Iniezioni di prednisone

Trattamento

Una miscela litica è una miscela di farmaci che viene utilizzata per ridurre rapidamente la temperatura corporea elevata. Può anche essere usato come anestetico. La miscela litica può essere utilizzata solo come indicato da un medico. Per il suo uso, ci sono indicazioni e controindicazioni.

Composizione

  • Il farmaco principale nella miscela litica è il 50% di analgin. È lui che ha un effetto antipiretico e riduce la temperatura.
  • Oltre all'analginum, in precedenza era stata utilizzata difenidramina all'1%. Ha un effetto antiallergico e migliora l'effetto dell'analgin. La difenidramina può essere sostituita con suprastin o tavegil. Attualmente lo hanno fatto. Ora la difenidramina non viene somministrata, a causa del pronunciato effetto sedativo. Viene somministrata una suprastin o un tavegil.
  • Il terzo farmaco nella miscela litica può essere la papaverina cloridrato. Ha un effetto antispasmodico, dilata i vasi periferici (compresi i vasi cutanei), aumenta il trasferimento di calore e, quindi, migliora l'effetto dell'analgin.

Dosaggio e via di somministrazione

Per ridurre rapidamente le alte temperature, la miscela litica viene somministrata per via intramuscolare. Con questo metodo di somministrazione, la temperatura diminuisce dopo 10-15 minuti.

Per adulti e bambini di età superiore ai 12 anni, tutto è semplice: 1 fiala del farmaco corrisponde a 1 dose. Ad alta temperatura, 1 ml di dipirone, 1 ml di difenidramina (suprastin, tavegil) e 2 ml (1,5-2) di papaverina vengono iniettati per via intramuscolare in una siringa.

Per bambini

La maggior parte delle domande sul dosaggio si presentano nei genitori quando vogliono usare una miscela litica per abbassare la temperatura del bambino. Il calcolo più semplice della miscela litica per i bambini è di 0,1 ml del farmaco per 1 anno di vita di un bambino - per ciascuno dei farmaci elencati. Ad esempio, per un bambino di età pari a 1 anno, vengono prelevati 0,1 ml di analginum + 0,1 ml di difenidramina (suprastin, tavegil) + 0,1 ml di papaverina e somministrati per via intramuscolare in una siringa, per un bambino di 2 anni - 0,2 ml et d.

Miscela litica all'interno

A volte sorge la domanda: è possibile bere (usare all'interno) una miscela litica preparata con soluzioni di farmaci per iniezione? In caso di necessità urgente, questo è possibile. La temperatura diminuirà, ma più lentamente rispetto alla somministrazione intramuscolare. Ma ufficialmente, analgin non è raccomandato per la somministrazione orale, specialmente nei bambini, a causa del suo effetto irritante (ulcerogenico) sulla mucosa gastrointestinale. Analgin for children è appositamente prodotto a lume di candela.

Per la somministrazione orale, ci sono forme di dosaggio speciali di altri farmaci antipiretici, incluso il liquido (sotto forma di sciroppi e sospensioni) e sotto forma di compresse. Le loro combinazioni in dosi di età sono molto più convenienti da usare come miscela litica per somministrazione orale. Con questo metodo di applicazione, anche la temperatura diminuirà. Ma, più lentamente di quando usato per via intramuscolare (entro 30 minuti - 1 ora).

Indicazioni per l'uso della miscela litica

L'indicazione principale per l'iniezione intramuscolare della miscela litica è l'alta temperatura (sopra i 38,5 ° C).

Molto spesso, la miscela litica viene utilizzata per l'inefficacia (incapacità di abbassare la temperatura) dei farmaci antipiretici per somministrazione orale (paracetamolo, nurofen, ecc.).

La miscela litica viene utilizzata anche quando è impossibile prendere la medicina all'interno. Con vomito, perdita di coscienza, rifiuto di assumere medicine. In alcuni casi, le candele antipiretiche possono essere un'alternativa alla miscela litica..

Controindicazioni

La miscela di litio non può essere utilizzata

  • Se la febbre è accompagnata da dolore addominale. La miscela litica ha un effetto analgesico. Allevia qualsiasi dolore, incluso il dolore addominale. Questo è molto pericoloso se il bambino o l'adulto ha un'appendicite acuta. L'uso di una miscela litica prima dell'esame di un medico può nascondere i sintomi della malattia. E portare allo sviluppo di complicazioni potenzialmente letali. Se la temperatura corporea elevata è accompagnata da dolore addominale, l'assunzione di antipiretici, compresa la miscela litica, è possibile solo dopo l'esame e secondo le indicazioni di un medico.
  • Se, per ridurre la temperatura, un bambino o un adulto ha già usato i farmaci (incluso all'interno) che fanno parte della miscela (più spesso analgin), nelle ultime 4 ore. In questo caso, è possibile un sovradosaggio del farmaco. E per abbassare la temperatura, è necessario utilizzare un altro antipiretico.
  • In caso di allergia ai farmaci che compongono la miscela litica.
  • La papaverina non viene utilizzata nella composizione della miscela litica per i bambini di età inferiore a 6 mesi.

Attualmente, ci sono molti farmaci antipiretici in compresse e supposte di sciroppi. Si consiglia vivamente di usarli per abbassare la temperatura di bambini e adulti da soli, prima dell'esame medico..

Fiale Prednisolone

Auto-somministrazione di prednisone

Pochi medici sono in grado di offrire ai genitori: "Prick prednisone in un attacco te stesso!" Dopotutto, il rischio di complicanze quando si usano farmaci ormonali è abbastanza alto, specialmente se l'iniezione viene eseguita da un laico.

Eppure, a volte i genitori devono imparare il ruolo di un fornitore di assistenza sanitaria. Questo accade quando il bambino ha la tendenza a sviluppare laringotracheite stenosante acuta contro qualsiasi ARVI. Sfortunatamente, nelle condizioni degli ingorghi stradali “L'ambulanza” non riesce sempre ad arrivare entro 10-15 minuti.

