Le cause più comuni di eruzione cutanea sul corpo del bambino, sulle braccia, sul viso, sulle gambe, sulla schiena, sul collo, sullo stomaco

Analisi

Ogni madre, vedendo eruzioni sospette sulla pelle del suo bambino, inizia a cercare la loro causa. Alcuni chiamano quasi sempre urgentemente un medico, dopo aver dato da mangiare al bambino medicine non necessarie. Altri genitori cercano di non prestare attenzione all'eruzione cutanea, soprattutto se il bambino si sente bene. Ma entrambi fanno la cosa sbagliata. Devi solo navigare tra i principali tipi di eruzioni cutanee per prendere la decisione giusta..

Come potrebbe apparire un'eruzione cutanea: elementi di base

  • Spot: un'area limitata della pelle di un colore cambiato (rosso, bianco e altri). Non sporge sopra la pelle, non può essere sentito.
  • La papula è un tubercolo fino a 0,5 cm di diametro, senza cavità all'interno. L'elemento sporge sopra la pelle, può essere sentito.
  • Una placca è una formazione con una vasta area, sollevata sopra la pelle e con una forma appiattita. Le grandi placche con un chiaro modello di pelle sono chiamate lichenizzazione.
  • Le vescicole e le vesciche sono formazioni con liquido all'interno. Differiscono nelle dimensioni (una vescicola più grande di 0,5 cm è chiamata bolla)
  • Pustola - una cavità limitata con pus all'interno
  • Individuare
  • papula
  • Placca
  • Visicle
  • Pustola

Malattia di eruzione cutanea

Malattie infettive

Lesioni cutanee nei neonati

  • Morbillo
  • Rosolia
  • scarlattina
  • Mononucleosi infettiva
  • Eritema infettivo
  • Esantema improvviso
  • Varicella
  • Sepsi meningococcica
  • Impetigine
  • Eritema tossico del neonato
  • Acne Neonato
  • Caldo pizzicante

Morsi di insetto

Reazioni allergiche

Eruzione cutanea nei neonati

Eritema tossico

Le eruzioni cutanee di eritema tossico colpiscono la metà di tutti i neonati a termine. Gli elementi principali sono papule o pustole bianco-gialle con un diametro di 1-2 mm, circondate da un bordo rosso. In alcuni casi, compaiono solo macchie rosse, da alcuni pezzi a una lesione quasi completa della pelle (ad eccezione dei palmi e dei piedi). Le eruzioni cutanee massime compaiono al 2 ° giorno di vita, quindi l'eruzione cutanea scompare gradualmente. Le cause esatte dell'eritema tossico sono sconosciute, l'eruzione cutanea scompare da sola.

Acne Neonato

La condizione attraverso la quale passa il 20% di tutti i bambini dall'età di tre settimane. Sul viso, meno spesso sul cuoio capelluto e sul collo, si verifica un'eruzione cutanea sotto forma di papule e pustole infiammate. La causa dell'eruzione cutanea è l'attivazione delle ghiandole sebacee da parte degli ormoni materni. Molto spesso, il trattamento dell'acne nei neonati non richiede un'accurata igiene e idratazione con emollienti. A differenza dell'acne giovanile, l'acne nei neonati non lascia macchie e cicatrici, durano fino a 6 mesi.

Caldo pizzicante

Eruzione cutanea frequente nei neonati, specialmente nella stagione calda (vedere il trattamento del calore pungente nei bambini). È associato a una difficile uscita del contenuto delle ghiandole sudoripare e all'aumento dell'umidità della pelle durante l'aggrovigliamento. Un tipico luogo di occorrenza è considerato la testa, il viso e le aree di dermatite da pannolino. Bolle, macchie e pustole si infiammano raramente, non causano fastidio e passano con cura.

Dermatite atopica

Un sinonimo di questa malattia è l'eczema atopico o la neurodermite. Ogni 10 bambini soffrono di questo disturbo, ma non tutti hanno una tipica triade di sintomi. La triade comprende rinite allergica, asma bronchiale ed eczema stesso..

I primi segni della malattia compaiono nel primo anno di vita e più spesso l'eruzione cutanea appare sul viso, sulle guance, sulle superfici estensori delle braccia e delle gambe. Il bambino è preoccupato per il prurito intollerabile, peggiora durante la notte e con la temperatura, effetti chimici sulla pelle. Nella fase acuta dell'eruzione cutanea, sembrano papule rosse con pettini e scarico liquido.

Nel periodo subacuto, il peeling della pelle è caratteristico, a volte il suo ispessimento. Ciò è dovuto alla costante pettinatura delle aree interessate.

La maggior parte dei bambini ha questa malattia senza conseguenze. Solo con una predisposizione ereditaria la malattia può diventare cronica con insorgenza di asma e rinite allergica (vedere trattamento della dermatite atopica nei bambini).

Per ridurre le eruzioni cutanee e il prurito, si consiglia di ridurre il tempo del bagno, il contatto con i tessuti duri e trattare la pelle il più spesso possibile con emollienti (creme idratanti). Nei casi più gravi, soprattutto se la pelle è insopportabilmente pruriginosa, vengono utilizzati pomate con una componente ormonale (vedere l'elenco di pomate ormonali).

Eruzione allergica

Con l'intolleranza individuale a droghe e cibo, un bambino può sviluppare eruzioni allergiche. Hanno forme e dimensioni diverse, l'eruzione cutanea può essere localizzata in tutto il corpo, sulle braccia, sulle gambe, sulla schiena, sullo stomaco. La principale caratteristica distintiva di un'eruzione allergica è il suo aumento con l'azione dell'allergene e la scomparsa dopo la cancellazione di quest'ultimo. Di solito il forte prurito è l'unico effetto spiacevole di tali eruzioni cutanee..

  • Edema di Quincke - in rari casi, può verificarsi una grave reazione del corpo a un allergene, il più delle volte si verifica con farmaci o prodotti (vedere l'edema di Quincke per i dettagli). In questo caso, l'eruzione cutanea dura abbastanza a lungo e l'edema si forma sul corpo fino all'impossibilità di respirare a causa della chiusura della laringe. Con una predisposizione familiare alle allergie, è necessario escludere cibi e medicine intollerabili.
  • Orticaria - può verificarsi anche su alimenti, medicine e sotto l'influenza di fattori di temperatura (allergie fredde, allergie solari), a volte la causa dell'orticaria non è ancora stata trovata (vedi i sintomi dell'orticaria per i dettagli).

Morsi di insetto

Molto spesso, la puntura d'insetto terrorizza i genitori e li fa cercare cause infettive di tali eruzioni cutanee. Se compaiono eruzioni cutanee, è necessario analizzare dove e per quanto tempo il bambino ha trascorso del tempo. Forse il fine settimana nel villaggio con mia nonna è stato accompagnato da un viaggio nella foresta e un massiccio attacco di moscerini, quindi il più delle volte segni di morso appaiono sulle aree della pelle esposte - sotto forma di un'eruzione cutanea su braccia, gambe, viso, collo.

