Tutto sul farmaco antistaminico per allergia Tavegil nelle iniezioni

Allergeni

Iniezioni Tavegil è un antistaminico, uno dei migliori in questo settore. È stato prescritto dai medici per molti anni per migliorare la qualità della vita delle persone che soffrono di allergie. Ma prima di utilizzare la soluzione di iniezione, è necessario sapere come funziona, quali sono le specifiche, come viene utilizzato e se ci sono controindicazioni.

Seguendo le ultime statistiche, un gran numero di malattie mortali che si verificano nell'uomo sono il risultato di reazioni allergiche. Tutto può iniziare con un leggero prurito al naso o starnuti, naso che cola, macchie rosse sul corpo umano. Ogni anno sul pianeta circa 7 milioni di persone muoiono proprio per allergie. L'entità della sconfitta di questa malattia è significativa. Quasi tutti abbiamo un enzima allergico nel nostro corpo e alcuni non sospettano nemmeno.

A cosa serve tavegil?

Le iniezioni di tavegil sono utilizzate nel trattamento di molte malattie, comprese le allergie. I gruppi di malattie nel trattamento di cui viene utilizzato questo agente terapeutico includono:

  • dermatosi allergica;
  • dermatite da contatto;
  • dermatite atopica;
  • reazione alle punture di insetti;
  • eruzione cutanea, arrossamento dopo la vaccinazione, provocata dall'uso di allergeni presenti negli alimenti o in medicina;
  • eczema cronico
  • eczema acuto.

Tavegil diventa anche un valido aiuto durante la febbre da fieno e il raffreddore, come farmaco aggiuntivo alla terapia principale. Ma, l'uso più comune del farmaco, c'è un modo per eliminare i sintomi delle allergie.

Allo stato attuale, le allergie sono abbastanza comuni tra la popolazione, quasi ogni terzo cittadino è esposto a questa malattia. E questo farmaco è un trattamento eccellente. Tavegil in fiale deve essere usato solo dopo aver consultato un medico, poiché il farmaco ha effetti collaterali ed è estremamente pericoloso automedicare.

Modalità di applicazione

Se ha senso usare il farmaco, il tavegil viene iniettato per via intramuscolare o in una vena. Per ogni paziente, la dose viene calcolata individualmente, tutto dipende dalle caratteristiche e dalle condizioni del corpo del paziente. È severamente vietato utilizzare il farmaco e impostare il dosaggio da soli. Pertanto, si può solo peggiorare la condizione.

Il farmaco deve essere diluito in soluzione salina, indipendentemente dal dosaggio. Per un millilitro del farmaco, vengono utilizzati 5 ml. salino.

L'azione di Tavegil in fiale

Non appena il farmaco entra nel corpo, si diffonde rapidamente attraverso di esso e dà l'effetto desiderato, a seguito del quale stabilizza la condizione umana. Aiuta a contrastare l'accumulo di mastociti e blocca i recettori colinergici M. Dopo 10-20 minuti dalla somministrazione, l'effetto si ottiene e le condizioni del paziente migliorano.

  1. c'è una diminuzione della permeabilità percentuale dei piccoli capillari nella parete vascolare;
  2. il fluido intercellulare viene rilasciato;
  3. calma il sistema nervoso centrale.

Inoltre, il farmaco ha un effetto sedativo sul cervello del paziente, a causa del quale non avverte sonnolenza o inibizione delle reazioni.

Seguendo le istruzioni per l'iniezione del farmaco, può essere utilizzato dalle donne che allattano. Include la clemastina, che viene ben assorbita nella parete intestinale entro 2 ore. Dopo che la clemastina è entrata nel sangue, agisce perfettamente con le proteine ​​plasmatiche, quindi non viene osservata nel latte. Per le donne in gravidanza, l'uso di queste iniezioni è possibile solo dopo la nomina di un medico di profilo.

La maggior parte del farmaco viene escreto dal corpo umano con l'aiuto dei reni, una piccola quantità attraversa il fegato. I pazienti con problemi con questi organi non devono aumentare il dosaggio prescritto da un medico.

Iniezione di Tavegil per donne in gravidanza

Le istruzioni dicono che durante la gravidanza, le future mamme di questo prodotto farmaceutico devono essere abbandonate. Ma, in alcune situazioni, il tavegil delle allergie per le donne in posizione è l'unica salvezza e il suo uso diventa semplicemente inevitabile.

Le allergie sono manifestazioni di una reazione protettiva del corpo umano, in cui si verifica un danno ai propri tessuti. Secondo le statistiche, circa il 20% delle donne in gravidanza è allergico. Tali indicatori sono molto terrificanti, ma comprensibili. Allo stato attuale, le allergie possono essere variate, ma è divisa in forme lievi e gravi..

Non importa che tipo di allergia abbia una donna incinta, deve essere trattata. È in tali situazioni che vengono utilizzate fiale di tavegil, ma solo dopo la prescrizione del medico curante. Tavegil porta un risultato positivo se viene usato come indicato dal medico competente.

Controindicazioni Tavegil

Come la maggior parte dei farmaci, il farmaco ha le sue controindicazioni, che senza dubbio devono essere rispettate. Tavegil è controindicato:

  1. bambini piccoli di età inferiore a uno;
  2. durante un attacco di asma bronchiale;
  3. se il paziente ha reazioni allergiche a uno qualsiasi dei componenti del farmaco;

Oltre alle controindicazioni, le istruzioni del farmaco si riferiscono anche alle condizioni in cui è necessario prestare particolare attenzione:

  1. durante il periodo di gravidanza;
  2. se il paziente soffre di ulcera allo stomaco e di duodeno;
  3. durante la stenosi della vescica;
  4. durante la stenosi dello stomaco;
  5. se c'è un aumento della prostata;
  6. con glaucoma ad angolo chiuso.

Tavegil può essere tranquillamente definito il farmaco di prima generazione, che viene utilizzato nel trattamento delle allergie. Certo, oggi ci sono molte medicine moderne che vengono utilizzate per curare questa malattia, ma le iniezioni di tavegil rimangono ancora popolari. Sono testati nel tempo, affidabili e garantiti per fornire il risultato desiderato..

Overdose

Il farmaco tavegil in fiale deve essere utilizzato rigorosamente ai fini del medico di profilo. È molto pericoloso aumentare da soli la dose di questo farmaco, poiché un consumo eccessivo può causare un sovradosaggio di un agente farmaceutico.

Sintomi di un sovradosaggio:

  1. Il sistema nervoso è il primo a soffrire. In base alle statistiche, gli effetti stimolanti si riscontrano principalmente nei bambini. Il corpo dei bambini subisce una tale reazione molto più spesso dell'adulto;
  2. Durante un sovradosaggio, le pupille possono anche espandersi in modo significativo, seccare la bocca e il sangue scorre alla testa;
  3. Spesso ci sono dolori al tratto gastrointestinale, nausea, vomito.

