Come curare un'allergia

Cliniche

L'allergia è una malattia molto comune che influisce negativamente sul normale stile di vita. Per fermare i sintomi e prevenire una ricaduta della malattia, sono stati sviluppati metodi di trattamento speciali, la base di questa terapia è la pillola allergica. L'elenco di antistaminici economici ed efficaci è presentato di seguito nell'articolo..

Gli antistaminici eliminano il disagio e bloccano l'irritante che provoca una reazione allergica. È consuetudine combinare farmaci di tre generazioni in un gruppo, in connessione con la loro azione farmacologica generale e composizioni simili. La loro principale differenza è la probabilità di effetti collaterali e la durata dell'effetto sul corpo..

Gli antistaminici di prima generazione hanno un'efficacia inferiore al secondo e al terzo farmaco. Sono caratterizzati dalla presenza di più controindicazioni. I farmaci di terza generazione sono i farmaci più potenti nella lotta contro le allergie e praticamente non causano effetti collaterali.

Antistaminici di prima generazione

Diazolin

Disponibile in compresse e confetti; principio attivo - mebidrolin.

Il medicinale è usato per prevenire e curare la rinite stagionale e allergica. Le compresse sono prescritte per i pazienti con orticaria, febbre da fieno, allergie a farmaci e alimenti. Sono anche presi per le dermatosi, accompagnate da prurito e presenza di reazioni sulla pelle dovute a morsi di vari insetti..

Assumere per via orale dopo un pasto. La dose giornaliera per adulti e bambini sopra i 12 anni è di 100-300 milligrammi; 5-10 anni - 100-200 milligrammi; 2-5 anni - 50-150 milligrammi; fino a 2 anni - 50-100 milligrammi.

Effetti collaterali: bruciore di stomaco, nausea, vertigini, aumento della fatica, sonnolenza, secchezza delle fauci, disturbi della vista.

Diphenhydramine

Ingrediente attivo - difenidramina cloridrato.

Un potente strumento utilizzato nelle reazioni allergiche (orticaria, febbre da fieno, angioedema), rinite vasomotoria, congiuntivite allergica, vasculite emorragica, dermatosi pruriginose, malattia da siero, disturbi del sonno, aria e mal di mare, sindrome di Meniere.

Gli adulti prendono - 30-50 milligrammi 1-3 volte al giorno. La durata del trattamento non è superiore a 10-15 giorni. Se assunto per via orale, dosi singole per bambini dai 6 ai 12 anni - 15-30 milligrammi; da 2 a 5 anni - 5-15 milligrammi; fino a 1 anno - 2-5 milligrammi.

Effetti collaterali: intorpidimento della mucosa orale, debolezza generale, sonnolenza, riduzione del tasso di reazione psicomotoria, irritabilità, sviluppo di insonnia, secchezza delle fauci, vertigini, compromissione della coordinazione dei movimenti, mal di testa, tremore.

Ketotifen (Zaditen)

Disponibile in compresse, sciroppo; principio attivo - ketotifenum furmat.

Le principali indicazioni sono varie condizioni allergiche, tra cui rinite e congiuntivite allergica.

Prendere per via orale durante i pasti, gli adulti - 1 milligrammo 2 volte al giorno al mattino e alla sera. La dose massima giornaliera è di 4 milligrammi. Per i bambini dai 3 ai 12 anni, la dose giornaliera è di 2 milligrammi. La durata del trattamento è di 3 mesi. La cancellazione del trattamento deve essere effettuata gradualmente per un periodo di 2-4 settimane.

Effetti collaterali: cistite, disuria, vertigini, sonnolenza, disturbi del sonno, ansia, costipazione, nausea, aumento dell'appetito, aumento del peso corporeo.

Clemastine (Tavegil)

Ingrediente attivo - clemastine.

Indicato per l'uso in varie reazioni allergiche.

Il dosaggio per adulti e bambini sopra i 12 anni è - 1 milligrammo 2 volte al giorno. Secondo la testimonianza, la dose giornaliera può essere portata fino a 6 milligrammi. Bambini di età compresa tra 6 e 12 anni - 0,5-1 milligrammi 2 volte al giorno.

Effetti collaterali: sonnolenza, vertigini, sensazione di stanchezza, anoressia, vomito, nausea, diarrea, riduzione della pressione sanguigna, raramente - disuria, rash cutaneo, shock anafilattico.

Prometazina (Pipolfen)

Disponibile in compresse, confetti, soluzione; principio attivo - prometazina cloridrato.

Il farmaco è prescritto per rinite allergica, allergie cutanee, raffreddori con sintomi gravi, anafilassi e anche per la prevenzione di vomito e nausea dopo l'intervento chirurgico, per eliminare la cinetosi.

Le compresse di allergia sono prescritte per gli adulti alla dose di 25 milligrammi 3 volte al giorno; bambini dai 6 ai 14 anni - 25 milligrammi 1 volta al giorno.

Effetti collaterali: sonnolenza, sintomi del raffreddore, incubi, iperattività, prurito, nervosismo, vomito, nausea, dolore, sbalzi d'umore frequenti, confusione, apatia, problemi respiratori, rigidità e dolore muscolare, debolezza, lividi, sanguinamento, convulsioni epilettiche.

Suprastin (cloropiramina)

Disponibile in compresse, soluzione; principio attivo - cloropiramina cloridrato.

Le compresse sono usate per trattare allergie (provocate da morsi o alimentari), orticaria, febbre da fieno, rinopatia allergica, malattia da siero, congiuntivite. Anche come strumento aggiuntivo per reazioni di ipersensibilità sistemica di tipo anafilattico e angioedema.

Le compresse devono essere assunte per via orale durante i pasti, senza masticare e bere con acqua. Agli adulti vengono prescritti 25 milligrammi (1 compressa) 3-4 volte al giorno; bambini 1-12 mesi - ¼ compresse 2-3 volte al giorno; 1-6 anni - ¼ compresse 3 volte al giorno; 6-14 anni - ½ compresse 2-3 volte al giorno.

Effetti collaterali: tachicardia, tremore, convulsioni, aritmia, diarrea, vomito, encefalopatia, sonnolenza, glaucoma, miopatia.