Inoltre, le capacità di assistenza di emergenza possono essere utili per quei genitori che vivono lontano dalla città e dalla struttura medica.

Tuttavia, è necessario essere consapevoli del fatto che è severamente vietato somministrare al bambino prednisone o un altro farmaco ormonale, utilizzando dosaggi assunti su Internet. Anche un'istruzione in una situazione del genere non può essere una guida all'azione..

Se effettivamente l'assistenza medica a volte non è disponibile e il bambino è soggetto ad attacchi di asma, i genitori dovrebbero discutere con il medico la possibilità di auto-somministrazione di prednisolone in una situazione acuta. E solo se lo specialista dà il via libera e spiega le tattiche delle azioni, puoi acquistare un farmaco per un gabinetto di medicina a casa. È inoltre necessario ricordare che tale medicinale deve essere conservato fuori dalla portata dei bambini..

Prednisolone, istruzioni per l'uso in fiale

Prima di somministrare il farmaco per via parenterale (bypassando il tratto gastrointestinale), è necessario leggere attentamente le istruzioni.

Regime di dosaggio

La dose, la frequenza di somministrazione della soluzione e la durata della terapia sono determinate dal medico curante. Per gli adulti con insufficienza surrenalica acuta, il farmaco viene prescritto in una singola dose di 100-200 mg. Il trattamento dura fino a 16 giorni. Nell'asma bronchiale grave, la dose massima è di 675 mg. In casi eccezionali, viene aumentato a 1400 mg per l'intero periodo di trattamento. Con una crisi in un contesto di tireotossicosi, la dose giornaliera è di 200-100 mg. La terapia più spesso dura 6 giorni.

In caso di shock, aiuta un'iniezione endovenosa di prednisolone in un dosaggio di 50-150 mg. Se necessario, il medicinale viene somministrato una seconda volta dopo 3-4 ore (massimo 1200 mg). Ridurre gradualmente la dose. In caso di insufficienza renale e epatica acuta, sono prescritti 25-75 mg / die (una media di 60 mg). Nei casi più gravi, la dose viene aumentata a 300-1200 mg. Se una persona ha sviluppato uno stato asmatico, allora iniettano 500-1200 mg di prednisolone al giorno.

Il dosaggio per il lupus eritematoso e l'artrite reumatoide è di 75-125 mg / die. La terapia non dura più di 10 giorni. Lo stesso dosaggio è prescritto per l'epatite acuta. Per le ustioni del tratto respiratorio e dell'esofago, il farmaco viene prescritto in un dosaggio di 75-400 mg / giorno. Il trattamento dura fino a 18 giorni. L'introduzione della soluzione è spesso integrata dall'assunzione di compresse. Se il medicinale non può essere iniettato in una vena per nessun motivo, viene utilizzata la via di somministrazione intramuscolare. È impossibile interrompere bruscamente la puntura e portare dentro Prednisone; il ritiro dovrebbe essere graduale.

Come iniettare prednisolone per via intramuscolare

Per iniettare la medicina per via intramuscolare, devi avere abilità. Per eseguire un'iniezione, è necessario:

  1. Leggi le istruzioni.
  2. Fiale pre-get.
  3. Preparare inventario e materiali. Per le iniezioni, avrai bisogno di batuffoli di cotone, alcool, una lima di metallo, una siringa sterile con ago e guanti monouso.
  4. Lavarsi le mani con sapone sotto il rubinetto.
  5. Pulirli accuratamente con alcool e asciugarli..
  6. Indossa i guanti e puliscili con un antisettico.
  7. Pulire la fiala e verificarne la data di scadenza.
  8. Estrarre la siringa e inserire l'ago.
  9. Apri la fiala, assicurati che non ci siano frammenti nella soluzione.
  10. Prendi la giusta quantità di medicinale nella siringa.
  11. Fai uscire l'aria.
  12. Poggiare il paziente su un fianco o sullo stomaco.
  13. Trattare la pelle del paziente (quadrante esterno superiore del gluteo) con un cotone imbevuto di alcool e inserire l'ago ad angolo retto a 3/4 della sua lunghezza in profondità nel muscolo.
  14. Inserire il medicinale premendo lo stantuffo ed estrarre l'ago.
  15. Applicare un batuffolo di cotone sul sito di iniezione.

Inoltre, la soluzione può essere somministrata per via endovenosa in un getto o in una flebo (usando un contagocce). In questo caso, la vena ulnare funge da sito di iniezione. La soluzione deve prima essere diluita.

Prednisolone - un'iniezione malata o no

Con la somministrazione intramuscolare del farmaco, è possibile un dolore moderato. È transitorio (scompare rapidamente dopo l'iniezione).

Effetti collaterali e overdose

Quando si utilizza prednisolone (iniezione), possono verificarsi effetti collaterali del farmaco. Gli effetti indesiderati includono:

  1. Dispepsia (nausea, vomito, flatulenza).
  2. singhiozzo.
  3. Aumento della fosfatasi alcalina, ALT e AST nel sangue (raro).
  4. Reazioni allergiche (orticaria, esantema, prurito cutaneo, arrossamento e gonfiore della pelle, shock anafilattico, edema di Quincke).
  5. Bruciore nel sito di iniezione.
  6. Dolore.
  7. Infezione tissutale nel sito di iniezione.
  8. Necrosi tissutale nel sito dell'ago (raramente).
  9. Sindrome da astinenza.
  10. La comparsa di globuli bianchi nelle urine.
  11. La comparsa di cicatrici nel sito di iniezione.
  12. Atrofia della pelle.
  13. Lesioni cutanee (eruzioni petecchiali, contusioni, emorragie, assottigliamento della pelle, disturbi della pigmentazione, smagliature, acne, malattie pustolose, scarsa guarigione delle ferite).
  14. Rigonfiamento.
  15. Sudorazione pesante.
  16. Aumento di peso.
  17. Diminuzione del calcio nel sangue.
  18. Rischio di cataratta.
  19. Danno al nervo ottico.
  20. Malattie infettive secondarie.
  21. Diminuzione della vista fino alla cecità.
  22. Disturbi neurologici (sonnolenza, allucinazioni, paranoia, depressione, disorientamento, delirio, crampi, vertigini, ansia, aumento della pressione all'interno del cranio).
  23. Ipertensione arteriosa.
  24. Segni di disfunzione cardiaca.
  25. Lo sviluppo del diabete steroideo.
  26. Irsutismo (capelli di tipo maschile).
  27. Disfunzione surrenalica.
  28. Irregolarità mestruali.
  29. Obesità ipofisaria.

