Farmaci per il prurito della pelle, unguenti e pillole, una panoramica dei migliori rimedi

Nutrizione

Il prurito della pelle è un sintomo estremamente spiacevole e abbastanza comune che si verifica con un numero abbastanza elevato di malattie..

Le ragioni possono essere molto diverse. Dalla pelle secca causata da aria secca, cosmetici o acqua clorata nelle piscine e neoplasie maligne, in cui si può anche osservare una manifestazione simile.

Pertanto, non esiste una cura universale per il prurito della pelle che sarebbe adatta in ogni caso, per ogni paziente è necessaria una diagnosi accurata per prescrivere la terapia corretta.

Prurito della pelle e sue cause

Le cause di questo sintomo sono molte. Questi possono essere una grande varietà di malattie e questo può essere l'unico sintomo o uno dei tanti.

Inoltre, questa può essere una manifestazione puramente locale o generalizzata, come accade con gravi danni ai reni, al fegato e anche al sistema endocrino.

Un certo numero di malattie infettive è anche accompagnato da questa manifestazione. Tuttavia, non dimenticare che una manifestazione simile può accompagnare processi patologici estremamente difficili e gravi..

Alcune lesioni sistemiche del tessuto connettivo, così come le neoplasie maligne, possono avere un decorso con prurito della pelle come uno dei sintomi.

Le cause più comuni di prurito

Nella stragrande maggioranza dei casi, le cause del sintomo che stiamo prendendo in considerazione sono abbastanza semplici. Spesso questa è una conseguenza della pelle troppo secca..

Questo può essere osservato con aria troppo secca in casa, cosmetici selezionati in modo improprio, problemi ereditari della pelle, nonché quando si fa il bagno in acqua clorata o troppo dura.

Spesso, anche il prurito è di natura allergica. Questa può essere una reazione a medicinali, materiali e vernici utilizzati nella fabbricazione di indumenti, punture di insetti e molto altro. Il miglior trattamento in questi casi è quello di interrompere il contatto con l'allergene, poiché in seguito i sintomi scompaiono senza alcun trattamento..

Spesso questo sintomo accompagna anche le malattie infettive. Il prurito può essere molto pronunciato con infezioni come la varicella, la rosolia e molti altri. Cercano di alleviare i sintomi in questi casi con antistaminici..

Prurito con infezioni parassitarie

Spesso, specialmente durante l'infanzia, varie infezioni parassitarie sono la causa del prurito della pelle, possono essere:

  • PidocchiAllo stesso tempo, ben tre delle loro specie possono parassitare una persona: la testa, il pube e i vestiti. La saliva degli insetti contiene sostanze che causano forte prurito, il paziente si gratta costantemente la testa e spesso danni alla pelle, che potenzialmente minacciano l'attaccamento di complicanze infettive
    ScabbiaÈ caratteristico un forte prurito, che è più pronunciato di sera e di notte: i periodi di maggiore attività dell'acaro pruriginoso. La scabbia è identificata sulla pelle e sugli elementi di un'eruzione cutanea che li circonda
    ossiuriQuesti vermi parassiti causano anche prurito cutaneo, principalmente intorno all'ano, che è associato al ciclo di vita del parassita: gli adulti nelle pieghe perianali depongono le uova

Prurito e cause generalizzati

Nella stragrande maggioranza dei casi, il prurito generalizzato è una conseguenza diretta di gravi violazioni della funzione degli organi vitali. Ciò può essere osservato nell'insufficienza renale terminale, quando l'urea, l'acido urico e i prodotti azotati iniziano a essere escreti attraverso le ghiandole sudoripare, portando a un forte prurito generalizzato.

Circa la stessa situazione con lesioni al fegato, che sono accompagnate da disturbi del metabolismo dei pigmenti. La massiccia deposizione di bilirubina nella pelle può anche portare allo sviluppo di un sintomo simile..

Alcune delle neoplasie maligne possono anche manifestarsi come prurito, nonché lesioni sistemiche del tessuto connettivo..

Panoramica delle medicine per il prurito della pelle, il principio della loro azione

Nel caso dei parassiti, tutto è relativamente semplice: gli shampoo vengono utilizzati principalmente contro i pidocchi, che contengono sostanze che interrompono i processi vitali di pidocchi e lendini. Le lendini stesse devono essere pettinate con una piccola capesante..

Nel caso della scabbia, tutto è un po 'più complicato. Avrai bisogno non solo di unguenti con permetrina e altre sostanze simili per distruggere il parassita, ma anche un'attenta lavorazione di vestiti e biancheria da letto.

Nel caso degli ossiuri, vengono utilizzati speciali agenti antiparassitari.

Antistaminici. Questi farmaci impediscono il rilascio di istamina bloccandone i recettori. L'assunzione eccessiva di istamina, ad esempio, in caso di reazioni allergiche porta all'espansione dei capillari cutanei, all'iperemia, alla comparsa di vesciche e al prurito.

Ecco perché tali farmaci sono efficaci in caso di prurito cutaneo con reazioni allergiche, nonché, ad esempio, con la varicella.

Glucocorticosteroidi. Questi ormoni possono essere utilizzati sia localmente che internamente. Allo stesso tempo, forniscono l'eliminazione di un sintomo spiacevole inibendo l'attività delle cellule immunocompetenti che producono istamina. I farmaci sono efficaci in varie manifestazioni allergiche e dermatosi..

Nel caso del prurito generalizzato, la terapia è piuttosto complessa e richiede un approccio integrato..

La terapia disintossicante è necessaria, nel caso del diabete mellito, il punto chiave è il controllo dei livelli di glucosio nel sangue, fino al trasferimento dei pazienti con diabete di tipo 2 all'insulina con l'inefficacia della terapia ipolipemizzante.

Informazioni sul prurito cutaneo con diabete in modo più dettagliato - nel video:

I pazienti con insufficienza renale possono aver bisogno di regolari procedure di emodialisi, che consentano di mantenere il livello dei prodotti del metabolismo dell'azoto nel sangue a un livello accettabile, il che aiuterà a ridurre anche la gravità di questo sintomo..

Possono anche essere usati agenti puramente sintomatici sotto forma di unguenti contenenti mentolo o capsaicina..

Quali unguenti vengono utilizzati per il prurito della pelle

Gli unguenti utilizzati dipendono principalmente dalla causa di questo fenomeno. Se il sintomo è causato da una grave pelle secca, vengono utilizzate varie creme idratanti. Quando la scabbia, hai bisogno di una crema con permetrina o un'altra sostanza che può distruggere l'acaro della scabbia.

Gli unguenti con anestetici locali sono anche usati attivamente. Come terapia puramente sintomatica, possono essere usati pomate con mentolo o capsaicina - irritando i recettori situati nella pelle, possono temporaneamente eliminare questo sintomo..