I segni tipici del morso sono causati dai seguenti processi:

  • reazione alle tossine
  • lesioni meccaniche alla pelle
  • infezione nella ferita durante la pettinatura
  • a volte malattie infettive trasmesse attraverso i morsi

Le zanzareCimici
  • Il primo è il blister rosso
  • Quindi una densa papula che rimane per diverse ore o giorni
  • A volte una vescica o un arrossamento intenso con gonfiore
  • Papule pruriginose localizzate in modo lineare
  • Di solito si verificano di notte
  • Al centro dell'eruzione cutanea - un piccolo livido
Api e vespeAcari della scabbia
  • Dolore al morso, arrossamento e gonfiore
  • Le api lasciano una puntura
  • A volte si forma una bolla
  • Con la dipendenza allergica, l'orticaria e l'edema di Quincke sono possibili.
  • Grave prurito durante la notte
  • Papule rosse e colpi
  • Posizione negli spazi interdigitali, sui genitali, tra le ghiandole mammarie, sulle superfici di flessione

Un'eruzione cutanea in un bambino in cui è necessario chiamare immediatamente un medico

  • Accompagnato dalla febbre superiore a 40 gradi
  • Copre tutto il corpo, causando prurito insopportabile.
  • Combinato con vomito, mal di testa e confusione.
  • Ha l'aspetto di emorragia stellata
  • Accompagnato da edema e mancanza di respiro

Cosa non si può fare con un'eruzione cutanea in un bambino

  • Spremere gli ascessi
  • Bolle aperte
  • Consenti la pettinatura di eruzioni cutanee
  • Lubrificare con preparati dai colori vivaci (per non complicare la diagnosi)

L'eruzione cutanea di un bambino è un sintomo importante di molte malattie. Alcuni di loro non hanno nemmeno bisogno di cure e vanno via da soli, altri minacciano la salute e la vita di una piccola persona. Pertanto, per eventuali sintomi sospetti, è necessario consultare un medico e non automedicare.

Eruzione cutanea causata da infezione

La causa più comune di un'eruzione cutanea infantile è un'infezione virale o batterica. A sua volta, tra questi ci sono 6 principali malattie.

Eritema infettivo

La malattia è causata dal parvovirus B19, che è comune in tutti i paesi del mondo. Il virus viene trasmesso da goccioline trasportate dall'aria, in gruppi ristretti di bambini è possibile la trasmissione dei contatti. Sintomi di eritema infettivo:

  • Il periodo di incubazione dura 4-28 giorni, in media - 2 settimane.
  • Il periodo prodromico procede con una bassa temperatura, mal di testa e tosse lieve. Le condizioni generali del bambino sono abbastanza soddisfacenti..
  • Eruzioni cutanee tipiche, passando attraverso 3 fasi:
    • arrossamento del viso (simile a uno schiaffo in faccia)
    • la diffusione di un'eruzione cutanea rossa sul corpo dei bambini, sotto forma di macchie, a volte con una tinta bluastra
    • l'aspetto al centro delle macchie del centro luminoso, l'eruzione cutanea assume un carattere "pizzo"

Le forme di eruzione cutanea sulle superfici estensori, mani e piedi di solito non sono interessate. Lo sbiadimento delle macchie si verifica gradualmente, entro 1-3 settimane. L'eruzione cutanea di solito è una complicanza immunitaria post-infezione, quindi i bambini con macchie eritemiche non sono contagiosi, il loro isolamento non è richiesto.

Esantema improvviso

Il virus dell'herpes simplex di tipo 6 provoca una tipica malattia infantile - esantema improvviso (roseola). Il picco di incidenza si verifica tra i 10 mesi e i 2 anni, ed è raramente possibile identificare i contatti con i bambini malati. La trasmissione di solito viene dagli adulti, tramite goccioline trasportate dall'aria. Sintomi

  • Il periodo di latenza dura 5-15 giorni.
  • Il periodo prodromico non è pronunciato. Ci possono essere malessere, naso che cola, arrossamento della gola, lieve gonfiore delle palpebre, linfonodi ingrossati.
  • Un forte aumento della temperatura a 38-40 gradi. Alcuni bambini possono essere capricciosi, ma spesso il comportamento è del tutto normale, anche a caldo estremo. Il 10% dei bambini con febbre può avere convulsioni febbrili.
  • Un brusco (più spesso) calo di temperatura dopo 3 giorni e la comparsa di una piccola eruzione cutanea sul corpo il giorno dopo il calore scompare. Le eruzioni cutanee sembrano piccole macchie rosa, a volte leggermente sollevate sopra la superficie. Appaiono prima sul corpo e poi si diffondono ad altre parti del corpo. Dopo 1-3 giorni, l'eruzione cutanea svanisce e in molti bambini è quasi invisibile ed esiste per diverse ore.

La roseola è una malattia molto specifica, ma spesso non viene riconosciuta dai pediatri. Poiché all'età di 1 anno, i denti vengono attivamente tagliati, la febbre è attribuita a questa condizione. Va ricordato che dalla dentizione non c'è mai una temperatura superiore a 38 gradi. Con tale calore c'è sempre un altro motivo!

Varicella

La varicella (varicella) è un'infezione primaria con il virus della varicella zoster, simile nella struttura al virus dell'herpes simplex. La maggior parte dei bambini viene infettata da loro prima dei 15 anni. La trasmissione della malattia avviene per via aerea o per contatto (è presente un virus nello scarico dall'eruzione cutanea). Sintomi

  • Il periodo di incubazione latente della varicella dura da 10 a 21 giorni, di solito due settimane.
  • Un periodo di malessere si verifica 24-48 ore prima della comparsa dell'eruzione cutanea (vedere se è possibile nuotare con la varicella e come alleviare il prurito con la varicella). I bambini lamentano mal di testa, a volte un lieve dolore addominale. La temperatura aumenta moderatamente (vedi i primi segni di varicella).
  • L'eruzione cutanea appare sulla testa, sul viso, sul corpo (Fig. 1). Inizialmente, questa è una macchia rossa che si trasforma in una papula, quindi in una vescicola - una bolla con un liquido limpido, di solito a camera singola. Dopo un giorno, il liquido diventa torbido, al centro della bolla si forma un'impressione. La bolla è crosta. Una caratteristica della varicella è l'esistenza simultanea di elementi di eruzione cutanea in diverse fasi di sviluppo: macchie, papule, vescicole, croste. Con nuovi letti, è possibile un aumento della temperatura. Dopo che l'eruzione cutanea scompare, le macchie possono rimanere dopo una settimana. A causa del prurito, i bambini tendono a pettinare le eruzioni cutanee: se infettano, possono rimanere cicatrici pronunciate.

Il virus della varicella nella maggior parte dei bambini malati diventa latente, saldamente radicato nelle cellule nervose. Successivamente, una seconda ondata della malattia può apparire sotto forma di fuoco di Sant'Antonio (Fig. 2), quando si formano vescicole lungo il tronco nervoso, di solito nella parte bassa della schiena.

Raramente si verificano complicanze della malattia, soprattutto nei bambini debilitati con immunodeficienza primaria e AIDS. Con la varicella congenita, c'è una possibilità di invalidità e morte del neonato. Nel 2015 il vaccino contro la varicella dovrebbe essere incluso nel calendario nazionale delle vaccinazioni in Russia.

Infezione da meningococco

Il meningococco è un batterio che si presenta normalmente nel rinofaringe nel 5-10% delle persone senza causare seri problemi. Ma in determinate condizioni, questo microbo può causare condizioni potenzialmente letali, specialmente nei bambini piccoli. Il meningococco viene trasmesso per via aerea, stabilendosi nella cavità nasale. Con infezioni virali o una diminuzione della qualità della vita, il trasporto può trasformarsi in una malattia attiva. Se vengono rilevati meningococchi nel sangue o nel liquido cerebrospinale, è necessario un trattamento antibiotico urgente nell'unità di terapia intensiva.

Dopo essere entrato nel flusso sanguigno, un batterio può causare:

  • sepsi (avvelenamento del sangue)
  • meningite
  • combinazione di queste condizioni

Sepsi: la malattia inizia con febbre fino a 41 gradi, vomito indomito. Durante il primo giorno, sullo sfondo della pelle grigio pallida appare una caratteristica eruzione petecchiale (piccoli lividi che crescono e diventano a forma di stella).

Le eruzioni cutanee si trovano alle estremità, il corpo, possono sollevarsi sopra la pelle, spesso ulcerate e formare cicatrici. Allo stesso tempo, possono apparire focolai purulenti negli organi (cuore, pericardio, cavità pleurica). Nei bambini piccoli, la sepsi si verifica spesso alla velocità della luce con lo sviluppo di shock e morte..

