Prurito e desquamazione della pelle

Nutrizione

La pelle è l'organo più importante, il cui stato riflette in gran parte lo stato generale di salute. Quasi ogni persona nella vita si trova ad affrontare vari "problemi" della pelle, i più comuni dei quali sono peeling e prurito. Possono esserci molte ragioni per tali manifestazioni - ad esempio allergie, effetti delle punture di insetti, esposizione all'aria troppo secca e alla luce solare.

In tutti questi casi, una persona, di regola, può determinare la causa anche da solo - se la elimini, la pelle smette di sbucciarsi e prurito abbastanza rapidamente. Ma cosa succede se il prurito e il peeling non si ritirano e la causa non può essere trovata? C'è solo una risposta: consultare un dermatologo il prima possibile. Questo deve essere fatto non solo perché i sintomi spiacevoli possono rovinare seriamente la tua vita, ma anche perché senza trattamento la condizione può peggiorare.

Gli specialisti della clinica Sanmedexpert - dermatologi e allergologi altamente qualificati - hanno aiutato i nostri pazienti a far fronte a varie malattie che causano prurito alla pelle per molti anni. La nostra esperienza suggerisce che molto spesso tutti i tipi di allergie diventano la causa. Ma un quadro accurato può essere ottenuto solo dopo aver condotto gli esami necessari..

Di cosa può parlare il prurito della pelle??

Le cause mediche di prurito e desquamazione possono essere divise in due grandi gruppi: il primo sono le vere malattie della pelle (eczema, seborrea, psoriasi, ecc.) E il secondo sono le malattie e le patologie di altri organi e sistemi, che hanno, tra l'altro, manifestazioni cutanee. Un gruppo separato include danni meccanici alla pelle, scottature solari, morsi, reazioni cutanee agli effetti dei materiali artificiali.

Il prurito e il peeling possono essere causati da:

  • Reazioni allergiche
  • Disordini neurologici
  • La presenza di parassiti nel corpo
  • Disturbi metabolici, a causa dei quali le ghiandole sebacee non funzionano correttamente
  • Le condizioni patologiche e le malattie degli organi e dei sistemi interni - ad esempio il fegato, la cistifellea

Cosa sono peeling e prurito?

Prurito, prurito, conflitto - ovviamente, se hai solo prurito, non dovresti immediatamente sospettare il peggio. Per prima cosa devi esaminare attentamente le aree della pelle che ti disturbano e ascoltare le tue condizioni. Se hai la sensazione persistente che la causa sia un'allergia, non dovresti mai rimandare una visita dal medico: forme gravi di allergie possono essere accompagnate da gravi condizioni fino all'edema di Quincke, da cui puoi morire.

Cause esterne (punture di insetti, scottature solari, ecc.), Di norma, causano prurito localizzato - una o più aree specifiche prurito e dolore. Di norma, l'irritazione è accompagnata da arrossamento caratteristico e passa relativamente rapidamente.

Anche il cosiddetto calore pungente è caratteristico: irritazione dovuta a insufficiente evaporazione del sudore. Per farcela, di regola, è sufficiente iniziare a osservare attentamente l'igiene e indossare tessuti naturali.

Prurito e desquamazione, che colpiscono alcune parti del corpo (mani, aree sotto le ginocchia, cuoio capelluto sotto i capelli) - possono segnalare l'inizio di scabbia, tigna o psoriasi. Particolarmente pericolose sono le condizioni in cui le aree della pelle esfoliate causano ferite e crepe - poiché in questo caso l'infezione può unirsi e ci vorrà molto più tempo per guarire.

Bolle e piaghe, un'eruzione cutanea in luoghi che prurito - un segnale di una possibile malattia infettiva - ad esempio, varicella o morbillo. Con queste malattie, l'eruzione cutanea appare prima in aree separate, quindi si diffonde rapidamente in tutto il corpo.

Se il prurito che si osserva non ha una causa evidente, copre tutto il corpo e non consente di dormire, contattare immediatamente uno specialista. Prima si inizia il trattamento, più velocemente sarà possibile eliminare i sintomi spiacevoli.

Il prurito in tutto il corpo è un segnale molto allarmante. È lui che, di regola, parla di gravi malattie interne, tra cui, in particolare, diabete mellito, tumori, leucemia, epatite. Può calmarsi per un po 'o essere permanente - in un modo o nell'altro, il paziente nota che la pelle non smette di graffiare e sbucciarsi per lungo tempo.

Che altro se non peeling e prurito dovrebbero avvisare?

Quando verrai dal dottore, ti chiederà sicuramente cos'altro, oltre al prurito e al peeling, ti dà fastidio. Rispondi a questa domanda in dettaglio: l'accuratezza della diagnosi dipenderà dai sintomi. Ad esempio, un aumento della temperatura corporea spesso indica processi infettivi, una forte riduzione del peso corporeo: i parassiti interni, l'aumento dell'affaticamento e l'apatia possono essere un segnale sul danno al fegato (ad esempio con l'epatite).

Cosa può e non può essere fatto prima di visitare un medico?

