Farmaci iniettabili usati per trattare le reazioni allergiche negli adulti e nei bambini

Nutrizione

Il mercato farmacologico offre un gran numero di farmaci prodotti sotto forma di gocce, unguenti, compresse e spray. Il loro uso non provoca alcun disagio al paziente, quindi la domanda è ancora controversa, il che è meglio: un'iniezione o una compressa

Lo scopo principale delle iniezioni per l'edema di Quincke è di consegnare il principio attivo all'organismo il prima possibile. In tal caso, se prendi una pillola, prima entrerà nello stomaco, dove si dividerà. Dopo che la compressa entra nell'intestino, dove viene assorbita in una certa misura attraverso la sua parete nel flusso sanguigno. Nel trattamento della psoriasi con iniezioni e la somministrazione di un farmaco direttamente nel sangue, bypassando lo stomaco e la pelle, in pochi minuti è possibile raggiungere l'obiettivo.

La velocità dell'iniezione da allergie è determinata dal tipo di farmaco, dal suo dosaggio e dalla gravità delle condizioni del paziente. Tuttavia, dal momento in cui il farmaco viene somministrato fino a quando si verifica un effetto positivo, passano in media 10-12 minuti.

Si possono distinguere i seguenti vantaggi delle iniezioni di allergia:

  • con il loro aiuto, è possibile ottenere un effetto rapido;
  • i rimedi allergici sono universali, quindi, indipendentemente dal tipo di reazione allergica, è possibile interrompere il processo patologico;
  • le iniezioni hanno un effetto sistemico, cioè tutti gli organi e tessuti coinvolti nel processo patologico ricevono l'assistenza necessaria;
  • con l'aiuto di iniezioni, è possibile aumentare gli indicatori della pressione sanguigna, causando vasocostrizione.

Nonostante la massa di proprietà positive delle iniezioni di allergia, ci sono alcuni svantaggi nel loro uso:

  • le iniezioni sono difficili o impossibili da amministrare indipendentemente;
  • elevata probabilità di sviluppare complicanze;

Le iniezioni di eczema e psoriasi hanno un effetto sistemico, cioè si diffondono in organi sani, che possono causare effetti collaterali. Gli svantaggi di questo trattamento includono la sua durata. In altre parole, tale terapia deve essere eseguita per diversi anni. Nel caso in cui ad un certo punto rifiutare il trattamento, si verifica una ricaduta della malattia e spesso inizia a svilupparsi con rinnovato vigore.

Un altro svantaggio dell'uso di vaccini antiallergici è la risposta imprevedibile del sistema immunitario alla loro introduzione nel corpo del paziente e l'elevata probabilità di sviluppo di conseguenze indesiderabili. Per questo motivo, prima del trattamento con iniezioni di allergia, è necessario eseguire un esame diagnostico approfondito e determinare un irritante specifico. Eventuali manipolazioni mediche devono essere eseguite sotto la supervisione di un medico..

La somministrazione intramuscolare endovenosa di farmaci allergici viene solitamente utilizzata in casi di emergenza. È severamente vietato prescrivere e fare iniezioni per eczema e psoriasi da soli, poiché ciò può portare a gravi conseguenze e persino alla morte.

  • stato di shock del paziente;
  • un forte calo della pressione sanguigna;
  • gonfiore della laringe e del tratto respiratorio superiore.

Un'iniezione di allergia, che non contiene ormoni, funge da analogo liquido delle compresse. Ricorrono al loro aiuto, ad esempio, nel caso in cui non vi sia alcuna possibilità di assumere il farmaco per via orale. I farmaci non ormonali per le allergie non consentono di ottenere un effetto così pronunciato, ma allo stesso tempo hanno un elenco molto più piccolo di possibili effetti collaterali. Inoltre, le iniezioni non ormonali agiscono molto più velocemente rispetto alle compresse antiallergiche, poiché non devono subire assorbimento attraverso il tratto intestinale.

Che cos'è uno scatto piccante

Il termine "iniezione a caldo" indica l'uso di sostanze speciali per iniezione, che è accompagnato dall'apparizione nel paziente di una sensazione di calore e bruciore. La causa di questo sintomo è il contenuto nell'iniezione di una grande quantità di sali.

L'iniezione di cloro ha alcune caratteristiche:

  • per l'iniezione vengono utilizzati cloruro di calcio e gluconato di calcio;
  • durante l'iniezione, i vasi sanguigni si dilatano, aumentando il flusso sanguigno;
  • sostanze attive di calcio in breve tempo si diffondono in tutto il corpo e riducono le allergie.

Tali iniezioni sono controindicate nei pazienti dopo i 60 anni, nei bambini piccoli e nelle donne durante la gravidanza. Durante l'iniezione, si verificano sensazioni spiacevoli ed è possibile lo sviluppo di reazioni avverse. Il farmaco deve essere somministrato lentamente, poiché se questa regola non viene osservata, può svilupparsi necrosi cutanea.

Aiutare le "iniezioni calde" di cloruro di calcio nel caso in cui il trattamento precedente non abbia portato il risultato desiderato e si desidera eliminare i sintomi spiacevoli il più presto possibile

Tipi di iniezioni per allergie

La scelta di un rimedio allergico per iniezione viene effettuata dal medico rigorosamente individualmente per ciascun paziente. Prima di iniziare tale trattamento, viene necessariamente eseguito un esame speciale, durante il quale è possibile determinare tutte le controindicazioni alla terapia. Nella pratica medica, vengono utilizzati diversi tipi di iniezioni sia con che senza ormoni.

Farmaci non ormonali

Le iniezioni contro le allergie non ormonali possono accelerare la produzione di processi naturali della lotta del corpo contro gli stimoli che agiscono su di esso. Da qualche tempo un allergene viene introdotto nel corpo umano, a cui il corpo sviluppa gradualmente un'abitudine, mentre non ci sono sintomi. A causa dei componenti attivi, è possibile rafforzare la lotta del sistema nominale con allergeni. Con l'aiuto di tali iniezioni, è possibile far fronte completamente alle allergie..

I farmaci per iniezione antiallergica sono usati con una maggiore sensibilità del corpo e il rapido sviluppo di manifestazioni allergiche. Nella maggior parte dei casi, ricorrono al loro aiuto quando i soliti antistaminici non riescono a far fronte alle allergie. I seguenti farmaci sono considerati i più efficaci:

  1. Diphenhydramine. Tale farmaco viene prescritto per un lungo periodo di tempo e aiuta a far fronte rapidamente a una reazione allergica. Le iniezioni di difenidramina sono prescritte quando le compresse non portano al risultato desiderato. Con l'aiuto del farmaco, è possibile far fronte a gonfiore dei tessuti, prurito, insufficienza respiratoria e aumento della lacrimazione.
  2. Suprastin. Con l'aiuto di un tale farmaco, è possibile eliminare la reazione all'allergene e ridurre la gravità dei sintomi spiacevoli. La soprastina iniettabile viene iniettata nel corpo del paziente con rinite stagionale, dermatite acuta, eczema e angioedema. Le iniezioni non sono raccomandate per quei pazienti che guidano. Il corso del trattamento con iniezioni di Suprastin dalle allergie a tale agente non è più di una settimana.
  3. Tavegil. Il farmaco ha un effetto antistaminico e antinfiammatorio, aiuta a far fronte al prurito e al gonfiore dei tessuti molli. Le indicazioni per la somministrazione di iniezioni di Tavegil possono essere la prevenzione di esacerbazioni stagionali di allergie, lo stato di shock e la procedura di trasfusione di sangue per eliminare gli anticorpi. Gli adulti ricevono una somministrazione endovenosa di una fiala al giorno e la durata del trattamento è determinata dal medico individualmente. Innanzitutto, il farmaco deve essere diluito con glucosio.

