Esercizi di fisioterapia in caso di asma

Cliniche

L'esercizio fisico è raccomandato per le malattie respiratorie. Aiutano a migliorare la circolazione sanguigna, accelerano la consegna di ossigeno ai bronchi, rimuovono l'espettorato e aumentano il tono generale del corpo. La terapia fisica per l'asma normalizza la quantità di ossigeno in tutti gli organi, insegna al paziente come gestire i cicli respiratori, stabilizza il sistema nervoso, aiutando a prevenire attacchi di asma. L'esercizio fisico aiuta a migliorare il benessere e la qualità della vita.

Compiti di esercizio per l'asma

L'esercizio fisico fa parte di un trattamento completo per l'asma. I programmi speciali LFK sono progettati per raggiungere i seguenti obiettivi:

  1. Rafforzare il corsetto muscolare, migliorando il benessere generale.
  2. La formazione e la regolazione del ritmo fisiologico della respirazione, una migliore ventilazione polmonare.
  3. La rimozione di aria in eccesso dal tratto respiratorio, la stabilizzazione del sangue.
  4. Rilassamento dei muscoli coinvolti nella respirazione.
  5. Prevenzione di manifestazioni allergiche respiratorie.
  6. Rafforzare la flessibilità e l'elasticità del torace.

Con i muscoli toracici sviluppati, è più facile far fronte al broncospasmo. Il rafforzamento dei vasi sanguigni aiuta a migliorare l'apporto di ossigeno di tutti gli organi e prevenire attacchi di soffocamento. Tra gli obiettivi della terapia fisica per l'asma bronchiale c'è quello di rafforzare la fiducia nella propria forza e di rimuovere le cause psicosomatiche delle reazioni asmatiche.

Le lezioni di educazione fisica sono mostrate nel periodo tra le esacerbazioni dell'asma, il loro obiettivo è ridurre il numero e la gravità delle convulsioni. Tra le controindicazioni agli esercizi:

  • attacchi regolari di soffocamento;
  • condizioni acute con infiammazione e temperature superiori a 38 °;
  • sanguinamento o il rischio del loro verificarsi;
  • neoplasie maligne;
  • insufficienza cardiaca e respiratoria (polso - sopra 120, respirazione - più di 25 al minuto).

Gli esercizi vengono eseguiti regolarmente, interrotti solo quando la condizione peggiora. Il complesso della terapia fisica per l'asma bronchiale comprende esercizi di respirazione, che possono essere eseguiti in qualsiasi condizione, nonché suoni, legamenti di allenamento, come parte degli organi respiratori.

Il meccanismo d'azione della terapia fisica

La malattia e la mancanza di respiro indeboliscono il corpo. Ciò è ancora più dannoso per la respirazione, poiché la mancanza di muscoli forti e vasi deboli compromette l'apporto di ossigeno..

Una serie appositamente selezionata di esercizi di terapia fisica per l'asma bronchiale rafforza i muscoli della schiena, del torace e del diaframma. Per questo motivo, aumenta l'elasticità dei muscoli del torace, della stampa e del volume dei polmoni.

Gli esercizi di respirazione influiscono sui bronchi: accelera la circolazione sanguigna e i processi metabolici. A causa di ciò, l'edema diminuisce, il deflusso del fluido migliora, le secrezioni mucose lasciano i bronchi più velocemente. Gli spazi tra i bronchioli si allargano, più ossigeno penetra nei polmoni. La frequenza respiratoria si normalizza..

La parte sana della ginnastica rafforza altre parti del complesso muscolare del sistema respiratorio. La vibrazione delle corde vocali viene trasmessa all'apparato respiratorio e ai muscoli pettorali, che stimola la ventilazione degli alveoli e allena la respirazione.

Un aumento dell'attività motoria porta a una scarica di adrenalina, il tono muscolare di tutto il corpo aumenta e l'umore migliora. Durante la terapia fisica, il paziente acquisisce capacità respiratorie diaframmatiche, impara a controllare le convulsioni, acquisisce sicurezza in se stesso.

Regole di esecuzione

Nelle fasi iniziali della lezione, si raccomanda di condurre in presenza di uno specialista in terapia fisica. Dopo aver appreso tutte le regole, è possibile procedere alla formazione indipendente. Il complesso di esercizi di terapia fisica per l'asma può essere integrato e modificato nella direzione di aumentare i carichi man mano che i muscoli si rafforzano.

In studi indipendenti, devono essere seguite le seguenti regole:

  1. Le lezioni si svolgono in un'area ben ventilata con una finestra o finestra aperta. Attività all'aperto consigliate.
  2. Durante le esacerbazioni, le lezioni non vengono eseguite (respirando più spesso di 25).
  3. Quando lo stato della terapia fisica peggiora.
  4. Gli esercizi vengono eseguiti regolarmente; in caso di malessere, assumere broncodilatatori prima delle lezioni su consiglio di un medico.
  5. Oltre all'esercizio fisico, sono utili il nuoto e le escursioni all'aria aperta, preferibilmente nell'area del parco.

In studi indipendenti senza la supervisione di un medico, le capacità del paziente e il loro livello di sviluppo fisico sono verificati preliminarmente al fine di scegliere il giusto carico.

Complesso di esercizi

La fase iniziale dell'allenamento prepara il paziente a carichi più intensi, che dovranno essere costantemente aumentati quando il corsetto muscolare è pronto e rafforzato..

I primi 5-7 giorni, vengono eseguiti esercizi di respirazione, che ti insegnano a controllare la respirazione..

Esercizi di seduta:

  1. La posa è libera, la schiena è dritta. Inalazione attraverso il naso, espirazione più lunga attraverso la bocca. Molteplicità - 4-8 volte.
  2. All'ispirazione, alza una mano, trattieni il respiro per 1-2 secondi, espira a lungo - abbassa il braccio. Ripeti: l'altra mano in alto. Il numero di ripetizioni - 4-8.
  3. Seduti su una sedia allo stesso tempo piegare i piedi e le mani nelle articolazioni. Esegui 10-12 volte.
  4. Inspira attraverso il naso, trattieni il respiro per 1-2 secondi, espira a lungo. Molteplicità - 6-8 volte.

L'insieme principale della terapia fisica per l'asma, in piedi:

  1. Durante l'inalazione, le spazzole sono fissate sotto le ascelle. Sull'espirazione: sollevare su e giù. 6-8 ripetizioni.
  2. All'inalazione, le braccia sono sollevate verso l'alto; all'espirazione, il corpo è inclinato a sinistra con le mani. Ritorna alla posizione iniziale, ripeti dall'altra parte. 6-8 ripetizioni.
  3. Inspira attraverso il naso, mentre espiri, inclina il corpo verso destra, il braccio si sposta lungo la gamba. Ritorna alla posizione iniziale. Ripeti a sinistra. 6-8 volte.
  4. All'ispirazione, gira il corpo a sinistra con l'estensione simultanea delle braccia ai lati, con i palmi rivolti verso l'alto. All'espirazione, tornare alla posizione iniziale. 6-8 ripetizioni.
  5. All'espirazione, la gamba è piegata al ginocchio e sollevata al petto, mentre inala, si abbassa e si alza in piedi. 6-8 volte.

