Gluconato di calcio

Analisi

Tutto il contenuto di iLive è monitorato da esperti medici per garantire la migliore accuratezza e coerenza possibili con i fatti..

Abbiamo regole rigorose per la scelta delle fonti di informazione e ci riferiamo solo a siti affidabili, istituti di ricerca accademica e, se possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti interattivi a tali studi..

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri materiali sia impreciso, obsoleto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Il gluconato di calcio è un medicinale di calcio, considerato un integratore minerale.

Codice ATX

Sostanze attive

Gruppo farmacologico

effetto farmacologico

Indicazioni Gluconato di calcio

È usato per trattare molte patologie..

Nelle malattie contro le quali si osserva ipocalcemia, aumento della permeabilità delle pareti cellulari e alterata pervietà degli impulsi nervosi all'interno dei muscoli.

Con ipoparatiroidismo (con tetania latente e osteoporosi), disturbi metabolici del calciferolo (in malattie come la spasmofilia con rachitismo, così come l'osteomalacia) e iperfosfatemia nelle persone con insufficienza renale cronica.

Con un aumentato bisogno di calcio nel corpo (durante la crescita intensiva degli adolescenti, durante la gravidanza o l'allattamento), carenza di calcio nell'assunzione di cibo, disturbi del metabolismo del calcio durante lo sviluppo della postmenopausa e in aggiunta alle fratture ossee.

Con aumento dell'escrezione di calcio (a causa di prolungato riposo a letto, diarrea cronica e anche a causa di ipocalcemia dovuta all'uso prolungato di anticonvulsivanti, diuretici o GCS).

Come mezzo di trattamento combinato: per emorragie di diversa origine, nonché allergie (come orticaria con malattia da siero e, oltre a ciò, sindrome della febbre, edema di Quincke e dermatosi pruriginosa), tubercolosi polmonare, asma bronchiale, edema alimentare di tipo distrofico. Inoltre, anche con il tipo parenchimale di epatite, eclampsia, nefrite e intossicazione del fegato.

Sotto forma di antidoto in caso di intossicazione con acido ossalico, sali di magnesio o sali solubili di acido fluoridrico (a seguito dell'interazione con un farmaco, si formano elementi insolubili che non hanno tossicità: fluoro e con esso ossalato di calcio).

Modulo per il rilascio

Il rilascio è fatto in compresse, nella quantità di 10 pezzi all'interno del blister. La confezione contiene 3 o 10 blister con compresse.

Calcio Gluconato Salute (stabilizzato) viene prodotto sotto forma di una soluzione terapeutica per procedure intramuscolari e endovenose. Rilasciare in fiale da 1, 2 o 3, nonché 5 o 10 ml. La confezione del medicinale contiene 10 fiale.

farmacodinamica

Il gluconato di calcio è un sale di calcio dell'acido aldonico, che contiene il 9% della sostanza calcio. Gli ioni calcio partecipano ai processi di conduzione degli impulsi nervosi e oltre a questa riduzione dei muscoli scheletrici e lisci e al lavoro del miocardio. Partecipano anche ai processi di coagulazione del sangue e sono molto importanti nella formazione del tessuto osseo e nel funzionamento stabile di altri organi con sistemi. I livelli di ioni calcio all'interno del sangue diminuiscono con lo sviluppo di molte malattie. Una grave forma di ipocalcemia porta allo sviluppo della tetania.

Oltre al trattamento dell'ipocalcemia, il farmaco riduce la permeabilità vascolare, ha proprietà antinfiammatorie, antiallergiche e anche emostatiche e indebolisce l'essudazione. Gli ioni calcio sono un materiale plastico necessario per denti e scheletro, prendono parte a molti processi enzimatici, regolano la velocità di trasmissione degli impulsi lungo i nervi e influiscono anche sulla permeabilità delle pareti cellulari.

Gli ioni calcio sono necessari per condurre gli impulsi all'interno dei muscoli e delle terminazioni nervose e aiutano anche a mantenere la contrattilità miocardica. Il gluconato di calcio ha un debole effetto locale, a differenza del cloruro di calcio farmaco.

farmacocinetica

Dopo somministrazione orale della compressa, il principio attivo viene parzialmente assorbito, principalmente all'interno dell'intestino tenue. I valori plasmatici di picco vengono osservati dopo 1,2-1,3 ore.

L'emivita degli ioni calcio dal plasma è di 6,8-7,2 ore. Il farmaco è in grado di passare attraverso la placenta e penetrare nel latte materno.

L'escrezione si verifica con urina e feci..

Uso del gluconato di calcio durante la gravidanza

Il gluconato di calcio può essere utilizzato solo a condizione che il probabile beneficio per la madre superi il rischio di comparsa di reazioni negative nel feto. Solo un medico può determinare questo rapporto.

Il medicinale può passare nel latte materno, quindi non è raccomandato l'uso di droghe per l'allattamento.

Controindicazioni

  • intolleranza agli elementi di una droga;
  • ipercalcemia, nonché ipercalciuria di tipo pronunciato;
  • ipercoagulazione;
  • tendenza a formare coaguli di sangue;
  • forma grave di aterosclerosi;
  • aumento della coagulazione del sangue;
  • nefrourolitiasi di tipo calcio;
  • grave insufficienza renale;
  • sarcoidosi;
  • digitale.

Gluconato di calcio di effetti collaterali

Spesso, l'assunzione del medicinale è tollerata senza complicazioni, ma a volte si verificano i seguenti effetti indesiderati:

  • disturbi nel campo della CVS: sviluppo della bradicardia;
  • disturbi metabolici: comparsa di ipercalciuria o ipercalcemia;
  • problemi con la funzione del tratto gastrointestinale: insorgenza di costipazione o diarrea, vomito con nausea e dolore epigastrico in aggiunta. In caso di uso prolungato di grandi dosi di farmaci, nell'intestino possono formarsi calcoli;
  • danno al sistema urinario: problemi ai reni (aumento della minzione e gonfiore delle gambe);
  • manifestazioni immunitarie: ci si possono aspettare sintomi di allergia.

I segni sopra descritti passano rapidamente dopo una riduzione del dosaggio o l'interruzione del farmaco.

Dosaggio e amministrazione

Utilizzare gluconato di calcio deve essere assunto per via orale prima di mangiare. Masticare la compressa presa o macinarla in anticipo.

  • per adolescenti di età superiore ai 14 anni e adulti - 1-3 g ciascuno (prendendo 2-6 compresse);
  • bambini di età compresa tra 3-4 anni - 1 g ciascuno (prendendo 2 compresse);
  • bambini di età compresa tra 5-6 anni - 1-1,5 g (prendendo 2-3 compresse);
  • bambini tra 7-9 anni - 1,5-2 g ciascuno (prendendo 3-4 compresse);
  • bambini di età compresa tra 10 e 14 anni - 2-3 g ciascuno (prendendo 4-6 compresse).

