Una reazione allergica alle punture di zanzara e il suo trattamento

Analisi

La culicidosi (un'allergia alle punture di zanzara) non è così comune, ma, come qualsiasi altro tipo di allergia, può causare seri problemi di salute. Questa reazione è soggetta alle persone in età adulta e durante l'infanzia. I sintomi possono essere lievi, moderati e veramente gravi, quindi il primo soccorso dovrebbe essere dato al minimo sospetto di allergia..

Come è un'allergia alle punture di zanzara

Un'allergia da punture di zanzara può manifestarsi in diversi modi. Tutti sanno come si presenta una puntura di zanzara durante una normale reazione: si osservano arrossamenti, prurito tollerabile e un leggero inasprimento nell'area interessata. Questa non è considerata un'allergia, ma semplicemente la risposta di un organismo alla saliva di zanzara iniettata nella pelle umana..

Negli adulti

Puoi parlare di allergie quando sono evidenti i seguenti sintomi:

  • gonfiore fino a 15 cm di diametro;
  • il tono della pelle è cambiato in bianco o rosa;
  • una bolla (bolla) gonfia;
  • prurito molto grave con conseguente graffio;
  • lo strato superiore della pelle è visibilmente teso.

Un'allergia alle punture di zanzara negli adulti con questi segni indica già una reazione anormale, ma è ancora caratterizzata da una forma lieve. Nei casi più gravi, i sintomi sono ancora più pronunciati:

  • deterioramento generale del benessere, accompagnato da debolezza;
  • Edema di Quincke;
  • letargia, inattività;
  • un salto nella pressione sanguigna e nella temperatura;
  • dispnea: naso che cola abbondante (di solito acqua) o aumento della lacrimazione;
  • tosse con espettorato difficile;
  • febbre con forte mal di testa.

Una tale reazione alle punture di zanzara indica un'allergia sviluppata e richiede assistenza immediata alla vittima.

Nei bambini

Nei bambini piccoli, la reazione ai morsi è accompagnata dagli stessi sintomi degli adulti, ma si manifesta solo molto più brillante. I bambini, in linea di principio, sono molto sensibili alle influenze esterne sul corpo a causa dell'immunità che non si è ancora formata. Pertanto, le allergie nei bambini si verificano non meno spesso che negli adulti e possono procedere in modo più pronunciato o in forma lieve.

Le allergie nei bambini sono spesso complicate dal fatto che, a causa dell'incoscienza, combattono i morsi gravemente pruriginosi e questo è un cancello aperto per penetrare nella ferita dell'infezione. Pertanto, in caso di reazione inadeguata, il bambino deve essere monitorato il più attentamente possibile in modo da non perdere il momento di un possibile deterioramento della condizione e per prevenire lo sviluppo di complicanze.

Un'allergia alle punture di zanzara nei bambini può verificarsi localmente:

  • gonfiore, compattazione nel sito del morso;
  • prurito molto grave;
  • vesciche;
  • scolorimento della pelle a rosa o pallido.

Altri sintomi più gravi o gravi allergie alle zanzare:

  • debolezza, cattiva salute;
  • respiro affannoso;
  • eruzione cutanea dopo una puntura di zanzara o orticaria;
  • congestione nasale, lacrimazione, tosse con espettorato;
  • mal di testa;
  • pressione ridotta;
  • pallore;
  • L'edema di Quincke.

Fortunatamente, la culicidosi non è un evento frequente e molti non sono ancora sicuri che possa esserci un'allergia alle punture di zanzara in generale. Ma questo accade e ai primi segni o sospetto di una malattia, è necessario consegnare immediatamente il bambino a un allergologo.

Le principali cause di allergie

Una risposta inadeguata alle punture di zanzara può verificarsi per 2 motivi:

  1. predisposizione ereditaria;
  2. una grande quantità di immunoglobuline E.

L'immunoglobulina è prodotta nel corpo a causa della malnutrizione, dell'inquinamento, delle disfunzioni metaboliche, di uno stile di vita malsano. E quando una sostanza biologica estranea entra nel corpo, i mastociti contenenti istamina al loro interno vengono distrutti quando incontrano un allergene, che porta a una spruzzata di istamina nel sangue. A questo punto inizia una reazione allergica. Per quanto riguarda le zanzare, il veleno anticoagulante iniettato dai succhiasangue nella pelle di una persona agisce come una sostanza biologica estranea (o allergene).

Trattamento per allergie alle punture di zanzara

Non è difficile determinare quale sia un'allergia alle punture di zanzara ed è necessario trattarla non solo perché un attacco può portare a gravi conseguenze, fino allo shock anafilattico. Questo è anche importante a causa dell '"aumento" della reazione: se il corpo ha reagito al morso una volta, la prossima volta questa reazione sarà ancora più dura.

Per alleviare la condizione, i metodi tradizionali o popolari possono essere utilizzati come pronto soccorso.

Trattamento farmacologico

Con una lieve reazione, è sufficiente applicare semplicemente freddo in un punto morso per alleviare il prurito e il gonfiore o fare impacchi che alleviano il gonfiore.

Ma il trattamento tradizionale delle allergie alle punture di zanzara viene effettuato dal punto di vista medico:

  1. Suprastin, Tavegil, Cetirizine, ecc. - potenti antistaminici, allevieranno rapidamente un attacco allergico;
  2. tintura di alcol di calendula o propoli, acquistata in farmacia, disinfetta la ferita e allevia l'infiammazione e il prurito quando viene lubrificato un punto morso;
  3. lozioni con furatsilin attaccate al morso, alleviano rapidamente l'infiammazione e il prurito;
  4. Corvalol e Valocordin, frantumati in polvere e spruzzati sulla ferita, grazie al mentolo nella composizione rimuoveranno rapidamente il prurito;
  5. gel e unguenti (Pantenolo, Fenistil, Prednisolone, Advantan, Idrocortisone, ecc.) alleviano l'infiammazione, riducono immediatamente il prurito, ma non abusano dei farmaci ormonali;
  6. l'iniezione intramuscolare di prednisolone aiuterà ad alleviare la condizione più velocemente delle compresse.

Se non diventa più facile, i sintomi si intensificano: consultare immediatamente un medico. In un ospedale, a una vittima verrà dato un contagocce e verrà prescritto un ciclo di antibiotici.

Un'allergia è molto grave e ogni persona incline a tali reazioni dovrebbe portare un kit di pronto soccorso con antistaminici. Questo è particolarmente importante quando si va in natura..

Trattamento alternativo

I rimedi popolari sono in grado di alleviare la condizione in misura maggiore rispetto a curare l'allergia in quanto tale. Ma il loro aiuto per alleviare il prurito e l'infiammazione a volte può essere davvero impagabile:

  1. una soluzione di soda (1 cucchiaino. per bicchiere d'acqua) è utile per pulire il morso o fare applicazioni su di esso per alleviare arrossamenti e prurito;
  2. un bulbo o un pomodoro attaccato alla ferita dal sito dell'incisione fermerà il prurito (ma si avvertirà una spiacevole sensazione di formicolio);
  3. un batuffolo di cotone o un tovagliolo imbevuto di alcool, vodka o acqua di colonia - buona disinfezione;
  4. tinture o decotti di erbe medicinali (camomilla, dente di leone, calendula, ecc.) calmano il prurito e hanno un effetto antinfiammatorio.