Gli esercizi di ginnastica sono accompagnati da ginnastica respiratoria e sana. Sono stati sviluppati diversi tipi di pratiche respiratorie: il metodo Strelnikova, Butenko, che migliora la ventilazione polmonare e allevia il broncospasmo. Molti scelgono esercizi di respirazione dallo yoga..

Il massaggio o un semplice sfregamento del torace aiuta a riscaldare i muscoli prima dell'allenamento. Regole per gli esercizi di respirazione:

  • non esibirsi al freddo;
  • trattenere il respiro non più di 5-7 secondi;
  • non aumentare il carico raccomandato dal medico.

Gli esercizi respiratori non devono provocare soffocamento o difficoltà respiratorie..

Caratteristiche degli esercizi di respirazione per i bambini

Gli esercizi di respirazione sono buoni per tutti i bambini e un bambino con asma ne ha bisogno. Fin dall'infanzia, è utile consolidare le capacità di una corretta respirazione, che non solo faciliterà il corso dell'asma, ma aiuterà anche a parlare correttamente.

Insieme alla respirazione e alla sana ginnastica, aiutano a rafforzare i muscoli del torace e del tratto respiratorio. Ci vuole più di un mese perché il più piccolo padroneggi completamente l'implementazione del complesso.

Le caratteristiche principali delle lezioni con i bambini:

  1. Il bambino deve spiegare perché viene eseguita la carica, per assicurarsi che sia meglio dopo l'esercizio.
  2. Condurre le lezioni in un momento conveniente quando non è stanco, non vuole mangiare o dormire.
  3. Trova nomi interessanti per gli esercizi, portando il bambino al gioco.
  4. Assicurarsi che durante l'esecuzione non muova le spalle, il corpo, non tenda i muscoli inutili e non gonfia le guance.
  5. Insegnare il metodo corretto di respirazione del linguaggio: un breve respiro nel naso, un respiro più lungo attraverso la bocca.
  6. L'esercizio viene ripetuto 4-6 volte, non di più.
  7. Le attività devono essere modificate per mantenere il bambino interessato.
  8. Gli esercizi sono più facili da eseguire con la partitura o con la musica..
  9. Non praticare esercizi respiratori con naso che cola o malessere generale.

Una delle regole principali è la regolarità delle lezioni, è necessario trovare il tempo per esercitarsi ogni giorno, interrompendo solo per la durata della malattia.

Prima della lezione, devi preparare pezzi di cotone idrofilo, un bicchiere d'acqua e una cannuccia e usarli per praticare la respirazione. Gli strumenti a portata di mano diversificheranno le attività e le renderanno meno noiose. Il bambino, tuttavia, deve capire che questo non è un gioco, ma una cosa seria che lo aiuterà a respirare più facilmente.

Gli esercizi respiratori nei bambini migliorano la funzione dei bronchi, formano la respirazione nasale, migliorano i processi metabolici, calmano il sistema nervoso e combattono le deformità della colonna vertebrale e del torace.

Ginnastica sana

Gli esercizi di respirazione mentre si pronuncia suoni sono chiamati ginnastica del suono. La vibrazione delle corde vocali viene trasmessa alla gola e successivamente al sistema respiratorio, allenando i muscoli.

Regole della ginnastica sana:

  1. Inalazione 2-3 volte più breve dell'espirazione.
  2. Suoni emessi mentre espiri.
  3. Le lezioni iniziano con la pronuncia delle vocali - y, e, e, dopo, si collegano s, p, s, dovresti finire con un sibilo - u, w, w.
  4. Nel processo di allenamento aggiungi sillabe con le lettere b, p, x, d - "bakh", "drukh" e altri.
  5. Il suono espirato dovrebbe essere gradualmente allungato. Il tempo iniziale è di 4 secondi, puoi camminare fino a 30 secondi.

Tali lezioni si svolgono in una breve sessione 2-3 minuti più volte al giorno.

La terapia fisica per l'asma bronchiale ti insegna a controllare la condizione, sviluppa e rafforza i muscoli, migliora la ventilazione polmonare. Le lezioni regolari, le escursioni e aumentano il tono generale del corpo, energizzano. La terapia fisica aumenta la stabilità del sistema nervoso, perché con l'asma molte esacerbazioni sono provocate da esaurimenti nervosi.

La combinazione di farmaci con fisioterapia e terapia fisica rende più efficace il trattamento dell'asma. La giusta scelta di carico, l'esercizio fisico regolare e gli esercizi di respirazione aiutano a evitare gli attacchi, facilitano il decorso della malattia.

Fisioterapia per l'asma

Scienze mediche

  • Sulagaeva Karina Andreevna, studentessa
  • Miftakhov Almaz Faridovich, Docente senior
  • Università Federale di Kazan (Volga), Elabuga Institute (filiale)
  • MODO RESPIRATORIO
  • ASMA BRONCHIALE
  • ASMA
  • IDONEITÀ ALLA GUARIGIONE

Contenuto relativo

Per l'umanità, l'argomento più importante e rilevante nel mondo moderno rimane la conservazione e il rafforzamento della propria salute, ma molte persone non lo comprendono fino a quando non si ammalano, quindi o è necessario mantenere e rafforzare la propria salute fin dall'inizio, o iniziare il trattamento in modo tempestivo.

Quindi, con l'aiuto della cultura fisica medica, puoi superare molte malattie nel corpo. E la malattia, che considereremo ulteriormente, soffre di piccole o grandi, ma c'è un fatto interessante che tra i bambini, questa malattia è più spesso colpita dai ragazzi rispetto alle ragazze. Numerosi studi ritengono che le vie aeree nei ragazzi siano più brevi rispetto alle ragazze e questo aumenta il rischio di respiro sibilante dopo un raffreddore e una malattia virale. Sebbene dopo 20 anni questa differenza praticamente scompaia, ma dopo 40 anni le statistiche cambiano già e più spesso questa malattia si sviluppa nelle donne.
Ci sembra che tutti abbiano capito che tipo di malattia è stata discussa, dopo fatti così interessanti e informativi? Non!? Quindi ti sveliamo un "piccolo segreto", abbiamo parlato dell'asma bronchiale.

L'asma bronchiale è una grave malattia infiammatoria cronica del tratto respiratorio, principalmente di natura allergica. L'asma bronchiale è caratterizzata da episodi di respiro corto, respiro sibilante, tosse e congestione del torace. Tutti questi sintomi compaiono in misura maggiore dopo l'esposizione a un allergene, la variabilità stagionale e la presenza di parenti con asma bronchiale. Una malattia può manifestarsi solo in un determinato momento o stagione, molto spesso in primavera, poiché nell'aria si verifica un aumento del livello di determinati aeroallergeni (ad esempio, polline di erbe diverse, betulla e ambrosia), oppure si manifesta costantemente, ma con un deterioramento stagionale.