Separatamente, vale la pena menzionare gli unguenti con glucocorticosteroidi.

Dovrebbero essere usati solo come prescritto dal medico, l'automedicazione con tali farmaci può essere pericolosa. Gli unguenti ormonali sono altamente efficaci per il prurito della genesi allergica e per molte malattie dermatologiche..

Quali pillole aiuteranno a sbarazzarsi del prurito della pelle del corpo e della testa

In molti casi, gli antistaminici sono le pillole più efficaci per il prurito. Tavegil, suprastin, loratadina, claritina e molti altri. Il meccanismo della loro azione è abbastanza simile: la maggior parte di questi farmaci blocca i recettori dell'istamina, che previene lo sviluppo di reazioni allergiche, accompagnate da prurito, gonfiore e iperemia.

Anche in alcuni casi, in particolare con lesioni sistemiche del tessuto connettivo, nonché nel caso di alcune malattie dermatologiche, è necessario combattere il prurito della pelle con l'aiuto di glucocorticosteroidi in compresse. Tali farmaci inibiscono l'attività delle cellule immunocompetenti, alleviando così il prurito, tra le altre cose..

Trattamento del prurito senile

Come si ritiene generalmente, questo problema sorge a causa di un complesso di cambiamenti che si verificano con l'età con il sistema endocrino, digestivo, nervoso e altri sistemi del corpo, che insieme porta alla comparsa di questo sintomo estremamente spiacevole.

Tuttavia, nel caso di pazienti di questa età, lo specialista deve stare attento, poiché la probabilità è piuttosto alta che questo non sia un prurito senile, ma una manifestazione di un diverso processo patologico.

Per il trattamento può essere applicato:

  • Fototerapia con radiazioni ultraviolette. Il metodo ha pochissime controindicazioni ed è adatto anche nei casi in cui, per un motivo o per l'altro, il trattamento farmacologico è complicato.
  • Mentolo. Le creme con questa sostanza funzionano più o meno allo stesso modo del raffreddamento locale della pelle, senza influire sulla temperatura corporea. Il mentolo può alleviare rapidamente le condizioni di un tale paziente.
  • Nel caso di cause neuropatiche del prurito, si possono osservare buoni effetti quando si usano farmaci come pregabalin e gabapentin. I farmaci affrontano bene il dolore neuropatico e il prurito, ma la loro nomina a pazienti anziani richiede cautela, soprattutto in presenza di malattie concomitanti..

Spesso, il prurito senile ha un maggior grado di genesi psicogena..

In tali casi, gli antidepressivi sono molto efficaci. Quando si usano tali farmaci, un punto importante è la titolazione: la selezione graduale della dose minima efficace.

Il prurito della pelle è un sintomo che può accompagnare un numero abbastanza elevato di malattie. Riconoscerli da soli nella maggior parte dei casi non è facile e talvolta addirittura impossibile..

Pertanto, anche nel caso di un sintomo così semplice e non pericoloso, è altamente auspicabile una consultazione specialistica, perché altrimenti c'è la possibilità di perdere l'insorgenza di una malattia grave.

Un altro video utile sulle cause e il trattamento della pelle pruriginosa:

Come alleviare il prurito: una revisione di pillole, unguenti e antibiotici efficaci

Il prurito della pelle può iniziare a disturbare chiunque. Ogni persona ha sicuramente familiarità con questo sentimento. La pelle inizia a prudere per vari motivi. Tale disagio è causato da reazioni allergiche, funghi e varie malattie infettive. Un morso invisibile di un insetto, come una zanzara, può anche causare prurito..

Coloro che non vogliono soffrire di prurito della pelle da molto tempo sono alla ricerca di farmaci efficaci in grado di risolvere questo problema. Le aziende farmaceutiche producono molti medicinali diversi. Sono tutti progettati per trattare il disagio causato da una causa specifica..

Principi di trattamento

Il prurito della pelle richiede un trattamento adeguato. Il corso terapeutico, di regola, si basa su una serie di principi specifici. Se vengono osservati, è possibile ottenere il risultato desiderato. La maggior parte dei medicinali antipruriginosi consente di eliminare questo particolare sintomo. Ma ci sono quelli che combattono la causa del malessere.

I medici chiamano tali principi per il trattamento del prurito cutaneo:

  • È necessario eliminare completamente l'effetto della pelle colpita dal calore. È meglio essere in una stanza fresca durante il trattamento..
  • Evita i cibi che dilatano i vasi sanguigni. Assicurati di escludere bevande alcoliche e caffè.
  • È necessario almeno temporaneamente abbandonare l'abbigliamento in lana o materiali sintetici.
  • Dopo le procedure idriche, è necessario idratare la pelle colpita e sana con speciali prodotti cosmetici e di cura..
  • Durante il nuoto, è consigliabile limitarsi all'uso di gel e saponi con un basso equilibrio acido-base..

Prurito del gruppo cutaneo

Esistono diversi gruppi di medicinali in grado di far fronte ai sintomi del prurito cutaneo. I medicinali inclusi in ciascuno di essi sono progettati per influenzare una causa specifica di disagio..

Antistaminici

Un agente che rientra in questa classificazione può bloccare il meccanismo d'azione dell'istamina. Da qui il suo nome. Insieme a questo, si ottiene l'eliminazione del gonfiore, arrossamento della pelle, nonché una diminuzione della permeabilità capillare. Come risultato di questi effetti, viene rimosso un prurito spiacevole. Il sollievo si verifica circa 30 minuti dopo l'assunzione di una pillola speciale.

Tutti i farmaci inclusi nel gruppo antistaminico sono ulteriormente suddivisi in diversi tipi:

  1. Prima generazione. Allevia perfettamente il prurito. Ma il loro uso per un numero di pazienti è impossibile a causa del gran numero di effetti collaterali. Tra questi, la sonnolenza, la letargia e la ridotta concentrazione di attenzione sono particolarmente distinte..
  2. La seconda e terza generazione. Non influenzano negativamente il funzionamento del sistema nervoso centrale. In questo caso, hanno un effetto simile alle compresse di prima generazione.
  3. triciclici Gli antidepressivi prescritti rigorosamente se vi sono motivi giustificabili per l'ammissione rientrano in questa categoria. Con prurito normale, non dovrebbero essere presi.

I corticosteroidi

Le medicine in questo gruppo sono di solito sotto forma di unguenti e altri agenti topici simili. Dovrebbero essere applicati direttamente sulla pelle colpita. Poiché tale medicinale è ormonale, è severamente vietato utilizzarlo a lungo.

Se il prurito cutaneo è troppo pronunciato e i corticosteroidi locali non danno il risultato desiderato, vale la pena provare la loro introduzione sistemica nel corpo. In questo caso, è molto importante osservare attentamente il dosaggio del farmaco al fine di evitare gravi complicazioni.

