Perché la dermatite si verifica sulle mani e che tipo succede? Trattamento con unguenti, creme, gel e altri farmaci

Analisi

La dermatite è una malattia infiammatoria della pelle. I sintomi variano a seconda dell'eziologia e del tipo di malattia. La lesione può interessare un'area specifica o diffondersi in tutto il corpo. Spesso, i fuochi sono localizzati sulle mani, a causa del costante contatto con potenziali irritanti.

Le ragioni

Circa il 90% dei casi diagnosticati di dermatite sono noti nelle donne. Tra gli uomini, la malattia si sviluppa raramente. Si verifica in rappresentanti di diverse fasce d'età.

Le cause della dermatite nelle mani sono l'esposizione a fattori esterni o interni. Questi ultimi includono processi patologici nel corpo.

Spesso si verificano manifestazioni cutanee a diretto contatto con sostanze chimiche: prodotti chimici per la casa, prodotti di pittura e vernice, cosmetici, profumi. Una reazione allergica è causata dall'intolleranza a uno o più dei componenti che compongono i fondi. L'uso eccessivo di deodoranti, acqua di toletta, polvere, mascara, ombretto, creme e balsami per il corpo aumenta la probabilità di dermatite.

La dermatite si sviluppa anche come effetto collaterale quando si assumono farmaci per via orale o esterna. Di solito, le reazioni cutanee, anche sulle mani, causano potenti farmaci: analgesici, antibiotici, corticosteroidi. A volte la malattia è provocata da FANS e persino da integratori alimentari.

La dermatite può causare allergie alimentari a causa dell'ipersensibilità a proteine ​​specifiche. Gli alimenti altamente allergenici includono fragole, agrumi, frutti rossi, cioccolato, latte, noci, dolciumi, miele, additivi artificiali, aromi e conservanti. Il rischio di malattia aumenta con l'abuso di determinati prodotti..

Una causa comune della malattia è l'effetto di irritanti biologici sulla pelle delle mani. Potenziali allergeni: polline o linfa delle piante, in particolare ortiche, aloe, bucaneve, aglio, ambrosia, celidonia.

La dermatite è spesso causata da fattori fisici: attrito della pelle, pressione, esposizione alle radiazioni ultraviolette, gelo, vento, acqua.

A rischio sono le persone con una predisposizione genetica, ridotta immunità, malattie autoimmuni, disturbi cronici del sistema endocrino e del tratto gastrointestinale.

Vivere in una regione con scarsa ecologia e condizioni di lavoro dannose aumenta il rischio di dermatite: aria inquinata, lavoro con sostanze tossiche, inalazione di gas di scarico, emissioni industriali e polline delle piante.

Classificazione

I seguenti tipi di dermatite si distinguono in base all'eziologia e ai sintomi..

  • Allergico: si sviluppa sulle mani entro poche settimane dal costante contatto con l'irritante (prodotti chimici domestici, creme, lozioni, peli di animali, piume di uccelli). Acquisisce una natura ricorrente, sono possibili complicazioni. È localizzato su mani e polsi.
  • Dermatite solare: si verifica quando esposta alle radiazioni ultraviolette dopo un lungo soggiorno in un solarium o sulla spiaggia. Spesso i primi sintomi della fotodermite compaiono all'inizio della primavera, durante la più grande attività solare, e si attenuano in piena estate. Una caratteristica è l'accumulo di macchie di età sulle mani. Le spazzole sono interessate, il gomito.
  • Attinico: associato a competenze professionali e riferito a malattie acquisite. Di solito i sintomi scompaiono dopo un cambio di occupazione. Gruppo a rischio: saldatori, metallurgisti, radiologi, braccianti agricoli.
  • Dermatite atopica: una tendenza allo sviluppo si trasmette geneticamente. Possibili allergeni: polline di piante, peli di animali, polvere. Differisce nella formazione di macchie rosse sulle mani. I sintomi scompaiono dopo aver eliminato il contatto con lo stimolo. La malattia non è completamente guarita.
  • Dermatite da contatto: si verifica a contatto con sostanze chimiche caustiche (alcali, acidi, soluzioni saline concentrate, prodotti per la pulizia). Le macchie rosse appaiono solo su quelle aree della pelle che sono state a contatto con l'irritante.
  • Dermatite eczematosa: la causa dello sviluppo è l'attaccamento di un'infezione batterica. Differisce nella formazione di ulcerazioni sulle mani. È localizzato su dita e palmi.

Per la natura del decorso della dermatite, si distinguono le forme acute, subacute e croniche. Nel primo caso, i sintomi sono molto pronunciati: c'è gonfiore, arrossamento, bruciore, prurito, si forma un'eruzione caratteristica. La malattia dura fino a 10 giorni. Dopo aver eliminato l'allergene, i sintomi scompaiono.

Lo stadio acuto è sostituito da un subacuto. Si sviluppa 1–1,5 settimane dopo la comparsa dei primi segni della malattia. La pelle delle mani è ricoperta da squame dure o croste, accompagnate da un forte prurito.

Il decorso cronico è caratterizzato dal verificarsi di edema nell'area interessata. L'infiammazione persiste a lungo. La pelle acquisisce una tinta bluastra, la copertura dell'area interessata si ispessisce.

Sintomi

I segni della dermatite nei bambini e negli adulti sono quasi gli stessi. A seconda delle cause, la malattia si sviluppa improvvisamente o gradualmente. C'è un'infiammazione nelle mani, l'area interessata acquisisce un colore rosso o rosa brillante. La reazione è accompagnata da forte prurito, sensazione di bruciore e dolore..

Possibile edema eritematoso. A seconda dello stadio della malattia, è debole o pronunciato. Con dermatite cronica, l'edema è spesso congestizio..

Sintomi specifici di una malattia grave sono la formazione e l'apertura di vescicole con contenuto sieroso sulle mani. Dopo lo scoppio spontaneo, più vescicole si fondono in ampie aree necrotiche. La malattia può trasformarsi in erosione umida. Successivamente, le lesioni sono coperte da squame secche e croste..

La pelle diventa secca, si stacca, si formano piccole crepe, che non guariscono a lungo. Di conseguenza, la pelle si ispessisce, acquisisce una tonalità bluastra o grigio terra. Viene visualizzato un modello caratteristico.

