Quali sono le cause dell'orticaria nei bambini e come trattarla

Analisi

L'orticaria nei bambini è una malattia abbastanza comune. Si trova spesso negli adulti, ma i bambini di età inferiore ai tre anni ne sono maggiormente esposti, poiché sono più sensibili ai fattori ambientali negativi. Inoltre, i bambini hanno una pelle sottile e delicata, che consente loro di sviluppare un processo patologico.

Che cos'è l'orticaria e che tipo di succede

L'orticaria è una malattia allergica che si verifica a causa dell'effetto irritante del fattore antigenico sul corpo. Per capire che aspetto ha l'orticaria, basta ricordare l'ustione di ortica. Di norma, l'area bruciata del corpo diventa rosata o rossastra ed è coperta di vesciche. Oltre alla manifestazione esterna di orticaria, prurito, bruciore e abbastanza spesso persino gonfiore.

Le posizioni più probabili per l'orticaria nei bambini sono le guance e il mento. Inoltre, possono comparire eruzioni cutanee sul corpo del bambino: braccia, gambe, spalle e schiena. Oltre alla pelle, le vesciche spesso coprono le mucose. Ad esempio occhi, tratto gastrointestinale o labbra.

La durata della malattia dura da alcuni minuti a diversi anni. Dipende dalla forma dell'orticaria. Succede:

  • eruzioni cutanee sotto forma di vesciche, accompagnate da forte prurito;
  • quando si pettinano, le vesciche aumentano e la crosta;
  • aumento della temperatura;
  • mal di testa;
  • letargia;
  • ansia: il bambino non mangia bene, non riesce a dormire in pace;
  • stipsi;
  • vomito
  • diarrea.

Come accennato in precedenza, l'orticaria nei bambini è caratterizzata non solo da eruzioni cutanee, ma anche da edema. Sintomi come mal di testa, letargia, costipazione, vomito e diarrea sono causati dal gonfiore del tratto gastrointestinale. Inoltre, con una grave forma di orticaria acuta - edema di Quincke - si osserva edema della mucosa del tratto respiratorio: nei bambini si gonfiano la laringe, la lingua, le labbra, le palpebre e le guance. Tuttavia, il bambino non può respirare. Pertanto, con i primi sintomi, vale a dire con la diffusione dell'eruzione cutanea in tutto il corpo, difficoltà respiratorie, tosse, febbre e diarrea, è necessario chiamare un pronto soccorso medico di emergenza.

Perché si verifica l'orticaria??

Dopo aver ricevuto il nome di orticaria allergica, questa malattia ha difficoltà a determinare le cause quanto le allergie. È molto difficile capire a cosa abbia reagito il corpo del bambino in modo così inadeguato. Di norma, l'orticaria appare nei bambini allattati al seno, a causa di violazioni nella dieta della madre. I bambini artificiali sono anche sensibili agli attacchi di orticaria. In questo caso, la ragione sta nella miscela di latte adattata che non è adatta al corpo del bambino.

Puoi formulare le cause più comuni e comuni di un'eruzione cutanea:

  • prodotti
  • medicinali;
  • influenze esterne (caldo, freddo, acqua, sole, pressione);
  • punture di insetti (vespe, api);
  • malattie parassitarie;
  • infezioni.

Un'eruzione cutanea in un bambino può essere causata da un eccessivo avvolgimento, indossando abiti stretti. Esistono anche numerosi materiali allergenici naturali, come la lana. I tessuti scadenti possono anche essere la causa degli alveari. Dei prodotti con effetto allergenico, possiamo distinguere l'albume, il latte di vacca, il pollo, le noci, il miele, i funghi, gli agrumi, le fragole e le fragole, gli additivi alimentari, alcune varietà di pesce.

Come trattare l'orticaria nei bambini: i farmaci

Qualunque sia l'orticaria causata, viene trattata secondo lo stesso schema:

  1. Ricerca e rimozione di allergeni;
  2. Pulizia del corpo e uso di antistaminici (come indicato da un medico);
  3. Mantenere una dieta e mantenere un ambiente domestico sano.

Trovare un allergene è un'attività difficile, ma possibile. L'orticaria nei bambini è molto probabilmente il risultato di un'alimentazione scorretta della madre, se si escludono altri ovvi motivi (punture di insetti, uso di droghe, ecc.). Pertanto, una donna che allatta deve adeguare la sua dieta. Per i bambini che vengono allattati al seno, devi scegliere la miscela giusta.

Per pulire il corpo di un allergene caduto con il cibo, è necessario fare un clistere al primo segno di orticaria. Anche il ricevimento di assorbenti, carbone attivo e altri medicinali di azione simile aiuta. Il trattamento dell'orticaria prevede sempre l'uso di antistaminici. Di regola, abbastanza pillole. Ma se la situazione è grave, il medico può prescrivere creme ormonali o unguenti corticosteroidi.

Nell'orticaria cronica, è indispensabile aderire a una dieta ipoallergenica. Questo vale sia per il bambino, se mangia già in modo indipendente, sia per la madre che allatta. Per cominciare, tutti gli alimenti potenzialmente “pericolosi” vengono rimossi dalla dieta. Quindi puoi introdurne gradualmente alcuni, notando la reazione del bambino a loro. Per comodità, puoi tenere un diario alimentare.

E l'ultimo consiglio è come trattare efficacemente l'orticaria. Fornisci al tuo bambino un ambiente domestico confortevole. Questo vale sia per il benessere psicologico che fisico. Tutti sanno che con tensioni e stress nervosi, il corpo diventa aperto a qualsiasi malattia, compresi gli alveari. Per quanto riguarda il comfort fisico: presta attenzione agli allergeni presenti in casa: polvere, funghi, muffe, peli di animali, cibo secco per pesci d'acquario, riempimento naturale per cuscini e coperte, fumo nell'appartamento, odore forte di ammorbidenti. Eliminali!

Cura adeguata per la pelle del bambino:

  1. Non lasciare che tuo figlio pettini le vesciche..
  2. Se l'eruzione cutanea si è diffusa nel corpo, i bambini possono e devono essere lavati. Quando fai il bagno, non usare salviette e gel profumati. È meglio fare con sapone per bambini.
  3. Per ridurre il prurito, puoi trattare la pelle del bambino con polvere per bambini.
  4. Il principale accumulo di vesciche si verifica sul viso del bambino. Pertanto, in inverno e in altri periodi dell'anno con tempo ventoso, lubrificare il viso del bambino prima di uscire in strada con una crema protettiva.

Come trattare l'orticaria: un modo popolare

L'orticaria era sempre, quindi sono state sviluppate molte ricette per il suo trattamento. Puoi trascurarli, ma il fatto che siano durati così a lungo parla della loro efficacia. In ogni caso, i rimedi popolari possono essere utilizzati come trattamento ausiliario..

I metodi popolari di trattamento dell'orticaria si basano sull'uso di erbe, piante e miele e i prodotti dell'apicoltura (propoli, pappa reale, ecc.) Vengono spesso utilizzati nelle ricette. Quando scegli questo o quel metodo, pensa a quanto è sicuro per un bambino! Offriremo i metodi più semplici, convenienti e sicuri della medicina tradizionale per il trattamento dell'orticaria.