  • La prima cosa che puoi fare se ti senti a disagio è fare una doccia e curare l'area che ti disturba con farmaci anti-infiammatori. Ricorda, tuttavia, che le aree interessate non devono mai essere strofinate con una spazzola rigida o una salvietta - potrebbero verificarsi ferite..
  • Funzionano bene come decotti antinfiammatori di erbe - celidonia, spago, camomilla.
  • Puoi usare una crema per bambini o una pasta di zinco: si asciuga bene e allevia il prurito.
  • Se tutto ciò non ha aiutato e non hai ancora raggiunto il medico, l'assunzione di antistaminici - suprastin, claritina, ecc. Può alleviare la condizione. Tuttavia, non vale la pena estinguere il prurito con le pillole per lungo tempo senza consultare un medico - fino a quando non viene trovata la vera causa, attenuerai solo i sintomi e la malattia stessa potrebbe continuare a progredire.

Non tardare a visitare un dermatologo per troppo tempo. La medicina moderna, per fortuna, ha dozzine di metodi che alleviano efficacemente il prurito e il peeling. E gli specialisti di "Sanmedexpert" ti aiuteranno in questo - e tornerai alla tua solita vita piena.

Cosa fare se sulla pelle compaiono macchie squamose

Non tutte le persone possono vantare una completa assenza di problemi di pelle, alcune persone hanno macchie traballanti sulla pelle di varie dimensioni e colori. Tali punti compaiono su qualsiasi parte del corpo. La loro presenza può essere un segno di una reazione allergica e talvolta indica pericolosi malfunzionamenti nel corpo. Pertanto, non si può ignorare alcun cambiamento patologico nel derma. Si consiglia vivamente di visitare immediatamente un dermatologo.

Cause di macchie traballanti sul corpo

La condizione della pelle di una persona dipende da molti fattori diversi. Per un trattamento efficace delle macchie traballanti, è necessario scoprire perché si è verificato il problema. L'eruzione cutanea può verificarsi a causa degli effetti dannosi di fattori esterni o della presenza di una malattia latente.

Le fonti esterne di eruzioni cutanee includono allergie alle sostanze irritanti, cura impropria della pelle, esposizione prolungata alla luce solare diretta o al freddo.

Tra le cause interne, le più comuni sono disidratazione, mancanza di vitamine, una reazione allergica a farmaci e cibo. Le malattie fungine, le patologie autoimmuni e la presenza di parassiti sono colpevoli più pericolosi del peeling. Inoltre, l'eccessiva secchezza del derma e la comparsa di macchie possono essere uno dei sintomi di una malattia degli organi interni o di una malattia a trasmissione sessuale. Un'eruzione cutanea appare anche a causa di infezione o disfunzione del sistema nervoso centrale.

Considera le principali cause di peeling sul corpo di un adulto in modo più dettagliato.

Malattie trasmesse sessualmente

Le macchie traballanti sul corpo sono uno dei primi segni di una malattia a trasmissione sessuale. La patologia cutanea si verifica nelle persone con la transizione della sifilide allo stadio secondario. La malattia sfocia in questa forma dopo 3 mesi, se il trattamento non è stato eseguito al livello corretto o sono stati utilizzati farmaci di scarsa qualità durante il trattamento.

Durante la progressione della malattia, l'agente patogeno colpisce tutti i sistemi del corpo. Il risultato sono punti caratteristici sul derma. Sono distribuiti in tutto il corpo. Le macchie prima hanno un colore scarlatto chiaro, che diventa gradualmente più scuro: marrone o cianotico..

Allergia

Un'allergia può verificarsi a un irritante esterno (prodotti chimici domestici, prodotti per l'igiene personale, cosmetici), essere il risultato di trattamenti medici prolungati o di mangiare un prodotto allergenico. Con una reazione allergica, la pelle diventa molto infiammata e diventa rossa, le eruzioni cutanee sono chiaramente visibili sul derma e si può osservare un gonfiore. La natura dell'eruzione cutanea può essere diversa: possono essere macchie rosse o vescicole leggere sulle parti infiammate del corpo. Di norma, le eruzioni cutanee coprono il viso, il collo, le braccia e le gambe.

Con allergie, ogni punto secco della pelle si sbuccia e prude gravemente. La pettinatura delle aree colpite porta a ferite dolorose. Ma in alcune persone con una reazione allergica, le macchie traballanti sulla pelle non hanno prurito, quindi è abbastanza difficile determinare la vera causa di desquamazione.

Lesioni cutanee fungine

Una possibile ragione per la diffusione di punti squamosi sul corpo è un fungo. La riproduzione attiva del suo patogeno sotto il derma porta non solo a un'eccessiva secchezza e alla formazione di macchie di diversa natura, ma anche alla comparsa di crepe profonde ed eczema.