Se la dermatite è causata da danni fisici, si notano abrasioni, gonfiore e vescicole acquose nelle aree iperemiche. Raramente, il danno alle mani ha l'aspetto di ipercheratosi - un callo indolore.

Una caratteristica distintiva della dermatite da freddo è il gonfiore rosso-blu e il forte prurito. La lesione di solito colpisce il dorso delle mani. La pelle diventa secca e ruvida, gonfiore dei palmi e delle dita.

Con la fotodermatite si formano macchie pigmentate che hanno una localizzazione diversa. Il decorso grave è caratterizzato dalla fusione di più punti in una vasta area. La lesione diventa marrone con bordi depigmentati.

complicazioni

La dermatite è accompagnata da disagio e può anche contribuire allo sviluppo di alcune complicanze..

Con il costante graffio della zona interessata, il rischio di unirsi a un'infezione batterica, virale o fungina è elevato. Sullo sfondo dell'infezione, può svilupparsi eczema ricorrente cronico.

A seguito di un processo purulento acuto o di un danno meccanico ai fuochi sulle mani, è possibile sepsi o avvelenamento del sangue.

A causa del continuo prurito e bruciore dell'area interessata, possono svilupparsi disturbi psico-emotivi..

In assenza di una terapia adeguata, si verifica l'atrofia dell'epidermide. Ciò porta a una perdita dello stato funzionale della pelle, interruzione delle mani e delle dita, specialmente in un bambino. Ciò è dovuto alla maggiore sensibilità della pelle e al sistema nervoso periferico dei bambini.

Diagnostica

Se i sintomi della dermatite compaiono sulle tue mani, consulta un dermatologo. Lo specialista effettua un'ispezione. Nel determinare il tipo di malattia, vengono presi in considerazione la natura dell'irritazione, la localizzazione e i tempi di sviluppo. Si sta studiando una storia personale e, se necessario, familiare. Se un parente stretto del paziente soffriva di una malattia simile, la probabilità di dermatite atopica è alta.

Per determinare lo stadio e il tipo di malattia, viene prescritta un'analisi biochimica di urina e sangue. È in corso un esame sierologico. Un esame del sangue immunologico consente di determinare il livello di immunoglobuline. Per confermare la natura allergenica della dermatite, vengono prescritti test allergologici. Una biopsia seguita dall'istologia viene eseguita se è necessario escludere il cancro della pelle.

Un esame aggiuntivo viene effettuato da un immunologo, allergologo, pediatra. Se si sospetta un'origine neurogena della dermatite, è necessaria una consultazione neurologica. Se esiste una storia di malattie endocrine congenite o acquisite, è necessario un esame endocrinologo.

Terapia

A seconda dell'eziologia, dello stadio e dei sintomi della dermatite, vengono determinate le tattiche di trattamento. Sono prescritti farmaci sistemici e topici.

Per eliminare le manifestazioni cutanee, vengono utilizzati agenti esterni sotto forma di unguento, crema, balsamo. Hanno un effetto minimo sull'intero corpo..

Un farmaco comune è Radevit. Produce un effetto antiprurito, antinfiammatorio e riparativo. Indicazioni: dermatite atopica, da contatto e allergica, eczema, crepe ed erosione cutanea. Contiene alfa-tocoferolo, retinolo, acetato, elgocalciferolo e palmitato.

Di una serie di FANS per dermatite, viene prescritto Losterin. Il farmaco produce effetti analgesici, antibatterici, antipruriginosi e antinfiammatori. Principi attivi: D-pantenolo, urea, acido salicilico, estratto di Sophora, nafta di tarryhal, olio di mandorle.

Il trattamento della dermatite allergica comporta l'esclusione del contatto con potenziali allergeni. Vengono prescritti antistaminici: Cetrin, Suprastin, Claritin, Erius. I farmaci riducono il gonfiore, normalizzano il flusso sanguigno, riducono l'intensità dei sintomi. La somministrazione orale è possibile o mediante iniezione endovenosa. I farmaci non creano dipendenza ed effetti collaterali sotto forma di sonnolenza e distrazione.

Nella dermatite allergica grave, specialmente negli adulti, vengono prescritti corticosteroidi topici: clobetasolo, flumetazone, betametasone, idrocortisone, triamicina. Applica un breve corso. Il ritiro della droga viene effettuato gradualmente.

Per evitare l'infezione della pelle delle mani, vengono utilizzati agenti antisettici. Quando si attacca un'infezione secondaria, vengono utilizzati antibiotici: Levosin, Fucidin, Levomekol, Gentamicina o Lincomicina. Prima di applicare il prodotto, trattare le lesioni con clorexidina o miramistina.

Se la malattia è causata da disturbi psicoemotivi, vengono prescritti sedativi..

Con dermatite atopica, viene eseguita l'immunoterapia specifica per allergeni. Sono prescritti rimedi locali: Tsindol, Naftaderm, Ichthyol unguento, Wedestim, Radevit.

La terapia della dermatite solare viene eseguita con l'aiuto di Linetol, Linol, creme corticosteroidi, lozioni rinfrescanti, ustioni.

Caratteristiche del trattamento di bambini e donne in gravidanza

Spesso, la dermatite si verifica nelle mani di bambini di età inferiore ai 7 anni, quindi scompare da sola. In questo caso, viene eseguito un trattamento sintomatico. Forse l'uso di droghe locali: Bepantena, Pimafukorta, Advantana. Ai bambini vengono prescritti rimedi naturali a base di ingredienti a base di erbe.

  • Gistan: un integratore alimentare a base di dimeticone, betulina ed estratto di erbe. Ha effetti antiallergici e antinfiammatori.
  • Eplan: produce un pronunciato effetto antisettico e analgesico. Promuove la rigenerazione e la guarigione dei tessuti. Principi attivi: glicerina, glicolano, etil carbitolo, glicole trietilenico.
  • De-pantenolo: elimina efficacemente la secchezza, migliora la rigenerazione dei tessuti. È usato per trattare l'eruzione da pannolino in neonati, ustioni e crepe della pelle. Disponibile in forma di crema.

Con la dermatite nelle donne in gravidanza, vengono utilizzate ciclosporina, bisabololo, pantenolo. Possono essere prescritti corticosteroidi esterni leggeri: idrocortisone, crema Skin-Cap.

