Come trattare la diatesi nei neonati

Analisi

Alla parola "diatesi" molti genitori disegnano l'immagine di un bambino con le guance rosse in testa e spesso intendiamo che stiamo parlando di allergie. Tuttavia, dire che diatesi e allergia sono sinonimi sarà sbagliato, perché sono concetti diversi..

In questo articolo considereremo qual è il trattamento della diatesi nei bambini, i suoi principi e le direzioni di base. Ma, prima di iniziare una discussione sulle misure terapeutiche, è necessario comprendere le cause della diatesi. Inoltre, ci sono diversi tipi di esso e ognuno ha le sue caratteristiche di trattamento. Cominciamo spiegando il termine stesso.

Il concetto di diatesi

Dal greco, il termine che ci interessa è tradotto come "predisposizione, inclinazione". Molte caratteristiche sono ereditate dai bambini piccoli, ad esempio una tendenza alle malattie allergiche, una tendenza alle infezioni respiratorie, ecc..

Cioè, quando il medico dice che il bambino ha la diatesi, non è una diagnosi o un sintomo della malattia, ma una dichiarazione del fatto che il bambino è più suscettibile a determinate malattie rispetto ai suoi coetanei.

Lo sviluppo di queste malattie è, ovviamente, influenzato non solo dalla genetica, ma anche da vari fattori esterni, ad esempio lo stile di vita di una donna incinta, l'ecologia locale, la qualità del cibo usato negli alimenti, l'acqua utilizzata per fare il bagno alle briciole e persino la situazione psicologica della famiglia.

Sui tipi di diatesi e le loro cause

Esistono 3 tipi di diatesi:

  1. Essudativa-catarrali. Queste sono tutte manifestazioni visibili di allergie cutanee nei neonati di 3 mesi e nei bambini fino a 2 anni. Parleremo principalmente del suo trattamento, poiché, quasi sempre parlando di diatesi, significano dermatite allergica.
  2. Artritico Nervoso. Si verifica nelle persone emotive con una psiche in movimento. I bambini con questa forma di diatesi spesso soffrono di sindrome acetonemica..
  3. Linfatico-ipoplasico. I linfonodi sono spesso ingranditi, il bambino è più del solito malato di SARS e ARI.

Le ragioni per cui si sviluppa una tendenza a una particolare malattia possono essere diverse, ma le principali sono le seguenti:

  • abuso di prodotti allergenici da parte della madre durante la gravidanza e l'allattamento;
  • malattie croniche della donna incinta, assunzione di antibiotici, tossicosi;
  • alimentazione artificiale del bambino, inizio precoce dell'alimentazione;
  • immunità indebolita del bambino.

Sintomi

I primi sintomi che vediamo, di regola, sulla pelle, ma questo è il risultato del lavoro dell'allergene all'interno. Il rossore può essere sotto forma di orticaria, che copre il corpo con piccole vesciche rosa pallide con un prurito insopportabile. Una caratteristica caratteristica sono le guance di un rosso brillante, dense, con la formazione di croste. Spesso ci sono eritemi da pannolino nelle pieghe, la pelle si stacca, si bagna o è troppo secca.

All'interno si verificano anche cambiamenti: la mucosa gastrointestinale è interessata, causando dolore addominale, nausea, rigurgito e diarrea. Bene, ovviamente, una tale condizione porta a un comportamento irrequieto del bambino, scarso appetito, sonno superficiale.

Trattamento

Curare la diatesi non è così semplice. Spesso i periodi di remissione (rilievo) sono sostituiti da nuove ricadute e questo può continuare per un anno o due. Pertanto, il trattamento dovrebbe essere completo e includere non solo i farmaci, ma anche i cambiamenti nella nutrizione della madre che allatta, il bambino (se è già in allattamento). In alcuni casi, dovrai sbarazzarti delle cose che ti stanno a cuore nell'appartamento, cambiare i prodotti chimici per la casa o riconsiderare il tuo stile di vita. Consideriamo tutto in ordine.

Mamma e pappe

Sebbene non stiamo sostenendo che una madre che allatta segua una dieta rigorosa fin dai primi giorni di vita del bambino, ma nel caso dell'eruzione cutanea di diatesi e dello sviluppo di dermatite allergica nei bambini, sono semplicemente necessarie gravi restrizioni dietetiche nel periodo acuto.

Si raccomanda alla mamma di limitare l'uso di porridge d'acqua e cracker, i biscotti di Maria e guardare la reazione del bambino. Il primo soccorso include anche il bagno quotidiano del bambino nelle infusioni di una corda, camomilla, salvia. A volte si consiglia di fare lozioni con furatsilinom o soda, bagni di amido.

Al giorno d'oggi, quando conservanti, antibiotici, vari additivi alimentari vengono utilizzati nella produzione alimentare e frutta e verdura vengono trasformate con sostanze chimiche, una reazione allergica può essere qualsiasi cosa, anche ai prodotti etichettati "approvati dai pediatri del paese". Dolci, salsicce, prodotti affumicati provocano in particolare allergie..

Come ridurre l'allergenicità dei prodotti? Ecco alcuni suggerimenti:

  • prova a mangiare meno fritto, è meglio cuocere a vapore, cuocere in forno o far bollire;
  • quando bolle la carne, il brodo primario si fonde sempre dopo 10-15 minuti;
  • prima della cottura, assicurarsi di risciacquare i cereali, immergere la frutta secca in acqua prima dell'uso;
  • non essere pigro nel leggere la composizione dei prodotti finiti e presta attenzione anche alle loro date di scadenza.

Gli alimenti per bambini sono un problema separato. È molto importante che il bambino venga allattato al seno esclusivamente per i primi sei mesi. E si consiglia di iniziare a conoscere il cibo per adulti con purea di verdure ipoallergenica (di zucchine, patate, cavolfiore). Se i bambini hanno una tendenza alle allergie, si raccomanda di non sperimentare frutti esotici nel primo anno di vita. Un nuovo prodotto dovrebbe essere introdotto gradualmente e solo uno al giorno. Questo è necessario per capire a cosa il corpo ha reagito con le eruzioni cutanee..

Particolarmente attentamente introdotti nella dieta del bambino sono i prodotti allergenici: miele, tuorlo d'uovo, verdure e frutta rosse e arancioni. Regola di base: una piccola quantità di "potenziale allergene" e, successivamente, meglio è.

Per quanto riguarda l'allattamento al seno, svolge uno dei ruoli principali nella lotta contro la diatesi. I primi attaccamenti al torace contribuiscono alla formazione precoce di una microflora intestinale sana e una forte immunità. Se è necessario nutrire il bambino con miscele o passare completamente all'alimentazione artificiale, è importante scegliere responsabilmente la miscela in modo che non provochi una reazione allergica. Esistono formule speciali per proteine ​​di soia, idrolizzati o latte acido.

Assistenza ai neonati

La cura dei neonati mira a soddisfare i loro bisogni urgenti, nonché a far sentire il bambino a proprio agio. Quanto segue è incluso nella cura:

  • Lavaggio regolare e tempestivo del bambino dopo la minzione e la defecazione.
  • Fai un bagno ogni giorno. Allo stesso tempo, si dovrebbe pensare alla qualità dell'acqua: c'è troppa candeggina in essa, che prevale e irrita la pelle dei bambini? Potrebbe essere necessario bollire l'acqua o installare filtri per il bagno e il lavaggio..
  • Tagliare le unghie secondo necessità.
  • Limitare o sostituire detergenti, detergenti. A volte, per curare la diatesi in un bambino, è necessario passare completamente al detersivo ipoallergenico per bambini o lavare le cose con sapone da bucato.
  • Cambia vestiti e biancheria da letto spesso. Con dermatite allergica, si consiglia di stirare tutte le briciole. È importante che l'abbigliamento sia realizzato con materiali naturali. Presta attenzione alla certificazione dei giocattoli: di cosa sono fatti, di cosa sono dipinti.
  • Sbarazzati degli allergeni domestici: vecchie coperte, peluche, tappeti, tende pesanti - tutto ciò che serve come un raccoglitore di polvere. A volte, sfortunatamente, devi attaccare gli animali domestici in buone mani.
  • Non indossare eccessivamente il bambino. Le manifestazioni di diatesi nel bambino sono amplificate se si surriscalda e suda. In questo caso, il bambino perde fluido attraverso la pelle e meno allergene viene escreto nelle urine.