Quando si utilizzano metodi alternativi, è importante considerare la possibile allergia ai componenti inclusi nelle ricette..

Se la culicidosi non è stata ancora osservata, ma esiste una predisposizione ereditaria alle allergie, è meglio cercare di evitare il contatto con questi succhiasangue. Per non mordere una zanzara, andare nella natura, usa repellenti e vestiti che coprono il corpo il più possibile e una zanzariera che protegge il viso.

Il trattamento delle allergie dovrebbe essere sempre individuale, perché questa reazione si manifesta a modo suo a tutti e con vari gradi di gravità. Solo sulla giusta terapia e sulla velocità del pronto soccorso competente dipende il successo complessivo dell'evento per migliorare le condizioni della vittima.

Sintomi e trattamento delle allergie sotto forma di punture di zanzara

Quando si verificano allergie sotto forma di punture di zanzara?

La pelle è una delle strutture anatomiche più sensibili del corpo umano. La comparsa di un'eruzione cutanea pruriginosa sulla sua superficie, che ricorda gli effetti del contatto con gli insetti, suggerisce la presenza di vesciche. Questo è un elemento che non ha una cavità; è un gonfiore dello strato papillare del tessuto connettivo della pelle. È caratterizzato da segni come:

  • esistenza per un breve periodo di tempo (in media - fino a un giorno);
  • combinazione con prurito, bruciore;
  • rosa, in alcuni casi - una tonalità di porcellana;
  • forma rotonda o irregolare;
  • tendenza a fondersi.

Le vesciche scompaiono senza conversione in elementi secondari dell'eruzione cutanea (crepe, erosione, ulcere, cicatrici). Solo in caso di aumento dei graffi nell'area delle aree interessate, rimangono graffi, ferite: le conseguenze dello stress meccanico attivo, che guarisce in pochi giorni e può fungere da "cancello d'ingresso" per l'infezione.

Un'allergia sotto forma di una puntura di zanzara è di solito un'orticaria.

Prima di fare una diagnosi finale, è necessario considerare altri fattori eziologici (causali) che non sono associati alla sensibilità individuale, ad esempio l'infezione. Alcuni tipi di agenti batterici, virali e fungini possono causare arrossamento, gonfiore e comparsa di elementi cutanei. Inoltre, le punture di insetti (insetti, zecche) che non sono state notate dal paziente sono abbastanza probabili.

Le ragioni

L'orticaria è un gruppo di patologie di natura allergica, la cui patogenesi (meccanismo di sviluppo) si basa su una reazione di ipersensibilità immediata. Il sintomo principale è la presenza di vesciche che si presentano rapidamente e molto pruriginose che scompaiono senza lasciare traccia nel periodo fino a 24 ore senza cambiamenti secondari della pelle. Esistono diverse ragioni principali per lo sviluppo dell'orticaria:

  1. Prodotti alimentari (agrumi, pesce, noci, arachidi).
  2. Medicinali (antibiotici, vitamine, farmaci antinfiammatori non steroidei).
  3. Punture di insetti (vespe, api, calabroni).
  4. Agenti infettivi (virus, batteri, funghi, elminti).
  5. Patologie autoimmuni (lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide).
  6. Trigger fisici (bassa e alta temperatura, vibrazioni, raggi solari, pressione, umidità).

Lo sviluppo dell'orticaria è promosso da fattori quali:

  • predisposizione ereditaria;
  • malattie dell'apparato digerente, del sistema endocrino e nervoso;
  • infezioni e neoplasie.

Lo stress è di una certa importanza. È dimostrato che la tensione nervosa (anche a causa di un cambiamento di residenza, condizioni climatiche) colpisce il sistema immunitario e può portare a malfunzionamenti nel suo lavoro, il cui risultato a volte diventa sensibilità allergica.

Sintomi negli adulti

L'orticaria è classificata come:

  • acuta (episodi di eruzione cutanea si osservano per un periodo di tempo, la cui durata è inferiore a 6 settimane);
  • cronico (ripetuto per più di 2 mesi);
  • localizzato (si verifica un'eruzione cutanea in alcune aree della pelle);
  • sistemico (le vesciche coprono l'intero corpo).

L'orticaria è una malattia in cui non solo la pelle è coinvolta nel processo patologico. È probabile che ulteriori segni determinino la gravità della reazione di sensibilità..

Manifestazioni dermatologiche

Il gruppo di sintomi dominante, caratterizzato da danni alla pelle. osservato:

Le vesciche con orticaria possono essere localizzate in qualsiasi parte del corpo. La posizione su cuoio capelluto, palme e suole non è esclusa. Pruriscono molto.

Se l'eruzione cutanea si verifica sul viso, praticamente non sale al di sopra del livello della pelle. Gli elementi inizialmente rosa, presto diventano porcellana. Ciò è dovuto alla compressione vascolare a seguito di un aumento dell'edema. Quindi, quando il gonfiore diminuisce, le vesciche diventano di nuovo rosse, dopo di che scompaiono dalla superficie della pelle.

L'edema di Quincke

Questa forma di reazione può essere attribuita a manifestazioni dermatologiche, ma vale la pena considerarla separatamente. Secondo le statistiche, oltre la metà degli episodi di orticaria sono accompagnati dall'edema di Quincke; è un denso gonfiore che colpisce il tessuto sottocutaneo. Nessun prurito intenso. Le modifiche possono essere localizzate in aree quali:

  • viso (labbra, guance, palpebre, padiglioni auricolari);
  • genitali esterni;
  • cavità orale, rinofaringe;
  • mucose digestive, urinarie.

L'edema di Quincke più pericoloso nella laringe: provoca un restringimento del lume del tratto respiratorio e può portare all'asfissia (asfissia).

Manifestazioni aggiuntive

Un'allergia che assomiglia alle punture di zanzara può essere caratterizzata dai seguenti sintomi:

  1. Debolezza generale.
  2. Febbre.
  3. Rinorrea.
  4. Lacrimazione, gonfiore delle palpebre.
  5. Dolori muscolari e articolari senza localizzazione specifica.

A volte i pazienti tossiscono; Sono probabili sintomi del tratto digestivo: mancanza di appetito, nausea e vomito, nonché diarrea in combinazione con flatulenza e dolore addominale. Questi segni possono essere associati sia direttamente all'orticaria che all'edema di Quincke..

Una persona allergica può lamentare affaticamento, sonno scarso, prurito che lo rende irritabile, incapace di concentrarsi sulle attività quotidiane.

Sintomi nei bambini

I pazienti appartenenti alla fascia di età più giovane sperimentano spesso orticaria associata a cibi o droghe, nonché ad altri fattori scatenanti. Le allergie in un bambino sono caratterizzate da segni come:

  • gonfiore e prurito della pelle;
  • la comparsa di un'eruzione cutanea sotto forma di vesciche;
  • febbre.

La febbre può verificarsi anche nei neonati e spesso provoca una diagnosi errata di infezione, in quanto può raggiungere un numero elevato. I bambini possono tollerare una forma sistemica o generalizzata di orticaria, che è combinata con l'edema di Quincke ed è considerata una condizione pericolosa per la vita. Ma anche con una lieve reazione, la necessità di prurito può portare alla comparsa di difetti della pelle (ferite, ulcere), infezione.

