Eruzioni cutanee, prurito e arrossamento sulle orecchie e dietro le orecchie sono sintomi allergici spiacevoli

Nutrizione

L'allergia è una malattia molto comune. Secondo alcuni rapporti, circa il 40% della popolazione adulta del pianeta è colpita, ciò significa che uno su cinque soffre di una o l'altra delle sue varietà: cibo, droga, insetto, infettivo, respiratorio, ecc..

La reazione si sviluppa come segue: al primo contatto con una determinata sostanza, si verifica una sensibilizzazione del corpo, una ripetuta interazione con l'antigene provoca una risposta immunitaria inadeguata, caratterizzata da un danno, innanzitutto, a quelle cellule e tessuti del corpo attraverso i quali penetra l'allergene: bronchi, esofago, pelle, cavità nasale, mucosa degli occhi.

Una delle spiacevoli manifestazioni di allergie è il danno alla pelle delle orecchie e dietro le orecchie, accompagnato da forte prurito, gonfiore e febbre. Questi sintomi richiedono un'attenzione particolare, come lo sviluppo di malattie infettive e, di conseguenza, la perdita dell'udito.

Si bagna dietro le orecchie


Nella maggior parte dei casi, questo malessere è accompagnato dalla presenza di una serie di sintomi aggiuntivi.
Questo può essere arrossamento dietro le orecchie, prurito, eruzioni cutanee e molto altro.

A seconda dei sintomi, al paziente viene data la diagnosi appropriata..

A volte le manifestazioni della malattia possono essere piuttosto sfocate, il che richiede ulteriori diagnosi e test.

Il trattamento deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico, poiché esiste il rischio di progressione della malattia.

L'umidità dietro le orecchie può anche essere accompagnata da un odore sgradevole. Ciò crea ulteriori problemi per i pazienti che, in generale, sono timidi di visitare un medico. Quindi, molto spesso, vengono utilizzati più metodi popolari: infusioni, lozioni, compresse, unguenti. In alcuni casi, possono alleviare il decorso del problema, ma non sempre ti permettono di sbarazzarti della vera causa della malattia.

Il pericolo della comparsa di aree piangenti dietro le orecchie sta nel fatto che possono indicare un processo infiammatorio. Nel tempo, le aree possono diventare ruvide.

In alcuni casi, tali ferite compaiono non solo dietro le orecchie, ma anche sulle sopracciglia..

Lesioni meccaniche

Il danno alla pelle del condotto uditivo durante una pulizia imprecisa delle orecchie con mezzi improvvisati porta alla comparsa di microtraumi. Sono la porta d'ingresso all'infezione, portando all'infiammazione dell'orecchio e alla comparsa dei sintomi corrispondenti, incluso il prurito dell'orecchio. Il danno meccanico all'orecchio include: rimozione inetta di corpi estranei, trauma cranico, ictus, morsi, lesioni.

A volte un piccolo insetto può entrare nella cavità dell'orecchio, che, mescolando, provoca forte prurito e ansia.

Sintomi

La comparsa di umidità dietro le orecchie è accompagnata da un'ampia varietà di sintomi.

Si basano sempre esclusivamente sulla natura della malattia. Nella versione standard, quando si bagna dietro le orecchie, potresti sospettare una reazione allergica che è sorta come un segnale di avvertimento che il processo del corpo è disturbato.

Questo fenomeno è molto probabile nei neonati e nei bambini. Ciò è dovuto al fatto che il loro sistema immunitario non è completamente formato e non è in grado di proteggersi da allergeni e infezioni..

Quindi, quando si riscontra un'anamnesi, un medico può riscontrare tali sintomi:

In presenza dei suddetti sintomi, una persona diventa piuttosto irritabile, perde capacità lavorativa e anche la qualità del sonno peggiora.

I sintomi hanno un effetto particolarmente dannoso sui bambini..

Esiste anche il rischio di infezione nell'area di bagnatura. Ciò può accadere a causa di una pettinatura costante e incontrollata..

Nella foto, eczema piangente e ferite di varie eziologie

Prevenzione

La prevenzione della malattia consiste innanzitutto nell'eliminazione del contatto con l'allergene. Se un allergene alimentare ha causato una reazione allergica, è necessario attenersi a una dieta ipoallergenica ed evitare l'uso di questo prodotto..

È importante considerare la possibilità di allergia crociata. Pertanto, alcuni alimenti possono reagire in modo crociato con polline, verdure, frutta, cereali, peli di animali domestici o acari della polvere..

Per rafforzare il sistema immunitario, è necessario condurre uno stile di vita sano, smettere di fumare e bere alcolici, poiché complica significativamente il decorso della malattia e la nicotina ha un effetto soffocante.

In caso di frequenti reazioni allergiche, è necessario monitorare costantemente il benessere e consultare regolarmente uno specialista.

Le ragioni

Le aree bagnate dietro le orecchie non appaiono proprio così. Molto spesso, il loro verificarsi è associato a un certo squilibrio nel corpo umano oa causa della disattenzione alla propria salute.

La natura infettiva di tale problema non è esclusa..

Nei bambini, un tale disturbo può apparire a causa di problemi con il sistema digestivo.

Le principali cause di umidità dietro le orecchie includono:

  • la dieta sbagliata;
  • basse funzioni protettive del corpo;
  • scarsa igiene della pelle nella zona dell'orecchio;
  • mancanza di vitamine;
  • abuso di dolci;
  • stress frequente e esaurimenti nervosi;
  • allergia;
  • cattive condizioni ambientali;
  • mancanza di attività fisica.

Senza l'aiuto di un medico, infatti...

Eruzione cutanea senza prurito

La rosolia è una causa comune di eruzione cutanea indolore e pruriginosa dietro le orecchie; dopo un'incubazione di circa 2-3 settimane, si possono osservare alcuni sintomi, i più comuni dei quali sono un'eruzione cutanea e gonfiore intorno al collo.

Le eruzioni cutanee con rosolia sono generalmente rosse o rosa, è possibile osservare un numero di piccole macchie che non sempre prurito. In alcune persone, sono spesso accompagnati da linfonodi ingrossati. È necessario consultare un medico non appena compaiono i seguenti sintomi:

  • Alta temperatura nei bambini
  • Gli occhi diventano gonfi e rossi
  • Rinorrea
  • Gola infiammata
  • Difficoltà a deglutire il cibo
  • Articolazioni gonfie e dolorose
  • Sensazione generale di affaticamento.

Cause di allergie nell'orecchio

Se la scrofola appare nei bambini dietro le orecchie, il trattamento deve essere eseguito immediatamente, specialmente in un bambino di un mese. Ne parliamo. Ti diremo anche come trattare un disturbo negli adulti..

Scrofula è un nome comune per la malattia dermatite atopica (o diatesi essudativa) ed è la prova di una reazione allergica del corpo a uno stimolo esterno.

Succede che questo problema si chiama "scrofula".

È un tipo di tubercolosi cutanea ed è più spesso diagnosticata nei bambini e negli adolescenti. Gli adulti possono anche diventare vittime della malattia. Come trattarlo in bambini e adulti? Come riconoscere la malattia in una fase precoce?

Reazione allergica

Una reazione allergica in questo caso è la causa più comune della comparsa di un sintomo come le orecchie rosse in un bambino. Il suo sviluppo è spesso causato dall'esposizione ad allergeni come cibo o droghe. In questo caso, la lesione è caratterizzata da simmetria.

Un ulteriore sintomo in questo caso è il prurito della pelle, spesso si verifica il peeling. La reazione di temperatura può essere diversa, da un leggero aumento locale, allo sviluppo di condizioni subfebriliche. In alcuni casi, c'è una reazione generale del corpo, manifestata da malessere, mal di testa, abbassamento della pressione sanguigna. In casi gravi, può verificarsi sviluppo di edema di Quincke..


L'uso di antistaminici può migliorare la situazione in breve tempo. In questo caso possono essere usati medicinali per compresse, nonché farmaci esterni. Nei casi più gravi, il sollievo del processo prevede l'uso di terapia di disintossicazione, corticosteroidi. Un ulteriore metodo di trattamento è l'uso di assorbenti.

Con lo sviluppo di allergie alimentari, tenere un diario alimentare può essere utile per chiarire un prodotto alimentare pericoloso..

Nel caso di una puntura di insetto, un ruolo importante è dato alle misure preventive e comprende la distruzione degli insetti nei locali residenziali, l'uso di zanzariere e altre misure necessarie in ciascun caso specifico. Inoltre, la malattia è in genere insorgenza acuta. La malattia si sviluppa in pochi minuti ed è caratterizzata dal fatto che c'è stato un forte dolore e l'orecchio nel bambino è diventato rosso. Si nota un forte gonfiore dell'orecchio. Quando una vespa o un'ape punge, l'asimmetria della lesione è caratteristica.

