Capitolo 7

Cliniche

Pagina principale / Genetica del XXII secolo / LIPIDI. CARBOIDRATI. BIOCHIMICA. / Acido lisergico. LSD. Lizergamides. LSM-775. Ergin. Acido trifluoroacetico, trifluoroacetati. Mescalina. 1P-LSD. Nicotinamide adenina dinucleotide (NAD, NAD) e sue funzioni. UNO. Ossidoriduttasi. Piega Rossman. Ciclo di Krebs (ciclo dell'acido tricarbossilico). I principali processi di approvvigionamento energetico - 3 tipi di ossidazione.

Capitolo 6

capitolo 7

capitolo 8

Soddisfare

Ho già menzionato l'LSD - una sostanza estremamente insolita, ottenuta per la prima volta dallo svizzero Albert Hoffmann nel 1938, le cui incredibili proprietà sono state scoperte da lui 5 anni dopo. Su Wikipedia, puoi leggere una breve escursione storica dell'intera epopea dell'ascesa e della caduta dell'LSD, e dato che il divieto psicopatico totale sull'uso dell'LSD per scopi medici e di ricerca sembra gradualmente indebolirsi e che studi con l'LSD sono già stati condotti in alcune cliniche e centri di ricerca statunitensi Nonostante il loro dubbio status giuridico, si può presumere che nei prossimi anni questi studi acquisiranno ancora lo status di quelli legali, quindi per ora studieremo semplicemente la formula dell'acido lisergico, allo stesso tempo includendola nell'elenco degli acidi carbossilici contenenti azoto (cioè aminoacidi in senso chimico della parola), che in futuro cadrà nei nostri fogli riassuntivi sull'acido come quello che è stato dato nell'ultimo capitolo:

È facile da vedere, sebbene distante, ma comunque simile alla struttura della morfina: un nucleo di tre cicli a 6 membri e un ciclo a 5 membri, ma qui il ciclo a 5 membri non viene inserito nella nicchia più grande tra quelli a 6 membri, come nella morfina, ma in una piccola nicchia tra cicli aromatici e non aromatici. In questo caso, invece dell'ossigeno, il gruppo NH si trova nel ciclo a 5 membri, il che significa che l'indolo è incluso nella composizione dell'acido lisergico.

Poiché si tratta di un acido, è facile ricordare che il gruppo laterale attaccato al nucleo policiclico è il COOH carbossilico.

È molto facile ottenere l'LSD dall'acido lisergico sia mentalmente che praticamente, poiché il nome completo dell'LSD è N, dietilammide dell'acido N-lisergico. In primo luogo, vediamo dal nome che è un'ammide. Ricordiamo che le ammidi di acido carbossilico sono derivati ​​di questi acidi in cui l'idrossile di COOH è sostituito da un gruppo amminico, sia non sostituito che sostituito. Quindi l'idrossile nel carbossile dell'acido lisergico deve essere sostituito da un gruppo amminico. Poiché questo è "-diethyl-", quindi da qualche parte, due gruppi etilici -CH dovrebbero essere collegati2CH3, e "N, N-" significa che ciascuno di questi gruppi etilici deve sostituire un idrogeno del gruppo amminico:

In questa figura, non è un caso che siano evidenziate le direzioni di uno degli idrogeni e dell'intero gruppo attaccato al nucleo policiclico. Il fatto è che è proprio la loro direzione "verso di noi" che dà alla molecola proprietà psichedeliche, e gli altri tre isomeri non possiedono tali proprietà. Poiché tale isomero di acido lisergico è chiamato d-isomero, rispettivamente, una designazione più completa per LSD è N, N-dietilammide di acido d-lisergico.

È chiaro che le persone hanno sperimentato molto con le ammidi di acido d-lisergico sostituite (cioè le ammidi di acido d-lisergico con le lisergamidi) alla ricerca di sostanze che hanno qualche variazione di effetti psichedelici e ci sono circa 50 varianti ben note di tali ammidi. Ad esempio, vediamo che due gruppi etilici si allontanano dall'azoto, ma cosa succede se li prendiamo e li combiniamo? Catturato e collegato tramite un atomo di ossigeno. Ha una sostanza chiamata LSM-775, che ha un effetto LSD simile, ma più debole e ad azione più breve, che è conveniente per condurre studi lievi. Inoltre, l'LSM-775 ha anche meno stimolazione cardiovascolare e meno tossicità rispetto all'LSD:

Puoi sperimentare in altri modi: ad esempio, puoi collegare un gruppo propionico all'indolo di azoto e ottenere 1P-LSD (1-propionil-LSD):

Puoi aggrappare diversi gruppi laterali a un altro azoto, ecc. e così via.

Il materiale di partenza più semplice per tali esperimenti è, ovviamente, l'ammide più semplice, cioè ammide non sostituita - ergin:

MP for ergin: "stimola una vigorosa sperimentazione".

Lo stesso Ergin è una sostanza psicoattiva, e in natura si trova nei semi di due generi della famiglia del convolvolo: la gloria mattutina e la rosa hawaiana (che gli hawaiani usano attivamente...). In generale, si tratta di un'area di ricerca molto interessante: la scoperta e lo studio di varie sostanze fisiologicamente attive che sono sintetizzate da alcune piante, perché ci sono ancora un numero enorme di piante inesplorate in questo senso, specialmente endemiche - quelle che sono isolate in nicchie ecologiche lontane dalla civiltà - in le terre selvagge del Borneo, nelle foreste dell'Amazzonia, sulle montagne della regione dell'Everest o Kanchenjungi, ecc. Abbiamo ancora molte scoperte di sostanze naturali che daranno un grande contributo alla medicina..

Puoi sederti e sperimentare per anni e decenni con diversi gruppi laterali di macromolecole diverse, perché in biochimica le molecole complesse sono studiate principalmente mediante la presa. Eppure, più la nostra conoscenza ha ottenuto in modo così diretto, più potente diventa il potere predittivo degli algoritmi creati per un computer, e questa è una direzione molto interessante e promettente in biochimica.

Metti un po 'il naso nella cucina biochimica. Ad esempio, per ottenere l'ammide di una molecola, è necessario influenzarla con un'altra molecola, ad es. Esiste una vasta gamma di strumenti molecolari biochimici con i quali un chimico può progettare ciò che desidera. Gli strumenti comunemente usati includono, ad esempio, acido trifluoroacetico (la sua struttura è già chiara dal nome) - acido organofluorocarbossilico, con l'aiuto del quale, in particolare, vengono prodotte ammidi:

Può anche essere chiamato trifluoroetano, perché ci sono due carbonio (ricorda: metano, etano, propano, butano...). Tre atomi di fluoro, che hanno anche un'elevata elettronegatività (4.0), sono una forza potente. Laddove questo acido trova molteplici legami, ne spezza facilmente uno e forma un complesso forte (questo non si applica agli alcani, ma agli alcheni e agli alchini). Come risultato di tali reazioni, si formano trifluoroacetati. Questo acido reagisce attivamente con alcoli poliidrici, ecc..