Cose da tenere a mente:

  • Le reazioni allergiche si trovano spesso sui farmaci. Quindi, le medicine sotto forma di sciroppi, di norma, contengono coloranti, dolcificanti, aromi, quindi la loro somministrazione a bambini inclini alle allergie è prescritta con cautela.
  • La presenza di costipazione può essere uno dei segni di un'allergia e anche rafforzare le sue manifestazioni. Pertanto, i movimenti intestinali ostruiti non possono essere ignorati. Il problema è risolto con l'aiuto di supposte di glicerina, lassativi sicuri e correzione della microflora intestinale.
  • È estremamente importante per il bambino respirare aria fresca e umida e rafforzare l'immunità indurendo.

Terapia farmacologica

Il mercato farmaceutico è pieno di tutti i tipi di strumenti per aiutare a trattare la diatesi nei neonati a casa. Nel periodo di esacerbazione, è importante prenderli in modo completo. Nella pratica pediatrica vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

Antistaminici

Un farmaco che blocca l'azione dei recettori dell'istamina (sono loro che quando un allergene entra nel corpo causa edema, prurito della pelle, arrossamento), viene chiamato un antistaminico.

Ai bambini piccoli vengono spesso prescritte gocce o sciroppi con cetirizina (Zodak, Cetrin, L-cet), desloratadina (Allergomax, Lordes, Eden, Erius), dimetinden (gocce Fenistil). Le compresse di Suprastin sono utilizzate anche in pediatria, dove la dose singola minima inizia con ¼ compresse.

immunomodulatori

Per i fondi di questo gruppo, i medici non sono arrivati ​​a un denominatore comune. Molti di loro credono che non sia necessario caricare ulteriormente un sistema immunitario già immaturo. Chissà quali processi autoimmuni possono iniziare nel corpo come reazione a questi farmaci.

Agenti probiotici

La diatesi è di solito accompagnata da costipazione e disbiosi. Pertanto, per correggere il lavoro dell'intestino, il medico può includere farmaci con lattobacilli e bifidobatteri nel regime di trattamento. Tra questi: Hilak, Linex, Bifiform, Normobakt, ecc..

assorbenti

Queste sono sostanze che si legano nell'intestino con allergeni e le rimuovono dal corpo. I sorbenti come farmaci disintossicanti sono prescritti durante un'esacerbazione della diatesi. I più famosi sono: carbone attivo, Polyphepan, Enterosgel, Polysorb.

sedativi

Il prurito intollerabile rende il bambino lunatico, quindi è giustificato prescrivere sedativi di origine vegetale o omeopatici, ad esempio Nervochel o bagni con decotti di valeriana.

Trattamento locale

Come trattare efficacemente la diatesi nei neonati esternamente? C'è una semplice regola: bagnata - asciutta, asciutta - idratata.

Bagni e lozioni

Quindi, per asciugare l'eczema piangente, è adatto fare il bagno in una vasca con una soluzione di permanganato di potassio ben diluita. Puoi preparare un bagno di amido. Per fare questo, sciogliere 2 cucchiai di amido in ¼ tazza di acqua a temperatura ambiente, quindi versare la miscela con 2 tazze di acqua bollente. La gelatina risultante viene aggiunta al bagno con acqua di balneazione, il tempo consigliato per eseguire la procedura è di 10-15 minuti.

Con dermatite da pannolino, è necessario non solo asciugare la pelle, ma anche rimuovere prurito, infiammazione. Pertanto, si consiglia il bagno nelle infusioni di una stringa di camomilla, salvia. Dopo aver fatto il bagno, la pelle del bambino viene bagnata con un asciugamano e le pieghe sono imbrattate di olio vegetale o per bambini.

Come lozioni per alleviare il prurito e l'infiammazione locale, vengono usate soda (1 cucchiaino. In un bicchiere di acqua refrigerata bollita) e furatsilin (½ compresse vengono sciolte in un bicchiere di acqua calda). Un batuffolo di cotone inumidito in una soluzione viene applicato per un po 'sull'area infiammata, bagnandolo periodicamente in soluzione.

Unguenti e creme

Degli unguenti OTC, è possibile menzionare:

  • Gel di fenistil (contiene componente antiallergico);
  • Unguento / crema Bepanten - ha un effetto curativo della ferita dovuto al dexpantenolo;
  • Desitina: asciuga la pelle a causa della presenza di ossido di zinco.

Tuttavia, vale la pena notare che questi unguenti non sempre funzionano. Non perché sono cattivi, ma perché i genitori spesso li usano per altri scopi o cercano di curare la dermatite trascurata con un unguento da solo, dimenticando che gli allergeni sono dentro.

Il seguente gruppo di farmaci topici aiuta a combattere le infezioni batteriche sulla pelle:

  • Levomekol;
  • Xeroform in polvere;
  • Linimento (unguento) Vishnevsky.

Un altro gruppo di farmaci è, naturalmente, corticosteroidi, ormoni. Fanno un ottimo lavoro con vari tipi di diatesi, ma sono prescritti solo da un medico e solo per un breve periodo. Tali creme hanno un elenco di controindicazioni e limiti di età. Rappresentanti: Celestoderm, Advantan, Elokom.

Rimedi popolari per la diatesi

Su Internet, puoi trovare molti metodi di trattamento alternativo per la diatesi, ma sembra che dato che stiamo parlando del trattamento dei neonati, non tutti funzioneranno. Considera il più innocuo di loro:

  • Il guscio d'uovo viene essiccato, sfilacciato su un macinacaffè e mescolato con una piccola quantità di succo di limone. È chiaro che le uova devono essere lavate bene prima, altrimenti c'è il rischio di infezione da salmonellosi.
  • Succo di ravanello nero. Il bambino inizia a ricevere gradualmente, alla prima 1 goccia, aumentando giornalmente la dose da 1-2 gocce a un cucchiaio al giorno.
  • Macinare le radici del dente di leone, versare un cucchiaino in un bicchiere di acqua bollente e lasciare per 2 ore, quindi filtrare l'infuso e dare ¼ di tazza 3 volte al giorno prima dei pasti.

Inoltre, la diatesi viene eliminata con l'aiuto di tinture di foglie di alloro, uno spago, corteccia di viburno, erba viola tricolore, radice di bardana. Ma anche il trattamento con i rimedi popolari è meglio concordato con il medico.

Recensioni

Quindi, abbiamo imparato la risposta alla domanda su cosa fare quando si trova la diatesi nel bambino. Ricordiamo che il trattamento dovrebbe essere completo, ragionevole. Per prima cosa devi analizzare il tuo stile di vita, l'alimentazione e assicurarti di visitare un medico. Quindi la diatesi non causerà molti problemi.

Cause e trattamento della diatesi nei neonati, prevenzione e prognosi per un bambino

La diatesi tradotta dal greco significa "inclinazione". Attualmente, la diatesi non è correlata a una malattia specifica, ma la considera una condizione speciale del corpo del bambino con:

  • predisposizione ereditaria;
  • corso ondulatorio, con periodi di remissione ed esacerbazione;
  • suscettibilità ad alcune malattie: allergie, infezioni respiratorie, sindrome convulsiva, disturbi metabolici, anomalie immunologiche.

Molto spesso, si può osservare la diatesi sulle guance del bambino.

Pertanto, la diatesi è un'anomalia nella costituzione del bambino, che determina le caratteristiche delle sue reazioni adattative e la sua predisposizione a determinate malattie, tra cui le manifestazioni allergiche sulla pelle e nel sistema respiratorio non sono le meno. Il fatto che nel senso classico della maggior parte dei genitori appaia sotto forma di diatesi non è altro che manifestazioni cutanee di una variante allergica della diatesi.

Cause della diatesi allergica

È difficile individuare una qualsiasi causa di diatesi: di norma si sviluppa sotto l'influenza combinata di diverse cause, la più importante delle quali è una predisposizione ereditaria, nonché:

  • cattiva alimentazione di una donna durante la gestazione (abuso di prodotti contenenti molti additivi chimici dannosi);
  • abuso di una donna incinta con prodotti allergenici (cioccolato, agrumi, fragole, noci, latte, uova, miele);
  • malattie materne croniche, infezioni che influenzano il corso della gravidanza;
  • assunzione di antibiotici e altri farmaci durante il periodo di gestazione;
  • tossicosi durante la gravidanza;
  • completa assenza di allattamento al seno o suo completamento precoce;
  • trasferimento a miscele artificiali, quando la proteina del latte vaccino diventa un allergene per il corpo del bambino (vedi allergia al latte nei bambini) o i complessi vitaminici inclusi nelle miscele causano allergie nel bambino (vedi il danno delle vitamine sintetiche).

