Naso chiuso ma che cola? Quale potrebbe essere la ragione e come trattarla?

Allergeni

La congestione nasale senza rinite (altrimenti nota come "congestione nasale secca") è la sensazione standard di infiammazione e gonfiore della mucosa nasale di una persona. Questa condizione è spesso molto più pericolosa di un comune raffreddore con un'abbondanza di moccio, e in molti casi è un segno di gravi malattie degli organi ENT..

Molto spesso, una situazione in cui il naso è bloccato, ma non c'è naso che cola, si verifica con irritazione o trauma alla mucosa dei passaggi nasali. Il fatto è che con la rinite virale, allergica e batterica standard, due reazioni iniziano immediatamente: l'infiammazione, come risposta all'attività degli agenti infettivi e il rilascio di una grande quantità di muco, con la quale i resti di cellule batteriche e virioni vengono rimossi dai tessuti infiammati.

Perché non ci sono moccioli, ma il naso è bloccato?

Comprendiamo perché il naso si blocca costantemente, anche se non sei malato. Ci sono molte ragioni che probabilmente portano alla comparsa di un sintomo così spiacevole, le principali sono le seguenti:


  1. 1) Rinite infettiva La patologia si sviluppa come una complicazione sullo sfondo della rinite virale. In questo caso, è necessario un serio trattamento medico della congestione nasale senza raffreddore..
  2. 2) Forma allergica di rinite cronica. Le persone possono soffrire di una tale malattia tutto l'anno. Sperimentano una congestione costante, da cui le gocce non aiutano. Molto spesso, le allergie si verificano a causa di prodotti, peli di animali, polvere e lanugine..
  3. 3) Rinite allergica stagionale. Differisce dalla frequenza cronica di occorrenza. Molto spesso, l'insorgenza della malattia è associata all'inizio della stagione delle allergie, ad esempio quando fioriscono i fiori.
  4. 4) Riempi il naso durante la gravidanza. Le donne che portano un bambino si lamentano spesso di tali problemi. In medicina, esiste persino un concetto che non è classificato come ufficiale "rinite delle donne in gravidanza". Di solito, il gonfiore delle mucose aumenta di sera e di notte. Allora perché una donna incinta si sta tappando il naso? La comparsa del sintomo è dovuta a cambiamenti nello sfondo ormonale generale, a seguito del quale il liquido in eccesso si accumula nello spazio intercellulare delle mucose, la cui presenza provoca gonfiore.
  5. 5) Adenoidi. Se una persona ha infiammato le adenoidi, questo porterà a congestione nasale, anche le vie aeree nella gola si bloccheranno parzialmente.
  6. 6) Polipi. Una tale malattia può essere accompagnata da una piccola quantità di secrezione liquida, ma a volte procede senza di essa. Se le neoplasie diventano troppo grandi, esercitano una pressione sulla mucosa e sul rinofaringe.
  7. 7) Sinusite. Nonostante il fatto che queste malattie siano caratterizzate dall'accumulo di masse purulente nella regione del seno, nella maggior parte dei casi il muco non viene escreto. Molto spesso, la congestione non è l'unico sintomo, possono manifestarsi anche mal di testa, debolezza generale, dolore alla fronte..
  8. 8) naso che cola. A volte una persona prova una sensazione di congestione poco prima dell'inizio del naso che cola. In genere, il naso emette un segreto alcuni giorni dopo..
Il gonfiore della mucosa e la congestione provocano quasi ogni grave allergia. In casi particolarmente gravi, questo processo è accompagnato da aritmie cardiache e asfissia. Gli allergeni pericolosi includono punture di insetti, determinati alimenti e farmaci..

Per questo motivo pone costantemente il naso senza raffreddore?

Se la situazione è più grave e la congestione è continua, la causa deve essere cercata più a fondo e non rimandare una visita allo specialista ORL.

Negli adulti e nei bambini, il medico può diagnosticare i seguenti problemi:


  • polipi;
  • curvatura anatomica del setto nasale;
  • insufficienza endocrina.
I primi due motivi vengono eliminati chirurgicamente e il secondo prevede la nomina di ulteriori test e terapia ormonale. Se la congestione ti perseguita per diverse settimane, non sopportarlo: contatta uno specialista che farà una diagnosi accurata e prescriverà un trattamento.

Qual è il pericolo di questa condizione??

Il principale rischio di costante infiammazione della mucosa nasale è la sua atrofia, una violazione di alcune funzioni e lo sviluppo di malattie croniche secondarie. A volte, a causa della costante congestione nasale, possono svilupparsi cambiamenti irreversibili nella mucosa e nei tessuti circostanti. Ad esempio, spesso dopo un prolungato gonfiore della mucosa, l'olfatto viene disturbato, in alcuni casi una persona lo perde completamente. Insieme alla congestione nasale, possono svilupparsi otite media e perdita dell'udito..

La rinite allergica cronica può portare allo sviluppo di asma bronchiale. Un costante disturbo del sonno dovuto alla congestione nasale è la causa dell'affaticamento cronico e dello sviluppo di malattie nervose: depressione, nevrosi, apatia. Le conseguenze comuni della costante congestione nasale sono lo sviluppo di malattie infiammatorie del rinofaringe e degli organi uditivi:


  • Faringite;
  • Laringite;
  • Mal di gola;
  • Eustacheite;
  • Otite.
Disturbi circolatori nella zona della testa, a causa dei quali può apparire una sensazione di congestione nasale senza naso che cola, possono essere un segno di aterosclerosi o altre malattie vascolari. In questo caso, il medico deve dire che, insieme alla congestione nasale, la testa spesso fa male. Prima il paziente e il medico diventano consapevoli dei sintomi, prima sarà possibile iniziare una terapia correttiva competente ed evitare complicazioni mortali.

Infine, la costante congestione del naso in un bambino è particolarmente pericolosa. Per questo motivo, può svilupparsi un deficit uditivo in un bambino e può verificarsi ritardo mentale. Ho avuto un tipico esempio in pratica: una ragazza aveva un seme nel naso per due anni, a causa della quale l'otite media si era sviluppata, il suo udito era compromesso e il bambino ha iniziato a rimanere indietro rispetto ai coetanei nello sviluppo.

Cosa fare a casa?

Prima di iniziare il trattamento, è necessario creare le condizioni in base alle quali sarà più facile respirare al lavoro e a casa. In questa situazione, si consiglia:


  • aerare la stanza;
  • umidificazione dell'aria;
  • bere molto;
  • inalazione;
  • inalazione di vapore umido;
  • mangiare cibi piccanti;
  • un sogno a testa alta;
  • lavare il naso con soluzioni speciali;
  • riscaldamento;
  • bere liquidi caldi.
Come alleviare la congestione nasale? Il trattamento prevede l'uso di farmaci in accordo con la causa della malattia. Per alleviare la condizione, viene utilizzato un massaggio cesellato del naso e delle ali del naso. Buoni risultati sono dati da lezioni di yoga, esercizi di respirazione, fisioterapia. Esistono molte ricette della medicina tradizionale, migliorando le condizioni, idratando la mucosa. I casi complessi comprendono chirurgia, chirurgia laser e crio-tecnologia.

Trattamento farmacologico

In ogni farmacia, senza prescrizione medica, è possibile acquistare strumenti standard che aiutano se si riempie costantemente il naso senza raffreddore. Cosa fare per capire la varietà di droghe? Come scoprire chi di loro aiuterà in una situazione specifica?

Le medicine usate con un naso chiuso possono essere divise in diversi gruppi:


  1. 1) Decongensanti o vasocostrittori. In grado di rapidamente, in 5-10 minuti, sbarazzarsi di un naso chiuso. Funzionano bene in tutte le situazioni - con allergie e rinite e con infiammazione delle cavità nasali. Il più economico e il più debole sono le gocce con naphazoline - Naphthyzin, Sanorin. Sono instillati in 1-2 gocce in ogni passaggio nasale. L'effetto si verifica quasi istantaneamente e dura fino a 4 ore. Costo - 20-30 rubli.
  2. 2) Gocce ormonali. Con lo stesso effetto dei decongenti, non creano dipendenza. Cominciano ad agire dopo 5-6, meno spesso - dopo 10 ore. Le gocce e gli spray più famosi di questo gruppo sono Nazonex, Alzedin, Rinoklenil. L'unico inconveniente di questi farmaci è l'alto costo - fino a 800 rubli. Tuttavia, di tutti i mezzi raccomandati per sbloccare il naso, sono i più sicuri.
  3. 3) Antistaminici. Questi medicinali sono efficaci se la causa di un naso chiuso è un'allergia. Agiscono abbastanza rapidamente - dopo 10-20 minuti, il naso inizia a respirare. Questo gruppo comprende: Vibrocil, Allergodil, Histimed. Costo: fino a 500 rubli.
  4. 4) Per eliminare la congestione nasale e alleviare il gonfiore, utilizzare il risciacquo con varie soluzioni. Questo metodo è particolarmente utile se la difficoltà respiratoria è causata da una maggiore secchezza nella stanza o è il risultato dell'abuso di farmaci vasocostrittori.
Se i sintomi di un naso chiuso non vengono eliminati con i farmaci entro 7 giorni, è necessario consultare un medico per prescrivere il trattamento corretto ed efficace.

