Farmaci antiallergici in gravidanza

Trattamento

La maggior parte delle persone che soffrono di allergie sono costantemente costrette a prendere farmaci che aiutano a far fronte alla malattia o ad alleviarne i sintomi. Per questo motivo, molte donne hanno paura di avere figli, perché durante la gravidanza, quasi tutti i medicinali sono vietati.

Tuttavia, relativamente recentemente, gli scienziati hanno rivelato che durante la gravidanza aumenta la produzione dell'ormone cortisolo, che di per sé è una specie di farmaco antiallergenico di origine naturale.

I medici hanno scoperto che la maggior parte delle donne che, in una situazione normale, sono difficili da tollerare gli attacchi di allergia durante la gravidanza o non sono affatto esposte ad essa, o osservano la loro forma lieve, che praticamente non causa alcun problema.

Nonostante ciò, a volte una donna deve ancora affrontare in qualche modo le allergie e questo può essere fatto con i farmaci..

Va notato che non ci sono farmaci assolutamente sicuri per il feto, quindi la decisione sulla necessità di usare medicinali dovrebbe essere presa dal medico curante. In questo caso, il possibile rischio per il feto non deve superare il rischio per la madre.

Naturalmente, una tale formulazione nelle istruzioni per i medicinali sposta tutte le responsabilità verso il medico e la madre, perché un genitore raro accetta di sacrificare la salute del bambino, salvando la propria.

Farmaci durante la gravidanza

I motivi per cui la maggior parte delle compresse sono vietate alle donne in gravidanza sono molto diversi. La difenidramina alla fine della gravidanza può causare un parto prematuro, Tavegal può causare lo sviluppo di malattie cardiache o deviazioni nello sviluppo fisico.

La stessa situazione è con altre medicine. Alcuni di loro non sono stati studiati abbastanza per parlare di sicurezza fetale..

Una delle pillole "consentite" è Suprastin, Cetrin e Loratadine. Per le allergie durante la gravidanza, ciascuno di questi farmaci può essere assunto in un dosaggio di una compressa al giorno, ad eccezione di

Suprastin, che deve essere assunto tre volte al giorno, una compressa. Tuttavia, questo farmaco ha un effetto sedativo e provoca letargia. Vale la pena ricordare che è possibile accedervi solo se assolutamente necessario..

Un altro medicinale che può essere usato durante la gravidanza è Smecta. Un pacchetto del farmaco viene versato con 50 ml di acqua. Prendi il farmaco tre volte al giorno. L'effetto di questo farmaco si basa sul fatto che riduce l'assorbimento degli allergeni nello stomaco e ne impedisce la diffusione in tutto il corpo..

Inoltre, Smecta migliora la rimozione di allergeni dal corpo. Il farmaco non ha controindicazioni. In considerazione del fatto che Smecta funziona con gli allergeni alimentari, ne consegue una logica conclusione che non aiuta con le allergie al polline delle piante o agli allergeni che causano lacrimazione e gonfiore degli occhi.

Allergia ai pollini

Per le allergie al polline delle piante e sostanze irritanti simili, si consiglia di utilizzare dispositivi medici che creino una sorta di protezione per la penetrazione degli allergeni. In caso di allergia sotto forma di naso che cola o arrossamento e gonfiore degli occhi, può essere trattato con colliri e spray nasale e anche loro possono avere controindicazioni.

Il miglior rimedio per le allergie sotto forma di naso che cola sono medicine di origine naturale: si tratta di soluzioni di acqua di mare che lavano efficacemente il naso e aiutano a migliorare la respirazione.

Questi farmaci non hanno controindicazioni e possono essere utilizzati non solo durante la gravidanza o l'allattamento, ma anche per pulire il naso dei bambini piccoli. Questi farmaci includono quix, acquamaris, aqualor e soluzioni simili.

Trattamento di allergia

In generale, un'allergia è una malattia che non può essere curata e il trattamento significa prevenire i sintomi o il loro sollievo.

Esistono quattro modi per trattare le allergie:

  • Enterosorbenti: puliscono il corpo da tossine e allergeni, molto spesso questo tipo di trattamento viene utilizzato per combattere i tipi di allergie alimentari.
  • Gli antistaminici sono la principale forma di prevenzione delle allergie in tutte le sue manifestazioni. L'azione si basa sul fatto che le sostanze nella composizione delle compresse bloccano l'istamina.
  • Stabilizzatori dei mastociti (questo tipo di trattamento è severamente proibito per le donne in gravidanza).
  • I corticosteroidi.

I più sicuri dei farmaci elencati sono considerati enterosorbenti, tuttavia, come menzionato sopra, sono principalmente efficaci nel trattamento delle allergie causate da determinati prodotti.

Durante la gravidanza, è meglio astenersi dall'uso di tali prodotti, poiché è molto probabile che il bambino sviluppi un'allergia a loro.

Gli antistaminici possono essere suddivisi in tre generazioni, ognuna delle quali supera la successiva nei seguenti parametri:

  • Il numero e il grado di manifestazione degli effetti collaterali è ridotto.
  • La durata del farmaco aumenta.
  • La dipendenza del corpo dal farmaco diminuisce.

Gli antistaminici di prima generazione includono Suprastin, Tavegil, Pipolfen e Difenidramina precedentemente menzionati. Di tutti questi farmaci, solo le donne in gravidanza possono usare solo Suprastin. Tutti gli altri farmaci sono severamente vietati. La difenidramina può essere assunta a piccole dosi nel primo trimestre.

Secondo numerosi studi, è stato riscontrato che le donne con carenza di calcio hanno molte più probabilità di sperimentare allergie e stress, quindi per evitare la necessità di assumere farmaci anti-allergici durante la gravidanza, è necessario utilizzare gluconato di calcio, che è sicuro per il feto e la madre, ma può aiutare controllo delle allergie.

Le compresse autorizzate della classe di antistaminici di seconda generazione sono Claritin. Tuttavia, l'autorizzazione di un medico è già richiesta qui, poiché esiste un rischio per il feto. Tutti gli altri antistaminici di seconda generazione sono severamente vietati.

Sono anche vietati i farmaci di terza generazione, che, se prescritti da un medico, solo in caso di una reale minaccia alla vita della madre.

Quando si assumono antistaminici durante la gravidanza, vale la pena ricordare che il loro uso è strettamente controindicato nel primo trimestre, ulteriori restrizioni sono leggermente ridotte, ma in ogni caso è richiesta l'autorizzazione del medico curante e la sua approvazione. Non automedicare le allergie durante la gravidanza e prescrivere te stesso in base alle raccomandazioni di madri familiari o altre persone "informate".

Corticosteroidi. Questo tipo di pillola è possibile per il trattamento di donne in gravidanza da allergie. Ma qui ci sono severe restrizioni sull'uso, il dosaggio e il tempo di somministrazione. Più comunemente usati in ostetricia sono il prednisone e il desametasone.

Il primo è mostrato nei casi in cui è necessario influenzare solo la madre, il secondo, quando l'effetto è necessario sia per la madre che per il feto.

I farmaci più economici e relativamente sicuri sono gli enterosorbenti. Tuttavia, quando li si utilizza, vale la pena ricordare che, insieme agli allergeni, possono anche rimuovere le sostanze utili e, nel caso delle donne in gravidanza, dal corpo.

Per questo motivo, il trattamento con queste compresse, come qualsiasi altro, deve avvenire con il permesso del medico e sotto la sua supervisione.

raccomandazioni

Un'allergia è una malattia che potrebbe non verificarsi se si seguono lo stile di vita, la dieta e le precauzioni comuni. Tutte queste misure sono possibili nel caso di donne in gravidanza, quindi, conoscendo possibili problemi, vale la pena proteggersi in anticipo.

Prima di tutto, è necessario escludere dalla dieta allergeni già noti e quei prodotti che possono provocarlo.

Se l'allergia è associata a manifestazioni stagionali, fioritura autunnale o estiva delle piante, allora in tali periodi vale la pena astenersi dal rimanere all'aperto per lungo tempo e anche non camminare vicino a parchi, piazze e luoghi simili dove il livello di polline nell'aria è molto più alto. In un appartamento, è possibile eseguire la pulizia e l'umidificazione utilizzando elettrodomestici speciali.

È altrettanto importante per una donna incinta mantenere l'equilibrio necessario di tutte le sostanze utili e importanti nel corpo.

Per fare questo, devi mangiare cibi sani, verdure e frutta che contengono una grande quantità di vitamine o assumere complessi vitaminici speciali, che i medici prescrivono solitamente all'inizio della gravidanza.

La prevenzione delle allergie è un trattamento migliore rispetto a pillole e altri medicinali presi insieme. Inoltre, è sicuro per il bambino e la madre.