La manifestazione di una reazione allergica in un bambino può essere causata da allergia alimentare, reazione di contatto o inalazione di sostanze tossiche o allergeni:

Diatesi respiratoria

  • l'abbondanza di depolveratori nella stanza, rara pulizia a umido
  • recentemente ristrutturato o mobili nuovi nell'appartamento
  • la presenza di animali domestici, uccelli, ecc..
  • l'uso da parte dei membri della famiglia di vari deodoranti, profumi, fragranze dell'aria, prodotti chimici domestici (detergenti e detergenti a base di cloro, detersivi in ​​polvere, ecc.)
  • la maggior parte dei giocattoli e dei prodotti per la cura del bambino fabbricati in Cina hanno odori offensivi, che causano avvelenamenti domestici.

Allergia al cibo

Oggi, qualsiasi prodotto (sostanze, additivi nel prodotto) in un bambino o in un adulto può causare una risposta immunitaria inadeguata: nei neonati dipende dall'alimentazione della madre o dall'introduzione di alimenti complementari.

Diatesi di contatto

  • il bagno dovrebbe essere solo ipoallergenico; nei primi 3 mesi non è consigliabile utilizzare acqua di rubinetto calda per fare il bagno, acqua calda o bollente
  • Non lavare i vestiti dei bambini con detergenti ordinari con un alto contenuto di tensioattivi e fosfati (vale anche la presunta popolare polvere per neonati "Ushasty nanny"). Vedi la lista nera delle detersivi in ​​polvere.
  • la pelle del bambino dovrebbe toccare solo il tessuto di cotone, cioè escludere il tocco di tessuto sintetico e lana sulla pelle (metti un berretto di cotone sotto un cappello sintetico, vestiti di cotone sotto un maglione di lana, ecc.)
  • le salviettine umidificate antibatteriche possono causare una reazione allergica nei bambini (vedi le salviettine umidificate sono pericolose per la pelle dei bambini, le salviettine con clorexidina non possono essere utilizzate per la cura dei bambini).

Diatesi autoimmune

Ad esempio, una maggiore sensibilità alla luce ultravioletta, un alto livello di immunogolobuline di classe E e M, attivazione dei linfociti, identificazione di fattori antinucleari, cioè una tendenza alle malattie sistemiche.

Diatesi allergica infettiva

In cui il grilletto è un'infezione batterica o virale trasferita del tratto respiratorio superiore, che provoca l'insorgenza di cambiamenti infiammatori nella pelle e nelle mucose.

Diatesi essudativa-catarrale

Questa è una tendenza a reazioni pseudoallergiche, infiltrati e desquamazione della pelle e delle mucose, alterazione del metabolismo del sale d'acqua. Questo tipo di diatesi è caratteristico dei bambini di grandi dimensioni con tessuto sottocutaneo allentato e abbondante. Sono inclini a dermatite da pannolino, pelle pastosa, diminuzione del tono, seborrea della testa e disturbi digestivi. Spesso, in tali bambini, c'è un aumento in diversi gruppi di linfonodi, una tendenza a lesioni cutanee batteriche secondarie.

Sintomi della diatesi

Le manifestazioni della diatesi sono diverse, possono essere osservate già nelle prime settimane di vita del bambino. Riguardano non solo la reazione cutanea, ma anche le condizioni generali del bambino. Ogni madre dovrebbe sapere come appare la diatesi, perché nessuno è immune dal suo sviluppo, ma la correzione precoce di questa condizione aiuta a fermare la progressione. È necessario differenziare la diatesi dalla sudorazione in un bambino, un'eruzione cutanea sul corpo di varie eziologie, dermatite da pannolino, dermatite atopica nei bambini, ecc..

Sintomi della pelle

  • Seborrea o gneiss: squame grasse e brunastre su cuoio capelluto, corona, sopracciglia. Facilmente rimosso dopo il trattamento con olio, lasciando al di sotto le aree iperpigmentate o umide. Riapparire rapidamente, causando prurito. Altro sulla seborrea del cuoio capelluto.
  • Crosta di latte - arrossamento delle guance di un'area limitata sotto forma di un rossore luminoso, a volte chiaramente definito con un ispessimento dell'epidermide. Le piccole squame di pitiriasi, la rugosità e il rafforzamento della pelle sono caratteristici. Nei casi più gravi, la diatesi sul viso si manifesta con vescicole e croste sulle guance.
  • Eruzione da pannolino - compaiono dietro le orecchie, sulle pieghe di braccia e gambe, collo, inguine, ascelle, anche con una corretta igiene, è difficile da trattare.
  • Strofulyuz: un'eruzione cutanea di piccole dimensioni che domina la pelle su braccia, gambe, tronco. Prurito.
  • Eczema (da 1-1,5 mesi a 2 anni). Si verifica a causa della pettinatura della pelle e dell'infezione. Più spesso, si forma l'eczema umido, con suppurazione e sintomi di intossicazione generale, meno spesso - secco, con peeling senza bagnarsi, che si trasforma gradualmente in neurodermite. Nei casi più gravi, la diatesi si estende alle spalle, al torace, ai fianchi.
  • Orticaria: vesciche rosa pallide, simili a un'ustione di ortica, causano forte prurito (vedere i sintomi dell'orticaria).

Lesioni mucose

  • "Lingua geografica" - una lesione caratteristica della mucosa della lingua sotto forma di una mappa geografica. Il sintomo si verifica a causa della desquamazione irregolare dello strato cellulare della mucosa
  • Danni alla mucosa gastrointestinale, manifestati da feci instabili, disbiosi, nausea, vomito, dolore addominale
  • Danni alla mucosa delle vie respiratorie: tosse allergica persistente, rinite allergica
  • Affetto della mucosa oculare: congiuntivite allergica
  • Lesione della mucosa vescicale: cistite

Sintomi comuni

  • Grido senza causa e pianto di un bambino
  • Brutto sogno
  • Rigurgito frequente nei neonati
  • Perdita di appetito

Altri tipi di diatesi

Diatesi linfatica

Questo è un fallimento del sistema linfatico a causa della bassa attività della ghiandola del timo. insieme ad un aumento dei linfonodi, c'è una diminuzione dell'attività delle ghiandole surrenali, una tendenza alle allergie e alla dermatite. Compreso. infettivo, a causa dell'insufficiente risposta immunitaria della pelle e delle mucose in condizioni di inibizione della produzione di immunoglobuline. Per i bambini con questa anomalia costituzionale, i haratkern hanno arti più lunghi e un tronco relativamente corto, linfonodi ingrossati, tonsille e ghiandola del timo. Quando la ghiandola è eccessivamente grande, può disturbare la respirazione. I bambini spesso soffrono di anemia..

Diatesi neuro-artritica

Provoca alta eccitabilità nervosa ed esaurimento. I bambini con questo tipo di diatesi si sviluppano mentalmente più velocemente, ma sono più esausti e irrequieti dei loro coetanei. Una manifestazione sorprendente di questo tipo di diatesi sono le crisi acetonemiche, che spesso spaventano molto i genitori e li costringono a cercare gravi patologie nel bambino. Una crisi tipica causata dall'accumulo di corpi chetonici (acetone) nel sangue sono alcuni episodi di vomito, in cui il bambino diventa improvvisamente pallido e cade in uno stato letargico assonnato fino alla perdita di coscienza.

Il punto di partenza è quasi sempre uno stress o un errore nella dieta (un lungo periodo di fame, un carico di proteine ​​o grassi). Il rilascio di ormoni anti-insulina o carenza di zucchero porta a un sistema di reazioni metaboliche, a seguito del quale un eccesso di corpi chetonici (acetone, acidi acetoacetici e beta-idrossibutirrici) galleggia nel sangue. Queste sostanze agiscono sul sistema nervoso centrale come deprimenti (fino a un coma), aumentano il fabbisogno di ossigeno dei tessuti (provocano carenza di ossigeno nei tessuti, ischemia), vasi di spasmi, irritano la mucosa gastrointestinale (vomito).

I bambini sono inclini a obesità, diabete, patologie renali. Metabolismo degli acidi urici - Predatore della gotta in età adulta.

Trattamento

Il trattamento della diatesi è un problema serio, non sempre porta risultati, che dipendono in gran parte dalle azioni dei genitori. Quando appare la diatesi, per cominciare, una madre che allatta dovrebbe:

  • seguire una dieta rigida (porridge d'acqua, cracker) e guardare la reazione del bambino.
  • fare il bagno a un bambino 2 volte al giorno nell'infusione di una corda, salvia o fare bagni di amido, furacilina o lozioni di sodio.