Toccando sostanze psicoattive e passando di nuovo dalla mescalina... no, questo è impossibile :) Per tutti quei milioni di lettori che rendono omaggio al talento letterario di Castaneda e che sono felici delle avventure da lui descritte, sarà interessante imparare la formula della mescalina - uno psichedelico della famiglia delle monoamine, dal gruppo delle feniletilamine, tanto più che la sua formula è molto semplice: la mescalina è facile da ottenere mentalmente dall'acido gallico, già a noi familiare:

In natura, la mescalina si trova in alcuni cactus (in particolare nel cactus Lophophora williamsii, che è diventato famoso grazie a Castaneda), e in condizioni di laboratorio è sintetizzato dallo stesso acido gallico.

Così, abbiamo conosciuto due classi di psichedelici: quelli che hanno una base di triptamina (DMT, 5-MeO-DMT, psilocibina, bufotenina) e quelli che hanno una base di feniletilamina (ergina, mescalina, LSD, LSM-775, 1P- LSD).

Ora dai un'occhiata più da vicino a una classe di sostanze come i coenzimi. CoA e acetil-CoA lo sappiamo già, e ora ne aggiungiamo un altro paio.

In generale, i coenzimi non possono essere assegnati a nessuna classe di composti biochimici dei quattro che conosciamo: non sono peptidi, né acidi nucleici, né lipidi e zuccheri. La maggior parte dei coenzimi che i nostri organismi non possono produrre indipendentemente e dobbiamo riceverli con il cibo. I coenzimi sono spesso forme fosforilate di vitamine del gruppo B, ma sarà più facile per noi trarre alcune conclusioni generali su questo argomento dopo aver appreso di più su di essi..

Il coenzima nicotinamide adenina dinucleotide (NAD) è presente in tutte le cellule:

A prima vista, sembra proprio una coppia di residui nucleotidici - un dinucleotide, e la parte inferiore è in realtà un normale monofosfato di adenina nucleoside, ma quella superiore... invece della solita base azotata, l'amide dell'acido nicotinico è attaccata inaspettatamente lì, cioè. nicotinamide. L'importante è che il NAD esista in due forme. La prima forma è quella ossidata, che ha emesso il protone, e questa forma è designata come NAD +. Il secondo viene ripristinato, ad es. attaccato a se stesso un atomo di idrogeno, e questa forma è designata come NADH. Pertanto, nel metabolismo cellulare, la NAD partecipa alle reazioni redox, essendo coinvolta nel trasferimento di elettroni e idrogeni da una reazione all'altra. L'adenina non partecipa a queste reazioni, svolgendo un ruolo di supporto puramente strutturale. Puoi vedere come si verifica esattamente il processo di ossidazione e riduzione, come esattamente NAD svolge le sue funzioni:

In russo scrivono "NAD" e, per quanto possa sembrare divertente, "NADN". Faremo lo stesso per semplicità.

L'elenco delle funzioni che NAD svolge è così ampio che sembra non abbia nemmeno senso enumerarle, poiché non abbiamo ancora studiato i processi che dovrebbero essere elencati. Pertanto, in futuro ci incontreremo semplicemente OVER in determinate situazioni e presteremo attenzione al fatto che qui recita la sua parte. I ruoli di NAD non si limitano all'attività intracellulare e poiché possono essere secreti dalla cellula, possono svolgere importanti funzioni all'esterno.

Esiste una tale classe di enzimi - ossidoreduttasi. Catalizzano le reazioni accompagnate dal trasferimento di elettroni dalla molecola riducente alla molecola ossidante e NAD + è un partecipante importante a tale reazione.

(Ricordiamo che l'ossigeno, per esempio, tira verso di sé una coppia di elettroni comune in quasi tutti i composti tranne i composti con fluoro, quindi ossidando le molecole. Pertanto, qualsiasi molecola che cattura elettroni, in altre parole, è un accettore di elettroni, è un agente ossidante. Un agente ossidante è anche una molecola che emette ioni idrogeno caricati positivamente. D'altra parte, quella molecola che emette il suo elettrone, cioè è un donatore di elettroni, o accetta uno ione idrogeno caricato positivamente, cioè il protone, è un agente riducente.)

È interessante notare che quando NAD + e NADH si legano a qualsiasi proteina, si trovano nel noto motivo - nello stile di Rossman. Ciascuno di questi motivi è chiamato "piega di Rossman". La figura mostra come OVER (mostrato in rosso) e la piega di Rossman hanno formato una relazione:

La figura mostra che nella piega di Rossman, le eliche alfa si alternano ai fogli beta. La piega di Rossman è generalmente un tipico motivo di proteine ​​che legano i residui di nucleotidi, quindi le proteine ​​con tali motivi possono facilmente formare un legame con NAD +, con ogni piega di Rossman che collega solo un residuo di nucleotide, e ci sono due di questi residui in NAD +, quindi le proteine I domini di associazione NAD + contengono due di tali pieghe. Alcuni enzimi batterici possono legare NAD + senza la piega di Rossman.

Esistono numerose reazioni redox che possono essere catalizzate dalle ossidoreduttasi, ma le più importanti sono i processi associati all'estrazione di energia dai nutrienti: in particolare dal glucosio e dagli acidi grassi. Dolce e grasso, in generale :) Come abbiamo visto con il glucosio come esempio, l'energia viene rilasciata dai nutrienti durante la loro ossidazione, ma quando viene rilasciata, è necessario immagazzinarla in qualche modo e la seconda batteria intracellulare universale serve a immagazzinare l'energia rilasciata. : UNO. L'accumulo di energia si verifica quando NAD + viene ripristinato su NADH.

Oltre all'ossidazione del glucosio e degli acidi grassi, esiste un altro processo associato all'estrazione di energia dai nutrienti. Questo processo si chiama ciclo di Krebs o ciclo dell'acido tricarbossilico - una cosa piuttosto complicata, e ora non lo smonteremo. La cosa principale da ricordare è che durante il ciclo di Krebs, l'ossidazione dei gruppi acetilici (CH3CO-) in anidride carbonica. Per un ciclo di tale ossidazione, si ottiene un intero insieme di molecole che immagazzinano l'energia del legame chimico in sé: 3 molecole NADH, 1 molecola RICA2 (FAD e RICA2 considereremo più avanti), 1 GTF o ATP. Le molecole ridotte risultanti NADH e FADN2 sono diventati portatori di elettroni in eccesso e questi elettroni sono trasferiti da loro alla catena respiratoria che già conosciamo. Pertanto, abbiamo riempito un altro punto vuoto nelle nostre conoscenze, aprendo il ponte dai nutrienti alla catena respiratoria.

