Un'eruzione cutanea sui fianchi e sui glutei di un bambino, un'eruzione cutanea rossa sui fianchi

Allergeni

Il tuo bambino ha un'eruzione cutanea pruriginosa sui fianchi o sui glutei? In questo articolo riceverai una risposta dettagliata su ciò che può causare il suo sviluppo e su quale trattamento sarà corretto. Comprendi come appare l'eruzione cutanea di un bambino e come distinguerla da una malattia grave. Scopri cosa è più adatto per lenire la pelle di un bambino irritato.!

I glutei e le cosce di tuo figlio possono essere magneti per eruzioni cutanee e altri sintomi preoccupanti, soprattutto prima dei 3 anni. Ma non preoccuparti: molti di questi piccoli acne e brufoli scompaiono da soli e la maggior parte di essi non sono gravi.

Scopri quanto spesso e per quale motivo si verifica l'eruzione cutanea in modo da poter capire cosa succede al tuo bambino durante la malattia..

Piccola eruzione cutanea sui fianchi di un bambino

Eczema (dermatite atopica)

Che cos'è? Quasi il 20% dei bambini di età inferiore a 3 anni sviluppa per vari motivi dermatite atopica, eczema, quando la pelle secca e screpolata diventa una grande area pruriginosa rossa. A questa età, il bambino non ha abbastanza proteine ​​della filaggrin nel corpo, che di solito protegge la pelle e aiuta a trattenere l'umidità e evitare l'irritazione.

Quando il corpo del bambino manca di filaggrin, l'acqua evapora facilmente dalla pelle, il che porta a secchezza e screpolature e, di conseguenza, consente agli irritanti esterni di depositarsi e causare espulsioni irregolari dell'eruzione cutanea in vari punti della pelle, inclusi fianchi e glutei.

In genere, tali sintomi di un'eruzione cutanea iniziano nell'infanzia, con oltre la metà dei pazienti mostra sintomi nel primo anno di vita e la maggior parte dei sintomi si verificano periodicamente fino a 5 anni.

Che cosa sembra? Con dermatite atopica (eczema) compaiono macchie rosa o rosse di pelle secca, inoltre l'eczema è caratterizzato da prurito: se il prurito è assente, non è eczema..

Dove appaiono? Il posto più comune per l'eczema è all'interno delle cosce e sui glutei, anche se può verificarsi ovunque un'eruzione cutanea che si manifesta sulla pelle del viso, delle dita delle mani e dei piedi e delle pieghe delle mani..

Come prendersi cura di un bambino con eczema?

  • Non tenere il bambino nella vasca da bagno a lungo durante il bagno o il bagno in acqua calda..
  • Usa detergenti delicati e saponi delicati per bambini..
  • Se la pelle è infiammata, prova a mettere avena bollita sulla zona infiammata per calmare l'irritazione..

Eruzione cutanea termica (miliare)

Sondaggio: quando hai avuto l'acne? (Numero di voti: 4295)

Sono stato tormentato per tutta la vita

Già un paio d'anni

Circa qualche mese

Per votare, fai clic sulla risposta desiderata. risultati

Che cos'è? Il miliare, o in altre parole, il calore pungente, si verifica nei neonati quando le ghiandole sudoripare in via di sviluppo si intasano.Questa è una causa molto comune di eruzione cutanea, specialmente in climi caldi o umidi, o con ridistribuzione delle ghiandole sudoripare nelle prime settimane di vita di un bambino..

Si presenta sotto forma di minuscole bolle o brufoli rosa o rossi che a volte sembrano minuscole vesciche.

Dove appaiono? Molto spesso, la sudorazione nei neonati si verifica in luoghi in cui la ventilazione naturale è difficile e si verifica la sudorazione - nelle pieghe delle gambe, sulle pieghe del gomito o nella parte superiore della gamba sotto l'area del pannolino. Altri luoghi principali includono il collo, il torace e il viso (dall'alimentazione).

Suggerimenti per la cura di un bambino con miliary:

Leggeri, traspiranti, solo i tessuti di cotone possono prevenire la sudorazione. In situazioni difficili, farmaci come il cortisone o gli antistaminici sono rilevanti nel trattamento.

Eruzione cutanea da acne sul papa del bambino

Infezione da lievito (candidosi)

La candidosi è una comune infezione da lievito nei bambini di età inferiore ai 15 mesi, che si sviluppa generalmente in aree calde e umide della pelle (ad esempio sotto il pannolino). I bambini trattati con antibiotici e i bambini le cui madri assumono antibiotici sono anche più sensibili a queste infezioni. che gli antibiotici uccidono i batteri benefici nel corpo che tengono sotto controllo il lievito.

I sintomi della malattia sono punti molto rossi, con piccole papule satellitari o pustole un po 'più lontano dall'area principale.

Molto spesso, tale infiammazione appare sulla parte superiore della coscia vicino alla zona del pannolino e la parte inferiore del corpo, compresi i glutei, sarà quasi sempre colpita..

Il Dr. Benjamin raccomanda una crema antimicotica per lievito due volte al giorno, specialmente sui fianchi. "Usa una buona crema protettiva contenente ossido di zinco. Applicala su un culo pulito ad ogni cambio di pannolino", afferma il Dr. Benjamin. Inoltre, controlla più spesso la pulizia dei glutei del tuo bambino. pulire accuratamente e lasciare asciugare completamente la zona dell'eruzione prima di indossare un altro pannolino.

Mollusco contagioso mollusco

Che cos'è? Il nome può sembrare spaventoso, ma il mollusco non ha effetti dannosi, tranne che per un'esacerbazione cosmetica (aspetto sgradevole) e potenziale diffusione ad altri membri della famiglia. Questa patologia è un'infezione virale benigna della pelle e delle mucose (a volte) Di norma, la malattia non influisce sulla pelle del neonato - può verificarsi più probabilmente nei bambini di età superiore a un anno.

Che cosa sembra? Vedrai papule rosa o perlate indolori, ammorbidite dalla pelle che potrebbero avere un nucleo visibile al centro.

Dove può apparire? Il mollusco può essere trovato ovunque - su gambe, fianchi, petto, ma soprattutto appare nei depositi della pelle, specialmente sotto le ginocchia.

Come trattare questa malattia?

Il sistema immunitario di tuo figlio si libererà naturalmente del mollusco, anche se può richiedere mesi. Se vuoi accelerare questo processo, il tuo medico di famiglia può prescrivere alcune creme per aiutare a stimolare la risposta immunitaria della pelle. Non dimenticare che si tratta di una malattia della pelle contagiosa, quindi sii particolarmente attento quando fai il bagno e assicurati di usare asciugamani e lenzuola separati per i bambini che hanno l'infezione, in modo da non diffonderlo a te stesso.

I medici commentano il trattamento dell'eruzione cutanea di un bambino

Cheryl Coldwater, Università di Texas School of Medicine San Antonio, 34 anni di esperienza pediatrica: il più delle volte, un'eruzione cutanea in un bambino di età inferiore ai 5 anni sui fianchi indica lo sviluppo di una malattia della pelle come l'eczema L'eczema è un problema di pelle che provoca secchezza e prurito della pelle, specialmente nelle aree che abbiamo menzionato in precedenza. Può andare e venire negli anni in cui il bambino, ad esempio, raggiunge l'età scolare. Fare il bagno con l'eczema è solo acqua normale usando, se necessario, solo sapone neutro, senza una salvietta e senza schiuma Dopo il bagno, applicare una crema idratante fine (senza aroma) con uno strato sottile e delicato sull'eruzione cutanea rossa. Se i sintomi peggiorano e causano gravi arrossamenti della pelle e altre reazioni cutanee, consultare immediatamente un medico.

Dr. Doan Nguyen, School of Medicine dell'Università del Texas, Houston, 10 anni di medicina interna e ricerca allergologica e immunologica Eczema: le aree dell'anca sono di solito l'eczema più comune nei bambini Durante il trattamento, è possibile utilizzare la crema di idrocortisone più volte al giorno idratanti dopo aver fatto il bagno e assicurati di visitare il tuo medico se l'eruzione cutanea non scompare entro una settimana.

Dr. Joseph, East San Francisco, School of Medicine, 40 anni di esperienza in dermatologia: la dermatite atopica è un prurito che, a differenza di un'eruzione cutanea, non prude molto. I sintomi della dermatite atopica includono eruzioni cutanee sotto forma di papule, pustole, placche che si staccano, il paziente sperimenta costantemente prurito, bruciore e formicolio nelle aree colpite La maggior parte dei bambini supera una tale malattia, anche se raramente accade che non cresca troppo Il trattamento dipende dalla posizione e dalla gravità dell'eruzione cutanea Il dermatologo può aiutarti a fare la giusta diagnosi della malattia e controllare l'intero processo del tuo ulteriore trattamento.

Tutto il contenuto di questo sito Web, incluso un referto medico e qualsiasi altra informazione relativa alla salute, è solo a scopo informativo e non deve essere interpretato come una diagnosi specifica o un piano di trattamento per qualsiasi situazione particolare. L'uso di questo sito Web e le informazioni in esso contenute non creano relazione tra medico e paziente Chiedere sempre il parere diretto del proprio medico in merito a qualsiasi domanda o problema che possa insorgere in relazione alla propria salute o a quella altrui.

