Diatesi nei neonati: descrizione e tattiche di trattamento

Trattamento

A volte la maturità insufficiente del sistema immunitario nei bambini porta a un problema come la diatesi (predisposizione a una reazione allergica e altre malattie). Non è considerata una malattia; piuttosto, è la tendenza del corpo a rispondere in modo inappropriato agli stimoli ordinari. Peeling, arrossamento sulle guance, collo, mento, dermatite da pannolino, croste oleose sul cuoio capelluto: tutto ciò è considerato diatesi. Con un trattamento improprio, può andare in dermatite, eczema, neurodermite, quindi l'aspetto di una condizione simile in un bambino non può essere ignorato.

Nell'articolo considereremo in dettaglio da che cosa accade la diatesi, cosa fare quando compaiono i segni e come trattarla.

Descrizione

La diatesi è una predisposizione ereditaria di un bambino allo sviluppo di alcune reazioni o malattie patologiche. Può essere infezioni respiratorie, reazioni allergiche, sindrome convulsiva, metabolismo acido-base alterato e altri.

La diatesi è neuro-artritica, linfatica-ipoplastica ed essudativa-catarrale (allergica). Più spesso nei neonati, si osserva quest'ultimo tipo, che si verifica a causa dell'uso di determinati prodotti da parte di una madre che allatta o durante l'introduzione di alimenti complementari. È accompagnato da una reazione allergica e una diminuzione della resistenza alle infezioni..

I pediatri moderni non considerano la diatesi come una malattia, ma una tendenza a sviluppare patologie più gravi e pericolose - eczema, neurodermite, atopica, dermatite seborroica in un bambino. È la "chiamata" del corpo a cui devi prestare attenzione..

La diatesi di solito colpisce bambini di età inferiore a 3 anni.

Che aspetto ha la diatesi in un bambino?

All'età di 3 mesi, compaiono eruzioni cutanee rosso vivo sul viso del bambino, che causano disagio a causa del costante prurito. Spesso può verificarsi un'eruzione cutanea su collo, orecchie, glutei, addome, gomiti, pieghe inguinali.

Le eruzioni cutanee sono bagnate (bolle con liquido, pelle umida), asciutte (desquamazione della pelle grave) e combinate.

Sul viso e sulle guance, l'eruzione cutanea può essere punteggiata o può essere chiazze rosse con desquamazione. Alcuni bambini hanno spesso croste e vesciche sulle guance. Fondamentalmente, l'eruzione cutanea sul viso ha confini chiari, la pelle è ispessita, cosparsa di piccole "squame", si avverte rugosità durante il tatto.

Con la diatesi bagnata, l'eruzione da pannolino può apparire sulle pieghe delle braccia, delle gambe e dietro le orecchie.

Sintomi caratteristici

La diatesi in un bambino può manifestarsi come segue:

  • la comparsa di macchie rosse, traballanti ed eruzioni cutanee su guance, fronte, mento;
  • l'aspetto sulle sopracciglia e l'attaccatura dei capelli della testa di dense croste grigio-gialle;
  • ipersensibilità a determinati medicinali e prodotti;
  • dolore dell'addome, feci verdastre liquide con schiuma;
  • l'aspetto sul corpo dell'orticaria in un bambino;
  • dermatite da pannolino persistente, anche con una buona igiene;
  • sonno e comportamento irrequieti;
  • irritazione e infiammazione delle mucose.

Sintomi simili possono segnalare altre malattie. Pertanto, non automedicare, è necessario consultare un pediatra.

Le ragioni

I seguenti fattori influenzano lo sviluppo della diatesi nei neonati:

  • uso frequente di allergeni da parte della madre durante la gravidanza o l'alimentazione (agrumi, cioccolato, frutti di mare, sottaceti, condimenti, farmaci);
  • eredità, una predisposizione alle malattie immunitarie e della pelle;
  • interruzione del tratto digestivo, disbiosi intestinale;
  • ambiente povero con polvere, gas, impurità nocive dalla produzione industriale;
  • sovralimentazione;
  • alimentazione precoce o alimenti selezionati in modo improprio;
  • infezioni batteriche e virali;
  • disturbi del sonno.

Trattamento

La terapia della diatesi viene eseguita in base alla gravità, alla causa. Pertanto, viene eseguito solo come prescritto dal medico.

Trattamento farmacologico

Ai bambini con diatesi vengono generalmente prescritti i seguenti medicinali:

  • sorbenti (Enterosgel, Polysorb, Smecta, Neosmekt) che accelerano l'escrezione di allergeni dal corpo;
  • farmaci immunomodulatori (Dibazol, Anaferon, Levamisole, Bemitil) che influenzano il sistema immunitario;
  • probiotici (Normobact, Primadofilus) che aiutano a combattere la disbiosi;
  • antistaminici che eliminano i sintomi di allergia e hanno un effetto calmante (Zirtek, Claritin, Tavegil, Suprastin).

Unguenti per diatesi

Gli unguenti anti-infiammatori (Bepanten, Desitin, Fenistil gel, Elidel) sono prescritti dall'orticaria, dal rossore delle guance al bambino.I seguenti rimedi possono anche aiutare:

  • lozioni con furatsilin per alleviare le eruzioni cutanee;
  • olio ipoallergenico o crema per bambini che aiuta a idratare la pelle secca;
  • lozioni con soda per alleviare l'infiammazione.

Unguenti ormonali o glucocorticoidi sono usati solo con la prescrizione di un medico e in quantità molto scarse. Può essere Advantan, Elok, Celestoderm B.

Rimedi popolari

A volte la medicina alternativa aiuta a trattare la diatesi:

  • Lubrificazione dell'eruzione cutanea con una pasta, che comprende panna acida grassa, albume d'uovo fresco, pomata di zinco, catrame medico. Per cucinare, gli ingredienti sono presi in un rapporto di 1: 1. La pelle danneggiata del bambino viene lubrificata 3 volte al giorno. Puoi conservare la pasta al giorno.
  • Scongelamento con un decotto di foglie di alloro e rosa canina. Fai bollire 10 foglie in acqua per 3 minuti, aggiungi 1 cucchiaino. rosa canina tritata, togliere dalla stufa e lasciare in infusione durante la notte. Il brodo filtrato dà al bambino 1 cucchiaio. l 3 volte al giorno per diversi mesi.
  • Lozioni di tè nero, che vengono applicate su aree infiammate e traballanti della pelle.

Anche il bagno dei bambini nella vasca da bagno con l'uso di erbe è comune. Hanno un effetto curativo, hanno un effetto benefico sulle manifestazioni cutanee della diatesi. La durata dei bagni è di 10 minuti. Per preparare un decotto, sono necessari 3 cucchiai. l raccolta a secco della corda versare acqua bollente, lasciare in infusione per 30 minuti, quindi filtrare attraverso una garza e versare in un bagno d'acqua. Allo stesso modo, puoi preparare un bagno con salvia, radice di valeriana, fiori di camomilla, foglie di ortica.

Prima di utilizzare qualsiasi prescrizione di medicina tradizionale, è necessario consultare il proprio medico.