  1. i nutrienti entrano nel corpo;
  2. le ossidoreduttasi con NAD + attaccate ad esse nelle pieghe di Rossman le ossidano, a seguito della quale NAD + raccoglie elettroni, riducendosi a NADH;
  3. Il NADH viene ossidato dalle proteine ​​della catena di trasporto degli elettroni: il NADH trasferisce gli elettroni su di essi, entrano nella catena respiratoria, dove vengono trasferiti in sequenza attraverso cinque portatori di elettroni ancorati nella membrana mitocondriale interna, che porta all'accumulo di protoni nello spazio intermembrana, dopo di che i protoni vanno di nuovo all'interno, nella matrice mitocondriale attraverso il canale interno dell'ATP sintasi. L'ATP sintasi è un enzima: nella sua parte inferiore ci sono nicchie in cui l'ADP e i monofosfati sono attratti, si fondono nell'ATP e i protoni si precipitano verso l'interno ruotando uno speciale meccanismo che elimina l'ATP pronto dalle nicchie, liberando spazio per le seguenti molecole.

L'aspetto della sintasi ATP diluirà leggermente questo testo secco :)

Ancora una volta, elenchiamo i principali processi di generazione di energia: l'ossidazione di glucosio, acidi grassi e gruppi acetilici.

Si scopre che le reazioni sopra descritte richiedono la presenza di NAD + e NADH, pertanto, un certo equilibrio delle loro concentrazioni viene mantenuto nella cellula e, per qualche motivo, la concentrazione di NAD + è centinaia di volte superiore alla concentrazione di NADH, vale a dire. la funzione principale di NAD è quella di agire come agente ossidante (sotto forma di NAD +), per aiutare il corso delle reazioni cataboliche (reazioni per decomporre sostanze nutritive complesse che entrano nella cellula in semplici). Nei tessuti di mammiferi sani, il rapporto tra il numero di NAD + e NADH liberi nel citoplasma è di solito circa 700.

Nonostante una specializzazione così pronunciata, tuttavia, il NAD è coinvolto (sotto forma di NADH) in alcuni processi anabolici (cioè nella sintesi di molecole complesse da quelle semplici). Ad esempio, un processo così importante come la gluconeogenesi richiede la partecipazione di NADH.

È interessante notare che il ciclo di Krebs non porta solo alla conservazione dell'energia, ma è anche una fonte di molecole precursori, da cui vengono successivamente sintetizzati aminoacidi e acidi grassi, carboidrati e altre sostanze importanti. Questo è molto logico ed economico: in un unico ciclo per raccogliere energia e allo stesso tempo semilavorati per un'ulteriore produzione biochimica. E non sorprende che qui, negli eucarioti, tutte le reazioni del ciclo di Krebs avvengano direttamente all'interno dei mitocondri (nella maggior parte dei batteri si verificano nel citosol), in modo che possiamo regolare in modo significativo la nostra comprensione del ruolo dei mitocondri nella nostra vita: non sono solo coinvolti nella conservazione dell'energia nella forma ATP da loro prodotto, ma sono anche trasportatori su cui vengono fabbricati pezzi di ricambio e semilavorati per costruire le molecole più importanti per la vita. La prima fase del ciclo di Krebs considereremo nei termini più generali nel prossimo capitolo.

5 migliori marche di olio extra vergine di oliva: varietà, che è meglio, prezzo, confronto con analoghi

L'olio extra vergine di oliva è un prodotto incredibilmente sano che viene prodotto senza trattamento termico e additivi chimici, e i frutti per esso vengono raccolti a mano. Questo tipo di olio non è adatto per friggere ed è spesso usato come condimento per insalate, contorni e vari piatti mediterranei. È anche usato come cosmetico per pelle e capelli..

A causa delle specifiche di produzione e delle risorse spese, l'olio d'oliva naturale di altissima qualità non può essere economico. Per essere sicuri della qualità del prodotto e non inciampare in un falso, sono stati selezionati per l'analisi 5 popolari produttori di olio extra vergine disponibili nei negozi russi.

Valutazione TOP 5 gradi di olio extra vergine di oliva

Portiamo alla tua attenzione un elenco di cinque famosi produttori di olio extra vergine di oliva in Russia, che meritano un'attenzione speciale tra gli acquirenti. Sono questi marchi che si trovano più spesso sugli scaffali dei negozi di alimentari al dettaglio:

Ora iniziamo una revisione dettagliata di ogni istanza per identificare i campioni più meritevoli e di alta qualità..

Borges originale

Olio extra vergine di oliva naturale non raffinato in una bottiglia di vetro colorato. Si addensa ad una temperatura di +6 ° C. Ha un sapore leggermente aspro con una piccola amarezza e un aroma speziato discreto. Ideale per insalate, salse e contorni.

L'olio è raccomandato dall'Accademia Russa di Scienze Mediche come prodotto dietetico per una dieta sana. A una temperatura di +12 ° C e inferiore, possono verificarsi precipitazioni naturali..

Paese d'origineSpagna
Data di scadenza24 mesi
Acidità in termini di acido oleico, g / 100 g0.26
  • bassa acidità;
  • gustoso;
  • ottimo come condimento per l'insalata
  • non trovato.

Olio d'oliva di alta qualità con buona acidità. C'è un po 'di amarezza, ma non lo rovina affatto, ma al contrario dà piccantezza. Il colore è giallo-oliva saturo. Con ciabatta fresca e condimento di origano, si fonde perfettamente.

ITLV Extra Virgen

Olio extra vergine di oliva biologico non raffinato, creato sotto il controllo dell'Unione Europea Bio biologico. Uno speciale distributore con beccuccio viene inserito nel collo della bottiglia, consentendo di regolare la quantità di prodotto in base alla rotazione della bottiglia. Il prodotto ha un piacevole aroma erbaceo ed una piacevole trama avvolgente..

A temperature fino a 12 gradi, l'olio può cristallizzare e diventare bianco. Al ritorno in una stanza calda, ritorna alle sue condizioni originali, senza perdere qualità utili.

Paese d'origineSpagna
Data di scadenza24 mesi
Acidità in termini di acido oleico, g / 100 g0.3
  • Design accattivante
  • distributore conveniente e funzionale;
  • ricco aroma di oliva
  • non trovato.