Il corso di fisioterapia nell'asma bronchiale è relativamente diviso in due periodi:

  • periodo preparatorio - si svolge in un ospedale e la sua durata è di circa 2-3 settimane;
  • periodo di allenamento - dura una vita dopo la dimissione dall'ospedale, perché se smetti di praticare, le abilità di regolazione della respirazione si perdono rapidamente.

Nella fase stazionaria, è meglio iniziare la terapia fisica per tale malattia il prima possibile.

Compiti della terapia fisica nell'asma bronchiale

I compiti più importanti della fisioterapia sono:

  • Rilassamento dei muscoli respiratori.
  • Istituzione di un tono del sistema nervoso centrale, effetto stabilizzante sul centro respiratorio.
  • Riduzione dello spasmo dei bronchi e dei bronchioli, eliminazione del focus patologico congestizio.
  • Maggiore mobilità del diaframma e del torace, aumento della muscolatura che partecipa all'atto della respirazione.
  • Miglioramento dello scambio di gas, attivazione della circolazione sanguigna.
  • Diminuzione del volume minuto della respirazione, sviluppo del meccanismo della respirazione completa con l'allenamento espiratorio predominante, regolazione della durata delle fasi di inspirazione ed espirazione
  • Addestrare il paziente a controllare il suo apparato respiratorio durante un attacco asmatico per facilitare il suo.

Controindicazioni

Controindicazioni per la terapia fisica con asma bronchiale:

  • I sovraccarichi sono severamente vietati.
  • Tachicardia più di 120 battiti al minuto.
  • Mancanza di respiro per 25-40 movimenti respiratori al minuto.
  • Dopo i primi segni di un attacco d'asma: respiro irregolare, spasmo, tosse e così via, gli esercizi devono essere interrotti immediatamente.
  • La corsa intensiva non è consentita.
  • La pulizia a umido e la ventilazione devono essere eseguite preliminarmente nella stanza in cui si svolgerà la sessione di esercizi di fisioterapia.
  • È controindicato impegnarsi in strada con tempo freddo, pioggia, vento, in una parola in condizioni meteorologiche avverse, poiché qualsiasi ipotermia può causare un attacco d'asma.
  • Esercizi di trattenimento del respiro.

Sicuramente, dopo aver letto le controindicazioni, hai avuto una domanda se puoi farlo affatto, e siamo sicuri che molti nel tuo ambiente insistono sul fatto che i pazienti con asma dovrebbero essere limitati nell'attività fisica, poiché l'attività fisica è considerata uno dei fattori che provocano attacchi di broncospasmo ( asma bronchiale).
Possiamo rassicurarti e dire con fermezza che questo è un malinteso comune. Ti diremo quale tipo di carico dovrebbe essere presente in tutti i pazienti con asma bronchiale al fine di ridurre la frequenza e la gravità degli attacchi.
Nelle lezioni per pazienti con asma bronchiale sono inclusi gli esercizi più facili e facili.

Prima di iniziare gli esercizi, vogliamo familiarizzare con alcune regole per eseguire esercizi terapeutici:

In primo luogo, la respirazione dovrebbe essere solo superficiale in modo che non vi sia irritazione dei tessuti bronchiali.

In secondo luogo, per evitare che il contenuto del rinofaringe penetri nei bronchi, è necessario prevenire un altro attacco, l'inalazione-espirazione deve essere eseguita solo con la bocca, non con il naso.

In terzo luogo, l'efficacia degli esercizi si osserva solo con la loro attuazione sistematica.

In quarto luogo, se l'espettorato si è accumulato nella parte inferiore del tratto respiratorio, quindi eseguirli nell'intervallo inspiratorio-espirazione.

Esercizi di respirazione

Abbiamo esaminato gli esercizi di ginnastica respiratoria di A.N. Strelnikova nell'asma bronchiale. Perché i suoi esercizi? Poiché anche un bambino può eseguire i suoi esercizi, la sua tecnica è molto efficace in molte malattie dell'apparato respiratorio, poiché mira a rafforzare i muscoli respiratori, migliorando lo scambio d'aria nei polmoni.

Si raccomanda due volte al giorno (mattina e sera) di eseguire esercizi di respirazione per i pazienti con asma.

Esercizio 1. "Cams" è una sorta di riscaldamento

Posizione di partenza: in piedi, gambe all'altezza delle spalle, testa sollevata, braccia liberamente abbassate lungo il corpo.
Il respiro dovrebbe essere breve e acuto, passa attraverso il naso con il rumore combinato a stringere le dita a pugni. Successivamente, un'espirazione regolare e regolare con il rilascio del pennello.
Quindi una pausa di 3-5 secondi dopo 4 ripetizioni di esercizi e poi un altro approccio - 4 volte. Successivamente, il numero di respiri deve essere aumentato ogni volta di 4, a causa dell'allenamento.

Esercizio 2. "Pompa"

Posizione di partenza: in piedi o seduto (parte superiore rilassata: schiena, spalle e braccia).
L'esercizio inizia inclinandosi in avanti con la schiena rotonda, la testa chinata, le braccia pendenti liberamente. Viene fatto un respiro raro e breve nel punto finale del pendio. Raddrizza leggermente quando espiri, rilasciando aria attraverso la bocca.
Controindicazioni durante l'esercizio: la profondità dell'inclinazione deve essere limitata durante l'inalazione da un paziente con aumento della pressione arteriosa e intracranica, con osteocondrosi e ernia dei dischi intervertebrali, con urolitiasi e colelitiasi.

Esercizio 3. "Giri di testa"

Posizione di partenza: puoi eseguire questo esercizio come preferisci, stando in piedi, seduto, sdraiato. Proprio come nell'esercizio "Pump", la parte superiore dovrebbe essere rilassata per spalle e braccia. Facciamo un respiro corto e acuto che si combina con il girare la testa a sinistra e a destra. Esalazioni involontarie.

Si raccomanda di eseguire gli esercizi "Pump" e "Head Turns" quando compaiono segni di soffocamento nei pazienti con asma. Faciliterà l'espirazione se esegui questi esercizi mentre sei seduto, stringendo un'ampia cintura in vita o cingendo con un asciugamano.

Set raccomandato di esercizi ginnici per l'asma bronchiale.