Etnoscienza

Anche i metodi popolari testati nel tempo per sbarazzarsi della costante congestione sono abbastanza diversi. Quasi tutti si basano sull'uso di calore secco e umido. Va notato che tali metodi di trattamento devono essere usati con estrema cautela, assicurandosi che il paziente non abbia controindicazioni nei loro confronti..

È anche consentito utilizzare vari riscaldamenti a casa utilizzando apparecchi speciali o mezzi improvvisati (è possibile includere il normale sale riscaldato alla temperatura richiesta in un forno a microonde). L'elemento riscaldante deve trovarsi nel naso e nei seni mascellari.

Il massaggio dei seni mascellari dovrebbe anche essere attribuito al numero dei metodi più efficaci per sbarazzarsi della congestione. Oltre al riscaldamento, in questo caso migliora la circolazione nei tessuti, che aiuta ad accelerare il metabolismo e previene il verificarsi di gonfiore. Il massaggio deve essere eseguito con cura, senza esercitare una pressione eccessiva sulle aree infiammate.

Tuttavia, i metodi alternativi sono solo un modo di correzione temporanea della patologia. Per normalizzare completamente le condizioni del paziente, è necessaria la nomina del trattamento farmacologico.

Conclusione

Quando il naso non respira a lungo, ma non ci sono moccioli, ciò può indicare un'infiammazione lenta delle strutture dei tessuti nella cavità nasale. La violazione della respirazione nasale è spesso associata allo sviluppo di malattie respiratorie (sinusite, rinofaringite, adenoidite), pollinosi o abuso di droghe (gocce di vasocostrittore, corticosteroidi).

Quando non ci sono manifestazioni concomitanti della malattia, ma il naso non respira, i tumori benigni si trovano spesso nei pazienti. Dovrebbe essere chiaro che alcuni di essi sono inclini a malignità, quindi il trattamento prematuro della malattia può portare a formidabili complicazioni. Fattori esogeni, come aria secca, fumi di scarico, emissioni dagli impianti di produzione, ecc., Influenzano anche le condizioni della mucosa nasale..

Per prevenire le complicanze, è necessario chiedere aiuto a un medico ORL alle prime manifestazioni della malattia. Dopo aver condotto un esame rinoscopico, il medico sarà in grado di diagnosticare la malattia, elaborare un regime di trattamento adeguato e quindi ripristinare la pervietà dei passaggi nasali e l'attività secretoria delle ghiandole nella mucosa nasale.

Di notte non c'è abbastanza aria, è difficile respirare attraverso il naso: cosa fare?

Lotta contro l'IRR

Il trattamento deve essere diretto alla causa sottostante del VSD. Per quanto riguarda i suoi sintomi come la mancanza d'aria
, palpitazioni, vertigini, aiuteranno a rimuovere le gocce cardiotoniche Cardiovalen con naturale.

Cardiovalen - cardiotonico, vasodilatatore e gocce sedative a base di,, e aiuterà a proteggere su tutti i fronti

La mancanza di aria durante la notte può causare vari motivi, ma molto spesso si tratta di fenomeni fisiologici: stress grave o carico trasferito. Con un forte stress emotivo, aumenta l'adrenalina, che penetra nel sangue, facendo sì che i polmoni facciano entrare più aria del solito.

Si verifica iperventilazione - un tipo di respiro corto che non è pericoloso per la salute, che dovresti consultare un medico solo in presenza di attacchi di panico - una condizione di ansia, che è anche chiamata distonia vegetativa-vascolare..

Se la mancanza di aria notturna è causata dall'attività fisica trasferita, e quindi la respirazione è normale, questo è abbastanza normale. Se una persona si sveglia con una sensazione di mancanza d'aria senza l'influenza dello stress o dello stress, la ragione potrebbe risiedere in una patologia che minaccia seriamente la salute.

Sintomi pericolosi

A volte si verificano difficoltà respiratorie per motivi fisiologici, che sono abbastanza facilmente eliminati. Ma se vuoi costantemente sbadigliare e fare un respiro profondo, allora questo può essere un sintomo di una grave malattia. Ancora peggio, quando su questo sfondo, si verifica spesso mancanza di respiro (dispnea), che appare anche con uno sforzo fisico minimo. Questo è motivo di preoccupazione e consultare un medico..

Devi andare immediatamente in ospedale se le difficoltà respiratorie sono accompagnate da:

  • dolore allo sterno;
  • scolorimento della pelle;
  • nausea e vertigini;
  • gravi attacchi di tosse;
  • febbre;
  • gonfiore e crampi agli arti;
  • sensazione di paura e tensione interiore.

Varietà di dispnea e altri dati di malattia

Dispnea o linguaggio non medico - mancanza di respiro, è una malattia che è accompagnata da una sensazione di mancanza d'aria. In caso di problemi cardiaci, la mancanza di respiro inizia durante lo sforzo fisico nei primi stadi e se la situazione peggiora gradualmente senza trattamento, anche in uno stato di riposo relativo.

Ciò si manifesta soprattutto in una posizione orizzontale, che costringe il paziente a sedersi costantemente.

Blocco meccanicoAnemiaCoronaropatiaFerita alla testa
Carattere di dispneaMistoMistoRespirare forte, respirando con suoni gorgogliantiRespirazione mista e aritmica
Quando sorgeQuando un corpo estraneo si è ostruitoDopo qualche tempo dall'inizio dell'osservazioneMolto spesso di notteDopo che è trascorso un po 'di tempo dall'infortunio
Durata, corsoInsorgenza improvvisa e improvvisa di dispneaFlusso prolungato gradualeSotto forma di convulsioni che durano da un paio di minuti a diverse oreA seconda del grado di danno cerebrale
AspettoA seconda della gravità delle difficoltà respiratoriePelle pallida, screpolature agli angoli della bocca, capelli e unghie fragili, pelle seccaSono possibili mani e piedi cianotici, freddo al tatto, gonfiore addominale, gambe, gonfiore delle vene del colloCrampi e paralisi possibili
PosizioneQualunqueQualunqueMezzo seduto o con le gambe abbassateQualunque
sputoÈ assenteÈ assenteEspettorato graveÈ assente
Condizioni associateQuando un corpo estraneo è presente da più di un giorno, può iniziare l'infiammazione.Difficoltà a deglutire cibo secco, costipazioneMalattie cardiacheLesioni e perdita di coscienza
EtàMolto spesso i bambiniQualunqueAnziani e di mezzoMolto spesso nella media e giovane

Manifestandosi con attacchi di improvvisa mancanza di respiro il più delle volte di notte, la deviazione può essere una manifestazione di asma cardiaco. In questo caso, la respirazione è difficile e questo è un indicatore di dispnea inspiratoria. Una forma espiratoria di mancanza di respiro è quando è difficile espirare.

Ciò accade a causa del restringimento del lume nei piccoli bronchi o in caso di perdita di elasticità nel tessuto polmonare. La dispnea cerebrale diretta si manifesta a causa dell'irritazione del centro respiratorio, che può verificarsi a causa di tumori ed emorragie..

Mancanza di respiro o respiro rapido

A seconda della frequenza delle contrazioni respiratorie, possono esserci 2 tipi di respiro corto:

bradipnea - movimenti respiratori al minuto 12 o meno, si verificano a causa di danni al cervello o alle sue membrane, quando l'ipossia dura a lungo, che può essere accompagnata da diabete mellito e coma diabetico;

Il criterio principale che la mancanza di respiro è patologico è che si verifica in una situazione normale e carichi leggeri, quando precedentemente assente.

Diagnosi dell'IRR

Solo un medico esperto può fare una diagnosi corretta in caso di sensazione di mancanza d'aria durante la VVD - la maggior parte delle persone è sicura di avere un grave disturbo respiratorio, che richiede farmaci speciali.

Tuttavia, una raccolta completa di denunce e anamnesi consente allo specialista di capire che non c'erano prerequisiti per la formazione di asma o bronchite ostruttiva. Dopotutto, diventa difficile per una persona respirare precisamente al culmine delle emozioni negative - rabbia, stress, sconvolgimento emotivo. Il sollievo arriva dopo l'assunzione di gocce sedative, ad esempio Corvalol, e non dall'uso di un farmaco broncodilatatore per inalazione.

