Tavegil

Allergeni

Tavegil: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Tavegyl

Codice ATX: R06AA04

Ingrediente attivo: clemastina (clemastina)

Produttore: Takeda, GmbH (Germania), Famar Italia (Italia), Takeda Austria (Austria)

Aggiornamento descrizione e foto: 19/08/2019

Prezzi in farmacia: da 146 rubli.

Tavegil - farmaco antiallergico, bloccante dell'istamina H.1-recettori.

Forma e composizione del rilascio

Forme di dosaggio di Tavegil:

  • soluzione per somministrazione endovenosa (i / v) e intramuscolare (i / m): un liquido chiaro, incolore o con una leggera tonalità giallo-verdastra (2 ml in fiale di vetro, 5 fiale in un vassoio di plastica, 1 pallet in una scatola di cartone);
  • compresse: quasi bianche o bianche, di forma rotonda piatta con un bordo smussato, su un lato è inciso con "OT" e rischio di divisione (5 pezzi in un blister, in una scatola di cartone 2, 3 o 6 blister; 10 pezzi in un blister, in un fascio di cartone da 1, 2, 3 o 6 bolle);
  • sciroppo (60 ml o 100 ml in flaconi di vetro di colore scuro, in una confezione di cartone 1 flacone completo di tappo dosatore).

1 ml di soluzione contiene:

  • principio attivo: clemastina idrofumarato - 1,34 mg, che equivale a 1 mg di clemastina;
  • componenti ausiliari: etanolo, sorbitolo, citrato di sodio diidrato, glicole propilenico, acqua per preparazioni iniettabili.

1 compressa contiene:

  • principio attivo: clemastina idrofumarato - 1,34 mg, che equivale a 1 mg di clemastina;
  • componenti ausiliari: amido di mais, lattosio monoidrato, povidone, talco, magnesio stearato.

5 ml di sciroppo contengono:

  • principio attivo: clemastina fumarato - 0,67 mg, di cui clemastina - 0,5 mg;
  • componenti ausiliari: glicole propilenico, saccarina sodica, metil r-idrossibenzoato, potassio diidrogeno fosfato, disodio idrogeno fosfato, propil r-idrossibenzoato, una miscela di aromi di frutta (ABRAC S-2718), sorbitolo 70%, acqua demineralizzata.

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

Il principio attivo di Tavegil - clemastina, è un bloccante di N1-recettori dell'istamina e si riferisce ai derivati ​​dell'etanolamina. È caratterizzato da un pronunciato antistaminico e dall'effetto antiprurito. Il farmaco inizia ad agire rapidamente, la durata dell'azione raggiunge le 12 ore. La clemastina impedisce lo sviluppo della vasodilatazione e la contrazione della muscolatura liscia indotta dall'istamina. Tavegil mostra un'azione antiallergica e m-anticolinergica, riduce il prurito, rallenta la formazione di edema, inibisce l'essudazione, riduce la permeabilità dei vasi sanguigni e dei capillari.

farmacocinetica

Dopo somministrazione orale di Tavegil, la clemastina viene assorbita quasi al 100% dal tratto gastrointestinale (GIT). La sua massima concentrazione plasmatica viene registrata 2–4 ​​ore dopo la somministrazione.

Il grado di legame con le proteine ​​plasmatiche raggiunge il 95%. Il farmaco viene escreto dal corpo in base al tipo a due fasi, le emivite di eliminazione corrispondenti sono 3,6 ± 0,9 e 37 ± 16 ore. La clemastina è attivamente coinvolta nei processi del metabolismo epatico. L'escrezione dei metaboliti viene effettuata principalmente attraverso i reni (circa 45-65%) e il principio attivo in forma invariata si trova nelle urine solo in concentrazioni di tracce. Nelle donne che allattano, la clemastina può passare nel latte materno in piccole quantità..

Indicazioni per l'uso

Soluzione per amministrazione endovenosa e intramuscolare

  • prevenzione e trattamento di reazioni pseudoallergiche o allergiche, tra cui trasfusioni di sangue, introduzione di agenti contrastanti, uso diagnostico di istamina;
  • angioedema, shock anafilattico e anafilattoide (come terapia aggiuntiva).

Pillole e sciroppo

  • febbre da fieno;
  • orticaria di varie eziologie;
  • prurito, dermatosi pruriginose;
  • forma cronica e acuta di eczema, dermatite da contatto;
  • allergia al farmaco;
  • morsi di insetto.

Controindicazioni

  • uso simultaneo di inibitori delle monoamino ossidasi (MAO);
  • malattie del tratto respiratorio inferiore, incluso l'asma bronchiale;
  • periodo di allattamento al seno;
  • intolleranza individuale ai componenti di Tavegil.

Inoltre, è controindicato prescrivere una soluzione per la somministrazione endovenosa e / m durante la gravidanza, con intolleranza al fruttosio e per somministrazione intra-arteriosa.

Non è possibile assumere le compresse di Tavegil durante la gravidanza, così come i pazienti con sindrome da malassorbimento di glucosio-galattosio, grave carenza di lattasi, intolleranza al galattosio.

Controindicazioni legate all'età alla nomina di Tavegil ai bambini:

  • soluzione: fino a 1 anno;
  • compresse: fino a 6 anni;
  • sciroppo: fino a 1 anno.

Secondo le istruzioni, si raccomanda di usare Tavegil con cautela in caso di ulcera gastrica stenotica, ostruzione piloroduodenale, ipertrofia prostatica complicata da ritenzione urinaria, ostruzione del collo vescicale, ipertiroidismo, aumento della pressione intraoculare, ipertensione arteriosa e altre malattie del sistema cardiovascolare.

Inoltre, lo sciroppo deve essere usato con estrema cautela in caso di stenosi pilorica, glaucoma ad angolo chiuso.

Istruzioni per l'uso Tavegil: metodo e dosaggio

Soluzione per amministrazione endovenosa e intramuscolare

La soluzione di Tavegil è intesa solo per iniezione a getto lento i / mo i / v (almeno 2-3 minuti). Puoi diluirlo ulteriormente con una soluzione di glucosio al 5% o una soluzione isotonica di cloruro di sodio in un rapporto di 1: 5.

  • adulti: 2 mg 2 volte al giorno (mattina e sera). Per la prevenzione della reazione anafilattica o della risposta quando si usa l'istamina, una somministrazione endovenosa di 2 mg di Tavegil è mostrata direttamente nel periodo della loro possibile insorgenza;
  • bambini: i / m - basato su 0,025 mg per 1 kg di peso del bambino al giorno diviso per 2 iniezioni.

pillole

Le compresse di Tavegil vengono assunte per via orale prima dei pasti, lavate con acqua.

  • pazienti di età superiore ai 12 anni: 1 pz. 2 volte al giorno (mattina e sera). Se necessario, per ottenere l'effetto terapeutico desiderato, la dose giornaliera può essere aumentata a 6 pz.;
  • bambini di età compresa tra 6 e 12 anni: 1 / 2–1 ciascuno. 2 volte al giorno.

Sciroppo

Lo sciroppo di Tavegil viene assunto per via orale prima di colazione e prima di coricarsi, usando il misurino incluso.

Agli adolescenti dai 12 anni di età e agli adulti vengono prescritti 10 ml 2 volte al giorno, nelle forme gravi della malattia, al fine di ottenere un effetto clinico, la dose giornaliera può essere aumentata a 60 ml.