Con l'aiuto di farmaci desensibilizzanti, è possibile ridurre la sensibilità del corpo a vari stimoli e fermare le forme acute di irritazione della pelle. Le fiale di gluconato di calcio sono utilizzate per la somministrazione intramuscolare negli adulti e nei bambini per via endovenosa dopo 2 anni. Le indicazioni per la nomina del farmaco sono grave gonfiore della pelle, prurito, eruzioni cutanee di diversa natura e infiammazione del derma. È necessario rifiutare l'uso del gluconato di calcio quando un paziente rivela trombosi, problemi ai reni, aumento della concentrazione di calcio nel sangue e durante la gravidanza.

L'effetto degli agenti disintossicanti è finalizzato all'eliminazione di sostanze tossiche dall'organismo che hanno provocato una reazione allergica. I più efficaci sono i seguenti farmaci in questo gruppo:

  1. Rheosorbylact. Le iniezioni di psoriasi aiutano ad accelerare l'eliminazione delle tossine dal corpo e ad attivare la circolazione sanguigna. Controindicazioni alla nomina di un tale farmaco sono l'età del bambino fino a 12 anni, il periodo di gravidanza e la grave disidratazione del corpo. Il farmaco viene somministrato per via endovenosa una volta al giorno per 3 giorni.
  2. Vitamina C. L'introduzione di tale sostanza nel corpo aiuta a rafforzare tutti gli organi e migliorare il funzionamento del sistema immunitario. Si raccomanda che tali iniezioni da psoriasi siano utilizzate come coadiuvanti nella lotta contro una reazione allergica. Le indicazioni per la nomina di acido ascorbico sono la presenza di tossine nel sangue, il sistema immunitario compromesso e lo shock anafilattico. Il farmaco viene selezionato individualmente per ciascun paziente e viene somministrato per via intramuscolare 1 volta al giorno per 5 giorni.

In caso di reazione allergica, possono essere somministrati farmaci iniettabili con effetto diuretico. Con il loro aiuto, è possibile accelerare il ciclo del fluido nel corpo, rimuovere tutte le sostanze dannose e far fronte all'edema della pelle. Una controindicazione all'uso di diuretici è un malfunzionamento delle urine, della gravidanza, dell'infanzia e della patologia del sistema genito-urinario.

I farmaci iniettabili con un effetto diuretico sono selezionati come terapia aggiuntiva per l'uso di antistaminici. Tali farmaci non possono essere utilizzati a lungo, poiché possono verificarsi problemi con il metabolismo e il funzionamento degli organi interni. Gli immunomodulatori per le allergie possono migliorare le condizioni generali del corpo del paziente e normalizzare il funzionamento del sistema immunitario.

Antistaminici ormonali

Quali iniezioni vengono fatte per la psoriasi - puoi controllare con il tuo medico. Ricorrono a iniezioni ormonali per allergie quando si notano sintomi gravi e c'è una minaccia per la vita del paziente. I componenti attivi che compongono l'ampolla riducono la permeabilità vascolare del sistema circolatorio, che impedisce la rapida diffusione di allergeni in tutto il corpo.

Le iniezioni ormonali con un effetto antistaminico sono prescritte se non è possibile ottenere l'effetto desiderato con farmaci convenzionali. La durata della terapia è determinata da uno specialista individualmente, tenendo conto della gravità dei sintomi. Tra la varietà di farmaci, i seguenti ormoni allergici sono considerati i più efficaci:

  1. Diprospan. Tale iniezione ormonale aiuta a sopprimere una reazione allergica dall'esposizione a un allergene e riduce la gravità dei sintomi. L'indicazione principale per la nomina di un'iniezione di Diprospan è l'asma, l'orticaria acuta, lo shock anafilattico e la congiuntivite. L'introduzione di un'iniezione di allergia diprospan nel corpo consente di far fronte al gonfiore dei tessuti e ai processi infiammatori che si verificano sulla pelle. La controindicazione al trattamento con analoghi del farmaco e di Diprospan nelle iniezioni di allergia è considerata l'età dei bambini, la gravidanza, la tubercolosi e la patologia del tratto gastrointestinale. La psoriasi e le iniezioni di allergia devono essere somministrate per via intramuscolare per una settimana.
  2. Idrocortisone. L'iniezione di idrocortisone ha un pronunciato effetto antinfiammatorio e antistaminico sul corpo. Tali iniezioni per la psoriasi aiutano in breve tempo a far fronte a eruzioni cutanee, bruciore, gonfiore dei tessuti e aumento della lacrimazione. L'iniezione di idrocortisone è prescritta per toxidermia, dermatite, avvelenamento chimico, reazioni alimentari e farmacologiche. Durante il trattamento con il farmaco, agli adulti viene prescritta la somministrazione endovenosa di 300 mg del farmaco una volta al giorno..
  3. Desametasone per allergie. Le iniezioni di desametasone hanno un potente effetto antiallergico, desensibilizzante, antitossico e anti-shock. Il desametasone dalle allergie aiuta a far fronte a shock anafilattico, broncospasmo asmatico, edema di Quincke e dermatosi gravi. Prima di iniettare per via endovenosa desametasone con l'edema di Quincke, è necessario applicare una soluzione fisiologica di cloruro di sodio. Va ricordato che è possibile un'allergia al desametasone.
  4. Prednisone. L'azione di un farmaco come il prednisone per le allergie ha lo scopo di eliminare i sintomi spiacevoli in breve tempo e sviluppare l'immunità naturale per combattere gli allergeni. Per le allergie, il prednisolone è prescritto per l'asma bronchiale, l'edema cutaneo, le allergie ai farmaci e la febbre stagionale. Per le allergie, il prednisolone è indicato per gli adulti in un dosaggio di 90 mg per via endovenosa. Le iniezioni di prednisolone sono prescritte a bambini di 7 anni, 2 mg per chilogrammo di peso.

Le iniezioni ormonali sono spesso accompagnate dallo sviluppo di vari effetti collaterali, quindi, prima di iniziare il loro uso, è necessario studiare attentamente possibili controindicazioni alla terapia. Un'allergia al prednisolone e all'iniezione di Diprospan può svilupparsi sia nei bambini che negli adulti.

Iniezioni di allergia a lunga durata d'azione

Iniezioni di allergie a lungo termine o immunoterapia specifica per allergeni (ASIT) stanno diventando sempre più popolari oggi. L'essenza di questo metodo è di abituare gradualmente il corpo di una persona allergica a uno stimolo specifico. Per far fronte alla malattia con un'iniezione di allergia per un anno è possibile solo dopo molto tempo, ma le possibilità sono piuttosto alte. Con l'aiuto di una tale iniezione di allergie, è possibile dimenticare i sintomi spiacevoli per un anno. Alcuni fattori influenzano la durata dell'effetto, tra i quali si possono distinguere le caratteristiche individuali dell'organismo. È possibile ottenere il risultato desiderato dopo un ciclo di iniezioni di allergie per lungo tempo solo dopo alcuni mesi.

Altre droghe

L'iniezione di gluconato di calcio svolge un ruolo importante nel trattamento delle malattie allergiche. Questo gruppo di medicinali può essere usato a casa e non è considerato un farmaco di emergenza..

Un'indicazione per la somministrazione di un'iniezione di gluconato di calcio è:

  • ipercoagulazione;
  • problemi con il lavoro delle ghiandole paratiroidi;
  • malfunzionamento del rene e del fegato.

Le iniezioni di allergia al gluconato di calcio sono accompagnate da una sensazione di calore, motivo per cui viene spesso chiamata "iniezione calda". Quando introdotto nel sangue, provoca vasodilatazione, che provoca tali sensazioni. Quali iniezioni per la psoriasi aiuteranno a far fronte alla malattia, possono essere determinate solo da uno specialista.

Indicazioni per iniezioni di allergia

Solo un medico può fare un'iniezione da orticaria, eczema e altre reazioni allergiche. Questa forma di terapia è di solito prescritta nei seguenti casi:

  • identificazione di attacchi acuti di una reazione allergica in un paziente;
  • troppe punture di insetti sul corpo e il rapido sviluppo della risposta del corpo al veleno;
  • predisposizione alle esacerbazioni acute in caso di esposizione ad allergeni in un determinato periodo;
  • la presenza di patologie nel paziente, il cui trattamento può provocare una reazione allergica acuta;
  • grave gonfiore del sistema respiratorio.