Vogliamo anche farvi conoscere la prima parte dell'articolo sul nostro sito Web: eruzione cutanea di acne rossa su diverse parti dei fianchi: cause e trattamenti.

Eruzione cutanea nei bambini: cosa succede e dove appare più spesso?

Un'eruzione cutanea rossa in un bambino può essere un segno di una malattia infettiva o allergica. Tuttavia, spesso tali sintomi insorgono a causa di igiene impropria e altri motivi di non salute. Non correre a sorvolare le macchie rosse con il verde. Solo l'aspetto naturale dell'eruzione cutanea consentirà al medico di determinare la causa nel modo più accurato possibile e il verde complicherà solo la diagnosi..

Posizione

Un'eruzione cutanea in un bambino può apparire non solo su tutto il corpo, ma anche su una sola area. Il numero di diagnosi ammissibili è ridotto e il recupero è più rapido

Sulla testa

Un'eruzione cutanea disturba i bambini in diverse parti del corpo.

  • Sul retro della testa, piccoli punti rosa indicano spesso il surriscaldamento e lo sviluppo della sudorazione.
  • Abbondanti vescicole e vesciche sulla parte posteriore della testa o delle guance indicano infezione da scabbia.
  • L'infiammazione alle guance e alla barba indica allergie al cibo o alla medicina.
  • Se l'eruzione cutanea nel bambino si è formata nel corso dei secoli, significa che il bambino è stato selezionato con prodotti per l'igiene inadatti. Se le eruzioni cutanee sulle palpebre sono simili a squame o croste, è probabile lo sviluppo di dermatite.

Eruzione cutanea infantile sul viso

Intorno al collo

Un'eruzione cutanea sul collo di solito preoccupa i bambini durante i mesi più caldi. Il motivo è il calore pungente, che si fa sentire in relazione a una violazione dell'igiene e del sudore intenso. Il collo soffre di reazioni allergiche ad animali, droghe e altre sostanze irritanti. Un'altra causa di infiammazione sulla pelle intorno al collo risiede nei processi infettivi. La rosolia, il morbillo e la scarlattina possono iniziare con eruzioni cutanee nell'area intorno al collo e poi diffondersi al petto.

Sulle spalle e sugli avambracci

La causa dell'eruzione cutanea sulle spalle dei bambini possono essere le ghiandole sebacee che secernono troppo sebo. Spesso, l'infiammazione si forma a causa dell'ostruzione dei pori, dello sviluppo di acne o dell'igiene. Indumenti sintetici inadeguati e allergie alle sostanze irritanti esterne possono causare un'eruzione cutanea sugli avambracci. Insieme ad altri sintomi di arrossamento indicano lo sviluppo di una malattia infettiva.

La pelle sull'avambraccio e sul gomito può ricoprirsi di squame e placche a causa del lupus.

Nella zona delle ascelle

Se il bambino ha un'eruzione cutanea sotto forma di macchie - molto probabilmente, si tratta di un'eruzione da pannolino normale a causa della maggiore sudorazione. Un'eruzione cutanea sotto forma di placche sotto l'ascella indica dermatite da contatto o candidosi. Le eruzioni nodulari in questa zona compaiono con la scabbia e le vesciche con il pemfigo.

Sulle mani e sui polsi

Un'eruzione cutanea sul braccio sotto forma di piccola acne indica principalmente allergie. Il bambino reagisce ai cosmetici, ai nuovi prodotti alimentari e ai vestiti di scarsa qualità. Molto spesso, piccoli brufoli bianchi o scarlatti influenzano l'area sotto il gomito, le mani, i polsi. A volte una reazione allergica può fluire nell'eczema sotto forma di grandi macchie rosse con una crosta che forma vesciche. Spesso anche disturbi digestivi e difficoltà nel lavoro degli organi interni causano infiammazione della pelle. Piccoli brufoli grigiastri sui polsi sono solitamente causati dall'aspetto della scabbia..

Sul palmo della mano

Un'eruzione cutanea sui palmi delle mani di solito indica una malattia infettiva. La scarlattina, la varicella, la rosolia colpiscono l'area delle mani di una delle prime. Le palme soffrono di manifestazioni di orticaria a causa del contatto con allergeni e disturbi dell'igiene. Tra le dita spesso eruzioni cutanee a causa di punture di insetti o parassiti.

Un'eruzione cutanea che ricorda lividi o piccoli punti indica problemi con il sistema circolatorio.

Più in dettaglio: eruzioni cutanee sui palmi delle mani

Nell'addome

Un'eruzione cutanea sull'addome sotto forma di vescicole rosse si verifica nei neonati con eritema tossico, che passa da solo. L'addome e l'area della coscia sono spesso colpiti dal pemfigo. La malattia inizia con un leggero arrossamento, compaiono bolle e iniziano a scoppiare. Sintomi simili sono caratteristici della dermatite esfoliante.

Con una violazione della microflora batterica, l'erisipela appare nell'addome. Non dimenticare la piccola eruzione cutanea consentita da allergie, calore pungente e infezioni come la varicella o la scabbia.

Leggiamo di più nell'articolo: Tutto sull'eruzione cutanea sullo stomaco nei bambini

Nella parte bassa della schiena

L'inizio di un'eruzione cutanea nella parte bassa della schiena è più spesso associato a un'allergia o alla comparsa di malattie infettive: meningite, varicella, rosolia, morbillo, scarlattina. In rari casi, la scabbia, i morsi di parassiti e la fotodermatosi influenzano le eruzioni cutanee nella regione lombare. Le ghiandole sebacee contribuiscono all'ostruzione dei pori nella parte bassa della schiena.

All'interno e all'esterno dei fianchi

Le eruzioni cutanee sui fianchi di un bambino di solito compaiono dal mancato rispetto dell'igiene. Spesso, il bambino ha appena sudato nei suoi pannolini, soffre di vestiti di scarsa qualità. Di conseguenza, appare il calore pungente. Le reazioni allergiche provocano spesso un'infiammazione all'interno della coscia.

Un'eruzione cutanea sulle cosce indica la presenza di morbillo, rosolia, varicella o scarlattina. In rari casi, le eruzioni cutanee parlano di malattie del sistema circolatorio.

Nella zona inguinale

Un'eruzione cutanea all'inguine è il risultato di un raro cambiamento nei pannolini o del contatto con la pelle con i pannolini sporchi. L'eruzione da pannolino rosso si verifica sulla pelle, i batteri si moltiplicano in loro. La sudorazione all'inguine sotto forma di macchie rosa appare spesso nel bambino a causa del surriscaldamento del sole. A volte la fonte dell'eruzione cutanea è la candidosi. Infine, il bambino può essere allergico ai pannolini.

Maggiori informazioni sull'argomento: inguine all'inguine nei bambini

Sui glutei

L'eruzione cutanea sul papa ha una natura simile alle cause dell'irritazione all'inguine. Un raro cambiamento nei pannolini, una violazione delle norme igieniche porta all'inizio di un processo infiammatorio. L'area dei sacerdoti può soffrire di allergie al cibo o ai pannolini, da sudorazione e diatesi.

Leggi di più nell'articolo: Rash sul papa del bambino

Su gambe, ginocchia e talloni e capace di prurito

Una piccola eruzione cutanea sulle gambe di solito appare a causa di dermatiti o allergie. Se prude e ricorda le punture di zanzara, molto probabilmente il bambino soffriva davvero di insetti.

La causa di un'eruzione cutanea sulle gambe può fungere da infezione o lesione della pelle. Se il bambino ha un prurito ai talloni, l'eruzione cutanea molto probabilmente provoca un fungo. Una reazione allergica sui talloni si manifesta sotto forma di macchie traballanti, graffi e causando gonfiore del piede. Sulle articolazioni del ginocchio può comparire un'eruzione cutanea con eczema, licheni e psoriasi.

Su tutte le parti del corpo

L'infiammazione della pelle in tutto il corpo indica spesso un'infezione. Se il bambino è coperto da una piccola eruzione cutanea e prude, è probabile che il motivo sia una reazione allergica (vedi: eruzione cutanea allergica) del corpo a una forte irritante. Se il prurito dall'eruzione cutanea è assente, questi motivi possono essere esclusi. Molto probabilmente c'è un problema con il metabolismo o il lavoro degli organi interni.

Quando l'eruzione cutanea in tutto il corpo è anche incolore, molto probabilmente, le ghiandole sebacee del bambino sono troppo attive. La carenza di vitamina e le interruzioni ormonali nel corpo dei bambini sono in grado di farsi sentire attraverso eruzioni cutanee senza colore.

Cause di un'eruzione cutanea sulle gambe

È possibile attivare una varietà di eruzioni cutanee sulle gambe:

  1. Malattie di natura parassitaria o infettiva - morbillo, rosolia, scarlattina, varicella.
  2. Allergia: contatto con animali, piante, allergeni o può essere un'allergia alimentare, farmacologica o domestica.
  3. Patologie del sistema vascolare e del sistema circolatorio, anche un'eruzione cutanea può essere innescata da avvelenamento del sangue.
  4. Malnutrizione: consumo di agrumi, cioccolato e persino latte.
  5. Inosservanza dell'igiene personale.