Devi prendere le pillole 2-3 volte al giorno.

Gli anziani non possono assumere più di 2 g di farmaci (4 compresse) al giorno.

La durata del corso di terapia è prescritta dal medico curante e dipende dalla salute del paziente.

Il farmaco sotto forma di soluzione viene somministrato in / mo in / nei modi.

Prima dell'iniezione, è necessario riscaldare la fiala, che contiene la soluzione, agli indicatori della temperatura corporea. Il medicinale viene somministrato lentamente per un periodo di 2-3 minuti.

Gli adolescenti di 14 anni e gli adulti hanno bisogno di iniezioni di 5-10 ml di soluzione, che vengono somministrate ogni giorno o ad intervalli di 1-2 giorni (la frequenza di somministrazione dipende dallo stato di salute e dalla natura del decorso della malattia).

Per i bambini, la soluzione farmacologica viene somministrata esclusivamente nel metodo IV e la dimensione della porzione somministrata dipende dall'età:

  • neonati fino a sei mesi - 0,1-1 ml;
  • nel periodo di 0,5-1 anno - 1-1,5 ml;
  • entro 1-3 anni - 1,5-2 ml;
  • bambini 4-6 anni - 2-2,5 ml;
  • nel periodo di 7-14 anni - 3-5 ml.

Se la soluzione di iniezione finita ha un dosaggio inferiore a 1 ml, deve essere portata al volume della siringa richiesto con una soluzione di cloruro di sodio (0,9%) o soluzione di glucosio (5%).

Overdose

In caso di assunzione prolungata di gluconato di calcio in grandi porzioni, può verificarsi ipercalcemia, contro la quale si depositano sali di calcio all'interno del corpo. Il rischio di ipercalcemia aumenta nel caso di terapia di associazione con l'uso di grandi dosi di calciferolo o suoi derivati.

I segni di ipercalcemia comprendono una sensazione di debolezza e sonnolenza, dolore addominale, costipazione con nausea e vomito. Inoltre, si sviluppano anoressia, poliuria con polidipsia, una sensazione di irritabilità e aumento della fatica, uno stato di depressione, cattiva salute e disidratazione. Puoi anche aspettarti lo sviluppo di mialgia, disturbi del ritmo cardiaco, artralgia e aumento della pressione sanguigna.

Durante il trattamento, è necessario annullare il medicinale. Se si osserva un sovradosaggio grave, somministrare per via parenterale calcitonina nella quantità di 5-10 UI / kg / giorno (è necessario diluire il medicinale con una soluzione allo 0,9% di cloruro di sodio (500 ml)) - IV per flebo per un periodo di 6 ore. È anche possibile utilizzare l'iniezione lenta di I / O: 2-4 volte al giorno.

Interazioni con altri farmaci

Il farmaco riduce il tasso di assorbimento delle sostanze etidronato (e altri bisfosfonati) ed estramustina, nonché chinoloni e tetracicline, farmaci al fluoro e integratori di ferro per somministrazione orale. Pertanto, devono essere assunti ad intervalli di almeno 3 ore.

Il gluconato di calcio indebolisce l'efficacia della fenitoina.

In caso di combinazione con calciferolo o suoi derivati, si osserva un aumento del grado di assorbimento del calcio. La colestiramina riduce l'assorbimento del calcio nel tratto digestivo.

Come risultato della combinazione con glicosidi cardiaci, le loro proprietà cardiotossiche sono potenziate..

A causa della somministrazione simultanea di diuretici tiazidici, è possibile un aumento della probabilità di ipercalcemia.

Il medicinale può attenuare gli effetti della calcitonina durante l'ipercalcemia, nonché la biodisponibilità della fenitoina. Insieme a questo, ha l'effetto del bloccante del canale Ca..

Durante l'uso combinato con chinidina, si può osservare l'inibizione della conduzione intraventricolare e un aumento delle proprietà tossiche di questa sostanza.

Forma sali di calcio scarsamente solubili o insolubili con salicilati, carbonati e solfati.

L'assorbimento del calcio dal tratto gastrointestinale può essere ridotto quando vengono consumati determinati alimenti, come crusca e rabarbaro, nonché spinaci e cereali.

Calcio gluconato (500 mg)

Manuale di istruzioni

  • russo
  • қазақша

Nome depositato

Nome internazionale non proprietario

Forma di dosaggio

Compresse da 500 mg

Composizione

Una compressa contiene

principio attivo - gluconato di calcio monoidrato - 500 mg;

eccipienti: fecola di patate, talco, stearato di calcio

Descrizione

Compresse di colore bianco, forma cilindrica piatta con smusso e smusso

Gruppo farmacoterapico

Supplementi minerali Preparati di calcio. Gluconato di calcio.

Codice ATX A12AA03

Proprietà farmacologiche

farmacocinetica

Circa 1 / 5-1 / 3 del farmaco somministrato per via orale viene assorbito nell'intestino tenue; questo processo dipende dalla presenza di vitamina D, pH, caratteristiche dietetiche e presenza di fattori in grado di legare gli ioni calcio. L'assorbimento degli ioni calcio aumenta con la sua carenza e l'uso di una dieta a ridotto contenuto di calcio. Circa il 20% viene escreto dai reni, il resto (80%) - dall'intestino.

farmacodinamica

La preparazione del calcio compensa la carenza di ioni calcio necessaria per la trasmissione degli impulsi nervosi, la riduzione della muscolatura scheletrica e liscia, l'attività miocardica, la formazione ossea, la coagulazione del sangue.

Indicazioni per l'uso

- malattie accompagnate da ipocalcemia, aumento della permeabilità delle membrane cellulari (compresi i vasi sanguigni), ridotta conduzione degli impulsi nervosi nel tessuto muscolare

- ipoparatiroidismo (tetania latente, osteoporosi)

- disturbi del metabolismo della vitamina D: rachitismo (spasmofilia, osteomalacia)

- iperfosfatemia in pazienti con insufficienza renale cronica

- aumento della necessità di ioni calcio (gravidanza, allattamento, periodo di aumento della crescita corporea)

- contenuto insufficiente di ioni calcio negli alimenti, violazione del suo metabolismo (nel periodo postmenopausale)

- aumento dell'escrezione di ioni calcio (riposo a letto prolungato, diarrea cronica, ipocalcemia secondaria con uso a lungo termine di diuretici e farmaci antiepilettici, glucocorticosteroidi)

- avvelenamento con sali di magnesio, acidi ossalico e fluoridrico e loro sali solubili (quando si interagisce con gluconato di calcio, si formano ossalato di calcio insolubile e non tossico e fluoruro di calcio)

- forma iperkaliemica di myoplegia parossistica

Dosaggio e amministrazione

Dentro, prima dei pasti o 1-1,5 ore dopo l'ingestione.

