E se York prude molto?!

Cliniche

Molti proprietari incontrano spesso il problema del comportamento non standard del loro animale: attrito dell'ano sul pavimento, graffi attivi del corpo, zampe mordaci e così via. E, non importa quanto strano o divertente possa sembrare, c'è una spiegazione ragionevole per ogni azione del genere.

Molti proprietari incontrano spesso il problema del comportamento non standard del loro animale: attrito dell'ano sul pavimento, graffi attivi del corpo, zampe mordaci e così via. E, non importa quanto strano o divertente possa sembrare, c'è una spiegazione ragionevole per ogni azione del genere.

Irritazione e prurito del cane dopo il taglio

Il taglio di capelli è un elemento obbligatorio di toelettatura, che consente di mantenere l'aspetto richiesto per i rappresentanti di diverse razze. Garantisce inoltre il normale stato di salute dell'animale, poiché tappeti e peli aggrovigliati possono diventare un terreno fertile per batteri, funghi o insetti parassiti. Ma spesso questo processo provoca alcuni problemi, i più comuni dei quali sono l'irritazione e il prurito nel cane dopo il taglio.

Molti proprietari di cani accusano i toelettatori del fatto che i problemi nell'animale iniziano a causa della scarsa competenza di uno specialista o del mancato rispetto di tutte le norme igieniche durante la procedura. In effetti, ci possono essere molte cause di irritazione e prurito dopo un taglio di capelli, e per sapere quale di esse ha causato tali conseguenze e prevenirlo in futuro, è necessario capire questo problema in modo più dettagliato.

Come si manifesta

È abbastanza facile notare che l'animale infastidisce qualcosa dopo il taglio. Le reazioni dipendono da quanto il cane è pruriginoso e irritato e dal temperamento dell'animale.

Molto spesso, i primi segni sono cambiamenti nel comportamento del cane:

  • pettinatura attiva e leccatura di punti dolenti;
  • l'animale diventa infastidito, lunatico;
  • l'animale può tentare di ritirarsi o, al contrario, cerca attivamente sostegno e conforto dal proprietario;
  • l'aggressività appare spesso, il cane è fortemente opposto quando lo accarezza o lo tocca;
  • l'appetito è ridotto;
  • non c'è desiderio di fare passeggiate;
  • l'animale cavalca o cavalca il sacerdote per alleviare il disagio nella zona inguinale e della coda.

Ma ci sono animali domestici che non sembrano mostrare preoccupazione. Inoltre, possono rilevare manifestazioni esterne, a volte di intensità molto elevata.

Molto spesso, dopo la cura, le manifestazioni sulla pelle sono le seguenti:

  • arrossamento di qualsiasi dimensione;
  • papule;
  • piccole croste;
  • peeling.

Dopo un'accurata pettinatura, possono verificarsi ferite in luoghi irritati, che si infiammano ancora di più e sanguinano. Molto spesso, i fuochi di irritazione dopo il taglio sono localizzati sul collo, sulle orecchie, sull'inguine e nell'area della coda.

Il comportamento può variare a seconda che l'animale sia in grado di raggiungere o meno l'area interessata. Quando i fuochi dell'infiammazione sono fuori portata, il cane spesso inizia a gemere. Se è in grado di raggiungerli, lecca o graffia costantemente queste aree con le sue zampe..

Tali reazioni non si verificano sempre nello stesso giorno, a volte possono verificarsi solo nel secondo o terzo giorno.

Le ragioni

L'irritazione o il prurito dopo il taglio possono verificarsi per vari motivi. Alcuni di loro sono fisiologici, ma ci sono altri fattori. Ad esempio, un sacco di stress che alcuni animali sperimentano durante i tagli di capelli. Qualcuno ha paura di un ronzio e alcuni reagiscono male a uno sconosciuto, e la procedura di toelettatura diventa molto spaventosa per loro. Da un forte sforzo nervoso, dopo alcune ore, possono comparire eruzioni cutanee sulla pelle, che causano un notevole disagio.

Inoltre, per un animale domestico, una nuova pettinatura può essere semplicemente insolita, un cappotto così corto provoca un desiderio costante di prurito, che porta a conseguenze negative.

Le cause rimanenti possono essere determinate come segue:

  • Prodotti per l'igiene utilizzati durante la toelettatura. I tagli di capelli non vengono mai eseguiti separatamente, con l'approccio giusto, una serie di misure dovrebbe essere presa alternativamente, tra cui lavaggio, asciugatura, pulizia delle orecchie, taglio degli artigli, ecc. Durante queste manipolazioni vengono utilizzati vari mezzi e soluzioni, i cui componenti possono causare allergie. Un rischio maggiore è presente quando l'animale viene inviato a un nuovo padrone con un set di prodotti per l'igiene e una tecnica di taglio dei capelli precedentemente non testati.
  • La reazione al tocco di tosatrici per coltelli in pelle e lega. Ciò è particolarmente comune nelle razze con pelle sensibile e irritata. Di norma, più i capelli sono corti, più è probabile che si verifichi prurito dopo aver visitato il groomer.
  • La frequenza della procedura è troppo rara. Se le procedure vengono eseguite estremamente raramente, la pelle non è completamente adattata a loro. Con visite periodiche a uno specialista, aumentano l'immunità cutanea e la resistenza all'irritazione.
  • Formazioni di grandi stregoni che crescono in rappresentanti di singole razze. Per la toelettatura di alta qualità, tali attrezzi devono essere smontati e pettinati, durante i quali si verificano ulteriori microtraumi..
  • Elaborazione insufficiente dello strumento, che è riutilizzabile e può contenere microbi e particelle di pelle di altri animali serviti dal padrone.

In generale, un taglio di capelli è una procedura normale, dopo di che non dovrebbero esserci manifestazioni negative se tutto viene fatto con la giusta frequenza e nel rispetto delle regole.

Cosa fare

Non appena il proprietario ha notato un'irritazione, dovrebbe chiamare lo specialista che ha tosato il cane e informarlo. Il toelettatore sarà in grado di adottare ulteriori misure per non infettare altri clienti nel caso in cui la causa fosse una malattia.

Se il cane inizia a prudere attivamente e quindi può aumentare l'irritazione, allora ha bisogno di aiuto. In questi casi è impossibile lasciar andare tutto da solo, poiché presto compariranno ulcere, che in seguito si trasformeranno in ferite, a cui può unire un'infezione batterica. Può finire anche con sepsi e morte di un animale.

Se il prurito è troppo forte e la pettinatura non può essere prevenuta semplicemente distraendo l'animale, è possibile somministrare un sedativo per diversi giorni. È necessario scegliere un farmaco sicuro che ti permetta di dormire normalmente e frenare l'attività del cane.

A volte si consiglia di giocare con l'animale più spesso in questi giorni, di fare passeggiate, in modo che l'animale sia distratto e costantemente impegnato con qualcosa. Questo ti permetterà di dimenticare che il corpo prude..

Per ridurre le sensazioni spiacevoli, è necessario trattare i luoghi infiammati con una soluzione antisettica come Miramistin, clorexidina e quindi lubrificare la pelle con unguento o crema ammorbidente - Sudokrem, Bepanten, Boro-plus. A volte si consiglia di utilizzare olio dell'albero del tè o crema per bambini.

Quando si applica uno di questi fondi, è necessario monitorare la reazione dell'animale domestico, perché in rari casi possono causare una sensazione di bruciore. La cosa principale allo stesso tempo è non lasciare che i fondi applicati lecchino la pelle. A volte puoi prendere la raccomandazione di assumere antistaminici, che aiuteranno ad alleviare l'infiammazione e ridurre il prurito. Dopo 3-4 giorni la situazione dovrebbe riprendersi.

Nel caso in cui le aree infiammate della pelle inizino a incrostarsi, c'è un'alta probabilità che la flora fungina si unisca, quindi il cane dovrebbe essere mostrato al veterinario.

Come prevenire

Come nel caso di qualsiasi problema, la comparsa di irritazione e prurito dopo la toelettatura è più facile da prevenire che affrontare le conseguenze. Per fare ciò, segui questi consigli:

  • Abituare gradualmente l'animale alle procedure igieniche in modo che non diventino troppo stressanti.
  • Scegli un battipista in grado di trovare un linguaggio comune con il cliente e in presenza del quale il cane può sentirsi normale e rilassato.
  • Lo specialista dovrebbe essere responsabile e non trascurare mai i requisiti di igiene, disinfezione e preparazione dello strumento prima delle procedure.
  • Il taglio di capelli deve essere effettuato con la frequenza necessaria per questa razza. Il desiderio di risparmiare sulla frequenza di visitare il toelettatore può ribellarsi alla salute dell'animale.
  • È importante scegliere uno shampoo che non causi reazioni allergiche e usarlo prima del taglio. Esistono molti rimedi simili, ma il proprietario deve ricordare quali causano irritazione e prurito nell'animale..
  • Ricorda il luogo in cui si è manifestata la sensibilità e indicalo durante le prossime visite, in modo che in queste aree puoi lasciare il cappotto un po 'più a lungo - questo ridurrà sensazioni spiacevoli.
  • La coda e l'inguine devono essere tagliati con ugelli speciali e, se questi non sono disponibili, utilizzare normali parrucchieri o forbici per sfoltire. In questi luoghi, specialisti esperti lasciano i capelli leggermente più lunghi rispetto ad altre parti del corpo..

Se si osservano tutte le regole, il rischio di prurito e irritazione è ridotto al minimo e un leggero arrossamento e disagio nelle aree sensibili scompaiono da soli entro un paio di giorni.

Prurito cucciolo york

Solo gli utenti registrati hanno l'opportunità di iniziare nuovi argomenti. Registrati e accedi al sito inserendo il nome utente e la password a destra nella finestra e puoi iniziare un nuovo argomento.

Prima di porre una domanda sul forum, acquisire familiarità con l'argomento: "Come porre correttamente una domanda a un veterinario", nonché un elenco di risposte alle domande più frequenti, ciò ti aiuterà a risparmiare tempo e ottenere una risposta alla tua domanda più rapidamente.
Prestare particolare attenzione al documento: sintomi di malattie degli animali. Forse nella tua situazione non puoi aspettarti una risposta sul forum, ma devi chiamare urgentemente un medico o portare l'animale in una clinica veterinaria!

Prima di porre una domanda sul forum, leggi le seguenti sezioni, questo ti aiuterà a risparmiare tempo e ad ottenere una risposta rapida alla tua domanda:

Attenzione! Prestare particolare attenzione al documento Animal Symptoms. Forse nella tua situazione non puoi aspettarti una risposta sul forum, ma devi chiamare urgentemente un medico o portare l'animale in una clinica veterinaria!

Perché avere York. (Cosa fare, se.)

- Perché gli occhi di York peggiorano?