  1. Posizione di partenza: seduto su una sedia.
    Pieghiamo e pieghiamo le braccia nelle articolazioni del gomito 4-6 volte. Successivamente, pieghiamo e pieghiamo i piedi mentre pieghiamo le dita in un pugno 6-8 volte. Il ritmo dovrebbe essere nella media.
  2. Posizione di partenza: in piedi, piedi alla larghezza delle spalle, braccia in giù.
    L'inalazione viene eseguita con il rapimento delle braccia ai lati e viene eseguita un'espirazione estesa, seguita dalla compressione del torace nella parte inferiore. Pace lenta.
  3. Posizione di partenza: in piedi, piedi alla larghezza delle spalle, mani sulla parte posteriore della testa.
    Eseguiamo le inclinazioni del corpo ai lati 4-6 volte, espirando - quando si inclina. Ritmo medio.
  4. Posizione di partenza: in piedi, nelle mani di una palla imbottita.
    Hai bisogno di un partner. Dal petto passiamo la palla al partner 6-8 volte. Tutto questo esercizio viene eseguito sull'espirazione..
  5. Posizione di partenza: in piedi.
    Camminata normale 1 minuto. Respirazione libera.
  6. Posizione di partenza: in piedi, con le spalle alla parete della ginnastica.
    Mettiamo le mani sul binario a livello della cintura, hai bisogno di 1-2 curve. Inspira - torna indietro, 3-4 espira. Ripeti 6-8 volte in ciascuna direzione. Pace lenta.

Abbiamo esaminato la parte più piccola della terapia fisica per l'asma bronchiale. Al giorno d'oggi, ci sono tecnologie moderne e modernizzate che non richiedono classi estenuanti per diverse ore. Inoltre, al fine di ottenere un incredibile successo nella lotta contro i disturbi incurabili, esistono simulatori. È necessario impegnarsi in 25-30 minuti al giorno, e questo per avere un risultato positivo. Certo, è troppo presto per parlare di guarigione completa, ma puoi tornare a una vita normale e più sana, e i nostri esercizi hanno molti vantaggi e sono tutti progettati in modo da non paralizzare te stesso, ma seguire correttamente le istruzioni per i tuoi obiettivi. Inoltre, vogliamo ricordarti che prima dovresti visitare un medico che ti consiglierà su come eseguire correttamente e accuratamente gli esercizi. Ricorda che la cosa principale non è il numero di esercizi eseguiti, ma la qualità della loro attuazione.

In conclusione, vorrei dire che in ogni molecola e in ogni cellula del corpo ci sono molti processi da cui dipende la nostra respirazione. La tua salute è solo nelle tue mani e tutto dipende da te. essere sano!

Lista di referenze

  1. Grande enciclopedia medica. M., 1989.
  2. Mikhail Schetinin: ginnastica respiratoria di A.N. Strelnikova. M., 2a edizione, rivista. e aggiungi. - Mosca, 2006.
  3. P.A. Fadeev Bronchial asma / P.A. Fadeev. - M.: Libro su richiesta, 2010.

Il periodico elettronico è registrato presso il Servizio federale di supervisione delle telecomunicazioni, delle tecnologie dell'informazione e delle comunicazioni di massa (Roskomnadzor), certificato di registrazione dei mass media - EL n. FS77-41429 del 23 luglio 2010.

Co-fondatori dei media: Dolganov A.A., Mayorov E.V..

Terapia fisica per l'asma bronchiale

L'asma bronchiale è una malattia cronica in cui una persona ha difficoltà a respirare a causa del restringimento delle vie aeree causato da edema, infiammazione e formazione di espettorato. Il complesso di esercizi di terapia fisica nel trattamento dell'asma bronchiale in combinazione con altri metodi di trattamento aiuta a migliorare le condizioni del paziente, prevenire la ricaduta e ridurre la frequenza degli attacchi.

La terapia fisica per l'asma fa parte di un trattamento completo nell'ospedale Yusupov per questa malattia. I formatori esperti sviluppano programmi di allenamento individuali in conformità con gli obiettivi, le condizioni del paziente e le sue preferenze. Gli specialisti dell'ospedale Yusupov garantiscono ad ogni paziente un trattamento efficace e confortevole per l'asma bronchiale

Esercizio terapeutico per l'asma bronchiale: obiettivi principali

Con l'asma bronchiale, la respirazione meccanica è compromessa e si verifica una mancanza cronica di ossigeno. L'asma bronchiale influisce sul funzionamento di altri sistemi del corpo, quindi l'ipossia interrompe il sistema cardiovascolare. Nell'ospedale di Yusupov, viene condotta una formazione regolare per i pazienti con questa diagnosi, finalizzata al trattamento della malattia di base e alla prevenzione delle complicanze.

Il complesso di esercizi di terapia fisica nel trattamento dell'asma bronchiale mira a raggiungere diversi obiettivi:

  • maggiore scambio di gas e ventilazione;
  • normalizzazione della respirazione;
  • miglioramento della circolazione sanguigna;
  • ripristino della mobilità toracica e dell'elasticità dei tessuti;
  • miglioramento della funzione di drenaggio dei bronchi;
  • allenamento generale del corpo;
  • normalizzazione dello stato psicologico del paziente.

All'ospedale Yusupov, l'atteggiamento attento e rispettoso nei confronti dei pazienti è combinato con una medicina di alta qualità. Se a un paziente dell'ospedale di Yusupov viene mostrata la terapia fisica per l'asma, una serie di esercizi viene selezionata solo dopo l'esame e la consultazione di specialisti. Sulla base dei dati ottenuti, gli istruttori di LFK sviluppano un programma di allenamento, un obiettivo e compiti, la cui attuazione verrà effettuata nell'ambito di esercizi di fisioterapia.

Caratteristiche dell'appuntamento di terapia fisica per l'asma bronchiale

Il complesso di esercizi di terapia fisica nel trattamento dell'asma bronchiale ha un effetto positivo sulla regolazione dei processi respiratori, sullo stato degli organi e aiuta a ridurre il numero di attacchi di soffocamento. La maggior parte degli esercizi di terapia fisica si concentra sul rilassamento muscolare del torace, del collo e dei muscoli occipitali..

Le lezioni di terapia fisica sono prescritte per pazienti di età diverse e con diversi stadi della malattia in assenza di controindicazioni. La terapia fisica per l'asma bronchiale ha alcune controindicazioni:

  • tumore maligno;
  • alta probabilità di sanguinamento interno;
  • grave condizione del paziente;
  • dolore intenso durante gli esercizi di terapia fisica;
  • alta temperatura corporea

Durante la compilazione di una serie di esercizi, i formatori dell'ospedale Yusupov per l'asma bronchiale non includono esercizi di respirazione. Durante le lezioni, i pazienti eseguono esercizi volti a rafforzare il corpo, ripristinare le funzioni respiratorie, rafforzare gli arti.

Esercizi di fisioterapia per l'asma bronchiale all'ospedale Yusupov

La terapia fisica per l'asma bronchiale viene eseguita nell'ospedale Yusupov. Quando si prescrivono esercizi di fisioterapia, vengono determinati la forma e lo stadio della patologia. La terapia fisica per alcune malattie può portare a lesioni e complicazioni, quindi non si consiglia ai pazienti di impegnarsi da soli. Solo uno specialista esperto sarà in grado di valutare adeguatamente la condizione e scegliere le tattiche necessarie.

Quando i pazienti contattano l'ospedale Yusupov durante l'appuntamento iniziale, il medico raccoglie i reclami e prescrive una diagnosi, dopo di che viene fatta la diagnosi finale in base ai risultati dell'esame. La terapia fisica per l'asma bronchiale, se non ci sono indicazioni, è inclusa nel piano di trattamento.