Se i corticosteroidi vengono utilizzati in modo errato, possono minacciare una persona con una violazione dell'equilibrio interno del corpo, che porta a pericolose conseguenze per la salute. Quindi è meglio limitare l'assunzione per non più di 2 settimane.

Inibitori della calcineurina

Farmaco antiprurito più moderno. Inibisce un enzima coinvolto nel trasferimento del calcio nella cellula..

Questo processo si verifica se c'è una reazione allergica nel corpo. A causa di ciò, il farmaco blocca le citochine che causano bene il prurito della pelle..

Bloccante del recettore degli oppioidi

Un altro farmaco che aiuta a curare il prurito intollerabile. Di solito è prescritto a pazienti che non hanno notato il risultato delle medicine tradizionali durante la lotta contro un sintomo generalizzato. Sullo sfondo della terapia, possono comparire effetti collaterali. Passeranno non appena il paziente interromperà l'assunzione di pillole antipruriginose..

Efficaci trattamenti di prurito allergico

Molto spesso, i pazienti sono interessati a farmaci efficaci che aiutano ad eliminare i sintomi del prurito cutaneo causato da allergie. Dopo aver esaminato e confermato la diagnosi, uno specialista può offrire tali prodotti farmaceutici:

cetirizina

Il prodotto combatte efficacemente dermatite, rinite, febbre da fieno e orticaria. Può anche essere usato per l'edema di Quincke. Sfortunatamente, prendere questo rimedio non è sempre giustificato, poiché ha molti effetti collaterali e controindicazioni. Ad esempio, il farmaco non è categoricamente adatto a pazienti con insufficienza renale. Non è raccomandato per le donne in gravidanza e in allattamento..

Diphenhydramine

Il farmaco si basa sulla difenidramina. È commercializzato sotto forma di soluzioni iniettabili e compresse. Si consiglia di assumere il farmaco con reazioni allergiche e alcuni problemi con gli organi del tratto gastrointestinale. Non bere uno strumento simile per le persone che guidano un'auto o fanno una cosa simile.

suprastin

Uno strumento moderno disponibile sotto forma di compresse. Si consiglia di prenderlo con l'edema di Quincke, l'orticaria, le reazioni allergiche alle punture di insetti, i prodotti domestici e alimentari. Inoltre, "Suprastin" è spesso prescritta per una serie di malattie, tra cui malattia da siero, eczema, dermatite atopica e rinite. Il farmaco è completamente inadatto per il trattamento di donne in gravidanza e in allattamento, pazienti con asma bronchiale.

Tavegil

Appartiene al numero di medicinali antiallergici di prima generazione. Il farmaco è adatto per i pazienti che soffrono di dermatite, prurito, eczema, punture di insetti e febbre da fieno. È vietato il trattamento di bambini di età inferiore a 6 anni e di donne in gravidanza. Anche una controindicazione sono alcune malattie respiratorie.

Doxepin

Uno dei migliori antidepressivi che ha un effetto antiulcera, sedativo e antiallergico sul corpo umano. Inoltre, allevia il dolore. È meglio usare il medicinale in combinazione con altri medicinali. Ha molte controindicazioni. Particolare attenzione deve essere prestata ai pazienti di età inferiore ai 12 anni, ai pazienti con intolleranza ai componenti del prodotto. È anche indesiderabile berlo insieme agli inibitori MAO..

Prurito del diabete

Le persone a cui è stato diagnosticato il diabete hanno spesso prurito alla pelle. Con questo sintomo, il medico può raccomandare di assumere farmaci economici, ma molto efficaci..

Il prurito spiacevole nel diabete si sviluppa a causa del fatto che dopo la formazione di zucchero nei vasi si verifica un effetto negativo sulla pelle. A causa di questo processo, diventa più secco e ruvido.

Nel diabete mellito, si raccomanda l'uso di tali medicinali:

  1. "Dermozolone." Un farmaco combinato che ha effetti antinfiammatori, antipruriginosi e antifungini. Se un diabetico ha prurito alla pelle, questo medicinale diventerà un vero salvatore per lui. Affronta i sintomi del prurito in diverse parti del corpo..
  2. "Flucinar." Un agente ormonale che combatte efficacemente con forti processi infiammatori sulla pelle. Inoltre, accelera la guarigione dei tessuti malati. È meglio usare un unguento per il prurito che non è causato da un'infezione..
  3. "Fusiderm." L'unguento esterno dà un pronunciato effetto antimicrobico. Questa qualità è dovuta alla sua composizione. Pertanto, ha senso utilizzare questo farmaco farmaceutico per lesioni cutanee con microflora patogena.

Inoltre, può essere prescritto un adatto agente antifungino..

Farmaco di prurito in un luogo intimo

Le donne, come gli uomini, possono spesso essere disturbate da prurito e irritazione in luoghi intimi. Con questo disagio, devi agire immediatamente. Molto spesso, le sensazioni di prurito nell'area genitale sono causate dal mughetto. Questa è un'infezione fungina della mucosa..

Per far fronte a un prurito, che può essere accompagnato da un'eruzione cutanea in un luogo intimo, questi farmaci aiuteranno:

  1. "Clotrimazole." Il medicinale è presentato in diverse forme. Il prurito nell'area genitale è meglio trattato con la crema. Elimina bene il sintomo e allevia anche il gonfiore nel sito dell'infezione fungina..
  2. "Miconazolo." Il farmaco combina due azioni: antifungino e antinfiammatorio. Usandolo, puoi sopprimere la diffusione di un numero di batteri patogeni che causano prurito..
  3. Miramistin. Un altro farmaco antifungino che combatte bene con segni di prurito in un luogo intimo. Il rimedio può essere prescritto con tale disagio sotto forma di unguento e spray.

Se si osserva prurito nell'ano, il miglior trattamento saranno le supposte, che contengono propoli.

Lettura consigliata:

Conclusione

La gamma di compresse per il prurito è molto ampia. Pertanto, è abbastanza difficile scegliere lo strumento giusto da soli senza l'aiuto di un dermatologo competente o di altri specialisti di profilo ristretto. Questo è uno dei motivi per cui un paziente con prurito alla pelle dovrebbe consultare prima un medico e non auto-medicare..

I nostri esperti

La rivista è stata creata per aiutarti nei momenti difficili in cui tu o i tuoi cari affrontate qualche tipo di problema di salute!
Allegolodzhi.ru può diventare il tuo assistente principale sulla strada della salute e del buon umore! Articoli utili ti aiuteranno a risolvere problemi di pelle, sovrappeso, raffreddore, ti diranno cosa fare con problemi di articolazioni, vene e vista. Negli articoli troverai segreti su come mantenere la bellezza e la giovinezza a qualsiasi età! Ma gli uomini non sono rimasti senza attenzione! Per loro, c'è un'intera sezione in cui possono trovare molte raccomandazioni e consigli utili sulla parte maschile e non solo!
Tutte le informazioni sul sito sono aggiornate e disponibili 24/7. Gli articoli vengono costantemente aggiornati e controllati da esperti in campo medico. Ma in ogni caso, ricorda sempre, non dovresti mai impegnarti in automedicazione, è meglio contattare il medico!