Il primo soccorso per le punture di vespa include la rimozione della puntura. L'ideale sarebbe l'uso di pinzette disinfettate per questo. Viene mostrato l'uso di antistaminici, tavegil, suprastin, ecc. Un buon effetto si ottiene quando si utilizza l'agente esterno Fenistil gel. Per ridurre il gonfiore e il dolore, si consiglia l'uso di impacchi di aceto freddo. Se la condizione generale peggiora, si verificano acuta debolezza o perdita di coscienza, è necessario consegnare il paziente a un istituto medico nel prossimo futuro per cure specialistiche.

Scrofula in un bambino di un mese

La scrofola in un bambino di un mese (e nei bambini più grandi) emette dermatite da pannolino dietro le orecchie con macchie rosse e traballanti. Sviluppandosi, le macchie sono ricoperte da croste caratteristiche di una tonalità marrone-dorata. Possono esfoliare, staccarsi, causando prurito insopportabile.

Con la forma avanzata, la malattia si diffonde in tutto il corpo, in modo che le macchie si trovino non solo dietro le orecchie, ma anche sulla testa, sulle guance, sugli occhi, sulle pieghe dei gomiti e su altre parti del corpo.

Le croste possono iniziare a rompersi, causare molto disagio agli adulti, ma è particolarmente doloroso per i bambini.

Il principale agente causale della malattia, i medici considerano il bacillo tubercolare.

Per sua natura, è vicino alla tubercolosi, ma è molto più facile da curare. Le ragioni per l'attivazione della tubercolosi possono essere diverse: dalle malattie del sangue, ai disturbi ormonali.

I bambini da un mese a 10 anni diventano vittime della malattia, sebbene un giorno gli adulti possano vedere segni della malattia..

Cause comuni di scrofola nei bambini dietro le orecchie:

  • Allergeni contenuti in alimenti, prodotti per la cura personale, latte materno;
  • sudorazione dietro le orecchie o il cuoio capelluto;
  • surriscaldare;
  • predisposizione genetica: la diatesi dietro le orecchie è più comune nei bambini se ai familiari viene diagnosticato un tumore benigno o maligno.

I pediatri osservano che i bambini nati prematuri, con basso peso corporeo, immunità vulnerabile, sono inclini alla malattia. Cattive condizioni di vita, condizioni antigieniche, alimentazione con miscele, latte di vacca, possono diventare ulteriori fattori di rischio, provocare scrofola.

Molti si sbagliano che gravi eruzioni cutanee nei bambini dietro le orecchie possano un giorno andare alla tubercolosi. Non è vero. La tubercolosi è un'infezione pericolosa che vola attraverso l'aria e la scrofola non è affatto contagiosa..

Trattamento della scrofola nei bambini dietro le orecchie


Un'eccezione alla dieta di tutti i dolci, soprattutto quelli che contengono zucchero puro: è qui che inizia sempre il trattamento della scrofola nei bambini dietro le orecchie.
I dermatologi mirano sempre a isolare il più possibile il paziente da un potenziale allergene e i dolci sono uno degli allergeni comuni..

Sono prescritti antistaminici, un unguento terapeutico da una farmacia.

Farmaci ben comprovati:

  • Sudokrem;
  • Topikrem;
  • Fucortsin;
  • Unguento allo zinco;
  • ai bambini viene spesso prescritto Bepanten.

Ecco un video su come rimuovere il prurito sul corpo usando i rimedi popolari

Un gran numero di ricette per combattere le eruzioni cutanee nei bambini per...

Etnoscienza

Rimedi popolari che aiutano a sbarazzarsi del prurito nelle orecchie:

  1. Una goccia di olio dell'albero del tè o di mandorle viene instillata nell'orecchio che prude. Questi oli sono buoni agenti antifungini che eliminano i problemi alle orecchie..
  2. L'alcool salicilico allevia l'infiammazione e ha un effetto battericida. Innanzitutto, l'orecchio viene lavato con acqua ossigenata, quindi vengono instillate 3 gocce di alcol salicilico in ciascun canale uditivo.
  3. Se l'otite media è diventata la causa del prurito nelle orecchie, si consiglia di utilizzare la tintura di calendula. Dopo aver eseguito le procedure igieniche, 2 gocce di tintura di calendula vengono instillate nell'orecchio ogni giorno. Questo rimedio popolare previene la diffusione dell'infezione e distrugge i microbi..
  4. Le noci verdi insistono sulla vodka e vengono utilizzate a scopi medicinali.
  5. La tintura di alcol di propoli strofina l'orecchio dentro e fuori con un prurito.
  6. Se il prurito nelle orecchie è un sintomo della psoriasi, usa un unguento a base di catrame di betulla, miele e albume.
  7. Se c'è un'ebollizione nel condotto uditivo, viene applicata una miscela preparata da un uovo crudo, miele, sale e farina. Le cipolle al forno vengono frantumate e mescolate con sapone da bucato, quindi applicate al chirio e fissate con una benda sulla parte superiore. L'impacco viene posizionato sulla neoplasia con aglio tritato finemente.

Scrofula in un bambino di un mese

Succede che i giovani genitori, eseguendo le procedure quotidiane per il bambino, trovino un intenso peeling o fitte croste dietro le orecchie.

Espirano spesso un odore sgradevole, si separano facilmente dalla pelle, senza lasciare tracce visibili sotto forma di piaghe o sanguinamento. Il loro aspetto non è solo di natura estetica.

Le formazioni provocano il verificarsi di prurito della pelle nel bambino, a seguito del quale diventa lunatico, si sfrega costantemente la testa sul cuscino, si rifiuta di mangiare, dorme male. Nonostante il fatto che il fenomeno non sembri molto grave, è necessario scoprirne immediatamente la causa, eliminare i fattori provocatori e adottare le misure terapeutiche appropriate.

ateroma

L'ateroma è una secrezione benigna della ghiandola sebacea che si verifica se il dotto della ghiandola sebacea si ostruisce. L'ateroma può essere una delle cause dell'infiammazione dietro l'orecchio in un bambino, poiché ci sono ghiandole sebacee.

La causa esatta della malattia non è nota. Si ritiene che i fattori possano essere: alterazione del metabolismo, inadeguata igiene del corpo, aumento della funzionalità delle ghiandole sebacee, ereditarietà, disturbi ormonali, ecologia disfunzionale.

Sintomi

L'ateroma sembra una formazione rotonda situata sotto la pelle. Di solito non fa male, non prude. Esternamente praticamente non differisce dal lipoma.

A volte l'ateroma si infiamma, quindi il gonfiore aumenta notevolmente, il dolore appare, la pelle sopra l'infiammazione diventa rossa, diventa calda. Raramente, l'ateroma stesso viene aperto e da esso vengono rilasciati contenuti con un odore sgradevole.

Nei neonati, l'ateroma appare come piccole eruzioni cutanee di colore bianco con un tocco di madreperla. Si trovano in gruppi dietro l'orecchio, sulle guance, sulla fronte, sul naso e sulle pieghe naso-labiali. Ateroma materno.

A volte gli ateromi nei bambini possono infiammarsi e persino suppurare, ma di solito non hanno bisogno di cure e passano da soli. Hai solo bisogno di monitorare l'igiene della pelle di un neonato.

Trattamento

Il trattamento dell'ateroma viene eseguito solo chirurgicamente: viene rimosso con la capsula. Questa è una garanzia che l'ateroma non crescerà mai più in questo luogo. L'operazione viene eseguita in anestesia generale sia in modo classico che con l'aiuto di un laser o un coltello elettrico..

Inosservanza dell'igiene del bambino e delle conseguenze di ciò

La causa più comune di una condizione spiacevole.

Dietro le orecchie del bambino, non solo si accumulano sporcizia o sudore, ma anche i resti di latte materno che sono caduti sulla pelle durante l'alimentazione, tracce di eruttazione. Si accumulano sulla pelle e iniziano a marcire. Sono queste conseguenze che causano cattivi odori e irritazione dei tessuti dietro le orecchie..

Per il "trattamento" della condizione, è necessario eseguire regolarmente le seguenti procedure:

  1. Nel processo di esecuzione di procedure igieniche, è necessario prestare attenzione non solo ai padiglioni auricolari, ma anche allo spazio dietro di essi.
    Quando fai il bagno, devi abbassare la testa del bambino in acqua in modo che rimanga in superficie solo la faccia, questo ammorbidirà le croste e le rimuoverà senza problemi.
  2. Immediatamente dopo le procedure dell'acqua, è necessario prendere un pezzo di bendaggio, avvolgerlo sul dito, inumidire il materiale con olio vegetale o medicinale farmaceutico (ad esempio l'olivello spinoso) e trattare la pelle pulita e secca dietro le orecchie del bambino.