Pillole di allergia in gravidanza.

Quali farmaci offrono le donne in gravidanza??

Una donna incinta è principalmente preoccupata per le condizioni del bambino dentro di lei. Spesso, la futura mamma rifiuta persino le medicine necessarie, temendo il loro effetto su di lui. Naturalmente, in quali casi è giustificato, spetta al medico decidere, perché il bambino ha bisogno di una madre sana. Ma se una donna è tormentata dalle allergie, questo flagello del nostro tempo, cosa fare in questo caso?

Per la prima volta, appare in circa il 35% delle donne in gravidanza e per chi soffre di allergie in una posizione interessante questo problema si presenterà con un'alta probabilità. Può anche verificarsi un'allergia crociata - quando una donna che ha precedentemente sofferto di eruzioni cutanee improvvisamente ha un naso che cola. Quindi posso prendere le pillole allergiche durante la gravidanza? Dipende da cosa. La scelta di tali farmaci è ora molto varia.

In generale, è meglio, ovviamente, usare antistaminici topici: unguento, gel, crema. Sono preferibili perché hanno meno effetti sull'intero corpo e raramente hanno effetti collaterali. L'unguento è prescritto per la pelle secca cronica, i principi attivi da esso penetrano meglio nel corpo. Gli unguenti antiallergici sono antinfiammatori, ormonali, idratanti e combinati.

Dell'antinfiammatorio, il fenistil è abbastanza sicuro, può anche essere somministrato ai bambini. È prescritto alle donne in gravidanza nel secondo e terzo trimestre, ma in piccole aree della pelle e nel primo sotto la supervisione di un medico. Unguento "Psilo-balsamo" è consentito anche in tutte le fasi della gravidanza. Elimina bene gonfiore, arrossamento e prurito locali. Unguento ormonale di solito contiene corticosteroidi. Allevia il prurito e piange bene. Ma tali farmaci di solito hanno effetti collaterali. L'unguento ormonale è prescritto per un breve periodo e in piccole aree del corpo. Si consiglia di alternare con farmaci non steroidei. Tra i popolari prodotti esterni ci sono Elocom, Advantan, Afloderm.

I preparati idratanti e nutrienti sono sicuri per le donne in gravidanza, possono essere utilizzati a lungo. Ad esempio, unguento come il bepantene è ampiamente noto, anche il D-pantenolo e l'emolium sono popolari..

Di solito, i farmaci antiallergici esterni sono prescritti come parte di un trattamento completo. Se non aiutano, il farmaco dovrà essere assunto per via orale. Ma ricorda: alcuni comuni farmaci antiallergici, come il tavegil e la difenidramina, sono proibiti durante la gravidanza. Tavegil inibisce lo sviluppo del sistema nervoso fetale e un medico può prescriverlo solo con una minaccia diretta alla vita della madre. La difenidramina influenza il tono dell'utero, non dovrebbe essere presa nel terzo trimestre, in modo da non provocare una nascita prematura. A causa dell'uso di terfenadina, il bambino nell'utero può smettere di ingrassare, l'astemizolo ha un effetto tossico su di esso. Ma anche con i mezzi consentiti dovrebbe essere attento. Non utilizzarli senza prescrizione medica..

Che tipo di pillole allergiche puoi bere durante la gravidanza??

La soprastina, un popolare farmaco antiallergico, può essere utilizzata solo nel secondo e terzo trimestre, se i benefici per la madre superano il rischio per il feto. Allevia congiuntivite e rinite, aiuta con orticaria e febbre da fieno, malattie della pelle e prurito da punture di insetti. Di solito viene assunto su una compressa 3-4 volte al giorno dopo i pasti. Suprastin ha un effetto sedativo, quindi può causare sonnolenza e letargia nelle donne in gravidanza.

La claritina (loratadina) è un nuovo farmaco della prossima generazione ed è spesso prescritta durante la gravidanza. Non provoca sonnolenza o mucose secche. Claritin blocca i recettori dell'istamina e agisce rapidamente, in mezz'ora. L'effetto dura un giorno. La claritina aiuta con rinite allergica stagionale e perenne, congiuntivite e orticaria cronica. Rimuove starnuti, congestione nasale, naso che cola, lacrimazione, eruzione cutanea, prurito e bruciore sulla pelle e sugli occhi. Gli adulti lo assumono su una compressa una volta al giorno, indipendentemente dall'assunzione di cibo. Tra gli effetti collaterali della claritina ci sono mal di testa, nervosismo, affaticamento.

A volte vengono prescritti farmaci a base di cetirizina. La cetirizina è teoricamente sicura durante la gravidanza. Non ha alcun effetto sedativo pronunciato. Gli effetti collaterali includono nausea, mal di testa, vertigini, secchezza delle fauci.

Spesso con allergie, alle donne in gravidanza viene prescritta diazolina. Non provoca sonnolenza, non provoca tono uterino, funziona meglio con le punture di insetti. La diazolina può essere assunta non più di 300 mg al giorno. Il farmaco agisce rapidamente, dopo due ore. La sua azione dura due giorni.

Antistaminici naturali.

Quando si trattano le allergie nelle donne in gravidanza, non bisogna dimenticare gli antistaminici naturali. Il medico prescrive vitamine A, C e gruppo B, nonché acido pantotenico e nicotinico. La vitamina C - acido ascorbico - aiuta l'organismo a ridurre la sua suscettibilità agli allergeni. Prendilo tre volte al giorno dopo i pasti. Tuttavia, bisogna ricordare che la vitamina C è in grado di penetrare nella placenta e che il feto può abituarsi al suo alto contenuto nel corpo materno. E dopo la nascita, il bambino può sviluppare un'allergia.

La vitamina B5, o acido pantotenico, viene utilizzata per allergie, dermatiti, asma bronchiale, eczema e febbre da fieno. Aiuta con congestione nasale e rinite allergica. La vitamina B5 è assolutamente sicura e adatta alle donne in gravidanza. Viene assunto tre volte al giorno su un tablet..

L'acido nicotinico, o vitamina B3, riduce l'allergia ai pollini, riduce la gravità della reazione. È quasi completamente sicuro per le donne in gravidanza..

Il ricevimento di vitamina B12 a 500 mcg al giorno riduce le eruzioni cutanee, l'asma allergico, la sensibilità agli allergeni.

Lo zinco sotto forma di composti complessi riduce la reazione a prodotti chimici domestici, profumi e cosmetici. È prescritto 50-60 mg al giorno.

La cosa più importante in questa situazione è, se possibile, evitare gli allergeni e adottare misure preventive contro lo sviluppo di allergie. Ciò contribuirà a ridurre i suoi sintomi senza assumere farmaci che sono sempre indesiderati durante la gravidanza..

Posso bere antistaminici durante la gravidanza?

La gravidanza è il periodo più ansioso e allo stesso tempo molto responsabile nella vita di una donna. Ogni giorno, la futura mamma trova un numero enorme di ragioni per esperienze legate sia alla propria salute che alle condizioni del bambino. E se una donna è soggetta ad allergie, le preoccupazioni e molte domande su questo la perseguiteranno per tutto il periodo.

Di seguito cercheremo di rispondere alle domande più comuni: è possibile assumere antistaminici durante la gravidanza? Come affrontare un'allergia senza danneggiare il bambino? Come evitare le allergie durante la gravidanza?

Caratteristiche di un'allergia durante la gravidanza

I sintomi allergici sono sempre spiacevoli e causano molti inconvenienti. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, sono tolleranti. La natura stessa ha fatto in modo che fosse più facile per una donna sopportare questa malattia durante il periodo di portamento del feto. Il corpo di una donna incinta produce un potente antistaminico naturale - l'ormone cortisolo, che può, sebbene non fermare la reazione allergica, ma ridurre significativamente la gravità dei suoi sintomi.

Spesso durante la gravidanza, la natura della reazione allergica cambia: alcuni fortunati notano una diminuzione dell'intensità delle manifestazioni allergiche, mentre qualcuno, al contrario, sperimenta una esacerbazione della malattia. Ci sono momenti in cui una donna sperimenta per la prima volta sintomi allergici proprio durante il periodo di gestazione. Alcune donne smettono di sentirsi allergiche..

L'allergia è pericolosa per il bambino?

Come tale, una reazione allergica è una reazione della nostra immunità all'ingestione di una determinata sostanza nel corpo. Per qualche ragione, il sistema immunitario ha stabilito che questa sostanza è ostile e sta cercando di neutralizzarla e rimuoverla il più rapidamente possibile. Il corpo produce anticorpi (antigeni) che inducono i mastociti a secernere istamine. È sotto l'influenza delle istamine che compaiono tutti i sintomi allergici noti:

  • arrossamento, gonfiore della pelle;
  • prurito, bruciore delle aree interessate;
  • lacrimazione
  • rinorrea
  • nausea;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • tosse, starnuti, ecc..