La parola "fester", chiameremo arbitrariamente lo scarico opaco dagli occhi di varie consistenze, colori e odori.

Il pus negli occhi è una grave infiammazione dell'occhio! Pus è di diversi colori. E dal colore del pus puoi giudicare la malattia. Ma è meglio affidarlo al veterinario. Il proprietario del cane può commettere un errore e iniziare a trattare gli occhi con la medicina sbagliata.

Negli Yorkshire terrier, gli occhi sono molto spesso esposti all'infiammazione. E ci sono diverse ragioni significative per questo:
1. I colpi sopra gli occhi non vengono rimossi. I peli entrano costantemente negli occhi del cane, causando così irritazione. Inoltre, molti batteri si accumulano sulla frangia. Questi due fattori causano suppurazione degli occhi..
2. I capelli sono troppo stretti con una fascia elastica sulla fronte, che provoca il sollevamento delle palpebre superiori (rassodamento della pelle). Ciò porta all'esposizione della congiuntiva e inizia un'abbondante secrezione di lacrime. Quindi la microflora patogena si unisce e gli occhi iniziano a deteriorarsi.
3. Il cane ha ostruzione dei dotti lacrimali. E la lacrima non va nella cavità nasale. Promuove anche la suppurazione degli occhi..
4. Il cane è malato di una delle malattie infettive. Ed è piuttosto pericoloso.

Le tue azioni:
1. Sciacquare la frangia del cane con lo shampoo per Yorkshire terrier, sciacquarlo molto bene, asciugarlo e fissarlo sulla fronte del cane. Accorcia i capelli nell'angolo interno degli occhi in modo che non penetrino negli occhi.
2. Se la gomma sulla frangia è troppo stretta, allentala e rimuovila sempre durante la notte.
3. Prepara acqua argentata. In un bicchiere con acqua di sorgente o filtrata, metti un oggetto d'argento, come un cucchiaio e insisti per due giorni.
Quindi versare un po 'd'acqua d'argento in un piattino. E sciacquare ogni occhio al mattino con un batuffolo di cotone separato nella direzione dall'angolo esterno dell'occhio verso l'interno. Risciacqua anche il mantello intorno all'occhio.
4. Prendi un tampone dall'occhio al laboratorio e scopri quale microflora provoca suppurazione degli occhi. E in base ai risultati dell'analisi, sarà possibile scegliere una medicina.
5. Consultare un medico.

- Perché gli occhi acquosi dello Yorkshire Terrier?

Con la parola "acquoso", convenzionalmente chiameremo il costante riempimento degli occhi del cane con le lacrime. Le allocazioni sono trasparenti.

Gli occhi di Yorkes sono acquosi in diversi casi:
1. La crescita o il blocco del dotto lacrimale.
2. Un'allergia a un componente dell'ambiente (il cane mangia troppo dolce, il tuo appartamento è in fase di ristrutturazione, hai portato un nuovo fiore in casa, pioppo, tiglio e così via stanno fiorendo per strada).
3. Contatto con gli occhi con scoppi o capelli che crescono vicino agli occhi.
4. L'ingresso di un oggetto estraneo dietro la palpebra inferiore o superiore, ad esempio un piccolo pelo, un piccolo insetto (moscerino), un granello di sabbia.
5. Eccitazione grave o stress cronico.
6. La presenza di vermi.

Le tue azioni:
1. Esamina attentamente gli occhi del cane. Rimuovi i peli che potrebbero entrare negli occhi del cane..
2. Rimuovere dalla stanza in cui si trovano gli oggetti del cane con l'aspetto di cui gli occhi hanno iniziato a lacrimare.
3. Lavare gli occhi del cane con il risciacquo delle lenti a contatto.
4. Dare il antielmintico.
5. Rimuovere i fattori che causano una forte agitazione del cane.
6. Consultare un medico.

- Perché gli occhi di yorkie scorrono?

Con le parole "occhi fluenti" indicheremo le aree bagnate che si formano sull'angolo interno dell'occhio del cane sul mantello. Possono essere di diversi colori: rosso o marrone. Le ragioni per la formazione di tali tracce:
1. La crescita o il blocco del dotto lacrimale e, di conseguenza, una grave lacrimazione, poiché la lacrima non va nella cavità nasale.
2. Infiammazione della congiuntiva dell'occhio.
3. Infiammazione delle palpebre.
4. Allergia ai componenti alimentari.
5. Contatto con gli occhi.

Le tue azioni:
1. Rimuovere i peli che potrebbero entrare negli occhi del cane..
2. Passare una macchia dall'occhio e determinare quale microflora forma lo scarico dall'occhio.
3. Trattare l'infiammazione oculare in base ai risultati delle analisi.
4. Sciacquare le zone umide sotto gli occhi con una lozione per gli occhi.
5. Presta attenzione alla dieta del cane. Rimuovi dalla dieta tutti i cibi nuovi o allergenici (dolci, ricchi, contenenti un uovo e così via). Inizia ad alimentare alimenti secchi ipoallergenici..
6. Consultare un medico.

- Perché l'Yorkshire terrier tossisce?

La tosse è un sintomo grave che comporta una malattia grave:
1. Insufficienza cardiaca. Nell'insufficienza cardiaca, il liquido si accumula nei polmoni e il cane cerca di rimuoverlo tossendo.
2. Edema polmonare, quando tutti i bronchi sono angusti e il cane ha difficoltà a respirare e tossisce.
3. Una reazione allergica ai componenti finemente dispersi dell'ambiente esterno (polvere domestica, piccoli acari, polline di piante da fiore e così via).
4. Malattie infettive (tosse della scuola materna, peste carnivora).
5. Materiale estraneo nel sistema polmonare.

Le tue azioni:
Urgentemente dal dottore.

- Perché York odora di cane?

I cani Yorkie, che in condizioni sane odorano di cani, sono estremamente rari. Se il cane ha un odore sgradevole per te, allora questo può essere con:
1. Rara pettinatura e rimozione dei capelli morti.
2. Infiammazione dell'orecchio.
3. Infiammazione e straripamento dei seni paraanal.
4. Infiammazione della pelle tra le dita.
5. Infiammazione della pelle nelle aree ascellari e inguinali.
6. Capelli contaminati sotto gli occhi.
7. La presenza di grovigli sulla lana.

Le tue azioni:
1. Annusa il cane e determina da quale area del corpo il cane odora di più.
2. Ispeziona attentamente quelle aree del corpo del cane che causano un forte odore sgradevole.
3. Individuare graffi, arrossamenti o difetti della pelle. Se ce ne sono, quindi tagliare con cura queste aree sulla pelle, sciacquare con clorexidina e lubrificarle con una soluzione di diamante verde (verde brillante). Se l'area della lesione cutanea è ampia, è necessario consultare un medico.
4. Esamina i padiglioni auricolari e se trovi croste, arrossamenti sul padiglione auricolare, allora hai bisogno di un medico per fare una diagnosi accurata.
5. Consegna il cane dal parrucchiere per la cura, la pettinatura e il lavaggio. Puoi farlo da solo.
6. Ispezionare i seni paranali e se sono pieni, svuotarli.
7. Ispeziona attentamente gli occhi del cane. Rimuovi i peli che potrebbero entrare negli occhi del cane..
8. Sciacquare la frangia del cane con lo shampoo per Yorkshire terrier, sciacquarlo bene, asciugarlo e fissarlo sulla fronte del cane. Accorcia i capelli nell'angolo interno degli occhi in modo che non penetrino negli occhi.

- Perché l'Yorkshire terrier si gratta le orecchie?

Se un cane si gratta le orecchie, significa che ha prurito. Il prurito si verifica con:
1. Accumulo di zolfo nel condotto uditivo.
2. Materiale estraneo o acqua che penetrano nell'orecchio.
3. L'accumulo di capelli morti nel padiglione auricolare.
4. Acaro dell'orecchio.

Le tue azioni:
1. Rimuovere i peli dal condotto uditivo.
2. Rimuovere lo zolfo dal condotto uditivo.
3. Trattare l'orecchio con una lozione per le orecchie.
4. Mostra il cane al dottore.

- Perché leccano gli yorkshire?

Se il cane si prende spesso cura del suo corpo, ciò significa che:
1. Prude.
2. Lei sta soffrendo.
3. È stressata.
4. Le manca.

Le tue azioni:
Mostra il cane al dottore.

- Perché il cucciolo di York prude?

Se il cucciolo ha meno di 3 mesi, il prurito si verifica più spesso per 2 motivi:
1. Insetti (pulci, zecche, pidocchi, pidocchi).
2. Una reazione allergica a un componente dell'ambiente (cibo, fiori, sostanze chimiche).

Se il cucciolo ha più di 3 mesi, il prurito si verifica per i seguenti motivi:
1. Insetti.
2. Reazione allergica.
3. Atopia.
4. Trabocco di seni paraanal.
5. Infezione fungina e batterica.

Le tue azioni:
1. Usa uccisioni di insetti per cuccioli.
2. Controllare le condizioni dei seni paralanal.
3. Trasferisci il cucciolo in cibo ipoallergenico per un mese.
4. Mostra al dottore.

- Perché l'Yorkshire terrier non mangia?

Se il tuo Yorkshire Terrier non mangia, allora dovresti pensare a questo:
1. Prende troppi pezzi dal tavolo.
2. Gli dai spesso da mangiare molto.
3. Il tuo cane soffre di problemi gastrointestinali.
4. Il cane sta soffrendo.
5. Il cane è malato.
6. Il cane è molto stressato.

- Perché le lacrime di York?

Il vomito può essere di diversi tipi:
1. vomito fisiologico. Succede quando deglutisce il cibo troppo rapidamente e nelle femmine di cura. Questo si chiama sputare..
2. Patologico. Quando il corpo cerca di liberarsi del componente patogeno durante l'intossicazione.

Le tue azioni:
1. Nutri il tuo cane più spesso e poco a poco. Se una femmina che allatta morde i cuccioli, è tempo di dar loro da mangiare.
2. Mostra il cane al medico.

- Perché lo Yorkshire Terrier è malato?

Se osservi il vomito al mattino e contiene la bile, questo è il cosiddetto vomito affamato. Se il cane è malato, non mangia ed è languido, quindi il cane è gravemente malato.

Le tue azioni:
1. Dai da mangiare al tuo cane al mattino presto..
2. Mostra il cane al medico.

Perché il cane prude: ragioni e possibile aiuto

Il prurito in un cane è un fenomeno spiacevole, accompagnato da gravi graffi. Non è una malattia indipendente, ma funge solo da sintomo, avvertendo del pericolo esistente. Se il tuo animale sta costantemente pettinando il suo corpo, quindi senza un aiuto tempestivo, si strapperà la pelle. Numerose lesioni causeranno un'infezione secondaria e aggraveranno il problema esistente..