Cosa fare durante un sovradosaggio?

La prima cosa da fare è provocare il vomito. Abbastanza importanti punti in questa situazione sono il lavaggio gastrico, che può essere fatto usando una soluzione di cloruro di sodio. Puoi usare un lassativo al sale. Durante tutte queste procedure, devono essere affrontati i sintomi attuali. I sedativi e gli antidolorifici non interferiscono.

Reazioni avverse

Gli effetti collaterali più comuni sono le inibizioni del sistema nervoso centrale. Manifestato sotto forma di letargia o sonnolenza. C'è una diminuzione della capacità lavorativa, l'attenzione è attenuata. A volte la percezione visiva è disturbata, acufene, diarrea o costipazione, è presente una diminuzione della frequenza cardiaca. Tali processi si verificano principalmente negli adulti. Per quanto riguarda i bambini, possono sperimentare crampi, eccitabilità del sistema nervoso centrale.

Se il farmaco viene assunto per un lungo periodo di tempo, il paziente può manifestare una reazione dispeptica con manifestazione di feci molli. Nausea, nonché dolore allo stomaco e all'intestino. Raramente, ma ci sono ancora sintomi come una tosse, accompagnata da produzione di espettorato e difficoltà respiratorie. Fondamentalmente, questo accade quando il farmaco era nel dosaggio sbagliato. Per ridurre il rischio di effetti collaterali, è possibile seguire chiaramente le raccomandazioni del medico in merito al dosaggio del farmaco..

Compatibilità con altri farmaci

Tavegil dal gruppo di antistaminici, che sono in grado di migliorare gli effetti di altri medicinali. Fondamentalmente, aumenta gli effetti dei sonniferi e dei sedativi. Se prendi sonniferi e sedativi insieme, puoi causare un sovradosaggio, che sarà accompagnato da una violazione del coordinamento e persino dalla perdita di coscienza. Pertanto, non è possibile assumere questi farmaci insieme e, se è inevitabile, è necessario ridurre la dose. Ma in nessun caso dovresti farlo da solo senza consultare un medico di profilo.

Tavegil si riferisce a farmaci noti da tempo all'umanità nel trattamento delle allergie. Ogni giorno il mercato è pieno di nuovi strumenti utilizzati in quest'area, ma Tavegil è ancora molto richiesto. Sono caratterizzati da lievi controindicazioni. Vale sempre la pena ricordare che solo un medico può prescriverlo dopo aver eseguito test basati su una valutazione della salute del paziente.

Tavegil ® (Tavegyl ®)

Principio attivo:

Soddisfare

Gruppo farmacologico

Classificazione nosologica (ICD-10)

Immagini 3D

Composizione

Soluzione per amministrazione endovenosa e intramuscolare1 amp (2 ml)
principio attivo:
Clemastine Hydrofumarate2,68 mg
(equivalente a 2 mg di clemastina)
eccipienti: sorbitolo - 90 mg; etanolo - 140 mg; glicole propilenico - 600 mg; citrato di sodio diidrato - fino a pH 6,3; acqua per preparazioni iniettabili - fino a 2 ml

effetto farmacologico

Dosaggio e amministrazione

Adulti: 2 mg (2 ml), ad es. contenuto di 1 amp. 2 volte al giorno (mattina e sera).

A scopo profilattico, il farmaco viene somministrato per via endovenosa lentamente (per 2-3 minuti o più) alla dose di 2 mg immediatamente prima di una possibile reazione anafilattica o reazione in risposta all'uso di istamina.

La soluzione del farmaco può essere ulteriormente diluita con una soluzione isotonica di cloruro di sodio o una soluzione di glucosio al 5% in un rapporto di 1: 5.

Bambini: IM, 0,025 mg / kg / giorno, suddivisi in 2 iniezioni.

Modulo per il rilascio

Soluzione per amministrazione endovenosa e intramuscolare, 1 mg / ml. 2 ml di soluzione in fiale di vetro tipo 1 (Eur.F.). 5 amp ciascuno. in un pallet di plastica. 1 pallet di plastica viene inserito in una scatola di cartone.

fabbricante

Nycomed Austria GmbH, St. Peter Strasse 25, 4020 Linz, Austria.

Il proprietario del certificato di registrazione: Novartis Consumer Health SA. Rue de Letraz, 1260 Nyon, Svizzera.

Le richieste dei consumatori devono essere inviate a LLC Novartis Consumer Health

Sede legale: 123317, Mosca, Presnenskaya nab., 10.

Indirizzo attuale e postale: 125315, Mosca, Leningradsky Prospect, 72, edificio. 3.

Tel.: (495) 969-21-65; fax: (495) 969-21-66.

Termini di vacanza in farmacia

Condizioni d'immagazzinamento di Tavegil ® della medicina

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Periodo di validità del farmaco Tavegil ®

Non utilizzare dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.

Tavegil

Composizione

La composizione di tutte le forme del farmaco include il principio attivo clemastina sotto forma di clemastina idrofumarato.

In 1 ml di soluzione contiene 1 mg di sostanza attiva. Altre sostanze sono: citrato di sodio, etanolo, acqua per iniezione, glicole propilenico, sorbitolo.

Le compresse di Tavegil contengono 1 mg di principio attivo, nonché le seguenti sostanze aggiuntive: povidone, lattosio monoidrato, talco, magnesio stearato e amido di mais.

Modulo per il rilascio

Il farmaco è disponibile in forma di compresse, sotto forma di sciroppo, iniezione.

effetto farmacologico

Allergia, prurito. È un derivato dell'etanolamina, un bloccante dell'istamina dei recettori H1..

Farmacodinamica e farmacocinetica

Il principale ingrediente attivo nel farmaco Tavegil è la clemastina. Oltre agli effetti anti-allergici, ha un effetto m-anticolinergico e sedativo, riduce la permeabilità della parete vascolare. Il farmaco non ha un effetto ipnotico. Tavegil previene la contrazione della muscolatura liscia, lo sviluppo della vasodilatazione causata dall'azione dell'istamina. La clemastina riduce il prurito, ha un effetto anestetico locale, inibisce la formazione di edema, essudazione e riduce la permeabilità della parete capillare. Durante l'esperimento, è stato scoperto che Tavegil non ha effetti teratogeni, mutageni, cancerogeni. Quando si assumono dosaggi 300 volte più alti del normale, la fertilità diminuisce. Dopo la somministrazione orale, l'effetto massimo viene registrato dopo 6 ore, dura fino a 12 ore. Convertito in metaboliti nel fegato, che vengono escreti dal 45-65 percento nelle urine. Anche una piccola parte viene visualizzata invariata..