La meningite è una manifestazione più frequente di infezione. I pazienti lamentano fotofobia, mal di testa, perdita di coscienza, tensione dei muscoli occipitali. Con meningite isolata, non c'è eruzione cutanea caratteristica.

Il morbillo è una malattia virale comune che ora si presenta come focolai brevi in ​​alcune regioni. Negli ultimi anni, il virus ha sollevato di nuovo la testa a causa di massicce campagne anti-vaccinazione. La maggior parte delle persone è altamente suscettibile al virus del morbillo, quindi se un bambino si ammala in una squadra di bambini, il 90% dei restanti bambini non vaccinati è a rischio di infezione.

La malattia procede in tre fasi:

  • Incubazione (nascosta), che dura 10-12 giorni. Già dal giorno 9, un bambino malato è contagioso.
  • Prodromico (malessere generale), della durata di 3-5 giorni. Inizia acutamente, procede con febbre, tosse secca, naso che cola, arrossamento degli occhi. Le macchie di Filatov-Koplik compaiono sulla mucosa delle guance il giorno 2: punti grigio-biancastri con un bordo rosso che scompaiono entro 12-18 ore.
  • Il periodo di eruzioni cutanee. Insieme all'aumento della temperatura fino a 40 gradi, compaiono punti maculati papulari dietro le orecchie e lungo l'attaccatura dei capelli. Per un giorno, un'eruzione cutanea copre il viso, scende nella parte superiore del torace. Dopo 2-3 giorni, raggiunge i piedi e sul viso diventa pallido. Questa gradazione di eruzioni cutanee (1 giorno - viso, 2 giorni - tronco, 3 giorni - arti) è caratteristica del morbillo. Tutto ciò è accompagnato da un lieve prurito, a volte piccoli lividi appaiono nel sito dell'eruzione cutanea. Dopo la scomparsa dei punti, possono rimanere peeling e una traccia brunastra, che dura 7-10 giorni.

Complicanze (di solito si verificano in bambini non vaccinati):

  • otite media
  • polmonite
  • encefalite (infiammazione del cervello)

La diagnosi viene solitamente fatta in base ai sintomi caratteristici, a volte viene prelevato sangue per determinare le immunoglobuline. Il trattamento diretto contro il virus non è stato sviluppato, quindi devi solo alleviare la condizione del bambino con farmaci antipiretici. È stato dimostrato che l'assunzione di vitamina A da parte dei bambini con il morbillo attenua significativamente il decorso dell'infezione. La vaccinazione dei bambini può ridurre l'incidenza della malattia e il rischio di gravi complicanze. Va ricordato che il 6-10 ° giorno dopo l'introduzione del vaccino, possono comparire lievi sintomi della malattia (bassa temperatura, piccola eruzione cutanea sul corpo del bambino), che passano rapidamente e non rappresentano un pericolo per la salute.

Rosolia

Infezione virale acuta, che è malata principalmente 5-15 anni. Sintomi di rosolia:

  • Il periodo di latenza va da 2 a 3 settimane. Non ci sono manifestazioni in questa fase, ma il bambino potrebbe già essere contagioso.
  • Periodo prodromico. C'è un leggero malessere, un basso aumento della temperatura, molto spesso questa fase passa inosservata. I linfonodi cervicali occipitali e posteriori aumentano notevolmente.
  • Il periodo di eruzioni cutanee. Sul viso appare un'eruzione rosa pallida, che si diffonde rapidamente verso il basso e scompare altrettanto rapidamente, di solito dopo 3 giorni. Può essere accompagnato da lieve prurito. Il peeling di solito non rimane.

La rosolia si verifica spesso senza un'eruzione cutanea, quindi è difficile distinguerla da altre infezioni. Il virus è pericoloso principalmente per le future mamme. Se infetto prima di 11 settimane di gravidanza, la maggior parte dei bambini ha malformazioni congenite. Dopo 16 settimane, il rischio di anomalie è basso, ma esiste la possibilità di rosolia congenita con danni al cervello, alla pelle, agli occhi, alla perdita dell'udito - perdita dell'udito. Pertanto, quando si pianifica una gravidanza, tutte le donne devono conoscere il livello di anticorpi contro la rosolia, in modo che in loro assenza, la vaccinazione.

scarlattina

La scarlattina è una malattia causata da streptococchi di gruppo A. Ciò significa che la fonte di infezione non è solo i pazienti o i portatori di scarlattina, ma anche le persone con qualsiasi patologia causata da questi batteri (tonsillite, ad esempio). La scarlattina viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria. Sintomi

  • Il periodo di latenza è di 2-7 giorni.
  • Il periodo prodromico inizia con un aumento della temperatura, mal di gola acuto, malessere.
  • Già 1-2 giorni dopo la malattia, appare un'eruzione cutanea che non influisce sul triangolo nasolabiale. L'aspetto di un bambino con la scarlattina è caratteristico: occhi lucenti, guance fiammeggianti, un triangolo nasolabiale pallido. Sul corpo, l'eruzione cutanea è più intensa nelle pieghe. Dopo 3-7 giorni, tutte le eruzioni cutanee scompaiono, lasciando un peeling. Un'altra caratteristica della malattia è la lingua "lampone" - luminosa, con papille pronunciate.

Mononucleosi infettiva

Il virus Epstein-Barr, che causa la mononucleosi infettiva nei bambini, appartiene a un vasto gruppo di virus dell'herpes. La malattia colpisce spesso bambini e giovani, scorre spesso senza eruzioni cutanee e altri sintomi caratteristici. Il grado di infettività dei pazienti con mononucleosi è basso, quindi non ci sono focolai nei gruppi di bambini. Sintomi

  • Il sintomo principale della malattia è un aumento dei linfonodi, in particolare quelli cervicali posteriori, mentre aumentano il fegato e la milza.
  • Con 3 giorni di malattia, la comparsa di tonsillite con un rivestimento bianco sulle tonsille, una febbre.
  • Il 5-6 ° giorno, si verifica raramente un'eruzione cutanea, che varia in forma e dimensioni, scomparendo senza lasciare traccia. Se l'ampicillina è stata prescritta a un paziente con mononucleosi, aumenta la probabilità di un'eruzione cutanea.
  • Un esame caratteristico apparirà nell'analisi del sangue: le cellule mononucleari atipiche, inoltre, possono essere rilevati anticorpi contro il virus Epstein-Barr.

Eruzione cutanea sulle gambe di un bambino

La comparsa di elementi di eruzione cutanea sulle gambe di un bambino viene registrata abbastanza spesso. Agiscono come un sintomo isolato e sono accompagnati dal verificarsi di altre manifestazioni spiacevoli..

Cause dell'evento

L'aspetto sulla pelle pulita delle gambe dell'eruzione cutanea porta a una varietà di effetti provocatori. Ad ogni età del bambino, possono variare in modo significativo. La comparsa di un'eruzione cutanea sulle gambe del bambino non è una manifestazione della norma e indica quasi sempre la presenza di un disturbo nel corpo dei bambini. La localizzazione delle eruzioni cutanee può essere completamente diversa..

Gli elementi sciolti possono svilupparsi sia su piedi, suole e su altre parti delle gambe. Le patologie sistemiche sono accompagnate da un'abbondanza di varie manifestazioni della pelle, che si estendono anche alla parte inferiore delle gambe e alle cosce del bambino.

Varie patologie allergiche provocano la comparsa di eruzioni cutanee sui piedi dei bambini. I segni clinici in questa situazione comportano l'ingresso di sostanze con spiccate proprietà allergeniche nel corpo. Molto spesso si tratta di vari prodotti alimentari, componenti chimici e cura dei cosmetici per bambini. Secondo i medici, la dermatite da contatto appare spesso sulle gambe.

Il verificarsi di questa patologia nelle briciole può anche portare all'usura di abiti realizzati con tessuti di bassa qualità. I coloranti chimici utilizzati nel processo di fabbricazione dei prodotti cadono sulla pelle delicata del bambino e causano enormi manifestazioni allergiche. Indossare pantaloni o jeans di colore blu o nero porta spesso ad allergie alle gambe..