Come prendere

La forma di compresse viene spesso prescritta nel trattamento di malattie come dermatomiosite, artrite reumatoide, sclerodermia e febbre sclerotica. Le compresse possono essere prescritte per le malattie caratterizzate da una diminuzione della produzione di globuli rossi, tra cui la sindrome adrenogenitale, la malattia di Addison e i disturbi della ghiandola surrenale. Il medicinale può essere utilizzato in forme gravi di reazioni allergiche, inclusi attacchi di asma bronchiale. Ci sono anche indicatori somatici ai quali si raccomanda l'appuntamento..

  • leucemia,
  • nephrosis,
  • epatite,
  • anemia emolitica e altri.

Il dosaggio è sviluppato individualmente per ciascun paziente. Con le allergie, il prednisone può essere prescritto anche in un singolo ciclo per alleviare le manifestazioni di esacerbazione. Un potente farmaco antinfiammatorio può alleviare le forme più acute di malattia. In questo caso, se necessario, si consiglia l'assistenza di emergenza per utilizzare il farmaco sotto forma di iniezioni o contagocce.

Importante! Sono le condizioni acute quando è richiesta un'ambulanza che diventa la base per l'uso di iniezioni o contagocce.

Includere un farmaco ormonale aiuta ad alleviare i sintomi di diagnosi acute e potenzialmente letali come:

  • edema cerebrale,
  • crisi tossica,
  • insufficienza surrenalica,
  • avvelenamento,
  • situazioni con edema laringeo.

Uso locale

Oltre all'unguento, in vendita sono disponibili opzioni per il rilascio sotto forma di gocce. Cos'è il gocciolamento di prednidazolo: è usato per l'infiammazione della cornea o varie forme di reazioni allergiche.

L'irrigazione a goccia può sostituire la spruzzatura con dispositivi speciali che consentono di utilizzare il farmaco come spray.

Analoghi del prednisolone

I pazienti che richiedono il prednisolone per il trattamento quando arrivano in farmacia spesso non possono trovare questo medicinale..

Di conseguenza, vanno dal medico e vanno anche a forum specializzati nella speranza di trovare una risposta alla domanda su cosa può sostituire questo farmaco farmacologico.

Nota che se non hai trovato questo strumento, puoi scegliere degli analoghi, la cui scelta nella catena di farmacie è abbastanza grande

Ma assicurati di prestare attenzione alle indicazioni per l'uso

Attualmente sono disponibili i seguenti farmaci, analoghi al prednisolone:

Istruzioni speciali per l'uso e precauzioni

Vale la pena dire che con ogni cautela è necessario avvicinarsi al trattamento con prednisolone. Il corso di assunzione del farmaco deve essere costantemente monitorato dall'oculista presente

Inoltre, deve misurare costantemente la pressione sanguigna del paziente, oltre a monitorare la composizione del suo sangue e misurare il glucosio.

Inoltre, lo specialista deve anche controllare la velocità dei processi metabolici nel corpo di una persona malata. Non deve immediatamente interrompere l'assunzione di questo medicinale, poiché, in caso contrario, è possibile provocare una sindrome da "astinenza" e, oltre a causare un periodo di esacerbazione della malattia.

Se questo farmaco viene prescritto da un medico a un "piccolo" paziente, è necessario monitorare attentamente la crescita di un bambino malato e il suo sviluppo. In tali casi, è indicato il monitoraggio a raggi X del sistema muscolo-scheletrico del paziente..

Durante la gravidanza, utilizzare questo farmaco, possibilmente se la minaccia per la madre non supera il rischio che può sorgere per il feto. Se questo farmaco viene usato per trattare una donna malata durante l'allattamento, l'allattamento deve essere interrotto.

Con l'eliminazione di molte malattie, il prednisolone può aiutare.

Il trattamento con questo agente deve essere affrontato con estrema cautela. Non prenderlo da solo

È necessario visitare un medico e ottenere consigli su questo problema, altrimenti si possono causare danni significativi alla salute.

Uno specialista sarà in grado di prescrivere un trattamento adeguato per te e oltre a determinare il dosaggio di questo farmaco in modo da poter eliminare il tuo disturbo in breve tempo. Al momento, il prednisone è ben distribuito nella rete di farmacie, quindi non ci sono problemi con la sua acquisizione.

Tuttavia, se ti trovi di fronte al problema della sua assenza in farmacia, in questo caso non dovresti essere arrabbiato. Per condurre un ciclo di trattamento, puoi usare i suoi analoghi invece del medicinale. Sono ben rappresentati nelle farmacie delle città russe, mentre i loro prezzi sono abbastanza convenienti..

Vale la pena notare che i farmaci che Prednisolone è in grado di sostituire possono essere acquistati senza prescrizione medica. Durante l'assunzione, è necessario seguire rigorosamente le istruzioni, quindi è possibile far fronte alle proprie condizioni dolorose e ritrovare la salute.

Controindicazioni

Una soluzione per uso parenterale e compresse di prednisolone per terapia a breve termine per motivi di salute sono controindicate solo in pazienti con ipersensibilità individuale ai componenti.

Nell'infanzia, la GCS per uso sistemico può essere prescritta esclusivamente da indicazioni assolute e sotto la supervisione di uno specialista.