Indicazioni Tavegil

Quali compresse e quale soluzione e sciroppo vengono utilizzati?

Il medicinale è prescritto per orticaria allergica, febbre da fieno, rinite allergica, eczema, dermatosi pruriginosa, dermatite da contatto, allergia ai farmaci, allergia alle punture di insetti. Le indicazioni per l'uso di Tavegil sono anche: vasculite emorragica, malattia da siero, reazione pseudo-allergica, shock anafilattico, iridociclite acuta.

Controindicazioni

Tavegil è controindicato in gravidanza, intolleranza alla clemastina, allattamento. Il farmaco non viene utilizzato nel trattamento degli inibitori MAO, con asma bronchiale, malattie del tratto respiratorio inferiore, in pediatria. Con stenosi del piloro, ostruzione del collo della vescica, glaucoma ad angolo chiuso, iperplasia prostatica, malattie cardiache, tireotossicosi, ipertensione arteriosa, Tavegil viene usato con cautela. Ai bambini fino a un anno viene prescritto un farmaco sotto forma di soluzioni iniettabili, sciroppo. La forma di compresse del farmaco può essere assunta dopo i 6 anni.

Effetti collaterali

Sistema nervoso: tremore delle estremità, vertigini, aumento della sonnolenza, affaticamento, sensazione di stanchezza, mal di testa, compromissione della coordinazione dei movimenti, letargia. Nei bambini si nota l'effetto stimolante del farmaco sul sistema nervoso, manifestato da convulsioni, euforia, agitazione, ansia, neurite, parestesie, isteria, insonnia.

Organi sensoriali: acufene, labirintite acuta, diplopia, disturbi del funzionamento dell'analizzatore visivo.

Apparato digerente: gastralgia, dispepsia, disturbi delle feci, vomito, perdita di appetito, secchezza delle fauci.

Sistema urinario: difficoltà a urinare, frequenti impulsi.

Apparato respiratorio: congestione nasale, disturbi e difficoltà respiratorie, pressione dietro lo sterno, difficoltà nella separazione dell'espettorato, ispessimento della secrezione dell'albero bronchiale.

Sistema cardiovascolare: extrasistole, palpitazioni, calo della pressione sanguigna.

Organi ematopoietici: agranulocitosi, trombocitopenia, anemia emolitica. Forse lo sviluppo di broncospasmo, shock anafilattico, respiro corto, fotosensibilità.

Istruzioni per l'uso Tavegil (metodo e dosaggio)

Compresse di Tavegil, istruzioni per l'uso

La forma della compressa viene assunta per via orale due volte al giorno alla dose di 1 mg. La quantità giornaliera massima consentita del farmaco Tavegil è di 6 mg. Bambini: 0,5 mg due volte al giorno. Per i bambini da 1 a 6 anni, il medicinale è prescritto sotto forma di sciroppo, 1 cucchiaino. Meno di 1 anno non è raccomandato l'uso del farmaco.

Istruzioni per l'uso di Tavegil in fiale

La somministrazione endovenosa e intramuscolare del farmaco viene eseguita 2 mg due volte al giorno, ai bambini da 1 anno a 12 anni vengono iniettati 12,5 mcg / kg 2 volte. Al fine di prevenire le allergie, 2 mg di clemastina vengono somministrati lentamente per via endovenosa una volta. Il contenuto dell'ampolla deve essere sciolto in NaCl allo 0,9%.

La medicina sotto forma di unguento non viene prodotta.

Overdose

In caso di sovradosaggio, si nota un'eccitazione del sistema nervoso, effetti anticolinergici: disturbi dell'apparato digerente, flusso sanguigno alla pelle del viso, espansione fissa delle pupille, secchezza delle fauci. Lavaggio gastrico raccomandato di NaCl allo 0,9%, lassativi salini, terapia asintomatica.

Interazione

Tavegil migliora l'effetto di antipsicotici (antipsicotici), sonniferi, sedativi, farmaci anti-colinergici. L'uso simultaneo con inibitori MAO non è consentito..

Condizioni di vendita

Condizioni di archiviazione

In un luogo inaccessibile ai bambini a una temperatura da 15 a 30 gradi Celsius.

Data di scadenza

istruzioni speciali

Secondo l'annotazione, la soluzione iniettabile contiene etanolo. Durante il periodo di trattamento, si raccomanda di escludere l'assunzione di bevande alcoliche. La somministrazione intraarteriosa del farmaco non è consentita. Per i pazienti anziani, i bambini richiedono un attento monitoraggio durante il periodo di trattamento. Tavegil viene annullato 72 ore prima dei test allergologici per escludere i risultati dei test allergologici di scarificazione. Tavegil influenza la guida dei veicoli, la gestione di meccanismi complessi.

Tavegil per i bambini

I bambini di età inferiore a 1 anno non devono assumere il farmaco.

Come prendere da 1 a 6 anni? Il medicinale è prescritto sotto forma di sciroppo, 1 cucchiaino.

Una soluzione da 1 a 12 anni viene iniettata con iniezioni di 12,5 μg / kg 2 volte al giorno.

Compatibilità con alcol

Non è raccomandato l'uso insieme all'alcool. Gli effetti dell'alcool e dell'intossicazione sono amplificati. Il farmaco è un antistaminico di prima generazione, contro il quale i medici sono estremamente negativi contro l'assunzione di alcol. L'uso simultaneo di queste sostanze è controindicato.

Tavegil durante la gravidanza

Non puoi usare Tavegil durante la gravidanza e l'allattamento.

Tavegil

Prezzi nelle farmacie online:

Tavegil - bloccante dell'istamina H.1-recettori; agente antiallergico.

Forma e composizione del rilascio

Forme di dosaggio di Tavegil:

  • Compresse: piatte, rotonde, con un bordo smussato, bianche o quasi bianche, con l'incisione OT su un lato e il rischio sull'altro (5 pezzi. In blister, in una scatola di cartone da 2, 3 o 6 blister; 10 pezzi. in blister, in un fascio di cartone da 1, 2, 3 o 6 blister);
  • Soluzione per amministrazione endovenosa e intramuscolare: da incolore o da giallo chiaro a giallo verdolino chiaro, trasparente (2 ml in fiale, 5 fiale in pallet di plastica, 1 pallet in una scatola di cartone);
  • Sciroppo per somministrazione orale (60 ml ciascuno in flaconi di vetro scuro, in un pacco di cartone 1 flacone completo di tappo dosatore).

Composizione di compresse (in 1 pz.):

  • Ingrediente attivo: clemastina (sotto forma di idrofumarato) - 1 mg;
  • Componenti ausiliari: amido di mais, lattosio monoidrato, magnesio stearato, povidone e talco.