Prurito: cose a cui pensare

Pubblicato sulla rivista:
"FARMACOTERAPIA EFFICACE"; N. 45; 2015; pag. 14-18.

LORO. Korsunskaya 1, E.V. Dvoryankova 1, K.T. Plieva 1, O.O. Melnichenko 1, 2, S.V. Panyukova 1, 2

1 Centro per problemi teorici di farmacologia fisico-chimica

2 Centro scientifico e pratico di Mosca di dermatologia e cosmetologia

L'articolo tratta della patogenesi del prurito cutaneo, dei possibili problemi psico-emotivi e dei fattori scatenanti del prurito. Vengono descritti i vantaggi degli antistaminici di seconda generazione, in particolare la cetirizina: oltre a bloccare i recettori dell'istamina H1, il farmaco inibisce la migrazione degli eosinofili nel fuoco dell'infiammazione e inibisce la risposta cutanea al fattore di attivazione piastrinica. Vengono mostrati i risultati dei nostri studi, che mostrano l'efficacia della cetirizina nelle malattie dermatologiche. Vale a dire: la massima riduzione dell'intensità del prurito dopo 3 ore dall'applicazione durante i primi cinque giorni di terapia.

La pelle costituisce circa il 15% del peso corporeo totale umano ed è l'organo più grande. La sua funzione più importante è protettiva.

La condizione della pelle ha un effetto significativo sull'autostima di una persona e sulla formazione di relazioni interpersonali. Il prurito della pelle è una spiacevole sensazione soggettiva che provoca il desiderio di grattarsi. Questo sintomo nella stragrande maggioranza dei casi provoca disagio, stress psico-emotivo ed esaurimento. Inoltre, a causa della pettinatura, l'integrità della pelle è compromessa. Va notato che, nonostante l'elevata prevalenza del sintomo, non è stato sufficientemente studiato a causa delle difficoltà della sua valutazione adeguata e della mancanza di modelli di ricerca..

Trigger prurito somatico

Il prurito generalizzato che si manifesta senza manifestazioni concomitanti sulla pelle può essere dovuto a vari motivi: dalla xerosi della pelle alle patologie endocrinologiche o ai carcinomi. Ecco perché nella pratica clinica la valutazione di questo importante sintomo prognostico non deve essere trascurata..

I fattori eziologici relativamente benigni comprendono reazioni allergiche ai farmaci, pelle secca, scabbia e malattie dermatologiche primarie. Molto spesso, la pelle pruriginosa si osserva con la pelle secca. Nei pazienti più anziani, si nota nel 10-50% dei casi [1]. Il prurito generalizzato si presenta nel 13% dei pazienti con insufficienza renale cronica e nel 70-90% di quelli in emodialisi [2]. Anche le malattie del fegato accompagnate da colestasi (cirrosi biliare primaria del fegato, colestasi causata da contraccettivi orali, colestasi intraepatica durante la gravidanza, ecc.) Spesso causano prurito cutaneo [2].

Tra le malattie ematologiche che causano prurito vi sono la policitemia, l'anemia sideropenica, la endotina - tireotossicosi e il diabete mellito [3].

Il prurito della pelle è una manifestazione clinica comune dell'AIDS e del sarcoma di Kaposi correlato, infezioni opportunistiche. Quindi, nell'84% dei pazienti con AIDS si osserva prurito con eruzioni cutanee o senza di essi, nel 35,5% dei pazienti con sarcoma di Kaposi, che si è sviluppato sullo sfondo dell'AIDS. Le infezioni opportunistiche correlate all'AIDS sono pruriginose nel 100% dei casi [4].

È stato stabilito che il prurito della pelle può apparire in malattie maligne. Ad esempio, con il linfoma di Hodgkin, si osserva prurito nel 10-25% dei pazienti, caratterizzato da alta intensità e localizzazione limitata, spesso nella parte inferiore delle gambe. In alcuni casi, questo sintomo precede la diagnosi di linfoma e può servire da indicatore di una prognosi meno favorevole della malattia rispetto alla febbre o alla perdita di peso [4]. Gli adenocarcinomi e il carcinoma a cellule squamose di vari organi (stomaco, pancreas, polmoni, colon, cervello, mammella, prostata) sono accompagnati da prurito nelle aree più estese della pelle: sulle gambe, sulla parte superiore del corpo e sulle superfici estensori degli arti superiori. In questo caso, esiste una correlazione diretta tra la presenza di prurito e l'attività / ricaduta del cancro [4].

Il prurito cutaneo secondario, di norma, è associato all'assunzione di farmaci, come derivati ​​dell'oppio (cocaina, morfina, butorfanolo), fenotiazine, tolbutamide, eritromicina, ormoni anabolizzanti, estrogeni, progestinici, testosterone, aspirina, chinidina e altri farmaci antimalarici anticorpi monoclonali), vitamina B. Inoltre, è noto che il prurito è una manifestazione subclinica di ipersensibilità a qualsiasi farmaco [5].

Poiché il prurito è osservato non solo nelle patologie dermatologiche, è consigliabile condurre un esame approfondito del paziente (Fig. 1) e trattare i pazienti tenendo conto della patologia rivelata.

Figura. 1. Algoritmo per la diagnosi del prurito cutaneo

Meccanismi per lo sviluppo e il sollievo del prurito

Le ipotesi dei meccanismi di sviluppo del prurito sono state formulate sulla base di uno studio della fisiopatologia del dolore, poiché dolore e prurito combinano meccanismi molecolari e neurofisiologici comuni.

La sensazione di prurito e dolore è il risultato dell'attivazione di una rete di terminazioni nervose libere nella zona derma-epidermica. Trigger: influenza di stimoli termici, meccanici, chimici interni o esterni o stimolazione elettrica. L'irritazione del nervo cutaneo può essere mediata da diversi agenti biologici, tra cui istamina, peptidi vasoattivi, enkefaline, sostanza P, prostaglandine.

Si ritiene che altri fattori non anatomici, come lo stress psicoemotivo, la percezione soggettiva individuale, la presenza e l'intensità di altre sensazioni e / o distrazioni, influenzino in modo significativo il grado di sensibilità del prurito in varie aree della pelle.