Nel caso di VVD, la mancanza di respiro in una persona non aumenta con il passo accelerato, mentre il panico e la paura di morire peggiorano la situazione. Gli esami strumentali e di laboratorio forniscono assistenza nella diagnosi differenziale:

  • radiografia delle strutture del torace;
  • spirografia: controllo della portata espiratoria e del volume dei bronchi;
  • elettromiografia: un test per i crampi muscolari nascosti;
  • esami del sangue - rivelano uno spostamento dello stato acido-base verso l'alcalinizzazione.

L'analisi delle informazioni in totale consente di rifiutare altre diagnosi con segni di carenza d'aria: asma bronchiale, sarcoidosi dei polmoni, bronchite, polmonite latente.

Assistenza medica

Il pronto soccorso è vicino anche prima dell'arrivo del medico. Il paziente deve essere svegliato, messo sul letto, dare accesso all'aria fresca per facilitare la respirazione. In caso di attacco di panico, prova a calmarti. Se ciò non bastasse, la condizione non si normalizza, assicurati di chiamare un medico.

Se viene diagnosticata l'asma bronchiale, deve essere applicato un cuscinetto riscaldante ai piedi e deve essere somministrata una compressa di Eufillin. L'origine allergica può essere eliminata con un antistaminico (difenidramina, suprastin).

Il dolore dietro lo sterno con mancanza di respiro indica un problema nel cuore. Puoi dare una compressa di nitroglicerina sotto la lingua. Tutte le altre manipolazioni vengono eseguite solo come indicato dal medico. Se il paziente non è stato esaminato e la causa della mancanza di respiro è sconosciuta, azioni indipendenti improprie possono danneggiare una persona.

Indicazioni per una visita dal medico

Se gli attacchi di soffocamento notturno diventano regolari, una visita dal medico dovrebbe essere fatta immediatamente

Dovresti prestare attenzione alla loro frequenza, forse in determinate condizioni si verifica una sensazione di mancanza d'aria

Consigli! È molto importante notare che è più difficile durante un attacco: l'inalazione o l'espirazione. Questo ha un grande valore diagnostico. Nell'asma bronchiale, una persona non è in grado di espellere l'aria, e nel caso di VVD (distonia vegetativa-vascolare) è difficile attirarla nei polmoni

Possono verificarsi palpitazioni, sudorazione

Con l'asma bronchiale, una persona non è in grado di espellere l'aria e, nel caso del VVD (distonia vegetativa-vascolare), è difficile attirarlo nei polmoni. Possono verificarsi palpitazioni, sudorazione.

Diagnostica

Durante la prima visita dal medico, è necessario dire il più possibile sui sintomi fastidiosi. I pazienti raramente ricordano momenti di arresto respiratorio in un sogno. I parenti che vivono con lui, che osservano la persona e durante il riposo, hanno maggiori informazioni. Potrebbero essere necessari ulteriori esami:

  • esame del sangue, esame delle urine;
  • esame dell'espettorato;
  • Raggi X di luce;
  • test allergici;
  • elettrocardiogramma del cuore;
  • ristretta consultazione specialistica.

Tutte queste azioni aiuteranno a identificare la causa della patologia. Successivamente, verrà selezionato il trattamento necessario. Solo un medico dovrebbe prescriverlo..

Trattamento

Il trattamento del problema dipende dalla causa del suo verificarsi. Dopo gli esami, il medico sarà in grado di fare una diagnosi accurata, identificare la patologia.

Quindi verrà prescritta la terapia necessaria. È selezionato tenendo conto delle caratteristiche individuali del corpo umano, della presenza di varie malattie.

preparativi

Le medicine sono usate per trattare la difficoltà respiratoria se è causata da una malattia di base. Per le reazioni allergiche, si tratta di antistaminici. I problemi cardiovascolari sono trattati con mezzi speciali. Forse una combinazione della medicina tradizionale con l'omeopatia.

È importante saperlo! Solo un medico può prescrivere farmaci. L'automedicazione può portare a un aggravamento della situazione, allo sviluppo di gravi patologie.

Rimedi popolari

La medicina tradizionale con una tale patologia può essere solo ausiliaria. Il brodo di rosa canina è un buon antiossidante e una preparazione vitaminica, le foglie di fragola riducono la pressione sanguigna.

Per eliminare l'accumulo di muco nel tratto respiratorio, puoi lavare il naso con una soluzione di sale marino prima di andare a letto. Questi metodi non rimuovono la causa della patologia, ma alleviano solo la condizione.

Chirurgia

Il trattamento chirurgico è prescritto nei casi in cui la causa della mancanza di aria durante la notte è la curvatura del setto nasale, un aumento delle tonsille. Rimozione consigliata.

È necessario un intervento chirurgico per indebolire i tessuti del palato. Puoi usare azoto liquido, un laser, ma il più efficace è il metodo delle onde radio. Ti consente di sbarazzarti del problema per sempre..

Patologia polmonare

Numerosi e ugualmente pericolosi. Hanno un'origine diversa.

Malattia ostruttiva cronica (BPCO)

Si verifica più spesso nei fumatori. I lavoratori delle industrie pericolose sono leggermente indietro: siderurgici, tessili, chimici e altri.

I sintomi non si limitano a una difficoltà costante a respirare e ad un calo delle capacità fisiche..

Viene anche rilevato un cambiamento nella forma delle dita e delle unghie, si notano segni obiettivi tipici, come respiro sibilante grave, respiro indebolito dal lato della lesione primaria.

Il disturbo viene diagnosticato ai raggi X, principalmente alla TC.

Embolia polmonare

Ciò provoca interruzioni critiche del processo di scambio di gas, la morte quasi inevitabile del paziente.

L'ultima cosa che il paziente riesce a sentire è il disagio espresso al petto, quindi la coscienza si perde. Ci sono solo pochi minuti per stabilizzarsi.

Dato che nessuno si aspetta una simile "sorpresa", la probabilità di assistenza tempestiva è praticamente zero.

Aria nel torace (pneumotorace)

A seguito di lesioni o altre lesioni aperte. Normalmente, i gas atmosferici non dovrebbero essere qui.

Quando inizia, inizia la compressione delle strutture polmonari. Da qui la tosse, la rapida respirazione superficiale, il soffocamento. Asfissia possibile e persino probabile.

Sono necessarie misure urgenti per ripristinare un'adeguata funzione respiratoria.

tumori

Benigno e più spesso maligno. Provoca non solo mancanza di respiro e tosse, ma anche emottisi. Sensazione di corpo estraneo da qualche parte nel petto, pesantezza. Debolezza, sonnolenza, mal di testa, anormale perdita di peso si verificano un po 'più tardi, con lo sviluppo e la progressione del processo neoplastico.

Polmonite

Infiammazione delle strutture polmonari. Fa solo una forte tosse inarrestabile. Soffocamento pronunciato, incapacità di ottenere abbastanza aria.

Sono richieste cure mediche di alta qualità in ambito ospedaliero. I farmaci antibatterici sono principalmente usati..

Un patogeno comune è lo pneumococco. Meno comunemente, flora piogenica. Molto raramente - virus.

Bronchite

Distinguerlo dalla polmonite è abbastanza difficile anche per i medici. È richiesta una diagnostica speciale. Almeno esami del sangue e radiografia.

Asma

Ha una natura allergica, sono anche possibili varianti infettive del processo patologico. Intolleranza ai farmaci antinfiammatori, peli di animali, componenti alimentari.

La cura completa non è possibile. Terapia sintomatica, volta anche a prevenire il contatto con un provocatore di un altro attacco di asma bronchiale.

È richiesto l'uso sistematico di farmaci. mancanza di aria, tosse grave, fischi nelle vie respiratorie, nel torace, scarico dell'espettorato, eruzione cutanea è possibile - questi sintomi sono solo la punta dell'iceberg.

Il processo patologico non trattato può portare a soffocamento, asfissia e morte per complicazioni..

Le malattie dell'apparato respiratorio sono tra le principali nell'ambito dei sintomi descritti. Il recupero non è sempre possibile.

Specialisti - ORL, pneumologo (si occupa dei polmoni e del tratto respiratorio).

Soffocare in un sogno: le cause di VSD

Molto spesso, la distonia è causata da insufficienza ormonale durante la pubertà o l'ereditarietà.

In secondo luogo, stress cronico, sovraccarico e tensione
. Le prime manifestazioni di distonia sono simili alla nevrosi, ma oltre all'instabilità mentale, ci sono anche problemi con gli organi interni.

Al terzo posto ci sono malattie del sistema nervoso centrale e periferico.

Il sonno è uno stato del corpo umano causato dal normale funzionamento del cervello. Per un buon riposo, una persona ha bisogno di dormire 8 ore al giorno e la quarta parte di questo tempo dovrebbe cadere nella fase del sonno profondo. Più breve è questa fase, più difficile sarà per il corpo recuperare.