Determinare correttamente la causa dell'eruzione cutanea può solo un medico che, se necessario, può prescrivere un esame aggiuntivo del bambino.

La natura dell'eruzione cutanea

Se osservi attentamente l'eruzione cutanea nel bambino, noterai le caratteristiche distintive. Colore, forma e struttura.

Come l'ortica

Un'eruzione cutanea che ricorda le macchie di ortica indica un tipo speciale di allergia: l'orticaria. Le vesciche rosa sulla pelle sono molto pruriginose e sono accompagnate da febbre. Molto spesso, gli alveari sono provocati da acqua calda, stress, intenso sforzo fisico. L'eruzione allo stesso tempo ricorda piccole bolle sul petto o sul collo.

Come una puntura di zanzara

Se l'eruzione cutanea ricorda una puntura di zanzara, il bambino è allergico alla malnutrizione. Nei neonati, questa reazione indica spesso violazioni nel menu di una madre che allatta. Punture di zanzara: parla dell'effetto di eventuali insetti succhiatori di sangue sulla pelle, come zecche o pulci.

Sotto forma di macchie

Le eruzioni cutanee sono una forma molto comune di infiammazione della pelle. Molto spesso, la ragione sta nella malattia del tegumento stesso o in presenza di infezione. Un ruolo importante è giocato dalla dimensione dei punti e dal loro colore. Eruzioni cutanee, simili a macchie, compaiono con licheni, allergie, dermatiti ed eczema.

Ruvido al tatto

Un'eruzione cutanea ruvida è spesso causata da eczema. In questo caso, la parte posteriore dei palmi e il viso soffrono. La causa di eruzioni cutanee gravi che ricordano la carta vetrata a volte è la cheratosi, una forma di allergia. Piccoli brufoli in questo caso colpiscono il dorso e il lato delle mani, ma a volte c'è un'infiammazione delle cosce interne.

Sotto forma di bolle e vesciche

Un'eruzione cutanea sotto forma di vesciche appare sul corpo del bambino a seguito di orticaria (vedi: orticaria nei bambini), calore pungente, pemfigo. Tra le malattie infettive, le eruzioni cutanee con vesciche causano rosolia e varicella.

Colore della pelle

Le formazioni di pelle color carne sono chiamate papule. Un'eruzione cutanea di questo colore indica eczema, psoriasi o dermatite da contatto. A volte un'eruzione cutanea incolore è causata da cambiamenti ormonali nel corpo dei bambini.

Cause di eruzioni cutanee

Un'eruzione cutanea di bambini può apparire sulla testa, sul viso, sulle braccia, sulle gambe, sul collo, sulla schiena, sul torace, sul papa, sullo stomaco, sui gomiti e nell'area genitale. La localizzazione dei brufoli, così come la loro natura, dipende dal tipo di malattia che li ha provocati. Molto spesso, i seguenti fattori diventano le cause dei cambiamenti patologici nella pelle:

  • Violazioni nella composizione del sangue. Con scarsa coagulazione del sangue, sulla pelle compaiono piccole emorragie. Questo è più caratteristico della meningite meningococcica..
  • Malattie dell'eziologia virale. Questo gruppo comprende morbillo, varicella, mononucleosi infettiva, rosolia.
  • Patologia batterica Rappresentante brillante - scarlattina.
  • Fattori meccanici. Se il derma è danneggiato, il bambino può sviluppare un'eruzione cutanea sotto forma di piccoli punti rossi, vescicole, brufoli, macchie rosse o rosa.
  • Allergia. Spesso un'eruzione cutanea nei bambini appare a causa di punture di insetti, quando esposta al derma di prodotti chimici domestici e alcuni cosmetici. Spesso, l'irritazione della pelle si verifica quando si mangiano allergeni. Le eruzioni cutanee possono apparire come una risposta all'uso di medicinali.

L'elenco mostra che ci sono alcuni motivi per questa condizione..

Inoltre, con molte patologie, l'eruzione cutanea ha un carattere molto simile. A questo proposito, non tentare di diagnosticare in modo indipendente una particolare condizione nel bambino. Un dermatologo esperto dovrebbe farlo..

Rossore dovuto a infezioni

I segni che accompagnano l'eruzione cutanea spesso indicano lo sviluppo di una grave malattia nel bambino.

Con angina

Spesso, osservando i segni primari del bambino di mal di gola (febbre e tosse), dopo un certo tempo, i genitori notano un'eruzione cutanea sul suo corpo. Qui, lo sviluppo di una malattia infettiva è probabilmente sullo sfondo di un sistema immunitario indebolito. A volte appare arrossamento dovuto a tonsillite. Non dimenticare, il bambino ha spesso un'allergia agli antibiotici durante il trattamento dell'angina.

Con ARVI

La comparsa di un'eruzione cutanea in combinazione con i soliti sintomi della SARS ha cause simili. Il bambino è in grado di essere intollerante ai componenti dei farmaci o allergico ai rimedi popolari. Molto spesso, il rossore si verifica dopo un ciclo di antibiotici dall'ARVI.

Dalla varicella

Dal vaiolo nei bambini, compaiono macchie con prurito, che diventano quasi immediatamente grandi vesciche. L'eruzione cutanea si verifica su palmi, viso, corpo e persino in bocca. La malattia è accompagnata da febbre e mal di testa. Quando scoppiano le bolle, la pelle del bambino viene coperta da una crosta.

La risposta alla domanda su quanto tempo passano completamente le eruzioni cutanee dipende dalla tempestività del trattamento. 3-5 giorni sono di solito sufficienti.

Con lo sviluppo del morbillo

Nel caso del morbillo, la briciola di solito soffre di calore e grandi macchie rosse, quasi fondendosi l'una con l'altra. Un'eruzione del morbillo appare prima sulla testa, quindi passa al tronco e agli arti. I primi segni di morbillo assomigliano a un raffreddore comune. Questa è una forte tosse secca, starnuti e lacrime. Quindi la temperatura aumenta. Dopo quanti giorni scompaiono le eruzioni cutanee? Di norma, la pelle viene ripristinata il terzo giorno.

Da infezione da scarlattina

La scarlattina si segnala dall'apparizione di piccoli punti nel 2 ° giorno di malattia. Soprattutto molte piccole eruzioni cutanee nelle pieghe del gomito e del ginocchio, sui palmi delle mani, nelle pieghe della pelle. La velocità del trattamento di solito non influisce su quanti giorni il rossore scompare. L'eruzione cutanea scompare da sola dopo 1-2 settimane.

Con meningite

Un'eruzione rossa o viola brillante appare sul corpo dei bambini con infezione da meningococco. La malattia colpisce i vasi della pelle, quindi l'infiammazione sulla pelle si forma in varie forme. Con la meningite, ci sono eruzioni cutanee sulle mucose, sulle gambe e sulle braccia, ai lati del corpo.

Descrizione dei principali elementi dell'eruzione cutanea

Gli elementi principali dell'eruzione cutanea:

  • I tubercoli sono formazioni sterili di 1–5 millimetri che sporgono sopra il livello generale della pelle (a volte raggiungendo fino a 10 millimetri). I tubercoli sono in grado di formare ulcere o guarire sostituendo l'infiltrato con la formazione di un elemento di atrofia cicatriziale della pelle.
  • Le vesciche sono formazioni con un forte processo infiammatorio. La dimensione del blister raggiunge i 10 centimetri. L'infiammazione cutanea è rosa pallido alla base e rosso vivo al centro dell'elemento.

- elementi di cavità di piccole dimensioni, riempiti di fluido. Il loro diametro è di circa 10 millimetri. Può verificarsi con ustioni, morsi, varie malattie della pelle, reazioni allergiche. Le vescicole (vescicole) sorgono a causa della manifestazione di malattie come infezione da herpes, dermatite allergica, malattie bollose autoimmuni.

  • Macchie: eruzioni cutanee piatte sul corpo umano. Il loro diametro nella norma è di circa 10 millimetri. Le macchie sono disponibili in diverse dimensioni, formandosi per un periodo di tempo, di diametro maggiore, aree infiammate della pelle.
  • Le papule (chiamate anche nodo) sono formazioni di diverse consistenze che sporgono al di sopra del livello principale della pelle. Sono divisi in due tipi: infiammatorio e non infiammatorio. Le dimensioni raggiungono i 5 millimetri. La forma è diversa.
  • Le vescicole sono una piccola formazione di cavità con forme emisferiche. Internamente, il contenuto include un liquido chiaro o traslucido. Si differenzia dalla bolla per dimensioni inferiori.
  • Le pustole sono un ascesso. All'interno della pustola contiene pus grigio o bianco. Con l'infezione, il pus diventa verdastro.
  • Roseola: piccole macchie che non si alzano al di sopra del livello della pelle. Di solito si formano gruppi di macchie..
  • Emorragia - emorragia nella pelle a causa della distruzione dei vasi sanguigni. Sulla pelle sembra macchie di piccole dimensioni o punti di forme diverse. Ha rosso e dopo il giallo (durante la guarigione).
  • Prevenzione

    1. Le vaccinazioni tempestive possono proteggere il bambino dalle infezioni (ma ricorda, le vaccinazioni non sempre beneficiano, tutte individualmente!). Ora ci sono già vaccinazioni per la meningite e un'eruzione cutanea sulla sua base. Chiedi al tuo medico per ulteriori informazioni..
    2. La corretta introduzione di alimenti complementari può proteggere un bambino piccolo dalle reazioni allergiche. Si raccomanda di abituare il bambino a uno stile di vita sano e ad una corretta alimentazione. Ciò non solo previene molte malattie e rafforza l'immunità, ma riduce anche il rischio di un'eruzione allergica.
    3. Se sospetti che il tuo bambino abbia contratto un'infezione, limita immediatamente la sua comunicazione con una potenziale fonte di infezione..