Nutrizione della mamma che allatta

La diatesi in un bambino è anche una dipendenza della madre dai dolci, e i prodotti affumicati e salsicce, anche i latticini, la frutta, la carne di pollo utilizzata da una madre che allatta possono provocare la diatesi nel bambino (vedi cosa puoi mangiare una madre che allatta). Produzione moderna - antibiotici e mangimi composti per pollame e bestiame, additivi alimentari nei prodotti finiti, prodotti chimici per la coltivazione di ortaggi e frutta, lavorazione di carne, frutta e verdura per l'ulteriore conservazione saturano i prodotti con sostanze nocive che si accumulano nel corpo e possono causare una reazione inappropriata nei bambini.

Tecniche per aiutare a ridurre l'allergenicità alimentare

  • Metodi di cottura: bollitura, cottura a vapore, cottura al forno.
  • Immergere i cereali e le verdure prima della cottura in acqua fredda per almeno 10-12 ore.
  • Fai bollire la carne per 20 minuti in acqua, che dovrebbe quindi essere drenata. Il semilavorato può essere stufato o ulteriormente cotto fino a cottura.
  • Quando acquisti prodotti finiti, dovresti leggere attentamente la composizione: meno componenti ci sono, soprattutto incognite, meglio è.

Corretta alimentazione e cura del neonato

  • applicare sul petto il più presto possibile;
  • allattamento al seno esclusivamente per almeno sei mesi (raccomandazione dell'OMS);
  • aderenza a una dieta ipoallergenica da parte di una madre che allatta;
  • con l'alimentazione artificiale, un'attenta selezione di una miscela che non dà una reazione allergica (speciali miscele terapeutiche su idrolizzati, proteine ​​di soia, miscele di latte acido)
  • alimenti complementari adeguatamente organizzati (vedere come somministrare correttamente alimenti complementari per i bambini). Per la prima conoscenza di verdure (e questo è di 5-6 mesi) sono adatte zucchine, cavolfiori, patate e rape. Le verdure dovrebbero essere immerse per 12 ore in acqua fredda e solo allora schiacciate;
  • l'introduzione graduale di alimenti complementari, l'esclusione dell'introduzione di 2 prodotti diversi nello stesso giorno;
  • tracciare una reazione individuale a un prodotto e la sua esclusione dalla dieta - tenere un diario alimentare;
  • l'esclusione dalla dieta di prodotti e componenti allergenici precedentemente noti.

Successivamente, durante il trasferimento del bambino in un tavolo per adulti, è necessario prestare molta attenzione ai prodotti allergenici tipici, come uova, miele, noci, frutta e verdura rossa, cibo in scatola. I nuovi prodotti vengono introdotti nella dieta in quantità scarsa e, successivamente, meglio è.

  • frequente cambio di biancheria (letto e biancheria intima);
  • l'uso di detergenti neutri per lavare vestiti e vestiti per bambini (vedere come preparare da soli un detersivo sicuro);
  • regolare igiene della pelle dopo la minzione e movimenti intestinali;
  • bagni quotidiani;
  • l'eccezione del bagno congiunto da parte di madre e figlio;
  • l'uso di prodotti neutri per la cura e il lavaggio della pelle appositamente progettati per le pelli sensibili;
  • taglio di unghie regolare;
  • minimizzazione degli allergeni domestici nell'ambiente del bambino: peli di animali, polvere, peluche...

Farmaci generali

Antistaminici

  • I preparati allergici di 1a generazione, oltre all'azione principale, hanno un lieve effetto sedativo, quindi possono essere prescritti per grave ansia del bambino, insonnia, pianto costante. Sono prescritti per 10-14 giorni con un cambio del farmaco ogni 5 giorni. Farmaci scelti: suprastin, tavegil, pipolfen.
  • Gli antistaminici di 2 generazioni hanno un pronunciato effetto anti-allergenico, non possiedono attività ipnotica, quindi possono essere prescritti per un uso prolungato per 3-5 settimane. Farmaci scelti: claritina, zirtec, elastina (vedi compresse per le allergie).

sedativi

Con forte pianto e ansia, possono essere prescritti sedativi per bambini..

Probiotici

Con concomitante disbiosi confermata in laboratorio, viene prescritto un corso per uno dei farmaci: bifidumbacterin, Normobact, Linex, ecc. (Vedere l'elenco dei probiotici).

immunomodulatori

Attualmente, la necessità di prescrivere farmaci che correggano e migliorino l'immunità è controversa e può essere criticata da molti medici (vedere cos'è l'immunità e i farmaci per aumentarla). Il sistema immunitario nei bambini non è maturo, indipendentemente dal fatto che soffra di diatesi o meno. L'ulteriore carico di droga sull'immunità già imperfetta e indebolita in tali bambini può portare a reazioni patologiche e al lancio di processi autoimmuni.

Trattamento farmacologico locale

Durante un'esacerbazione della diatesi comune, vengono mostrati i bagni giornalieri di dieci minuti:

  • con eczema piangente con una soluzione leggermente rosa di permanganato di potassio (permanganato di potassio);
  • con dermatite da pannolino con un infuso di successione, salvia, amido. Un infuso di erbe viene preparato versando un bicchiere di acqua bollente 1 cucchiaio. materiali vegetali, infusione per 20 minuti e successiva aggiunta di una soluzione filtrata in un bagno d'acqua.
  • Per preparare un bagno di amido 2 cucchiai. l'amido viene sciolto in 50 grammi di acqua fredda, aggiunto con due bicchieri di acqua bollente e versare la gelatina di amido risultante in un bagno d'acqua.

Dopo il bagno, piega delicatamente le pieghe della pelle con olio vegetale pre-bollito e raffreddato.

  • Lozioni furaciliniche - per il trattamento di lozioni allergiche da eruzione cutanea in concentrazione di 1/2 o 1/4 compresse di furacilina in un bicchiere d'acqua. Le lozioni vengono mantenute sugli elementi fino a quando diventano pallide, bagnando periodicamente il batuffolo di cotone nella soluzione.
  • Lozioni alla soda per alleviare il prurito: 1 cucchiaino il bicarbonato di sodio viene sciolto in un bicchiere di acqua bollita fredda. Non sono ammessi movimenti di sfregamento: applicare delicatamente una lozione sulla pelle infiammata.
  • Quando è asciutto e peeling, è sufficiente lubrificare la pelle con creme emollienti neutre o olio per bambini.
  • Unguento per diatesi - senza comprendere l'eziologia del problema, molti genitori acquistano unguenti da soli, basandosi sul fatto che elimineranno la diatesi. Questo è fondamentalmente sbagliato. L'unguento è solo un trattamento sintomatico di una delle manifestazioni della diatesi.

Inoltre, qualsiasi unguento o crema per le allergie ha limiti di età, nonché controindicazioni. Con estrema cautela, solo quando prescritto da un medico, vengono utilizzati pomate con corticosteroidi (Advantan, Elokom, Celestoderm, vedi perché è meglio evitare l'uso di unguenti ormonali).

Unguenti non ormonali

  • Pasta Guzhienko (zinco + difenidramina) - ordinata in farmacia, a base di soluzione alcolica di difenidramina e pasta di zinco.

estratti di noce - liquirizia, spago, bisabololo e pantenolo.

(ossido di zinco)

(ossido di zinco)

  • Elidel

(pimecrolimus) da 3 mesi, strofinare delicatamente sulla pelle 2-3 r / giorno

  • Gel di fenistil

(dimetindena maleato) con 1 mese, uno strato sottile di 2-3 r / giorno

  • Bepanten

Dexpantenolo, 1-2 r / giorno

Quando si attacca un'infezione batterica

  • Vishnevsky (xeroform, catrame, olio di ricino)
  • Levomekol (metiluracile, cloramfenicolo)
  • Xeroform in polvere

Vaccinazioni di routine

Le vaccinazioni di routine possono essere eseguite solo 1 mese dopo l'esacerbazione della diatesi. Nel periodo lavorativo (per 3 giorni) e dopo la vaccinazione, gli antistaminici vengono prescritti per 7-10 giorni.

Prevenzione della diatesi

Un neonato con una storia allergica gravata viene immediatamente esposto a un attacco allergico dell'ambiente, pertanto la prevenzione della diatesi deve essere effettuata anche nel periodo prenatale.