Fenkarol

Disponibile in compresse, soluzione, polvere; principio attivo - chifenadina cloridrato.

Indicazioni: orticaria acuta e cronica, febbre da fieno, rinite allergica, dermatosi, prurito, neurodermite.

Dopo la somministrazione orale, gli adulti devono assumere 50 milligrammi 1-4 volte al giorno (dosaggio massimo - 200 milligrammi al giorno); bambini 3-7 anni - 10 milligrammi 2 volte al giorno; 7-12 anni - 10-15 milligrammi 2-3 volte al giorno; oltre 12 anni - 25 milligrammi 2-3 volte al giorno. La durata del trattamento è di 10-15 giorni.

Effetti collaterali: sonnolenza, nausea, mal di testa, mucosa orale secca.

clorfenamina

Disponibile in compresse, polvere; principio attivo - clorofenamina maleato.

Il medicinale è prescritto per il trattamento di vasomotoria, rinite allergica, raffreddore da fieno.

Assumere per via orale dopo un pasto. Per gli adulti, vengono prescritti 4 milligrammi 3-4 volte al giorno; bambini sotto 1 anno - 1 milligrammo 2 volte al giorno; 1-5 anni - 1-2 milligrammi 2 volte al giorno; 6-12 anni - 2 milligrammi 2 volte al giorno.

Effetti collaterali: sonnolenza, compromissione della coordinazione dei movimenti, debolezza, secchezza delle fauci, nausea, vomito, difficoltà a urinare, visione doppia.

Antistaminici di seconda generazione

Akrivastin (Semprex)

Disponibile in capsule; principio attivo - acrivastina.

Un farmaco efficace per il trattamento della febbre da fieno, rinite allergica, orticaria, prurito eczema.

Adulti e bambini di età superiore ai 12 anni vengono prescritti per via orale 8 milligrammi tre volte al giorno, indipendentemente dal cibo.

Effetti collaterali: raramente - sonnolenza, eruzione cutanea.

Alersis

Disponibile in compresse, sciroppo; principio attivo - desloratadina.

L'antistaminico non sedativo a lunga durata d'azione previene lo sviluppo di reazioni allergiche e ne facilita il decorso, riduce la permeabilità capillare, previene lo sviluppo di spasmo della muscolatura liscia, edema dei tessuti.

Assumere 1 compressa una volta al giorno per adulti e bambini di età superiore ai 12 anni, indipendentemente dall'assunzione di cibo.

Effetti collaterali: allucinazioni, tachicardia, nausea, vomito, dolore addominale.

Histalong

Ingrediente attivo - astemizole.

Riduce la permeabilità capillare e l'edema tissutale indotto dall'istamina, previene l'insorgenza e facilita il decorso delle allergie. Il farmaco non ha un pronunciato effetto sedativo.

Ad adulti e bambini vengono prescritti 10 milligrammi una volta al giorno; bambini 6-12 anni - 5 milligrammi 1 volta al giorno; 2-6 anni - 200 micromilligrammi una volta al giorno.

Effetti collaterali: vertigini, nausea, possibili aritmie ventricolari, aumento dell'appetito.

Loratadin (Agistam, Clargotil, Claritin, Clarisens, Clarotadin, Loradin, Loraghexal, Erolin, Loridin, Lomilan, Tirlor)

Disponibile in compresse, sciroppo; principio attivo - loratadina.

Pillole economiche sono prescritte per il trattamento della rinite allergica stagionale e per tutto l'anno, orticaria acuta, congiuntivite, reazioni allergiche alla pelle dovute a punture di insetti.

Portare dentro adulti e bambini sopra i 12 anni e con un peso corporeo superiore a 30 chilogrammi - 10 milligrammi 1 volta al giorno; bambini 2-12 anni - 5 milligrammi 1 volta al giorno.

Effetti collaterali: secchezza delle fauci, gastrite, mal di testa, tachicardia, mal di testa, affaticamento, irritabilità nei bambini.

Montelucast (Almond, Montelard)

Ingrediente attivo - montelukast sodico.

Il farmaco è prescritto per il trattamento del raffreddore comune, che appare a causa di allergie costanti o stagionali, nonché di una profilassi per l'asma bronchiale..

Prendere per adulti e bambini sopra i 15 anni di 10 milligrammi 1 volta al giorno; bambini 6-14 anni - 5 milligrammi 1 volta al giorno; 2-5 anni - 4 milligrammi 1 volta al giorno.

Effetti collaterali: convulsioni, sonnolenza, diarrea, nausea, mialgia, prurito della pelle, eruzione cutanea, tosse, naso che cola.

Nixar

Ingrediente attivo - bilastina.

È usato per trattare la rinite allergica, congiuntivite e orticaria negli adulti e nei bambini di età superiore ai 12 anni, 20 milligrammi una volta al giorno. Una pillola allergica deve essere presa 1 ora prima o 2 ore dopo aver mangiato.

Effetti collaterali: a volte herpes del cavo orale, insonnia, mal di testa, ansia, ecc..

rupatadina

Ingrediente attivo - rupatadina.

Per il trattamento della rinite allergica e dell'orticaria, assumere 10 milligrammi una volta al giorno per adulti e bambini di età superiore ai 12 anni.

Effetti collaterali: mal di testa, sonnolenza, secchezza delle fauci, diarrea, dolore addominale, dispepsia, tosse, rinite, eruzione cutanea, mialgia, febbre.

Fenistil 24

Disponibile in capsule, gel, emulsioni; principio attivo - dimetindene maleato.

Indicato per il trattamento sintomatico di reazioni allergiche cutanee, rinite allergica stagionale e perenne, prurito, allergie alimentari e farmacologiche.

Ad adulti e bambini di età superiore ai 12 anni viene prescritta 1 capsula 1 volta al giorno. Si consiglia di assumere la capsula la sera, deglutirla intera, senza masticare.

Effetti collaterali: mal di testa, sensazione di stanchezza, raramente - disturbi gastrointestinali, secchezza delle fauci.

Antistaminici III (nuova) generazione

Allegra (Fexadin, Fexofast, Dinoks, Beksist-Sanovel, Telfast, Gifast)

Ingrediente attivo - fexofenadine hydrochloride.

