Psoriasi sul viso: sintomi, foto e metodi di trattamento

Cliniche

La psoriasi sul viso appare come in altre parti del corpo: macchie rosse con squame bianco-argento in cima. Questo tipo di psoriasi ordinaria (volgare) o psoriasi seborroica viene efficacemente trattata con rimedi popolari, un laser ad eccimeri e una luce ultravioletta a 311 nm. Confronta questi metodi.

Psoriasi sul viso (foto)

Le foto mostrano chiaramente i punti psoriasici sul viso:

Le macchie rosse della psoriasi sono simili all'eczema. Guarda le foto per non confondere queste malattie:

La fase iniziale della psoriasi sul viso

Nella fase iniziale, la psoriasi sul viso sembra macchie rosso-rosate. Quindi sono ricoperti da squame argentee secche, che gradualmente crescono e si combinano.

Psoriasi sul viso: trattamento

È necessario trattare questo tipo di psoriasi con metodi delicati, poiché la pelle del viso è sensibile - non tutti i rimedi sono adatti. Diamo un'occhiata a trattamenti efficaci e sicuri..

Ultravioletto 311 nm

Lampada per la psoriasi

Per il trattamento con questo metodo, vengono utilizzate lampade terapeutiche con terapia ad onda stretta. Le placche psoriasiche brillano da pochi minuti a un'ora, le sessioni si svolgono a giorni alterni.

Vantaggi del metodo per il trattamento della psoriasi sul viso:

  • remissione persistente dopo 2-3 mesi di terapia;
  • metodo sicuro (confermato da studi del Ministero della Salute);
  • adatto per il trattamento di bambini di 3 anni e donne in gravidanza;
  • nessun effetto collaterale;
  • facile e conveniente da usare a casa.

Gli svantaggi del metodo:

  • il primo risultato è visibile dopo 2-3 settimane, spaventa alcuni pazienti e interrompono il trattamento (poiché ritengono che non vi siano effetti).

Laser ad eccimeri 308 nm

Laser ad eccimeri per il trattamento della psoriasi

Trattano il laser solo nelle cliniche, sotto la supervisione di uno specialista. Le placche e le macchie della psoriasi sono irradiate localmente.

Vantaggi del metodo:

  • le cellule della pelle sane non sono interessate, il che riduce il rischio di fotoinvecchiamento della pelle del viso;
  • le ustioni della pelle sono escluse;
  • il laser ha un effetto antiossidante, antinfiammatorio, ripristina il sistema immunitario;
  • le placche psoriasiche sul viso scompaiono;

Gli svantaggi del metodo:

  • il metodo è relativamente nuovo, non ben compreso;
  • è difficile calcolare la profondità di esposizione alle placche;
  • l'alto costo dei dispositivi, quindi, l'alto costo della procedura per il paziente;
  • pochi specialisti che sanno come lavorare con un laser ad eccimeri.

Rimedi popolari per il trattamento della psoriasi sul viso

Le erbe medicinali sono usate per trattare la psoriasi sul viso.

Vedi l'elenco delle ricette nella pubblicazione: "53 ricette popolari per il trattamento della psoriasi." Per il trattamento della psoriasi sul viso, è necessario selezionare attentamente i rimedi esterni e interni da diverse sezioni di questa pubblicazione e seguire le istruzioni.

Considera 3 rimedi più adatti per il trattamento della psoriasi sul viso..

  1. All'interno, prendi una tintura dei frutti di Schisandra chinensis. 20-30 gocce 2-3 volte al giorno, prima dei pasti. Aiuta il corpo a combattere condizioni ambientali avverse.
  2. Un decotto di cicoria ordinaria è necessario bere un quarto di tazza 4 volte al giorno. Ha un effetto calmante.
  3. Per uso esterno, è adatta la tintura di semi di corteccia di olivello spinoso o di orzo.

Vantaggi del metodo:

  • composizione naturale;
  • nessun effetto collaterale se usato correttamente;
  • con malattia lieve, i risultati compaiono dopo un mese di assunzione di farmaci.

Gli svantaggi del metodo:

  • è difficile scegliere alcune ricette tra le tante che si possono trovare nei libri e in Internet;
  • la preparazione dei medicinali richiede tempo: raccolta delle piante, loro preparazione, quindi produzione secondo la ricetta;
  • devi costantemente ricordare di non perdere l'assunzione di farmaci;

Unguenti e creme (non ormonali)

In questa pubblicazione, non consideriamo gli unguenti ormonali, poiché con la psoriasi della pelle del viso possono essere pericolosi. Gli unguenti non ormonali (come Kartalin e Psorilom) possono essere utilizzati seguendo rigorosamente le istruzioni.

Vantaggi del metodo:

  • comodo da usare;
  • sostanze naturali nella composizione;
  • effetti collaterali minimi o assenti.

Gli svantaggi del metodo:

  • possibili effetti collaterali;
  • causare effetti di dipendenza, è necessario cambiare costantemente;
  • agire solo durante l'uso, dopo l'interruzione del farmaco, la malattia ritorna.

Sommario

La psoriasi sulla testa e sul viso inizia con piccole macchie rosso-rosa. Questo tipo è chiamato psoriasi volgare (ordinaria). È raro sul viso, può essere localizzato su altre parti del corpo.

Le macchie, se non trattate, crescono e si ricoprono di scaglie d'argento..

Come trattare la psoriasi sul viso? Di seguito sono presentati diversi metodi efficaci..

  • Metodi alternativi danno risultati nel trattamento della malattia. Tuttavia, sono laboriosi nella loro attuazione: devi selezionare ricette, trovare e preparare piante, preparare decotti ogni giorno o 2-3 volte a settimana (almeno), non dimenticare di prenderli coerentemente e sistematicamente.
  • Per il trattamento della psoriasi sul viso, possono essere utilizzati solo unguenti e creme non ormonali. Danno un risultato, ma solo al momento dell'applicazione. Causano un effetto di dipendenza e dopo la cancellazione, le placche psoriasiche tornano di nuovo.
  • Un laser ad eccimeri da 308 nm rimuove le placche psoriasiche sul viso e non influisce sulla pelle sana. Tuttavia, il metodo non è comune in Russia, poco studiato e costoso.
  • L'ultravioletto 311 nm è il metodo più efficace. Non ha controindicazioni ed effetti collaterali, è facile da usare a casa. Basta non dimenticare gli occhiali durante la sessione.

Quindi, la psoriasi sul viso non è una malattia frequente e può essere trattata (la cosa principale è trattare in tempo). Presta attenzione al trattamento con ultravioletti 311 nm e rimedi popolari.

Rispondi a 4 domande e ottieni un trattamento personalizzato per la psoriasi

Ricevi istruzioni dettagliate, dieta e piano di trattamento!

Programma di psoriasi gratuito ed efficace!
Scegli il tuo social network preferito:

Psoriasi sul viso - foto, trattamento, descrizione della fase iniziale

La psoriasi è una malattia cronica della pelle con eruzioni cutanee di un colore rosa brillante, ricoperte di squame d'argento. La malattia non è contagiosa, può manifestarsi a qualsiasi età, solitamente localizzata su arti e tronco. Tuttavia, in alcuni casi, il processo si diffonde sulla pelle del viso, portando un enorme disagio al paziente..