Come risultato di un attacco di apnea, la quantità di ossigeno che entra nei polmoni diminuisce, una persona lascia la fase del sonno profondo e talvolta si sveglia. Non c'è da stupirsi che il giorno dopo si senta sopraffatto.

La mancanza di aria durante il sonno è un problema serio. Se una persona si lamenta: "Sto soffocando di notte quando mi addormento, diventa bruscamente difficile respirare, non riesco a respirare", la causa è talvolta un raffreddore comune. Tuttavia, in alcuni casi ci sono patologie più gravi elencate di seguito.

La cessazione della ventilazione polmonare entro 10 secondi, causata da un indebolimento del tono dei muscoli e dei tessuti molli della gola, a seguito del quale le vie aeree vengono bloccate e l'ossigeno cessa di fluire. Una persona che soffre di questa malattia si sente stanca durante il giorno. Questa è forse la principale manifestazione di questa patologia. Se il paziente è in sovrappeso, deve dormire solo dalla sua parte per evitare il soffocamento.

ipopnea

Questo è il prossimo motivo per mancanza d'aria. I pazienti si lamentano del fatto che sembrano dimenticare come respirare un sogno. Questa patologia si manifesta nel fatto che le vie respiratorie sono parzialmente bloccate dai tessuti molli e 10 o più secondi sono spesi per il recupero della respirazione.

  • Secondo il libro dei sogni, se una persona soffoca in un sogno, ciò significa che i seri cambiamenti nella vita lo attendono, la privazione è possibile. Un'altra interpretazione deve dipendere da una persona o da determinate circostanze..
  • Da un punto di vista scientifico, una tale trama del sonno può essere dettata dalla fisiologia: quando la respirazione è difficile o si interrompe durante l'apnea, una persona sperimenta il soffocamento nel suo sogno. Tuttavia, secondo sondaggi e studi, i pazienti con diagnosi di apnea non vedono tali sogni più spesso delle persone sane.

Reflusso acido

Il soffocamento, che si verifica perché i muscoli che impediscono allo stomaco di tornare all'esofago, è indebolito. L'acido entra nella gola e provoca una forte tosse che rende difficile la respirazione. Grazie a una tosse, la gola si schiarisce dopo un po '. Un sintomo importante del reflusso acido è una forte sensazione di bruciore di stomaco nella zona del torace, da cui una persona può svegliarsi.

In violazione della pervietà dei bronchi di notte, si verifica anche il soffocamento. Una persona inizia a tossire, non riesce a respirare, si sente soffocata.

Segni dello sviluppo di un attacco di asma bronchiale (si verificano contemporaneamente):

  • respiro affannoso;
  • tosse;
  • dispnea
  • pesantezza al petto;
  • aritmia.

Flusso postnasale

È associato all'accumulo di una grande quantità di muco nel rinofaringe e di solito si sviluppa contro un naso che cola. In alcuni casi, può verificarsi in persone completamente sane. In questo caso, il muco denso entra nella parte posteriore della gola o nella parte posteriore del naso, bloccando il movimento dell'aria e diventa difficile respirare.

Vertigini e convulsioni sono sintomi che indicano la presenza di questa patologia. Tuttavia, possono anche essere osservati con nefropatia e sclerosi multipla. Pertanto, è necessario essere esaminati al più presto per scoprire la vera natura del problema..

Principi di terapia

Una persona che ha avuto un attacco di soffocamento notturno ha bisogno di un aiuto esterno per affrontarlo. Prima di tutto, è necessario chiamare un'ambulanza, quindi è conveniente far sedere il paziente e ventilare la stanza. Se queste misure hanno aiutato, vale comunque la pena esaminare, poiché l'insorgenza dell'apnea può essere una conseguenza di varie malattie.

Trattamento farmacologico

Nel trattamento dell'apnea, i farmaci più comunemente usati sono i glucocorticosteroidi - pulmicort o desametasone, nonché i medicinali per allergie - suprastin o diazolina. A chi soffre di asma viene prescritto un inalatore con farmaci appositamente selezionati, che aiuta anche durante gli attacchi di soffocamento notturno. È possibile fare da soli una soluzione di trattamento, come base viene presa acqua minerale senza gas e come agente attivo, viene selezionato uno dei preparati per rimuovere l'espettorato dai bronchi.

È importante ricordare che con il soffocamento notturno non è il sintomo che viene trattato, ma la causa che lo provoca. Pertanto, il trattamento deve essere selezionato da uno specialista in base ai risultati di analisi e studi diagnostici. Quando si prescrive un ciclo di trattamento, vengono assunti farmaci che normalizzano il funzionamento dell'immunità naturale e indeboliscono la risposta agli allergeni

Di conseguenza, nel tempo, viene ripristinato il normale flusso sanguigno e il corpo inizia a ricevere abbastanza ossigeno e gli attacchi scompaiono

Quando si prescrive un ciclo di trattamento, vengono assunti farmaci che normalizzano il lavoro dell'immunità naturale e indeboliscono la reazione agli allergeni. Di conseguenza, nel tempo, viene ripristinato il normale flusso sanguigno e il corpo inizia a ricevere abbastanza ossigeno e gli attacchi scompaiono.

Per il trattamento, utilizzare spesso rimedi omeopatici che migliorano il funzionamento del sistema immunitario, come ad esempio: sambucus, muschio, Ipecac.

Ipecacuana è prescritto per l'aumento della pressione nel torace, nonché per il flusso sanguigno alterato e convulsioni. Questa è una preparazione a base di erbe, quindi non ha quasi controindicazioni ed effetti collaterali..

Il sambucus è un farmaco antiallergico utilizzato negli attacchi con respiro corto, dolore toracico, tremore, panico e crampi. Inoltre, lo strumento aiuta le persone con asma..

Il muschio sarà utile per coloro che hanno attacchi di soffocamento notturno causati da disturbi psicologici, ad esempio aumento dell'ansia, stress costante, nevrosi e non solo.

Chirurgia

Le seguenti opzioni chirurgiche sono possibili per il trattamento di questa malattia:

  • Impianto di impianti speciali nella parte morbida del palato;
  • Uvulopalatopharyngoplasty e rimozione della ghiandola;
  • Effetti sul palato molle con l'aiuto delle onde radio;
  • Uvulopalatoplastica a onde radio;
  • Ripristino della normale respirazione nasale con chirurgia.

Prima dell'operazione, viene eseguita un'endoscopia a scorrimento. Durante la procedura, il medico che utilizza un dispositivo speciale esamina le strutture faringee per stabilire chiaramente il luogo e il metodo dell'intervento chirurgico necessario.

Metodi alternativi di terapia

La medicina tradizionale offre anche diversi modi per affrontare questo spiacevole fenomeno. Tuttavia, per ottenere un risultato sostenibile, sarà richiesto un lungo ciclo di trattamento..

Infuso di rosa canina

Questa ricetta è più popolare con l'infusione di cinorrodo di apnea. Prepara una bevanda come segue: prendi 2 cucchiai di bacche e trita, versa un bicchiere d'acqua e lascia fermentare per 12 ore. Filtra la bevanda finita e bevi tre volte al giorno, 100 g prima dei pasti.

Infuso di rosa canina - un modo popolare per trattare il soffocamento notturno

Tè Di Foglie Di Fragola

Aiuta se il soffocamento notturno è una conseguenza di un malfunzionamento del sistema cardiovascolare. Con l'uso regolare, la pressione venosa si normalizza, viene ripristinata la normale circolazione sanguigna e si osserva un effetto diuretico..

Ortica

Si ritiene che il fumo bruciato dalle foglie di ortica possa aiutare a far fronte a un attacco. Il miglioramento arriva quasi all'istante. Sia le foglie fresche che quelle secche sono adatte alla combustione. Sono raccolti in estate e conservati in vetro per un anno..

Propoli

Alleviare le convulsioni può tintura di propoli nell'alcool. Per la sua preparazione, 1 parte di propoli viene versata con 4 parti di alcol, insistito per 7 giorni, quindi filtrato e bevuto 3 volte al giorno per 20 gocce.

Le cause più probabili di soffocamento in un sogno

Durante il sonno notturno, il contenuto di ossigeno nel sangue diminuisce drasticamente e la concentrazione di anidride carbonica aumenta, quindi il soffocamento si verifica in un sogno. Se la respirazione è disturbata, potresti essere sospettato di avere gravi problemi nel corpo.

Se un attacco così spiacevole disturba solo occasionalmente, la ragione potrebbe risiedere nella tensione eccessiva fisica e nell'esposizione allo stress. L'arresto respiratorio intermittente in un sogno è un allarme che richiede l'attenzione immediata dei medici.