Tuttavia, solo la futura mamma avverte questi sintomi: il bambino da solo non deve affrontare una reazione allergica, poiché le istamine non sono in grado di attraversare la barriera placentare. Ma gli antistaminici assunti da una donna possono influire negativamente sullo sviluppo del bambino. Per questo motivo, quasi tutti gli antistaminici per le donne in gravidanza sono vietati.

Assunzione di droghe durante la gravidanza

L'azione degli antistaminici ha lo scopo di sopprimere la produzione di istamine bloccando i recettori dell'istamina. Di conseguenza, la sensibilità delle cellule agli effetti delle istamine diminuisce e i sintomi delle allergie diminuiscono significativamente o scompaiono completamente. Gli antistaminici durante la gravidanza sarebbero una salvezza per le donne che soffrono di allergie, se non per controindicazioni:

  1. i farmaci restringono i vasi sanguigni;
  2. influenzare il lavoro del sistema cardiovascolare della madre;
  3. sono la causa della carenza di ossigeno del bambino;
  4. in grado di superare la barriera placentare e causare varie malformazioni nel bambino.

Nonostante ciò, in casi particolarmente gravi, gli allergologi sono costretti a prescrivere antistaminici per le donne in gravidanza, quando la forza della reazione di risposta immunitaria minaccia la vita della futura madre.

Rimedi allergici I generazione

La prima generazione di farmaci è la più imperfetta: il loro effetto è il più breve (solo circa 4-6 ore) e gli effetti collaterali sono i più numerosi e pronunciati, tra cui hanno un forte effetto inibitorio sul sistema nervoso centrale. Numerosi studi hanno dimostrato che il loro uso può provocare lo sviluppo di difetti nel feto, quindi i farmaci di prima generazione hanno controindicazioni assolute durante la gravidanza. L'unico caso in cui il loro uso può essere giustificato è lo sviluppo di una condizione di futura madre in pericolo di vita (shock anafilattico, edema di Quincke). La decisione sull'uso di farmaci di prima generazione in una donna incinta dovrebbe essere presa solo da un allergologo e solo dopo una valutazione approfondita di tutti i rischi per la madre e il bambino.

Antistaminici di prima generazione: difenidramina, suprastina, fenkarol, diazolina, tavegil

Allergie per la seconda generazione

I preparativi della seconda generazione sono più perfetti, la gravità degli effetti collaterali è significativamente ridotta, l'effetto sul sistema nervoso centrale è praticamente ridotto a zero. Ma allo stesso tempo, è apparso un altro svantaggio: l'effetto cardiotossico. Per questo motivo, i farmaci del gruppo II durante la gravidanza vengono utilizzati per motivi di salute e sono prescritti esclusivamente da uno specialista dopo un'attenta valutazione del rapporto rischio-beneficio.

Gli antistaminici di seconda generazione includono: "Fenistil", "Claritin", "Loratadin", "Cetirizine", ecc..

Allergie per la terza generazione

In alcuni casi, gli antistaminici durante la gravidanza sono un must. Quindi le droghe di scelta sono proprio le droghe della terza generazione. Gli antistaminici di questo gruppo sono privi di carenze di farmaci delle generazioni I e II, non hanno un effetto pronunciato sul sistema nervoso centrale, non hanno un effetto cardiotossico e in dosi terapeutiche non influenzano negativamente lo sviluppo del bambino. Nonostante gli ovvi vantaggi, l'uso di questi fondi senza prescrizione medica è inaccettabile!

I farmaci di terza generazione includono: Zirtek, Telfast, Erius.

Come prevenire una reazione allergica?

Come abbiamo già scoperto, l'assunzione di antistaminici durante la gravidanza è estremamente indesiderabile e pericolosa per la salute del nascituro. Rimane una cosa: prevenire lo sviluppo di una reazione allergica. Alcuni consigli:

  • Anche nella fase di pianificazione della gravidanza, una donna ha bisogno di visitare un allergologo. Inoltre, questo dovrebbe essere fatto da qualsiasi donna che non soffra nemmeno di malattie allergiche. Il medico prescriverà una serie di test per determinare la sensibilità agli allergeni;
  • se viene definito un allergene, prova ad escludere il più possibile il contatto con esso;
  • se non viene stabilita una predisposizione alle allergie, osservare le regole generali: non mangiare potenziali allergeni, evitare il contatto con sostanze caustiche, utilizzare prodotti chimici domestici ipoallergenici; non assumere medicinali senza consultare uno specialista;
  • usare cosmetici ipoallergenici;
  • escludere il fumo (sia attivo che passivo);
  • ventilare la stanza più spesso ed eseguire la pulizia a umido;
  • seguire una dieta ipoallergenica.

Inoltre, se appare un sintomo simile a uno allergico, è necessario consultare immediatamente uno specialista.

Sii attento a te stesso, segui tutte le raccomandazioni dei medici e le misure preventive: ciò contribuirà a ridurre al minimo il rischio di reazioni allergiche e ti permetterà di goderti appieno le aspettative del bambino!

Quali pillole allergiche possono le donne in gravidanza

È possibile che le donne in gravidanza assumano pillole allergiche - in casi isolati e non tutti. Come fermare le reazioni allergiche alle future mamme, quali farmaci sono proibiti durante la gestazione e quali sono autorizzati all'uso?

Prepararsi in anticipo

La reazione allergica nella madre minaccia non solo problemi a lei, ma anche al bambino.

Gli allergeni non passano attraverso la placenta e il feto non avrà una reazione, ma un deterioramento del benessere di una donna influirà sicuramente. Nervosismo, irritabilità, sonno scarso e ancor più gonfiore al naso o alla gola che interferiscono con la normale respirazione: tutto ciò danneggia il bambino. E cosa puoi bere dalle allergie durante la gravidanza - nelle prime fasi praticamente nulla, solo speciali vitamine e sorbenti, in quelli successivi - un ristretto elenco di farmaci comprovati, e anche in casi isolati. Come essere?

Se la gravidanza è pianificata, prepararsi il più possibile..

La medicina moderna ha un intero arsenale di mezzi per combattere le allergie. Per almeno sei mesi, il genitore allergico (l'allergia incline al bambino è in grado di ereditare da entrambi), si raccomanda un ciclo di terapia ASIT. L'ASIT (allergene - terapia specifica) è una sorta di "vaccinazione", l'introduzione di un allergene nel corpo per produrre una reazione normale. L'effetto di questa procedura è sufficiente per diversi anni.

Le allergie durante la gravidanza a volte si manifestano inaspettatamente: molti sistemi del corpo iniziano a fallire, dando sorprese. Ma se la mamma è una persona allergica con esperienza e sa quale sia la reazione possibile, è necessario ridurre al minimo le possibili sostanze irritanti.

Cosa fare in caso di allergie? Consultare un medico, soprattutto se la reazione è forte.

1 trimestre di gravidanza

Le compresse di antistaminici per le allergie nel 1 ° trimestre non vengono utilizzate, in quanto violano la normale formazione del feto.

I farmaci precoci sono prescritti in casi eccezionali quando esiste una minaccia per la vita della madre - con shock anafilattico o edema di Quincke..

Le future madri contro le allergie sono preferibili a prendere le vitamine:

  • C - contro le reazioni respiratorie e anafilattiche;
  • B12 - da dermatosi e attacchi asmatici;
  • B5 (acido pantotenico) - da allergie stagionali e reazioni alla polvere domestica;
  • PP e B3 (acido nicotinico) - contro la febbre da fieno.

Dei farmaci farmaceutici, agli alveari vengono prescritti assorbenti per la rimozione di allergeni (Enterosgel, carbone attivo, Lactofiltrum), per la rinite - spray con acqua di mare (Aqua Maris, Dolphin) per sciacquare e lenire le mucose, inalazioni con acqua normale o salina..

2 trimestre di gravidanza

Nelle istruzioni per tutti gli antistaminici, la gravidanza è indicata come controindicazione.

Ma nel 2 ° trimestre, quando si forma la placenta e il feto è più protetto, se necessario, in casi isolati, è consentita l'ammissione.