Con rinite allergica stagionale e orticaria cronica, assumere 120 milligrammi una volta al giorno per adulti e bambini sopra i 12 anni prima dei pasti.

Effetti collaterali: vertigini, nervosismo, tachicardia, disturbi del sonno, diarrea, edema di Quincke, respiro corto, iperemia della pelle.

Desal (Ezlor, Erius, Elysees, Desloratadine, Eden, Trexil, Lordestine)

Disponibile in compresse, soluzione; principio attivo - desloratadina.

Prendi 5 milligrammi una volta al giorno per alleviare ed eliminare i sintomi della rinite allergica negli adulti e negli adolescenti dai 12 anni.

Effetti collaterali: allucinazioni, insonnia, vertigini, tachicardia, nausea, vomito, prurito, eruzione cutanea, mialgia.

Kestin (Ebastin)

Disponibile in compresse, sciroppo; principio attivo - ebastin.

Un farmaco economico senza sonniferi, usato per trattare la rinite allergica di varie origini (per dolci, polline, polvere, erbe, ecc.).

Usa 20 milligrammi una volta al giorno.

La durata del trattamento dipende dalle condizioni del paziente.

Effetti collaterali: raramente - rinite, sinusite, mal di testa, reazione allergica.

Levocetirizina (Aleron Xizal, Zenaro, Gletset, Suprastinex, Zilola, Elcet)

Ingrediente attivo - levocetirizina dicloridrato.

Il farmaco impedisce lo sviluppo e indebolisce il corso delle manifestazioni allergiche.

Adulti e bambini sopra i 6 anni prendono 5 milligrammi 1 volta al giorno. La durata media del trattamento è di 1-6 settimane, a seconda delle condizioni del paziente.

Effetti collaterali: astenia, sonnolenza, affaticamento, nausea, emicrania, irritabilità, tachicardia, mal di testa, dolore addominale.

Sechifenadine (Histafen, Bikarfen)

Ingrediente attivo - sechifenadine.

Il medicinale è efficace per varie malattie allergiche: rinite, febbre da fieno, allergia alimentare, reazione all'ambrosia, assenzio, ecc..

È prescritto per via orale dopo un pasto di 0,05-0,1 grammi 2-3 volte al giorno. Se necessario, la dose giornaliera può essere aumentata a 0,4 grammi al giorno. Dose di mantenimento - 0,05 grammi due volte al giorno.

Effetti collaterali: dolore epigastrico, aumento dell'appetito, mal di testa, leucopenia, sonnolenza, minzione frequente.

Tsetrin (Tsetirizin Geksal, Tetirizin Teva, Tsetrilev, Zirtek, Zodak, Parlazin, Letizen)

Disponibile in compresse, sciroppo; principio attivo - cetirizina dicloridrato.

Il farmaco viene utilizzato negli adulti e nei bambini dai 6 anni per alleviare ed eliminare i sintomi della rinite cronica e stagionale di natura allergica, prurito di varia origine, orticaria, congiuntivite allergica, edema di Quincke..

La dose giornaliera per il trattamento degli adulti è di 10 milligrammi una volta al giorno, per i bambini - 5 milligrammi fino a 2 volte al giorno.

Effetti collaterali: secchezza delle fauci, rash cutaneo, disturbi gastrointestinali.

ormonale

I farmaci allergici a base di ormoni appartengono alla terza generazione. Contengono composti speciali che eliminano i sintomi delle allergie in breve tempo, ma i medici raccomandano di usarli solo in casi estremi, quando non vi è alcun effetto da altri farmaci.

Desametasone (Dexazone, Megadexan)

Disponibile in compresse, soluzione, gocce; principio attivo - desametasone.

Una forte medicina sintetica è prescritta per regolare i processi metabolici. Fornisce inoltre una risposta efficace a condizioni immunosoppressive, processi infiammatori, allergie di varia origine..

La dose giornaliera, a seconda delle condizioni del paziente, è 0,5-9 milligrammi al giorno.

Effetti collaterali: nausea, aumento dell'appetito, aumento di peso, eritema, osteoporosi, eruzione cutanea, broncospasmo.

Omeopatico

Le pillole allergiche più sicure, che non hanno praticamente controindicazioni ed effetti collaterali. L'omeopatia inizia ad agire nel tempo su una base finanziata. A volte possono essere necessari diversi mesi di uso regolare del medicinale..

Gistan

Disponibile in capsule; sostanze attive - estratti di erbe e vitamine.

Il farmaco protegge il corpo dall'azione degli allergeni, aiuta ad alleviare i sintomi, purifica il fegato dai residui di tossine.

Prendi 1 capsula con i pasti per 20 giorni. Si consigliano appuntamenti ripetuti con una pausa di 10 giorni..

Effetti collaterali: possibile reazione allergica.

Luffel N

Principi attivi - estratti di erbe.

Rimedio omeopatico con effetto antiallergico, usato per la rinite allergica.

Con esacerbazioni, viene prescritta 1 compressa ogni 15 minuti per 2 ore, quindi assumere 1 compressa tre volte al giorno. La compressa deve essere assorbita lentamente in bocca fino a completa dissoluzione. Il corso medio di terapia è di 4 settimane. Se necessario, il corso può essere esteso.

Effetti collaterali: reazione allergica.

Rinital

Principi attivi - Luffa operculata, Galphimia glauca e Cardiospermum.

Il farmaco elimina efficacemente le manifestazioni di rinite allergica, ha un effetto decongestionante, antinfiammatorio e antiprurito, riduce il gonfiore della mucosa dei seni paranasali e dei seni paranasali, la congestione nasale e riduce la gravità della lacrimazione e della rinorrea. Rhinital riduce la congestione nasale, starnutisce ed elimina bruciore e prurito alla gola.

Prendi 1 compressa ogni 2 ore fino a quando la condizione non migliora (non più di 8 compresse al giorno), dopodiché devi assumere 1 compressa tre volte al giorno.

Effetti collaterali: in rari casi, un'eruzione cutanea.