Suggerimento: nei mesi estivi si dovrebbe prestare maggiore attenzione all'area dietro le orecchie del bambino..

Se il sudore si accumula nell'area nascosta, il bambino soffrirà di dermatite da pannolino, irritazione e infiammazione. In alcuni casi, puoi persino usare una polvere per prevenire l'accumulo di umidità..

  1. Dopo alcuni minuti, pulire delicatamente le aree trattate, rimuovendo i residui di placca e farmaco.

Tali manipolazioni sono anche buone come profilassi della condizione. In casi estremi, si consiglia di pulire ogni giorno l'area problematica con un batuffolo di cotone imbevuto di acqua calda.

Applicare una crema idratante o un po 'di olio vegetale due volte a settimana per ammorbidire i tessuti..

La comparsa di croste a seguito di stafilococco

Se le misure adottate non sono accompagnate da segni di miglioramento delle condizioni del bambino, è necessario consultare un pediatra. In alcuni casi, le croste caratteristiche possono essere una conseguenza dell'azione di microrganismi patogeni. È impossibile stabilirlo solo dai sintomi, è necessario seminare sulla microflora, che mostrerà la presenza di agenti patogeni dannosi.

Collegare una temperatura elevata al processo è un brutto segno, in questo caso è necessario agire molto rapidamente.

Dopo la diagnosi, il medico prescrive il trattamento appropriato. I metodi folk non possono aiutare qui, dovrai usare unguenti speciali, lozioni, trattare l'area dietro le orecchie e le aree adiacenti...

Allergia alle orecchie

Ogni anno, sempre più persone soffrono di allergie, indipendentemente dall'età, compresi i neonati..
Le eruzioni allergiche dietro le orecchie e sulle orecchie stesse sono una delle manifestazioni più spiacevoli..

Qualsiasi allergia è una risposta del sistema immunitario umano all'introduzione di una proteina estranea. Questa malattia è abbastanza grave ed è semplicemente impossibile curarla completamente con unguenti e lozioni ordinari. Per fare ciò, è necessario identificare l'essenza del problema e condurre una serie di esami diagnostici..

Inoltre, i sintomi allergici possono causare disagio a un bambino piccolo che non è in grado di far fronte da solo a un prurito intollerabile, quindi inizia ad agire ed è ansioso.

Ecco perché le allergie richiedono un approccio serio, simile ad altre malattie.

Come va la diagnosi?

Per un trattamento efficace dei sintomi di ipersensibilità, è necessario stabilire agenti irritanti che hanno provocato la formazione di patologie. Nell'infanzia, questo viene effettuato principalmente attraverso il prelievo di sangue per determinare il contenuto di immunoglobuline.

Nei primi 12 mesi di vita, viene spesso utilizzato un metodo di rilevazione comprovato: gli alimenti complementari vengono introdotti un po 'in un piccolo dosaggio, controllando la reazione del corpo. Questo vale anche per la nutrizione della madre - non dovresti abusare di prodotti altamente allergenici durante l'allattamento. Per determinare l'allergene prescritto:

  • Analisi generale di sangue e urina;
  • Chimica del sangue;
  • Test allergici cutanei;
  • Identificazione di anticorpi specifici per irritanti di varia origine;
  • Studio del sistema immunitario;
  • Emocolture da focolai infettivi per stabilire la suscettibilità agli agenti antimicrobici (incluso il condotto uditivo);
  • Diagnosi di feci;
  • Consultazioni di altri medici di profilo ristretto.

Dopo una diagnosi completa, è necessario iniziare immediatamente la terapia per prevenire un aumento dell'area della patologia e la formazione di altre conseguenze.

Cause di allergie nell'orecchio

Uno dei motivi principali è l'uso di alimenti allergenici e gli effetti dei farmaci che provocano malattie.

  • Le allergie nell'orecchio di un bambino possono verificarsi a causa di un sistema digestivo sottosviluppato, quando la microflora intestinale non è in grado di produrre la quantità necessaria di enzima per abbattere l'allergene che entra nel corpo. Molto spesso, un tale rifiuto in un bambino provoca una quantità eccessiva di proteine;
  • nei pazienti adulti, le eruzioni allergiche sono il risultato di un'immunità indebolita, manifestata da aumento della sonnolenza, affaticamento, ecc..
    Sono questi sintomi che rendono i pazienti vulnerabili alle allergie, anche sulle orecchie;
  • tuttavia, non solo l'immunità è la causa dello sviluppo della malattia. I seguenti motivi possono causare un'allergia all'orecchio: orecchio gioielli, polline di piante fiorite, detersivo, shampoo, dentifrici che contengono una grande quantità di additivi chimici, peli di animali domestici e saliva;
  • va tenuto presente che le eruzioni allergiche sull'orecchio possono essere complicate da otite media e eczema piangente, quindi la condizione principale è determinare le cause della malattia.
    Per fare ciò, consultare un medico.

Importante da ricordare! L'assunzione di farmaci può manifestare gravi complicazioni. Inoltre, le attuali condizioni ambientali possono influire negativamente sul corpo umano. Le radiazioni ultraviolette sono particolarmente pericolose, che possono causare non solo eruzioni allergiche dietro le orecchie, ma anche provocare la comparsa di neoplasie maligne.

Cos'è la mastoidite?

Una delle malattie più gravi a causa delle quali il rossore appare dietro l'orecchio del bambino è la mastoidite. Questo è un disturbo molto grave che è difficile da diagnosticare. Affinché il medico possa confermare questa diagnosi, dovrà condurre un esame dell'orecchio del bambino, eseguire tomografia computerizzata e radiografia.

Con la mastoidite, oltre al rossore dietro l'orecchio del bambino, c'è un aumento della temperatura, dolore all'orecchio, il pus viene rilasciato dal guscio, il bambino si sente male, non dorme, spesso piange e si irrita. La causa di questa condizione è la comparsa di infiammazione infettiva acuta nell'orecchio medio, causata da batteri gram-positivi (streptococco, pneumococco, stafilococco, ecc.). Se non si inizia il trattamento della mastoidite in tempo, l'infiammazione si diffonderà al processo mastoideo, quindi all'orecchio interno, alle meningi, in alcuni casi il nervo facciale è interessato.

Scoprire le cause dell'eruzione cutanea

Cos'è un'eruzione cutanea?

Un'eruzione cutanea è un cambiamento esterno nella pelle e nelle mucose che appare come risultato di solito varie malattie e condizioni alterate del corpo. Molto spesso, le eruzioni cutanee sono un segnale della presenza di una sostanza irritante o di una certa patologia. L'infezione provoca anche condizioni alterate della pelle, considerare le cause di questi fenomeni di seguito.

Le principali cause di eruzione cutanea sono:

  • infezioni
  • reazioni allergiche;
  • malattia cardiovascolare.

Spesso, il rossore appare a causa di infezione nel corpo. Poi ci sono altri sintomi: febbre, brividi, mal di gola o stomaco, tosse, diarrea, naso che cola.

Spesso un'eruzione cutanea appare come sintomo di un'allergia. In questo caso, è quasi sempre accompagnato da un forte prurito. La ragione per sospettare questo è l'assenza di sintomi di infezione e il contatto con un probabile allergene.

Tipi e tipi di eruzioni cutanee

Distinguere tra elementi primari e secondari. I principali includono quelli formati indipendentemente da patologie o cause esterne. Secondario: insorge sullo sfondo del primo a causa di guarigione o complicanze.

Primario

Questa categoria comprende:

  • Roseola. Spot di piccolo diametro, rosato irregolare.
  • Individuare. Grande roseola piatta irregolare da 3 a 30 mm.
  • Eritema. Grandi macchie rosse sono formate dall'unione di macchie formate da vasodilatazione.
  • Emorragia. Emorragia spot sotto forma di una piccola macchia di rosso o viola. Come recupero - verde giallastro e giallo.
  • Papule. Elemento volumetrico, le dimensioni variano da 2 a 25 mm, forma e colore simili a roseola o macchia.
  • Poggio. Una formazione densa e volumetrica con una lunghezza da 2 a 20 mm. Ha un colore bianco medio a causa dell'accumulo di infiltrati.
  • Nodo Compattazione limitata che si estende in profondità nella pelle. Il valore varia da dimensioni molto piccole, in alcuni casi, uova di gallina. Si verifica a causa dell'accumulo di infiltrazioni nel tessuto sottocutaneo..
  • Vesciche. Il torreggiante prurito pallido pruriginoso è di 2-15 cm, ha una forma arrotondata, il colore è pallido.
  • La bolla. Un elemento di dimensioni da 1 a 5 mm, che è un distacco della pelle, con contenuti trasparenti. Forma una crosta quando essiccato.
  • Bolla. L'elemento cavità, con un diametro fino a 3-5 cm, si trova negli strati superiori della pelle.