Il farmaco viene usato con cautela sistematicamente nelle seguenti condizioni e malattie:

  • malattie cardiovascolari (inclusi ipertensione arteriosa, recente infarto del miocardio, grave insufficienza cardiaca cronica, iperlipidemia);
  • nefrourolitiasi, insufficienza epatica e / o renale grave di un decorso cronico;
  • malattie gastrointestinali (gastrite, ulcera peptica e ulcera duodenale, ulcera peptica, diverticolite, esofagite, colite ulcerosa con rischio di perforazione, recente anastomosi intestinale);
  • malattie endocrine (tireotossicosi, obesità di III o IV grado, diabete mellito, malattia di Itsenko-Cushing, ipotiroidismo);
  • ipoalbuminemia, nonché condizioni che predispongono al suo verificarsi;
  • psicosi acuta;
  • osteoporosi sistemica;
  • glaucoma (ad angolo aperto o ad angolo chiuso);
  • miastenia grave;
  • poliomielite (tranne l'encefalite bulbare);
  • malattie infettive e parassitarie di origine fungina, batterica o virale (micosi sistemica; varicella, herpes simplex, morbillo, herpes zoster; tubercolosi in fase attiva o latente; strongiloidosi, amebiasi);
  • immunodeficienze;
  • linfoadenite dopo vaccinazione contro la tubercolosi;
  • il periodo prima (per 8 settimane) e dopo (entro 2 settimane) la vaccinazione;
  • periodo di gravidanza.

Controindicazioni assolute per unguento al prednisolone per uso esterno:

  • infezioni virali, batteriche o fungine della pelle;
  • tumori della pelle;
  • ulcere trofiche;
  • sifilide;
  • tubercolosi;
  • acne rosacea;
  • acne vulgaris;
  • ferite aperte;
  • reazioni cutanee al vaccino;
  • bambini di età inferiore a un anno.

L'unguento viene usato con cautela nelle donne in gravidanza e in allattamento.

istruzioni speciali

Nei pazienti con una storia di psicosi, le dosi elevate possono essere prescritte solo sotto la stretta supervisione di un medico.

Come "scendere" con prednisone?

Il trattamento con prednisone deve essere completato gradualmente. La riduzione della dose viene effettuata riducendo settimanalmente la dose utilizzata di ⅛ o assumendo l'ultima dose a giorni alterni e riducendola di ⅕ (questo metodo è più veloce).

Con il metodo rapido al giorno senza prednisone, al paziente viene mostrato di avere una stimolazione surrenalica usando UHF o DHQ sulla loro proiezione, prendendo acido ascorbico (500 mg / die), somministrando insulina a dosi crescenti (a partire da - 4 unità, quindi viene aumentato di 2 PEZZI; la dose più alta - 16 PEZZI).

L'insulina deve essere iniettata prima di colazione, per 6 ore dopo l'iniezione, la persona deve rimanere sotto osservazione.

Se Prednisolone è prescritto per l'asma, si consiglia di passare agli steroidi per via inalatoria. Se l'indicazione per l'uso è una malattia autoimmune - per i citostatici molli.

Durante la gravidanza e l'allattamento

Può essere prescritto una sola volta come prescritto da un medico con la consultazione obbligatoria di un ginecologo in caso di condizioni acute che possono minacciare la vita della madre.

Durante la gravidanza, il prednisone viene prescritto solo dopo un confronto di fattori positivi e negativi per la madre e il bambino.

Durante l'alimentazione ormonale, il prednisone è escluso dal decorso terapeutico. Se è necessaria l'ammissione, una donna deve rifiutare di nutrire e riprendere l'allattamento solo dopo aver ottenuto l'autorizzazione da un medico. L'alimentazione può iniziare dopo l'eliminazione del prednisolone dal corpo di una donna.

Prednisolone - per iniezione (Prednisolon), istruzioni per l'uso

Nome internazionale - prednisolon

Composizione e forma di rilascio. 1 fiala (1 ml) contiene 0,03 g di mazipredone cloridrato.

Indicazioni. Innanzitutto, le malattie acute in cui il rapido effetto dei glucocorticoidi salva la vita: ustioni, traumatiche, operative o derivanti da avvelenamento da shock, shock con infarto del miocardio. Gravi condizioni allergiche, shock anafilattico, shock trasfusionale, stato asmatico, grave forma di ipersensibilità ai farmaci. Intossicazione associata a malattie infettive (con trattamento prolungato, il prednisone è combinato con l'antibiotico appropriato). Insufficienza surrenalica acuta, coma epatico. È anche prescritto per la prevenzione dell'ipotensione arteriosa associata a interventi chirurgici in pazienti che assumono corticosteroidi per lungo tempo. Indicazioni pediatriche specifiche: tutti i tipi di anafilassi, allergie, laringotracheobronchite, attacco d'asma, shock.

L'uso di prednisolone è iniettabile. In stato di shock - 30-90 mg (1-3 ml) lentamente per via endovenosa o in infusione a goccia. In casi eccezionali, vengono somministrati 150-300 mg. Se l'infusione endovenosa è difficile, il farmaco può essere somministrato per via intramuscolare, in profondità. In questo caso, dovresti leggere l'assorbimento più lento del farmaco. Se necessario, è possibile una nuova somministrazione di 30-60 mg per via endovenosa o intramuscolare. Se si nota una storia di psicosi, non si devono prescrivere dosi elevate. Dopo il sollievo dei fenomeni acuti, è necessario passare alla forma compressa di prednisolone. Bambini da 2 a 12 mesi - 2-3 mg / kg di peso corporeo, da 1 a 14 anni - 1-2 mg / kg di peso corporeo per via intramuscolare, somministrati lentamente per via endovenosa (entro 3 minuti). Se necessario, questa dose può essere ripetuta dopo 20-30 minuti.

Gli effetti collaterali del prednisolone sono iniettabili. Con somministrazione intramuscolare, dolore transitorio, insorgenza di infiltrati. Con la somministrazione prolungata di prednisone, si verifica una diminuzione della resistenza alle infezioni, ipertensione arteriosa, glucosuria, ipopotassiemia, bilancio azotato negativo, esaurimento della corteccia surrenale, osteoporosi. Aumento dell'acidità del succo gastrico. Ulcerazione gastrointestinale.