Durante la gravidanza

È necessario trattare le allergie durante la gravidanza solo sotto la supervisione di un medico, poiché molti farmaci hanno un effetto negativo sul feto. Per motivi di salute e con cautela, Diazolin, Suprastin, Cetrin e suoi analoghi, Rinital può essere prescritto.

Per bambini

È possibile trattare le manifestazioni allergiche durante l'infanzia solo dopo aver identificato l'irritante e una visita medica completa.

I bambini allergici sono ammessi:

  • dopo 1 anno - Clarisens, Clarotadin, Loratadin, Claritin;
  • di età superiore ai 2 anni - Suprastin, Zirtek, Cetrin, Parlazin solo sotto forma di sciroppi.
torna ai contenuti ^

Pillole e alcol

Non è consigliabile bere alcolici durante un'allergia, poiché possono peggiorare le condizioni del paziente.

Pillole di allergia senza sonnolenza

Articoli di esperti medici

Il moderno mercato farmaceutico offre una vasta selezione di farmaci per allergie. Convenzionalmente, si possono distinguere tre generazioni di compresse, che differiscono non solo per il tempo di comparsa, ma anche per il loro effetto sul sistema nervoso centrale e gli effetti collaterali.

I farmaci di prima generazione hanno un costo relativamente basso, aiutano a far fronte a varie manifestazioni di allergie, ma causano anche una serie di reazioni avverse, in particolare una diminuzione della reazione, sonnolenza, visione offuscata, costipazione, ecc..

I farmaci di seconda generazione sono un po 'più costosi, ma non influenzano molto il sistema nervoso. Il principio di azione delle compresse da allergie di seconda generazione si basa sul blocco dei recettori H1 (mentre altri recettori non sono interessati), inoltre, tali farmaci agiscono più velocemente e più a lungo, rispetto alle compresse della generazione precedente.

Prima di assumere le compresse, si consiglia di consultare un medico, poiché ogni farmaco ha i suoi svantaggi, in particolare le pillole allergiche di seconda generazione, sebbene non causino sonnolenza e altre reazioni avverse, possono influenzare la frequenza cardiaca (Eden, Erius, Fenistil, Claritin, ecc.).

I farmaci di terza generazione contengono un principio attivo (ad esempio, le compresse di seconda generazione nel corpo si scompongono in un principio attivo e radicale e, pertanto, il loro effetto non inizia immediatamente), causando un minimo di reazioni avverse. I principali svantaggi di tali compresse comprendono l'alto costo e una piccola selezione di farmaci. Prima di assumere, è necessario consultare uno specialista, poiché ogni farmaco contiene un principio attivo diverso e solo il medico dopo un esame preliminare aiuterà a determinare l'adeguatezza di questo o ciò significa.

Le pillole allergiche che non causano sonnolenza di terza generazione sono utilizzate in varie condizioni, ad esempio, Telfast è indicato in casi gravi (edema di Quincke) e Ksizal si riferisce a farmaci con un ampio spettro di azione ed è prescritto per diversi tipi di allergie.

Nessuna allergia!

referenza medica

Le pillole allergiche non hanno sonno

Un grande svantaggio degli antistaminici di vecchia generazione era l'effetto collaterale di assumerli sotto forma di sonnolenza. Le moderne pillole allergiche alleviano varie reazioni allergiche, dall'orticaria all'edema di Quincke, senza questo effetto collaterale.

Il farmaco tablet più efficace della 2a generazione, che non provoca sonnolenza, è considerato "Claritin" o suo

"Clarotadine." I bambini di età superiore ai 12 anni e gli adulti possono assumere un'intera compressa di Claritin una volta al giorno. L'azione di questo farmaco inizia in mezz'ora e dura per un giorno con l'effetto iniziale. Le compresse di claritina non sono raccomandate per le donne che allattano, i bambini di età inferiore ai due anni e le persone con ipersensibilità al suo principio attivo (loratadina).

Non provocare sonnolenza e compresse "Lomilan", che inoltre non provocano lo sviluppo della dipendenza dal corpo e non hanno alcun effetto sul sistema nervoso centrale. Ad adulti e bambini di età superiore ai 12 anni viene prescritta una compressa al giorno, mentre alle persone con insufficienza epatica o renale viene mostrato di assumere questa dose a giorni alterni. Un effetto simile è esercitato dalla preparazione di Zirtek, che adulti e bambini di età superiore ai 6 anni prendono una compressa al giorno, nonché compresse di Kestin, che durano per 48 ore. Un'assunzione di Kestin di cinque giorni prolunga l'azione del farmaco per 72 ore, ma è controindicata nelle donne in gravidanza e in allattamento, nei bambini di età inferiore ai 12 anni e nei pazienti con insufficienza renale / epatica.

Ad oggi sono stati inventati antistaminici che non inibiscono il sistema nervoso centrale e non hanno alcun effetto cardiotossico / sedativo, inclusa la sonnolenza. Possono essere utilizzati da persone che lavorano in settori con requisiti speciali per una maggiore attenzione. Inoltre, il loro uso è giustificato nella terapia a lungo termine della rinite allergica stagionale e stagionale, congiuntivite, dermatite atopica e allergica da contatto, nonché dell'orticaria cronica..

La categoria di nuovi antistaminici comprende "Telfast", "Cetrin" e "Zirtek". Non interagiscono con gli altri.

, il più sicuro possibile, non vengono metabolizzati nel corpo e penetrano facilmente negli strati della pelle durante le reazioni allergiche cutanee. Le dosi terapeutiche medie di questi farmaci non causano affatto uno stato di sonnolenza e continuano ad agire per tutto il giorno.

Gli antistaminici moderni non solo bloccano gli allergeni, ma bloccano anche i processi infiammatori allergici.

Pillole di allergia di terza generazione sono state usate con successo per trattare i bambini con sindrome atopica precoce.

Quali pillole allergiche non causano sonnolenza

Le allergie non risparmiano nessuno: adulti e bambini, uomini e donne. Qualcuno ne soffre costantemente, qualcuno - stagionalmente e qualcuno solo periodicamente.

In ogni caso, è necessaria un'azione urgente quando:

In precedenza, la scelta degli antistaminici non era così eccezionale:

Ora sono classificati come farmaci di prima e seconda generazione.