All'ospedale Yusupov, le lezioni di terapia fisica si svolgono in condizioni confortevoli, il paziente viene monitorato da un istruttore qualificato che dimostra anche la correttezza dell'esecuzione e apporta le modifiche necessarie al complesso sviluppato. Gli istruttori LFK migliorano regolarmente le loro abilità, studiano tecniche moderne che vengono utilizzate quando si lavora con i pazienti.

I complessi LFK sviluppati da istruttori dell'ospedale Yusupov includono esercizi passivi e attivi. Per ciascun paziente, quando si configura un programma, gli obiettivi vengono stabiliti in base al tipo di carico determinato.

Il monitoraggio sistematico dei risultati della terapia fisica e l'analisi dell'efficacia del trattamento selezionato consentono agli specialisti di apportare modifiche tempestive. Iscriviti per una consultazione con specialisti o per un esame telefonico dell'ospedale Yusupov.

Fisioterapia nel trattamento dell'asma bronchiale

La terapia fisica per l'asma bronchiale viene utilizzata per aumentare la durata di un periodo non raggiungibile, nonché per ridurre la probabilità di sviluppare gravi complicanze.

Attualmente, sono stati sviluppati molti diversi metodi di fisioterapia. Ad ogni paziente sono raccomandati alcuni esercizi che gli permetteranno di ottenere i migliori risultati..

  • Esercizi di respirazione
  • Esercizi di rafforzamento generali
  • Ginnastica sana
  • Esercizi speciali

Specifiche della procedura

La ginnastica terapeutica con asma bronchiale è raccomandata per quasi tutti i pazienti che non hanno controindicazioni. I principali effetti clinici degli esercizi inclusi nel programma sono i seguenti:

  • aumento della ventilazione polmonare,
  • i muscoli del torace si rafforzano, facilitando la respirazione,
  • diminuisce la probabilità di broncospasmo,
  • riduce significativamente il rischio di complicanze,
  • migliora la rimozione dell'espettorato dai bronchi,
  • il livello di ansia diminuisce in previsione dello sviluppo di un attacco d'asma.

Tali esercizi nell'asma bronchiale migliorano le condizioni generali di una persona. Questa terapia è particolarmente efficace nei bambini..

Un'indicazione per tali esercizi nell'asma bronchiale è la presenza di una forma persistente o intermittente della malattia durante la remissione.

Inoltre, tale terapia è prescritta per lo sviluppo di varie complicanze in un paziente, in particolare l'enfisema. Gli esercizi fisici per l'asma non possono sempre essere prescritti dai medici. Esistono numerose controindicazioni alla loro implementazione da parte del paziente:

  1. Gravi condizioni generali.
  2. Grave insufficienza respiratoria.
  3. Grave insufficienza cardiovascolare.
  4. Dolore moderato e grave, aggravato dall'esercizio fisico.
  5. La presenza di neoplasie maligne del tessuto muscolare.
  6. Malattie acute accompagnate da ipertermia a 38 ° C (bronchite, infezioni virali respiratorie acute, polmonite),
  7. Stato asmatico.

Alcune di queste controindicazioni sono relative. Ad esempio, con una diminuzione del livello di insufficienza respiratoria o cardiovascolare, possono essere prescritti esercizi terapeutici per il paziente. Allo stesso tempo, non ignorare le restrizioni esistenti, in quanto ciò può portare a cattive condizioni di salute.

Anche gli esercizi di fisioterapia possono portare allo sviluppo di complicanze. Il più comune di questi è un attacco d'asma. Deve essere fermato con medicine speciali. Oltre a questo esercizio, se eseguiti in modo errato (con tensione e trattenimento del respiro), possono portare allo sviluppo di enfisema.

Se gli esercizi con terapia fisica vengono eseguiti dai pazienti troppo attivamente o spesso, ciò può causare un peggioramento del decorso dell'asma bronchiale.

Metodologia

Gli esercizi di fisioterapia per l'asma bronchiale vengono eseguiti secondo una tecnica speciale. Lo scopo di esercizi specifici dipende dalla forma fisica e dal decorso della malattia. Naturalmente, nessuna procedura viene eseguita durante un attacco d'asma..

Il metodo di terapia fisica nel trattamento dell'asma bronchiale prevede l'esecuzione di esercizi da diverse modalità principali:

  1. Esercizi di respirazione.
  2. Esercizi di rafforzamento generali.
  3. Ginnastica sana.
  4. Esercizi speciali.

Ognuna di queste modalità porta un risultato positivo..

Esercizi di respirazione

Gli esercizi di respirazione dovrebbero iniziare con esercizi che aiutano a rafforzare i muscoli diaframmatici. Per questo, il paziente deve prima padroneggiare i cosiddetti movimenti diaframmatici.

Tale ginnastica con asma implica l'inalazione più profonda con una lunga espirazione. Solo dopo lo sviluppo di tale respiro, il paziente può procedere a uno sforzo fisico più serio.

L'ulteriore addestramento può essere effettuato in posizione seduta o sdraiata. Per questo, il paziente, facendo un respiro profondo, alza gradualmente le braccia in una posizione chiave da se stesso. Il momento della fine dell'ispirazione e l'instaurazione delle braccia in posizione verticale sopra la testa dovrebbero coincidere approssimativamente.

In futuro, il paziente fa una lunga espirazione e allo stesso tempo "abbassa" le mani. Allo stesso tempo, dovrebbero abbassarsi senza tensione, ma di nuovo nella posizione regolabile da se stessi.

Esercizi di rafforzamento generali

Il complesso terapeutico di esercizi volti al rafforzamento generale del corpo umano è prescritto dopo un po 'di esercizi di respirazione. Un programma di terapia fisica esemplare di questo tipo può apparire così:

  1. Il paziente è seduto con la schiena dritta, appoggiato allo schienale di una sedia.
  2. Il paziente fa un respiro, abbassando gradualmente le braccia lungo il busto. All'espirazione, devia di lato, mentre "abbassa" la mano corrispondente in basso. Successivamente, vengono eseguite azioni simili, ma con una deviazione nella direzione opposta.
  3. Essendo nella posizione di partenza, il paziente mette le mani sulla cintura. Successivamente, porta alternativamente le ginocchia al petto. Puoi aiutare con alcune mani.
  4. Seduto su una sedia, il paziente dovrebbe allargare le gambe alla larghezza delle spalle e abbassare le braccia. Dopodiché, si sporge in avanti, toccando il pavimento con la mano destra e la spalla sinistra con l'altra. Quindi il paziente dovrebbe tornare alla posizione iniziale e fare lo stesso esercizio, ma cambiando le mani.

Per la fase successiva, una persona deve alzarsi. Allarga le gambe alla larghezza delle spalle e abbassa le braccia lungo il busto. Successivamente, deve fare un respiro profondo. Durante questo, una persona dovrebbe alzare gradualmente le mani, mettendole in posizione verticale. In futuro, è necessario espirare gradualmente, sporgendosi in avanti.