Adulti - 1-3 g 2-3 volte al giorno.

Bambini 6-9 anni - 1,5-2 g; 10-14 anni - 2-3 g. Molteplicità di ammissione - 2-3 volte al giorno.

Il corso del trattamento è fissato individualmente dal medico curante.

Effetti collaterali

- irritazione della mucosa gastrointestinale

Controindicazioni

- ipersensibilità ai componenti del farmaco

- ipercalcemia (la concentrazione di ioni calcio non deve superare 2 mg% = 6 mEq / l)

- uso concomitante di glicosidi cardiaci (rischio di aritmie)

- bambini sotto i 6 anni

- disturbi elettrolitici (rischio di ipercalcemia)

- nefrourolitiasi del calcio (storia)

- insufficienza renale cronica moderata

- insufficienza cardiaca cronica

Interazioni farmacologiche

Forma complessi insolubili con antibiotici tetracicline (riduce l'effetto antibatterico).

Riduce l'effetto dei bloccanti dei canali del calcio "lenti". Con l'uso simultaneo con chinidina, è possibile rallentare la conduzione intraventricolare e aumentare la tossicità della chinidina. Rallenta l'assorbimento di tetracicline, digossina, preparazioni orali di ferro (l'intervallo tra le loro dosi dovrebbe essere di almeno 2 ore). Se combinato con diuretici tiazidici, può migliorare l'ipercalcemia. Riduce l'effetto della calcitonina nell'ipercalcemia. Riduce la biodisponibilità della fenitoina.

istruzioni speciali

Nei pazienti con ipercalciuria minore, riduzione della filtrazione glomerulare o con anamnesi di nefrourolitiasi, il trattamento deve essere effettuato sotto il controllo della concentrazione di ioni calcio nelle urine.

Per ridurre il rischio di sviluppare nefrourolitiasi, si consiglia di bere pesantemente..

Gravidanza e allattamento

L'uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento è possibile solo se il beneficio previsto per la madre supera il potenziale rischio per il feto e il bambino.

Caratteristiche dell'effetto del farmaco sulla capacità di guidare un veicolo o meccanismi potenzialmente pericolosi

L'uso del farmaco non influisce negativamente sulla guida e sull'impegno in altre attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie.

Overdose

Trattamento: parenterale - 5-10 UI / kg / giorno di calcitonina (precedentemente diluito in 500 ml di soluzione di cloruro di sodio allo 0,9%). Durata della somministrazione 6 ore.

Modulo di rilascio e confezione

Confezione da 10 compresse per contorno bezjacheykovoy di carta con rivestimento in polietilene.

100 confezioni di bezjacheykovyh di contorno con l'applicazione di un uguale numero di istruzioni per l'uso medico nelle lingue statali e russe sono collocate in una scatola di cartone.

Condizioni di archiviazione

Conservare in luogo asciutto a una temperatura non superiore a 25 ° C..

Tenere fuori dalla portata dei bambini!

Data di scadenza

Non utilizzare dopo la data di scadenza.

Termini di vacanza in farmacia

fabbricante

Biosintesi OJSC, Russia

440033, Penza, st. Amicizia, 4, tel./fax (8412) 57-72-49,

Titolare del certificato di registrazione

Biosintesi OJSC, Russia

Indirizzo dell'organizzazione che accetta i reclami dei consumatori sulla qualità dei prodotti (merci) nel territorio della Repubblica del Kazakistan

Biosintesi OJSC, Russia

440033, Penza, st. Amicizia, 4, tel./fax (8412) 57-72-49,

Gluconato di calcio

Prezzi nelle farmacie online:

Calcio gluconato - un medicinale usato per regolare il metabolismo del calcio-fosforo.

Azione farmacologica Gluconato di calcio

L'azione del farmaco gluconato di calcio ha lo scopo di colmare il deficit di Ca2 +, in cui:

  • Il processo di trasmissione degli impulsi nervosi peggiora;
  • Contrazioni muscolari lisce e scheletriche disturbate, formazione ossea, attività miocardica, coagulazione del sangue.

Forma di rilascio, composizione e analoghi Gluconato di calcio

Il gluconato di calcio con il contenuto della stessa sostanza attiva viene rilasciato sotto forma di:

  • Compresse masticabili da 500 mg;
  • Una soluzione iniettabile in fiale da 1, 2, 3, 5 e 10 ml;
  • Compresse da 250 e 500 mg.

Secondo la testimonianza, il medico può raccomandare uno degli analoghi del farmaco con un effetto simile. Ad esempio: additivo di calcio, idrossiapatite, granuli di glicerofosfato, pasta di idrossiapatite, calcio, calcio Sandoz Forte, lattato di calcio, lattato di calcio.

Indicazioni Gluconato di calcio

Iniezioni Il gluconato di calcio e una forma di compresse del farmaco sono prescritti nel trattamento di:

  • Ipoparatiroidismo (tetania latente, osteoporosi);
  • Malattie accompagnate da ipocalcemia, aumento della permeabilità delle membrane cellulari, disturbi del tessuto muscolare conducendo impulsi nervosi;
  • Escrezione potenziata di Ca2 + che si verifica con una prolungata aderenza al riposo a letto, diarrea cronica, ipocalcemia secondaria sullo sfondo di un uso prolungato di diuretici, farmaci antiepilettici, glucocorticosteroidi;
  • Disturbi del metabolismo della vitamina D, inclusi rachitismo (spasmofilia, osteomalacia), iperfosfatemia nei pazienti con malattia renale cronica;
  • Forma iperkaliemica di myoplegia parossistica;
  • Avvelenamento con sali Mg2 +, fluoro e acidi ossalici, nonché i loro sali solubili.

Inoltre, il gluconato di calcio secondo le istruzioni è prescritto sullo sfondo di una maggiore domanda di Ca2 + che si verifica in bambini e adolescenti durante il periodo di crescita intensiva, con una dieta squilibrata, in cui vi è una carenza di Ca2 +, nonché nel periodo postmenopausale con una violazione del metabolismo calcio-fosforo.

Per le donne, il gluconato di calcio durante la gravidanza e durante l'alimentazione è di solito prescritto a causa della crescente necessità di calcio durante questo periodo..

Controindicazioni

Il medicinale non viene utilizzato sullo sfondo di:

  • ipercalcemia;
  • ipersensibilità;
  • Nefrourolitiasi (calcio);
  • Ipercalciuria grave;
  • Uso concomitante con glicosidi cardiaci (a causa del rischio di sviluppare aritmie);
  • sarcoidosi.