Cause di psoriasi sul viso

La psoriasi sul viso è raramente isolata, di solito sulla pelle degli arti superiori e / o inferiori, il corpo ha eruzioni simili.

È statisticamente dimostrato che nel 42% dei pazienti si verificano lesioni cutanee nelle persone con diagnosi di psoriasi. Tali indicatori indicano un cambiamento abbastanza comune. Prima che iniziassero a studiare da vicino il problema, si credeva che la psoriasi sul viso fosse inerente alla razza caucasica, poiché si manifestava più volte più spesso. Questo assunto è spiegato dalla debole esposizione alla luce solare e al freddo, in contrasto con la popolazione dei paesi africani, del continente sudamericano, degli eschimesi e dei giapponesi.

Come e da cosa inizia la psoriasi sul viso non è esattamente stabilito, possiamo parlare di diverse cause combinate o di una associata a un malfunzionamento del sistema immunitario, a un cambiamento nel cromosoma e così via. Ragioni per lo sviluppo di eruzioni cutanee psoriasiche:

  1. Predisposizione ereditaria e genetica. È stato stabilito che la probabilità di sviluppare una malattia della pelle è maggiore negli individui i cui familiari immediati soffrono di psoriasi. Sono stati identificati anche diversi geni responsabili della formazione di una predisposizione allo sviluppo della psoriasi (PSORS 1-13). I cambiamenti nel funzionamento di questi geni portano allo sviluppo di una reazione infiammatoria, interruzione del ciclo cellulare, difetti nella funzione barriera della pelle, ecc..
  2. Sistema immunitario compromesso. Nella psoriasi, c'è anche un malfunzionamento in un numero di cellule immunitarie (linfociti T, cellule presentanti l'antigene e altre) e molecole di segnalazione (in particolare interleuchine e interferoni) coinvolte nello sviluppo del processo infiammatorio.
  3. Esposizione prolungata a un fattore di stress o grave shock nervoso.
  4. Corso grave e moderato di malattie infettive.
  5. Lesioni alla pelle, in particolare lesioni professionali che colpiscono la stessa parte del corpo (fenomeno di Kebner).
  6. Assumere un numero di farmaci.
  7. Abuso di tabacco e droghe, malnutrizione.

Esistono diverse classificazioni della psoriasi, un numero di ricercatori suddivide la malattia in 2 tipi a seconda dell'età in cui è comparsa la prima eruzione cutanea:

  1. Pazienti di età inferiore ai 40 anni, rilevazione di picco - 16-22 anni. Diffusione tipicamente rapida dell'eruzione cutanea, carattere generalizzato, decorso difficile da controllare e frequenti recidive.
  2. Pazienti di età superiore ai 40 anni, picco - 57-60 anni. Si notano lievi sintomi, un processo lento, facilmente suscettibile alla terapia patogenetica.

Foto della psoriasi sul viso, quella che sembra la psoriasi sul viso

Psoriasi sul viso. Foto 1.

Psoriasi del cuoio capelluto. Foto 2.

Psoriasi seborroica del viso. Foto 3.

Psoriasi sulla pelle del viso. Foto 4.

La psoriasi sul viso nella fase iniziale può sembrare una semplice dermatite, per un confronto, basta guardare le foto sul sito medico. Per conoscere come appare la psoriasi classica sul viso, si consiglia di leggere la foto.

Sintomi della psoriasi sul viso

Da come e a che età inizia la psoriasi, l'intensità della manifestazione dei sintomi della pelle sul viso differisce. In giovane età, le eruzioni cutanee sono tipiche, sono difficili da confondere con altri tipi di dermatiti, a differenza dei pazienti più anziani.

Le eruzioni psoriasiche sono papule piatte o placche che si alzano sopra la pelle, hanno un contorno chiaro e una forma arrotondata. Le eruzioni cutanee sono di solito di colore rosa brillante, inclini alla fusione. Sulla superficie degli elementi, vengono identificati più fiocchi bianchi che, quando vengono sfregati e raschiati, cadono facilmente.

Le eruzioni cutanee possono regredire spontaneamente, lasciando una leggera pigmentazione sulla pelle.

Le eruzioni cutanee possono essere localizzate su qualsiasi parte del viso, le aree più tipiche sono il bordo con il cuoio capelluto, la pelle delle palpebre, le pieghe del naso, la barba e la zona dei baffi.

La formazione di placche avviene in più fasi, inizialmente appaiono nuovi elementi rosa parzialmente coperti da squame. Le placche sono combinate e si osservano squame bianco-argento su tutta la superficie, che è tipica per fermare la crescita delle eruzioni cutanee. La regressione delle eruzioni cutanee è accompagnata da una diminuzione del rossore locale, dell'infiltrazione, del peeling.

Nella pratica dermatologica, esistono specifici sintomi clinicamente significativi caratteristici solo della psoriasi. Triade psoriasica:

  1. Sintomo di una macchia di stearina: quando si gratta con un vetrino su eruzioni cutanee, il peeling si intensifica.
  2. L'aspetto del film terminale: quando si rimuovono le squame, la pelle è di un rosso brillante, uniforme, lucido.
  3. Sintomo di Auspitz (rugiada del sangue): la raschiatura del film terminale porta a individuare lo scarico del sangue a causa di capillari localizzati da vicino.

Trattamento della psoriasi sul viso

Prima di iniziare a trattare la psoriasi sul viso, è necessaria una storia completa della vita e della malattia del paziente, procedure diagnostiche di laboratorio e strumentali, è importante stabilire il grado di attività, il tipo e la presenza di complicanze per la selezione individuale della terapia.

Il trattamento della psoriasi sul viso con farmaci per via orale e parenterale è prescritto nel caso di una forma generalizzata, di lunga durata o trascurata. Per tale trattamento, vengono principalmente utilizzati citostatici e immunosoppressori.,

Gli agenti topici per la psoriasi sul viso sono divisi in ormonali e non ormonali. È importante notare che i preparati di linimento ormonale hanno un effetto rapido, ma non sempre duraturo. Inoltre, l'applicazione prolungata di corticosteroidi attivi e altamente attivi può causare atrofia cutanea e una riduzione dell'acuità visiva con psoriasi sulle palpebre.

Unguenti e creme corticosteroidi sono prescritti in breve tempo in combinazione con un analogo di vitamina D3 o acido salicilico, che migliora l'effetto terapeutico.

Unguenti e creme non ormonali per il trattamento della psoriasi sul viso:

  1. Unguento salicilico a bassa concentrazione (2-5%) allevia l'infiammazione e il peeling.
  2. I preparati a base di catrame riducono l'infiammazione e il prurito, influenzano la velocità della divisione cellulare.
  3. Kartalin ha un effetto antiflogistico, regola la divisione e la maturazione delle cellule epidermiche.
  4. Effetti simili sono posseduti da preparati contenenti solidolo.

Losterol nel trattamento della psoriasi sul viso

Per i pazienti che soffrono di psoriasi sul viso, il produttore della linea Losterin ha creato prodotti per la cura speciale a base di naftalina incatramato:

La particolarità della linea Losterin è la possibilità di utilizzo durante il periodo di esacerbazione e remissione come terapia complessa. I preparati sono caratterizzati da una composizione equilibrata. Gli ingredienti sono selezionati in modo tale che l'azione di un componente sia potenziata e integrata da un altro. Lenire delicatamente la pelle, alleviare i segni di infiammazione, idratare, favorire una rapida guarigione.