Nutrizione infantile

Uno dei componenti del trattamento è la dieta. Le madri che allattano dovrebbero monitorare la loro dieta. Negli alimenti complementari, i prodotti allergenici sono completamente esclusi dalla dieta. Non è consentito mangiare frutta o verdura cruda. Viene eseguito il trattamento termico di tutti gli ingredienti di piatti futuri.

Il bambino non può essere sovralimentato o nutrire la forza, specialmente se è debole e incline a stimoli esterni e interni. La quantità di cibo per pasto dovrebbe essere ridotta e le pause tra le poppate sono più brevi.

Menu di una madre che allatta con diatesi

I principali allergeni sono latte, miele, cioccolato, dolci, torte, noci (soprattutto arachidi), ananas, pesche, mele rosse, olivello spinoso, agrumi, angurie, ciliegie, ciliegie, melograni, uva, cachi, melanzane, avocado, pomodori, barbabietole, peperone, ravanello, sedano, carote, aglio, funghi, frutti di mare, caviale rosso, prosciutto, maiale, oca, carne di anatra, uova.

Anche more, fragole, lamponi, fragole, melone, maionese, conserve, prodotti in salamoia e contenenti coloranti artificiali, aromi, conservanti, emulsionanti sono altamente allergenici..

Senza paura, puoi mangiare varietà bianche di ribes, ciliegie, mele verdi, kefir, yogurt, ricotta, formaggio, panna acida, yogurt, latte fermentato cotto, cavolo, zucchine, mais, orzo perlato, manzo, carne di coniglio, tacchino, carne di cavallo.

Quanta diatesi passa

La velocità con cui il bambino si riprenderà dipenderà da molti fattori. Ad esempio, la durata dell'azione degli allergeni sul corpo, le manifestazioni della diatesi, le caratteristiche della terapia. Per alcuni bambini, l'eruzione cutanea potrebbe iniziare a scomparire in pochi giorni, mentre per altri, ci vorranno settimane o addirittura mesi.

Posso ottenere vaccini per la diatesi?

I pediatri moderni non considerano la diatesi una controindicazione alla vaccinazione. Per prevenire le sue possibili complicanze sullo sfondo di questa condizione, si raccomanda di adottare misure per proteggere il corpo dei bambini:

  • visitare un immunologo, un allergologo per determinare il grado di rischio di sviluppare conseguenze dopo la vaccinazione;
  • consultare un neurologo;
  • superare esami generali delle urine e del sangue per la malattia infiammatoria latente del bambino;
  • è auspicabile che al momento della vaccinazione la diatesi fosse in remissione.

Se ci sono sintomi caratteristici di questa condizione (arrossamento della pelle in alcune parti del corpo, prurito, eruzioni cutanee, comportamento irrequieto, sonno scarso), la procedura di vaccinazione deve essere posticipata fino a quando non si normalizza..

Le complicazioni nei bambini che soffrono di diatesi non si verificano più spesso rispetto a quelle senza una predisposizione ad essa.

Le conseguenze più comuni della vaccinazione:

  • sbalzi d'umore;
  • sintomi del raffreddore (tosse, naso che cola, congestione nasale);
  • aumento della temperatura corporea;
  • gonfiore nel sito di iniezione;
  • disturbi digestivi.

Prevenzione della diatesi

Rafforzare il corpo del bambino e proteggerlo da tali fenomeni dovrebbe essere iniziato durante la gravidanza. Se la donna incinta ha una tendenza alla diatesi, tutti gli alimenti che possono causare una reazione allergica dovrebbero essere esclusi dalla dieta. In nessun caso dovresti fumare. Questa dipendenza non solo aumenta il rischio di patologie intrauterine, ma aggrava anche la probabilità di allergie.

La migliore soluzione sarà il rifiuto di cattive abitudini, una corretta alimentazione, un piccolo sforzo fisico, lunghe passeggiate all'aria aperta, visite regolari dal ginecologo.

Il mezzo più efficace per proteggere i bambini:

  • l'allattamento al seno, ma se la mamma è a dieta;
  • ambiente confortevole e salutare;
  • cosmetici ipoallergenici, prodotti chimici domestici;
  • vestiti, biancheria da letto in tessuti naturali;
  • rafforzare l'immunità del bambino (massaggio, indurimento, ginnastica);
  • alimentazione complementare rigorosamente secondo le raccomandazioni del pediatra;
  • visite regolari dal medico.

I bambini sono inclini alla diatesi, ma il suo sviluppo può essere prevenuto. Per fare questo, fin dall'inizio del periodo di gestazione, una donna deve monitorare la sua dieta, eliminare cattive abitudini e cibi che possono causare una reazione allergica. Dopo la nascita del bambino, la madre deve monitorare attentamente sia le sue condizioni generali che la pelle per notare i sintomi della diatesi nel tempo e iniziare immediatamente il trattamento.

Cause della malattia, sintomi, varietà e trattamento della diatesi

La parola diatesi è tradotta come predisposizione. E questo è un termine perfettamente corretto. La diatesi è un'anomalia della costituzione piuttosto che una malattia. Inoltre, alcune fonti insistono letteralmente sul fatto che la diatesi sia considerata un'anomalia, ma non una malattia. La diatesi, a proposito, non è solo come si crede comunemente, cosparsa di piccoli brufoli sulle guance di un bambino. La medicina conosce circa 20 tipi di tali anomalie costituzionali (diatesi). Appaiono in un'età molto diversa dall'infanzia all'età adulta. La costituzione di un organismo è morfologica (struttura) e segni funzionali di un organismo presi insieme.

La diatesi è una malattia?

Parlando abbastanza giustamente, la diatesi è una predisposizione genetica a una risposta strana o anormale di un organismo a stimoli elementari. E la reazione non è necessariamente un'allergia e un'eruzione cutanea (anche se spesso lo è), può essere, ad esempio, un crampo. La diatesi è associata alla comprensione della maggior parte delle persone durante l'infanzia perché tali reazioni "strane" di solito si verificano proprio durante l'infanzia, quando il tratto gastrointestinale, il sistema nervoso e il sistema immunitario non sono abbastanza maturi.

La diatesi non può nemmeno essere definita una sindrome indipendente. Questo è un insieme di caratteristiche genetiche che, in età adulta, causano il 90% delle malattie umane. Alcuni genetisti credono che persino le lesioni dell'apparato di movimento fino alle lesioni siano determinate dall'eredità.

Comprendere correttamente, non ereditiamo l'artrite dell'articolazione del ginocchio o una frattura della tibia, ma solo caratteristiche che portano in futuro, in circostanze avverse, a malattie e lesioni. Bene, ad esempio, una persona con un forte sistema scheletrico e un'elevata elasticità dei legamenti può scivolare e scivolare giù per le scale, scappando con la paura e un paio di lividi. Ma l'altra persona sarà in ospedale con una frattura alla gamba e un infortunio al ginocchio..

Associamo la diatesi alle allergie perché nella maggior parte dei casi, quando prestiamo loro attenzione, provocano allergie, eruzioni cutanee, trasudazioni di croste dietro le orecchie del bambino. Molto spesso, i bambini con diatesi attirano l'attenzione dei medici se il loro contenuto consente ai genitori di fare errori: alimentazione eccessiva, cura della pelle in modo insufficiente. Ma le malattie sullo sfondo della diatesi possono anche apparire con buona cura sullo sfondo di frequenti disturbi infettivi.