Soddisfare

Come si manifesta il prurito nei cani

Sospettare qualcosa è abbastanza semplice. Il cane prude costantemente e si morde in un'area specifica o in tutto il corpo. A causa di sensazioni spiacevoli, non dorme bene, rifiuta i giochi e le prelibatezze preferite. L'appetito diminuisce, il che influisce rapidamente sul peso. I capelli cadono gradualmente fino alla completa calvizie di alcune aree. La pelle diventa rossa e infiammata.

La probabile causa del prurito in un cane può essere determinata dalla sua posizione. Il graffio attivo delle orecchie indica un'alta probabilità di otodectosi. Se l'animale sfrega contro i mobili con tutte le parti del corpo e rotola sul pavimento, potrebbe soffrire di una malattia della pelle o di una reazione allergica. Indipendentemente dal motivo, il trattamento viene effettuato solo dopo la diagnosi in una clinica veterinaria.

Diagnosi e identificazione della causa

L'uso di farmaci prima della diagnosi può distorcere i risultati del test. I veterinari raccomandano di evitare l'automedicazione e cercano aiuto immediatamente dopo un sintomo allarmante.

Dopo un esame visivo e un'anamnesi medica, il veterinario esegue i seguenti test diagnostici:

analisi di feci e urina;

clinica e biochimica del sangue;

raschiatura della pelle, nonché raschiatura delle perdite dalle aree interessate;

In presenza di sintomi di infezione da funghi e risultati negativi degli studi principali, potrebbero essere necessari altri. I metodi diagnostici più popolari per questa malattia includono la lampada Wood..

parassitosi

Molto spesso, il prurito in un cane si verifica quando viene infettato da parassiti esterni. Ciò è dovuto alla mancanza di elaborazione tempestiva..

pulci

Le infestazioni da pulci causano una reazione allergica alla saliva dei parassiti. Contiene una proteina estranea che viene rifiutata dal corpo di un animale infetto. Con un'infezione grave, gli insetti succhiasangue possono essere notati da soli. Sembrano piccoli grani neri o marroni..

Nonostante la classificazione delle specie in base all'ospite finale, le pulci si adattano rapidamente e possono nutrirsi del sangue di qualsiasi animale, compresi gli umani. La specie più pericolosa è il ratto. Questi parassiti portano spesso infezioni pericolose. Un cane morso può essere infettato da rickettsiosi, elmintiosi, endocardite e altre malattie..

Le zecche

È possibile scoprire perché un cane prude se non ha le pulci, osservando i sintomi associati. Le infestazioni trasmesse da zecche sono caratterizzate da ingiallimento e grave desquamazione della pelle, nonché dalla formazione di infiammazione purulenta. Quando l'otodectosi nei padiglioni auricolari, si forma la scarica marrone scuro e l'animale malato scuote costantemente la testa.

L'infezione da zecche sottocutanee è irta di problemi con linfonodi, reni, stomaco, milza e fegato. Numerose ferite aumentano il rischio di morte per sepsi. Quando si verifica un'infezione secondaria, la possibilità di recupero è solo del 50%.

Come le pulci, le zecche portano infezioni. Una persona infetta può soffrire di epatozoonosi, ehrlichiosi, bartonellosi o piroplasmosi.

Mangiatori di pidocchi

I mangiatori di pidocchi sono i parenti più stretti dei pidocchi, simili a grani bianchi di forfora e caratterizzati da una forma quadrangolare della testa. Si nutrono di particelle di peli e pelle, causando un forte prurito al cane. Molto spesso, un sintomo di infezione si verifica alla base della coda, sulle orecchie, sull'addome o sui fianchi. La pelle colpita si ingrossa e si ispessisce. Le condizioni del mantello stanno peggiorando. Stempiatura.

I cuccioli possono essere infettati da una madre malata. Oltre ai sintomi elencati, la presenza di mangiatori di pidocchi nei giovani animali può portare a un ritardo nello sviluppo. Inoltre, questi parassiti trasportano spesso uova di elminto, il che è particolarmente pericoloso per gli animali domestici di età inferiore a 1 anno..

Malattie della pelle

I proprietari spesso non capiscono cosa fare se il cane lo prude continuamente, ma non ha pulci o altri parassiti. Il fatto è che la parassitosi è solo una delle possibili cause. Il sintomo può anche verificarsi a causa di allergie, esposizione a temperature alte o basse, infezioni fungine o batteriche, nonché malfunzionamento delle ghiandole endocrine..

Allergia

L'ipersensibilità a determinate sostanze irritanti provoca prurito al cane, desquamazione delle zampe e arrossamento della zona interdigitale. Lo scarico acquoso appare dagli occhi e dal naso e sulla pelle compaiono gonfiore e eruzione cutanea. Sono possibili la diarrea e l'eccessiva sudorazione, che possono essere facilmente rilevati in una camera da letto umida..

Le reazioni allergiche nei tetrapodi sono più acute che nell'uomo. Peggiorano con l'età, quindi si consiglia di fermare gli attacchi immediatamente dopo che si verificano..

Irritazione da freddo o caldo

Il surriscaldamento e il congelamento danneggiano la pelle, quindi l'animale viene costantemente leccato. Ciò porta allo sviluppo di dermatite acrale - una leccata ossessiva, che porta alla formazione di ulcerazione densa e morte dei tessuti. Questa malattia provoca grave intossicazione ed è difficile da trattare. Inoltre, il calore può causare prurito piodermite e persino oncologia..

Fungo (lichene)

L'infezione fungina più pericolosa è la tigna. È causato da funghi del genere Microsporum. Un cane malato si gratta costantemente le zampe posteriori, il collo e la testa. Con il decorso della malattia, i funghi passano alla schiena e alla fine colpiscono l'intero corpo. Arrossamento rotondo, croste secche e chiazze calve con bordi ben definiti appaiono sulla pelle infetta..

Infezione batterica

Le malattie della pelle sono spesso causate da lesioni batteriche. Molto spesso, la causa della patologia sono streptococchi e stafilococchi, che causano piodermite. Questa malattia è accompagnata dalla comparsa di formazioni erosive e ulcerative, papule purulente e infiammazioni della pelle. Il corpo del paziente è coperto di forfora e inizia a emettere un odore pungente di putrefazione. Il cane prude e morde le aree pruriginose, diventando debole e letargico.

Prima di tutto, i fianchi, l'ano e la base della coda sono interessati. Le aree interessate sono coperte da un'eruzione cutanea e la loro temperatura aumenta. Quando tocchi le aree infiammate, l'animale avverte una sensazione di dolore. Senza trattamento, l'infiammazione si diffonde nelle aree vicine, il che può portare a necrosi e sepsi..

Iperfunzione delle ghiandole sebacee

L'iperplasia delle ghiandole sebacee, o coda sebacea, si verifica a causa di un malfunzionamento della funzione secretoria. La causa esatta di questa patologia non è stata identificata, ma i veterinari identificano diversi fattori predisponenti:

mancanza di cura regolare della pelle e del pelo;

la presenza di altre malattie della pelle o allergie;

cattive condizioni e cattiva alimentazione;

improvvisa diminuzione dell'immunità.

Sensazioni di prurito compaiono vicino all'ano e alla base della coda. Punti neri, arrossamenti, foche e forfora compaiono in questi luoghi. La lana inizia a rimanere unita e cadere.

Altri motivi

Le restanti cause sono associate a disturbi psicologici e interni, nonché all'infiammazione delle ghiandole anali - piccole sacche con un segreto che consentono agli animali di distinguersi a vicenda dall'olfatto. Con frequente infiammazione, i pazienti a quattro zampe devono visitare regolarmente un veterinario per pulire profilatticamente le ghiandole. Puoi anche impararlo da solo..

Fatica

I graffi costanti possono essere spiegati da forti stress. Nasce dalle esperienze associate al trasferimento, al cambiamento dei proprietari, alla comparsa di nuovi membri della famiglia, a un viaggio in auto, a una clinica veterinaria o alla cura della persona. Se le condizioni dell'animale si normalizzano dopo un paio d'ore o un giorno, lo stress viene riconosciuto come a breve termine e non richiede un intervento medico. In altri casi, la violazione risultante è cronica. Senza trattamento, peggiorerà solo.

I sintomi della malattia mentale possono includere:

leccatura prolungata fino alla formazione di macchie calve;

rifiuto di eseguire comandi;

eccessiva ossessione o desiderio di ritirarsi;

rosicchiare e mordere il corpo;

piccoli tremori e salivazione;

percorsi circolari accompagnati da abbaiare o stridore;

l'emergere di interesse per gli oggetti non commestibili;

scavare buche in contrasto con i divieti dell'ospite.

Sentendo cambiamenti nel suo corpo, l'animale cerca di ottenere supporto e aiuto da una persona. Per fare questo, può rovinare le tue cose preferite e defecare direttamente sul pavimento. Se il tuo animale domestico è ben educato, tali cambiamenti drastici sono una ragione seria per contattare un veterinario.

Malattie degli organi interni

Il prurito in un cane è uno dei sintomi del diabete, dell'endometrite e dell'insufficienza epatica e renale. Per identificare le patologie degli organi interni, vengono utilizzati ultrasuoni e raggi X. Questi studi aiutano a determinare l'area esatta e il grado di danno..

Infiammazione della ghiandola anale

Le ghiandole anali si trovano immediatamente dopo l'ingresso nell'ano. Il segreto in essi contenuto consente di contrassegnare il territorio durante i movimenti intestinali. Con l'infiammazione di queste sacche, il cane rotola sul papa, si morde la coda e lecca l'ano.

La causa del processo infiammatorio sono le feci più dense o le ghiandole ostruite. Ciò interferisce con la naturale liberazione del segreto e porta alla stagnazione..

Trattamento della causa principale

L'obiettivo principale del trattamento è eliminare la causa principale. La terapia sintomatica viene eseguita in un complesso. A seconda della diagnosi, vengono offerte le seguenti opzioni di trattamento:

Parassitosi. Al paziente a quattro zampe vengono prescritti farmaci insetticidi (Spregal, Anandin, Frontline) che distruggono l'agente causale della malattia.

Allergia. Le reazioni allergiche sono soppresse dagli antistaminici (Suprastin, Tavegil, Difenidramina). Le allergie alimentari sono bloccate da una dieta terapeutica che esclude i prodotti allergenici o alimenti terapeutici ipoallergenici..

Irritazione da freddo o caldo. Le infezioni secondarie sono soppresse dalla terapia antibiotica e dai glucocorticosteroidi. Le aree danneggiate vengono ripristinate con unguenti anti-infiammatori con un effetto curativo..

Infezioni da funghi e batteri. Eliminato da antibiotici e farmaci antifungini. Un animale con lichene viene isolato in una stanza separata per prevenire l'infezione di altri membri della famiglia.

Iperfunzione delle ghiandole sebacee. È trattato con terapia antibiotica e trattamento delle aree infiammate con antisettici..