Se il rischio di allergie è maggiore rispetto ai farmaci, il medico prescrive le seguenti compresse per allergie durante la gravidanza (nel secondo e terzo trimestre):

Una drogavantaggisvantaggi
suprastinAiuta efficacemente e rapidamente con diversi tipi di allergie.Provoca sonnolenza (controindicato nelle fasi successive), secchezza delle fauci
DiazolinAmpia gamma di azioniValido per non più di 3 ore
FexadineEfficace per rinite allergica, orticariaPossibile sonnolenza, nausea; con un uso a lungo termine meno efficace
cetirizina
(analoghi: Zodak, Zirtek, Allertek)

Loratadina (analoghi: Claritin, Lomilan, LotharenAllevia rapidamente ed efficacemente vari tipi di allergie, assunti una volta al giorno, non provoca sonnolenzaFarmaci relativamente nuovi, l'effetto sul feto non è ben compreso.

Ti ricordiamo: l'assunzione di antistaminici è consentita solo con indicazioni molto gravi, come indicato e sotto la supervisione di un medico.

3 trimestre di gravidanza

Nella gravidanza successiva, i farmaci per alleviare le reazioni allergiche sono prescritti più spesso, ma è severamente vietato berli in modo incontrollato. Durante questo periodo, l'assunzione di antistaminici è pericolosa per il corso del processo di nascita: sono in grado di sopprimere il lavoro degli organi respiratori nel neonato.

Trattamento dell'allergia al seno

Durante l'allattamento, l'assunzione di antistaminici è possibile con lo stesso avvertimento: per gravi motivi, come indicato da un medico.

Durante l'allattamento sono preferibili spray, soluzioni per inalazione, assorbenti che aiutano a rimuovere gli allergeni dal corpo, ecc. - la terapia dovrebbe essere completa.

Quali pillole per le allergie durante la gravidanza sono vietate

Elenco di droghe vietate:

Una drogaurto
DiphenhydramineProvoca aborti spontanei
TavegilProvoca anomalie fetali
PipolfenPorta a malformazioni del sistema nervoso
astemizoloFarmaco altamente tossico che può portare alla morte del feto
terfenadina
Betadrin
Pipolfen
Ketotifen
Histaglobulin
zafirlukast
Causa disturbi dello sviluppo fetale

Riassumere

Quali farmaci allergici possono essere usati durante la gravidanza - quelli che non penetrano nel flusso sanguigno: assorbenti che aiutano a rimuovere gli allergeni dal corpo, spray mucosi, soluzione salina per inalazione.

Gli antistaminici sono estremamente rari se esiste una minaccia per la vita della madre..

Conclusione: fare tutto il possibile per proteggersi dagli allergeni mentre si trasporta il bambino.

Allergia in gravidanza

L'essenza di una reazione allergica

  • l'esposizione iniziale dell'allergene al corpo umano provoca una rapida reazione del sistema immunitario, che lo percepisce come una sostanza pericolosa. Tutto, il meccanismo di formazione degli anticorpi ha iniziato a "funzionare", è impossibile fermarlo, puoi solo rimuovere l'irritante - un allergene. Gli anticorpi rimangono permanentemente "attaccati" ai mastociti sotto l'epitelio e i tessuti mucosi;
  • l'esposizione secondaria all'allergene innesca il meccanismo di apertura delle membrane dei mastociti, formando così una catena di "anticorpi - allergene". Un mastocita rilascia sostanze attive (istamina, serotonina, ecc.) - mediatori infiammatori;
  • l'effetto di queste sostanze biologicamente attive può essere diverso - da una forma lieve a una condizione così grave che sarà necessario il trattamento con antistaminici.

Come le allergie influenzano la gravidanza?

  1. Primo: non provare a rimuovere da solo la reazione allergica! Tutti gli antistaminici danno conseguenze per il feto, alcuni di essi sono severamente vietati durante la gravidanza (difenidramina).
  2. Secondo: vai immediatamente da un allergologo per scoprire un possibile allergene.
  3. Terzo: eliminazione dell'allergene dalla vita quotidiana o massima protezione contro la sua azione.

Diagnostica

  1. storia medica (raccolta dati);
  2. un esame del sangue femminile (presenza di anticorpi IgE specifici, la quantità totale di IgE);
  3. test cutanei (possibili nel periodo autunno-inverno);
  4. analisi di un diario di gravidanza;
  5. analisi di farmaci per malattie croniche.

Antistaminici e loro effetti

  • la difenidramina aumenta il tono dell'utero, nell'ultimo mese può causare parto prematuro;
  • l'astemizolo è una tossina per il feto in qualsiasi momento;
  • la terfenadina provoca malnutrizione fetale;
  • tavegil è prescritto solo se esiste una minaccia per la salute della madre;
  • Pipolfen non deve essere assunto non solo durante la gravidanza, ma anche durante l'allattamento.

1 trimestre

  • su polline durante la fioritura di alberi ed erbe: lavare le scarpe dopo ogni camminata, lavare i vestiti con prodotti ipoallergenici. Indossare una mascherina medica mentre si cammina per evitare che il polline penetri nel naso..
  • la rinite allergica (naso che cola) è facilitata dai soliti rimedi freddi per il raffreddore comune con sale marino o estratto di eucalipto.
  • con congiuntivite con lacrimazione dell'occhio, sciacquare con gocce senza componenti chimici.
  • un'eruzione cutanea con prurito facilita una sospensione di ossido di zinco (Tsindol) e creme con estratto di menta piperita naturale.
  • i sintomi dell'orticaria alimentare sono alleviati da enterosgel o lattofiltrum.

2 trimestre

3 trimestre

Azioni popolari su Mamsy

Post popolari

Leggiamo con i bambini: "Il fiore scarlatto" - parte 1 La storia dell'avventura di Aksakov sul magico fiore scarlatto e il suo terribile proprietario - un principe incantato nelle vesti di un mostro. Basato sulla fiaba Scarlet Flower, sono stati girati molti cartoni animati.

Modi per pulire il cristallo Come pulire i prodotti di cristallo nebuloso a casa, riportandoli al loro splendore originale e al loro aspetto chic? I consigli di casalinghe esperte aiuteranno a sbarazzarsi di giallo e macchie sul cristallo.

Metodi per perdere peso in un sogno Dimagrire in un sogno: non è questo il sogno principale di ogni donna moderna? Ma puoi davvero perdere chili in più attenendoti a una serie di semplici consigli..

Ricorda Victory: le migliori canzoni di guerra! In un'epoca di totale dominio dell'elettronica e della musica pop finalmente sfrenata, è difficile credere che una volta, oltre alla funzione di intrattenimento, la musica abbia contribuito a "costruire e vivere", unendo le persone e sostenendo e

Lettere dal davanti sulla cosa più importante! Le lettere di prima linea sono ancora in molte famiglie accuratamente conservate e trasmesse come reliquia alle generazioni future, quindi non dimentichiamo mai. Ogni lettera è satura di desiderio e amore, speranza per il futuro.

Quali antistaminici possono essere assunti durante la gravidanza??

L'allergia è rappresentata dalla risposta atipica del sistema immunitario a qualsiasi stimolo che è entrato nel corpo. A volte le sostanze familiari e non pericolose possono provocare una reazione dolorosa del corpo. Le allergie possono verificarsi in vari organi, sistemi del corpo. Di fronte a un tale problema, le future mamme si consultano con specialisti. Sono interessati alla domanda: quali antistaminici durante la gravidanza sono meno pericolosi per il loro bambino.

Tipi di allergie nelle donne in gravidanza

Per riconoscere facilmente i segni di una reazione atipica del corpo agli allergeni con una posizione così delicata nelle donne, è necessario sapere quali tipi di allergie sono:

  • Rinite. Questo tipo di reazione è considerato il più comune nelle donne in gravidanza. Si osserva non stagionalmente, ma in qualsiasi momento dell'anno. Più spesso manifestato dal secondo trimestre;
  • Congiuntivite. Si verifica quando un certo allergene entra nell'occhio. Indipendentemente raro. Di solito accompagna la rinite;
  • Dermatite, orticaria. La reazione cutanea si manifesta con arrossamento, eruzione cutanea sul derma, prurito, desquamazione dell'epitelio;
  • Asma bronchiale. Questa patologia è fissata nel 2% delle donne in gravidanza. La sua esacerbazione si osserva alla fine del 2o trimestre;
  • Edema di Quincke;
  • Shock anafilattico.

Qualsiasi tipo di reazione allergica deve essere trattato sotto la supervisione di uno specialista. Questa condizione della madre è pericolosa ipossia (carenza di ossigeno) del feto. Lo sviluppo dell'ipossia fetale è provocato da spasmi dei vasi della placenta che si verificano quando si assumono determinati farmaci, gonfiore della mucosa nasale, tessuto polmonare e insufficienza respiratoria. Dopo aver diagnosticato un'allergia in una donna incinta, il medico prescrive alcuni antistaminici per le donne in gravidanza.