L'introduzione di un agente antiallergenico con un'iniezione viene eseguita in rari casi e molto spesso quando c'è un pericolo per la vita umana.

Gravidanza e uso infantile

Molti genitori sono preoccupati per quali iniezioni per una reazione allergica possono essere somministrate ai bambini. In effetti, a questi pazienti vengono prescritti gli stessi farmaci degli adulti, ma a un dosaggio inferiore. È severamente vietato effettuare iniezioni da soli, tranne in casi di emergenza..

Per i bambini per la somministrazione di emergenza, possono essere prescritti i seguenti farmaci:

  • Adrenalina;
  • suprastin;
  • prednisone;
  • Diphenhydramine;
  • Gluconato di calcio;
  • Ruzam.

Vale la pena notare che durante la gravidanza e durante il periodo dell'allattamento al seno, tutte le iniezioni di corticosteroidi vengono eseguite solo per motivi di salute. In caso contrario, si sconsiglia l'introduzione di tali fondi.

Per le reazioni allergiche in forme lievi, dovresti limitarti all'uso di bloccanti del recettore dell'istamina. In forme complicate di patologia, è necessario eseguire la terapia utilizzando farmaci con varie proprietà farmacologiche. Anche un breve ciclo di iniezioni, ad esempio le iniezioni di prednisolone, può ottenere un miglioramento persistente delle condizioni del paziente..

Iniezioni di allergia

L'allergia è una malattia molto comune che si verifica nel 20% della popolazione. Allo stesso tempo, il numero di persone allergiche aumenta costantemente ogni anno. Al fine di curare la malattia e ridurre al minimo il rischio di ricaduta, è necessario sottoporsi a un ciclo di trattamento. Il metodo di terapia più efficace sono le iniezioni contro le allergie. Tali farmaci aiutano a eliminare rapidamente le reazioni negative e persino a rimuovere completamente i sintomi della malattia per lungo tempo.

Immunoterapia specifica per allergeni

Le iniezioni con una lunga azione possono alleviare le manifestazioni della malattia per lungo tempo. L'essenza della terapia è abituare lentamente il corpo a un irritante. Il trattamento è il seguente: un allergene viene introdotto nel corpo del paziente, provocando una reazione nel corpo. Successivamente, viene eseguito un ciclo di immunoterapia. Ad ogni nuova iniezione, il dosaggio dell'allergene aumenta. In futuro, il paziente sviluppa una reazione persistente al patogeno e i sintomi della malattia sembrano molto più deboli e dopo un po 'scompaiono completamente.

Il metodo di trattamento ha diverse controindicazioni.

Un analogo colpo di allergia non deve essere somministrato se il paziente ha tali malattie:

  • Immunodeficienza;
  • Malattie del sistema cardiovascolare;
  • Grave forma di asma bronchiale;
  • Malattie infettive acute;
  • Disordini mentali.

Inoltre, questo metodo di trattamento non è raccomandato per i bambini di età inferiore ai 5 anni..

Durata dell'immunoterapia specifica per allergeni

Per curare la malattia, è necessario vaccinare per 2-3 anni. Viene somministrata un'iniezione ogni 3-6 mesi. Tale trattamento consente di dimenticare a lungo le manifestazioni della malattia. Inoltre, grazie alle iniezioni, puoi risparmiare in modo significativo, perché non dovrai spendere soldi per l'acquisto di farmaci per il raffreddore e l'infiammazione comuni.

L'immunoterapia specifica per allergeni può essere eseguita in modo accelerato, ma tale trattamento è meno efficace. In questo caso, le iniezioni vengono fatte 3 volte al giorno per 21 giorni.

Tipi di droghe

I farmaci per iniezione di questo disturbo sono divisi in due categorie principali: ormonale, non ormonale. Ogni tipo di farmaco ha i suoi vantaggi e svantaggi. Ma allo stesso tempo, qualsiasi tipo di iniezione è controindicato in questi casi:

  • esacerbazione di malattie croniche;
  • gravidanza e allattamento;
  • bambini sotto i tre anni.

Non è raccomandato l'uso di iniezioni per la malattia, se di recente è stato effettuato un ciclo di trattamento con farmaci contenenti ormoni.

La scelta del farmaco dipende dallo stadio della malattia e dalle condizioni generali del paziente. La durata del trattamento e le iniezioni più efficaci sono selezionate dal medico. In nessun caso non automedicare, perché le iniezioni hanno le loro indicazioni e controindicazioni. Pertanto, sono assegnati a ciascun paziente individualmente.

Cosa pungere dalle allergie: farmaci non ormonali

Tali iniezioni hanno lo scopo di trattare le allergie da lievi a moderate. Allevia rapidamente i sintomi della malattia, riduce l'infiammazione e allevia le condizioni del paziente..

Secondo il principio di azione, i farmaci per l'allergia sono suddivisi nei seguenti tipi:

  • Antistaminici. Tali farmaci fermano rapidamente lo sviluppo della malattia. L'iniezione tempestiva riduce i sintomi. Dopo l'iniezione, vengono prescritte compresse o aerosol. Il corso del trattamento dura circa 1 anno. I farmaci iniettabili più efficaci: Tavegil, Difenidramina, Suprastin.
  • Iniezioni desensibilizzanti. Tali farmaci riducono la quantità di istamine nel sangue e riducono anche la suscettibilità dell'immunità a queste sostanze. Più spesso prescritto per reazioni allergiche cutanee ed eczema. Il nome dell'iniezione di allergia di questo tipo: acido ascorbico, bromuro di sodio, cloruro di potassio.
  • Assorbenti. L'azione di tali farmaci è finalizzata alla rimozione di sostanze nocive, tossine e allergeni dal sangue del paziente. Grazie a ciò, l'edema diminuisce e le condizioni generali del paziente migliorano. I mezzi più famosi: glucosio, soluzione salina, tiosolfato di sodio.

Ormoni allergici

Tali farmaci sono prescritti solo in casi estremamente gravi quando la vita del paziente è in pericolo..

I corticosteroidi vengono utilizzati per tali indicazioni:

  • allergia accompagnata da soffocamento;
  • shock anafilattico;
  • orticaria acuta;
  • allergico alle punture di insetti nel collo e nel viso.

In tali situazioni, è necessario aiutare il paziente il più rapidamente possibile. Dopotutto, se non rimuovi i sintomi, può verificarsi gonfiore della laringe o dei polmoni. E tali fenomeni portano alla morte..

Un'iniezione ormonale allevia le condizioni del paziente in pochi minuti e rimuove quasi tutte le manifestazioni allergiche:

  • riduce il gonfiore della mucosa nasale e della laringe;
  • elimina l'orticaria;
  • rimuove qualsiasi tipo di eruzione cutanea.

Ma i corticosteroidi hanno molti effetti collaterali. Pertanto, non possono essere presi per molto tempo. Inoltre, per prescrivere un farmaco ormonale, il medico deve avere buone ragioni. Gli ormoni vengono introdotti, di solito una volta. In rari casi, la terapia può durare fino a 5 giorni..

Diprospan

Oggi è la medicina allergica più efficace. Diprospan allevia rapidamente tutti i sintomi della malattia, compresi i più gravi: edema del tratto respiratorio, shock anafilattico. Queste iniezioni sono di tipo ormonale, pertanto non sono intese per un uso prolungato. Sono prescritti solo in caso di reazioni allergiche particolarmente gravi, nonché se altri agenti non aiutano. La dose del farmaco viene calcolata individualmente.

Come qualsiasi farmaco di questo tipo, Diprospan ha una serie di effetti collaterali e, se usato in modo errato, provoca cambiamenti negativi nel sistema endocrino, cardiovascolare, nervoso. Controindicazioni: gravidanza e allattamento.

prednisone

Questo farmaco allevia perfettamente il gonfiore e aiuta anche con uno stato di shock del paziente. Appartiene al tipo ormonale. Entrando nel sangue, il prednisone ha il seguente effetto:

  • aumenta la pressione sanguigna,
  • allevia il gonfiore della gola e della laringe,
  • riduce i sintomi di soffocamento nell'edema di Quincke,
  • allevia l'infiammazione.