Tra le possibili cause del soffocamento notturno ci sono le seguenti:

  • Obesità. In presenza di una grande quantità di grasso in eccesso, il diaframma viene schiacciato, il che comporta una diminuzione dello spazio per i polmoni. Diventa impossibile fare un respiro completo.
  • Il reflusso acido provoca bruciore di stomaco, in posizione supina c'è un'espulsione del contenuto dello stomaco, che si arrotola fino alla gola, bloccando le vie respiratorie. Diventa difficile respirare e una tosse appare come un riflesso protettivo per liberare la laringe.
  • Voglie eccessive di sigarette, in particolare il fumo prima di coricarsi. La nicotina, entrando nel flusso sanguigno, aumenta la pressione sanguigna, palpitazioni cardiache e aumenta il rischio di soffocamento. Il respiro si interrompe letteralmente per alcuni secondi, non c'è pericolo per la vita, ma viene fornito disagio.
  • La deviazione nell'alternanza dei ritmi del sonno può causare difficoltà respiratorie.
  • La gravidanza è una ragione innocua, ma dà a una donna sensazioni spiacevoli. Si verifica un aumento di peso, che può causare soffocamento.
  • Se gli attacchi di soffocamento si verificano durante la notte, la causa potrebbe essere nelle patologie del sistema nervoso. Spesso un tale sintomo si verifica con la VVD, le manifestazioni della patologia si fanno sentire più acutamente durante i periodi di cambiamenti ormonali, sullo sfondo del superlavoro. I primi segni della malattia assomigliano a una nevrosi, e poi la condizione peggiora e difficoltà respiratorie di notte, paura del panico allo stesso tempo, aumento della sudorazione.
  • Il muco accumulato nel rinofaringe può anche bloccare la gola per la libera circolazione dell'aria. Questo sintomo interferisce con il sonno normale, ma l'uso di droghe lo eliminerà rapidamente..

I motivi elencati non richiedono un trattamento serio e sono facilmente eliminabili o temporanei, il che non rappresenta una minaccia per la salute e la vita umana.

Perché il naso non respira e la respirazione è difficile

Il contenuto dell'articolo

Una sensazione di congestione nasale può essere un sintomo inquietante, che indica lo sviluppo di gravi malattie. Alcuni di essi non sono in alcun modo associati al funzionamento dell'apparato respiratorio. L'ostruzione (ostruzione) delle vie aeree può essere il risultato di disturbi ormonali, uso irrazionale dei vasodilatatori, cattive condizioni ambientali, ecc..

Le ragioni

Il rinofaringe è un organo complesso che svolge la funzione di filtro nel corpo. Passando attraverso i canali nasali, l'aria non viene solo pulita da oggetti estranei, ma anche riscaldata. La pulizia di alta qualità delle masse d'aria si verifica solo a causa della complessa organizzazione dello spazio interno negli organi ENT.

Una grave congestione nasale si verifica spesso a causa dell'infiammazione delle mucose che coprono il tratto respiratorio. Processi anomali nel sistema respiratorio stimolano il rilascio di muco, che è progettato per inumidire i tessuti ed evacuare polvere, allergeni, batteri, ecc. Dalle vie respiratorie. Il gonfiore delle mucose comporta un restringimento del lume nei passaggi nasali, a causa del quale una persona non può respirare normalmente.

Convenzionalmente, tutte le cause della congestione nasale sono divise in due categorie:

  • anatomico - lesioni e deformazioni delle strutture anatomiche nella cavità nasale (seni paranasali, setto nasale);
  • funzionale: infiammazione delle mucose e ostruzione del tratto respiratorio con muco, che crea un ostacolo al passaggio dell'aria.

La congestione nasale permanente in un adulto è un segnale allarmante che può indicare lo sviluppo di malattie dello spettro ORL, disturbi endocrini e autoimmuni. Una lamentela popolare dei pazienti "Non riesco a respirare normalmente" può essere di origine infettiva o non infettiva. Con l'ostruzione persistente (ostruzione) delle vie aeree, è necessario contattare l'ENT e sottoporsi a un esame hardware completo.

Malattie croniche

L'infiammazione degli organi ENT è una delle cause più comuni di ostruzione nasale. L'infiammazione nella cavità nasale o nei seni nasali porta alla congestione nasale. Le malattie croniche praticamente non si manifestano in alcun modo, quindi una persona per lungo tempo non può capire perché il suo naso non respira e come affrontarlo.

Naso che cola contagioso

Naso che cola cronico (lento) - infiammazione persistente degli organi ENT, accompagnata da edema, moderata formazione di muco e mancanza di respiro. Microbi patogeni, funghi, protozoi, ecc. Possono provocare lo sviluppo di rinite. Un sintomo sgradevole accompagna una serie di malattie infettive:

L'infiammazione lenta nella cavità nasale è irta di iposmia - una persistente perdita dell'olfatto.

Nell'infiammazione cronica, i seni si addensano, il che porta inevitabilmente a un restringimento delle vie aeree. Il muco formato nel rinofaringe si ispessisce rapidamente e quindi ostruisce i fori del coro che si trovano sul retro del rinofaringe. Questa condizione porta all'ostruzione dei passaggi nasali, il che rende più difficile la normale respirazione..

Rinite allergica

Molte persone si chiedono: "Perché non riesco a respirare liberamente attraverso il naso?" Ci possono essere diverse ragioni per questo, ma se la sensazione di congestione viene esacerbata dal contatto con sostanze irritanti, una reazione allergica potrebbe causare l'ostruzione del rinofaringe. La violazione periodica della respirazione nasale si verifica a causa di una risposta inadeguata del sistema immunitario a sostanze irritanti. I provocatori di processi indesiderati nel naso possono essere:

  • odori pungenti;
  • acari della polvere;
  • cose di lana;
  • polline di piante;
  • spore fungine.

Se la congestione nasale non scompare entro 2-3 settimane, molto probabilmente il motivo risiede nello sviluppo della rinite allergica. Con esacerbazione della malattia, lacrimazione, starnuti, secrezione nasale trasparente, prurito, ecc. Se l'infiammazione è stata causata da piante fiorite, nel tempo, la congestione scompare da sola. Tuttavia, gli allergeni possono essere non solo il polline delle piante impollinate dal vento, ma anche cose abbastanza ordinarie: detersivo, odore di profumo, polvere domestica, ecc..

È impossibile curare una rinite allergica tutto l'anno, ma durante i periodi di esacerbazione della malattia, i medici raccomandano l'uso di antistaminici. Allevia la congestione nasale e aiuta a eliminare l'infiammazione nel rinofaringe. Se i sintomi della malattia non si fermano in tempo, l'infiammazione diventerà cronica.

Naso che cola vasomotorio

Il restringimento delle vie aeree porta spesso alla congestione nasale, provocata da una violazione del tono dei vasi sanguigni nelle mucose degli organi ENT. Tale malattia si chiama rinite vasomotoria o neurogena. La malattia si sviluppa a causa di una violazione dei meccanismi di reazione neuro-riflessa all'influenza di fattori irritanti:

  • Odore forte;
  • basse temperature;
  • aria gassata.

Il naso che cola vasomotore cronico può causare ostruzione bronchiale e asma.

È difficile per i pazienti con rinite vasomotoria respirare attraverso il naso al mattino. Durante l'attacco, la mucosa si gonfia, causando lacrimazione, starnuti, secrezioni nasali chiare, ecc. Molto spesso, la malattia peggiora con un brusco cambiamento della temperatura dell'aria. È quasi impossibile eliminare le manifestazioni della malattia usando farmaci vasocostrittori, poiché la patologia stessa è caratterizzata da una violazione della regolazione del tono vascolare.

Difetti anatomici

Ipertrofia del concha nasale

All'interno del rinofaringe ci sono 3 coppie di concha nasali, che sono cavità ossee coperte di epitelio ciliare. Durante l'infiammazione lenta, i seni sono feriti, che possono causare ipertrofia (proliferazione) delle strutture dei tessuti. Le formazioni pineale che si presentano nel rinofaringe creano un'ostruzione insormontabile dell'aria, che successivamente impedisce al naso di respirare.

Se all'appuntamento del medico il paziente parla delle sue lamentele e afferma che "parlo nel naso", ma nessun farmaco vasocostrittore aiuta, lo specialista può sospettare l'ipertrofia del turbinato. Oltre alla congestione nasale, lo sviluppo della patologia è accompagnato da:

  • voce nasale;
  • imbottitura per le orecchie;
  • abbondante secrezione nasale;
  • mal di testa;
  • riduzione dell'olfatto.

Se il naso non respira a causa dell'ipertrofia delle mucose, il trattamento prematuro può portare alla deformazione del setto nasale e dei seni paranasali.