  1. Per alleviare il prurito, prepara per il bambino un bagno con un brodo di ortica.
  2. Preparare un bagno con soda (circa 3 cucchiai).
  3. Lubrificare l'area dell'eruzione cutanea con succo di cetriolo fresco.
  4. Fai un impacco usando un decotto di camomilla. Puoi anche usare un decotto di calendula. Inumidire un pezzo di benda e applicarlo sulla pelle interessata.

Sintomi e trattamento dell'orticaria nei bambini

Il trattamento per l'orticaria è prescritto da un medico

Come si sviluppa l'orticaria

I sintomi dell'orticaria compaiono durante la degranulazione dei mastociti. Questo è uno dei tipi di globuli bianchi che contiene un gran numero di granuli con sostanze che innescano una reazione infiammatoria:

  • istamina;
  • enzimi proteasi;
  • catepsina G;
  • prostaglandine;
  • leucotrieni;
  • eparina.

Quando i mastociti vengono degranulati, queste sostanze vengono rilasciate nei tessuti, causando vasodilatazione, edema, arrossamento e aumento della temperatura locale. Sotto la loro influenza, altre cellule migrano verso il centro, il che dovrebbe fermare il processo patologico.

Con l'orticaria, le vesciche compaiono sul corpo sotto l'influenza di fattori provocatori. Questo è un edema limitato del derma, che ha un diametro di diversi millimetri, lungo i bordi rosso vivo e pallido nella parte centrale. Di solito le vesciche scompaiono entro un giorno. Se l'edema si diffonde al tessuto sottocutaneo o alle mucose, si forma l'edema di Quincke. Si verifica nella metà dei casi di orticaria.

Nei bambini piccoli, l'orticaria è rara a causa delle caratteristiche di un sistema immunitario immaturo. Il picco di incidenza si verifica nell'adolescenza.

Fattori predisponenti

Le cause delle eruzioni cutanee possono essere le seguenti:

  • prodotti alimentari che possono causare allergie o additivi speciali in essi contenuti;
  • medicinali;
  • sangue e droghe basati su di esso;
  • morsi di insetto;
  • l'effetto di fattori fisici;
  • fattori mentali.

Nell'infanzia, una reazione allergica si verifica spesso su frutti rossi e bacche, piatti esotici, crostacei, pesce, cioccolato e noci. Coloranti e conservanti pericolosi.

L'orticaria nei bambini assomiglia a macchie rosse con un centro luminoso

I fattori fisici che provocano l'orticaria possono portare alla comparsa di una reazione acuta o esacerbazione di una forma cronica:

  • vento freddo, aria o acqua - orticaria fredda;
  • l'effetto dell'orticaria localmente - termica ad alta temperatura;
  • effetto ultravioletto;
  • vibrazione degli arti;
  • contatto con l'acqua;
  • azione di pressione.

Il sintomo può essere causato artificialmente da irritazione cutanea tratteggiata fino alla comparsa della linea rossa - dermografismo. Le vesciche si verificano dopo 1-5 minuti.

In un bambino con orticaria cronica, i fattori elencati portano a una esacerbazione della malattia e al suo passaggio alla fase attiva. La causa della malattia può essere patologie sistemiche, quindi è un sintomo. Queste condizioni includono:

  • malattie del tessuto connettivo - lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide;
  • processi infiammatori nell'intestino - morbo di Crohn;
  • tiroidite;
  • La malattia di Behçet;
  • sindromi rare - Macle Wells, infiammazione familiare fredda e neurologica cronica.

Possono verificarsi eruzioni cutanee nei bambini infetti da elminti, protozoi, nonché da infezioni virali croniche, presenza di Helicobacter nello stomaco o disbiosi intestinale.

Tipi di patologia

Due forme cliniche di patologia si distinguono per il flusso:

  • acuto: i segni durano non più di 6 settimane;
  • cronico - le manifestazioni persistono per più di 6 settimane.

Nel primo caso, i sintomi scompaiono dopo aver eliminato il fattore causale o sotto l'influenza dei farmaci. Il tipo cronico di patologia richiede una terapia a lungo termine ed eliminazione dell'influenza degli agenti provocatori.

A seconda dei fattori causali, si distinguono i seguenti tipi di malattia:

  • allergico - si verifica a contatto con alimenti, veleno di insetti, qualsiasi tipo di allergene a causa della loro intolleranza individuale;
  • tossico - una risposta alle piante, ad alcuni animali, a causa dell'effetto pronunciato sui vasi sanguigni, che è comune alla maggior parte delle persone;
  • pseudo-allergico - a volte si verifica su grandi dosi di farmaci, sostanze radiopache, additivi alimentari, è strettamente correlato al dosaggio, in contrasto con la vera allergia;
  • fisico: sorge sotto l'influenza di stimoli fisici;
  • idiopatico: non è stato possibile stabilire la causa;
  • autoimmune;
  • associato a malattie concomitanti - infezioni, parassiti, funghi.

Separatamente, si distingue il tipo colinergico. Tale orticaria nei bambini si verifica in risposta al rilascio di sostanze colinomimetiche e può verificarsi con un aumento della temperatura corporea o con stress.

Nell'infanzia, le vesciche si verificano più spesso come reazione al cibo o alla medicina. La maggior parte viene diagnosticata concomitanti malattie allergiche: febbre da fieno, asma bronchiale, dermatite atopica.

Manifestazioni cliniche

I sintomi dell'orticaria compaiono qualche tempo dopo l'azione di un fattore provocante. Il periodo di tempo è individuale. Un'allergia al cibo, i farmaci possono verificarsi entro pochi minuti dal loro uso. L'orticaria fisica, che è sempre una patologia cronica, diventa evidente dopo 3-8 ore.

Le manifestazioni iniziali sono caratterizzate da un forte prurito della pelle. I fuochi possono essere localizzati in qualsiasi area - su addome, viso, collo, gomiti, ginocchia. L'aspetto del blister suggerisce che si tratta di un'orticaria e non di un'altra patologia cutanea. Le caratteristiche principali dell'elemento primario sono:

  • bordi chiari che delimitano la pelle sana;
  • elevazione su tessuti sani;
  • gonfiore, arrossamento lungo il bordo e pallore al centro;
  • eruzione cutanea da pochi millimetri a vesciche giganti, con un diametro di 10 cm e più.

Gli elementi dell'orticaria sono disposti in gruppi, possono gradualmente fondersi in una fase avanzata. Il prurito è spesso associato, ma non è un sintomo obbligatorio. Può essere osservato in aree di pelle sana. La differenza tra punti e altre patologie manifestate dalle eruzioni cutanee è la loro capacità di scomparire con la pressione. Ciò conferma l'origine vascolare dell'eruzione cutanea..

L'orticaria non è caratterizzata da un aumento della temperatura corporea, che si verifica in molte malattie infettive. Per non confondere il morbillo e l'orticaria, è necessario ricordare che nel primo caso, le prime eruzioni cutanee compaiono sulla mucosa della bocca, dietro le orecchie e quindi sulle superfici estensori di braccia e gambe. La temperatura è mantenuta a 40 °.

La rosolia può assomigliare ad alveari o morbillo. Ma le eruzioni cutanee sotto l'azione di rubivirus non si fondono in un punto.

Dopo il passaggio allo stadio di recupero, nel sito di eruzione cutanea può persistere una sensazione di prurito, disagio o desquamazione.