Conclusione: la diatesi non è una malattia, ma un insieme di fattori di rischio che portano alla malattia con una combinazione di circostanze avverse.

Cause di diatesi

Il motivo principale della comparsa della diatesi è considerato una violazione della regolazione neuroendocrina del metabolismo. Questo è un processo complesso associato al lavoro delle ghiandole endocrine e dei neurotrasmettitori. In caso di violazione, il corpo patologicamente, "strana", risposta non standard a cose abbastanza ordinarie (irritanti).

Ma questo processo è violato da una serie di fattori:

  • malnutrizione del bambino nella fase di sviluppo nello stomaco della madre (a causa della dieta della madre, malnutrizione);
  • ipossia intrauterina (mancanza di ossigeno, ad esempio dovuta all'entanglement o all'ipertono dell'utero);
  • asfissia alla nascita;
  • assunzione di farmaci quando si porta un feto (carico farmaceutico);
  • tossicosi grave;
  • fumo, fumo di altri componenti vegetali e libagioni alcoliche;
  • ecologia e lavoro in condizioni inquinate.

Provocano la comparsa di diatesi, proprio nella sua forma diffusa (allergia): allattamento materno con allergeni GV (allattamento al seno), inclusione precoce nella dieta del bambino di prodotti che sono potenzialmente in grado di provocare una reazione allergica o un gran numero di prodotti (anche naturali) che sono digestivi il sistema del bambino non può digerire.

In età avanzata, potrebbe trattarsi dell'inalazione di un gran numero di allergeni (il bambino ha attraversato il campo con l'ambrosia o ha deciso di eliminare questa erba di fronte alla casa).

Gli adulti possono ricordare la diatesi infantile, coperta di eruzioni cutanee, a causa di una reazione allergica a:

  • Sperimentare grave stress, sconvolgimento psicologico, esperienze sullo sfondo di lavoro, famiglia, relazioni personali e altro;
  • Dieta squilibrata, presenza nella dieta di una grande quantità di alimenti nocivi, grassi o piccanti;
  • Reazione allergica ad aerosol, medicine, prodotti chimici domestici e altre sostanze (origine naturale e artificiale).

Inoltre, una reazione allergica si sviluppa spesso su un prodotto specifico. Ma non lusingare te stesso e le allergie incrociate. Sei allergico all'ambrosia, non dovresti mangiare pomodori (e in effetti frutta e verdura rosse), melone, anguria e banane.

Tipi di diatesi

Altri medici usano una formulazione diversa, evidenziando i seguenti tipi di diatesi:

  • Tipo essudativo-catarrale;
  • Tipo linfatico-ipoplastico;
  • Tipo neuro-artritico (gotta o sindrome acetonemica nei bambini). Molto probabilmente questo è un concetto collettivo, che tiene conto delle lievi forme di danno al corpo senza una diagnosi accurata.

Al fine di non mescolare tutto in un "paniere", su malattie come la malattia di Radu-Osler (Weber, teleangectasia ereditaria), la malattia di von Willebrand, che a volte vengono chiamate diatesi emorragica, diatesi del sale, tipo di malattia ipersensica e astenica, manifestazioni di diatesi dell'acido urico negli adulti, noi Parleremo in un altro articolo, se sarà interessante per te. Se non altro perché non tutti sono associati a sintomi della pelle..

Sintomi di tipo essudativo-catarrale

Questa varietà è classificata come specie allergica o atopica, tale diatesi domina tra i bambini di età inferiore a un anno. Secondo le statistiche mediche, fino al 70% dei neonati affronta questo problema. Con l'approccio giusto, puoi sbarazzarti della malattia in un paio d'anni. Almeno ripagare le sue manifestazioni per molti anni. Un ulteriore fattore che spinge il disturbo può essere la malattia allergica in famiglia, alla quale è ereditata la tendenza.

Figura numero 1 Diatesi essudativa

I segni visivi della manifestazione di questo tipo di diatesi includono:

  • Dermatite seborroica grave. Sii vigile, perché con una forma trascurata, può trasformarsi in eczema;
  • La manifestazione sulle guance della crosta del latte è un evidente arrossamento della pelle sulle guance, la presenza di edema, prurito e desquamazione del derma;
  • Dermatite da pannolino sulla pelle;
  • Paratrofia - alternando brusca assunzione e perdita di peso;
  • Il viso è dolorosamente pallido o gonfio;
  • Danno alla mucosa della lingua;
  • Gonfiore o gas eccessivo.

Questo tipo di diatesi colpisce i bambini con un sistema immunitario debole, che spesso soffrono di infezioni respiratorie e soffrono di danni alla mucosa dell'orofaringe.

Sintomi della diatesi del tipo ipoplastico linfatico

Secondo le statistiche mediche, fino al 12% dei bambini soffre di questo tipo di diatesi. Con un trattamento tempestivo, sarà possibile sbarazzarsi di tutti i segni di un disturbo già dall'adolescenza. In rari casi, i segni di diatesi possono rimanere per tutta la vita. Il più delle volte si manifesta nei bambini dai due ai tre anni. La diatesi appare a causa di malfunzionamenti del sistema immunitario e simpatico-surrenale.

Figura numero 2 Diatesi linfatica-ipoplastica

I principali segni che indicano questo tipo di diatesi sono:

  • Non un fisico normale - un corpo corto e gambe e braccia atipicamente lunghe (un bambino è pesante, ma sproporzionato);
  • La pelle del viso e di tutto il corpo è molto pallida, quasi bianca;
  • I muscoli del bambino non sono praticamente sviluppati, le masse di grasso sono distribuite in base al tipo femminile, anche nei maschi;
  • Gonfiore della pelle;
  • Il bambino non è attivo, si stanca rapidamente;
  • La presenza di bassa pressione sanguigna;
  • Suscettibilità alle infezioni virali con vomito e convulsioni;
  • Dimensioni dei linfonodi ingranditi.

Tali bambini iniziano a parlare in ritardo, sono inclini alle allergie e spesso vengono diagnosticati con una violazione delle ghiandole surrenali. Se il bambino ha segni di questa diatesi, è necessario consultare immediatamente un medico e iniziare il trattamento. In tali bambini, il timo è spesso ingrandito. Alcuni medici ritengono che i bambini con questo tipo di diatesi siano spesso colpiti dalla sindrome della morte improvvisa. Ma la domanda è aperta fino ad oggi..

Sintomi della diatesi di tipo neuro-artritico

Questo tipo di diatesi è considerato il più raro. Secondo i medici, non più del 2,5% dei bambini è interessato. È quasi impossibile fare una diagnosi in tenera età. Il medico vedrà la clinica solo all'età di 6-7 anni.

Figura numero 3 Pianto costante nei bambini con manifestazioni di diatesi di tipo neuro-artritico

I sintomi della pelle sono molto rari. Ma dolori articolari, bagnare il letto, paure incomprensibili al buio, vomito che insorge ciclicamente (inoltre, odora di acetone dalla bocca del paziente e dal vomito) - questo è un "classico del genere". Tali bambini possono balbettare e non avere voglia di imparare a scuola. Anche se questo non significa che non stiano imparando insieme.