Secondario

Sono una conseguenza dello sviluppo di processi che si verificano dopo la comparsa dell'eruzione cutanea primaria.

  • Fiocco. L'accumulo di cellule cheratinizzate e strati adiacenti dell'epidermide. Formato su elementi primari..
  • Erosione. Difetto cutaneo superficiale.
  • Abrasione. Violazione dell'integrità dell'epidermide a causa di graffi.
    Ulcera. Difetto che raggiunge gli strati più profondi della pelle, dei muscoli e delle ossa.

  • Cicatrice. Chiusura dei difetti del tessuto fibroso.
  • Lichenification. Il centro di ispessimento dell'epidermide.

Quando vedere immediatamente un medico?

Dovresti andare in ospedale se:

  • L'eruzione si è formata come reazione alle droghe.
  • Combinato con febbre, brividi, sintomi di una malattia infettiva..
  • Se si aggiunge una sensazione di bruciore, emorragia o vesciche.
  • In presenza di mal di testa, affaticamento senza causa, macchie nere o viola su una vasta area della pelle.
  • Se il rossore nella forma di un anello appare da una macchia rossa al centro dopo un morso di zecca.
  • I sintomi sono anche vicini.
  • Quando si verifica un'eruzione cutanea rossa con bordi chiari a forma di farfalla.

Con infezione infettiva

Eruzione infettiva

Tale eruzione cutanea è spesso accompagnata da altri sintomi di una lesione infettiva - brividi, febbre, ecc. Le eruzioni cutanee quasi sempre non compaiono immediatamente, l'eccezione è la varicella, che spesso potrebbe non avere altri sintomi.

A seconda della malattia specifica, l'eruzione cutanea ha un carattere diverso: papulare, vescicolare, nodulare, ecc..

Con punture di insetti

La causa è una reazione allergica al veleno degli insetti. Si verifica localmente - nel sito di un morso. Accompagnato da dolore e bruciore, a volte forte prurito. In alcune persone, è così pronunciato che scompare a causa della rimozione del veleno da una forte pettinatura..

Morso di una vespa (a sinistra) e una zanzara (a destra)

Per allergie

Si differenzia per un forte prurito. Si verifica dopo il contatto con un sospetto allergene e scompare dopo aver assunto un antistaminico.

Allergia

Se ha un tipo di contatto, si verifica nel punto di esposizione allo stimolo. L'allergia alimentare si manifesta su viso, stomaco.

Principi di base della lotta

Il prurito deve essere eliminato, perché qualsiasi eruzione cutanea quando pettinata può diventare una fonte di infezione. In ogni caso, dovresti consultare un medico se compaiono eruzioni cutanee per la prima volta o la loro natura è cambiata.

Per combattere l'eruzione cutanea, vengono utilizzati antistaminici e farmaci calmanti, che possono essere applicati solo dopo aver accertato le cause della malattia.

Considera le cause più comuni di eruzioni cutanee

pemfigoide

Malattia della pelle cronica di natura autoimmune. Colpisce principalmente le persone anziane. Sintomi simili ad alcune forme di pemfigo. Manifestato da bolle tese di diverse dimensioni..

A seconda della posizione dell'eruzione cutanea, ci sono diverse forme di malattia:

  • Bollosa. L'eruzione cutanea si trova nell'inguine, sotto le ascelle, all'interno della coscia, su palme e suole..
  • Scariform. Colpisce le mucose.
  • Gestazionale. Si sviluppa durante il periodo di gestazione, localizzazione - la parte superiore del corpo.

dermatomiosite

Patologia del tessuto connettivo, in cui le fibre muscolari lisce e striate sono influenzate e compromessa la funzione motoria.

Tra i sintomi si verificano più spesso:

  • debolezza muscolare;
  • un forte aumento della temperatura;
  • eritema;
  • sintomi viscerali.

Il trattamento si basa sulla terapia ormonale. In casi avanzati, la malattia ha una prognosi sfavorevole.

erpete

Si manifesta con un'eruzione vescicolare sulle mucose e sulle labbra, anche nell'area genitale esterna.

Molto spesso causato dal virus dell'herpes simplex di tipo 1, meno spesso 2. Sintomi:

  1. Inizia con arrossamenti e bruciore..
  2. Successivamente si forma un tubercolo, che si trasforma in una vescicola.
  3. Nell'ultima fase, si asciuga e cade.

Il trattamento prevede un farmaco a base di aciclovir, valaciclovir o famciclovir.

Dopo essere entrato nel corpo, il virus rimane lì per sempre ed è caratterizzato da un decorso recidivante. Trasmesso dal contatto.

Scabbia

L'agente causale della malattia è l'acaro della scabbia. È trasmesso dall'uso di articoli per l'igiene generale. Il periodo di incubazione dura da ore a settimane, molto spesso i sintomi si verificano il secondo giorno dopo l'infezione.

Questi includono:

  • prurito della pelle, peggio di notte;
  • eruzione cutanea;
  • sottili strisce grigiastre - tracce di mosse.

A causa del forte prurito e pettinatura, l'infezione può essere attaccata. I principali farmaci - unguento solforico, permetrina e altri.

Una malattia della pelle in cui si sviluppa l'infiammazione a causa del blocco della bocca del follicolo pilifero. Il più delle volte appare negli adolescenti, fattori di rischio: disturbo ormonale, stress. Può svilupparsi in malattie e infezioni croniche..

Esistono molte varietà che compaiono nel modulo:

  • comedoni aperti e chiusi;
  • eruzione papulare;
  • noduli;
  • pustole.

Per il trattamento, viene utilizzato un agente locale per prevenire la formazione di comedoni, che riduce la produzione di sebo e ha un effetto antinfiammatorio..

Candidosi

La malattia è causata dalla moltiplicazione dei funghi candida che sono costantemente presenti nel corpo umano. L'innesco per l'attivazione della flora è una diminuzione dell'immunità locale causata da igiene, antibiotici o altri fattori..

Come tale, non c'è eruzione cutanea con mughetto, ma la superficie della pelle assume una tinta rossastra e prude molto, così come le mucose. La localizzazione più comune è la cavità orale, gli organi genitali esterni e interni. Una caratteristica è lo scarico bianco cagliato con un odore aspro.

Mollusco contagioso

Un tipo di pelle e malattie dermatologiche causate da un virus, manifestate da formazioni con una depressione al centro. Non rappresenta una minaccia per la salute, ma è scomodo e presenta un difetto estetico..

Le eruzioni cutanee sono localizzate sul collo, nell'area genitale, sotto le ascelle. Dopo il recupero, l'immunità non viene prodotta ed è possibile una nuova infezione. Nessuna terapia specifica

Eczema

Chiamata anche dermatite allergica. È una patologia cutanea, manifestata sotto forma di varie eruzioni provocate dall'esposizione a un allergene. Principalmente una reazione simile è causata da prodotti alimentari, meno spesso: polline di piante, prodotti chimici domestici, materiali. Si distinguono le seguenti fasi della malattia:

  • Eritematosa. È accompagnato da prurito e arrossamento della pelle..
  • Vescicolare papulare. È caratterizzato da eruzioni cutanee sotto forma di papule riempite di liquido.
  • Ammollo. Le bolle scoppiano e rilasciano fluido sieroso.
  • Corticale. buccia secca e giallo chiaro.

Il trattamento include l'esame da un dermatologo, esami del sangue e test per allergeni, dieta. Prevenzione - Evitare gli allergeni.

Demodex

Una malattia della pelle che si sviluppa a causa di una zecca. Inizia principalmente nell'adolescenza ed è accompagnato dalla formazione di punti neri, pustole e macchie rosse sul viso. Le aree interessate sono umide e hanno un odore sgradevole..

La diagnosi si basa sull'esame microscopico. Il trattamento viene effettuato con unguento solforico e uno speciale regime di cura della pelle. Tra le complicazioni ci sono lo sviluppo di altre malattie dermatologiche: dermatite, acne, rosacea.

Eruzione cutanea da HIV

Un'eruzione cutanea è il primo segno di infezione e si sviluppa nelle prime settimane dopo l'infezione. Spesso porta alla comparsa di vari acne e macchie. L'intensità può essere diversa. Se l'eruzione cutanea è una conseguenza dell'uso di farmaci antivirali, allora sarà sotto forma di cerotti elevati sopra la pelle (dermatite da farmaci).

Molto spesso, un'eruzione cutanea con HIV appare su spalle, torace, viso, stomaco o braccia. Va notato che l'eruzione cutanea non è una fonte di infezione..

Il nome generale di diverse malattie infettive accompagnate da patologie della psiche su uno sfondo di febbre grave. Il motivo è l'infezione da batteri - parassiti intracellulari. Trasportato dai pidocchi.