Fatica. L'animale è protetto da fattori irritanti o gradualmente abituato a loro. Inoltre, il veterinario può raccomandare di assumere sedativi (Fitex, Stop-Stress) o collari con feromoni che riducono l'ansia.

Malattie degli organi interni. Il trattamento si concentra sulla riparazione di un organo danneggiato.

Infiammazione delle ghiandole anali. Con grave infiammazione, il veterinario prescrive un ciclo di antibiotici e supposte. In altri casi, un segreto stagnante viene rilasciato dalla stimolazione manuale..

Se il cane prude, allora viene più spesso lavato, rimuovendo l'infiammazione con l'aiuto di shampoo speciali. Per una guarigione più rapida, le aree interessate sono lubrificate con olio di lino. Per lo stesso scopo, si consiglia di utilizzare decotti di corteccia di quercia, foglie di betulla, chicchi di avena e radici di fragola.

Mezzi per alleviare il prurito

I glucocorticosteroidi e gli antistaminici non solo eliminano la causa principale, ma riducono anche il prurito nel cane. Questi medicinali vengono utilizzati solo dopo aver consultato il veterinario, poiché se non vengono dosati correttamente, possono causare gravi complicazioni..

Il trattamento esterno viene effettuato con lozioni anti-infiammatorie e unguenti terapeutici. Dai rimedi popolari, è adatta la farina d'avena colloidale, cioè la farina d'avena macinata nella farina. Rimuove le tossine e riduce la sensazione di bruciore che provoca la scabbia..

Nella diagnosi di parassitosi, è adatta una soluzione di zolfo. Elimina efficacemente gli ectoparassiti e le proteine ​​secrete da essi, eliminando la reazione allergica. Gli svantaggi di questo strumento sono un forte odore sgradevole e scolorimento del mantello.

Per prevenire problemi di pelle, prova a monitorare la qualità della dieta e le condizioni dell'animale. Trattalo regolarmente contro i parassiti e visita il tuo veterinario ogni anno a scopo preventivo..

Se noti segni di avvertimento, non automedicare e cercare immediatamente aiuto. Una diagnosi tempestiva aiuterà a evitare complicazioni e ridurre i tempi di trattamento..

L'articolo è solo a scopo informativo. Vedi il tuo veterinario!

Perché il prurito degli yorkshire

La toelettatura del cane non riguarda solo il mantenimento del bell'aspetto del tuo animale domestico, ma anche un'importante procedura igienica.

La procedura per la cura igienica degli animali si chiama toelettatura. Sono i toelettatori che eseguono il lavaggio, l'asciugatura, il taglio, la pulizia dell'orecchio e la pulizia professionale degli artigli degli animali domestici.

È necessario abituare un cane alle procedure igieniche fin dall'infanzia. Il cane non deve avere paura dell'asciugacapelli, del lavaggio e del pettine. Se hai allevato correttamente il cucciolo, non ci saranno problemi durante le procedure..

Il prurito appare in molti cani dopo il taglio. I principali luoghi di irritazione sono il collo sotto le orecchie, i glutei e l'inguine. L'irritazione si verifica per diversi motivi..

  1. Reazione alla macchina da scrivere (molto spesso i cani ottengono irritazione quando il metallo e la pelle entrano in contatto. Se la pelle è sensibile, quindi con una breve igiene i cani vengono irritati dal prete e dai testicoli. Il cane inizia a prudere, può cavalcare il prete e leccare costantemente l'inguine).
  2. Lo stress da cambiare "acconciature" (non è abituato ad essere tagliato così corto).
  3. Stress da un taglio di capelli o da una procedura di igiene (se il cane non è abituato alle procedure, non importa quanto sia gentile e paziente il toelettatore, il cane sperimenta ancora stress che può causare comportamenti insoliti del cane).
  4. La presenza di un gran numero di grovigli (la pelle è già danneggiata sotto i grovigli e, quando si dipana o si taglia, si verificano ulteriori microtraumi, che possono portare a arrossamenti e prurito).

Cosa fare se è successo con il tuo amato cane.

Non lasciarlo andare alla deriva in ogni caso, perché con leccate e pettinature costanti, il cane può causare infezione. Se sei confuso e non sai cosa fare, chiama il tuo groomer. Ti dirà sicuramente cosa puoi fare con urgenza..

Prima di tutto, se il comportamento del cane è cambiato dopo il taglio, somministrare un sedativo. Phytex sedativo sicuro. Se stai leggendo un articolo diverso da veshdog.ru, lo hai semplicemente copiato senza pensarci. Io stesso, in quanto proprietario di tre cani, lo tengo sempre in frigorifero

Se il cane si pettina e lecca, allora devi dare un antistaminico e continuare a dare per 2-3 giorni. Tratta anche le aree arrossate con una crema antisettica (Boro plus, Bepanten, olio dell'albero del tè, crema per bambini, ecc.) O clorexidina. L'importante è non lasciarti pettinare e leccare.

passeranno un paio di giorni e il tuo animale domestico diventerà normale, non ti preoccupare.

Per evitare tali problemi, dovresti fare un taglio di capelli igienico in tempo, un taglio di capelli corto di tutto il corpo se lo desideri. Non eseguire il pelo del cane fino a quando non si forma un groviglio. E, naturalmente, il tuo cane non dovrebbe amare, ma avere familiarità con le procedure igieniche di base (asciugacapelli, ritaglio, pulizia dell'orecchio, toelettatura).

Se sai già che il tuo cane ha la pelle delicata. E più di una volta c'è stata un'irritazione dopo un taglio di capelli DOVREBBE RAPPORTO OBBLIGATORIO (ricorda) GRUMMER SU QUESTO.
In Omsk, puoi registrarti per un taglio di capelli qui

Come si manifesta

È abbastanza facile notare che l'animale infastidisce qualcosa dopo il taglio. Le reazioni dipendono da quanto il cane è pruriginoso e irritato e dal temperamento dell'animale.

Molto spesso, i primi segni sono cambiamenti nel comportamento del cane:

  • pettinatura attiva e leccatura di punti dolenti;
  • l'animale diventa infastidito, lunatico;
  • l'animale può tentare di ritirarsi o, al contrario, cerca attivamente sostegno e conforto dal proprietario;
  • l'aggressività appare spesso, il cane è fortemente opposto quando lo accarezza o lo tocca;
  • l'appetito è ridotto;
  • non c'è desiderio di fare passeggiate;
  • l'animale cavalca o cavalca il sacerdote per alleviare il disagio nella zona inguinale e della coda.

Ma ci sono animali domestici che non sembrano mostrare preoccupazione. Inoltre, possono rilevare manifestazioni esterne, a volte di intensità molto elevata.

Molto spesso, dopo la cura, le manifestazioni sulla pelle sono le seguenti:

  • arrossamento di qualsiasi dimensione;
  • papule;
  • piccole croste;
  • peeling.

Dopo un'accurata pettinatura, possono verificarsi ferite in luoghi irritati, che si infiammano ancora di più e sanguinano. Molto spesso, i fuochi di irritazione dopo il taglio sono localizzati sul collo, sulle orecchie, sull'inguine e nell'area della coda.

Il comportamento può variare a seconda che l'animale sia in grado di raggiungere o meno l'area interessata. Quando i fuochi dell'infiammazione sono fuori portata, il cane spesso inizia a gemere. Se è in grado di raggiungerli, lecca o graffia costantemente queste aree con le sue zampe..

Tali reazioni non si verificano sempre nello stesso giorno, a volte possono verificarsi solo nel secondo o terzo giorno.

Le ragioni

L'irritazione o il prurito dopo il taglio possono verificarsi per vari motivi. Alcuni di loro sono fisiologici, ma ci sono altri fattori. Ad esempio, un sacco di stress che alcuni animali sperimentano durante i tagli di capelli. Qualcuno ha paura di un ronzio e alcuni reagiscono male a uno sconosciuto, e la procedura di toelettatura diventa molto spaventosa per loro. Da un forte sforzo nervoso, dopo alcune ore, possono comparire eruzioni cutanee sulla pelle, che causano un notevole disagio.

Inoltre, per un animale domestico, una nuova pettinatura può essere semplicemente insolita, un cappotto così corto provoca un desiderio costante di prurito, che porta a conseguenze negative.

Le cause rimanenti possono essere determinate come segue:

  • Prodotti per l'igiene utilizzati durante la toelettatura. I tagli di capelli non vengono mai eseguiti separatamente, con l'approccio giusto, una serie di misure dovrebbe essere presa alternativamente, tra cui lavaggio, asciugatura, pulizia delle orecchie, taglio degli artigli, ecc. Durante queste manipolazioni vengono utilizzati vari mezzi e soluzioni, i cui componenti possono causare allergie. Un rischio maggiore è presente quando l'animale viene inviato a un nuovo padrone con un set di prodotti per l'igiene e una tecnica di taglio dei capelli precedentemente non testati.
  • La reazione al tocco di tosatrici per coltelli in pelle e lega. Ciò è particolarmente comune nelle razze con pelle sensibile e irritata. Di norma, più i capelli sono corti, più è probabile che si verifichi prurito dopo aver visitato il groomer.
  • La frequenza della procedura è troppo rara. Se le procedure vengono eseguite estremamente raramente, la pelle non è completamente adattata a loro. Con visite periodiche a uno specialista, aumentano l'immunità cutanea e la resistenza all'irritazione.
  • Formazioni di grandi stregoni che crescono in rappresentanti di singole razze. Per la toelettatura di alta qualità, tali attrezzi devono essere smontati e pettinati, durante i quali si verificano ulteriori microtraumi..
  • Elaborazione insufficiente dello strumento, che è riutilizzabile e può contenere microbi e particelle di pelle di altri animali serviti dal padrone.

In generale, un taglio di capelli è una procedura normale, dopo di che non dovrebbero esserci manifestazioni negative se tutto viene fatto con la giusta frequenza e nel rispetto delle regole.

Cosa fare

Non appena il proprietario ha notato un'irritazione, dovrebbe chiamare lo specialista che ha tosato il cane e informarlo. Il toelettatore sarà in grado di adottare ulteriori misure per non infettare altri clienti nel caso in cui la causa fosse una malattia.

Se il cane inizia a prudere attivamente e quindi può aumentare l'irritazione, allora ha bisogno di aiuto. In questi casi è impossibile lasciar andare tutto da solo, poiché presto compariranno ulcere, che in seguito si trasformeranno in ferite, a cui può unire un'infezione batterica. Può finire anche con sepsi e morte di un animale.

Se il prurito è troppo forte e la pettinatura non può essere prevenuta semplicemente distraendo l'animale, è possibile somministrare un sedativo per diversi giorni. È necessario scegliere un farmaco sicuro che ti permetta di dormire normalmente e frenare l'attività del cane.