Nei neonati, possono comparire numerose eruzioni cutanee rosse sulle gambe. Questa è una manifestazione di dermatite da pannolino. Indossare i pannolini porta a questa condizione patologica nel bambino. I componenti chimici che compongono lo strato assorbente di questi prodotti hanno un effetto irritante sulla pelle delicata del bambino, portando allo sviluppo di più eruzioni cutanee su di esso.

La maggior parte delle eruzioni allergiche si manifestano anche con forte prurito. Può eccitare il bambino sia di giorno che di notte. L'intensità del prurito può variare. Con forme semplici di allergie, il bambino può provare solo un piccolo disagio nell'area delle aree danneggiate della pelle. Se la malattia è grave, il bambino inizia a pettinare intensamente le aree infiammate della pelle.

Gli allergeni alimentari abbastanza spesso portano al fatto che le eruzioni cutanee in un bambino malato appaiono non solo nelle estremità inferiori. Questa condizione è particolarmente pronunciata nei bambini in tenera età. L'ingestione di allergeni alimentari contribuisce alla comparsa di un'eruzione cutanea nel bambino e sulle guance.

In questo caso, gli elementi dell'eruzione cutanea possono apparire sulla testa, così come sulle braccia e sulle gambe del bambino. Nei neonati, l'introduzione dei primi alimenti complementari alla loro dieta porta a questa condizione..

Le malattie infettive possono anche portare alla comparsa di varie eruzioni cutanee sulle gambe pulite della pelle del bambino. Di solito sono anche accompagnati dallo sviluppo di una grave sindrome da intossicazione. Tuttavia, in alcuni casi, tali malattie possono verificarsi senza temperatura corporea elevata. Un bambino malato diventa più capriccioso, può rifiutare i piatti preferiti, cerca di passare più tempo a letto, limita i giochi attivi.

Nella maggior parte dei casi, gli elementi dell'eruzione cutanea compaiono sulla pelle di un bambino malato solo pochi giorni dopo l'insorgenza della malattia. Nei primi 3-4 giorni dopo la fine del periodo di incubazione e lo sviluppo di sintomi avversi, il benessere generale del bambino peggiora. Il bambino diventa più infastidito e lunatico. I bambini sono scarsamente applicati al seno della madre.

La varicella è accompagnata dallo sviluppo di un'eruzione cutanea in tutto il corpo. Il decorso della malattia è generalmente molto grave. La temperatura corporea sale a 38-39 gradi. Quasi tutte le parti del corpo sono coperte di eruzioni cutanee. L'eruzione cutanea persiste, di solito 3-5 giorni, e poi gradualmente scompare completamente. Dopo l'infezione, il bambino mantiene una buona immunità a questa malattia.

Il morbillo è un'infezione infantile "in quarantena", che è anche accompagnata dalla comparsa di varie eruzioni cutanee sul corpo del bambino. Possono coprire abbondantemente i fianchi e le gambe del bambino, nonché spostarsi ai piedi. La sindrome da intossicazione con il morbillo si manifesta anche abbastanza chiaramente. Il bambino avverte una grave debolezza, all'altezza della febbre sviluppa un forte freddo. Qualsiasi bambino che non ha vaccini per questa infezione può ottenere il morbillo..

La rosolia può anche causare un'eruzione cutanea sulla pelle di un bambino. Secondo le statistiche, i bambini che frequentano varie istituzioni educative hanno maggiori probabilità di essere infettati da questa infezione. Questa malattia infettiva viene trasmessa da un bambino malato a uno sano. Il decorso della malattia è generalmente grave. L'intero periodo acuto della malattia, il bambino è a casa, osservando la quarantena..

Alcune malattie piuttosto pericolose possono portare a eruzioni cutanee sulla pelle del bambino. Tali patologie includono varie malattie del sangue. Le violazioni che si verificano nel collegamento piastrinico dell'emostasi contribuiscono al fatto che numerose piccole eruzioni cutanee ed emorragie compaiono sulla pelle del bambino. La ragione per lo sviluppo di queste patologie è, di regola, autoimmune.

Lo sviluppo di malattie emorragiche procede con la comparsa di più piccole eruzioni cutanee. Il pericolo di queste patologie è che possono causare danni agli organi interni. Lo sviluppo dei sintomi è generalmente graduale. Molte di queste patologie si manifestano con episodi di deterioramento e benessere completo. La condizione più pericolosa è la morte..

L'igiene prematura può anche portare allo sviluppo di eruzioni cutanee sulla pelle dei piedi nei bambini.

Ciò contribuisce alla crescita attiva di stafilococchi e streptococchi, che possono causare infiammazione e varie irritazioni. Questa manifestazione è più pericolosa nei neonati.

L'eccessivo avvolgimento delle briciole contribuisce alla violazione della termoregolazione. Questa patologia è chiamata calore pungente nei bambini. Si verifica più spesso nella stagione calda, quando le madri scelgono abiti troppo caldi per camminare con il bambino. Una forte sudorazione migliora solo la manifestazione di sintomi avversi. L'ingresso di microbi patogeni può portare alla comparsa di varie pustole.

Un'altra patologia infettiva comune nei bambini è la scabbia. Questa malattia è causata dagli acari della scabbia. Una piccola eruzione cutanea si trova di solito tra le dita dei piedi. Il prurito della pelle in questo caso si manifesta nel bambino più forte di notte..

L'aspetto sulle gambe dei bambini con una piccola eruzione cutanea pruriginosa è una semplice manifestazione di punture di insetti. Questa situazione si verifica, di regola, nella stagione calda, quando le zanzare sono attive. Tali manifestazioni specifiche possono apparire diverse. Di solito si tratta di macchie rosse o brufoli acquosi con all'interno un fluido sanguinoso sieroso.

La temperatura corporea viene generalmente mantenuta entro limiti normali..

La patologia più pericolosa, accompagnata dalla comparsa di un'eruzione cremisi brillante alle estremità inferiori, è un'infezione da meningococco, accompagnata dallo sviluppo della meningite. In questa condizione patologica, il benessere generale del bambino cambia in modo significativo. Il bambino avverte forti mal di testa e vertigini, aumento della sete e perdita di coscienza. La temperatura corporea di un bambino malato sale a 39-40 gradi. Le labbra si seccano e la pelle del viso diventa molto pallida..

Indossare scarpe di bassa qualità in materiale sintetico porta allo sviluppo di un pronunciato "effetto serra". Ciò contribuisce al fatto che il bambino sta sudando e ci sono eruzioni cutanee specifiche. Di solito questo sintomo si manifesta più spesso nei bambini che frequentano sezioni sportive, così come quando indossano scarpe da ginnastica "non respiranti".

L'infezione fungina inoltre abbastanza spesso contribuisce alla comparsa di eruzioni cutanee sulla pelle dei piedi. Queste manifestazioni si verificano principalmente sulle dita e tra di loro. L'aumento della sudorazione dei piedi migliora solo la manifestazione di questo sintomo. Di norma, le eruzioni cutanee fungine sono accompagnate da un forte prurito della pelle. Queste patologie di solito si sviluppano abbastanza a lungo, per diverse settimane o mesi..

I medici notano anche che una grave ipotermia può portare alla comparsa di più piccole eruzioni cutanee sulla pelle dei piedi. Manifestazioni di un'orticaria così "fredda" possono verificarsi anche dopo che il bambino si è semplicemente bagnato le gambe mentre camminava lungo la strada. Di solito tali eruzioni cutanee sembrano piccoli punti bianchi o rossi che si trovano a una distanza di 2-3 mm l'uno dall'altro.

Che cosa sembra?