Linea Losterin

Progettato per la cura quotidiana della pelle nel trattamento delle malattie della pelle croniche - psoriasi, eczema, neurodermite, dermatite atopica.

Le preparazioni contengono una combinazione equilibrata di principi attivi attivi (naftalina catramata, urea, acido salicilico, estratti di erbe, oli naturali) selezionati per l'effetto terapeutico più efficace sulla pelle per varie malattie della pelle.

Prevenzione della psoriasi sul viso

Le misure preventive mirano a prevenire lo sviluppo della malattia o la transizione della psoriasi dalla remissione allo stadio di esacerbazione. Implica l'osservazione del regime del giorno e del riposo, un'alimentazione corretta ed equilibrata, l'abbandono delle cattive abitudini, l'eliminazione dei fattori di stress.

I principali criteri per la cura della delicata pelle del viso:

  • lavare solo con idratanti speciali;
  • acqua di temperatura confortevole (30-36 ° C);
  • impregnare l'umidità con un asciugamano morbido;
  • l'uso di creme che proteggono dai raggi freddi e ultravioletti;
  • indossare abiti (capispalla con cappuccio, sciarpa) e accessori a seconda della stagione (usare un ombrello sotto la pioggia e il vento);
  • si consiglia agli uomini di usare un rasoio elettrico.

Il rispetto delle misure preventive e della terapia tempestiva prescritte da uno specialista ridurrà il rischio di diffusione e recidiva della malattia.

Trattamento della psoriasi sul viso

Data di pubblicazione: 10/11/2018
Data aggiornata: 02.16.2020
Tutti i medici della clinica

La psoriasi sul viso è rara, ma è sempre stressante per il paziente. La malattia potrebbe non essere grave, ma anche una piccola eruzione cutanea sulla fronte o sulle guance è moralmente difficile da tollerare. E poiché la psoriasi è caratterizzata da un decorso progressivo, è necessario consultare un medico quando compaiono i primi sintomi. Solo una terapia complessa selezionata individualmente da un dermatologo aiuterà. Gli esperti della clinica di Mosca Paramita aderiscono a questi principi..

Cause di psoriasi sul viso

La psoriasi è una dermatosi cronica che si verifica con esacerbazioni e remissioni. Si sviluppa principalmente in individui con eredità gravata. Ciò significa che se qualcuno di parenti stretti ha avuto una tale malattia, il rischio del suo sviluppo aumenta molte volte. È possibile prevenirne lo sviluppo, osservando alcune regole e rivolgendosi a un medico in tempo.

La malattia è stata ben studiata, ma non è ancora riuscita a rintracciare completamente il meccanismo del suo sviluppo. Sono state identificate alcune cause che contribuiscono allo sviluppo della psoriasi sul viso. I fattori locali che predispongono all'insorgenza della malattia includono:

  • esposizione prolungata all'aria sotto il sole cocente, il vento e il gelo con lo sviluppo di irritazioni, ustioni, congelamento sulla pelle;
  • uso frequente di scrub ruvidi;
  • l'uso di cosmetici che causano una maggiore sensibilità del corpo;
  • frequente lavaggio del viso con sapone;
  • colorazione dei capelli con agenti irritanti;
  • eruzioni cutanee allergiche, infettive e infiammatorie.

Dei fattori comuni che predispongono allo sviluppo della malattia sono noti:

  • l'uso di cibi piccanti, salati, grassi e dolci;
  • uso regolare di alcol;
  • l'uso di droghe che causano intolleranza;
  • disturbi ormonali;
  • eventuali malattie acute e croniche;
  • la presenza di focolai di infezione (denti cariati, tonsillite);
  • stress, soprattutto persistente;
  • forte stress fisico, psicologico;
  • disturbi dell'immunità, malattie allergiche.

Il meccanismo di sviluppo della malattia è autoimmune in natura, ovvero c'è una risposta eccessiva del sistema immunitario a qualsiasi irritazione che diventa allergica ai tessuti del paziente.

Sintomi della psoriasi sul viso

Molto spesso, appare la psoriasi con localizzazione sul viso, che si diffonde dal cuoio capelluto. Questa è una forma seborroica della malattia in cui la cosiddetta "corona psoriasica" appare sulla fronte, dietro le orecchie, nella zona del collo - placche infiammate, traballanti che si fondono in un'ampia striscia.

Ma i sintomi della psoriasi sul viso possono apparire immediatamente sulla pelle liscia. Più spesso sono localizzati nell'area delle pieghe nasolabiali, sulle guance, sulla fronte, sulle palpebre e sulle sopracciglia. Innanzitutto, compaiono piccoli punti primari, in cui si forma rapidamente la base infiammatoria edematosa - i punti si trasformano in papule. Le papule hanno confini chiari, scale squamose in polvere sulla parte superiore.

La particolarità del peeling è che se questo posto viene raschiato, il volume dei fiocchi aumenta fino a quando al loro posto appare un film trasparente. L'accumulo del film porta alla comparsa di goccioline di sangue su di esso. Tutti questi sono segni caratteristici di eruzioni psoriasiche..

Se le misure non vengono prese in tempo, le placche cresceranno e si fonderanno tra loro, diffondendosi gradualmente sulla pelle del viso sotto forma di figure bizzarre. Il processo infiammatorio è accompagnato da un forte prurito. Il viso diventa rosso, gonfio. Questo è il primo stadio progressivo o iniziale della psoriasi facciale..

Dopo qualche tempo, la progressione della malattia si interrompe: lo stadio iniziale passa allo stazionario. I segni della malattia non aumentano, ma non diminuiscono.

Quindi lo stadio stazionario passa al regressivo: i sintomi della malattia diminuiscono gradualmente, si verifica la guarigione degli elementi infiammatori. In questa fase della psoriasi, l'eruzione cutanea impallidisce, dal centro alla periferia, o viceversa, dalla periferia al centro. Nel primo caso, si formano figure ad anello, delineate da un rullo infiammatorio rosa. Nel secondo caso, si formano delle macchie bianche. Nel tempo, i punti scompaiono completamente.

Le ricadute della psoriasi sul viso possono apparire calde o fredde durante tutto l'anno.

È possibile eliminare definitivamente la psoriasi sul viso?

È impossibile curare per sempre la psoriasi facciale con la garanzia dell'assenza di esacerbazioni. Va ricordato che la malattia deve essere trattata in una fase precoce. È meglio non farlo da soli: solo uno specialista può far fronte alla psoriasi. Un moderno approccio alla terapia può impedire lo sviluppo di esacerbazioni per lungo tempo. Per fare questo, devi:

  • vivere una vita sana;
  • muoviti di più: questo attiva il metabolismo, previene la comparsa di esacerbazioni;
  • sbarazzarsi del fumo, non bere alcolici;
  • mangiare correttamente;
  • evitare stress prolungato, elevato stress fisico, emotivo;
  • costantemente osservato da un dermatologo, conduce periodicamente corsi di trattamento preventivo;
  • quando compaiono le prime eruzioni cutanee, consultare immediatamente un medico.