Tutti avevano davvero molte controindicazioni, poiché avevano un impatto negativo principalmente sul sistema nervoso centrale.

L'effetto collaterale più comune è la sonnolenza e l'incapacità di guidare macchinari e veicoli che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione..

Per questo motivo, i soggetti allergici dovevano:

E cosa fare in questo caso, in gravidanza, in allattamento e nei neonati, a cui gli antistaminici di prima generazione sono strettamente controindicati?

Oggi anche chi soffre di allergie croniche può vivere comodamente tutto l'anno grazie allo sviluppo di nuovi antistaminici di terza e quarta generazione.

Essi:

  • non provocare sonnolenza o dipendenza;
  • praticamente non hanno controindicazioni;
  • e allo stesso tempo ha un effetto rapido e duraturo: basta una compressa in uno o due giorni.

Per capire come funzionano i farmaci per l'allergia, devi capire come si verifica l'allergia stessa..

Tutti i suoi sintomi sono il risultato del rilascio delle cosiddette istamine, che causano:

  1. irritazione delle mucose;
  2. tosse;
  3. lacrimazione
  4. prurito
  5. naso che cola ecc.

E le istamine iniziano a essere prodotte sotto l'influenza di allergeni-irritanti.

L'obiettivo di qualsiasi medicinale antiallergenico è bloccare i recettori che rispondono alle istamine con un effetto minimo su altre cellule..

Nuovi farmaci, a differenza di quelli tradizionali, noti a tutti fin dall'infanzia, quando entrano nel corpo, agiscono sui recettori H senza influenzare le cellule nervose.

Pertanto, una persona:

  • non sperimenta sonnolenza e letargia;
  • non ha problemi di vista;
  • concentrazione dell'attenzione;
  • digestione;
  • non ci sono disturbi del sonno.

I farmaci più moderni non hanno nemmeno bisogno del metabolismo: iniziano subito il loro lavoro, a malapena sciolti nel cibo e nel sangue.

Ecco perché il sollievo arriva entro mezz'ora o un'ora dopo la prima dose.

Dopo alcune ore, la sua concentrazione nel sangue raggiunge il massimo, dopo di che i prodotti di decomposizione vengono escreti insieme al sangue.

La durata totale dell'effetto è di 24, a volte 36 e persino 48 ore.

I farmaci con questo effetto appartengono alla terza generazione: questa generazione è considerata l'ultima tra gli sviluppi degli allergologi.

Ma sono già apparsi gli ultimi farmaci di quarta generazione che avranno un effetto ancora più potente con un impatto minimo su altri organi e sistemi della persona..

Puoi trarre una conclusione generale ed evidenziare i seguenti vantaggi dei farmaci antiallergici di nuova generazione:

  • azione rapida - non c'è bisogno di aspettare fino a quando il farmaco si scompone in radicali nel corpo, ricevi immediatamente una sostanza attiva - molti dei farmaci agiscono 10-15 minuti dopo la somministrazione. In precedenza, questo risultato era ottenuto solo per iniezione;
  • effetto duraturo. Un tablet è sufficiente per 24-48 ore, il che, ovviamente, rende la vita più confortevole e piacevole, senza legarti al kit di pronto soccorso e alla toilette;
  • mancanza di reazioni avverse. Eventuali effetti collaterali sono possibili solo con intolleranza personale al componente attivo del farmaco. Quindi potrebbero esserci disturbi dell'apparato digerente, secchezza delle fauci, mal di testa, eruzioni cutanee. Hai solo bisogno di cambiare il farmaco;
  • Non indugiare nel corpo. Avendo rapidamente raggiunto la massima concentrazione nel sangue, gli antistaminici di terza e quarta generazione vengono quasi completamente eliminati dal corpo con l'urina dopo poche ore;
  • non hanno un effetto sedativo e nella maggior parte dei casi possono essere combinati con l'alcol;
  • può essere prescritto per bambini, donne in gravidanza e in allattamento, nonché per le persone anziane con malattie cardiovascolari;
  • comoda forma di rilascio: lo stesso farmaco è disponibile sotto forma di compresse, gocce o sciroppo, a volte anche uno spray.

Ma nonostante un impressionante elenco di benefici, questi farmaci allergici quasi perfetti hanno i loro svantaggi..

Il meno importante è il prezzo.

Molti esiteranno a lungo davanti alla vetrina di una farmacia prima di scegliere un farmaco da un nuovo gruppo.

E alcuni semplicemente non possono permetterselo.

Un altro svantaggio significativo: finora la gamma di tali farmaci non è così ampia e non c'è nulla che li sostituisca con, forse, analoghi più economici della seconda e terza generazione.

Come spesso fanno i pazienti, preferendo almeno qualcosa invece che nessuna medicina.

Le carenze più lievi includono effetti collaterali rari dovuti all'intolleranza individuale a uno dei componenti del farmaco.

Solo un medico dovrebbe sempre prescrivere farmaci dopo una diagnosi accurata..

Gli antistaminici sono necessari per:

  1. dermatite atopica ed eczema;
  2. orticaria;
  3. Edema di Quincke;
  4. varie congiuntivite allergica e rinite;
  5. febbre da fieno;
  6. allergie alle sostanze chimiche irritanti - ad esempio, dopo il contatto con sostanze nocive;
  7. febbre da fieno;
  8. allergie alimentari e farmacologiche.

Nonostante un livello abbastanza elevato di sicurezza, non vale la pena iniziare il trattamento con questi medicinali da soli, soprattutto quando si tratta di malattie infantili.

Non tutte le droghe possono essere assunte da donne in gravidanza..

Con cautela, i farmaci sono prescritti per i bambini di età inferiore ai 12 anni, in particolare sotto forma di compresse e spray..

Alcuni farmaci, in rari casi, possono influenzare la contrazione del muscolo cardiaco. A volte c'è secchezza delle fauci, disturbi della vista.

Telfast: aiuta rapidamente in casi estremi, con orticaria, edema di Quincke, bronchite asmatica, dermatite, ecc. Disponibile in compresse rivestite.