La composizione della soluzione (in 1 ml):

  • Ingrediente attivo: clemastina (sotto forma di idrofumarato) - 1 mg;
  • Componenti ausiliari: etanolo, sorbitolo, citrato di sodio diidrato, glicole propilenico, acqua per preparazioni iniettabili.

Composizione sciroppo (in 5 ml):

  • Ingrediente attivo: clemastina (sotto forma di idrofumarato) - 0,5 mg;
  • Componenti ausiliari: metil r-idrossibenzoato, propil r-idrossibenzoato, disodio idrogeno fosfato, sorbitolo 70%, potassio diidrogeno fosfato, sodio saccarina, propilenglicole, acqua demineralizzata, una miscela di aromi di frutta (ABRAC S-2718).

Indicazioni per l'uso

Sotto forma di compresse e sciroppo, Tavegil è usato per trattare le seguenti malattie / condizioni:

  • Dermatosi pruriginose e pruriginose;
  • Orticaria di varia origine;
  • Allergia al farmaco;
  • Febbre da fieno (febbre da fieno), inclusa rinocongiuntivite allergica;
  • Dermatite da contatto, eczema acuto e cronico;
  • Morsi di insetto.

Sotto forma di iniezioni, Tavegil è prescritto nei seguenti casi:

  • Terapia dell'angioedema, shock anafilattico o anafilattoide (come strumento aggiuntivo);
  • Trattamento e prevenzione di reazioni allergiche e pseudoallergiche, tra cui con l'uso diagnostico di istamina, trasfusioni di sangue, introduzione di agenti contrastanti.

Controindicazioni

Entrambe le forme di dosaggio del farmaco sono controindicate nei seguenti casi:

  • Malattie del tratto respiratorio inferiore (incluso asma bronchiale);
  • Gravidanza;
  • Allattamento;
  • L'uso simultaneo di inibitori delle monoamino ossidasi (MAO);
  • Ipersensibilità ai componenti.

È inoltre vietato somministrare Tavegil per via endovenosa e intramuscolare a pazienti con intolleranza al fruttosio.

A causa del contenuto di lattosio delle compresse, il farmaco non è raccomandato per i pazienti con rare malattie congenite associate a grave carenza di lattasi, intolleranza al galattosio e alterato assorbimento di glucosio-galattosio.

Per quanto riguarda l'uso di Tavegil in pediatria: sotto forma di soluzione e sciroppo, il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore a 1 anno, sotto forma di compresse - fino a 6 anni.

La somministrazione intraarteriosa della soluzione è vietata!

Indipendentemente dalla forma di dosaggio, Tavegil è prescritto con cautela in casi come:

  • Ulcera gastrica stenosing;
  • Ostruzione piloroduodenale;
  • Ostruzione del collo vescicale;
  • Ipertrofia della prostata con ritenzione urinaria;
  • Aumento della pressione intraoculare;
  • Malattie del sistema cardiovascolare, inclusa l'ipertensione arteriosa;
  • Ipertiroidismo.

Dosaggio e amministrazione

Le compresse di Tavegil devono essere assunte per via orale prima dei pasti, lavate con acqua.

Ai bambini di età superiore ai 12 anni e agli adulti viene prescritta 1 compressa 2 volte al giorno (mattina e sera). Nei casi più gravi, la dose giornaliera può essere aumentata a 6 compresse.

I bambini di età compresa tra 6 e 12 anni hanno mostrato di assumere 1 /2-1 compressa prima di colazione o di notte.

Sotto forma di sciroppo per adulti e bambini di età superiore ai 12 anni, Tavegil viene prescritto 10 ml al mattino e alla sera. Nei casi più gravi, la dose giornaliera può essere aumentata a 60 ml.

Dosi singole raccomandate di sciroppo per bambini: 6-12 anni - 5-10 ml, 3-6 anni - 5 ml, 1-3 anni - 2-2,5 ml. Ai bambini deve essere somministrato il farmaco 2 volte al giorno - la mattina prima di colazione e di notte.

Per facilitare il dosaggio dello sciroppo, è incluso un misurino.

La soluzione di Tavegil è intesa per amministrazione endovenosa e intramuscolare.

Gli adulti vengono somministrati 2 mg (contenuto di 1 fiala) 2 volte al giorno (mattina e sera).

A scopo preventivo, il farmaco viene somministrato per via endovenosa lentamente (almeno per 2-3 minuti) alla dose di 2 mg immediatamente prima di una possibile reazione all'uso dell'istamina o allo sviluppo di una reazione anafilattica. Se necessario, Tavegil viene diluito con una soluzione di glucosio al 5% o una soluzione di cloruro di sodio in un rapporto di 1: 5.

Per i bambini, la dose giornaliera è determinata in base al loro peso - 0,025 mg / kg - e suddivisa in 2 iniezioni. Somministrato per via intramuscolare.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali descritti di seguito sono classificati come segue: molto spesso - più spesso di 1 caso su 10 (1/10); spesso - meno di 1/10, ma spesso 1/100; raramente - meno di 1/100, ma spesso 1/1000, raramente - meno di 1/1000, ma spesso 1/10000; molto raramente - meno di 1/10000, compresi casi isolati.

Possibili effetti collaterali di Tavegil:

  • Sistema nervoso: spesso - compromissione della coordinazione dei movimenti, sonnolenza, debolezza, aumento della fatica, sedazione, letargia, sensazione di stanchezza; raramente - vertigini; raramente - tremore, mal di testa, effetto stimolante;
  • Apparato respiratorio: raramente - congestione nasale, sensazione di pressione al petto e difficoltà respiratorie, ispessimento della secrezione bronchiale e difficoltà nella separazione dell'espettorato;
  • Apparato digerente: raramente - nausea, gastralgia, vomito, dispepsia; molto raramente - secchezza delle fauci, costipazione; in alcuni casi - diarrea, perdita di appetito;
  • Sistema urinario: molto raramente - minzione rapida o difficile;
  • Sistema cardiovascolare: raramente - extrasistole, diminuzione della pressione sanguigna (più spesso nelle persone anziane); molto raramente - palpitazioni cardiache;
  • Sistema ematopoietico: raramente - trombocitopenia, anemia emolitica, agranulocitosi;
  • Organi di senso: raramente - diplopia, violazione della chiarezza della percezione visiva, acufene, labirintite acuta;
  • Reazioni dermatologiche e allergiche: raramente - eruzione cutanea, fotosensibilità, shock anafilattico.

istruzioni speciali

Tavegil può influire sui risultati dei test di scarificazione cutanea degli allergeni, pertanto deve essere annullato 72 ore prima dei test allergologici.

La clemastina ha un effetto sedativo, quindi durante il trattamento si raccomanda di astenersi dal guidare veicoli, lavorare con meccanismi e impegnarsi in altre attività legate alla velocità di reazione e ad una maggiore concentrazione di attenzione.