Confezione di alta qualità con un design accattivante, un interessante doppio distributore con beccuccio sotto il coperchio. Lo uso per insalate e piatti della cucina italiana. Per friggere è meglio non usare.

Maestro de oliva

Olio extra vergine di oliva non raffinato. Ha un'amara pronunciata, una consistenza densa e un piacevole aroma di erbe.

Inizia a cambiare consistenza e tonalità a temperature inferiori a + 8 ° C, ma viene ripristinato alle condizioni precedenti quando si sposta in una stanza più calda. Raccomandato dall'Istituto di ricerca dell'Accademia delle scienze russa per l'alimentazione terapeutica e preventiva.

Paese d'origineSpagna
Data di scadenza18 mesi
Acidità in termini di acido oleico, g / 100 g0.22
  • buone caratteristiche organolettiche;
  • rapporto qualità-prezzo;
  • completamente naturale
  • amarezza più forte di quanto è consentito.

Olio davvero naturale e sano con un colore e un aroma caratteristici. Per il prezzo, il prodotto è decente, ma l'amarezza è ancora un dilettante.

Monini delicato

Olio d'oliva non filtrato di produzione italiana di altissima qualità. Ha un gusto delicato ed equilibrato senza amarezza pronunciata. Ottimo per cucinare condimenti e sottaceti.

Inizia a indurirsi a una temperatura di + 10 ° C, che è un processo naturale e reversibile per questo tipo di prodotto.

Paese d'origineItalia
Data di scadenza18 mesi
Acidità in termini di acido oleico, g / 100 g0.23
  • si abbina bene con verdure fresche;
  • elevate caratteristiche organolettiche;
  • non amaro;
  • morbido e delicato
  • non trovato.

È difficile immaginare un condimento per insalata più adatto di questo olio. Completa e arricchisce il gusto dei piatti, dona un tocco speciale. Inoltre, questo olio si è dimostrato buono nella produzione di una varietà di salse..

Iberica

Olio extra vergine di oliva biologico con tecnologia spremuta a freddo. Ottenuto da selezionati frutti di oliva mediterranei maturi. Prodotto inodore con un piacevole sapore delicato.

Il colore biancastro e la cristallizzazione compaiono a temperature inferiori a + 8 ° C, ma la consistenza del prodotto viene ripristinata in un ambiente più caldo.

Paese d'origineSpagna
Data di scadenza18 mesi
Acidità in termini di acido oleico, g / 100 g0.3
  • gusto equilibrato;
  • senza amarezza;
  • prezzo abbordabile
  • non trovato.

Ho provato molte varietà di olio d'oliva, ma torno sempre all'Iberica. È combinato con molti prodotti, non è praticamente amaro, il che è un vantaggio per me.

Confronto dei migliori prodotti

La tabella finale mostra le caratteristiche principali di cinque campioni testati di olio extra vergine di oliva spremuto a freddo in confezioni di vetro da 0,5 L.

ModelloPaese d'origineData di scadenzaAcidità in termini di

Acido oleico,
g / 100 g

Prezzo, rub.
BorgesSpagna24 mesi0.26dal 399 all'845
ITLVSpagna24 mesi0.3dal 433 al 585
Maestro de olivaSpagna18 mesi0.22dal 342 al 674
MoniniItalia18 mesi0.23da 490 a 593
IbericaSpagna18 mesi0.3dal 328 al 670

Elenco dei migliori campioni extra vergini

Tutti i partecipanti alla valutazione odierna corrispondono alla categoria Extra Virgin dichiarata e hanno un basso livello di acidità. Coerenza, gusto e colore soddisfano tutti i requisiti per questo tipo di prodotto. Tra le altre cose, l'organizzazione esperta Roskontrol raccomanda anche l'acquisto di tutti i marchi elencati. Riassumere e identificare i leader in tre categorie significative per il consumatore finale.

Iberica - rapporto qualità-prezzo

Il famoso produttore spagnolo Iberica ha da tempo guadagnato una buona reputazione tra il consumatore russo grazie ai suoi prodotti di alta qualità, ai prezzi convenienti e alla sua convenienza. L'olio extra vergine di oliva di questo marchio può essere acquistato a un prezzo davvero basso: 328 rubli per una bottiglia di vetro da 0,5 litri e non vi è alcuna cattura. Questo campione è molto apprezzato da acquirenti ed esperti..

Borges - Migliore valutazione organolettica

Forse il leader dell'attuale giudizio sul gusto e sulla coerenza è un altro esempio di origine spagnola: Borges Original. La maggior parte dei consumatori di questo olio ne parla esclusivamente in modo positivo. Un gusto vellutato con amaro piccante e allo stesso tempo discreto, una consistenza spessa e avvolgente, un'ombra ambrata-verdastra piacevole alla vista - tutte queste proprietà parlano di una qualità di riferimento reale di questo campione.

ITLV Extra Virgen - confezione conveniente

È impossibile non notare la confezione di olio funzionale ed ergonomica di un altro marchio spagnolo ITLV. Una bottiglia di vetro spesso e di alta qualità non fa entrare i raggi del sole e un distributore con un beccuccio incorporato nel collo merita un'attenzione speciale. Il suo design ben congegnato consente di spendere economicamente il prodotto e non consente ai contenuti di riversarsi più del necessario. L'olio può essere versato in un flusso sottile, ma il dosaggio può essere aumentato se lo si desidera - basta girare la bottiglia.

Punte di olio di oliva vergine spremute a freddo

Oggi nella nostra valutazione sono stati inclusi prodotti di alta qualità, ma esiste ancora il rischio di inciampare in una copia falsa o danneggiata. I seguenti suggerimenti ti aiuteranno a scegliere l'olio extra vergine di oliva nel tuo negozio:

  1. Le migliori condizioni per preservare tutte le sostanze benefiche possono fornire una bottiglia di vetro spesso scuro o una lattina. Tali contenitori proteggono in modo affidabile il prodotto dall'ossidazione. L'olio d'oliva in plastica trasparente e sottile corre il rischio di deteriorarsi più velocemente di quanto entri in cucina.
  2. Prestare particolare attenzione ai marchi di qualità. Le sigle delle lettere DOP ("Luogo di origine protetto") o IGP ("Indicazione geografica protetta") indicano che il prodotto è fabbricato in conformità con le rigorose norme dell'Unione Europea.
  3. Prova a scegliere l'olio d'oliva più fresco: la data di raccolta e produzione deve essere indicata sull'etichetta. A seconda del produttore, il prodotto può essere conservato senza perdita di proprietà preziose in media 2-3 anni dalla data di produzione.
  4. Il vero olio extra vergine di oliva non può essere economico. Ciò è dovuto alle caratteristiche di produzione, all'elevato costo di tempo e risorse per la raccolta delle materie prime. Per produrre un litro di olio sono necessarie circa 1.400 olive raccolte a mano. Non dimenticare i costi aggiuntivi di imballaggio e trasporto del prodotto dall'estero.
  5. Campioni di olio d'oliva di altissima qualità sono prodotti in Spagna, Italia e Grecia. Per questi tre paesi, questo prodotto è veramente un orgoglio nazionale. L'olio d'oliva è anche prodotto in Tunisia, Siria, Turchia, Portogallo e alcune altre regioni, ma rappresentano una percentuale minore della produzione totale di petrolio nel mondo. La Spagna è il paese leader nella produzione di questo prodotto molto utile. Qui si trova anche la sede del cosiddetto Consiglio oleicolo internazionale, organizzato sotto la supervisione delle Nazioni Unite nel 1959..