Ulteriori fattori di rischio

La diatesi nei bambini può essere scatenata nella fase di sviluppo nell'utero. In effetti, la gravidanza non è una malattia. Puoi mangiare tutto ciò che personalmente non hai allergie, ma a poco a poco. E i ginecologi hanno dipinto la dieta delle donne incinte per settimane di gestazione. Qui è consigliabile ascoltare queste raccomandazioni. Ma come si suol dire, ginecologi esperti, se volevi davvero pollo alla griglia, è meglio mangiare una piccola gamba piuttosto che soffrire una giornata con un desiderio insoddisfatto, innervosirsi e causare contrazioni uterine.

Ma durante la HB (allattamento al seno), sii gentile abbastanza da non disturbare la dieta. Quindi è meglio che la futura mamma si rifiuti di usare:

  • Miele;
  • Uova
  • Vari sottaceti e snack in salamoia;
  • Caviale di qualsiasi tipo di pesce;
  • Frutti di bosco
  • Piatti grassi e cibi fritti fino a quando non sono croccanti, dorati con le more e da bistecche con sangue (raccogli i vermi per un'ora).

Quando il bambino nasce, allora devi nutrirlo con il tuo latte, se hai problemi con HB, scegli una miscela su consiglio di un medico. Alcuni bambini possono bere solo formule a base di latte di capra. Non esiste una chiara raccomandazione. Introdurre alimenti nella dieta, rigorosamente secondo il programma scritto da uno specialista. Le mamme devono abbandonare qualsiasi esperimento, perché ciò può influire negativamente sulla salute e sul benessere del bambino.

Cosa è confuso con cosa?

Gneiss o cofano - dove correre?

Al bagno. Fai il bagno al bambino. Ma non essere troppo zelante. Il tuo bambino si trova di fronte all'aria secca di questo mondo e le sue ghiandole producono attivamente sebo.

Figura numero 4 Gneiss sul viso

Se compaiono delle croste:

  • il bambino ha le prime settimane di vita;
  • sono più scuri della sua pelle;
  • facilmente rimosso quando bagnato o ben imbevuto se trattato con olio vegetale;
  • compaiono su sopracciglia, corona e guance.

Figura numero 5 "Cappellino del bambino"

Questo è gneiss. Spesso le madri si spaventano. Tutto è diatesi, un incubo! Mostra al bambino il pediatra e calmati. Non c'è incubo: questa è la dermatite seborroica del bambino, passerà da 1-2 anni, non ha bisogno di cure, solo cure competenti. È giustificato dalla fisiologia del bambino e di solito quindi non ha conseguenze. Secondo alcuni medici, lo gneiss è una manifestazione di diatesi, ma con un corso favorevole. E solo in una piccola parte dei bambini si trasforma in eczema seborroico.

Se tali croste apparivano in un bambino di età superiore, ad esempio, a 3 anni e soprattutto a 6-7 anni, questa è una patologia. La pettinatura, specialmente con i capelli non è necessaria, affrettati dal dottore.

La crosta dietro le orecchie del bambino non è necessariamente diatesi (può trattarsi di scarsa igiene e della flora coccale che si moltiplica nei resti del latte), ma può anche esserlo. Diamo un'occhiata alle cause e alle manifestazioni della diatesi per non confonderla con qualcos'altro, il medico può essere pericoloso, ma di natura completamente diversa.

La dermatite da pannolino è diatesi?

Questa è dermatite o irritazione della pelle causata da una combinazione di diversi fattori:

Pannolino usa e getta - conveniente per i genitori. Indossa e dimentica. Ma è grazie a lui che nel calore nei bambini si sviluppa questo tipo di dermatite. Le feci e l'urina irritano i tessuti adulti, ma sono più grossolani, più stabili. La delicata pelle del bambino "risponde" rapidamente con un'eruzione cutanea e un rossore.

Figura n. 6. Dermatite da pannolino

E il bambino ha una reazione alla sazietà con il prodotto. Bene, hanno introdotto troppa ricotta nell'esca. Questa non è diatesi, solo il corpo del bambino non può far fronte a così tanti nuovi alimenti e reagisce con un'eruzione cutanea (la reazione è simile a quella allergica). Questo prodotto dovrà essere temporaneamente escluso dalla dieta. E tutto passerà.

E il bambino può "cospargere" in presenza di parassiti nell'intestino (elminti). Quindi ottiene nervosismo e dolore addominale.

Diagnostica

La procedura diagnostica è complicata dal fatto che la diatesi non è una malattia separata e spesso procede sullo sfondo di altre malattie più gravi. Pertanto, è possibile identificarlo superando un esame con tali medici:

  • Pediatra;
  • Dermatologo per bambini;
  • Endocrinologo per bambini;
  • Nefrologo per bambini;
  • Allergologo-immunologo per bambini;
  • Reumatologo per bambini;
  • Neurologo infantile;
  • Otorinolaringoiatra per bambini;
  • Omeopata per bambini o altro medico.

Dopo un esame visivo del paziente e un colloquio per i reclami, lo specialista può chiederti di fare i seguenti test:

  • Sangue: ROVERE (esame del sangue generale), glicemia;
  • Urina: OAM (analisi delle urine generale) e biochimica;
  • Test del colesterolo;
  • Test dei fosfolipidi;
  • Test dell'acido urico;
  • Test immunologici;
  • Analisi delle feci per la presenza di disbiosi intestinale.

A discrezione del medico, possono eseguire: esami dei linfonodi, radiografia del torace, esame ecografico del fegato, milza e ghiandole surrenali.

Trattare i bambini

Quando si tratta di curare un bambino piccolo, in particolare un bambino, è necessario consultare immediatamente un medico. In nessun caso non raccogliere gli unguenti da soli o fare affidamento esclusivamente sui consigli della medicina tradizionale. Un trattamento improprio può aggravare le condizioni del bambino, portare a varie complicazioni, come l'eczema.

Non saremo in grado di consigliare pomate specifiche, poiché sono prescritte da uno specialista, a partire dallo sfondo di ciò che si sviluppa la diatesi, l'età del bambino e la gravità della malattia. Oltre alle medicine, si consiglia alle madri di rivedere la dieta del bambino e assicurarsi che riceva la norma necessaria di proteine, grassi e carboidrati. Durante l'allattamento, quando compaiono i sintomi, è necessario abbandonare tutti i tipi di pesce, gelatina, maiale e uova. Ciò ridurrà la probabilità di una reazione allergica. Necessario:

  • dieta per l'eliminazione (escluso l'allergene);
  • antistaminici ammessi per età.

Molto probabilmente, il medico prescriverà sedativi per il bambino (sedativi). Se viene rilevata la disbiosi nel bambino, i farmaci che ripristinano la microflora intestinale sono obbligatori. Forse il pediatra raccomanderà gli enzimi.

Un buon effetto è dato dai bagni d'aria e UVL. Da 3 anni, un immunologo-allergologo può raccomandare corsi di somministrazione dell'antigene. Nei bambini piccoli, questa procedura funziona, negli adulti, l'effetto è inferiore al 50%.

Oltre agli unguenti e alla dieta, il medico può prescrivere bagni speciali con erbe medicinali, ad esempio con una stringa, celidonia o corteccia di quercia. Nei casi più gravi, si tratta di unguenti ormonali.