Diagnostica

Esistono diversi criteri clinici principali che testimoniano a favore dell'orticaria:

  1. Insorgenza improvvisa di prurito e vesciche.
  2. La presenza di una connessione con l'allergene (il più delle volte il contatto con esso si verifica 30-60 minuti prima dell'inizio dei segni di reazione).
  3. Eruzione cutanea transitoria (ovvero rapida scomparsa senza elementi secondari).

Inoltre, un'anamnesi è importante: informazioni sugli episodi passati di sviluppo della patologia, presenza di allergie (non necessariamente orticaria) in parenti stretti. Metodi aggiuntivi sono utilizzati per chiarire la diagnosi..

Test di laboratorio

Possono includere diversi tipi di analisi - da quelle cliniche generali di base (determinazione dell'emoglobina, globuli rossi, conta dei globuli bianchi, urine e feci) a complesse speciali:

  • saggio di immunoassorbimento enzimatico (ELISA) per rilevare anticorpi contro i provocatori della reazione - prodotti alimentari, veleno di insetti, ecc.;
  • identificazione di marcatori di infezioni (in particolare epatite virale);
  • uno studio dei livelli sierici di triptasi;
  • valutazione della funzione tiroidea (pannello ormonale).

È anche importante identificare i segni di elmintiasi, per i quali viene eseguito un test delle feci per le uova di verme e l'uso di ELISA per il rilevamento di anticorpi contro i parassiti (lamblia, opisthorch, toxocaras)..

Test cutanei

Questi sono test provocatori per verificare la sensibilità. Ciò implica l'applicazione di un potenziale grilletto all'avambraccio o alla schiena e l'attesa entro un periodo di tempo specifico (minuti, ore).

Ad esempio, se un paziente risponde al freddo, un pezzo di ghiaccio viene applicato sulla pelle in un involucro resistente all'umidità (per prevenire il contatto con l'acqua, che è anche in grado di provocare orticaria). In caso di intolleranza a droghe o prodotti alimentari, vengono utilizzati mezzi speciali che contengono il sospetto allergene. Se durante il periodo di osservazione ci sono segni di una reazione (arrossamento, gonfiore, prurito, vesciche), la sensibilità è considerata dimostrata.

Trattamento

La terapia dell'orticaria viene eseguita sia a casa che nel reparto ospedaliero - questo dipende dalle condizioni del paziente, dalla gravità dei sintomi e dalla presenza di segni che rappresentano una minaccia per la vita. Non dobbiamo dimenticare che le vesciche sulla pelle possono essere portatrici di shock anafilattico - una reazione manifestata da un forte calo della pressione sanguigna (collasso) e che richiede, come l'edema di Quincke nella laringe, cure di emergenza.

Interrompere il contatto con il grilletto

È alla base del trattamento di qualsiasi tipo di orticaria e implica una mancanza di contatto con la sostanza o il fattore fisico che causa la reazione. Gli esperti chiamano questo metodo di eliminazione; Include:

  1. Pulizia a umido regolare (eliminazione di polvere e zecche).
  2. Rifiuto di tenere animali domestici (rilevanti per la sensibilità a pelo e secrezioni - saliva, urina).
  3. Esclusione dal menu dei prodotti allergenici (per intolleranza alimentare).
  4. Selezione di cosmetici che non contengono componenti trigger.
  5. Rifiuto di usare droghe che causano reazioni.

Le attività di eliminazione sono rispettate per tutta la vita. Nei bambini, la sensibilità può scomparire con l'età, quindi il controllo può essere indebolito, ma solo con fiducia nell'assenza di una risposta del sistema immunitario al contatto con un provocatore.

Dieta ipoallergenica

Deve essere rigorosamente osservato durante il periodo di manifestazioni acute della reazione (cioè quando si verifica un'eruzione cutanea, prurito); dopo il miglioramento, l'elenco dei prodotti consentiti si sta espandendo.

  • pane di crusca;
  • frutta e verdura tenera sotto forma di trattamento termico;
  • essiccazione, cracker;
  • carne magra, pesce;
  • latticini;
  • cereali.

Delle bevande consentivano acqua senza gas, coloranti, tè debole, composta. Non vale la pena mangiare:

  • agrumi;
  • Fragole
  • cioccolato;
  • latte intero;
  • funghi;
  • carne rossa;
  • cibo in scatola;
  • Pomodori
  • ravanello;
  • formaggio fuso;
  • condimenti piccanti.

Hai bisogno di piatti preparati cucinando, stufando o cuocendo in forno. Un ottimo modo è la cottura a vapore. Un eccesso di dolci, l'uso di semola e legumi dovrebbe essere evitato. Farina d'avena, frattaglie (fegato, rene) sono limitate.

Terapia farmacologica

Per curare l'orticaria, possono essere utilizzati diversi farmaci:

Gruppo farmacologicorappresentantiScopo della destinazione
Bloccanti del recettore dell'istamina H1Loratadin, Erius, Zirtek, FenistilRapida riduzione di prurito, gonfiore, eliminazione dell'eruzione cutanea. Terapia dell'edema di Quincke.
GlucocorticosteroidiElocom, prednisone, desametasone
AdrenomimeticsAdrenalina, EpinefrinaPer cure di emergenza in orticaria grave, edema laringeo, shock anafilattico
Stabilizzatori di membrana dei mastocitiKetotifen, Cromoglicato di sodioPer terapia a lungo termine con recidive frequenti (episodi ripetuti) di orticaria.

Per i bambini dai 6 mesi, è possibile utilizzare Zirtek, Desloratadine e se il bambino è più giovane, con il permesso di un medico, è consentito un breve ciclo di trattamento con Dimetinden.

Prevenzione e consigli utili

Per evitare la ricaduta dell'orticaria, è necessario:

  1. Escludere il contatto con i trigger.
  2. Aderire a una dieta ipoallergenica.
  3. Segui un corso di trattamento.

Le persone che sono consapevoli di una tendenza alle reazioni di sensibilità devono avere compresse con antistaminici (ad esempio Cetrin). I farmaci devono essere scelti senza un effetto sedativo (sedativo), altrimenti sono possibili sonnolenza, ridotta capacità di concentrazione.

Se il bambino soffre di orticaria, è necessario avvertire della diagnosi degli adulti che gli sono vicini. Questi sono parenti più grandi (nonni, ecc.), Un insegnante di scuola materna, un insegnante di scuola e un insegnante in una sezione circolare o sportiva. È meglio se il figlio o la figlia ha sempre con sé i farmaci raccomandati dal medico per il sollievo dei sintomi dell'orticaria, nonché una scheda che indica la diagnosi e il numero di contatto dei parenti.

C'è un'allergia alle zanzare?

Ognuno di noi incontra punture di zanzara in estate. Per molti, il prurito e il disagio passano in pochi giorni, per altri si trasformano in gravi problemi. L'autore regolare di Medical Note, Kirill Nikolaev, ha raccontato cos'è un'allergia alle punture di zanzara e come affrontarla..

Cos'è un'allergia alle punture di zanzara?