Un impulso nervoso che provoca una sensazione di prurito che si verifica sotto l'influenza di uno dei fattori elencati viene trasmesso attraverso la stessa connessione neurale degli impulsi del dolore: dalle terminazioni nervose periferiche alle corna dorsali del midollo spinale, attraverso la commessura anteriore, lungo il tratto spinotalamico al controlaterale il nucleo laminare del talamo. Si suggerisce che il tratto talamocorticale dei neuroni terziari agisce come un "relè" per la trasmissione degli impulsi attraverso l'integrazione del sistema di attivazione reticolare talamico in diverse aree del cervello. In risposta, c'è il desiderio di pettinare la pelle, che si forma nel centro corticotalamico ed è realizzata sotto forma di riflesso spinale. Dopo aver graffiato, il prurito si verifica nuovamente dopo 15-25 minuti. Tuttavia, in alcuni casi, specialmente nei pazienti con dermatosi cronica, la sensazione di prurito dopo la pettinatura non si ferma, il che porta all'escoriazione.

Nonostante al momento ci siano molti fattori eziologici e patogenetici che contribuiscono al verificarsi del prurito, il loro studio continua e vengono scoperti nuovi meccanismi del suo sviluppo.

Il meccanismo con cui il prurito si interrompe durante la pettinatura non è stato stabilito in modo affidabile. Forse, durante la pettinatura, si formano gli impulsi sensoriali, interrompendo l'arco nervoso responsabile della sensazione.

Oltre alla pettinatura, il prurito aiuta a ridurre le vibrazioni, le iniezioni nell'area del prurito, l'esposizione al calore, al freddo, alle radiazioni ultraviolette [3].

La farmacoterapia della pollinosi consiste nell'uso di agenti farmacologici volti ad eliminare i principali sintomi di rinite, congiuntivite, asma bronchiale. A sua volta, la farmacoterapia AR utilizza i seguenti gruppi di farmaci: antistaminici (agonisti del recettore H1 inverso), glucocorticosteroidi, stabilizzatori della membrana dei mastociti (cromoni), vasocostrittori (decongestionanti), meno comunemente anticolinergici, antileucotrieni, anticorpi monoclonali anti-IgE (Tavolo 2).

Trattamento

I metodi terapeutici di trattamento dovrebbero mirare principalmente all'eliminazione di fattori patogenetici.

Ai pazienti vengono mostrati sedativi (specialmente con intenso prurito cronico), emollienti (per ridurre la pelle secca, che è sia la causa che il risultato del prurito), distrazioni topiche (lozioni fredde, prodotti contenenti mentolo, ecc.), Antistaminici, che la stragrande maggioranza dei casi sono farmaci di prima linea.

Esistono due generazioni di antistaminici: sedativi (Suprastin, Tavegil, Diazolin, Difenidramina, Fenkarol, Fenistil) e non sedativi / leggermente sedativi (cetirizina, levocetirizina, loratadina, desloratadina, fexofenadina, ebastina, rupatadina).

È importante notare che, nonostante la necessità di assumere sedativi, è meglio non usare antistaminici di prima generazione (che hanno un effetto sedativo oltre all'antistaminico). In primo luogo, il sonno nel loro uso non è fisiologico (i farmaci inibiscono la fase REM). In secondo luogo, i molteplici effetti collaterali caratteristici di questo gruppo di farmaci limitano la possibilità del loro uso in un ampio gruppo di pazienti con malattie concomitanti. Pertanto, è meglio usare tranquillanti come sedativi e, quando si scelgono gli antistaminici, dovrebbero essere preferiti i bloccanti di seconda generazione.

Cetirizine occupa un posto speciale tra loro..

cetirizina

La cetirizina inibisce la prima fase mediata dall'istamina di una reazione allergica, previene vari effetti fisiologici e fisiopatologici dell'istamina, come l'espansione e l'aumento della permeabilità dei capillari (sviluppo di edema, orticaria, arrossamento), stimolazione delle terminazioni nervose sensibili (prurito, dolore) e contrazione dei muscoli lisci degli organi respiratori e gastrointestinali tratto intestinale.

Nella fase avanzata della reazione allergica, la cetirizina non solo inibisce il rilascio di istamina, ma anche la migrazione di eosinofili e altre cellule, indebolendo così la reazione allergica tardiva. Riduce l'espressione di molecole di adesione come molecola di adesione intercellulare di tipo 1 (molecola di adesione intercellulare-1 - ICAM-1) e molecola di adesione endoteliale vascolare di tipo 1 (molecola di adesione cellulare vascolare-1 - VCAM-1), che sono marcatori infiammazione allergica.

Inoltre, a differenza di altri farmaci usati per manifestazioni cutanee di allergie, la cetirizina non solo blocca i recettori dell'istamina H1, ma inibisce anche la risposta cutanea al fattore di attivazione piastrinica [6, 7]. Ciò è confermato dai risultati di numerosi studi clinici comparativi: la capacità di cumulo nella pelle consente al farmaco di fermare il prurito e l'iperemia in modo più efficace rispetto a farmaci come ebastina, epinastina, terfenadina, fexofenadina e loratadina [8-10].

La cetirizina è caratterizzata da un basso volume di distribuzione rispetto ad altri antistaminici - 0,5 l / kg. Ciò fornisce concentrazioni più elevate della sostanza nello spazio extracellulare, dove si trovano i recettori dell'istamina H1. Ciò garantisce la loro piena occupazione e il massimo effetto antistaminico [11]. Un'altra caratteristica del farmaco è la sua alta penetrazione nella pelle. 24 ore dopo l'assunzione di una singola dose di cetirizina, la concentrazione nella pelle è pari o addirittura leggermente superiore alla concentrazione nel sangue. Il vantaggio della cetirizina è l'effetto di risparmio di steroidi: con la somministrazione simultanea di cetirizina e glucocorticosteroidi per via inalatoria in pazienti con asma bronchiale, la dose di quest'ultimo può essere ridotta o non aumentata, nonostante il contatto con l'allergene.

Tra le cetirizine, Cetrin occupa un posto speciale. Nello studio, E.E. Nekrasova et al. nei pazienti con orticaria cronica, Cetrin ha mostrato la massima efficacia tra gli altri generici di cetirizina e i migliori risultati in termini di farmacoeconomia [12].

Esperienza applicativa

Abbiamo osservato 75 pazienti di età compresa tra 18 e 76 anni (34 uomini e 41 donne) con diagnosi di dermatite atopica, dermatite allergica, esacerbazione acuta di eczema cronico, lichen planus e tossidermia ( fig.2).