Per la sua efficacia e meccanismo d'azione, il farmaco fa parte del kit di pronto soccorso per il paziente.

Di norma, viene prescritta solo un'iniezione, ma con una forma grave della malattia, possono essere necessarie da due a tre iniezioni. Il prednisolone può causare una serie di disturbi sistemici, quindi è controindicato per un uso prolungato. Non è raccomandato l'uso di iniezioni durante la gravidanza e l'allattamento.

suprastin

Questo farmaco è efficace in tutte le manifestazioni di allergie. È prescritto in caso di emergenza. Allevia il gonfiore del tratto respiratorio, rimuove il prurito della pelle, il rossore degli occhi e la manifestazione dell'orticaria. Può essere usato per trattare le allergie negli adulti e nei bambini dall'età di 1 mese. Ha una serie di controindicazioni:

  • asma bronchiale acuto;
  • ipertrofia prostatica;
  • gravidanza e allattamento.

Il farmaco ha un effetto sedativo e dopo il suo utilizzo il paziente può provare sonnolenza e letargia. Pertanto, non è raccomandato l'uso per pazienti che lavorano con apparecchiature complesse.

Gluconato di calcio

Questo antistaminico viene utilizzato solo in combinazione con farmaci antiallergici. Il principio di azione si basa su un aumento del calcio nel sangue. Grazie a questa sostanza, l'elasticità delle pareti dei vasi migliora e l'allergene non viene assorbito così rapidamente nel sangue. Il gluconato di calcio ha diverse controindicazioni:

  • ipercalcemia;
  • sarcoidosi,
  • con particolare cura prescritta per la diarrea e l'aterosclerosi.

Il farmaco è incompatibile con alcol e glicosidi cardiaci. Il gluconato di calcio nella maggior parte dei casi viene somministrato per via endovenosa, poiché l'iniezione intramuscolare può causare necrosi tissutale.

Tiosolfato di sodio

Un farmaco desensibilizzante efficace che rimuove le tossine e le sostanze nocive dal corpo e impedisce anche la penetrazione di allergeni nel sangue. Il tiosolfato di sodio riduce l'infiammazione della pelle causata da intolleranze alimentari o farmacologiche.

Il farmaco è prescritto solo in combinazione con altri farmaci antiallergici. Il corso del trattamento è di 10 giorni. Il tiosolfato di sodio non è raccomandato per l'uso in gravidanza, ipertensione, malattie cardiache. Non combinare il trattamento con l'alcol.

Ruzam

Questo farmaco, creato da farmacologi domestici, è stato usato con successo nel trattamento delle allergie per 10 anni. Il campo di iniezione riduce la gravità dei sintomi della malattia e alcune manifestazioni della malattia scompaiono completamente. Il farmaco ha una serie di controindicazioni:

  • gravidanza e allattamento;
  • tubercolosi;
  • malattie infettive acute;
  • età fino a 4 anni.

L'iniezione di Ruzam viene effettuata ogni sette giorni, ma con sintomi pronunciati, l'intervallo tra le iniezioni può essere ridotto a 5 giorni. La durata della terapia dipende dalle condizioni del paziente e dalla complessità del decorso della malattia. La durata minima della terapia è di 5 settimane, la massima è di 10. Non è possibile eseguire più di 4 cicli di trattamento all'anno..

Iniezione di Tavegil

Un antistaminico efficace a lunga azione. Con un'allergia comune, il farmaco viene spesso prescritto in compresse o sotto forma di sciroppo. Ma in presenza di edema del tratto respiratorio, respiro corto e soffocamento vengono utilizzati sotto forma di soluzione endovenosa o intramuscolare. Dopo l'iniezione, si osserva un rapido sollievo dei sintomi, l'infiammazione viene rimossa e le condizioni generali del paziente migliorano. L'effetto positivo dura fino a 8 ore.

Controindicazioni:

  • malattie respiratorie, incluso l'asma;
  • gravidanza e allattamento;
  • glaucoma;
  • ipertensione arteriosa;
  • stenosi pilorica.

Il farmaco non provoca sonnolenza, quindi può essere utilizzato da conducenti e operatori di meccanismi complessi.

Allergia: non si applica alle malattie incurabili. Con la giusta terapia, puoi liberarti completamente di questo disturbo. Ma il trattamento deve essere iniziato il prima possibile.

Come curare un'allergia

Vaccini allergici: gocce o iniezioni?

Come scegliere tra l'iniezione e l'immunoterapia specifica per allergeni sublinguali, afferma Natalya Vasilyevna Zarembo, Ph.D., allergologa-immunologa, Istituto di bilancio dello Stato federale Rosimushchestvo a Kalanchevskaya.

Quanto spesso hai bisogno di iniezioni?

In caso di iniezione di immunoterapia specifica per allergeni (ASIT), le iniezioni con un aumento graduale della dose vengono fatte in una struttura medica una volta alla settimana per 3-4 mesi. Al raggiungimento del dosaggio massimo - una volta al mese per almeno tre anni, a volte fino a cinque.

E come viene eseguita l'ASIT sublinguale?

Gocce e compresse vengono prese a casa e anche da tre a cinque anni. Prendi il medicinale tre o quattro volte a settimana, con una dose di mantenimento almeno due volte a settimana.

Quanto è veloce l'effetto?

Le iniezioni iniziano a funzionare dopo 3-6 mesi, a volte dopo un anno, a seconda dell'intensità del corso. Alcuni studi dimostrano che l'effetto si fa sentire dopo otto settimane di terapia; secondo altri dati, il miglioramento non si verifica prima che tra un anno o due.

Quale metodo è più sicuro?

Naturalmente, si verifica sempre una piccola reazione alle iniezioni: si gonfia leggermente, il sito di iniezione è graffiato. Questo è un allergene!

Il medico fa "iniezioni di allergia" e, dopo l'iniezione, il paziente è invitato a sedersi vicino all'ufficio per 20-30 minuti, perché c'è ancora una leggera possibilità di una reazione pericolosa.

Ma le gocce sono assolutamente sicure: non ci sono state morti. A volte c'è irritazione, quindi vengono prescritti antistaminici al paziente.

E quale è più efficace?

La loro efficacia è più o meno la stessa.

Quanto sono l'iniezione e l'ASIT sublinguale?

Con il corso iniziale del trattamento con il farmaco fostal (allergene del polline dell'albero: ontano, betulla, carpino, nocciola in proporzioni uguali), un'iniezione di solito costa circa 1000 rubli. Le iniezioni vengono somministrate una volta alla settimana per 3-4 mesi, ovvero una dose impostata di circa 12.000 rubli. Con la terapia di mantenimento, un'iniezione costa 1000-1500 rubli e viene eseguita una volta al mese per almeno tre anni.

Con la terapia sublinguale, mentre esiste un set di dosi, il farmaco costa fino a 5000 rubli. per un mese, la dose continua per 2-4 mesi. Con la terapia di mantenimento, una bottiglia può costare 2000–3000 rubli e le bottiglie devono essere costantemente rifornite.

Le compresse costano anche 4000-5000 rubli per confezione per un mese. La terapia sublinguale e orale viene eseguita in corsi, non sono tutto l'anno, a differenza delle iniezioni. Il corso dura da cinque a sei mesi, dall'inizio alla fine della stagione della spolverata. Ad esempio, l '"allergene polline di betulla" stalorale inizia due mesi prima della fioritura e continua fino alla fine di maggio. Le gocce o le compresse di ASIT devono essere ripetute per 3-5 anni.

Quindi quale metodo è ancora più conveniente?

Penso che sia più conveniente fare un'iniezione una volta alla settimana piuttosto che ricordare costantemente che è necessario assumere medicine.

Natalya Vasilyevna Zarembo,

Preparato da Elena Tueva

WithoutAllergy

Un'iniezione di allergia è un rimedio efficace nella lotta contro le malattie

L'iniezione di un'allergia per gli adulti è uno dei metodi più efficaci per combattere i sintomi dolorosi conosciuti nella medicina moderna. La composizione dei farmaci per iniezione può variare in modo significativo, così come il metodo di esposizione al corpo. Ma indeboliscono tutti la risposta immunitaria agli allergeni..