Screening per orticaria

La fase acuta dell'orticaria, che è apparsa per la prima volta, non richiede un esame speciale. Il medico raccoglie un'anamnesi, insieme ai genitori, cerca di stabilire una connessione tra malattia e cibo, farmaci o irritanti esterni.

I sintomi sono spesso innescati da prodotti allergenici.

La diagnosi approfondita è indicata per l'orticaria cronica. Include:

  • analisi del sangue generale;
  • Livello proteico C-reattivo;
  • sangue per gli ormoni tiroidei, anticorpi anti-tio-ossidasi e tireoglobulina;
  • anticorpi antinucleari;
  • studio delle frazioni proteiche;
  • D-dimero;
  • test allergologici.

Per escludere l'orticaria fisica, vengono eseguiti speciali test cutanei. Una biopsia cutanea è l'ultima fase dell'esame, se i metodi precedenti non forniscono informazioni complete sulle cause della patologia. Per cercare l'infezione da Helicobacter pylori, viene eseguito un test del respiro..

Metodi di trattamento

In assenza di complicazioni, può essere curato a casa. Il pediatra prescrive una terapia sintomatica per eliminare la gravità del prurito e le manifestazioni cutanee. Il trattamento include una dieta speciale in cui tutti gli alimenti che possono causare reazioni cutanee sono esclusi dalla dieta..

Per il trattamento vengono utilizzati antistaminici di 2 generazioni, che non hanno un effetto sedativo:

Il dosaggio iniziale viene selezionato individualmente. Se i sintomi persistono per 2 settimane o più, viene aumentato e corretto. L'orticaria può assumere una forma grave, che non è suscettibile di terapia a casa. In questo caso, il bambino viene ricoverato in ospedale e lo schema è integrato con glucocorticoidi. Il trattamento delle forme croniche comporta una costante restrizione del contatto con sostanze potenzialmente pericolose, nutrizione ipoallergenica. Quindi puoi ridurre il rischio di esacerbazione, transizione allo stadio cronico ed effetti negativi sul sistema immunitario.

Sintomi di orticaria nei neonati e nei bambini dai 3 anni di età: foto di un'eruzione cutanea, trattamento a casa e prevenzione

Le reazioni allergiche alla pelle possono apparire diverse e l'orticaria è una delle manifestazioni più comuni di allergie. Ti diremo quali sono le cause di questo fenomeno, quante eruzioni cutanee durano, come eliminarle con l'aiuto di medicine o rimedi popolari. Inoltre, scopriamo quali tipi di malattia sono e qual è il suo pericolo.

Cos'è l'orticaria e come si presenta sul corpo?

L'orticaria è una malattia della pelle, che molto spesso rappresenta una reazione allergica del corpo a un irritante. Questa condizione è caratterizzata dall'aspetto di macchie rosa convesse sulla pelle, raramente sulle mucose, simili alle bruciature di ortica (nella foto sopra). Di norma, le eruzioni cutanee sono localizzate su viso, braccia, gambe, petto. Allo stesso tempo, hanno prurito, a volte si verifica una sensazione di bruciore nel luogo del loro aspetto.

Secondo alcuni rapporti, i sintomi dell'orticaria si sono verificati almeno una volta nella vita in ogni terza persona sul pianeta. Un'eruzione cutanea appare all'improvviso mentre scompare - a volte i sintomi scompaiono entro un paio d'ore. Tuttavia, le forme croniche della malattia, la cui durata è superiore a 1,5 mesi, sono particolarmente difficili da trattare..

Cause di eruzioni cutanee in un bambino

L'orticaria in un bambino può avere varie cause: questa malattia è considerata polietiologica. Tuttavia, molto spesso, i punti rosa pruriginosi sul viso, sulle braccia e sulle gambe sono un'orticaria allergica classica..

Lo sviluppo di questo fenomeno è dovuto all'ipersensibilità immediata ed è associato alla produzione di anticorpi da parte dei linfociti. Spesso questa forma di malattia si nota dopo aver assunto alcuni farmaci, mangiato un prodotto allergenico o una puntura di insetto.

Considera altre cause di orticaria:

  • Autoimmune. Alcune malattie autoimmuni possono provocare lo sviluppo di orticaria - a causa di un malfunzionamento, il sistema immunitario attacca le cellule del corpo. Questa eziologia è caratterizzata da un decorso grave: i sintomi della dermatite sono difficili da trattare. Altre malattie autoimmuni si trovano di solito nei pazienti: diabete mellito di tipo 1, patologia tiroidea, artrite reumatoide, celiachia, ecc..
  • Immunocomplesso. Spesso, dopo un'iniezione del farmaco, il paziente sviluppa macchie come orticaria. Questa opzione è molto probabilmente dovuta al verificarsi di un eccesso di complesso anticorpale. Oltre alle allergie ai farmaci, questo tipo di malattia provoca un'infezione virale e batterica.

Tipi di malattia

Esistono vari modi per classificare una malattia. Ad esempio, a seconda dell'eziologia e della patogenesi della malattia, si distinguono le forme immunitarie, non immuni e idiopatiche della malattia. Tuttavia, molto spesso, l'orticaria è sistematizzata per motivi di insorgenza e forma del decorso (acuta e cronica). Consideriamoli in ordine.

A causa di

A seconda della causa dell'evento, si distinguono le forme fisiche e altre forme della malattia. Il tipo fisico include:

  1. Orticaria da contatto freddo - manifestata a causa dell'esposizione ad aria fredda, vento, acqua.
  2. Orticaria da pressione meccanica. Questa vista è divisa in lenta e istantanea. Il primo tipo provoca una pressione prolungata su alcune aree del corpo (spallacci dello zaino). Le vesciche e le eruzioni cutanee compaiono 6-8 ore dopo l'inizio dell'esposizione. Il secondo tipo si presenta spontaneamente dopo aver premuto sulla pelle e dura da 30 a 120 minuti, dopo di che le macchie scompaiono.
  3. Contatto termico. In rari casi, la causa delle eruzioni cutanee è il contatto del corpo con oggetti caldi.

Altri tipi di orticaria includono:

  • solare: provoca radiazioni ultraviolette (eruzioni cutanee concentrate su viso, stomaco, schiena);
  • dermografico: i segni sulla pelle sembrano cicatrici e sono il risultato di irritazione meccanica;
  • acquagenico: provoca acqua;
  • vibrazionale - a causa dell'esposizione alle vibrazioni (ad esempio un martello pneumatico);
  • colinergico - a causa di un aumento della temperatura corporea;
  • contatto - appare quando un allergene entra nella pelle;
  • anafilassi - causata dallo sforzo fisico.

Nella forma: acuta e cronica

Un altro modo per sistematizzare la malattia è la divisione in forme acute e croniche. Considera la differenza tra questi tipi di orticaria:

  • Il tipo acuto si presenta spontaneamente, è caratterizzato dall'aspetto istantaneo di vesciche rosa brillante. Le eruzioni cutanee pruriscono, si surriscaldano, toccare le aree interessate provoca dolore. Le vesciche o le macchie hanno una struttura densa, di solito di grandi dimensioni - la dimensione del palmo di un adulto. L'attacco dura da alcune ore a 2-3 giorni ed è accompagnato da malessere, febbre. Dopo un periodo acuto, le vesciche scompaiono senza lasciare traccia.
  • La forma cronica è un punto errante su diverse parti del corpo, che di tanto in tanto prurito, acquisendo un colore più luminoso. Un fattore provocatorio di una forma cronica può essere malattie del fegato, invasioni elmintiche, tossicosi durante la gravidanza, disfunzione del tratto gastrointestinale, ecc..