Successivamente, la persona torna alla posizione iniziale e ricomincia l'esercizio.

  • In piedi, un uomo mette le mani sulla cintura e i piedi divaricati alla larghezza delle spalle. Quindi, mentre inspira, riprende il piede destro e se lo mette in punta di piedi. Dopo aver espirato, gira lentamente a sinistra, posando gli occhi sul braccio corrispondente. Quindi la persona ritorna nella posizione iniziale ed esegue di nuovo l'esercizio, ma ritira non il piede destro ma il piede sinistro.
  • Tutti questi esercizi non devono essere eseguiti con sforzo. Inoltre, una persona non dovrebbe resistere a lungo alla scadenza, poiché ciò può contribuire allo sviluppo di cambiamenti enfisematosi.

    Ginnastica sana

    Tali esercizi possono essere eseguiti sia dopo la ginnastica respiratoria sia al completamento di un'attività fisica di rafforzamento generale. Il significato principale della ginnastica sana è la pronuncia di alcune lettere sull'espirazione.

    Inizia tali esercizi con la pronuncia delle vocali. L'opzione più adatta qui è le lettere "o", "y", "e", "e".

    Il prossimo passo saranno le lettere "p", "s", "s". Dopo che una persona ottiene buoni risultati, sia nella ginnastica sana che in altri esercizi fisici nell'ambito della terapia fisica, deve passare a pronunciare le lettere "w", "u" e "w".

    Nel processo di allenamento, è necessario aumentare la durata dell'espirazione nel tempo. Nelle prime settimane di terapia fisica per gli asmatici, l'espirazione dovrebbe essere di soli 5 secondi. Nel tempo, la durata di questa espirazione dovrebbe aumentare a 30 secondi.

    Tali esercizi vengono eseguiti circa 6 volte al giorno. La durata di ciascuna sessione dovrebbe essere di circa 3 minuti. Dopo un'espirazione prolungata "sonora", è necessario mettere in pausa l'esercizio per 30 secondi.

    Esercizi speciali

    L'asma bronchiale limita gravemente l'attività fisica di una persona. Esercizi speciali possono essere avviati solo durante un periodo di remissione prolungata.

    Tra i principali esercizi speciali, i medici raccomandano quanto segue:

    • jogging,
    • camminata veloce,
    • andare in bicicletta.

    Tale allenamento comporta uno sforzo fisico piuttosto grave, quindi si raccomanda agli asmatici di eseguirli non in un'area aperta, ma in palestra. Lì può sempre fermarsi e assumere quella posizione in cui sarà più facile respirare.

    Nei bambini, tutti questi esercizi vengono eseguiti in una versione leggera e solo sotto la supervisione di specialisti o genitori.

    Educazione fisica ed esercizi di respirazione dell'asma bronchiale: esercizi e tecniche di base

    Asma bronchiale: molte persone considerano questa diagnosi una frase e mettono fine alla loro vita attiva e gioiosa. Ma tutto è davvero triste? Questo disturbo è terribile nell'era dell'innovazione e del rapido sviluppo della medicina come prima? La terapia ormonale è una componente obbligatoria e di base del trattamento in tutte le fasi della malattia? Dopotutto, ci sono altri metodi non farmacologici per il trattamento dell'asma, come esercizi di fisioterapia e terapia fisica.

    Esercizi di fisioterapia per l'asma bronchiale: è necessario?

    L'inclusione della terapia fisica in tutte le malattie polmonari è obbligatoria. Gli esercizi di terapia fisica contribuiscono a un decorso più facile della malattia, riducendo gli episodi di esacerbazioni e convulsioni. Inoltre, la tecnica non richiede l'uso di attrezzature speciali. Di norma, gli esercizi sono prescritti a tutti i pazienti che non hanno controindicazioni durante il periodo di remissione della malattia.

    L'elenco delle controindicazioni è piccolo:

    • insufficienza cardiopolmonare concomitante (frequenza cardiaca superiore a 120, frequenza respiratoria superiore a 25 al minuto);
    • malattie infettive e virali acute con una temperatura corporea di 38 ° C o più.

    Le lezioni sistematiche contribuiscono a:

    • ripristino della frequenza fisiologica e della profondità della respirazione;
    • normalizzazione della composizione gassosa del sangue - un aumento della concentrazione di ossigeno nei tessuti, migliorandone la nutrizione;
    • migliorare la capacità di ventilazione dei polmoni;
    • lo sviluppo di capacità adattative del corpo;
    • ridurre le reazioni allergiche e la tendenza allo spasmo dei bronchi.

    Tutto quanto sopra a seguito della riduzione della gravità della malattia, riduzione dell'insufficienza respiratoria, riduzione del numero di esacerbazioni e miglioramento della qualità della vita del paziente.

    Tecnica d'esercizio

    Gli esercizi per l'asma bronchiale non possono essere eseguiti durante un'esacerbazione della malattia

    Quando si pratica la terapia fisica, è indispensabile osservare il principio della gradualità. L'esecuzione improvvisa di un vasto complesso di esercizi fisici attivi può provocare un attacco di soffocamento. Passa da più piccolo a più grande.

    Il paziente esegue la serie iniziale di esercizi preparatori per cinque giorni, permettendo così gradualmente al suo corpo di adattarsi e adattarsi al carico fisico. Quindi puoi procedere all'implementazione del complesso principale, più intenso, che il paziente utilizza per tutta la vita.

    Fase preparatoria introduttiva:

    1. Siediti su una sedia, la schiena è dritta, inspira profondamente con il naso - espira attraverso la bocca. Completa 4–8 set.
    2. Siediti su una sedia, inspira lentamente. Alzando la mano destra, sospendi la respirazione per 1-2 secondi, espira, abbassando la mano. Esegui l'esercizio con la mano sinistra. Solo 4-8 approcci.
    3. Siediti sul bordo di una sedia con le mani in grembo. Piega e piega le articolazioni delle mani e dei piedi. Completa 9-12 set.
    4. Siediti su una sedia, aggrappandoti alla schiena. Inspira il più possibile - espira, quindi trattieni il respiro per 1-2 secondi - espira. Completa 4–8 set.
    5. Premi i palmi delle mani sul petto, tossisci, fai 5-6 approcci.
    6. Sedersi su una sedia, appoggiare le dita sulle ginocchia. Inspira attraverso il naso - espira attraverso la bocca. Completa 4–8 set.
    7. Alzati, le mani sono abbassate "alle giunture", inspirare - sollevare la cintura della spalla, espirare - abbassare, 4-8 avvicinamenti.
    8. Siediti comodamente su una sedia, rilassati.
    1. Stare dritto in piedi. Sposta in avanti, le tue mani sono rilassate. Fai un respiro profondo con il naso, espira con la bocca. Fai 3-6 ripetizioni.
    2. Stai dritto, le mani premute sul corpo. Inspira attraverso il naso mettendo le mani sotto le ascelle. Mentre espiri, alza le braccia distese. Rilassati, abbassa le mani. Fai 4-6 ripetizioni.
    3. La posizione di partenza è la stessa. Respirazione diaframmatica: inspirare gonfiando l'addome e i muscoli sporgenti, espirare - sgonfiare l'addome e ritrarre i muscoli. 1 minuto.
    4. Stai dritto, le mani premute sul corpo. Inspira profondamente, mentre espiri, piega la gamba destra e tira il ginocchio verso il petto. Esegui l'esercizio per la gamba sinistra. Solo 4-6 volte.
    5. Sedersi su una sedia, premere la schiena contro la schiena, le braccia lungo il corpo. Inspira, espira, inclinati lateralmente, facendo scorrere la mano lungo il corpo. Corri dall'altra parte. Solo 4-6 volte.