    Quale eruzione cutanea è necessaria per consultare un medico?

    Qualsiasi eruzione cutanea sul corpo ha gravi conseguenze. I genitori prima di tutto prestano attenzione a questa condizione del bambino e pensano poco alle conseguenze.

    Importante! Qualsiasi eruzione cutanea in uno stato di riproduzione attiva può portare a gravi conseguenze. L'automedicazione in questa situazione è superflua e persino pericolosa. Qualsiasi eruzione cutanea richiede l'attenzione di un medico.

    È impossibile descrivere tutti i casi di comparsa di un'eruzione cutanea, può essere il risultato di oltre cento malattie e condizioni allergiche e infettive del corpo del bambino. Pertanto, con qualsiasi eruzione cutanea, è necessaria la consultazione di un medico.

    Perché il bambino ha avuto un'eruzione cutanea e cosa fare?

    I genitori percepiscono sempre la comparsa di un'eruzione cutanea in un bambino con ansia, perché tutti sanno che la condizione della pelle riflette lo stato di funzionamento dell'intero organismo. Un'eruzione cutanea è sempre motivo di eccitazione, come capire cosa sta succedendo con il bambino e come aiutarlo, lo diremo in questo articolo.

    Caratteristiche della pelle del bambino

    La pelle dei bambini non è come quella degli adulti. I bambini nascono con una pelle molto sottile - il derma dei neonati è circa due volte più sottile dello strato intermedio della pelle degli adulti. Lo strato esterno - l'epidermide, si compatta gradualmente, mentre il bambino cresce.

    Nel primo mese di vita, la pelle può essere rossa o viola. Ciò è dovuto al fatto che i vasi sanguigni nei bambini si trovano vicino alla superficie e il tessuto sottocutaneo non è sufficiente, per questo la pelle può apparire "trasparente". Ciò è particolarmente evidente quando il neonato si congela - una rete vascolare di marmo appare sulla pelle.

    La pelle dei bambini perde idratazione più velocemente, è più vulnerabile a batteri, virus, funghi e stress meccanici. Inizia ad addensarsi solo in 2-3 anni e questo processo dura fino a 7 anni. La pelle degli scolari più giovani sta già iniziando ad assomigliare alla pelle degli adulti nelle loro caratteristiche e funzionalità. Ma dopo 10 anni, un nuovo test attende la pelle dei bambini - questa volta con il periodo della pubertà.

    Non sorprende che la pelle sottile dei bambini reagisca a influenze esterne o processi interni con eruzioni di calibro, colore e struttura molto diversi. E non tutte le eruzioni cutanee possono essere considerate innocue.

    È importante capire che non c'è eruzione cutanea senza causa nei bambini, qualsiasi brufolo o cambiamento nella pigmentazione è giustificato, a volte patologico.

    Cos'è un'eruzione cutanea?

    Un'eruzione cutanea con la medicina è considerata una varietà di eruzioni cutanee, che in qualche modo cambiano l'aspetto della pelle in colore o consistenza. Per i genitori, l'eruzione cutanea è praticamente la stessa, ma i medici distinguono sempre le eruzioni primarie che hanno formato il primo e quelle secondarie, quelle che si sono formate in seguito, nel sito del primario o vicino.

    Diverse combinazioni di elementi primari e secondari sono caratteristiche di diverse malattie infantili..

    Il modo in cui il blister entra nello stadio secondario e ciò che gli accade gioca un ruolo decisivo nel determinare la diagnosi corretta..

    Un'eruzione cutanea sulla pelle dei bambini si verifica molto più spesso e più facilmente rispetto alla pelle degli adulti. È sempre causato da effetti esterni sulla pelle (sole, temperatura, umidità, tossine, sostanze chimiche, ecc.) O da processi interni (malattie e condizioni).

    L'eruzione cutanea può essere una reazione fisiologica e completamente naturale, prescritta dalla natura ai processi naturali all'interno del corpo. Abbastanza spesso, i genitori hanno a che fare con un'eruzione patologica, che è causata da disturbi nel corpo, malattie, parassiti, esposizione a sostanze chimiche e tossine e altri fattori esterni e interni.

    L'eruzione primaria può essere diversa. Molto dipende da quanto velocemente i genitori possono navigare e determinare quali formazioni sono apparse sulla pelle del bambino:

    Eruzioni cutanee tuberose Ogni elemento di tale eruzione cutanea si trova in profondità nel derma, cioè l'eruzione cutanea non è superficiale. Non c'è cavità, c'è solo una leggera sporgenza della pelle sul tubercolo, è possibile cambiarne il colore (arrossamento, lilla).

    Vesciche. Quasi ogni formazione sulla pelle è chiamata vesciche. Ma è corretto considerare una formazione arrotondata senza cavità come una bolla, che è di colore rosa e non ha contenuto. Le vere vesciche hanno vita breve, durano da alcuni minuti a diverse ore, dopo di che scompaiono senza lasciare tracce. Caso in questione - segno di ortica.

    papular Si chiama anche nodulare, perché ogni papula sembra molto simile ai noduli che sono di colore diverso dalla pelle normale. Possono essere sia superficiali che profondi. Anche le papule tendono a passare senza lasciare traccia.

    • Vescicolare. Le vescicole sono vesciche sulla pelle. Possono essere riempiti con un liquido sieroso, incolore o contenuto sieroso. Le bolle possono essere singole, oppure possono unire e creare formazioni multi-camera. Dopo aver aperto la vescicola, l'erosione rimane sempre sulla pelle, paragonabile in area al fondo della vescicola.

    Bollosa. Questo è un tipo di eruzione cutanea con vescicole, solo le vescicole vescicole differiscono per dimensioni - ogni bolla ha dimensioni impressionanti di 0,5 centimetri di diametro. Il riempimento di tali bolle può essere simile al fluido vescicolare - sieroso o sieroso con impurità di sangue.

    • Pustolosa. Le pustole in medicina sono chiamate pustole. Possono essere localizzati sia superficialmente che in profondità negli strati centrali della pelle. Le pustole superficiali dopo l'apertura non lasciano segni. Dopo l'apertura di pustole medie e ruvide (bolle, carbonchi) possono rimanere brutte cicatrici e cicatrici.

    Macchiato. L'eruzione cutanea non sporge sopra la pelle e si manifesta solo con un cambiamento di colore dei singoli frammenti del tegumento. Può essere vascolare, petecchiale.

    Roseola. Questo nome si riferisce a un'eruzione cutanea caratteristica di molte malattie infettive. Ogni elemento di roseola ha un colore rossastro rosa o medio. La struttura del roseola è più vicina alle macchioline. Se la pelle è allungata o premuta su di essa, la roseola si sbiadisce e scompare temporaneamente.

    Emorragico. Questi sono punti di sangue rosso che si formano sul sito di una nave che esplode. Se la pelle è allungata, le emorragie non scompaiono.

    Le manifestazioni secondarie dell'eruzione cutanea possono essere variate. Queste sono croste in cui gli elementi dell'eruzione cutanea di cui abbiamo parlato sopra (molto spesso vescicolati o purulenti) si trasformano in una crosta dopo l'apertura. Non meno comune è una manifestazione secondaria come crepe, erosione, esfoliazione di squame epiteliali, abrasioni, cicatrici e ulcere.

    Per il primo motivo, l'eruzione cutanea può essere:

    Cause dell'evento

    Le cause che causano lo sviluppo di eruzioni cutanee possono essere variate. Molto dipende dall'età e dalle condizioni generali del bambino.

    Nei neonati e nei bambini fino a un anno

    Nei neonati e nei bambini nel loro primo anno di vita, l'eruzione cutanea è spesso fisiologica, il che non dovrebbe causare particolari preoccupazioni da parte degli adulti. La pelle del bambino si adatta a un nuovo ambiente per se stessa - anidra, e questo processo viene spesso dato al bambino con grande difficoltà. Pertanto, qualsiasi effetto avverso può causare eruzioni cutanee in tutto il corpo..