Interazione farmacologica

Tavegil migliora l'azione dell'etanolo, degli anticolinergici e dei farmaci che inibiscono il sistema nervoso centrale (tranquillanti, sonniferi e sedativi).

La clemastina non è compatibile con gli inibitori MAO.

Termini e condizioni di conservazione

Tenere fuori dalla portata dei bambini a una temperatura di 15-30 ° C.

Periodo di validità di compresse e soluzione - 5 anni, sciroppo - 3 anni.

Istruzioni per l'uso Tavegil, recensioni e analoghi del farmaco

Ogni persona che ha almeno una volta riscontrato sintomi di allergia sa quanto sia spiacevole. I sintomi causati da stimoli esterni interrompono il normale stile di vita della persona, a causa del quale deve rinunciare ai piaceri elementari e limitare la comunicazione con gli altri.

Ma anche in questa situazione apparentemente senza speranza, puoi trovare una soluzione: antistaminici che possono aiutare ogni persona che soffre di allergie.

Sebbene la loro efficacia possa essere discussa solo se una persona li userà regolarmente. Quindi può presto tornare alla vita normale e dimenticare, come un incubo, le spiacevoli conseguenze causate da questo disturbo.

Forma di rilascio e composizione del farmaco

Tra tutta la varietà di farmaci antiallergici, Tavegil è particolarmente popolare. Ma sfortunatamente, questo farmaco potrebbe non essere adatto a tutti. Pertanto, devi cercare sostituti di Tavegil.

Qualcuno potrebbe non essere soddisfatto del prezzo del farmaco, altri potrebbero avere un'intolleranza individuale a uno dei componenti principali, in altri il corpo si abitua al farmaco, il che lo rende meno efficace. Ma, indipendentemente dal tipo di farmaco necessario per un paziente allergico, prima di acquistarlo, non farà male a conoscere le caratteristiche del farmaco e le indicazioni per l'uso.

Nelle catene di farmacie, Tavegil viene venduto in due forme principali di rilascio: orale, presentato sotto forma di compresse e soluzioni per iniezioni intramuscolari o endovenose.

Una confezione contiene 5 o 10 compresse di colore bianco, a cui è allegata una descrizione dettagliata. L'effetto terapeutico del farmaco è fornito dalla sostanza Clemastine, che è contenuta nella composizione di ogni compressa in una quantità di 1 mg. Inoltre, nella composizione di Tavegil sono presentati altri agenti ausiliari: povidone, amido di mais, magnesio stearato, lattosio monoidrato.

La soluzione di Tavegil per iniezioni viene offerta nelle farmacie sotto forma di fiale di vetro trasparente con un volume di 5 ml. Sono venduti in pallet di plastica, ciascuno contenente 5 fiale. Le fiale contengono lo stesso componente delle compresse: la clemastina, tuttavia, la sua concentrazione qui è maggiore e ammonta a 2 mg. Dei componenti ausiliari ci sono sodio diidrato citrato, acqua per preparazioni iniettabili, glicole propilenico, sorbitolo, etanolo.

Indicazioni per l'uso

Il farmaco Tavegil elimina con molto successo tutte le manifestazioni sintomatiche derivanti da una reazione allergica del corpo:

  • reazione alle punture di insetti;
  • reazione alle iniezioni di droghe e cibo;
  • dermatite atopica;
  • eczema piangente;
  • rinite tutto l'anno;
  • dermatite da contatto;
  • rinite o congiuntivite, manifestata nella stagione della spolverata attiva e della fioritura delle piante;
  • la reazione del corpo causata dall'introduzione di un vaccino;
  • orticaria;
  • angioedema;
  • eruzioni cutanee.

Molto spesso, ai pazienti che devono essere vaccinati, con una tendenza alle manifestazioni allergiche, viene prescritto un ciclo di trattamento con Tavegil sotto forma di compresse.

Controindicazioni

Prima di iniziare a prendere il farmaco, assicurarsi di leggere le istruzioni per l'uso allegate ad esso. Il fatto è che Tavegil, come altri medicinali, ha alcune controindicazioni:

  • Intolleranza individuale ai componenti del farmaco.
  • Asma bronchiale accompagnato da gravi convulsioni o stato somatico.
  • Gravidanza e allattamento.
  • L'età del bambino è fino a 6 anni quando si prescrivono compresse.
  • L'età del bambino è fino a 1 anno quando si prescrivono soluzioni.

Una serie di controindicazioni speciali per la somministrazione del farmaco si applicano anche ai singoli pazienti:

  1. Malattie del sistema cardiovascolare.
  2. Compromissione della funzionalità epatica e renale.
  3. Ipertiroidismo.
  4. Iperplasia prostatica.
  5. Anuria.
  6. Glaucoma ad angolo.

Una controindicazione separata è l'età del paziente di età superiore ai 65 anni..

Tavegil: istruzioni per l'uso, prezzo

Tavegil sotto forma di compresse e iniezioni viene spesso prescritto per fermare e prevenire gli attacchi di reazioni allergiche.

Prima di iniziare il trattamento, il medico deve calcolare il dosaggio ottimale, tenendo conto del peso corporeo del paziente, dell'età, nonché della gravità della reazione allergica e delle caratteristiche del corpo.

Calcolo del dosaggio Secondo le istruzioni per l'uso, il farmaco Tavegil può essere assunto da pazienti di età superiore agli 11 anni e da adulti non più di due volte al giorno - al mattino e alla sera. Con manifestazioni particolarmente gravi di allergie, il dosaggio giornaliero di Tavegil può essere aumentato, tuttavia, non deve superare le 6 compresse.

Per i bambini di età superiore ai 6 anni, la dose raccomandata è di due compresse. Si raccomanda ai bambini di età superiore ai 2 anni di somministrare mezza compressa due volte al giorno e la dose massima giornaliera non deve essere superiore a 3 mg del farmaco o 3 compresse.

Nelle farmacie di Mosca, il costo di Tavegil è in media 126 rubli per compresse e 450 rubli per soluzione.

Iniezioni di Tavegil

Sotto forma di soluzione, Tavegil viene usato per iniezione e viene somministrato per via endovenosa o intramuscolare. Si raccomanda ai bambini di età superiore ai 12 anni, nonché agli adulti, di iniettare dal contenuto di una fiala due volte al giorno (mattina e sera) per via endovenosa o intramuscolare.

In casi particolarmente gravi, vengono aggiunti altri 5-10 ml di soluzione isotonica di cloruro di sodio al contenuto della fiala..