Ergin - Ergine

Ergin
  • nessuno
Dati clinici
SinonimiLSA, ammide dell'acido d-lisergico, d-lisergamide, ergina e LA-111
Gravidanza
categorie
Status legale
Status legale
Dati farmacocinetici
metabolismoepatico
escrezionerenale
Identifiers
  • (8β) -9,10-dideidro-6-metile -
    acido ergolina-8-carbossilico
IKGV InfoCard100.006.841
Dati chimici e fisici
formulaA PARTIRE DAL sedici N 17 N 3 O
Massa molare267.326 g / mol gmol -1
Modello 3D (JSmol)
La temperatura di fusione135 ° C (275 ° F), si decompone

Ergin, noto anche come ammide dell'acido D-lisergico (LSA) e d-lisergamide, è un alcaloide della famiglia Ergoline che si presenta in diversi tipi di viti nelle Convolvulaceae e in alcune specie di funghi. Come alcaloide dominante nei semi psichedelici, TURBINA CORYMBOSA (Ololiuki), rosa hawaiana (Hawaiian Woodrose) e gloria mattutina (Ipomoea, tlitliltzin, Badoh Negro), è spesso affermato che l'ergina e / o isoergina (il suo epimero) è responsabile per lo psichedelico. Tuttavia, questa teoria è controversa, poiché rapporti isolati suggeriscono che gli effetti dell'LSA sintetica e dell'iso-LSA sono solo leggermente psichedelici.

soddisfare

storia

L'uso tradizionale dei semi della gloria mattutina dei nativi americani messicani fu descritto per la prima volta da Richard Schultes nel 1941 in un breve rapporto che documentava il loro uso tornando ai tempi degli Aztechi (citato in TiHKAL da Alexander Shulgin). Ulteriori ricerche furono pubblicate nel 1960 quando Don Thomes MacDougall riferì che i semi tricolori di Ipomoea erano usati come sacramenti per alcuni zapotek, a volte in combinazione con i semi di Rivea corymbosa, un'altra specie che ha la stessa composizione chimica, con lisergolo invece di ergometrina. Ergin è stato analizzato sull'attività umana da Albert Hofmann in autotest nel 1947, molto prima che fosse noto per essere un composto naturale. La somministrazione intramuscolare alla dose di 500 mcg porta ad affaticamento, uno stato di sogno, con l'incapacità di mantenere pensieri chiari. Dopo un breve periodo di sonno, non ci sono stati effetti e i livelli normali sono stati ripristinati entro cinque ore..

Nel 1956, la Central Intelligence Agency condusse uno studio delle proprietà psichedeliche dell'erginum nei semi di Rivea corymbosa come sottoprogetto di 22 MKULTRA.

Le storie sciamaniche raccontano che i semi tricolori e viola della gloria mattutina, se ingeriti o masticati, possono innescare un viaggio facile in cui si verifica la sinestesia e l'intensità degli occhi si intensifica.

Status legale

Non ci sono leggi contro il possesso di semi contenenti Ergin negli Stati Uniti. Tuttavia, il possesso di un composto puro senza prescrizione o licenza DEA sarà perseguito in quanto ergin figura nell'elenco III della legge sulle sostanze controllate..

Diffuso in natura

Ergin è stato trovato in alte concentrazioni di 20 μg / g di peso secco nell'erba di Tyrs robusta (sleepygrass), infetto dal fungo endofitico di Acremonium insieme ad altri alcaloidi dell'ergot.

Ergin è un componente degli alcaloidi contenuti nel fungo della segale ergot (ergot) che cresce sulle teste delle erbe infette da segale.

Si trova anche nei semi di diverse varietà di gloria mattutina, ad una concentrazione di circa 10 mcg per seme, così come nei semi di Hawaiian Woodrose, ad una concentrazione di circa lo 0,13% del peso secco.

Noto fatale

Non sono noti decessi direttamente correlati alle cause farmacologiche dell'erginina, ma piuttosto a causa di autolesionismo, giudizio indebolito e interazioni farmacologiche. Un caso noto riguardava il suicidio, che fu registrato nel 1964 dopo aver preso semi nella gloria mattutina. Un altro esempio è la morte dovuta alla caduta da un edificio dopo aver mangiato semi e alcool di Hawaiian Woodrose..

Usi di Sedergine

Indicazioni sedergine

Per la prevenzione secondaria di eventi cerebrovascolari in pazienti con attacchi ischemici transitori (TIA) o ictus minore, reinfarto in pazienti con IM precedente, re-stenosi dell'innesto di bypass coronarico, trombosi di shunt AV sottoposti a emodialisi.

Interazioni sedergine

Sedergina può aumentare l'effetto ipoprotrombinemico di warfarin e altri anticoagulanti orali, aumentando così il rischio di complicanze emorragiche. Può antagonizzare l'effetto uricosurico di probenecid, fenilbutazone o sulfinpirazone. La somministrazione concomitante di corticosteroidi può ridurre i livelli sierici di Sedergina. Sedergina può aumentare i livelli sierici di metotrexato. La somministrazione concomitante di alcol aumenta il rischio e la gravità del sanguinamento gastrointestinale e dell'ulcerazione. Sedergina può ridurre l'assorbimento della vitamina C..

Effetti collaterali di Sedergine

Capogiri, irritazione gastrointestinale, ad es. dispepsia, nausea, vomito, erosione, ulcerazione, ematemesi e melaena. L'uso prolungato di alte dosi di Sedergina può causare anemia, discrasia ematica, emorragia gastrointestinale e ulcera peptica.

Controindicazioni Sedergine

Ulcere gastriche o duodenali. Emofilia, trombocitopenia o altre tendenze emorragiche; pazienti che ricevono un trattamento anti-coagulante. Ipersensibilità a Sedergine o altri salicilati o acido ascorbico (Sedergine). Insufficienza renale grave.