Inizia ad agire in 45-60 minuti, l'effetto massimo si ottiene dopo 6 ore e dura un giorno.

Non ha alcun effetto sedativo, non crea dipendenza, può essere assunto a lungo. Prezzo - da 1485 rub.

Erius - disponibile sotto forma di sciroppo e compresse.

Un rimedio universale che rimuove efficacemente qualsiasi manifestazione allergica entro mezz'ora dopo la somministrazione, dura un giorno, quindi si rompe e viene escreto dal corpo. Non influenza i sistemi nervoso e cardiovascolare, non si deposita nel fegato.

È controindicato per le donne in gravidanza, sotto forma di compresse - per bambini di età inferiore a 12 anni, sotto forma di sciroppo - per bambini di età inferiore a un anno.

Prezzo - in compresse da 715 rubli., Sciroppo - da 790 rubli..

Clarotadina - disponibile in compresse, efficace nelle allergie acute e croniche di varia natura.

È necessario assumere una compressa al giorno, indipendentemente dal pasto, la durata dell'azione è di un giorno.

Può essere prescritto a bambini dall'età di due anni. Prezzo - da 890 rub.

Lordestine: disponibile in compresse, non solo allevia i sintomi allergici, ma ne previene anche la ricomparsa.

Inizia ad agire 20-30 minuti dopo la somministrazione, la durata dell'azione è fino a un giorno.

Può essere preso da bambini dai 12 anni in su.

Prezzo - da 510 rubli.

Molto rapidamente, i sintomi alleviano i farmaci nelle fiale - sfortunatamente, molto spesso si tratta di farmaci di prima e seconda generazione con un effetto collaterale sedativo.

Ma se hai sempre a portata di mano un pacchetto di Telfast, Clarotadine o Zirtek, non hai paura di un'allergia.

Basta aspettare mezz'ora e di nuovo ti sentirai una persona a tutti gli effetti.

Questo non vuol dire quale farmaco è meglio e quale è peggio, poiché agiscono individualmente su ciascuno.

Se parliamo di caratteristiche generali, oggi i migliori antistaminici sono:

Quando si sceglie un rimedio per le nuove generazioni per le allergie, prestare attenzione a:

  • componente attivo del farmaco - dovrebbe essere ben tollerato e dare l'effetto desiderato;
  • forma di rilascio: gocce e spray agiscono localmente, il che è importante per l'asma bronchiale e la congiuntivite;
  • controindicazioni e precauzioni.

Non fare mai affidamento sulle raccomandazioni di altri acquirenti o conoscenti: ricorda che il tuo corpo è individuale e ciò che è adatto a qualcuno potrebbe rivelarsi inutile e persino dannoso per te.

Va detto subito che sarà abbastanza difficile trovare pillole economiche per allergie che non causano sonnolenza.

Il costo elevato non è spiegato dalla pubblicità e non da un marchio e non da un margine IVA, ma da sostanze attive e qualità che consentono di rimuovere rapidamente tutti i sintomi spiacevoli senza effetti collaterali.

E mantenere il paziente stabile per un massimo di due giorni.

Ma c'è un altro lato: sì, le pillole allergiche di terza generazione sono molte volte più costose degli analoghi del primo. Ma li afferra molto più a lungo.

Se suprastin dovesse essere assunto più volte al giorno, lo stesso "Telfast" dovrebbe essere preso solo una volta - e dimenticare un naso che cola, starnuti e lacrimazione per 24 ore.

Cioè, un pacchetto potrebbe essere sufficiente per l'intero periodo di esacerbazione delle allergie primaverili, ad esempio.

Uno dei mezzi più efficaci e convenienti: Loratadin e Clarotadine.

Quasi tutti i farmaci per le allergie di terza o quarta generazione sono adatti per un bambino - con rare eccezioni, sono autorizzati a prescrivere anche ai neonati.

Ma controlla sempre con il pediatra quale medicinale è meglio scegliere, poiché ognuno ha il suo principio attivo.

Scegli anche una forma conveniente per l'età del bambino: sciroppo, compresse o gocce.

Ora puoi calmarti: le nuove pillole allergiche che non causano sonnolenza non creano dipendenza.

Inoltre, alcuni di essi possono essere presi per diversi mesi consecutivi, se le condizioni del paziente lo richiedono.

Scegliendo uno dei farmaci moderni, è possibile acquistarlo e metterlo in una borsa in modo che sia sempre a portata di mano.

E se necessario, prendilo, senza paura che non otterrai l'effetto corretto.

Fortunatamente, la medicina moderna è in continua evoluzione e ora la convinzione che un antistaminico sia anche un sonnifero è diventata un mito.

Oggi puoi assumere farmaci allergici e continuare a condurre il tuo stile di vita precedente senza diminuire il ritmo e l'attività..

L'allergia è una sfortuna a molti lati e ogni malato di allergia ha la sua storia di gestirla. Le allergie impediscono a uno di respirare, un altro a vedere e porta malattie della pelle scomode e antiestetiche nella vita degli altri. Diamo un'occhiata ai farmaci per l'allergia alla sonnolenza.

L'obiettivo degli antistaminici è sopprimere l'azione dell'istamina libera, che viene attivata a causa dell'ingresso di un allergene nel corpo..

La maggior parte dei farmaci antiallergici di prima generazione ha una serie di effetti collaterali, uno dei quali è un effetto sedativo (qualcosa che provoca sonnolenza).

Dopo aver assunto antistaminici di seconda generazione, la sonnolenza è meno comune, ma aumenta il rischio di disturbi nel funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni.

I farmaci allergici di terza generazione sono i più sicuri e quasi privi di sedazione.

1. Claritin (loratadine)

Il più popolare farmaco antistaminico di seconda generazione, il cui principio attivo è la loratadina, un bloccante dei recettori H1. L'effetto antiallergico si verifica entro 30 minuti dalla somministrazione e dura per tutto il giorno. La claritina ha un effetto vasocostrittore, non secca le mucose, è compatibile con altri medicinali. Le reazioni avverse sono estremamente rare, consentite per il trattamento di bambini da 1 anno.