Le eruzioni cutanee compaiono con le seguenti malattie fungine:

  • Lichene. Con il lichene multicolore, collo, petto e schiena sono ricoperti di macchie rosse o marrone chiaro che si staccano. Dopo la loro completa esfoliazione, rimane un derma luminoso e sano;
  • Epidermophytosis. Nella fase iniziale della malattia, le unghie sono colpite dal fungo, si osservano punti asciutti sulle mani che si stanno staccando. Quindi compaiono macchie sotto il torace e nell'area genitale;
  • Pseudomycosis Con questa patologia, il derma nel torace, fianchi e genitali è influenzato da macchie rosse o marroni. In caso di umidità, le aree interessate sono molto pruriginose, il bruciore può causare fastidio.

Una qualsiasi delle suddette malattie si verifica non solo con infezione infettiva, ma anche con un'immunità indebolita, patologie croniche e non conformità con le condizioni igieniche.

Malattie infettive

Se i punti secchi sul corpo si staccano, possono essere un sintomo di contrarre una pericolosa malattia infettiva. Le seguenti infezioni portano a desquamazione:

  • Sycosis. La malattia si verifica a causa di infezione dei follicoli piliferi con stafilococchi o streptococchi a causa della mancanza di un'igiene adeguata. La testa, le cavità ascellari, l'area genitale sono interessate;
  • Fuoco di Sant'Antonio. L'infezione provocata dal virus della varicella colpisce la pelle del viso, nella regione delle costole e del torace. Le macchie rotonde sulla pelle si sbucciano e scoppiano, provocando dolore e lasciando ferite ulcerose;
  • Herpes. Tale infezione si verifica a causa di infezione da virus dell'herpes. I punti sotto forma di bolle sono localizzati sulle labbra. Quando scoppiano, rimangono ferite, coperte da una crosta gialla.

Oltre alle malattie di cui sopra, i punti squamosi compaiono da una puntura di zecca, a seguito della quale vengono introdotti agenti patogeni sotto il derma. La pelle colpita è molto pruriginosa e dolorante..

parassiti

La presenza di parassiti nel corpo è anche una causa comune di patologie cutanee. Quindi, con la scabbia, le macchie rosse coprono le mani, lo stomaco e i fianchi. La causa della malattia è un acaro della scabbia che depone le uova sotto la pelle..

Un segno di spunta come l'acne zheleznitsa porta alla demodicosi, in cui un'eruzione cutanea copre il viso. Le malattie parassitarie sono accompagnate da un forte prurito. Affinché le macchie sul corpo non abbiano prurito, è necessario non solo applicare unguenti terapeutici esternamente, ma anche eliminare la causa principale del loro aspetto - per rimuovere i parassiti. Quando le macchie sulla pelle si staccano, ma non prurito, è probabile che il peeling non sia dovuto a una malattia parassitaria.

Patologie autoimmuni

Uno dei motivi per la comparsa di punti non pruriginosi sul corpo sono le patologie autoimmuni. Sono il risultato di gravi fallimenti del sistema immunitario e danni a tutti gli organi interni.

Quindi, se le macchie rosse sul viso e sulle mani si sbucciano, ma non prurito, si può sostenere che esiste un lupus eritematoso sistemico. Un'altra malattia comune accompagnata da macchie sul corpo è la psoriasi. Con questa patologia, le aree interessate del derma non solo si staccano, ma sanguinano. I punti asciutti coprono le braccia, il collo e la schiena e con la malattia di Wagner.

Violazione del sistema nervoso autonomo

Le macchie traballanti sul derma possono indicare un malfunzionamento del sistema nervoso centrale. Molte conseguenze portano a tali conseguenze. Può essere una situazione stressante, provocata da esperienze prolungate, paura, vergogna..

Lo stress prolungato può svilupparsi in depressione prolungata. A causa di un forte sovraccarico nervoso, il funzionamento del sistema nervoso centrale viene interrotto. Ciò influisce negativamente su tutti gli altri sistemi del corpo, a causa dei quali la persona ha un'eccessiva secchezza del derma, sul corpo compaiono macchie che si staccano.

Tipi di punti

A seconda della causa dell'aspetto, i punti squamosi sono localizzati in varie aree della pelle. Possono essere non solo di diverse dimensioni, ma anche multicolori. Le macchie bianche, rosse e scure più comuni.

Macchie bianche sul corpo

Nella maggior parte dei casi, i punti chiari e traballanti sulla pelle indicano una violazione della produzione di melanina, una sostanza che protegge la pelle dagli effetti dannosi delle radiazioni ultraviolette. Questa causa della patologia cutanea è il risultato di una lunga esposizione alla luce solare diretta..

Le macchie bianche traballanti sulla pelle rossa sono uno dei sintomi di una malattia fungina. In questo caso, le aree interessate si staccano, ma non fanno male..

Molto raramente, le macchie bianche sono una patologia incurabile: la vitiligine. Con questa malattia, i punti luce aumentano gradualmente, coprendo tutte le grandi aree del corpo, ma non causano danni alla salute.

Macchie rosse sulla pelle

Le macchie rosse sulla pelle che si staccano, si infiammano e pruriscono, molto spesso segnalano una reazione allergica a un irritante esterno o al cibo. Inoltre, la pelle diventa rossa a causa della disidratazione, provocata dall'esposizione a condizioni meteorologiche avverse o quantità insufficiente di acqua consumata al giorno.