Atresia hoan

Perché nulla aiuta nel trattamento dell'ostruzione nasale? Se anche con l'uso di prodotti farmaceutici, la respirazione nasale non viene ripristinata, molto probabilmente la causa dei disturbi non è associata a edema o infiammazione. I passaggi nasali possono essere bloccati a causa della proliferazione di tessuti molli e cartilaginei nelle choane, ad es. narici interne.

Un naso costantemente chiuso è la base di un sintomo che indica lo sviluppo di atresia del coro. I hoan sono piccole aperture che si trovano sul retro della cavità nasale. Con il loro aiuto, la faringe comunica con la cavità nasale. Se l'apertura choanal è bloccata dal muco o dalle strutture dei tessuti, l'aria non può penetrare nelle parti inferiori del sistema respiratorio.

L'ateresia del coro si sviluppa spesso contro la rinite sifilitica, il lupus eritematoso, il morbillo o la difterite.

Le cause dello sviluppo della patologia possono essere sia congenite che acquisite. Molto spesso, il naso è bloccato a causa di gravi lesioni intracraniche o ustioni al rinofaringe. Durante la guarigione dei tessuti, le vie respiratorie guariscono, rendendo difficile per i pazienti respirare attraverso il naso. Per far fronte a questa patologia è possibile solo attraverso un intervento chirurgico. La correzione dell'atresia delle aperture corali consiste nella resezione (escissione) dei tessuti che bloccano le vie aeree.

Deformazione del setto nasale

Il setto nasale è un piccolo piatto che divide il naso in due metà uguali. La deviazione della placca cartilaginea ossea dalla posizione centrale porta a una respirazione nasale compromessa. A causa della grave deformazione del setto, i pazienti hanno difficoltà a respirare il naso, gonfiore del viso, forti mal di testa, ecc..

Le ragioni principali della deviazione del setto dalla sua posizione normale includono:

  • ipertrofia turbinato;
  • polipi nasali;
  • fratture del naso;
  • crescita irregolare della cartilagine;
  • tumori benigni e maligni.

Se, durante una lesione, la placca cartilaginea ossea assume una forma a S, il naso smette di funzionare normalmente.

La patologia si trova più spesso negli atleti e nelle persone che lavorano in imprese ad alto rischio. È possibile eliminare la curvatura nel setto esclusivamente mediante chirurgia durante la settoplastica.

tumori

Polipo nasale

I polipi nasali sono chiamati escrescenze della mucosa, che si verificano più spesso nei seni paranasali. Il naso che cola cronico, la febbre da fieno e altre malattie che sono accompagnate da un'infiammazione lenta dei tessuti molli possono provocare lo sviluppo di patologie. Spesso i polipi sono localizzati nei seni mascellari, quindi la sinusite accompagna spesso la malattia.

A causa del blocco dei canali nasali da parte dei tumori, i pazienti cercano di soffiare il naso più forte per liberare il rinofaringe dal muco accumulato. Tali tentativi spesso portano a disagio nel ponte del naso e nelle orecchie chiuso. Se il naso non è ostruito da secrezioni mucose, ma con un polipo nasale, lo sviluppo della malattia indicherà:

  • perdita dell'olfatto;
  • ricaduta frequente di sinusite;
  • mal di testa;
  • una sensazione di pressione nei seni mascellari;
  • respirazione nasale persistente.

Sinusite cronica, fibrosi cistica, febbre da fieno e mastocitosi nasale sono patologie che spesso precedono la formazione di polipi nei seni paranasali.

Vegetazione adenoidea

Adenoidi (vegetazione adenoidea) - ipertrofia (proliferazione) della tonsilla faringea, che provoca una violazione della respirazione nasale. Molto spesso, la patologia viene diagnosticata nei bambini fino a 7-8 anni. Le malattie infettive - morbillo, scarlattina, tonsillite, rinofaringite, ecc. Spesso contribuiscono alla crescita della tonsilla..

Se il bambino non ha solo un naso gravemente chiuso, ma appare anche una scarica purulenta, ciò può indicare un'infiammazione della tonsilla nasofaringea.

Con un grado di ingrandimento della tonsilla ipertrofica, il trattamento viene effettuato con l'aiuto di farmaci. Se il tumore blocca 2/3 dei passaggi nasali, viene rimosso chirurgicamente.

Altri motivi

Ci sono molte ragioni per cui il rinofaringe può intasarsi con il muco. Non tutti sono associati allo sviluppo di gravi patologie, tumori e allergie. Secondo osservazioni pratiche, le difficoltà respiratorie si presentano più spesso per i seguenti motivi:

  • Corpo estraneo nella cavità nasale. I bambini in età prescolare spesso posano vari piccoli oggetti nei loro passaggi nasali - semi, palline, bottoni, perline, ecc. I corpi estranei intasano il tratto respiratorio, a causa del quale la respirazione nasale è compromessa;
  • Ecologia avversa. L'aria secca, i gas di scarico e le molecole chimiche che entrano nel tratto respiratorio causano infiammazione e gonfiore della mucosa. Per questo motivo, inizia a produrre una secrezione più viscosa, che ostruisce i cigni;
  • Uso irrazionale di droghe. Molto spesso, il gonfiore delle mucose è provocato da farmaci ormonali e vasodilatatori. L'abuso di droghe porta a una diminuzione del tono vascolare, a seguito della quale i tessuti molli si gonfiano nel rinofaringe. L'ostruzione delle vie aeree porta inevitabilmente alla sensazione che il naso sia ostruito dal muco.

Le difficoltà respiratorie continue sono buone ragioni per cercare l'aiuto di un otorinolaringoiatra. L'ostruzione del rinofaringe porta alla fuoriuscita del muco nasale nei seni nasali. Successivamente, ciò può causare infiammazione dei tessuti e sviluppo di sinusite..

Conclusione

La respirazione nasale difficile è un segno dello sviluppo di oltre 30 tipi di patologie infettive e non infettive. Spesso l'ostruzione dei canali nasali è causata da infiammazione e gonfiore dei tessuti, che impedisce all'aria di entrare nei bronchi e nella trachea. Le reazioni infiammatorie nella cavità nasale accompagnano lo sviluppo di rinite neurovegetativa e allergica, rinofaringite, sinusite, ecc..

Se non c'è scarico nasale in caso di insufficienza respiratoria, questo può segnalare la formazione di tumori nel rinofaringe. Molto spesso, i medici ENT diagnosticano polipi nasali, vegetazioni adenoidi, fibromi e angiomi. Non è sempre possibile scoprire la causa della congestione nasale da soli, quindi, con insufficienza respiratoria persistente, dovresti cercare l'aiuto di uno specialista.

Difficoltà nella respirazione nasale

La respirazione è una delle principali funzioni del corpo umano, che determina la qualità della nostra vita. Inoltre, la qualità del processo respiratorio stesso dipende direttamente dal fatto che respiriamo attraverso il naso o la bocca.

È interessante notare che se prima fai alcuni respiri profondi con il naso, e poi più volte fai un respiro profondo con la bocca, si scopre che respirare con la bocca è molto più facile e, a prima vista, più comodo. Tuttavia, in realtà, la respirazione orale è il cosiddetto "metodo di emergenza", inteso solo per casi di emergenza in cui la respirazione nasale è difficile per qualsiasi motivo.

Perché è così importante respirare con il naso? Innanzitutto, la possibilità di ipotermia del tratto respiratorio superiore è significativamente ridotta. Se respiriamo attraverso la bocca, l'aria che entra nei polmoni è lì "così com'è", mantenendo la sua temperatura originale. Allo stesso tempo, i vasi sanguigni penetrano nella cavità nasale di una persona, grazie alla quale l'aria si riscalda rapidamente.

Inoltre, la respirazione nasale aiuta a pulire meccanicamente l'aria dalle impurità nocive in essa contenute. Ciò è possibile grazie al fatto che la mucosa nasale è coperta da uno speciale epitelio ciliato, sul quale esistono speciali ciglia che intrappolano grandi particelle di polvere e allergeni. Inoltre, ogni 10-20 minuti, la mucosa nei passaggi nasali viene rinnovata, il che ritarda i patogeni e idrata l'aria inalata..

Pertanto, la respirazione nasale è progettata per proteggere il nostro corpo dagli effetti aggressivi dell'ambiente. Pertanto, una condizione in cui la respirazione attraverso il naso è difficile, la maggior parte delle persone è nervosa e spaventosa. La difficoltà nella respirazione nasale si verifica quando l'aria perde la sua capacità di passare liberamente attraverso i passaggi nasali, poiché alcuni ostacoli compaiono sul suo cammino. Possono essere sia funzionali che anatomici..

Qual è il pericolo di respirazione nasale

Indipendentemente da ciò che ha causato l'insufficienza della respirazione nasale, provoca non solo disagio soggettivo, ma può anche causare una serie di conseguenze negative.