Le malattie allergiche, accompagnate dalla comparsa di un'eruzione cutanea sulla pelle, possono manifestarsi con la comparsa di una varietà di manifestazioni cutanee. Lo spotting è la variante clinica più comune di un'allergia cutanea. Possono apparire come piccoli brufoli rossi o varie macchie color lampone. All'esterno, tali punti allergici possono essere coperti con scaglie di pelle che sono facili da staccare..

In alcuni casi, le macchie si fondono completamente con la pelle circostante. Inoltre, possono sporgere sul suo livello di diversi millimetri. La superficie delle eruzioni allergiche in questo caso è irregolare e tuberosa. Ciò è dovuto al gran numero di scaglie di pelle che coprono queste eruzioni cutanee..

Inoltre, le malattie allergiche si manifestano con la comparsa di piccoli brufoli di lampone. Di solito hanno molto prurito, il che porta al fatto che il bambino li pettina costantemente. La localizzazione predominante di queste eruzioni cutanee è la superficie anteriore delle gambe o dei fianchi. Questo processo patologico è generalmente bilaterale. Una grave allergia si manifesta con l'insorgenza di edema. Il grado della sua manifestazione è diverso. Le forme più terribili della malattia sono accompagnate da un aumento più volte nella gamba interessata. In questa situazione, le vene sono chiaramente visibili. Appaiono come lunghe ciocche di blu che si trovano sotto la pelle.

Le vesciche sono anche un segno clinico abbastanza comune che appare sia nelle patologie allergiche che in varie infezioni. Appaiono come brufoli di pelle, riempiti all'interno di un fluido sieroso o sanguinante. La parete esterna di tali cambiamenti della pelle è generalmente sottile e facilmente danneggiata quando viene toccata..

Gli ascessi che compaiono nell'area dei follicoli piliferi si trovano più spesso negli adolescenti. Secondo le statistiche, questa patologia si sviluppa principalmente nei ragazzi. Lo sviluppo di ulcere sulla pelle provoca un aumento del livello di testosterone e uno squilibrio di altri ormoni. Questa condizione è abbastanza pronunciata nella pubertà..

Va notato che varie malattie del sistema endocrino portano anche alla comparsa di pustole sulla pelle. I bambini con diabete hanno un rischio abbastanza elevato di vescicole purulente sulla pelle. Ciò porta ad un aumento del livello di glucosio (zucchero) nel sangue.

Senza eliminare la causa principale che porta alla comparsa di sintomi avversi, un risultato positivo non funzionerà..

Le pustole in un bambino possono anche apparire quando vari microrganismi infettivi entrano nella pelle. I più pericolosi sono gli stafilococchi e gli streptococchi. Moltiplicandosi attivamente, portano alla comparsa di vari ascessi, riempiti dall'interno con un liquido giallo o verdastro. L'infezione da stafilococco è di solito molto grave ed è accompagnata da debolezza generale..

Dove andare?

Se un bambino ha vari brufoli rossi, dovresti mostrarlo immediatamente a un medico. Il trattamento delle malattie della pelle viene solitamente eseguito da dermatologi pediatrici. Il trattamento delle malattie da quarantena nei bambini può essere effettuato anche da pediatri. Se si sono verificate eruzioni cutanee causate da malattie emorragiche o malattie del sangue, in questo caso è necessario mostrare il bambino a un ematologo.

Per fare una diagnosi corretta, saranno richiesti test di laboratorio obbligatori. Tutti i bambini devono sottoporsi a esami clinici generali di sangue e urine. Gli studi biochimici sono necessari solo nel caso di insorgenza di disturbi funzionali sorti durante la malattia negli organi interni.

Molte patologie emorragiche sono accompagnate da una diminuzione del numero totale di piastrine. I globuli bianchi periferici possono aumentare, così come l'ESR.

La violazione dei valori normali nella formula dei leucociti, di norma, indica la presenza nel corpo del bambino di un'infezione virale, batterica o fungina.

Come va il trattamento?

Dopo aver stabilito la diagnosi, il medico prescrive la terapia del corso per bambini. Per eliminare i sintomi avversi, è necessaria la nomina di antistaminici. Non solo aiutano a purificare la pelle, ma eliminano anche il forte prurito della pelle. Come tali farmaci vengono utilizzati: "Loratadin", "Klaratin", "Zirtek" e altri. Questi fondi vengono generalmente assegnati per 7-10 giorni.

Il miglioramento del benessere generale di solito si verifica 2-3 giorni dopo l'insorgenza della malattia. In futuro, gli antistaminici possono anche essere utilizzati per prevenire nuove esacerbazioni di allergie. La selezione del farmaco giusto viene effettuata da un immunologo per bambini. Per il trattamento delle allergie, è molto importante identificare tutti gli allergeni che inducono il bambino a sviluppare sintomi avversi..

I cosmetici per bambini di alta qualità sono una condizione importante per mantenere una pelle sana..

Per i bambini piccoli, è necessario scegliere prodotti che non contengono componenti aggressivi o irritanti. I cosmetici per bambini non devono contenere tali additivi, oltre a provocare un'eruzione di coloranti o profumi.

Quando si scelgono tali cosmetici per il bambino, è molto importante prestare attenzione all'etichettatura, che consente l'uso a una certa età.

Per il trattamento di patologie infettive, vengono prescritti antibiotici che hanno un ampio spettro di azione. La selezione di tali fondi, nonché il loro dosaggio e la durata dell'uso, viene effettuata da un dermatologo pediatrico. Per fare ciò, valuta la presenza di alcune controindicazioni nel bambino, che possono limitare l'uso di farmaci specifici. Gli antibiotici sono prescritti ai bambini più spesso sotto forma di vari unguenti o creme.

Guarda il prossimo video su come eliminare un'eruzione cutanea ai piedi di un bambino..

Eruzione cutanea nel bambino su braccia e gambe: perché il bambino ha piccoli brufoli rossi e bianchi, come trattare?

La pelle copre l'intero corpo umano e, proteggendo il corpo, in un modo o nell'altro, risponde a tutti i cambiamenti negativi che si verificano in esso. La pelle dei bambini è particolarmente sensibile alle varie sostanze irritanti. Spesso i genitori, dopo aver notato strane eruzioni cutanee in un bambino, iniziano a preoccuparsi e scoprire perché sono comparsi e come trattarli?

Le principali cause di eruzioni cutanee su mani e piedi dei bambini

Ci sono molte ragioni per cui un'eruzione cutanea appare nelle mani di un bambino. Solo gli specialisti possono capirli. È difficile per i genitori capire quale sia diventata la principale fonte di macchie o acne sulle braccia o sulle gambe del bambino (raccomandiamo di leggere: per quali motivi può formarsi l'acne sui palmi del bambino?). I fattori più comuni tra i medici includono:

  • Malattie trasmesse sessualmente;
  • malattie infettive e parassitarie (morbillo, sepsi, rosolia);
  • malattie causate da disturbi metabolici, psoriasi, interruzioni del metabolismo lipidico;
  • malattie sistemiche.

Le malattie infettive (rosolia, morbillo, varicella) causano non solo un'eruzione cutanea su arti, spalle e guance dei bambini, compaiono sotto forma di febbre, dolore allo stomaco e alla gola, tosse. La formazione di brufoli e macchie sulla pelle dei neonati è spesso associata a un'alimentazione scorretta della madre durante la gravidanza. La nutrizione di una madre che allatta ha anche un effetto diretto sul verificarsi di macchie rosse sulle guance del bambino.

Che cosa è un'eruzione cutanea in un bambino?

Per identificare il motivo principale dell'eziologia delle eruzioni cutanee in medicina, esiste una descrizione dei tipi di eruzioni cutanee nei giovani pazienti. Notando la connessione tra la comparsa dell'eruzione cutanea e una malattia specifica, i medici hanno classificato le eruzioni cutanee in base alla fonte dell'evento:

  • papule formate sotto la pelle - un malfunzionamento nel funzionamento delle ghiandole sebacee;
  • vescicole incolori di tipo acquoso su viso, mani, schiena, addome - caratteristiche di varicella, herpes, fuoco di Sant'Antonio;
  • vesciche con pus - infezione da stafilococco o streptococco;
  • brufoli secchi con una crosta in superficie - ipercheratosi;
  • punti bianchi o neri - blocco delle ghiandole sebacee;
  • squame con bolle - infezione da un fungo, lichene;
  • numerose macchie di rosso - rosolia, morbillo, scottature solari.