Figura. 2. La distribuzione dei pazienti per nosologia

Tutti i pazienti hanno ricevuto una terapia topica e sistemica, che includeva l'antistaminico Cetrin (cetirizina) alla dose di 10 mg una volta al giorno durante la notte. La durata della terapia va da 14 a 21 giorni, a seconda della diagnosi. I pazienti hanno valutato l'efficacia dell'interruzione del prurito in base al sistema di punti: 0 punti - nessun prurito, 1 punto - lieve prurito (presente ma non disturbante), 2 punti - moderato (disturba ma non interferisce con l'attività quotidiana e / o il sonno), 3 punti - grave / intenso prurito (disturba e interferisce con l'attività quotidiana e / o il sonno).

La massima riduzione dell'intensità del prurito è stata osservata dopo 3 ore dall'assunzione del farmaco nei primi cinque giorni (Fig. 3).

Figura. 3. La valutazione soggettiva media dell'intensità del prurito dopo l'uso del farmaco

In futuro, il decimo giorno di terapia è stato notato una riduzione del prurito o della sua assenza con una diminuzione simultanea delle manifestazioni cliniche delle malattie (Fig. 4).

Figura. 4. La dinamica delle manifestazioni cliniche

I risultati dimostrano l'elevata efficacia di Cetrin (cetirizina) nel trattamento delle dermatosi croniche e acute. La cetrina (cetirizina) ha un pronunciato effetto antiprurito e riduce anche altre manifestazioni cliniche di dermatosi allergica (infiltrazione, eritema). Inoltre, come terapia sintomatica, il farmaco può essere utilizzato per le malattie somatiche..

Come alleviare il prurito: metodi medicinali e alternativi

Il prurito della pelle è forse la sensazione più spiacevole che una persona può provare insieme al dolore. Spesso un grave disagio è dovuto alla presenza di un agente patogeno. Tuttavia, non sempre il prurito grave è una manifestazione di una malattia grave. Ci possono essere un numero enorme di ragioni, ma il 50% del successo nel trattamento è una diagnosi correttamente stabilita, la patogenesi della malattia.

Perché prude la pelle?

La patogenesi del prurito cutaneo può essere dovuta a diversi fattori: infezione, presenza di parassiti, stress, tensione nervosa, lesioni e malattie degli organi interni. Indipendentemente dalle cause che causano prurito, si verifica un'irritazione delle terminazioni nervose nell'epidermide, un impulso falso attraversa le terminazioni nervose, che è dominante nella corteccia cerebrale. Tali segnali dominanti attenuano tutti gli altri segnali corporei, costringendo a risolvere questo particolare problema (pettinare la pelle).

Cause di prurito: principali indicazioni cliniche, patogenesi

Possono esserci un numero enorme di ragioni che possono causare una condizione di prurito, tuttavia, la patogenesi è suddivisa condizionatamente in tre categorie principali:

  • Malattie, compromissione del funzionamento degli organi interni;
  • Igiene impropria;
  • Lesioni e origine parassitaria.

Le principali malattie che possono provocare un costante desiderio di graffiare sono:

  • Neurodermite (malattia neurologica);
  • Reazioni allergiche e neurodermite (reazione del corpo a microrganismi patogeni, agenti patogeni e irritanti);
  • Xerosi (malfunzionamento delle ghiandole sebacee);
  • Diabete (associato ad aumento della pelle secca);
  • Malattie e compromissione della funzionalità epatica e renale nelle fasi successive (cirrosi, necrosi tissutale, intossicazione);
  • Malattie a trasmissione sessuale (principalmente, il prurito è localizzato in luoghi specifici, ha un carattere incoerente, si manifesta periodicamente con la presenza di ulteriori eruzioni cutanee).

L'igiene impropria è anche il motivo per cui la pelle può prudere fortemente in luoghi diversi, con intensità diverse. In questo caso, il trattamento principale è finalizzato all'esecuzione di procedure speciali: eliminazione della pelle cheratinizzata, lavaggio del corpo con prodotti ipoallergenici.

Come eliminare il prurito della pelle

La medicina per il prurito della pelle del corpo ha i suoi componenti attivi, che hanno lo scopo di eliminare la causa specifica dell'irritazione. Se stiamo parlando di disturbi nervosi, allora è consigliabile assumere inizialmente farmaci sedativi, farmaci che aiuteranno ad alleviare la tensione nervosa. Spesso viene presa una decisione sull'uso di tranquillanti, antistaminici, che hanno effetti locali.

Pillole antipruriginose popolari per la pelle

Il trattamento sintomatico specifico ha lo scopo di alleviare i sintomi della malattia. Se c'è una malattia aggiuntiva o sottostante, l'assunzione di farmaci antipruriginosi ridurrà solo la sensibilità delle terminazioni nervose senza eliminare la causa sottostante del disagio. Per alleviare i sintomi, i seguenti farmaci sono spesso prescritti:

  1. Antistaminici (incluso per i bambini);
  2. desensibilizzanti;
  3. Rimedi pruriginosi.

Nell'85% dei casi, la causa del prurito cutaneo è una manifestazione allergica della pelle alle sostanze irritanti (allergeni). Questi sintomi vengono eliminati bloccando il mediatore dell'istamina. Tsetrin, Suprastin, Tavegil possono essere prescritti per uso orale. Iniezioni intramuscolari, contagocce possono essere prescritti nel complesso.

I farmaci desensibilizzanti sono prescritti solo dopo studi specializzati per la presenza di un particolare agente patogeno, in presenza di un'accurata diagnosi della malattia. I farmaci desensibilizzanti antipruriginosi mirano a bloccare i recettori epidermici sull'azione di un agente patogeno specifico. La sensibilità diminuisce, il prurito smette di eccitare. Come farmaci popolari - Diazolina e Difenidramina. Controindicazioni: intolleranza individuale, danni ai reni e al fegato, rimborserà i bambini di età inferiore ai 12 anni (in alcuni casi, la difenidramina può essere prescritta per l'iniezione a un bambino una volta).

Come trattare il prurito sintomatico della pelle del corpo: unguenti e medicine

Una forma popolare di rilascio di farmaci antipruriginosi è unguenti, gel, spray.

L'effetto principale dei farmaci è mirato all'eliminazione immediata del difetto, quando non è possibile tollerare un forte prurito della pelle, è importante utilizzare farmaci efficaci e ad azione rapida. Dal momento che il tempo di assorbimento e concentrazione di antistaminici nel sangue può variare da un'ora e mezza a 4, quindi il più delle volte nell'arsenale di farmaci ad alta velocità sono pomate e gel. Advantan, Acortin, lozione all'olio di canfora, Belosalik.

Se ci sono indicazioni per l'uso di farmaci ormonali per il prurito, i glucocorticosteroidi sono spesso prescritti:

  • Burlicort
  • Budenofalk;
  • Vero-Desametasone;
  • Hydrocotrizone;
  • Decadron;
  • Dexabene.