Macchie rosse sulla pelle dopo lo stress

Diagnosi di malattie della pelle

Come aiuterà il medico? Prescriverà un trattamento completo, che includerà:

  • nutrizione appropriata;
  • terapia farmacologica;
  • trattamento non farmacologico;

Un dermatologo sviluppa un piano di misure preventive secondo la forma della psoriasi, le caratteristiche del suo decorso in un particolare paziente.

Terapia farmacologica

La terapia farmacologica inizia con la nomina di farmaci per uso esterno. Con una lieve forma di psoiasi sul viso, sono in grado di fermare il processo di progressione. Questi farmaci includono:

  • Farmaci ormonali che includono corticosteroidi. I principi attivi in ​​essi contenuti sono: mometasone (creme Elokom, Uniderm), betametasone (Celestoderm, Akriderm), triamcinolone (pomata Fluorocort). Questi fondi vengono utilizzati per alleviare l'infiammazione, il gonfiore, il prurito nelle aree interessate della pelle del viso nella fase iniziale..
  • Analoghi sintetizzati artificialmente di vitamina D (calcipotriolo); normalizzare il metabolismo, sopprimere le reazioni autoimmuni;
  • Farmaci combinati: corticosteroidi, cheratolitici (agenti che assorbono le cellule epiteliali superficiali), ad esempio Diprosalik (betametasone più acido salicilico); tali unguenti iniziano ad essere utilizzati nella fase stazionaria della psoriasi (nella fase progressiva, possono causare irritazione); corticosteroidi più calcipotriolo (daivobet).
  • Creme, pomate con zinco attivo; rimuovere bene l'infiammazione e il gonfiore del viso, sopprimere l'effetto di fattori infettivi;
  • Agenti ammorbidenti e cheratolitici: aiutano a pulire la pelle del viso dalle squame; il cheratolitico più popolare è l'acido salicilico; viene prescritta nelle fasi fisse di recupero; Uso anche emollienti a base di catrame.

Se la progressione non può essere fermata, il paziente viene curato in un ospedale dove gli viene somministrata una terapia sistemica.

Cosmetici medici

Quando compaiono eruzioni cutanee psoriasiche sul viso, i pazienti richiedono cosmetici speciali per la cura della pelle. I "programmi di cura della pelle psoriasica" della farmacia sono adatti. Questi farmaci possono integrare la terapia farmacologica, nonché utilizzati durante la remissione..

I programmi sviluppati dai produttori francesi (A-Derma, Aven, Uryazh, ecc.) Hanno un buon effetto. Tutti hanno proprietà ipoallergeniche, sono adatti per pelli sensibili, contengono acqua termale. L'uso costante di cosmetici medici può ridurre significativamente il rischio di esacerbazioni della psoriasi sul viso.

Nome del cosmeticoSostanza attivaCome funzionaLaboratorio di produzione
TopicremUrea, glicerinaCrema ipoallergenica idratante. È usato sia durante un'esacerbazione, sia durante la remissione come prescritto da un medicoNizhi Laboratory - Charlier, Francia
Linea Exomega DermaliburEstratto di avena, complesso di acidi grassi Omega-6Per la cura quotidiana della pelle sensibile secca; effetto idratante, antiossidanteLaboratorio A - DERMA, Francia
Crema e gel purificatiEmulsione "acqua in olio"antipruriticUriage Laboratory, Francia

Trattamenti non medicinali per la psoriasi nella nostra clinica

I metodi non farmacologici sono di grande importanza nel trattamento della psoriasi sul viso. A seconda delle condizioni del paziente, dello stadio di esacerbazione, delle sue caratteristiche individuali, vari metodi non farmacologici vengono utilizzati come parte della terapia complessa o indipendentemente. Queste stesse tecniche sono attivamente utilizzate per prevenire le esacerbazioni.

  • La terapia PRP è una tecnica efficace, che consiste nell'introdurre il sangue del paziente arricchito con piastrine nel fuoco dell'infiammazione sul viso. Il corso del trattamento aiuta ad attivare il metabolismo e a sopprimere i processi autoimmuni. Viene eseguito come parte della terapia complessa delle esacerbazioni, nonché della terapia anti-recidiva.
  • Autoemoterapia: è stato a lungo utilizzato un metodo per eliminare le eruzioni psoriasiche con buoni risultati. Il sangue del paziente prelevato da una vena viene iniettato per via intramuscolare. C'è una specie di scuotimento del corpo, affronta la malattia con rinnovato vigore.
  • La riflessoterapia è un antico metodo cinese di cura di tutte le malattie, riconosciuto come medicina moderna. Il metodo si basa sull'effetto riflesso su alcuni punti del corpo associati a vari organi. Puoi influenzare i punti in diversi modi: aghi, massaggio, cauterizzazione. Uno specialista esperto addestrato in Cina può curare l'esacerbazione della psoriasi senza farmaci.
  • La terapia del vuoto è un tipo di riflessologia. I punti riflessi sul corpo sono influenzati dall'aria rarefatta. Una tecnica efficace nelle mani di uno specialista esperto.
  • La medicina di erbe è un'applicazione per il trattamento della psoriasi sul viso delle piante medicinali. Ciò consente di ridurre il carico di droga. Allevia l'infiammazione e il prurito, previene lo sviluppo di complicanze infettive.

Come trattare la psoriasi del viso nella clinica Paramita

Una caratteristica della nomina di misure terapeutiche è un approccio individuale per ogni paziente. Ciò ti consente di far fronte a qualsiasi caso, anche complesso, di eruzioni psoriasiche sul viso. I medici della clinica sono ben consapevoli che la psoriasi sul viso provoca non solo sofferenza fisica, ma anche morale, quindi cercano di eliminare le eruzioni il più rapidamente possibile.

La psoriasi è una malattia cronica che non può essere curata. Ma la medicina moderna ha metodi per mantenere questa malattia in uno stato di remissione. Per coloro che hanno placche psoriasiche localizzate sui loro volti, è molto importante scegliere un centro di trattamento psoriasi professionale ed eseguire costantemente trattamenti di mantenimento sotto la supervisione di un medico.

Psoriasi sul viso

Tutto il contenuto di iLive è monitorato da esperti medici per garantire la migliore accuratezza e coerenza possibili con i fatti..

Abbiamo regole rigorose per la scelta delle fonti di informazione e ci riferiamo solo a siti affidabili, istituti di ricerca accademica e, se possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti interattivi a tali studi..

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri materiali sia impreciso, obsoleto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

La psoriasi può colpire qualsiasi parte del corpo. Soprattutto spesso, la malattia si trova sui gomiti, sotto le ginocchia, all'inguine e alle ascelle, sulla testa. La psoriasi sul viso è relativamente rara, ma dà al paziente un sacco di disagio, principalmente psicologico. Non puoi nascondere eruzioni cutanee sul tuo viso: sono visibili a tutti. E poche persone sanno che la malattia non è contagiosa e non viene trasmessa ad altri..

Cosa devi sapere sulla psoriasi che colpisce il viso? Come affrontare la patologia?