Il problema delle malattie allergiche

La comunità medica è giunta alla conclusione deludente che le allergie sono una delle malattie più comuni al mondo. Il numero di persone allergiche è in costante aumento ogni anno. La malattia può manifestarsi non solo durante l'infanzia, come molti credono erroneamente. Minaccia gli adulti nella stessa misura..

L'immunità umana può rispondere a un numero enorme di sostanze irritanti, che porta alla comparsa di sintomi spiacevoli e, in alcuni casi, dolorosi. La scienza non può ancora dare una risposta inequivocabile alla domanda su come curare le malattie allergiche. Tuttavia, ci sono molti farmaci che aiutano a eliminare parzialmente o completamente i sintomi dolorosi. I rimedi a lunga durata più efficaci sono le iniezioni..

Ragioni per la prevalenza di allergie

Quali sono le ragioni del fatto che l'immunità umana risponde inadeguatamente ai vari componenti e organismi del mondo esterno? È consuetudine individuare diversi fattori che contribuiscono ad un aumento del numero di persone che soffrono di allergie e il più importante di questi è il deterioramento delle condizioni ambientali. Ciò provoca malfunzionamenti del sistema immunitario che porta a una reazione anormale agli allergeni..

Un ruolo significativo nella propensione alle allergie è giocato dall'ereditarietà. È molto probabile che un bambino i cui genitori soffrano di questa malattia diventi una persona allergica e nemmeno i farmaci di nuova generazione non possono impedirlo. Negli adulti, i sintomi allergici spesso iniziano a manifestarsi dopo malattie prolungate e gravi che indeboliscono il corpo.

Indicazioni per iniezioni di allergia

Le iniezioni di allergia non vengono utilizzate in tutti i casi e solo come prescritto dal medico curante. Le indicazioni per questo metodo di trattamento sono:

  • Un attacco allergico acuto che deve essere immediatamente interrotto. L'iniezione viene utilizzata per salvare la vita dei pazienti.
  • Grave allergia Alcuni sintomi della malattia sono difficili da trattare con altri metodi..
  • Situazioni che provocano esacerbazione: punture di insetti e altri casi. Quindi il farmaco viene somministrato per via intramuscolare in modo che agisca immediatamente.

Iniezioni di allergia

I farmaci ormonali includono diprospan, idrocortisone, prednisone e altri farmaci contenenti ormoni. Sono una medicina in fiale. Sono usati solo per eliminare una condizione che rappresenta una minaccia per la vita. Questi includono shock di varie eziologie, nonché gonfiore degli organi respiratori.

I farmaci ormonali non sono progettati per un lungo periodo di utilizzo. Puoi usarli solo una volta per eliminare un'esacerbazione allergica e migliorare le condizioni del paziente. La ragione di ciò sono i molteplici effetti collaterali di tali agenti..

Le iniezioni contenenti un farmaco ormonale possono essere prescritte solo dal medico curante e solo in casi eccezionali. Usarli senza la raccomandazione di un medico può essere pericoloso..

I farmaci non ormonali sono suddivisi in antistaminici e desensibilizzanti. Sono utilizzati per eliminare i sintomi delle allergie e migliorare la qualità della vita del paziente..

In alcuni casi, i farmaci iniettabili possono alleviare il paziente dalle allergie per sei mesi o più. La scelta del farmaco e del regime terapeutico è stabilita esclusivamente dal medico.

Il vaccino allergico più comune è AIST. Il ciclo di trattamento dura circa 3 anni e l'azione dell'iniezione aiuta a sbarazzarsi dei sintomi della malattia per un anno. Solo un allergologo può prescrivere iniezioni e solo se altri farmaci sono stati inefficaci.

Un video interessante e utile sull'argomento dell'articolo:

Iniezioni di allergia a lunga durata d'azione

Esistono iniezioni di allergia di nuova generazione che possono far fronte ai sintomi delle allergie. Può verificarsi a qualsiasi età. Ci sono molte ragioni per questo: condizioni ambientali, alimentazione scadente, ereditarietà.

Usa la ricerca

Iniezioni a lungo termine

Iniezioni di allergia a lunga durata d'azione (o vaccinazione) aiutano a sbarazzarsi di questo problema per lungo tempo..

Una certa dose di allergene viene introdotta nel corpo, viene eseguito un ciclo di immunoterapia..

Viene sviluppata la resistenza agli allergeni o la risposta è ridotta e si osservano sintomi lievi.

La vaccinazione deve essere effettuata ininterrottamente per 5 anni. Metta 1 iniezione una volta ogni 3-4 mesi. Dovresti stare attento a una reazione allergica a un'iniezione.

La procedura prevede diverse fasi:

  1. Rileva allergeni.
  2. In questa fase, l'allergene viene introdotto nel corpo.
  3. Aumentare gradualmente la dose.
  4. Controllo dell'immunità.
  5. Stimolazione delle difese del corpo.

L'immunoterapia specifica può essere eseguita in due modi: classica e veloce. Nella versione classica, è richiesto l'uso costante di iniezioni secondo un certo schema.

Il vantaggio di un'iniezione di allergie per un anno - nessuna necessità di concedersi il lusso di farmaci che eliminano il raffreddore comune, alleviano l'infiammazione e migliorano le condizioni generali.

Questa non è un'iniezione una tantum che può curare la malattia. Il paziente dovrà essere paziente per attendere il risultato.

La terapia selezionata allevia le allergie per molto tempo o anche per sempre. Il primo passo è visitare uno specialista che prescriverà un ulteriore piano di esame e trattamento.

Senza ormoni

Se i sintomi allergici non sono gravi, vengono prescritte altre iniezioni. Le iniezioni non ormonali possono alleviare l'infiammazione e i sintomi di avvelenamento del corpo.

  1. Antistaminici. Penetrando nel corpo, affronta rapidamente il problema.
    • suprastin;
    • Diphenhydramine;
    • Tavegil;
    • Ruzam;
    • Pipolfen.
  2. I farmaci desensibilizzanti riducono la quantità di istamina nel sangue, alleviano l'infiammazione e stabiliscono un equilibrio nel funzionamento del sistema nervoso.
    • Vitamina C;
    • Cloruro di calcio;
    • Bromuro di sodio;
    • Gluconato di calcio.
  3. Gli assorbenti rimuovono le sostanze nocive e velenose dal corpo, alleviano il gonfiore, migliorano il sangue.
    • Rheosorbylact;
    • Tiosolfato di sodio;
    • Soluzione salina;
    • Glucosio.

Se ci sono persone allergiche in famiglia, allora dovrebbe esserci un farmaco nell'armadietto dei medicinali che allevia rapidamente i sintomi.

strutture

Tutti i farmaci per allergie possono essere suddivisi in 3 gruppi principali: prima, seconda e terza (nuova) generazione. I farmaci di prima e seconda generazione hanno una serie di effetti collaterali..

Le iniezioni di allergia di nuova generazione iniziano ad agire rapidamente sul corpo.

Autorizzato ad accettare persone la cui attività richiede un'alta concentrazione di attenzione e una maggiore reazione.

Le principali indicazioni per l'uso delle iniezioni sono:

  • Grave allergia, accompagnata da broncospasmo;
  • Anafilassi ed edema di Quincke;
  • Allergia alle punture di insetti nel collo o nella faccia;
  • La fase acuta dell'orticaria.

Senza assistenza tempestiva, si verifica edema degli organi interni (polmoni, laringe) e la vittima può morire.

Le iniezioni sono ormonali e non ormonali. I farmaci ormonali causano cambiamenti nel funzionamento degli organi interni, quindi sono prescritti solo da uno specialista, calcolando il dosaggio esatto e la durata del trattamento. Più spesso le iniezioni vengono utilizzate per 5 giorni.

Le iniezioni sono prescritte in rari casi gravi, ad esempio con l'edema di Quincke. Altre forme di antistaminici (compresse, gocce, sciroppi) possono essere prescritte..