Sintomi di allergie concomitanti

Spesso, l'orticaria acuta nei bambini è accompagnata da altri segni che potrebbero essere scambiati per manifestazioni di infezioni virali respiratorie acute o altre malattie infettive. Può verificarsi insieme ai seguenti sintomi:

  • gonfiore delle vie respiratorie - respiro corto, tosse parossistica, soffocamento;
  • danno alla mucosa gastrointestinale - diarrea, vomito;
  • lo stadio iniziale avviene con febbre, mal di testa, malessere generale;
  • forte calo della pressione sanguigna.

L'orticaria nei neonati è talvolta accompagnata da disturbi neurologici. Questi includono la comparsa di convulsioni, perdita di coscienza. La forma cronica è caratterizzata dall'assenza di ulteriori sintomi, oltre alle vesciche.

Metodi diagnostici

La forma acuta non richiede tali esami, poiché il problema si risolve da solo in un paio d'ore. La forma cronica richiede uno studio accurato: nei casi tipici, quando l'eruzione cutanea è accompagnata da prurito, la diagnosi non è difficile. Se un medico ha dei dubbi, procede come segue:

  1. Raccolta di una storia allergologica. Il paziente viene attentamente controllato per problemi come rinite, dermatite atopica, ecc..
  2. Un sondaggio dei genitori del bambino sulle malattie allergiche ereditarie.

Inoltre, il medico può condurre test speciali per determinare quale sia esattamente responsabile di una tale reazione del corpo del bambino. Viene effettuato uno studio allergologico che include test cutanei e determinazione degli anticorpi nel sangue. I sintomi dell'orticaria fisica richiedono test provocatori:

  • freddo - applicare un pezzo di ghiaccio sulla pelle per diversi minuti, dopo di che viene valutata la condizione dell'epidermide;
  • anafilassi: un test con attività fisica;
  • solare - irradiazione della pelle con raggi ultravioletti;
  • aquagenic: il paziente viene testato con acqua a varie temperature, ecc..

Per la diagnosi di orticaria idiopatica, che dura più di 1,5 mesi, il medico fornisce un referral per un esame del sangue per determinare VES, analisi delle urine, biopsia cutanea, ecc. per escludere malattie sistemiche.

Nel processo di diagnosi, il medico esamina il bambino per un'infezione secondaria della pelle. Questo fenomeno non è raro, si verifica nei bambini a causa del costante prurito e richiede una terapia separata.

Farmaco

Gli steroidi sono il secondo farmaco più comunemente prescritto. Tuttavia, sono necessari nei casi più gravi, se le vesciche e le macchie non passano per molto tempo. Considera le fasi più probabili del trattamento:

  • Droghe locali. Sono usati per eliminare il prurito, alleviare l'infiammazione della pelle e ridurre il dolore. Di norma, vengono prescritti pomate e gel con un effetto antiprurito, decongestionante, rinfrescante e lenitivo.
  • Antistaminici. Nelle forme acute di orticaria nei bambini, vengono spesso utilizzati i mezzi di 1 generazione (Suprastin, consentita a partire da 1 mese di vita). Sono prescritti sia per via endovenosa, intramuscolare e orale..
  • Diuretici per ridurre il gonfiore e enterosorbenti per purificare il corpo dalle tossine. I bambini fino a un anno di età ricevono Smect (1 bustina al giorno) o Enterosgel (1 ora (più nell'articolo: come somministrare correttamente Smect ai bambini di età inferiore a un anno?). Ai bambini di età superiore ai 5 anni possono essere somministrate 5 compresse di carbone attivo al giorno..
  • Glucocorticoidi. I preparati di questo gruppo sono indicati con insufficiente efficacia dei bloccanti H1 (con un aumento dei sintomi - un aumento dell'edema e delle aree cutanee coperte da macchie). Più spesso è prednisone alla dose di 1 mg per chilogrammo di peso corporeo del bambino.

Abbiamo descritto un trattamento tipico per l'orticaria nei bambini. Tuttavia, in ogni caso, la terapia può variare. Tutto dipende dall'eziologia della malattia, dall'età del bambino e dalla gravità dei sintomi.

Come trattare l'orticaria a casa?

A casa, l'orticaria nei bambini risponde bene alla terapia. Se si è riversata per la prima volta, oltre che in forma acuta, è necessario adottare le seguenti misure:

  • eliminare il contatto del bambino con l'allergene (se possibile);
  • somministrare al bambino un antistaminico in un dosaggio in base alla sua età;
  • lubrificare la pelle con un gel calmante locale.

La forma cronica della malattia viene trattata meglio dopo aver consultato un medico. A casa, segui i consigli:

  • detergere il corpo con assorbenti (Enterosgel, Smecta);
  • applicare farmaci per normalizzare la microflora intestinale (lattobacilli, bifidobatteri);
  • dare antistaminici;
  • trattare la pelle interessata delle mani e dei piedi (ma non del viso) con unguento allo zinco, gel Fenistil, crema Advantan.

Regime dietetico e alimentare

In presenza di problemi di pelle, è molto importante seguire una dieta. I genitori dovrebbero escludere completamente possibili irritanti dal menu di un bambino allergico. Questi includono:

  • frutti dai colori vivaci, bacche (kiwi, mele rosse, fragole) (si consiglia di leggere: che aspetto hanno le allergie alle fragole nei bambini: foto);
  • cioccolato;
  • latte;
  • noccioline
  • pesce
  • miele;
  • uova di gallina.

I piatti ammessi includono:

  • cereali senza latte (esclude la semola);
  • latticini senza aromi, esaltatori di sapidità, ecc.;
  • carne magra bollita;
  • pasta;
  • cavolo (escluso cavolo rosso), verdure, piselli, zucchine, zucca;
  • burro e olio vegetale;
  • pane bianco secco.

Esclusione di allergeni

Per capire quali alimenti causano allergie, è necessario alimentare il bambino esclusivamente con alimenti ipoallergenici per diversi giorni. Se le eruzioni cutanee scompaiono, puoi provare a dare piatti in cui potrebbe esserci un irritante e controllare la reazione del corpo.

Un fattore importante è l'esclusione degli allergeni non alimentari. Nella stanza dei bambini allergici, è meglio non posare tappeti sul pavimento, lavare periodicamente tessuti (tende, copriletti) per eliminare la polvere. La pulizia giornaliera a umido sarà anche un buon modo per evitare gli acari della polvere..

Rimedi popolari

Esistono molti rimedi popolari che aiutano a eliminare i sintomi dell'orticaria cronica. Per rimuovere macchie e prurito, applicare:

  • Bagni di amido (particolarmente rilevanti per i bambini) (vedi anche: quanti litri d'acqua dovrebbero essere nel bagno per bambini?). Portare a ebollizione 1 litro d'acqua, versare 2 cucchiai. fecola di patate, mescolando costantemente. Dopo il raffreddamento, aggiungere la miscela di amido all'acqua di balneazione..
  • Radice di sedano Grattugiare il raccolto di radice su una grattugia fine, spremere il succo. Aggiungi 2-3 gocce del farmaco al cibo e dai al bambino 3 volte al giorno. Utilizzare per bambini dai 3 anni.
  • Polvere secca dalla radice di calamo. Dare al bambino 1 cucchiaino ogni notte. strutture.