Per alleviare i sintomi della malattia a casa, usa una miscela di oli di albicocca e di mandorle. Includi cibi ricchi di vitamine e minerali nella tua dieta. Ciò contribuirà a rafforzare l'immunità e ridurre il rischio di frequenti recidive di dermatite..

Che aspetto ha la dermatite sulle mani: sintomi fotografici, cause e altro

La dermatite è una malattia infiammatoria comune che si manifesta quando viene esposta a effetti interni o esterni di sostanze irritanti. In questo caso, la lesione più frequente delle mani, compresa l'area tra le dita. Il trattamento è prescritto in base ai motivi che lo hanno causato. Per coloro che si trovano ad affrontare la malattia, è molto importante identificare le cause della malattia e fare tutto il possibile per eliminarle..

Le ragioni

La dermatite delle mani negli adulti può essere causata da varie cause. Il loro sviluppo è determinato da stimoli esterni o interni, che sono divisi in categorie.

Cibo. La dermatite alle mani può essere causata da prodotti altamente allergenici. Questa categoria include spesso:

  • cioccolato;
  • Fragola;
  • arachidi;
  • agrumi ecc.

Medicinale. I preparati di vari gruppi possono causare dermatiti negli adulti sulle mani. Questi includono integratori alimentari, farmaci antinfiammatori, antibiotici, ecc..

Fisico. La manifestazione della dermatite può essere innescata da un contatto meccanico o di altro tipo. La causa della dermatite fisica è spesso:

  • applicazione di pressione;
  • Irradiazione UV;
  • attrito ecc.

Chemical. Questo grande gruppo comprende:

  • molte miscele edili;
  • solventi;
  • vernici e pitture;
  • colla per carta da parati;
  • cosmetici;
  • prodotti chimici domestici, ecc..

Biologico. Medicine, piante e ingredienti naturali sono tra le cause biologiche della dermatite.

Predisposizione genetica. Una predisposizione ereditaria, ereditata dalle generazioni precedenti, può causare lo sviluppo di dermatiti. Tale malattia può manifestarsi durante l'infanzia.

Malattie La dermatite sulle mani degli adulti può essere basata su malattie del tratto gastrointestinale e del sistema endocrino. Il trattamento della causa stessa della dermatite può influenzare l'eliminazione di manifestazioni spiacevoli sulle mani. La dermatite può anche contribuire a problemi nervosi, picchi ormonali e malfunzionamenti..

La malattia è di solito classificata per un motivo che ha dato slancio allo sviluppo. La dermatite può essere acuta e cronica. Le manifestazioni più sorprendenti sono acute. Cronico: diversi cambiamenti nel tono della pelle nell'area interessata, gonfiore prolungato e persino alcuni sigilli nelle aree interessate, in particolare tra le dita.

Atopica. La predisposizione ereditaria può causare infiammazione. Negli adulti, questa manifestazione è meno comune che nei bambini.

Contatto. L'esposizione a sostanze irritanti esterne può causare dermatite da contatto. Questo gruppo di malattie è caratterizzato da un ripristino abbastanza rapido della superficie cutanea dopo aver eliminato la fonte di irritazione. Inoltre, una caratteristica distintiva è una chiara definizione dei confini dell'area interessata.

Solare. L'esposizione alla luce solare può causare dermatiti alle mani. La sintomatologia della malattia in questo caso corrisponde a una reazione allergica in forma acuta.

Allergico. Il prurito e l'eruzione cutanea, che colpiscono le mani, influenzano anche lo spazio tra le dita. Una volta affrontato questo problema, il paziente può continuare a sperimentare recidive periodiche.

A seconda dei fattori della provocazione, la dermatite è suddivisa nei seguenti gruppi principali:

  1. I processi causati da sostanze che entrano nel corpo con cibo, droghe, attraverso la respirazione.
  2. Dermatite da contatto causata dall'azione di un fattore provocante esterno sulla pelle.
  3. Dermatite secondaria, derivante da un'altra malattia. Ad esempio, venerea, insufficienza ormonale, ecc..

Attinica. Questo modulo colpisce spesso le persone nelle seguenti specialità:

La malattia è associata all'irradiazione della superficie cutanea con radiazioni UV, radiazioni, ecc..

Eczematosa. L'infezione batterica è la causa della dermatite eczematosa. È caratterizzato da gravi desquamazioni, manifestazioni ulcerative sulla zona interessata del corpo.

Sintomi

Lo sviluppo della malattia si verifica nella maggior parte dei casi rapidamente, i sintomi sono luminosi.

Tra le manifestazioni più caratteristiche:

  • bruciando;
  • prurito
  • indolenzimento della pelle nella zona interessata;
  • arrossamento della pelle;
  • gonfiore (a seconda del grado e della gravità della lesione);
  • pelle secca;
  • peeling;
  • la comparsa di bolle sulla pelle, che successivamente scoppiano, e il luogo della loro comparsa è coperto di croste.

Lo sviluppo di qualsiasi tipo di dermatite passa attraverso diverse fasi. Nella fase iniziale si osservano gonfiore e arrossamento dei tessuti. Se in questa fase è possibile eliminare gli effetti di fattori negativi, la pelle delle mani si riprenderà rapidamente.

Con lo sviluppo, con il passaggio della malattia allo stadio successivo, si formano bolle sulle mani. È possibile aggiungere una complicazione sotto forma di suppurazione. Il terzo stadio si manifesta con la formazione di grandi ulcere e la morte di frammenti della pelle.

Dermatite nelle mani degli adulti nella foto:

Trattamento

Dopo aver effettuato misure diagnostiche, il medico seleziona il trattamento. Se la causa della reazione dermatologica sulle mani è nota, dovrebbe essere eliminata. Il prossimo passo è limitare il contatto delle mani con acqua e dieta.

