Allergia allo shampoo

Trattamento

L'allergia è diventata una vera piaga per la popolazione dei paesi sviluppati. In precedenza, quando veniva menzionata la parola allergia, tutti avevano un'associazione con le guance rosse nei bambini: dermatite allergica alimentare per bambini e, meno spesso, con naso che cola negli adulti, causato da piante fiorite. In merito alle allergie allo shampoo nei bambini o negli adulti, in linea di principio non c'erano dubbi. Ora è più facile elencare le sostanze che non rientrano nell'elenco medico ufficiale dei possibili allergeni e, sfortunatamente, tutti i componenti di eventuali shampoo, anche per i bambini, sono lungi dall'ultimo in questo elenco.

Tuttavia, non tutto è deplorevole come la maggior parte degli articoli online sull'allergia allo shampoo e sulla comunicazione nei forum e nei blog. È solo che la maggior parte delle giovani donne e madri che parlano di allergie nei bambini allo shampoo non comprendono l'essenza stessa del problema, non conoscono le vere manifestazioni e sintomi di questa patologia e quindi non possono rispondere adeguatamente e scegliere lo shampoo giusto per se stessi e i loro figli.

Che tipo di allergie può causare lo shampoo per capelli

L'allergia è una risposta atipica e ipersensibile al sistema immunitario umano che sorge spontaneamente su, fino ad allora completamente tollerabile, molecole di varie sostanze che ora diventano allergeni per il corpo. Inoltre, includono sia sostanze che hanno un effetto allergenico diretto, sia sostanze che contribuiscono all'attivazione di altri allergeni.

Esistono solo 3 tipi di patologie allergiche, che sono classificate in base alla via di penetrazione degli allergeni nel corpo:

  1. L'allergia alimentare si verifica quando gli allergeni entrano attraverso il tratto gastrointestinale.
  2. Le allergie respiratorie si sviluppano dopo l'inalazione di sostanze allergiche.
  3. L'allergia da contatto è il risultato del contatto diretto dell'allergene con la pelle.

Sulla base di ciò, si può concludere che l'allergia allo shampoo può essere contatto, respiratorio o combinato - contatto respiratorio, e quindi segni e sintomi possono essere eccellenti e multivariati.

Allergia allo shampoo: sintomi, tempistica della loro manifestazione e scomparsa

Le reazioni allergiche allo shampoo, una combinazione di sintomi e la forza della loro gravità sono puramente individuali. Dipendono dal tipo di allergia, salute generale, età e predisposizione genetica di una persona.

Contatta l'allergia allo shampoo

L'allergia da contatto allo shampoo può manifestarsi come dermatite allergica atopica o da contatto. Entrambi questi tipi appartengono a reazioni allergiche di tipo ritardato con gli stessi sintomi, che sono caratterizzate da uno sviluppo graduale.

Il primo stadio dello sviluppo di allergie sulla testa dallo shampoo passa senza sintomi. Può durare da alcune ore a 14 giorni. In questo momento, la produzione di anticorpi avviene nel sangue.

Nella seconda fase, i sintomi compaiono nel luogo in cui lo shampoo è entrato in contatto con la pelle:

  • arrossamento e leggero gonfiore;
  • bruciore, prurito, irritazione della pelle;
  • eruzione cutanea umida e / o focolai di secchezza, desquamazione, croste e screpolature della pelle.

Il debutto della dermatite atopica è caratteristico dei bambini di età inferiore ai 5 anni, mentre lo sviluppo della dermatite allergica da contatto non dipende dall'età e da una predisposizione ereditaria alle malattie allergiche. Ignorare i sintomi dell'intolleranza allergica e l'incapacità di fornire un trattamento adeguato porta ad un ulteriore aggravamento del decorso di queste dermatiti..

Presta attenzione ai 2 punti inerenti alle reazioni allergiche allo shampoo:

  1. Se sei allergico allo shampoo, i sintomi non si verificano direttamente durante lo shampoo. Prima del momento della loro manifestazione acuta, dovrebbero passare 20-40 minuti dal contatto dello shampoo con la pelle.
  2. I sintomi che ne derivano non scompaiono immediatamente e disturberanno almeno 3 giorni, scomparendo gradualmente. Ma questo è possibile solo in caso di completa assenza di contatti ripetuti con l'allergene. Se il prurito o il bruciore sono scomparsi 1-2 ore dopo il verificarsi, non è stata un'allergia allo shampoo.

La mia testa ha iniziato a prudere durante il lavaggio e poi per altri 15-30 minuti dopo la doccia. Ho pensato e sono giunto alla conclusione: ero allergico allo shampoo, perché l'ho usato per 2 settimane e tutto era in ordine. Ho già cambiato 4 tipi di shampoo, ma non ha aiutato, peggiora solo.

In questo caso, non stiamo parlando di una reazione allergica. Molto spesso, il cuoio capelluto è temporaneamente o permanentemente pruriginoso, porta a grave secchezza della pelle, che può svilupparsi per molte ragioni. Molto probabilmente, qui puoi parlare del debutto della seborrea secca, i cui motivi per lo sviluppo sono molti e tutti non sono correlati all'uso di qualsiasi marca di shampoo.

Shampoo Allergia respiratoria - Rinite allergica

Tu o tuo figlio avete improvvisamente sviluppato un naso che cola? Ciò può essere dovuto allo shampoo contenente sostanze chimiche e / o estratti di piante con proprietà allergeniche. In questo caso, la rinite allergica può verificarsi a causa del contatto dello shampoo con la mucosa nasale e può essere dovuta all'inalazione di molecole dei componenti allergenici dello shampoo.

Il quadro clinico dell'allergia respiratoria allo shampoo è il seguente:

  • improvvisamente, anche se in realtà dopo 15-40 minuti dopo lo shampoo, si verificano prurito e bruciore nel naso, che viene sostituito da una copiosa secrezione di muco e quindi congestione nasale, particolarmente disturbante al mattino;
  • a volte non c'è secrezione di muco e il gonfiore della mucosa è così forte che porta all'assenza di respirazione nasale;
  • compaiono attacchi di mal di testa;
  • probabilmente una sensazione di soffocamento e acufene, perdita dell'udito;
  • i sintomi si aggravano quando si è sdraiati sulla schiena e compaiono tutto l'anno, con possibili brevi periodi di miglioramento.