Nel calcolare la dose giornaliera per i bambini da 1 anno di età, il medico deve tenere conto degli indicatori di massa corporea, concentrandosi sulla norma accettata - 0,025 mg del farmaco per 1 kg di peso corporeo. Può essere somministrato solo per via intramuscolare, dopo aver diviso la dose giornaliera in due parti, che vengono somministrate in sequenza al mattino e alla sera.

Uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento

Indipendentemente dalla forma di rilascio, a Tavegil è vietato l'uso in qualsiasi fase della gravidanza. Il fatto è che gli specialisti non hanno esperienza clinica nell'uso del farmaco, quindi è difficile prevedere esattamente come il farmaco può influenzare lo sviluppo fetale del feto.

I componenti attivi che compongono Tavegil non si accumulano nel corpo e lasciano insieme al latte materno. Per questo motivo, non è consigliabile somministrarlo in fase di allattamento. Se c'è un urgente bisogno di questo, allora al momento di assumere il farmaco, una donna dovrebbe interrompere l'allattamento.

Effetti collaterali

Se il dosaggio raccomandato dal medico è rigorosamente osservato, quindi dopo l'assunzione del farmaco, praticamente non si verificano effetti collaterali, il che è confermato dalle recensioni.

Questo può accadere solo con quei brevetti che hanno un'acuta sensibilità ai componenti del farmaco o assumono Tavegil per lungo tempo..

In questo caso, potrebbero verificarsi i seguenti effetti collaterali indesiderati:

  1. Quando si inietta il farmaco con iniezioni, è possibile che nel sito di iniezione compaiano infiltrati, dolore o ematoma.
  2. Eruzioni cutanee sulla pelle, in alcuni pazienti shock anafilattico, nonché edema delle mucose.
  3. Deterioramento della pressione sanguigna, disturbi del ritmo cardiaco, tachicardia.
  4. Dolore all'addome, diarrea, attacchi di vomito e nausea, stomatite, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche, comparsa di sete e secchezza delle fauci.
  5. Funzionamento anormale dell'apparato respiratorio, tosse grave dovuta all'aumentata secchezza delle mucose.
  6. Apatia, letargia, letargia, sonnolenza, mal di testa, vertigini, astenia.

Qualsiasi rilevata dagli effetti collaterali sopra è motivo sufficiente per interrompere l'assunzione del farmaco e consultare il medico.

Overdose

Il calcolo errato della dose del farmaco può portare a un grave deterioramento del benessere, pertanto si raccomanda di rispettare rigorosamente la dose raccomandata dal medico curante durante il trattamento.

Quando si assume Tavegil, così come altri antistaminici, se non si osserva la dose raccomandata, nei pazienti si possono riscontrare i seguenti segni di sovradosaggio:

  • insufficienza vascolare acuta;
  • perdita di conoscenza;
  • sonnolenza;
  • crollo;
  • depressione respiratoria;
  • disturbi del ritmo cardiaco.

In caso di rilevazione di uno qualsiasi dei suddetti sintomi, è necessario abbandonare l'ulteriore uso del farmaco e apparire al medico che prescriverà un trattamento sintomatico.

Interazione con altri farmaci

Gli esperti non raccomandano il trattamento con Tavegil insieme all'uso di analgesici, sedativi, inibitori MAO, tranquillanti e sonniferi. Con la somministrazione simultanea dei suddetti farmaci, l'effetto terapeutico di questi ultimi viene potenziato, a causa del quale esiste il pericolo che si verifichino e si sviluppino gravi complicanze.

Inoltre, è indesiderabile assumere contemporaneamente compresse di Tavegil e preparati antiacidi, enterosorbenti. Altrimenti, ciò può portare a una riduzione dell'effetto terapeutico degli antistaminici. Durante il trattamento delle malattie, è necessario osservare rigorosamente il periodo di tempo ottimale quando si assumono farmaci..

istruzioni speciali

Sottoposto a trattamento con Tavegil, il paziente deve rifiutare di bere alcolici, poiché il sistema nervoso centrale e il fegato possono soffrire gravemente a causa dell'interazione del farmaco e dell'etanolo.

Al fine di evitare la comparsa di sintomi indesiderati, si raccomanda di rifiutare le iniezioni a pazienti con lievi reazioni allergiche. Per loro, le compresse dello stesso farmaco saranno più sicure. In caso di rilevamento di danni alla pelle o rilevamento di eruzioni cutanee pustolose nell'area di iniezione, si dovrebbe astenersi da ulteriori iniezioni.

Prima di effettuare iniezioni per via endovenosa o intramuscolare, è necessario tenere la fiala nei palmi in modo che il suo contenuto sia riscaldato alla temperatura corporea del paziente. Prima dell'apertura, ispeziona attentamente la fiala: se trovi strani fiocchi o sedimenti torbidi sul fondo, non puoi usare il medicinale.

Ricordando che Tavegil provoca spesso uno stato di sonnolenza, letargia e vertigini, non si deve guidare dopo aver assunto il farmaco e utilizzare macchinari in cui è richiesta una maggiore concentrazione di attenzione da parte dell'operatore.

Tavegil: analoghi del farmaco

Se, a causa di determinate circostanze, il paziente non può usare Tavegil per il trattamento dell'allergia, può scegliere uno dei suoi analoghi:

  • Sciroppo e pillole di Claritin.
  • Soluzione di Suprastin.
  • Zodak scende.
  • Compresse di Loratadina.
  • Soluzione di cloropiramina.
  • Compresse di Suprastin.
  • Zyrtec scende.

Andare in farmacia per acquistare il medicinale sostitutivo di Tavegil, è necessario ricordare che differiscono tutti l'uno dall'altro per composizione, dosaggio e limiti di età. Pertanto, prima di abbandonare Tavegil a favore di un altro farmaco con un effetto simile, è necessario non solo leggere le recensioni, ma anche consultare un medico su questo.

Recensioni sull'uso di Tavegil

Ho preso Tavegil per più di una settimana e per tutto il tempo non ho avuto un singolo effetto collaterale. Lo stesso vale per i suoi effetti sedativi. Consiglio a tutti di usare questo eccellente strumento per le prime manifestazioni di allergie. Con esso, ti libererai rapidamente di tutti i sintomi, che si tratti di un raffreddore comune o di un'eruzione cutanea.

Ho iniziato a utilizzare questo strumento su consiglio di un amico che lo utilizzava da molto tempo. Molti medici lo raccomandano spesso e non è un caso. Questo farmaco allevia molto rapidamente qualsiasi sintomo di allergie. Per molto tempo non ho potuto usare alcun tipo di chimica, perché avevo una grave allergia. Ma Tavegil è un'altra questione. Il mio corpo lo tollera molto bene e senza manifestazioni negative..

Uso questo farmaco da oltre 30 anni. Prima di scoprire Tavegil, ho cercato di affrontare le manifestazioni di allergie con una varietà di farmaci. Tuttavia, è stato Tavegil ad attrarmi, non solo a un prezzo accessibile, ma anche con un'alta efficienza.