Nel caso in cui una persona abbia difficoltà a respirare attraverso il naso, ricorrerà al metodo di respirazione "d'emergenza": quello orale. Tuttavia, l'aria che entra nel tratto respiratorio non si riscalda e non viene sottoposta alla pulizia necessaria. Inoltre, la mucosa della cavità orale e della gola si asciuga, a seguito della quale il rischio di sviluppare una varietà di malattie è significativamente aumentato.

A causa della respirazione nasale inferiore, l'apporto di ossigeno al nostro corpo viene interrotto. Questo provoca un duro colpo a tutti gli organi e sistemi senza eccezioni. Prima di tutto, il cervello soffre - sperimentiamo un mal di testa, è difficile per noi concentrarci e la memoria è compromessa. È noto che i bambini con problemi respiratori nasali sono spesso in ritardo.

Il costante gonfiore del naso provoca una violazione della permeabilità del tubo uditivo. In questo caso, l'udito potrebbe diminuire..

Difficoltà prolungate nella respirazione nasale possono provocare un aumento della pressione intracranica.

Come puoi vedere, le conseguenze della difficoltà a respirare attraverso il naso possono essere molto gravi. Pertanto, se il naso è "chiuso", una visita dal medico non dovrebbe essere ritardata. Lo specialista effettuerà tutti gli studi necessari e sarà in grado di determinare cosa ha scatenato questo spiacevole sintomo..

Le principali cause di difficoltà respiratorie attraverso il naso

Ci sono molte ragioni per cui la respirazione del naso può essere difficile. Tutti possono essere divisi in quattro tipi.

Prima di tutto, la respirazione nasale può essere complicata a causa del gonfiore della mucosa. La rinite acuta e cronica, la sinusite, la rinite allergica e la rinite vasomotoria cronica possono provocare un problema simile..

La mancanza di respiro può essere causata da disturbi anatomici delle strutture intranasali. Quindi, il setto nasale può essere curvo, i concha nasali sono ipertrofici. Inoltre, i medici conoscono casi di ostruzione congenita dei passaggi nasali. Inoltre, la probabile ragione per cui l'aria non può passare liberamente attraverso i passaggi nasali può essere l'atresia del coro o la presenza di alcuni corpi estranei nella cavità nasale.

Non si può escludere la possibilità di un'eccessiva proliferazione dei tessuti della cavità nasale. Stiamo parlando di tumori, polipi e adenoidi..

Infine, a volte i disturbi respiratori nasali possono essere innescati da disturbi ormonali o effetti collaterali di alcuni farmaci..

Considera le cause più comuni di difficoltà respiratorie nasali.

Rinite acuta

La rinite acuta è il nome medico per il raffreddore comune che accompagna la maggior parte dei raffreddori. Molto spesso, i virus lo provocano, ma anche la flora batterica può essere la causa. Quando il virus invade le cellule della mucosa nasale, inizia il processo infiammatorio, che è accompagnato da gonfiore e rilascio di un'enorme quantità di muco. La respirazione è difficile, mentre la congestione nasale può essere costante o verificarsi periodicamente.

Di norma, in assenza di complicanze, la rinite acuta scompare in 3-5 giorni. Tuttavia, ciò non significa affatto che si possa semplicemente "aspettare in riva al mare il tempo". Assicurati di consultare un medico.

Rinite cronica

La rinite cronica è chiamata un processo infiammatorio prolungato della mucosa nasale. È accompagnato da gonfiore, una sensazione di "congestione". Il muco abbondante a volte può essere presente..

La rinite cronica può essere contagiosa. Di norma, non è provocato da virus, ma da batteri o funghi. La rinite infettiva non può verificarsi in una persona assolutamente sana. Di norma, sullo sfondo sono presenti altre malattie croniche (ad esempio insufficienza cardiaca o diabete). Inoltre, una persona può diventare vittima di rinite infettiva cronica se per lungo tempo si trovava in una stanza in cui agenti irritanti esterni agivano sulla mucosa nasale - ad esempio polvere, sporco, aerosol.

Un altro tipo di rinite cronica si chiama vasomotorio. Questa malattia si sviluppa a causa di una violazione della regolazione del tono vascolare.

Il tessuto cavernoso situato nella regione del concha nasale inferiore ha la proprietà di aumentare di volume, bloccando parzialmente il passaggio nasale. Ciò accade, di norma, sotto varie influenze ambientali avverse: ad esempio, se l'aria che respiriamo è troppo fredda o contiene impurità dannose. Dopo poco tempo, il gonfiore si attenua, dopo di che la pervietà del passaggio nasale torna alla normalità. Questo meccanismo è la solita reazione protettiva del corpo. Tuttavia, a volte è inadeguato: il gonfiore appare con la minima irritazione e dura a lungo, rendendo difficile la respirazione nasale.

I medici notano che la causa principale della rinite cronica vasomotoria è l'abuso di gocce di vasocostrittore. Questi farmaci sono stimolanti della parete muscolare vascolare. Se li usi in modo incontrollato, i recettori cessano semplicemente di essere sensibili a loro. Di conseguenza, cercando di sbarazzarsi del raffreddore comune, il paziente riceve una prolungata difficoltà nella respirazione nasale. Il freddo scompare, il muco in eccesso non viene più osservato e il naso è ancora "chiuso". È estremamente difficile sbarazzarsi della rinite vasomotoria.

Infine, la rinite cronica è talvolta allergica. Oltre alla "congestione nasale", si osservano anche starnuti, prurito e lacrimazione..

Nella rinite allergica, il gonfiore della mucosa nasale si verifica a causa della reazione anticorpo-antigene. In questo caso, viene rilasciato un gran numero di sostanze biologicamente attive con un effetto vasodilatatore. Polline vegetali, polvere, prodotti chimici aerosol, peli di animali domestici, muffe, prodotti alimentari possono agire da antigene. La rinite allergica è stagionale, con una esacerbazione durante il periodo di fioritura delle piante di un determinato gruppo o tutto l'anno (di norma, questo si manifesta come un'allergia domestica).

Sinusite

Spesso la causa delle difficoltà respiratorie nasali sono la sinusite acuta e cronica. Questa è una malattia dei seni paranasali, che è di natura infettiva e infiammatoria. La sinusite si manifesta con un forte mal di testa, febbre, secrezione nasale, di natura mucosa o purulenta, nonché affaticamento, debolezza, irritabilità, cattiva salute generale e naso costantemente "chiuso". Se si sospetta una sinusite, eseguire una radiografia o un'ecografia dei seni paranasali.

Curvatura del setto nasale

Un setto nasale irregolare è una causa comune di difficoltà respiratorie. Con questa patologia, i problemi respiratori si sviluppano molto lentamente. Spesso, anche il paziente stesso non si accorge immediatamente che qualcosa non va in lui. In primo luogo, la respirazione nasale è disturbata da un lato, quindi dall'altro. A poco a poco, il paziente si abitua a respirare con la bocca, ma spesso non associa naso chiuso, mal di testa, insonnia, riduzione delle prestazioni e deterioramento generale della salute con un setto nasale curvo.

La curvatura del setto nasale può essere congenita o acquisita, ad esempio, a causa di un trauma o di una crescita irregolare di varie sezioni del setto durante la pubertà.

È possibile riparare un setto curvo solo con un intervento chirurgico.

Ipertrofia del concha nasale

Spesso la causa di un naso costantemente "chiuso" e di un naso che cola prolungato è l'ipertrofia turbinata. Le manifestazioni di questa malattia, una persona che non è troppo esperta in medicina, possono essere confuse con la rinite allergica o cronica..

Concha nasale: si tratta di tre coppie di "escrescenze ossee" situate nella cavità nasale sulla parete laterale. Il concha nasale inferiore, medio e superiore svolgono molte funzioni, inclusa la regolazione del flusso d'aria nei passaggi nasali. A volte, a causa di varie malattie o a causa di un trauma, si verifica asimmetria nello sviluppo del concha nasale o della loro mucosa. Il fenomeno quando la mucosa si ispessisce o cresce e si registra anche un aumento della secrezione di muco, chiamato ipertrofia del turbinato.

Questa malattia porta al fatto che la superficie della mucosa diventa irregolare e irregolare, inizia a somigliare a una formazione pineale. Il trattamento conservativo in questo caso spesso non è molto efficace..

Di norma, con l'ipertrofia del concha nasale, i medici raccomandano un intervento chirurgico. Questo può essere, ad esempio, galvanica: un elettrodo viene introdotto nella cavità del guscio in anestesia locale e viene riscaldato. La mucosa alla fine aumenta ancora di più e di conseguenza muore. Successivamente, il resto del guscio si normalizza e viene ripristinata la respirazione nasale. La conchotomia può anche essere eseguita. In questo caso, la parte invasa della mucosa viene rimossa utilizzando un anello di filo speciale. La base ossea del guscio non è interessata. Si può anche eseguire un concha nasale di plastica, durante il quale vengono rimosse parte della placca ossea e della mucosa. Di conseguenza, la dimensione del guscio diminuisce, ma il flusso d'aria ha l'opportunità di muoversi liberamente.