Farmaco antistaminico di terza generazione. La fexofenadina cloridrato, che blocca i recettori H1, agisce come sostanza attiva. Telfast non influisce sulle funzioni psicomotorie ed è considerato uno dei più sicuri nel suo genere. Viene usato una volta al giorno, l'effetto massimo si osserva dopo 6 ore.

Il farmaco è di terza generazione, il cui principio attivo principale è il metabolita dell'idrossizina - cetirizina. Il più efficace nel trattamento delle reazioni allergiche cutanee, in ambito terapeutico non provoca sonnolenza. Ha effetto 20 minuti dopo l'applicazione. L'effetto curativo dura un giorno.

Rimedi allergici senza sonnolenza

Le pillole per allergie senza sonnolenza sono una nuova generazione di farmaci e sono un indubbio risultato della farmacologia nel trattamento di questa malattia comune. Non è un segreto che i farmaci siano stati a lungo abbastanza efficaci nella lotta contro una reazione allergica, ma spesso si verificano effetti collaterali spiacevoli e talvolta pericolosi. I moderni farmaci antiallergici avanzati sono privi di tali effetti e quindi possono essere tranquillamente utilizzati per il trattamento di bambini e persino donne in gravidanza.

Alla base, qualsiasi allergia è una reazione anormale ed eccessiva del sistema immunitario a uno stimolo esterno specifico (allergene). È espresso da un processo infiammatorio acuto in vari organi e, di regola, è causato dalla produzione di un mediatore infiammatorio - istamina. Le manifestazioni allergiche sono diverse: eruzioni cutanee, problemi respiratori, prurito, ecc. E con un grave decorso della patologia, possono causare complicazioni potenzialmente letali..

Per il trattamento della malattia vengono utilizzati farmaci sistemici e uso locale (esterno). La terapia di base è fornita con antistaminici. Molto spesso questi farmaci sono prescritti in forma di compresse (compresse, capsule), che fornisce un trattamento sistemico. Il principio della loro azione si basa sul blocco dei recettori responsabili della produzione di istamina (recettori H1), che arresta il principale meccanismo allergico.

Gli antistaminici contro le allergie sono disponibili da molto tempo e si sono dimostrati efficaci. Allo stesso tempo, sviluppi precedenti, ad es. i farmaci di prima generazione hanno una serie di effetti collaterali. Tra le loro carenze, si possono notare in particolare gli effetti del tipo colinolitico (secchezza delle fauci, aritmia cardiaca, vertigini); effetti del sonno, riduzione della concentrazione e dell'attenzione; diminuzione del tono muscolare; un significativo aumento dell'effetto dell'alcol sul corpo; breve durata dell'azione antiallergica (il più delle volte entro 3-4 ore, solo in rari casi fino a 9 ore). Numerosi rappresentanti di questa categoria sono attivamente utilizzati, nonostante i rischi. Le compresse più comuni sono difenidramina, tavegil, diazolina.

Questi antistaminici sono abbastanza attivi sul sistema nervoso centrale, il che porta spesso a un effetto lenitivo eccessivo. Dopo aver assunto le compresse, appare sonnolenza, che, a sua volta, rallenta la reazione, attenua l'attenzione. Tale impatto è particolarmente pericoloso per i conducenti di veicoli e le persone che svolgono un lavoro responsabile. E in generale, la sonnolenza riduce l'efficienza, provoca apatia.

I pericolosi effetti collaterali dei farmaci hanno richiesto ai farmacologi di migliorarli. Di conseguenza, apparvero farmaci molto meno pericolosi della seconda e poi della terza generazione. Tali farmaci allergici non causano sonnolenza e mancano di molte altre proprietà indesiderabili..

Il primo passo per migliorare gli antistaminici è stato il rilascio di farmaci di seconda generazione. Questi farmaci allergici colpiscono solo i recettori H1, senza interessare altri recettori, il che riduce significativamente l'effetto sul sistema nervoso centrale. La loro azione inizia più velocemente e dura più a lungo rispetto ai mezzi precedenti..

Il principio attivo che costituisce la base delle compresse non provoca effetti colinolitici e un effetto rilassante. La sonnolenza durante la loro somministrazione è praticamente assente, il che preserva completamente l'attività mentale e fisica delle persone durante il periodo di trattamento. Inoltre, l'adsorbimento con ingredienti alimentari nel sistema digestivo non è fisso, il che elimina le restrizioni dietetiche.

In generale, i farmaci di seconda generazione hanno aumentato la loro efficacia e sicurezza, accelerando il processo di guarigione. Allo stesso tempo, è impossibile non menzionare un inconveniente importante. Questi potenti farmaci hanno cardiotossicità, che può influire negativamente sul sistema vascolare e sulla funzione cardiaca. Questa circostanza limita il loro uso prolungato per i pazienti con problemi cardiaci. Sarà inoltre richiesta cautela nell'assegnarli agli anziani..

I mezzi della seconda generazione, che praticamente non portano alla sonnolenza, includono:

  1. Histalong (Astemizole). Aiuta a sbarazzarsi di manifestazioni allergiche come la rinite, l'orticaria e l'edema di Quincke. Più efficace nel decorso cronico della malattia. La sua azione si basa su una diminuzione della permeabilità capillare per l'istamina e sull'eliminazione dell'edema. Controindicazioni - disfunzione epatica, aritmia cardiaca. Durante la gravidanza, il farmaco viene prescritto solo quando assolutamente necessario. Non utilizzare con farmaci antifungini di tipo azolo.
  2. Claritin (Loratadin, Loraghexal, Clarotadine). Il suo effetto antiallergico è più pronunciato di quello di Histalong. Può essere assunto da conducenti e bambini di età superiore a 1 anno.
  3. Fenistil (Dimetinden). Elimina efficacemente le patologie cutanee causate da allergie.
  4. Eden (Desloratadine). Più spesso prescritto per rinite allergica prolungata. Il suo uso è limitato durante la gravidanza e per i bambini di età inferiore a 2 anni.
  5. Erius. In molti modi simile a Eden, ma può essere assegnato a bambini a partire da 5-6 mesi.