In pediatria, un farmaco in qualsiasi forma di dosaggio è approvato per l'uso dall'età di tre anni.

Quando si utilizza gluconato di calcio, prestare attenzione quando:

  • Disturbi elettrolitici (a causa di un aumentato rischio di sviluppare ipercalcemia);
  • Disidratazione;
  • Sindrome da malassorbimento;
  • Diarrea
  • Ipercalciuria minore;
  • Nefrourolitiasi del calcio (storia);
  • Insufficienza cardiaca cronica;
  • Insufficienza renale cronica moderata;
  • ipercoagulazione;
  • Aterosclerosi comune.

Dosaggio gluconato di calcio

Il gluconato di calcio in compresse viene assunto prima dei pasti o 1-1,5 ore dopo un pasto. Bere la medicina è raccomandato con il latte. La dose giornaliera per adulti varia da 2 a 9 g, a seconda delle indicazioni, i bambini - da 1 g, a seconda dell'età. Molteplicità di compresse - 2-3 volte al giorno.

Iniezioni Il gluconato di calcio con una soluzione a temperatura ambiente del 10% viene somministrato per via intramuscolare, endovenosa lentamente (2-3 minuti) o gocciolante. Il farmaco, a seconda delle indicazioni, viene somministrato quotidianamente o a giorni alterni.

Si consiglia di bere molta acqua per ridurre il rischio di sviluppare nefrourolitiasi durante la terapia..

I dosaggi dell'uso del gluconato di calcio durante la gravidanza e l'allattamento devono essere controllati con il medico.

Effetti collaterali

Quando si assumono compresse di gluconato di calcio, possono verificarsi costipazione e irritazione della mucosa gastrointestinale..

Con la somministrazione intramuscolare o endovenosa, il gluconato di calcio, secondo le recensioni, può portare allo sviluppo di:

  • Nausea
  • vomito
  • Diarrea
  • bradicardia
  • Bruciore nella cavità orale;
  • Sensazioni di calore;
  • Abbassamento della pressione sanguigna;
  • aritmie;
  • svenimento;
  • Insufficienza cardiaca;
  • Necrosi nel sito di iniezione.

Quando si usano dosaggi elevati, il gluconato di calcio, secondo le recensioni, può causare ipercalcemia, per il trattamento del quale viene utilizzata la calcitonina parenterale.

Interazioni farmacologiche Gluconato di calcio

Durante la terapia, si deve tenere presente che il gluconato di calcio, secondo le istruzioni, è farmaceuticamente incompatibile con salicilati, carbonati e solfati.

Dovresti anche sapere che il gluconato di calcio è contemporaneamente a:

  • Con gli antibiotici tetracicline, forma complessi insolubili, che riduce l'effetto antibatterico;
  • BMKK porta a una diminuzione del suo effetto;
  • La chinidina può rallentare la conduzione intraventricolare e causare un aumento della sua tossicità;
  • Tetracicline, digossina e droghe orali Fe rallenta il loro assorbimento. L'intervallo tra l'uso di droghe dovrebbe essere di almeno due ore;
  • I diuretici tiazidici aumentano l'ipercalcemia;
  • La calcitonina riduce il suo effetto quando viene utilizzata su uno sfondo di ipercalcemia;
  • La fenitoina riduce la sua biodisponibilità.

Condizioni di archiviazione

Il gluconato di calcio è uno dei regolatori del metabolismo del calcio-fosforo rilasciato dalle farmacie solo come indicato da un medico. La durata di conservazione delle compresse è di 5 anni, compresse masticabili - 24 mesi, soluzione iniettabile - 2,5 anni, previa conservazione del medicinale secondo le raccomandazioni del produttore.

Iniezioni in fiale, compresse Gluconato di calcio: istruzioni per l'uso

Il farmaco usato per normalizzare il metabolismo dei tessuti è il gluconato di calcio. Le istruzioni per l'uso prescrivono l'assunzione di compresse da 500 mg, iniezioni in fiale per iniezioni intramuscolari e endovenose per compensare la carenza di calcio nel corpo.

Forma e composizione del rilascio

Il farmaco è disponibile nelle seguenti forme di dosaggio:

  1. Compresse da 500 mg.
  2. Compresse masticabili da 500 mg.
  3. Soluzione per amministrazione endovenosa e intramuscolare (iniezioni) in fiale da 100 mg / ml.

Principio attivo - calcio gluconato.

effetto farmacologico

Il calcio è una macrocellula essenziale che è coinvolta nei processi di formazione ossea, trasmissione degli impulsi nervosi e coagulazione del sangue. Questo macronutriente è anche necessario per mantenere la normale attività cardiaca..

Il calcio migliora la contrazione muscolare durante la distrofia muscolare e la miastenia grave e riduce anche la permeabilità vascolare. Quando somministrato per via endovenosa, il gluconato di calcio presenta un moderato effetto diuretico e migliora anche l'escrezione di adrenalina dell'adrenalina e provoca l'eccitazione del sistema nervoso simpatico.

Indicazioni per l'uso

Perché viene prescritto il gluconato di calcio? Iniezioni e compresse devono essere prescritte per:

  • aumento della necessità di Ca (gravidanza, allattamento, periodi di crescita intensiva nei bambini / adolescenti);
  • ipoparatiroidismo (osteoporosi, tetania latente);
  • iperfosfatemia in pazienti con insufficienza renale cronica;
  • Disturbi metabolici del Ca nel periodo postmenopausale;
  • disturbi metabolici della vitamina D (spasmofilia, rachitismo, osteomalacia);
  • condizioni che sono accompagnate da una maggiore escrezione di Ca (diarrea cronica, riposo a letto prolungato; trattamento prolungato con diuretici, corticosteroidi o farmaci antiepilettici);
  • fratture ossee;
  • avvelenamento con acido ossalico, sali di Mg, sali solubili di acido fluorico (l'opportunità di utilizzare il prodotto come antidoto è dovuta al fatto che, quando interagisce con queste sostanze, il gluconato di Ca forma ossalato non tossico e fluoruro di Ca);
  • Ca insufficiente nella dieta.

Come supplemento al trattamento principale, vengono utilizzate compresse di gluconato di calcio come mezzo:

  • con sanguinamento di varia natura di origine, distrofia alimentare, asma bronchiale, tubercolosi polmonare, epatite parenchimale, eclampsia, nefrite, danno epatico tossico;
  • da allergie con dermatosi pruriginose, sindrome febbrile, orticaria, malattia da siero, angioedema.

Istruzioni per l'uso

Il gluconato di calcio in compresse deve essere macinato prima dell'uso. Assegnare all'interno, prima dei pasti o 1-1,5 ore dopo aver mangiato (lavato con latte).