Elimina perfettamente e rapidamente tutti i sintomi spiacevoli, mentre dopo non ti fa addormentare. Di solito, inizio il corso del trattamento con Tavegil con l'avvento della primavera. Ma per esperienza posso giudicare che è meglio iniziare un corso di ammissione 2 settimane prima dell'inizio della stagione.

Ogni persona combatte le allergie a modo suo. Tuttavia, se devi tornare rapidamente al servizio, molto spesso le persone vanno in farmacia, dove stanno cercando un rimedio ben collaudato Tavegil. Nonostante il fatto che il farmaco sia offerto in diverse forme di rilascio, ognuno di essi è ugualmente efficace ed elimina rapidamente qualsiasi manifestazione di allergia..

Ma devi ricordare che Tavegil è principalmente un farmaco che ha le sue controindicazioni. Pertanto, prima di iniziare un ciclo di trattamento con Tavegil o un suo sostituto, non farà male consultare uno specialista sulla correttezza del rimedio allergico scelto.

Il farmaco Tavegil: istruzioni per l'uso

Molte persone soffrono di febbre da fieno, motivo per cui sentono un urgente bisogno di farmaci antiallergici. È difficile trovare un farmaco che sia ugualmente buono per ogni persona, perché le persone possono essere allergiche ai componenti del farmaco. In questo articolo puoi scoprire cos'è Tavegil, istruzioni per l'uso del medicinale, in che forma viene prodotto, controindicazioni e controindicazioni all'uso di Tavegil.

Azione farmacologica, modulo di rilascio

Tavegil è un farmaco antiallergico che appartiene al gruppo dei bloccanti dei recettori dell'istamina H1, un derivato dell'etanolamina. L'effetto farmacologico del farmaco è di ridurre la permeabilità vascolare, l'effetto sedativo e M-anticolinergico. Inoltre, il farmaco elimina il prurito, previene la contrazione dei muscoli lisci, che è indotta dall'istamina. Il farmaco Tavegil aiuta anche a ridurre la permeabilità delle pareti dei capillari, inibisce il processo di essudazione, la formazione di edema.

Lo strumento inizia ad agire attivamente 5-7 ore dopo l'uso, l'effetto dura fino a 10-24 ore. Il medicinale è prodotto in compresse, soluzioni (Tavegil in fiale) per somministrazione endovenosa e intramuscolare.

Istruzioni per l'uso, composizione

A cosa serve Tavegil? Le compresse di Tavegil sono prescritte per:

  • febbre da fieno, rinopatie allergiche;
  • orticaria;
  • dermatosi pruriginose;
  • eczema acuto e cronico;
  • dermatite da contatto;
  • allergie ai farmaci;
  • morsi di insetto.

Le iniezioni di tavegil per somministrazione endovenosa e intramuscolare sono prescritte per:

  • anafilattico, shock anafilattoide, angioedema (usato come adiuvante);
  • prevenzione, trattamento di reazioni allergiche, pseudoallergiche.

La composizione delle compresse di Tavegil comprende:

  • clemastine hydrofumarate: il principio attivo;
  • lattosio monoidrato;
  • povidone;
  • taklk;
  • stearato di magnesio;
  • amido di mais.

La soluzione iniettabile contiene anche clematastina idrofumarata come ingrediente attivo, eccipienti:

  • sorbitolo;
  • glicole propilenico;
  • citrato di sodio;
  • acqua;
  • etanolo.

La soluzione è generalmente incolore, trasparente o giallo pallido, verdastra.

Effetti collaterali

Le annotazioni al farmaco contengono informazioni sui possibili effetti collaterali durante l'uso del farmaco..

L'effetto del farmaco sul sistema nervoso centrale può essere accompagnato da aumento della sonnolenza, mal di testa, affaticamento, tremori, debolezza, letargia e compromissione della coordinazione. Se Tavegil è prescritto a bambini in dosi elevate, si può osservare nel bambino una sovraeccitazione del sistema nervoso centrale, espressa da ansia, irritabilità. Il bambino può anche avere insonnia, convulsioni, isteria..

L'effetto sul sistema digestivo è espresso in nausea, dispepsia, dolore epigastrico, costipazione. Occasionalmente, diarrea, scarso appetito. Quando esposti al sistema cardiovascolare, respiratorio, gli effetti collaterali sono rari, sotto forma di bassa pressione sanguigna, palpitazioni, ispessimento della secrezione bronchiale e difficile rimozione dell'espettorato.

Quando si verifica una reazione allergica, orticaria, eruzione cutanea, quando si utilizza una soluzione - shock anafilattico.

I pazienti sono occasionalmente disturbati da acufene, disfunzione dell'analizzatore visivo, diplopia.

Metodo di applicazione, dosaggio

Come prendere Tavegil dalle allergie a bambini e adulti? Tavegil per i bambini di età compresa tra 6 e 12 anni sotto forma di compresse è prescritto mezza compressa al mattino e prima di coricarsi. A Tavegil per i bambini dai 12 anni e per gli adulti viene prescritta un'intera compressa al mattino e prima di coricarsi. Nelle reazioni allergiche acute, possono essere prescritte 6 compresse al giorno..

La via di somministrazione intramuscolare e endovenosa della soluzione viene utilizzata per gli adulti a 1 fiala al giorno. La descrizione del farmaco contiene informazioni che la soluzione deve essere somministrata lentamente. Il medicinale sotto forma di soluzione per bambini viene utilizzato in un dosaggio di 25 mcg al giorno, suddiviso in 2 iniezioni.

Controindicazioni

Lo strumento ha controindicazioni, che includono:

  1. Ipersensibilità al farmaco, ai suoi componenti;
  2. Periodo di lattazione;
  3. L'età del bambino è inferiore a un anno;
  4. Asma bronchiale, altre malattie del tratto respiratorio inferiore.

Nelle donne in gravidanza, il farmaco viene prescritto in caso di un maggiore effetto positivo per la madre rispetto al danno al feto.

Analoghi di Tavegil, prezzo e recensioni

Qual è il costo della medicina? Tavegil sotto forma di compresse costa ≈ 2,5-3 $, sotto forma di soluzione - 3-3,7 $.

Gli analoghi di Tavegil appartengono al gruppo di antistaminici, sono presentati:

  1. Diphenhydramine. Analogo economico di Tavegil, il cui svantaggio è la bassa efficienza.
  2. Donormil. L'analogo di Tavegil, che è altamente efficace, aiuta a combattere allergie, insonnia.

Puoi anche evidenziare tali analoghi:

Tutti gli analoghi sono disponibili sotto forma di compresse e non sono disponibili sotto forma di gocce, soluzione.