Cause di una reazione allergica

Durante il portamento del bambino, si nota un aumento della produzione di cortisolo da parte del corpo, che mostra attività antiallergica. Data questa caratteristica, le donne in gravidanza raramente soffrono di segni di allergie. Ma ci sono eccezioni. È più difficile ammalarsi per le donne in gravidanza, perché molti farmaci sono controindicati a causa della loro situazione speciale.

Come funzionano gli antistaminici??

I farmacisti hanno sviluppato tre generazioni di antistaminici. Hanno lo stesso principio di azione, la differenza è rappresentata dall'accuratezza, dalla selettività dell'attaccamento delle molecole del farmaco ai siti dei recettori del corpo.

L'istamina è responsabile dell'insorgenza di sintomi allergici immediati. Questo composto organico è prodotto da speciali mastociti, quindi si attacca a 3 tipi di recettori. Tali recettori si trovano in luoghi diversi:

  • stomaco;
  • sistema nervoso;
  • la maggior parte dei tessuti del corpo.

Sotto l'influenza degli antistaminici, sono coinvolti i recettori liberi, che vengono bloccati per un certo periodo. In questo caso, si nota una diminuzione della gravità di una reazione allergica.

Antistaminici efficaci durante la gravidanza

I farmacisti hanno creato antistaminici per diverse generazioni. Nel tempo, i farmaci migliorano. Ciò si manifesta nei seguenti punti:

  • riduzione della dipendenza;
  • diminuzione della forza degli effetti collaterali;
  • riduzione del numero di effetti collaterali;
  • aumento della durata del farmaco.

I farmaci di prima generazione possono essere utilizzati nel trattamento di condizioni allergiche acute nelle donne in gravidanza (l'annotazione indica che sono proibiti quando si trasporta un bambino). I più comuni sono:

  • Suprastin, cloropiramina. Sono utilizzati nel 2 °, 3 ° trimestre (a condizione che i benefici per la madre superino significativamente il rischio potenziale per il feto);
  • "Tavegil", "Clemastine". Il ricevimento da parte di donne in gravidanza è consentito solo per motivi di salute (se è impossibile utilizzare un altro farmaco). In un certo numero di casi, durante lo studio sui ratti gravidi è stato osservato un effetto negativo sulla prole. Difetti delle estremità, difetti cardiaci furono riparati nella prole;
  • Diphenhydramine. Assegnare solo in casi estremi a causa della capacità di causare una maggiore eccitabilità uterina;
  • Pipolfen, Prometazina. Questi medicinali non sono prescritti durante la gravidanza..

Gli antistaminici di seconda generazione includono quanto segue:

  • Astemizolo. A causa degli effetti tossici sul feto, è vietato l'uso durante il trasporto di un bambino;
  • "Loratodin", "Claritin". Le donne in gravidanza sono prescritte dopo un'adeguata valutazione di tali indicatori di rischio / beneficio;
  • Azelastine. Secondo i test, una dose superiore a quella terapeutica non ha un effetto teratogeno sul feto. Ma nel 1 ° trimestre non è raccomandato per le donne in gravidanza.

La terza generazione include tali farmaci:

  • Fexofenadine, Telfast. Contro le allergie nelle donne in gravidanza viene utilizzato solo come indicato da uno specialista;
  • Zirtek, Parlazin, Cetirizine. La gravidanza per l'uso di questi farmaci non è considerata una controindicazione assoluta. Secondo studi su animali, questi medicinali non hanno effetti teratogeni, mutageni, cancerogeni sulla prole;
  • "Desloratadina", "Levocetirizina". Le medicine non hanno un effetto cardiotossico.

Quali antistaminici possono essere assunti in diversi periodi di gravidanza, considereremo di seguito.

1 trimestre

È un periodo in cui tutti gli antistaminici sono strettamente controindicati.

2 trimestre

Questo periodo di gravidanza non ha restrizioni così gravi come il primo. Gli esperti si concentrano sul fatto che non un singolo antistaminico può garantire la sicurezza assoluta per un bambino non ancora nato..

Durante questo periodo di gestazione, i medici possono prescrivere tali farmaci:

3 trimestre

Di solito è caratterizzato da una diminuzione della manifestazione di reazioni allergiche. Le donne in gravidanza hanno un significativo sollievo. I medici possono prescrivere antistaminici, dati i possibili rischi per il feto, benefici per la madre. Contro un'allergia si applicano:

Come alleviare la manifestazione di allergie durante la gravidanza?

Gli esperti avvertono le future mamme che non esiste antistaminico completamente sicuro da usare. Per alleviare i sintomi allergici, si consiglia di provare antistaminici naturali (alcune vitamine). Queste sostanze aiuteranno a far fronte a sintomi spiacevoli senza danneggiare il feto..

Delle vitamine, gli effetti antiallergici sono i seguenti:

  • ALLE 12. Appartiene agli antistaminici naturali universali. Utilizzato nel trattamento della dermatite, asma allergico. Il medico può prescrivere un ciclo di trattamento per 3-4 settimane. Un giorno dovrebbe assumere 500 mg di vitamina;
  • C (acido ascorbico). Puoi ridurre al minimo i segni di un'allergia respiratoria prendendo 1-4 g di acido al giorno. Questa vitamina previene una reazione anafilattica;
  • Acido pantotenico. È prescritto per la rinite allergica. 100 mg del farmaco possono alleviare i sintomi della malattia. Devi prenderlo prima di coricarti. Nel tempo, il dosaggio può essere aumentato (250 mg);
  • Zinco. Assegnato per ridurre le allergie a prodotti chimici domestici, profumi, cosmetici. Si consiglia l'assunzione in un composto complesso (aspartato, picolinato). Gli oligoelementi puri possono causare anemia. Il corso terapeutico dura circa un mese. Dose giornaliera 50 - 60 mg;
  • Un acido nicotinico Riduce la gravità dei sintomi di allergia. È indicato durante la reazione dell'organismo al polline delle piante. Il corso terapeutico dura circa un mese. Dose giornaliera 50 - 60 mg;
  • Acido linoleico, olio di pesce. Aiutano a prevenire lo sviluppo di reazioni allergiche (prurito, naso che cola, arrossamento degli occhi, lacrimazione, arrossamento del derma);
  • Acido oleico. È usato per prevenire reazioni allergiche..

Tali antistaminici durante la gravidanza porteranno maggiori benefici alla madre e il feto non causerà danni. Le vitamine sono consentite solo dopo aver consultato un medico. Dosaggio, il corso della terapia è prescritto da uno specialista.

Medicinali per la gravidanza anallergici

Quando si trasporta il bambino della futura madre, è necessario innanzitutto pensare alla sua salute. I sintomi di una reazione allergica sono semplicemente insopportabili, ma è severamente vietato assumere farmaci senza consultare uno specialista. Esistono numerosi farmaci proibiti durante la gravidanza. Questo elenco è piuttosto lungo:

  • Betadrin. L'uso di questo medicinale è proibito in tutte le fasi della gravidanza;
  • Diphenhydramine. Il farmaco è in grado di influenzare la funzione contrattile dell'utero. Non può essere usato durante la gravidanza;
  • Tavegil. L'assunzione di questo farmaco può causare malformazioni fetali. È vietato durante la gestazione;
  • Claritin. Quando trasporta un feto, un medico può prescrivere questo farmaco solo per motivi di salute;
  • Pipolfen. È vietato l'intero periodo di gestazione;
  • Astemizolo. È in grado di esercitare un effetto teratogeno (in altre parole, provoca malformazioni). Non è assegnato a donne in gravidanza;
  • Ketotifen. Il suo uso è controindicato per le donne in gravidanza a causa della mancanza di dati relativi ai suoi effetti sul feto;
  • Cromolin Sodium;
  • "Zafirlukast";
  • "Histaglobulin".

L'uso di antistaminici è pericoloso per il futuro bambino. Le donne in gravidanza non devono correre rischi, auto-medicare. Un farmaco antiallergico deve essere prescritto da uno specialista dopo aver esaminato il paziente, determinando l'allergene.

Pillole di allergia in gravidanza

L'assunzione di pillole per le allergie durante la gravidanza è uno dei modi per ridurre i sintomi di questa malattia e migliorare le condizioni generali del corpo.

Ma data la posizione piccante di una donna, i farmaci devono essere selezionati e assunti correttamente, poiché i componenti in essi contenuti possono influenzare negativamente lo sviluppo del feto.

Che cos'è un'allergia?

Un'allergia è considerata una reazione specifica del corpo all'introduzione di determinate sostanze, che si verifica a causa dell'ipersensibilità all'allergene.

Un'allergia non è considerata un tipo di malattia, ma una forma di reazione del sistema immunitario a una sostanza.