    L'eruzione cutanea più comune a questa età è l'acne ormonale, in cui brufoli di colore bianco o giallo possono apparire sul viso e sul collo. In questo fenomeno, gli estrogeni degli ormoni materni, che il bambino ha avuto negli ultimi mesi della gravidanza di sua madre, sono "colpevoli". A poco a poco, il loro effetto sul corpo diminuisce, gli ormoni lasciano il corpo del bambino. A mezzo anno da tali brufoli non c'è traccia.

    I seni spesso reagiscono con un'eruzione allergica a alimenti, sostanze, medicine e persino prodotti chimici domestici usati dalla mamma per lavare vestiti, biancheria da letto, stracci e stoviglie.

    Un'altra causa comune di eruzione cutanea durante l'infanzia è l'eruzione da pannolino e il calore pungente. Un'eruzione cutanea su corpo, testa, braccia e gambe in tenera età appare con malattie infettive, nonché a causa di una violazione delle norme igieniche.

    Aria troppo secca nella stanza in cui vive il bambino, calore, eccessivo lavaggio diligente della pelle con sapone e altri detergenti provocano l'essiccazione della pelle, che contribuisce solo allo sviluppo di diversi tipi di eruzione cutanea.

    Una leggera secchezza della pelle nelle prime 3-4 settimane dopo la nascita è una variante della norma fisiologica.

    La pelle di un bambino dalla nascita può essere coperta con un "mantello" lipidico, il cosiddetto strato protettivo grasso. Il "Mantello" viene gradualmente lavato via e cancellato. Con la cura adeguata, questa secchezza naturale temporanea è facilmente compensata dal corpo del bambino: le ghiandole sebacee iniziano gradualmente a produrre la giusta quantità di lubrificante protettivo.

    Nei bambini di età superiore a 1 anno

    Non ci sono così tante ragioni fisiologiche per la comparsa di un'eruzione cutanea dopo un anno. In rari casi, persiste uno squilibrio ormonale causato dall'esposizione agli ormoni sessuali materni. Tutti gli altri casi, per la maggior parte, hanno cause patologiche. Nei bambini in età prescolare, l'incidenza delle infezioni virali aumenta, che è caratterizzata da un'eruzione cutanea. Questi sono varicella, morbillo, scarlattina e altre malattie infantili.

    Un bambino di un anno che non ha ancora iniziato a frequentare la scuola materna e ha organizzato gruppi di bambini ha minori rischi di contrarre un herpes o altre infezioni virali rispetto ai bambini dai 3 ai 7 anni. L'immunità locale a questa età inizia a funzionare meglio rispetto ai bambini, per questo motivo è possibile evitare con successo molti disturbi della pelle batterica.

    I bambini in età prescolare sono più sensibili alle malattie parassitarie rispetto ad altri bambini, in cui l'eruzione cutanea appare a causa dell'influenza di parassiti interni (elminti) o parassiti esterni - pidocchi, scabbia, scabbia, acari della pelle.

    Fino a 3 anni, l'effetto degli allergeni sul corpo dei bambini è ancora forte e quindi la comparsa di un'eruzione cutanea su diverse parti del corpo - su viso, testa, stomaco, gomiti e persino su palpebre e orecchie - è un evento abbastanza comune dopo aver mangiato un prodotto contenente allergeni, uno o l'altro farmaco, contatto con polline, peli di animali, prodotti chimici domestici.

    Ma l'acne in età prescolare è rara. E anche se si verifica, è molto probabilmente un disturbo metabolico, una mancanza di vitamine, minerali e malattie degli organi interni della secrezione..

    Nei bambini dai 10 anni

    Dopo 10 anni, i bambini hanno solo un tipo di eruzione cutanea fisiologica - acne eruzioni cutanee adolescenziali. Sotto l'influenza degli ormoni sessuali, che iniziano a essere prodotti nel corpo di ragazze e ragazzi, vengono attivate le ghiandole sebacee.

    L'eccessiva produzione di sebo porta al blocco del dotto delle ghiandole e la ghiandola e il follicolo pilifero si infiammano.

    Quindi sulla fronte, sul naso, sulle guance e talvolta sugli avambracci, schiena e persino glutei acne e brufoli di diverse dimensioni e intensità “fioriscono”.

    L'immunità dei bambini è già abbastanza formata, le vaccinazioni preventive non sono passate senza lasciare traccia e quindi il rischio di sviluppare "malattie infantili" nel periodo dell'adolescenza è molto più basso. Molti bambini sono stati malati con loro prima..

    In primo luogo tra le infezioni accompagnate da eruzioni cutanee, lesioni batteriche e fungine, escono disturbi parassitari della pelle, come la scabbia. Ciò è dovuto alla mancanza di igiene, all'attitudine disattenta della maggior parte degli adolescenti alle esigenze di lavarsi le mani dopo la strada o usare sapone battericida.

    Un'eruzione cutanea nei bambini di 15-16 anni può anche essere un sintomo di una malattia a trasmissione sessuale, dal momento che molti giovani uomini e donne a questa età iniziano una vita sessuale attiva. Le eruzioni cutanee sulla pelle del viso e della parte superiore del corpo possono anche essere una conseguenza dell'assunzione di steroidi, con l'aiuto del quale i giovani uomini e talvolta le ragazze cercano di creare un “bel sollievo” per se stessi durante le lezioni di fitness.

    Un'eruzione allergica nell'adolescenza non è così comune come nei bambini più piccoli. Di solito, se un adolescente soffre di allergie, i genitori lo sanno e la comparsa di eruzioni cutanee non li sorprenderà o spaventerà affatto, poiché hanno già una buona idea di come affrontarlo.

    A qualsiasi età, la causa dell'eruzione cutanea può essere disordini metabolici, mancanza di vitamine A, E, C, PP, nonché disbiosi, ridotta attività dello stomaco e dell'intestino, reni.

    Diagnostica e autodiagnosi

    Un pediatra, un allergologo, un gastroenterologo e uno specialista in malattie infettive possono comprendere le cause dell'eruzione cutanea.

    Per la diagnosi, vengono utilizzati metodi standard: sangue, urina, feci. Abbastanza spesso, i frammenti della pelle, i campioni del contenuto delle vescicole e le pustole vengono presi per l'analisi. Ciò consente di stabilire non solo una diagnosi accurata, ma anche il tipo e il tipo di agente patogeno, quando si tratta di infezione, nonché quali farmaci sono sensibili agli agenti patogeni.

    L'autodiagnosi comprende una serie di semplici azioni per valutare la situazione.

    I genitori dovrebbero spogliare il bambino, esaminare la pelle, notare la natura dell'eruzione cutanea (vescicole, pustole, papule, ecc.), La sua vastità. Successivamente, il bambino dovrebbe misurare la temperatura corporea, esaminare la gola e le tonsille, annotare i sintomi rimanenti, se presenti, e prendere una decisione su come chiamare un medico.

    Rosso superficiale

    Questa è una delle varietà più comuni di eruzione cutanea, e i genitori di bambini di qualsiasi età, ma il più delle volte, la scuola materna e la scuola elementare, possono incontrarla.

    Sul corpo

    Una piccola eruzione cutanea senza suppurazione sull'addome, sulla schiena e sui glutei può essere un sintomo luminoso e caratteristico di un'allergia. Nei bambini fino a un anno, una piccola eruzione cutanea rossa sotto le ascelle, sulle spalle, sui glutei e nel perineo può anche indicare la presenza di sudorazione, dermatite da pannolino.

    Se le eruzioni cutanee rosse coprono una vasta area del corpo, considerare l'eritema tossico.

    È importante ricordare e analizzare ciò che ha preceduto la comparsa di eruzioni cutanee..

    Se il bambino aveva la nausea, il vomito, aveva la diarrea, allora possiamo parlare di patologie del tratto gastrointestinale, se l'eruzione cutanea è comparsa dopo la temperatura ed è di colore rosso-rosa, allora questo è probabilmente il virus dell'herpes, che causa esantema infantile.

    Nella maggior parte dei casi, la comparsa di una piccola eruzione cutanea rossa sul corpo è un segno di una malattia infettiva, come la rosolia.

    Sul viso

    Una tale eruzione cutanea sul viso può indicare una reazione allergica a cibo, farmaci o cosmetici. Le eruzioni cutanee stesse in caso di allergia non hanno cavità purulente, vesciche.

    Molto spesso, nei bambini piccoli, un'eruzione allergica è localizzata sul mento, sulle guance e dietro le orecchie e nei bambini più grandi - sulla fronte, nelle sopracciglia, sul collo, sul naso. Raramente, le eruzioni allergiche colpiscono solo il viso, di solito un'eruzione cutanea si trova su altre parti del corpo.

    Un'eruzione cutanea rossa appare sul viso con alcune malattie virali. Se il bambino non ha mangiato nulla di sospetto o nuovo, non ha preso alcun farmaco, ha condotto uno stile di vita normale, quindi con eruzioni cutanee sul viso, è necessario misurare la temperatura e chiamare un medico. La temperatura di solito aumenta e il medico diagnostica la varicella, il morbillo o un'altra infezione.

    In questo caso, il bambino ha segni di infezione virale respiratoria acuta - malessere, mal di testa, naso che cola, tosse.