Codice ICD-10

Epidemiologia

La psoriasi sul viso può rivelarsi a qualsiasi età, ma molto spesso viene diagnosticata prima dei 30 anni. Nelle donne, la patologia viene spesso rilevata all'età di 15 a 55 anni e negli uomini da 28 a 55 anni.

Nel 70% dei casi, tale malattia è presente in altri membri della famiglia (parenti).

Nel nostro paese, l'incidenza della psoriasi è inferiore all'1%. La malattia è più comune nei paesi del nord..

La psoriasi sul viso può verificarsi altrettanto spesso nei pazienti di sesso femminile e maschile..

Cause di psoriasi sul viso

Non esiste una spiegazione generalmente accettata per lo sviluppo della psoriasi sul viso. La causa principale della patologia è considerata un disturbo metabolico. Tuttavia, gli esperti non hanno ancora un unico parere sull'origine della malattia. Vengono avanzate solo le teorie considerate ipotesi:

  • i disturbi autoimmuni, compresi quelli di origine genetica, trasmessi da tratti recessivi o autosomici dominanti, possono diventare le cause;
  • tra le altre ragioni, sono possibili processi metabolici e autoimmuni, innescati da tensione nervosa, disturbi alimentari, malattie infettive, modelli climatici, consumo di alcol.

Tutti i ricercatori e i medici scientifici sono unanimi: la psoriasi sul viso è una patologia polietiologica per la quale non può esserci alcun motivo. Spesso, una combinazione di vari fattori precede la malattia..

Fattori di rischio

  • Infiammazione cronica, malattie infettive.
  • Disturbi metabolici.
  • Errore del sistema endocrino.
  • Disturbi dell'immunità.
  • Disturbi ormonali (pubertà, gestazione, menopausa, uso prolungato di contraccettivi).
  • Lesioni e danni alla pelle del viso.
  • Disturbi digestivi.
  • Stress regolare e prolungato.
  • L'effetto del freddo, congelamento sul viso.
  • Avvelenamento cronico.
  • Farmaci (ACE-inibitori, beta-bloccanti, FANS, farmaci antivirali).
  • Alcolismo, bere eccessivo.

patogenesi

Secondo la teoria dell'origine autoimmune della malattia, la psoriasi sul viso è il risultato di una specifica reazione del corpo a determinati stimoli, che porta a un eccessivo sviluppo e proliferazione delle cellule sulla superficie della pelle.

In genere, il ciclo di separazione cellulare medio è di circa 25 giorni. Con la psoriasi sul viso, la divisione si verifica più velocemente e il periodo si accorcia di 20 giorni. Di conseguenza, le strutture cellulari precedenti non hanno il tempo di esfoliare, si osserva la grossolanità e la stratificazione delle cellule (proliferazione), che porta all'insorgenza di una reazione infiammatoria. I siti infiammatori sembrano tubercoli rosa chiaro, in cima ai quali sono caratteristiche croste biancastre del tessuto superficiale morto.

Con un aumento dei sintomi, i tubercoli si combinano tra loro e diventano di dimensioni significative punti rosati di varie forme.

Sintomi della psoriasi sul viso

I primi segni si rivelano come piccole macchie infiammate sulla pelle del viso, che, nel tempo, si allargano e si fondono, trasformandosi in piccoli noduli densi di un colore rosa rossastro. Questi noduli non sono altro che papule psoriasiche, che sono considerate la principale manifestazione della psoriasi..

I noduli in pochissimo tempo sono ricoperti da croste squamose di una tonalità argento. Possono essere facilmente raschiati dalla superficie del punto..

In medicina, è consuetudine prestare attenzione a tre segni principali e caratteristici della psoriasi sul viso:

  • un sintomo di una macchia di stearina è l'apparizione sulla superficie dei noduli di squame di argento chiaro flessibile che si separano delicatamente durante la raschiatura;
  • un sintomo della formazione del film è l'esposizione di una superficie rossa lucida quando si cerca di raschiare i fiocchi;
  • il sintomo di emorragia spot ("rugiada sanguinolenta") è il risultato dei sintomi di cui sopra, quando dopo aver rimosso le squame e l'aspetto di un film psoriasico, appare una macchia di sangue.

I noduli tendono a crescere rapidamente e si collegano con altre papule, formando placche - macchie che sporgono sulla superficie della pelle.

La principale localizzazione delle eruzioni cutanee sono le ali del naso e il triangolo nasolabiale, le sopracciglia e le sopracciglia, le palpebre, il bordo delle labbra, la zona frontale.

fasi

Fasi della psoriasi sul viso:

  • Fase iniziale: sul viso compaiono eruzioni cutanee, che aumentano gradualmente e sembrano placche di forma arrotondata, tinta rosata, ricoperte di squame chiare.
  • Stadio stazionario (1-4 settimane dall'inizio della malattia) - le placche diventano leggere, papule - rotonde, squame - argento.
  • Stadio dell'attenuazione: le placche diventano poco appariscenti e praticamente si fondono con la pelle, il prurito si attenua, un denso bordo cheratinoso si forma attorno alla papula. Questa fase può durare in media 2-6 mesi.

Forme

Forme di eruzioni psoriasiche sul viso:

  • pustolosa (anulare o generalizzata);
  • non articolato (classico o eritroderma).

Tipi di psoriasi sul viso:

  • solito (aka volgare) - accompagnato dall'aspetto di papule rosa, una sensazione di prurito e bruciore;
  • con essudazione: manifestato da papule, ricoperte di croste gialle, alla cui rimozione viene rilasciato un liquido giallastro;
  • follicolare - caratterizzato dalla formazione di papule miliari con una depressione a forma di imbuto al centro;
  • atipico - accompagnato dalla comparsa di papule in luoghi atipici per la psoriasi;
  • simile a una placca - caratterizzato dall'aspetto di papule sotto forma di placche rossastre coperte di squame chiare;
  • simile a una goccia - è accompagnato dalla comparsa di pustole simili a goccioline, che si combinano nel tempo tra loro;
  • macchiato - caratterizzato dalla presenza di eritema, in alcuni casi con infiltrazione lenta.

Il grado di psoriasi sul viso:

Varietà di psoriasi riguardanti la stagionalità:

Complicanze e conseguenze

Sfortunatamente, è quasi impossibile curare completamente la psoriasi sul viso - questa malattia è considerata cronica, che si verifica con focolai periodici di attività. Spesso i pazienti avvertono un notevole disagio psicologico: cercando di curare la malattia, cadono in stati depressivi, si concentrano sul problema ed evitano i contatti sociali. Ma questo non risolve il problema - se non vengono prese misure terapeutiche, potrebbero apparire conseguenze molto più gravi - generalizzazione del processo psoriasico:

  • reazione infiammatoria nelle articolazioni - artrite;
  • reazione infiammatoria nei reni - glomerulonefrite;
  • alterazioni infiammatorie nel fegato - epatite psoriasica;
  • disturbo metabolico.

Inoltre, in alcuni pazienti, la psoriasi sul viso si presenta sotto forma di eritroderma, con diffusione ai follicoli piliferi.

Diagnosi della psoriasi sul viso

Nella fase iniziale, il medico effettua una diagnosi approfondita al fine di verificare la diagnosi di psoriasi sul viso e valutare l'estensione della sua diffusione..