Le punture di zanzare non passano quasi mai inosservate dal sistema immunitario umano. Sei secondi di contatto con la zanzara sono sufficienti per causare una macchia rossa e prurito nel sito del morso. Inoltre, la risposta immunitaria non si verifica perché la zanzara femmina perfora la pelle di una persona con una proboscide.

Gonfiore, arrossamento e prurito causano proteine ​​che impediscono la coagulazione del sangue e altri componenti della saliva della zanzara. Piuttosto, le zanzare, perché i maschi non hanno bisogno di deporre le uova e quindi non hanno bisogno di sangue - le zanzare hanno bisogno di nettare e acqua per la vita.

Per il 10% delle persone, una puntura di zanzara appena percettibile si trasforma in una risposta eccessiva del proprio sistema di difesa e si verifica una grave reazione allergica o kulitsidoz.

I sintomi più allergici compaiono all'inizio dell'estate, quando inizia la "stagione delle zanzare". Successivamente, si verifica la dipendenza e viene sviluppata la resistenza ai morsi. In inverno, la sensibilità ritorna di nuovo.

Più una persona è stata morsa dalle zanzare, maggiore è la resistenza ai morsi e minore è la sensibilità nei loro confronti. Ecco perché gli adulti sono più protetti dalle allergie alle punture di zanzara rispetto ai bambini.

Qual è la differenza da una normale puntura di zanzara da un'allergia

I soliti sintomi dopo una puntura di zanzara appaiono come un leggero gonfiore sulla pelle - rosa o rossastro, che provoca prurito. Un brufolo solido, rosso scuro appare entro 48 ore dal morso. Rossori e prurito scompaiono gradualmente e scompaiono in 3-4 giorni.

Un diametro tipico del segno del morso non supera un centimetro. Se è più di una moneta da cinque rubli, il corpo ha risposto al morso più "in scala" e l'allergene (sostanza estranea) dalla saliva della zanzara ha lanciato una grave reazione allergica.

Sintomi di un'allergia alle punture di zanzara

Una piccola eruzione cutanea rossa che appare immediatamente dopo un morso sulla pelle, così come le vesciche rosa pallido, simili a quelle che derivano da un'ustione di ortica, sono orticaria. Spesso scompare nel giro di poche ore. L'eruzione cutanea durante il giorno può intensificarsi e scomparire solo dopo pochi giorni o anche dopo una o due settimane.

Se la piccola eruzione cutanea rossa e le vesciche che compongono il gruppo e causano un forte prurito non scompaiono per molto tempo, allora potrebbe esserci la sindrome di Skiter.

Una reazione allergica a una puntura di zanzara provoca prurito su una grande superficie della pelle. La pettinatura dei punti dei morsi può portare a danni al tegumento e alla successiva suppurazione (nel peggiore dei casi, anche allo streptoderma - la comparsa di ferite e ulcere colpite dagli streptococchi, nonché l'infiammazione purulenta del tessuto sottocutaneo - cellulite).

Come risultato della risposta immunologica del corpo, un livido può apparire vicino al sito del morso.

Sono possibili conseguenze più gravi, come infiammazione del sistema linfatico (linfangite) o avvelenamento del sangue. Lo shock anafilattico è molto pericoloso - una condizione estremamente pericolosa per la vita in cui vi è gonfiore del collo e difficoltà respiratorie..

In questo caso, si consiglia un'iniezione di adrenalina come aiuto immediato ed è necessaria una chiamata di emergenza a un istituto medico, poiché lo shock anafilattico può portare alla morte.

Come trattare i siti di morso?

Repellenti e indumenti adatti non saranno in grado di proteggerti completamente dalle punture di zanzara, quindi dovrai prenderti cura dei siti del morso. In caso di reazione normale, la crema all'idrocortisone o la lozione alla calamina aiuteranno ad alleviare il prurito. Aiuteranno anche cubetti di ghiaccio o una sacca di raffreddamento..

Le reazioni allergiche alle punture di zanzara possono essere trattate con creme contenenti idrocortisone o supposte contenenti antistaminici. Gli antistaminici aiutano con l'orticaria, specialmente se presi prima di un morso.

In caso di una reazione allergica più grave, è necessario consultare un medico per ottenere un aiuto qualificato nella scelta dei farmaci.

Una visita a un allergologo e i test delle allergie cutanee (test di puntura) possono aiutarti a capire in anticipo quanto sei sensibile alle allergie alle punture di zanzara e sviluppare un piano di trattamento immunoterapico. Secondo lui, l'allergene identificato viene introdotto nel corpo in piccole dosi per diversi mesi o addirittura anni e l'immunità sorge contro di esso.

Gli antistaminici orali come la difenidramina o la loratadina (claritina) alleviano le reazioni allergiche alle punture di zanzare, pomate e lozioni per prurito contenenti benzocaina e anche i bagni freddi senza sapone aiutano.

In caso di shock anafilattico, un autoiniettore con epinefrina fornirà assistenza preziosa e di emergenza, e la cetirizina aiuta coloro che soffrono della sindrome di Skiter.

Un medico qualificato ti aiuterà a scegliere i farmaci che ti aiuteranno meglio.

Usa repellenti, indossa abiti adatti, non lasciarti mordere e prenditi cura dei morsi!

Allergia alle punture di zanzara

Poiché l'arrivo dell'estate è inevitabile, le punture di insetti sono inevitabili in questo bellissimo periodo dell'anno. Molto spesso vengono applicati dalle zanzare. Di norma, tali "segni di attenzione" non causano molti problemi e presto ci dimentichiamo di loro. Ma ci sono casi in cui si verifica un grave edema dopo una puntura di zanzara in un bambino o una reazione allergica in un adulto, che richiede l'intervento di medici.

Una reazione allergica alle punture di zanzara: sintomi

Il noto succhiasangue è spesso pericoloso per la salute.

La risposta del corpo a una puntura di zanzara può essere espressa come una normale reazione o manifestazioni allergiche.

  • Una papula formata nel sito di danno. C'è un prurito negli enzimi biologicamente attivi - proteine ​​secrete dalla saliva delle zanzare. E 'normale. Infiammazione della pelle locale.
  • L'area danneggiata "cresce" con una macchia rossa, che può raggiungere una sezione trasversale di 100 mm. Oltre al rossore, c'è un significativo gonfiore. Il prurito è molto grave. Ecco come si esprime una forma locale (lieve di gravità) di allergia ai morsi forti.
  • Se l'iperemia, accompagnata da prurito, si osserva in tutto il corpo, ci sono segni di orticaria, quindi questi sono sintomi di dermatite allergica.
  • La situazione è molto più complicata con un grado medio di danno. Infiammazione degli organi interni, mucose dell'apparato respiratorio, che causa respiro corto, nausea, perdita di coordinazione.
  • La situazione diventa critica con una rottura, una diminuzione della pressione fino a una perdita di coscienza. Si verifica uno shock anafilattico, che tuttavia è raro.

Reazione del corpo del bambino

La manifestazione di segni della lotta del corpo di un bambino con enzimi introdotti dalle zanzare è identica a quella di un adulto. Si osserva anche un diverso grado di danno: acne leggermente evidente che provoca graffi, ma esiste anche una forma grave. L'immunità sottosviluppata non consente al corpo di far fronte alla reazione. Pertanto, nei casi più gravi in ​​cui l'allergia in forma acuta non scompare entro 24 ore, è necessario consultare un medico.