Dosi raccomandate di Tavegil ai bambini a seconda dell'età:

  • 6-12 anni: 5-10 ml 2 volte al giorno;
  • 3-6 anni: 5 ml 2 volte al giorno;
  • 1-3 anni: 2–2,5 ml 2 volte al giorno.

Effetti collaterali

Soluzione per somministrazione endovenosa e intramuscolare e compresse

  • dal sistema nervoso: spesso - sonnolenza, debolezza, aumento della fatica, sedazione, letargia, compromissione della coordinazione dei movimenti, sensazione di stanchezza; raramente - vertigini; raramente - mal di testa, effetto stimolante, tremore;
  • dal tratto gastrointestinale: raramente - bocca secca, nausea, vomito, dispepsia, gastralgia; molto raramente - costipazione;
  • dagli organi sensoriali: raramente - una violazione della chiarezza della percezione visiva, acufene, labirintite acuta, diplopia;
  • dai reni e dal tratto urinario: molto raramente - difficoltà o minzione rapida;
  • dal sistema respiratorio: raramente - congestione nasale, ispessimento della secrezione bronchiale, sensazione di pressione al torace, difficoltà nello scarico dell'espettorato, respirazione compromessa (difficile);
  • da parte del sistema cardiovascolare: raramente - una diminuzione della pressione sanguigna (BP) (più spesso nei pazienti anziani), extrasistole; molto raramente - aumento delle palpitazioni (tachicardia);
  • dal sistema emopoietico: raramente - trombocitopenia, anemia emolitica, agranulocitosi;
  • reazioni dermatologiche: raramente - fotosensibilità, eruzione cutanea;
  • reazioni allergiche: raramente - shock anafilattico.

Possono inoltre verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • soluzione: raramente - mancanza di respiro;
  • compresse: dal sistema digestivo: molto raramente - bocca secca; in alcuni casi - diarrea, riduzione dell'appetito.

Sciroppo

  • dal tratto gastrointestinale: possibilmente - nausea, dispepsia, dolore epigastrico, costipazione, vomito; raramente - secchezza delle fauci; in alcuni casi - diarrea, mancanza di appetito;
  • dal sistema nervoso: possibilmente - vertigini, stanchezza, sonnolenza, sedazione; in alcuni casi, un effetto stimolante sotto forma di maggiore irritabilità, ansia, tremore, insonnia (più spesso nei bambini);
  • da parte dei reni e del tratto urinario: in alcuni casi - aumento della minzione, difficoltà a urinare;
  • dal sistema cardiovascolare: raramente - palpitazioni, abbassamento della pressione sanguigna, extrasistole;
  • dal sistema respiratorio: raramente - una sensazione di costrizione al petto, ispessimento della secrezione bronchiale, difficoltà nella separazione dell'espettorato;
  • reazioni allergiche: in alcuni casi, eruzione cutanea, orticaria, fotosensibilità.

Overdose

Un sovradosaggio di Tavegil può portare a un effetto sia stimolante che soppressivo sul sistema nervoso centrale (SNC), il primo è più spesso osservato nei pazienti pediatrici. A volte si osservano anche segni di un'azione anticolinergica: disturbi gastrointestinali (nausea, vomito, dolore nella regione epigastrica), secchezza delle fauci, arrossamento della parte superiore del corpo, espansione fissa delle pupille.

Se il paziente non ha vomito spontaneo, deve essere provocato artificialmente, ma solo se la sua coscienza è completamente preservata. Se sono trascorse almeno 3 ore dall'assunzione di Tavegil, si raccomanda di lavarsi lo stomaco con carbone attivo e una soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%. È anche consentita la nomina di un lassativo salino. Se necessario, utilizzare la terapia sintomatica.

istruzioni speciali

Tavegil può distorcere i risultati dei test di scarificazione della pelle per gli allergeni, quindi è necessario interrompere l'assunzione entro e non oltre 72 ore prima dell'inizio di un test allergologico.

Se si sviluppano sintomi di effetti avversi, consultare un medico..

Durante l'uso della clemastina, si consiglia ai pazienti di astenersi dal guidare veicoli e meccanismi..

Interazione farmacologica

Con la somministrazione simultanea di m-anticolinergici, ansiolitici, sedativi e sonniferi, alcool, Tavegil migliora il loro effetto.

Analoghi

Gli analoghi di Tavegil sono Pipolfen, Suprastin, Diphenhydramine, Clemastine, Benadryl, ecc..

Termini e condizioni di conservazione

Tenere fuori dalla portata dei bambini a temperatura: soluzione - 15-30 ° C, compresse - fino a 30 ° C, sciroppo - a temperatura ambiente.

Periodo di validità: soluzione e compresse - 5 anni, sciroppo - 3 anni.

Termini di vacanza in farmacia

Pillole e sciroppo da banco.

Soluzione di prescrizione per amministrazione endovenosa e intramuscolare.

Recensioni per Tavegil

Secondo le recensioni, Tavegil sotto forma di compresse migliora rapidamente le condizioni dei pazienti ed è relativamente poco costoso. Tuttavia, è possibile lo sviluppo di forti reazioni avverse, in particolare sonnolenza. Quasi le stesse opinioni si trovano sul farmaco sotto forma di soluzione per somministrazione endovenosa e intramuscolare, ma dopo le iniezioni si osserva talvolta un deterioramento del benessere, che si esprime in una diminuzione della pressione sanguigna, vertigini, tachicardia.

Prezzo per Tavegil nelle farmacie

Il prezzo approssimativo di Tavegil sotto forma di compresse è 154-202 p. (10 compresse sono incluse nella confezione) o 205‒291 r. (20 compresse sono incluse nella confezione). È possibile acquistare una soluzione per somministrazione endovenosa e intramuscolare in media per 238-275 p. (la confezione contiene 5 fiale). Sciroppo Tavegil non è attualmente disponibile.

Tavegil: prezzi nelle farmacie online

Tavegil 1 mg compresse 10 pezzi.

Tavegil Tavegyl farmaco antiallergico, compresse, 1 mg, 10 pezzi.

Tavegil 1 mg compresse 20 pezzi.

Tavegil Tavegyl farmaco antiallergico, compresse, 1 mg, 20 pz.

Tavegil (per iniezione) 1 mg / ml soluzione per iniezione endovenosa e intramuscolare 2 ml 5 pz.

Istruzione: prima Università medica statale di Mosca intitolata a I.M. Sechenov, specialità "Medicina generale".

Le informazioni sul farmaco sono generalizzate, fornite a scopo informativo e non sostituiscono le istruzioni ufficiali. L'automedicazione è pericolosa per la salute.!

Una persona che assume antidepressivi nella maggior parte dei casi soffrirà di nuovo di depressione. Se una persona affronta la depressione da sola, ha tutte le possibilità di dimenticare questo stato per sempre..

Le ossa umane sono quattro volte più forti del cemento.

Molte droghe furono inizialmente commercializzate come droghe. L'eroina, ad esempio, era inizialmente commercializzata come medicina per la tosse. E la cocaina è stata raccomandata dai medici come anestesia e come mezzo per aumentare la resistenza..

Con visite regolari al lettino abbronzante, la possibilità di contrarre il cancro della pelle aumenta del 60%.

Nel Regno Unito esiste una legge in base alla quale il chirurgo può rifiutare di eseguire l'operazione sul paziente se fuma o è in sovrappeso. Una persona dovrebbe abbandonare le cattive abitudini e quindi, forse, non avrà bisogno di un intervento chirurgico.

Per tutta la vita, la persona media produce non meno di due grandi pozze di saliva.