Adulti - 1-3 g 2-3 volte al giorno (dose massima giornaliera - 9 g).

Madri in gravidanza e in allattamento - 1-3 g 2-3 volte al giorno (dose massima giornaliera - 9 g).

Per i bambini, la frequenza di somministrazione è 2-3 volte al giorno:

  • 3-4 anni - 1 g (dose massima giornaliera - 3,0 g);
  • 5-6 anni - 1-1,5 g (dose massima giornaliera - 4,5 g);
  • 7-9 anni - 1,5-2 g (dose massima giornaliera - 6 g);
  • 10-14 anni - 2-3 g (dose massima giornaliera - 9 g).

Per via endovenosa, il farmaco deve essere somministrato lentamente e le iniezioni di gluconato di calcio (per via intramuscolare) - vengono eseguite per 2-3 minuti. Agli adulti vengono somministrati 5-10 ml di una soluzione al 10% ogni giorno, dopo un giorno o due giorni.

I bambini non iniettano per via intramuscolare il gluconato di calcio per via intramuscolare (a causa del pericolo di necrosi tissutale), iniettano il farmaco solo per via endovenosa (lentamente o a goccia) - 1-5 ml di una soluzione al 10% ogni due o tre giorni. Prima della somministrazione, la soluzione deve essere riscaldata alla normale temperatura corporea.

Controindicazioni

Il gluconato di calcio è controindicato in presenza delle seguenti malattie o disturbi:

  • aterosclerosi grave;
  • ipercalcemia;
  • ipercoagulazione;
  • tendenza alla trombosi.

Il farmaco non è usato per grave insufficienza renale. Nei pazienti con funzionalità renale compromessa di lieve gravità, nonché con una storia di urolitiasi o con lieve ipercalciuria, il farmaco deve essere usato con cautela. In tali casi, il trattamento deve essere effettuato in condizioni di monitoraggio regolare dell'escrezione urinaria di calcio..

Per quei pazienti che hanno la tendenza a formare calcoli nelle urine, durante il periodo di trattamento con preparati di calcio, è necessario aumentare la quantità di liquido consumato. Le iniezioni intramuscolari di gluconato di calcio non sono raccomandate per i bambini.

Effetti collaterali

Il farmaco è generalmente ben tollerato, ma in alcuni casi sono possibili i seguenti disturbi:

  • reazioni di ipersensibilità;
  • compromissione della funzionalità renale (edema degli arti inferiori, minzione rapida);
  • la formazione di calcoli di calcio nell'intestino (con l'uso prolungato di alte dosi del farmaco);
  • bradicardia;
  • nausea, vomito, disturbi delle feci (costipazione / diarrea), dolore epigastrico;
  • ipercalciuria, ipercalcemia.

Con la somministrazione parenterale, nausea, vomito, bradicardia, diarrea, sensazione di calore nella cavità orale e quindi in tutto il corpo, a volte si possono notare cambiamenti nella pelle. Queste reazioni passano abbastanza rapidamente e non richiedono un trattamento speciale.

Con la rapida introduzione della soluzione, possono verificarsi nausea, sudorazione eccessiva, vomito, ipotensione arteriosa, collasso (in alcune situazioni, letale). L'ingestione extravasale della soluzione può provocare la calcificazione dei tessuti molli. Con l'introduzione del gluconato di calcio per via intramuscolare, sono possibili irritazione locale e necrosi tissutale. In casi molto rari, sono state registrate reazioni allergiche e anafilattiche.

Bambini, durante la gravidanza e l'allattamento

Il dosaggio del gluconato di calcio durante la gravidanza è determinato dal medico. La quantità massima del farmaco per dose per questa categoria di pazienti non supera i 500 mg. La molteplicità dei ricevimenti è determinata dal medico curante. Al fine di evitare lo sviluppo di effetti collaterali durante la gravidanza, è molto importante rispettare rigorosamente il regime farmacologico prescritto dal medico.

Il farmaco in compresse non è prescritto per i bambini di età inferiore a 3 anni. La soluzione per iniezione intramuscolare non viene utilizzata durante l'infanzia.

istruzioni speciali

Nei pazienti con ipercalciuria minore, riduzione della filtrazione glomerulare o con anamnesi di nefrourolitiasi, il trattamento deve essere effettuato sotto il controllo della concentrazione di ioni calcio nelle urine.

Per ridurre il rischio di sviluppare nefrourolitiasi, si consiglia di bere pesantemente. Il gluconato di calcio ha effetti simili al cloruro di calcio, ma è meno irritante..

Interazione farmacologica

L'uso simultaneo di preparati di calcio con calcio-antagonisti riduce l'effetto farmacologico di quest'ultimo. Con la combinazione di forme orali di gluconato di calcio e tetracicline, l'assorbimento dei farmaci tetracicline è compromesso e pertanto il loro effetto farmacologico diminuisce.

La colestiramina riduce l'assorbimento del calcio dal tratto gastrointestinale. La chinidina in combinazione con calcio rallenta la conduzione intraventricolare. Come risultato di questa combinazione di farmaci, aumenta la tossicità della chinidina. Con la somministrazione endovenosa di calcio prima o dopo l'uso di verapamil, l'effetto ipotensivo del farmaco diminuisce.

L'uso parenterale di preparati di calcio non è inoltre raccomandato durante il trattamento con glicosidi cardiaci, poiché questa combinazione di farmaci porta ad un aumento della cardiotossicità.

Analoghi del farmaco Calcio gluconato

  1. Pangamat di calcio.
  2. LekT.
  3. Lattato di calcio.
  4. Granuli di glicerofosfato.
  5. CalViv.
  6. Fiala di gluconato di calcio.
  7. Additivo per calcio.
  8. Calcio Sandoz.
  9. idrossiapatite.
  10. B. Brown.

Termini e prezzi delle vacanze

Il costo medio del gluconato di calcio (compresse da 500 mg n. 20) a Mosca è di 52 rubli. Il prezzo di 10 fiale da 5 ml - 117 rubli. Sul bancone.

Condizioni e periodi di conservazione Il farmaco deve essere conservato in un luogo asciutto, a una temperatura non superiore a 25 ° C. La durata di conservazione delle compresse è di 5 anni, la soluzione è di 2 anni.

Gluconato di calcio: istruzioni per l'uso

Il gluconato di calcio è un farmaco prescritto ai pazienti per compensare la mancanza di calcio nel corpo..

Forma e composizione del rilascio

Il gluconato di calcio è disponibile sotto forma di compresse bianche rotonde che non hanno una membrana film con una tacca orizzontale su un lato. Una compressa contiene 500 mg del principale ingrediente attivo - gluconato di calcio monoidrato, nonché una serie di componenti ausiliari. Le compresse sono confezionate in confezioni di carta da 10 pezzi ciascuna..