  • calore;
  • intossicazione;
  • rossore al viso e congiuntivite;
  • riduzione della pressione;
  • miocardite;
  • arrossamento delle mucose della bocca;
  • aumento della frequenza cardiaca.

Quando tocchi la pelle, rimangono le emorragie. Gli antibiotici e i farmaci sono usati per ridurre i sintomi..

Shock tossico

Una malattia sistemica potenzialmente letale. Le cause dello sviluppo sono l'infezione da stafilococco e streptococco.

Si manifesta come arrossamento della mucosa orale, eruzione cutanea sotto le ascelle e all'inguine, simile a un'ustione in forma, un rapido aumento della temperatura corporea, la comparsa di sintomi del raffreddore, bassa pressione sanguigna, vertigini.

Nelle fasi successive: necrosi cutanea, avvelenamento del sangue, desquamazione dei tessuti cutanei sulla pianta delle mani e dei piedi, blefarite, congiuntivite.

Caldo pizzicante

È un tipo di dermatite che si verifica a causa di un'eccessiva sudorazione o irritazione della pelle. La principale differenza tra la malattia e quelle simili è la posizione delle eruzioni cutanee: con la sudorazione, sono localizzate in luoghi di maggiore sudorazione: in pieghe, ascelle, sul retro.

Clinicamente manifestato da una piccola eruzione cutanea di colore rosa o rossastro, accompagnata da prurito.

Una malattia virale trasmessa da persona a persona e caratterizzata da intossicazione generale ed eruzioni cutanee. Il vaiolo è considerato sconfitto oggi a causa della vaccinazione..

In primo luogo, si sviluppa la sintomatologia generale delle malattie infettive - febbre, dolori, brividi. Spesso la malattia è accompagnata da segni di nausea e vomito. Il 4 ° giorno, mostra un'eruzione cutanea che si trasforma in papule e vescicole che esplodono e lasciano tracce.

Sifilide

Una malattia causata da treponema pallido e che si manifesta come la comparsa di forti cambiamenti nel corpo. Trasmesso sessualmente e attraverso il contatto con fluidi biologici umani infetti.

Esiste un trattamento specifico che spesso porta al completo recupero, ma con la progressione, la malattia colpisce gli organi interni, incluso il sistema nervoso e può portare alla morte.

Allergia al freddo

L'esposizione è caratterizzata come una reazione speciale del sistema immunitario, che è causata da specifici processi nel corpo. Molto spesso questi includono: disturbi del sistema immunitario, malattie autoimmuni e oncologiche, processi cronici, infezioni.

I sintomi si verificano dopo l'esposizione a basse temperature. Nelle aree aperte della pelle, appare un'eruzione rosa con una trama densa e prurito. Tiene per diverse ore dopo l'apparizione e, in assenza di ulteriore esposizione, scompare.

Dermatite atopica (diatesi)

Lesioni cutanee croniche di natura allergica. Geneticamente determinato e manifestato per la prima volta come allergia alimentare in un bambino piccolo.

Si verifica con esacerbazioni e remissioni. Accompagnato da un'eruzione cutanea all'interno del ginocchio e curve delle braccia. È trattato ad eccezione di un allergene, normalizzazione delle condizioni climatiche, antistaminici e pomate ormonali. Passa in modo indipendente quando un bambino cresce.

Vasculite emorragica

Malattia sistemica che colpisce la pelle, le articolazioni, il tratto gastrointestinale e i reni. Caratterizzato da infiammazione vascolare.

Le cause includono: malattie virali, infezione da stafilococco, infezioni tossiche e infestazioni parassitarie. Si manifesta sotto forma di elementi maculopapolari diffusi di varie dimensioni.

La posizione più comune è la pelle della parte inferiore della gamba e della coscia, glutei, aree di grandi articolazioni, a volte sulla pelle delle braccia e del tronco. Ciò è integrato da danno articolare, dolore addominale e segni di compromissione della funzionalità renale.

Infezione da virus con diffusione di goccioline. I sintomi iniziano con un aumento della temperatura, tosse, naso che cola, fotofobia, dolore epigastrico, in un bambino - vomito, diarrea.

Allo stesso tempo, si possono vedere strisce grigiastre di piccole dimensioni sulle mucose della bocca e delle labbra: questo è il sintomo iniziale che rende possibile fare una diagnosi prima dell'eruzione cutanea.

Gli elementi di un'eruzione cutanea compaiono il giorno 4-5, localizzati dietro le orecchie, sulla schiena, sul naso. Entro la fine del primo giorno, coprono il viso e il corpo, si trovano sul petto e sulla schiena. Trattamento sintomatico.

Orticaria

Una malattia dermatologica che si sviluppa come una reazione del corpo a un allergene specifico. Appare sotto forma di eruzioni cutanee simili a quelle che compaiono dopo il contatto della pelle con le ortiche.

Un gran numero di prodotti e sostanze chimiche può causare tale reazione, pertanto viene sempre eseguito un test allergologico..

istoplasmosi

La malattia si sviluppa a causa di infezione con il fungo Histoplasma capsulatum. Gli elementi del fungo entrano nel corpo attraverso il tratto respiratorio e colpiscono principalmente i polmoni. Si sviluppano ulcerazione, processi necrotici, calcificazioni.

Con il progredire della malattia, si formano focolai secondari, che spesso si manifestano sotto forma di eruzioni cutanee, ascessi, ulcere. L'eruzione cutanea può avere una natura diversa: emorragica, foruncolosa, papulare, eritematosa, ecc. È sempre preceduta da febbre e sintomi di intossicazione generale..

Successivamente, possono formarsi gravi complicazioni: endocardite, meningoencefalite, peritonite, che può portare alla morte del paziente. Nei pazienti immunocompromessi con HIV e bambini, la mortalità è dell'80%..

sarcoidosi

La sarcoidosi è una patologia multisistemica di eziologia infiammatoria. Separatamente, si distingue la sarcoidosi della pelle, accompagnata dalla formazione di un'eruzione nodulare (granuloma) su tutto il corpo di diverse dimensioni.

I sintomi iniziano con un danno polmonare: lo sviluppo della fibrosi. Le articolazioni e i muscoli sono interessati, si verificano artralgia, gonfiore, dolore. La diagnosi differenziale viene effettuata con patologie autoimmuni (lupus eritematoso sistemico, lichen planus).

Fuoco di Sant'Antonio

È una forma della malattia causata da Varicella zoster (una sottospecie del virus dell'herpes). L'agente causale entra nel corpo più spesso durante l'infanzia, quando il bambino ottiene la varicella.

Un'eruzione cutanea appare sotto forma di vescicole (vescicole con liquido), che inizialmente sembrano tubercoli rossastri. Sono localizzati attorno al nervo interessato - sulla schiena, sulla parte bassa della schiena, sul torace.

Accompagnato da un forte prurito. Durante la pettinatura, potrebbe esserci un'infezione. Molto spesso l'eruzione cutanea scompare entro poche settimane..

Sepsi

Una reazione infiammatoria sistemica che si sviluppa a causa dell'ingresso di agenti infettivi nel flusso sanguigno. Si sviluppa in un contesto di depressione del sistema immunitario contro HIV, malattie sistemiche e oncologia. Il periodo di incubazione - da alcune ore a diversi giorni.

I sintomi iniziano con febbre alta, respiro corto, abbassamento della pressione sanguigna, aumento della frequenza cardiaca, eruzione cutanea. La pelle diventa pallida e le condizioni del paziente sono sostituite da periodi di eccitabilità e inibizione.

Micosi

Un gruppo di malattie causate da infezione da funghi parassiti. Include circa 100 varietà di patologie. I più famosi sono onicomicosi (danni alle unghie), micosi dei piedi e delle mani, danni alla pelle liscia, tricofitosi (tigna).

La sintomatologia è varia, c'è un peeling appena percettibile tra le dita (con danni ai piedi) di sudorazione eccessiva e vescicole dolorose, ingrossamento della pelle.

Dermatite seborroica

La malattia è un'infiammazione cronica della pelle causata dall'attivazione della microflora opportunistica. Si sviluppa con malattie sistemiche (disturbi delle ghiandole sudoripare, sistema endocrino, sistema nervoso centrale), a causa dei cambiamenti climatici, riduzione dell'immunità dovuta alla predisposizione genetica.

Appare macchie rosse sulla pelle, ricoperte di squame oleose. In luoghi di danni ai capelli - calvizie.

acrodermatite

Una malattia della pelle che include diverse varietà, a seconda della posizione del processo patologico. È una forma di pelle di borreliosi - una malattia infettiva che si sviluppa dopo una puntura di zecca.