Il fegato è l'organo più pesante del nostro corpo. Il suo peso medio è di 1,5 kg.

Durante lo starnuto, il nostro corpo smette completamente di funzionare. Anche il cuore si ferma.

Secondo molti scienziati, i complessi vitaminici sono praticamente inutili per l'uomo.

Durante il funzionamento, il nostro cervello spende una quantità di energia pari a una lampadina da 10 watt. Quindi l'immagine di una lampadina sopra la tua testa al momento dell'apparizione di un pensiero interessante non è così lontana dalla verità.

Le persone abituate a fare colazione regolarmente hanno molte meno probabilità di essere obese..

Quattro fette di cioccolato fondente contengono circa duecento calorie. Quindi, se non vuoi migliorare, è meglio non mangiare più di due fette al giorno.

Anche se il cuore di una persona non batte, allora può ancora vivere per un lungo periodo di tempo, come ci ha mostrato il pescatore norvegese Jan Revsdal. Il suo "motore" si fermò per 4 ore dopo che il pescatore si perse e si addormentò sulla neve.

In passato sbadigliare arricchisce il corpo di ossigeno. Tuttavia, questa opinione è stata smentita. Gli scienziati hanno dimostrato che sbadigliando, una persona raffredda il cervello e ne migliora le prestazioni.

Gli scienziati dell'Università di Oxford hanno condotto una serie di studi, durante i quali sono giunti alla conclusione che il vegetarianismo può essere dannoso per il cervello umano, poiché porta a una diminuzione della sua massa. Pertanto, gli scienziati raccomandano che il pesce e la carne non siano completamente esclusi dalla loro dieta..

Il compito di stabilire accuratamente la paternità è un problema tanto vecchio quanto trovare il significato della vita. In ogni momento, gli uomini erano interessati a crescere i propri figli.

Tavegil

Prezzi nelle farmacie online:

Tavegil - bloccante dell'istamina H.1-recettori; agente antiallergico.

Forma e composizione del rilascio

Forme di dosaggio di Tavegil:

  • Compresse: piatte, rotonde, con un bordo smussato, bianche o quasi bianche, con l'incisione OT su un lato e il rischio sull'altro (5 pezzi. In blister, in una scatola di cartone da 2, 3 o 6 blister; 10 pezzi. in blister, in un fascio di cartone da 1, 2, 3 o 6 blister);
  • Soluzione per amministrazione endovenosa e intramuscolare: da incolore o da giallo chiaro a giallo verdolino chiaro, trasparente (2 ml in fiale, 5 fiale in pallet di plastica, 1 pallet in una scatola di cartone);
  • Sciroppo per somministrazione orale (60 ml ciascuno in flaconi di vetro scuro, in un pacco di cartone 1 flacone completo di tappo dosatore).

Composizione di compresse (in 1 pz.):

  • Ingrediente attivo: clemastina (sotto forma di idrofumarato) - 1 mg;
  • Componenti ausiliari: amido di mais, lattosio monoidrato, magnesio stearato, povidone e talco.

La composizione della soluzione (in 1 ml):

  • Ingrediente attivo: clemastina (sotto forma di idrofumarato) - 1 mg;
  • Componenti ausiliari: etanolo, sorbitolo, citrato di sodio diidrato, glicole propilenico, acqua per preparazioni iniettabili.

Composizione sciroppo (in 5 ml):

  • Ingrediente attivo: clemastina (sotto forma di idrofumarato) - 0,5 mg;
  • Componenti ausiliari: metil r-idrossibenzoato, propil r-idrossibenzoato, disodio idrogeno fosfato, sorbitolo 70%, potassio diidrogeno fosfato, sodio saccarina, propilenglicole, acqua demineralizzata, una miscela di aromi di frutta (ABRAC S-2718).

Indicazioni per l'uso

Sotto forma di compresse e sciroppo, Tavegil è usato per trattare le seguenti malattie / condizioni:

  • Dermatosi pruriginose e pruriginose;
  • Orticaria di varia origine;
  • Allergia al farmaco;
  • Febbre da fieno (febbre da fieno), inclusa rinocongiuntivite allergica;
  • Dermatite da contatto, eczema acuto e cronico;
  • Morsi di insetto.

Sotto forma di iniezioni, Tavegil è prescritto nei seguenti casi:

  • Terapia dell'angioedema, shock anafilattico o anafilattoide (come strumento aggiuntivo);
  • Trattamento e prevenzione di reazioni allergiche e pseudoallergiche, tra cui con l'uso diagnostico di istamina, trasfusioni di sangue, introduzione di agenti contrastanti.

Controindicazioni

Entrambe le forme di dosaggio del farmaco sono controindicate nei seguenti casi:

  • Malattie del tratto respiratorio inferiore (incluso asma bronchiale);
  • Gravidanza;
  • Allattamento;
  • L'uso simultaneo di inibitori delle monoamino ossidasi (MAO);
  • Ipersensibilità ai componenti.

È inoltre vietato somministrare Tavegil per via endovenosa e intramuscolare a pazienti con intolleranza al fruttosio.

A causa del contenuto di lattosio delle compresse, il farmaco non è raccomandato per i pazienti con rare malattie congenite associate a grave carenza di lattasi, intolleranza al galattosio e alterato assorbimento di glucosio-galattosio.

Per quanto riguarda l'uso di Tavegil in pediatria: sotto forma di soluzione e sciroppo, il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore a 1 anno, sotto forma di compresse - fino a 6 anni.

La somministrazione intraarteriosa della soluzione è vietata!

Indipendentemente dalla forma di dosaggio, Tavegil è prescritto con cautela in casi come:

  • Ulcera gastrica stenosing;
  • Ostruzione piloroduodenale;
  • Ostruzione del collo vescicale;
  • Ipertrofia della prostata con ritenzione urinaria;
  • Aumento della pressione intraoculare;
  • Malattie del sistema cardiovascolare, inclusa l'ipertensione arteriosa;
  • Ipertiroidismo.

Dosaggio e amministrazione

Le compresse di Tavegil devono essere assunte per via orale prima dei pasti, lavate con acqua.

Ai bambini di età superiore ai 12 anni e agli adulti viene prescritta 1 compressa 2 volte al giorno (mattina e sera). Nei casi più gravi, la dose giornaliera può essere aumentata a 6 compresse.

I bambini di età compresa tra 6 e 12 anni hanno mostrato di assumere 1 /2-1 compressa prima di colazione o di notte.

Sotto forma di sciroppo per adulti e bambini di età superiore ai 12 anni, Tavegil viene prescritto 10 ml al mattino e alla sera. Nei casi più gravi, la dose giornaliera può essere aumentata a 60 ml.

Dosi singole raccomandate di sciroppo per bambini: 6-12 anni - 5-10 ml, 3-6 anni - 5 ml, 1-3 anni - 2-2,5 ml. Ai bambini deve essere somministrato il farmaco 2 volte al giorno - la mattina prima di colazione e di notte.

Per facilitare il dosaggio dello sciroppo, è incluso un misurino.

La soluzione di Tavegil è intesa per amministrazione endovenosa e intramuscolare.

Gli adulti vengono somministrati 2 mg (contenuto di 1 fiala) 2 volte al giorno (mattina e sera).

A scopo preventivo, il farmaco viene somministrato per via endovenosa lentamente (almeno per 2-3 minuti) alla dose di 2 mg immediatamente prima di una possibile reazione all'uso dell'istamina o allo sviluppo di una reazione anafilattica. Se necessario, Tavegil viene diluito con una soluzione di glucosio al 5% o una soluzione di cloruro di sodio in un rapporto di 1: 5.