Controindicazioni Controindicazioni all'uso prolungato coincidono con le controindicazioni note della terapia con corticosteroidi: ulcera allo stomaco e ulcera duodenale, gravidanza, sindrome di Cushing, osteoporosi. psicosi, periodo di vaccinazione, tendenza a tromboembolia, insufficienza renale, ipertensione grave, herpes simplex e varicella. Nel diabete mellito, è prescritto solo secondo indicazioni assolute o per eliminare l'insulino-resistenza. Nelle malattie infettive, il prednisone viene prescritto insieme a una terapia antibatterica specifica. Nel primo terzo della gravidanza, l'uso del prednisone è relativamente controindicato.

Istruzioni speciali. La somministrazione concomitante di prednisone con barbiturici in soggetti con malattia di Addison deve essere evitata.

Prescrivere con cautela con: agenti antidiabetici assunti per via orale (pericolo di sviluppare ipoglicemia); anticoagulanti (potenziamento dell'azione); salicilati; diuretici; barbiturici. Con forme latenti di tubercolosi, è prescritto solo insieme ad agenti tubercolostatici

In condizioni potenzialmente letali, il farmaco deve essere somministrato per via endovenosa.

Con una terapia prolungata, al fine di evitare l'ipopotassiemia, è necessaria un'ulteriore somministrazione di potassio. Per prevenire l'effetto catabolico e l'osteoporosi, si raccomanda la somministrazione simultanea di nerobol o neroboletta. Durante la terapia, la pressione sanguigna viene regolarmente monitorata, vengono analizzate l'urina e le feci. La terapia finale dovrebbe essere graduale. Dopo il corso del trattamento, potrebbe essere necessario ACTH (dopo un test cutaneo preliminare). Durante la terapia con corticosteroidi, è necessario rivedere il dosaggio degli agenti antidiabetici e degli anticoagulanti. Con la nomina simultanea di diuretici, il metabolismo degli elettroliti deve essere monitorato. Con la somministrazione simultanea di salicilati, insieme a una riduzione della dose di prednisolone, può essere richiesta una riduzione della dose di salicilati.

Produttore. GEDEON RICHTER, Ungheria.

L'uso del prednisolone per iniezione solo come indicato da un medico, le istruzioni sono per riferimento!

Effetti collaterali

Compresse, iniezione

  • sistema endocrino: ridotta tolleranza al glucosio, diabete steroideo / manifestazione del diabete latente, inibizione della corteccia surrenale, sindrome di Itsenko-Cushing (obesità di tipo ipofisario, viso a forma di luna, irsutismo, aumento della pressione sanguigna, amenorrea, dismenorrea, strie, debolezza muscolare) nei bambini;
  • apparato digerente: nausea / vomito, ulcera steroidea dello stomaco e ulcera duodenale, pancreatite, esofagite erosiva, perforazione della parete / sanguinamento del tratto digestivo, indigestione, aumento / diminuzione dell'appetito, singhiozzo, flatulenza; raramente - aumento dell'attività degli enzimi epatici;
  • sistema cardiovascolare: aritmie, sviluppo (con una predisposizione) o aumento della gravità dell'insufficienza cardiaca diagnosticata, alterazioni dell'elettrocardiogramma caratteristico di ipopotassiemia, aumento della pressione sanguigna, bradicardia (fino all'arresto cardiaco), ipercoagulazione, trombosi; nell'infarto miocardico acuto e subacuto - la crescita del focus della necrosi e il rallentamento della formazione di cicatrici, che possono provocare la rottura del muscolo cardiaco;
  • sistema nervoso: mal di testa, vertigini, disorientamento, euforia, delirio, allucinazioni, depressione, psicosi maniaco-depressiva, paranoia, nervosismo o ansia, aumento della pressione intracranica, vertigini, insonnia, pseudotumore cerebellare, convulsioni;
  • organi sensoriali: aumento della pressione intraoculare (possibile danno al nervo ottico), cataratta subcapsulare posteriore, tendenza a infezioni batteriche, fungine o virali secondarie degli occhi, esoftalmo, patologie trofiche della cornea, improvvisa perdita della vista (dovuta alla somministrazione parenterale al collo, alla testa, al concha nasale, nel cuoio capelluto, il farmaco può cristallizzare nei vasi oculari);
  • metabolismo: aumento dell'escrezione di calcio, ipocalcemia, aumento di peso, aumento della scomposizione proteica (bilancio azotato negativo), iperidrosi; effetti collaterali dovuti all'attività mineralcorticoide - ipernatriemia, edema periferico a seguito di ritenzione idrica e di sodio, sindrome da ipopotassiemia, manifestata da ipopotassiemia, aritmia, mialgia o spasmo muscolare, debolezza insolita e affaticamento;
  • sistema muscoloscheletrico: chiusura prematura delle aree epifisarie nei bambini con ritardo della crescita e processi di ossificazione, osteoporosi, miopatia steroidea, rottura dei tendini dei muscoli, atrofia della massa muscolare; molto raramente - necrosi asettica della testa dell'anca e dell'omero, fratture ossee patologiche;
  • pelle e mucose: petecchie, ecchimosi, ritardata guarigione delle ferite, assottigliamento della pelle, ipo o iperpigmentazione, strie, acne steroidea, tendenza alla piodermite e alla candidosi;
  • reazioni di ipersensibilità: eruzioni cutanee, prurito, reazioni allergiche locali, shock anafilattico;
  • reazioni locali (somministrazione parenterale): nel sito di iniezione - intorpidimento, bruciore, dolore, formicolio, infezioni; raramente - cicatrici, necrosi dei tessuti circostanti; iniezione intramuscolare (specialmente nel muscolo deltoide) - atrofia della pelle e del tessuto sottocutaneo;
  • altre reazioni: leucocituria, sviluppo / esacerbazione delle infezioni (l'uso di immunosoppressori e la vaccinazione allo stesso tempo contribuiscono a questo effetto collaterale), sindrome da astinenza.