A volte si consiglia di giocare con l'animale più spesso in questi giorni, di fare passeggiate, in modo che l'animale sia distratto e costantemente impegnato con qualcosa. Questo ti permetterà di dimenticare che il corpo prude..

Per ridurre le sensazioni spiacevoli, è necessario trattare i luoghi infiammati con una soluzione antisettica come Miramistin, clorexidina e quindi lubrificare la pelle con unguento o crema ammorbidente - Sudokrem, Bepanten, Boro-plus. A volte si consiglia di utilizzare olio dell'albero del tè o crema per bambini.

Quando si applica uno di questi fondi, è necessario monitorare la reazione dell'animale domestico, perché in rari casi possono causare una sensazione di bruciore. La cosa principale allo stesso tempo è non lasciare che i fondi applicati lecchino la pelle. A volte puoi prendere la raccomandazione di assumere antistaminici, che aiuteranno ad alleviare l'infiammazione e ridurre il prurito. Dopo 3-4 giorni la situazione dovrebbe riprendersi.

Nel caso in cui le aree infiammate della pelle inizino a incrostarsi, c'è un'alta probabilità che la flora fungina si unisca, quindi il cane dovrebbe essere mostrato al veterinario.

Come prevenire

Come nel caso di qualsiasi problema, la comparsa di irritazione e prurito dopo la toelettatura è più facile da prevenire che affrontare le conseguenze. Per fare ciò, segui questi consigli:

  • Abituare gradualmente l'animale alle procedure igieniche in modo che non diventino troppo stressanti.
  • Scegli un battipista in grado di trovare un linguaggio comune con il cliente e in presenza del quale il cane può sentirsi normale e rilassato.
  • Lo specialista dovrebbe essere responsabile e non trascurare mai i requisiti di igiene, disinfezione e preparazione dello strumento prima delle procedure.
  • Il taglio di capelli deve essere effettuato con la frequenza necessaria per questa razza. Il desiderio di risparmiare sulla frequenza di visitare il toelettatore può ribellarsi alla salute dell'animale.
  • È importante scegliere uno shampoo che non causi reazioni allergiche e usarlo prima del taglio. Esistono molti rimedi simili, ma il proprietario deve ricordare quali causano irritazione e prurito nell'animale..
  • Ricorda il luogo in cui si è manifestata la sensibilità e indicalo durante le prossime visite, in modo che in queste aree puoi lasciare il cappotto un po 'più a lungo - questo ridurrà sensazioni spiacevoli.
  • La coda e l'inguine devono essere tagliati con ugelli speciali e, se questi non sono disponibili, utilizzare normali parrucchieri o forbici per sfoltire. In questi luoghi, specialisti esperti lasciano i capelli leggermente più lunghi rispetto ad altre parti del corpo..

Se si osservano tutte le regole, il rischio di prurito e irritazione è ridotto al minimo e un leggero arrossamento e disagio nelle aree sensibili scompaiono da soli entro un paio di giorni.

Il motivo per cui York si gratta costantemente le orecchie, molto spesso, è la presenza di parassiti esterni: pidocchi, pulci, acari dell'orecchio. Prurito e disagio in un cane di piccola taglia possono anche verificarsi a causa di reazioni allergiche. Una diagnosi accurata del motivo per cui un piccolo cane si sta pettinando le orecchie può essere fatta solo da un veterinario, dopo aver condotto un esame e aver superato i test appropriati..

Blocco: 1/5 | Personaggi: 417
> La migliore selezione di prodotti per lo Yorkshire Terrier:

È possibile selezionare un solo parametro:

Interessante: setter rosso irlandese - descrizione della razza, personaggio del cane, foto

Yorkshire Diseases

* Rispondi parzialmente alle domande su cosa fare se York festeggia o scorre gli occhi.

Yoriks ha rivelato una predisposizione a diverse patologie retiniche contemporaneamente.

Di regola, queste sono cose ereditarie:

  • esfoliazione spontanea;
  • degenerazione (quando muoiono le cellule della retina);
  • displasia (quando la retina si sviluppa in modo anomalo).

Queste diagnosi gravi (e ognuna di esse può portare a una perdita parziale o totale della vista) vengono sottoposte a oftalmoscopia, ma nelle prime fasi si possono notare malattie della retina..

Cosa fare: se il tuo Yorkshire terrier è peggiorato al buio, le sue pupille non si restringono nemmeno alla luce, o il fondo è un po 'grigio, corri dal dottore.

L'occhio secco è un altro problema di York.

La mancanza di liquido è provocata da una genuina violazione del sistema lacrimale, in cui i canali lacrimali si restringono o addirittura diventano impraticabili.

A causa del deflusso ritardato, la ghiandola lacrimale è spesso infiammata. Una mancanza di umidità può influire sulla cornea o sulla congiuntiva.

La cataratta - bianca e glaucoma - le opacità verdi degli occhi di yoriki sono generalmente ottenute dagli ospiti; sembra spaventoso? E lo ottengono in senso letterale: shampoo o pettine negli occhi.

Cosa fare: prenditi cura delicatamente della pelliccia di York sulla testa e sul viso. Per eventuali patologie oculari - in una clinica veterinaria.

Yorkshire Terrier Magical Journey

Le orecchie di York dovrebbero essere pulite. Per fare questo, avrai bisogno di:

Yorkshire Terrier taglio dell'orecchio. / Ripetere ogni 2 settimane /

Usando uno spray (acqua) e un pettine, pettina i capelli.

Questo non è necessario, ma conveniente. Piega 1/3 dell'abalone.

Tagliare con cura l'orlo in modo da non tagliare l'eccesso.

Inizia a raderti dalla cima dell'abalone.

Raditi i capelli fino all'orlo.

Allo stesso modo, radere i capelli dall'interno dell'orecchio.

Lana sopra l'orecchio, tagliata con molta cura con le forbici.

Allo stesso modo, puoi tagliare l'orecchio con elek. macchine.

fino a

Puliamo le orecchie dello Yorkshire Terrier. / Consigliato da fare dopo ogni bagno /

Molto comodo da usare: "Canina Paraorecchie" di Canina / qualsiasi altro prodotto può essere utilizzato /

• Pulisce e cura rapidamente

• Non ferisce il padiglione auricolare

• Contiene arnica e glicerina

L'arnica ha proprietà antisettiche, antinfiammatorie, emostatiche; la glicerina ha un effetto ammorbidente Consigli per l'uso: Cani di piccole razze e gatti: instillare 1-2 gocce di balsamo per le orecchie in ciascun padiglione auricolare e massaggiare delicatamente la base dell'orecchio.

Metti 2 gocce di balsamo nell'orecchio, massaggia per 1-2 minuti, quindi lascia correre il bambino per cinque minuti.

Inizia a pulire. Inserisci la bacchetta nell'occhio. Non molto profondo, a livello di cotone avvolto su un bastoncino.

Quindi pulire con un bastoncino la superficie interna del padiglione auricolare. È necessario pulire fino a quando il batuffolo di cotone rimane pulito.

Rimuoviamo la lana dal condotto uditivo. / si consiglia di farlo una volta ogni 2-3 mesi, è possibile strappare o tagliare /

Il mantello deve essere rimosso per consentire all'aria di raggiungere il condotto uditivo. Ciò riduce il rischio di infezioni..

Molto comodo da usare: polvere battericida EAR POWDER per odori e prurito nelle orecchie. L'uso della polvere porta immediato sollievo al cane con irritazione e prurito di natura non parassitaria. Regola la crescita dei batteri nell'orecchio. Elimina gli odori sgradevoli dalle orecchie dei cani. Il cane smette di grattarsi le orecchie. Inoltre, la polvere asciuga lo scarico dell'orecchio, facilitando la rimozione dalle orecchie. Inoltre, la polvere pre-applicata è un ottimo strumento per rimuovere i peli indesiderati dalle orecchie dei cani, permettendoti di afferrarli meglio ed estrarli indolore senza successiva irritazione. Mantenere 2,5 cm dal condotto uditivo. Spremi la polvere direttamente nell'orecchio. Nei casi più gravi, trattare con polvere ogni giorno. L'uso della polvere una volta alla settimana manterrà le orecchie del tuo cane in condizioni eccellenti..

Applicare un po 'all'interno del padiglione auricolare..

Distribuire uniformemente, è desiderabile che la polvere penetri sulla pelle. Attendere 3 minuti per alleviare il dolore.

Procedi a pizzicare. All'inizio, è più conveniente farlo con le dita e quindi continuare con le pinzette.

Pulisci il resto della polvere con un batuffolo di cotone pulito..

Materiale pubblicato con il consenso di Irina Zaitseva © Moonlit Night Nursery

Orecchie superiori

Gel per cuccioli - fissazione dell'orecchio CHERRY KNOLL EAR FIX Colla che è innocua per la pelle dell'orecchio. Applicare CHERRY KNOLL EAR FIX dove necessario, quindi piegare, piegare o sostenere l'orecchio. Fino a quando la colla non si è asciugata, può essere lavata via con acqua. Non utilizzare prima degli spettacoli, poiché potrebbero esserci difficoltà con i peli nelle orecchie Produttore CHERRY KNOLL (USA) È possibile utilizzare la colla per tessuti “Bison Textile”. Base: emulsione naturale (lattice naturale).

Non le orecchie sono incollate insieme, ma i peli! Pertanto, prima dell'incollaggio, la lana all'interno dell'orecchio non viene tagliata. Dopo 10-14 giorni, i peli ricrescono e puoi tagliare con cura la colla. Il percorso delle orecchie riposerà per 2-3 giorni e, se necessario, ripetere l'incollaggio.

ATTENZIONE! Non puoi lavare la testa del tuo cucciolo con le orecchie incollate; sicuramente l'acqua cadrà!

Prendi una piccola quantità di colla con un bastoncino per le orecchie

Applicare delicatamente la colla sui peli lungo il bordo interno di un orecchio. Attendere un po.

Collegare i due bordi dell'occhiello e stringerli delicatamente insieme, come mostrato nella foto.

Cordiali saluti, Marina Panfilova © 2010 Magical Journey La copia del materiale è consentita solo con il consenso scritto del proprietario del sito.

Perché York si gratta costantemente le orecchie o il viso?

Il prurito è una sensazione molto spiacevole in cui il cane è costantemente nervoso, non riesce a riposare e giocare con calma. Ci sono diversi motivi per cui prurito York.

Cause di prurito a York

Innanzitutto, possono essere ectoparassiti:

E non ti consolare con il pensiero che se York non cammina per strada, non ha paura dei parassiti. Le pulci vivono in soffitte e scantinati e le uova di altri parassiti possono essere portate a casa semplicemente con le scarpe o dopo il contatto con un animale malato. Il secondo motivo abbastanza comune per cui York si gratta costantemente le orecchie o il viso è un'allergia, ovvero una reazione eccessiva del sistema immunitario a qualsiasi sostanza.