Che cos'è una malattia pericolosa??

L'orticaria è pericolosa perché le manifestazioni cutanee possono indicare problemi interni più gravi. Il compito dei genitori non è di trattare i sintomi da soli, ma di cercare di scoprire la causa della malattia.

Un altro fattore di rischio è una violazione della pelle durante la pettinatura delle vesciche. Se un bambino presenta un'infezione batterica, nel tempo può provocare infiammazione purulenta, che è lunga e difficile da trattare..

Prevenzione dell'eruzione cutanea

È abbastanza difficile trattare l'orticaria cronica, quindi è meglio cercare di prevenirne lo sviluppo in un bambino. Per le misure preventive, gli esperti includono:

  • Rafforzare l'immunità del bambino. È necessario assicurarsi che il bambino riceva tutte le vitamine di cui un bambino della sua età ha bisogno, trascorrere del tempo all'aria aperta, dormire almeno 8-10 ore al giorno. Il bambino deve essere vestito in base alle condizioni climatiche, evitando surriscaldamento e ipotermia.
  • Tutti i raffreddori dovrebbero essere trattati, non permettendo al bambino di andare a scuola o all'asilo, se ci sono effetti residui dopo la SARS - tosse, naso che cola, ecc..
  • Introdurre alimenti complementari al bambino con cautela, controllando la reazione del corpo.
  • Gli animali domestici devono essere esaminati regolarmente da un veterinario, vaccinati in tempo, lavati, pettinati.

Orticaria nei bambini

L'orticaria nei bambini è una malattia della pelle di decorso acuto o cronico, manifestata dall'apparizione sulla pelle di una caratteristica eruzione dell'orticaria, rappresentata da vesciche, simili nell'aspetto a un'ustione di ortica.

Secondo varie fonti, la prevalenza dell'orticaria nella popolazione adulta raggiunge il 20-25% (almeno 1 episodio per tutta la vita), circa un quarto dei casi di orticaria acuta si trasforma in una forma cronica. In circa la metà dei pazienti, la malattia è accompagnata da angioedema (edema di Quincke). Nella struttura di allergopatologia, l'orticaria e l'edema di Quincke occupano il secondo posto in incidenza dopo l'asma bronchiale..

Negli ultimi anni, nella pratica pediatrica, il numero di richieste per questa malattia è aumentato significativamente. Secondo recenti studi, l'incidenza dell'orticaria nei bambini varia dal 2-7%, la maggior parte ha una storia allergica ereditaria e la metà ha malattie allergiche concomitanti. Molto spesso, la malattia è registrata nelle ragazze di età compresa tra 1 e 6 anni. Man mano che invecchiano in media in 6 bambini su 10, i sintomi dell'orticaria si arrestano spontaneamente, altrimenti le recidive si verificano in età avanzata, la malattia può acquisire un decorso cronico.

L'intensità dei cambiamenti infiammatori nella pelle con orticaria nei bambini dipende direttamente dalla fascia di età. È stato stabilito che, dall'età della nascita a 2 anni, l'orticaria nei bambini è generalmente acuta, mentre all'età di fino a sei mesi non è praticamente registrata. Da 2 a 12 anni, il decorso della malattia è anche prevalentemente acuto o cronico con una predominanza di forme acute, l'orticaria nei bambini di età superiore ai 12 anni ha principalmente un decorso cronico.

All'età di 3 anni, la malattia può essere di natura urgente, che richiede il ricovero obbligatorio nel dipartimento specializzato dell'ospedale.

Cause di orticaria nei bambini e fattori di rischio per il suo sviluppo

L'elemento centrale nella patogenesi dell'orticaria è la destabilizzazione dei mastociti. Gli attivatori dei mastociti possono essere provocatori immunologici e non immuni (fattori chimici e fisici diversi).

I mastociti o mastociti sono cellule del tessuto connettivo altamente specifiche contenenti granuli con sostanze biologicamente attive, mediatori infiammatori: istamina, leucotrieni, prostaglandine, fattore di attivazione piastrinica, ecc., Nonché recettori specializzati per immunoglobuline E. uno dei ruoli distintivi nello sviluppo di reazioni allergiche immediate.

Le complicanze dell'orticaria nei bambini possono essere compromissione della pervietà del tratto respiratorio superiore (incluso angioedema della laringe), generalizzazione del processo (diffusione dell'orticaria su tutta la superficie del corpo), disturbi dispeptici.

Quando i mastociti vengono attivati, si verifica un rilascio massiccio di mediatori in essi contenuti nel sangue, che porta a un'intera cascata di cambiamenti patologici nel corpo:

  • broncospasmo;
  • aumento della permeabilità delle pareti vascolari;
  • gonfiore delle mucose, microstruttura della pelle;
  • aumento della formazione di muco da parte delle cellule ghiandolari dell'albero bronchiale;
  • contrazioni spastiche del tessuto muscolare liscio del tratto gastrointestinale;
  • diminuzione del tono del letto vascolare;
  • adesione piastrinica;
  • eruzioni cutanee.

Le cause dell'orticaria nei bambini possono essere divise in due gruppi principali: origine allergica e anallergica.

Cause di orticaria allergica nei bambini:

  • l'uso di prodotti alimentari altamente allergenici, additivi (frutta a guscio, frutta e verdura rossa, agrumi, miele, ecc., nonché conservanti nella composizione di prodotti, coloranti, stabilizzanti, ecc.), di età inferiore ai 2 anni, questo motivo provoca fino a ¾ del totale episodi di orticaria acuta;
  • Morsi di imenotteri;
  • assunzione di farmaci (ad esempio antibiotici penicillinici, sulfamidici, acido acetilsalicilico, ecc.);
  • trasfusione di sangue e suoi componenti;
  • l'influenza di agenti infettivi (patologia batterica, virale, fungina, infezioni parassitarie) nei bambini di età superiore ai 2 anni causa il 50% dei casi della malattia;
  • inalazione di polline, polvere domestica, alcuni aerosol e vapori;
  • vaccinazione;
  • Esame radiografico usando un mezzo di contrasto.

Cause di orticaria non allergica nei bambini:

  • esposizione a basse temperature, radiazioni ultraviolette, vibrazioni;
  • contatto con l'acqua;
  • compressione prolungata dei tessuti molli;
  • eccessivo stress fisico o psico-emotivo.

Oltre alla manifestazione dell'orticaria nei bambini come malattia indipendente, in alcuni casi può essere uno dei sintomi della patologia principale:

  • infezioni virali, batteriche, fungine e parassitarie;
  • malattie del sistema endocrino (diabete mellito, ipo o iperfunzione della tiroide, ecc.);
  • un numero di malattie gastrointestinali;
  • malattie della pelle (eritema multiforme, pemfigoide bolloso, dermatite erpetiforme);
  • sindrome diencefalica;
  • malattie immunocomplesse (siero, lupus eritematoso sistemico, vasculite orticaria);
  • disproteinemia;
  • neoplasie maligne.

Fattori di rischio per lo sviluppo di orticaria nei bambini:

  • la presenza di malattie allergiche;
  • episodi di orticaria in passato (anche singoli);
  • carico di storia allergica ereditaria;
  • gravi malattie croniche concomitanti.