Questo stato non dovrebbe essere permesso.

I sintomi di una reazione allergica in un bambino sono:

  • letargia;
  • febbre;
  • tosse espettorata;
  • dispnea;
  • infiammazione della mucosa;
  • pelle pallida;
  • lamentele mal di testa.

In casi isolati, a seconda delle caratteristiche del corpo, alle manifestazioni sopra si può aggiungere un forte ispessimento della pelle (nodulo), a seconda delle caratteristiche del corpo. Il bambino pettina i siti del morso a causa di un forte prurito, dopo di che compaiono vesciche lì.

Attenzione! Se vai all'aperto con un bambino molto piccolo, proteggi la sua pelle dalle succhiasangue con un efficace repellente IR3535. A una concentrazione del 10%, è approvato per l'uso da parte di bambini da un anno.

Bambini e zanzare: trattamento in forza maggiore

Gli occhi sono considerati una delle aree sensibili del corpo, soprattutto quando si tratta di bambini. Se il bambino ha gli occhi gonfi dopo una puntura di zanzara, questo può portare alla sua completa chiusura. Inoltre, il sito di puntura acquisisce una tonalità rossastra. I tessuti delle palpebre sono pieni di liquido. Il dolore, come il prurito, non si fa sentire nella zona degli occhi, ma si gonfia la palpebra superiore o inferiore. Il gonfiore aumenta di dimensioni dopo il sonno. In questo caso, il tumore porta alla completa chiusura dell'occhio. L'adozione di misure urgenti per l'indicazione dell'assistenza è la seguente:

  • fare bere un farmaco antiallergico;
  • alleviare l'infiammazione e il prurito con una soluzione di aceto debole pulendo il morso;
  • cuocere la pappa dall'acqua e 1 cucchiaino. soda, applicalo sulla parte edematosa della pelle vicino all'occhio;
  • oppure usa il dentifricio, applicalo sotto forma di crema e massaggia leggermente l'edema con un cubetto di ghiaccio;
  • tratta il posto con verdure a diamante o succo di limone, puoi usare una soluzione debole di permanganato di potassio.

Culicidosi: come affrontarla

La casa dovrebbe sempre avere i mezzi per proteggersi dalle zanzare

Le macchie dopo una puntura di zanzara sono la risposta del corpo umano all'entrata dell'insetto nel sangue insieme alla saliva di un forte allergene. Di solito, nelle nostre condizioni, le zanzare non rappresentano un potenziale rischio per la salute, cosa che non si può dire degli abitanti dei paesi in via di sviluppo del sud, dove i succhiasangue possono trasmettere pericolosi virus della malaria e tularemia, febbre, encefalite, ecc. I metodi di trattamento sono selezionati in base alla gravità del danno al corpo. Decidere come sbarazzarsi delle punture di zanzara è altrettanto importante quanto trovare modi per curare qualsiasi difetto della pelle. Ci sono alcuni modi comprovati..

Pharmaceuticals

  • Se il prurito non appare dopo il morso, le macchie stesse scompaiono presto, senza lasciare traccia. Nella maggior parte dei casi, in risposta alle lesioni cutanee, iniziamo a pettinare questo posto, lasciando tracce iperemiche. È sufficiente applicare un impacco con infuso di camomilla o con una forma di dosaggio antinfiammatoria nel luogo infiammato.
  • L'uso di repellenti, in particolare, DETA (1% per i bambini, 50% per gli adulti), Reftamid, Gardex, Komaroff, ecc..
  • Protezione solare normale che blocca i raggi UVB (da non confondere con la protezione solare). La sua applicazione protegge i punti dai cambiamenti nella pigmentazione (oscuramento), accelera il processo della loro scomparsa.
  • Usa oli essenziali vegetali pungenti (ginepro, lavanda, geranio).
  • Prepara in modo indipendente la composizione dopo una puntura di zanzara da 5 gocce di olio antisettico di geranio, 3 cucchiai di qualsiasi crema per il viso con un odore gradevole, olio di neroli (3 gocce). La composizione mista produce un effetto miracoloso: solo due volte al giorno su tutte le aree problematiche della pelle e diventerà elastica, morbida e le macchie sono appena percettibili.
  • La tintura di alcol di menovazina allevia l'irritazione, attenua il prurito.
  • I punti dopo una puntura di zanzara sono trattati con microdermoabrasione. Il pilling rimuove lo strato superficiale della pelle insieme a difetti. Il metodo è più economico del laser resurfacing. La pelle viene ripristinata entro un giorno.
  • Molti farmaci sono venduti al banco. Tra i prodotti chimici viene attivamente utilizzato il derivato vitaminico "Tretinoin" (o "Retina"). Usarlo per un mese riduce il prurito doloroso, il gonfiore, ripristina le cellule della pelle, rimuove le macchie dopo un morso.
  • Le formulazioni di piretroidi sono state portate al livello di quelle efficaci: Alpha Alletrin, Pralletrin, Transflutrin.
  • Allevia rapidamente prurito e bruciore "Fenistil" (gocce o gel), nonché balsamo Golden Star.

Attenzione! Non dimenticare Diphenrole, Suprastin e Claritin che non sono stati testati da nessuna generazione. L'assunzione di questi antistaminici dovrebbe arrestare la manifestazione di allergie. Ma non puoi usarli costantemente.

Il trattamento chimico dei locali deve essere effettuato rigorosamente secondo le istruzioni

Rimedi popolari

  • Guaritore popolare - Piantaggine. Spremi una foglia d'erba per formare un succo e strofinalo con un morso. Invece di piantaggine, è adatta anche una foglia di sambuco..
  • Efficace succo di aloe o tintura (foglie) di calendula.
  • Se la pelle si gonfia dopo una puntura di zanzara, a casa viene pulita con una soluzione acquosa di soda: un cucchiaino di polvere in un bicchiere d'acqua.
  • Schiacciare uno spicchio d'aglio, diluire leggermente con acqua e applicare un tampone inumidito con liquido sul sito del morso.
  • Un rimedio provato per il prurito dopo una puntura di zanzara è un sapone da bucato. Una soluzione altamente concentrata di sapone (catrame) può essere applicata al morso.
  • 1 cucchiaio l'ammoniaca viene diluita in 3 cucchiai. acqua. Inumidire un pezzo di benda e curare la pelle..
  • Un pezzo di ghiaccio aiuterà ad alleviare il gonfiore.
  • Le vesciche e il gonfiore scompaiono se le si sporcano più volte con sale commestibile finemente diviso. È necessario strofinare attentamente per non strappare la pelle.

Qualsiasi rimedio dopo le punture di zanzara sarà efficace se applicato in tempo, valutando correttamente lo stato del morso. Nei casi più gravi, per non rischiare la salute, in particolare i bambini, consultare urgentemente un medico.

Trattamento per le allergie alle punture di zanzara nei bambini

Le punture di zanzara causano disagio agli adulti e nei bambini spesso si sviluppano patologie della pelle. Combattere il prurito arrossando non fa che aumentare l'irritazione. Oggi, le allergie alle punture di zanzara nei bambini con pelle sensibile non sono rare..