Spesso una tale reazione a York può essere per alcuni alimenti, così come per una varietà di sostanze: polline di piante, polvere domestica, acari, muffe, particelle di capelli ed epidermide di altri animali domestici o umani. Un'altra causa del prurito è la dermatite, che può verificarsi a causa di danni alla pelle da lievito o batteri (piodermite).

Possono essere calcolati da arrossamento o oscuramento della pelle, un'eruzione cutanea in un cane, forfora, un odore sgradevole può verificarsi dalla pelle. Se il cane graffia costantemente solo le orecchie, questo potrebbe essere un sintomo che l'animale ha gli acari dell'orecchio..

Cosa fare e come trattare il prurito nello Yorkshire Terrier?

Per escludere la comparsa di parassiti sul corpo dello Yorkshire Terrier, è necessario adottare regolari misure preventive. Ogni mese da marzo a novembre e ogni tre mesi nella stagione fredda, gocciolare gocce speciali sul garrese in stretta conformità con il peso dell'animale. Queste sono le gocce:

O compra a un cane uno speciale collare antiparassitario. Se sospetti un'allergia, la cosa più importante è fare una diagnosi per scoprire esattamente a cosa risponde il corpo del cane. Le tattiche di trattamento dipendono molto da questo. Se sulla pelle sono visibili arrossamenti, decolorazioni o qualche tipo di eruzione cutanea, è importante trattare non questi sintomi secondari, ma per diagnosticare la malattia primaria.

Può essere demodicosi, malattie endocrine e altri. Solo curandoli sarà possibile prevenire la ricaduta del prurito. Se il veterinario è urgentemente inaccessibile e l'animale non riesce a dormire normalmente a causa del prurito, può essere lavato con uno shampoo medico per alleviare leggermente le sue condizioni.

Se c'è un serio sospetto di allergia, puoi dare un antistaminico. Se si sospetta un'allergia a un alimento o mangime, deve essere urgentemente esclusa dalla dieta. Una dieta rigorosa dovrebbe durare almeno 6 settimane.

È interessante: sterilizzazione di York - conseguenze e feedback sull'operazione per gli Yorkshire terrier

Yorkshire Terrier

I denti problematici sono una caratteristica di razza che si fa sentire durante l'infanzia.

La falsa polidentia è un ritardo nella perdita dei denti primari. Cioè, con denti permanenti, rimangono spesso quelli a base di latte, in particolare le zanne.

I denti di York crescono in due file, da cui il morso, l'integrità della gomma può essere compromessa; sviluppare tartaro. Per non parlare del fatto che è improbabile che i denti del cane rimangano perfettamente piatti.

Cosa fare: questa patologia genetica è riconosciuta dopo 8 mesi e richiede la rimozione chirurgica dei denti da latte; l'operazione viene eseguita in anestesia generale.

Al volo, diventando tartaro, soffrono anche i più giovani Yorkshire Terrier. Il motivo è l'aumento del contenuto di mucina nella saliva.

Gli esperti parlano anche della predisposizione anatomica della mascella di York alla formazione della carie. In un modo o nell'altro, tra le conseguenze: varie gengivite, parodontite, malattia parodontale e stomatite.

Dalla malattia parodontale, ad esempio, i denti dello Yorkshire Terrier possono cadere in due anni.

Cosa fare: lascia che i tuoi yorik stuzzichino verdure dure, ossa speciali e cibo secco. Lavati i denti del tuo cane con un pennello morbido e dentifricio; pulire le gengive con una tintura di calendula. Esamina costantemente la bocca dell'animale e, con evidenti depositi o difetti dentali, vai in ospedale.

Sistema muscoloscheletrico York

Il fragile scheletro di questa razza è suscettibile di diverse malattie contemporaneamente..

Con lo spostamento congenito delle articolazioni degli arti che si formano in modo anomalo, possono essere interessati sia uno che entrambi gli arti posteriori.

Questa violazione della razza è considerata una delle più comuni oggi..

La lussazione della rotula è una malattia congenita degli Yorkshire Terrier. In realtà, si tratta di una distorsione o inversione dell'articolazione (violazione della sua posizione), a volte accompagnata da una rottura dei legamenti. Può svilupparsi in artrosi.

Nonostante la natura di questa piaga - ereditaria - protegge il cagnolino da salti e ferite; Gli York hanno legamenti molto deboli.

È triste ammettere che la maggior parte degli Yorik moderni hanno una dislocazione mediana congenita dei lobi prominenti delle articolazioni (della stessa rotula).

Oltre alla dislocazione, lo spostamento o l'assenza di parti sporgenti delle articolazioni non è raro. La malattia è divisa in 4 gradi di gravità..

La lussazione ereditaria del gomito, di regola, è dovuta a legamenti strappati o allungati nel quartiere. L'esito della malattia è lo stesso di una lussazione del calice, solo rispetto all'arto anteriore..

Un altro flagello di razza è la separazione della testa del femore. Con questa diagnosi, la ghiandola pineale viene spontaneamente separata dall'apofisi dalla ghiandola pineale, che a sua volta è responsabile dello sviluppo del femore.

Il sintomo principale: il cane sta zoppicando sempre di più, potrebbe non calpestare affatto la zampa. Un altro segno - York ha una zampa dolorante in un angolo acuto per un sano.

Spesso i terrier di Yorkshire soffrono della separazione della testa dell'omero. La stessa cosa si osserva, solo per gli arti anteriori.

Le cause di questa malattia non sono note. Tra i possibili - l'abuso del cane di vitamine e minerali.

Malattia di Legg-Calve-Perthes o necrosi asettica della testa del femore.

Gli Yorkies di età inferiore a un anno (principalmente in 5-10 mesi) ne sono colpiti, si manifestano in 3-5 mesi.

Sì, Perthes ha un'eredità, ma le cause di questo disturbo non sono completamente note non solo ai veterinari, ma anche ai medici umani.

"Ufficialmente": l'afflusso di sangue al tessuto osseo viene interrotto, a seguito del quale diventa necrotico e si risolve. Cioè, l'osso della testa e il collo del femore vengono distrutti senza un processo infiammatorio.

Sono attesi sintomi: dolore durante il rapimento della coscia dal corpo, zoppia, atrofia muscolare. Il trattamento chirurgico è prescritto dopo una radiografia delle articolazioni dell'anca.

Tendenza alle fratture. Seriamente, questo è innato a York.

Possono staccarsi da ciò che è improbabile che altre razze facciano: salto, stiramento, leggera caduta.

Instabilità atlanto-assiale - sembra incomprensibile e parla di mobilità patologica tra 1 e 2 vertebre cervicali dello Yorkshire Terrier.

La radice del male è di solito una 2 vertebra sottosviluppata congenita o apparato legamentoso, rottura dei legamenti dovuta a traumi o fratture delle vertebre.

Qualsiasi danno all'articolazione atlanto-assiale esercita una pressione sul midollo spinale del cane, causando disturbi neurologici: dolore al collo, ridotta sensibilità, debolezza muscolare e degli arti, atassia (disordinazione).

La malattia viene diagnosticata da una radiografia del rachide cervicale e da un esame neurologico.

Violazione dell'ossificazione delle ossa frontali (in effetti, non crescita della fontanella). Area morbida al bordo delle suture ossee in un cucciolo appena nato. In rari casi, potrebbero esserci più fontanelle.

Nei bambini indeboliti, questo tessuto si ossifica fino a 7-10 mesi, in quelli sani - ancora più velocemente. Se la fontanella non guarisce fino a un anno, è quasi al 100% che rimarrà morbida per sempre.

Crollo tracheale - un forte spasmo della faringe, di conseguenza - mancanza di respiro e soffocamento.

Quasi tutti i cani nani soffrono di questo terribile disturbo. Si verifica a causa di semianelli di cartilagine (morbidi) poco sviluppati della faringe.

Le ragioni di quest'ultima sono la razza, la giovane età, la pressione regolare di un colletto, il disturbo metabolico.

Cosa fare: fai del tuo meglio per proteggere il sottile scheletro di York dai danni; abbastanza problemi congeniti con ossa e cartilagine. Non lasciare che il cane salti da un'altezza (anche delle tue mani), generalmente feriti per non saltare a gravi complicazioni. E, naturalmente, ogni situazione richiede un approccio privato: dai farmaci ai trattamenti chirurgici.

Yokshire Terrier: Ear Care

Da quando hai deciso di diventare il felice proprietario dello Yorkshire Terrier, ora devi sviluppare le qualità decorative del tuo animale domestico. La toelettatura quotidiana deve includere procedure di toelettatura per cani..

Di norma, la toelettatura richiede un po 'di tempo, anche considerando che è necessario mettere in ordine non solo le orecchie, ma anche gli occhi, i denti, i capelli e gli artigli.

Per cominciare, nei primi mesi dalla nascita, devi assolutamente controllare se le orecchie del tuo amico sono a posto. Se questo è un problema, inizia ad addestrare il cane. Una carica peculiare per le orecchie, aiuta a stimolare la loro posizione. Le orecchie sono rasate senza problemi su entrambi i lati. Da un nastro appiccicoso e stretto, tagliare tre pezzi. Ne incolliamo uno all'interno dell'orecchio di York, l'altro all'esterno e avvolgiamo l'orecchio attorno al terzo. E così cammina abbastanza a lungo. Ogni 2-3 giorni rimuoviamo il nastro e controlliamo il risultato. Dal momento che un cane decorativo, uno yokshire terrier, la cura delle orecchie è molto importante, è necessario iniziare con la messa in scena.

Cosa cercare?

Quando controlli le orecchie, presta attenzione al fatto che abbiano odore sgradevole, arrossamenti o macchie di natura rosso-marrone. Tutto ciò può essere un segno di una malattia infettiva. Se ci sono tali segni, dovrebbe essere visto dal veterinario locale, potrebbe essere necessario prescrivere un trattamento.

Anche la "pettinatura" delle orecchie è un punto molto importante. Le orecchie dovrebbero essere, secondo le regole di bellezza di questa razza, con i capelli molto corti, il che rende più facile prendersi cura di loro. I peli in eccesso all'esterno delle orecchie vengono rimossi con una macchina con un ugello minimo o forbici per 1/3 dell'orecchio.

Come prendersi cura delle orecchie di yokshire terrier?

Almeno una volta alla settimana, le orecchie dello Yorkshire Terrier dovrebbero essere esaminate per lo sporco, il cerume, la quantità di capelli che crescono in loro.

Acquista una lozione speciale per pulire le orecchie del tuo cane in una farmacia veterinaria. Questa sostanza dissolve perfettamente gli accumuli di zolfo. Metti solo un paio di gocce nel padiglione auricolare e puliscilo con un batuffolo di cotone. Quindi massaggia l'orecchio per alcuni minuti.