L'orticaria cronica nei bambini, contrariamente all'acuta, è nella maggior parte dei casi anallergica; non è possibile identificare i meccanismi immunitari nella maggior parte dei pazienti.

Una caratteristica identificata durante la ricerca sono le informazioni sull'alimentazione artificiale durante il periodo neonatale nella maggior parte dei bambini con orticaria.

Forme della malattia

A seconda della durata dell'orticaria nei bambini, sono classificati come segue:

  • acuta (i sintomi attivi persistono per meno di 6 settimane);
  • cronico (della durata di oltre 6 settimane, corso ondulatorio con episodi di esacerbazioni e remissioni).

In conformità con il fattore eziologico:

  • orticaria allergica o immuno-mediata nei bambini - i meccanismi immunologici di attivazione dei mediatori dell'infiammazione allergica (inclusi IgE - mediati, immunocomplessi, autoimmuni) sono la base;
  • pseudo- o allergico - è provocato dalle stesse sostanze biologicamente attive, ma senza la partecipazione di fattori immunitari;
  • misto;
  • idiopatico - di origine sconosciuta, fino al 25% di tutti i casi della malattia.

Forme di orticaria non allergica nei bambini:

  • freddo (acquisito e familiare, primario e secondario, immediato e ritardato, localizzato e sistemico);
  • termico;
  • orticaria da pressione (immediata o ritardata);
  • solare;
  • vibrazionale;
  • dermografico (dermografismo primario e secondario, follicolare, rosso, bianco e dipendente dal freddo);
  • acquagenico (provocato dall'esposizione all'acqua);
  • colinergico (in risposta a febbre o sovraccarico emotivo);
  • contatto;
  • sforzo fisico.

Sintomi dell'orticaria nei bambini

I segni dell'orticaria nei bambini possono variare a seconda della forma della malattia, tuttavia le manifestazioni principali nella maggior parte dei casi sono simili:

  • eruzioni orticarie caratteristiche (arrotondate, in aumento sopra il livello della pelle, elementi sterili con diametri da diversi millimetri a diversi centimetri, di colore rosso-rosa con vari gradi di saturazione, in alcuni casi inclini alla fusione; dopo che la vescica scompare, non ci sono cambiamenti visibili sulla pelle);
  • prurito intenso e doloroso nei punti in cui appare l'eruzione cutanea;
  • edema angioneurotico di varia localizzazione (nella metà dei casi).

Caratteristiche dell'orticaria fredda nei bambini:

  • lungo corso (persistenza per 5-10 anni);
  • manifestazione frequente sullo sfondo di malattie infettive;
  • la comparsa di eruzioni cutanee nei primi minuti dopo l'esposizione a basse temperature o immediatamente dopo il riscaldamento (scomparsa delle vesciche entro mezz'ora o un'ora);
  • gonfiore locale dei tessuti molli della cavità orale e della faringe dopo ingestione di cibi freddi.

L'intensità dei cambiamenti infiammatori nella pelle con orticaria nei bambini dipende direttamente dalla fascia di età.

Caratteristiche caratteristiche dell'orticaria dermografica:

  • eruzioni cutanee lungo i graffi o nel punto del tratto;
  • la localizzazione più frequente è il viso, gli arti superiori, la metà superiore del corpo;
  • la durata della malattia di solito non supera i 2-3 anni.

La specificità dell'orticaria causata dalla pressione è un gonfiore doloroso e grave dei tessuti molli nel sito di esposizione a fattori causali, che in alcuni casi è accompagnato da intensi sintomi di intossicazione. Luoghi preferiti di localizzazione di eruzioni cutanee: superficie palmare delle mani, superficie plantare dei piedi, glutei, spalle.

Le seguenti manifestazioni sono caratteristiche dell'orticaria colinergica:

  • provocatori sotto forma di sovraccarico fisico ed emotivo, esposizione a temperature estreme, sudorazione eccessiva;
  • età superiore a 10 anni;
  • le eruzioni cutanee compaiono entro 10-30 minuti dopo un aumento della temperatura corporea (sforzo fisico, stress, un bagno caldo, ecc.), hanno dimensioni ridotte (diversi millimetri), sono circondate da un'area di iperemia intensa e tendono a fondersi;
  • il rapido raffreddamento della pelle in alcuni casi contribuisce alla scomparsa delle eruzioni cutanee.

Altre forme di orticaria nei bambini sono estremamente rare.

Diagnostica

La diagnosi di orticaria nei bambini si basa su una valutazione dei seguenti indicatori:

  • quadro clinico caratteristico;
  • connessione con la precedente esposizione a un allergene o un fattore avverso nell'ambiente esterno o interno;
  • esame del sangue generale (segni di infiammazione allergica);
  • risultati di test allergologici (rilevazione della sensibilizzazione a determinati antigeni, determinazione del livello di immunoglobulina E).

Secondo recenti studi, l'incidenza dell'orticaria nei bambini varia dal 2-7%, la maggior parte ha una storia allergica ereditaria, la metà di loro ha malattie allergiche concomitanti.

Nei bambini di età inferiore a 3 anni, non sono raccomandati test specifici, poiché a causa di imperfezioni nel funzionamento del sistema immunitario, la probabilità di risultati falsi positivi e falsi negativi è elevata.

Per confermare la diagnosi in caso di sospetto di orticaria fisica, vengono eseguiti test provocatori:

  • irritazione cutanea tratteggiata con un oggetto piatto (orticaria dermografica);
  • test con attività fisica dosata, calore locale (orticaria colinergica);
  • campione con un cubetto di ghiaccio (freddo);
  • test fotografici (solare);
  • campione con sospensione del carico (orticaria dovuta alla pressione);
  • applicazione di un impacco d'acqua a temperatura ambiente (orticaria aquagenica).

Trattamento dell'orticaria nei bambini

Nel 2001, sono stati sviluppati criteri internazionali uniformi per il trattamento delle forme acute e croniche della malattia, anche nei bambini:

  • prevenzione di fattori provocatori nel caso della natura immunologica della malattia (ambiente ipoallergenico, rigetto di alimenti che stimolano la produzione di istamina, un approccio attento alla scelta dei medicinali, ecc.);
  • prendendo antistaminici, preferibilmente di 2a e 3a generazione (la durata del corso nel periodo acuto è di solito 7-14 giorni, nel processo cronico - da diversi mesi a un anno o più, con una ricaduta di orticaria nei bambini sullo sfondo della sospensione del farmaco, si riprende la farmacoterapia );
  • terapia ormonale con insufficiente efficacia di antistaminici (glucocorticosteroidi);
  • nel caso della natura infettiva della malattia - l'uso di farmaci antimicrobici, antiparassitari, antifungini o antibatterici;
  • con una chiara connessione tra lo sviluppo dell'orticaria nei bambini con allergie alimentari - una dieta di eliminazione, l'assunzione di adsorbenti;
  • immunoterapia se necessario.

Con il meccanismo immunitario dello sviluppo della malattia, viene mostrata la conformità con una dieta speciale per l'orticaria nei bambini:

  • esclusione dalla dieta di alimenti che stimolano il rilascio di istamina (istaminolibratori), che includono cioccolato, agrumi, verdure e frutta rosse e arancioni, uova e altro;
  • l'esclusione di prodotti contenenti additivi chimici (conservanti, stabilizzanti, coloranti, addensanti, ecc.);
  • acqua sufficiente, rifiuto di bevande confezionate e purè di patate;
  • escludendo le bevande zuccherate gassate dalla dieta.