Quali sono i sintomi di un'eruzione cutanea, a seconda della causa?

Ulteriori segni di eruzione cutanea nei bambini su piedi, mani, avambracci, dita sono molto simili, indipendentemente dalla causa. I bambini si comportano a disagio, graffiano l'area interessata, la temperatura aumenta e l'appetito peggiora. Con la scabbia, le eruzioni cutanee sono localizzate negli spazi interdigitali e sui polsi, il prurito si intensifica la sera. L'eruzione del vento è accompagnata da alte temperature, nuove lesioni possono formarsi sul sito di vecchie formazioni. Un aumento della temperatura è anche caratteristico del morbillo. Le eruzioni cutanee contro il mal di gola sono associate a mal di gola, malessere generale, febbre e brividi.

Eruzioni allergiche

La localizzazione delle eruzioni allergiche dipende dal fattore che le ha causate:

Infezione da Enterovirus

L'infezione da enterovirus colpisce spesso in particolare i bambini (si consiglia di leggere: una dieta efficace per l'infezione da enterovirus nei bambini). Tutti gli organi del bambino sono interessati, compresi i reni e il fegato. Le eruzioni cutanee compaiono sulle braccia (dalla spalla al gomito) delle gambe, i piedi, intorno alla bocca, hanno una forma simile ai noduli, hanno sfumature rosse e rosa pallido. Segni esterni di infezione da enterovirus possono essere visti nella foto. In alcuni bambini, possono comparire noduli nella cavità orale. Si trovano in piccoli gruppi, non si fondono l'uno con l'altro..

Calore spinoso comune

La sudorazione è la risposta del corpo al sudore. Si verifica con aumento dell'umidità, calore intenso, diabete e disturbi metabolici. Il seno ne soffre a causa dell'eccessiva cura dei loro genitori, che non li avvolgono nel tempo.

L'eruzione cutanea nelle braccia e nelle gambe del bambino è una piccola acne purulenta che prude e diventa rossa (si consiglia di leggere: eruzione cutanea nelle gambe del bambino: cause di eruzioni cutanee e modi per eliminarli). Come appare può essere visto nella foto. La sudorazione non richiede un trattamento speciale, è sufficiente osservare il regime di temperatura e l'igiene, non mettere il bambino in abiti fatti di tessuti sintetici che non consentono il passaggio dell'aria.

Vesiculopustulosi o pemfigo

La vesiculopustulosi (pemfigo) è una patologia dermatologica nei neonati causata da varie malattie della pelle (herpes, dermatite nummulare o micotica). Appare sotto forma di una piccola eruzione di vescicole bianche. Esistono tre forme di pemfigo:

  • Vesciculopustulosi ordinaria. Le prime eruzioni cutanee sono localizzate sulle mani, diffondendosi gradualmente in tutta la pelle.
  • Pemfigo cronico, in cui croste di acne. Le eruzioni cutanee sono molto pruriginose. La patologia è ciclica in natura - appare e scompare periodicamente.
  • La forma delle foglie provoca ulcere e bucce sulla pelle.

Il pemfigo, trovato in un bambino immediatamente dopo la nascita, indica che il bambino è stato infettato da sua madre. La patologia si riferisce alle specie congenite. Se i brufoli compaiono in un bambino nel 5-7 ° giorno di vita, possiamo parlare di immunità debole o di calore pungente avanzato. L'eruzione cutanea è accompagnata da disturbi del sonno, perdita di appetito, mucose secche della bocca, febbre alta e forte pianto.

Virus Coxsackie

Il virus Koksaki nella foto assomiglia a questo: piccoli brufoli bianchi che punteggiano varie aree della pelle di un neonato, tra cui dita e avambracci. La malattia è considerata infettiva, accompagnata da febbre alta, dolore alle articolazioni con dolore. Il bambino può sentirsi male, incluso il vomito. In molti bambini, procede con forte prurito e leggero arrossamento. La malattia richiede un trattamento speciale a lungo termine..

Infezione da meningococco

La presenza di meningococco nel rinofaringe in un bambino è considerata la norma. I medici non classificano questa infezione come pericolosa, ma in circostanze specifiche può trasformarsi in un problema serio. Se viene rilevato meningococco durante le procedure diagnostiche, al bambino devono essere prescritti antibiotici per prevenire la sepsi. Se il processo viene avviato e l'avvelenamento del sangue è già iniziato, un'eruzione cutanea sotto forma di lividi si diffonde sul corpo del bambino. Le eruzioni cutanee colpiscono le gambe e le braccia, trasformandosi gradualmente in cicatrici. A volte il corpo di un bambino non resiste alle infezioni, si verifica una condizione di shock, che termina in un esito fatale.

Mononucleosi e pseudotubercolosi

La mononucleosi è una malattia che, nel quadro clinico, ricorda un mal di gola. Per la sua identificazione, è necessaria una diagnosi approfondita di un piccolo paziente. Il virus può esistere nel corpo umano per tutta la vita, senza causare alcun problema, ma per i bambini è pericoloso. Uno dei segni dell'infezione è un'eruzione cutanea simile per forma e aspetto alle eruzioni cutanee con scarlattina. I primi sintomi di infezione si verificano dopo un periodo di incubazione. Macchie e brufoli caratteristici possono essere posizionati sui piedi e sui palmi delle mani, passando verso la parte posteriore (vedi anche: il bambino ha macchie ruvide sulla schiena: cause e foto). Un'eruzione cutanea con mononucleosi varia in base al tipo:

  • roseolous;
  • emorragico;
  • maculopapulare.

La pseudotubercolosi o linfoadenite mesenterica è una malattia in cui un bambino sviluppa febbre, febbre, intossicazione del corpo (si consiglia di leggere: pseudotubercolosi nei bambini: sintomi con foto e trattamento). I sintomi della malattia includono eruzioni cutanee sotto forma di punti di varie dimensioni..

Metodi diagnostici

La pratica mostra che non vengono utilizzati metodi diagnostici speciali per la comparsa di un'eruzione cutanea nei bambini. Il pediatra esamina il bambino, fa riferimento a un dermatologo, che esamina l'aspetto delle eruzioni cutanee, scopre i sintomi generali e determina la loro natura. I dubbi sorgono quando, secondo i risultati dell'anamnesi, ci sono sospetti di altre malattie simili ai sintomi identificati nel bambino.

Come trattare un'eruzione cutanea?

Qualunque cosa i genitori avventati vedano sulle mani, sui piedi, sull'addome, sul papa, sul viso del bambino, è severamente vietato trattarlo da soli. È importante per gli adulti capire che le eruzioni cutanee non sono una malattia, ma uno dei segni di un'altra malattia. Solo un medico, dopo aver stabilito la causa esatta di acne e macchie sul corpo del bambino, può determinare correttamente il regime di trattamento. Di norma, il processo di trattamento stesso ha due direzioni:

  1. Eliminazione dei principali sintomi: eruzione cutanea, febbre, prurito, bruciore, diarrea, vomito, mal di testa.
  2. Combattere il principale fattore (malattia) che ha causato i sintomi negativi.

La scelta del farmaco dipende dalla causa stabilita dell'eruzione cutanea. Se il bambino è allergico, il medico prescrive antistaminici (diazolina, claritina) e vari agenti esterni (unguenti, creme, gel) che alleviano il prurito e il bruciore. Nei processi infiammatori, ricorrono a farmaci antinfiammatori e antimicrobici. L'infezione viene eliminata con farmaci antivirali e antifungini..