A York, le orecchie dall'interno diventano periodicamente pesantemente coperte di peli. Per evitare ciò, estrarre i peli in eccesso. I proprietari con esperienza fanno questo bene a mano. Pretrattare le dita con polvere antisettica o polvere di acido borico.

Fuori dai padiglioni auricolari, la lana deve essere tagliata per un terzo. Quando lavi il tuo amico con un batuffolo di cotone, chiudi i passaggi dell'orecchio per impedire all'acqua di entrare..

Guarda York come sei, e ti ringrazierà con sincero amore, darà gioia.

Altre malattie degli Yorkshire Terrier

Allergie a York: sintomi e trattamento.

Questa razza è "famosa" per la sua propensione alle allergie: ereditaria e acquisita.

Leggi come sensibilità patologica a diverse sostanze:

polline - allergia stagionale (durante le piante da fiore); con esso, gli occhi mucosi sono irritati e il naso è infiammato;
medicine - oltre alla forma della pelle, può essere espressa come shock anafilattico;
i prodotti sono tutti individualmente, ma gli Yorkies sono molto sensibili a tutti i tipi di delizie di frutta e verdura. Oltre alle allergie alimentari, la pelle può essere disturbata;
lavaggio / lavaggio / cosmetici, oltre a parassiti (zanzare, pulci, ecc.): questa allergia è espressa dall'orticaria. Questo, a sua volta, arrossisce "arrossamento" della pelle.

Le allergie possono verificarsi sulla pelle, sugli organi digestivi, sulla respirazione, ecc..

Cosa fare: i medici non raccomandano di curare un'allergia da soli e non accolgono miracoli senza prescrizione medica.

L'infiammazione è uno dei problemi della pelle degli Yorkshire terrier. È espresso da dermatite (tumore), che può bagnarsi; alta temperatura.

L'alopecia è un'altra malattia della pelle a York, in cui i capelli iniziano improvvisamente a cadere (principalmente sulla testa e le dimensioni di una moneta).

Il criptorchidismo è una malattia in cui uno o entrambi i testicoli non scendono nello scroto.

Distichiasi - quando una ciglia in più cresce dietro una York dietro "normale".

In termini di salute, lo Yorkshire Terrier dovrebbe essere considerato un bambino malato rispetto a quelli sani. Naturalmente, tutte le razze di piccoli cani sono pensate. Capisci tu stesso - c'è una differenza: un caucasico in una bozza o York nella stessa bozza. Pertanto, prenditi cura delle tue briciole. Assicurati di vestirti nella stagione fredda, nutrirti correttamente, non lasciarlo colpire da un'altezza e ama solo la follia - questo a volte è abbastanza.

* Perché parzialmente? Ricorda che nessun articolo, nessun forum tematico o persino una consultazione online con un veterinario forniranno un risultato come un normale esame di un animale in una clinica con un buon medico. Se vedi che il tuo Yorkshire Terrier o Great Dane o il coccodrillo del Nilo è cattivo, vai da un dottore. Ad un'Aybolite comprovata, reale.

Sì, so che questa è la parte più difficile. La cosa più responsabile per noi che è nella vita dei nostri amati animali domestici. Se hai passato questo, sai di cosa sto parlando. E così, dopo aver armeggiato con i veterinari, aver ascoltato tutti, aver letto le recensioni, andare in clinica e aver perso il mio piccolo figlio scozzese Tikhon, ti dirò: in primo luogo, nessun dottore più cool nella clinica più cool ti darà alcuna garanzia. Cioè, ovviamente, perché vuoi sentire che "tutto andrà bene". Ma nessuno sa mai come sarà effettivamente. Come reagirà il corpo del tuo animale a qualcosa o con il quale il medico cambierà per mezz'ora, dopo aver perso l'attacco di un piccolo paziente. Voglio dire che preparatevi a tutto, ma credete sinceramente, con tutto il cuore, credete nel meglio e desideratelo.

In secondo luogo, preparati. Può sembrare spaventoso, ma vorrei leggere qualcosa di simile a tempo debito: se non studi tutti i media a tua disposizione, non parli in linee veterinarie, cambia il tuo medico mille volte o cos'altro deve essere fatto per salvare la vita della tua anima gemella in un corpicino morente? - te ne pentirai sicuramente. Fai del tuo meglio, dipende da te. No, nei tuoi doveri.

Condividi sui social network:

Il cane prude dopo un taglio di capelli cosa fare nel 2019

Lo stress dei capelli

Per molti cani, andare dal toelettatore è una vera sfida. L'animale inizia a innervosirsi già durante il trasporto e cosa succede quando entra nel salone! Rumori forti, altri animali, estranei, un lungo processo di lavaggio e taglio di capelli: tutto ciò può influire negativamente sulle condizioni dell'animale e causare naturalmente eruzioni cutanee e prurito. Di solito il cane si calma dopo un po ', quando si abitua alla nuova "acconciatura".

Taglio di capelli irregolare

La maggior parte delle razze di cani non richiede una cura particolare dei peli: è sufficiente pettinare e talvolta fare il bagno all'animale con uno shampoo speciale a casa. Anche lavare troppo spesso il cane non ne vale la pena, in quanto ciò riduce l'efficacia della funzione protettiva naturale della pelle.

Tuttavia, alcune razze canine richiedono una toelettatura professionale con la partecipazione del toelettatore. Alcuni proprietari raramente portano i loro animali domestici al padrone, in modo da non preoccupare di nuovo l'animale e risparmiare sulla procedura. Per questo motivo, il cane può diventare molto cresciuto, i peli rotolano in grovigli e si sporcano. Di conseguenza, vengono violate la barriera cutanea e la funzione protettiva della pelle alle sostanze irritanti esterne. Pulci e zecche sono più facili da sistemare e passano inosservati in un tale cappotto, che può portare allo sviluppo di malattie della pelle. Non è necessario sottoporre l'animale a procedure igieniche ogni giorno, ma è necessario effettuare un taglio di capelli con la frequenza necessaria per questa razza.

Allergia

Il taglio completo di capelli dell'animale include: lavaggio, taglio di capelli e unghie, asciugatura, pulizia delle orecchie. Durante la lavorazione, l'animale è in contatto con composti chimici in shampoo e detergenti. La pelle di alcuni animali domestici può essere sensibile a determinati componenti..

Errori nel lavoro del groomer

Sfortunatamente, alcuni maestri commettono errori quando lavorano con un animale domestico. Uno dei più pericolosi è l'uso di strumenti non sterili, sui quali potrebbero rimanere particelle di capelli e pelle di altri animali. Il master deve maneggiare tutti gli strumenti riutilizzabili: pulirli e quindi trattarli con un disinfettante ipoallergenico inodore.

I toelettatori inesperti usano lo stesso ugello per diverse parti del corpo, il che è inaccettabile. In luoghi con pelle sottile e delicata, il maestro dovrebbe lasciare più lunghezza, altrimenti l'irritazione può apparire lì. Se lo tagli troppo corto, l'animale può ottenere molti microtraumi sulla pelle e fino a quando l'irritazione guarisce, prude costantemente. È importante che il groomer tagli qualitativamente le articolazioni della pelliccia in cui i peli crescono in diverse direzioni (museruola, testa, collo, parte posteriore delle gambe, coda) e assicurino che i peli non penetrino nelle orecchie e negli occhi dell'animale.

È positivo se il master trova immediatamente un approccio al client a quattro zampe, quindi il primo e tutti i successivi tagli di capelli non causeranno molta preoccupazione all'animale.

Come affrontare il prurito dopo un taglio di capelli

L'irritazione e il prurito scompaiono completamente dopo 2-3 giorni, se i sintomi sono associati solo a stress e lievi danni alla pelle. Cerca di trascorrere più tempo con il tuo animale domestico. Giochi e passeggiate attivi aiuteranno l'animale a fuggire dal prurito. Se capisci che il cane prude comunque e sta peggiorando (è apparso un forte graffio, il comportamento è cambiato), portalo dal veterinario. Condurrà un esame, scoprirà cosa ha causato esattamente il prurito e prescriverà un trattamento.

A seconda del caso specifico, lo specialista prescriverà un agente per il prurito e l'infiammazione della pelle e di altri farmaci. Le soluzioni antisettiche sono prescritte per trattare le ferite e i graffi che appaiono, per ridurre l'irritazione: creme speciali o shampoo. Non lasciare che l'animale lecchi la pelle e il pelo dopo aver applicato i preparati e controlla attentamente il suo comportamento durante l'intero trattamento!

Cane dopo aver tagliato i pruriti.

Il fatto è che il toelettatore che taglia il tuo cane non ha ricevuto la giusta educazione. La prossima volta che ci contatti qui https://laicats.ru Avendo alcune abilità, il battipista che ti ha tagliato ha una lacuna nel trattamento di parti irritabili del corpo su cani e gatti (collo, inguine, testa a testa, ascelle, orecchie). Molti clienti hanno notato che i cani e i gatti hanno prurito dopo il taglio. Se non fermi il prurito, l'animale può pettinare il luogo pruriginoso al sangue, e questo è estremamente indesiderabile ed è irto di introdurre l'infezione con artigli sporchi dell'animale durante il graffio. Per fermare il prurito (se è già successo), è necessario lubrificare il luogo pruriginoso con una crema per bambini o una crema da barba per uomo o un'altra crema ipoallergenica fino a quando il prurito scompare. È necessario applicare un buon strato di esso sul luogo pruriginoso e anche strofinarlo bene sulla pelle dell'animale. Se il prurito non viene interrotto in tempo, l'animale può infettarlo pettinando e leccando il luogo pruriginoso e il trattamento costerà di più. Per esempio. Dopo il taglio, quando vengono tagliati anche gli artigli, gli artigli diventano affilati ai bordi. Quindi il collo si pettinò. E il cane inizia a strappargli il collo con artigli affilati e porta lo sporco da terra, perché gli artigli dei cani sono costantemente in contatto con il suolo. Una situazione innocua potrebbe in seguito rivelarsi non innocua come sembra a prima vista.

Se questo fatto si è verificato nella nostra rete di saloni, fatecelo sapere e prenderemo provvedimenti. Alla prossima visita ai saloni di bellezza per animali, trattare la scelta di un salone in modo più razionale e scrupoloso. E ricorda a buon mercato - non è sempre arrabbiato. SALVA IL NOSTRO SITO SUI SEGNALIBRI E CONTATTACI.

Le principali cause di prurito

Allora perché il cane prude? Di seguito sono riportate tutte le possibili cause di prurito.

Barriera cutanea compromessa

Parassiti cutanei succhiatori di sangue

Questi includono pulci, pidocchi, lombrichi e cheyletiosi (zecca cutanea).

Cosa vedono i proprietari: parassiti stessi, macchie calve, aree leccate con peli spezzati, forfora ordinaria e "viva" (le zecche di eliosiosi assomigliano alla forfora "viva"). Possono apparire macchie di morso rosso..