L'effetto di una dieta ipoallergenica nei bambini con orticaria è notato non prima di una e mezza o due settimane, la durata della dieta è di 3 o più mesi (a seconda delle manifestazioni cliniche della malattia).

Man mano che invecchiano in media in 6 bambini su 10, i sintomi dell'orticaria si arrestano spontaneamente, altrimenti le recidive si verificano in età avanzata, la malattia può acquisire un decorso cronico.

Possibili complicazioni e conseguenze

Le complicanze dell'orticaria nei bambini possono essere:

  • violazione della pervietà del tratto respiratorio superiore (incluso angioedema della laringe);
  • generalizzazione del processo (diffusione dell'orticaria su tutta la superficie del corpo);
  • disturbi dispeptici.

previsione

Il sollievo spontaneo dei sintomi dell'orticaria nei bambini si verifica nel 50% dei casi entro 6 mesi dall'esordio delle prime manifestazioni dolorose, entro 3 anni - nel 20% dei pazienti, un altro 20% - 5 anni dopo l'insorgenza della malattia.

Più della metà dei bambini ha successivamente almeno una ricaduta della malattia.

Prevenzione

Le principali misure preventive:

  • prescrizione preventiva di antistaminici;
  • evitare il contatto con allergeni;
  • creando un ambiente ipoallergenico nella vita di tutti i giorni.

Orticaria in un bambino con una foto, descrizione dei sintomi e trattamento

Le malattie della pelle più comuni tra i bambini includono l'orticaria. Anche i genitori senza un'educazione medica possono facilmente identificare i primi sintomi di questa malattia nel loro bambino. La comparsa di orticaria è possibile nei bambini di qualsiasi età e persino negli adulti, ma molto spesso i bambini di età compresa tra uno e mezzo e tre anni soffrono di questo disturbo.

Orticaria - foto. Sintomi e trattamento

Come si può vedere nella foto sotto, l'orticaria si manifesta con eruzioni rosse in tutto il corpo, ma soprattutto si nota sul viso. Questi brufoli hanno dimensioni e forma diverse e possono anche avere un colore dal rosso pallido al rosso saturo..

Questa acne provoca un prurito spiacevole, che induce il bambino a pettinare le eruzioni cutanee. Tali azioni portano ad un aumento delle loro dimensioni e alla fusione di elementi infiammatori in una singola macchia rossa. Quando si preme su un tale brufolo è possibile vedere un punto convesso bianco.

Quando un allergene entra nel corpo, risponde con la comparsa di un'eruzione cutanea. L'allergene promuove la produzione di grandi quantità di istamina, che porta al diradamento delle pareti dei vasi sanguigni e alla loro migliore permeabilità. Tutto ciò porta all'ingresso di una grande quantità di liquido nel tessuto cutaneo, che si manifesta con gonfiore e comparsa di vesciche acquose.

Una caratteristica dell'orticaria può essere considerata la sua eruzione cutanea, che di solito passa rapidamente, ma riappare presto in un'altra area del corpo. Tali eruzioni cutanee passano in poche ore, ma nei casi più gravi, la malattia può rimanere in un posto per un massimo di due giorni. Per la diagnosi, il medico deve solo conoscere l'ora e il luogo della prima eruzione cutanea sulla pelle. Il medico prescrive di solito un esame del sangue e test cutanei per confermare la diagnosi..

Per il primo soccorso, puoi dare a tuo figlio un assorbente per la rapida rimozione dell'allergene dal corpo. Fino all'età di uno, puoi dare un sacchetto di smecta o sciogliere un cucchiaino di Enterosgel in acqua. Un bambino dai due ai tre anni può essere somministrato smecta in due bustine due volte al giorno o sciolto in un bicchiere d'acqua cinque compresse di carbone attivo. I bambini più grandi devono essere trattati secondo le istruzioni per l'uso del farmaco.

Se la diagnosi è confermata, il medico prescrive il trattamento. Di solito viene eseguito in quattro fasi:

  • Un allergene viene neutralizzato nel corpo di un bambino.
  • Il corpo del bambino viene pulito.
  • Effetti della droga sul corpo di un bambino.
  • Dieta durante il trattamento.

Per non aggravare la situazione, è innanzitutto necessario escludere l'effetto degli allergeni sul corpo del bambino. Se è la causa dell'allergia alimentare, al bambino dovrebbe essere data più acqua per rimuovere l'agente patogeno dal corpo del bambino il più presto possibile. Quando compaiono le prime eruzioni cutanee, puoi rendere il bambino un clistere purificante. Ha un effetto particolarmente efficace nelle prime ore dopo la comparsa di eruzioni cutanee..

Qual è il trattamento dell'orticaria

Gli antistaminici possono essere considerati i più efficaci nel trattamento dell'orticaria. Possono eliminare il prurito o eliminare completamente le eruzioni cutanee nella fase acuta della malattia. Questi farmaci sono generalmente sotto forma di compresse o iniezioni. Un effetto collaterale di questi farmaci può essere considerato un aumento della sonnolenza, quindi si consiglia di prenderli la sera prima di coricarsi..

Nella medicina popolare, per eliminare il prurito venivano usati impacchi da un cucchiaio di aceto diluiti in un bicchiere di acqua fresca. Tali impacchi vengono applicati alle aree interessate del corpo. Ma il fattore fondamentale nella lotta contro l'orticaria è la dieta. Senza osservare le restrizioni sull'assunzione di cibo, non sarà possibile curare l'orticaria. Un bambino dovrebbe osservare tale dieta per 2-4 settimane, a seconda della gravità della malattia.

Nella dieta del bambino possono essere presenti latticini, verdure bollite o frutta in umido e anallergiche. Escludere dalla dieta dovrebbe:

  • Cottura e pasticceria.
  • Tè forte.
  • Cibi in scatola.
  • Uova, latte, cacao.
  • Miele, funghi, noci.
  • Barbabietole, carote, pomodori, peperoni rossi.
  • Frutti rossi e gialli, compresi gli agrumi.
  • Condimenti, cibi affumicati e fritti.

Il passaggio al menu principale non dovrebbe iniziare prima di un mese dopo la fine del trattamento. I nuovi prodotti dovrebbero essere introdotti gradualmente e in piccole quantità. Se dopo questo l'orticaria non appare più entro una settimana, allora il pesce e la carne bolliti possono essere inclusi nella dieta del bambino.

Cosa non si dovrebbe fare con l'orticaria

Quando un'eruzione cutanea rossa appare in un bambino, non dovresti:

  • Lubrificare la zona interessata sulla pelle con cosmetici convenzionali in modo da non causare più danni al bambino. Tale "trattamento" può aggravare la situazione..
  • Il bambino non può prendere il sole, stare alla luce del sole e fare un bagno caldo. La luce ultravioletta può avere un effetto negativo sulla pelle colpita. Nei mesi estivi, prima di uscire, è consentito trattare le aree interessate del corpo con una protezione solare di alta qualità o scegliere le ore del mattino o della sera per una passeggiata quando il sole è meno attivo.

L'orticaria è la seconda malattia allergica più pericolosa, quindi è necessario prestare molta attenzione al suo trattamento.