Shampoo allergia Ingredienti

Qualsiasi shampoo, sia per adulti che per bambini, è composto per l'80% di acqua, ma assolutamente tutti (!) Altri componenti possono essere potenziali colpevoli per lo sviluppo di allergie. Elenchiamo i principali:

  • Tensioattivi che rimuovono effettivamente i contaminanti: ammonio laurilsolfato, sodio laurilsolfato, magnesio laureth solfato (*), sodio cocoampoacetato (*), dietanolamina.
  • Sostanze che formano la schiuma: numerose varietà di cocamidi, decil glucoside, glicerato di cacao (*).
  • Oli di silicone per la ponderazione dei capelli - dimeticone o ciclomethicone.
  • Un componente che rimuove il sebo ed è un conservante per ph shampoo - citrato di sodio o citrato di sodio (*).
  • Cera sintetica e sostanze per addensare la massa di shampoo - glicole distearato, polisorbato 20, PEG-8, PEG-80, PEG-150 (tutti *).
  • Conservanti (*) - Cato CG, 2-bromo-2.
  • Estratti naturali di erbe e piante, miele e prodotti delle api, latte (tutti *).
  • Tensioattivo vegetale (*) - Proteol Apl, Olivderm.
  • Coloranti e profumi (*).

Mio figlio ha 3,5 anni. Da 6 mesi soffriamo di croste sulla testa. Ha messo il bambino a dieta ipoallergenica e lo striscio di crosta con una crema idratante, ma non aiuta. Il pediatra si riferiva a un allergologo. Dopo un approfondito interrogatorio, il medico ha formulato le seguenti prime raccomandazioni: rifiuta qualsiasi shampoo per 2 settimane, beve sorbente e gluconato di calcio, metti candele Kipferon e spalma croste con Advantan. Ma perché dovrei rifiutare lo shampoo, perché dice: shampoo ipoallergenico e cosa ha a che fare con le candele se ci sono problemi sulla testa?

I consigli sono assolutamente corretti. Una delle forme di immunoglobulina "antiallergica" per bambini può essere la supposta. Un medico competente ha deciso di proteggere la pelle del bambino dal costante contatto con un possibile allergene nello shampoo. Bene, la scritta "ipoallergenico" è pubblicità al 100%. Perché?

Guarda l'elenco sopra di potenziali allergeni, in cui il simbolo (*) indica le sostanze negli shampoo ipoallergenici per bambini. Pertanto, fino a quando non inizieremo a prestare attenzione alla composizione dello shampoo indicata sul retro delle bottiglie, i produttori continueranno a utilizzare la pubblicità senza scrupoli sul davanti.

Trattamento e prevenzione delle allergie allo shampoo

Come qualsiasi altra forma di allergia, una reazione allergica allo shampoo non è praticamente trattata e non ci sono modi per prevenirla. Le manifestazioni dolorose passeranno da sole, qualche tempo dopo che gli allergeni cessano di entrare nel corpo. Prima che i sintomi scompaiano, per alleviare la condizione, è possibile utilizzare un assorbente, immunostimolanti, antistaminici, unguenti e gocce antiallergici.

Unguento per la pelle Unguento per il prurito sulla pelle

Se sospetti che il tuo shampoo sia allergenico, quindi abbandonalo, non affrettarti a usare una diversa marca di shampoo o sapone liquido, anche se dicono "baby", "ipoallergenico", "organico", "fito" o "naturale". Innanzitutto, attendi fino alla scomparsa dei sintomi spiacevoli, e in questo momento, utilizza i seguenti rimedi per lavare i capelli sul fatto della contaminazione dei capelli (!):

  • tuorli d'uovo;
  • 5 cucchiai di soluzione senape in 2 litri di acqua;
  • polpa di argilla bianca e per capelli sottili - "panna acida" da henné incolore;
  • invece di aria condizionata - 1 cucchiaio. aceto di mele naturale in 250 ml di acqua;
  • soluzione di soda invece di shampoo e balsamo da acqua e succo di limone.
Noci di sapone in alternativa allo shampoo

Tuttavia, oggi tutti hanno una meravigliosa opportunità di lavarsi i capelli nell'antica maniera ayurvedica usando i frutti dell'albero del sapone - le noci di sapone. Le saponine in esse contenute non causano reazioni allergiche. Le noci hanno tutta una serie di proprietà benefiche per cuoio capelluto, capelli e cuticole. Allo stesso tempo, le noci di sapone sono sia shampoo che balsamo e balsamo. L'unico inconveniente: la schiuma che penetra negli occhi provoca dolore e lacrimazione..

Se, dopo i metodi popolari di lavare i capelli, decidi di tornare agli shampoo industriali, quindi non correre a lavare immediatamente i capelli e, all'inizio, eseguire test allergologici indipendenti e test di intolleranza - spalmare una piccola area della pelle sul gomito, attendere 5 minuti, quindi risciacquare. In questo momento, annusa periodicamente lo shampoo nella bottiglia. Se dopo 1-2 ore non appare il rossore e non c'è naso che cola, puoi iniziare a lavare i capelli.

raccomandazioni

Ecco alcune regole che possono aiutare a prevenire lo sviluppo di reazioni allergiche, nonché le solite irritazioni e la pelle secca:

  • prova a lavarti i capelli meno spesso: non lavarli quotidianamente con lo shampoo, in particolare 2 volte al giorno, anche se dice "per uso quotidiano" - questo non è altro che uno stratagemma pubblicitario;
  • shampoo schiumoso sui capelli, non lasciargli tempo per il contatto con la pelle per più di 1-1,5 minuti;
  • non mescolare prodotti di diverse aziende, ad esempio lo shampoo Elsev, quindi il balsamo maschera Londa e il balsamo Schwarzkopf.

La raccomandazione principale quando si sceglie uno shampoo per bambini e adulti è la mancanza di un colore brillante e un odore intenso. Se soffri di febbre da fieno stagionale, non acquistare shampoo a base di erbe e per il bambino la serie sarà il componente vegetale più sicuro. Non acquistare prodotti combinati 2 in 1 o 3 in 1. Non dimenticare di prestare attenzione alla data di scadenza. Scegli uno shampoo ph adatto al tuo tipo di capelli.

Per i bambini, è necessario acquistare un lavaggio per capelli etichettato in base alla loro categoria di età. Se è assente, lo shampoo è adatto a bambini di età superiore ai 3 anni. Il livello di ph di tutti i prodotti per l'igiene dei bambini dovrebbe essere compreso tra 4,5 e 5,5.

In effetti, una vera allergia allo shampoo è piuttosto rara, poiché il contatto degli allergeni con la pelle nel tempo è molto insignificante. Se non abusate dell'igiene dei cosmetici e vi avvicinate responsabilmente alla scelta dello shampoo, la pelle e i capelli saranno sempre in ordine.