Corrispondenze degli ingredienti attivi per sedergina:

Acido acetilsalicilico / acido ascorbico in Belgio, Lussemburgo, Oman, Spagna, Taiwan.

Acido acetilsalicilico in Belgio, Lussemburgo, Spagna.

Acido ascorbico in Belgio, Lussemburgo, Oman, Spagna, Taiwan.

Elenco dei sostituti di Sedergine (marchio e nomi generici):

Descrizione unità / dosaggio (Produttore)Prezzo, USD
Sedergine 2 x 10's
Sedalive (Brasile)
Sedergine 325mg (Lussemburgo)
Sedergine C (Spagna, Taiwan)
Sedergine Forte (Belgio)
Sedergine Forte 1g (Lussemburgo)
Sedergine Vit-C (Turchia)
Seferin (Tailandia)
Seferin-5 / Seferin-10 (Tailandia)
Seferin-5 / Seferin-10 325 mg x 1,000,000 (General Drugs House)
Seferin-5 / Seferin-10 650 mg x 1,000's (General Drugs House)
Scheda con rivestimento enterico Seferin-1050 mg 1000's (General Drugs House)
Linguetta con rivestimento enterico Seferin-5 325 mg 1000's (General Drugs House)
Selovita-C (Turchia)
Siero 15 CKL (Cile)
Diversi 81 (Paraguay)
Diversi Cardiologico (Paraguay)
Sherley's Rheumatine Tablets (Regno Unito)
Shi Tai Le (Cina)
Si Er Li (Cina)
Sicobin (Corea del Sud)
Sicovit C (Romania)
Silix (Svizzera)
Silix ASS (Svizzera)
Sima C (Paraguay)
Sinaspril (Paesi Bassi)
Formula di aspirina sinusoidale sinusale
Tavoletta; Orale; Aspirina
compresse; Orale; Aspirina
Sinesmin (Messico)
Sinlo (Taiwan)
Sinlo 100 mg x 10 x 10 anni
Sinlo 100 mg x 1000's
Sintan (Taiwan)
Sintan 100 mg
Sintan 100 mg x Blister pk
Sivitam (Colombia)
Sloprin
Smart Health Aspirin (Stati Uniti)
Terapie biologiche con ascorbato di sodio (Australia)
Solcee z
Solcee Z 450 + 100 + 5 Tablet (Alchemist Lifesciences Ltd.)$ 0,04
Solfrin
Solgar vit. C (Lettonia)
Solprin (Australia, Nuova Zelanda)
Acido solprin
Solpyron (Germania)
Solrin (Bangladesh)

Vedi 4800 sostituti di Sedergine

Riferimenti

  1. DailyMed "ASPIRIN; DIPYRIDAMOLE: DailyMed fornisce informazioni affidabili sui farmaci commercializzati negli Stati Uniti. DailyMed è il fornitore ufficiale di informazioni sull'etichetta FDA (foglietti illustrativi).". https://dailymed.nlm.nih.gov/dailyme. (accesso 17 settembre 2018).
  2. PubChem. "aspirina". https://pubchem.ncbi.nlm.nih.gov/com. (accesso 17 settembre 2018).
  3. Drugbank. "aspirina". http://www.drugbank.ca/drugs/DB00945 (consultato il 17 settembre 2018).

Recensioni

Rapporti degli utenti

Consumatore segnalato utile

Non sono stati ancora raccolti dati del sondaggio

I consumatori hanno riferito stime dei prezzi

Non sono stati ancora raccolti dati del sondaggio

Il consumatore ha segnalato il tempo per i risultati

Non sono stati ancora raccolti dati del sondaggio

1 consumatore ha riportato l'età

Recensioni dei consumatori

utenti%
16-291

Non ci sono ancora recensioni. Sii il primo a scriverne uno!

Informazioni controllate dal Dr. Sachin Kumar, MD Farmacologia

Linea Oliva

Olio d'oliva e olive dalla Spagna

Classificazione dell'olio d'oliva

  1. Riguardo a noi
  2. Classificazione dell'olio d'oliva

Classificazione dell'olio d'oliva

Come distinguere e scegliere l'olio d'oliva giusto?

A seconda degli indicatori di qualità identificati sulla base delle proprietà fisico-chimiche e organolettiche dell'olio, la legislazione europea suddivide l'olio d'oliva in varie categorie. Nell'appendice n. 3 del regolamento tecnico per i prodotti petroliferi e grassi TR TS 024/2011, è possibile acquisire familiarità con i nomi e le caratteristiche esistenti dell'olio di oliva. Sugli scaffali di qualsiasi negozio, così come nel nostro assortimento, puoi vedere quattro categorie principali di olio d'oliva, adatte per mangiare:

  1. Olio d'oliva non raffinato di altissima qualità (olio extra vergine di oliva) o in spagnolo “Aceite de Oliva Extra Virgen”.
  2. Olio di oliva non raffinato (olio di oliva vergine) o in spagnolo “Aceite de Oliva Virgen”.
  3. Olio d'oliva raffinato con aggiunta di olio d'oliva non raffinato (olio d'oliva) in spagnolo "Aceite de Oliva".
  4. Olio di oliva raffinato con aggiunta di olio di oliva non raffinato (olio di sansa di oliva) Olio extra vergine di oliva, Romase o in spagnolo “Aceite de orujo de oliva”.

L'olio d'oliva migliore e sano è l'olio extra vergine di oliva (vedi categoria I), ma tutte le categorie di oli hanno le loro caratteristiche e modalità di applicazione specifiche. In Spagna, è consuetudine avere a disposizione due o tre varietà di olio d'oliva e, a seconda del momento, consumare l'una o l'altra. Per il riempimento di insalate, dessert, tapas e salse viene utilizzato olio d'oliva di altissima qualità (vedi categoria I). Durante le vacanze e i buongustai in visita, puoi assaggiare e apprezzare il “bouquet” e lo straordinario gusto dell'olio d'oliva di qualità DOP. Al fine di assaggiare e "disfrutare" veramente (disfrutar-sp.gl.- godere) il gusto magico ed esclusivo di un olio speciale, non mescolarlo con nulla, ma versarlo in un piattino e schiacciarlo con pezzi di pane fresco. E PIÙ DI NULLA DI FELICITÀ È NECESSARIO. forse un bicchiere di buon vino DOCa. Rioja e un po 'di jamon iberico... In Spagna, sia nella cucina casalinga che nei ristoranti e nei bar, adorano tutti i tipi di prodotti petroliferi fritti cotti in friggitrici come pesce, verdure, frutti di mare e cibi congelati. Per friggere questo tipo, si usa di solito olio d'oliva (vedi categoria II) o olio di spremitura (seconda pressione “Romase” vedi categoria IV).