I principali sintomi di un'allergia possono includere manifestazioni come eruzioni cutanee sul corpo e sul viso, lacrimazione, broncospasmo, mal di testa.

Caratteristiche del decorso delle allergie durante la gravidanza

Durante la gravidanza, può anche verificarsi un'allergia e le ragioni della sua insorgenza durante questo periodo diventano molto maggiori, poiché il corpo della donna diventa particolarmente sensibile a eventuali irritanti.

La comparsa di allergie nella maggior parte dei casi non rappresenta un pericolo per il bambino, ma spesso peggiora notevolmente le condizioni di una donna incinta.

Durante la gravidanza, possono verificarsi 4 tipi di reazioni allergiche e ognuna richiede una reazione corretta al suo verificarsi..

Tipi di reazioni allergiche

  1. L'occorrenza della gravidanza provoca allergie - dovresti consultare un allergologo per aiutare a determinare l'allergene;
  2. Un'allergia esisteva prima della gravidanza e la sua insorgenza non influisce sulla manifestazione di reazioni allergiche - dovresti anche consultare un allergologo per determinare i farmaci che aiuteranno a ridurre o rimuovere le manifestazioni;
  3. Il deterioramento dei sintomi allergici durante la gravidanza è un fenomeno raro, dovresti consultare immediatamente un medico per normalizzare le condizioni di una donna;
  4. Miglioramento dei sintomi allergici durante il concepimento - durante lo sviluppo della gravidanza, viene attivata la produzione dell'ormone cortisolo, responsabile della riduzione delle reazioni allergiche.

Lo sviluppo della patologia dovrebbe essere sotto il controllo di un allergologo e un ginecologo. Durante questo periodo, non tutti gli antistaminici possono essere utilizzati..

Preparati vitaminici durante la gravidanza

ACIDO ASCORBICO - VITAMINA S. Aiuta a ridurre la suscettibilità di una donna incinta agli allergeni, questo farmaco è particolarmente efficace quando si verifica una malattia respiratoria.

La vitamina C viene assunta nei confetti tre volte al giorno dopo i pasti tre volte al giorno. Ma prima di prendere l'acido ascorbico, leggi un'allergia alla vitamina C..

ACIDO PANTOTENICO O VITAMINA B5. L'acido pantotenico aiuta perfettamente a ridurre la gravità delle reazioni allergiche sotto forma di rinite. La ricezione viene eseguita tre volte al giorno, 1 pz..

PP IN NICOTINAMIDE O VITAMINA. La nicotinamide aiuta a ridurre al minimo le allergie al polline delle piante. La ricezione deve essere effettuata dopo i pasti, 1 pz..

VITAMINA A 12 (CIANOCOBALAMINA). Non assunto con farmaci per la coagulazione del sangue. Aiuta a gestire rapidamente le eruzioni cutanee, l'asma, poiché accelera e migliora la digeribilità di grassi, proteine, carboidrati nel corpo. Prescritto anche per le malattie neurologiche.

Quando si assumono compresse come terapia di supporto per le allergie, è necessario prestare attenzione, poiché questi farmaci possono anche causare una reazione allergica con un aumento della dose consumata..

Esistono anche numerosi farmaci che possono essere prescritti per le allergie alle donne in gravidanza..

Farmaci antiallergici

I farmaci allergici di nuova generazione non causano sonnolenza e hanno pochi effetti collaterali. Tuttavia, la maggior parte dei medici prova con un'allergia a una donna incinta a prescrivere i primi mezzi tradizionali (vitamine, enterosorbenti, ecc.)

Gli antistaminici, che sono già stati presentati sul mercato da oltre 5 anni, hanno già raccolto alcune statistiche, che forniscono ai medici un quadro completo di come influenzano la salute del feto e della futura madre.

Diazolin

Tra l'intera serie di compresse progettate per ridurre le reazioni allergiche nelle donne in gravidanza, si dovrebbe evidenziare "Diazolin", che è un antistaminico sintetico.

La possibilità di usare la diazolina nelle donne in gravidanza è dovuta alla sua debole gravità dell'istamina sui muscoli dell'utero, all'assenza di sonniferi.

Il farmaco viene prodotto sotto forma di compresse o confetti di un colore rotondo bianco in un blister o in una bottiglia. Il farmaco ha l'effetto migliore per le allergie alle punture di insetti..

Applicazione: non più di 300 mg di Diazolin al giorno possono essere consumati da una donna incinta, la dose può essere divisa in due dosi. L'azione del farmaco inizia dopo 2 ore dal momento della somministrazione e termina dopo 2 giorni.

  • non costoso;
  • mancanza di sedazione;
  • ampia gamma di azioni.

Svantaggi: sono necessari interventi brevi, fino a 3 dosi al giorno.

cetirizina

Il farmaco con lo stesso principio attivo. Ha molti analoghi, ad esempio Alercetin, Allertek, Anallergin, Zodak, Zirtek, Rolinosis, Cetrin, Cetirinax e altri.

Nonostante il fatto che, secondo le istruzioni per l'uso, la Cetirizina non debba essere assunta da donne in gravidanza, è ancora prescritta nel 2 ° e 3 ° trimestre, quando le conseguenze dei sintomi allergici superano significativamente il rischio di effetti collaterali durante l'assunzione del farmaco.

  1. Performance (20-30 minuti dopo la somministrazione);
  2. Mancanza di sedazione;
  3. Una vasta gamma di azioni;
  4. Molti analoghi;
  5. Ricevimento ogni 24 ore.

Svantaggi: costo elevato.

Clarithin

Un altro farmaco che può essere prescritto durante la gravidanza è la claritina (il principio attivo Loratadina). Quando lo si utilizza, non vi è alcun effetto sedativo pronunciato, mentre la diminuzione delle manifestazioni di allergia inizia 1-2 ore dopo la sua somministrazione, il picco raggiunge in 8-12 ore.

Applicazione: 10 mg o 1 compressa, una volta al giorno. Istruzioni complete per Claritin https://allergiik.ru/klaritin.html.

Analoghi: Agistam, Alerik, Lorano ODT, Loratadin, Erolin.

  1. I vantaggi sono gli stessi di Cetirizine, in più - non un grande prezzo.
  2. Svantaggi: durante la gravidanza, è prescritto con cautela con un dosaggio inferiore.

Fenistil

È disponibile solo sotto forma di gocce e gel ed è spesso prescritto per i bambini con allergie. Per questo motivo, spesso Fenistil in gocce viene prescritto in gravidanza.

Il gel è usato per eruzioni cutanee, prurito. Non viene assorbito nel sangue ed è quindi il più sicuro possibile..

Pillole di allergia in gravidanza

Ciao a tutti) le ragazze mi aiutano per favore, ho 6 settimane, il battito del mio cuore non è ancora arrivato, anche l'embrione non è ancora visibile. Per Vova solo in due giorni.. quindi ho una forte allergia agli animali, (rinite cronica) t. Non respiro costantemente il naso.. Ora provo raramente a gocciolare, strofinare, respirare attraverso la bocca, è impossibile dormire e le gocce fanno davvero male al bambino. Quindi, viviamo temporaneamente con i miei genitori, c'è un cagnolino, ho una terribile allergia a lei, starnutisco costantemente, tossisco, metto un ruscello, naturalmente non bevo pillole da allergie. Consigli come essere? In che modo le ragazze incinte affrontano le allergie? I. Leggi di più →

Le ragazze, buona notte, volevano chiedere se qualcuno avesse un'allergia, chi ha bevuto cosa durante la gravidanza? Bevevo un tablet ogni giorno, ora temo di non essere ancora andato sul display LCD, il 9, non ho la forza di tollerare allergie senza pillole ((Per saperne di più →

Dimmi, chissà cosa può essere preso durante la gravidanza durante le allergie stagionali ?? Il naso non respira, tosse, il sonno non è possibile e su tutte le mie compresse l'iscrizione è naturalmente scritta: è controindicata durante la gravidanza. Leggi di più →

Le ragazze hanno bisogno di aiuto! Di 'che qualcuno ha bevuto pillole allergiche durante la gravidanza. Sono allergico da 8 anni, i medici lo sono stati più di una volta, non riescono a trovare nulla e hanno testato gli allergeni, anche niente. Appare l'orticaria, ho chiesto agli allergologi, alcuni dicono che puoi prendere il parlamentare-neo, un altro dice suprastin o puoi alternare la diazolina durante la gravidanza. E qualcuno o durante la gravidanza è antistaminico. Leggi di più →