Per trattare la scabbia e alcuni tipi di dermatite, quando l'adolescente mostra segni di eruzione cutanea sulle dita, è necessario disinfettare le cose e gli oggetti che il bambino ha usato. Per alcune forme di eruzione cutanea, il medico può prescrivere una lampada UV. Il trattamento generale include potenziatori dell'immunità infantile e vitamine. È importante bilanciare la dieta ed escludere cibi che causano allergie dalla dieta..

Misure preventive

Le regole per prevenire l'eruzione cutanea sono semplici e fattibili. I principali sono legati all'igiene personale e domestica. È difficile per una piccola persona decidere cosa è pericoloso per lui, quindi i genitori dovrebbero:

  • per prevenire i contatti del bambino con detergenti chimici, detersivo;
  • comprare vestiti per bambini realizzati con materiali naturali, in particolare biancheria intima;
  • in inverno, proteggere con cura le mani e il viso del bambino dal gelo e dal vento;
  • facile da indossare in estate, non avvolgere, non consentire il surriscaldamento;
  • insegnare a una figlia o un figlio a lavarsi le mani prima di mangiare, dopo giochi e attività con altre cose;
  • lavare accuratamente frutta e verdura prima di mangiare crudo;
  • non toccare o raccogliere animali di strada.

Per i bambini, la prevenzione consiste nella corretta alimentazione della mamma. Tutto ciò che mangia una donna che allatta si riflette nella composizione del latte materno. È attraverso il latte che gli allergeni entrano nel corpo del bambino. Se il bambino è allattato al seno, seleziona attentamente la miscela. Pannolini e gilet devono essere lavati con detergenti speciali progettati appositamente per i neonati.

Ai bambini non dovrebbe essere permesso di pettinare l'eruzione cutanea sul corpo, in qualunque forma appaia. L'effetto meccanico su acne e macchie porta alla loro crescita, ferisce la pelle e migliora il disagio fisico. Se il bambino era allergico, è necessario proteggerlo da prodotti e oggetti che causano una reazione simile, monitorare la pulizia della casa.

Esattamente! Morbillo, varicella, rosolia e altre malattie infettive nei bambini

Eruzione cutanea. Malattie infettive nei bambini.

Sulamith Wolfson, un pediatra, tiene webinar per i genitori

Eruzione cutanea! Con o senza temperatura, piccole e grandi, pruriginose e non molto, "bolle"; o "placche" - spaventa sempre i genitori allo stesso modo, perché trovare la causa delle "eruzioni cutanee" a volte è difficile. Improvvisamente coperto di macchie rosse, il bambino stesso assomiglia a un mostro vivente e la vita dei suoi genitori si trasforma in un film dell'orrore. Non c'è bisogno di avere paura, devono essere trattati!

Varicella o varicella

Patogeno: virus Virusvaricella-Zoster (virus Varicella-Zoster, VZV).

Metodo di trasmissione: aereo. Viene trasmesso da una persona malata a una persona sana quando parla, tossisce, starnutisce.

Immunità alla varicella: per tutta la vita. È prodotto a seguito di una malattia o dopo la vaccinazione. Nei bambini le cui madri avevano la varicella o sono state vaccinate contro di essa, l'immunità alla varicella viene trasmessa dalla madre in utero e rimane i primi mesi di vita.

Il periodo di incubazione: da 10 a 23 giorni.

Periodo infettivo: l'intero periodo dell'eruzione cutanea +5 giorni dopo l'ultima eruzione cutanea.

Manifestazioni: i punti rossi appaiono contemporaneamente all'aumentare della temperatura. Tuttavia, a volte la temperatura può rimanere normale o aumentare leggermente. Le macchie si trasformano molto rapidamente in singole vescicole vescicole riempite con un liquido limpido giallastro. Presto si seccano e si incrostano. Una caratteristica distintiva della varicella è un'eruzione cutanea sulla testa sotto i capelli e sulle mucose (nella bocca sulla palpebra, ecc.). Molto spesso questa eruzione cutanea prude..

Trattamento: la varicella scompare da sola, quindi il trattamento può essere solo sintomatico: per abbassare la temperatura, trattare l'eruzione cutanea pruriginosa con vernice verde (in modo che quando si pettinano le vescicole, il bambino non porti lì un'ulteriore infezione), somministrare un antistaminico per ridurre il prurito. Puoi nuotare con la varicella! Ma non puoi strofinare le aree interessate, invece, tamponale delicatamente con un asciugamano.

Importante: è necessario utilizzare vernice verde o altri coloranti (fukortsin, ecc.) Per non perdere le successive eruzioni cutanee, poiché verranno macchiate solo le macchie vecchie. È anche più facile tenere traccia dell'aspetto dell'ultimo focolaio..

Herpes simplex

Patogeno: virus dell'herpes simplex. Esistono due tipi: il virus dell'herpes simplex di tipo I provoca eruzioni cutanee in bocca, tipo II - nell'area genitale e nell'ano.

Metodo di trasmissione: aereo e contatto (baci, oggetti domestici comuni, ecc.).

Immunità: non prodotta, la malattia procede con esacerbazioni periodiche dovute a stress o altre infezioni (SARS, ecc.).

Periodo infettivo: tutto il tempo di eruzioni cutanee.

Manifestazioni: pochi giorni prima della comparsa dell'eruzione cutanea, si possono notare prurito e indolenzimento della pelle. Quindi in questo posto apparirà un gruppo di bolle ravvicinate. La temperatura aumenta molto raramente.

Trattamento: pomate antivirali speciali, ad esempio con acyclovir, ecc..

Importante: utilizzare l'unguento immediatamente dopo il prurito e il dolore anche prima della comparsa delle vescicole. In questo caso, le eruzioni cutanee potrebbero non verificarsi affatto.

Sindrome mano-piede-bocca

(dal nome inglese mano-afta ​​epizootica, HFMD) o stomatite vescicolare enterovirale con esantema.

Metodo di trasmissione: goccioline fecali-orali e sospese nell'aria. Il virus viene trasmesso da persona a persona attraverso la comunicazione, la conversazione, l'uso di oggetti domestici comuni (piatti, giocattoli, biancheria da letto, ecc.).

Immunità: dopo una malattia - per tutta la vita.

Il periodo di incubazione: da 2 giorni a 3 settimane, in media - circa 7 giorni. Periodo infettivo: dall'inizio della malattia.

Manifestazioni: all'inizio la temperatura aumenta e inizia la stomatite: eruzioni cutanee sulla mucosa della bocca, dolore durante il cibo, eccessiva salivazione. La temperatura mantiene spesso sullo sfondo la diarrea, in alcuni casi, naso che cola e tosse. Il secondo o il terzo giorno della malattia, appare un'eruzione cutanea sotto forma di singole vescicole o piccoli punti. Il nome della malattia deriva dalla posizione dell'eruzione cutanea: si trova sulle mani, sui piedi e intorno alla bocca. L'eruzione cutanea regge e poi scompare senza lasciare traccia.

Trattamento: non esiste un trattamento specifico, vengono utilizzati agenti sintomatici per abbassare la temperatura e alleviare il dolore nella stomatite. La malattia scompare da sola, le complicazioni sono possibili solo se un'infezione batterica o fungina nella cavità orale.

Non è facile diagnosticare la stomatite vescicolare enterovirale, come l'eruzione cutanea non appare immediatamente e molto spesso è considerata una manifestazione di un'allergia.

Importante: nonostante l'uso attivo di vari antidolorifici nel trattamento della stomatite, può essere molto doloroso per il bambino mangiare nei primi giorni. In questi casi, è bene usare il cibo più liquido (latte, prodotti a base di latte acido, frappè, pappe per neonati, zuppe, ecc.) E passarlo attraverso una cannuccia. Assicurati di monitorare la temperatura del cibo: non dovrebbe essere né freddo né troppo caldo, ma solo caldo.