Possibili effetti collaterali dovuti all'uso di unguento al prednisolone: ​​acne steroidea, porpora, teleangectasia, bruciore, prurito, irritazione e pelle secca.

L'uso e / o l'applicazione prolungati di unguento su grandi superfici possono causare lo sviluppo di ipercorticismo a causa dell'azione di riassorbimento del prednisolone. In tali casi, l'uso del farmaco deve essere interrotto e consultare uno specialista.

In caso di aggravamento degli effetti collaterali descritti o della comparsa di altre reazioni non elencate in queste istruzioni, è necessario informare il proprio medico al riguardo.

Lacrime

Dopo l'instillazione del prednisolone, è possibile una sensazione di bruciore transitoria..

Il risultato di un uso prolungato può essere un aumento della pressione intraoculare, in relazione al quale vengono utilizzati farmaci contenenti GCS per non più di 10 giorni e sotto controllo regolare della pressione intraoculare.

L'uso continuo di una sospensione oftalmica per 3 mesi o più può causare lo sviluppo di cataratta capsulare posteriore.

Composizione e forma di rilascio

Il prednisolone è il principale ingrediente attivo presente in questo farmaco, venduto in compresse. Inoltre, le compresse contengono stearato di calcio, fecola di patate e zucchero del latte come eccipienti.

Se guardi una farmacia, puoi trovare Prednisone, che è disponibile in varie forme. I produttori offrono diverse forme di produzione di prednisolone:

Nel farmaco, offerto sotto forma di fiale e unguenti, esiste un principio attivo simile che completa i componenti ausiliari. Nella produzione di unguenti, le aziende che producono questo agente farmacologico usano petrolato e glicerina come componenti principali.

Inoltre, vengono utilizzati acido stearico e acqua. E anche nella composizione del farmaco sotto forma di un unguento, sono presenti nipagina e una serie di altri ingredienti. La soluzione utilizzata per iniezioni contiene acqua, nonché elementi come idrossido di sodio e nicotinamide.

effetto farmacologico

Il prednisolone, che viene offerto sotto forma di fiale nelle farmacie, è un agente farmacologico destinato principalmente alle iniezioni endovenose e intramuscolari..

Una volta nel corpo di una persona malata, questo farmaco ha un grave effetto sui processi metabolici di proteine, grassi e carboidrati e minerali. Questo medicinale, quando applicato, fornisce un effetto antinfiammatorio che si verifica a causa dell'inibizione del rilascio di mediatori infiammatori.

Inoltre, c'è una diminuzione della permeabilità dei capillari, così come le membrane cellulari e i loro componenti raggiungono uno stato stabile. Durante il trattamento con questo farmaco, si verifica il suo effetto efficace su tutte le fasi del processo infiammatorio. Inoltre, l'agente farmacologico fornisce un aumento della resistenza delle cellule agli effetti di fattori che possono provocare il loro danno.

Questo farmaco è caratterizzato da un effetto antiallergico, che è anche la sua indicazione. La sua insorgenza si verifica riducendo la formazione, nonché il rilascio di mediatori allergici e varie sostanze attive di natura biologica. Inoltre, l'assunzione del farmaco può ridurre significativamente la sensibilità delle cellule a queste sostanze e, inoltre, il loro effetto sulla soppressione del sistema immunitario umano.

Un altro effetto positivo che si verifica quando si utilizza questo farmaco è che disinfetta i processi di sviluppo del tessuto connettivo nel corso del processo infiammatorio. Inoltre, il rischio di tessuto cicatriziale è ridotto al minimo..

Una volta nel corpo umano, la maggior parte di questo farmaco forma legami con le proteine ​​del sangue e il metabolismo del farmaco si verifica direttamente nel fegato e parzialmente nei reni. I composti che formano alla fine diventano inattivi. La sospensione del prednisolone si verifica con la bile e l'urina. Entro 2-3 ore, il medicinale viene rimosso dal sangue dopo un'iniezione eseguita a una persona malata.

Controindicazioni e limitazioni

In connessione con la sua azione versatile, il prednisone, in particolare con il suo uso a lungo termine, funziona con il detto: "uno è guarito, l'altro è paralizzato". Per questo motivo, in alcuni casi, diventa l'ultimo, a cui si riferisce il medico. Se il prednisone è prescritto per le allergie, il suo dosaggio deve essere rigorosamente controllato..

Il prednisone è controindicato se si dispone di:

  • Ulcera gastrica o duodenale. Il farmaco può provocare perforazione e sanguinamento..
  • Sindrome di Itsenko-Cushing, quando la corteccia surrenale produce un evidente eccesso di corticosteroidi.
  • osteoporosi.
  • Insufficienza renale.
  • Ipertensione, soprattutto in forma grave.
  • Infezioni virali nella fase acuta.
  • Vaccinazione: l'assunzione di prednisolone può ridurre a zero l'intero vaccino a causa dell'effetto immunosoppressivo.
  • Sifilide.
  • Tubercolosi aperta.

Quando si prescrive il prednisone, i bambini e le donne in gravidanza devono essere guidati solo da indicazioni vitali. In questo caso, è necessario compensare gli effetti negativi del farmaco sul corpo..

Se sta assumendo prednisone da molto tempo e non ce n'è più bisogno, la dose deve essere ridotta gradualmente. Una brusca cessazione dell'ammissione provocherà il ritiro.

Prednisone per bambini: dosaggio e istruzioni per l'uso

Il prednisolone è un medicinale ormonale che viene solitamente utilizzato nelle malattie acute e in condizioni potenzialmente letali. Quando viene prescritto ai bambini e in quale forma viene utilizzato? In che modo un tale farmaco influisce sul corpo di un bambino e che tipo di reazione avversa può verificarsi in un bambino durante il trattamento con prednisolone?

Modulo per il rilascio

Il prednisolone è prodotto da diverse aziende e talvolta accanto al nome del farmaco è presente una parola che indica il produttore (ad esempio, Prednisolone Nycomed). Il farmaco è rappresentato dai seguenti tipi.