Quando il prurito è provocato da cause psicosomatiche (stress, irritazione, lavoro nervoso, duro lavoro fisico), vengono prescritti sedativi: Novo-Passit, tintura di alcool medicinale alla peonia, tintura o compresse di valeriana, passiflora. Il dosaggio e la prescrizione di un farmaco specifico devono essere determinati solo da un medico, poiché eliminando tali manifestazioni, si possono trascurare importanti malattie sottostanti (malattie renali, malattie veneree, malattie renali e tiroidee).

Come curare il forte prurito nel corpo usando metodi popolari?

La medicina alternativa per il prurito cutaneo sono farmaci testati nel tempo, prodotti a base di erbe e tinture, che in breve tempo aiutano a far fronte a sintomi spiacevoli come il prurito..

Metodo numero 1: infusione sedativa di erbe

Poiché i nervi sono una causa comune di forte prurito, ovvero uno strumento efficace che aiuta a ridurre o alleviare completamente i sintomi del disagio.

Devi cucinare foglie di melissa, fiori di camomilla, frutti di madrewort e biancospino, olio di olivello spinoso. Mescolare miscele secche di erbe in proporzioni uguali, versare acqua bollente in un rapporto di 1 parte di erba e 4 parti di acqua bollente. Lasciare fermentare e raffreddare, quindi aggiungere olio di olivello spinoso 1 cucchiaio per 1 litro di brodo. Prendi tre volte al giorno, indipendentemente dal cibo, 50 grammi. Assicurati di lasciare una dose prima di coricarsi.

Metodo numero 2: bagno aromatico

Questo metodo può essere eseguito esattamente quanto necessario. È necessario preparare una quantità arbitraria di erba: una stringa, un levistico, semi di aneto, valeriana secca, rami di abete o pino. Partire in un bagno caldo e accettare le procedure dell'acqua prima di andare a letto. Dopo il bagno, applicare olio di rosmarino sui lobi delle orecchie. Il sonno sarà forte e il prurito scomparirà dopo la prima dose.

Il prurito della pelle è un fattore irritante, l'eziologia e le cause che possono differire in modo significativo l'una dall'altra. Tuttavia, la prima cosa da ricordare non è l'automedicazione. In effetti, nella maggior parte dei casi, il prurito è la prima "campana" allarmante del tuo corpo. Eliminando i sintomi, quindi, non puoi notare le più importanti: le cause di questa manifestazione.

I 10 migliori rimedi per il prurito della pelle

Caratteristica di valutazione

1Fenistil Novartis Consumer HealthIl miglior gel per il prurito della pelle, non provoca effetti collaterali
2Zirtek UCB S.A. PharmaBen tollerato, non ha un pronunciato effetto sedativo
3Losterin AS-COMPronto soccorso per prurito e irritazione, senza coloranti e profumi
1Vundehil AimeIl miglior unguento per il prurito per i bambini, con ingredienti a base di erbe
2Zinovit FarmtekEffetto antinfiammatorio, oli naturali nella composizione
3Skin-Cap ReciPharmAzione antibatterica, combatte secchezza e infiammazione

1Dermazole Kusum HealthcareIl miglior rimedio per il prurito del cuoio capelluto, la facilità d'uso
2Belosalik BelupoFormato conveniente, trattamento delle infezioni batteriche e fungine
3Nodo DS + BiodermaCellule morte esfolianti, migliorando la condizione dei capelli
4Lorinden-A ElfAiuta con seborrea e forfora, composizione combinata

Il prurito della pelle è uno dei motivi più comuni per andare dal medico. Porta a disagio generale, aumento dell'irritabilità, disturbi del sonno e riduzione delle prestazioni. Cause comuni della sua insorgenza includono malattie fungine e reazioni allergiche. Soprattutto per te, abbiamo preparato i migliori prodotti per la pelle anti-prurito TOP-10 che ti aiuteranno ad affrontare efficacemente il problema..

I migliori rimedi per il prurito della pelle per gli adulti

3 Losterin AS-COM

Crema "Losterin" elimina rapidamente prurito, irritazione e pelle secca. Non contiene ormoni, coloranti o profumi. Di solito è usato per la psoriasi, l'eczema, la dermatite e altre malattie della pelle accompagnate da un forte prurito. In casi particolarmente gravi, questa crema non viene utilizzata come agente indipendente, ma come parte di una terapia complessa (ad esempio, in combinazione con un antistaminico).

La crema contiene zinco, acido salicilico e urea. Grazie alla composizione sicura e all'azione delicata, può essere utilizzato 2-3 volte al giorno. Volume - 75 ml. È necessario applicare uno strato sottile, quindi durerà a lungo. Viene rapidamente assorbito, non lascia un film sulla pelle. È rilasciato senza prescrizione medica. Pro: odore neutro, buona tolleranza, rapida riduzione del prurito, prevenzione della pelle secca, vitamina E nella composizione. Meno - prezzo elevato.

2 Zirtek UCB S.A. Pharma

Zirtek è un antistaminico usato per alleviare il prurito della pelle. È indicato per orticaria e dermatosi allergiche, accompagnato da gonfiore, prurito ed eruzioni cutanee. A dosi terapeutiche, non ha un pronunciato effetto sedativo. Il principio attivo è cetirizina dicloridrato (10 mg). A giudicare dalle recensioni, è ben tollerato e non causa effetti collaterali. Il prezzo corrisponde alla qualità.

Gli adulti sono prescritti da 1/2 a 1 compressa al giorno. È necessario prendere questo strumento fino a quando il prurito cutaneo è completamente fermato. Il farmaco è controindicato in gravidanza e allattamento. Se necessario, può essere combinato con agenti topici (ad esempio creme e gel). Disponibile in confezioni da 10 e 20 compresse. Pro: azione rapida, migliore eliminazione dei sintomi delle reazioni allergiche, forma di dosaggio conveniente.

1 Fenistil Novartis Salute del consumatore

Gel "Fenistil" - questo è il miglior rimedio per il prurito della pelle per gli adulti. È raccomandato per dermatosi pruriginose, eczema, orticaria o punture di insetti. Viene anche usato per lievi ustioni. Ha un effetto antistaminico, antiallergico e antiprurito. A differenza degli unguenti ormonali, l'uso di questo gel non provoca effetti collaterali. Il volume del flacone è di 50 ml, la portata è media (a seconda dell'area del prurito).

È necessario applicare il gel sulle aree interessate 2-4 volte al giorno. Comincia ad agire in pochi minuti e l'effetto massimo si ottiene dopo 1-4 ore. Si noti che con forte prurito, si consiglia di utilizzare questo strumento solo dopo aver consultato un medico. È abbastanza versatile, quindi puoi applicarlo ad aree di qualsiasi dimensione. Pro: effetto migliore, odore neutro, facilità di applicazione e azione rapida. Nessun aspetto rivelato.