Se una donna incinta o sua madre avevano una storia di diatesi, ci sono patologie allergiche, gli alimenti più allergenici (cioccolato, fragole, miele, noci, cibi affumicati, ecc.) Dovrebbero essere esclusi dalla dieta. In nessun caso dovresti fumare: non solo questo è un rischio diretto di patologie intrauterine, ma il fumo aggrava l'umore allergico del corpo.

previsione

La diatesi, che può essere presa sotto controllo, si sta gradualmente estinguendo di 2-4 anni. Il bambino diventa resistente agli allergeni precedentemente pericolosi, tollera proteine ​​di mucca, uova, frutta e altro ancora. I bambini in cui la diatesi procede senza miglioramento visibile, con periodi costanti di esacerbazione, dermatite atopica, in futuro sono a rischio di diventare allergici con grave immunodeficienza.

Quando e perché appare la diatesi nei neonati?

La comparsa di segni di diatesi in un bambino è un fenomeno abbastanza comune. Improvvisamente, la pelle del bambino diventa rossa, diventa secca, si stacca, prude e provoca grave disagio. Con l'identificazione tempestiva del problema e l'inizio del trattamento, eliminare la diatesi non è difficile. È importante non solo agire immediatamente, ma anche prevenire una ricaduta della malattia, che in assenza di terapia provoca conseguenze a lungo termine, ma pericolose.

Qual è la diatesi nei neonati?

I medici non considerano la diatesi nei bambini come una malattia separata. Le eruzioni cutanee possono apparire a seguito di cure improprie per il bambino, un raro cambiamento nei pannolini, una violazione delle regole per l'introduzione di alimenti complementari, ecc. Ma in generale, il concetto di diatesi combina la predisposizione del corpo a reagire violentemente agli stimoli esterni ed interni.

Apparato digerente, immunità, metabolismo: tutte queste funzioni nel bambino non sono ancora perfette. Con una costante esposizione a fattori negativi dall'esterno o con anomalie nel corpo, compaiono eruzioni cutanee caratteristiche sul corpo, accompagnate dai propri sintomi. Questi segni non possono essere sottovalutati, anche se molti considerano la diatesi una malattia infantile innocua che scompare da sola..

Che aspetto ha la diatesi??

La diatesi nei neonati e nei bambini presenta una serie di sintomi caratteristici, si manifesta durante i primi mesi di vita, indicando la presenza di problemi di salute. È importante diagnosticare la malattia in tempo, senza confondere l'eruzione cutanea con altre patologie. Come distinguere la diatesi nei neonati dal calore pungente? Quest'ultimo si manifesta con brufoli rossi, localizzati nelle pieghe dell'inguine, del gomito, delle pieghe del ginocchio e del collo. Le ragioni dell'evento sono la cura impropria della pelle, il surriscaldamento del bambino, l'essere in una stanza soffocante, che è raramente ventilata.

I sintomi della diatesi sono i seguenti:

  1. Crosta di latte - il cosiddetto arrossamento della pelle sulle guance, che ha un contorno chiaro e un sigillo caratteristico dell'epidermide. Le lesioni sono caratterizzate da rugosità, desquamazione e, nei casi più gravi, dalla comparsa di bolle e croste.
  2. Orticaria: eruzioni cutanee simili a punture di zanzara o bruciore di ortica, sembrano vesciche rosa chiaro, prurito molto.
  3. Seborrea: copre il cuoio capelluto e le sopracciglia con squame giallastre unte. Sono facilmente rimossi, lasciando dietro di sé macchie rosse, ma riappaiono rapidamente.
  4. L'eczema è un'eruzione cutanea rossa di una forma secca o piangente che si verifica a seguito della pettinatura delle aree pruriginose dell'epidermide. È localizzato sul viso, in caso di decorso grave colpisce la schiena, il torace e le cosce del bambino.
  5. Danno al tessuto mucoso: la diatesi può manifestarsi sotto forma di "linguaggio geografico", disturbi digestivi e delle feci, tosse allergica e naso che cola, congiuntivite.

Su una nota! Tra i segni comuni di diatesi, si distingue un deterioramento del benessere del bambino. Piange, dorme male, è cattivo, rifiuta di mangiare, sputa spesso. Avendo notato tali sintomi nel loro bambino, insieme a eruzioni cutanee, i genitori dovrebbero consultare un pediatra per la diagnosi.

Le ragioni

La diatesi non si verifica in un bambino senza una ragione, ma è difficile isolare l'unico fattore che ha causato la comparsa di segni pronunciati. Spesso i bambini hanno una predisposizione ereditaria quando uno dei genitori o dei parenti diretti soffre di reazioni allergiche. Il problema si manifesta chiaramente quando una combinazione di più fattori, esterni e interni. Cause di diatesi nei neonati e nei neonati:

  • abuso della gestante durante il periodo di gestazione con prodotti contenenti conservanti, coloranti, additivi chimici;
  • passione per le donne incinte con cioccolato, miele, arance, fragole, uova;
  • infezioni sperimentate da una donna durante la gravidanza, grave tossicosi, assunzione di antibiotici;
  • interruzione anticipata dell'allattamento al seno o mancanza di ciò;
  • introduzione analfabeta di alimenti complementari, la traduzione di neonati in miscele contenenti una grande quantità di proteine ​​di mucca;
  • reazione a pannolini di scarsa qualità, prodotti per l'igiene e la cura, biancheria intima sintetica;
  • vivere in condizioni ambientali sfavorevoli.

La diatesi procede in diverse forme e i percorsi di sviluppo sono i seguenti: contatto, cibo o inalazione di sostanze irritanti dall'esterno. Solo uno specialista può determinare la vera causa della malattia e prescrivere un trattamento adeguato.

Tipi di diatesi

Il tipo più comune di diatesi è allergico, nei neonati si manifesta sotto forma di eruzioni cutanee ed è spesso combinato con un naso che cola, tosse, starnuti. Questo tipo di patologia è causata dai seguenti fattori:

  • inalazione di irritanti: includono peli di animali domestici, odore di detergenti aggressivi, giocattoli e articoli per la cura di fabbricazione cinese;
  • reazione al cibo e alla medicina;
  • contatto con l'allergene: sono tessuti sintetici e di lana, detersivi, pannolini, salviette antibatteriche, ecc..

La diatesi essudativa-catarrale nei bambini si manifesta con una tendenza a reazioni pseudo-allergiche, infiammazione della pelle e dei tessuti delle mucose, alterazione del metabolismo del sale acquatico. I bambini con un grande peso corporeo e abbondante tessuto adiposo sotto la pelle soffrono di questa forma di patologia. L'epidermide è spesso coperta da un'eruzione cutanea, seborrea, sono frequenti infezioni secondarie, aumento dei linfonodi.

Il tipo di diatesi linfatica-ipoplastica si manifesta con una tendenza alla proliferazione del tessuto linfoide di tonsille e adenoidi. I seni tollerano regolarmente patologie dell'apparato linfatico e dell'apparato respiratorio. Più comune nei neonati prematuri e in quelli le cui madri hanno sofferto di grave tossicosi o malattie del sistema endocrino.

La diatesi neuro-artritica o acido urico nei neonati è il risultato di disordini metabolici e del funzionamento del sistema nervoso. Livelli elevati di acetone provocano eruzioni cutanee, lacrimazione del bambino, irritabilità nervosa.

Cosa è pericoloso?

Molti genitori sono interessati a quanto dura la diatesi nei bambini e a quanto sia pericoloso. Non è possibile sottovalutare l'insidiosità del sintomo, poiché le conseguenze in assenza di un trattamento competente, ha a lungo termine:

  • violenta reazione allergica alle sostanze irritanti esterne e interne in futuro;
  • l'attacco di infezioni batteriche e lo sviluppo di piodermite da graffi della pelle a causa di prurito costante;
  • lo sviluppo di asma bronchiale e malattie croniche dell'apparato respiratorio;
  • malfunzionamenti del sistema immunitario;
  • obesità causata da disturbi metabolici, gotta, diabete mellito - le conseguenze della forma neuro-artritica di diatesi.

Il pericolo di un tipo di disturbo allergico essudativo è la forte vulnerabilità della pelle e delle mucose: hanno maggiori probabilità di essere danneggiati e infettarsi.

Diagnostica

La diatesi indica la presenza di allergie nel bambino o un aumento del rischio di formazione di malattie di vari organi e sistemi. L'esame diagnostico viene effettuato sulla base dei sospetti del medico sull'eziologia della malattia e può includere:

  • analisi del sangue generale;
  • analisi generale delle urine;
  • esame del sangue dettagliato con determinazione di indicatori di immunoglobuline, colesterolo, fosfolipidi, linfociti, ecc.;
  • biochimica delle urine;
  • esame delle feci per disbiosi e presenza di parassiti.