Le macchie rosse che colpiscono vaste aree del corpo indicano la presenza della malattia. Tali punti sono caratteristici della psoriasi e del lichene multicolore.

Macchie scure sul corpo

Le macchie scure possono essere causate da cambiamenti legati all'età. Con l'età, la distribuzione della melanina si verifica in modo non uniforme e in alcuni punti la pelle inizia a scurirsi.

In molte donne, la pigmentazione è osservata con gravi cambiamenti ormonali nel corpo - durante le mestruazioni, durante la gravidanza e l'allattamento. Con tali motivi, i punti non causano disagio.

Ma le macchie scure non sono sempre innocue. Se si sbucciano e pruriscono, questo può essere un sintomo di una malattia fungina. Il forte oscuramento della pelle è anche uno dei segni dell'oncologia..

Come trattare le macchie squamose sul corpo

Per curare la pelle, prima di tutto, devi sbarazzarti della causa della patologia cutanea. Dopo la sua eliminazione, i punti squamosi passeranno gradualmente. Per accelerare questo processo, si consiglia di utilizzare ricette popolari o farmacia.

Cosa si può fare a casa

I seguenti rimedi possono aiutare con le macchie traballanti sul corpo, provocate dagli effetti dannosi di fattori esterni:

  • Infusi di erbe. Per la loro preparazione, puoi usare una corda, una celidonia o una camomilla. Per ottenere fondi, materie prime secche (1 cucchiaio. L.) Vengono preparate con acqua bollente (1 bicchiere) e infuse sotto il coperchio per mezz'ora. L'infusione filtrata pronta deve essere pulita almeno 5 volte al giorno con la pelle interessata. Inoltre, si consiglia di aggiungere infusioni di erbe medicinali al bagno durante il bagno;
  • Maschera per cagliata con miele. Il prodotto delle api (2 cucchiai. L.) è combinato con ricotta ad alto contenuto di grassi (1 cucchiaio. L.) E miscelato fino ad ottenere una massa omogenea. La composizione viene applicata sulla pelle problematica per mezz'ora, quindi lavata via con acqua calda, il derma viene idratato con una crema nutriente;
  • Maschera al miele con olio d'oliva. I prodotti sono miscelati in quantità uguali. La miscela risultante viene distribuita in uno strato sottile uniforme sulla pelle pre-pulita. Dopo mezz'ora, la maschera viene lavata via con acqua calda, la pelle viene trattata con una crema idratante;
  • Succo di cavolo È usato per schiarire le macchie dell'età scura. Nel succo di crauti, un pezzo di garza o un asciugamano di tessuto dovrebbe essere abbondantemente inumidito e applicato sulla zona interessata. Dopo 15-20 minuti, sciacquare la pelle con acqua fredda.

Prima di ricorrere all'uso di metodi alternativi di trattamento, è necessario consultare il proprio medico.

Se i gomiti si stanno staccando, ti consigliamo di guardare il seguente video:

Creme e unguenti

Se piccole macchie traballanti che coprono il corpo non sono il risultato di fattori esterni, ma la causa della malattia, le condizioni della pelle possono essere migliorate solo con l'aiuto di farmaci. Le seguenti creme e unguenti terapeutici sono più efficaci:

  • Clotrimazole;
  • Unguento salicilico;
  • idrocortisone;
  • Aquaphor;
  • dexpantenolo;
  • Bepanten
  • Akriderm.

Gli unguenti di cui sopra trattano i punti secchi sulla pelle, che pruriscono, almeno 3 volte al giorno, evitando il contatto con aree sane della pelle.

Non automedicare! Ogni medicinale ha alcune indicazioni e controindicazioni per l'uso. La terapia con qualsiasi farmaco può essere eseguita solo con il permesso di un medico.

Quando vedere un dottore

Se dopo 2-3 giorni di terapia intensiva e idratazione della pelle secca, non si osserva un risultato positivo, è necessario consultare immediatamente un medico. Gravi preoccupazioni sono le seguenti modifiche:

  • L'aumento delle dimensioni delle macchie;
  • La presenza di infiammazione, prurito e dolore nella lesione;
  • L'aspetto sulla pelle di crepe e ferite;
  • L'eccessiva idratazione della pelle non dà alcun risultato, il derma rimane asciutto.

È importante capire che solo il medico può stabilire la causa esatta della comparsa di macchie traballanti sul corpo. Pertanto, non trascinare una visita da un dermatologo. Il medico, sulla base di un esame accurato e dei risultati delle analisi, determinerà la causa della patologia cutanea e prescriverà il trattamento appropriato per eliminarlo e ripristinare la pelle.

Se in un bambino sono comparse macchie sul corpo, devi immediatamente visitare un pediatra senza usare idratanti o pomate terapeutiche da solo. Nella maggior parte dei casi, le eruzioni cutanee nei bambini derivano da allergie.