Roseola

(esantema improvviso, sesta malattia)

Agente patogeno: un altro rappresentante della gloriosa famiglia dei virus dell'herpes è il tipo di virus dell'herpes.

Metodo di trasmissione: aereo. L'infezione si diffonde parlando, parlando, starnutendo, ecc..

Immunità: dopo la malattia - per tutta la vita. I bambini di età inferiore a 4 mesi hanno l'immunità ottenuta in utero dalla madre. Il periodo di incubazione:

Periodo infettivo: tutto il tempo della malattia.

Manifestazioni: un improvviso aumento della temperatura e dopo giorni la sua diminuzione spontanea. Insieme alla normalizzazione della temperatura, appare un'eruzione rosa, da piccola a media maculata. Si trova principalmente sul tronco e, di norma, non provoca prurito. Passa da solo dopo 5 giorni.

Trattamento: solo terapia sintomatica - bere pesante, abbassare la temperatura, ecc..

La malattia scompare da sola, praticamente non ci sono complicazioni.

La roseola è spesso chiamata pseudo-rosolia, perché Le manifestazioni cutanee di queste malattie sono molto simili. Una caratteristica distintiva del roseola è la comparsa di eruzioni cutanee dopo un calo di temperatura.

Importante: come nel caso della stomatite enterovirale, un'eruzione cutanea che non appare nel primo giorno della malattia è spesso considerata allergica: a volte è davvero difficile distinguerli, ma un'eruzione allergica di solito prude piuttosto male, mentre la roseola non dovrebbe avere prurito.

Rosolia

Patogeno: virus della rosolia (virus della rosolia)

Metodo di trasmissione: aereo. Il virus viene trasmesso comunicando, tossendo, parlando.

Immunità: per tutta la vita. Viene prodotto dopo una malattia o dopo la vaccinazione. I bambini le cui madri hanno avuto la rosolia o sono stati vaccinati contro di essa, ricevono l'immunità alla rosolia in utero e sopravvivono ai primi mesi di vita.

Il periodo di incubazione: da 11 a 24 giorni.

Periodo infettivo: dal giorno dall'infezione alla completa scomparsa dell'eruzione + altri 4 giorni.

Manifestazioni: aumento della temperatura. Una piccola eruzione cutanea non pruriginosa di colore rosa pallido appare sul viso, sugli arti e sul tronco e allo stesso tempo aumentano i linfonodi cervicali posteriori. La temperatura non dura più e l'eruzione cutanea passa dal 2 ° al 7 ° giorno dall'inizio.

Trattamento: solo terapia sintomatica: bere pesante, se necessario, abbassare la temperatura, ecc. I bambini tollerano facilmente la malattia, ma gli adulti hanno spesso complicazioni. La rosolia è particolarmente pericolosa nel primo trimestre di gravidanza: il virus attraversa la placenta e provoca rosolia congenita nel bambino, che può provocare sordità, cataratta o malattie cardiache nel neonato. Pertanto, a tutti, in particolare alle ragazze, si consiglia vivamente di vaccinare contro questa malattia..

Patogeno: virus del morbillo (Polinosa morbillarum)

Metodo di trasmissione: aereo. Un virus del morbillo insolitamente infettivo e molto volatile può non solo essere trasmesso dal contatto diretto con una persona malata, ma anche, ad esempio, diffondersi attraverso i tubi di ventilazione, infettando le persone negli appartamenti vicini.

Immunità: per tutta la vita. Viene prodotto dopo una malattia o dopo la vaccinazione. I bambini le cui madri hanno avuto il morbillo o sono stati vaccinati contro di esso, ricevono l'immunità dal morbillo e sopravvivranno ai primi mesi di vita..

Periodo infettivo: dagli ultimi due giorni del periodo di incubazione al giorno dell'eruzione cutanea /

Manifestazioni: febbre, tosse, raucedine, congiuntivite. Il 3-5 ° giorno della malattia, sul viso appaiono macchie luminose, grandi, a volte fondenti, mentre la temperatura rimane. Il giorno, l'eruzione cutanea appare sul corpo, sugli arti. Circa il quarto giorno dal momento in cui si verifica l'eruzione cutanea, iniziano a sbiadire nello stesso ordine in cui sono comparsi.

Trattamento: terapia sintomatica: bere pesante, camera oscurata (perché la congiuntivite è accompagnata da fotofobia), antipiretico. Ai bambini di età inferiore a 6 anni vengono prescritti antibiotici per prevenire l'attaccamento di un'infezione batterica. Grazie alla vaccinazione, il morbillo è ora una malattia abbastanza rara..

Eritema infettivo o quinta malattia

Patogeno: Parvovirus B19

Metodo di trasmissione: aereo. Molto spesso, l'infezione si verifica nei bambini nelle scuole materne organizzate - asili nido, scuole materne e scuole.

Immunità: dopo una malattia - per tutta la vita.

Periodo infettivo: periodo di incubazione + l'intero periodo della malattia.

Manifestazioni: tutto inizia come una normale SARS. Nel corso dei giorni, il bambino avverte un po 'di malessere (mal di gola, lieve naso che cola, mal di testa), ma non appena “migliora”, un'eruzione cutanea rossa che si fonde appare sulle guance sullo sfondo di piena salute, senza febbre, la maggior parte assomiglia a uno schiaffo in faccia. Allo stesso tempo, o dopo alcuni giorni, compaiono eruzioni cutanee sul tronco e sugli arti, che formano una "ghirlanda" sulla pelle, ma senza prurito. Il colore rosso dell'eruzione si trasforma rapidamente in rosso bluastro. Durante le due o tre settimane successive, viene mantenuta una bassa temperatura e l'eruzione cutanea appare o scompare, a seconda dello sforzo fisico, della temperatura dell'aria, del contatto con l'acqua, ecc..

Trattamento: non esiste un trattamento specifico, solo una terapia sintomatica. La malattia scompare da sola, le complicazioni sono estremamente rare..

scarlattina

Patogeno: streptococco di gruppo A beta-emolitico.

Metodo di trasmissione: aereo. L'agente causale viene trasmesso durante la conversazione, la tosse, l'uso di oggetti domestici comuni (piatti, giocattoli, ecc.).

Immunità: dopo una malattia - per tutta la vita.

Periodo infettivo: primi giorni di malattia.

Manifestazioni: la malattia inizia allo stesso modo del normale mal di gola (mal di gola, temperatura). Le eruzioni cutanee caratteristiche della scarlattina compaiono il 1-3 ° giorno dall'inizio della malattia. L'eruzione cutanea è piccola, rosa brillante, situata principalmente sulle guance, all'inguine e ai lati del tronco e passa attraverso i giorni. Il triangolo nasolabiale rimane pallido e privo di eruzioni cutanee - un segno distintivo della scarlattina. Dopo la scomparsa dell'eruzione cutanea su palmi e piedi, la pelle inizia a staccarsi attivamente.

Trattamento: solo antibiotici ad ampio spettro. È molto importante iniziare il trattamento il prima possibile la scarlattina può innescare lo sviluppo di malattie autoimmuni come reumatismi, glomerulonefrite, danno cerebrale autoimmune.

A volte la malattia procede in una forma cancellata, senza un marcato aumento della temperatura, infiammazione alla gola ed eruzione cutanea. In tali casi, i genitori notano che solo improvvisamente ha iniziato a sbucciarsi sui palmi delle mani. Se ciò accade, assicurati di consultare un medico.

Importante: poiché la scarlattina può provocare lo sviluppo di gravi malattie autoimmuni, per la diagnosi precoce di possibili complicanze, i medici raccomandano di eseguire esami del sangue e delle urine. La prima volta che vengono consegnati durante la malattia, e quindi ripetuti due settimane dopo il recupero, Quindi si consiglia di fare un elettrocardiogramma.

Sulamith Wolfson, pediatra,
dipendente del Nutrition Clinic Research Institute of Nutrition RAMS

Per domande di carattere medico, assicurati di consultare prima il medico.