Bisogno di sapere! Se sospetti un tipo di diatesi linfatica-ipoplastica, potresti aver bisogno di una radiografia del torace, un'ecografia degli organi addominali, delle ghiandole surrenali e un esame di altri organi, a seconda dei sintomi.

Trattamento della diatesi nei neonati

Il trattamento della diatesi nei bambini dalla nascita a un anno dovrebbe essere completo - si basa sulla corretta cura della pelle, sull'eliminazione dei fattori provocatori e sul bambino che assume farmaci. Un punto importante è la correzione della nutrizione della madre, se il bambino è allattato al seno e il bambino stesso, se è una persona artificiale. Regole per prendersi cura di un bambino durante e dopo il trattamento:

  • cambio regolare di biancheria da letto e biancheria intima per bambini;
  • lavaggio di articoli per bambini con polveri ipoallergeniche;
  • stiratura di pannolini e cose da due lati;
  • frequente taglio delle unghie del bambino;
  • lavarsi dopo ogni movimento intestinale;
  • minimizzazione degli allergeni in casa - peli di animali, polline, detergenti, deodoranti, polvere.

Come e con cosa trattare la diatesi nei bambini - il medico determinerà, a seconda della gravità dei sintomi e delle cause.

Terapia farmacologica

Il trattamento farmacologico viene sviluppato in base al tipo di patologia e ai sintomi associati. Aspetti salienti: mantenimento del sistema immunitario e degli organi digestivi per stimolare le forze del corpo a combattere lo stimolo. Con un'immunità debole, i medici prescrivono Viferon, Cycloferon, Interferon.

Polysorb è usato in diatesi nei neonati per rimuovere tossine e sostanze dannose dall'intestino. Poiché le allergie si verificano in risposta a sostanze irritanti, è importante pulire il tratto digestivo dai prodotti di decomposizione di microrganismi patogeni. Enterosgel dalla diatesi è sicuro per i bambini, ha una comoda forma di somministrazione ed elimina bene i segni di intossicazione.

Antistaminici

Suprastin è il rimedio più comunemente prescritto per la diatesi nei neonati. Nonostante il fatto che il farmaco appartenga alla prima generazione di farmaci, ha un rapido effetto antiallergico. Tavegil e Pipolfen sono caratterizzati da un effetto simile: tutti questi medicinali hanno un lieve effetto sedativo, importante per i bambini con disturbi del sonno e ansia. Sono prescritti per 10-14 giorni, un cambio di droga viene effettuato ogni 5 giorni. I farmaci di seconda generazione non causano sonnolenza, quindi possono essere utilizzati a lungo - fino a 1-1,5 mesi di seguito. Questi includono Claritin, Zirtek, Elastin.

Fenistil con diatesi nei neonati

Questo farmaco è approvato per l'uso da parte dei bambini all'età di un mese - questo è il suo chiaro vantaggio rispetto ad altri antistaminici. Inoltre, Fenistil è disponibile sotto forma di gocce: si dissolvono convenientemente in una piccola quantità di acqua e vengono somministrate al bambino. Dopo 40-50 minuti dalla somministrazione, il prurito, l'irritazione della pelle vengono interrotti, il gonfiore viene eliminato.

Devi prendere delle gocce su consiglio di un medico, ma di solito sono prescritte tre volte al giorno. Il preparato sotto forma di gel viene applicato sulla superficie della pelle 1-2 volte al giorno e completa il trattamento con gocce di antistaminici.

Probiotici

Questo gruppo di farmaci è necessario per normalizzare la microflora intestinale nei bambini con segni di disbiosi. Quali probiotici possono essere somministrati ai bambini:

  • Linex;
  • Hilak Forte;
  • Beefiform Baby;
  • lattone;
  • Polybacterin.

Il bifidumbacterin è un rimedio sicuro per la diatesi nei neonati, il contenuto dell'ampolla deve essere diluito solo con acqua (o latte materno) e somministrato nel dosaggio prescritto dal medico.

sedativi

Se il bambino è difficile dormire, è capriccioso e spesso si sveglia, il medico può raccomandare di assumere sedativi. Per cominciare, è meglio provare i rimedi naturali: il tè al finocchio, un brodo di valeriana. Leniscono, migliorano il sonno, alleviano il dolore e il prurito. La valeriana non può essere utilizzata per molto tempo, si consiglia il trattamento del corso.

Importante! La glicina è un farmaco delicato e sicuro contenente un amminoacido sano. Stabilisce i processi metabolici, ha un effetto calmante sul sistema nervoso. L'effetto dell'uso di compresse non è immediatamente evidente, ma con un uso regolare fornisce al bambino un sonno profondo e tranquillo.

Per ridurre le manifestazioni di prurito, desquamazione e bruciore sulla pelle, i seguenti unguenti per diatesi sono usati per i bambini dalla nascita a un anno:

  • Pasta Guzhienko - prodotta su ordinazione in farmacia, è composta da una soluzione alcolica di difenidramina e pasta di zinco;
  • Bepanten è un unguento sicuro usato nella diatesi nei neonati, viene strofinato sulla pelle del bambino due volte al giorno;
  • Elidel - un rimedio approvato per l'uso nei bambini di età superiore ai tre mesi;
  • La Cree - una droga di origine naturale, che contiene estratti di liquirizia, serie, pantenolo aggiunto;
  • Tsindol è un unguento per la diatesi allergica nei bambini con effetto preventivo. Lo zinco nella composizione previene l'attaccamento di un'infezione cutanea secondaria.

Se il bambino è già riuscito a pettinarsi e la diatesi è complicata da un danno ai tessuti batterici, i medici prescrivono il trattamento con unguento di Vishnevsky, Levomekol e polvere di Xeroform.

Un buon effetto nel trattamento è dato da una crema per diatesi destinata ai neonati, Triderm. Contiene un glucocorticosteroide sintetico, motivo per cui il farmaco è prescritto rigorosamente da un medico e da un breve corso. La crema Triderm elimina rapidamente il prurito e il gonfiore della pelle del bambino, riduce l'infiammazione, allevia una reazione allergica.

La desitina è un'altra crema sotto forma di crema dermatoprotettiva. Contiene il 40% di ossido di zinco, grazie al quale non solo allevia il bambino dai segni di diatesi, ma previene anche l'attaccamento di un'infezione batterica. Desitin deve essere applicato ogni volta prima di cambiare la briciola, per diversi giorni di seguito.

Cibo per neonato

La nutrizione infantile durante la diatesi dovrebbe contenere un massimo di vitamine, sostanze nutritive, una quantità equilibrata di grassi, proteine ​​e carboidrati. In questo caso, i prodotti che causano allergie, è importante escludere:

  • agrumi;
  • noccioline
  • cioccolato;
  • pesce
  • miele;
  • uova
  • funghi;
  • frutta e verdura di colori vivaci.

La diatesi in un bambino in allattamento, se non gli sono ancora stati somministrati alimenti complementari, viene trattata con una dieta da una madre che allatta. Non dovrebbe mangiare i prodotti elencati, è importante rifiutare piatti grassi, piccanti e salati, cottura al forno, soda, fast food.

Cosa può essere mangiato ai bambini che hanno iniziato la diatesi con l'alimentazione artificiale? È consentito mangiare prodotti a base di latte fermentato, carne magra (coniglio, tacchino), cereali di orzo perlato e granaglie di mais, cavolo, mele verdi e pere.

Rimedi popolari

La foglia di alloro per la diatesi nei neonati è un rimedio popolare comune. Alcune foglie vengono bollite in acqua per un quarto d'ora, quindi il volume del liquido viene regolato sull'originale. Un batuffolo di cotone viene inumidito con una composizione calda e vengono trattate le aree interessate della pelle. Alcuni rimedi più popolari ed efficaci per la diatesi:

  1. Strofinando le aree infiammate dell'epidermide con un brodo di ortica - un cucchiaio di materie prime essiccate viene preparato con un bicchiere di acqua bollente, insistito e usato per preparare lozioni.
  2. Polvere di guscio d'uovo: l'uovo viene lavato accuratamente, bollito per 10-15 minuti, il guscio viene asciugato e quindi martellato in polvere. Dai un pizzico al bambino ogni giorno, mescolando con pappe o latte materno.
  3. Lubrificazione delle aree interessate dall'eruzione cutanea con olio di olivello spinoso, rosa canina e abete.
  4. Serie - utilizzato in diatesi nei neonati sotto forma di un agente antinfiammatorio per il bagno insieme a camomilla, calendula, salvia.