Per i bambini, la dose giornaliera è determinata in base al loro peso - 0,025 mg / kg - e suddivisa in 2 iniezioni. Somministrato per via intramuscolare.

Effetti collaterali

Gli effetti collaterali descritti di seguito sono classificati come segue: molto spesso - più spesso di 1 caso su 10 (1/10); spesso - meno di 1/10, ma spesso 1/100; raramente - meno di 1/100, ma spesso 1/1000, raramente - meno di 1/1000, ma spesso 1/10000; molto raramente - meno di 1/10000, compresi casi isolati.

Possibili effetti collaterali di Tavegil:

  • Sistema nervoso: spesso - compromissione della coordinazione dei movimenti, sonnolenza, debolezza, aumento della fatica, sedazione, letargia, sensazione di stanchezza; raramente - vertigini; raramente - tremore, mal di testa, effetto stimolante;
  • Apparato respiratorio: raramente - congestione nasale, sensazione di pressione al petto e difficoltà respiratorie, ispessimento della secrezione bronchiale e difficoltà nella separazione dell'espettorato;
  • Apparato digerente: raramente - nausea, gastralgia, vomito, dispepsia; molto raramente - secchezza delle fauci, costipazione; in alcuni casi - diarrea, perdita di appetito;
  • Sistema urinario: molto raramente - minzione rapida o difficile;
  • Sistema cardiovascolare: raramente - extrasistole, diminuzione della pressione sanguigna (più spesso nelle persone anziane); molto raramente - palpitazioni cardiache;
  • Sistema ematopoietico: raramente - trombocitopenia, anemia emolitica, agranulocitosi;
  • Organi di senso: raramente - diplopia, violazione della chiarezza della percezione visiva, acufene, labirintite acuta;
  • Reazioni dermatologiche e allergiche: raramente - eruzione cutanea, fotosensibilità, shock anafilattico.

istruzioni speciali

Tavegil può influire sui risultati dei test di scarificazione cutanea degli allergeni, pertanto deve essere annullato 72 ore prima dei test allergologici.

La clemastina ha un effetto sedativo, quindi durante il trattamento si raccomanda di astenersi dal guidare veicoli, lavorare con meccanismi e impegnarsi in altre attività legate alla velocità di reazione e ad una maggiore concentrazione di attenzione.

Interazione farmacologica

Tavegil migliora l'azione dell'etanolo, degli anticolinergici e dei farmaci che inibiscono il sistema nervoso centrale (tranquillanti, sonniferi e sedativi).

La clemastina non è compatibile con gli inibitori MAO.

Termini e condizioni di conservazione

Tenere fuori dalla portata dei bambini a una temperatura di 15-30 ° C.

Periodo di validità di compresse e soluzione - 5 anni, sciroppo - 3 anni.

Tavegil: istruzioni per l'uso e perché è necessario, prezzo, recensioni, analoghi

Tavegil è un popolare farmaco antiallergico correlato ai bloccanti dei recettori dell'istamina H1. Il principio attivo del farmaco ha un pronunciato effetto antiprurito e antistaminico, previene la contrazione della muscolatura liscia e la vasodilatazione, elimina il gonfiore e riduce il grado di permeabilità vascolare. Tavegil è indicato per il trattamento e la prevenzione di edema di Quincke, shock anafilattico, reazioni allergiche di varie eziologie, dermatite e febbre da fieno. È controindicato nei bambini di età inferiore a 1 anno, nonché con intolleranza individuale, allattamento al seno, uso parallelo di inibitori MAO, gravidanza e patologie delle vie respiratorie inferiori.

Forma di dosaggio

Tavegil è disponibile nelle seguenti forme di dosaggio:

  • Soluzione per iniezione endovenosa e intramuscolare, confezionata in fiale di vetro trasparente da 2 ml di 5 unità in un vassoio. C'è 1 pallet in un fascio di cartone.
  • Sciroppo confezionato in bottiglie di vetro scuro da 60 ml e 100 ml. In 1 confezione è 1 flacone con un tappo dosatore.
  • Compresse da 5 unità in un blister (2, 3 o 6 blister in un pacchetto) e 10 unità in un blister (1, 2, 3 o 6 blister in un pacchetto).

Descrizione e composizione

La soluzione di Tavegil per somministrazione endovenosa e intramuscolare è un liquido limpido, incolore. 1 ml di soluzione contiene 1 mg di clemastina.

  • acqua per preparazioni iniettabili;
  • etanolo;
  • citrato di sodio diidrato;
  • glicole propilenico;
  • sorbitolo.

Lo sciroppo di Tavegil è un liquido viscoso incolore con un caratteristico odore fruttato. 5 ml contengono 0,5 mg di clemastina.

  • saccarina sodica;
  • Acqua demineralizzata;
  • idrogeno fosfato disodico;
  • p-idrossibenzoato di metile;
  • potassio diidrogeno fosfato;
  • aromi;
  • glicole propilenico;
  • propil p-idrossibenzoato;
  • 70% sorbitolo.

Le compresse di Tavegil di colore bianco hanno una forma cilindrica con una smussatura, una linea di demarcazione e incisione "OT" su un lato. 1 compressa contiene 1 mg di clemastina.

  • talco;
  • lattosio monoidrato;
  • stearato di magnesio;
  • amido di mais;
  • povidone.

Gruppo farmacologico

La clemastina, che agisce come un elemento attivo del farmaco Tavegil, appartiene al gruppo dei bloccanti dei recettori dell'istamina H1 ed è un derivato dell'etanolamina. Ha un pronunciato effetto antiprurito e antistaminico. Ha un effetto m-anticolinergico e antiallergico. Dopo l'ingestione, il farmaco inizia ad agire immediatamente. L'attività terapeutica dura in media 12 ore. Il farmaco Tavegil impedisce la contrazione dello strato muscolare liscio e l'espansione dei vasi sanguigni che si verificano sullo sfondo dell'influenza dell'istamina. Sotto l'influenza del farmaco, prurito, gravità dell'edema, diminuzione della permeabilità della parete vascolare (incluso nei capillari) e rallentamento dell'essudazione.

Ha un assorbimento quasi del 100% dal tratto gastrointestinale. La massima concentrazione nel siero si osserva dopo 2-4 ore dopo la somministrazione orale. La capacità di legarsi alle proteine ​​del siero di latte è in media del 95%. L'emivita è divisa in due fasi (4 ore e 48 ore). Viene escreto nelle urine. Il farmaco può attraversare la barriera placentare e passare nel latte materno..

Indicazioni per l'uso

Il farmaco Tavegil è prescritto come mezzo di prevenzione e terapia di una serie di malattie di eziologia allergica.

per adulti

Sciroppo e compresse:

  • prurito patologie cutanee;
  • allergia ai farmaci;
  • orticaria;
  • reazioni allergiche alle punture di insetti;
  • dermatite da contatto;
  • rinocongiuntivite allergica stagionale (pollinosi);
  • forma acuta e cronica di eczema.

Iniezione:

  • shock anafilattoide e anafilattico (come parte della terapia complessa);
  • angioedema (edema di Quincke);
  • terapia e prevenzione di manifestazioni allergiche e / o pseudoallergiche, compresa la somministrazione di agenti di contrasto, per trasfusioni di sangue e uso diagnostico dell'istamina.

per bambini

I bambini di età inferiore a 1 anno sono controindicati nell'assunzione di tutte le forme di trattamento. Le indicazioni per l'uso di Tavegil nei bambini di età superiore a 1 anno sono le stesse patologie e condizioni della fascia di età adulta dei pazienti.

per gravidanza e allattamento

I periodi di trasporto di un bambino e l'allattamento sono controindicazioni assolute all'uso di Tavegil a causa della possibilità di penetrazione della clemastina attraverso la barriera placentare e nel latte materno.