Il problema è aggravato dal fatto che in risposta a tutti i tipi di metodi di lotta contro le zanzare si sviluppa resistenza ai repellenti. Non sorprende che i genitori siano preoccupati per le domande: come si manifesta una reazione allergica nei bambini, come spalmare le punture di zanzara in un bambino, quali altri metodi di trattamento vengono utilizzati e come proteggersi dagli insetti fastidiosi.

IL CONTENUTO DELL'ARTICOLO:

Come è un'allergia alle punture di zanzara in un bambino

L'allergia è una maggiore reazione del sistema immunitario a una particolare sostanza irritante. Una puntura di zanzara, di regola, porta a un punto rosso pruriginoso che si verifica immediatamente dopo che la zanzara è stata pompata con sangue.

Sostanze che causano allergie quando le punture di zanzara sono chiamate allergeni degli insetti, concentrate nella saliva, nel veleno e nel corpo delle zanzare.

Le reazioni allergiche alle punture di zanzara costituiscono, secondo gli immunologi-immunologi, fino al 15% dei casi di manifestazioni di allergia agli insetti. A volte assumono una forma grave: orticaria, edema di Quincke, spasmi muscolari lisci dei bronchi (attacchi di asma), rinite allergica, congiuntivite allergica.

Guarda il morso di una zanzara in modalità macro in questo video

Quali bambini sono allergici alle punture di zanzara?

Negli ultimi anni, lo stato dell'ambiente continua a suscitare qualche preoccupazione, nonostante il leggero calo della produzione industriale. Circa il 15% del territorio della Russia appartiene a zone di disastro ambientale, il 30% della popolazione vive in regioni con alto inquinamento atmosferico e spesso sorgono situazioni ambientali acute.

Questi fatti rivelano la dipendenza dell'incidenza di allergie tra i bambini dal grado di disagio ecologico dell'area. La percentuale di forme allergiche miste respiratorie e più gravi nelle aree di disagio ecologico è molto più elevata.

Vivere nelle zone rurali è un fattore favorevole in questo senso. Le condizioni ambientali per le famiglie nei villaggi differiscono dalle città in termini ambientali.

L'ereditarietà svolge un ruolo importante nel verificarsi di patologie allergiche nei bambini. Secondo M.Ya Studenikin (1986), il 52,6% dei bambini con allergie ha una predisposizione familiare alle malattie allergiche, mentre nel 6,7% dei bambini entrambi i genitori soffrivano di allergie.

È stata anche studiata la relazione tra manifestazioni allergiche e affiliazione dei gruppi sanguigni secondo il sistema ABO. I pazienti con malattie allergiche hanno spesso fenotipo A (II) Rh+.

Inoltre, i ragazzi hanno maggiori probabilità di soffrire di malattie allergiche rispetto alle ragazze.

Numerose opere scientifiche mostrano l'influenza delle condizioni di vita, la ricchezza materiale della famiglia, l'ecologia domestica sul verificarsi di malattie allergiche. I bambini con patologia allergica hanno maggiori probabilità di vivere più vicini alle autostrade, alle fabbriche e ad altre imprese industriali..

Le punture di zanzara nei bambini fino a un anno sono più comuni che nei bambini più grandi. I bambini sono più sensibili alle punture di zanzara, dopo di che il bambino aumenta di temperatura. Spesso, una reazione allergica appare sulla loro pelle delicata, come ad esempio in questa foto:

Più avanti nell'articolo ti diremo come ungere le punture di zanzara nei bambini piccoli..

Come puoi vedere, la gravità della reazione allergica nei bambini varia e in alcuni casi le allergie sono completamente assenti.

“Mia figlia è sensibile alle punture di zanzara, ha grandi protuberanze anche al minimo morso. Do a Benadril. Il pediatra ha anche consigliato l'uso di unguento all'idrocortisone (1%) "

Sintomi di un'allergia alle punture di zanzara nei bambini

Avendo notato punture di zanzara sul corpo del bambino, assicurati che non compaiano i seguenti sintomi:

Vasta patch di prurito. Anche dopo un morso di una zanzara, sul corpo del bambino appare un'estesa superficie pruriginosa. Il prurito si verifica a causa di un coagulante nella saliva della zanzara, che viene rilasciato dal morso.

Per ulteriori informazioni sul perché il morso di zanzara prude, guarda questo video:

  • Orticaria presso o intorno al sito di un morso

L'orticaria è una reazione allergica alla pelle sotto forma di vesciche di diverse dimensioni, simili alle eruzioni cutanee dopo un'ustione di ortica, che è accompagnata da prurito cutaneo. Orticaria - una forte reazione alle punture di zanzara.

  • Lividi vicino al morso
  • Gonfiore da una puntura di zanzara. Se un bambino ha punture di zanzara, questa è una manifestazione di edema.
  • Coni che compaiono entro pochi minuti dopo le punture di zanzara
  • Linfonodi ingrossati

Assicurarsi che il bambino non pettini i morsi. È difficile per i bambini controllarlo, ricordaglielo ogni volta che è possibile e tienili sotto osservazione. Graffiare porta ad abrasioni e aumenta il rischio di infezione. Una delle misure preventive è quella di tagliare le unghie del bambino.

I sintomi rari e gravi includono:

  • Lo shock anafilattico è una grave reazione allergica in rapido sviluppo, manifestata da una diminuzione della pressione, compromissione della coscienza, sintomi di fenomeni allergici locali (edema cutaneo, dermatite, orticaria, broncospasmo, ecc.), Nei casi più gravi si sviluppa un coma.
  • Edema di Quincke - edema locale degli strati sottocutaneo o sottomucoso (lingua, laringe), che si manifesta improvvisamente e si sviluppa rapidamente in pochi minuti.

La patologia prende il nome dal medico e chirurgo tedesco Heinrich Quincke, che per primo scoprì e descrisse i suoi sintomi nel 1882. L'edema di Quincke è anche chiamato angioedema (o angioedema), un'orticaria gigante..

“L'anno scorso, le zanzare hanno morso male suo figlio, questo ha causato gonfiore: tre protuberanze sul viso le hanno chiuso gli occhi! Un occhio è stato infettato più tardi. Ora ha un altro bernoccolo negli occhi. Oggi ho chiamato il pediatra, ha detto che la probabilità che anche questo occhio sia infetto è piccola. Offerto di dare a Benadril " Revisione anonima

Prevenzione delle punture di zanzara nei bambini

Come con altri tipi di allergie, prevenire è meglio del trattamento.

1. Evitare i luoghi in cui le zanzare tendono a nidificare o accumularsi, come bidoni della spazzatura, piccole piscine d'acqua e giardini..

2. Uscire dopo l'alba e tornare a casa prima del tramonto. Cammina quando le zanzare sono meno aggressive.

3. Usa le zanzariere per impedire agli insetti di entrare in casa. A volte le zanzare entrano nell'appartamento, nonostante le zanzariere. Ciò è dovuto al fatto che le reti perdono la loro integrità nel tempo: gli uccelli mordono dall'esterno o danneggiano gli artigli di un gatto. Pertanto, è necessario verificare l'integrità della rete ogni anno e sostituirla con una nuova, se necessario. Ciò è principalmente vero per le case, accanto alle quali ci sono fuochi di zanzare durante tutto l'anno: scantinati umidi, specchi d'acqua con acqua stagnante, fitta vegetazione.