Le iniezioni affrontano eventuali segni di allergie:

  • Eruzioni cutanee sulla superficie della pelle sotto forma di vescicole, vesciche;
  • Malattie infiammatorie croniche della pelle (dermatite atopica);
  • Orticaria;
  • Gonfiore della mucosa nasale e naso che cola di origine allergica.

Non puoi assumere farmaci per le allergie da solo, specialmente sotto forma di iniezioni, puoi causare un malfunzionamento degli organi interni.

Con ormoni

Qualsiasi medicinale deve essere prescritto solo da un medico.

Altrimenti, le condizioni del paziente potrebbero peggiorare e potrebbero verificarsi conseguenze..

Le pillole allergiche migliorano la condizione, alleviano i sintomi spiacevoli.

Il loro uso per gli adulti è progettato per molto tempo..

In caso di minaccia alla vita, vengono prescritte iniezioni di nuova generazione.

I farmaci ormonali si basano su corticosteroidi..

I farmaci più famosi includono:

  • prednisone;
  • Diprospan;
  • desametasone;
  • Medpred;
  • Solu-Decortin.

Iniziano immediatamente la loro azione, riducendo il rischio di gravi conseguenze. Le iniezioni vengono somministrate una volta. Man mano che i sintomi si attenuano, vengono prescritti altri farmaci allergici.

L'uso del corso è vietato a causa dell'elevato rischio di effetti collaterali:

  • Compromissione del funzionamento del cuore;
  • Lo sviluppo di sanguinamento interno nel sistema digestivo;
  • Riduzione dell'immunità;
  • Cambiamenti patologici nel sistema endocrino;
  • Addictive.

video

Reazioni corporee

Il medico dovrebbe scegliere le medicine:

  1. Diprospan è un farmaco ormonale che viene prescritto quando altri farmaci non aiutano. Non usare per donne in gravidanza e in allattamento. L'effetto è veloce.
  2. Prednisone. Questo è un farmaco ormonale che affronta rapidamente edema e shock. La respirazione viene ripristinata, l'infiammazione viene alleviata.
  3. Suprastin allevia i sintomi delle allergie: prurito, arrossamento, eruzioni cutanee. Le iniezioni sono indispensabili nello shock anafilattico.
  4. Il gluconato di calcio è usato nel complesso trattamento delle allergie. Con una mancanza di calcio nel sangue, le pareti dei vasi perdono la loro elasticità e saranno sottili. L'allergene viene rapidamente assorbito nel sangue. Come risultato dell'uso del farmaco, aumenta il livello di calcio nel corpo e diminuisce la gravità del decorso delle reazioni allergiche. Il corso del trattamento può durare da 1 a 2 settimane.
  5. Ruzam. Questo è un farmaco non ormonale che ha effetti antinfiammatori e antistaminici. Riduce il gonfiore della pelle e delle mucose. Il corso del trattamento dura fino a 10 giorni.
  6. Tavegil. Riduce il gonfiore delle mucose, allevia l'infiammazione. L'azione dura 8 ore.

In questi casi non deve essere somministrato un colpo di allergia.

  1. Lo stadio acuto della manifestazione di sintomi allergici.
  2. Malattie correlate al sistema nervoso.
  3. Durante la gravidanza e l'allattamento.
  4. In età avanzata (oltre 60 anni).
  5. Bambini piccoli sotto i 3 anni.

Prima di utilizzare qualsiasi medicinale, è necessario leggere le istruzioni.

Per bambini

Sono assegnati come gli adulti, ma in un dosaggio diverso. Non iniettarsi, tranne nei casi di emergenza.
Dosi di farmaci per la somministrazione di emergenza nei bambini:

  1. Adrenalina - 10 mcg / kg, ripetere dopo 4 ore, quindi com'è (dose singola massima - 500 mcg).
  2. Prednisone - all'età di 2 mesi a 1 anno 3 mg / kg, da 1 anno a 14 anni 2 mg / kg, lentamente per via endovenosa con una ripetizione dopo mezz'ora.
  3. Suprastin: all'età di 1 mese a 1 anno, 0,25 ml, da 1 anno a 6 anni, 0,5 ml, da 6 anni a 1 anno a 1 ml (rispettivamente 0,25,0,5,1 fiala).
  4. Difenidramina: all'età di 0-12 mesi, 0,5 ml, da 2 a 5 anni, 1,5 ml, da 6 a 12 anni, 3 ml, olio.
  5. Dose di gluconato di calcio (soluzione al 10%) - da 0 a sei mesi 1 ml, da 7 mesi a 1 anno 1,5 ml, da 1 anno a 3 anni 2 ml, da 4 anni a 6 anni 2,5 ml, da 7 anni fino a 14 anni 5 ml per via endovenosa.
  6. La dose di iniezioni di Ruzam è compresa tra 4 e 6 anni, 0,1 ml, dopo 6 anni - 0,2 ml, per via sottocutanea, una volta alla settimana, per 5-10 settimane.

Per le donne in gravidanza e in allattamento

Durante la gravidanza e l'allattamento, i farmaci vengono somministrati solo per motivi di salute. In altri casi, la somministrazione di droghe non può essere.

Le dosi non differiscono da quelle per gli adulti in generale.

L'articolo ha utilizzato materiali:

26 febbraio. L'Istituto di allergologia e immunologia clinica, insieme al Ministero della salute, sta conducendo il programma Allergy Free di San Pietroburgo. Nell'ambito del quale il farmaco Histanol Neo è disponibile per soli 149 rubli, per tutti i residenti della città e della regione!

Iniezioni di allergia - recensione completa

Alcune manifestazioni di allergie sono urgenti e dovrebbero essere eliminate al più presto. A questo proposito, le pillole allergiche non sono sempre sufficienti per alleviare un attacco. Pertanto, è necessario evidenziare un problema come le iniezioni di allergie. In quali casi viene utilizzata questa forma di somministrazione di farmaci, quali sono i pro e i contro ed è possibile utilizzare da soli le iniezioni di allergia.

Oggi, un gran numero di farmaci in varie forme di somministrazione sono presentati sul mercato farmacologico. Queste sono compresse e gocce, spray e unguenti. La maggior parte di essi non causa il minimo disagio quando viene introdotta o applicata sulla pelle. Perché quindi utilizzare una forma dolorosa di somministrazione?

Se prendi una pillola, prima entrerà nello stomaco, dove si romperà il suo guscio, quindi entrerà nell'intestino, dove viene assorbito attraverso la sua parete nel flusso sanguigno e non completamente, ma solo in una certa misura (dipende dalla biodisponibilità del farmaco). Ma se inserisci il medicinale, bypassando lo stomaco, la pelle o la mucosa, direttamente nel sangue o nei muscoli, dopo pochi minuti raggiungerà l'area target.

Vantaggi della somministrazione parenterale:

  • effetto frenetico;
  • "Universalità" - indipendentemente dal tipo di allergia, qualsiasi condizione verrà interrotta;
  • effetto sistemico - tutti gli organi e tessuti inclusi nel processo patologico, "ottenere aiuto";
  • la capacità di aumentare la pressione sanguigna, causando vasocostrizione (che è significativa in stato di shock).

Contro della somministrazione parenterale:

  • difficoltà / impossibilità di autoamministrazione;
  • l'effetto sistemico - in questo contesto, questo è un aspetto negativo, perché, ad esempio, con un'estesa orticaria sulla pelle, l'effetto dei farmaci si diffonderà ad altri organi, compreso intatto (sano, non coinvolto), che può provocare lo sviluppo di effetti collaterali;
  • maggiori possibilità di sviluppare complicanze.

Le principali indicazioni per le allergie:

  • Edema di Quincke;
  • shock anafilattico;
  • esacerbazione della dermatite atopica;
  • orticaria sistemica.

Queste sono situazioni in cui l'effetto è necessario immediatamente, urgentemente, quando la condizione sviluppata minaccia la vita.