La terapia farmacologica ha lo scopo di colpire direttamente l'area interessata. Durante il trattamento vengono utilizzati agenti esterni sotto forma di unguenti e creme.
[adinserter block = "2 ″]
Tali farmaci contengono componenti antibatterici e antivirali:

  • mantenere il sistema immunitario - immunomodulatori, tra cui Protopic, Elidel, Tacolimus e altri;
  • unguenti ormonali (prednisone, idrocortisone, ecc.);
  • per la rapida eliminazione dei sintomi - Radevit, che si è dimostrato il migliore per il trattamento della dermatite seborroica;
  • anche con agenti antifungini seborrea sono indicati (Exoderil, Lamisil, Nizoral, ecc.);
  • Gistan - per fermare il prurito e alleviare il processo infiammatorio.

In alcuni casi, al paziente possono essere necessari solo agenti esterni, ma in situazioni avanzate e difficili, al paziente vengono spesso prescritti i seguenti farmaci aggiuntivi:

  • l'uso di antibiotici è giustificato quando si attacca un'infezione batterica, in questo caso al paziente viene mostrata la tetraciclina o un altro farmaco;
  • complessi vitaminici (ad es. alfabeto);
  • l'assunzione di medicine sedative è spesso limitata alle tinture di erbe (erba madre, valeriana, ecc.);
  • mezzi per normalizzare la flora intestinale (Linex o Lactobacterin);
  • antistaminici per somministrazione orale (Claritin, Zodak, Erius, Loratadine e altri).

Secondo le indicazioni, il trattamento della dermatite delle mani può essere migliorato con procedure di fisioterapia. Questi sono eventi come:

  • trattamento laser;
  • bagni di paraffina;
  • fango curativo;
  • riflessologia, ecc..

Prevenzione

Tra le misure preventive per prevenire ed eliminare la dermatite nelle mani degli adulti c'è il rispetto di una serie di misure:

  1. Eliminazione di allergeni.
  2. La preferenza dovrebbe essere data alle cose fatte di cotone. Questo è particolarmente vero per la biancheria intima.
  3. Igiene personale, compreso il lavaggio delle mani.
  4. Mani idratanti.
  5. Eseguire lavori utilizzando prodotti chimici domestici solo con guanti di gomma.
  6. Invece del sapone per la toilette, puoi usare speciali gel detergenti.

Il trattamento della dermatite nelle mani dovrebbe essere sotto controllo medico dopo aver identificato le cause che l'hanno causata. La terapia deve essere selezionata per un particolare paziente, tenendo conto delle sue condizioni e delle cause della malattia.
[blocco inseritore = "3 ″]

Tipi di dermatiti sulle mani e metodi di trattamento

Quando il processo infiammatorio colpisce la pelle delle mani, parlano di dermatite delle mani. Con questo tipo di dermatite, le persone si trovano ad affrontare il più delle volte, poiché sono le mani che nella maggior parte dei casi entrano in contatto con sostanze che possono provocare manifestazioni allergiche. Inoltre, è spesso nelle mani che compaiono un'eruzione cutanea e un'irritazione a causa di processi patologici nel corpo umano. Il nostro articolo discuterà le cause e i sintomi di questo disturbo, oltre a come trattare la dermatite nelle mani..

Cause di dermatite alle mani

Molto spesso, la dermatite sulle mani appare a causa dell'esposizione a varie sostanze irritanti. Tutti possono essere divisi in diversi gruppi:

  1. Agenti irritanti fisici. Questi includono attrito, pressione, temperatura e radiazione. Quindi, la causa della dermatite dal freddo sta nello spasmo dei vasi periferici. Questo provoca infiammazione..
  2. Agenti biologici. Questa categoria comprende il polline delle piante e il loro succo. Ad esempio, la dermatite cutanea può verificarsi a contatto con aloe, ortica, ranuncolo, aglio, bucaneve, euforbia, ecc..
  3. Irritanti chimici. In questo caso, la dermatite si verifica quando la pelle viene a contatto con detersivi, acidi, basi, vernici, vernici, ecc. Per molte persone, la dermatite allergica sulle mani si manifesta come peeling e prurito quando si usano detergenti e detersivi.

Importante! Le donne soffrono di dermatite alle mani più spesso degli uomini. La percentuale di pazienti di sesso femminile è di circa il 90 percento.

Se hai la dermatite sulle mani, le cause di questo disturbo sono spesso associate alle seguenti sostanze allergeniche:

  • Intolleranza alimentare o individuale. Questo gruppo comprende latte vaccino, noci, agrumi, miele, frutti rossi, additivi alimentari artificiali, aromi, conservanti, dolciumi.
  • Alcuni tipi di dermatiti si verificano a causa della scarsa ecologia. Aria inquinata da tossine, scarichi di automobili, emissioni industriali. Anche l'allergia al polline delle piante può essere attribuita a questo gruppo..
  • Spesso negli adulti e nei bambini, una reazione cutanea simile è una conseguenza di un'allergia ai farmaci.
  • Cosmetici. La dermatite della pelle delle mani può verificarsi a causa di una reazione allergica del corpo a creme, balsami, tinture per capelli e trucco.

La dermatite atopica sui palmi causa le seguenti cause:

  • predisposizione ereditaria;
  • condizioni autoimmuni;
  • patologia del sistema endocrino;
  • malattie croniche, in particolare del tratto gastrointestinale.

Attenzione! La dermatite adulta è spesso il risultato di insufficienza ormonale, nevrosi, disturbo depressivo o stress.

I fattori predisponenti per lo sviluppo della dermatite cutanea nelle mani sono le malattie allergiche precedentemente diagnosticate, che si sono manifestate in combinazione con patologie del sistema immunitario. In questo caso, la reazione del corpo a vari stimoli può essere più intensa rispetto alle persone sane..

Sintomatologia

La malattia si manifesta con un intero complesso di sintomi:

  • dolore alla pelle, prurito e bruciore;
  • la pelle diventa rossa;
  • si sviluppa edema eritematoso di diversa intensità;
  • nei casi più gravi compaiono bolle che possono essere riempite con un liquido limpido o torbido;
  • si formano anche aree di necrosi;
  • dopo l'apertura delle vescicole si forma l'erosione, successivamente coperta di croste e squame.

Quando la malattia diventa cronica, possono aderire i seguenti sintomi:

  • c'è un ispessimento dei singoli strati del derma;
  • la pelle diventa cianotica;
  • la pelle può staccarsi molto;
  • diventa secco e si incrina;
  • in assenza di un trattamento adeguato, inizia l'atrofia dell'epidermide.