Sintomi e trattamento delle malattie

Edizione online di salute e medicina

Shampoo anallergico per le persone

Un numero crescente di persone si trova ad affrontare manifestazioni allergiche del corpo. Ci sono diverse ragioni per questo: questa è una situazione ambientale sfavorevole, una dieta malsana e l'assunzione di determinati farmaci. Fortunatamente, la maggior parte dei produttori di cosmetici sta sviluppando cosmetici che non contengono componenti allergenici, rispettivamente, sono in grado non solo di agire delicatamente sui ricci, ma anche di combattere gli aggressori allergenici. Lo shampoo per capelli ipoallergenico è uno strumento unico per la pulizia delicata e delicata dei capelli, il cui uso regolare aiuta a ridurre la sensibilità del cuoio capelluto a fattori negativi.

I principali sintomi di una reazione allergica allo shampoo possono verificarsi immediatamente dopo aver lavato i capelli o dopo un certo tempo.

Le seguenti modifiche indicano la presenza di problemi:

  • la comparsa di prurito, una spiacevole sensazione di bruciore;
  • arrossamento del cuoio capelluto;
  • gonfiore della pelle;
  • la comparsa di un'eruzione cutanea e altri difetti esterni.

Se la pelle ha una maggiore sensibilità, quindi prima del primo utilizzo di qualsiasi prodotto cosmetico, sono necessari test. Per fare questo, applica una piccola goccia di shampoo su qualsiasi parte del corpo (preferibilmente sulla curva del gomito o del polso) e osserva i cambiamenti che avvengono. Se la pelle rimane pulita, liscia, priva di arrossamenti e gonfiori, un tale strumento non è in grado di danneggiare i capelli. Altrimenti, devi prenderti cura dell'acquisto di un altro prodotto cosmetico, la migliore opzione è lo shampoo per chi soffre di allergie.

Shampoo per cute sensibile. Qual è il vantaggio?

I fondi speciali ipoallergenici per i ricci sono progettati per le persone che hanno una speciale sensibilità del cuoio capelluto alla manifestazione di vari fattori avversi. Tali shampoo non solo puliscono delicatamente i riccioli delle impurità, ma contribuiscono anche alla normalizzazione delle condizioni interne ed esterne della pelle. Gli shampoo non contengono componenti aggressivi (profumi sintetici, parabeni, coloranti) e un chiaro segno della naturalezza del prodotto è l'assenza di un forte odore aromatico e tonalità di liquido dai colori vivaci.

Per capire come i componenti aggressivi possono agire sui ricci, devi considerare le loro caratteristiche:

  • I parabeni sono conservanti, a causa della presenza della durata di conservazione di qualsiasi prodotto cosmetico. I parabeni hanno anche una funzione positiva: proteggono il cuoio capelluto dagli effetti negativi dei funghi;
  • I solfati sono raffinazione del petrolio. I solfati sono il principale fattore allergenico. A causa della presenza di questo componente, il prodotto cosmetico si espande bene, ma agisce in modo distruttivo sui ricci;
  • I coloranti sono generalmente inclusi nella maggior parte dei prodotti cosmetici. A causa della presenza di coloranti, il prodotto ha un aspetto attraente per l'acquirente, ma è importante ricordare che quasi ogni tipo e colore del colorante può causare una reazione allergica. La tintura di colore bianco è anche inclusa nell'elenco dei componenti negativi;
  • Le fragranze, come i coloranti, sono anche in grado di provocare una reazione negativa nel corpo, poiché spesso non sono prodotte da componenti naturali, ma da analoghi sintetici economici.

Quasi ogni componente dello shampoo può rivelarsi un attivatore delle allergie, perché ogni organismo è individuale e, di conseguenza, la pelle della testa di ogni persona ha anche una caratteristica individuale..

Per chi soffre di allergie, un prodotto cosmetico a base di ingredienti naturali sarà un'opzione ideale; di conseguenza, gli shampoo ipoallergenici non contengono composti che provocano la comparsa di cambiamenti negativi sulla pelle.

L'uso regolare di tali fondi aiuterà:

  • ripristinare la struttura dei capelli;
  • pulire delicatamente e accuratamente la pelle e i capelli;
  • facilitare la struttura esterna ed interna dei trefoli (si pettineranno meglio, diventeranno “obbedienti”);
  • idratare e riempire ogni capello con componenti utili;
  • eliminare l'irritazione o il prurito esistenti;
  • ridurre la forfora;
  • normalizzare il rilascio di grasso sottocutaneo, rispettivamente, eliminare l'aumento del contenuto di grasso della pelle;
  • rendere i fili setosi, ariosi, morbidi e lucenti.

È importante notare alcune delle sfumature che tutti dovrebbero sapere quando si usa lo shampoo ipoallergenico:

  1. L'assenza di ingredienti dannosi spiega il motivo per cui lo shampoo non si espande bene. Un segno sicuro di un prodotto naturale e ideale è la presenza di una schiuma densa e spessa che non ha una maggiore ariosità;
  2. Una piccola quantità di schiuma contribuisce al fatto che lo shampoo viene consumato abbastanza rapidamente;
  3. Gli ingredienti naturali sono molto più costosi dei componenti chimici, quindi lo shampoo naturale differirà in modo significativo in termini di prezzo rispetto ai cosmetici convenzionali.

È importante ricordare che uno shampoo per capelli ipoallergenico professionale è un po 'più costoso sul mercato moderno, ma i produttori di cosmetici possono anche produrre prodotti ipoallergenici economici che non differiscono nelle loro proprietà utili dai costosi analoghi.

Prodotto ipoallergenico fine e di alta qualità, il cui produttore è la Repubblica ceca. Lo shampoo deterge delicatamente tutti i capelli, lenisce efficacemente la pelle irritata.

È importante ricordare che questo strumento espelle molto male, ma, nonostante ciò, i riccioli vengono lavati in modo eccellente. Shampoo progettato per capelli grassi e normali..

Un altro shampoo ceco con eccellenti proprietà detergenti e ipoallergeniche. Questo strumento è ideale per le persone con riccioli leggeri, ammorbidisce la struttura dei fili, facilita la pettinatura e lo styling, protegge in modo affidabile dalle irritazioni.

Il suo uso regolare aiuta i fili ad acquisire un aspetto setoso, sano e brillante, inoltre il prodotto dona ai ricci una tonalità naturale fresca e ricca.