In questo articolo, abbiamo esaminato le cause della comparsa di macchie squamose e delineato ciò che deve essere fatto per eliminare il peeling della pelle. I problemi della pelle non possono essere ignorati, poiché in alcuni casi indicano la presenza di una malattia pericolosa. Con la manifestazione di eccessiva secchezza della pelle e delle macchie, è necessario identificare le cause della patologia e sottoporsi a un ciclo di trattamento prescritto dal medico.

Incredibile! Scopri chi è la donna più bella del pianeta 2020!

Cosa fare se la pelle si sbuccia e prude?

Prurito e desquamazione della pelle sono sintomi che possono essere associati a fattori sia esterni che interni. Il quadro clinico è caratterizzato da vari gradi di gravità, a seconda del prurito. Quest'ultimo può essere fisiologico, patologico, localizzato o generalizzato..

Cause esterne di prurito e desquamazione

Prurito e desquamazione della pelle sono una manifestazione comune, causata da vari fattori. Le cause esterne includono:

  • condizioni meteorologiche negative (bassa o alta temperatura, basso livello di umidità dell'aria);
  • frequenti visite al bagno o alla sauna;
  • cambiamento del clima;
  • scottature;
  • inosservanza delle norme igieniche;
  • l'uso di prodotti per la cura della pelle che non sono adatti al tipo o contengono sostanze chimiche aggressive;
  • danni meccanici alla pelle (graffi, abrasioni, tagli);
  • contatto con prodotti chimici;
  • morsi di insetto;
  • invecchiamento della pelle.

Nella maggior parte dei casi, il prurito e il peeling della pelle possono essere rassicurati dopo aver eliminato il fattore provocante. È più difficile far fronte a queste manifestazioni se sono causate da disturbi nel funzionamento degli organi e dei sistemi interni.

Fattori intrinseci

Se appare peeling sulla pelle e si avverte un forte prurito, ciò può essere dovuto a un malfunzionamento degli organi interni. Le ragioni possono essere:

  • dermatite seborroica, che si sviluppa quando viene attivata sullo sfondo di un'immunità indebolita di un fungo patogeno. Bruciore e peeling sono localizzati sulla pelle del viso e del cuoio capelluto;
  • psoriasi;
  • neurodermite. In questo caso, l'aspetto di un quadro clinico caratteristico è dovuto a stress e sconvolgimento emotivo. Il prurito con neurodermite è grave e provoca disturbi del sonno;
  • reazioni allergiche a un irritante specifico;
  • disbiosi, specialmente durante l'infanzia;
  • infestazioni elmintiche;
  • Anemia da carenza di ferro;
  • carenza di vitamine A, E, K, B, C;
  • malattie della tiroide e delle ghiandole surrenali;
  • varie forme di lichene (rosa, pitiriasi, herpes zoster);
  • lupus eritematoso sistemico. Questa è una rara malattia autoimmune che provoca arrossamenti, screpolature e prurito della pelle;
  • cambiamenti ormonali nel corpo che si verificano durante la pubertà, la gravidanza, la menopausa e andropausa. Inoltre, possono verificarsi fluttuazioni durante l'assunzione di farmaci contenenti ormoni;
  • diabete latente.

È possibile determinare la causa che ha causato i cambiamenti nella pelle solo dopo aver effettuato misure diagnostiche.

Metodi diagnostici

Quando compaiono questi sintomi, vengono prescritti i seguenti test diagnostici:

  • ispezione visuale;
  • esami del sangue per la rilevazione di corpi autoimmuni e urine;
  • dermatoscopia;
  • studio del livello di ormoni nel sangue.

Inoltre, il paziente potrebbe aver bisogno di consultare specialisti di profilo ristretto: allergologo, ginecologo, tricologo, neurologo.

Modi per combattere i sintomi

Per eliminare definitivamente prurito e desquamazione della pelle, è necessario identificare la causa che ha causato questi sintomi. La terapia in questo caso dipende dalla patologia specifica.

Con forte prurito cutaneo, al paziente vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • antistaminici per somministrazione orale (Claritin, Zyrtec);
  • antistaminici locali (Fenistil, Advantan, Levomekol);
  • unguenti antifungini (nistatina, clotrimazolo);
  • unguenti dal prurito alla testa (benzil benzoato, unguento solforico).

I consigli che accelerano il processo di guarigione includono quanto segue:

  • indossare abiti realizzati con tessuti naturali che non irritano la pelle e lasciano passare l'aria;
  • assunzione di complessi vitaminici, in cui devono essere presenti le vitamine A, B ed E;
  • lubrificazione della pelle con unguento per bambini dopo le procedure con acqua.

Per sopprimere i sintomi, puoi usare la medicina tradizionale. Le ricette danno un buon effetto:

  • crema idratante alla farina d'avena. Devi cuocere la farina d'avena nel latte, aggiungere un cucchiaino di olio d'oliva e miele naturale, quindi applicare sulle zone del corpo con peeling e forte prurito. Lasciare il prodotto per 15 minuti, quindi risciacquare con abbondante acqua;
  • decotto sui semi di lino. Prendi 2 cucchiai del componente principale, versa 2 tazze d'acqua, fai bollire fino a quando non si forma la pappa. Filtrare e usare il brodo, applicando sulle aree interessate della pelle. Lasciare la composizione per 20 minuti, quindi risciacquare con abbondante acqua;
  • decotto di camomilla. Può essere assunto per via orale, usato come composizione per bagni o lozioni. Per cucinarlo, devi versare un cucchiaio di materie prime secche con acqua bollente, insistere per mezz'ora e filtrare. Se il farmaco viene assunto per via orale, è necessario farlo 2-3 volte al giorno in mezzo bicchiere;
  • Aceto di mele. Inumidire un batuffolo di cotone in questo fluido e pulire le aree interessate.