I - Olio di oliva non raffinato di altissima qualità (olio extra vergine di oliva) o in spagnolo “Aceite de Oliva Extra Virgen”.

Questo olio può essere paragonato alle olive fresche, succo di frutta appena spremuto, senza additivi o conservanti. Questo è un olio ottenuto dalla spremitura delle olive esclusivamente con mezzi meccanici, ad es. senza l'uso di additivi chimici e biochimici. Inoltre, durante il processo di produzione di questo olio, le olive non sono state sottoposte a nessun trattamento diverso da lavaggio, decantazione, centrifugazione e filtraggio. Questo è un prodotto di alta qualità e il metodo di produzione non è cambiato molto dai tempi dell'antico Egitto. In tutto il mondo si chiama "oro liquido". Questo tipo di olio d'oliva ha il massimo valore nutrizionale e non lo perde per 18 mesi e alcuni fino a due anni. Può essere usato come qualsiasi altro olio, ma è meglio utilizzato per preparare salse e condimenti per insalate, in quanto è un prodotto puramente biologico che ha molte proprietà utili per uno stile di vita sano e devi usarlo così com'è.

L'olio extra vergine di oliva ha un sapore di olive, a seconda delle centinaia di cui è stato prodotto, si presenta in varie combinazioni di gusto: frutti verdi, come una giovane mela e noce, erbe di montagna e pomodori. Ma tutto deve essere amaro. Se l'olio è giovane e appena fatto, quindi l'amarezza è più pronunciata, se l'olio è nella bottiglia per più di sei mesi, allora l'amarezza è debolmente espressa. Dipende anche dalla varietà e dalla loro miscela. Puoi disegnare un parallelo con il vino. Per ottenere il miglior gusto, gli enologi mescolano diversi tipi di vino per ottenere il miglior gusto..

L'olio d'oliva prodotto solo dall'Arbekina, che puoi provare con il nostro marchio "Maestro de Oliva" premium e "Olive Line", è quasi completamente amaro, ha un sapore delicato e un odore unico. Ma, sfortunatamente, l'olio di questo grado conserva per lo meno le sue proprietà nel tempo. Tutti gli olii extra vergini hanno un'acidità massima dello 0,5-0,8% (in termini di acido oleico).

L'olio extra vergine di oliva è anche etichettato DOP e IGP). Il primo significa che sia le olive che la produzione di olio da esse sono state effettuate in una posizione geografica specifica, in un determinato territorio, che è incluso nel registro europeo sotto un registro specifico (reg. N...). Requisiti più rigorosi si applicano a questo olio. Condizioni climatiche, tradizioni di produzione, varietà di olive inerenti a questo luogo ne escludono la copiatura di altri produttori. E per questo, è molto costoso, è uguale in importanza così come il vino costoso dalle regioni di Rioja e Borgogna. Questo olio è prodotto pochissimo in tutti i paesi del Mediterraneo. E quasi tutto rimane negli stessi paesi: Spagna, Italia, Grecia per il proprio consumo e praticamente non viene esportato. Solo le persone molto benestanti possono permettersi di acquistare tale petrolio. Inoltre, solo professionisti e chef esperti possono apprezzarlo. Tale olio può essere trovato nei negozi gourmet d'élite di tutto il mondo. Allo stesso tempo, le sue proprietà benefiche per la salute non sono migliori di un semplice olio extra vergine di oliva seriale. Differisce solo in un bouquet di gusto. La paura finge. Richiedi un certificato di origine. Se trovi tale olio a basso prezzo nei negozi semplici, probabilmente questa è un'imitazione abile, progettata per la scarsa consapevolezza dei cittadini russi in questa materia.

IGP - significa anche che l'olio appartiene a una regione specifica che fa parte del registro europeo dei prodotti agricoli e alimentari. Allo stesso tempo, una o più fasi del processo di produzione (raccolta di materie prime, lavorazione e classificazione delle olive, produzione di olio mediante una tecnologia speciale unica in questa regione storicamente) possono essere protette nell'area indicata. Si tratta di un rigido insieme di regole, il cui rispetto è rigorosamente controllato da una commissione indipendente indipendente dell'Unione Europea. Tale olio è anche molto costoso, è piccolo ed è presente nei negozi gourmet. Richiedi un certificato di origine.

Olio d'oliva biologico o biologico. (Bío, Eco).

Questo olio d'oliva è prodotto in conformità al regolamento UE 834/07, che certifica e controlla tutte le fasi della produzione di questo prodotto alimentare. Nell'attuazione di tutte le fasi del processo di produzione, è vietato l'uso di prodotti chimici di sintesi e organismi geneticamente modificati. Il suolo, gli ulivi e i frutti stessi vengono trattati solo con sostanze organiche e materiali naturali naturali. Questo è anche monitorato da una speciale commissione indipendente di esperti. Anche questo olio è molto raro, è anche molto costoso e puoi trovarlo tutto negli stessi negozi di classe gourmet. In Russia, puoi trovare falsi di olio d'oliva contrassegnati con “BIO” più spesso dell'olio d'oliva DOP e IGP.

Poiché i produttori non si assumono alcuna responsabilità per l'applicazione incauta delle parole "bio", cerca uno speciale sigillo olografico sul retro dell'etichetta e richiedi un certificato di origine.

II - Olio di oliva non raffinato (olio di oliva vergine).

L'olio di oliva non raffinato (olio di oliva vergine) passa attraverso un processo di produzione simile a tutti gli oli di prima spremitura) ma non raggiunge la categoria della perfezione. Ciò è giustificato dal fatto che nelle proprietà organolettiche di questo olio ci sono difetti rilevati dagli esperti da una commissione speciale di assaggiatori del gruppo spagnolo ufficiale "Panel de Cata", pertanto non ottengono abbastanza punti per essere considerati olio extra vergine di oliva. Di frequente, l'acquirente legge sull'etichetta: l'olio d'oliva non raffinato della prima spremitura a freddo non presta attenzione al fatto che non esiste una descrizione di "Alta qualità". A differenza dell'olio extra vergine di oliva naturale di classe Extra (non supera l'acidità di 0,8 °), in questa categoria separata di olio extra vergine di oliva ordinario, l'acidità è consentita fino a 2 °.

III - Olio di oliva raffinato con aggiunta di olio di oliva non raffinato (olio di oliva) in spagnolo “Aceite de Oliva”.