Assicurati di indurire il bambino, specialmente con il tipo linfatico-ipoplastico della malattia, il medico prescrive la terapia vitaminica, gli esercizi e i massaggi.

Prevenzione nei bambini

Uno dei principali consigli preventivi per prevenire la diatesi nei neonati è seguire una dieta di una futura madre in fase di gravidanza. Deve abbandonare completamente le cattive abitudini, che possono causare la formazione di qualità morfologiche "speciali" del feto. E durante l'allattamento, tutti gli agrumi, pane e panini, il cioccolato sono vietati.

Se a un bambino viene già diagnosticata la diatesi ed è allergico, cerca di ridurre al minimo torte e dolci, agrumi e Coca-Cola, hamburger e altre sostanze nocive che sono abbastanza capaci di diventare allergeni..

Diatesi in un bambino

Classificazione: tipi e forme di patologia

Attualmente è consuetudine isolare il tipo pastoso ed eritico di ECD.

Il più delle volte diagnosticato in bambini sedentari e pigri che sono in sovrappeso, hanno ridotto il tono della pelle.

Si verifica principalmente nei bambini iperattivi. Un bambino del genere è irritabile, ha una maggiore eccitabilità, irrequietezza. Lo strato di grasso sottocutaneo è sottosviluppato.

A seconda dell'età del bambino, le manifestazioni cutanee di ECD sono di natura diversa. Quindi, nei bambini neonati, sulla pelle compaiono elementi di eruzione cutanea come eritema, dermatite da pannolino, eruzione cutanea sul viso sotto forma di piccole vescicole.

All'età di 1-5 mesi. manifestazioni cutanee come la crosta di latte, lo strofulus possono essere aggiunte agli elementi di cui sopra. Dopo i 6 mesi, la natura delle eruzioni cutanee cambia, tutti gli elementi presenti prima possono scomparire, al loro posto il bambino ha l'eczema.

Nei bambini più grandi, l'eczema è spesso combinato con altre patologie negative, come l'asma bronchiale, l'orticaria.

Diatesi nei bambini - trattamento

Se le eruzioni cutanee compaiono sulla pelle del bambino senza motivo, è necessario mostrare immediatamente il bambino al medico. Dopo un esame visivo del piccolo paziente e una comunicazione con i suoi genitori, il pediatra consiglierà di eseguire i test. Prendi spesso le feci per rilevare se c'è disbiosi. Inoltre, passano un esame del sangue speciale per determinare gli allergeni. Il medico sa come trattare la diatesi. Raccomanderà la terapia più efficace e sicura per le briciole..

Diatesi medicinali per bambini

I farmaci possono essere prescritti sia per uso esterno che interno. La scelta dei farmaci viene effettuata in base al tipo di predisposizione che si manifesta nel bambino. Più spesso per la somministrazione orale, vengono prescritti tali medicinali per la diatesi:

  • enterosorbenti che vengono utilizzati per pulire l'intestino da varie sostanze tossiche (Polysorb, Enterosgel);
  • probiotici che saturano il corpo con batteri benefici (lattobatteri, bifidumbacterin);
  • vitamine (complessi contenenti elementi dei gruppi A, B, C ed E);
  • farmaci che mirano a ridurre il livello dei corpi chetonici (pantotenato di calcio, Urodan, Allopurinol o Ethamide);
  • sedativi che riducono il prurito (estratto di valeriana, barbamil, fenobarbital);
  • antibiotici (gentamicina o ampiok);
  • immunostimolanti (IRS 19, Immunal).

Poiché il medico non solo conosce l'aspetto della diatesi, ma anche quanto può causare inconvenienti, il medico può prescrivere tali fondi per uso esterno:

Trattamento della diatesi con rimedi popolari

La medicina alternativa non può sostituire completamente la terapia eziologica. Tuttavia, può diventare un integratore di successo che accelera il processo di guarigione delle briciole. L'uso della medicina tradizionale dovrebbe essere effettuato rigorosamente sotto la supervisione di un medico, poiché il rischio è troppo grande per aggravare la situazione del bambino. Si possono usare decotti, unguenti e infusi di produzione propria. Inoltre, per alleviare le condizioni dei bambini, vengono realizzati bagni terapeutici..

Diatesi nei neonati - trattamento con unguento dal catrame di betulla

  • grasso di maiale fuso - 1 cucchiaio. il cucchiaio;
  • catrame di betulla - qualche goccia.
  1. I componenti vengono accuratamente miscelati e gli unguenti si induriscono..
  2. Applicare il farmaco in uno spesso strato sull'eruzione cutanea.
  3. Il corpo è coperto di garza sulla parte superiore, quindi di carta e avvolto in una sciarpa calda.
  4. Dopo 2 ore, il bambino viene lavato.

Unguento miracoloso per la diatesi

  • crema per bambini - 40 g;
  • olio di abete - 7 gocce.
  1. Gli ingredienti sono mescolati.
  2. Strofina la pappa due volte tre volte al giorno nelle aree colpite.

Trattamento della diatesi nei bambini

La diatesi nei bambini non è una diagnosi, quindi il trattamento non è necessario. Ma sullo sfondo, possono insorgere malattie abbastanza specifiche, da cui sarà richiesto il trattamento. Se il medico ha diagnosticato una dermatite allergica (atopica) al bambino, i genitori dovrebbero identificare ed eliminare gli allergeni. Il trattamento farmacologico può essere prescritto solo da un medico. Su come curare completamente le allergie, la scienza è ancora sconosciuta. Ma ci sono molti modi per alleviarne i sintomi. Se tuo figlio ha una "diatesi" e non riesci a determinarne la causa, non rimandare il medico. Solo uno specialista può diagnosticare con precisione la malattia e, se necessario, prescrivere una terapia farmacologica.

L'irritazione può scomparire entro pochi giorni dalla cessazione del contatto con l'allergene. E può durare abbastanza a lungo - soprattutto quando è difficile trovare questo allergene. Come trattare la diatesi in un bambino?

Ricorda che la fonte della diatesi in un bambino può essere tre: cibo, contatto e respirazione. È necessario non solo analizzare attentamente la composizione del cibo che il bambino mangia, ma anche tracciare tutto ciò con cui il bambino viene a contatto durante il giorno.

  • Dovresti pensare a quali tessuti sono a contatto con la pelle del bambino, evita i detergenti sintetici..
  • Gli allergeni si rompono a temperature elevate, quindi è necessario stirare i vestiti e le lenzuola del bambino..
  • Valuta la qualità dell'acqua in cui fai il bagno al bambino. In caso di problemi con l'acqua, installare i filtri.
  • Valuta i giocattoli del tuo bambino per possibili allergeni.
  • La causa di una reazione allergica, purtroppo, potrebbe essere il tuo animale domestico preferito. Inoltre, se dai l'animale, l'allergia diminuirà non prima di dopo 3-4 mesi.
  • Accertarsi che il bambino non entri in contatto con polvere, aerosol e prodotti per la casa con forte odore. A volte l'installazione di un umidificatore in una stanza salva dalla malattia delle "guance rosse".

Se non identifichi la causa della reazione allergica, allora nessun bagno o crema ti aiuterà.