    Su braccia e gambe

    Nei bambini del primo anno di vita, un'eruzione cutanea rossastra alle estremità può essere un segno di allergia (come l'orticaria), nonché una conseguenza del surriscaldamento e della violazione delle norme igieniche - dermatite da pannolino.

    L'eruzione cutanea si trova di solito nelle pieghe della pelle - sotto le ginocchia, sulla curva del gomito dall'interno, nella zona inguinale.

    Un'eruzione cutanea rossa di diverso calibro e tipo può colpire le braccia e le gambe di un bambino con infezioni virali e batteriche, scarlattina, leucemia. Con il morbillo, l'eruzione cutanea appare sui palmi e sui piedi. La comparsa di eruzioni cutanee rosse sugli arti è sempre un'occasione per chiamare un medico a casa.

    Sulla testa

    Il cuoio capelluto di solito è coperto da un'eruzione cutanea rossa durante le reazioni allergiche, inclusi prodotti per la cura dei capelli e sapone. Nei bambini, la causa più probabile dell'eruzione cutanea è diversa: il calore pungente. Poiché i bambini eseguono la termoregolazione con l'aiuto del cuoio capelluto, è lei che risponde al surriscaldamento e alla sudorazione. Questo sintomo può anche indicare un'infezione virale..

    Incolore

    Non è facile per i genitori notare un'eruzione cutanea incolore, ma questo è facilmente risolto, poiché qualsiasi eruzione cutanea incolore si manifesterà prima o poi più chiaramente. Molto spesso, un'eruzione cutanea senza un colore pronunciato segnala l'inizio di un'allergia.

    Sul corpo. Un'eruzione quasi impercettibile senza un certo colore o molto pallida che appare sul corpo può causare un tocco di “pelle d'oca” ruvida quando viene toccata. Sembra pelle d'oca che "corre" sulla pelle con paura o brividi. Le eruzioni cutanee si trovano l'una vicino all'altra e talvolta sono enormi. Si presume che una tale eruzione cutanea sia una conseguenza delle "esplosioni" ormonali.

    Sulla testa. Sul viso e sulla testa, un'eruzione cutanea ruvida e incolore di solito appare con carenza di lattosio. Di solito questo è accompagnato da disturbi intestinali, il bambino ha spesso un odore schiumoso e sgradevole di feci molli di colore verdastro.

    acquoso

    Un'eruzione cutanea acquosa può essere un sintomo sorprendente di un'infezione da herpes, nonché impetigine, angulite da streptococco e persino scottature solari..

    Sul corpo. Se le vescicole piene di liquido appaiono sui lati e sugli arti, c'è la possibilità che il bambino abbia un'impetigine bollosa. La lunga esposizione al sole provoca anche lesioni cutanee vesciche nei bambini, ma la pelle apparirà arrossata e un po 'gonfia. Le bolle possono apparire sullo stomaco e sulla schiena con la varicella.

    Spesso, le bolle sul corpo sorgono a causa di una reazione allergica, nonché da punture di insetti.

    • Sul viso. Eruzioni cutanee acquose sul viso si manifestano come malattie da herpes. Nel triangolo nasolabiale, intorno alle labbra, nel naso, appare il virus dell'herpes simplex. Streptoderma ed erisipela possono apparire in modo simile..

    Sulle braccia e sulle gambe. Le bolle sugli arti possono essere un segno di disidrosi - intasamento delle ghiandole sudoripare. Sui palmi e sui talloni, compaiono bolle in alcune malattie fungine. Gli arti sono coperti con un'eruzione acquosa e con la varicella. Bullae e vescicole sulle mani possono anche indicare che il bambino era in contatto con veleni, alcali e acidi o altre sostanze tossiche che hanno causato una reazione locale come un'ustione chimica.

    Nell'area intima. Con l'herpesvirus di secondo tipo, l'herpes genitale può verificarsi un'eruzione acquosa di media dimensione sui genitali, sull'inguine e sui fianchi dall'interno, così come nell'ano. Le allergie ai prodotti per la cura della pelle dei bambini sono quasi le stesse..

    Ascesso

    Eruzione pustolosa purulenta caratteristica delle infezioni batteriche. Lo stafilococco aureo è l'agente patogeno più comune, ma anche lo stafilococco e lo streptococco epidermici e alcune dozzine di microbi diversi possono causare infiammazione. Lo sviluppo di tale eruzione cutanea è facilitato da microtraumi sulla pelle, graffi e ferite attraverso i quali il microbo penetra all'interno. L'eruzione cutanea batterica appare con un'immunità dell'infanzia indebolita.

    • Sul corpo, sul viso e sugli arti. Un'eruzione cutanea abbondante o singola può essere accompagnata da un'infezione da stafilococco. A volte gli ascessi sono secondari. Se all'inizio l'eruzione cutanea semplicemente pruriva e pruriva e il bambino lo pettinava, allora questa era la ragione per l'aggiunta di un'infezione batterica e la comparsa di pustole. Sulle ginocchia, sui gomiti nei bambini, possono comparire pustole a causa di frequenti lesioni alla pelle con numerose cadute. Gli ascessi profondi sono la foruncolosi.
    • In gola. Pustole sulle tonsille - un sintomo caratteristico dell'angina.

    Tabella delle malattie per tipo e posizione dell'eruzione cutanea

    Patologia

    Tipo di eruzione cutanea

    Siti di lesione

    Tempo di apparizione

    Altri sintomi

    Ho bisogno di un dottore?

    Piccoli punti rosati

    Tutto il corpo, più fortemente: su viso, schiena, papa, braccia.

    1-2 giorni dall'esordio della malattia

    Febbre, mal di testa, dolore muscolare.

    Piccola eruzione cutanea con macchie rosse

    Curve di braccia e gambe, lati.

    1-2 giorni dall'esordio della malattia

    Temperatura superiore a 39,0, nausea e vomito, dolore addominale

    Grandi macchie soggette a fusione

    Inizia con il viso e copre il corpo e gli arti

    Temperatura fino a 40,0, intossicazione, effetti respiratori

    Piccolo macchiato, rosa-rosso

    Sul corpo, meno spesso - sul viso

    2-4 giorni e più tardi

    Temperature superiori a 39,0, infiammazione dell'orofaringe, alterazioni della faringe, dolore muscolare, linfonodi ingrossati

    Piccoli e medi, tubercoli, vescicole e pustole

    Sul corpo, sugli arti, sullo stomaco, sullo sterno, sull'inguine, sul cuoio capelluto. Non succede su palmi e suole

    Immediatamente o 1-2 giorni

    Febbre, intossicazione, manifestazioni respiratorie moderate

    Piccolo rosso, rosa, ampio,

    Qualsiasi parte del corpo con allergie sistemiche, adiacente - con contatto

    Tra poche ore - pochi giorni

    Disturbi alimentari - con un cibo o una forma di dosaggio (non sempre),

    mancanza di altri sintomi

    Pustole e comedoni (punti bianchi e neri)

    Viso, collo, avambraccio, schiena, glutei.

    Viso, labbra, naso, mento

    Sono assenti Meno comunemente: debolezza generale e malessere, prurito

    Genitali, inguine, fianchi, ano

    Prurito, malessere, dolore

    Bolle e pustole

    Cuoio capelluto, pieghe della pelle, glutei

    Immediatamente dopo la nascita - con una forma congenita, una settimana dopo la nascita - con una forma acquisita

    Temperature superiori a 38,0, malumore e ansia, possibilmente mancanza di appetito.

    Mani, piedi, collo, viso, pieghe naturali della pelle, spazio attorno all'ombelico

    Reazione allergica ritardata

    Potrebbe esserci un leggero aumento della temperatura corporea, un malessere di appetito e sonno, un cambiamento nel comportamento - ansia, malumore

    L'eruzione rossa e giallo-rossa è piuttosto estesa

    Palme, piedi, viso, mento

    2-3 giorni dall'esordio della malattia

    Aumento della temperatura a 38,0,

    Piccola eruzione cutanea rossa o cianotica - emorragia sotto forma di "asterisco" vascolare

    Lo stadio iniziale della malattia

    Febbre superiore a 38,0, tosse secca, naso che cola, mal di testa, intossicazione, nausea, vomito

    Eruzione cutanea da piccola a media con contenuto biancastro

    Testa, collo, zona dietro l'orecchio, pieghe della pelle, spalle e zona inguinale

    Immediatamente, il sintomo è indipendente

    Macchiato come un roseola

    In tutto il corpo, nel cuoio capelluto

    3 giorni dopo la temperatura

    Una febbre con febbre alta e lievi sintomi respiratori precede. Il terzo giorno si forma un'eruzione cutanea

    Pustolosi e tubercoli

    Spazio interdigitale, addome, fianchi, mani, ginocchia

    Dopo diversi giorni di prurito a causa della pettinatura

    Prurito, peggio di notte, la presenza di "scabbia" accanto agli elementi dell'eruzione cutanea

    Questo non è un elenco completo di malattie che si verificano con la formazione di un'eruzione cutanea..

    La maggior parte dei disturbi, come si può vedere dalla tabella, richiede una consulenza medica obbligatoria, alcuni, ad esempio, l'infezione da meningococco e la scarlattina, richiedono cure mediche di emergenza.