Nessun allergologo prescriverà farmaci allergici iniettabili per la terapia di base (ad eccezione dell'immunoterapia specifica per allergeni o ASIT, che sarà discussa più avanti), poiché non sono possibili visite regolari alle strutture ambulatoriali e iniezioni autosomministrate a casa possono portare a complicazioni e conseguenze indesiderabili.

Molto spesso le persone pongono domande come le seguenti: "Che tipo di ambulanza ha un'allergia?", Quindi usare questo farmaco da soli. Tuttavia, è importante ricordare che l'autosomministrazione e la somministrazione di farmaci per via parenterale può portare a conseguenze molto gravi, tra cui la morte !

Tuttavia, sapere quali farmaci vengono utilizzati è utile:

  1. Se sei allergico a uno o l'altro rimedio o alla sua intolleranza, puoi menzionarlo alla visita di un medico;
  2. Nel caso in cui la persona allergica con l'inizio dell'attacco sia lontana, e si garantisca che l'ambulanza non sarà in grado di arrivare entro i primi 10-15 minuti per salvare una vita, la cautela può essere trascurata;
  3. Se una persona sviluppa shock anafilattico, anche 10 minuti potrebbero diventare un ritardo troppo lungo per lui, quindi, se si trova nelle vicinanze, il farmaco deve essere somministrato immediatamente.

In relazione a questi motivi, vale la pena considerare quali iniezioni di allergia sono: gruppi di farmaci, nomi e dosaggio.

Classificazione delle allergie

Un segno in base al quale tutti i farmaci possono essere classificati è la durata dell'azione. Esistere:

  • iniezioni a lunga durata d'azione;
  • iniezioni a breve durata d'azione.

Il primo gruppo comprende solo due tipi di farmaci: allergeni per ASIT e diprospan.

Iniezioni a lunga durata d'azione

Diprospan

Ma in breve, questo medicinale, che contiene due componenti, due composti dell'ormone glucocorticosteroide betametasone, fornisce entrambi un effetto rapido, ad es. allevia una condizione acuta, oltre a una più lunga, a causa della deposizione del principio attivo nel corpo.

Tuttavia, vale la pena notare che i farmacologi clinici non raccomandano di usarlo come terapia a lungo termine per le malattie allergiche. La sua controparte completa è Phlosteron..

Allergeni per ASIT

L'immunoterapia specifica per allergeni è un metodo che è stato ripetutamente coperto da questa risorsa, poiché è il più efficace.

Come dicono gli inserzionisti, "guarisce non solo i sintomi, ma anche la causa". È vero, in questo caso, invece della "ragione", sarebbe più corretto dire che il farmaco influenza i legami del processo patologico, interrompendolo.

Gli allergeni introdotti nel corpo fanno funzionare il sistema immunitario. A partire da piccole dosi, si verifica un'assunzione irritante, che alla fine del trattamento porta a una diminuzione della sensibilizzazione del corpo e una riduzione significativa, e talvolta persino alla completa eliminazione di tutti i sintomi di allergia. ASIT ha molto in comune con la vaccinazione. Qualcuno pensa che ASIT sia un'iniezione omeopatica per le allergie..

Gli allergeni per ASIT possono essere somministrati in due modi:

Nel primo caso, il trattamento si svolge a casa, nel secondo, nella maggior parte dei casi, è necessario il ricovero, almeno per il periodo di aumento della dose. Pertanto, la domanda su dove effettuare un'iniezione per le allergie scompare: l'intero protocollo ASIT può essere prescritto solo da un medico e il trattamento può essere eseguito solo sotto la sua supervisione.

Scatti rapidi

A sua volta, tutti gli altri farmaci allergici sono a breve durata d'azione e sono classificati in base a classi e meccanismi di azione:

  • antistaminici;
  • glucocorticosteroidi e catecolamine (iniezioni ormonali);
  • oligoelementi (cloruro di calcio, gluconato di calcio);
  • altri agenti (ad es. immunomodulatore di Ruzam).

Vale la pena considerare ogni gruppo di farmaci separatamente..

Iniezioni ormonali

I bloccanti dei recettori dell'istamina, o antistaminici, sono farmaci di prima linea nel trattamento delle allergie, sia in esacerbazione che all'esterno. Tuttavia, quando dicono "iniezioni di emergenza allergiche", intendono principalmente farmaci ormonali. In combinazione con antistaminici - senza dubbio, ma prima un ormone, quindi un bloccante del recettore e non altrimenti.

Ciò è dovuto alla velocità e all'intensità dell'effetto degli ormoni. L'azione di queste sostanze sul corpo è la seguente:

  • inibizione (inibizione) della sintesi di tutte le sostanze biologicamente attive necessarie per lo sviluppo di una reazione allergica;
  • diminuzione del numero di mastociti nel flusso sanguigno circolante;
  • inibizione della distruzione dei mastociti e, di conseguenza, rilascio di istamina;
  • effetto anti-shock dovuto all'aumento della pressione sanguigna e al restringimento dei vasi sanguigni.

Si tratta di iniezioni di allergie molto efficaci, poiché alleviano il gonfiore e l'infiammazione, eliminano lo stato di shock e consentono di guadagnare tempo per il ricovero in caso di situazioni potenzialmente letali..

Dallo shock anafilattico e dell'edema di Quincke, dalle allergie alla pelle con grave orticaria, dalle allergie alle vespe e dalle allergie alle api, dalle allergie ai farmaci

Con shock, 90 mg per via endovenosa lentamente o gocciolante per via endovenosa, o profondamente intramuscolare con adrenalina o immediatamente dopo;

Con un attacco di allergia 30-45 mg iv lentamente.

Quindi in dosi terapeutiche (5-10 mg) per 10 giorni, con il passaggio più rapido alla forma di compresse. Annulla graduale.

Controindicazioni

Per motivi di salute - non importa! In altre situazioni:

  • malattie infettive;
  • patologia del tratto gastrointestinale (ulcera peptica, esofagite, colite ulcerosa);
  • patologia cardiovascolare (recente infarto del miocardio, insufficienza cardiovascolare scompensata);
  • diabete mellito e altra patologia endocrina;
  • grave insufficienza d'organo

Effetti collaterali

  • bassi livelli di potassio;
  • aumento del glucosio
  • insufficienza surrenalica;
  • ipercoagulazione e trombosi;
  • mialgia;
  • ulcera allo stomaco e duodeno;
  • osteoporosi (con uso prolungato).

Dalle allergie cutanee, dalle allergie stagionali

Nome del farmacoindicazioniDoseControindicazioni, effetti collateraliPrezzo
Prednisone (Prednisolum, Medopred, Decortin)Da 15 a 50 rubli
Desametasone (Dexon, Dexason, Megadexan, Ozurdex)In caso di shock per via endovenosa lentamente, in un getto o gocciolamento, per via intramuscolare 40-80 mg. Altri 5 giorni 5-10 mg iv, quindi passare alla somministrazione orale con una riduzione graduale della dose.Da 28 a 50 rubli
Un'ambulanza viene spesso utilizzata come terapia di emergenza, insieme all'adrenalina, uno di questi farmaci. Queste sono le iniezioni più economiche. Tuttavia, il loro uso inetto è pericoloso per la vita.
Triamcinolone (Kenalog)V / m profondo 1-2 mlControindicazioni
  • glaucoma;
  • ulcera peptica;
  • insufficienza renale;
  • l'osteoporosi;
  • infezione acuta

Effetti collaterali

  • diabete indotto da steroidi;
  • insonnia e depressione;
  • disturbi del ritmo cardiaco;
  • rigonfiamento
  • mialgia.
300-350 rubli

L'adrenalina merita un'attenzione speciale (il suo altro nome è epinefrina). Tutti gli ormoni, che verranno discussi di seguito, sono analoghi sintetici dei glucocorticoidi. Questo stesso strumento è la catecolamina e ha effetti più potenti sul corpo..

A seconda della dose e della velocità di somministrazione, l'adrenalina può:

  • come abbassare la pressione sanguigna (somministrazione lenta di basse dosi) e aumentarla,
  • aumentare la frequenza cardiaca e la resistenza vascolare periferica totale.
  • Causa vasocostrizione e rilassa i muscoli lisci dei bronchi.