  • Pillole. Di solito sono cilindrici e bianchi e una confezione contiene da 10 a 120 compresse (il più delle volte vengono prodotte bottiglie di polimero da 100 pezzi).
  • Unguento, che viene utilizzato per l'elaborazione esterna. Questa è una massa bianca spessa, posta in tubi di alluminio in una quantità di 10 go 15 g.
  • Fiale con una soluzione che può essere iniettata in un muscolo o iniettata in una vena. Tali ampolle contengono 1 o 2 ml di una soluzione limpida. Il liquido è incolore, giallastro o giallastro-verdastro. Una confezione include 3, 5 o più fiale.

In candele, gocce, capsule, sciroppo o altre forme, il prednisolone non viene rilasciato..

Composizione

Tutte le forme di dosaggio del farmaco contengono prednisone come ingrediente principale. È presentato in tali dosaggi:

  • in 1 compressa - 1 mg o 5 mg;
  • in 1 ml di iniezione, 15 mg o 30 mg sotto forma di fosfato di sodio;
  • in 1 grammo di unguento - 5 mg.

Gli eccipienti in diverse forme e medicine differiscono da diversi produttori, quindi la composizione esatta dovrebbe essere trovata nelle istruzioni o sulla confezione di un particolare farmaco.

Principio operativo

Il prednisolone è un ormone sintetico del gruppo dei glucocorticosteroidi e agisce in modo simile ai composti ormonali prodotti nelle ghiandole surrenali..

Tale sostanza:

  • allevia lo shock e previene la morte in caso di shock;
  • elimina rapidamente ed efficacemente il processo infiammatorio, indipendentemente dalla sua gravità e localizzazione;
  • inibisce l'essudazione: il rilascio attivo di liquido dai tessuti infiammati;
  • interrompe lo sviluppo di una reazione allergica ed elimina i sintomi di allergia come eruzione cutanea, gonfiore, prurito e altri;
  • arresta la riproduzione attiva delle cellule nel sito di danno, impedendo la comparsa di cicatrici;
  • sopprime il sistema immunitario.

Tutti questi effetti del prednisolone si sviluppano molto rapidamente e l'effetto del farmaco è molto forte, quindi viene utilizzato in caso di minaccia di vita o nei casi in cui altri medicinali sono stati inefficaci. Se esiste la possibilità di sostituire tale medicinale con altri farmaci, deve essere usato..

Nel prednisolone si notano le seguenti proprietà:

  • stimolazione della disgregazione proteica nei tessuti e nel flusso sanguigno, nonché sintesi di molecole proteiche nelle cellule del fegato;
  • aumento della glicemia;
  • ritenzione di Na + e acqua, che provoca gonfiore;
  • aumento dell'eccitabilità delle cellule nervose nel cervello;
  • una riduzione dell'assorbimento di potassio nel tratto digestivo e la stimolazione della sua escrezione dal corpo;
  • ridistribuzione delle riserve di grasso con un aumento della sua quantità nella parte superiore del corpo;
  • abbassamento della soglia di prontezza convulsa;
  • inibizione della produzione di glucocorticoidi, nonché di FSH e TSH.

Tali effetti del farmaco non sono terapeutici, ma dovrebbero essere presi in considerazione, poiché sono loro che causano effetti collaterali.

indicazioni

Il motivo per prescrivere il prednisolone in compresse e iniezioni è:

  • tossici, traumatici, ustioni o altri shock;
  • gravi reazioni allergiche acute (il farmaco è prescritto per l'edema di Quincke, l'orticaria e lo shock anafilattico);
  • edema cerebrale causato da vari motivi;
  • asma bronchiale grave e stato asmatico;
  • artrite reumatoide, sclerodermia e altre malattie sistemiche che colpiscono il tessuto connettivo;
  • infiammazione delle articolazioni di diversa natura (il medicinale viene iniettato nell'articolazione o somministrato in compresse);
  • disfunzione della ghiandola surrenale acuta;
  • congiuntivite allergica;
  • uveite e altre malattie infiammatorie dell'occhio;
  • agranulocitosi, leucemia acuta, porpora trombocitopenica, anemia emolitica e altre patologie del sistema ematopoiesi;
  • trapianto di organi;
  • epatite acuta o coma epatico;
  • crisi tireotossica o tiroidite;
  • mieloma
  • sarcoidosi, tubercolosi, polmonite da aspirazione e altre gravi malattie polmonari;
  • avvelenamento con alcali e altri liquidi cauterizzanti.

L'unguento al prednisolone è prescritto per eczema, dermatite atopica, dermatite da contatto, toxidermia, psoriasi e altre malattie della pelle. Inoltre, questa forma è prescritta per tendovaginite, borsite e cicatrici cheloidi..

A che età sono prescritti?

Non ci sono limiti di età per il trattamento dei bambini con prednisolone, ma a causa del fatto che un tale farmaco può influenzare negativamente i processi di crescita durante l'infanzia, questo ormone viene prescritto solo se ci sono indicazioni gravi e solo sotto controllo medico.

Inoltre, è importante non dimenticare che tale strumento viene utilizzato solo in condizioni acute e cerca sempre di prescrivere nella dose minima e per il minor tempo possibile..

Controindicazioni

Se il prednisolone è stato prescritto a un bambino per motivi di salute, per il suo uso c'è solo una controindicazione: l'intolleranza a un tale medicinale. Tuttavia, molte malattie richiedono una maggiore attenzione medica quando si prescrive il prednisolone. Tali malattie includono varie patologie gastrointestinali, infezioni (varicella, morbillo, herpes, tubercolosi, ecc.), Malattie endocrine, patologie epatiche gravi, glaucoma e così via..

Se il bambino ha qualche malattia grave, la questione dell'uso del prednisolone viene decisa individualmente.

