Come trattare l'irritazione nei bambini

Cliniche

La pelle dei bambini è estremamente stretta, vulnerabile, calda e richiede un'attenta cura. Quasi tutti gli antenati avvertono arrossamenti, piccoli brufoli e prurito nel proprio bambino nelle pieghe ascellari, inguinali, nell'area dietro le orecchie e sul collo. L'eruzione da pannolino nei neonati deve essere curata in tempo, prevenendo lo sviluppo della dermatite da pannolino. Più spesso, compaiono in bambini prematuri nati da taglio cesareo, che soffrono di diatesi allergica e paratrofia (bambini in sovrappeso). Nel corso del tempo, gli strati della pelle si svilupperanno e saranno in grado di resistere all'umidità, all'attrito, ai funghi, ai germi e alle alte temperature senza l'aiuto di altri..

Perché l'eruzione da pannolino appare nei neonati

La pelle del neonato è satura di umidità e resiste debolmente all'ambiente brutale.

La suscettibilità della pelle del bambino a infezioni e infiammazioni è estremamente alta. Sotto l'influenza di cause avverse e con cure insufficienti, si verifica un'eruzione da pannolino.

Le cause dell'eruzione da pannolino possono essere di diversa natura:

  1. Meccanico: attrito, contatto costante della pelle con l'umidità (pannolini bagnati, un pannolino pieno), latte o consistenza nelle pieghe del collo, una stanza calda e soffocante, sudorazione eccessiva.
  2. Chimico: il contatto del corpo di un neonato con feci, urina, creme allergeniche o polveri.
  3. Infettivo: irritazioni causate da microbi, funghi e loro prodotti metabolici.

Può essere:

  • inosservanza della dieta di una madre che allatta (l'uso di dolci, latte di vacca, frutta e verdura nuove, cioccolato, noci);
  • violazione delle norme igieniche (bagno raro, sostituzione prematura dei pannolini);
  • problemi digestivi (feci molli, diarrea);
  • acqua di bassa qualità (l'acqua arrugginita e macchiata deve essere sostituita con acqua in bottiglia);
  • allergia a sapone, creme, salviettine umidificate, polveri, olio;
  • reazione del pannolino.

Identificando ed eliminando la causa, la mamma può vedere un miglioramento e di volta in volta la cura assoluta del bambino.

Segni di dermatite da pannolino in un bambino

Notare l'eruzione da pannolino in un neonato è semplice.

Si distingue sullo sfondo di un corpo sano con arrossamento con un bordo esatto. Possono gonfiarsi, coperti di erosione, brufoli. Nel tempo, le zone di dermatite da pannolino si bagnano e nelle aree in cui non c'è abbastanza aria (dietro le orecchie, all'inguine, alle pieghe del collo), potrebbe esserci la formazione di ulcere.

Dove il dermatite da pannolino appare più spesso

L'eruzione da pannolino nei neonati appare più spesso nei luoghi in cui la pelle strofina di più:

  • sotto il pannolino: sul prete, all'inguine, sui genitali;
  • sul collo, frequenti sputi, tenuta impropria della bottiglia e consistenza della pelle contribuiscono all'irritazione;
  • dietro le orecchie;
  • ascelle;
  • nell'addome inferiore;
  • in grandi pieghe del corpo: sui gomiti e sui fianchi.

In questo caso, il neonato è ansioso.

È spesso cattivo, piange, annusa.

Tipi di dermatite da pannolino

I medici distinguono questi tipi di dermatiti:

  • psoriasiforme con eruzioni cutanee e peeling veramente limitati. Inizia rapidamente e avanza rapidamente;
  • erpetiforme con vescicole unite vescicolari raggruppate. All'autopsia si forma l'erosione;
  • grave tipo seborroico di dermatite da pannolino, in cui le aree interessate si diffondono in tutto il corpo dal prete alle ascelle;
  • specie rare granulomatose, manifestate in un sistema immunitario debole.

Eruzioni cutanee semicircolari marroni nodulari con una tinta blu.

I livelli di gravità sono:

  1. Luce: si manifesta come un piccolo rossore con piccole eruzioni cutanee in una zona del corpo.
  2. Medio - con aree arrossate pronunciate e un'eruzione cutanea diffusa, comprese piccole erosioni.
  3. Grave - infezione batterica si unisce ai segni e arrossamenti. Il processo infiammatorio è accompagnato da erosione, ulcere, crepe, ulcere. Chiede una lunga e dura guarigione.

Più comune nei pazienti con dermatite seborroica acquisita.

Come curare correttamente l'eruzione da pannolino

Il trattamento dell'eruzione da pannolino deve essere operativo in modo che non ci siano oneri nel neonato e il rossore non si diffonda ulteriormente. Usa sia droghe che rimedi popolari. Tutto dipende dal grado di danno..

  1. Nelle prime fasi, l'aria sarà la migliore medicina e il metodo di guarigione. I neonati beneficiano di bagni d'aria almeno una volta al giorno.
  2. I pannolini devono essere cambiati più spesso e non permettere al bambino di rimanere nello stesso pannolino per lungo tempo.

I pannolini cambiano immediatamente.

  • È indispensabile utilizzare creme protettive per i pannolini. L'unguento di zinco ha un effetto idrorepellente sul corpo, che aiuta a sbarazzarsi dell'eccessiva umidità dei luoghi sensibili.
  • Un neonato deve essere lavato dopo le feci con acqua calda e sapone per bambini e asciugato, penetrando in ogni piega. Quando non è possibile lavare il neonato in tempo, è possibile inumidire il panno e pulire il culo, l'inguine e l'area tra le gambe. Non utilizzare salviettine umidificate in tali situazioni. Contengono allergeni e possono peggiorare la condizione..
  • In condizioni di caldo estremo, la polvere non è consigliata..

    Assorbono l'acqua, si rannicchiano e raggruppano i luoghi malsani..

  • Per lavare le cose del bambino, usa il sapone per bambini o domestico, asciugalo al sole e stira con ferro da stiro su entrambi i lati.
  • Importante! Se la guarigione a casa non dà risultati, l'eruzione da pannolino è coperta di ascessi e si diffonde sul corpo, un neonato dovrebbe essere mostrato a un dermatologo.

    Quando si tratta di dermatite da pannolino, non è possibile utilizzare immediatamente diversi farmaci. È assolutamente impossibile imbrattare le ferite con iodio, blu o verde. Non contribuiscono alla guarigione e quando si contatta un medico impedirà la diagnosi.

    Con l'eruzione da pannolino più languida ai metodi ordinari, i medici prescrivono preparati farmaceutici, soluzioni di zinco e glicerina, un rifiuto temporaneo da pannolini, distretto federale degli Urali, antisettici.

    Bagni con camomilla, spago, corteccia di quercia.

    Farmaci per dermatite da pannolino

    Il medico può raccomandare l'uso di Bepanten, Fukortsin, Baneocin.

    • Bepanten. Profilattico e agente curativo efficace di alta qualità. È usato per alleviare irritazioni, arrossamenti, eruzioni cutanee. Cura la dermatite da pannolino senza pari e ha una vasta gamma di azioni. È sicuro, non ha effetti collaterali per i neonati, lascia rapidamente il corpo, ripristina il metabolismo cellulare;
    • Baneocin in polvere o unguento di Baneocin. Eruzione cutanea da pannolino trascurata.

    Trattano le ferite più profonde dei neonati. Allo stesso tempo, i bambini non provano fastidio e dolore.

    Il prodotto viene applicato sulla pelle lavata e asciutta;

  • Fukortsin. Antisettico antimicotico per uso esterno. Cura l'erosione, ulcere, crepe, ferite, abrasioni. Si applica con un batuffolo di cotone sulle aree interessate fino a 5 volte al giorno dopo aver cambiato i pannolini o il pannolino del bambino.
  • Per proteggere la pelle di un neonato, vengono scelte creme e unguenti non unte. Altrimenti, non lasceranno passare l'aria e, nelle aree deformate, la guarigione verrà ritardata. Trattamenti efficaci per pannolini sono considerati Tsindol, Desitin, Panthenol, Drapolen, Bepanten. Includono componenti delicati che sono ben tollerati dai bambini fin dai primi giorni di vita.

    Cura anche l'unguento allo zinco. Viene applicato sulla pelle pulita e pulita durante la fasciatura o il cambio di un pannolino. L'unguento è usato come prodotto preventivo e curativo che allevia prurito, arrossamento e infiammazione..

    • L'unguento di Tsindol viene applicato dopo l'agitazione. L'eruzione da pannolino di un bambino viene delicatamente lubrificata con un prodotto e lasciata asciugare;
    • Desitin è una crema per tutti gli usi con una base di zinco. Aiuta adulti e bambini a curare ustioni, piaghe da decubito, eruzioni cutanee, arrossamenti e infiammazioni. Le aree interessate sono lubrificate con uno strato stretto e lasciate asciugare..

    Più tardi, il bambino è vestito;

  • Pantenolo: viene prodotto sotto forma di unguento o spray. Allevia l'infiammazione, aiuta a liberarsi delle irritazioni, ha un effetto curativo.
  • Per ottenere una guarigione completa e prevenire la ricomparsa di dermatite da pannolino, le madri usano oli vegetali. L'olio di farmacia dell'olivello spinoso è stato considerato un rimedio efficace e testato a lungo. Applicalo quando sostituisci un pannolino con la pelle arrossata. Se il danno è sulle maniglie, sul collo o sui fianchi, un tovagliolo o una marlosa imbevuti di olio di olivello spinoso vengono applicati in luoghi non sani.

    Già un altro giorno, i risultati saranno visibili e la pelle acquisirà un colore sano..

    L'olio di girasole non è inferiore all'olivello spinoso. Prima dell'uso, viene fatto bollire a bagnomaria e il corpo viene lubrificato quando si cambia il pannolino. Sulle aree interessate nelle restanti aree, viene applicato il marleck imbevuto di olio di semi di girasole.

    Cura perfettamente la vaselina, l'abete e l'olio d'oliva.

    Affinché il bambino non abbia problemi con i genitali, leggi il nostro articolo su come lavare un neonato (c'è una differenza tra un maschio e una femmina).

    Metodi alternativi di trattamento

    I rimedi popolari per dermatite da pannolino, metodi di guarigione testati nel tempo, efficaci ed economici, hanno aiutato più di una generazione:

      Bagno con corteccia di quercia. Oltre ad alleviare l'infiammazione e l'irritazione, la corteccia di quercia riduce la sudorazione.

    Un bicchiere di corteccia viene preparato in 2 litri di acqua e versato nel bagno finito. Fai il bagno al bambino per minuti. Pulire con iodio.

    2 gocce di iodio sono gocciolate in un bicchiere d'acqua. Applicare sulle aree deformate, quindi asciugare con una benda immacolata. Dopo questa procedura, un neonato riceve un bagno d'aria. Un decotto di eucalipto aiuterà a far fronte all'eruzione da pannolino. 3 cucchiai materie prime versare un bicchiere di acqua bollente e mettere a bagnomaria.

    7 minuti dopo togliere dal fuoco e raffreddare. Applicare sulla pelle con una spugna di cotone o un pezzo di garza. Achillea allevia i microcracks. 2 cucchiai diluito in 2 bicchieri di acqua bollente e lasciato per un'ora.

    La ferita viene pulita con una sostanza tesa. Decotto della stringa. La gente chiama la serie "erba bambino".

    Ha un effetto battericida e antinfiammatorio. Allevia le irritazioni allergiche e combatte perfettamente l'eruzione da pannolino nei neonati. Soluzione di manganese. Si consiglia di fare il bagno a un neonato per asciugare le ferite bagnate sotto le ascelle, sul prete, nell'inguine, dietro le orecchie.

    Non è un cattivo rimedio per la guarigione da dermatite da pannolino.

  • La polvere dentale viene diluita con acqua e ferite lubrificate. Dopo l'essiccazione, lavare con un decotto a base di erbe di una corda, corteccia di quercia, calendula.
  • Germogli di betulla. 5 cucchiai di materia prima per ml.

    vodka e parti per una settimana in un luogo buio e buio. Filtra la tintura e asciuga i luoghi asciutti.

    Utile: l'eruzione da pannolino nei neonati è estremamente semplice da evitare, devi solo maneggiare spesso e correttamente le pieghe del neonato.

    Prevenzione dell'eruzione da pannolino

    Puoi evitare il verificarsi di brutta infiammazione e dermatite da pannolino, aderendo a determinate regole:

    • la temperatura nella scuola materna non deve superare i 25 gradi;
    • è necessario ventilare sistematicamente la stanza;
    • fare il bagno a un neonato a giorni alterni in inverno, in estate - tutti i giorni;
    • asciugare le pieghe grandi e piccole dopo il bagno, quindi trattare con olio;
    • non usare polveri, talco, farina e amido.

    La farina e l'amido sono microbi da riproduzione;

  • rafforzare l'immunità, adottare procedure aeree;
  • cambiare regolarmente i pannolini;
  • lavare dopo defecazione con acqua e sapone delicato per bambini;
  • asciugare il corpo del neonato con un asciugamano morbido, movimenti leggeri (non strofinare, non strofinare, non premere il tessuto sulla pelle);
  • indossare cursori, canottiere, magliette dal naturale;
  • camminare per strada almeno una volta al giorno;
  • utilizzare prodotti per la cura del bambino di alta qualità (polvere, unguento, olio, crema per pannolini);
  • la madre che allatta segue rigorosamente una dieta.
  • Possibili oneri di dermatite da pannolino

    Le complicanze possono portare a infezione della pelle, penetrazione di batteri patogeni attraverso ferite agli organi interni, intossicazione del corpo e neurotizzazione del bambino.

    La comparsa di macchie rosse sul viso di un bambino: come prevenire e come trattare

    Le cause alla radice della comparsa di macchie rosse sul viso di un bambino

    Manifestare un'eruzione cutanea con una tinta rossastra sul corpo del bambino sotto il potere di una varietà di malattie.

    Le eruzioni cutanee possono apparire come risultato di:

    • Adeguamento postpartum del bambino.
    • Patologie interne.
    • Malattie infettive.
    • Allergie: reazioni del corpo agli stimoli.
    • Igiene impropria.
    • Morsi di insetto.
    • Fattori psicologici.
    al contenuto ↑

    Eruzioni cutanee causate dalla ristrutturazione postpartum del corpo del bambino

    La comparsa di un'eruzione postpartum o neonatale in un bambino si verifica nel periodo da 7 a 21 giorni dopo la sua nascita. Il verificarsi di arrossamenti segnala la presenza di ormoni materni nel corpo del bambino e il loro effetto su di esso anche durante l'utero.

    Nonostante l'abbondanza di brufoli, non devi aver paura. Le eruzioni cutanee non rappresentano alcun pericolo per le briciole. Di norma, i punti sono localizzati sulle guance e sul collo, senza andare attorno al cuoio capelluto. Le stesse eruzioni cutanee sono piccole, di colore rosa-rosso, senza suppurazione e / o processi infiammatori, leggermente ruvide al tatto.

    Non è necessario trattare un'eruzione neonatale. La pelle dei brufoli viene pulita non appena il bambino raggiunge 2-3 mesi.

    Eruzione cutanea a causa di patologia interna

    Il rossore può essere il risultato di molti fattori. Molto spesso, vengono osservati se c'è una violazione nel corpo sotto forma di:

    • Malattia cardiovascolare. L'eruzione cutanea può essere il risultato di malattie cardiovascolari o dei segni esterni che accompagnano la distonia vegetovascolare, l'insufficienza cardiaca. Il rossore può anche essere causato dalla compressione delle vene. Con una malattia della distonia, con uno qualsiasi dei fattori irritanti - forte eccitazione, eccessivo sforzo fisico - la carnagione può cambiare completamente. Con le malattie cardiache, il rossore può essere accompagnato da arrossamento delle labbra, punta del naso, unghie. Il rossore causato dalla spremitura delle vene può apparire in vari punti della pelle, dove c'è una violazione del flusso sanguigno.
    • Patologie sviluppate nel tratto digestivo. Le cause della comparsa di macchie rosse sul corpo del bambino possono essere: una diminuzione dell'acidità del succo gastrico, una malattia della gastrite, un'ulcera che è slogata nello stomaco e il duodeno. Possono anche comparire in epatite cronica, discinesia biliare e altre malattie. Con patologie che colpiscono il sistema digestivo, il rossore, di regola, appare nelle guance, nel naso e nella fronte. Molto spesso, sono espressi da granelli di grandi dimensioni e di forma irregolare..
    • Malattie endocrine Il colore della pelle del viso può cambiare con il diabete, patologie che si sviluppano nella ghiandola tiroidea.
    al contenuto ↑

    Allergia - il colpevole della comparsa di eruzioni cutanee

    I bambini con intolleranza al componente che fa parte del farmaco o a un prodotto specifico sono a rischio di reazioni allergiche. Le eruzioni allergiche possono essere di diverse dimensioni, diffuse solo sul viso, sugli arti o su tutto il corpo.

    Il momento più spiacevole di un'allergia è il prurito che l'accompagna.

    Le allergie possono portare all'edema di Quincke. L'uso di determinati prodotti alimentari o l'uso di droghe provoca il suo verificarsi. L'edema, bloccando la laringe, complica notevolmente la respirazione. In questo caso, c'è la comparsa di gonfiore delle gambe e delle braccia.

    L'orticaria può anche essere considerata un'eruzione allergica. Deriva dall'abuso di determinati prodotti, compresse e può anche essere causato dall'esposizione alla luce solare o al freddo..

    Sulla pelle, la dermatite si manifesta con papule rossastre, la cui parte interna è piena di liquido. Una caratteristica sensazione di prurito, un bambino di disturbo durante la notte, è caratteristica della malattia..

    Sulla pelle, la malattia si manifesta con papule e pustole giallo chiaro, con un diametro fino a 1,5 cm. A volte, è possibile la manifestazione di macchie con una tinta rossa.

    Le eruzioni cutanee possono diffondersi in tutto il corpo o apparire sulle sue parti separate. Nel tempo, i punti scompaiono da soli.

    Le eruzioni cutanee sono il risultato di un'igiene impropria

    Se le briciole sono soggette a dermatite da pannolino, specialmente nelle giornate calde, possono comparire eruzioni cutanee tra il perineo, i glutei e vicino all'ano del bambino. L'eruzione cutanea ha l'aspetto di piccoli brufoli rossi singoli o un gruppo di essi. Il motivo del rossore non è la qualità delle procedure igieniche.

    Il surriscaldamento è controindicato nei bambini, in quanto ciò può portare alla comparsa di sudorazione. La comparsa di una piccola eruzione cutanea rossa può essere osservata in luoghi in cui il corpo della briciola è a contatto con i vestiti e all'interno delle pieghe della pelle. Inizialmente, le eruzioni cutanee appaiono come piccole bolle successivamente assumendo la forma di macchie rosse.

    Eruzioni cutanee come reazione a una puntura di insetto

    Forse la causa più comune di macchie sul viso o sul corpo di un bambino sono i morsi di vari insetti. Particolarmente gravi sono i morsi di moscerini e zanzare. I luoghi, con i loro morsi pruriginosi a lungo, possono ferire e talvolta c'è suppurazione.

    Fattori psicologici della comparsa di macchie rosse

    Spesso, il rossore può essere causato da:

    • fatica
    • nevrosi;
    • Depressione
    • eccessivo stress emotivo;
    • paure, insicurezza e altri motivi.

    Se si verifica arrossamento nel bambino, che si diffonde sul viso o su tutto il corpo, è prima necessario un esame pediatra. Dopo l'ammissione, il medico, se necessario, darà una direzione per l'esame:

    • specialista in malattie infettive;
    • allergologo;
    • un dermatologo;
    • neurologo e altri specialisti.

    Quando è necessaria una visita urgente dal medico

    È necessario un esame urgente da parte di uno specialista quando le eruzioni cutanee sono accompagnate da:

    • una tinta bluastra di labbra, pelle, unghie;
    • coscienza alterata, attenzione ridotta;
    • dolore toracico, costrizione, difficoltà respiratorie;
    • battito cardiaco accelerato;
    • gonfiore degli occhi, rinofaringe, labbra;
    • eccessiva congestione nasale.

    Possono avere intensità e dimensioni del colore diverse. I genitori dovrebbero contattare immediatamente gli specialisti per identificare le cause del loro aspetto e trattamento.

    Macchie rosse traballanti sul viso del bambino possono verificarsi per vari motivi. Considera il più comune:

    • contatto (appare con il contatto diretto della pelle con indumenti irritanti, pannolini e così via);
    • cibo (provocato da determinati alimenti).

    Nel tempo, il corpo sarà in grado di affrontare gli allergeni, ma l'aspetto del loro segnale ai genitori. Analisi per l'identificazione di allergeni, test allergologici ti aiuteranno a capire quali prodotti causano questa reazione..

    Una reazione allergica può svilupparsi a farmaci (in particolare antibiotici), prodotti per la pulizia della casa, aerosol, peli di animali domestici e saliva (piume), giocattoli per bambini (morbidi e plastici di qualità inadeguata), coloranti utilizzati per tessuti per abbigliamento, biancheria da letto e così via.

    3. Violazione dell'igiene e regole per la cura del bambino. Il mancato rispetto delle regole di pulizia può portare alla comparsa di aree colpite sulla pelle delicata. Le macchie rosse sul viso del bambino vengono infettate e la situazione peggiora in modo significativo nel tempo.

    4. Malattie degli organi interni.

    5. Malattie infettive ed elminti. Una malattia spiacevole può essere tigna. La malattia è caratterizzata dall'aspetto di macchie rosa con un bordo rosso brillante. I neonati possono essere infettati da un adulto malato o attraverso gli effetti personali del paziente. Tra le malattie infettive, il morbillo, la rosolia, la scabbia e altri disturbi sono comuni.

    6. Eczema. A volte compaiono macchie con eczema, quindi scompaiono sulla pelle del bambino. Nei neonati, le macchie rosse ruvide compaiono prima sulle guance e poi si diffondono in tutto il corpo. Possono apparire prurito, desquamazione.

    In tali aree si sviluppa l'ischemia focale locale, i tessuti non sono adeguatamente riforniti di sangue e i vasi sanguigni si espandono notevolmente. Con la presentazione occipitale del feto, tali punti compaiono sul collo nella regione dell'attaccatura dei capelli, con presentazione facciale, forma di macchie nell'area delle labbra, naso, palpebre, mento.

    Tali punti diventano più luminosi quando il bambino piange o si sforza. Con il passare del tempo, diventano più piccoli, più chiari o scompaiono completamente, ma in alcuni casi le macchie rimangono per sempre.

    Oltre a un difetto estetico, non influiscono negativamente sulla salute del bambino e non necessitano di trattamenti speciali.

    8. Malattie del sangue e dei vasi sanguigni, la cosiddetta diatesi emorragica (vasculite, malattia di Werlhof).

    Va notato che nelle ragazze sono più comuni. Si trovano immediatamente dopo la nascita o durante i primi mesi di vita.

    Tali punti possono regredire e scomparire spontaneamente. Non appena una zona luminosa della pelle appare al centro del punto, possiamo parlare dell'inizio del recupero.

    Tutti i bambini con tali neoplasie devono essere osservati da uno specialista.

    10. Punture di insetti, reazione alle scottature solari, freddo.

    Se oltre alle macchie rosse sul viso del bambino ci sono altri sintomi fastidiosi, è necessario l'aiuto di un medico. Questi sintomi includono:

    • temperatura corporea elevata;
    • brividi, tosse, naso che cola;
    • dolori alla pancia, in cui il bambino preme le gambe sulla pancia;
    • vomito, sputi frequenti;
    • perdita di appetito, perdita di peso.
    al contenuto ↑

    Macchie rosse traballanti sul viso del bambino. Terapia e cura

    Quando si prescrive il trattamento, vengono prese in considerazione la causa dell'occorrenza e la natura della manifestazione di tali punti sul viso del bambino, ma ci sono alcune raccomandazioni generali:

    • ottimizzare la dieta dei neonati e delle madri che allattano, eliminare i prodotti allergenici;
    • tenere un diario alimentare per madri e bambini che allattano, la cui dieta ha già cibi complementari;
    • acquistare prodotti per bambini realizzati con tessuti naturali, come cotone, lino (vestiti, biancheria da letto e così via);
    • utilizzare detergenti speciali per lavare i vestiti dei bambini senza profumi e fragranze;
    • prendersi cura della pelle del bambino con l'aiuto di speciali cosmetici ipoallergenici;
    • ammorbidire l'acqua di balneazione, poiché dopo il bagno si possono intensificare arrossamenti e desquamazioni;
    • idrata la pelle del bambino con creme, bagni e oli speciali.
    • utilizzare unguenti e farmaci antinfiammatori come prescritto dal medico.

    Il rossore e l'eruzione cutanea, di regola, si verificano sullo sfondo di allergie del corpo, malattie infettive. Dermatite atopica, eczema, morbillo: un elenco di malattie e condizioni in cui compaiono macchie rosse sul volto di un bambino che includono diverse decine di nomi.

    Il medico prescrive il trattamento solo dopo aver determinato la causa principale. In varie situazioni, vengono utilizzati antistaminici, disinfettanti e unguenti lenitivi..

    Macchie sul viso - un sintomo di dermatosi

    Se i genitori hanno notato un bambino con macchie rosse sulle labbra e intorno alla bocca, dovrebbe essere trovato un elenco delle cause più probabili tra malattie allergiche, virali e fungine, carenze vitaminiche.

    Il nome "dermatosi" è assegnato a un gruppo di malattie. La causa dei processi negativi nel derma è di solito fattori esterni e interni.

    Tipi di dermatosi

    • dermatite allergica da contatto, orticaria, toxidermia, dermatite atopica, reazioni a morsi di animali;
    • prurito - eczema, neurodermite;
    • bolloso o cistico - herpes, impetigine, dermatite cistica;
    • patologie cutanee dovute a sovraccarico, forti emozioni.

    Se un bambino ha macchie rosse ruvide sul viso, allora dovresti prestare attenzione a una violazione del suo corpo dei processi metabolici, una diminuzione dell'immunità. Fattori endogeni della comparsa di macchie rosse e noduli - patologia del tratto gastrointestinale, sistemi nervosi, cardiovascolari, ematopoietici.

    Dermatite atopica e di altro tipo

    Se appare una macchia rossa sul viso, ciò può essere causato da una reazione a vari fattori chimici, fisici e biologici. Oltre al rossore della pelle, la dermatite è solitamente accompagnata da gonfiore dei tessuti, bruciore, desquamazione ed erosione.

    Una delle cause principali è una predisposizione ereditaria alla reazione eccessiva agli stimoli. Un ruolo negativo nello sviluppo della malattia appartiene a disturbi metabolici, cura della pelle impropria, cattive condizioni ambientali e additivi chimici negli alimenti.

    La dermatite porta disagio fisico, limita l'attività del bambino.

    Le macchie rosse intorno alla bocca del bambino sono il sintomo principale della dermatite atopica. La terapia deve iniziare dal momento in cui compaiono arrossamenti e irritazioni sul viso del bambino. In primo luogo, l'eritema si verifica nel sito di un futuro punto ruvido sulla pelle. Se sei in ritardo con il trattamento, allora la pelle sulla testa si stacca, appaiono croste oleose, croste.

    Saliva, il cibo irrita la pelle delicata, quindi le macchie rosse di un bambino sul mento potrebbero non guarire a lungo. La comparsa di papule e vescicole dolorose sulle orecchie, sul collo è possibile se il bambino ha ipersensibilità al nichel nella composizione di orecchini, elementi di fissaggio sui vestiti.

    La dermatite si sviluppa a contatto con coloranti, fibre sintetiche nei vestiti. La comparsa di macchie rosse sulla fronte in un bambino è dovuta alla sensibilità ai materiali di cui è fatto il copricapo o ai componenti dello shampoo.

    Un tipo comune di dermatite allergica è l'orticaria. La malattia è caratterizzata dalla rapida insorgenza di punti e vesciche gravemente pruriginosi..

    Dopo l'eliminazione del contatto con l'irritante e l'uso di farmaci antiallergici, l'orticaria scompare rapidamente.

    Sarà necessario un trattamento locale e generale per ridurre l'allergia del corpo. Al bambino vengono prescritti antistaminici per somministrazione orale, corticosteroidi in un dosaggio appropriato per l'età. Il trattamento esterno viene effettuato con unguenti con componenti antinfiammatori e sedativi. I farmaci GCS sono usati in un breve corso, in media 5 giorni.

    "Many Faces" versicolor

    La tigna è molto contagiosa, rapidamente trasmessa in gruppi di bambini. Il fungo è anche "colpevole" della comparsa di eczema micotico, microsporia.

    Per la tigna, l'aspetto delle macchie squamose è caratteristico, con eczema microbico, si verifica il pianto.

    Le malattie fungine spesso diventano croniche con ricadute durante l'anno. Se il bambino ha macchie rosse sul viso, è necessario un esame da un dermatologo.

    Rimedi esterni per il trattamento del lichene nei bambini (infezione fungina):

    • alcool salicilico (2-3%);
    • crema con clotrimazolo;
    • crema con terbinafina;
    • unguento "Mycoseptin";
    • unguento al ridoxolo;
    • tintura di iodio (5%).

    Il lichene rosso piatto e rosa deriva dall'allergia del corpo in risposta all'attività di un'infezione virale. Il lichene squamoso o la psoriasi è una malattia di origine autoimmune. Placche dense compaiono sulla pelle infiammata e densa. In questi casi, dovrai consultare un allergologo, un immunologo.

    Dermatite atopica

    Una malattia che ha una causa genetica nel suo sviluppo, combinata con un'eccessiva allergia del corpo (a causa di una reazione al cibo, ai farmaci, ecc.), Insieme a caratteristiche generali, si manifesta come una predominanza di una sindrome a seconda dell'età del bambino.

    Quindi, nel periodo di sviluppo infantile della malattia, un segno tipico è la presenza sulla faccia delle caratteristiche aree della placca di un colore rosso intenso con una sfumatura giallastra, che brilla inizialmente a causa dell'umidità della loro superficie, e quindi divisa in segmenti separati - strisce strette con molte piccole scanalature che passano radialmente, come rughe superficiali (guarda la foto).

    La diagnosi è facilitata dal fatto che il bambino ha macchie rosse non solo sul viso, ma anche sul corpo (arti e glutei), nonché un costante prurito doloroso, che porta non solo all'ansia infantile con disturbi del sonno e dell'appetito, ma anche a uno scarso aumento di peso o, in generale alla sua carenza.

    Dopo 18 mesi, la natura delle eruzioni cutanee cambia. Oltre a ridurre il gonfiore, diventano più densi, diventano più piccoli, scompaiono dal viso e ora si trovano sulle pieghe delle articolazioni (polso, ginocchio, gomito), avendo la natura dei fuochi - aree di ingrossamento della pelle sotto forma di prurito macchie traballanti di colore brunastro con un pronunciato modello di pelle.

    All'ingresso nella pubertà (l'inizio della fase adulta della malattia), il rafforzamento della pelle sulla superficie del viso e di altre parti del corpo (arti superiori, tronco e collo), quando assottigliati, cessano di differire nel colore dal colore delle aree circostanti o assumono la forma di aree focali moderatamente pruriginose di rugosità della pelle rosate tonalità viola.

    Altre cause di eruzioni cutanee

    Possono essere sia cambiamenti primari nella pelle stessa sia il risultato dell'infezione da graffi su di essa.

    Quindi, piccoli punti rossi sul viso del bambino, ricoperti di croste, allungati in una linea retta stretta e sottile che ha un carattere tratteggiato, sono solo tracce di graffi e lo stesso segno con danni alle guance profusi, creando un'immagine di un rossore luminoso, è caratteristico di una risposta allergica alla nutrizione artificiale.

    Piccoli punti rossi sul viso possono essere il debutto di una malattia infettiva:

    In questi casi, la diagnosi tiene conto:

    • la densità e la natura dell'eruzione cutanea (pustolosa, emorragica);
    • la sua capacità di versare;
    • una certa sequenza di eventi in varie parti del corpo;
    • condizioni generali del corpo (gravità dell'intossicazione e disturbi delle funzioni del sistema);
    • il corso del periodo pre-rash della malattia.

    Quindi, l'eruzione cutanea con la varicella è caratterizzata da un alto grado di polimorfismo, periodicità, presenza di un fenomeno di eruzione cutanea, grave intossicazione con disidratazione, un chiaro cambiamento nelle fasi della malattia e completa pulizia della pelle alla fine del processo di infezione.

    Foto di un'eruzione cutanea in varie malattie:

    Se ci sono macchie rosse o un'eruzione cutanea incolore (non dipinta) sulla superficie delle guance di un bambino, con la comparsa simultanea delle stesse eruzioni cutanee nella circonferenza degli occhi, sulla pelle del naso e della fronte, ciò può indicare la formazione di uno sfondo ormonale con la comparsa di acne nei neonati, passando senza assistenza poche settimane.

    Le macchie sul corpo e sul viso possono anche indicare dermatite da pannolino, a partire dall'apparizione di un'eruzione cutanea rossa nelle pieghe dei glutei, dei genitali, del collo, che si evolve in vescicole e quindi nell'erosione, causando desquamazione e bagnatura della pelle del bambino. In caso di infezione, la dermatite da pannolino può diventare la porta d'ingresso di un'infezione micotica, stafilococcica o pericolosa.

    Metodi di trattamento

    Non ha senso parlare del trattamento delle macchie sulla pelle dei bambini di qualsiasi età - dipende dalle cause del loro aspetto, che possono già essere conosciute dai genitori (spruzzando dopo aver mangiato determinati alimenti, stare al freddo) e apparire per la prima volta, diventando l'inizio processo infettivo acuto.

    Tenendo conto delle caratteristiche dell'eruzione cutanea e di tutti i sintomi che la accompagnano, formulano un parere preliminare sulla diagnosi, per la formulazione finale di cui vengono effettuati gli studi necessari.

    • soppressione dei patogeni (se presente);
    • normalizzare la risposta immunitaria al contatto con agenti che provocano la reazione;
    • ripristino delle funzioni dei sistemi corporei e del metabolismo generale e raggiungimento di altri obiettivi.

    L'arsenale di farmaci usati può includere sia farmaci ormonali (effetti generali e locali) che immunomodulatori (per disturbi immunitari significativi), nonché antistaminici, farmaci per la terapia dei tessuti, terapia vitaminica, fisioterapia e nutrizione terapeutica.

    I genitori dovrebbero ricordare fermamente che solo un medico dovrebbe essere responsabile delle questioni di salute e igiene, le cui raccomandazioni devono essere seguite.

    Se non ci sono risultati, il bambino dovrebbe essere consultato ed esaminato di nuovo, perché il corpo è un sistema dinamico che oggi non richiede ciò che era ieri o una settimana fa, e domani non sarà ciò che è necessario oggi.

    Cosa fare in una situazione simile? Non trascurare il consiglio di un medico, perché i motivi possono essere sia innocui che abbastanza seri.

    Più giovane è il paziente, maggiore è la probabilità di nuocere alla salute senza una diagnosi corretta..

    Anche uno specialista non è sempre in grado di stabilire immediatamente la causa senza la necessaria diagnostica. Anche la partecipazione dei propri cari è molto preziosa, perché sono loro che possono descrivere in dettaglio il quadro della malattia, in particolare, dire ciò che il paziente ha mangiato di recente, con il quale ha contattato altri dati importanti per la diagnosi corretta.

    Malattie infettive

    Spesso, si formano macchie rosse nel viso di un bambino a causa di malattie di tipo infettivo:

    Il rossore appare anche con eritema infettivo. Un'eruzione cutanea brillante appare sulle guance del paziente e l'area intorno alla bocca rimane pallida.

    Macchie rosse sul viso si trovano anche nell'epatite virale, nella psoriasi, nella dermatomiosite, nel lupus eritematoso sistemico, nel lichene rosa e in altre malattie.

    Questo è un elenco incompleto di malattie infettive che sono caratterizzate da arrossamento della pelle. Il trattamento di uno di essi deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico, quindi per qualsiasi eruzione cutanea, vale la pena mostrare al bambino uno specialista per determinare con precisione il problema e prescrivere tempestivamente il trattamento, se necessario.

    Una visita dal medico è l'unica decisione giusta in una situazione del genere.

    Macchie rosse a causa di allergie

    Le allergie nei bambini possono svilupparsi a seguito dell'esposizione a vari tipi di allergeni. I più comuni sono:

    1. Cibo. Spesso nei bambini c'è una reazione allergica a agrumi, cioccolato, miele, fragole. Per identificare accuratamente l'allergene, è possibile eseguire un test speciale che aiuterà a determinare il prodotto che provoca tale reazione. In alcune situazioni, è sufficiente monitorare attentamente il bambino per identificare un prodotto che provoca arrossamento.
    2. La nutrizione della mamma. In un bambino che allatta, possono comparire macchie rosse sul viso (di solito sulle guance) se la madre che allatta non segue una dieta. Se un bambino allattato al seno ha macchie sul viso, cibi affumicati, agrumi, cioccolato, pesce, fragole, miele, noci, maionese, senape, pomodori, uova, funghi dovrebbero essere esclusi dalla dieta.
    3. Medicinali Le allergie possono verificarsi sui farmaci. Se il bambino sta attualmente assumendo farmaci ed è comparsa un'eruzione cutanea, è necessario informare immediatamente il medico. In alcuni casi, per eliminare il problema, è sufficiente assumere farmaci antiallergici, a volte è necessario annullare il medicinale.
    4. Freddo, sbalzi di temperatura. Alcuni bambini a volte sviluppano un'allergia al freddo. Le aree aperte del corpo - viso, mani - sono coperte di macchie di colore rosso, che causano prurito. Il trattamento è di minimizzare l'esposizione al freddo. La reazione al freddo, un cambiamento di temperatura appare nel periodo autunno-inverno.
    5. Polline di piante. Le eruzioni cutanee si verificano spesso durante le piante da fiore, causando una reazione allergica. Per eliminare il problema, vale la pena ridurre al minimo il contatto con l'allergene. Secondo le indicazioni per l'eliminazione dei sintomi, i medici prescrivono antistaminici.
    6. Prodotti per la cura. Una reazione allergica può verificarsi a prodotti per la cura della pelle, detersivi, prodotti chimici domestici.
    7. Alcuni tipi di tessuti, peli di animali domestici, polvere e altro.

    Se, dopo aver eliminato il fattore irritante, scompaiono le macchie rosse sul viso, molto probabilmente si è verificata un'allergia. È necessario condurre un'analisi approfondita della dieta, operazioni igieniche per prevenire problemi futuri.

    Eruzioni cutanee rosse e desquamazione

    La pelle dei bambini è sensibile a varie sostanze irritanti. Se le macchie sono accompagnate da desquamazione, la causa può essere:

    Per eliminare il problema, vale la pena rimuovere l'irritante, a causa della quale sono sorti arrossamenti e desquamazione. Puoi ammorbidire la pelle con la crema, dopo aver elaborato preliminarmente le aree problematiche con l'infusione di camomilla. Se il problema persiste, contattare uno specialista..

    Un'eruzione cutanea sul volto di un bambino: cos'è, tipi di eruzioni cutanee

    Eruzioni cutanee sul viso sono apparse in ogni bambino almeno una volta nella vita. A volte vanno via da soli con un'adeguata cura della pelle, in altri casi richiedono attenzione e trattamento. Cosa fare in ogni singola situazione, solo il medico dirà dopo aver esaminato il paziente.

    Cause di eruzioni cutanee

    Un'eruzione cutanea sul viso di un bambino può verificarsi per vari motivi. Un dermatologo può stabilire un processo fisiologico o un sintomo di una malattia che richiede un trattamento..

    Dermatite da pannolino

    Quasi ogni bambino aveva la pelle arrossata nella zona del pannolino. Ciò può essere dovuto non solo al fatto che il bambino è surriscaldato. Se la sua pelle diventa ruvida, appaiono piccoli brufoli, come se fossero pieni d'acqua, molto probabilmente il bambino ha dermatite da pannolino. L'uso di pannolini adatti per briciole di dimensioni riduce il rischio di malattia. Lo sfregamento della pelle infiammata sui vestiti, i pannolini non fa che aumentare l'irritazione.

    Per curare un bambino, devi spesso organizzare per lui bagni di aria. I luoghi danneggiati devono essere trattati:

    • Se la pelle è bagnata, usare polvere per bambini;
    • Per peeling e secchezza, dovrebbero essere presi idratanti, creme o oli.

    La dermatite da pannolino può iniziare se la madre, prendendosi cura del bambino, cambiando il pannolino, non si lava bene le mani.

    La dermatite da contatto è una risposta che si verifica dopo l'esposizione alla pelle. Quindi sorge proprio nel luogo di contatto con l'allergene. Il principio di insorgenza è simile alla dermatite da pannolino.

    Nota! Macchie e persino ferite possono apparire sul viso se le briciole non si adattano al sapone, o ha dormito su lenzuola lavate con un nuovo detersivo. L'irritazione inizierà anche se la mamma colpisce accidentalmente il bambino con il guanto che ha usato, ad esempio, per pulire il lavandino.

    La reazione negativa è dovuta alla peculiarità della pelle del bambino, alla sua predisposizione a vari tipi di allergie, in particolare al cibo.

    Eritema tossico

    Le eruzioni cutanee possono comparire nel bambino immediatamente dopo la nascita o in 2-3 giorni. Di solito, l'eritema tossico inizia in questo momento. Piccoli brufoli rossi diventano evidenti sul viso e sul corpo delle briciole. Di diametro, non superano 1-2 mm, ma possono fondersi, quindi si forma un leggero gonfiore. Al centro delle macchie ci sono piccole papule con contenuto giallastro o bianco. Il bambino di solito non avverte disagio, in rari casi si osserva un lieve prurito. Quindi il comportamento delle briciole cambia, diventa più irrequieto.

    La comparsa di eritema tossico è spiegata dall'adattamento del bambino a nuove condizioni. I batteri normali popolano la pelle, provocando una leggera infiammazione, una sorta di risposta del sistema immunitario a una collisione con organismi sconosciuti. L'eritema è anche provocato dallo stress dopo il parto, soprattutto se erano difficili, il bambino era a corto di ossigeno.

    Acne nei neonati e nella vescicolopustulosi

    2-3 settimane dopo la nascita, sul viso del bambino possono comparire piccoli brufoli con top bianchi. Questa è l'acne dei neonati, quando succede dicono che il bambino "è fiorito".

    Quindi la pelle delle briciole reagisce ai cambiamenti dello sfondo ormonale:

    • Con il latte materno, il bambino riceve cortisolo, l'ormone dello stress. Pertanto, è così importante per le donne riunirsi, calmarsi ed essere meno nervose;
    • A partire dal terzo trimestre di gravidanza, gli estrogeni arrivano al bambino. Inoltre, il bambino continua a riceverlo dopo la nascita, se viene nutrito naturalmente. A poco a poco, lo sfondo ormonale si uniformerà e i brufoli scompariranno.

    Può versare se non vengono seguite le norme igieniche. Le ghiandole sebacee del bambino iniziano a lavorare intensamente, un film grasso appare sulla pelle. Contribuisce al fatto che polvere e altre impurità si accumulano sulla superficie. Se il bambino non viene lavato, i pori si ostruiscono, causando lo sviluppo di acne.

    La vesiculopustulosi si manifesta di solito anche in ospedale. Sulla faccia del bambino, principalmente nel triangolo nasolabiale, le pustole sono molto evidenti. Le bolle appaiono sul mento delle briciole, nel cuoio capelluto. Possono avere le dimensioni di una spilla. Si ritiene che in questo modo il bambino risponda alle infezioni da Staphylococcus aureus. Si verifica durante il parto in caso di mancato rispetto delle norme sanitarie. Provoca anche lo sviluppo di calore e rigidità all'interno.

    La vesiculopustulosi colpisce più spesso i bambini nati prematuri, caratterizzati da un'immunità indebolita. Sono stati condotti studi di laboratorio, secondo i risultati dei quali è stato riscontrato che le eruzioni cutanee sono causate dalla presenza di funghi candida, E. coli.

    La pelle delle briciole deve essere elaborata, se necessario, vengono prescritti antibiotici e persino preparati ormonali. Se inizi a trattare il bambino in tempo, quindi non dovrai aprire gli ascessi, scompariranno senza lasciare traccia.

    Infestazioni elmintiche

    I parassiti possono popolare il corpo di un bambino a qualsiasi età. Il sistema immunitario del bambino li percepisce come oggetti estranei, di conseguenza, aumenta il livello di eosinofili nel sangue. Questo è un tipo di globuli bianchi che consente di determinare la presenza di una reazione allergica, in risposta alla comparsa di eruzioni cutanee. I prodotti vitali dei parassiti hanno un effetto tossico sul corpo del bambino, che può anche portare all'acne. I bambini di solito sviluppano orticaria, un'eruzione rossastra che può causare prurito.

    Nota! Quando i vermi stanno appena iniziando la loro attività, le macchie diventano evidenti in luoghi in cui non c'è strato di grasso, in particolare, questo è il mento.

    Lesioni fungine

    Le malattie della pelle fungine di solito iniziano quando non viene seguita l'igiene personale. Un fattore provocante sono ferite e danni al viso. Eventuali graffi devono essere trattati per prevenire l'infezione..

    Con lesioni fungine, compaiono macchie di diverse dimensioni. Dopo qualche tempo, iniziano a staccarsi, possono portare disagio alle briciole. Comincia a prudere, diventa irrequieto. Per prevenire la diffusione della malattia, è necessario visitare un medico. Esistono unguenti delicati approvati per l'uso nei neonati..

    Tipi di eruzioni cutanee sul viso

    Dall'aspetto delle eruzioni cutanee, il medico sarà in grado di determinare cosa le ha causate. Se necessario, raccomandare farmaci. Forse si rivelerà limitato alla creazione di condizioni confortevoli, al controllo dei prodotti consumati dal bambino e al rispetto delle norme di igiene personale.

    Pelle dura

    Le macchie ruvide possono indicare la presenza di dermatite atopica, allergie. La pelle diventa secca, sgradevole al tatto. Di solito le guance briciole arrossiscono. Le persone di solito chiamano la diatesi della malattia. Komarovsky conferma che questo è il problema di pelle più comune nei bambini nei primi due anni di vita. Non è necessario che il bambino reagisca in modo simile ai prodotti della sua dieta. Naturalmente, le allergie alimentari, inclusa una reazione alla miscela, se il bambino viene allattato al seno, non possono essere escluse. Più spesso questa manifestazione è il risultato dell'acquisto di un nuovo detersivo o biancheria da letto sintetica.

    Piccola eruzione cutanea rossa

    Il trasferimento di calore infantile non funziona come negli adulti. Spesso i bambini sono avvolti, protetti dal freddo, senza ventilare la stanza. Quindi, sotto le ascelle, sui glutei, sulle spalle, sul collo, può verificarsi sudorazione. Piccoli noduli prurito, disturbano il bambino.

    Eruzione allergica

    Se il bambino è allergico, quindi, oltre all'eruzione cutanea rossa, di solito inizia la lacrimazione, il bambino starnutisce, la diarrea può unirsi. La temperatura corporea rimane normale. Le macchie sono di solito di colore rosso vivo, hanno prurito, possono staccarsi. Sono eterogenei, compaiono in alcune aree, non si diffondono in tutto il corpo. Un'allergia può essere nelle mani di un bambino, se le macchie sono concentrate tra le dita, causano al bambino un grande inconveniente.

    Nota! Le eruzioni cutanee possono diventare più intense durante la dentizione, una fase dolorosa nello sviluppo del bambino.

    Eruzioni cutanee incolori

    Perché appare un'eruzione cutanea incolore:

    • Infezione con infezioni fungine;
    • Squilibrio ormonale;
    • Mancanza di vitamine;
    • Allergia;
    • Problemi di digestione.

    Roseola

    La roseola è una malattia infettiva che colpisce i bambini di età inferiore ai due anni. Il bambino aumenta improvvisamente di temperatura corporea. Si mantiene nella regione di 38-40 gradi, scarsamente randagio. Dopo 2-3 giorni, scompare, mentre altri sintomi della malattia non si uniscono. Dopo la normalizzazione, appare un'eruzione cutanea. All'inizio diventa evidente sul corpo, quindi si diffonde su tutto il viso. Le macchie piatte rosso pallido si fondono l'una con l'altra, coprendo strettamente il corpo del bambino. Non causano disagi al bambino. Il secondo giorno, il loro numero aumenta in modo significativo, quindi gradualmente impallidiscono e scompaiono. La cura è solo quella di abbassare la temperatura.

    Brufoli bianchi

    Un'eruzione bianca sul viso di solito indica un blocco delle ghiandole sebacee. Ciò è spesso dovuto al mancato rispetto delle norme igieniche..

    Altre specie

    Le eruzioni cutanee sul viso di un bambino possono essere un sintomo di malattie infettive:

    • Rosolia. Macchie rosa con un diametro di 3-5 millimetri si diffondono simultaneamente in tutto il corpo, chiaramente visibili sul viso. Il bambino aumenta di temperatura;
    • Morbillo. Macchie grigiastre si notano sul viso, ci sono dietro le orecchie, poi diventano rosa, si fondono. Il bambino ha la febbre alta, tossisce, spesso la malattia è accompagnata da congiuntivite;
    • Varicella. Piccole vescicole trasparenti compaiono gradualmente sulla pelle, dopo un po 'si aprono e si forma una crosta.

    Nota! Se l'eruzione cutanea è evidente sulle guance e sul naso delle briciole, viene creata una forma simile a una farfalla, suggerendo una malattia autoimmune: il lupus. I punti squamosi sono generalmente visibili sul collo e sulle braccia..

    Azioni dei genitori per un'eruzione cutanea

    Se un'eruzione cutanea appare sul viso di un bambino, deve essere mostrata a un medico, soprattutto se il bambino non ha ancora raggiunto l'età di 6 mesi. Non esitare a consultare un medico quando si verificano sintomi fastidiosi.

    Quando chiamare un medico

    Se il bambino ha un'eruzione cutanea sul viso, è necessario consultare un medico nei seguenti casi:

    • La temperatura è aumentata;
    • Seno meno di sei mesi;
    • L'eruzione cutanea si osserva in altri membri della famiglia;
    • Il bambino ha mal di stomaco, sta vomitando;
    • Le condizioni delle briciole peggiorano;
    • Le macchie hanno cominciato a staccarsi dopo alcuni giorni..

    Nota! Non puoi esitare se le eruzioni cutanee assomigliano a lividi, le vene del ragno sono evidenti sulla pelle. Sintomi simili possono indicare la meningite..

    Diagnostica

    Un'eruzione cutanea nei bambini nel loro primo anno di vita può essere un sintomo di una malattia infettiva o fungina, una reazione allergica o un processo fisiologico. Per escludere la presenza di meningite, è necessario attaccare un vetro trasparente alla macchia. Quando viene premuto, l'eruzione non pericolosa scompare. Se rimane visibile attraverso le pareti del contenitore, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza.

    Quando appare un'eruzione cutanea sul viso di un bambino, cos'è: una malattia pericolosa o il risultato di cure improprie, solo il medico dirà dopo l'esame. Non automedicare, ricorrere a tutti i tipi di mezzi, spalmare di creme. C'è la possibilità di alleviare i sintomi, cambiare il quadro della malattia, quindi sarà difficile per il medico fare immediatamente una diagnosi, nel peggiore dei casi, le eruzioni si intensificheranno, il bambino soffrirà.

    Consigli per l'assistenza generale

    Se si verifica un'eruzione cutanea, è necessario escludere una reazione allergica. È necessario rimuovere nuovi alimenti dalla dieta, sostituire la biancheria da letto, le briciole di vestiti. La pelle deve essere curata, idratata o asciugata, a seconda del tipo di irritazione. In alcuni casi, si consiglia di pulire il viso con una soluzione di acido salicilico, è meglio abbandonare l'uso di sapone. A volte vengono prescritti antibiotici. Il trattamento e la cura dipendono dalla causa dell'eruzione cutanea. Aiuterà a determinare il medico.

    Prevenzione

    Le seguenti raccomandazioni aiuteranno a ridurre il rischio di un'eruzione cutanea sulle guance, sulla fronte di un bambino,

    • Tieni traccia dei cibi di cui il bambino si nutre. Se il bambino fa parte delle guardie, la madre dovrebbe stare attenta alla sua dieta;
    • Per prendersi cura della pelle, osservare le regole di igiene;
    • Acquista abiti per bambini e abiti realizzati con tessuti naturali;
    • Usa polveri, altri detergenti progettati appositamente per i bambini;
    • Ventilare la stanza, monitorare la temperatura e l'umidità della casa.

    Non puoi assicurarti contro le malattie infettive e fungine. La cosa principale - non dimenticare di lavarti le mani dopo aver visitato con i bambini pubblici.

    Come sbarazzarsi di eruzioni cutanee sul viso di un neonato, il medico dirà. Non automedicare, per non danneggiare il bambino.