Sono shockato. mezz'ora naso letteralmente chiuso, e sembra che il lume delle vie aeree sia diminuito di 2 volte, un po 'di sfregio e respiro sibilante durante la respirazione. allergia coperta. Di solito mi occupo di claritina, ma tutti gli antistaminici sembrano essere vietati durante la gravidanza. Ho letto su Internet - è vietato prendere la cetirizina, ma alcuni studi non hanno rivelato un effetto negativo sul feto. Ho bevuto una tavoletta zodiacale (cetirizina), è più facile, ma un po '. sto andando nel panico? posso bere antistaminici? Leggi di più →

Lo stato è terribile! Il naso è bloccato, il prurito agli occhi, l'intero edema, lo snob sul viso)))) E tu cosa ne pensi? No, non polvere e cibo, allergie al freddo))) sì, e succede, ma qual è la pillola più cattiva durante la gravidanza è impossibile) Continua a leggere →

Voglio dirti tutto sulle pillole per l'allergia. Dopotutto, sono necessari per liberare una persona dai sintomi spiacevoli. Ma allo stesso tempo, sfortunatamente, non stanno trattando l'allergia stessa. Pertanto, quando acquisti pillole per allergie, devi pensare a cosa vuoi eliminare. Dopotutto, ci sono tre tipi di compresse. Questi sono antistaminici, che sono farmaci che bloccano il rilascio di istamina. Questi sono stabilizzatori di membrana che riducono l'eccitabilità delle cellule, motivo per cui le allergie non sono così pronunciate. E i farmaci antiallergici includono ormoni glucocorticoidi di azione sistemica. Leggi di più →

Chi ha un'allergia stagionale all'ambrosia, come risparmi durante la gravidanza? Per 10 anni, solo Nazonex ha aiutato, ma leggi che è impossibile durante la gravidanza. Cosa fare, non riesco a immaginare. Non riesco a dormire con un naso chiuso. Consiglia pillole e gocce nasali sicure Leggi di più →

Di notte, per un'allergia a me sconosciuta, ha iniziato a soffocare, l'ambulanza salvata. Ora ho tanta paura per il bambino che non so cosa fare. È stata bevuta una compressa di loratadina, un'iniezione di suprastin, un'iniezione di prednisolone e un berodual due volte in gola. Chi ha dovuto provare un'esperienza simile. Dimmi come andrà a finire la gravidanza. Vado in città solo il 22 febbraio e immediatamente dal medico, dagli ultrasuoni, ecc. Ora il periodo dalle mestruazioni è la nona settimana. Leggi di più →

Ciao ragazze! Ora ho bisogno di recensioni di ragazze che sanno in prima persona quali sono le allergie a polvere, polline, lanugine, ambrosia fiorita di ogni tipo, ecc. Leggi di più →

ciao bbshki.. tutti con giorni caldi, aspettato))) ma qui con giorni caldi e ho avuto un colpo come un'allergia.. semplicemente insopportabile (((prima della gravidanza mi sono sempre salvato con le pillole, ma non ho idea di cosa fare. Non riesco a respirare, gli occhi rosso, acquoso e pruriginoso.. E così ha iniziato a respirare pesantemente, e qui una tale sventura (((Aiuto allergia, come si è salvato? Grazie in anticipo. Leggi di più →

Ciao a tutti, non scrivo niente da sei mesi, non disegna, lo leggo solo occasionalmente. La mia piccola Deniska ha compiuto 9 mesi e l'ho fatto! Vestito! La laparoscopia e i miei tubi sono stati saldati e tagliati. Per i bambini non pianificano più. Un tablet, ecc. Altre informazioni →

Ragazze, sono già completamente confusa! Prima della gravidanza, non ero allergico alla parola "generalmente") solo al detersivo per piatti (e qualsiasi cosa, dal più economico al più costoso) è stato versato sulle mani. E qui la 25a settimana gli stessi brufoli sulle mani, all'inizio non ho prestato attenzione. Sono andato da un dermatologo e ho detto di rimuovere tutti i rifiuti alimentari e i prodotti chimici domestici. Così ho fatto, ho smesso di mangiare tutti i dolci che ho comprato, salsicce, salsicce, faccio i compiti solo con i guanti! Già 2 settimane. Non ci sono nuovi letti. Leggi di più →

Ragazze, e diteci come state? Hai bevuto molte pillole, come i bambini dopo? Allergia o cosa, cosa aspettarsi allora? O è fortunato? Molte lettere su Leggi di più →

Buon pomeriggio! Anch'io sono allergico fin dall'infanzia - un'allergia a gatti, mele, carote, ananas, ecc., Ma la cosa peggiore è l'allergia primaverile !! E arrivò la primavera, il mio naso è terribilmente chiuso, respiro come un asmatico e gli occhi lacrimosi. Sono in una fase molto precoce della gravidanza, ho paura di prendere qualsiasi pillola, per tutta la vita mi hanno solo salvato. Qualcuno ha riscontrato un tale problema? Chiedo aiuto, non voglio avvelenare le compresse in questa posizione. Leggi di più →

Ciao a tutti, voglio condividere con voi e ottenere supporto. Nell'ultimo anno e mezzo, ci sono state due gravidanze e tutte si sono concluse con ST nelle prime fasi. Dopo la seconda volta, hanno inviato per la verifica. Ho superato i test con un emostasiologo (una specie di quella), ho riscontrato piccoli problemi che non sono accurati, ma che potrebbero influenzare la gravidanza. Ha donato sangue all'endocrinologo, ma non ha ancora ricevuto i risultati. Dalle analisi è stata anche trovata la clamidia, gli antibiotici sono stati prescritti in questo ciclo, dopo la loro somministrazione è iniziata una terribile allergia, un'eruzione cutanea su tutto il corpo e prurito. Ho bevuto di nuovo le pillole. I. Leggi di più →

Ragazze, dimmi, il medico ha prescritto Actovegin 1t3r al giorno, anche il carillon. Sono riuscito a bere 4 compresse, un'eruzione cutanea è apparso sulle mie mani e sullo stomaco! Chi ha avuto una tale reazione a nessuno di questi preparativi? Cosa fare? Ora ho smesso di berli. Cosa è possibile da un'allergia durante la gravidanza? Leggi di più →

Ciao! Ragazze, ero qui prima di scoprire che ero incinta, avevo un po 'di mal di gola, ho bevuto Nimulide in polvere 1 volta e ho preso Grammidin con un anestetico per la gola (queste sono losanghe, ma sono con un antibiotico). Quindi, dopo una settimana, l'antistaminico Lordestine è stato trattato per le allergie. Il corso è durato 2 settimane. Qui mi siedo e penso: potrei fare del male al bambino o no? I dottori dicono cose diverse. Leggi di più →

Ragazze, chi ha bevuto cosa? Voglio sentire il tuo feedback. Leggi di più →

Forse ci sono persone allergiche croniche che quasi non vivono senza pillole antiallergiche. Bene, cioè quasi sempre su tablet. Capisco che se si verifica una gravidanza, dovrai abbandonarli del tutto, leggere controindicazioni e capire. che le cose sono serie, sono severamente vietate durante la gravidanza. E senza di loro, mi curo, terribile prurito. È impossibile escludere un allergene, come se non fosse stato trovato, e quelli che sono stati trovati sono già esclusi. Ragazze con una situazione simile, come sei sopravvissuto alla gravidanza ?? Mn6e sembra che mi stia solo radendo. Leggi di più →

Ragazze, gravi allergie e prurito. Il dermatologo ha consigliato di bere calcio in compresse. Dì, rimuove tutto bene dal sangue. Ho chiesto al terapeuta se è possibile per una donna incinta prendere iniezioni di calcio perché le compresse non sono molto efficaci e talvolta hai bisogno di un aiuto rapido e una tantum. Il terapista dice con una gina, chiedendo se il calcio causerà un aborto spontaneo perché il parto è stimolato dal cloruro di calcio. Un allergologo afferma che se non vi è alcuna minaccia di aborto spontaneo, è possibile effettuare una dose singola ridotta di iv. Dal momento che ho un'allergia fungina e si aggrava durante. Leggi di più →

Buona sera a tutti! Le ragazze allergiche, calmano la mia anima. Abbiamo 26 settimane, abbiamo (I) un'allergia a un gatto (la pancia vive con noi). Prima e all'inizio di B, l'allergia non interferiva molto, se ci fossero manifestazioni, quindi ho preso una compressa di Tsetrin circa una volta al mese e me ne sono dimenticata. All'inizio di B, il ginecologo non era contro le pillole, dicendo che una volta al mese non avrebbe fatto del male. In autunno, il gatto si è congelato e l'allergia è peggiorata bruscamente, ho iniziato a tossire violentemente. Ora i cuccioli sono stati distribuiti e reagiscono solo. Leggi di più →