Consigli! Le croste seborroiche sulla testa del bambino vengono rimosse quotidianamente dopo la procedura di bagno, quando la pelle è morbida e vaporizzata. Le aree interessate sono lubrificate con olio vegetale. Fare il bagno in un decotto di erbe è meglio farlo prima di coricarsi: questo allevia il prurito e aiuta il bambino a dormire più duramente. Prima di iniziare il trattamento della diatesi nei bambini con l'aiuto di rimedi popolari, è necessario consultare un medico.

Prevenzione

È importante iniziare la prevenzione della diatesi nel bambino durante la gravidanza. La futura mamma non dovrebbe fumare e bere alcolici, una dieta equilibrata, passeggiate all'aria aperta e un buon riposo sono importanti. Sono necessarie visite programmate dal medico e la consegna dei test. Dopo la nascita, lo sviluppo della diatesi può essere prevenuto seguendo queste regole:

  • l'uso di prodotti ipoallergenici per il bagno e la cura della pelle del bambino;
  • aderenza alla dieta di una madre che allatta;
  • mantenere la temperatura e l'umidità ottimali nella stanza dei bambini;
  • pulizia regolare a umido, ventilazione frequente;
  • l'introduzione di alimenti complementari come raccomandato da un medico;
  • limitare il contatto delle briciole con animali domestici, spore di muffa, polvere, piante d'appartamento;
  • rafforzamento dell'immunità - nutrizione equilibrata del bambino, passeggiate frequenti, indurimento, balneazione.

Per evitare la diatesi, è importante lavare regolarmente il bambino, non avvolgerlo in pannolini caldi, usare pannolini di alta qualità. Con una forte diminuzione dell'immunità sullo sfondo di forti eruzioni cutanee e segni di allergie, è necessario contattare immediatamente un pediatra per aiuto.

La diatesi è un disturbo dal quale non è assicurato un solo bambino. Poiché una combinazione di cause (ereditarietà, allergie, riduzione dell'immunità, problemi intestinali) porta alla sua manifestazione, è importante prevedere e prevenire questi fattori. Il medico dovrebbe occuparsi del trattamento della diatesi nei neonati. La terapia analfabeta a casa maschererà i segni della patologia, ma non eliminerà le cause, provocando conseguenze a lungo termine, ma spesso pericolose.

Diatesi nei neonati: come e cosa trattare, cause, sintomi

In effetti, il concetto di "diatesi nei neonati" non è una diagnosi medica, è solo una predisposizione del corpo a varie malattie. In medicina, ciò che viene comunemente chiamato "diatesi" si chiama "dermatite allergica".

Parlando di diatesi, intendiamo dermatite allergica. La diatesi è una predisposizione del bambino alle reazioni allergiche e alle eruzioni cutanee, e quindi la predisposizione stessa non può essere curata e la dermatite allergica è abbastanza reale.

Nella pratica medica, è accettata la seguente classificazione di diatesi nei neonati:

  • diatesi essudativa-catarrale (allergica);
  • diatesi linfatica e ipoplastica;
  • diatesi neuro-artritica.

La diatesi linfatica-ipoplastica nei neonati è la causa di frequenti infezioni virali respiratorie acute e di malattie gravi a lungo termine causate da agenti patogeni batterici. La diatesi in un neonato è di solito determinata da 2-3 anni e scompare durante la pubertà.

La diatesi artritica si verifica solo in meno del 5% dei bambini. Di solito viene diagnosticato in età scolare ed è caratterizzato da dolore alla schiena, articolazioni e vari disturbi nervosi..

Il tipo più comune di diatesi nei neonati è la diatesi essudativa-catarrale (allergica). La diatesi viene spesso diagnosticata all'età di 3-6 mesi, periodicamente può verificarsi entro 1-2 anni e dopo questo periodo la maggior parte dei bambini la supera.

Diatesi allergica nei neonati (foto)

Sintomi di diatesi nei neonati

E ciò che viene comunemente chiamato "diatesi" nella società è spesso una reazione allergica e i sintomi caratteristici di questa malattia sono:

  1. Rossore su viso, braccia, gambe, glutei.
  2. Pelle secca e desquamazione.
  3. Eruzioni cutanee sotto forma di piccoli punti rossi.
  4. Gneiss (scaglie marroni sul cuoio capelluto).
  5. La diatesi nei neonati può manifestarsi con un'eruzione da pannolino costante nei glutei e ampie pieghe della pelle.

Cause di diatesi nei neonati

La diatesi nei neonati può svilupparsi abbastanza presto, anche nel periodo prenatale.

La fonte della diatesi è spesso una predisposizione ereditaria. Ad esempio, se uno dei genitori aveva i suoi sintomi durante l'infanzia, allora si manifesterà anche in un bambino con un'alta probabilità.

La diatesi nei neonati può anche comparire durante l'allattamento. È sufficiente che una donna incinta o in allattamento trascuri le raccomandazioni del medico, consumando cibi proibiti per provocare la diatesi nel neonato.

Violazione del regime alimentare, eccesso di cibo, ingestione di allergeni nel latte materno, introduzione di potenziali irritanti (prodotti che possono causare una reazione imprevista), contatto con l'infezione - tutto ciò può causare diatesi del fragile corpo del bambino.

La diatesi nei neonati può essere influenzata da polvere domestica, peli di animali e impurità nell'aria urbana. Inoltre, gli agenti causali di varie infezioni - virus e batteri - possono entrare nel corpo del bambino con il cibo durante l'allattamento o, ad esempio, quando il bambino sviluppa un cucchiaio da solo.

Esistono tre cause principali di diatesi nei neonati:

  • Diatesi nutrizionale nei neonati. Il principale fattore che provoca lo sviluppo della risposta immunitaria del bambino è la proteina estranea proveniente dal cibo, ad es. per via orale. Se il bambino è allattato al seno, la proteina estranea entra nel corpo del bambino dal latte materno. Il latte materno conterrà allergeni se la madre che allatta non monitora la sua dieta. Quindi, il menu di una donna che allatta, specialmente nei primi mesi dell'allattamento al seno, non dovrebbe contenere: pesce, maiale, uova, miele, noci, cacao, caffè, cioccolato, agrumi, dolci e latte intero. Se il bambino viene nutrito con miscele, è estremamente importante affrontare il problema della scelta degli alimenti per bambini. Ma la diatesi nei bambini può verificarsi non solo con disturbi alimentari.
  • Diatesi respiratoria. La diatesi nei bambini può essere causata da sostanze irritanti che entrano nel corpo del bambino attraverso le vie respiratorie. In questo caso, possiamo parlare di rinite allergica, sinusite o congiuntivite (l'infiammazione del guscio esterno degli occhi spesso accompagna le allergie respiratorie). Le sostanze provocatorie spesso agiscono: peli di animali, polvere domestica, polline di piante e molto altro.
  • Diatesi di contatto nei neonati. Qui stiamo parlando della cosiddetta dermatite da contatto. Un mezzo con cui lavi i vestiti del tuo bambino, le salviettine umidificate, anche il marchio o i pannolini più costosi, possono diventare un agente stimolante. In generale, tutto ciò che può venire a contatto con la pelle delicata del bambino.

Diatesi nei neonati con introduzione di alimenti complementari

Con l'introduzione di alimenti complementari, il rischio di una reazione a un allergene alimentare aumenta in modo significativo. Particolarmente attentamente è necessario monitorare le condizioni della pelle del bambino con l'introduzione di alimenti proteici: manzo, pollo, latte di vacca, uova.

Poiché per la scomposizione e l'assimilazione di questi prodotti è necessario che un certo enzima sia sintetizzato nel corpo del bambino nella giusta quantità. Se l'enzima non è sufficiente a digerire la proteina, la proteina non digerita, che penetra nel sangue, può causare diatesi alimentare nei neonati.

Si consiglia di iniziare alimenti complementari con verdure ipoallergeniche, cereali senza glutine e monitorare rigorosamente la quantità di proteine ​​animali.

Non abbiate fretta con cibi complementari e introducete carne, proteine ​​delle uova di gallina e latte prima dell'età dovuta, perché questo può minacciare la comparsa di diatesi o allergie e porterà a funzioni compromesse dell'apparato digerente del bambino.

Trattamento della diatesi nei neonati

Per capire come trattare la diatesi nei bambini, è necessario conoscere le cause del suo verificarsi. Poiché la diatesi essudativa-catarrale nei neonati non è altro che un'anomalia nella costituzione del bambino, una predisposizione alle allergie, è impossibile curarla. Ma i sintomi della diatesi possono essere alleviati.