Proprietà farmacologiche

Le compresse di gluconato di calcio sono per uso orale. Il farmaco rifornisce l'offerta di calcio nel corpo durante i periodi di maggiore domanda. Questo oligoelemento è vitale per il corpo umano ed è il principale materiale da costruzione del sistema muscolo-scheletrico. Inoltre, il calcio partecipa attivamente al processo di trasmissione degli impulsi nervosi, alla riduzione della muscolatura liscia. La carenza di calcio nel corpo porta a malattie del sistema nervoso, disturbi nel funzionamento del muscolo cardiaco, sviluppo di reazioni allergiche e inibizione del sistema di coagulazione del sangue.

indicazioni

Questo farmaco può essere prescritto ai pazienti, sia per il trattamento che come profilassi in tali condizioni:

  • Malattie del sistema nervoso centrale causate da una carenza di calcio nel corpo (alterata trasmissione degli impulsi nervosi nel tessuto muscolare);
  • L'osteoporosi;
  • Fratture - come mezzo per accelerare il processo di fusione ossea e la formazione del corpo calloso;
  • Disturbi del metabolismo della vitamina D causati da carenza di calcio nel corpo;
  • Malattie dei denti, loro intensa distruzione;
  • Rachitismo;
  • Malattia della tiroide;
  • Malfunzionamenti delle ghiandole paratiroidi;
  • Il periodo di aumento del fabbisogno corporeo di calcio: gravidanza, allattamento, pubertà, disturbi metabolici durante la menopausa;
  • Eccessiva escrezione di calcio dal corpo sullo sfondo di gravi malattie - intossicazione alimentare, diarrea, lungo riposo a letto forzato, nonché per il trattamento dell'ipocalcemia secondaria causata dall'uso di diuretici, farmaci antiepilettici, glucocorticosteroidi.

Controindicazioni

Il farmaco gluconato di calcio può essere utilizzato solo come indicato da un medico. Tutti i pazienti devono assolutamente sottoporsi all'esame prima di iniziare la terapia, poiché le compresse hanno alcune limitazioni e controindicazioni:

  • Aumento della sensibilità individuale al farmaco;
  • Aumento della concentrazione di calcio nel siero;
  • Ipercalciuria grave;
  • Malattia dei calcoli renali;
  • L'uso di droghe dal gruppo di glicosidi cardiaci;
  • Bambini sotto i 3 anni.

Con particolare attenzione, il gluconato di calcio viene prescritto ai pazienti se presentano le seguenti condizioni:

  • Disidratazione del corpo;
  • Violazioni del bilancio idrico-elettrolitico;
  • La sconfitta di grandi vasi sanguigni da placche aterosclerotiche;
  • Insufficienza cardiaca cronica
  • Rischio di trombosi e ipercoagulazione;
  • Compromissione della funzionalità renale, insufficienza renale moderata;
  • Una storia di depositi di calcio nel tratto urinario.

Dosaggio e amministrazione

Si consiglia di ridurre in polvere una compressa di gluconato di calcio prima dell'uso. Ai pazienti adulti viene prescritta 1 compressa 3 volte al giorno. Affinché il calcio possa essere assorbito dall'organismo il più possibile, la compressa frantumata deve essere lavata con acqua acidificata o tè al limone. Il medicinale viene assunto 1 ora prima dei pasti o 2 ore dopo.

Per i pazienti nel periodo di maggiore necessità di calcio, prescrivo 2 compresse 3 volte al giorno, il medico prescrive la dose giornaliera del farmaco a bambini di età superiore ai 3 anni in un ordine strettamente individuale. La durata del corso di terapia è determinata individualmente per ciascun paziente, ma, di norma, questo periodo dovrebbe essere di almeno 1 mese.

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Le compresse di gluconato di calcio possono essere assunte durante la gravidanza, a partire dal secondo trimestre. La dose giornaliera per le donne incinte non è più di 6 compresse, che è divisa in 3 dosi di 2 compresse. Prima di iniziare la terapia, una donna incinta deve eseguire esami del sangue per determinare il livello di calcio nel corpo. Alcune settimane prima della nascita, il trattamento con compresse viene interrotto, poiché un'eccessiva assunzione di calcio può portare all'ossificazione precoce delle suture del cranio fetale e al rischio di lesioni durante la nascita.

L'uso di compresse durante l'allattamento è possibile secondo le indicazioni. La dose giornaliera non è superiore a 3 go 6 compresse - 2 pezzi per 3 dosi.

Effetti collaterali

Il farmaco è ben tollerato dai pazienti, ma in alcuni casi con una maggiore sensibilità individuale, è possibile lo sviluppo di tali effetti collaterali:

  • Costipazione o diarrea;
  • Mal di stomaco;
  • Aumento della formazione di gas;
  • Nausea.

Questi sintomi non sono pericolosi e scompaiono rapidamente da soli con una diminuzione della dose giornaliera di calcio..

Overdose

Se si assumono dosi troppo elevate del farmaco o con una combinazione di compresse di gluconato di calcio con complessi multivitaminici, che includono questo microelemento, il paziente sviluppa gradualmente segni di sovradosaggio:

  • Nausea e vomito;
  • Dolore allo stomaco e crampi intestinali;
  • Ipercalcemia e ipercalciuria nelle analisi;
  • Compromissione della funzionalità renale, sviluppo di calcoli renali e insufficienza renale.

Se vengono rilevati segni di sovradosaggio, al paziente vengono somministrate gocce endovenose di calcio antidoto - calcitonina, dopo averlo diluito in 500 ml di soluzione fisiologica di sodio. La dose giornaliera di calcitonina è determinata dal medico in base alla gravità del sovradosaggio e al peso corporeo del paziente.

Interazione con altre medicine

Durante l'assunzione di gluconato di calcio con antibiotici del gruppo tetraciclina, si formano complessi insolubili nel corpo, quindi non dovresti combinare questi farmaci insieme per evitare lo sviluppo di gravi complicanze.

Con l'uso simultaneo di compresse di ferro con compresse di calcio, si può osservare una violazione dell'assorbimento di quest'ultima. Se è necessaria questa interazione farmacologica, il paziente deve mantenere un intervallo tra le dosi di almeno 2 ore.

Con una combinazione farmacologica di gluconato di calcio con diuretici tiazidici (conservazione del calcio), il paziente può sviluppare ipercalcemia, quindi è necessario prestare particolare attenzione quando si prescrivono questi farmaci insieme e monitorare costantemente il livello di calcio nel corpo.