I migliori rimedi per il prurito della pelle per i bambini

3 ReciPharm “Skin-cap”

La crema con cappuccio in pelle combatte efficacemente prurito, infiammazione e pelle secca nei bambini. Il principio attivo è lo zinco piritione attivato. Fornisce non solo un'azione antinfiammatoria, ma anche antibatterica. Può essere applicato su qualsiasi area della pelle, inclusi viso e collo. Nessuna reazione avversa.

Il prodotto ha una consistenza leggera e un odore discreto. Non lascia segni unti sui vestiti. C'è una protezione dalle perdite. Si consiglia di applicare 2 volte al giorno. Il corso del trattamento dura da 4 a 6 mesi. Pro: la crema non provoca disagio nel bambino, dà un risultato rapido ed è completamente sicura. Meno - prezzo elevato.

2 "Zinovit" Pharmtek

La crema "Tsinovit" è prescritta per i bambini da 1 anno di età in qualsiasi condizione della pelle accompagnata da prurito e desquamazione. Ha un effetto anti-infiammatorio. La crema contiene oli naturali che sono completamente assorbiti dalla pelle. Impediscono la sua eccessiva secchezza e screpolature. Ripristinare le funzioni di protezione. La crema non crea dipendenza, quindi la durata del suo utilizzo non è limitata.

Lo strumento deve essere applicato in uno strato sottile sulle aree problematiche 2 volte al giorno. Il corso del trattamento per il bambino varia da 4 a 6 settimane. Nonostante la consistenza densa, la crema è ben assorbita. Volume - 40 ml. Dopo l'apertura, il prodotto può essere utilizzato per 1 anno. Adatto per l'applicazione su ampie aree della pelle. Può essere usato come prevenzione di nuove eruzioni cutanee in un bambino. Pro: senza ormoni, oli naturali nella composizione, confezione conveniente.

1 Vundehil di Eime

Il vantaggio principale dell'unguento Vundekhil è la sua base vegetale al 100%. Include la tintura di propoli, sophora, achillea e potentilla, nonché sostanze lipofile. Questo unguento è ampiamente usato non solo per eliminare il prurito della pelle nei bambini, ma anche per il trattamento di ferite lente. È assolutamente sicuro, quindi è prescritto ai bambini fin dalla tenera età per il trattamento della dermatite e dell'eczema. L'unguento elimina il dolore, riduce il gonfiore. Combatte intensamente con formazioni purulente (se presenti), accelera la guarigione della pelle. Nelle recensioni scrivono che questo è il miglior rimedio per il prurito nei bambini.

Applicare l'unguento 2-3 volte al giorno con uno strato sottile. I residui possono essere rimossi dopo 2-3 ore. La durata del trattamento con questo strumento è compresa tra 7 e 30 giorni. L'unguento è ben tollerato. Volume - 30 ml. È speso economicamente. Pro: elimina rapidamente il prurito e le condizioni correlate (infiammazione, gonfiore), non ci sono effetti collaterali, nutre la pelle dei bambini e ha un buon odore. Meno - prezzo elevato.

I migliori rimedi per il prurito del cuoio capelluto

4 Lorinden-A Elf

Unguento "Lorinden-A" è usato per eliminare il prurito della pelle. Aiuta efficacemente con dermatiti, seborrea e forfora. È un farmaco ormonale, quindi, ha molte controindicazioni. È rilasciato solo su prescrizione medica, quindi assicurati di consultare uno specialista. Il volume dell'unguento è di 15 mg. È consumato economicamente e non ha un odore pronunciato..

Applicare l'unguento con uno strato sottile sulla pelle nell'area interessata 1-2 volte al giorno. Non influisce sulle condizioni dei capelli. Dopo il prurito, ti consigliamo di continuare a usare l'unguento per altri 3-4 giorni. Il corso generale non deve superare le 3 settimane. Pro: rapida eliminazione del prurito, regolazione delle funzioni delle ghiandole sebacee, composizione combinata. Tuttavia, sono possibili effetti collaterali (pelle secca, bruciore).

3 nodi DS + Bioderma

Se sei preoccupato per il forte prurito e irritazione del cuoio capelluto, ti consigliamo di scegliere lo shampoo Bioderma Node DS +. Contiene potenti componenti cheratoregolatori che esfoliano efficacemente le cellule morte. Lo zinco e la vitamina B6 non solo eliminano il prurito, ma prevengono anche un eccessivo accumulo di sebo.

Il volume di shampoo è di 125 ml, la sua consistenza ricorda un fluido crema. Nelle recensioni, si nota che è ben distribuito e schiume perfettamente. Ha un basso consumo, ma l'odore è abbastanza specifico. La durata consigliata per l'uso dello shampoo è di 3 settimane. Pro: non crea dipendenza, elimina rapidamente la forfora, influenza positivamente le condizioni dei capelli. Meno - prezzo elevato.

2 Belosalik Belupo

Lozione per uso esterno "Belosalik" fornisce un'efficace eliminazione del prurito cutaneo. Ha effetti antimicrobici e antifungini. Tieni presente che questo è un agente ormonale con proprietà cheratolitiche. Con un uso regolare, fornisce un'esfoliazione attiva delle cellule morte e quindi allevia prurito, irritazione e desquamazione. Volume - 100 ml, questo è sufficiente per 1-2 mesi di uso regolare.

La lozione contiene acido salicilico e betametasone. Supportano l'ambiente acido della pelle, prevenendo lo sviluppo di infezioni batteriche e fungine. Si consiglia di applicare la soluzione 2 volte al giorno sul cuoio capelluto. Pro: efficace eliminazione della forfora, eliminando il forte prurito. Tuttavia, nelle recensioni, molti notano che questo agente asciuga i capelli con un uso prolungato. Esistono molte controindicazioni, tra cui infezioni virali della pelle, ferite aperte e ulcere trofiche..

1 Dermazole Kusum Healthcare

Lo shampoo terapeutico Dermazole combatte efficacemente prurito, irritazione e desquamazione del cuoio capelluto. Questo è lo strumento migliore, che include ketoconazolo (20 mg). È progettato per eliminare le malattie del cuoio capelluto causate dai microrganismi del lievito. I più comuni sono la forfora, la pitiriasi versicolor e la dermatite seborroica. Lo shampoo ha un aroma neutro e una consistenza gelatinosa, viene consumato economicamente.

Nelle recensioni scrivono che l'effetto terapeutico si nota dopo 2-3 applicazioni. Il volume di shampoo è di 100 ml. Deve essere applicato 2 volte a settimana. Lo strumento è comodo da usare. Schiuma bene e si lava facilmente senza lasciare una sensazione di film sui capelli. Pro: l'assenza di controindicazioni (ad eccezione dell'intolleranza individuale ai componenti), l'effettiva eliminazione del prurito del cuoio capelluto e la prevenzione delle malattie tricologiche.