Controindicazioni

  • periodo di lattazione;
  • intolleranza individuale alla composizione di varie forme di Tavegil;
  • grave carenza di lattosio;
  • uso concomitante di inibitori delle monoaminossidasi;
  • patologia del tratto respiratorio inferiore (incluso asma bronchiale);
  • intolleranza al galattosio;
  • età da bambini fino a 1 anno (sciroppo e soluzione);
  • età da bambini fino a 6 anni (compresse);
  • gravidanza;
  • malassorbimento di glucosio galattosio.
  • ulcerazioni stenotiche dello stomaco;
  • ipertrofia prostatica;
  • alta pressione intraoculare;
  • forma ad angolo chiuso di glaucoma;
  • ipertensione arteriosa;
  • ipertiroidismo;
  • stenosi pilorica gastrica;
  • ostruzione piloroduodenale;
  • ostruzione del collo vescicale.

Dosaggio e amministrazione

La soluzione di Tavegil è destinata esclusivamente alla somministrazione endovenosa per via intramuscolare o lenta. È consentito diluire la forma di dosaggio con una soluzione di glucosio al 5% e soluzione fisiologica in un rapporto di 1: 5. Le compresse devono essere assunte prima dei pasti con abbondante acqua. Si consiglia l'assunzione di sciroppo di tavegil prima del primo pasto (al mattino) e prima di andare a letto con un tappo dosatore.

per adulti

Si consiglia di somministrare il farmaco 2 volte al giorno al mattino e alla sera a 2 mg. La somministrazione profilattica deve essere effettuata immediatamente prima della probabile manifestazione della reazione. In questo caso, 2 mg di soluzione devono essere assunti per via endovenosa..

Una dose di 10 ml di sciroppo è prescritta 2 volte al giorno. Nei casi più gravi, si raccomanda di aumentare la dose giornaliera a 60 ml.

La dose raccomandata è di 1 mg (1 compressa) 2 volte al giorno. Il dosaggio massimo è di 6 compresse.

per bambini

I bambini di età superiore a 1 anno devono essere iniettati per via endovenosa alla dose di 0,025 mg per 1 kg di peso corporeo del bambino. Il dosaggio risultante deve essere diviso in 2 dosi.

Il regime posologico dipende dall'età del bambino:

  • 1-3 anni: da 2 a 2,5 ml 2 volte al giorno;
  • 3-6 anni: 5 ml 2 volte al giorno;
  • 6-12 anni: da 5 a 10 ml 2 volte al giorno;
  • 12 anni e più: 10 ml 2 volte al giorno.

Si raccomanda ai bambini da 6 a 12 anni di assumere da 0,5 mg (mezza compressa) a 1 mg (1 compressa) 2 volte al giorno.

Per i bambini di età superiore ai 12 anni, il dosaggio è di 1 mg (1 compressa) 2 volte al giorno.

per gravidanza e allattamento

Le pazienti in gravidanza e le madri che allattano non possono assumere Tavegil.

Effetti collaterali

Sullo sfondo dell'uso di varie forme del farmaco Tavegil, effetti collaterali come:

  • sensazione di sonnolenza;
  • congestione nasale;
  • deficit visivo;
  • vomito
  • vertigini;
  • ritardo della reazione;
  • diminuzione della pressione sanguigna;
  • trombocitopenia;
  • funzione motoria compromessa;
  • tremore;
  • bocca asciutta
  • mal di testa;
  • extrasistole;
  • diarrea (in rari casi, costipazione);
  • debolezza;
  • shock anafilattico;
  • fotosensibilità;
  • fatica
  • Stimolazione del SNC;
  • eruzioni cutanee;
  • agranulocitosi;
  • difficoltà a rifiutare l'espettorato quando si tossisce;
  • una sensazione di pressione nella zona del torace;
  • rumore nelle orecchie;
  • insonnia;
  • dispnea;
  • diminuzione dell'appetito;
  • respirazione difficoltosa
  • nausea;
  • problemi con la minzione;
  • ansia.

Interazione con altri farmaci

Tavegil migliora l'attività farmacologica di m-anticolinergici, sedativi, ansiolitici e sonniferi. Il farmaco induce anche l'effetto dell'alcool..

istruzioni speciali

Lo strumento è in grado di distorcere i risultati dei test di scarificazione per vari allergeni. Prima del test, si consiglia di interrompere l'assunzione di Tavegil entro e non oltre 72 ore.

Durante tutto il corso del trattamento, si dovrebbe astenersi dal lavorare con meccanismi precisi e pericolosi, guidare veicoli e impegnarsi in attività estreme.

Overdose

In caso di sovradosaggio di Tavegil, si osserva stimolazione o soppressione dell'attività del sistema nervoso centrale. Sintomi come:

  • bocca asciutta
  • dolore epigistrico;
  • pupille dilatate;
  • nausea e vomito;
  • arrossamento del viso.

Per il trattamento degli effetti dell'intossicazione, si consiglia di indurre il vomito (se non ce n'è), sciacquare lo stomaco, assumere assorbenti e iniettare soluzione fisiologica. Sono ammessi lassativi salini. Se necessario, eseguire un trattamento sintomatico.

Condizioni di archiviazione

Il farmaco Tavegil deve essere conservato in un luogo asciutto e inaccessibile per luce solare diretta e bambini a una temperatura compresa tra 15 ° C e 25 ° C.

  • compresse e soluzione - 5 anni;
  • sciroppo - 3 anni.

Analoghi

Un analogo diretto di Tavegil è la droga Clemastine. Anche nel moderno mercato farmaceutico, ci sono diversi analoghi indiretti che mostrano le stesse proprietà farmacologiche.

Disponibile sotto forma di compresse e iniezione. Contiene difenidramina. Differisce nella possibilità di utilizzo in caso di corea, mal di mare e patologia di Meniere. Può anche essere usato come sedativo e sonnifero per nevrastenia, nevrosi e insonnia..

È un farmaco antistaminico per uso sistemico. Contiene succinato doxilammina. È usato principalmente come sonnifero nel trattamento dell'insonnia periodica o transitoria. È vietato l'uso per bambini di età inferiore ai 15 anni.

Appartiene al gruppo di antistaminici di una composizione combinata. Disponibile sotto forma di sciroppo contenente difenidramina e cloruro di ammonio. Ha un effetto espettorante e antiallergico. È usato nel trattamento sintomatico della tosse allergica con difficoltà nel rigetto dell'espettorato e nel broncospasmo..

Il costo di Tavegil è in media di 214 rubli. I prezzi vanno da 141 a 369 rubli.

Tavegil

Indicazioni per l'uso

Malattie allergiche (rinite vasomotoria, orticaria, dermatosi allergiche, ecc.).

Modalità di applicazione

All'interno, 0,001 g 2 volte al giorno, se necessario, la dose giornaliera è aumentata a 0,004 g.I bambini di età compresa tra 6 e 12 anni ricevono 0,0005-0,001 g 2 volte al giorno..

Effetti collaterali

Mal di testa, nausea, secchezza delle fauci, costipazione.