I farmaci di seconda generazione praticamente non influenzano il funzionamento del sistema nervoso, il che elimina l'effetto ipnotico. Tuttavia, come notato sopra, il loro uso è associato a un rischio di gravi effetti cardiaci, che limita significativamente il loro uso per le persone con problemi cardiaci. Per eliminare questo inconveniente, vengono sviluppati antistaminici di terza generazione.

Che vantaggio hanno questi strumenti rispetto ai progetti precedenti? Questi medicinali sono tra i farmaci più avanzati che escludono effetti cardiotossici e sedativi. Possono essere assegnati in sicurezza a conducenti e persone la cui professione è associata a risposta, accuratezza e attenzione accelerate. Sono un po 'più costosi delle compresse di cui sopra, ma sono molto efficaci..

Per combattere le allergie, si raccomandano i seguenti antistaminici di terza generazione:

  1. Telfax. La sua base è il principio attivo - fexofenadina. Le compresse di questo tipo sono considerate le più sicure in termini di possibili effetti collaterali. Sono più efficaci per la rinite allergica e le lesioni cutanee (orticaria). Si raccomanda di nominare bambini di età non inferiore ai 10 anni.
  2. Zirtek, Tsetrin. I farmaci si basano sulla cetirizina. Sono utili per rinite e congiuntivite, sia stagionali che permanenti; dermatosi e orticaria; edema angioneurotico. L'effetto dei medicinali inizia rapidamente e dopo 1,5-2 ore si nota un risultato positivo, mentre la durata della protezione dura 22-25 ore.
  3. Histamanal. Contiene astemizolo anti-allergene. È particolarmente efficace per manifestazioni cutanee e naso che cola. In grado di mantenere il suo effetto dalle 15 alle 25 ore, a seconda delle caratteristiche individuali del corpo. Quando si assume questo rimedio è estremamente raro, ma sono possibili palpitazioni cardiache e aumento dell'appetito..
  4. Trexil. Il principio attivo è terfenadina. È usato per quasi tutte le manifestazioni di allergie, incluso con reazioni asmatiche. Per escludere effetti collaterali, il farmaco non deve essere combinato con cibi e bevande che hanno etanolo nella loro composizione. Prestare particolare attenzione quando si sceglie il dosaggio del farmaco.
  5. Xizal. Il farmaco ha un ampio spettro di attenzione e azione prolungata..

Quando si esegue una terapia farmacologica antiallergica con compresse, prima di tutto, si deve comprendere che la loro somministrazione deve essere effettuata solo come prescritto dal medico e rigorosamente nelle dosi prescritte. Il migliore è un farmaco allergico che non crea problemi non pianificati. Il corpo umano abbastanza spesso ha un'intolleranza individuale a determinate sostanze. Se una tale sostanza fa parte del farmaco, quindi invece dell'effetto terapeutico, puoi fornire il risultato opposto, ovvero un'esacerbazione di una reazione allergica. Inoltre, anche le medicine più avanzate hanno controindicazioni che devono essere prese in considerazione..

Le pillole allergiche sono prescritte per diversi tipi di manifestazioni, tra cui con rinite; varietà alimentari, medicinali e stagionali in forma acuta e cronica; lesioni cutanee sotto forma di dermatosi e orticaria; patologie di natura neurogenico-allergica. Con la giusta scelta di medicinali, l'assunzione di droghe non influirà sulle prestazioni e sullo stile di vita abituale..

Durante la gravidanza, l'uso di antistaminici è fortemente limitato. Possono essere prescritti da un medico solo in casi eccezionali, quando il rischio per la salute della donna supera il rischio di compromissione dello sviluppo fetale. Necessariamente tiene conto della durata della gravidanza e della natura del suo decorso. Per le donne in gravidanza, il più delle volte, è consentito l'assunzione di Cetrin e Loratadina.

Gli antistaminici di seconda e terza generazione sono abbastanza sicuri, e quindi l'elenco delle controindicazioni per loro è piccolo, e anche allora sono relativi. Non devono essere assunti dalle donne durante la gravidanza e l'allattamento. Si deve usare cautela in presenza di problemi cardiaci. Le controindicazioni riguardano anche la presenza di insufficienza renale, come l'escrezione principale di farmaci avviene attraverso l'urina. Quando si prescrivono farmaci, si tiene conto dei limiti di età, che devono essere indicati nelle istruzioni. Per i bambini fino a 1,5-2 anni, è meglio non usare compresse, ma sciroppi o sospensioni.

I mezzi moderni delle ultime generazioni non hanno praticamente effetti collaterali. Tuttavia, a volte si possono avvertire fenomeni come mal di testa, secchezza delle fauci, nausea, flatulenza, disagio gastrointestinale. È particolarmente importante osservare rigorosamente il dosaggio dei farmaci. Con una quantità eccessiva, la probabilità di effetti collaterali aumenta in modo significativo. Il sintomo più caratteristico di un sovradosaggio è un battito cardiaco accelerato..

Un'importante caratteristica positiva dei farmaci considerati è la buona compatibilità con la somministrazione simultanea di altri medicinali e alimenti. La combinazione negativa più evidente si trova con l'alcol durante il trattamento. Un piccolo accumulo indesiderato della sostanza di loratadina nel sangue viene registrato quando il farmaco Loratadina viene usato contemporaneamente all'eritromicina o al ketoconazolo. Zirtek, Tsetrin, Zodak insieme a farmaci sedativi sono indesiderabili.

Le compresse di antistaminici costituiscono la base della terapia antiallergica per qualsiasi manifestazione complicata di patologia. Al fine di non disturbare la normale vita e il ritmo di lavoro, la loro scelta dovrebbe essere fatta a favore di farmaci che non causano effetti sul sistema nervoso, ad es. non conduce alla sonnolenza. I mezzi moderni della seconda e terza generazione sono pienamente in grado di fornire tale condizione.

Sbarazzarsi della sonnolenza diurna!

Innovazione allergica

Quali farmaci allergici non causano sonnolenza

Allergy to Medicines - Ferita - Інтер

allergia ai farmaci.

Le vitamine e le medicine contro le allergie sono aumentate di prezzo, televisione regionale

Farmaci moderni per il trattamento della rinite allergica

Preparati per il trattamento della rinite allergica