Zecche sottocutanee e cutanee

Questi includono malattie come sarcoptosi, demodecosi, notodedrosi, otodectosi.

Cosa vedono i proprietari: pettini con croste, piaghe piangenti nel collo, nella testa, nella colonna vertebrale, nella radice della coda, nelle zampe. Con alcuni parassiti sottocutanei, il cane - ad esempio la demodecosi - prude e puzza (appare un odore putrefattivo spiacevole, poiché una infezione batterica secondaria inizia a svilupparsi nel sacro).

  • Demodecosi: punti calvi con arrossamento visibile della pelle, graffi, sanguinamento. In primo luogo, il muso e le zampe soffrono, quindi i fianchi, la radice della coda e alla fine raggiungono la parte posteriore (forma generalizzata).
  • Otodectosi: il cane si graffia all'interno dell'orecchio, parallelamente a questo, compaiono depositi neri nel condotto uditivo, le punte delle orecchie sono pettinate, gli ematomi possono riempirsi.
  • Notoedrosi: rara nei cani, principalmente una malattia del gatto. I pettini con prurito e croste sono solitamente localizzati nell'area della testa.
  • La sarcoptosi è molto simile alla demodicosi, ma differisce nei sintomi più gravi. Il prurito è intollerabile, mentre il cane calva e prude, si formano croste e ferite. Prima di tutto, sono interessate le aree con i capelli corti: museruola, orecchie, zampe, poi schiena, area della radice della coda, inguine.
Reazioni allergiche

Una maggiore reazione con prurito nei cani può verificarsi a qualsiasi cosa: cibo (NQF - una reazione indesiderata al cibo), igiene e cosmetici, medicine, polvere, saliva di parassiti succhiatori di sangue. Ciò include anche patologie autoimmuni che non sono così rare ultimamente.

Cosa vedono i proprietari: se si tratta di NRK - il prurito di solito inizia con il muso (occhi, labbra, prurito alle orecchie), quindi lo stomaco, le pieghe inguinali, le ascelle, molto raramente i lati. L'allergia da contatto si verifica in luoghi in cui l'allergene viene a contatto con il corpo dell'animale. La dermatite da pulci di solito si sviluppa lungo la schiena e più vicino alla radice della coda, quindi il prurito è solitamente localizzato in questi luoghi.

Funghi, batteri

Non è sempre la causa del prurito, a volte può essere una conseguenza.

Cosa vedono i proprietari: se si tratta di un'infezione fungina, si osservano focolai di calvizie con prurito, lungo i bordi dei pettini può esserci un arto di pelle compatta (spesso con licheni), forfora. Con danno batterico, si sviluppano eczema piangente, erisipela e ulcere pruriginose. Può essere in una varietà di luoghi in tutto il corpo.

Dermatite

Questa è un'infiammazione della pelle. Di solito accompagna tutte le cause del prurito: zecche, allergie e patologie neurologiche e infestazioni da pulci. Questo è più un sintomo che una patologia indipendente. La dermatite da pulci merita un'attenzione speciale quando il cane prude, ma non ci sono pulci. Questa è una reazione individuale alla saliva dei parassiti succhiatori di sangue..

Cosa vedono i proprietari: il più elementare è arrossamento, gonfiore e talvolta desquamazione della pelle. Questi luoghi hanno molto prurito, la temperatura corporea locale può aumentare..

Reazioni all'assunzione di determinati farmaci

Cosa osservano i proprietari: prurito in qualsiasi parte del corpo che appare immediatamente dopo l'assunzione di un particolare farmaco. Può essere nel sito di iniezione a causa di effetti irritanti. Spesso un cane sviluppa un'eruzione cutanea che prude. Questa condizione è negativa perché non tutti i proprietari sono attenti ai loro animali domestici e non associano sempre la condizione alla terapia farmacologica.

Cause neurogene

Siringomielia

Questa è una malattia neurologica grave e incurabile associata a patologie nel midollo spinale. Questa è una diagnosi di esclusione - una patologia rara che non può essere identificata da sola, ed è determinata dopo l'esclusione di tutte le malattie frequentemente riscontrate con prurito.

Quello che i proprietari vedono: uno dei sintomi principali è il desiderio del cane di grattarsi l'aria intorno alle orecchie. Inoltre, la sensibilità della pelle aumenta, in modo che anche il movimento dell'aria (vento, correnti d'aria) provochi un prurito intollerabile nell'animale. Il cane si strappa la testa per sangue.

Neuropatia sensoriale

È associato a una diminuzione della sensibilità delle fibre nervose delle estremità..

Cosa vedono i proprietari: a causa della perdita di sensibilità degli arti, si formano ulcere che il cane morde, lecca e prude all'infinito.

tumori

Cosa vedono i proprietari: prurito localizzato in determinati luoghi, che può essere accompagnato da neoplasie visibili, o forse no se i tumori si trovano da qualche parte all'interno delle cavità.

Pelle secca

Xerosi della pelle o seborrea secca

si verificano più spesso sullo sfondo di prodotti per l'igiene selezionati in modo errato, che dopo il lavaggio asciugano la pelle, provocano screpolature e, di conseguenza, prurito.

Quello che i proprietari vedono: l'animale grafferà principalmente il suo corpo - i suoi lati e la sua schiena. Potrebbe comparire la forfora e il cane prude a crepe, sia micro che grandi, quando il processo è in esecuzione. Di regola, la lana è invariata. All'inizio del problema, la pelle è pulita e non c'è altro che prurito.

Cause psicogene (stress, paura)

Disturbo ossessivo-compulsivo

(DOC) - si verifica molto raramente, a causa della noia e dell'abitudine, è consentito solo dopo che tutte le altre cause di prurito sono state eliminate. Questa è una dipendenza psicologica dal processo stesso di scratch..

Cosa osserva il proprietario: il cane lecca o stuzzica lo stesso posto all'infinito. Spesso la coda soffre, fino al suo mordicchiare completo.

Patologie autoimmuni

Pemfigo eritematoso

Cosa vedono i proprietari: arrossamento, gonfiore e forte prurito nel muso, nella parte posteriore del naso. Da pettini si formano ulcere, erosione, crosta.

Lupus eritematoso discoide

Quello che i proprietari vedono: arrossamento, gonfiore e forte prurito che si verificano spontaneamente in diverse parti del corpo e non solo sulla testa. Compaiono ferite, erosioni, piaghe aperte. La guarigione convenzionale della ferita non produce risultati..

Patologie di singoli organi e sistemi

  • Se il fegato, i reni o il sistema endocrino sono disturbati, i livelli ematici di sostanze che caratterizzano il funzionamento di un particolare organo (urea, creatinina, acidi biliari, ecc.) Aumentano. C'è un'irritazione dei recettori della pelle dall'interno, appare il prurito.
  • Cosa vedono i proprietari: solo un prurito: il cane graffia quasi tutto il corpo. Con la sconfitta del sistema genito-urinario, l'animale graffia e lecca lo stomaco e il perineo.
  • Blocco delle ghiandole paraanal. Vicino al retto ci sono speciali ghiandole secretorie che possono ostruire con il loro spesso segreto. La causa più comune è un'alimentazione scorretta.

Quello che vedono i proprietari: il cane si mordicchia nell'ano e la schiena prude alla radice della coda. Leccare / rosicchiare intensamente il culo o cavalcarlo direttamente a terra.

Cosa fa il veterinario?

Quando i proprietari contattano i cani che lamentano prurito, la diagnosi viene sempre effettuata secondo un algoritmo dermatologico generalmente accettato:

  • raccolta di una storia medica dettagliata (età del cane, assicurati di riprodursi, se il trattamento era il giorno prima e con quali farmaci, quando e con quale ultima volta sono stati trattati per i parassiti, la presenza di lesioni o interventi chirurgici, infezioni croniche);
  • analisi del prurito (luogo, intensità, se ci sono esacerbazioni o prurito sempre lo stesso, quali parti del corpo sono coinvolte, ecc.);
  • l'esclusione dei parassiti (intradermici e cutanei) - la nomina di efficaci farmaci antiparassitari;
  • eliminazione di infezioni fungine e batteriche (microscopia dei siti graffianti);
  • un sondaggio in materia di NQF (reazione indesiderata al cibo) - analisi nutrizionale, esclusa la dieta, il proprietario che tiene un diario alimentare;
  • l'eventuale analisi della terapia antipruritica è stata effettuata prima del trattamento (quale farmaco aiuta o no, per quale periodo di tempo, ecc.);
  • considerazione di una variante dell'atopia;
  • suggerimento di disturbo ossessivo-compulsivo.

Se il cane prude, il trattamento della malattia di base viene necessariamente eseguito e non solo il prurito viene rimosso. Il mascheramento di questo sintomo con alcune patologie parassitarie è persino controindicato.

L'elenco dei medicinali per il prurito

L'auto-somministrazione di farmaci antipruriginosi è severamente vietata! Il prurito è principalmente una manifestazione esterna del problema. Se mascherato, la patologia principale che lo provoca progredirà, causando danni irreparabili alla salute dell'animale!

Di seguito è riportato un elenco di farmaci che hanno un pronunciato effetto antiprurito e vengono utilizzati dai veterinari se l'animale è molto e spesso pruriginoso. È necessario tenere conto della patologia principale (le informazioni sono fornite per conoscenza e non possono essere accettate come guida all'azione senza consultare uno specialista):

  • Oklacitinib (Apocquel).
  • Glucocorticosteroidi (Metipred, Dexa-Kel, Dex-Fort, Stop-Itch, Kenalog, Polcortolon, Diprospan, Execan).
  • Ciclosporina (atopica).
  • Farmaci psicotropi (Gabapentin, Topiramat, Pregabalin).
  • Antistaminici contenenti clorfeniramina, dipheidramina, idrossizina, cetirizina, ecc. (Difenidramina, clorofenamina, Atarax, Cetrin, Zirtek, Clemastina, Tavegil).
  • Pentoxifylline.
  • Terapia sintomatica (antibiotici, fungicidi, antispasmodici, vitamine, ecc.).
  • Acidi grassi Omega-3,6 (5: 1).

I farmaci sono usati rigorosamente nei dosaggi veterinari!

Materiali utili:

Caratteristiche dei Terrier I Terrier sono stati tradizionalmente usati come cani da caccia e da guardia. Sono conosciuti per passione, sete di persecuzioni e...

Perché York sta mangiando male? Le Yorkie differiscono per dimensioni dalle altre razze di cani. Nel cibo, loro...

Helminth pruritus Helminths nei gatti Gli elminti non hanno solo un effetto patologico sulla digestione di un gatto. I vermi portano...

I motivi per cui il cane ulula di giorno, i cani non ululano, ma si rivolgono a...