    Esercizi di respirazione per la salute

    Gli esercizi di respirazione sono uno dei metodi più antichi, ma attuali nel trattamento dell'asma bronchiale e nella prevenzione dello sviluppo delle sue complicanze. Grazie alla respirazione completa, non solo i polmoni e i bronchi vengono rafforzati, ma anche tutto il corpo. I tessuti e le cellule sono saturi di ossigeno, questo normalizza il loro lavoro e accelera la rigenerazione. Nei polmoni con esercizi di respirazione ben scelti, si verificano cambiamenti positivi: i bronchi e i bronchioli sono eliminati da muco, batteri e virus accumulati in esso. Il tono muscolare delle pareti dei bronchi migliora, il loro apporto di sangue si normalizza.

    Per ottenere risultati dagli esercizi di respirazione, è necessario un regolare esercizio fisico. Esercizio all'aria aperta o in un'area ben ventilata..

    La ginnastica respiratoria ha una serie di controindicazioni:

    • periodo di esacerbazione della malattia;
    • la presenza di malattie infettive e infiammatorie acute;
    • esacerbazione di malattie di altri organi e sistemi;
    • cattive condizioni meteorologiche.

    I principali tipi di esercizi:

    1. Esercizio "Buongiorno". Questo esercizio viene eseguito al mattino senza alzarsi dal letto. Avvicina le ginocchia al petto mentre espiri lentamente con la bocca. Raddrizza le gambe, rilassati. Fai 4-6 ripetizioni.
    2. Esercizio "Palloncino". Stai dritto, inspira con il naso, sporgendo forte lo stomaco. Espirare bruscamente disegnando nello stomaco. Esegui 6-8 ripetizioni.
    3. Esercizio di abbraccio. In piedi sulle dita dei piedi, le braccia distese ai lati, parallele al pavimento, fanno un'inclinazione in avanti. Espirare profondamente, allo stesso tempo incrociare bruscamente le braccia sul petto, come se abbracciarsi, colpire le scapole con le mani, allargare di nuovo le braccia e ripetere l'esercizio, continuando ad espirare. Fai un respiro e torna alla posizione di partenza..
    4. Esercizio con un tubo. Metti una lattina d'acqua di fronte a te, prendi una cannuccia, ad esempio, dal succo del bambino. Fai un respiro molto profondo attraverso il tubo, quindi espira gradualmente nell'acqua. L'esercizio viene eseguito 8-10 volte al giorno per 5 minuti.
    5. Esercizio con palloncini. La linea di fondo è: è necessario gonfiare il palloncino fino a quando non esplode. È importante non esagerare: se hai le vertigini, devi interrompere l'esercizio, sederti e respirare con calma - inspira con il naso, espira con la bocca.

    È anche utile usare esercizi con la pronuncia dell'espirazione di varie vocali e consonanti. Nella fase iniziale, queste sono vocali (u, o, y) e nella fase di addestramento sono consonanti (s, f, w). Fai un respiro profondo con il naso, espira lentamente, emettendo un certo suono in quel momento. L'espirazione può durare da 5 a 30 secondi..

    Dai un'occhiata agli esercizi di base:

    1. Stai dritto, piega le braccia alle articolazioni del gomito, inspira delicatamente il naso, allargando i gomiti sui lati. Espirare e abbassare i gomiti. Tirando nello stomaco, pronunciare il suono "w";
    2. Alzati dritto, inspira sollevare le spalle, espirare - abbassare. Rendi il suono "kha";
    3. Stai dritto, stringi il petto con i palmi delle mani, inspira attraverso il naso. Mentre espiri, pronuncia le seguenti combinazioni di consonanti: "pf", "br", "brrh", "drrh". Inizia con un tempo di scadenza di 5 secondi, aumentando gradualmente a 30.

    Esercizi di respirazione generale - video

    Esercizi di respirazione yoga

    Sin dai tempi antichi, un ruolo importante è stato dato alla corretta respirazione sin dai tempi antichi. Gli Yogi lo definiscono "completo". La respirazione completa è tale respirazione quando tutte le parti del polmone e dei muscoli adiacenti sono coinvolte nell'atto di inspirare ed espirare. È su questo respiro che si basano tutte le lezioni di yoga. Per dominarlo, fai il seguente esercizio: siediti a gambe incrociate sotto - in turco. Inspira lentamente attraverso il naso, allargando le braccia dritte ai lati. Prova a sentire il movimento dell'aria all'interno: prima, lo stomaco si riempie di esso, poi il torace e, infine, l'aria va alle clavicole - alle parti più distanti dei polmoni. Trattieni il respiro per 2-4 secondi, espira lentamente, portando le mani nella posizione di partenza. Esegui 3-5 ripetizioni.

    Una serie di esercizi di allenamento:

    1. Stai dritto, inspira lentamente attraverso il naso. Espira in piccole porzioni intermittenti. È importante che la scadenza sia forzata, è necessario utilizzare i muscoli respiratori ausiliari: il diaframma e la stampa. Esegui 3 volte 5 serie al giorno.
    2. Stai dritto, inspira profondamente con il naso, le braccia alzate sopra la testa. Mentre espiri, inclina in avanti. Rilassati e riporta le mani nella posizione di partenza, pronunciando il suono "ah" in quel momento. Esegui 3-5 ripetizioni.
    3. Vibrazione del suono. Inspira attraverso il naso, pronunciando sull'espirazione un lungo "e-e-e". Completa 3-5 set.

    Gli yogi credono che questi esercizi purifichino gli organi interni, diano una sensazione di leggerezza. Le vibrazioni sonore vengono eseguite una volta al giorno. La regolarità delle lezioni è la chiave del successo!

    Le basi della terapia yoga - video

    Metodo Strelnikova

    Questa tecnica è stata utilizzata con successo nel trattamento delle malattie dell'apparato respiratorio per decenni. La famosa dottoressa chirurga-specialista ORL, dottore in scienze mediche, la professoressa Valentina Aleksandrovna Zagoryanskaya-Feldman ha scritto:

    Da più di trent'anni osservo il magnifico effetto terapeutico degli esercizi di respirazione di Strelnikov per cantanti e attori con varie malattie dell'apparato vocale. È utile a tutti e a qualsiasi età, in particolare ai bambini, con raffreddori frequenti e infezioni respiratorie acute. Migliorando i processi metabolici generali, questa ginnastica respiratoria rafforza tutto il corpo del bambino, lo rende sano.