Questa è una miscela di olio di oliva raffinato e olio extra vergine di oliva (vedi categoria I) 85% / 15%. L'acidità massima è consentita fino a 1 ° in termini di acido oleico. Questo olio è di ottima qualità, che puoi usare anche in qualsiasi piatto e ricetta. In Spagna, questa categoria di olio d'oliva è la più consumata. È ideale per friggere, poiché la presenza di acidi grassi più stabili in esso è maggiore rispetto ad altri oli vegetali, rendendo la temperatura di formazione del fumo molto più elevata della temperatura per la normale frittura degli alimenti. Quando si frigge il cibo in olio d'oliva, non si formano agenti cancerogeni. Questo olio può anche essere usato per condire insalate, preparare salse, non è affatto amaro se non sei abituato all'amarezza. Il tuo piatto sarà utile ma senza l'aroma unico dell'olio extra vergine di oliva (olio di oliva non raffinato di altissima qualità, vedi categoria I), che conferisce a ogni piatto un gusto unico.

IV - Olio di oliva spremuto raffinato con l'aggiunta di olio di oliva non raffinato (olio di sansa di oliva) o in spagnolo “Aceite de orujo de oliva”.

Questo olio si ottiene dopo la seconda estrazione del frutto dell'olivo. Ad esempio, il processo è identico a qualsiasi altro olio vegetale e utilizza solventi organici e calore. Dopo l'estrazione, l'olio risultante viene miscelato con “Extra Virgen” (vedi categoria I) per ridurre l'acidità e migliorare la qualità del prodotto finale. Questo olio non ha lo stesso valore nutrizionale degli altri due oli di oliva, ma ha tutte quelle vitamine e minerali presenti nell'olio naturale, solo in quantità minori. Puoi usarlo in qualsiasi ricetta, ma è consigliabile usarlo per friggere, ad esempio dove è necessario utilizzare una grande quantità di olio (per i grassi profondi, ad esempio), e non è così sfortunato usare un buon olio costoso. Questo olio è molto più economico del resto..

In Spagna, è consuetudine avere a casa due o tre gradi di olio d'oliva e applicare ciascuno in un'occasione specifica. Se gli ospiti vengono e devi condire la nostra migliore insalata, allora Extra Virgin viene usato assolutamente ogni giorno! In vacanza, olio extra vergine di oliva DOP per condividere con i tuoi amici la gioia di un gusto straordinario. Gli spagnoli, per assaggiare (hanno anche un verbo speciale - disfruit), questo gusto magico di solito non è nemmeno mescolato con niente, lo versano solo in piccoli piattini e immergono le fette di pane direttamente nel burro. E PIÙ DI NULLA PER LA LORO FELICITÀ È NECESSARIO. Ma forse un bicchiere di buon vino e del jamon. Gli spagnoli adorano i vari oli fritti in grande quantità (grassi profondi): pesce, verdure, frutti di mare. Per fare questo, usano olio d'oliva o Romase.

Olio di burro

L'olio di burro è un olio che, come tutti gli oli di prima estrazione, è ottenuto meccanicamente e direttamente dalle olive, ma dalle olive di peggiore qualità, raccolte a terra, sbattute o congelate. Il nome di questo olio deriva dal suo uso come combustibile per lampade a petrolio e affumicatoi. Al momento, l'olio di icona viene utilizzato per la sua successiva raffinazione e per ottenere anche non commerciale nell'olio di oliva dell'UE - raffinato, inodore, colore e sapore, olio, che a sua volta viene miscelato con oli per la prima volta (dal 2 al 20%) e ottenuto olio d'oliva, indispensabile per friggere. L'olio di oliva puramente raffinato viene utilizzato nella produzione di maionese e salse. Il panello di oliva dopo essere stato trattato con vari solventi ottiene olio di oliva raffinato da spremuto.

Attenzione! Fai attenzione, leggi attentamente l'etichetta.

Molti produttori sfruttano la scarsa consapevolezza dei cittadini russi sull'olio d'oliva e vendono una categoria di olio al prezzo di un'altra per trarne profitto..

Ogni acquirente dovrebbe distinguere l'olio d'oliva nella composizione. come definito dalla legge, l'olio della più alta categoria è l'olio extra vergine di oliva (extra vergine) ed è ideale per bambini e adulti con una fascia d'età da 6 mesi a 100 anni. Utile sotto tutti gli aspetti, l'olio e l'unica di tutte le categorie che può essere chiamata vera spremuta di olive. Ogni categoria di olio ha il suo nome e non puoi mescolare o modificare le traduzioni, il che crea confusione per l'acquirente. il nome "olio d'oliva" significa una miscela di olio d'oliva raffinato (qui si intendono sempre oli di raffinazione della prima estrazione) e oli di prima estrazione. L'olio di Pomeys è una miscela di raffinato olio di seconda spremitura e oli di prima spremitura. Pertanto, la definizione di "olio di sansa" sull'etichetta come "olio di oliva" è semplicemente contro la legge.

Ora molte grandi aziende russe hanno iniziato a produrre olio d'oliva con i loro marchi, così come molte grandi catene. E poiché la legislazione russa consente incoerenze con il codice europeo in questa categoria, tale olio d'oliva spesso non soddisfa i criteri scritti sulle etichette, il prodotto stesso all'interno.

In Russia, durante la certificazione vengono eseguite solo analisi fisiche e chimiche per determinare la conformità con una particolare qualità e, nei paesi di origine, il codice analizza anche il gusto e l'olfatto da una commissione speciale, che in Spagna si chiama Panel de cata. Quasi uguale a una degustazione di vini. Kata è composta da 10 degustatori professionisti che campionano campioni di olio in bicchieri senza nome e ne concludono la conclusione. E se le opinioni di tutti e 10 i membri coincidono, allora un tale olio viene assegnato alla classe extra vergine, se anche uno solo è contrario, allora l'intero partito non passa e va in revisione. Questo processo è molto lungo e responsabile. Pertanto, i produttori cercano di cucinare il loro burro in modo tale che, Dio non voglia, i professionisti del kata controllano questo olio e determinano se non soddisfa la qualità dichiarata, sarà un peccato per l'intero paese e un tale produttore verrà multato e perderà il registro sanitario. Tu stesso capisci che la Russia non è ancora pronta per tale controllo. Pertanto, puoi facilmente essere fuorviato. Acquista olio solo marche di produttori dei paesi di origine. La Spagna, come il più grande produttore, è famosa per il suo stretto controllo. E sfortunatamente, ciò che non è consentito in Spagna è consentito in altri paesi. In questa occasione, l'Unione Europea ha combattuto per diversi anni per la protezione dei loro diritti. Stanno cercando di stabilire metodi di controllo equi in tutti i paesi e anche di etichettare l'origine dell'olio d'oliva sulle etichette. Poiché altri paesi con un volume minore di produzione interna acquistano petrolio dalla Spagna in barili, mescolando, come succede, aggiungendone una goccia e vendendolo già come: italiano, greco, turco, tunisino...