Appare come un'eruzione cutanea sotto forma di: vesciche, vescicole e pustole, nonché eritema rosso scuro nella fase avanzata della malattia di Lyme.

fenilchetonuria

Malattia genetica, ereditaria. È una violazione dell'uso del corpo di uno dei principali aminoacidi: la fenilalanina.

I primi sintomi si sviluppano nella prima infanzia. Questi includono pallore della pelle, eruzioni allergiche, arrossamento della pelle, occhi azzurri, odore di topo sulla pelle. Più tardi ci sono deviazioni nello sviluppo mentale. Il trattamento consiste nella dieta fino alla pubertà. In alcuni casi, una dieta speciale viene mantenuta per tutta la vita.

Epidermofitosi inguinale

Malattia della pelle fungina, manifestata da un'eruzione cutanea nelle sue grandi pieghe. Le macchie rosa appaiono con la periferia coperta da un'eruzione cutanea (pustole e vescicole) con forte desquamazione. La localizzazione più comune sono le pieghe all'inguine..

La diagnosi è confermata dal rilevamento di micelio fungino mediante esame microscopico di squame. Il trattamento consiste nell'utilizzare un unguento con nitrato d'argento, betametasone e clotrimazolo.

Acne rosacea

La malattia, che è una lesione dei vasi del viso. Fino ad oggi, la causa della malattia non è nota con precisione. Si ritiene che sia strettamente associato all'infiammazione del tratto gastrointestinale e all'infezione con il batterio Helicobacter pylori, che provoca gastrite e ulcera gastrica.

I sintomi variano in base allo stadio. Innanzitutto, il viso è coperto di macchie rosse che passano a lungo. Con lo sviluppo successivo, i capillari si espandono, la temperatura locale aumenta, compaiono tubercoli, irregolarità, che si trasformano in elementi purulenti. Se la malattia entra in uno stadio cronico, compaiono eruzioni cutanee rosse sotto forma di nodi o papule, inclini alla fusione. Il trattamento viene effettuato utilizzando un unguento al metronidazolo.

Malattia di Still

È una forma di artrite, accompagnata da un'eruzione cutanea e da processi infiammatori negli organi. Assumi una predisposizione ereditaria alla malattia. In altri pazienti, la sua insorgenza è associata a infezione da rosolia, citomegalovirus, virus di Epstein-Barr e altri.

I sintomi della malattia includono:

  • Febbre. La temperatura sale a 39 gradi, ma appare ondulata, molto spesso con un picco nel tardo pomeriggio.
  • Eruzioni cutanee. Sorgono al culmine di un aumento della temperatura e hanno un carattere in arrivo. Appare sotto forma di macchie piatte rosa o papule. Spesso passa inosservato.
  • Sindrome articolare Dolori muscolari e articolari, si sviluppa la poliartrite.
  • Linfonodi ingrossati.
  • Gola infiammata.
  • Manifestazioni cardiopolmonari (pleurite, pericardite).

Nel periodo acuto vengono prescritti farmaci antinfiammatori non steroidei, la cui assunzione dura circa 1-3 mesi. Se ci sono cambiamenti nei polmoni o nel cuore, il trattamento è integrato con ormoni steroidei. Il risultato della malattia può essere una transizione verso una forma cronica o recidivante, nonché un recupero spontaneo. Un corso recidivante, di regola, è accompagnato da una esacerbazione della malattia per 1-10 anni. Sopravvivenza a 5 anni in decorso cronico 90-50%.

Punture di zecche

I morsi di zecca rimangono sotto forma di una piccola macchia rossa sul corpo, di circa un centimetro di dimensioni. Non è necessario riconoscere un morso, poiché può apparire solo se il segno di spunta viene succhiato e il suo corpo sarà vicino al sito del danno.

A condizione che non ci siano state gravi reazioni allergiche, non ci sono altri sintomi. Quest'ultimo può essere accompagnato da tali segni: debolezza generale, linfonodi ingrossati, battito cardiaco accelerato, bassa pressione sanguigna, febbre, mal di testa, arrossamento.

Porpora trombocitopenica

Una specie di diatesi emorragica. È caratterizzato da una mancanza di piastrine a causa di meccanismi immunitari compromessi. I segni sono emorragie multiple nella pelle e nelle mucose, nell'utero, nel sangue dal naso.

Le cause includono patologie infettive, in particolare infezioni del tratto respiratorio. In ogni secondo caso, lo sviluppo di malattie ha un carattere idiopatico. I sintomi iniziano con un forte calo della concentrazione piastrinica, sanguinamento, emorragia, la cui dimensione e colore possono essere diversi.

La terapia farmacologica è prescritta in caso di alto rischio di sanguinamento dagli organi interni, vengono somministrati farmaci emostatici, corticosteroidi e immunoglobuline.

enterovirus

L'infezione da enterovirus appare sullo sfondo dell'infezione del corpo con alcuni virus contenenti RNA. In totale, ce ne sono circa 70, ma nel 70% dei casi la malattia è causata solo da 10 infezioni comuni.

La trasmissione del virus viene effettuata da goccioline sospese nell'aria domestica o per via fecale-orale. I sintomi si manifestano solo nel 10% dei casi e includono segni di danno ai seguenti organi: muscoli, pelle, fegato, tratto intestinale, tratto respiratorio o polmoni.

Uno dei sintomi più comuni è la febbre alta. Spesso, la malattia procede con una predominanza di sintomi respiratori, nonché segni di disturbi gastrointestinali. Molte infezioni enterovirali sono accompagnate da eruzioni cutanee, come il pemfigo virale, l'esantema virale e altri.

Roseola

Malattia infantile comune causata dal virus dell'herpes simplex di tipo 6 o 7. Trasmesso da goccioline trasportate dall'aria.

La malattia inizia in modo acuto con un aumento della temperatura a 39-40 gradi. Sintomi come arrossamento della gola e linfonodi ingrossati sono meno comuni. La temperatura scende per 2-3 giorni, è difficile abbattere l'antipiretico.

Il 4 ° giorno, il calore scompare e appare un'eruzione cutanea, rosata o pallida, piccola, in una quantità plurale in tutto il corpo. Dopo 1-2 giorni, improvvisamente e completamente scompare, senza lasciare traccia. La malattia è spesso confusa con la rosolia o una reazione allergica, quindi raramente viene fatta la diagnosi corretta. È quasi impossibile sospettare la roseola nel periodo iniziale della malattia, che richiede un attento monitoraggio per escludere diagnosi più pericolose.

Dermatite da contatto

Una malattia della pelle che si sviluppa come una reazione allergica a contatto con sostanze estranee. Il motivo sono i prodotti chimici, il polline vegetale e il cibo, alcuni tipi di tessuto, peli di animali, metalli e altro.

I sintomi includono: arrossamento della pelle, eruzione cutanea, gonfiore, bruciore e prurito, formazione di vescicole piene di liquido, lesioni piangenti e ulcerazioni nel sito delle lesioni cutanee. I farmaci anti-allergici e anti-infiammatori sono presi per il trattamento.

Malattia di Lyme

Un altro nome è borreliosi. Animali selvatici e zecche diffondono la malattia, le persone sono infette principalmente da quest'ultima. Il periodo di incubazione è di circa una settimana. Nel sito del morso, l'eritema si sviluppa (arrossamento della pelle) sotto forma di un alone, il corpo si ricopre di un'eruzione cutanea, la temperatura aumenta e si sviluppano i sintomi di intossicazione.

Il trattamento è complicato, vengono utilizzati antibiotici, la prognosi non è sempre favorevole. La prevenzione consiste nell'evitare i luoghi di accumulo di zecche e l'esame del corpo e degli indumenti per la loro presenza dopo una passeggiata.

Rosolia

Malattia virale con un alto grado di contagio. Trasmesso da goccioline trasportate dall'aria. Una persona è contagiosa una settimana prima della comparsa di eruzioni cutanee e una settimana dopo di loro.

I sintomi sono i seguenti: uno dei primi segni è un'eruzione cutanea rossa (nei grandi adulti). Innanzitutto, appare nell'orecchio e nel naso, quindi va al tronco e alla parte inferiore del corpo. La temperatura aumenta, in alcuni casi fino a 40 gradi Celsius, c'è un aumento dei linfonodi, mal di testa, perdita di appetito, dolore muscolare, fotofobia, congiuntivite.

La malattia viene trattata con forti bevute e riposo a letto. È pericoloso per le sue complicanze specifiche sotto forma di lesioni del sistema nervoso e malattie articolari..

Febbre del Nilo occidentale

Una malattia virale che si riscontra comunemente in Asia, Africa, Nord America e Australia. La fonte di infezione sono gli uccelli. La malattia viene trasmessa all'uomo e tra gli animali attraverso le punture di insetti (zanzare, zecche). Si sviluppa con un aumento della temperatura a 39 gradi, caratterizzato da tali sintomi:

  • forte dolore alle articolazioni e ai muscoli;
  • Vertigini
  • debolezza;
  • sonnolenza;
  • arrossamento della pelle e delle mucose, eruzione cutanea chiazzata (non si verifica sempre).