Tipi di orticaria e cause del suo aspetto

La foto mostra chiaramente i segni della manifestazione di questa malattia, mentre non è sempre possibile comprenderne immediatamente la causa. La causa più comune di orticaria in un bambino è un allergene. Gli allergologi tra tutti i motivi dell'incidenza dell'orticaria nei bambini danno il primo posto agli effetti aggressivi dei prodotti chimici domestici.

Questi allergeni possono entrare nel corpo del bambino dalle mani, attraverso i pori della pelle, attraverso i polmoni e dai piatti. Pertanto, i genitori dovrebbero scegliere solo prodotti ipoallergenici per la pulizia della casa. I detergenti organici come Binatec, formulati con le raccomandazioni degli allergologi, sono i più adatti per questo. Se il tipo di allergene non viene stabilito in tempo e il trattamento complesso non viene avviato, è possibile aggravare le condizioni del bambino e ottenere l'edema di Quincke (foto sotto) e l'ipersensibilità della pelle.

Con l'edema di Quincke, oltre al gonfiore, come mostrato nella foto, possono apparire anche altri sintomi, come:

  • Vomito, nausea, diarrea.
  • Pallore della pelle, respiro affannoso.
  • Raucedine e tosse che ricordano la bronchite.
  • Quando si preme con un dito sull'edema, non c'è buca di pressione su di esso.

Irritanti all'orticaria

Queste sostanze includono:

  • Cibo: verdure rosse e gialle, frutta e bacche, noci, frutti di mare. Anche uova, latte, affumicati, miele, cacao, vari additivi alimentari.
  • Infezioni batteriche, parassitarie e virali.
  • Alcuni farmaci: farmaci antinfiammatori non steroidei, analgesici, antibiotici, vitamine del gruppo B e altri.
  • Polline di fiori, polvere, lanugine e altre particelle contenute nelle masse d'aria.
  • Esposizione a sostanze irritanti fisiche come luce solare, acqua, freddo, calore o sudore.
  • Morsi di insetti, meduse e altri organismi viventi.
  • Alcune sostanze di profumi, coloranti.
  • Resine e nichel.

Per la natura dell'eruzione cutanea e la durata della sua permanenza sulla pelle del bambino, si distinguono le fasi croniche e acute della malattia.

L'orticaria nella fase acuta è caratterizzata da una forte manifestazione dei sintomi. Di solito questa volta è circa due ore dopo l'esposizione all'allergene. Stabilire il tipo di allergene in questo caso è abbastanza semplice e puoi iniziare immediatamente il trattamento. In questo caso, i sintomi della malattia compaiono ogni volta dopo il contatto con l'allergene. Ma una tale malattia è facilmente curabile e l'eruzione cutanea scompare in quarantotto ore..

Quando le eruzioni cutanee non scompaiono per diverse settimane, dovremmo parlare dello stadio cronico della malattia. In questa fase, la malattia è relativamente facile da trattare o scompare da sola, ma la scomparsa dei sintomi principali di solito scompare in sei mesi. Ma a volte il corpo sviluppa resistenza ai farmaci e quindi i sintomi persistono per molti anni. Ma questa forma della malattia è estremamente rara..

Quando compaiono i primi sintomi, non dovresti automedicare il bambino, ma dovresti consultare un pediatra e un dermatologo. La gravità della malattia di solito distingue tra forma lieve, moderata e grave della malattia..

Nella prima fase, c'è una debole gravità dei sintomi della malattia, come l'assenza di intossicazione e gonfiore, lieve prurito. I sintomi dell'eruzione cutanea sono caratterizzati dalla localizzazione su una parte del corpo e scompare entro 24 ore..

La forma media della malattia è caratterizzata da gravi sintomi di intossicazione del corpo del bambino, può essere accompagnata da febbre e edema di Quincke in alcune parti del corpo. L'edema allergico della pelle può diffondersi in tutto il corpo in un breve periodo di tempo..

In primo luogo, le palpebre e le labbra del bambino sono esposte all'edema, quindi il viso e le mani del bambino vengono cambiati oltre il riconoscimento. Con il gonfiore della laringe, la respirazione è difficile, che può essere accompagnata da attacchi di soffocamento e, in rari casi, persino portare alla morte. Questo è il principale pericolo della malattia, che richiede cure mediche immediate. In questa fase sono interessati anche gli organi del tratto gastrointestinale..

Tutti i sintomi caratteristici della fase intermedia sono anche osservati con una forma grave della malattia. Ma nell'ultima fase della malattia, tutti i sintomi sono più pronunciati e procedono in una forma più grave. Esiste anche un'orticaria pseudo-allergica, che si verifica a causa di disturbi del sistema nervoso autonomo e ipotalamo.

L'orticaria ereditaria è caratterizzata da reazioni incontrollate nel sangue umano. La sintomatologia della malattia è caratterizzata dallo sviluppo di angioedema e rash cutaneo ricorrente. Il solito trattamento non funziona su tale orticaria ed è molto difficile riconoscere i sintomi a causa della somiglianza con la solita reazione allergica.

Prevenzione dell'orticaria a casa

Come misura preventiva nel trattamento dell'orticaria a casa, prima di tutto, dovrebbe essere seguita una dieta. Se il bambino è allattato al seno, la madre deve seguire la dieta.

Si consiglia di cuocere il porridge in acqua, condendo con un piccolo pezzo di olio. Si consiglia di consumare le verdure in umido o bollite, immerse in acqua prima della cottura. Dalla carne puoi mangiare tacchino e coniglio. Le zuppe sono cotte a base di riso, grano saraceno o granaglie di mais con verdure a forma di purè di patate. Puoi usare ricotta e kefir in piccole quantità. Dei prodotti da forno, dovrebbero essere consumati solo pane bianco, biscotti e essiccatori senza lievito. Lo zucchero è raccomandato per il periodo di trattamento in sostituzione del fruttosio.

Tutti i trattamenti e la prevenzione dell'orticaria sono ridotti alla ricerca di un possibile allergene e alla sua esclusione dall'ambiente del bambino. Dovresti anche prestare attenzione ad aumentare l'immunità del bambino. I genitori dovrebbero creare condizioni favorevoli in casa: ventilare regolarmente la stanza, sostituire i cuscini con analoghi anallergici alternativi, non avviare animali domestici che possono causare orticaria.

È necessario eseguire frequenti pulizie a umido del soggiorno e installare un umidificatore se la stanza del bambino è piuttosto asciutta. L'indicatore di umidità ottimale non dovrebbe scendere al di sotto del settanta percento. I giocattoli dovrebbero essere acquistati solo certificati ed è meglio abbandonare completamente le opzioni software.

Per alleviare il prurito, puoi ricorrere alla medicina tradizionale e usare le infusioni di erbe come lozioni. Ma prima, dovresti consultare il tuo medico per scegliere una collezione innocua, in base all'età del bambino, al grado e alla gravità della malattia. Tali decotti possono essere utilizzati non solo come lozioni, ma anche per fare bagni terapeutici. La durata di tale bagno non deve superare i 20-25 minuti.

I genitori i cui figli una volta soffrivano di questa malattia dovrebbero avere farmaci come Diazolin, Suprastin, Tavegil nel loro kit di pronto soccorso. Questi farmaci possono salvare la vita di un bambino prima che arrivi l'ambulanza, perché la sua azione è volta a ridurre il prurito, alleviare il gonfiore e ridurre l'area dei danni alla pelle. Inoltre, non dimenticare carbone attivo, smecta o enterosgel.