Nutrizione

Il trattamento della diatesi nei bambini viene effettuato osservando una dieta rigorosa da una madre che allatta. Il latte fresco dovrebbe essere escluso dalla dieta della madre e sostituito con prodotti a base di latte fermentato, agrumi, frutta e frutta rossa, uova, cioccolato, carni affumicate, cibi fritti e piccanti dovrebbero essere esclusi. Non è raccomandato un consumo eccessivo di carboidrati; lo zucchero deve essere sostituito con fruttosio. Se il neonato è alimentato artificialmente, è necessario scegliere una miscela di latte ipoallergenica.

Ai primi sintomi della diatesi, i pediatri raccomandano di escludere i seguenti prodotti dall'alimentazione:

  • Lattosio (latte di vacca)
  • Purè di patate e succhi di frutta arancione e rossa

Da 7 mesi puoi usare il kefir per bere.

Bambini da 1 a 3 anni:

  • agrume
  • Bacche e frutti rossi
  • Colture di cereali

Bambini sopra i 3 anni:

  • condimenti
  • Sottaceti e sottaceti
  • Frutti di mare
  • Cioccolato, Cacao
  • arachide

La diatesi nei neonati può verificarsi sulla mucosa. In questo caso, è necessario trattare non solo i segni esterni, ma anche per prevenire la disbiosi. In genere, i pediatri prescrivono speciali probiotici che ripristinano la microflora dell'intestino infantile sensibile.

vasche da bagno

La cura adeguata della pelle colpita è molto importante. L'infiammazione della pelle aiuta a rimuovere bagni e unguenti speciali. Un buon effetto è dato dai bagni con un decotto di erbe medicinali. Bagni con crusca, bagni con decotto di corteccia di quercia, decotto di camomilla e successione. È necessario riempire un cucchiaio di erba con mezzo bicchiere d'acqua, lasciar bollire e insistere. La soluzione filtrata può essere utilizzata non solo per i bagni, ma anche per pulire le aree interessate. Si consiglia di fare bagni con una soluzione di permanganato di potassio. I bagni dovrebbero essere eseguiti non più di due volte a settimana. Va ricordato che la lunga durata dell'uso delle erbe può anche causare una reazione allergica nel bambino.

Qual è la diatesi nei bambini e una foto dei tipi di malattia

Quali sono le diatesi nei bambini e quali sintomi manifestano? È consuetudine distinguere tra diatesi essudativa-catarrale del tipo pastoso ed eretico. Il primo tipo di diatesi nei bambini è caratterizzato da sovrappeso, inattività del bambino, pallore della pelle e mucose visibili, succosità delle eruzioni cutanee; con il secondo tipo di diatesi, la nutrizione del bambino è ridotta, il bambino malato si comporta a disagio, gli elementi della diatesi sono asciutti.

La diatesi essudativa-catarrale si manifesta spesso già nelle prime settimane di vita di un bambino. Le lesioni della pelle e delle mucose sono caratteristiche. Tuttavia, la gravità della manifestazione della diatesi è diversa, dipende dall'età dei bambini e dalle loro caratteristiche individuali. Tra le lesioni cutanee si dovrebbero chiamare gneiss, dermatite da pannolino, scabbia del latte, eczema, strofulus, prurito.

Gneiss.
Sul cuoio capelluto del bambino, così come sulle sopracciglia, compaiono squame brunastre oleose: questo è gneiss. Allo stesso tempo, si verifica una reazione infiammatoria della pelle. Quindi inizia la diatesi essudativa-catarrale.

Dermatite da pannolino.
Anche con una buona cura igienica da parte della madre, il bambino ha un'eruzione da pannolino nelle pieghe naturali della pelle (arrossamento della pelle, a volte molto luminoso, con erosione e ammollo). I sintomi di questo tipo di diatesi nei bambini sono persistenti e difficili da trattare. Di norma, l'eruzione da pannolino appare contemporaneamente allo gneiss.

Crosta di latte.
Poco dopo la comparsa di gneiss e dermatite da pannolino, il bambino mostra una crosta di latte. È un arrossamento delle guance con un ispessimento dello strato epidermico e un peeling finemente lamellare, simile alla crusca.

In queste foto della diatesi essudativa nei bambini, si vede che con la crosta del latte, il rossore delle guance è limitato:

La crosta di latte è anche chiamata "crosta di latte".

Eczema piangente.
Questa è una lesione cutanea ancora più grave con diatesi essudativa-catarrale. Nella maggior parte dei casi, l'eczema piangente colpisce la pelle del viso, ma a volte l'eczema si diffonde al collo, al tronco e alle estremità. In primo luogo, appaiono piccole macchie sulla pelle, che potresti anche non notare, quindi si trasformano in vescicole. Queste bolle sono piene di contenuti trasparenti. Le bolle si formano sullo sfondo della pelle arrossata.

Come si può vedere nella foto, con questo tipo di diatesi nei bambini, dopo lo scoppio delle bolle, al loro posto rimane una superficie bagnata, viene rilasciata una quantità significativa di liquido giallastro:

Nel tempo, il liquido si asciuga e sulla pelle si formano croste traslucide giallastre. Il prurito della pelle è doloroso. L'eczema è a lungo termine, difficile da trattare.

Strofulus
- Questa è una piccola eruzione nodulare; al centro di ciascun nodulo si forma una bolla riempita di liquido sieroso. Il bambino è preoccupato per il prurito. Più spesso, lo strofulus può essere osservato nei bambini di età superiore a un anno..

prurito.
Per lo più piccoli noduli compaiono sugli arti di un bambino malato; sono solidi al tatto. I noduli sono molto pruriginosi e questo prurito non dà pace al bambino. Si può notare la pelle secca..

Qui puoi guardare la foto, quale diatesi accade nei bambini dell'infanzia e dell'età prescolare primaria:

Da parte delle mucose con diatesi essudativa-catarrale, i bambini sono caratterizzati da sintomi infiammatori (dovuti all'attacco di un'infezione secondaria): congiuntivite, blefarite, rinite, faringite, laringite, bronchite. Le malattie del tratto respiratorio superiore sono difficili; sono spesso complicati da polmonite, asma bronchiale. Nei ragazzi con diatesi essudativa-catarrale, la balanite può svilupparsi, nelle ragazze - vulvovaginite.

Presta attenzione alla foto: il cosiddetto linguaggio "geografico" è spesso un sintomo di diatesi nei bambini:

Si verifica anche una desquamazione avanzata delle cellule epiteliali, ma poiché questa desquamazione è irregolare, la superficie della lingua diventa macchiata.

Qui puoi vedere una foto della diatesi essudativa-catarrale nei bambini in tutte le sue manifestazioni:

Cause di diatesi nei bambini

Più spesso i seguenti fattori agiscono come provocatori di questa condizione patologica:

  • eredità;
  • cura impropria del bambino;
  • nutrizione.

Le seguenti patologie possono essere ereditate:

  • malattie del sistema endocrino;
  • emofilia;
  • malattie dell'apparato digerente, a causa delle quali la sintesi degli enzimi alimentari è disturbata;
  • malattie allergiche;
  • insufficienza metabolica e così via.