Atresia hoan

L'ateresia del coro è un fenomeno in cui la cavità nasale è completamente o parzialmente ricoperta da tessuto connettivo, cartilagineo o osseo. Naturalmente, mentre la pervietà della cavità viene violata e respirare attraverso il naso è difficile.

Atresia del coro può essere congenita o acquisita a seguito di lesioni o di un processo infiammatorio. Il sintomo principale di questa malattia è una violazione della respirazione nasale, che può essere molto grave e, nelle fasi iniziali, quasi invisibile. Per fare questa diagnosi, è necessario un esame da un otorinolaringoiatra, una rinoscopia, uno studio sul contrasto dei raggi X.

Purtroppo, il trattamento conservativo di atresia del coro non si presta a se stesso. È possibile eliminare questo problema solo attraverso un intervento chirurgico. Il chirurgo rimuove il tessuto in eccesso, forma un buco cianico, ripristinando così la circolazione naturale dell'aria.

I hoan sono anche chiamati "narici interne". Questi sono fori sul retro della cavità nasale, attraverso i quali comunica con la faringe. Affinché l'aria entri nel tratto respiratorio superiore, deve passare attraverso il ciano.

L'atresia congenita del coro viene diagnosticata nel primo anno di vita e acquisita può svilupparsi a qualsiasi età a seguito di lesioni o di un processo infiammatorio. I medici ritengono che il rischio di formazione intrauterina di atresia del coro sia aumentato se la madre soffre di diabete mellito, pielonefrite cronica e ha avuto influenza o bronchite durante la gravidanza. Atresia acquisita si verifica più spesso a causa di gravi lesioni o ustioni al naso..

Adenoidi

La vegetazione adenoidea o l'ipertrofia della tonsilla nasofaringea è una delle principali cause di difficoltà a respirare dal naso nei bambini.

In un bambino sano, la tonsilla nasofaringea è molto piccola. È un organo del sistema immunitario che protegge il corpo dalle infezioni. Con la SARS, si infiamma e aumenta di dimensioni. Nel caso in cui il bambino "raccolga" spesso infezioni respiratorie, la tonsilla semplicemente non ha il tempo di riprendersi e cresce, bloccando il rinofaringe.

Le adenoidi troppo cresciute vengono spesso diagnosticate nei bambini dai tre ai sette anni. Quando un bambino raggiunge l'adolescenza, i tessuti troppo cresciuti spesso si atrofizzano. Tuttavia, a questo punto possono già diventare una fonte di gravi problemi di salute e influire in modo significativo sulla qualità della vita.

Quindi, tra i principali sintomi che possono indicare un problema con la tonsilla nasofaringea:

  1. Insufficienza respiratoria nasale. Il bambino prima respira solo attraverso la bocca durante la notte, quindi passa completamente alla respirazione orale.
  2. Russare in un sogno.
  3. Problema uditivo.
  4. La formazione del cosiddetto viso "adenoide" - una bocca costantemente aperta, una diminuzione delle dimensioni della mascella inferiore.
  5. Infezioni respiratorie frequenti.
  6. Ritardato sviluppo mentale e fisico.

Il trattamento delle adenoidi è possibile sia con metodi conservativi che mediante chirurgia. Allo stesso tempo, la rimozione chirurgica delle adenoidi non può garantire l'assenza di recidiva.

Polipi nel naso

I polipi della cavità nasale sono formazioni rotonde che sono indolori e non causano sensazioni spiacevoli di per sé. Tuttavia, possono provocare una serie di sintomi che influenzano in modo significativo la qualità della vita..

Prima di tutto, i polipi complicano significativamente o rendono impossibile la respirazione nasale. Inoltre, a causa della compressione dei tessuti delle terminazioni nervose, si verifica un mal di testa. Forse la comparsa di secrezioni mucose, nonché frequenti starnuti - questo polipo tocca le ciglia interne della mucosa, che la classificano come un corpo estraneo e cercano di liberarsene. Con i polipi della cavità nasale, sono possibili problemi con l'olfatto fino alla sua completa perdita e sono caratteristici anche disturbi della voce, congestione nasale.

I polipi della cavità nasale vengono rimossi chirurgicamente, dopo di che viene eseguito un trattamento mirato a prevenire la ricaduta.

Difficoltà nella respirazione nasale: come agire?

L'impossibilità della respirazione nasale completa è una condizione molto spiacevole. Tuttavia, molti ignorano questo sintomo, considerandolo non troppo serio. Tuttavia, i medici non raccomandano di sopportare il naso "chiuso".

Il rimedio più comune che viene utilizzato per difficoltà nella respirazione nasale sono gocce e spray vasocostrittori. Aiutano ad alleviare la sensazione di "rigidità" nel gonfiore della mucosa. Tutti i farmaci vasocostrittori sono divisi in quattro gruppi, a seconda della sostanza che sta alla base. Quindi, i farmaci a base di naphazoline e fenilefrina sono considerati farmaci a breve durata d'azione (da quattro a cinque ore). Gocce sulla base della xilometazolina "sbloccano" la respirazione per 6-8 ore e sulla base dell'ossimetazolina - da 8 a 10 ore.

In questo caso, si dovrebbe tener conto del fatto che le gocce vasocostrittive non possono essere utilizzate in modo incontrollato. In realtà, questa non è una cura, ma solo una cura per i sintomi. Se usi tali farmaci troppo spesso, l'effetto della dipendenza si sviluppa inevitabilmente. Pertanto, l'automedicazione è possibile solo per 3-5 giorni. Se la respirazione nasale non si ripristina, consultare un medico.

Dovrebbero essere menzionati anche altri trattamenti che sono utili per difficoltà nella respirazione nasale..

In caso di rinite acuta, possono essere utilizzate procedure di “distrazione”: bagni caldi per mani e piedi, cerotti di senape sui piedi e automassaggio dei seni.

La cavità nasale può essere lavata con soluzioni saline a base di acqua di mare. Ciò contribuirà a liberare la cavità dai germi e idratare la mucosa..

Puoi usare preparati a base di erbe a base di olio e con scarico purulento - soluzioni antisettiche. Sono possibili inalazioni con olii essenziali di conifere, eucalipto..

In caso di rinite allergica, gli antistaminici verranno in soccorso.

Se il trattamento conservativo non aiuta a ripristinare la respirazione nasale, vengono utilizzati metodi invasivi per risolvere il problema:

  • blocco con ormoni glucocorticoidi;
  • cauterizzazione della mucosa ipertrofica mediante laser o sostanze chimiche;
  • raddrizzamento del setto nasale;
  • vasotomia - una procedura in cui il tessuto in eccesso viene parzialmente distrutto, sostituito dal tessuto cicatriziale e, di conseguenza, si perde la possibilità di edema;
  • poli e adenoidectomia.

Difficoltà nella respirazione nasale in un bambino

Di norma, i bambini soffrono di "congestione nasale" peggio degli adulti. È impossibile per loro spiegare la situazione e chiedere loro di essere pazienti. I bambini diventano irritabili, piangono costantemente. I seni si rifiutano di nutrirsi.

Molto spesso, le cause della difficoltà nella respirazione nasale nei bambini sono la rinite, le adenoidi e i corpi estranei nella cavità nasale (perline, piccoli frammenti di giocattoli).

Quando si interrompe il sintomo della congestione nasale nei bambini, devono essere considerati diversi punti.

Prima di tutto, tutti i mezzi utilizzati dovrebbero essere sotto forma di gocce, non spray, in modo che l'infezione non entri nel tubo uditivo.

I farmaci vasocostrittivi sono usati con molta attenzione, rigorosamente al dosaggio corrispondente all'età del bambino. Per lavare il naso, vengono utilizzate soluzioni saline. Gli oli essenziali sono usati con cautela, perché è possibile una reazione di intolleranza individuale..

Si noti che tutti i farmaci in cui è presente il mentolo non possono essere utilizzati per il trattamento di bambini che non hanno raggiunto l'età di cinque anni..

Informazioni sanitarie più aggiornate e pertinenti sul nostro canale Telegram. Iscriviti: https://t.me/foodandhealthru

Specialità: specialista in malattie infettive, gastroenterologo, pneumologo.

Esperienza totale: 35 anni.

Istruzione: 1975-1982, 1MI, San Gig, specializzazione superiore, specialista in malattie infettive.

Titolo di studio scientifico: medico di altissima categoria, candidato in scienze mediche.

Formazione:

  1. Malattie infettive.
  2. Malattie parassitarie.
  3. Condizioni di emergenza.
  4. HIV.