Prurito e desquamazione della pelle sono sintomi che possono essere associati a vari fattori di natura esterna o interna. Scopri la vera causa di questo fenomeno è possibile solo dopo aver superato i test.

Prurito (prurito della pelle)

Panoramica

Il prurito è una sensazione spiacevole che provoca una persona a graffiare l'area interessata della pelle. Se la pelle prude leggermente - questo è normale e si verifica frequentemente, ma a volte questa sensazione è forte e causa molti problemi. Il prurito persistente e intenso è generalmente un sintomo di una malattia della pelle, degli organi del corpo o del sistema nervoso..

A volte il prurito è accompagnato da un'eruzione cutanea, ma può verificarsi anche sulla pelle invariata dall'esterno. Il prurito generale (generalizzato) si distingue per il grado di distribuzione - quando l'intero corpo è pruriginoso e il prurito locale (locale), che cattura solo un'area specifica della pelle.

Con frequenti pettinature, la pelle diventa più sottile, ferita e infiammata, il che può renderla ancora più dolorosa e pruriginosa. Indipendentemente dalla causa del prurito, diversi metodi aiutano a ridurne l'intensità e alleviare la condizione:

  • strofina l'area interessata della pelle con la punta delle dita o premila con il palmo della mano;
  • idrata la pelle pruriginosa con emollienti, quindi la danneggi di meno quando graffi;
  • fare impacchi freddi, ad esempio da un panno umido, fare bagni freddi;
  • utilizzare farmaci antipruriginosi esterni sotto forma di lozioni, unguenti, ecc., ad esempio lozione alla calamina, antistaminici e creme steroidi;
  • acquistare cosmetici e prodotti per l'igiene senza profumi;
  • Evitare indumenti irritanti per la pelle: tessuto sintetico, lana grezza, ecc..

Le unghie devono essere pulite e corte, soprattutto quando si prude nei bambini. Le estremità delle unghie devono essere limate, non tagliate. Le estremità tagliate delle unghie sono affilate e irregolari, danneggiano maggiormente la pelle.

Cause di prurito

Nella maggior parte dei casi, si verifica una sensazione di prurito quando le terminazioni nervose sensibili sono eccitate nella pelle e nelle mucose - recettori. Gli irritanti dei recettori possono essere: meccanici, temperatura, influenza di sostanze chimiche, luce, ecc. Uno dei principali stimoli chimici è una sostanza biologicamente attiva - l'istamina, che viene prodotta nel corpo con allergie o infiammazioni..

C'è anche un prurito di origine centrale, cioè si sviluppa senza la partecipazione delle terminazioni nervose della pelle. La fonte del prurito centrale è al centro dell'eccitazione delle cellule nervose nel cervello, che si verifica con alcune malattie neurologiche.

Infine, è noto che esistono fattori che possono aumentare la sensibilità della pelle al prurito. Ad esempio, quando esposto al caldo quando fa caldo o quando la temperatura corporea aumenta, la pelle prude di più e il freddo, al contrario, allevia il prurito. Più gravemente, le persone soffrono di prurito la sera e la notte, che è associato a fluttuazioni diurne nel diametro dei vasi sanguigni e, di conseguenza, nella temperatura della pelle.

Le cause dirette del prurito cutaneo possono essere varie malattie della pelle, degli organi interni, del sistema nervoso, del sangue e persino dei tumori maligni. Il prurito in un bambino è un sintomo comune di varicella (varicella) - un'infezione infantile, la cui manifestazione principale è una caratteristica eruzione cutanea.

Prurito per malattie della pelle

Le malattie della pelle, oltre al prurito, sono accompagnate dalla comparsa di un'eruzione cutanea: vesciche, macchie, noduli, vesciche, desquamazione e altri elementi sulla pelle. Le seguenti condizioni della pelle possono causare prurito:

  • L'eczema è una malattia cronica in cui la pelle diventa rossa e si sbuccia, può gonfiarsi e screpolarsi con il rilascio di liquidi in superficie. La dermatite atopica è un tipo di eczema..
  • La dermatite da contatto è un altro tipo di eczema che appare sulla pelle dopo il contatto con un particolare allergene o irritante. Sintomi: l'aspetto sulla pelle di arrossamenti, vesciche e focolai di pianto - quando la pelle edematosa esplode e il liquido sporge in superficie.
  • Orticaria: una malattia causata da un allergene, come cibo o lattice, che porta alla formazione di un'eruzione cutanea rossa, convessa e pruriginosa.
  • Lichen planus rosso - l'aspetto sulla pelle di placche squamose poligonali rosso-lilla, accompagnate da prurito. La causa esatta di questa malattia non è nota..
  • La psoriasi è una malattia non trasmissibile a causa della quale appaiono eruzioni cutanee rosse e traballanti, ricoperte da squame bianco-argento..
  • Forfora - desquamazione della pelle, che spesso provoca prurito alla testa.
  • Follicolite: una malattia della pelle causata dall'infiammazione dei follicoli piliferi.
  • Prurigo (prurito) - piccoli noduli compaiono sulla pelle, al centro della quale si forma una bolla. Scoppiando, la bolla si asciuga e crosta. La malattia è accompagnata da un forte prurito..
  • La sudorazione è una malattia associata all'esposizione prolungata al sudore sulla superficie della pelle. Spesso si verifica in paesi con clima caldo o in cui non viene seguita l'igiene, nonché nei neonati con avvolgimento eccessivo. Prurito piccoli noduli e vescicole con contenuto trasparente appaiono sulla pelle, che scoppiano per formare focolai di pelle bagnata.
  • La scabbia è una malattia contagiosa causata da un parassita che si muove attraverso la pelle, causando un forte prurito..

Inoltre, la pelle può prudere dopo essere stata morsa dagli insetti: zanzare, cimici, pidocchi (con pediculosi), pulci, artropodi pungenti (vespe, api, ecc.). Di norma, sul sito del morso si forma un piccolo nodulo su uno sfondo di pelle arrossata e calda. A volte al centro del nodulo puoi vedere il punto immediato del morso sotto forma di un punto scuro. Le persone con pelle sensibile e una tendenza alle allergie sono particolarmente colpite da punture di insetti..

Spesso, varie sostanze chimiche che colpiscono la pelle diventano la causa del prurito della pelle, ad esempio:

  • cosmetici;
  • pitture o rivestimenti di tessuti;
  • alcuni metalli, ad esempio il nichel;
  • i succhi di alcune piante (ortica, panace).

Sotto l'influenza della luce ultravioletta, è facile ottenere una scottatura solare, dopo di che appare il prurito, la pelle diventa rossa e talvolta si copre di vesciche acquose. L'eccessiva secchezza della pelle può essere un'altra causa di prurito. Se compaiono le suddette malattie, consultare un dermatologo.

Prurito della pelle con malattie degli organi interni

Un sintomo di alcune malattie degli organi interni è un prurito (generale) generalizzato. Nella maggior parte dei casi, la pelle rimane invariata: colore normale, senza eruzioni cutanee, desquamazione. Tali malattie includono:

  • Diabete. Grave prurito e sete sono talvolta i primi sintomi del diabete. Il prurito particolarmente grave si verifica di solito nell'area genitale e nell'ano.
  • L'ipertiroidismo è talvolta accompagnato da lamentele che la pelle prude. Ciò è dovuto all'accelerazione del metabolismo e all'aumento della temperatura. Con una ridotta funzione tiroidea, è anche possibile il prurito generale associato alla pelle secca..
  • L'insufficienza renale può causare prurito. Ciò è dovuto al danneggiamento delle fibre nervose della pelle e alla diminuzione della soglia di sensibilità delle terminazioni nervose. Cioè, gli irritanti più deboli iniziano a provocare una sensazione di prurito.
  • La policitemia è una malattia del sangue associata a un'eccessiva produzione di cellule del sangue, che provoca l'ispessimento del sangue e aumenta il rischio di coaguli di sangue e intasamento dei vasi sanguigni. Con la policitemia, il prurito è un problema comune, la pelle è particolarmente pruriginosa dopo aver fatto la doccia o qualsiasi altro contatto con l'acqua. La policitemia è trattata da un ematologo.
  • L'anemia sideropenica è una malattia del sangue associata a ridotta produzione di emoglobina. L'integrazione di ferro di solito allevia rapidamente il prurito..
  • La linfogranulomatosi (linfoma di Hodgkin) è una malattia del sangue maligna che inizia con un aumento dei linfonodi, spesso sul collo. A volte il primo sintomo della linfogranulomatosi è il prurito della pelle, che si intensifica di sera e di notte. La pelle spesso prude nell'area del linfonodo interessato.
  • Alcuni tipi di cancro, come il cancro al seno, al polmone o alla prostata, hanno anche prurito alla pelle..

Meno spesso, il prurito è accompagnato da un cambiamento nel tono della pelle, che, ad esempio, si verifica con ittero subepatico associato a deflusso alterato della bile dalla cistifellea. La pelle inizia a prudere a causa dell'accumulo di acidi biliari in esso. Questo può essere con malattia del calcoli biliari, alcuni tipi di epatite, cirrosi, cancro del pancreas, ecc..

A volte il prurito si verifica a causa di disturbi o malattie neurologici o mentali. Ad esempio, dopo un ictus, con nevralgia post-erpetica, stress e depressione.