La diatesi nei bambini può anche essere osservata a causa della malnutrizione. In una briciola, il sistema digestivo è immaturo, quindi i seguenti fattori possono provocare una predisposizione:

  • miscela selezionata in modo improprio per l'alimentazione artificiale;
  • alimentazione precoce;
  • la presenza nella dieta del bambino di prodotti allergenici (cioccolato, miele, noci e altri);
  • alimentazione da un tavolo per adulti (gamberi, patatine, caviale rosso);
  • introduzione di numerosi nuovi prodotti contemporaneamente;
  • la presenza nella dieta del latte di vacca.

Inoltre, la diatesi nei bambini piccoli può verificarsi a causa dell'uso di determinati farmaci. Spesso una tale condizione patologica è causata da tali gruppi di farmaci:

  • anticoagulanti;
  • corticosteroidi;
  • sciroppi per la tosse;
  • farmaci antibatterici;
  • fibrinolitici;
  • FANS e altri medicinali.

La diatesi nei neonati può essere provocata anche durante il periodo di gravidanza. Numerosi fattori influenzano il suo aspetto:

  • cattive abitudini in una donna incinta;
  • grave tossicosi nel primo trimestre;
  • conflitto di rhesus;
  • preeclampsia;
  • nutrizione squilibrata nella gestante;
  • cattive condizioni ambientali.

Sintomi della diatesi

L'attenzione merita il fatto che i sintomi manifestati nei bambini possano variare. Qualcuno ha segni in una forma lieve, mentre qualcuno ha uno più grave. Nella maggior parte dei bambini, il quadro clinico è caratterizzato da tali manifestazioni che non causa disagio al bambino e non può causare una violazione dello stato normale.

Il rossore è il primo segno di diatesi

La manifestazione iniziale è l'apparizione di arrossamenti sulla pelle del bambino, che sono molto sensibili a varie influenze. Molto spesso, tali zone sono osservate sotto le ascelle, nell'area delle pieghe sui gomiti e sulle ginocchia, sulle aree della pelle dietro le orecchie e sulle pieghe inguinali. Secondo tutte le indicazioni, tali manifestazioni sono molto simili ai sintomi della sudorazione. Ma dopo un'adeguata assistenza all'infanzia, le manifestazioni non scompaiono, ma piuttosto possono iniziare a diffondersi ulteriormente in tutto il corpo. In quelle aree della pelle in cui si osserva a lungo il rossore, compaiono gonfiore e ispessimento della copertina. Dopo un po 'di tempo, sul corpo del bambino compaiono bolle, piene di un liquido trasparente. Molto spesso, pruriscono e danno fastidio al bambino. Di conseguenza, l'umore del bambino cambia, diventa più lunatico, i modelli di sonno e alimentazione sono disturbati.

Inoltre, la cosiddetta crosta di latte si forma sulla pelle delle guance. In queste aree, la pelle diventa rossa saturata, caratterizzata da rugosità. Puoi persino distinguere visivamente la pelle sana e danneggiata. A volte, insieme a questi segni, una particolare placca di una tinta giallastra appare nella zona del sopracciglio e sulla testa del bambino, alcuni millimetri di spessore.

Inoltre, la diatesi essudativa-catarrale (ECD) può danneggiare le mucose, causando lo sviluppo di malattie come bronchite, faringite, rinite e altre. La deviazione è talvolta accompagnata da sintomi che segnalano disturbi nel funzionamento del tratto gastrointestinale. In questi casi, il bambino può manifestare rigurgito, feci molli. Molti bambini hanno un problema di sovrappeso, il cui aumento si verifica sempre in modo irregolare..

Sputare - un segno di una violazione del tratto digestivo

Le lesioni cutanee nei bambini sono irti dell'aggiunta di un'infezione secondaria. Ciò provoca un forte deterioramento del benessere del bambino. I bambini diventano letargici, la loro temperatura aumenta. Sulla pelle danneggiata, oltre all'eruzione cutanea, compaiono pustole e piaghe, che sono molto dolorose. Questa condizione diventa un segnale per il trattamento e la diagnosi immediati da un medico specializzato. Si consiglia di fissare un appuntamento con uno specialista quando compaiono i primi segni della malattia: arrossamento. È molto più facile eseguire il trattamento nella fase iniziale dello sviluppo della malattia.

Diagnosi e trattamento della diatesi essudativa-catarrale

La diatesi può essere sospettata sulla base di una storia familiare se la madre o altri parenti hanno avuto anche manifestazioni di anomalie costituzionali nell'infanzia o malattie allergiche attualmente in atto

Il pediatra deve prestare attenzione al corso della gravidanza, alla dieta della madre, alla presenza di eventuali malattie croniche, ad esempio il diabete. La diatesi essudativa-catarrale si sviluppa spesso nei bambini con un certo aspetto, le cui caratteristiche sono state menzionate sopra

La diagnosi è confermata sulla base del quadro clinico. Un esame del sangue biochimico indica una violazione del metabolismo dei carboidrati e dei grassi, acidosi metabolica e un aumento della concentrazione di IgE.

Il ruolo principale nella terapia è svolto da una dieta razionale. Questo vale anche per le madri, poiché una delle raccomandazioni è l'allattamento al seno, poiché il latte materno è meno allergenico di una qualsiasi delle miscele artificiali. Latte, uova, cioccolato, pesce e altri alimenti altamente allergenici sono esclusi dalla dieta, i carboidrati facilmente digeribili sono limitati. L'introduzione di alimenti complementari per il bambino viene mostrata in seguito, con le verdure anziché il porridge che diventano i primi alimenti complementari. Se il bambino è allattato al seno, si raccomandano miscele ipoallergeniche (soia e idrolizzate).

Il prossimo importante elemento della terapia è il regime. L'esposizione frequente all'aria fresca allevia i sintomi della diatesi essudativa-catarrale. Mostrando bagni medicinali con erbe che hanno un effetto calmante (camomilla, successione). Il trattamento locale include anche un'attenta cura degli elementi patologici della pelle (eruzione cutanea, eritema, dermatite da pannolino). Di norma, vengono prescritti pomate di zinco. È possibile utilizzare creme e unguenti contenenti ormoni steroidei, tale terapia viene eseguita in cicli di 7-10 giorni per evitare la dipendenza e lo sviluppo di effetti collaterali. In terapia, vengono utilizzati farmaci desensibilizzanti sistemici, secondo le indicazioni: antistaminici.

Predizione e prevenzione della diatesi essudativa-catarrale

La previsione è favorevole. Più spesso si osserva una cura completa, la transizione alle malattie allergiche croniche si verifica nel 15-25% dei casi. La prevenzione primaria viene eseguita in modo prenatale e consiste in una dieta razionale della madre durante la gravidanza, soprattutto se esiste una predisposizione genetica. Dopo la nascita del bambino (prevenzione secondaria), viene dato un ruolo speciale all'alimentazione naturale più lunga possibile e all'introduzione razionale di alimenti complementari. L'esclusione di fattori provocatori in un bambino del primo anno di vita spesso riduce al minimo il rischio di diatesi essudativa-catarrale. Aiuta a tenere un diario alimentare, che consente di sospettare tempestivamente una reazione atipica a determinati alimenti.