Spesso dalla dermatite sulle mani compaiono gonfiore, abrasioni, vesciche e persino semi. La dermatite fredda si manifesta con forte prurito e formazione di gonfiore blu-rossastro. La dermatite da contatto nelle mani è caratterizzata da una lesione limitata. Eliminando l'irritante, la pelle viene rapidamente ripristinata.

varietà

A seconda dei fattori provocatori, si distinguono i seguenti tipi di dermatite:

  1. La causa della dermatite da contatto nelle mani è l'esposizione di un certo agente irritante alla pelle. La patologia, di regola, è localizzata solo nel punto di contatto con lo stimolo.
  2. Forma atopica della malattia. In questo caso, il processo infiammatorio è associato a una predisposizione genetica alle reazioni allergiche..
  3. La dermatite solare è una reazione infiammatoria della pelle all'esposizione prolungata al sole. Procede secondo il principio di una reazione allergica..
  4. La dermatite attinica si verifica a causa dell'esposizione a radiazioni, radiazioni ultraviolette e radiazioni ionizzanti. Questo disturbo si manifesta più spesso da radiologi, saldatori, agricoltori e operai della fonderia.
  5. La forma allergica si manifesta a causa dell'esposizione a determinati allergeni. Un'eruzione cutanea pruriginosa e una sensazione di bruciore compaiono sulla pelle. Il decorso della malattia ricorrente.
  6. La dermatite interdigitale è atopica o a contatto. Le cause dell'infiammazione interdigitale di natura allergica risiedono in una predisposizione ereditaria. La dermatite da contatto tra le dita si verifica a causa di infezioni fungine della pelle.

Dalla foto è facile capire come appare la dermatite sulle dita, sulle mani o sulle braccia. Con il decorso della malattia, è diviso in due forme: cronica e acuta. Nella forma acuta, tutti i sintomi sono pronunciati e scompaiono per sempre dopo una terapia efficace. La forma cronica è caratterizzata da un decorso latente con episodi di remissione ed esacerbazioni.

Misure terapeutiche

Il trattamento della dermatite sulle mani è conservativo e ha un approccio integrato. Il medico prescrive farmaci per la terapia locale e farmaci sistemici. Per il trattamento dei bambini, vengono selezionati farmaci che hanno un effetto minimo su tutto il corpo, ma agiscono solo nel luogo di utilizzo.

Il trattamento della dermatite da contatto sarà inefficace se l'irritante non viene rilevata e l'interazione della pelle con essa non viene eliminata. Nel trattamento di questa forma della malattia, le compresse di solito non sono prescritte, poiché dopo aver eliminato gli effetti dello stimolo, sono sufficienti solo unguenti locali per ripristinare rapidamente la pelle. Nella composizione di questi unguenti sono solitamente presenti componenti antibatterici e antinfiammatori. Di seguito è riportato un elenco delle creme e unguenti più comuni per la dermatite:

  • Eplan può rigenerare rapidamente e curare la pelle. Anestetizza la pelle e dona un effetto antisettico locale..
  • Il de-pantenolo si adatta bene alla pelle secca e desquamata, nonché alla pelle screpolata. Accelera la riparazione epiteliale.
  • Exoderyl. Se hai la dermatite fungina sulle mani, il trattamento con questo unguento aiuterà a ottenere rapidamente un buon risultato a causa della presenza di componenti antifungini nella sua composizione..
  • Radevit è prescritto per dermatite atopica, da contatto e allergica. Riduce il prurito e l'infiammazione, accelera la guarigione della pelle.
  • Elidel. Se non sai come trattare la dermatite atopica nelle mani, questo unguento ha un forte effetto antinfiammatorio e aiuta anche con l'eczema.
  • Fenistil è un buon antiprurito e analgesico per tutte le forme di malattia, ustioni ed eczema.
  • Losterol ha un completo effetto antinfiammatorio, antiprurito, cicatrizzante, analgesico e antibatterico.

Attenzione! Nel trattamento di forme gravi della malattia, vengono utilizzati unguenti ormonali, che dovrebbero essere prescritti solo da un medico. Quando li si utilizza, è importante non superare la durata raccomandata della terapia.

Rispondendo alla domanda su come curare la dermatite nelle mani, vale la pena notare che, prima di tutto, è necessario eliminare tutti i fattori irritanti e identificare la causa dell'infiammazione. Nel trattamento della dermatite allergica e atopica sono necessari antistaminici. Ciò consente di rimuovere prurito, irritazione e gonfiore. Molto spesso, le seguenti compresse sono prescritte per uso interno: Erius, Suprastin, Claritin, Tsetrin.

Metodi alternativi di trattamento

A casa, puoi provare a curare il disturbo con rimedi popolari, ma questo vale solo per le forme lievi di questa malattia. È anche importante ricordare che prima di utilizzare qualsiasi rimedio è necessario condurre un test allergologico. Per fare questo, la composizione preparata viene applicata al gomito. Dopo un giorno, il risultato viene valutato. Se non c'è arrossamento, irritazione, prurito o gonfiore, lo strumento può essere usato per trattare.

Di seguito forniamo un elenco dei rimedi popolari più efficaci per la dermatite:

  1. Un decotto di spago e camomilla da farmacia viene preparato semplicemente. In una bottiglia di thermos mettiamo 60 g di una miscela di erbe e versiamo acqua bollente (500 ml). Chiudere bene il coperchio e lasciarlo fermentare per diverse ore. L'infusione preparata può essere utilizzata per impacchi terapeutici e bagni.
  2. Succo di cetriolo, patate e zucca. Per ottenere il succo, una delle verdure deve essere macinata e spremuta da esso. Sono impregnati di tovaglioli di garza e lozioni sulle aree interessate della pelle. Tali procedure possono essere eseguite tre volte al giorno..
  3. Unguento a base di valeriana, baffi dorati e olio d'oliva. Per prepararlo, è necessario mescolare 15 g di succo di baffi d'oro con crema per bambini (65 g), olio di oliva (13 g) e valeriana (10-15 g). Con questo strumento, puoi lubrificare ripetutamente la pelle malata per eliminare il prurito e accelerare la guarigione..
  4. Per pulire, puoi preparare una tale infusione. Piantaggine, camomilla e calendula si mescolano in parti uguali. 30 g di materia prima vengono posti in un thermos e riempiti con acqua bollente (300 ml). L'infusione dovrebbe resistere la notte in un thermos.