Effetti collaterali

Durante il trattamento con prednisolone in iniezioni o compresse, si possono osservare vari effetti negativi, ad esempio:

  • vomito o nausea;
  • diminuzione dell'attività della ghiandola surrenale;
  • ridotta tolleranza al glucosio;
  • sviluppo della sindrome di Itsenko-Cushing;
  • cambiamento di appetito;
  • lo sviluppo del diabete (si chiama steroide);
  • la comparsa di esofagite erosiva, sanguinamento dalla parete dello stomaco o dell'intestino, nonché un'ulcera steroidea del tratto gastrointestinale;
  • ritardo della crescita;
  • sviluppo sessuale ritardato;
  • disturbi del ritmo cardiaco, aumento della pressione sanguigna, bradicardia;
  • gonfiore;
  • disturbi mentali, come depressione o paranoia;
  • aumento della pressione intracranica o intraoculare;
  • mal di testa o insonnia;
  • aumento della sudorazione;

Effetti collaterali

  • aumento di peso;
  • infezione agli occhi (secondaria);
  • la comparsa di edema periferico;
  • debolezza, affaticamento, dolore muscolare e altri sintomi di ipopotassiemia;
  • la comparsa di strie o punti neri;
  • reazioni allergiche sotto forma di eruzione cutanea, prurito o altri sintomi;
  • esacerbazione di malattie infettive;
  • sindrome da astinenza.

L'uso di unguenti può provocare la comparsa di "stelle", prurito cutaneo, eccessiva secchezza, acne, bruciore e altri problemi della pelle.

Se un'area significativa della pelle viene trattata con tale prednisolone, le conseguenze del trattamento saranno simili agli effetti collaterali delle iniezioni o dell'assunzione di pillole..

Istruzioni per l'uso

La forma del medicinale, il dosaggio desiderato e la durata dell'uso del prednisolone sono determinati dal medico, tenendo conto di molti fattori, tra cui la diagnosi, le condizioni del paziente, l'età del bambino e il suo peso in chilogrammi. Prednisone iniettabile può essere somministrato per via endovenosa mediante iniezione o tramite un contagocce (il farmaco deve essere diluito con soluzione salina). Sono iniezioni endovenose che vengono utilizzate in condizioni acute quando è necessaria una cura immediata.

Se le iniezioni in una vena non sono possibili, il farmaco viene somministrato per via intramuscolare e, quando la condizione migliora, le iniezioni vengono sostituite con compresse. Se il farmaco viene prescritto per un lungo periodo, deve essere sospeso gradualmente, riducendo la dose giornaliera. Più lungo è il trattamento, più lento viene annullato il farmaco.

Il prednisolone in compresse viene spesso somministrato una volta alle 6-8 del mattino, poiché è in questo momento che i glucocorticoidi vengono rilasciati nel corpo umano. Se il dosaggio è molto elevato, può essere suddiviso in diverse dosi. In questa mattina, il medicinale viene somministrato in una dose maggiore e la quantità rimanente viene assunta a 12 ore. La somministrazione di prednisolone in compresse è raccomandata durante i pasti o immediatamente dopo un pasto. Il medicinale viene lavato con una piccola quantità di liquido.

L'unguento al prednisolone tratta le aree interessate 1-3 volte al giorno.

Il medicinale non deve essere coperto con una medicazione stretta e utilizzato per più di 14 giorni.

Prednisone per inalazione

Come altri agenti ormonali (idrocortisone, desametasone), il prednisolone può essere prescritto ai bambini sotto forma di inalazione. Tali procedure alleviano il gonfiore, eliminano i crampi e la tosse, quindi sono richiesti per stenosi della laringe, laringite o bronchite ostruttiva. Per manipolazioni, vengono utilizzati prednisolone liquido in fiale e un inalatore.

Il medico deve calcolare la dose del farmaco, determinare la frequenza di inalazione necessaria per un particolare bambino e la durata del trattamento.

Overdose

Se la dose del farmaco è troppo grande, la pressione sanguigna aumenta, appare l'edema e altri effetti collaterali si intensificano. In tale situazione, è importante consultare immediatamente un medico..

Interazione con altri farmaci

Quando si tratta con prednisolone, è importante prendere in considerazione l'assunzione di altri farmaci, poiché non si consiglia a un tale ormone di combinarsi con molti altri medicinali, in modo da non provocare effetti collaterali o migliorarli. Tra i farmaci che non devono essere usati con il prednisone vi sono diuterici, glicosidi cardiaci, fenobarbital, paracetamolo, anticoagulanti, isoniazide, vitamina D, antiacidi e altri farmaci.

Inoltre, il prednisolone è incompatibile con i vaccini antivirali, quindi deve trascorrere un certo periodo tra la vaccinazione e l'uso di glucocorticoidi..

Condizioni di vendita e conservazione

Tutte le forme di dosaggio di prednisolone sono vendute su prescrizione medica. Il prezzo di 100 compresse da 5 mg, a seconda del produttore, varia da 50 a 115 rubli. Una provetta di unguento contenente 15 g di farmaco costa in media 25-30 rubli.

Le compresse di prednisolone devono essere conservate a temperatura ambiente e fiale e unguenti in luogo fresco. La durata di conservazione, a seconda della forma, può essere di 2 anni, 3 anni o 5 anni.

Deve essere chiarito sulla confezione del farmaco selezionato e non utilizzare il medicinale se la data è scaduta.

Recensioni

Sull'uso del prednisolone nei bambini, puoi trovare diverse recensioni. In genitori positivi definiscono questo medicinale efficace e nota un buon effetto in caso di allergie o infiammazioni. Nelle recensioni negative, le madri di solito si lamentano del frequente verificarsi di effetti collaterali..

Analoghi

Se è necessario sostituire Prednisolone, utilizzare un altro farmaco con lo stesso principio attivo (Medopred, Prednisol) o altri glucocorticoidi, ad esempio un farmaco a base di desametasone o budesonide. Tuttavia, tale sostituzione è consentita solo su istruzioni di un medico e sotto la supervisione di un pediatra. L'uso di qualsiasi analogo al posto del prednisolone nel trattamento di bambini senza prescrizione medica costituisce un pericolo per la salute dei bambini.

Vedi le recensioni del medico sul farmaco Prednisolone nel prossimo video.