Le procedure diagnostiche standard includono l'esame e l'interrogatorio del paziente:

  • ascoltare i reclami;
  • esame delle eruzioni psoriasiche;
  • verifica dei dati su altre malattie di fondo.

I principali sintomi a cui un dermatologo presterà particolare attenzione a:

  • un sintomo di una macchia di stearina è l'apparizione sui noduli di croste d'argento leggere facilmente rimovibili che possono essere raschiate senza problemi;
  • un sintomo di un film sulla psoriasi è la comparsa di una superficie iperemica lucida quando si cerca di raschiare la crosta;
  • un sintomo di emorragia spot ("rugiada sanguinolenta") è una conseguenza dei suddetti sintomi se, dopo aver raschiato le squame e l'aspetto di un film di psoriasi, si trova una goccia di sangue.

Lo stadio in decadenza della malattia è determinato dalla presenza del sintomo di Voronov: questa è la formazione di un bordo luminoso sul bordo del punto e di tegumenti della pelle sani.

Le analisi sono prescritte al fine di chiarire la diagnosi:

  • microesame di scaglie raschiate da tubercoli patologici;
  • biopsia cutanea seguita da istologia.

La diagnostica strumentale può essere necessaria solo se si verificano effetti avversi.

Cosa devi esaminare?

Come sondare?

Diagnosi differenziale

Viene prescritta una diagnosi differenziale:

  • con sospetta dermatite;
  • escludere la rosacea;
  • escludere il lichen planus;
  • con sospetta dermatomiosite, ecc..

Nella maggior parte dei casi, la psoriasi sul viso si distingue dalla dermatite, così come da una malattia così rara come il lichene di amianto. Questo tipo di lichene appartiene a una delle varietà di streptoderma. La malattia è accompagnata dalla comparsa di grandi elementi squamosi, in apparenza simili all'amianto.

Chi contattare?

Trattamento della psoriasi sul viso

Al primo sospetto di psoriasi, dovresti visitare immediatamente un dermatologo. L'inizio precoce del trattamento aiuterà a "frenare" la malattia più velocemente e trasferirla nella fase stabile dell'attenuazione del processo.

I farmaci per la somministrazione orale sono generalmente prescritti per la psoriasi di lunga data, in casi avanzati e complessi della malattia. I seguenti gruppi di solito diventano i farmaci preferiti:

  • agenti citostatici - rallentano la riproduzione delle cellule epiteliali (metotrexato);
  • immunosoppressori - indeboliscono i processi autoimmuni (ciclosporina A);
  • retinoidi aromatici - inibiscono i processi proliferativi nelle cellule epiteliali (analoghi della vitamina A);
  • ormoni glucocorticosteroidi: inibiscono lo sviluppo del processo infiammatorio (prednisone, desametasone);
  • agenti biologicamente attivi - bloccano la crescita e lo sviluppo delle cellule (Alefacept, Avastin).

I farmaci sistemici sono prescritti da un medico e solo in casi estremi, quando un effetto esterno sulle eruzioni psoriasiche non porta l'effetto previsto e la malattia continua a diffondersi. L'uso indipendente di questi farmaci è strettamente controindicato.

Prendi da 5 a 25 mg di farmaco all'interno, 1 volta a settimana.

Inibizione della funzione del midollo osseo, erosione e ulcere, mal di testa, alopecia.

Il metotrexato è prescritto solo per la psoriasi grave..

Assumere per via orale da 3,5 a 6 mg / kg di peso corporeo al giorno.

Gravità nello stomaco, ipertensione, violazione del ciclo mensile nelle donne.

È importante prevenire l'eccessiva inibizione dell'immunità.

Assegnare agli adulti da 50 mila a 100 mila UI al giorno.

Sonnolenza, apatia, rossore al viso, dispepsia.

Assegnare con cautela ai pazienti con funzionalità renale compromessa..

Nel periodo acuto, sono consentiti 4-10 mg di farmaco al giorno, divisi per 3-4 volte.

Violazione del ciclo mensile nelle donne, pancreatite, disturbi del ritmo cardiaco, edema, allergie.

Per ridurre la gravità dei sintomi collaterali, puoi assumere preparati di potassio.

Dosaggio - rigorosamente individuale.

Mancanza di respiro, gonfiore del viso, prurito, ipotensione.

Possono verificarsi reazioni individuali: con un forte aumento della temperatura, è necessario consultare immediatamente un medico.

Unguenti e creme per la psoriasi sul viso sono prescritti in primo luogo e solo se sono inefficaci, il medico passa alla nomina dei suddetti farmaci sistemici.

Con la psoriasi sul viso, è possibile utilizzare i seguenti farmaci esterni:

  • Unguenti glucocorticoidi esterni - fermano l'infiammazione in qualsiasi fase del processo (lorinden A, unguento prednisolone).
  • Mezzi esterni con vitamina D - normalizzare i processi metabolici nelle cellule danneggiate dell'epidermide (daivonex, daivobet).
  • Cheratolitici e agenti cheratoplastici - ammorbidiscono la stratificazione cheratinizzata della pelle (unguento salicilico, unguento salicilico-zinco).

Come trattamento aggiuntivo, è prescritto:

  • antistaminici che aiutano ad eliminare il prurito e il disagio (fenkarol, erius, ecc.);
  • sedativi che migliorano il background psico-emotivo (gocce di valeriana, motherwort);
  • vitamine che migliorano le proprietà della pelle e creano un'ulteriore protezione contro i danni alle strutture cellulari (vitamine A ed E, una combinazione riuscita delle quali è presentata nel farmaco Aevit);
  • antibiotici che prevengono lo sviluppo di infezione secondaria nei fuochi della psoriasi (farmaci del gruppo macrolidi).

Trattamento fisioterapico

Sullo sfondo del trattamento farmacologico della psoriasi sul viso, viene utilizzata attivamente la fisioterapia. A seconda delle indicazioni, è possibile la nomina di varie procedure utili:

  • Electrosleep - una procedura con un effetto sedativo, che normalizza la psiche di un paziente in cui la malattia è provocata da stress e periodi di grave ansia. La sessione dura 20-60 minuti, ogni giorno o una volta ogni due giorni. Numero minimo di sessioni - 8 pezzi.
  • Terapia UV: la procedura di irradiazione a onde medie a banda stretta.
  • La fototerapia è una delle varietà di radiazione ultravioletta, prescritta nella fase di attenuazione del processo per estendere il periodo di remissione.
  • Terapia puva - radiazione ultravioletta con somministrazione orale di agenti fotosensibilizzanti (ad esempio psoralene). Di solito vengono eseguiti due cicli di trattamento: il trattamento di pulizia e anti-recidiva.
  • Terapia a raggi X - irradiazione della pelle interessata con raggi X. La sessione viene ripetuta 1 volta in 5-6 giorni.
  • Terapia laser - una procedura sicura, con esposizione laser ad aree con eruzioni psoriasiche.

Come trattamento aggiuntivo, trattamenti spa, balneoterapia, pelooterapia sono i benvenuti.