Le recensioni sul farmaco sono per lo più positive, ma puoi anche trovare opinioni contrastanti:

Svetlana, 27 anni:

"Un farmaco molto efficace, ha aiutato a superare le gravi allergie, ma il farmaco ha causato grave diarrea."

"Il farmaco è stato prescritto dal medico dopo che ero allergico a una delle procedure fisiologiche. Dopo aver applicato il prodotto, è apparso un'eruzione cutanea sulla pelle, forte prurito. Il farmaco, sebbene abbia aiutato, ma ha atteso a lungo l'effetto, mentre il prurito non è andato via fino alla fine del trattamento. "

Tavegil è un farmaco efficace, il cui costo a volte vale la pena chiudere un occhio, perché il medicinale aiuta la maggior parte dei pazienti. Se una persona è imbarazzata da un ampio elenco di possibili effetti collaterali, è necessario consultare un medico con una richiesta di sostituzione del farmaco prescritto. È difficile scegliere il farmaco giusto per tutti al primo tentativo, ma senza provare, puoi soffrire di allergie per lungo tempo.

Iniezioni di Tavegil: istruzioni per l'uso

Composizione

principio attivo: clemastina;

1 ml 1,34 mg di clemastina idrofumarato, che corrisponde a 1 mg di clemastina;

eccipienti: sorbitolo (E 420), etanolo 96%, glicole propilenico, sodio, acqua per preparazioni iniettabili.

Forma di dosaggio

Iniezione.

Proprietà fisiche e chimiche fondamentali: soluzione limpida, incolore o giallastra.

Gruppo farmacologico

Antistaminici per uso sistemico.

Codice ATX R06A A04.

Proprietà farmacologiche

Tavegil è un antagonista dei recettori H 1. Si riferisce agli antistaminici del gruppo di benzidril eteri. Tavegil inibisce selettivamente i recettori dell'istamina H 1 e riduce la permeabilità capillare. Ha un pronunciato effetto antistaminico e antiallergico, caratterizzato da un inizio rapido e una durata significativa (fino alle 12:00).

Il legame della clemastina alle proteine ​​plasmatiche è di circa il 95%.

La clemastina è metabolizzata nel fegato. L'escrezione dal corpo avviene in due fasi: l'emivita della prima fase è in media 3,6 ± 0,9 ore; la seconda fase - 37 ± 16 ore I metaboliti in grandi quantità (45-65%) vengono escreti dai reni con l'urina. Solo una piccola quantità del principio attivo si trova nelle urine. Nelle donne, durante l'allattamento, una piccola quantità del farmaco può passare nel latte materno.

indicazioni

Prevenzione e trattamento delle reazioni allergiche e pseudoallergiche, comprese le reazioni alla somministrazione di agenti di contrasto, trasfusioni di sangue, uso diagnostico dell'istamina.

Trattamento secondario (dopo somministrazione di adrenalina alla dose di 0,01 mg / kg) in caso di shock anafilattico o anafilattoide e angioedema.

Controindicazioni

Ipersensibilità alla clemastina o agli eccipienti del farmaco, nonché agli antistaminici di una struttura chimica simile. porfiria.

Interazione con altri farmaci e altri tipi di interazioni

Gli antistaminici potenziano l'effetto sedativo dei farmaci che deprimono il sistema nervoso centrale (sonniferi, antidepressivi, inibitori sia triciclici che MAO (MAOI), ansiolitici, analgesici oppioidi e alcool). Durante l'uso del farmaco, l'alcool deve essere evitato..

Funzionalità dell'applicazione

Il farmaco in questa forma di dosaggio può mostrare un effetto sedativo rispetto alla somministrazione orale, specialmente nei bambini piccoli. Le iniezioni endovenose devono essere eseguite lentamente (entro 2-3 minuti).

Tavegil deve essere usato con cautela nel glaucoma ad angolo chiuso, nell'ulcera peptica in presenza di stenosi, stenosi piloroduodenale, ipertrofia prostatica con ritenzione urinaria e ostruzione del collo vescicale.

Il farmaco contiene sorbitolo, quindi non deve essere usato in pazienti con intolleranza ereditaria al fruttosio..

Il farmaco contiene il 96% di etanolo - 140 mg in 2 ml (1 fiala). Può essere dannoso per le persone con alcolismo. Il contenuto di etanolo deve essere preso in considerazione quando si utilizza il farmaco per bambini e pazienti appartenenti a gruppi ad alto rischio, come pazienti con malattie epatiche o epilessia.

Utilizzare durante la gravidanza o l'allattamento.

Tavegil non deve essere usato durante la gravidanza e l'allattamento, a meno che il farmaco non sia stato prescritto da un medico o da un medico.

La capacità di influenzare la velocità di reazione durante la guida di veicoli o altri meccanismi.

A causa dell'effetto sedativo antistaminico della clemastina e della probabilità di reazioni avverse dal sistema nervoso, il tavegil può influenzare moderatamente la capacità di guidare veicoli o altri meccanismi.

Dosaggio e amministrazione

Adulti e bambini di età superiore ai 12 anni devono essere somministrati lentamente (entro 2-3 minuti) o in una singola dose di 2 ml (contenuto di 1 fiala) - 2 volte al giorno (mattina e sera). L'introduzione del farmaco è severamente vietata!

Per prevenire reazioni allergiche, iniettare 2 ml di tavegil lentamente per via endovenosa immediatamente prima del possibile sviluppo di una reazione anafilattica o di una reazione all'istamina. La soluzione può essere diluita con una soluzione di cloruro di sodio allo 0,9% o una soluzione di glucosio al 5% in un rapporto di 1: 5. Per i bambini di età compresa tra 1 e 12 anni, somministrata per via intramuscolare alla dose di 0,025 mg / kg di peso corporeo 2 volte al giorno.

Bambini. Tavegil non deve essere usato nei bambini di età inferiore a 1 anno.

Overdose

Possono verificarsi sintomi sia di depressione che di agitazione del sistema nervoso centrale, come depressione della coscienza, agitazione, allucinazioni o convulsioni. Sono anche possibili sintomi anticolinergici come secchezza delle fauci, pupille dilatate fisse, iperemia, disturbi digestivi, tachicardia..

Reazioni avverse

Gli effetti indesiderati elencati di seguito sono classificati in base alla frequenza: molto spesso (≥ 1/10), spesso (≥1 / 100,

Data di scadenza

Non utilizzare dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.

Condizioni di archiviazione

Tenere lontano dalla portata dei bambini a una temperatura non superiore a 30 ° C..

Incompatibilità

Il farmaco non deve essere miscelato con altri solventi diversi da quelli prescritti dalle istruzioni per l'uso.

Confezione

2 ml di soluzione in una fiala di vetro; 5 o 10 fiale in una scatola di cartone.