Complicato da meningoencefalite, lesioni del sistema nervoso centrale. Non ci sono trattamenti specifici o vaccinazioni..

Lichene

Il lichene è una malattia dermatologica che comprende un intero gruppo di patologie causate da vari motivi. Fondamentalmente, tutti i tipi si manifestano con macchie, desquamazione, prurito, in alcuni casi, accompagnati da febbre e nausea..

Lichene rosa

L'area interessata diventa rosa e si stacca. È accompagnato da un aumento della temperatura, un cambiamento della frequenza cardiaca e malessere. Sospettato di essere causato dal virus dell'herpes. Il trattamento consiste nell'osservare una dieta ipoallergenica, eliminando il contatto con acqua, vengono prescritti farmaci antiallergici, glucocorticosteroidi, antibatterici.

Pityriasis versicolor

Appare sotto forma di macchie traballanti. La causa è un fungo malassesia o pitirosporum. In alcuni casi, la malattia è contagiosa. I sintomi includono la comparsa sulla pelle di macchie di varie tonalità, il cui colore può variare a seconda della stagione..

Trattamento con agenti antimicrobici antimicrobici.

Lichen planus

Non è noto cosa causi specificamente questa malattia. Presumibilmente, un disturbo metabolico nel corpo, un malfunzionamento del sistema immunitario. Manifestato da un'eruzione di rosso o viola, irregolare con una superficie lucida sotto forma di noduli o erosioni e ulcere.

Il trattamento include glucocorticosteroidi, antistaminici e vitamine..

Tigna

Appare se infetto da tricofitosi o microsporia. Trasmesso da persona a persona o animale. È caratterizzato da un'eruzione cutanea rosa con chiare squame bianche o nere e calvizie nella zona interessata..

Complicato da ascessi purulenti, trattati con farmaci antifungini..

Lichene tubolare

Chiamato da un fungo che vive nelle ghiandole sudoripare. Si attiva con una diminuzione dell'immunità o un aumento della sudorazione. Appare sotto forma di punti non pruriginosi e traballanti con contorni strappati, che si collegano in una grande macchia di colore rosa, giallo o marrone.

Punture di pulci e insetti

Per le pulci, sono caratteristici i seguenti siti di morso: depressioni ascellari, gambe e vita (punti in cui la pelle è più sottile possibile). Una caratteristica distintiva è l'assenza di macchie di sangue al centro, in contrasto con quelle con cimici.

I morsi di cimici si distinguono per la formazione di percorsi da eruzioni cutanee di 3-5 pezzi lungo una linea. Entrambi i tipi di eruzione cutanea sono accompagnati da prurito e passano abbastanza rapidamente.

Psoriasi

Con la psoriasi, le cellule della pelle iniziano a dividersi molto più velocemente, il che porta alla formazione di squame. La causa della malattia non è completamente nota, ma tali fattori possono avere un effetto:

  • predisposizione ereditaria;
  • sovraccarico neuropsichico;
  • disturbi ormonali;
  • malattia metabolica;
  • parassiti;
  • infezione virale.

Esistono diverse varietà della malattia che sono caratterizzate da sintomi:

  • Psoriasi a placche: pelle rossa e gonfia, coperta da squame leggere che periodicamente esfoliano. Le placche si fondono e formano le piastre.
  • A forma di lacrima: lesioni rotonde di colore rosso o lilla, elevate sopra la pelle.
  • Pustolosa: manifestata da vescicole piene di liquido circondate da una pelle esfoliante rossa.
  • Artrite psoriasica - una malattia accompagnata da processi infiammatori nelle articolazioni e nel tessuto fibroso.

Tra i sintomi comuni per tutte le varietà, si possono distinguere sanguinamento dell'eruzione cutanea, forte prurito, erosione, gonfiore e dolore. Trattamento complesso, che utilizza vitamine e unguenti curativi, ormoni corticosteroidi, a volte farmaci sistemici (con lesioni di oltre il 20% della pelle).

Cheratosi solare

La totalità delle formazioni che appaiono in aree aperte del corpo a causa dell'esposizione ai raggi ultravioletti. Appare negli anziani con sensibilità alla luce solare..

Una manifestazione caratteristica sono i noduli sulla pelle. Innanzitutto, appaiono focolai di oscuramento, che si alzano gradualmente sopra la superficie, trasformandosi in una papula. La dimensione è diversa: dalle unità alle decine di millimetri, il colore dalla carne al rosso o al marrone.

Esistono diverse forme cliniche, a seconda di quali specifici sintomi si manifestano: eritematoso, eterotopico, verrucoso, cornea, pigmentato e altri. Il trattamento prevede l'uso di metodi chirurgici e conservativi per eliminare l'educazione. Utilizzare principalmente la rimozione chirurgica, l'elettrocoagulazione criodistruzione.

Allergia al farmaco

La reazione del sistema immunitario ai farmaci si sviluppa come una complicazione nel trattamento delle malattie o a causa del contatto prolungato con i farmaci.

Si manifesta sotto forma di eruzione cutanea e arrossamento che si diffonde nel sito di esposizione (con l'introduzione del farmaco per via intramuscolare, applicando la crema) o in tutto il corpo.

I motivi includono: presenza di altri tipi di allergie, uso prolungato di farmaci, fattori ereditari. Oltre al trattamento, è necessario ricordare quale farmaco ha causato una tale reazione e, quando si contatta un medico, indicarlo.

scottatura

Si verifica a causa dell'eccessiva esposizione alle radiazioni ultraviolette della pelle. Inizia con una leggera sensazione di formicolio e una sensazione di bruciore. Dopo alcune ore, la pelle diventa rossa e fa male. Se si sviluppano ustioni di secondo grado, le bolle piene di liquido vengono gonfiate e la temperatura aumenta. Questa condizione è pericolosa: l'infezione può causare infezione se le vesciche scoppiano..

Le scottature solari sono trattate con unguenti curativi a base di dexpantenolo. Se sono presenti vesciche, potrebbe essere necessario un trattamento aggiuntivo con soluzioni antisettiche..

Rinite allergica

Una malattia che si sviluppa a seguito di una reazione nella mucosa nasale. Succede stagionale o tutto l'anno, così come infettivo, cronico, professionale, ecc..

  • scarico;
  • congestione nasale;
  • starnuti
  • prurito
  • a volte appare un'eruzione cutanea.

Il trattamento include l'uso di antistaminici, l'eliminazione del contatto con l'allergene, la nomina di farmaci locali per alleviare la congestione nasale, l'uso di farmaci antinfiammatori e corticosteroidi locali.

Osteofolliculitis

Infiammazione della parte superiore del follicolo pilifero causata da stafilococchi che arrivano lì.

Si manifesta come un'eruzione pustolosa, non soggetta a fusione. Si verifica su viso, fianchi e glutei, avambraccio.

È una malattia infiammatoria purulenta causata dalla riproduzione di stafilococco dorato o bianco, che vive sulla pelle di una persona sana, senza causare alterazioni infiammatorie e si manifesta con una diminuzione dell'immunità.

Dermatite allergica

Infiammazione della pelle causata da un allergene. Lo sviluppo contribuisce a una predisposizione ereditaria, alla malnutrizione. Tali forme si distinguono: contatto, tossico-allergico, atonico e eritema fisso.

L'eruzione cutanea ha una tinta rossa, papulare, si fonde in singoli conglomerati e forma croste quando essiccata. Provoca un forte prurito, che può essere irto di complicazioni: un'infezione si combina durante la pettinatura. Il trattamento viene effettuato con immunoterapia specifica, antistaminici ed eliminazione dell'allergene..

Vitiligine

Malattia della pelle, manifestata dalla formazione di macchie bianche con bordi chiari con tendenza ad aumentare e fondersi. Nelle aree di eruzioni cutanee, non si osserva atrofia o desquamazione della pelle, ma i capelli possono schiarire. Le membrane mucose non sono coinvolte nel processo.

La causa è una malattia del tratto gastrointestinale o del sistema endocrino, una predisposizione ereditaria, la presenza di elminti nel corpo e la coagulazione del sangue..

La malattia non è accompagnata da gravi complicazioni, ma i pazienti sono a disagio a causa di un difetto estetico. Trattamento a lungo termine a causa del decorso cronico della malattia.

Febbre del Colorado

Malattia di arbovirus, che provoca intossicazione generale e, in alcuni casi, danni al sistema nervoso. La causa dell'infezione è una puntura di zecca comune negli Stati Uniti occidentali.

La malattia inizia con febbre fino a 39-40 gradi e mal di testa e debolezza. In alcuni pazienti, i sintomi sono integrati da dolore epigastrico e fotofobia, in un quarto - rash emorragico.