Le compresse di gluconato di calcio non possono essere assunte contemporaneamente a complessi multivitaminici, che includono una dose giornaliera di calcio. La combinazione di questi farmaci può portare a un sovradosaggio e allo sviluppo di un paziente con funzionalità renale compromessa. Se stai assumendo un complesso vitaminico, dovresti assolutamente informare il tuo medico.

istruzioni speciali

I pazienti con compromissione della funzionalità renale o con patologie renali nella storia del trattamento con gluconato di calcio vengono somministrati sotto la supervisione di un medico con un controllo periodico del livello di calcio nel sangue e della concentrazione dei suoi ioni nelle urine.

Durante il trattamento con il farmaco, il paziente deve bere almeno 1,5 litri di acqua pulita al giorno - ciò contribuirà a ridurre la probabilità di sviluppare disturbi dei reni e depositi di calcio sulle pareti della vescica e degli ureteri.

Analoghi di compresse Calcio gluconato

Le compresse di gluconato di calcio sono analoghi delle compresse di gluconato di calcio. In termini di effetto terapeutico, diversi complessi multivitaminici, che includono questo microelemento, sono simili al farmaco:

  • Calcemin;
  • Calcio D3 Nycomed;
  • Vitrum Beauty;
  • Kaltsinova;
  • Caccia.

Se è necessario un trattamento con gluconato di calcio, non è consigliabile sostituirlo con uno degli analoghi elencati, poiché il contenuto di calcio in questi prodotti è spesso insufficiente. Prima di sostituire il farmaco, il paziente deve consultare un medico.

Conservazione e vacanze

Le compresse sono vendute dalle farmacie senza prescrizione medica. Conservare il farmaco in un luogo protetto dalla luce e dai bambini a una temperatura non superiore a 25 gradi. Il periodo di validità è di 3 anni dalla data di produzione indicata sulla confezione. Non usare farmaci scaduti.

Prezzo delle compresse di gluconato di calcio

Il prezzo medio delle compresse di gluconato di calcio nelle farmacie di Mosca è di 20 rubli per 10 pezzi.

Gluconato di calcio: iniezioni, compresse, indicazioni per l'uso

Il gluconato di calcio è uno dei più popolari farmaci a basso costo venduti in farmacia a prezzi convenienti. I medici prescrivono compresse e iniezioni di gluconato a pazienti di qualsiasi età. Lo strumento è stato testato per decenni. Ha un elenco molto piccolo di controindicazioni e raramente quando provoca una reazione allergica.

Cosa è incluso in compresse e iniezioni, quanto è efficace il farmaco e quanto è completamente assorbito il suo calcio?

La composizione del farmaco

Il gluconato di calcio è una monopreparazione minerale. Contiene solo un principio attivo: acido glutammico di calcio. La quantità effettiva di calcio nella preparazione è del 9%.

Perché il corpo umano ha bisogno di calcio da compresse e iniezioni di gluconato?

Questo minerale fa parte delle membrane (membrane) delle cellule viventi e viene attivamente consumato durante il periodo di crescita. È concentrato nei tessuti ossei e dentali, fornendo la loro durezza e resistenza..

Durante la crescita, una persona non ha abbastanza calcio nella dieta che viene fornito con il cibo. È necessaria una fonte aggiuntiva di minerali. Diventano preparati farmaceutici a base di vari composti del calcio - gluconati, fosfati, citrati. Forniscono il minerale in una forma digeribile pura..

L'azione del gluconato di calcio

I preparati a base di calcio rafforzano vari tessuti: vascolari, muscolari, ossei, nervosi. Pertanto, il calcio è prescritto per una vasta gamma di malattie e indicazioni. Cosa succede durante il trattamento con gluconato:

  1. Le ossa, i denti e i muscoli sono rafforzati. Per le persone con malattie cardiache, è importante che il muscolo miocardico si rafforzi e il cuore inizi a lavorare in modo più stabile.
  2. Le fibre nervose sono rinforzate. Una persona diventa meno eccitabile e non così irritabile. Il sonno diventa calmo.
  3. I tessuti muscolari e legamentosi vengono ripristinati, quindi i crampi muscolari, i crampi scompaiono o diventano rari.
  4. Le membrane delle cellule vascolari sono rafforzate. Ciò porta a una diminuzione della loro permeabilità. Che, a sua volta, riduce il gonfiore che si verifica con reazioni allergiche. Pertanto, il calcio riduce la forza delle manifestazioni allergiche..

Cos'altro è importante sapere? Il gluconato di calcio ha un'alta penetrazione. Passa nel latte materno e attraversa la placenta. Questo deve essere preso in considerazione quando si assume il medicinale durante la gravidanza o durante l'allattamento..

Calcio gluconato: istruzioni per l'uso

A chi viene prescritto il gluconato di calcio? Secondo le istruzioni, è prescritto alle persone con una mancanza di minerali nel corpo. Questa carenza si forma con un elevato consumo di calcio o con il suo insufficiente, scarso assorbimento. Nota: la causa della scarsa "digeribilità" sono spesso i disturbi ormonali.

Quando, per quali malattie, le persone hanno bisogno di più calcio?

  • Con osteoporosi e rachitismo, nonché per la loro prevenzione con un aumento del consumo di calcio - durante il periodo di rapida crescita, nelle donne - durante la gravidanza e l'alimentazione.
  • Con eruzioni allergiche ed edema - il calcio sopprimerà la forza della reazione allergica.
  • Per eventuali malattie neurologiche.
  • Con malattie della pelle di natura allergica e neurologica - eczema, psoriasi.
  • Durante il periodo di cambiamenti ormonali. La carenza di calcio legata all'età si forma nelle donne durante la menopausa. La carenza di calcio negli adolescenti è esacerbata da escrescenze irregolari, che spesso si verificano tra i 14-16 anni.
  • Dopo l'esposizione alle radiazioni, in cui il calcio viene "espulso" dallo stronzio da denti, ossa e membrane cellulari.
  • Durante sanguinamento - per aumentare la coagulazione del sangue. Dopo la perdita di sangue - per reintegrare i minerali.
  • Dopo la diarrea e durante l'assunzione di diuretici, in cui vari minerali, incluso il calcio, vengono “lavati” dal corpo.

Il gluconato di calcio è anche prescritto come disintossicante - per malattie del fegato e dei reni, per alcuni tipi di avvelenamento (fluoro, magnesio, acido ossalico). È prescritto per il trattamento dell'epatite e di altre malattie del fegato accompagnate da tossicosi delle cellule del fegato..