Controindicazioni

Aumento della sensibilità individuale, gravidanza, allattamento. Non raccomandato per l'uso con inibitori MAO.

Modulo per il rilascio

Compresse da 0,001 g in una confezione da 20 pezzi; Fiale da 2 ml.

Tavegil

Istruzioni per l'uso:

Prezzi nelle farmacie online:

Tavegil - un farmaco antiallergico.

Forma e composizione del rilascio

Forme di dosaggio di Tavegil:

  • compresse: quasi bianche o bianche, con un bordo smussato, piatte, rotonde, incise su uno dei lati OT e dentellate (5 o 10 pezzi in blister, in un fascio di cartone di 1-3 o 6 blister);
  • soluzione per somministrazione endovenosa (i / v) e intramuscolare (i / m): trasparente, da giallo verdastro pallido a giallo chiaro o incolore (in fiale di vetro da 2 ml, 5 fiale in pallet di plastica, in un fascio di cartone 1 pallet).

Ingrediente attivo in 1 compressa e 1 ml di soluzione iniettabile: clemastina - 1 mg (clemastina idrofumarata - 1,34 mg).

  • 1 compressa: amido di mais - 10,8 mg, povidone - 4 mg, talco - 5 mg, lattosio monoidrato - 107,66 mg, magnesio stearato - 1,2 mg;
  • 1 ml di iniezione: glicole propilenico - 300 mg, etanolo al 96% - 70 mg, sorbitolo - 45 mg, citrato di sodio diidrato - fino a pH 6,3, acqua per preparazioni iniettabili - fino a 1 ml.

Indicazioni per l'uso

pillole

  • orticaria di varie eziologie;
  • dermatosi pruriginose, prurito;
  • febbre da fieno (febbre da fieno, inclusa rinocongiuntivite allergica);
  • allergia al farmaco;
  • dermatite da contatto;
  • eczema cronico e acuto;
  • morsi di insetto.

Soluzione iniettabile

  • reazioni allergiche e pseudoallergiche, comprese quelle derivanti da una trasfusione di sangue, l'introduzione di agenti di contrasto, l'uso diagnostico di istamina (trattamento, prevenzione);
  • angioedema, anafilattoide e shock anafilattico (come strumento aggiuntivo).

Controindicazioni

  • malattie del tratto respiratorio inferiore, incluso l'asma bronchiale;
  • intolleranza al fruttosio (soluzione iniettabile);
  • rare malattie congenite associate a intolleranza al galattosio, malassorbimento di glucosio-galattosio e grave carenza di lattasi (compresse associate al loro lattosio);
  • uso combinato con inibitori della monoamino ossidasi;
  • età fino a 1 anno (iniezione) o 6 anni (compresse);
  • gravidanza e allattamento;
  • intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

Malattie / condizioni in cui Tavegil è prescritto con cautela (relative controindicazioni):

  • malattie del sistema cardiovascolare, inclusa l'ipertensione arteriosa;
  • ulcera gastrica stenotica;
  • ostruzione del collo vescicale;
  • ipertrofia della prostata che accompagna la ritenzione urinaria;
  • ostruzione piloroduodenale;
  • ipertiroidismo;
  • aumento della pressione intraoculare.

Dosaggio e amministrazione

pillole

Tavegil viene assunto per via orale, preferibilmente prima dei pasti. Le compresse vengono lavate con acqua.

  • bambini 6-12 anni: 2 volte al giorno (prima di colazione e di notte) ½-1 compressa,
  • adulti e bambini dai 12 anni: 2 volte al giorno (mattina e sera), 1 compressa, in alcuni casi, è possibile aumentare la dose a 6 compresse al giorno.

Soluzione iniettabile

Via di somministrazione - in / in o in / m. La soluzione di Tavegil non viene somministrata per via intraarteriosa.

  • bambini: 0,025 mg / kg al giorno, la dose deve essere divisa per 2 iniezioni di IM;
  • adulti: 2 volte al giorno (mattina e sera), 2 mg.

Per la prevenzione, Tavegil viene somministrato alla dose di 2 mg per via endovenosa lentamente (tempo di somministrazione 2-3 minuti o più) immediatamente prima del probabile sviluppo di una reazione anafilattica o di una risposta all'uso dell'istamina. Possibile diluizione aggiuntiva con soluzione isotonica di cloruro di sodio o soluzione al 5% di glucosio in un rapporto di 1: 5.

Effetti collaterali

Possibili effetti collaterali (> 10% - molto spesso,> 1% e 0,1% e 0,01% e 4,86 ​​1 1 1 1 1 Valutazione: 4,9 - 14 voti

Tavegil: istruzioni per l'uso

Il farmaco Tavegil appartiene al gruppo di farmaci antiallergici dei bloccanti dei recettori dell'istamina H1 ed è prescritto a pazienti per l'interruzione di attacchi allergici di varia origine e intensità.

Forma di rilascio e composizione del farmaco

Tavegil è disponibile sotto forma di compresse per uso orale e una soluzione iniettabile in un muscolo o una vena.

Compresse bianche in blisterasi da 5 o 10 pezzi in una scatola di cartone con la descrizione dettagliata allegata. Ogni compressa del farmaco contiene il principio attivo Clemastina 1 mg, nonché una serie di agenti ausiliari: lattosio monoidrato, magnesio stearato, amido di mais, povidone.

La soluzione per iniezione è disponibile in fiale di vetro trasparente da 5 ml in pallet di plastica da 5 pezzi in una scatola di cartone. Ogni fiala del farmaco contiene 2 mg del componente attivo - Clemastina, poiché i componenti ausiliari sono etanolo, sorbitolo, glicole propilenico, acqua per preparazioni iniettabili, sodio diidrato citrato.

Indicazioni per l'uso

Il farmaco Tavegil sotto forma di compresse e soluzione è prescritto ai pazienti per il trattamento sintomatico delle seguenti reazioni allergiche:

  • eruzioni cutanee;
  • angioedema;
  • orticaria;
  • reazioni allergiche post-vaccinazione;
  • rinite o congiuntivite che si presentano durante il periodo di spolvero attivo e fioritura delle piante;
  • dermatite da contatto;
  • rinite tutto l'anno;
  • eczema piangente;
  • dermatite atopica;
  • reazioni allergiche alla somministrazione di droghe e cibo;
  • reazioni allergiche alle punture di insetti.

Tavegil sotto forma di compresse può essere prescritto a pazienti inclini alle allergie come preparazione per la vaccinazione.

Controindicazioni

Prima di iniziare la terapia farmacologica, è necessario leggere attentamente le istruzioni allegate, poiché il farmaco Tavegil ha una serie di controindicazioni:

  • neonati (bambino di età inferiore a 1 anno) per soluzione;
  • età da bambini fino a 6 anni per compresse di farmaci;
  • gravidanza e allattamento;
  • asma bronchiale con convulsioni gravi e stati asmatici;
  • aumento della sensibilità individuale al farmaco.

Le controindicazioni relative all'introduzione del farmaco sono: glaucoma ad angolo chiuso, anuria, iperplasia prostatica, ipertiroidismo, compromissione della funzionalità epatica e renale, malattie del sistema cardiovascolare. Inoltre, con cautela, il farmaco deve essere prescritto a pazienti di età superiore ai 65 anni..

Dosaggio e somministrazione del farmaco

Tavegil sotto forma di soluzione iniettabile (iniezioni) o compresse è prescritto ai pazienti per fermare o prevenire attacchi di reazioni allergiche. Il medico determina la dose del farmaco in base al peso corporeo del paziente, all'età, alla gravità della reazione allergica e alle caratteristiche del corpo.