Non esiste un trattamento specifico, viene eseguita la terapia sintomatica. La prognosi, nella maggior parte dei casi, è favorevole.

Avvelenamento

L'intossicazione del corpo è spesso causata dal consumo di alimenti scaduti o viziati. Ciò provoca l'insorgenza di sintomi spiacevoli come nausea, vomito, cattiva salute e diarrea abbondante. Tutto ciò può portare alla disidratazione..

L'immunità risponde istantaneamente all'esposizione producendo cellule di difesa immunitaria. Allo stesso tempo, aumenta la sintesi di ormoni serotonina e istamina che provocano lo sviluppo di una reazione allergica. Il trattamento per l'avvelenamento dovrebbe essere mirato alla pulizia del corpo, antistaminici e enterosorbenti sono prescritti per eliminare i sintomi di allergia.

Stomatite

La stomatite è una malattia infiammatoria della mucosa orale. Esistono diversi tipi di patologia:

  • La stomatite ulcerosa si manifesta con ulcere bianche sulla superficie della mucosa, circondate da un anello rosso. Possono essere multipli e singoli, causare dolore acuto. Passa entro 2 settimane, raramente dura più a lungo. infettivo
  • Erpetica. Piccole piaghe si formarono sulle labbra e negli angoli della bocca. L'agente causale è il virus dell'herpes. Accompagnato da formicolio, bruciore e dolore.

Il trattamento dipende dalla causa dello sviluppo, se l'aspetto è causato da infezioni, viene eseguita una terapia appropriata..

Erisipela (Erisipela)

Malattia infettiva con un decorso recidivante e formazione di un'infiammazione concentrarsi sulla pelle. L'agente causale è il gruppo streptococco A. I sintomi sono i seguenti:

  • brividi;
  • mal di testa;
  • aumento della temperatura;
  • dolore muscolare.

Dopo 10-20 ore, compaiono cambiamenti sulla pelle, dolore, bruciore, sensazione di tensione, gonfiore nell'area interessata.

La macchia rossa sta aumentando rapidamente. Di conseguenza, si formano formazioni con confini chiari. A volte compaiono vesciche con contenuti trasparenti e sanguinanti, se diventano purulente - il trattamento della malattia è complicato.

La durata delle eruzioni cutanee è di 10-14 giorni. La terapia viene eseguita con farmaci antibatterici sotto forma di unguento o per uso orale..

iperemia

È un arrossamento della pelle causato dall'espansione dei vasi sanguigni. Il pericolo della condizione è che è un segno di gravi disturbi nel corpo. Spesso accompagnato da un'eruzione cutanea simile al calore pungente, specialmente nei bambini.

Il trattamento consiste in cambiamenti dello stile di vita, trattamento della malattia di base (disturbi vascolari, disturbi ormonali), eliminazione di fattori irritanti.

Varicella

La malattia è causata dal virus dell'herpes Zoster (la stessa specie dell'herpes zoster). È caratterizzato da un'eruzione cutanea - vescicole. Spesso accompagnato da febbre. Ha un'alta infettività, che porta alla rapida diffusione dell'infezione da goccioline trasportate dall'aria. La malattia colpisce tutti coloro che non si sono ancora ammalati entro un raggio di 20-50 metri dal paziente.

Negli adulti e nei bambini con ridotta immunità, può essere difficile e dare complicazioni, la più grave delle quali è l'encefalite erpetica. La malattia è molto pericolosa per le donne in gravidanza, quando infetta, il rischio di infezione intrauterina e disturbi dello sviluppo è elevato. I bambini del primo anno di vita, se sono nati sani, praticamente non si ammalano.

ittiosi

Malattia della pelle genetica Appare sotto forma di squame simili a squame di pesce. Il motivo è una mutazione ereditata. La manifestazione sulla pelle è una conseguenza dei disturbi metabolici, quando gli aminoacidi si accumulano nel sangue e aumenta il colesterolo. Il trasferimento di calore viene interrotto, l'attività della ghiandola tiroidea e delle ghiandole surrenali è ridotta. La carenza del sistema immunitario sta crescendo, l'assorbimento della vitamina A è compromesso, il che porta all'ipercheratosi.

Diagnosi più spesso in 3-36 mesi. Il trattamento dipende dalla gravità della malattia e viene eseguito in regime di ricovero..

mononucleosi

Patologia infettiva causata dall'infezione con il virus Epstein-Barr (virus dell'herpes di tipo 4). L'insorgenza della malattia si manifesta sotto forma di febbre, aumento della temperatura corporea, insorgenza di debolezza, brividi, aumento dei linfonodi, mal di gola e deglutizione.

Il paziente ha dolore muscolare, letargia, sonnolenza e sudorazione eccessiva. La malattia è caratterizzata da un'eruzione vescicolare. Il trattamento è sintomatico, non esistono farmaci speciali, vengono utilizzati ibuprofene e paracetamolo..

scarlattina

Una malattia infettiva acuta causata dallo streptococco di gruppo A. Si manifesta come tonsillite, febbre, intossicazione generale e un'eruzione abbondante. Si sviluppa se l'immunità è indebolita dall'infezione da streptococco.

Il microbo secerne le endotossine, che causano la distruzione dei globuli rossi e l'intossicazione. Queste stesse tossine portano anche all'espansione di piccoli vasi sanguigni causando un'eruzione cutanea.

La malattia inizia acutamente con la febbre. La temperatura è mantenuta a 38-39 e provoca nausea, vomito e mal di testa. L'eruzione cutanea appare alla fine del primo giorno e si trova in un gran numero di pieghe, accompagnata da un forte prurito. Dopo 3-4 giorni, inizia il peeling. Le complicanze della malattia includono: otite media, miocardite, glomerulonefrite, artrite, polmonite e linfoadenite. Il trattamento viene effettuato con farmaci del gruppo antibiotico. Dopo il recupero, il paziente viene monitorato per prevenire complicanze..

Rubrofitiya

Una malattia fungina che colpisce le pieghe delle dita di gambe, unghie e suole. Spesso va nelle mani. Procede a lungo e con esacerbazioni. Le persone vengono infettate in luoghi con elevata umidità - in piscine, bagni. Si osservano rossore, lucentezza e squame, le unghie diventano opache e fragili, la loro forma e il loro colore cambiano.

Sulla pelle, la malattia si manifesta sotto forma di macchie chiare, che tendono a fondersi. La malattia è accompagnata da un forte prurito. Il trattamento si basa sull'uso di agenti antifungini e antimicotici sotto forma di unguenti e per uso sistemico.

Febbre streptococcica

L'infezione da streptococco è molto comune oggi. Spesso, l'agente patogeno è anche responsabile di malattie classificate come non infettive, ad esempio glomerulonefrite o febbre reumatica.

Con l'infezione, si manifesta una sindrome da intossicazione pronunciata, debolezza, letargia, mal di testa, vertigini. La forma della pelle dell'infezione è caratterizzata da cambiamenti locali con iperemia e comparsa di elementi popolari ed emorragici sulla pelle.

yersiniosi

Infezione intestinale acuta, caratterizzata da lesioni multiple. La malattia inizia con la manifestazione di intossicazione acuta: febbre, brividi, debolezza, mal di testa. Successivamente, i sintomi associati a una violazione del tratto digestivo: nausea, vomito, diarrea.

L'eruzione cutanea appare sotto forma di piccole papule rossastre, a volte sotto forma di anelli, molto spesso nella regione degli arti inferiori. Accompagnato da bruciore, prurito, segni di desquamazione.

Viene trattato in ospedale con farmaci antibatterici.

Lupus

Una malattia autoimmune in cui il corpo attacca le proprie cellule. Si sviluppa principalmente nelle donne dai 15 ai 25 anni. Inizia gradualmente con un leggero aumento della temperatura e debolezza..

Le manifestazioni del lupus eritematoso includono: arrossamento della pelle del viso, decolleté, eruzioni cutanee a forma di anelli rossi con la pelle pallida all'interno.

Spesso la malattia è accompagnata da dolore alle articolazioni e ai muscoli. Il trattamento dura una vita con glucocorticosteroidi e farmaci immunosoppressori..

porfiria

Un gruppo di malattie con immunità compromessa a causa di difetti degli enzimi ematici.

I sintomi della malattia includono: dolore acuto, arrossamento delle urine, disturbi autonomi (vomito, costipazione, ipertensione arteriosa, debolezza muscolare), disturbi mentali, convulsioni epilettiche. Raramente si verificano arrossamenti della pelle ed eruzioni cutanee.

Trattamento a lungo termine, comprende protezione dalle radiazioni solari, plasmaferesi, nomina di farmaci per ridurre la pressione sanguigna, antidolorifici.