Come il rimedio di cui sopra, questo shampoo ha una schiuma abbastanza scarsa. Se questo è un problema, prima dell'uso diretto si consiglia di aggiungere una piccola quantità di acqua calda al liquido, mescolare i palmi delle mani e quindi applicare sulla superficie dei fili.

Suggerimenti per aiutarti a scegliere il miglior shampoo per capelli:

Lo shampoo ipoallergenico più popolare in Russia contiene molti ingredienti naturali - estratti di piante siberiane e dell'Estremo Oriente medicinali. Lo shampoo è presentato in varie varianti: con olio di olivello spinoso, mirtillo settentrionale, estratto di ginepro.

Tale prodotto cosmetico agisce in diverse direzioni: previene la forfora, dona vitalità ai fili, ripristina l'equilibrio grasso-acqua, normalizza la struttura interna del filo.

Collezione di cosmetici "Ricette della nonna Agafia"

Un'ottima opzione economica per cosmetici ipoallergenici, che contengono ingredienti naturali, enzimi, acidi della frutta, oli essenziali ed estratti di piante medicinali.

La composizione benefica dello shampoo “entra” in profondità nella struttura di ciascun capello, guarendo dal livello cellulare. L'uso regolare di shampoo di questa serie aiuta i riccioli a diventare lucidi, luminosi, elastici, setosi e sani..

Se la maggiore sensibilità della pelle non viene eliminata con shampoo ipoallergenici, è necessario consultare un allergologo o un tricologo. Dopo aver condotto i test di laboratorio necessari e aver effettuato i test, il medico sceglierà le tattiche di trattamento, che si baseranno sull'uso di shampoo terapeutico ipoallergenico.

La farmacia offre un'ampia selezione di farmaci appropriati, ma solo il medico può scegliere quello più efficace dopo aver esaminato il paziente e aver ottenuto i risultati dei precedenti test di laboratorio.

Shampoo per farmacie mediche:

  1. Molti tricologi consigliano a chi soffre di allergie di usare shampoo per bambini, poiché sono a pH bilanciato;
  2. I cosmetici devono essere selezionati con un contenuto minimo di coloranti, profumi e altri componenti negativi;
  3. Idealmente, se i cosmetici sono "delicati", ad esempio, "Shampoo senza lacrime";
  4. È meraviglioso se nella composizione del prodotto cosmetico sono presenti una varietà di vitamine, oli naturali e estratti di piante medicinali. Il miglior complesso vitaminizzato sarà un gruppo di vitamine B, nonché A ed E - alleviano efficacemente l'irritazione del cuoio capelluto, ripristinano la struttura di ciascun capello, nutrono e proteggono i capelli da influenze esterne negative;
  5. Non è consigliabile utilizzare cosmetici multifunzionali, ad esempio shampoo gel o shampoo balsamo;
  6. Prima di acquistare cosmetici, è necessario esaminare l'etichetta della sua bottiglia. Dovrebbe essere etichettato "Ipoallergenico" o "Per i bambini".

5 migliori shampoo ipoallergenici per bambini: come scegliere per il bambino

Prurito, desquamazione, arrossamento del cuoio capelluto - non tutti i segni di una reazione allergica allo shampoo. Per evitarli, acquista prodotti ipoallergenici per bambini. Non contengono solfati, parabeni e altre sostanze dannose per la salute. Prima di acquistare lo shampoo, familiarizza con le caratteristiche dei prodotti popolari..

Quali componenti nella composizione possono provocare reazioni allergiche

Tieni presente che anche lo shampoo ipoallergenico dei migliori bambini può contenere conservanti, profumi, coloranti e altri additivi artificiali. Un'allergia a loro può verificarsi a causa di un sistema immunitario indebolito, con un uso regolare di fondi per un lungo periodo. Allergeni comuni sono:

  1. Conservanti, elementi antibatterici per aumentare la shelf life.
  2. Fragranze, che sono ricche non solo di shampoo, ma anche di balsami, balsami, maschere per capelli.
  3. Vari composti chimici per addensare la composizione, dandogli colore e lucentezza.
  4. Chimica: paraphenylenediamine, cocamidopropyl betaine. Ricorda che il lauril solfato di sodio è una sostanza particolarmente pericolosa: un tensioattivo che rimuove efficacemente le impurità e conferisce qualità schiumose allo shampoo per bambini. Il laureth solfato di sodio è considerato meno pericoloso..

SLS o SLES (contenuti in prodotti per bambini relativamente costosi), ALS o ALES (utilizzati in shampoo economici) e altri solfati causano irritazione della pelle, delle mucose degli occhi. Quando queste sostanze entrano nel corpo, viene compromesso il sistema respiratorio, il cervello, i processi metabolici vengono interrotti e lo sviluppo fisico rallenta. L'uso regolare di prodotti con SLS e SLES porta alla deposizione di solfati nelle cellule del corpo..

24-48 ore o una settimana dopo aver lavato i capelli con shampoo dannoso, si può verificare una reazione allergica sulla pelle:

  • arrossamento sulla pelle;
  • peeling;
  • prurito, bruciore;
  • la presenza di pelle secca e screpolata;
  • eruzione cutanea;
  • forfora;
  • la presenza di capelli sottili con una struttura disturbata o la loro perdita.

Lo shampoo su base naturale protegge i capelli del bambino da fattori negativi esterni, lenisce il cuoio capelluto sensibile, saturando la pelle con sostanze nutritive che promuovono la crescita attiva dei capelli. Per scegliere il miglior shampoo per bambini e prevenire l'insorgenza di reazioni allergiche, prendere in considerazione una serie di raccomandazioni:

  1. La composizione deve essere innocua: senza coloranti, conservanti, alcali, solfati.
  2. Studia attentamente l'elenco degli elementi costitutivi. Il produttore deve fornire informazioni complete sui componenti contenuti nel prodotto. È auspicabile che tutti gli elementi siano organici: la base può essere composta da oli vegetali vegetali.
  3. L'acidità del miglior shampoo ipoallergenico per bambini dovrebbe essere compresa tra 4,5 e 5,5. I prodotti per la cura convenzionale hanno un pH neutro di 7..
  4. Scopri di cosa è fatta la base di lavaggio: i tensioattivi morbidi (glucosidi, betaine) sono accettabili. Creano una quantità minima di schiuma, ma l'effetto detergente è meraviglioso. Ricorda che più densa è la schiuma in un prodotto per bambini, più contiene solfati dannosi (SLS, SLES, ALS, ALES).
  5. La composizione dovrebbe contenere componenti antinfiammatori: estratti di aloe, camomilla, spago, calendula, pesca, albicocca, olivello spinoso, proteine ​​del grano, lavanda, vitamine A, B5.
  6. Lo svantaggio dello shampoo ipoallergenico per bambini sarà la presenza di lauril solfato di sodio (sodio laureth solfato), sodio dodecil solfato (sodio dodecil solfato, SDS), sodio lauril solfato (sodio laurilsolfato, SLS, E171), PEG-80, PEG-150, ammonio solfato (ammonio solfato di ammonio, SLA).
  7. Lo shampoo per bambini innocuo non ha odore chimico. Un indicatore della mancanza di fragranze è un aroma piacevole, appena percettibile di erbe, fruttato e bacche.
  8. È desiderabile che il colore del prodotto biologico per bambini non sia luminoso, naturale, naturale, dia la preferenza ai prodotti incolori senza coloranti dannosi.