4. Fare attenzione a non ristagnare i serbatoi di acqua aperta nel cortile o nelle vicinanze - vivai di zanzare.

5. Utilizzare repellenti per insetti comprovati. Il componente dietiltoluamide presente in tali repellenti respinge le zanzare. Ma prima di utilizzare repellenti chimici, consultare il medico e leggere attentamente le istruzioni per l'uso. Se un bambino sviluppa sindromi allergiche, evitare il contatto con tali sostanze chimiche..

6. Indossa il tuo bambino con una camicia a maniche lunghe e pantaloni lunghi se stai andando dove si trovano le zanzare. Non indossare colori vivaci che attirano gli insetti..

7. Se c'è molta vegetazione vicino alla casa o le zanzare si riproducono tutto l'anno nel seminterrato, vale la pena contattare la società di gestione per condurre la disinfezione del seminterrato.

Come trattare le punture di zanzara in un bambino

Sfortunatamente, nonostante i nostri sforzi per prevenire le punture di zanzara, a volte dobbiamo affrontare le conseguenze dell'uso di droghe. Prima dell'uso, consultare il medico. I seguenti farmaci sono disponibili nelle farmacie:

1. Fenistil Gel. Secondo i medici dei bambini, il miglior rimedio per le punture di zanzara ha un effetto antiprurito e antistaminico. Il gel riduce il disagio, allevia eruzioni cutanee e gonfiore.

2. Lozione alla calamina. La calamina è stata utilizzata per 20 anni in cinque continenti per eliminare il prurito associato a lesioni cutanee in malattie infettive e dermatologiche, scottature solari e punture di insetti. Il farmaco è stato lanciato per la prima volta nel 1997 in Israele.

3. Antistaminici. In forma di compresse, Benadryl o Claritin

7 modi per alleviare il prurito e le allergie

Ma nessuna misura preventiva o terapeutica proteggerà i bambini dai morsi del 100%. Pertanto, i genitori sono preoccupati per il problema di come ungere le punture di zanzara a un bambino. Ecco i rimedi popolari testati dal tempo:

1. Aloe Vera

La prima menzione dell'uso dell'aloe vera risale all'antico Egitto. Sono stati trovati documenti di egiziani, disegni di piante di aloe vera sulle pareti dei templi. Le proprietà curative dell'aloe sono state utilizzate per secoli.

L'aloe vera agisce sulla pelle come antisettico, anche con le punture di zanzara.

Come usare: il succo di aloe vera può essere strofinato direttamente sulla pelle nel sito di un morso, questo faciliterà le allergie alle punture di zanzara in un bambino.

2. Miele

È stato usato sia per scopi alimentari che medici fin dai tempi antichi. Negli ultimi decenni, il miele ha subito studi di laboratorio e clinici su diversi gruppi scientifici e ha trovato posto nella medicina del 21 ° secolo..

È stato riferito che il miele agisce come un inibitore di 60 tipi di batteri, alcuni tipi di funghi e virus. Le proprietà antiossidanti del miele sono dovute ai seguenti gruppi di composti: fenoli, peptidi, acidi organici, enzimi e prodotti di reazione di Maillard. Il miele è anche usato in alcune condizioni gastrointestinali, cardiovascolari, infiammatorie e neoplastiche..

Come usare: basta applicare il miele crudo sulla pelle. Le proprietà antimicrobiche di questo prodotto aiutano a ridurre le spiacevoli irritazioni e pruriti della pelle..

3. Aceto

È stato realizzato e venduto per migliaia di anni, a partire dal VI secolo a.C. L'aceto aromatizzato con frutta, miele e malto era popolare tra i babilonesi e Ippocrate usava l'aceto per curare le ferite. Nel X secolo, in Cina, alcuni usavano l'aceto per lavarsi le mani per prevenire le infezioni, e nei primi periodi negli Stati Uniti l'aceto veniva usato per curare febbre, edera velenosa, groppa e gonfiore. Oggi è noto che l'aceto, che è tradizionalmente prodotto nel processo di fermentazione di 40 giorni, è ricco di componenti bioattivi (acido acetico, acido gallico, catechina, epicatechina, acido caffeico e altri). Dona all'aceto forti proprietà antiossidanti, antimicrobiche e altre proprietà benefiche..

Come usare: appena possibile, applicare un panno inumidito con aceto sul sito del morso.

4. Una soluzione acquosa di bicarbonato di sodio

L'uso di bicarbonato di sodio (o bicarbonato di sodio) non si limita alla cottura. Poiché la soda è un alcali, ha proprietà neutralizzanti e riduce una reazione allergica..

Come usare: mescolare acqua e bicarbonato di sodio e fare una pasta densa. Acqua e soda aiutano ad alleviare il prurito e l'irritazione della pelle..

5. Oli essenziali

Gli oli essenziali sono composti organici estratti da piante che hanno proprietà curative. Alcuni degli oli essenziali benefici, come il rosmarino, la lavanda o l'olio dell'albero del tè, alleviano rapidamente le punture di zanzara nei bambini..

Come usare: basta applicare sulla pelle pruriginosa.

6. Sapone secco

Pulendo l'area del morso con sapone secco si riduce temporaneamente il prurito..

7. Pasta di sale

Diluire il sale finemente macinato con acqua in modo da ottenere una spessa pasta di sale. Applicare la miscela sul sito del morso. Il sale è noto per le sue proprietà antisettiche che alleviano rapidamente il prurito..

Tabella dei rimedi popolari per le punture di zanzara

A causa della sua natura acida, l'aceto viene utilizzato come antisettico. È necessario applicare l'aceto sul sito del morso il più rapidamente possibile. Ma se ci sono molti morsi, si consiglia di fare un bagno caldo con almeno 2-3 tazze di aceto in acqua. L'aceto di mele aiuta meglio di altri.

L'aloe vera in caso di punture di zanzara porta rapidamente sollievo. Utilizzato direttamente su pianta fresca o succhi biologici.

Acqua e bicarbonato di sodio

Applicando generosamente una spessa pasta di acqua e bicarbonato di sodio, senti il ​​piacevole sollievo di prurito e irritazione in pochi minuti.

Dentifricio alla menta

La menta piperita dà una sensazione lenitiva

Ha proprietà antimicrobiche che prevengono le infezioni..

Previene anche l'infezione. Applica il succo o strofina il morso della scorza.

Saponetta asciutta

Il sapone secco riduce temporaneamente il prurito. Lavare il sapone con acqua dopo l'uso..

La pasta di sale densa viene facilmente preparata e utilizzata per scopi antisettici come unguento da punture di zanzara per bambini.

Alcuni oli essenziali sono utili nel trattamento delle allergie alle punture di zanzara. Questo, ad esempio, olio di rosmarino, lavanda, tea tree e altri.

Un altro rimedio è quello di curare le punture di zanzara in un bambino. È vero, ai bambini, di regola, non piace, perché brucia molto. L'odore dell'aglio respinge le zanzare e previene i morsi ripetuti.