Ai pazienti che una volta hanno manifestato shock anafilattico, con polisensibilizzazione e allergie a un gran numero di irritanti, con grave allergia agli insetti durante le escursioni sul campo, ecc., Si raccomanda di trasportare non solo antistaminici, ma anche una dose di adrenalina.

Come ottenere una scarica di adrenalina per le allergie

Sarà utile conoscere i parenti del paziente. Nello shock anafilattico, una dose di 1 ml di una soluzione allo 0,1% deve essere somministrata nel terzo superiore della spalla.

Indubbiamente, la somministrazione endovenosa di adrenalina consente di ottenere un effetto più rapido (questa è l'iniezione di allergia più rapida che aiuta entro i primi 30 secondi), ma una persona senza pratica non sarà in grado di effettuare un'iniezione endovenosa. Inoltre, le vene possono collassare a causa di shock, rendendo il processo ancora più difficile..

Pertanto, è preferibile attendere da tre a cinque minuti per l'effetto (durante questo periodo devono essere somministrate iniezioni di prednisone e un antistaminico) rispetto a problemi a più lungo termine con la somministrazione endovenosa dell'ormone.

Antistaminici

Il terzo punto obbligatorio nel trattamento della condizione acuta in allergologia è l'introduzione di un antistaminico. Può essere inserito:

  • difenidramina: per via intramuscolare, 50 mg (5 ml);
  • cloropiramina (principio attivo Suprastin) - v / m, 1-2 ml;
  • clemastina (ingrediente attivo di Tavegil) - v / m, 2 ml.

Ma la nuova generazione di farmaci viene prodotta principalmente sotto forma di compresse e sotto forma di gocce.

Questi farmaci sono indicati nel trattamento di condizioni acute, nonché in casi lievi:

  • da una grave allergia alla polvere;
  • dalle allergie al sole;
  • dalle allergie all'ambrosia, ecc..
  • intolleranza individuale;
  • glaucoma;
  • insufficienza d'organo;
  • per Suprastin - età fino a 3 anni (è usato nella pratica pediatrica, ma in casi di emergenza), gravidanza.
  • sensazione di sonnolenza;
  • Vertigini
  • tachiaritmia;
  • sensazione di secchezza delle fauci;
  • nausea e vomito;
  • glaucoma;
  • agitazione, tremore.

Altre droghe

Anche i preparati di cloruro di calcio o gluconato di calcio svolgono un ruolo importante nel trattamento delle malattie allergiche.

Il calcio nel corpo umano non è solo responsabile della densità di ossa e denti. Una delle sue funzioni è quella di mantenere il livello adeguato di permeabilità delle membrane cellulari. Allo stesso tempo, il principale meccanismo di una reazione allergica è un aumento di quella stessa permeabilità, che porta alla sudorazione del liquido dai vasi nei tessuti e, di conseguenza, gonfiore e prurito.

Controindicazioni all'introduzione sono:

  • insufficienza epatica e renale;
  • ipercoagulazione;
  • interruzione delle ghiandole paratiroidi.

È noto che un effetto collaterale di tale medicinale è una sensazione di calore, quindi il farmaco viene spesso chiamato "iniezione calda".

È importante capire che il farmaco non viene riscaldato prima della somministrazione. Il fatto è che quando entra nel flusso sanguigno, provoca vasodilatazione (non così forte che la pressione sanguigna scende bruscamente), il che porta a tali sensazioni.

Altre azioni indesiderate del prodotto:

  • nausea
  • vomito
  • rilassamento delle feci;
  • bradiaritmia.

Il farmaco deve essere somministrato per via endovenosa o profondamente intramuscolare. Se il farmaco entra nel tessuto sottocutaneo e non nel muscolo, prima si sviluppa un infiltrato nel sito di iniezione, quindi la necrosi. Dosaggio: 5-10 ml di una soluzione al 10% una volta ogni due giorni. Prezzo - circa 40-70 rubli.

Un altro farmaco aggiuntivo è Ruzam. Essendo un immunostimolante, aumenta il titolo di immunoglobuline A nella mucosa, prevenendo lo sviluppo dell'infezione. Inoltre, è un buon strumento per alleviare il gonfiore delle allergie, in quanto riduce il numero di mastociti e istamina..

Controindicazioni al suo utilizzo sono:

  • malattie infettive, tra cui tubercolosi;
  • grave patologia cronica degli organi interni.

Introdotto per via sottocutanea in una quantità di 0,2 ml una volta alla settimana.

Possono manifestarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • aumento della temperatura corporea ai numeri subfebrilici;
  • leggero aumento dei sintomi delle malattie croniche;
  • sensazione di debolezza.

Il costo del farmaco è di 1500 rubli, si tratta di iniezioni costose.

Gruppi di pazienti speciali

Quali sono le iniezioni per le allergie nei bambini? Sono assegnati come gli adulti, ma in un dosaggio diverso. L'autoiniezione è fortemente sconsigliata, tranne nei casi di emergenza.

Dosi di farmaci per la somministrazione di emergenza nei bambini:

  1. Adrenalina - 10 mcg / kg, ripetere dopo 4 ore, quindi com'è (dose singola massima - 500 mcg);
  2. Prednisone - all'età di 2 mesi a 1 anno 3 mg / kg, da 1 anno a 14 anni 2 mg / kg, lentamente per via endovenosa con una ripetizione dopo mezz'ora;
  3. Suprastin: all'età di 1 mese a 1 anno, 0,25 ml, da 1 anno a 6 anni, 0,5 ml, da 6 anni a 1 anno a 1 ml (rispettivamente 0,25, 0,5, 1 fiala);
  4. Difenidramina: all'età di 0-12 mesi, 0,5 ml, da 2 a 5 anni, 1,5 ml, da 6 a 12 anni, 3 ml, olio
  5. Dose di gluconato di calcio (soluzione al 10%) - da 0 a sei mesi 1 ml, da 7 mesi a 1 anno 1,5 ml, da 1 anno a 3 anni 2 ml, da 4 anni a 6 anni 2,5 ml, da 7 anni fino a 14 anni 5 ml per via endovenosa;
  6. La dose di iniezioni di Ruzam è compresa tra 4 e 6 anni, 0,1 ml, dopo 6 anni - 0,2 ml, per via sottocutanea, una volta alla settimana, per 5-10 settimane.

Incinta e in allattamento

Durante la gravidanza e l'allattamento, tutti i farmaci vengono somministrati solo per motivi di salute. In altri casi, l'introduzione di farmaci non è raccomandata..

Le dosi non differiscono da quelle per gli adulti in generale.

Recensioni di medici e pazienti

È abbastanza difficile giudicare le recensioni sui farmaci che vengono utilizzati per motivi di salute. Sarebbe assurdo dire che a qualcuno piace o non piace il prednisone o l'adrenalina: non sono scelti, sono salvati.

Ma il gluconato di calcio e il Ruzam sono medicinali più "convenienti". Per il primo rimedio, si nota un numero piuttosto elevato di effetti collaterali e un notevole disagio durante la somministrazione. Allo stesso tempo, quando viene utilizzato, la "resistenza" agli allergeni aumenta e le dosi di sostanze irritanti che in precedenza avrebbero causato una reazione allergica sono relativamente sicure.

Per quanto riguarda il secondo farmaco, il principale svantaggio che i consumatori notano è il costo. Altrimenti, allevia bene il gonfiore e il prurito ed è uno strumento efficace nella lotta contro i sintomi allergici..

La domanda su quale sia la migliore - pillole o iniezioni non è del tutto corretta. Per ogni situazione specifica, è adatto il proprio metodo di terapia. Non c'è nulla per trattare una minore allergia alimentare o orticaria con iniezioni di prednisone e adrenalina e dallo shock anafilattico di una persona non può essere rimosso usando le compresse.

Pertanto, le iniezioni di allergia sono un argomento molto complesso ed esteso. È importante ricordare che i farmaci iniettabili vengono utilizzati solo in casi di emergenza o per l'immunoterapia e non è necessario prescriverli e metterli da soli.