Un ulteriore vantaggio del miglior farmaco ipoallergenico è la formula "senza lacrime". Ciò significa che lo shampoo ipoallergenico non irrita le mucose dell'occhio. Grazie agli additivi condensanti, i capelli non saranno confusi se il bambino ha ciocche spesse, lunghe e ricci, acquista prodotti “2 in 1” (shampoo + balsamo).

Come si manifesta un'allergia allo shampoo e cosa usare invece?

L'allergia è una reazione del corpo a stimoli esterni, che possono essere causati da cibo, cosmetici, condizioni ambientali e altri fattori. È un pericolo per l'uomo.

L'allergia allo shampoo non fa eccezione..

Sfortunatamente, un'allergia allo shampoo non è così rara. Il fatto è che la composizione di cosmetici per la cura dei capelli include sempre più componenti piuttosto aggressivi che possono causare irritazione del cuoio capelluto, forfora, perdita di capelli, eruzione cutanea, ecc..

Pertanto, scegli lo shampoo per te stesso con attenzione, prestando attenzione alla composizione. Quando scegli i prodotti per la cura professionale, dovresti sapere che sono i più aggressivi e se hai una tendenza alle reazioni allergiche, non dovresti rischiare.

Le allergie possono verificarsi immediatamente dopo l'uso del detergente e entro 1-2 giorni. Può essere causato da un brusco cambiamento nello shampoo o dal suo uso costante, perché l'opzione di abituazione non è esclusa.

È meglio testarlo prima di utilizzare un nuovo strumento..

Questo è fatto semplicemente. Applicare un po 'di shampoo sulla curva del gomito, tenere premuto per 10 minuti, quindi risciacquare.

Il giorno successivo, controlla se ci sono cambiamenti nel luogo di applicazione. Le allergie sono indicate anche da un leggero arrossamento della pelle..

La reazione non dipende dall'azienda e dal costo dello shampoo. Questa è una questione di tolleranza individuale dei componenti nella sua composizione..

La scelta dello shampoo per un bambino deve essere presa sul serio. Il corpo dei bambini è ancora debole e non è in grado di affrontare le sostanze irritanti. Dovresti sapere che anche i prodotti per la cura dei capelli dei bambini sono pieni di pericoli, perché la maggior parte di essi contiene solfati e parabeni.

In nessun caso non comprare shampoo, che contiene molte sostanze di origine chimica e sintetica, aromi, vari integratori alimentari.

I prodotti aggressivi per bambini hanno un effetto negativo non solo sugli adulti, ma anche sulla salute del bambino e possono portare a:

  • Struttura dei capelli compromessa.
  • allergie.
  • Calvizie.
  • Diradamento dei capelli.

Preferisci shampoo ipoallergenici, che conterranno additivi benefici, oli naturali nutrienti. Cerca composti naturali e i tuoi bambini saranno sani.

Come accennato in precedenza, la reazione allo shampoo può essere innescata da vari fattori. Questo è un cambiamento nel detergente, nel suo uso costante o nella presenza di sostanze pericolose. Molto spesso, è quest'ultimo fattore che provoca reazioni allergiche.

Se sei un dermatologo o un cosmetologo allenandoti, non sarà difficile per te scegliere il prodotto giusto e sicuro per la cura dei capelli. Ma cosa dovrebbe fare una persona normale? Puoi consultare un medico e lui ti aiuterà..

C'è un'altra opzione. Studia da solo la composizione dei cosmetici. Basta sapere quali sono i componenti più pericolosi. Ingredienti pericolosi nello shampoo:

Se questa sostanza è presente in un prodotto per la cura, ritrovati immediatamente, non importa quanto sia costosa ed efficace! Questo è un componente molto pericoloso che può causare non solo una grave reazione allergica, ma anche il cancro.

Come parte di esso, può essere firmato come Parfum. Lascia che il bellissimo nome, associato a un aroma meraviglioso, non ti inganni. Sì, questa sostanza conferisce uno shampoo speciale e gradevole. Su questo finiscono le sue utili proprietà.

Il profumo può essere molto tossico, è un irritante molto forte che provoca allergie. Inoltre, può influenzare negativamente il sistema nervoso e persino cambiare lo sfondo ormonale..

  • Ceteareth- e PEG sono prodotti petroliferi pericolosi e tossici per l'uomo. Spesso le allergie si verificano per colpa loro..
  • Laurisolfato di sodio.

    Sembra che nessun singolo shampoo possa fare a meno di questo componente. È lui che pulisce i capelli e la testa dall'inquinamento. Tuttavia, a causa del solfato, spesso appaiono allergie..

    Attraverso il cuoio capelluto, è in grado di penetrare negli organi interni e accumularsi in essi, causando vari tipi di malattie.

    Sostanze nocive che possono causare danni alla salute e reazioni allergiche allo shampoo:

    • conservanti Queste sostanze non consentono allo shampoo di deteriorarsi nel tempo. Sembrerebbe così bello! E che risparmio! Ma, come dimostra la pratica, non puoi risparmiare sulla salute. Se lo shampoo può essere conservato per circa tre anni, immagina quale concentrazione di conservanti contiene! E questo è direttamente correlato al verificarsi di allergie nell'uomo.
    • Coloranti. Il colore brillante attira sempre l'occhio. Questo è attivamente utilizzato dai produttori di cosmetici. Più luminosa è la confezione e il suo contenuto, maggiore è il pericolo in questo. Ricorda, non tutto ciò che luccica è oro.
    • Profumi. Tutti amiamo avere un piacevole aroma dai capelli. Non pensiamo mai che le sostanze che creano questi odori magici siano molto tossiche. Questa è tutta chimica. E dov'è la chimica, c'è l'allergia.
    • Agenti antibatterici, addensanti.