Ricorda che se il paziente ha la febbre da fieno (allergia ai pollini), non dovresti usare fondi a base di erbe medicinali, poiché ciò può solo peggiorare le condizioni generali del paziente. Prima del trattamento domiciliare, si consiglia di consultare un medico per non confondere i sintomi della malattia con un'altra malattia.

Dermatite allergica

La dermatite allergica (sensibilizzazione) è una malattia infiammatoria della pelle che si presenta come una risposta del corpo a un fattore irritante che colpisce la pelle per un breve periodo.

A differenza della semplice dermatite, l'infiammazione allergica della pelle è caratterizzata dal fatto che un lieve irritante può causare reazioni insolitamente forti. Sono le reazioni, e non il fattore che provoca lo sviluppo della malattia, che causano danni alla pelle. In effetti, la dermatite allergica è una reazione ritardata.

Un allergene che entra nella pelle si lega alle proteine, causando la formazione di un antigene (una sostanza che provoca una reazione inadeguata del corpo).

La dermatite allergica si sviluppa dopo ripetuti contatti solo con quell'antigene a cui vi è una maggiore sensibilità, cioè sono il risultato di un riarrangiamento immunologico del corpo.

Se l'antigene non può essere rilevato, viene diagnosticata la dermatite da sensibilizzazione (ipersensibilità a una vasta gamma di irritanti).

Tipi di dermatite allergica

Si distinguono i seguenti tipi di dermatite allergica:

  1. Dermatite allergica da contatto.
  2. photodermatitis.
  3. Phytodermatitis.
  4. Eczema.
  5. Toxicoderma.

Secondo la natura del corso, la dermatite allergica è classificata in diverse forme:

  1. Acuto. È caratterizzato dalla comparsa di un'eruzione cutanea, accompagnata da un forte prurito..
  2. Subacuta. Quando l'infiammazione si attenua, la pelle si secca e si ricopre di squame..
  3. cronico Come esposizione a fattori irritanti, si verifica una ricaduta. Durante i periodi di remissione, la pelle acquisisce una struttura densa e si sfalda.

In base alla gravità dei sintomi, la malattia può avere un decorso lieve, moderato e grave..

Cause di dermatite allergica

La causa della dermatite allergica è il contatto con sostanze che causano una risposta immunitaria inadeguata del corpo:

  1. Composti chimici. In particolare, la malattia può provocare sali di cromo contenuti nel cemento (eczema di cemento), nichel e sali di cobalto, che si possono trovare nei gioielli (scabbia di nichel). Nella pratica ortopedica vengono spesso utilizzate protesi metalliche contenenti vari metalli. I prodotti della loro corrosione possono penetrare nel tessuto connettivo, causando sintomi di dermatite. Appaiono poche settimane o mesi dopo l'intervento chirurgico. I polimeri di trementina e sintetici possono anche causare lo sviluppo della malattia..
  2. Prodotti chimici domestici. Spesso la causa della dermatite allergica sono il lavaggio di polveri, detergenti e detergenti. Contengono tensioattivi e altri componenti chimici che causano una reazione negativa del corpo..
  3. Medicinali Le tetracicline, il griseofulvin, i contraccettivi orali, gli antidepressivi, i cardiotonici, ecc. Possono provocare lo sviluppo di dermatiti allergiche: possono non solo agire come allergeni, ma anche avere un effetto fotosensibilizzante (aumentare la sensibilità del corpo alle radiazioni ultraviolette).
  4. Cosmetici e profumi La dermatite allergica può verificarsi quando si usano diverse creme, shampoo, cipria, fard o profumi. Inizialmente, la comparsa di segni di dermatite si nota nei luoghi di applicazione dei fondi, e successivamente la malattia si diffonde ad altre aree della pelle.
  5. Impianti. Piante come tabacco, primula, panace, ambrosia, ecc. Possono causare malattie.Il rischio di dermatite allergica aumenta quando viene a contatto con piante bagnate (dopo la pioggia o la rugiada).
  6. I raggi del sole. Non esiste alcun componente allergico al sole, ma l'ultravioletto interagisce con le sostanze della pelle, causando lo sviluppo della malattia.

Nella maggior parte dei casi con dermatite allergica, la prognosi è favorevole. Se l'allergene viene rilevato in tempo ed eliminato, i sintomi scompaiono entro 1-3 settimane.

Fattori che contribuiscono allo sviluppo della dermatite allergica:

  1. Predisposizione genetica.
  2. Disturbi del sistema immunitario.
  3. Malattie croniche dell'apparato digerente.
  4. Vivere in aree svantaggiate per l'ambiente.
  5. Igiene personale.
  6. Malattie del sistema endocrino.
  7. Malnutrizione.
  8. Cattive abitudini.
  9. Stress frequente.

Sintomi di dermatite allergica

I sintomi della dermatite allergica possono manifestarsi a qualsiasi età, ma molto spesso le persone giovani e di mezza età si ammalano. L'intervallo dall'esposizione iniziale dell'allergene al corpo all'ipersensibilità può variare da 2 giorni a diversi mesi. Successivamente, a ripetuti contatti con l'antigene, i sintomi della dermatite allergica si verificano dopo 12-72 ore.

A volte si verifica una dermatite combinata, che si sviluppa dopo l'uso di unguenti per il trattamento delle dermatosi.

I sintomi generali della dermatite allergica comprendono (localizzati nell'area interessata):

Gli elementi di un'eruzione cutanea con dermatite allergica sono:

  1. Papule (piccoli noduli densi che si alzano sopra la pelle).
  2. Vescicole (piccole formazioni di cavità riempite di fluido sieroso o sieroso).
  3. Bolle (grandi formazioni piene di liquido).

Nella dermatite allergica da contatto, un'eruzione cutanea si verifica non solo nei punti di contatto con la sostanza che causa la reazione negativa, ma anche in luoghi remoti. Dopo l'interruzione del contatto con l'allergene, non sempre scompare.