A chi e quando i preparati di calcio non devono essere somministrati

L'elenco ufficiale delle controindicazioni per il gluconato di calcio secondo le istruzioni è piccolo. Il calcio non può essere assunto da persone con sangue denso, con tendenza ai coaguli di sangue. Ciò può causare una trombosi ancora maggiore dei vasi sanguigni. Ulteriori complicazioni dipenderanno dalle dimensioni del trombo e dalle dimensioni della nave. Possibile necrosi tissutale o insufficienza cardiovascolare.

Tuttavia, ci sono una serie di altre controindicazioni e precauzioni. Cosa dicono gli studi moderni su un noto farmaco?

Il gluconato di calcio è un singolo farmaco. Dato che sono necessari numerosi altri elementi per l'assorbimento del calcio, il minerale della monopreparazione è scarsamente assorbito. Una bassa percentuale del suo assorbimento porta al fatto che solo il 5-15% della sostanza elementare (di quel 9% che è nella composizione) entra nel sangue e nei tessuti di una persona. Cioè, in una compressa da 500 mg contenente 45 g di calcio elementare, vengono assorbiti da 2 a 12 mg di minerale.

Tutti gli altri 85-95% - si trasformano in sali insolubili, che si depositano nei reni, nei vasi sanguigni, nelle articolazioni, formando una predisposizione alla malattia dei calcoli renali, ostruzione vascolare e infiammazione delle articolazioni.

  • L'uso combinato di preparati di calcio e antibiotici tetracicline riduce il loro assorbimento. Pertanto, l'effetto del trattamento antibatterico è insufficiente, debole.
  • Il calcio stesso è scarsamente assorbito insieme al colesterolo. Pertanto, i preparati con calcio vengono consumati separatamente dal cibo, specialmente oleosi.
  • Sullo sfondo dell'alcool, il calcio non viene assorbito affatto. Forma un sale insolubile che precipita e viene parzialmente escreto attraverso l'intestino..

Fornitori di minerali: gluconato o calcio naturale

Numerosi studi condotti da scienziati americani suggeriscono che il calcio grezzo naturale (da gusci, ossa di animali) contiene piombo. Ciò è dovuto all'avvelenamento generale della natura da parte del piombo..

Negli organismi viventi, il piombo si accumula nelle strutture ossee, nello stesso posto in cui si deposita il calcio. Pertanto, per consumare calcio naturale dal guscio o dalle ossa, è necessario eliminarli dalla tossina accumulata. Per questo, vengono utilizzate tecnologie e attrezzature speciali..

I farmaci della farmacia del calcio sono puliti. Non contiene impurità di piombo e pertanto non è una fonte di un elemento tossico. Il calcio farmaceutico viene venduto sotto forma di vari composti: gluconati, carbonati, fosfati, citrati, lattati e cloruri.

Il gluconato ha una quantità minima di calcio elementare. Contiene solo il 9% del minerale. Per confronto - in carbonato e fosfato di calcio - 40% del minerale elementare. E in cloruro - 27%, in citrato - 20%.

Oltre alla composizione elementare (la quantità reale di calcio che viene fornita al corpo insieme alle compresse o alla soluzione), c'è un altro indicatore importante. Questo è l'assorbimento o l'assorbimento del minerale. Ad esempio, il citrato viene assorbito 2,5 volte meglio del carbonato e di conseguenza fornisce più calcio. Come viene assorbito il gluconato?

Secondo la ricerca moderna, il gluconato di calcio ha una scarsa digeribilità, fino al 10%, a causa della mancanza di magnesio, zinco e vitamine D3. Questo deve essere preso in considerazione quando si sceglie un dosaggio. Circa il 10% della sostanza minerale viene effettivamente assorbito dalla compressa assunta..

Digeribilità del calcio

Il calcio è assorbito dalla presenza di:

  • magnesio (la sua quantità dovrebbe essere metà inferiore alla quantità di calcio);
  • vitamine D3 e C, K;
  • piccole quantità di zinco, manganese e altri 15 minerali in microdosi.

Forma del farmaco: iniezione e compresse

L'industria farmaceutica produce un vecchio farmaco collaudato sotto forma di compresse e soluzioni iniettabili.

  • Le compresse sono disponibili in due opzioni di concentrazione: 250 e 500 mg di gluconato in ogni compressa.
  • La soluzione iniettabile viene venduta in fiale. Ogni fiala contiene 100 ml di soluzione, in cui 10 ml di principio attivo sono gluconato o circa 900 mg di calcio.

La soluzione di gluconato viene somministrata per via endovenosa. La somministrazione intramuscolare può portare alla necrosi (morte) dei tessuti nella zona di iniezione. Pertanto, la somministrazione di gluconato è controindicata per via intramuscolare, sebbene a volte agli adulti vengano prescritte tali iniezioni (nel territorio dell'ex Unione Sovietica). Come iniettare gluconato per via endovenosa?

Calcio gluconato: iniezioni, indicazioni per l'uso

La somministrazione endovenosa di preparati di calcio è indicata in situazioni acute quando è urgentemente necessario ricostituire la perdita di calcio. Queste sono convulsioni, sanguinamento, gravi manifestazioni allergiche con edema di grandi dimensioni.

Una soluzione endovenosa può essere iniettata in una vena o attraverso un contagocce.

  • Durante l'iniezione, è importante che l'etanolo non venga lasciato sull'ago - quando si interagisce con la soluzione, si forma un precipitato insolubile - sale.
  • È anche importante iniettare lentamente la soluzione, da 2 a 3 minuti. Con l'ingresso rapido del gluconato di calcio nel flusso sanguigno, sono possibili aritmia, una diminuzione della pressione sanguigna, perdita di coscienza, arresto respiratorio.

Durante la somministrazione di gluconato di calcio, si verifica una sensazione di calore per via endovenosa. Pertanto, questo trattamento è chiamato iniezioni "calde"..

Come bere?

Per la somministrazione orale sono disponibili compresse di gluconato. Esistono due opzioni di dosaggio: 250 e 500 mg.

La dose giornaliera di compresse di gluconato per uso profilattico è di 3 g al giorno per un adulto e da 0,5 a 2 g al giorno per un bambino (a seconda dell'età). A scopi terapeutici, il gluconato di calcio viene assunto in dosi maggiori, vale a dire:

  • 1,5 g al giorno per bambini fino a un anno
  • 3 g per bambini di età inferiore a 4 anni
  • 6 g per bambini di età inferiore a 9 anni
  • 9 g per bambini di età inferiore a 14 anni

Agli adulti vengono prescritti 15 g di gluconato al giorno per il trattamento, che in termini di compresse è di 30 compresse (con un contenuto di sostanza di 500 mg). Le dosi indicate sono divise in 3 dosi e consumate separatamente dagli alimenti grassi.

Le compresse vengono assorbite nell'intestino tenue entro un'ora, escrete dal sangue entro 7 ore con urina e feci.