    Per capire se sei allergico ai cosmetici per capelli o meno, fai conoscenza con i sintomi caratteristici sulla pelle:

    • Il peeling è uno dei sintomi principali.
    • La forfora può verificarsi a causa del cuoio capelluto secco o indicare un'allergia..
    • La comparsa di croste sul cuoio capelluto (vedi foto).
    • Le sensazioni di prurito si verificano spesso quando si reagisce allo shampoo.
    • Rossore del cuoio capelluto.
    • Eruzioni cutanee di origine acquosa.
    • Pelle secca e screpolata.
    • Grave bruciore sul cuoio capelluto.

    Le allergie allo shampoo possono anche presentarsi sotto forma di manifestazioni respiratorie. Di norma, questo si applica al tratto respiratorio superiore e inferiore:

    • Naso che cola grave. Edema mucoso e secrezione incolore dal naso.
    • Attacchi di tosse, broncospasmo, respiro corto.
    • Edema laringeo, voce rauca.

    A volte, i problemi con gli occhi che hanno segni di congiuntivite possono essere aggiunti alle manifestazioni respiratorie:

    • Appare il rossore;
    • strappare;
    • La mucosa degli occhi si infiamma;
    • Palpebre gonfie;
    • rezi;
    • Paura della luce.

    Come puoi vedere, ci sono molti sintomi ed è semplicemente impossibile non notarli. Causano evidente disagio a una persona. E, soprattutto, è molto pericoloso per la vita umana..

    Se noti sintomi di allergia allo shampoo, dovresti immediatamente smettere di usarlo..

    Il tuo prossimo passo dovrebbe essere una visita da un dermatologo. Farà tutti i test necessari e prescriverà il trattamento. Di solito, un medico prescrive antistaminici:

    Questo prodotto è per uso esterno. In grado di far fronte rapidamente alle allergie. Una buona composizione, che comprende vitamine e ingredienti naturali. Controindicazioni: gravidanza e allattamento, intolleranza individuale. Possibili effetti collaterali.

    Eccellente antiallergenico. Non danneggia il sistema cardiovascolare. Allevia rapidamente crampi e gonfiore. Previene la ricaduta. Ci sono controindicazioni: sensibilità ai componenti, gravidanza e allattamento, intolleranza al fruttosio, insufficienza renale. Ci sono effetti collaterali.

    Facilita le reazioni allergiche ed elimina i sintomi, blocca possibili ricadute. Controindicazioni: gravidanza, allattamento, età fino a 6 anni (compresse), età fino a 6 mesi (gocce), allergia ai componenti, insufficienza renale, intolleranza all'idrossizina. Gli effetti collaterali sono presenti, ma si verificano raramente.

    Un gel eccellente per combattere le allergie. Controindicazioni: asma, glaucoma, prostatite, gravidanza e allattamento.

    Naturalmente, questo non è l'intero elenco di farmaci che combattono con successo le allergie. Le istituzioni farmaceutiche offrono un'ampia scelta.

    I rimedi popolari aiuteranno anche a superare una reazione allergica. Un aiuto indispensabile saranno i fiori di camomilla. Fai un decotto in base a loro e sciacqua la testa. La camomilla ha un effetto antisettico e calmante e sentirai immediatamente il risultato. A poco a poco l'allergia andrà via.

    Le allergie dovrebbero essere trattate nelle fasi iniziali della sua manifestazione. Ciò garantisce il successo e potrebbe non manifestarsi mai più..

    Scegliere uno shampoo non è facile, come potrebbe inizialmente sembrare. I negozi offrono una vasta selezione, ma la maggior parte di questi strumenti ha una composizione pericolosa. Quindi cosa scegliere?

    Alcune persone preferiscono gli shampoo per bambini, confondendosi con la loro innocuità. I dermatologi consigliano di acquistare prodotti ipoallergenici di marchi noti:

    • Botanica. Questo shampoo si basa su fiori di camomilla e lavanda. Leniscono il cuoio capelluto, rimuovono l'irritazione. I parabeni sono esclusi qui e le sostanze chimiche sono mantenute in quantità minima..
    • Natura Siberica. Questa linea di cosmetici è ben consolidata sul mercato. Gli shampoo di questa azienda rendono i capelli sani e forti e la composizione è piacevole per gli occhi: olivello spinoso, ginepro, estratto di lampone. In generale, ciò che è necessario per il cuoio capelluto sensibile.
    • Dr. Haushka. Uno shampoo delicato e lenitivo, completamente ipoallergenico. Nutre bene i capelli e facilita la pettinatura grazie all'olio di jojoba.

    Come puoi vedere, non ci sono così tanti fondi davvero buoni, ma esistono ancora. C'è un inconveniente: tali shampoo sono costosi. E se non te lo puoi permettere, puoi fare tu stesso uno shampoo.

    Fai un decotto sulle erbe di lavanda, una stringa. Usa radice di bardana, calendula, camomilla, menta. Non è necessario prendere tutte le erbe in una volta, sono sufficienti 2-3 piante. Lasciare fermentare il brodo per un paio d'ore, quindi filtrare.

    Versare un bicchiere di acqua calda bollita nel sapone liquido per bambini e portare ad ebollizione. Versa il decotto nel sapone. Lo shampoo sicuro e ipoallergenico è pronto. Aggiungi oli essenziali se lo desideri.

    L'allergia è sempre spiacevole. Ma se inizi a combattere in tempo, puoi dimenticartene per sempre. Scegli cosmetici naturali e rimani in salute!

    Trattare con la composizione dello shampoo aiuterà uno specialista nel video clip:

    Una situazione ambientale sfavorevole rende sempre più persone sensibili alle sostanze allergeniche, quindi shampoo e cosmetici ipoallergenici stanno diventando sempre più popolari. Se hai la pelle sensibile, devi scegliere attentamente i mezzi in modo che la procedura cosmetica non causi arrossamenti, irritazioni della pelle o persino la necessità di una terapia farmacologica.

    La presenza di un'allergia allo shampoo ti fa prestare attenzione alla scelta del detergente per capelli. Ignorare questo problema può portare a gravi problemi, perché il corpo segnala intolleranza a uno o più componenti chimici di shampoo economici. Detersivi costosi possono anche causare una reazione negativa della pelle, ma ciò accade molto raramente. Il fatto è che i componenti economici dei cosmetici del segmento di prezzo medio e basso sono tossici, irritano e corrodono anche la pelle sana, in tali condizioni non sorprende che un organismo sensibile incline alle allergie reagisca con irritazione ed eruzione cutanea. In questo caso, uno shampoo correttamente selezionato è un prerequisito per mantenere la salute, e talvolta la densità dei capelli e l'integrità del cuoio capelluto.