Nella forma acuta di dermatite allergica da contatto, si verificano grandi macchie rosse nel sito di contatto con l'allergene. Successivamente, vengono coperti con bolle contenenti liquido. Nella fase successiva scoppiano le bolle e si formano ferite piangenti, ricoperte di croste. La malattia è accompagnata da un forte prurito, anche di notte. La dermatite allergica acuta può essere accompagnata da rinite, fotofobia, tosse secca, lacrimazione.

La forma cronica di dermatite da contatto è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  1. Arrossamento.
  2. Pelle secca e squamosa.
  3. Crepe dolorose.

Con tossicoderma, sulla pelle compaiono noduli o vescicole piene di un liquido chiaro. Meno spesso, sulla pelle si formano aree arrossate con squame. Bolle ed erosione possono verificarsi sulle labbra e sulle mucose della bocca..

Con il tossicoderma fisso, sulla pelle del paziente compaiono diverse macchie rosse, le cui dimensioni raggiungono i 2-3 cm. Dopo alcuni giorni, cambiano colore e diventano di colore marrone e al centro di alcune si forma una bolla..

Se il contatto con l'allergene viene interrotto, le macchie scompaiono dopo 7-10 giorni. Quando rientra nel corpo, possono formarsi macchie nello stesso posto o occupare altre aree della pelle. Nei pazienti con tossicoderma, il più delle volte l'eruzione cutanea appare contemporaneamente non solo sul viso, sugli arti, sul tronco, ma anche sulle mucose della bocca e dei genitali. Nei casi più gravi, le manifestazioni cutanee della malattia sono associate a febbre, cattiva salute, brividi, sintomi dispeptici.

Una delle forme più gravi di tossicoderma è la sindrome di Lyell. È caratterizzato dal distacco dello strato superficiale della pelle dagli strati sottostanti, seguito dalla necrosi. I segni della malattia si sviluppano molto rapidamente - a volte entro poche ore. Le condizioni del paziente peggiorano drasticamente.

La sindrome di Lyell si verifica più spesso nei giovani. La temperatura corporea sale a 40 ° C e oltre. Appaiono eruzioni cutanee che coprono le braccia, le gambe e il tronco. Sono macchie e gonfiori che gradualmente crescono e si fondono, formando grandi lesioni.

Dopo due giorni, sul posto compaiono bolle di dimensioni diverse, che possono raggiungere i 10 cm di diametro. La pelle diventa assottigliata e flaccida, con un impatto fisico che si lacera rapidamente. Quindi la pelle del paziente assume un aspetto simile alle ustioni di secondo grado. Quando lo tocchi, appare un forte dolore. È molto facile spostarlo con un semplice tocco e ricorda un tessuto rugoso. Sulle dita, la pelle cade, mantenendo completamente la loro forma.

A volte il paziente sviluppa emorragie multiple in tutto il corpo. Difetti superficiali si verificano sulle mucose. La malattia colpisce gli organi interni. Nonostante i moderni metodi di terapia, in 1/3 dei casi la malattia è incurabile.

La dermatite allergica su viso, collo, braccia, spalle o nel decollete può verificarsi a seguito dell'esposizione alla luce solare. Inoltre, la fotodermatite può colpire aree che hanno tatuaggi o tatuaggi..

Inizialmente, con la fotodermite, si verifica arrossamento della pelle, che è spiegato dall'espansione dei vasi sanguigni. Può essere combinato con un forte gonfiore. L'edema, di regola, è moderato ed è limitato alla pelle. Ma in alcuni casi, ad esempio, con la fotodermite di prato, può interessare le mucose della cavità orale.

Per evitare la comparsa di dermatite allergica nei bambini, è necessario monitorare attentamente la loro igiene e nutrizione e anche assicurarsi che siano vestiti in base al tempo.

Un'eruzione cutanea con questo tipo di dermatite allergica può essere diversa - dai piccoli noduli alle grandi vesciche. A volte appare contemporaneamente al rossore, ma può anche verificarsi sullo sfondo dell'edema..

Una piccola eruzione cutanea di solito provoca forte prurito e bruciore, che spesso porta a graffi sulla pelle. Nelle persone che trascorrono molto tempo all'aperto, la dermatite allergica su viso, mani e altre aree esposte del corpo si manifesta sotto forma di desquamazione della pelle e iperpigmentazione.

I sintomi iniziali dell'eczema sono aree di eritema (arrossamento). In alcuni casi, si verificano simmetricamente. La dermatite allergica nelle mani si verifica immediatamente su entrambi gli arti. Quindi si formano le papule, che si innalzano sopra la superficie del rossore. Nel processo di infiammazione, questi noduli vengono riempiti con liquido sieroso, formando vescicole. Possono unirsi, interessando ampie aree della pelle..

Nel tempo, il contenuto delle bolle diventa torbido e diventa purulento. Al posto delle bolle scoppiate, si forma l'erosione, che in seguito diventa croccante. Dopo che le bucce sono esfoliate, la pelle è coperta da squame di epitelio cheratinizzato. In alcuni casi, nelle aree colpite da eczema, si verificano iperpigmentazione e aumento del modello di pelle..

La malattia è accompagnata da un forte prurito. Durante la remissione, la pelle in questi punti si stacca, appaiono delle crepe. Con l'aggiunta di un'infezione secondaria, è possibile lo sviluppo di piodermite o impetigine streptococcica.

Diagnostica

Quando compaiono i primi segni della malattia, consultare un dermatologo.

È possibile suggerire cosa abbia causato esattamente la malattia localizzando le lesioni cutanee. In futuro, vengono eseguiti test di applicazione della pelle per chiarire la diagnosi. Per la procedura utilizzando sistemi di prova standard. Sono costituiti da piastre su cui vengono applicate sostanze: allergeni standard che causano una risposta immunitaria.

Su una pelle pretrattata con alcool nell'area della superficie esterna della spalla, della superficie interna dell'avambraccio o della regione interscapolare, la piastra viene incollata con un cerotto e lasciata per 48-72 ore. Quindi viene rimosso e viene determinata la gravità della reazione. La reazione causata dall'irritazione della pelle scompare dopo poche ore, mentre si osservano manifestazioni di allergie per 3-7 giorni.