Trattamento della diatesi essudativa-catarrale

Nella maggior parte dei casi, è possibile escludere la diatesi essudativa nei bambini seguendo una dieta. Una dieta equilibrata, elaborata in base all'età, ad eccezione degli allergeni, può prevenire la patologia in futuro, ridurre il rischio del suo ri-sviluppo. I componenti obbligatori della terapia complessa sono:

  • normalizzazione del giorno;
  • riabilitazione dei focolai cronici di infezione nel corpo.

Principi di trattamento della diatesi essudativa-catarrale

Dopo la diagnosi della diatesi essudativa, il trattamento inizia con una normalizzazione della dieta..

I medici raccomandano di seguire queste regole:

  1. La base della dieta dei bambini di età inferiore a un anno dovrebbe essere il latte materno.
  2. L'eccesso di grassi animali è escluso dalla dieta dei bambini più grandi, sostituendoli con un terzo dei grassi vegetali.
  3. Limitazione rigorosa nella dieta dei carboidrati: zucchero, cereali, gelatina.
  4. Esclusione di allergeni.

Per mantenere la forza generale del corpo e normalizzare i processi metabolici, è necessario monitorare l'assunzione di vitamine nel corpo in quantità sufficienti:

  • Vitamina A
  • Vitamine del gruppo B: B5, B6, B12.

La terapia locale per la diatesi prevede una pratica regolare di eruzioni cutanee e lesioni cutanee:

  1. Le aree gneiss vengono lubrificate con olio vegetale bollito, dopo 1 ora, risciacquare con shampoo e rimuovere le croste.
  2. Le eruzioni cutanee su arti e tronco sono trattate con unguenti speciali: solforico, ittiolo, zinco.

Per ridurre il numero di eruzioni cutanee, i bagni terapeutici aiutano a usare:

Dieta per la diatesi essudativa-catarrale

La nutrizione della diatesi dovrebbe eliminare completamente i cibi allergenici. La dieta deve essere selezionata in base all'età del bambino. Quindi, se il bambino è allattato al seno, si consiglia di introdurre alimenti complementari non prima di 6-7 mesi, a partire dalla purea di verdure. Se alimentato artificialmente, la base della dieta dovrebbe essere costituita da miscele ipoallergeniche: idrolizzate o di soia.

Nei bambini piccoli, la quantità di latte vaccino consumata è limitata, sostituendola con biolatto, kefir e prodotti caseari simili. Per i bambini di età superiore a un anno, il volume giornaliero di latte consumato è ridotto a 400 ml. Inoltre, porzioni di zuppe, brodi e altri liquidi che entrano nel corpo sono limitate. La carne viene data esclusivamente in forma bollita. Gli alimenti ad alto contenuto allergenico sono esclusi dalla dieta:

  • arance e altri agrumi;
  • cioccolato;
  • banane
  • Pomodori
  • cacao;
  • fragole selvatiche;
  • miele.

Cosa nutrire un bambino con diatesi: nutrizione e prevenzione

Quando si combatte la malattia, è importante sapere come nutrire il bambino con la diatesi per non provocare irritazione. I grassi sono in qualche modo limitati nella dieta e i prodotti che provocano un'esacerbazione del processo patologico sono esclusi dalla dieta: uova, pesce, agrumi, fragole e altri

La nutrizione durante la diatesi in un bambino dovrebbe essere limitata nel contenuto di cloruro di sodio. Allo stesso tempo, la madre dovrebbe dare al bambino più piatti preparati con patate, prugne, uva passa, albicocche secche e altri prodotti che sono fonti di sali di potassio per il corpo.

una madre che allatta al seno un bambino dovrebbe, nel caso dei primi segni di diatesi, rivedere la propria alimentazione; è necessario escludere dal menu i dolci (in particolare cacao, cioccolato), spezie, carni affumicate, piatti a base di pollame, pomodori; limitare l'uso di uova (solo un uovo di gallina alla settimana), nonché di latte (solo fino a mezzo litro al giorno); includere più verdure nel menu - soprattutto da verdure crude, mangiare più frutta; ogni volta che un nuovo piatto è incluso nel menu, la madre presta attenzione alla reazione del bambino;
nel caso in cui un bambino con diatesi venga trovato allattato al seno, il latte consumato deve essere sostituito con alcuni prodotti a base di latte fermentato (ad esempio acidofilo, biolatto, kefir, yogurt); tuttavia, dovresti prima consultare il tuo pediatra o nutrizionista locale su questo;
la madre dovrebbe prestare attenzione ai succhi che dà al bambino; prima diamo un po 'di succo e durante il giorno osserviamo la reazione del corpo del bambino; se non ci sono manifestazioni di diatesi, il volume del nuovo succo dato può essere aumentato - e quindi portarlo gradualmente alla quantità che dovrebbe essere data a un bambino per età; in caso di comparsa e aumento di segni di diatesi, si dovrebbe abbandonare l'ulteriore somministrazione di questo succo; quando un bambino sviluppa la diatesi, è necessario escludere dal menu fragola, carota, pomodoro e tutti i succhi di agrumi;
il bambino cresce, tutti i nuovi piatti vengono introdotti nel suo menu, mentre la mamma non dovrebbe cambiare la seguente regola importante: non inserire 2 o più piatti contemporaneamente; altrimenti, quando ci sono segni di diatesi, non saprà quale dei piatti il ​​corpo del bambino ha "dato" una reazione.

Per prevenire la diatesi nei bambini, al fine di prevenire le reazioni allergiche, rivedono e individuano il piano di vaccinazione. Prima di dare un'altra vaccinazione al bambino, eseguono una terapia iposensibilizzante non specifica: prescrivono antistaminici, vitamine C, E, gruppo B, vitamina P.

La corretta alimentazione della madre durante la gravidanza e durante l'alimentazione è molto importante. Con l'alimentazione mista e artificiale, le formule di latte per un bambino vengono selezionate individualmente

È anche molto importante l'introduzione corretta di alimenti complementari per il bambino. Anche le procedure di indurimento hanno un valore profilattico..

Trattamento della diatesi nei neonati

Un fattore importante nel trattamento della diatesi nei neonati è la nutrizione della madre. Dovrebbe contenere utili oligoelementi, la quantità giornaliera di grassi, carboidrati, sali. Il consumo di pesce, maiale e uova è limitato. Alla dieta vengono aggiunti cereali, frutta e verdura senza latte, ad eccezione dei prodotti rossi

Presta attenzione alle condizioni di produzione alimentare: è meglio scegliere fatti in casa senza prodotti chimici e additivi alimentari. Il dolce influenza davvero lo stato della diatesi: il suo uso dovrebbe essere ridotto

Bepanten con diatesi nei neonati

La pelle dei neonati è sensibile, l'aria secca, le condizioni meteorologiche e altri fattori diventano la causa della sua irritazione. Come medicinale per uso esterno, Bepanten è usato per la diatesi nei neonati. Contiene dexpantenolo, protegina, lanolina, alcool cetilico, pantolattone. Lo strumento affronta le ulcere bagnate durante la diatesi, asciugandole e disinfettandole. È possibile scegliere una forma: crema, lozione, unguento. Applicali un paio di volte al giorno sulla pelle lavata e asciutta del bambino.