    Nella maggior parte dei casi, un'allergia al cuoio capelluto è davvero causata da componenti economici degli shampoo del mercato di massa, ma una reazione simile può essere osservata dopo aver visitato un salone costoso, in cui è stata effettuata la cura utilizzando shampoo, balsami e creme professionali.

    Ovviamente, qualsiasi componente dello shampoo può rivelarsi un allergene: la reazione del corpo è individuale, così come la sensibilità individuale della pelle, che è determinata da fattori ereditari. Tutti gli ingredienti che sono potenziali allergeni possono essere suddivisi in 3 gruppi:

    • coloranti: sono inclusi nell'elenco dei componenti dei prodotti cosmetici di qualsiasi produttore. L'aspetto dello shampoo dovrebbe apparire attraente per il consumatore, mentre qualsiasi colorante può causare una reazione allergica, mentre il colore della tintura non è un fattore determinante, dal momento che sia le composizioni di acido brillante che la tinta bianca apparentemente innocua sono ugualmente pericolose;
    • conservanti che forniscono una lunga durata dei cosmetici, di solito entro 1-3 anni. Se ci sono molti conservanti, la probabilità di allergie con la pelle sensibile è alta. Ma una breve durata non è una garanzia di innocuità: alcuni farmaci sono creati sulla base di allergeni naturali, ad esempio la cera d'api;
    • fragranze: i componenti aromatici e i coloranti possono causare una reazione negativa della pelle, perché in questa qualità non vengono utilizzati solo oli essenziali naturali, ma i loro analoghi sintetici economici.

    Come si manifesta l'allergia? I sintomi possono comparire immediatamente dopo le procedure dell'acqua, come opzione, il disagio sul cuoio capelluto può essere notato anche dopo poche ore o anche giorni - prurito, bruciore, forfora, arrossamento, eruzione cutanea e persino gonfiore indicano problemi.

    Se la pelle ha davvero un'ipersensibilità, quindi prima di utilizzare un nuovo strumento vale la pena testarlo prima. Per fare questo, una goccia di shampoo dovrebbe essere applicata in qualsiasi luogo sensibile, ad esempio, sulla pelle della piega interna del gomito o sul polso e analizzare i cambiamenti in corso. Per la purezza dell'esperimento, la reazione cutanea dovrebbe essere controllata solo il giorno successivo: se la pelle è rimasta leggera e pulita, lo shampoo può essere utilizzato per lo scopo previsto..

    Spesso, la ricerca di shampoo che non provocherebbe una reazione allergica si trasforma in un problema. In una situazione del genere, ha senso provare una delle ricette disponibili per i cosmetici per la casa, che può offrire una vasta selezione di detergenti per capelli neutri naturali. I mezzi più popolari sono il kefir, un uovo, come per il balsamo o il balsamo, quindi puoi usare decotti di ortica o bardana. Tuttavia, ci sono casi di allergie a tali opzioni di shampoo, quindi nessuna garanzia può essere data in anticipo.

    In alcuni casi, le persone che soffrono di ipersensibilità alla pelle preferiscono usare cosmetici per bambini, in particolare prodotti chimici per bambini, ad esempio, ci sono pochissimi polietilenglicole, come i conservanti, ma non sono una panacea.

    Un'altra opzione che può essere utilizzata per eliminare le allergie sono i prodotti professionali ipoallergenici, disponibili in qualsiasi serie di prodotti professionali di marchi di fama mondiale, come ad esempio Revlon (Professional).

    Quali requisiti devono essere applicati allo shampoo allergico?

    1. Puoi usare prodotti cosmetici per bambini - hanno un livello di pH leggermente acido nell'intervallo 4,5-5,5;
    2. Presenza minima o assenza di integratori di allergeni, che includono profumi forti, colori brillanti, conservanti, bioadditivi attivi;
    3. Il detersivo dovrebbe avere un effetto delicato: è ottimale scegliere uno shampoo per bambini "senza lacrime", tali prodotti non irritano la mucosa o il cuoio capelluto;
    4. Vitamine, oli naturali ed estratti vegetali sono i benvenuti - i più comunemente usati sono camomilla, spago, calendula, albicocca, pesca, olivello spinoso, lavanda, proteine ​​del grano, vitamine E, A, gruppo B - tutti nutrono, idratano, alleviano l'irritazione e ripristinano il microdamaggio nella struttura dei capelli;
    5. I detergenti non funzionali dovrebbero essere evitati, tra cui shampoo all'elio o shampoo condizionatore, poiché tali preparati spesso seccano molto la pelle;
    6. Vale la pena prestare attenzione alle etichette: devono indicare "ipoallergenico" o un limite di età di 3 anni.

    Quali sostanze non dovrebbero essere incluse nello shampoo:

    • DMDM Hydantoin - perché possono provocare non solo una reazione allergica, ma anche il cancro;
    • Profumo: include tossine che possono causare sia allergie che un sistema ormonale malfunzionante;
    • Prodotti petroliferi Ceteareth e PEG - spesso provocano un processo allergico;
    • sodio dimetilsolfato - è anche la causa di una reazione allergica, ma tra queste sostanze nocive è lui il più sicuro.

    Prima di acquistare lo shampoo, è necessario esaminare attentamente l'etichetta sul retro. Se tutti gli additivi utili possono essere indicati sulla parte anteriore, i componenti di dubbia utilità o anche i componenti dannosi sono sempre indicati nello shampoo in caratteri piccoli: il produttore soddisfa il diritto legislativo del consumatore di conoscere la composizione del prodotto cosmetico, ma spesso il carattere è così piccolo che può essere smontato, sì ancora in un negozio affollato è completamente impossibile.

    Shampoo ipoallergenico: proprietà e preparazione a casa

    La cura dei capelli correttamente selezionata inizia già con la loro pulizia, quindi un fattore importante è la scelta dello shampoo adatto a un particolare tipo di capelli e cuoio capelluto.

    Ma per alcuni, questo compito non è il più semplice a causa della sua suscettibilità alle reazioni allergiche e della sensibilità generale della pelle. Ciò ha portato molti produttori di prodotti cosmetici a pensare al rilascio di prodotti speciali per le persone con tali caratteristiche corporee..

    In una vasta gamma di prodotti cosmetici, gli adulti possono non solo raccogliere qualcosa per la loro pelle sensibile, ma anche, ad esempio, shampoo ipoallergenico per i bambini

    Quando si sceglie uno shampoo per capelli, è necessario guardare la sua composizione e verificare l'assenza di componenti pericolosi

    Rimedio ipoallergenico che è?