    Gli esercizi di respirazione di Strelnikova si basano sullo sviluppo della respirazione profonda - "respirazione alla schiena". Tutti gli esercizi consistono in una combinazione di un'ispirazione forte e forzata attraverso il naso, combinata con un certo movimento ed espirazione passiva.

    È preferibile iniziare a fare esercizi con un medico fisioterapista o un pneumologo, ma puoi provarlo tu stesso, usando istruzioni dettagliate e video tutorial.

    La serie principale di esercizi

    1. Esercizio "Ladoshki". Stai dritto, piega i gomiti e solleva - parallelamente al petto. I pugni non sono chiusi, i palmi si trovano da soli. Prendi quattro esalazioni rapide, forzate e forti con il naso, ognuna stringendo le mani a pugni. Rilassa e abbassa le mani, riposa per 3-4 secondi. Fai 6 serie. All'inizio, potresti avvertire lievi vertigini: questo è normale e passerà abbastanza rapidamente. Se il disagio persiste, eseguire l'esercizio stando seduti.

    Facendo esercizio "Palms", non pensare di espirare, solo l'ispirazione è attiva

    L'esercizio "Pogonchiki" può essere fatto seduto e persino mentendo

    L'esercizio dell'abbraccio sulle spalle può essere fatto stando in piedi, seduti e distesi

    L'esercizio "Inspirazione-espirazione" dovrebbe essere eseguito nel tempo della fase di esercitazione

    Con una possibile patologia del sistema cardiovascolare, non sollevare le gambe in alto, ridurre l'ampiezza della risalita

    Ginnastica respiratoria Strelnikova - video

    Sistema Buteyko

    Questo metodo è stato inventato nel 1952 dal fisiologo Konstantin Buteyko ed è stato usato con successo fino ad oggi. L'autore ritiene che malattie come l'asma bronchiale, varie allergie, ipertensione, malattia coronarica - si verificano a causa dell'iperventilazione del corpo. Con un respiro profondo, la concentrazione di ossigeno non aumenta, ma diminuisce la concentrazione di anidride carbonica. Mancanza di CO2 porta allo spasmo dei muscoli lisci dei bronchi, dei vasi sanguigni, dell'intestino, dei dotti biliari. A causa dello spasmo, meno sangue scorre agli organi e ai tessuti, rispettivamente, meno ossigeno. Inizia un circolo vizioso - si sviluppa la carenza cronica di ossigeno.

    L'essenza della tecnica è di aumentare il tempo tra i respiri - per ridurre il numero di respiri al minuto. Nelle pause tra i respiri, il corpo riposa e si accumula l'anidride carbonica mancante. Per ottenere risultati, il paziente dovrà superare molte difficoltà. All'inizio, può essere un leggero disagio, una sensazione di mancanza d'aria, perdita di appetito. Nelle fasi più avanzate, può apparire una completa avversione all'esercizio fisico, forte perdita di peso, vomito, dolori articolari, sangue dal naso. Tutto ciò dice solo che sei sulla strada giusta..

    Lo scopo della lezione: imparare la corretta respirazione superficiale. Non dovresti impiegare più di tre secondi a inspirare, non più di quattro a espirare. Pausa tra loro 3-5 secondi.

    1. Respirazione superficiale con le "cime" dei polmoni: inspirare, espirare, mettere in pausa per cinque secondi, 10 set.
    2. Respirazione del diaframma e del torace: inspirare ed espirare per 7,5 secondi, pausa per 5 secondi, 10 set
    3. Massaggiare con la punta delle dita dei punti riflessi del naso ad un'altezza di trattenimento del respiro. 1 approccio.
    4. Il respiro della destra, poi la narice sinistra. 10 set.
    5. Inspirare ed espirare per 7,5 secondi, mettere in pausa per 5 secondi, inspirare - aspirare nello stomaco, espirare - spingere in avanti. 10 set.
    6. Ventilazione profonda dei polmoni - 12 respiri estremamente profondi in 60 secondi (5 secondi ciascuno). Alla fine è necessario mantenere il massimo respiro per un'espirazione completa (1 volta).
    7. Respiro raro (per livello):

      Primo livello. In 60 secondi: inspirare, espirare, pause di 5 secondi (quattro serie al minuto).

      Secondo livello. Per 120 secondi: inspirazione - 5 secondi, pausa - 5 secondi, espirazione - 5 secondi, pausa - 5 secondi (tre serie al minuto).

      Terzo livello. Per 180 secondi: inspira - 7,5 secondi, pausa - 5 secondi, espira - 7,5 secondi, pausa - 5 secondi (due serie al minuto).

      Quarto livello Per 240 secondi: inspirare - interrompere - espirare - interrompere - tutto per 10 secondi (l'obiettivo finale è un respiro al minuto).

    8. Doppio respiro. Il periodo più grande senza respirazione è sull'espirazione, quindi sull'inalazione. (1 approccio).
    9. Il periodo più lungo senza respirare in posizione seduta (4-10 avvicinamenti).
    10. Il periodo migliore senza respirare quando si cammina sul posto (5-10 avvicinamenti).
    11. Il periodo migliore senza respirare con gli squat (5-10 approcci).
    12. Respirazione superficiale (5-10 minuti).
    13. Dopo aver fatto gli esercizi, dovresti prendere una posizione comoda, rilassarti, eseguire la respirazione toracica, riducendo ogni volta l'ampiezza dei movimenti respiratori fino a quando il respiro diventa invisibile.

      Esecuzione di esercizi di Buteyko - video

      Caratteristiche delle lezioni per bambini

      Gli esperti ritengono che l'inizio precoce delle lezioni e un bambino piccolo abbiano maggiori possibilità di successo.

      La terapia fisica e gli esercizi di respirazione sono consentiti dall'età di tre anni e hanno le stesse controindicazioni degli anziani. Gli esercizi sono simili agli esercizi per adulti, eseguiti solo con il bambino sotto forma di gioco.

      È consigliabile che per la prima volta il bambino abbia padroneggiato gli esercizi insieme al medico degli esercizi di fisioterapia, in presenza dei genitori. A casa, saprai esattamente come eseguire correttamente questo o quell'esercizio. Il compito principale è insegnare al bambino a respirare attraverso il naso, a padroneggiare la trattenimento del respiro, a superare il disagio durante l'ipossia nelle fasi iniziali dell'allenamento.

      Importante: non correre! L'atteggiamento graduale e positivo è la chiave del tuo successo. In media, ci vuole circa un mese e mezzo per padroneggiare il complesso di esercizi con il bambino.

      Riassumendo, diciamo che l'asma bronchiale non è una frase. Tutto dipende da te - dal tuo desiderio di essere in salute, dalla tua perseveranza e, naturalmente, fiducia in te stesso. Il rispetto di tutte queste condizioni aiuterà sicuramente a superare una malattia formidabile. essere sano!