No, sicuramente non l'ho avuto con mia figlia! In generale, la prima gravidanza è passata in modo rapido, silenzioso e impercettibile! E qui lo scriba è pieno, che non è il giorno, è una notizia dal suo stesso corpo. Ieri sera ho mangiato una mela e basta. Al mattino mi alzo una fisionomia in punti rossi e prurito.. allergia? Quindi non lo era !! Non bevo pillole, temo che sarà ancora peggio, unto con bepanthen, mi siedo con una tazza bianca)) Leggi di più →

Buona giornata! Ragazze, qui è iniziata una grave allergia dopo l'interruzione del farmaco a causa della gravidanza. Già 11 settimane. Un allergologo ha raccomandato di bere l'antistaminico Fenistil. E ungere l'unguento Advantan. Perché la reazione è forte e anche i linfonodi sono gonfi. È meglio bere pillole che non danneggino un processo infiammatorio nel corpo che non influisce bene su un bambino. Cosa pensi che possa succedere dopo aver assunto antistaminici durante la gravidanza, specialmente nel primo trimestre? O non ci saranno conseguenze? Leggi di più →

C'era sempre un'allergia ai frutti di mare e al caviale rosso. Ora, durante la gravidanza, un'allergia alle uova è scomparsa. Ieri e l'altro ieri era. Non oggi. Perché è interessante? Non ho preso o preso alcuna pillola, rispettivamente. Leggi di più →

Fino alle mestruazioni, 2 giorni, ma il test mostra già una seconda striscia debole (non voglio ancora gioire). 5 giorni, la temperatura salta da 36,8 a 37,3, la debolezza è terribile, l'allergia era in questi giorni, ma non forte, ma qui 2 giorni fa è andato dritto, mi prude gli occhi, starnutisco tutto il tempo, il naso è chiuso. In relazione alla temperatura già ritenuta forse malata. Ma la temperatura in questo momento è considerata normale (12 dpo). Quindi sto pensando come un'allergia in questo periodo possa influenzare un bambino se sono ancora incinta. Leggi di più →

Forse qualcuno ha bisogno del magnesio b6 forte gratuitamente, ha acquistato un pacchetto, ha bevuto 3 compresse da lì e le allergie sono iniziate, ora mi è proibito prendere il magnesio, è un peccato sdraiarsi, può tornare utile per molte donne in gravidanza. Leggi di più →

Ragazze, ciao a tutti! Molto tempo fa non ho scritto, le mie mani non hanno raggiunto. Voglio condividere con te gioia e altro. Voglio dire molte grazie a Yulia Evgenievna Mosesova per le figlie che sono nate poco meno di 8 mesi fa. La gravidanza è stata difficile, probabilmente come la maggior parte di quelli multipli. Le ragazze sono nate esattamente alle 34 settimane del COP. Per il compleanno di sua sorella maggiore. Oltre alla gioia, c'è ovviamente il rovescio della medaglia. Non scriverò molto sui bambini, prematuramente è sempre la rianimazione, la seconda fase dell'assistenza infermieristica, dell'esperienza e. Leggi di più →

Il prurito ha iniziato a disturbarmi molto. 31a settimana. Annullata tutta la vitamina, resta da smettere di bere ferro (1 etichetta Ferum Leka x 1 volta / giorno). Applico una crema lenitiva di notte, la pillola anti-allergia non sembra aiutare. Non è solo lo stomaco a essere graffiato, ma anche le gambe (a volte le mani, forse per una psicosi di questo). Domani sto cercando di eliminare la direzione per l'analisi. Ha detto che ci sono state complicazioni con il fegato nella precedente gravidanza (non c'era nulla, ma per il resto non avrebbero preso!) Cosa potrebbe essere, è spaventoso? Di tutto. Leggi di più →

Oggi ha visitato il display LCD. Il dottore ci imprecò che non stavamo ingrassando, che la mia crisalide era molto piccola lì. Bene, siamo ragazze, perché dovremmo essere grandi? :) Prescrivevano alcune vitamine e pillole incomprensibili (per qualche motivo dalle vene varicose :)). Non berrò questo :) Di recente ho avuto un raffreddore, mi hanno prescritto delle pillole allergiche, che in genere non sono raccomandate per le donne in gravidanza, e nel primo e terzo trimestre sono generalmente controindicate. Ma avevo solo un naso che cola :) Non ho bevuto nulla, sono stato trattato con rimedi popolari e questo è tutto. Leggi di più →

È successo che io e mio marito siamo allergici. La mia allergia si è sviluppata a causa dello stress a scuola e mio marito ha sviluppato cibo. Durante la gravidanza, ha consultato molti medici che hanno affermato che nel nostro caso il bambino ha un rischio minimo di sviluppare allergie. Ora abbiamo 4 mesi. Siamo situati nel GV, ma sto integrando con la miscela NAN COMFORT, poiché c'è poco latte. Abbiamo iniziato a introdurre grano saraceno. E poi ho trovato un'allergia su gambe, braccia, un po 'sulla parte posteriore della testa e del collo. Guardo il bambino e piango. Perchè non voglio. Leggi di più →

Ragazze, ho bisogno di aiuto, mi sono già seppellito e mi gira la testa, ma devo ritirare il pacco il prima possibile 1. Sono necessarie vitamine naturali per donne in gravidanza / allattamento. Perché naturale? Sì, tutto è semplice, il mio fegato non tollera molto bene le compresse, comprese le vitamine per le donne in gravidanza che abbiamo. E voglio vitamine, un bambino succhia le mie già piccole riserve. Bevo solo clorofilla liquida al mattino 2. Qualcosa dalle allergie ai bambini. Suo figlio è molto allergico alle punture di zanzara e ogni giorno non dà alcun tipo di zyrotecs suprastin. Leggi di più →

Il tempo vola.. Quindi voglio rivedere il bambino. È seduto come un topo, non capisci se per lui va tutto bene.. La pancia è cresciuta, i parenti hanno dato dei sarafan per le donne incinte, è molto comodo) In qualche modo è apparso molto rapidamente, salta 8 settimane e 12 e caldo. Leggi di più →

Era alla reception oggi. Va tutto bene. L'aumento di peso è di 1400 per 2 settimane. In generale, peso 72800. Ricevo 10400 per tutta la gravidanza. Sono normale. Camminerò per un mese, quindi comporrò ancora il numero. La riparazione sta procedendo, ma lentamente, mi fa davvero infuriare! In previsione della consegna Sono preoccupato. Il dottore mi ha consigliato di andare a scuola della mamma. I combattimenti di addestramento continuano. Non metto Utrozhestan, ho un'allergia, tutto prude quando il tablet si dissolve. Leggi di più →

ragazze, ho sviluppato un'allergia inquietante! Non chiedere, non lo so. Non ho mangiato niente, non ho bevuto da quello locale. L'edema di Quincke è iniziato, in genere sono una persona allergica con esperienza, ma non lo era. E nessuna reazione alle compresse. Ora sembro una salsiccia con enormi orecchie di gnocchi, dita e dita gonfie, la testa sotto i capelli è coperta da enormi protuberanze, la suola delle gambe e i palmi delle mani sono pieni di gonfiore. Oggi andremo a casa stasera. Non so cosa fare ora. Ho visto la reazione di soprastina zero. Cos'altro. Leggi di più →

Sembra che mio figlio si sia infettato. In primo luogo, nausea e vomito, quindi febbre alta per due giorni. Ieri l'ho spruzzato con una specie di macchie, ho pensato che fosse un'allergia alla pillola ibuklin junior. Dato dalle allergie - tutto è andato. Oggi, né febbre né nausea, sembra abbastanza sano. E poiché il picco è caduto nel fine settimana, non abbiamo chiamato un medico, ma oggi non ho visto il punto. Ma la sera, eruzioni cutanee apparivano sulla lingua, come se un'eruzione cutanea fosse trasparente. L'ho letto. Leggi di più →

Ciao. Sono incinta di 12 settimane. Sono preoccupato per la domanda. Mio marito ha una dermatite atopica, una reazione alle allergie alimentari (arance, cioccolato, alcune pillole, lievito, conservanti, frutta a guscio e altro). presso l'Istituto di ricerca di micologia intitolato a Kashkina al trattamento ci è stato detto molto tempo fa che esiste la possibilità che i bambini siano allergici. Non sono allergico a niente. Domanda: cosa possiamo fare durante la gravidanza per evitare allergie nei bambini? La questione della nutrizione è se vale la pena escludere cibi completamente allergenici o consumarli. Leggi di più →

Addormentarsi, una settimana e mezza mi sono ammalato ogni mattina, quindi tutto mi ha fatto male. Leggi di più →