Trattamento alternativo

Come alleviare i sintomi della psoriasi usando ricette popolari? In effetti, i metodi popolari a volte riescono a ottenere una persistente subsidenza del processo patologico. Ad esempio, puoi provare ad aiutare una persona con psoriasi sul viso usando i seguenti metodi:

  • due o tre volte alla settimana per applicare lozioni sulla zona del viso con la seguente composizione: sale marino e acqua calda, in un rapporto di 1: 3;
  • applicare tamponi di cotone inumiditi con olio di cocco, olio di ginepro, olio di jojoba o olio di lavanda sulle aree interessate per 5-6 minuti;
  • lubrificare le aree interessate con olio di olivello spinoso al 5% e utilizzarlo anche all'interno - 2 ml al giorno al mattino.

Inoltre, si consiglia di mangiare più alimenti vegetali, in particolare frutta e verdura di arancia e rosso. Le carote e le zucche dovrebbero essere preferite, poiché sono ad alto contenuto di vitamina A.

Trattamento a base di erbe

A base di erbe medicinali, possono essere preparati unguenti esterni per l'applicazione quotidiana alle aree del viso colpite dalla psoriasi.

  1. Preparare una miscela di 50 g di frassino di quercia, 50 g di cenere di rosa canina, 20 g di erba di celidonia macinata a secco, bianco d'uovo crudo, 200 g di olio solido. Mescola bene la massa e rimani a temperatura normale per 2 settimane. L'unguento risultante è meglio conservato in frigorifero..
  2. Preparare una miscela di 10 ml di succo di colanchoe, 30 ml di olio di eucalipto e 10 ml di miele naturale. Immergiti per tre notti in un luogo buio e fresco..
  3. Preparare una miscela di 100 g di catrame di betulla, 40 g di cenere di rosa canina, 40 g di olio di ricino e 20 g di miele naturale. Stare in piedi 3 giorni in frigorifero e usare.

Se prepari tali unguenti e li usi tutti i giorni, un risultato positivo apparirà già un mese dopo l'inizio dell'uso.

Omeopatia

L'omeopatia per la psoriasi sul viso è prescritta contemporaneamente a farmaci conservativi.

I rimedi omeopatici possono essere raccomandati:

  • Arsenicum Iodatum allevamento 3, 6, 12 e 30;
  • Kardum Marianus - allevamento 3, 6;
  • Helidonium - allevamento 3, 6;
  • Zolfo - allevamento 3, 6, 12, 30.

I preparati di Psorinochel e l'agente esterno Psoriaten, che possono essere acquistati in farmacia senza prescrizione medica, sono riconosciuti come buoni rimedi. Tali farmaci hanno una serie minima di effetti collaterali (molto raramente - un'allergia) e possono essere prescritti quasi senza restrizioni..

  • Psorinochel: bevi 10 gocce. 3 volte al giorno, prima dei pasti.
  • Psoriaten: applicare sulle aree interessate 3 volte al giorno.

Trattamento chirurgico

Il trattamento chirurgico delle eruzioni cutanee psoriasiche sul viso - la chirurgia plastica - non garantisce che la malattia non riappaia, poiché la patologia è considerata cronica, con un'eziologia autoimmune. Per questo motivo, l'uso dell'intervento chirurgico per la psoriasi sul viso è considerato impopolare e inappropriato.

La psoriasi si manifesta sul viso?

La psoriasi sul viso è un fenomeno raro che provoca non solo disagio fisico, ma anche psicologico. Quando la malattia è localizzata sul corpo, le eruzioni cutanee di accompagnamento possono essere nascoste sotto i vestiti in modo che gli altri non possano vederle. I pazienti che soffrono di licheni squamosi sul viso non sono in grado di nascondere evidenti difetti.

La psoriasi può diffondersi sul viso.

Puoi combattere questo problema, ma prima devi capire chiaramente cos'è questa malattia della pelle..

Cause dell'evento

La medicina non ha ancora stabilito le cause esatte del lichene squamoso. Alcuni esperti suggeriscono che questa malattia si manifesta a causa dello stress regolare e di uno stile di vita improprio: bere alcolici e tabacco, consumare cibo spazzatura.

L'inizio della malattia è spesso innescato da reazioni anormali del corpo ai prodotti chimici.

La malattia può comparire a causa della debole immunità.

Esistono numerosi altri fattori che contribuiscono alla psoriasi. Tra questi, è necessario evidenziare:

  • indebolimento del sistema immunitario;
  • varie lesioni cutanee;
  • uso prolungato di antibiotici o steroidi;
  • metabolismo lento;
  • suscettibilità alle reazioni allergiche (suscettibilità allergica).

Fasi e loro sintomi

Lo sviluppo di una malattia della pelle sul viso è rapido, poiché la pelle in quest'area è molto sottile e sensibile. In primo luogo, le papule compaiono sulla pelle di una persona - eruzioni cutanee, simili ai segni dell'acne. Il loro verificarsi è accompagnato da un prurito caratteristico, che si intensifica solo nel tempo. Le papule aumentano di dimensioni, si formano placche secche. Insieme a questi processi, si manifesta la psoriasi seborroica, la cui localizzazione si verifica sulla fronte, dietro le orecchie e lungo l'attaccatura dei capelli.

Come determinare lo stadio di sviluppo della malattia? Per fare ciò, rimuovere con attenzione i fiocchi dalle placche ed esaminare la pelle sotto di essi. Le seguenti condizioni sono caratteristiche di una superficie del viso danneggiata in diverse fasi dello sviluppo della psoriasi:

  1. Pelle bianca sotto le squame: psoriasi papulare. La fase iniziale di sviluppo, che è caratterizzata da piccole eruzioni cutanee in alcune aree del viso.
  2. La superficie della pelle sotto l'eruzione cutanea è di colore rosso vivo. In questa fase viene aggiunta la sebopsoriasi (seborroica). La superficie di rosso e scarlatto è un film terminale che smette di sanguinare.
  3. Se dopo la raschiatura compaiono goccioline di sangue sulla superficie della pelle, la psoriasi è all'ultimo stadio del suo sviluppo.

La malattia può essere localizzata nei seguenti luoghi:

  • sulle palpebre e sulle sopracciglia;
  • Sul naso;
  • sulla fronte;
  • in bocca - sulle labbra e sulla lingua.

In rari casi, la psoriasi si diffonde all'iride e al bulbo oculare. Che aspetto ha la dermatosi sul viso, puoi guardare la foto.

La psoriasi colpisce qualsiasi parte del viso.

Sintomi della psoriasi sul viso

I principali segni della malattia: desquamazione della pelle, comparsa di arrossamenti ed eruzioni cutanee. I sintomi diventano più intensi con lo sviluppo della psoriasi:

  1. Fase iniziale. Innanzitutto, si verifica prurito, che può essere localizzato su tutta la superficie della pelle o in un punto. Alcune aree del viso diventano rosse, successivamente appare un'eruzione cutanea.
  2. La forma media. Le eruzioni cutanee crescono e formano placche. Aumentano anche le sensazioni dolorose. In questa fase, può formarsi gonfiore (molto spesso negli occhi).
  3. Fase progressiva. Il colore della pelle diventa anormale (diventa pallido o rosso), si formano nuove placche. Il peeling appare su tutto il viso. Il prurito diventa insopportabile.

La psoriasi è spesso ereditata

L'eruzione cutanea può apparire non solo sulla pelle, ma anche sulle superfici mucose.