I metodi di laboratorio per la diagnosi di dermatite allergica includono:

  1. Analisi del sangue generale.
  2. Chimica del sangue.
  3. Esame sierologico.

La dermatite allergica deve essere differenziata con le seguenti malattie:

  1. Dermatite semplice Di solito si sviluppa con effetti chimici o fisici sulla pelle, mentre non vi è alcun effetto sensibilizzante primario. I sintomi di solito compaiono immediatamente e non dopo un certo tempo..
  2. Dermatite atopica. Di solito si sviluppa durante l'infanzia ed è caratterizzato da pelle secca e prurito prima delle eruzioni cutanee (e non dopo, come nella dermatite allergica). Con dermatite atopica, non ci sono elementi coerenti dell'eruzione cutanea..
  3. Dermatite seborroica. Un segno distintivo della malattia è la localizzazione dell'eruzione cutanea nella testa, della pelle grassa e delle croste sebacee.

Trattamento della dermatite allergica

I principi generali del trattamento della dermatite allergica comprendono la dieta. Deve essere osservato durante l'intero periodo di terapia. I piatti devono essere cotti a vapore, bolliti o cotti in forno.

Sono esclusi dalla dieta di un paziente con dermatite allergica:

  1. Carne e pesce grassi.
  2. Spezia.
  3. Frutta e verdura in tonalità vivaci, tra cui agrumi.
  4. sottaceti.
  5. Carni affumicate.
  6. Tutti i tipi di noci.
  7. Cioccolato e Cacao.
  8. Bevande alcoliche e gassate.

È anche necessario limitare la quantità di dolci, pasticcini e uova nella dieta..

La base della dieta dovrebbe essere i seguenti prodotti:

  1. Cereali cotti in acqua.
  2. Verdure Bollite.
  3. Latticini.
  4. Carne magra o pesce.

Durante il trattamento, devono essere seguite le seguenti raccomandazioni:

  1. Mantieni il tuo corpo pulito.
  2. Cambia biancheria intima e biancheria da letto regolarmente.
  3. Indossa abiti realizzati con tessuti naturali.
  4. Utilizzare polveri ipoallergeniche, sapone per bambini o detersivo senza profumi e coloranti per il lavaggio.

Per il trattamento della malattia vengono utilizzati farmaci di diversi gruppi farmacologici. Il trattamento della dermatite allergica viene selezionato individualmente in base alle cause della malattia, alla gravità dei sintomi e all'area della lesione cutanea.

Antistaminici

Queste sono sostanze che inibiscono la produzione di istamina libera. Viene rilasciato dai mastociti quando un allergene entra nel corpo. In futuro, interagisce con recettori specifici e provoca la comparsa di sintomi negativi..

Esistono tre generazioni di tali farmaci. La prima generazione di antistaminici viene utilizzata per eliminare rapidamente il prurito. Lo svantaggio di questi farmaci è un effetto sedativo e un breve periodo di azione.

Per eliminare rapidamente le manifestazioni cutanee di dermatite allergica, vengono utilizzati antistaminici di seconda e terza generazione. Non provocano sonnolenza e possono arrestare rapidamente altri spiacevoli sintomi allergici che talvolta accompagnano la dermatite allergica.

Gli antistaminici nella maggior parte dei casi sono prescritti sotto forma di compresse e preparati topici. Nelle forme gravi di dermatite allergica, vengono utilizzati come iniezioni..

I sintomi della dermatite allergica possono manifestarsi a qualsiasi età, ma molto spesso le persone sono giovani e di mezza età malate.

glucocorticoidi

I farmaci di questo gruppo hanno un effetto antinfiammatorio, riducono il gonfiore, eliminano il rossore, la gravità del prurito e del bruciore e riducono anche la temperatura dei tessuti locali.

Nella maggior parte dei casi, per il trattamento della dermatite allergica, vengono utilizzati sotto forma di unguenti o creme. Nei casi più gravi della malattia, vengono utilizzati corticosteroidi sistemici (compresse o iniezioni).

assorbenti

I preparati di questo gruppo rimuovono allergeni e sostanze tossiche dal corpo. Nella fase acuta della malattia, i sorbenti vengono utilizzati per fermare il prurito e l'intossicazione della pelle..

complicazioni

La dermatite allergica non rappresenta una minaccia per la vita. In assenza di un trattamento tempestivo, possono svilupparsi le seguenti complicanze:

  1. Pyoderma. Poiché la malattia è accompagnata da un forte prurito, il paziente spesso pettina le aree interessate, causando un'infezione batterica secondaria. Gli ascessi si formano sulla pelle, le condizioni generali peggiorano. Molto spesso, sorgono complicazioni con dermatite allergica sulle mani.
  2. Atrofia della pelle. Può verificarsi con un uso prolungato e incontrollato di corticosteroidi.

previsione

Nella maggior parte dei casi con dermatite allergica, la prognosi è favorevole. Se l'allergene viene rilevato in tempo ed eliminato, i sintomi della malattia scompaiono entro 1-3 settimane. Evitando il contatto con lui, si può prevenire la ricaduta..

Con la dermatite allergica cronica, la prognosi non è così favorevole. La malattia si ripresenta spesso e i sintomi non scompaiono per molto tempo.

Misure preventive

Al fine di prevenire l'insorgenza di dermatiti allergiche, si raccomandano le seguenti regole.

Quando acquisti cosmetici, dovresti prestare attenzione alla sua composizione e durata. Prima dell'uso, è necessario eseguire un test di sensibilità. Per fare ciò, una piccola quantità di prodotto deve essere applicata sulla pelle del polso e lasciata durante la notte. Se durante questo periodo non appare una reazione negativa, è possibile utilizzare cosmetici.

Con frequente contatto con allergeni, è necessario utilizzare speciali dispositivi di protezione sotto forma di guanti e maschere. Si raccomanda inoltre di proteggere le mani con sigilli durante i compiti e a contatto con detergenti e detergenti.

È preferibile utilizzare biancheria di materiali naturali..

Quando sei al sole, limita l'uso di cosmetici e profumi.

Per evitare la comparsa di dermatite allergica nei bambini, è necessario monitorare attentamente la loro igiene e nutrizione e anche assicurarsi che siano vestiti in base al tempo.

Devono inoltre essere osservate le seguenti misure preventive:

  1. Rifiuto di cattive abitudini.
  2. Mantenere uno stile di vita sano, compresa una corretta alimentazione ed esercizio fisico.
  3. Igiene personale.