    Se si verifica un'eruzione cutanea in un bambino che non è come l'acne o il calore pungente, dovresti assolutamente mostrarlo a un pediatra o un dermatologo per escludere malattie infettive pericolose e gravi, patologie degli organi interni che influenzano il metabolismo e la digestione.

    È importante ricordare che molte infezioni che compaiono sulla pelle possono essere molto contagiose. Pertanto, non è necessario portare il bambino alla clinica nel luogo di residenza, in modo da non infettare gli altri nella fila generale. Meglio chiamare un pediatra a casa.

    Se possibile, è possibile consegnare il bambino in un ospedale specializzato in malattie infettive, dove è possibile sottoporsi rapidamente all'esame necessario e confermare o negare l'infezione.

    Trattamento

    Il trattamento di un'eruzione cutanea non richiede sempre solo un'esposizione locale, molto spesso è tutta una serie di misure volte a modificare le condizioni di vita del bambino, a rivedere la sua dieta e a prendere farmaci.

    L'eruzione cutanea deve essere trattata solo dopo che è nota la vera causa della sua insorgenza, poiché un trattamento errato può solo aggravare le condizioni del bambino. A seconda della vera natura delle eruzioni cutanee, verranno prescritti vari trattamenti..

    Virale infettiva

    L'eruzione cutanea che accompagna la maggior parte delle malattie "infantili" (varicella, morbillo, scarlattina, ecc.) Non ha bisogno di cure. Nessuna medicina e rimedi popolari possono influire sulla sua durata.

    L'eruzione cutanea passa quando il sistema immunitario produce una quantità sufficiente di anticorpi e si occupa completamente del virus che è entrato nel corpo.

    A seconda della gravità della malattia stessa, il medico prescrive farmaci immunomodulanti, farmaci antivirali, vitamine, farmaci antipiretici.

    Un bambino con un'infezione virale viene mostrato una bevanda calda abbondante.

    La maggior parte dei farmaci antivirali venduti in farmacia non ha alcun effetto, non ha efficacia dimostrata. Molti rimedi omeopatici popolari sono anche essenzialmente un "manichino" con un effetto placebo..

    Ma nient'altro è richiesto da questi farmaci, perché le infezioni virali passano da sole, con o senza pillole. I farmaci sono prescritti per garantire che i genitori abbiano qualcosa da fare in congedo per malattia e che il medico non sia accusato di negligenza.

    Di solito, il trattamento di un'infezione virale richiede da 5 a 10 giorni, dopo la scomparsa dell'eruzione cutanea non rimangono tracce. L'eccezione è la varicella, in cui le vescicole danneggiate possono lasciare fosse abbastanza profonde sulla pelle per tutta la vita.

    L'eruzione cutanea causata dai virus dell'herpes (sul viso, nella parte bassa della schiena, sui genitali) riduce significativamente i pruriti e fa male se si utilizza la crema Acyclovir.

    Batterico infettivo

    Un'eruzione pustolosa causata da batteri patogeni viene trattata con antibiotici e antisettici. Inoltre, gli antibiotici vengono selezionati dopo l'analisi per la semina batterica, quando il medico ha chiare informazioni su quali batteri hanno causato suppurazione e quali agenti antibatterici mostrano sensibilità.

    In genere, ai bambini vengono prescritte penicilline, meno spesso cefalosporine. In caso di infezione lieve, è sufficiente un trattamento locale con unguenti con effetto antimicrobico: Levomekol, Baneocin, unguento di eritromicina, unguento di gentamicina, unguento di tetraciclina.

    In alcuni casi, con un'infezione o infezione estesa e grave, che rischia di diffondersi agli organi interni, vengono prescritti antibiotici all'interno - sotto forma di sospensione per neonati, bambini in età prescolare e adolescenti - in compresse o iniezioni.

    La preferenza è data ai farmaci con un ampio spettro di azione, di solito del gruppo della penicillina - Amoxiclav, Amosin, Amoxicillin, Flemoxin Solutab. Se i fondi di questo gruppo sono inefficaci, possono essere prescritti antibiotici cefalosporinici o macrolidi.

    I noti coloranti all'anilina sono spesso usati come antisettici: una soluzione verde brillante (verde brillante) per infezione da stafilococco o Fucortsin per streptococco. La pelle danneggiata viene trattata con alcool salicilico..

    Insieme agli antibiotici, se prescritti per via orale, si raccomanda al bambino di assumere farmaci che aiuteranno ad evitare l'insorgenza di disbiosi: "Bifiborm", "Bifidumbacterin". È anche utile iniziare a prendere complessi vitaminici adeguati all'età del bambino.

    Alcune eruzioni cutanee purulente, come bolle e carbonchio, possono richiedere un intervento chirurgico, durante il quale la formazione viene incisa trasversalmente in anestesia locale, la cavità viene pulita e trattata con antisettici e antibiotici. Non c'è bisogno di temere una simile mini-operazione.

    Le conseguenze dell'abbandono possono essere molto deplorevoli, perché un'infezione da stafilococco può portare a sepsi e morte.

    Eruzione del sudore e del pannolino

    Se il bambino ha la sudorazione, questo è un segnale per i genitori di cambiare le condizioni in cui vive il bambino. Il regime di temperatura dovrebbe essere al livello di 20-21 gradi di calore. Dal calore, la sudorazione si intensifica solo. L'irritazione da sudore, sebbene dia al bambino molte sensazioni dolorose e dolore, può essere trattata abbastanza rapidamente.

    La medicina principale in questo caso è la pulizia e l'aria fresca. Lavare il bambino dovrebbe essere acqua calda senza sapone e altri detergenti. Più volte al giorno, è necessario organizzare i bagni d'aria del bambino nudi. Non dovresti confondere il bambino e se continua a sudare, ad esempio, mentre cammina per strada in una tuta calda in inverno, quindi immediatamente dopo il suo ritorno a casa, paga il bambino sotto la doccia e cambia in vestiti puliti e asciutti.

    Con grave dermatite da pannolino, la pelle danneggiata viene trattata 2-3 volte al giorno. Più accuratamente e accuratamente - dopo una nuotata serale quotidiana. Successivamente, "Bepanten", "Desitin", "Sudokrem" vengono applicati sulla pelle ancora bagnata con segni di sudorazione. Usa la polvere con molta cura, poiché il talco è una pelle molto secca.

    Non applicare crema per bambini o altre creme o unguenti oleosi sulla pelle di un bambino con calore pungente, poiché idratano e non si seccano. L'eruzione da pannolino con olio da massaggio deve essere evitata anche durante le procedure di restauro serale..

    Allergico

    Se l'eruzione cutanea è allergica, il trattamento consisterà nel trovare ed escludere l'interazione del bambino con una sostanza allergenica che ha causato eruzioni cutanee. Per questo, l'allergologo conduce una serie di test speciali usando strisce reattive con allergeni. Se riesci a trovare la proteina che ha causato le eruzioni cutanee, il medico formula raccomandazioni per l'esclusione di tutto ciò che contiene tale sostanza.

    Se non è possibile trovare un antigene proteico (e questo accade spesso), i genitori dovranno cercare di escludere dalla vita del bambino tutto ciò che rappresenta una potenziale minaccia: polline vegetale, cibo (noci, latte intero, uova di gallina, bacche e frutti rossi, alcuni tipi di erbe fresche e persino alcuni tipi di pesce, molti dolci).

    Particolare cura dovrà essere presa con i prodotti per la cura della pelle del bambino.

    Di solito eliminare l'allergene è più che sufficiente per fermare l'allergia e l'eruzione cutanea scompare senza lasciare traccia. Se ciò non accade, così come nelle allergie gravi, il medico prescrive antistaminici (Tavegil, Cetrin, Suprastin, Loratadin e altri).

    Allo stesso tempo, è consigliabile assumere preparazioni di calcio e vitamine. A livello locale, se necessario, al bambino vengono utilizzati unguenti ormonali, ad esempio "Advantan". Gravi forme di allergia, in cui, oltre a un'eruzione cutanea, ci sono manifestazioni respiratorie pronunciate, nonché patologie interne, il bambino viene trattato in un ospedale.

    Lesioni fungine

    Le infezioni fungine sono molto contagiose, quindi il bambino deve essere isolato. I bambini vengono trattati in modo permanente. I bambini più grandi saranno ammessi all'ospedale per le malattie infettive in caso di decorso moderato e grave della malattia. Come trattamento locale, vengono prescritti pomate antifungine: Lamisil, Clotrimazole, Fluconazole e altri.

    Con una vasta lesione, quando le colonie fungine si "sistemano" non solo sugli arti, sul polso, sulle gambe o sul collo, ma anche sulla parte posteriore della testa nel cuoio capelluto, oltre agli unguenti, al bambino vengono prescritti agenti antifungini in compresse o iniezioni.

    Allo stesso tempo, i medici raccomandano di assumere immunomodulatori e antistaminici, poiché i prodotti vitali delle colonie fungine spesso causano una reazione allergica. Il trattamento con i funghi è il più lungo, dopo il primo ciclo, che dura da 10 a 14 giorni, un secondo "controllo", che deve essere eseguito dopo una breve pausa.