Dopo un po ', i sintomi della malattia regrediscono: il rossore scompare, l'eruzione cutanea e persino le placche di grandi dimensioni scompaiono. In questa fase, la pelle interessata viene ripristinata. L'unico sintomo caratteristico che può rimanere dopo la regressione è il prurito..

Come trattare a casa?

Il trattamento adeguato consiste di tre punti principali:

  • cura della pelle completa;
  • dieta;
  • l'uso di medicinali e metodi alternativi di terapia.

Il paziente non deve rinunciare a tutti i prodotti, ma il consumo di cibo spazzatura dovrebbe essere ridotto al minimo. La dieta dovrebbe essere dominata da frutta e verdura, che saturano il corpo con vitamine. Si raccomanda inoltre vivamente di non bere alcolici o fumare sigarette. Le abitudini dannose provocano recidive regolari.

Preparati farmaceutici

La psoriasi viene trattata usando una gamma di farmaci per uso esterno e orale. In alcuni casi, le iniezioni di vitamina possono essere prescritte al paziente.

Per la terapia, avrai bisogno di:

  1. Unguenti e creme. Un buon strumento è Akrustal - un fito-crema a base di miele d'api e cera. Questo farmaco naturale può essere assunto senza previo parere medico, poiché non ha controindicazioni (ad eccezione dell'intolleranza individuale). Costo oltre 65 gr: circa 600 rubli. Ascorutin e Acriderm sono anche usati per trattare la psoriasi..
  2. Pillole. Si consiglia di assumere non farmaci ormonali, ma complessi vitaminici. Allo stesso tempo, invece del farmaco pubblicizzato Complivit, è possibile acquistare un Undevit più economico (costo: circa 70 rubli). Aevit e metionina sono anche usati per la terapia..
  3. Iniezione Le vitamine da B5 a B12 vengono solitamente iniettate..

Il cytopsor è basato su solidol

Come spalmare le placche in modo che passino rapidamente? I prodotti a base Solidol mostrano una buona efficacia. Questa non è solo crema Acrustal, ma anche farmaci come Cartalin, Antipsor, Cytopsor.

I seguenti farmaci possono essere usati per trattare la psoriasi in un bambino:

Rimedi popolari per la psoriasi sul viso

Metodi alternativi di trattamento sono utilizzati in combinazione con medicinali e aumentano l'efficacia della terapia. Metodi simili per combattere la psoriasi non hanno effetti collaterali. L'unica controindicazione è l'intolleranza ai componenti utilizzati. Applicare una delle ricette descritte solo sulla pelle pulita..

Catrame di betulla e celidonia

Il catrame di betulla viene applicato sulle eruzioni cutanee.

Catrame di betulla - un rimedio di vecchia data per il trattamento della psoriasi

Dopo un'ora e mezza, deve essere lavato via con acqua calda e coperto con placche di celidonia. È meglio usare la tintura in acqua o alcool..

Per prepararlo, devi prendere alcuni steli di piante fresche e 1 bicchiere di liquido. La celidonia deve essere frantumata e aggiunta in acqua o alcool. Invece di una pianta fresca, puoi usare 2 cucchiai di erba secca. La miscela deve essere infusa per 3-4 ore.

Trattamento della psoriasi a olio

I seguenti oli sono adatti per questo metodo:

Possono essere usati singolarmente o mescolati insieme..

L'olio di cocco aiuta ad ammorbidire la pelle e contribuisce al recupero.

Metodo di applicazione: inumidire un batuffolo di cotone con olio e applicarlo sulla pelle danneggiata. Lasciare agire per 10-15 minuti.

Un altro modo efficace è applicare Solidol per tutta la notte. Se si applicano questi metodi di trattamento insieme, la pelle smetterà di prudere e desquamarsi e le eruzioni cutanee passeranno.

Perossido di idrogeno contro la dermatosi

È possibile utilizzare solo una soluzione al 3%. Deve essere diluito con una piccola quantità di acqua (rapporto 1: 3). Applicare sulle placche, non risciacquare. Invece del perossido, puoi usare il sale del Mar Morto, che combatte efficacemente anche la dermatosi.

Utilizzare solo una soluzione di perossido al 3%.

Cura del viso per la psoriasi - raccomandazioni

Regole di base per la cura della pelle del viso:

  1. La pulizia del viso deve essere eseguita esclusivamente con mezzi delicati. Si consiglia di scegliere solo tonici, maschere e schiume naturali (ad esempio, dalla società "Linea pulita"). Questa regola si applica soprattutto alle donne, dal momento che il gentil sesso utilizza un gran numero di prodotti per la cura.
  2. È vietato applicare cosmetici durante i periodi di esacerbazione della malattia. Spesso le persone cercano di mascherare le eruzioni cutanee con una base o polvere, ma non puoi farlo. La pelle colpita richiede ossigeno, altrimenti la psoriasi non smetterà di progredire. Durante i periodi di regressione, quando non ci sono eruzioni cutanee caratteristiche sul viso, puoi usare cosmetici, ma solo di alta qualità (preferibilmente senza talco nella composizione).
  3. La pelle deve essere protetta dalla luce solare diretta e dal gelo. Puoi farlo con l'aiuto di vestiti, ma è meglio scegliere una crema (ad esempio: con fattore SPF).

Proteggi la tua pelle dai raggi ultravioletti

Si consiglia vivamente agli uomini di sostituire la rasatrice con un rasoio elettrico per non danneggiare la pelle..

È possibile eseguire un'ulteriore cura della pelle utilizzando varie creme idratanti, in quanto aiutano a liberarsi del peeling.

Anche se la patologia cutanea viene ereditata, il suo sviluppo può essere prevenuto. I pazienti con psoriasi dovrebbero prestare attenzione al loro stile di vita e alla routine quotidiana, prendersi cura del buon sonno, della corretta alimentazione e dell'arricchimento del corpo con le vitamine necessarie.

Recensioni

"All'età di 25 anni, ho avuto strane eruzioni cutanee, sono andato da un dermatologo e ha diagnosticato la psoriasi. All'inizio ero spaventato, ma poi ho capito che questo problema può essere combattuto. Durante le esacerbazioni, mi spalmo la pelle con mezzi economici ma efficaci: ascorbico e unguento salicilico, crema di catrame. Prendo regolarmente vitamine (Complivit) e compresse (cetirizina). "

"Per molto tempo ho sofferto di psoriasi sul viso, ho persino lasciato il mio lavoro per questo. Quindi ho iniziato a ricorrere alla medicina tradizionale: ho applicato oli essenziali e celidonia alle placche. Per questo motivo, ci sono stati meno eruzioni cutanee. Mi sono rivolto al dermatologo abbastanza tardi, ma lui Ho subito raccolto farmaci efficaci: Aevit (vitamine), Acrustal (fito-crema) e unguento salicilico. Uso questi prodotti da diversi anni ormai. "

"Non consiglio l'uso di ormoni, in particolare compresse, per il trattamento della psoriasi. Ho piantato la mia salute a causa loro. Ti consiglio vivamente di smettere di fumare e alcol, mangiare cibi meno grassi. Posso raccomandare solo vitamine (utilizzo Undevit) e unguenti ( salicilico, catrame, naftalene). "