Ai pazienti di età superiore ai 12 anni e agli adulti viene prescritta 1 compressa di Tavegil 2 volte al giorno - al mattino e prima di coricarsi. In caso di gravi allergie, la dose giornaliera del farmaco può essere aumentata, ma non deve essere assunta più di 6 compresse al giorno. Per i bambini di età superiore a 6 anni, il farmaco Tavegil sotto forma di compresse è prescritto 2 volte al giorno per ½ compresse, la dose massima giornaliera non deve superare 3 mg del farmaco o 3 compresse.

La soluzione di Tavegil è intesa per amministrazione intramuscolare o endovenosa. Per adulti e bambini di età superiore ai 12 anni, il contenuto di 1 fiala (2 ml) viene somministrato 2 volte al giorno - per via intramuscolare o nelle vene al mattino e alla sera. Se necessario, il contenuto dell'ampolla può essere diluito in 5-10 ml di soluzione isotonica di cloruro di sodio (con somministrazione endovenosa).

Per i bambini di età pari o superiore a 1 anno, la dose giornaliera del farmaco viene calcolata sulla base di indicatori di peso corporeo basati su 0,025 mg / kg di peso corporeo. Il farmaco viene somministrato solo per via intramuscolare, dividendo la dose giornaliera in 2 iniezioni - mattina e sera.

Uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento

L'uso del farmaco Tavegil sotto forma di iniezioni o compresse in qualsiasi fase della gravidanza è controindicato, poiché non esiste esperienza clinica con l'uso e non è noto come il trattamento possa influenzare lo sviluppo fetale del feto.

I principi attivi del farmaco possono essere escreti nel latte materno, quindi la terapia con Tavegil è indesiderabile durante l'allattamento. Se è necessario il trattamento con un farmaco, una donna deve interrompere l'allattamento.

Effetti collaterali

Fatta salva la dose indicata dal medico, raramente si verificano effetti collaterali sul farmaco. Negli individui con una maggiore sensibilità individuale al farmaco o nei pazienti che usano Tavegil da molto tempo, possono verificarsi effetti collaterali indesiderati:

  • da parte del sistema nervoso - sonnolenza, vertigini, letargia, letargia, apatia, astenia, mal di testa;
  • dal sistema respiratorio - compromissione della funzione respiratoria, tosse causata da eccessiva secchezza delle mucose;
  • da parte del sistema digestivo - secchezza delle fauci, sete, stomatite, dolore addominale, nausea, vomito, diarrea, aumento dell'attività delle transaminasi epatiche;
  • da parte del sistema cardiovascolare - abbassamento della pressione sanguigna, tachicardia, disturbi del ritmo cardiaco;
  • eruzioni cutanee, shock anafilattico in rari casi, gonfiore delle mucose;
  • reazioni locali con iniezione - infiltrazione nel sito di iniezione, dolore, ematoma.

Se compaiono questi effetti collaterali, il farmaco deve essere sospeso e consultare un medico.

Overdose

Al fine di evitare lo sviluppo di segni di sovradosaggio, la dose prescritta non deve essere superata. I sintomi di un sovradosaggio di Tavegil e antistaminici in generale sono: sonnolenza, aritmie cardiache, depressione respiratoria, insufficienza vascolare acuta, collasso, perdita di coscienza. Se compaiono tali sintomi clinici, la somministrazione del farmaco deve essere immediatamente interrotta e il paziente deve essere portato dal medico dove è sottoposto a trattamento sintomatico..

Interazione con altri farmaci

Il farmaco Tavegil sotto forma di compresse e una soluzione per iniezioni non può essere prescritto contemporaneamente a analgesici, sedativi, inibitori MAO, tranquillanti, sonniferi. Questa interazione farmacologica aumenta l'effetto terapeutico di quest'ultimo, che può provocare gravi complicazioni..

Con la somministrazione simultanea di compresse di Tavegil con farmaci antiacidi ed enterosorbenti, l'effetto terapeutico degli antistaminici diminuisce, che dovrebbe essere preso in considerazione e resistere a un certo intervallo di tempo quando si assumono farmaci.

istruzioni speciali

Durante il trattamento con Tavegil, non è possibile assumere alcolici, poiché l'interazione tra il farmaco e l'etanolo può influire negativamente sul sistema nervoso centrale e sul fegato.

Tavegil sotto forma di soluzione iniettabile non deve essere prescritto a pazienti con lievi reazioni allergiche, in questa situazione è meglio prescrivere compresse al paziente. In caso di violazione dell'integrità della pelle o eruzioni pustolose nell'area di iniezione, non è possibile effettuare un'iniezione.

Prima di iniettare il farmaco in un muscolo o in una vena, la fiala deve essere riscaldata alla temperatura corporea del paziente, tenendolo nei palmi delle mani. Se sul fondo dell'ampolla sono visibili fiocchi o sedimenti torbidi, il medicinale non deve essere usato..

Poiché sonnolenza e vertigini si verificano in pazienti con l'uso del farmaco, si raccomanda di astenersi dal guidare un'auto e utilizzare macchinari che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione.

Analoghi di Tavegil

Gli analoghi del farmaco Tavegil sono:

  • Soluzione di cloropiramina;
  • Soluzione Subrestin;
  • Compresse di Suprastin;
  • Gocce di Zodak;
  • Gocce di Zyrtec;
  • Sciroppo di Claritin e compresse;
  • Compresse di Loratadina.

Tutti questi farmaci hanno limiti di composizione, dosaggio e età diversi, pertanto, prima di sostituire il rimedio prescritto, consultare sempre un medico.

Condizioni di conservazione e distribuzione dalle farmacie

Il farmaco Tavegil può essere acquistato in farmacia senza prescrizione medica. Conservare le compresse in un luogo protetto dai bambini per non più di 4 anni dalla data di produzione. Le confezioni di ampolle devono essere conservate in un luogo fresco e buio fuori dalla portata dei bambini. La durata di conservazione è indicata sulla confezione ed è di 2 anni dalla data di produzione, a condizione che le fiale siano correttamente conservate.

Prezzo del Tavegil

Nelle farmacie di Mosca, il costo di Tavegil è in media 126 rubli per compresse e 450 rubli per soluzione.

Tavegil

Nome latino: Tavegyl

Codice ATX: R06AA04

Principio attivo: clemastina

Analoghi: Difenidramina, Suprastin, Pipolfen

Produttore: Novartis Consumer Health (Svizzera)

Descrizione scaduta il: 03/10/17

Prezzo nelle farmacie online:

Tavegil è un farmaco efficace con un pronunciato effetto antiallergico.

Sostanza attiva

Forma e composizione del rilascio

Disponibile nelle seguenti forme di dosaggio:

  • Soluzione per iniezione endovenosa e intramuscolare. Vendono fiale in confezioni di cartone, cinque in ciascuna.
  • Sciroppo per uso orale. Disponibile in bottiglie di vetro scuro da 100 ml, in scatole di cartone..
  • Pillole. Sono venduti in blister da 5 e 10 pezzi ciascuno, in confezioni di cartone..
Soluzione1 amp.
Clemastine2 mg
Sciroppo5 ml
Clemastine Fumarate670 mcg
Cosa corrisponde al contenuto di clemastina500 mcg
Eccipienti: saccarina sodica, propil r-idrossibenzoato, metil r-idrossibenzoato, sodio idrogeno fosfato, potassio diidrogeno fosfato, propilenglicole, sorbitolo 70%, una miscela di aromi di frutta (ABRAC S-2718), acqua demineralizzata.
pillole1 etichetta.
Clemastine Hydrofumarate1,34 mg
Cosa corrisponde al contenuto di clemastina1 mg
Eccipienti: lattosio monoidrato, amido di mais, talco, povidone, magnesio stearato.