    Infezioni parassitarie

    Il trattamento di un'infezione parassitaria richiederà misure igieniche su larga scala da parte dei genitori, poiché tutti questi disturbi sono contagiosi. Isolano il bambino dagli altri bambini, denunciano la scabbia o i pidocchi a un asilo o una scuola in modo che queste istituzioni possano mettere in quarantena e identificare possibili nuovi infetti.

    A casa, tutte le cose e la biancheria da letto di un bambino malato sono soggette a lavaggio e stiratura accurati. Non puoi lavarlo durante il trattamento.

    È passato il tempo in cui il trattamento di tali malattie era piuttosto doloroso. Non è necessario cospargere la testa con la polvere dei pidocchi o imbrattare la pelle con cherosene.

    I prodotti moderni sotto forma di shampoo e soluzioni per pediculosi e unguenti per scabbia e numerosi altri parassiti hanno un odore gradevole.

    La maggior parte dei prodotti per bambini per pidocchi e lendini deve essere applicata una sola volta. I prodotti a base di permetrina sono i più efficaci nella pratica pediatrica..

    Durante il trattamento, è importante seguire le misure di sicurezza. Quasi tutti i farmaci sono tossici, non puoi lasciarli cadere negli occhi e nelle orecchie, nella bocca e nelle mucose del bambino.

    Infestazioni elmintiche

    Dopo aver determinato il tipo di parassita, si consiglia di pulire prima il corpo del bambino dai prodotti dell'attività vitale dei vermi. Per questo, gli enterosorbenti, ad esempio Enterosgel, devono essere assunti per 2-3 giorni. Solo allora vengono prescritti farmaci antielmintici.

    Allo stesso tempo, ai bambini vengono prescritti antistaminici, in modo che il loro corpo possa superare più facilmente non solo l'intossicazione con i vermi, ma anche le conseguenze dell'assunzione di farmaci contro i parassiti.

    Che cosa specificamente da trattare con giardiasi, nematodi o ossiuri, decide il medico. Non tutti i farmaci efficaci nell'adolescenza sono adatti per il trattamento di neonati e bambini delle scuole elementari. I farmaci più comunemente prescritti sono Pirantel, Albendazole, Levamisole e piperazine..

    Non è consigliabile trattare i parassiti con la medicina tradizionale, perché anche se l'effetto del mangiare limone e aglio è lì, non sarà presto, e dopo il farmaco, la maggior parte delle invasioni di elminti muoiono in poche ore. Durante il trattamento, il bambino deve seguire una dieta.

    Acne negli adolescenti

    È impossibile curare l'acne adolescenziale, ma le sue manifestazioni possono essere alleviate. Per fare questo, i genitori devono spiegare al bambino adolescente che l'acne non può essere spremuta; anche il trattamento con alcol o lozioni è indesiderabile.

    Trattano l'acne puberale in modo complesso, cambiando la dieta del bambino, escludendo da esso cibi grassi, fritti, affumicati e in salamoia, fast food. La pelle affetta da acne viene lubrificata due volte al giorno con alcool salicilico e uno dei mezzi moderni sotto forma di crema o unguento..

    Unguento di zinco, Zenerit è molto efficace. Se l'acne è complicata da un'infezione batterica purulenta, vengono utilizzati pomate con antibiotici: cloramfenicolo, eritromicina.

    Crema per bambini e altre creme unte non devono essere utilizzate sulla pelle con acne..

    Altri farmaci efficaci per le eruzioni cutanee adolescenti sul viso, sulla schiena e sul torace sono Baziron AS, Adapalen, Skinoren. In alcuni casi, il medico può consigliare unguenti ormonali: Advantan, Triderm. Questo è vero per un'eruzione cutanea profonda e molto grave..

    Allo stesso tempo, le vitamine A ed E sono prescritte in una soluzione oleosa o come parte di complessi vitaminico-minerali. Il trattamento dell'acne della pubertà richiede molto tempo. Fatte salve le raccomandazioni di un dermatologo, a volte ci vogliono dai 2 ai 6 mesi per ottenere l'effetto.

    Eruzione ormonale neonatale

    L'acne neonatale o un'eruzione cutanea di tre settimane non necessitano di trattamento. Tutte le eruzioni cutanee scompariranno dopo che lo sfondo ormonale del bambino tornerà alla normalità. Questo di solito richiede circa un mese o due. È utile lavare il bambino con un decotto di camomilla da farmacia, applicare la crema per bambini sui brufoli su viso e collo, cospargendoli di polvere. È severamente vietato tentare di spremere o cauterizzare con l'alcol.

    Prevenzione

    Poiché la pelle di un bambino ha bisogno di cure e protezione speciali, un'igiene adeguatamente costruita e una comprensione dell'approccio al trattamento dei disturbi dermatologici nei bambini saranno un'ottima prevenzione dell'aspetto di un'eruzione cutanea patologica.

    Evitare il 90% dei problemi della pelle aiuterà un microclima sano favorevole al tegumento della pelle. La temperatura dell'aria non dovrebbe essere superiore a 21 gradi di calore e l'umidità dell'aria - 50-70%. Tali condizioni non permetteranno alla pelle del bambino di seccarsi, screpolarsi e quindi ci saranno meno prerequisiti per lo sviluppo di gravi infezioni batteriche. È particolarmente importante osservare questa regola se un bambino piccolo è in casa.

    Tutte le vaccinazioni preventive appropriate per il bambino in base all'età devono essere eseguite in modo tempestivo. Ciò lo aiuterà a proteggerlo da pericolose malattie infettive - morbillo, difterite e molti altri. La vaccinazione non è una garanzia che il bambino non avrà affatto questa infezione, ma garantisce che in caso di malattia la malattia sarà più facile e con minori conseguenze sulla salute..

    • Quando si va al mare, è importante assicurarsi che la pelle del bambino sia protetta. Per fare ciò, acquista una crema solare adeguata all'età e al tipo di pelle. E al fine di proteggere il bambino dal rotavirus, ha senso vaccinare in una clinica a pagamento, che non è inclusa nell'elenco di quelli obbligatori: la vaccinazione contro l'infezione da rotavirus.

    Una corretta igiene è la chiave per la salute della pelle dei bambini a qualsiasi età. È un errore lavare raramente un bambino, ma non meno erroneamente lavarlo troppo spesso. Il sapone dovrebbe essere usato per i bambini non più di una volta ogni 4-5 giorni, è meglio non usare shampoo fino a un anno.

    È importante che il bambino scelga tali prodotti per la cura creati appositamente per l'infanzia e ipoallergenici. Il sapone antibatterico uccide non solo i batteri patogeni, ma anche quelli benefici, e quindi il suo uso senza non è generalmente giustificato.

    La pelle dei bambini non deve essere esposta a salviette rigide, spazzole da bagno, scope. Dopo il bagno, la pelle non deve essere pulita, ma accarezzata con un asciugamano morbido, questo manterrà la pelle intatta e sufficientemente idratata..

    È necessario lavare il bambino quando si cambia il pannolino solo sotto l'acqua corrente e non nel bacino o in bagno, al fine di evitare che i germi intestinali entrino nella pelle, i genitali esterni e il tratto urinario. Le ragazze vengono lavate nella direzione dal pube all'ano.

    Quando appare un'eruzione cutanea, non puoi auto-medicare.

    In una casa in cui crescono bambini, sostanze chimiche, acidi e basi, i prodotti per la pulizia aggressivi non dovrebbero mai essere liberamente accessibili..

    I bambini piccoli dovrebbero acquistare solo biancheria da letto e indumenti realizzati con tessuti naturali. Lasciali apparire più modesti e discreti, ma non ci saranno effetti irritanti sull'interfaccia della pelle di tessuti sintetici, cuciture e coloranti tessili, che sono usati per colorare le cose dei bambini brillanti e seducenti.

    Per la salute della pelle, le vitamine A ed E. dovrebbero sempre essere sufficienti nella dieta di un bambino. Fin dall'infanzia, devi insegnare a tuo figlio e tua figlia a mangiare verdure fresche arancioni e rosse, verdure, pesce di mare, carne a basso contenuto di grassi, latticini con sufficiente contenuto di grassi, burro, farina d'avena e porridge di grano saraceno.

    La pelle di un bambino fin dalla prima infanzia dovrebbe essere protetta dall'eccessiva esposizione a forti venti, gelo, luce solare diretta. Tutti questi fattori la drenano, la disidratano, di conseguenza diventa più vulnerabile e soggetta a varie infezioni..

    Nessuna crosta, pustole e vesciche sulla pelle di un bambino possono essere rimosse meccanicamente e aperte a casa, lontano dalla sterilità. La maggior parte dei casi con l'attaccamento dell'infezione a un'eruzione apparentemente innocua sono associati proprio ai tentativi dei genitori di liberare il bambino da brufoli o vescicole da soli.

    Inoltre, il dott. Komarovsky parlerà delle principali cause dell'eruzione cutanea nei bambini nel prossimo video.

    osservatore medico, specialista in psicosomatica, madre di 4 bambini