Scopri di più sulla cottura dei rimedi popolari nel prossimo video.

Evita il rischio di complicanze associate alle punture di zanzara - usa i rimedi disponibili e le misure preventive. Fai attenzione ai sintomi di allergia nei bambini. Proteggi la tua salute e rispondi in tempo!

fonti:

  1. "Immunologia e allergologia" // A.A. Vorobyov, A.S. Bykov, A.V. Karaulov
  2. "Immunologia clinica e allergologia" // G.N.Drannik
  3. "Allergologia basata sull'evidenza - immunologia" // T.V. Kolkhir
  4. "Problemi di allergia nei bambini: diagnosi, terapia, riabilitazione" // I.P. Karyukina, M.N. Repetskaya, D.V. Sidorov, E.G. Furman, G.Z. Zhuykova

Sintomi e trattamento delle allergie alle punture di zanzara, nonché misure preventive

Una reazione comune a una puntura di zanzara è arrossamento e leggero gonfiore sulla pelle, che scompare dopo poche ore. Succede che la reazione dura molto più a lungo. Quindi possiamo tranquillamente dire che una persona è allergica alle punture di zanzara (kulitsidoz).

Informazioni generali sulle allergie alle punture di zanzara

La risposta immunitaria del corpo si verifica in risposta all'ingestione di un intero cocktail di sostanze proteiche (polipeptidi). Quando una zanzara morde, danneggia la pelle, quando le proteine ​​entrano nel corpo, il sangue si liquefa, l'istamina e altre sostanze biologicamente attive che sono caratteristiche di una reazione allergica ai morsi di succhiasangue.

Sintomi di una reazione allergica:

  • La reazione normale è caratterizzata da edema non superiore a 2 cm, in presenza di allergie, il gonfiore aumenta rapidamente di dimensioni oltre i 3 cm;
  • Rossore rosso brillante;
  • Aumento della temperatura locale;
  • L'inizio dei sintomi di rinite (naso che cola, starnuti), congiuntivite (lacrime, prurito agli occhi), asma bronchiale (respiro corto, respiro corto, soffocamento);
  • Orticaria;
  • Edema di Quincke;
  • Abbassamento della pressione sanguigna;
  • Vertigini;
  • Perdita di conoscenza.

In presenza di uno dei sintomi elencati, possiamo parlare di kulitsidoz.

Le allergie alle punture di zanzara negli adulti sono leggermente diverse rispetto ai bambini. Un'allergia alla necrosi nei bambini può manifestarsi con un forte prurito, a causa del quale i bambini iniziano a pettinare i punti dei morsi. Una forte pettinatura porta all'infezione.

Perché una diversa reazione alle punture di zanzara?

Perché alcune persone tollerano normalmente le punture di insetti, mentre altre soffrono di allergie? Questa domanda è posta da chiunque abbia avuto una reazione allergica ai morsi di succhiare il sangue. Diverse persone hanno sensibilità diverse (sensibilizzazione) ai morsi di questi insetti. Ciò è dovuto alla potenziale capacità dell'antigene di indurre la risposta immunitaria del corpo..

Cause di coulicidosi

Una reazione allergica alle punture di zanzara si verifica se c'è:

  • Predisposizione genetica alle allergie;
  • Malattie del tratto gastrointestinale;
  • elmintiasi;
  • Varie infezioni.

Trattamento per allergie alle punture di zanzara

Il trattamento dovrebbe iniziare con una visita a un allergologo, che sceglierà un metodo di trattamento adatto in una particolare situazione..

Trattamento farmacologico:

  • Antisettici. Applicare 3-4 volte al giorno per prevenire l'infezione della pelle. Questi includono: bicarbonato di sodio, perossido, clorexidina, ecc..
  • Antistaminici. I farmaci antiallergici sono prescritti per eliminare i segni di allergia. Il corso del trattamento dura circa 10 giorni. Questi includono: Loratadin, Telfast, ecc..
  • Gli assorbenti. Rimuovi le tossine dal corpo. Questi includono: carbone attivo, Polysorb, Filtrum, ecc..
  • Strutture all'aperto. Unguenti, creme e sieri sono prescritti per alleviare l'infiammazione e le allergie. Questi includono: Gistan, Tavegil, gel Fenistil.
  • Farmaci ormonali. Dovrebbe essere usato solo con una prescrizione del medico, perché possono causare reazioni indesiderate del corpo (disturbi nel lavoro delle ghiandole surrenali, assorbimento improprio dei nutrienti, sviluppo delle caratteristiche sessuali maschili, ecc.) Questi includono: Sinaflan, Advantan, ecc..

Etnoscienza

I rimedi popolari sono i più utilizzati nelle fasi iniziali dell'inizio di una reazione allergica per alleviare il disagio nei siti del morso.

  • Trattare con una soluzione di soda, mescolando 1 cucchiaino. polvere con 0,2 l di acqua calda.
  • Pulisci con infusi di calendula, spago o camomilla.
  • Lubrificare con vodka, acqua di colonia, Valocordin.
  • Allega foglia di menta, piantaggine.

Prevenzione

Tutti sanno che prevenire la malattia è molto più facile che curare. Pertanto, al fine di evitare le spiacevoli conseguenze dei morsi di succhiasangue, è necessario seguire misure preventive abbastanza semplici.

  • Usa prodotti che respingono gli insetti. I cosmetici moderni offrono una vasta selezione di cosmetici che vengono applicati sia alla pelle che ai vestiti. Per i bambini dovrebbero scegliere la linea di fondi appropriata. Ogni repellente ha istruzioni per l'uso, le cui istruzioni devono essere seguite. Il repellente può causare allergie, quindi prima dell'uso si consiglia di testarlo trattando una piccola area della pelle e seguendo la reazione del corpo. Se vengono rilevati segni di allergia, smettere di usare questo rimedio..
  • Per respingere le zanzare, puoi usare rimedi naturali, come foglie di pomodoro, olii essenziali di anice, cedro, eucalipto, lavanda, chiodi di garofano, olio di canfora, aglio, incenso. Buon fumo repellente per le zanzare.
  • All'interno collegano i fumigatori che uccidono le zanzare. Circa 2 ore prima di coricarsi, i fumigatori devono essere spenti.
  • Usa i braccialetti contro le zanzare. I bambini di età inferiore a un anno non devono indossare l'equipaggiamento protettivo sulla mano; è meglio ripararli fuori dal passeggino. Braccialetti sicuri per bambini di età superiore a un anno, madri in gravidanza e in allattamento.
  • Indossa abiti di colore chiaro e chiusura del corpo.
  • Evita le zanzare come stagni, paludi.

Importante! Si sconsiglia ai bambini di età inferiore a un anno di essere trattati con repellenti per insetti. Per proteggere il bambino dai morsi, è necessario trattare la zanzariera che copre il passeggino o la culla con il prodotto.

Video. Come aiutare con una puntura di zanzara.

Le allergie causano molto disagio, ma se è possibile prevenire una reazione allergica ai dolci, alle proteine, ecc., I morsi di zanzara non possono essere assicurati, quindi è necessario essere preparati per il trattamento delle allergie e le misure preventive.