    Per la detersione delicata e delicata dei riccioli di persone che soffrono di varie reazioni cutanee, sono stati sviluppati speciali shampoo ipoallergenici per capelli. Le loro composizioni non contengono tensioattivi aggressivi, coloranti e profumi sintetici. L'assenza di un odore pungente e di un colore pronunciato è il segno più semplice di un agente antiallergenico.

    Prestando attenzione alla composizione, puoi scoprire che in uno shampoo non c'è lauril solfato e suoi derivati, parabeni pericolosi e siliconi.

    I prodotti allergici, come quelli standard, sono suddivisi in base al tipo di cuoio capelluto:

    • da secco e normale;
    • ai capelli grassi.

    E oltre a questo, hanno serie speciali volte ad eliminare problemi come perdita di capelli e fragilità, così come la forfora che è apparsa.

    I farmaci antiallergenici sono soggetti a test di laboratorio obbligatori da parte di allergologi.

    Prima di abbandonare la produzione su larga scala, i farmaci antiallergenici devono essere sottoposti a un attento monitoraggio nel rispetto degli standard di produzione e della qualità degli ingredienti utilizzati. Studi dermatologici sono anche condotti in laboratori speciali con test di prodotti di prova e la conclusione obbligatoria di allergologi..

    Il prezzo dei prodotti per capelli anallergici è significativamente più alto di quello dei prodotti convenzionali, ma il rischio di ottenere una reazione cutanea inattesa è ridotto al minimo.

    Nota!
    Uno dei criteri importanti per un prodotto per capelli sicuro e di qualità è PH neutro, che mantiene il livello di acidità della microflora del cuoio capelluto in condizioni normali.

    Con particolare cura, è necessario scegliere un detergente per un bambino che soffre di reazioni allergiche cutanee.

    Come scegliere un prodotto ipoallergenico per un bambino?

    La pelle di un bambino è molto più sensibile e più incline al verificarsi di irritazione rispetto alla pelle di un adulto.

    Ciò è dovuto alla debole immunità formativa, pertanto lo shampoo per bambini dovrebbe soddisfare tutti i criteri per un prodotto per capelli sicuro e di alta qualità:

    • avere un badge speciale sui prodotti ipoallergenici;
    • avere informazioni sul passaggio del controllo dermatologico;
    • non contengono componenti aggressivi;
    • come tensioattivo per avere una base organica sicura;
    • non hanno colore e odore;
    • sono accettabili piccole quantità di estratti vegetali lenitivi e anallergici (ad esempio un estratto di una corda, betulla, bardana o liquirizia).

    Mancia!
    Non lasciarti trasportare dai prodotti per capelli naturali fatti a mano con un alto contenuto di estratti di erbe e olii essenziali, come possono anche innescare reazioni allergiche.

    Gli shampoo per capelli ipoallergenici non devono contenere profumi e coloranti sintetici, pertanto non devono avere colore e odore

    Preparare shampoo ipoallergenico a casa

    Oltre all'utilizzo di prodotti industriali acquistati, puoi realizzare shampoo per capelli ipoallergenici con le tue mani..

    Per la preparazione saranno richiesti i seguenti ingredienti:

    • base di sapone di origine naturale (o crema per bambini senza additivi artificiali);
    • decotto di erbe (solo anti-allergenico);
    • acqua bollita.

    Istruzioni per la preparazione di shampoo anallergico:

    1. L'ortica, la bardana e le erbe aromatiche vengono preparate in acqua bollente per 1 o più ore.
    2. Mentre il brodo viene infuso, la base di sapone viene strofinata su una grattugia e sciolta a 35-400 ° fuoco lento;
    3. Un bicchiere di acqua bollita viene aggiunto alla miscela fusa e riscaldato per qualche altro minuto, senza aspettare l'ebollizione;
    4. Quindi un brodo di erbe filtrato viene aggiunto alla massa totale e accuratamente miscelato..
    5. Lo shampoo per capelli fatto in casa dopo il raffreddamento viene versato in un contenitore di vetro e può essere conservato in frigorifero per 2-3 giorni.

    Utilizzare lo shampoo fatto in casa è necessario allo stesso modo del normale. E prima di iniziare l'applicazione, è consigliabile proteggersi controllando il prodotto su una piccola area della pelle. Se si verifica una reazione entro 24 ore, si consiglia di astenersi dall'utilizzare un tale vuoto.

    Foto degli ingredienti utilizzati per fare lo shampoo fatto in casa senza utilizzare ingredienti sintetici pericolosi

    Sommario

    Le reazioni allergiche e la sensibilità della pelle sono ora sempre più comuni in molte persone. Pertanto, la rilevanza di mezzi sicuri sta aumentando ogni giorno e il loro uso è una necessità.

    Gli shampoo antiallergici sono disponibili in un vasto assortimento e sono molto convenienti per tutti e, se lo si desidera, non ci sarà alcuna difficoltà a prepararli da soli.

    Puoi studiare l'argomento in modo più dettagliato usando il video in questo articolo, che rivela il problema e come risolverlo..

    Condividi questo

    Questo prodotto non è disponibile per la consegna nella tua regione.

    Stai risparmiando 210 ₽

    grazie!

    Cerchiamo sempre il meglio per soddisfare i nostri clienti con i migliori prezzi..

    Saluti, Negozio online Wildberries.

    Aggiunto alla lista d'attesa

    Ulteriori informazioni sull'ammissione

    Prossimamente

    Composizione

    Descrizione

    Lo shampoo neutro con una formula delicata è progettato per la cura quotidiana dei capelli normali e del cuoio capelluto sensibile. Progettato specificamente per le persone con elevata suscettibilità, incline a reazioni allergiche, che soffrono di irritazione e aumento della pelle secca. Lo shampoo deterge delicatamente il cuoio capelluto e i capelli, dona ai capelli una lucentezza e una leggerezza naturali. La betaina nella composizione idrata intensamente i capelli, protegge il cuoio capelluto dall'asciugarsi e previene la desquamazione. Shampoo approvato dai dermatologi. Adatto per l'uso quotidiano. Per tutta la famiglia. La formula neutra con un livello di pH neutro (nell'intervallo 4.2-5.2) è adatta per pelli particolarmente sensibili. Non contiene profumi, parabeni, siliconi, coloranti. La composizione indicata sul sito può differire da quella dichiarata. Per informazioni più accurate, fare riferimento alla composizione del prodotto indicata sulla confezione del prodotto..