Indicazioni per l'uso

  • orticaria;
  • rinite allergica;
  • eczema acuto e cronico;
  • febbre da fieno (pollinosi o allergie al polline delle piante;
  • dermatosi pruriginose;
  • dermatite da contatto;
  • reazione allergica ai farmaci;
  • morsi di insetto;
  • reazioni anafilattoidi;
  • reazioni allergiche e pseudoallergiche (in caso di trasfusione di sangue, quando si utilizzano istamina o agenti radiopachi a fini diagnostici);
  • angioedema, incluso angioedema;
  • shock anafilattico.

Controindicazioni

  • malattie del tratto respiratorio inferiore, asma bronchiale;
  • prendendo inibitori MAO;
  • intolleranza individuale al farmaco;
  • età da bambini fino a un anno;
  • gravidanza;
  • allattamento (allattamento al seno).

Si deve prestare attenzione alle persone che soffrono delle seguenti patologie:

  • ostruzione del collo vescicale;
  • restringimento (stenosi) del piloro dello stomaco;
  • glaucoma ad angolo chiuso;
  • iperplasia prostatica accompagnata da ritenzione urinaria;
  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • ipertensione arteriosa.

Istruzioni per l'uso Tavegil (metodo di applicazione e dosaggio)

Agli adulti, così come ai bambini di età superiore ai dodici anni, viene prescritta una compressa due volte al giorno (mattina e sera). In situazioni gravi, il dosaggio del farmaco può essere aumentato a 6 mg (sei compresse) al giorno.

Ai bambini dai sei ai dodici anni vengono prescritti 0,5-1 compresse al giorno. Gli specialisti medici raccomandano di assumere medicinali per bambini a questa età prima di colazione..

Ad adulti e bambini di età superiore ai 12 anni vengono prescritti 10 ml di sciroppo (1 mg) al mattino e alla sera. Nei casi difficili da trattare, la dose giornaliera può essere fino a 60 ml di sciroppo (6 mg).

  • Ai bambini dai 6 ai 12 anni vengono prescritti 5-10 ml di sciroppo prima di colazione e di notte.
  • Ai bambini dai 3 ai 6 anni vengono prescritti 5 ml 2 volte al giorno prima di colazione e di notte..
  • Ai bambini di età compresa tra 1 e 3 anni vengono prescritti 2-2,5 ml 2 volte al giorno prima di colazione e di notte.

Sia gli adulti che i bambini assumono il medicinale prima dei pasti, bevendolo con acqua. La durata della terapia dipende dalla natura della malattia, dal decorso della malattia e dalla risposta dell'organismo al farmaco. Il corso del trattamento è fissato individualmente dal medico curante.

Le iniezioni endovenose e intramuscolari sono prescritte agli adulti 2 mg al giorno. Per quanto riguarda i bambini, ricevono anche iniezioni intramuscolari due volte al giorno al ritmo di 25 mcg per chilogrammo di peso al giorno.

Per la prevenzione delle reazioni allergiche, è prescritto per via endovenosa alla dose di 2 mg.

Effetti collaterali

L'uso di Tavegil può causare i seguenti effetti indesiderati:

  • Dal tratto gastrointestinale: nausea, dispepsia, gastralgia, vomito, secchezza delle fauci, costipazione o diarrea, diminuzione dell'appetito.
  • Dal sistema nervoso: sonnolenza, aumento della fatica, debolezza, sedazione, letargia, sensazione di stanchezza, compromissione della coordinazione dei movimenti, tremore, mal di testa, vertigini.
  • Dal sistema cardiovascolare: extrasistole, abbassamento della pressione sanguigna, palpitazioni.
  • Dal sistema respiratorio: congestione nasale, difficoltà respiratoria, ispessimento della secrezione bronchiale, sensazione di pressione nella zona del torace, difficoltà nella separazione dell'espettorato.
  • Dal sistema urinario: difficoltà e minzione frequente.
  • Altro: fotosensibilizzazione, eruzione cutanea, shock anafilattico, agranulocitosi, trombocitopenia, anemia emolitica, acufene, diplopia, compromissione della vista.

Overdose

Un sovradosaggio di Tavegil può portare a un effetto sia deprimente che stimolante sul sistema nervoso centrale. I sintomi dell'azione anticolinergica possono anche sviluppare:

  • arrossamento della metà superiore del corpo;
  • bocca asciutta
  • disordini gastrointestinali;
  • pupille dilatate fisse.

Analoghi

Gli analoghi per l'azione farmacologica sono: Clemastina, Clemastina-Eskom, Bravegil, Donormil, Difenidramina, Grandim, Reslip, Valocordin-Doxylamine.

effetto farmacologico

  • Il principio attivo di Tavegil ha un effetto antistaminico, riducendo al contempo la permeabilità vascolare. Il farmaco ha un effetto sedativo sul corpo umano e mostra un'attività anticolinergica inespressa..
  • Aiuta a ridurre il prurito, il gonfiore, l'inibizione dell'essudazione e la riduzione della permeabilità capillare.
  • Dopo la somministrazione orale, i farmaci vengono quasi completamente assorbiti dal tratto digestivo. La concentrazione massima del componente attivo del farmaco nel plasma sanguigno viene osservata da due a quattro ore dopo la somministrazione. Il farmaco viene escreto dal corpo in misura maggiore con l'urina.

istruzioni speciali

Per prevenire la distorsione dei risultati dei test di scarificazione della pelle per allergeni da farmaci, è necessario annullare 72 ore prima dei test allergologici.

Il farmaco non è raccomandato per le persone che soffrono di:

  • intolleranza al galattosio,
  • malassorbimento di glucosio galattosio
  • e grave carenza di lattasi (le compresse contengono lattosio).

La clemastina ha un leggero effetto sedativo. I pazienti che assumono farmaci devono astenersi dal guidare veicoli e altre attività che richiedono velocità delle reazioni psicomotorie e maggiore attenzione..

Durante la gravidanza e l'allattamento

Controindicato in gravidanza e durante l'allattamento.

Durante l'infanzia

Le compresse sono controindicate nei bambini di età inferiore ai 6 anni. Per il trattamento di bambini a partire dall'età di 1 anno, è possibile utilizzare il farmaco sotto forma di soluzione per la somministrazione endovenosa e / m.

In età avanzata

Interazione farmacologica

Potenzia gli effetti degli anticolinergici m, dei farmaci, del sistema nervoso centrale deprimente (sonniferi, tranquillanti, sedativi) e dell'etanolo.

Incompatibile con inibitori MAO..

Termini di vacanza in farmacia

Sul bancone.

Termini e condizioni di conservazione

Tenere lontano dalla portata dei bambini a una temperatura non superiore a 30 ° C. Periodo di validità delle compresse - 5 anni, sciroppo - 3 anni.

Prezzo in farmacia

Il costo di Tavegil per 1 pacchetto da 148 rubli.

La descrizione in questa pagina è una versione semplificata della versione ufficiale dell'annotazione sulla droga. Le informazioni sono fornite a solo scopo informativo e non sono una guida per l'automedicazione. Prima di utilizzare il farmaco, è necessario consultare uno specialista e leggere le istruzioni approvate dal produttore.