Trattamento della diatesi nutrizionale nei neonati. Se il bambino è allattato al seno, la dieta della madre dovrebbe essere rivista. Elimina per un certo tempo tutti gli alimenti che possono causare allergie (proteine ​​animali, frutta e verdura rosse, dolci). Dopo alcuni giorni, inizia a introdurre gradualmente i prodotti del "gruppo a rischio" al mattino e uno alla volta, osservando attentamente le condizioni della pelle del bambino. Pertanto, sarai in grado di determinare a quale prodotto sta rispondendo il bambino ed escluderlo dalla dieta..

Se noti una diatesi in un neonato allattato al seno, assicurati che la quantità della miscela che il bambino mangia in una poppata non superi la sua norma di età. Se i sintomi persistono, la miscela potrebbe non essere adatta al bambino. In questo caso, la consultazione di un pediatra ti aiuterà a trovare la miscela giusta..

Se il bambino sta già ricevendo "cibo per adulti", sii responsabile della scelta dei prodotti per il menu dei bambini. Tutte le verdure e la frutta vengono consumate al meglio durante la stagione di maturazione. È meglio dare la preferenza a mele e pere verdi. Frutti di colori vivaci provenienti da una diversa zona climatica dovrebbero essere evitati per i bambini piccoli. I bambini più grandi "oltremare" e i frutti luminosi devono essere somministrati con cautela, a poco a poco, monitorando attentamente la reazione del corpo del bambino.

Contatta il tuo pediatra se noti manifestazioni di diatesi nutrizionale nel neonato. Il medico selezionerà i farmaci necessari. Non automedicare.

Trattamento della diatesi respiratoria nei neonati. Implica il rilevamento di sostanze irritanti nell'ambiente. Determina, per cominciare, dove compaiono i sintomi della diatesi nel bambino: per strada o nell'appartamento. Per strada, l'irritante più comune è il polline delle piante, ma per una casa, l'elenco dei possibili fattori può essere molto più ampio. Può essere deodoranti aerosol, deodoranti, prodotti chimici per la casa, polvere domestica, i peli del tuo cane o gatto preferito.

Per eliminare i segni di diatesi respiratoria nei bambini, smettere di usare tutte le sostanze con un odore intenso in casa, ventilare la stanza più spesso, fare la pulizia a umido di tutte le superfici.

È anche importante monitorare il livello di temperatura e umidità nell'appartamento. In una stanza asciutta e calda, un bambino può sviluppare un'eruzione da pannolino o un'eruzione cutanea.

Nota: una significativa riduzione del livello di allergeni dai peli di animali domestici si verifica alcuni mesi (fino a sei mesi) dopo che l'animale è stato rimosso dall'appartamento.

Trattamento della diatesi da contatto nei neonati. Molto spesso, la dermatite da contatto è causata dall'uso di pannolini, detersivi per bucato, cosmetici per bambini, meno comunemente, acqua corrente.

  • Lavare tutti i vestiti a contatto con la pelle del bambino (non solo i vestiti dei bambini, ma anche i vestiti di mamma, papà, nonni, con i quali si appoggiano al bambino) devono essere uno speciale detergente ipoallergenico per bambini.
  • Dopo il lavaggio, è consigliabile stirare tutti i vestiti e le lenzuola del bambino, poiché sotto l'influenza dell'alta temperatura, la maggior parte delle sostanze chimiche che causano reazioni allergiche vengono distrutte.
  • Il corretto lavaggio e stiratura del guardaroba dei bambini è molto importante, ma non meno significativo è la composizione di questi abiti. La biancheria intima (slip-on, "ometti", magliette, mutandine) deve essere realizzata esclusivamente con tessuti naturali. Il cotone assorbe perfettamente l'umidità e consente alla pelle di respirare. Inoltre, cerca di assicurarti che la biancheria intima del bambino non sia di un colore molto brillante. In effetti, può esserci anche una reazione alla tintura dei tessuti, e più luminoso è il colore, maggiore è stata la concentrazione di pigmento..
  • L'acqua clorata è spesso anche la causa delle eruzioni cutanee. Se tuo figlio ha una tale reazione, una soluzione eccellente sarebbe quella di installare un filtro speciale che elimini le impurità nell'acqua corrente. Se ciò non è possibile, dopo ogni bagno, sciacquare la pelle del bambino con acqua bollita fresca. Un ulteriore vantaggio di questo metodo è l'indurimento del bambino.

Per interrompere i sintomi della diatesi nei bambini, indipendentemente dalla via di esposizione all'allergene, si raccomanda di somministrare al bambino enterosorbenti e antistaminici, che solo lo specialista può selezionare in base all'età e alle condizioni del bambino.

Trattamento della diatesi nei neonati con metodi alternativi

Molti genitori sono interessati a come trattare la diatesi nei bambini con rimedi popolari. Il modo più sicuro ed efficace è l'infusione di una corda e camomilla. Per fare questo, in un barattolo da un litro, mescola un cucchiaio di erba secca del filo e la stessa quantità di fiori secchi di camomilla, versa acqua bollente e lascia raffreddare. Aggiungi infusione filtrata al bagno durante il bagno. È più conveniente cuocere a vapore la miscela di erbe al mattino, in modo che la sera abbia il tempo di insistere e rinfrescarsi. La camomilla lenisce perfettamente la pelle e una serie rimuoverà l'irritazione.

Se non ci sono erbe in casa, è possibile utilizzare il permanganato di potassio. Sciogliere alcuni cristalli in una ciotola separata, il colore della soluzione dovrebbe diventare rosa pallido. Ora aggiungilo al bagno. Dopo il bagno, risciacqua il bambino con acqua corrente.

Se la concentrazione di permanganato di potassio è troppo elevata, il bambino potrebbe subire un'ustione chimica.!

Inoltre, il trattamento della diatesi nei bambini può essere effettuato sfregando i luoghi irritati con un decotto di ciliegia di uccello. Versare acqua bollente su un piccolo numero di rami di ciliegio e cuocere a fuoco medio per alcuni minuti. Quindi raffreddare il brodo e pulire l'area interessata o aggiungere all'acqua durante il bagno.

Cura adeguata del bambino con diatesi

Per facilitare la diatesi nei neonati, è necessario seguire le seguenti regole:

  • Fai il bagno al tuo bambino ogni giorno. Meglio non fare il bagno con il tuo bambino.
  • Cambia i prodotti chimici per la casa, i cosmetici in neutri, non contenenti componenti aggressivi. Prodotti per la pelle sensibile.
  • Mantieni pulita la tua stanza. Cambia biancheria da letto, vestiti per bambini più spesso, mobili puliti, giocattoli morbidi. Rimuovere la polvere e i peli di animali in modo tempestivo..
  • Igiene regolare, il taglio delle unghie aiuterà a ridurre il numero di possibili allergeni a contatto con la pelle. Assicurati di lavarti le mani con sapone prima di toccare il bambino..
  • Limitare l'uso di alimenti che potrebbero causare eruzioni cutanee. Questi prodotti includono latte di mucca, uova, bacche e frutta, zucchero, miele, noci, cibi in scatola, sottaceti, ecc..
  • Evitare di mangiare troppo nel bambino.

Conclusione

La diatesi nei bambini non è una malattia in sé. Di solito, le sue manifestazioni cessano di 2-4 anni. La salute dei bambini sotto osservazione diventa più forte nel tempo, i prodotti precedentemente dannosi (lattosio, frutta, proteine ​​animali) sono molto più facili da tollerare.

Se il tempo non presta attenzione alla diatesi nei bambini in tenera età, la diatesi successiva può apparire nell'adolescenza. Esecuzione di diatesi in un neonato è un percorso diretto verso allergie con grave immunodeficienza negli anni successivi. Ma anche se la pelle del bambino è tutta cosparsa di macchie rosse, non dovresti farti prendere dal panico e armarti di farmaci ormonali e altre potenti medicine. Molti esperti autorevoli, ad esempio il Dr. Komarovsky, credono che per il recupero sia sufficiente cambiare lo stile di mangiare e prendersi cura del bambino, il clima o le condizioni di vita della sua vita.

Se queste misure non hanno portato sollievo, vale la pena trovare un allergologo esperto che svilupperà un regime di trattamento speciale che sia sicuro ed efficace specificamente per il tuo bambino. Infatti, oggi purtroppo non esistono metodi e medicine universali per il trattamento della diatesi nei neonati. Il trattamento della diatesi nei neonati è un approccio individuale al problema di ciascun bambino separatamente.

Ora sai cos'è la diatesi nei neonati e come trattarla. Per saperne di più sulla diatesi, il Dr. Komarovsky aiuterà: