Inalazioni di naso che cola per bambini e adulti in un nebulizzatore - ricette

Trattamento

Il naso che cola è un meccanismo di difesa naturale dell'organismo contro virus e infezioni. Se lo ignori, c'è il rischio di portare un freddo innocuo a una sinusite complicata. Le inalazioni per il naso si dimostrano altamente efficaci nel trattamento del raffreddore comune con un nebulizzatore, un dispositivo di nuova generazione. Queste procedure consentono di ottenere contemporaneamente un pieno effetto terapeutico e un delicato effetto dei farmaci sulla mucosa rinofaringea. Un nebulizzatore per il trattamento e l'eliminazione del raffreddore comune può essere utilizzato in qualsiasi fase della malattia, aiuta a rimuovere rapidamente e in modo sicuro questo spiacevole sintomo e accelera il recupero.

Vantaggi dell'inalatore

Vantaggi dell'uso di un inalatore:

  • idrata la mucosa del rinofaringe e ammorbidisce il muco secco;
  • non provoca reazioni allergiche;
  • facilita la respirazione, favorisce l'eliminazione del muco;
  • distribuisce uniformemente il principio attivo del farmaco su tutte le sezioni della mucosa;
  • il dispositivo è facile da usare, consente di osservare chiaramente il dosaggio del farmaco.

Le inalazioni effettuate per inalazione attraverso un nebulizzatore hanno un effetto locale sulla mucosa. A differenza del gocciolamento, il farmaco non entra nella cavità orale, e quindi nel tratto digestivo. È meglio scegliere un modello di nebulizzatore con la maggiore dispersione possibile, ciò aumenterà la probabilità di cedimento della maggior parte del farmaco negli angoli più lontani delle vie aeree.

Ricette per raffreddori per bambini

Le procedure che utilizzano un nebulizzatore possono essere sia metodi principali che ausiliari di trattamento per molte malattie e possono essere utilizzate indipendentemente dall'età del paziente. Questo metodo è anche popolare perché non è necessario fare un respiro profondo, respirare semplicemente con un ritmo calmo. È consentito occupare un bambino con cartoni animati, disegni, libri per la durata della procedura e persino farlo in un sogno. I medici sono sicuri che sia possibile curare il naso che cola per i bambini di qualsiasi età e persino per i neonati, ma spesso ci sono difficoltà nella scelta di un medicinale. Solo un pediatra dovrebbe farlo..

Non può essere usato per trattare la rinite nei bambini:

  • i decotti alle erbe preparati da soli - sono non sterili e piccoli frammenti di erba secca possono rimanere bloccati in gola o diventare una fonte di allergie;
  • additivi di vari oli;
  • mucolitici;
  • farmaci con efficacia non dimostrata.

Non sostituire i farmaci prescritti dal medico con analoghi e sostanze non destinate all'uso per inalazione.

Per i bambini fino a un anno

Il trattamento del raffreddore in un bambino per inalazione è il modo più delicato per liberare le vie aeree dal muco accumulato e ispessito e ottenere un risultato a lungo termine. Il nebulizzatore ha un effetto delicato, senza ferire la delicata mucosa del bambino. Per i bambini viene utilizzato:

  • acqua di mare;
  • la soluzione salina allo 0,9% è un ambiente sterile che aiuta a pulire rapidamente il naso e combatte i batteri patogeni.

L'acqua di mare ha una composizione unica, contiene un gran numero di sostanze utili che mostrano un'elevata efficacia nella lotta contro batteri e infezioni. Puoi preparare tu stesso la soluzione salina aggiungendo un cucchiaio di sale marino a un litro di acqua bollita pulita. Tuttavia, un tale liquido non sarà sterile, quindi è meglio acquistare una soluzione ipertonica pronta per lavare il naso con acqua di mare (Humer o Sanorin aqua).

È sicuro fare inalazione nei bambini con il farmaco Miramistin, che è antivirale e battericida.

È sufficiente riscaldare la soluzione e versarla nella capacità del nebulizzatore, applicare non più di 3 minuti. Non è consigliabile fare più di due volte al giorno..


Dopo la procedura, puoi rimuovere il muco liquido dal naso con un aspiratore in modo che non scorra verso il basso.

Dopo un anno

Nei bambini di età superiore a un anno, un naso che cola diventa un evento frequente, e questo è facilitato da frequenti raffreddori, giochi sul pavimento, contatti con altri bambini nei campi da gioco. Le composizioni per bambini differiscono dagli adulti nella concentrazione del principio attivo e sono preparate sulla base di liquido sterile per iniezioni intramuscolari o cloruro di sodio allo 0,9%.

Puoi usare le seguenti ricette:

  • per ridurre il gonfiore della mucosa, viene utilizzato un sinupret diluito 1: 3;
  • clorofillio in un rapporto di 1:10 due volte al giorno;
  • quando si diagnostica un'infezione acuta, viene utilizzata una soluzione pronta di furacilina da una farmacia;
  • se un naso che cola è una conseguenza del virus, vengono prescritti gli interferoni (3 ml di liquido per diluizione sull'ampolla del farmaco);
  • rotokan contenente estratto di camomilla e calendula 1:20;
  • per liquefazione e facile scarico del muco con rinite prolungata, viene utilizzato l'antibiotico rinofluimucil locale: in una soluzione da 3 ml introdurre una dose del farmaco.

Per la pulizia attiva del naso dal muco accumulato, si consiglia di effettuare l'inalazione con cloruro di sodio in farmacia 0,9% senza additivi durante il giorno. Per ottenere il massimo effetto nella stanza in cui si trova il paziente, è necessario mantenere un'alta umidità dell'aria utilizzando un umidificatore.

Ricette per adulti

Per alleviare la condizione, le inalazioni con soluzione salina e acqua di mare possono essere eseguite ripetutamente durante il giorno. Le procedure che utilizzano acque minerali alcaline di Borjomi o Esentuki non hanno controindicazioni, aiutano ad ammorbidire il muco nel naso e idratano la mucosa.

Esistono ricette popolari per soluzioni abbastanza efficaci a casa:

  • sciogliere 1 cucchiaino di sale in 1 tazza di acqua bollita e aggiungere 20 gocce di olio di olivello spinoso, scaldare la composizione e versare nel compartimento del nebulizzatore;
  • in modo simile viene preparata una soluzione con succo di Kalanchoe.

Queste miscele sono intese per uso singolo e vengono versate dopo ogni procedura. Le soluzioni con l'uso di farmaci prescritti dai medici sono più efficaci. Il dosaggio è indicato anche sul foglio dell'appuntamento..

Dosaggio e via di somministrazione

Si raccomanda agli adulti di usare tali ricette per inalazione per un raffreddore con un nebulizzatore:

  • diluire la fiala di interferone (Laferobion 500) con 2 ml di liquido sterile;
  • con una malattia causata da stafilococco, il clorofilla viene allevato 1:10;
  • medicina omeopatica Tonsilgon può essere prescritto sia per i bambini che per gli adulti, ma in dosaggi diversi: per i bambini 1: 3 e per gli adulti 1: 1;
  • i farmaci vasocostrittori (Xylometazoline) nella quantità di 2 gocce sono diluiti in 3 ml di soluzione fisiologica e usati per la congestione nasale cronica e la mancanza di respiro;
  • con rinite prolungata in 3 ml di soluzione salina, un antibiotico locale Bioparox o Isofra viene iniettato 1 volta;
  • La rinofluimucina - un farmaco a base di due antibiotici, viene utilizzata per le secrezioni mucose viscose. Il dosaggio è determinato dal terapeuta.

Con cautela, dovresti usare qualsiasi farmaco per inalazione nelle donne in gravidanza, e vale la pena avvicinarsi saggiamente alle ricette popolari. Un metodo così popolare, come un paio di patate, può causare ustioni alle mucose e causare problemi di gravidanza..

Importante! Indipendentemente dal farmaco scelto, è importante mantenere la temperatura ottimale della soluzione per la procedura, che dovrebbe essere di almeno 20 gradi.

Come respirare attraverso il naso in un nebulizzatore

Prima di iniziare l'inalazione, è necessario preparare un nebulizzatore: raccoglierlo, sciacquare il contenitore per il medicinale, collegare alla rete elettrica.

Quindi è necessario preparare una soluzione terapeutica, in proporzione. Se il medicinale viene conservato in frigorifero, prima dell'uso è necessario riscaldarlo a temperatura ambiente.

Regole per preparare il paziente:

  • misurare la temperatura corporea;
  • non mangiare 1,5 ore prima dell'inalazione;
  • Non uscire di casa per circa un'ora dopo la procedura e limitare le conversazioni;
  • sciacquare la cavità orale con acqua pulita dopo l'inalazione;
  • non aggiungere olio alle soluzioni medicinali.

Le inalazioni devono essere eseguite in posizione seduta, la maschera deve catturare naso e bocca, senza causare disagio. È necessario inalare lentamente e lentamente i vapori con il naso ed espirare attraverso la bocca, in modo che il farmaco sia uniformemente distribuito nel rinofaringe. Di solito sono sufficienti 5-7 sedute per curare il raffreddore.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Quando è necessario abbandonare l'inalazione con un nebulizzatore:

  • la temperatura corporea supera i 37,5 gradi;
  • lo scarico mucoso dal naso ha acquisito una tonalità gialla o verde, questo può indicare l'attaccamento di un'infezione batterica - in questo caso, l'inalazione può provocare complicazioni;
  • c'è dolore alle orecchie, c'è il sospetto di otite media;
  • c'è una tendenza al sanguinamento del naso o dei polmoni;
  • c'è un'allergia ai componenti della composizione per inalazione;
  • c'è una patologia della circolazione cerebrale.

I muscoli respiratori del bambino non sono abbastanza sviluppati per soffiare completamente il naso e spingere fuori il muco, quindi non è necessario effettuare l'inalazione a scopo profilattico. Con cautela, è necessario utilizzare un nebulizzatore per la tosse umida con molto espettorato..

Riassumendo

Le inalazioni terapeutiche hanno un effetto terapeutico locale sulla mucosa delle vie respiratorie: idratano, alleviano il gonfiore. L'uso di inalazioni nasali per il trattamento della rinite è riconosciuto dalla medicina e viene utilizzato con successo nella pratica, non solo nelle istituzioni mediche, ma anche a casa. Tutti i farmaci, che cadono negli angoli più remoti del rinofaringe, hanno un effetto prolungato. Se segui esattamente le istruzioni del medico, puoi dimenticare questo spiacevole sintomo rapidamente, per lungo tempo e senza complicazioni.

L'inalazione di particelle di farmaci con un nebulizzatore non è solo un metodo di trattamento, è un modo per aiutare il corpo a far fronte rapidamente alla malattia ed evitare una terapia complessa.

Uso di soluzioni per inalazione

L'inalazione è un trattamento conveniente ed efficace per le malattie respiratorie. Le inalazioni di vapore sono consigliate per l'infiammazione delle vie respiratorie superiori e l'inalazione di un nebulizzatore per l'infiammazione delle vie respiratorie inferiori..

Il contenuto dell'articolo

L'inalazione di vapore può essere utilizzata con successo a casa, nel trattamento delle infezioni respiratorie acute negli adulti e nei bambini. In particolare, questa procedura aiuta ad accelerare il recupero da un raffreddore..

Quali inalazioni si possono fare con un raffreddore? È possibile effettuare l'inalazione di vapore con l'aggiunta di decotti di erbe, olii essenziali, soda, ecc. Il vapore caldo idrata il rinofaringe, diluisce il catarro, contribuisce allo scarico del muco e facilita la respirazione. Inoltre, l'inalazione può avere azioni antisettiche, antinfiammatorie, deodoranti e altre, a seconda di ciò che decidi di aggiungere all'inalatore da un raffreddore.

In questo articolo ti diremo cosa usare per le inalazioni del naso che cola - quali erbe e oli essenziali sono usati per le inalazioni del naso che cola, come preparare correttamente la soluzione salina per l'inalazione del naso che cola, e anche parlare dei vantaggi e degli svantaggi delle varie miscele di inalazione.

Un effetto positivo della procedura sarà raggiunto solo se l'inalazione viene eseguita correttamente, tenendo conto delle misure di sicurezza.

Regole per l'inalazione di vapore

Le inalazioni di vapore possono essere eseguite utilizzando un inalatore speciale, o senza dispositivi, respirando sopra un contenitore aperto con una miscela per inalazione calda.

Si raccomanda vivamente che l'inalazione venga effettuata utilizzando un inalatore di vapore. Puoi acquistarlo in qualsiasi farmacia, inoltre, a un prezzo ragionevole..

L'uso di un inalatore aumenta l'efficacia della procedura e riduce tutti i tipi di rischi..

Quindi, un inalatore di vapore impedisce di inalare il vapore troppo vicino alla superficie dell'acqua. Inoltre impedisce al vapore e alle sostanze disciolte di penetrare sulla pelle del viso (coppie di erbe e oli essenziali possono causare irritazione alla pelle, eruzioni cutanee allergiche). Inoltre, viene ridotta la probabilità di ustioni dovute al ribaltamento del contenitore con liquido..

Durante la procedura, la persona dovrebbe essere calma. Non inalare a stomaco vuoto, o viceversa, dopo uno spuntino stretto. È ottimale iniziare l'inalazione un'ora e mezza dopo aver mangiato.

  1. Versare una soluzione calda nell'inalatore. La sua temperatura dovrebbe essere di circa 40-50 C. Quando si esegue la procedura per un bambino, la temperatura dell'acqua non deve superare i 40 ° C.
  2. Chiudere l'apparecchio con un cappuccio e applicare un ugello speciale (seguire le istruzioni del produttore dell'inalatore).
  3. Sedersi in una posizione comoda, posizionare l'inalatore vicino al tavolo. Dovrebbe stare saldamente e non troppo vicino al bordo del tavolo. Se il bambino viene inalato, prendilo tra le sue braccia. Tenere l'inalatore con la mano e controllare i movimenti del bambino in modo che non inclini il dispositivo.
  4. Attaccare un ugello sul viso e inspirare con il naso. Trattieni il respiro per un paio di secondi ed espira. Se la procedura non provoca rigetto (vertigini, nausea, ecc.), Continuare a respirare in modo misurato e calmo. Non fare respiri troppo acuti o profondi. La durata raccomandata della procedura per un adulto è da 5 a 15 minuti, per un bambino - fino a 5 minuti.
  5. Dopo la procedura, non dovresti bere, mangiare, parlare, fumare, ecc. circa mezzora. Anche uscire non è raccomandato..

Qualsiasi farmaco per un inalatore per il raffreddore comune può essere utilizzato solo dopo aver consultato un medico. Inoltre, non vale la pena sperimentare da soli inalazioni con un nebulizzatore. Ricorda che le sostanze spruzzate da un nebulizzatore raggiungono i polmoni. L'ingresso di olii essenziali, erbe vegetali, ecc. negli alveoli può causare polmonite.

Controindicazioni per inalazione di vapore:

  • aumento della temperatura corporea (superiore a 37,5 C);
  • tendenza agli epistassi, presenza di ferite nella cavità nasale;
  • secrezione purulenta dal naso, tonsillite purulenta, sinusite purulenta;
  • per i bambini di età inferiore a 5 anni, le inalazioni di vapore vengono eseguite solo come indicato dal pediatra;
  • sono prescritti con cautela alle donne in gravidanza e in allattamento.

Soluzione salina - un rimedio universale per il raffreddore comune

L'inalazione con soluzione fisiologica a freddo è uno dei metodi di trattamento più sicuri. La soluzione salina non ha controindicazioni, è impossibile overdose. L'inalazione salina è prescritta anche per neonati, donne in gravidanza e in allattamento.

Che cos'è la soluzione salina? La soluzione salina è una soluzione acquosa allo 0,9% di cloruro di sodio (NaCl). Una caratteristica di questa semplice sostanza è che la sua pressione osmotica è uguale alla pressione osmotica del sangue. Grazie a ciò, la soluzione salina può anche essere somministrata per via endovenosa, il che è assolutamente sicuro ed è ampiamente usato in medicina, ad esempio per disidratazione, intossicazione.

Nel trattamento delle infezioni respiratorie acute, viene comunemente usata anche la soluzione salina. Quindi, inalazioni, risciacquo del rinofaringe, instillazione nasale vengono eseguiti con esso.

La soluzione salina non interrompe il funzionamento delle cellule della mucosa, quindi questo tipo di trattamento non crea dipendenza e gli effetti collaterali.

Cosa determina l'effetto terapeutico dell'inalazione con soluzione salina? Questa procedura funziona come segue:

  • la viscosità del muco diminuisce a causa della sua saturazione con vapore acqueo;
  • il sale nella soluzione salina "attira" l'acqua su se stesso e le cellule mucose iniziano a produrre attivamente espettorato;
  • grazie agli effetti di cui sopra, il muco diventa più grande, ma è molto più sottile e quindi risulta più facile;
  • un lieve effetto di riscaldamento migliora la circolazione sanguigna nella cavità nasale, riducendo così il gonfiore, che è la principale causa di congestione nasale.

L'inalazione con soluzione salina può essere utilizzata come metodo di trattamento indipendente o in combinazione con altre procedure.

La soluzione salina può essere la base per l'inalazione con l'aggiunta di oli essenziali. Quando si utilizza un nebulizzatore, i farmaci per inalazione vengono anche sciolti in soluzione salina, ma con un naso che cola questo metodo di trattamento è inefficace. Le goccioline di vapore formate dal nebulizzatore sono molto piccole e si condensano nel tratto respiratorio inferiore (alveoli polmonari). Nel rinofaringe, il vapore del nebulizzatore praticamente non si deposita.

A casa può essere preparata una soluzione salina con una concentrazione di cloruro di sodio vicino allo 0,9%. Per fare questo, in un litro di acqua bollita pulita, dovresti sciogliere un cucchiaino di sale (o più precisamente - 9 g). Tale soluzione agirà allo stesso modo della soluzione salina industriale.

Il vantaggio della soluzione salina della farmacia è la sua sterilità, l'assenza di impurità e il rigoroso rispetto della concentrazione di sale allo 0,9%.

Soda: efficace e conveniente

Cos'altro fare inalazione con il naso che cola a casa? La soda ordinaria usata in cucina può aiutare. Questo rimedio viene utilizzato per l'inalazione dal raffreddore comune, nonché per la tosse con scarico difficile dell'espettorato..

La soda è attivamente utilizzata nel trattamento delle infezioni respiratorie acute a causa delle sue proprietà leggermente alcaline..

Come funziona una soluzione acquosa di soda:

  • gli alcali riducono l'acidità della mucosa, inibendo così l'attività vitale dei batteri;
  • soda - un mucolitico che riduce la viscosità del muco e ne favorisce lo scarico;
  • il muco nel rinofaringe lenisce ed esce più facilmente;
  • la respirazione nasale è più facile, la tosse è ridotta.

Per effettuare l'inalazione di soda in un litro di acqua bollita calda, aggiungi un cucchiaino di soda e mescola fino a quando non si è completamente sciolto. La procedura deve essere eseguita a una temperatura del liquido di 40-55 C. Durata - non più di 10 minuti.

In alternativa a una soluzione acquosa di soda, puoi usare acque minerali alcaline: Borjomi, Essentuki, Polyana Kvasova, Svaliava.

Oli essenziali e loro azione

Gli oli essenziali sono attualmente utilizzati attivamente non solo dai guaritori tradizionali, ma anche da medici professionisti. L'azione degli oli essenziali è dovuta alla presenza di sostanze volatili, terpeni, alcoli, terpenoidi e altre sostanze biologicamente attive.

Per questo motivo, gli oli essenziali possono avere i seguenti effetti:

  • antisettico (inibisce l'attività vitale di batteri, funghi e virus);
  • mucolitica;
  • antinfiammatorio;
  • antidolorifico;
  • riduzione dell'edema;
  • rimozione dello stress psicologico, rilassamento o viceversa - attivazione dei processi del sistema nervoso centrale, eccitazione nervosa (a seconda dell'olio scelto).

Vale la pena notare che gli oli essenziali possono avere un effetto negativo sul corpo umano. Non utilizzare olio non diluito (ad esempio, per lubrificare le ali del naso) o superare il dosaggio raccomandato per inalazione.

Usare cautela con oli essenziali contenenti chetoni. I chetoni, insieme a forti effetti antinfiammatori e antisettici, mostrano un marcato effetto tossico. Riducono la coagulazione del sangue, compromettono la funzione cerebrale e compromettono la funzionalità epatica. Soprattutto negativamente influenzano l'organismo emergente, in particolare il feto durante la gestazione. Gli oli essenziali ad alto chetone includono:

  • lavanda;
  • menta piperita;
  • olio di assenzio;
  • canfora;
  • olio di salvia.

Le donne in gravidanza dovrebbero prestare particolare attenzione nella scelta degli olii essenziali. In gravidanza, gli oli di basilico, cedro, cannella, cipresso, ginepro, belladonna e tutti gli oli ad alto contenuto di chetoni sono controindicati.

Il contenuto minimo di chetoni è tipico per oli quali:

  • eucalipto;
  • menta piperita;
  • cedro;
  • rosmarino;
  • tea tree.

Sono questi oli che consigliamo di utilizzare per inalazione. In particolare, l'olio di eucalipto ha un pronunciato effetto terapeutico nel comune raffreddore.

Per inalazione con olio di eucalipto, 2-3 gocce di olio devono essere gocciolate in un contenitore di acqua calda. Inspira lentamente il vapore, senza fare respiri troppo profondi. La procedura viene eseguita 2-3 volte al giorno.

Le inalazioni vengono somministrate in modo simile con altri oli essenziali..

Decotti e infusi di erbe medicinali

Molte ricette popolari per inalazione per il raffreddore comune prevedono l'uso di erbe medicinali. Particolarmente efficaci per il raffreddore sono tali erbe per inalazione come:

  • origano;
  • timo;
  • madre e matrigna;
  • lamponi (foglie);
  • calendula;
  • gemme di pino;
  • eucalipto.

Puoi usare solo una pianta o puoi preparare una miscela di 2-3 erbe.

Per preparare un decotto, prendi un litro di acqua pulita e porta a ebollizione. Getta un cucchiaio di materia prima secca in acqua bollente. Se si combinano erbe, ridurre la quantità di ingredienti in modo che la quantità totale di materiale vegetale non superi un cucchiaio. Riduci al minimo il calore e fai bollire la miscela per 10 minuti. Successivamente, porta il volume del liquido a 1 litro (quando bolle, il volume dell'acqua diminuirà).

Per preparare l'infuso, versare semplicemente materie prime asciutte con acqua bollente e lasciare per 10 minuti.

La soluzione finita viene versata in un inalatore di vapore e inizia la procedura quando la temperatura del liquido scende a 50-40 gradi.

Per i neonati e le donne in gravidanza, l'inalazione con erbe medicinali può essere effettuata solo dopo aver consultato un medico. Alcune erbe possono influire negativamente sulla gravidanza..

Per i bambini vengono solitamente utilizzate erbe ipoallergeniche: camomilla, timo, lavanda.

Inalazione secca

Le inalazioni a secco sono una sorta di procedura medica. Differiscono dal vapore in quanto non implicano la dissoluzione di componenti terapeutici nei liquidi. In questo caso, solo le sostanze volatili - sostanze volatili, oli essenziali, ecc., Cadono nel tratto respiratorio..

Cosa puoi respirare con un naso che cola? Le inalazioni di aglio secco danno un buon effetto. Per la procedura, hai bisogno di una testa d'aglio e una garza. Schiaccia l'aglio premendolo con un cucchiaio o un altro metodo conveniente in modo che il succo si distingua da esso. La testa schiacciata è avvolta in una garza e inala il vapore. L'aglio contiene prodotti volatili - sostanze antivirali e antibatteriche naturali. Questo metodo è particolarmente efficace come prevenzione delle infezioni virali respiratorie acute..

Allo stesso modo, puoi respirare le cipolle con un raffreddore. A proposito, durante le epidemie, puoi scomporre le cipolle tritate e l'aglio in casa per disinfettare l'aria. In alternativa, puoi usare gli agrumi con un aroma più piacevole, ma un effetto simile..

Si raccomanda di utilizzare una procedura come terapia adiuvante, insieme a inalazioni di vapore e trattamento prescritto.

Farmaci per inalazione a freddo

Articoli di esperti medici

Sopra, abbiamo esaminato il trattamento per inalazione del raffreddore comune con ricette di medicina tradizionale e oli aromatici. Ma cosa può offrire la medicina ufficiale in questo senso? Quali farmaci per inalazione con naso che cola sono di solito prescritti da terapisti e pediatri?

Innanzitutto, presta attenzione a quei farmaci la cui composizione è vicina alle ricette del trattamento alternativo, che molti considerano più sicuri della terapia sintetica. Questa opinione è radicata nelle persone, anche se con il trattamento per inalazione l'assorbimento di quest'ultima è minimo, il che significa che il rischio di effetti collaterali e effetti negativi sul corpo è piccolo. Inoltre, i preparati naturali ed a base di erbe sono considerati più preferibili per il trattamento di bambini e donne in gravidanza..

salino

La soluzione salina è chiamata una soluzione al 9% di cloruro di sodio. In realtà, è una soluzione salina con una concentrazione ottimale a base di acqua purificata. Quando si verifica un raffreddore, la sua azione sarà identica a quella di una soluzione salina fatta in casa, ma in questo caso non ci saranno ulteriori additivi nella soluzione per inalazione presente nella composizione dell'acqua di rubinetto.

Per inalazioni con raffreddore, la soluzione di cloruro di sodio viene utilizzata nella sua forma pura (non diluita), nonché con l'aggiunta di oli essenziali, "acqua d'argento", nota per le sue proprietà antibatteriche o altri componenti. In linea di principio, la soluzione salina può essere considerata la base per la preparazione di varie soluzioni per inalazione.

Qual è l'uso di soluzione salina? Questa composizione, grazie al suo contenuto di acqua e sale, aiuta a inumidire efficacemente la mucosa nasale, prevenendo secchezza e croste, allevia il gonfiore della mucosa, allevia l'infiammazione e riduce la quantità di essudato infiammatorio secreto, previene lo sviluppo di complicanze del raffreddore.

La soluzione salina è un fluido sicuro per la pelle e le mucose che non causa irritazione ai tessuti. La concentrazione di sale in esso corrisponde al suo contenuto nel sangue umano, quindi l'inalazione con soluzione salina non provoca gonfiore, irritazione, secchezza della mucosa nasale, osservata durante le procedure con acqua normale o una soluzione salina più concentrata. La sicurezza del farmaco gli consente di trattare bambini e donne in gravidanza.

La soluzione salina può essere utilizzata per inalazione, indipendentemente dal tipo di procedura. È adatto per il trattamento su una casseruola. Quindi è per l'uso in vari inalatori. In questo caso, le inalazioni di vapore (una pentola, un bollitore o un inalatore di vapore), che forniscono una completa sedimentazione delle particelle della sostanza sulla mucosa nasale, hanno un effetto maggiore.

A proposito, la soluzione salina per inalazione con il naso che cola non è affatto necessaria per l'acquisto in farmacia. Può essere preparato a casa, prendendo 1 cucchiaino. salare e mescolare accuratamente la composizione risultante. Allo stesso tempo, è meglio prendere acqua purificata senza impurità. Come base per la soluzione salina fatta in casa, puoi anche prendere acqua minerale leggermente alcalina.

Alcuni autori raccomandano di utilizzare soluzioni saline già pronte acquistate in farmacia per inalazione (Salin, Aquamaris, ecc.). Ma quanto è giustificato questo trattamento? Una bottiglia di soluzione con un ugello per lavare il naso con piccole dimensioni ha un prezzo abbastanza alto. È più facile preparare una soluzione salina al 95% per inalazione utilizzando acqua purificata o sale marino e utilizzare i suddetti medicinali come indicato.

Le inalazioni con il succo di Kalanchoe, che devono essere aggiunte alla soluzione salina preparata, sono più efficaci. Il succo di questa pianta d'appartamento ha un buon effetto localmente irritante e antinfiammatorio. Nella sua forma pura, provoca rapidamente starnuti, che aiuta ad eliminare il muco dai passaggi nasali. Per ridurre l'irritazione della mucosa durante l'inalazione, il succo di Kalanchoe viene utilizzato in combinazione con una soluzione di cloruro di sodio..

Il succo per inalazione con un naso che cola con un nebulizzatore può essere spremuto da solo e aggiungere 3-5 gocce per 4 ml di soluzione salina. Se questa utile pianta con proprietà antinfiammatorie e cicatrizzanti non è di casa, il succo di Kalanchoe può essere acquistato in farmacia.

Si consiglia di diluire un farmaco farmaceutico per inalazione come segue: un'ampolla del farmaco contenente 5 ml di succo viene diluita con una soluzione di cloruro di sodio al 9% in un rapporto di 1: 1 o 1: 2. Per una inalazione prendere 4 -5 ml della composizione finita. Il resto della soluzione viene conservato ben sigillato in frigorifero, riscaldato a una temperatura non superiore a 37 gradi prima dell'uso.

Balsamo per asterisco

Forse ora non molte persone conoscono già l'esistenza di una tale medicina, che in epoca sovietica era considerata una droga di pronto soccorso per raffreddori e mal di testa. Un rimedio a base di erbe medicinali ha rapidamente risolto i primi segni di raffreddore, migliorando notevolmente il benessere del paziente.

Se leggi attentamente le istruzioni per il farmaco, puoi vedere che naso che cola e mal di testa sono solo una piccola parte delle indicazioni in cui è possibile utilizzare questo strumento efficace. Ma questo problema discuteremo la prossima volta e ora parleremo del trattamento del raffreddore comune.

Non tutti lo sanno, ma nonostante l'emergere di molti farmaci moderni efficaci che sono simili nelle indicazioni per l'asterisco, il balsamo è ancora disponibile. Quindi, può essere acquistato in farmacia. La composizione del medicinale comprende oli di canfora, mentolo, cannella, chiodi di garofano, menta piperita ed eucalipto, che forniscono al farmaco effetti antisettici, antinfiammatori e antibatterici..

Il farmaco è disponibile sotto forma di unguento (la forma più popolare), Karashdash e soluzione. In caso di naso che cola, viene spesso usato l'unguento “Asterisco”, lubrificandolo con le ali del naso, inalando i vapori da un barattolo aperto con congestione nasale o applicando alle procedure di inalazione di vapore.

Le inalazioni con "Asterisco" vengono eseguite come segue: prendere un piccolo pisello di unguento per 1 litro di acqua calda, non più di 1 g e, coprendo la testa con un asciugamano, inalare i fumi di trattamento con il naso. La procedura di inalazione viene eseguita per 10 minuti.

Nonostante la composizione naturale del balsamo con esso, devi stare attento. Il contenuto di canfora in esso limita l'uso del farmaco nei bambini di età inferiore a 3 anni e nelle donne in gravidanza.

Sinupret

È un rimedio efficace per i raffreddori a base di erbe medicinali. Per inalazione, è necessario assumere non compresse, ma una soluzione omeopatica (gocce) con il nome che contiene radici di genziana, fiori di sambuco e primula, acetosa e erba di verbena. I principi attivi del farmaco facilitano il passaggio delle secrezioni mucose dai passaggi nasali, allevia l'infiammazione e il gonfiore della mucosa nasale e aiuta a combattere batteri e virus. Può essere usato per inalazione con naso che cola (SARS, influenza, sinusite, sinusite) e tosse.

Molto spesso, il farmaco viene utilizzato per inalazione nei nebulizzatori, diluendolo con soluzione salina. Poiché Sinupret è considerato un farmaco ufficialmente registrato, ma le sue istruzioni non contengono istruzioni sul dosaggio per il trattamento per inalazione, la questione delle proporzioni deve essere concordata con il medico curante.

Molto spesso, i terapisti raccomandano un rapporto 1: 1, ad es. prendere "Sinupret" e soluzione salina in quantità uguali. I pediatri per bambini di età superiore a 6 anni raccomandano l'inalazione con una composizione contenente 1 parte del farmaco e 2 parti di soluzione salina. E per i bambini di età inferiore ai 6 anni, 1 parte del medicinale viene assunta in 3 parti di soluzione salina.

Si raccomanda di effettuare inalazioni con Sinupret tre volte al giorno. Di solito sono sufficienti 3 procedure per consentire al paziente di dormire normalmente di notte, rinunciando a vasocostrittori gocce nel naso.

Per quanto riguarda le restrizioni sull'uso del farmaco, non è raccomandato per i bambini di età inferiore ai 2 anni e le persone con ipersensibilità ai suoi componenti. Altre controindicazioni al farmaco (somministrazione orale) sono: diabete mellito, alcolismo, traumi cranici, epilessia, insufficienza epatica. Con queste patologie, la possibilità di utilizzare il farmaco deve essere discussa con il medico. Le donne in gravidanza dovrebbero fare lo stesso..

Gli effetti collaterali descritti nelle istruzioni per il farmaco (mal di testa, vertigini, crampi, disturbi della vista, difficoltà respiratoria e disfunzione dell'apparato digerente) compaiono raramente durante il trattamento per inalazione.

"Rotokan"

Questo è un altro rimedio a base di erbe efficace per raffreddori e raffreddori. Di solito, il farmaco viene prescritto per somministrazione interna o gargarismi di mal di gola. Ma "Rotokan" può essere usato per raffreddori e sotto forma di inalazione. Per tali procedure che utilizzano composti a base di erbe, un nebulizzatore è più adatto, meglio di un tipo di compressore.

Come il precedente farmaco "Rotokan" è un infuso di acqua e alcool di erbe. Contiene estratti di achillea, camomilla e calendula. La camomilla fornisce al farmaco un pronunciato effetto antinfiammatorio e calendula e achillea aiutano a combattere gli agenti causali della malattia, facilitando allo stesso tempo lo scarico dell'espettorato dai passaggi nasali.

Nonostante il fatto che le istruzioni per il farmaco non contengano informazioni sul suo uso nelle procedure di inalazione, i medici concordano sul fatto che è la somministrazione inalata del farmaco per la tosse e il naso che cola che ha la massima efficacia e risultati rapidi.

Prima dell'inalazione, Rotokan, come Sinupret, viene diluito con soluzione salina, ma i dosaggi sono leggermente diversi. Si raccomanda ai pazienti adulti, alle donne in gravidanza e ai bambini di diluire il medicinale con soluzione salina in un rapporto di 1: 4. La procedura può essere eseguita da 2 a 3 volte al giorno.

I bambini sotto i due anni di inalazione con "Rotokan" dovrebbero avere personale medico qualificato in grado di prevenire il broncospasmo, la cui probabilità nei bambini piccoli è molto più alta.

L'ipersensibilità ai componenti del farmaco e la rinocongiuntivite allergica possono essere considerate controindicazioni alla procedura. In questo caso, la probabilità di sviluppare reazioni allergiche di diversa gravità.

Tintura alcolica di calendula

È anche un farmaco farmaceutico che può essere utilizzato nelle procedure di inalazione. La calendula ha un pronunciato effetto antinfiammatorio e antimicrobico, utile per il comune raffreddore causato da batteri e virus. È vero, la composizione alcolica dovrà essere diluita molto più forte (per 40 gocce di soluzione salina, prendiamo 1 goccia del farmaco).

In condizioni acute, l'inalazione deve essere effettuata in un nebulizzatore almeno 3 volte al giorno.

Tintura di propoli

Una preparazione farmaceutica, il cui uso è indicato per patologie infiammatorie acute del tratto respiratorio superiore e inferiore. La tintura è sia antibatterica che rigenerativa per la mucosa nasale. Diluire la tintura con soluzione salina in un rapporto di 1:20, cioè 20 gocce di soluzione salina prendono 1 goccia del farmaco.

L'inalazione con tintura di farmacia di propoli viene effettuata 3 volte al giorno. Tale trattamento non è prescritto per le persone allergiche ai prodotti dell'apicoltura. Tratta i bambini in questo modo con estrema cautela..

Chlorophyllipt

Questo popolare antisettico a base di un estratto di foglie di eucalipto sotto forma di una soluzione di olio e alcool, nonché spray e compresse, viene spesso prescritto dai medici per le malattie della gola e del naso. E questo non sorprende se ricordiamo le proprietà benefiche dell'eucalipto, che lo rende lo strumento numero uno nel trattamento e nella prevenzione del raffreddore, in particolare quelli causati dall'infezione da stafilococco. In questo caso, lo strumento è adatto per il trattamento di patologie acute e croniche..

Un antisettico liquido oltre a gargarismi e lavaggio del naso può essere utilizzato per le procedure di inalazione. Nei nebulizzatori, usano principalmente una soluzione alcolica, poiché non tutti i dispositivi sono in grado di spruzzare particelle di olio.

Per le procedure a vapore, è adatto qualsiasi tipo di soluzione. Tale test della durata di 2 minuti è raccomandato come test allergologico. Per inalazione di vapore con naso che cola, assumere 5 ml di un antisettico liquido in un bicchiere di acqua calda.

Nell'inalatore, è necessario compilare la composizione alcolica, diluita 1:10 con soluzione salina. Il volume della composizione per inalazione per procedura è di solito 3-4 ml. Eseguiamo la procedura per 10 minuti (l'inalazione nei bambini richiede 5 minuti, quindi prendono meno soluzione pronta) più volte al giorno.

Non inalare solo in caso di ipersensibilità alle clorofille di eucalipto. Particolare attenzione è posta nel trattamento di bambini e donne in gravidanza.

Un'altra preparazione a base di erbe che i medici possono prescrivere per un raffreddore, complicata da un'infezione batterica o virale, si chiama "Tsiprosept". Questo medicinale a base di semi di pompelmo combina le proprietà di un farmaco antisettico, antibiotico, antimicotico e immunostimolante. È particolarmente efficace nella fase iniziale della malattia..

Il farmaco è disponibile in flaconi con un distributore, che aiuta a effettuare l'inalazione. In un nebulizzatore, il farmaco viene utilizzato sotto forma di soluzione insieme al cloruro di sodio, aggiungendo 2-3 gocce del farmaco a 3-4 ml di soluzione salina. Le inalazioni vengono eseguite 3 volte al giorno. Inoltre, puoi sciacquarti il ​​naso con una soluzione da una bottiglia.

L'uso del farmaco non è raccomandato durante la gravidanza e durante l'allattamento. È approvato per l'uso nei bambini, se non provoca reazioni allergiche nel bambino.

Prima del primo utilizzo di eventuali preparati a base di erbe, si consiglia di eseguire un test allergologico al fine di evitare reazioni allergiche durante e dopo la procedura, poiché alcuni di essi possono persino rappresentare un pericolo per la vita del paziente.

Farmaci sintetici per inalazione a freddo

Preparati a base di erbe e soluzione fisiologica, sebbene siano rimedi efficaci per il raffreddore comune, i medici non considerano sempre il loro effetto sufficiente, pertanto nelle prescrizioni possono apparire anche farmaci sintetici della categoria dei mucolitici, antisettici e antibiotici..

Quindi, con una grave congestione nasale, che complica in modo significativo la respirazione nasale e impedisce la rimozione del muco dai passaggi nasali, vengono mostrate inalazioni con farmaci vasocostrittori e mucolitici. Il primo rimuoverà il gonfiore del rinofaringe e il secondo renderà il muco meno viscoso, in modo che sia più facile espellere.

Il vasocostrittore più efficace è la naftizina, ma possono essere prescritte altre gocce nasali. Questi farmaci possono essere instillati nei tubi nasali in 1-2 gocce o utilizzati per inalazione, il che implica una penetrazione più profonda del farmaco nel tratto respiratorio.

Considera l'esempio dell'inalazione con farmaci vasocostrittori sull'esempio di "Naphthyzinum". Per l'uso negli inalatori, il farmaco viene diluito in uguali quantità con soluzione salina. L'inalazione con un naso che cola viene effettuata per 3 minuti. Una procedura di due minuti è sufficiente per i bambini. La frequenza di inalazione non deve superare 3 volte al giorno.

L'uso di tali farmaci richiede il rispetto di rigorosi dosaggi e la frequenza delle procedure. L'uso di farmaci vasocostrittori sotto forma di inalazione è possibile solo come indicato da un medico.

Passiamo ora ai farmaci che possono essere utilizzati nelle procedure di inalazione come mucolitici che facilitano lo scarico del moccio. Tali procedure saranno necessarie per le forme gravi di rinite e gaitorite..

Lazolvan e Ambrobene - due farmaci abbastanza noti che siamo abituati a utilizzare nel trattamento della tosse improduttiva, quando lo scarico di Morkora è complicato dalla sua maggiore viscosità. Non molte persone sanno che questi stessi farmaci a base di Ambroxol (un mucolitico con un'azione forte e rapida) possono essere usati per trattare un naso che cola con un grosso moccio e una sinusite. Le medicine in questo caso sono usate per inalazione nei nebulizzatori. Tali inalazioni consentono ai pazienti di respirare normalmente attraverso il naso e prevenire la congestione..

Diluire i suddetti farmaci con soluzione salina in un rapporto di 1: 1. Solo la quantità di soluzione necessaria per l'inalazione in diversi periodi di età differisce. Per i bambini fino a due anni e mezzo, sono sufficienti 2 ml della composizione per inalazione, i bambini più grandi dovranno assumere 3-4 ml della soluzione pronta, agli adulti possono essere prescritti 5-6 ml.

Le inalazioni vengono eseguite due volte al giorno. La soluzione per inalazione finita dovrebbe avere una temperatura di circa 37 gradi. La durata delle procedure nei bambini non è superiore a 3 minuti, gli adulti possono respirare la soluzione farmacologica per circa 5 minuti. Il trattamento è continuato per 3-6 giorni.

I farmaci a base di ambroxolo hanno poche controindicazioni. Le inalazioni non sono prescritte per l'ipersensibilità al farmaco. Le madri in gravidanza e in allattamento devono consultare un medico in merito alla sicurezza di tali procedure..

Per facilitare la secrezione della secrezione della mucosa nasale, può anche essere usato un mucolitico popolare come Fluimucil. Le principali indicazioni per l'uso del farmaco sono patologie, caratterizzate da una difficile scarica di espettorato dai bronchi e dai polmoni. Tuttavia, nelle istruzioni ufficiali c'è un'indicazione di sinusite, sinusite, otite, cioè patologia degli organi ENT, in cui esiste il rischio di congestione.

Inalazione con Fluimucil con un raffreddore comune negli adulti, è raramente prescritto. Ma con complicazioni nei bambini piccoli che non riescono ancora a fare un buon naso, il farmaco porterà benefici reali, rendendo più facile per i genitori rimuovere il muco dal naso del bambino.

Il farmaco è disponibile in fiale. Ogni fiala contiene 3 ml di una soluzione pronta per inalazione. Per 1 procedura, dovrai assumere da 1 a 3 fiale. Se viene utilizzato un nebulizzatore a compressore, che è più efficace per il trattamento del raffreddore comune, poiché fornisce particelle più grandi, di solito prendono 6 ml di soluzione.

Il numero di inalazioni al giorno varia generalmente da 2 a 4. La durata della procedura è compresa tra 10 e 20 minuti.

Nelle farmacie, puoi anche trovare un farmaco con un nome simile, che è direttamente destinato al trattamento della rinite. Si chiama Rinofluimucil. Come il fluimucil, ha il principio attivo acetilcisteina. Ma l'effetto del mucolitico nella preparazione di Rinofluimucil è potenziato dal componente vasocostrittore Tuaminoeptano, che riduce il gonfiore e il rossore della mucosa nasale e facilita la respirazione nasale..

Il farmaco è disponibile in una bottiglia con un nebulizzatore, molto comodo per le inalazioni prescritte per varie forme di rinite, sinusite e sinusite, accompagnate dal rilascio di una spessa secrezione mucosa dal naso. Per i bambini, l'inalazione è sufficiente per iniettare 1 dose del farmaco, agli adulti vengono prescritte 2 dosi in ciascuna narice. Le procedure devono essere eseguite 3 o 4 volte al giorno. Il corso del trattamento non deve superare i 7 giorni, altrimenti esiste il rischio di rinite da farmaci.

Le inalazioni con il farmaco possono anche essere eseguite con l'aiuto di un nebulizzatore, che garantisce la penetrazione delle particelle del farmaco a una profondità inaccessibile con la spruzzatura convenzionale nella cavità nasale, che è particolarmente importante per la sinusite. Una dose del farmaco contiene 1 ml di soluzione farmacologica. Per inalazione in un nebulizzatore, aggiungere 3 ml di soluzione salina a questa quantità di farmaco. È sufficiente effettuare inalazioni con l'aiuto di un nebulizzatore due volte al giorno.

Il farmaco "Rinofluimucil" secondo le istruzioni del produttore può essere utilizzato per il trattamento inalatorio per il raffreddore comune in pazienti di età superiore ai 3 anni. Non sono stati condotti studi sull'effetto del farmaco sul corpo dei bambini piccoli.

A volte, per il trattamento del raffreddore comune, i medici prescrivono un altro farmaco, che viene solitamente utilizzato per inalazione con tosse grave e bronchite ostruttiva. Stiamo parlando del farmaco "Berodual", che combina l'azione di antispasmodici e mucolitici. È chiaro che tale medicinale può essere prescritto solo in caso di un decorso complicato della malattia con tosse e congestione nasale, che sono pericolose ipossia.

Le inalazioni vengono eseguite utilizzando un nebulizzatore, come nel caso del trattamento della tosse, ma è necessario respirare con il naso. Come i fondi di cui sopra, è pre-diluito con soluzione salina in un volume di 3-4 ml. Il dosaggio del farmaco stesso deve essere prescritto dal medico curante, di solito 1-2,5 ml. La dose per i bambini è calcolata dal rapporto di 1 goccia per ogni 2 kg di peso del bambino.

Le procedure di inalazione vengono eseguite non più di 4 volte al giorno per 3-7 giorni. La durata della procedura di solito non supera i 5 minuti. Ripetutamente non usare la soluzione farmacologica, preparare la composizione immediatamente prima della procedura.

Con un forte processo infiammatorio nei passaggi nasali, possono essere prescritte inalazioni con un farmaco ormonale Pulmicort a base di glucocorticosteroide budesonide. Il farmaco allevia gli spasmi muscolari del tratto respiratorio superiore e inferiore, combatte efficacemente l'infiammazione e il gonfiore della mucosa nasale, riduce la produzione di secrezioni mucose. Nell'infanzia, viene utilizzato a 6 mesi nel decorso acuto delle patologie dell'apparato respiratorio.

Pulmicor è di solito prescritto per pazienti adulti con rinite allergica e vasomotoria..

Per inalazione, Pulmicort viene convenientemente acquistato non in polvere, ma in nebulose contenenti una soluzione pronta. I medici raccomandano di diluire ulteriormente questa soluzione con soluzione salina. Per 1-2 ml di "Pulmicort" di solito aggiungere 2 ml di soluzione salina.

L'inalazione viene effettuata per 5-10 minuti 2-4 volte al giorno. La durata del trattamento è determinata dal medico curante. Pulmcort è meglio non usare in dispositivi ad ultrasuoni che violano la struttura del farmaco.

Poiché un naso che cola di solito si verifica su uno sfondo di infezioni virali e batteriche, è necessaria un'efficace purificazione della mucosa dai patogeni, che è possibile con l'aiuto di antisettici. Le stesse sostanze sono utilizzate per prevenire lo sviluppo di un'infezione secondaria in caso di rinite allergica, perché le allergie indicano malfunzionamenti del sistema immunitario e, in questo contesto, anche i microrganismi condizionatamente patogeni presenti nel corpo possono quasi sempre proliferare attivamente e sostenere il processo infiammatorio.

Più spesso usato nelle procedure di inalazione Miramistin. Questo antisettico relativamente sicuro con un minimo di controindicazioni ed effetti collaterali viene utilizzato per combattere le infezioni fungine, virali e batteriche..

Inalazioni con “Miramistin, i medici prescrivono per rinite e sinusite, nonché con un forte raffreddore causato da virus che entrano nel sistema respiratorio. L'antisettico non è un agente antivirale, ma impedisce l'attaccamento di infezioni batteriche e fungine..

In genere, il farmaco viene utilizzato per lavare il naso. E molti medici considerano questo trattamento più efficace dell'inalazione, perché l'acqua calda distrugge la struttura del farmaco e i nebulizzatori non consentono alle particelle di depositarsi sulla mucosa nasale, spingendole nel tratto respiratorio inferiore.

Altri medici dicono che devi solo scegliere il nebulizzatore giusto che spezzerà la composizione in particelle più grandi di 5 micron. Consigliano l'inalazione con una soluzione non diluita o una formulazione semi-salina. Da 1 a 3 ml della soluzione finita vengono spesi per una procedura.

Le inalazioni vengono eseguite con una composizione di temperatura ambiente per 5-10 minuti da 2 a 3 volte al giorno.

La possibilità di inalazione con Miramistin nei bambini di età inferiore a 1 anno deve essere discussa con un pediatra. Per i bambini più grandi, l'inalazione viene eseguita per 5 minuti, versare 1-2 ml di soluzione nel nebulizzatore.

Un altro antisettico popolare con un pronunciato effetto antimicrobico che può essere utilizzato per inalazione nelle malattie infettive e infiammatorie del tratto respiratorio superiore e inferiore è la furacilina. Per le inalazioni di vapore, vengono utilizzate compresse, dissolvendole in acqua calda e raffreddando il liquido alla temperatura desiderata (1 compressa per 1 bicchiere d'acqua). Le inalazioni nel nebulizzatore vengono eseguite con una soluzione acquosa allo 0,02% pronta all'uso non diluita di "Furacilin".

Una soluzione acquosa per un nebulizzatore può essere preparata indipendentemente sciogliendo una compressa o il contenuto di una capsula antisettica in 80-100 ml di soluzione salina o acqua distillata. La soluzione viene ben miscelata e insistita fino alla completa dissoluzione del farmaco, dopodiché viene ulteriormente filtrata attraverso una garza piegata in più strati.

Le inalazioni vengono eseguite 2-3 volte al giorno per 10-15 minuti. Se dopo 5 giorni di sollievo non arriva, dovresti pensare a cambiare il medicinale. "È indesiderabile usare Furacilin per un lungo periodo, perché esiste un rischio di neurite e microflora nel rinofaringe.

Se il muco che si accumula nel naso è spesso e verdastro o giallo-verde, questa è un'infezione batterica. Per combatterlo, possono essere prescritti sia antisettici che antibiotici. Il secondo viene solitamente utilizzato per patologie complicate e sinusite..

Come antibiotico efficace per inalazione, Fluimucil-IT può essere utilizzato. A differenza del mucolitico fluimucil, questo farmaco contiene 2 componenti: acetilcisteina (il principio attivo di Fluimucil) e l'antibiotico tiamfenicolo, che inibisce la crescita della maggior parte dei batteri che possono causare infiammazione nei passaggi e nei seni nasali.

Il farmaco è disponibile in flaconi di polvere, a cui è attaccata una fiala di acqua per preparazioni iniettabili. Il contenuto della fiala e delle fiale sono uniti, accuratamente agitati e versati in un nebulizzatore. Se necessario, un quarto dell'acqua per preparazioni iniettabili viene sostituito con soluzione salina. La soluzione finita dovrebbe avere una temperatura di circa 20 gradi, non può essere riscaldata più fortemente, e per lungo tempo da tenere all'aria aperta.

Per 1 procedura, un adulto ha bisogno solo della metà della dose preparata e un bambino ha bisogno solo della dose ¼, quindi è meglio mescolare i preparati in un contenitore sigillato, versando acqua per preparazioni iniettabili con una siringa in una fiala ermeticamente sigillata di polvere, rimuovendo solo il guscio metallico dal coperchio. La soluzione rimanente deve essere conservata in frigorifero, riscaldando a temperatura ambiente prima della procedura.

Di solito, i medici prescrivono 1 o 2 procedure di inalazione al giorno, ma nei casi più gravi possono essere necessarie anche 3-4 procedure, il che è consentito con il permesso del medico.

Un altro antibiotico che viene spesso prescritto per le malattie infettive e infiammatorie degli organi ENT con il rilascio di espettorato purulento è Dioxidin. Il farmaco ha una vasta gamma di attività antimicrobica, che copre quasi tutti i patogeni delle patologie infiammatorie del sistema respiratorio, quindi viene utilizzato quando si sospetta un'infezione batterica.

Con il raffreddore, il farmaco viene utilizzato per l'instillazione e il lavaggio dei passaggi nasali, nonché per l'inalazione nel complicato decorso della malattia e della sinusite. Il farmaco è uno dei più forti, quindi viene prescritto in assenza di un buon effetto dall'uso di antibiotici più parsimoniosi. Tale trattamento è possibile nei pazienti di età superiore ai 2 anni (ufficiosamente, poiché le istruzioni dicono che si tratta di un farmaco per adulti), ma dovrebbe essere prescritto dal medico curante.

Per le inalazioni, viene utilizzata una soluzione del farmaco, che viene preparata come segue: 1 ml di "diossidina 0,5%" viene diluito con 2 ml di soluzione salina, vengono prelevati 4 ml di cloruro di sodio per diluire una soluzione all'1% dell'antibiotico. Ciò contribuirà a ridurre gli effetti tossici del farmaco quando inalato..

Gli adulti usano 3-5 ml di soluzione pronta per un'inalazione in un nebulizzatore, 2 ml sono sufficienti per i bambini. L'inalazione con "Diossidina" nei bambini viene eseguita meglio sotto la supervisione di un medico..

La durata delle procedure con un antibiotico dovrebbe essere aumentata gradualmente. Le prime sessioni dovrebbero avere una durata non superiore a 3 minuti, in futuro è possibile inalare un paio di farmaci per 6-7 minuti. Le procedure vengono generalmente eseguite 1 volta al giorno..

Le inalazioni con Dioxidin possono essere combinate con farmaci come Berodual e farmaci ormonali (desametasone, idrocortisone). I glucocorticosteroidi vengono assunti in una quantità di 0,5 ml per procedura, aggiungendo alla composizione finita da soluzione salina e antibiotico. Tale trattamento sarà efficace nella natura allergica della malattia complicata da un'infezione batterica..

È vero, il trattamento della rinite allergica solo con mezzi locali è inutile. È importante identificare e rimuovere l'allergene che provoca irritazione e gonfiore della mucosa, nonché ridurre la sensibilità del corpo agli allergeni, che è possibile solo grazie all'uso di antistaminici (Tavegil, Diazolin, Loratadin, ecc.).

Ma devi capire che l'infiammazione e il gonfiore della mucosa nasale sotto l'influenza di un fattore infettivo sono anche una sorta di reazione allergica, perché nel caso di agenti patogeni e nella situazione con allergeni stiamo parlando della reazione del sistema immunitario a un irritante. Questo spiega il fatto che anche con la natura infettiva della malattia, i medici prescrivono l'inalazione con mucolitici, antisettici e antibiotici in parallelo con Tavegil o altri antistaminici.

Quindi, "Tavegil" in compresse viene prescritto 1 pezzo 2 volte al giorno (mattina e sera). Per i bambini di età superiore ai 6 anni, il medico può prescrivere ½-1 compressa due volte al giorno. Per i bambini da 1 anno a 6 anni, il farmaco può essere prescritto come iniezione intramuscolare.

Il farmaco viene utilizzato nella complessa terapia delle patologie infiammatorie del tratto respiratorio superiore, ma non del sistema respiratorio inferiore. In gravidanza e allattamento, devono essere selezionati altri mezzi per il trattamento delle reazioni allergiche..

Ma torniamo al nostro antibiotico. La "diossidina" è un forte farmaco antibatterico in grado di esercitare un effetto tossico, pertanto non viene inalato nelle donne in gravidanza e nelle madri che allattano, nelle persone con gravi patologie renali e epatiche. Nel trattamento dei bambini, è necessario prestare particolare attenzione.

Partecipare a un'infezione secondaria può essere il motivo della nomina di inalazione con il farmaco Isofra, che è meno tossico di Dioksidin, quindi ufficialmente approvato per l'uso in pazienti di età superiore a 1 anno. L'antibiotico è disponibile sotto forma di spray. Possono irrigare i passaggi nasali, facendo solo 1 iniezione in ciascuna narice. Ma se l'infezione è cresciuta più a fondo, è meglio ricorrere all'inalazione in un nebulizzatore.

In questo caso, è necessario preparare 2-3 ml di soluzione salina e aggiungere l'antibiotico nella quantità rilasciata durante un'iniezione. La durata dell'inalazione con un antibiotico può variare da 5 a 10 minuti, il corso del trattamento non è superiore a 1 settimana. La molteplicità delle procedure è la stessa dell'irrigazione: 2-3 volte al giorno.

La preparazione combinata "Polydex", che è una combinazione di vasocostrittore (fenilefrina), antiinfiammatoria (corticosteroide desametasone) e componenti antibatterici (neomicina e polimixina), ha la stessa applicazione per inalazione. Il medicinale è prescritto per la rinite acuta e cronica associata a un'infezione batterica per irrigare il naso..

Come nel caso di Isofra per l'uso in un nebulizzatore, viene diluito con soluzione salina nelle stesse proporzioni. Gli adulti possono effettuare l'inalazione con il farmaco fino a 5 volte al giorno, per i bambini la procedura viene eseguita tre volte al giorno. Il corso del trattamento varia da 5 a 10 giorni.

L'inalazione con il farmaco "Polydex" non viene effettuata con sospetto glaucoma ad angolo chiuso, proteinuria, ipersensibilità ai componenti del farmaco. Non vengono mostrati ai bambini di età inferiore ai 2 anni e mezzo, alle donne in gravidanza e alle madri che allattano. Se sospetti che la natura virale della malattia non venga assegnata "Polydex".

In caso di sospetto di microflora mista nel naso (batteri e funghi), possono essere prescritte inalazioni con naso che cola con Bioparox. Il farmaco è disponibile in una bottiglia con un ugello che consente il trattamento per inalazione senza l'uso di attrezzature speciali. L'istruzione raccomanda che i pazienti adulti somministrino 2 dosi (2 clic sul cappuccio dell'ugello) in ciascuna narice, i bambini 1-2 dosi. Durante la somministrazione del farmaco, è necessario respirare profondamente l'aria attraverso il naso. In questo caso, la bocca e la seconda narice dovrebbero essere chiuse.

Il farmaco può causare laringospasmo nei bambini di età inferiore ai 2,5 anni, quindi non è usato per trattare tali bambini. Non è adatto a pazienti con ipersensibilità ai componenti del farmaco..

Immunoterapia per inalazione

Un naso che cola, soprattutto cronico, come qualsiasi altro disturbo della salute umana, è un duro colpo per l'immunità del paziente. Ci vuole forza per combattere la malattia, e quanto più dura una tale lotta, tanto meno energia rimane, tanto più debole diventa la difesa immunitaria del corpo contro batteri e virus. Ecco perché i medici raccomandano durante la malattia di assumere farmaci speciali - immunostimolanti che mantengono l'immunità ad alto livello. In questo caso, il corpo proverà a sconfiggere la malattia stessa e i farmaci prescritti dal medico lo aiuteranno solo, accelerando il processo di guarigione..

Ma abbiamo parlato dell'immunità generale. Ma che dire dell'immunità locale, della funzione protettiva della pelle e delle mucose? Non è nel migliore dei modi. La mucosa con un naso che cola prolungato diventa molto infiammata, si verificano cambiamenti in esso che non consentono di svolgere funzioni protettive allo stesso livello, la malattia progredisce.

Come ripristinare l'immunità locale in modo che la lotta contro la malattia sia più efficace? Naturalmente, con l'aiuto dell'applicazione topica di immunostimolanti come formulazioni per inalazione. Per migliorare l'immunità locale puoi usare i preparati "Interferone", "Derinat", "Laferobion" e così via.

interferone - è un farmaco usato per prevenire e curare le infezioni virali acute del sistema respiratorio. Il suo principio attivo è prodotto nel corpo umano. È l'interferone che aiuta a combattere i virus. Se l'immunità viene ridotta o ha bisogno di aiuto per un "attacco" di virus, l'interferone viene prescritto sotto forma di farmaco farmaceutico.

Si ritiene che con i primi segni di infezioni virali respiratorie acute, influenza e altre malattie virali, il trattamento per inalazione sarà più efficace. Le particelle spruzzate del farmaco si depositano in tutto il rinofaringe e aumentano l'immunità locale, impedendo al virus di entrare nel sangue.

Per inalazione nei nebulizzatori, viene preparata una soluzione di 3 fiale di polvere di interferone secco e 10 ml di acqua purificata o salina (1 fiala per 3 ml di acqua). L'acqua deve essere preriscaldata, ma la sua temperatura non deve superare la temperatura corporea (37 gradi). Le inalazioni devono essere eseguite 2-3 volte al giorno con un intervallo di almeno 2 ore.

Tali inalazioni sono considerate efficaci nei primi 3 giorni della malattia, mentre l'agente patogeno si trova principalmente sulla mucosa dei passaggi nasali. In questo caso, il nebulizzatore dovrebbe essere selezionato in modo che la dimensione delle particelle spruzzate da esso sia di almeno 5 micron. Se non esiste un dispositivo adatto, il farmaco deve essere instillato nel naso diluito 5 gocce in ciascuna narice. Diluirlo come segue: assumere 2 ml di acqua o soluzione salina per 1 fiala di medicinale.

Il farmaco non ha controindicazioni, quindi questo trattamento è adatto sia per adulti che per bambini.

Laferobion - un altro analogo dell'interferone umano, che ha lo stesso effetto antivirale. Questo farmaco ha anche una forma di rilascio adatta e può essere usato come inalazione e un nebulizzatore aiuterà a consegnare il medicinale direttamente nell'area interessata..

Inalazione con naso che cola con Laferobion contribuire all'idratazione simultanea della mucosa e aumentare le sue proprietà protettive. Ma il farmaco, come l'interferone, viene utilizzato per inalazione diluita. Per diluire 3 bottiglie del farmaco, sono necessari 5 ml di acqua purificata o salina. Per inalazione, sono sufficienti 4 ml della composizione finita.

La procedura richiede in genere 10-15 minuti, durante i quali viene consumata l'intera soluzione. L'uso di soluzioni contenenti interferone umano è consentito anche nei nebulizzatori a ultrasuoni.

Derinat - il farmaco ha un piano leggermente diverso. Il suo principio attivo è sodio desossiribonucleato. Questa sostanza stimola i processi di immunità cellulare e umorale, aiuta a combattere virus, batteri e funghi e promuove anche la rigenerazione dei tessuti delle mucose..

Il medicinale è disponibile sotto forma di una soluzione utilizzata per il trattamento locale. Con il raffreddore, può essere instillato nel naso o inalato in un nebulizzatore con una soluzione precedentemente diluita. Se prendi gocce per uso esterno, che sono indicate per malattie infettive del sistema respiratorio e hanno una concentrazione dello 0,25%, vengono diluite con soluzione salina in proporzioni uguali. Per le patologie virali è prescritta una soluzione iniettabile con una concentrazione dell'1,5%, diluendo 1 ml del farmaco in 3 ml di soluzione salina.

I medici raccomandano l'inalazione con Derinat 2 volte al giorno per 5 minuti. La durata della terapia inalatoria è di solito 5-10 giorni. Se si tratta di una sinusite, sarà necessario instillare 3-5 gocce già fino a 6 volte al giorno per 1-2 settimane. Come prevenzione delle infezioni virali respiratorie acute, il medico può prescrivere un instillamento farmacologico nel naso, 2 gocce 3-4 volte al giorno per un mese.

A volte, con il raffreddore e il naso che cola, i medici prescrivono farmaci, il cui effetto può confondere i non iniziati con alcuni aspetti dell'uso dei farmaci per i pazienti. Un farmaco così insolito è l'acido aminocaproico, che molte persone conoscono come un efficace agente emostatico, spesso usato in chirurgia. Ma cosa c'entra il raffreddore??

Il fatto è che la capacità di smettere di sanguinare non è l'unica proprietà utile del farmaco. Come tale effetto collaterale, è stato rivelato un buon effetto immunostimolante, in relazione al quale il medicinale è stato usato nel trattamento del raffreddore, delle infezioni virali respiratorie acute, dell'influenza e delle allergie. Il farmaco interferisce con l'interazione di virus e cellule sensibili del corpo, in relazione alla quale muoiono le cellule virali, non trovando una cellula ospite in cui potrebbero parassitare.

Allo stesso tempo, l'acido aminocaproico riduce la permeabilità dei capillari, il che significa che il gonfiore e l'infiammazione dei tessuti scompaiono gradualmente e viene impedita la formazione di ulcere sulla mucosa nasale. L'effetto antiallergico del farmaco contribuisce alla rimozione dell'edema e dell'irritazione dei tessuti..

Un altro effetto utile del farmaco è la sua capacità di rimuovere le tossine formate a seguito della vita dei patogeni. Ciò facilita il decorso delle patologie batteriche e virali, alleviando i sintomi di intossicazione..

Per inalazione, è adatta una soluzione al 5% del farmaco, venduta in flaconi. Una soluzione per inalazione in un nebulizzatore viene preparata mescolando 2 ml del farmaco con la stessa quantità di soluzione salina.

Il trattamento per inalazione con questo farmaco è adatto sia per adulti che per bambini piccoli, poiché il medicinale è considerato abbastanza sicuro e non causa effetti collaterali negativi quando si osservano le dosi raccomandate..

Devo dire che non tutti i medici sostengono l'idea di utilizzare l'acido aminocaproico per il trattamento del raffreddore e della rinite, poiché inizialmente il medicinale aveva uno scopo completamente diverso. Tuttavia, le istruzioni per il farmaco contengono chiare indicazioni del suo uso nel trattamento delle patologie virali respiratorie. Allo stesso tempo, i produttori notano che oltre al trattamento per inalazione, è possibile instillare il farmaco nel naso o mettere i tumuli inumiditi con una soluzione di acido aminocaproico in esso.

Secondo le istruzioni, il farmaco può essere utilizzato nel trattamento dei bambini, anche nel primo anno di vita. È vero, durante la gravidanza e l'allattamento, il suo uso da parte delle donne è considerato indesiderabile. Altre controindicazioni al trattamento con acido aminocaproico sono: tendenza alla trombosi, aumento della coagulazione del sangue, compromissione della funzionalità renale, ematuria, incidente cerebrovascolare, malattia coronarica che si verificano in forma grave, ipersensibilità ai componenti del farmaco.

Come puoi vedere, le possibilità di trattamento per inalazione di rinite e raffreddore sono piuttosto ampie, ma qualsiasi, anche le inalazioni più efficaci per il raffreddore comune richiedono una certa cautela durante la preparazione e lo svolgimento della procedura..