Prurito durante la gravidanza e durante la menopausa

Il prurito si verifica spesso nelle donne in gravidanza e passa dopo il parto. Durante la gravidanza, possono svilupparsi una serie di malattie della pelle che causano prurito, tra cui:

  • prurito papule e placche orticarie delle donne in gravidanza (dermatite polimorfica delle donne in gravidanza) - una malattia della pelle che si verifica durante la gravidanza, in cui un'eruzione convessa rossa pruriginosa appare sui fianchi e sull'addome;
  • prurigo incinta: un'eruzione cutanea rossa e pruriginosa che molto spesso appare su braccia, gambe e tronco;
  • prurito delle donne in gravidanza - prurito, senza eruzione cutanea, derivante da sovraccarico del fegato durante la gravidanza.

Tutte queste condizioni di solito compaiono nella tarda gravidanza e passano dopo il parto. Il loro trattamento viene eseguito congiuntamente da un medico terapista e un ostetrico-ginecologo. Se avverti prurito durante la gravidanza o hai un'eruzione cutanea insolita, consulta il tuo medico.

Il prurito è anche un sintomo comune in menopausa. La causa del prurito è considerata una diminuzione della produzione di estrogeni e uno squilibrio in altri ormoni.

Prurito nell'ano

Le cause del prurito nell'ano o nel prurito anale possono essere una serie di malattie, ad esempio le seguenti:

  • parassiti intestinali - elminti (vermi) che infettano l'intestino umano, nei bambini è spesso ossiuri;
  • emorroidi: l'espansione dei vasi sanguigni all'interno della parte inferiore del retto o dell'ano o intorno a loro;
  • ragade anale - rottura della mucosa rettale nell'ano.

Prurito nell'area intima di donne e uomini

Il prurito nell'area intima (prurito nella vagina, perineo, prurito del pene e scroto) è uno dei problemi dolorosi e delicati. Le principali cause di prurito in quest'area sono di solito un'infezione:

  • mughetto (candidosi vaginale e mughetto negli uomini) - un'infezione fungina dei genitali, a volte può diffondersi al retto, causando prurito nell'ano;
  • infezioni genitali - malattie a trasmissione sessuale;
  • la vaginosi batterica può causare prurito intimo nelle donne;
  • pidocchi pubici - danno ai pidocchi pubici;
  • allergie, tra cui lattice di preservativo, prodotti per l'igiene intima, sperma, ecc..

Perché sono i pruriti ai piedi?

Oltre alle cause più comuni, il prurito locale delle gambe può essere associato a:

  • vene varicose degli arti inferiori - accompagnate da gonfiore, dolore e pesantezza alle gambe la sera;
  • possono verificarsi danni ai funghi alle unghie e alla pelle negli spazi interdigitali delle gambe, oltre a prurito, desquamazione della pelle, cambiamenti nella forma e nel colore delle unghie.

Trattamento prurito

A seconda del motivo per cui la pelle prude, le raccomandazioni sul trattamento differiranno, tuttavia ci sono alcune regole generali che possono aiutare ad alleviare il prurito. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alle norme di igiene personale. Quando fai il bagno o la doccia, procedi come segue:

  • Utilizzare acqua fredda o leggermente calda (non calda).
  • Evita di usare sapone, bagnoschiuma o deodorante per fragranze. Lozioni senza profumo o creme a base d'acqua sono disponibili in farmacia..
  • Applicare una lozione idratante o una crema senza profumo dopo un bagno o una doccia per evitare che la pelle si asciughi.

Per l'abbigliamento e la biancheria da letto, segui queste linee guida:

  • Non indossare abiti che irritano la pelle, come lana o tessuti sintetici..
  • Compra abiti di cotone quando possibile.
  • Evitare indumenti attillati..
  • Usa detergenti delicati che non irritano la pelle..
  • Dormi in abiti leggeri e larghi..

Farmaci antiprurito

Per i medicinali, segui queste linee guida:

  • applicare una crema oleosa sulla pelle secca o traballante;
  • secondo la prescrizione del medico, le creme steroidi (ormonali) possono essere utilizzate per diversi giorni, applicandole su aree infiammate e pruriginose della pelle;
  • assumere antistaminici (farmaci antiallergici) per fermare il prurito - consultare un medico prima dell'uso.

Gli antistaminici possono anche causare sonnolenza grave, quindi dopo averli assunti non è necessario guidare, utilizzare un elettroutensile o eseguire lavori complessi che richiedono concentrazione.

Alcuni antidepressivi, come la paroxetina o la sertralina, possono alleviare il prurito (se il medico li prescrive, ciò non significa che sei depresso).

Se hai prurito in aree coperte di capelli, come il cuoio capelluto, il medico può prescrivere una lozione speciale invece di usare creme appiccicose.

Quale medico dovrei contattare se prude la pelle?

Utilizzando il servizio NaPravka, è possibile trovare rapidamente medici che sono solitamente coinvolti nella diagnosi e nel trattamento del prurito cutaneo. It:

  • dermatologo - se il prurito è associato a una malattia della pelle;
  • allergologo - se sei soggetto ad allergie;
  • medico di medicina generale / pediatra - se la causa del prurito non è chiara ed è necessaria una diagnosi primaria.

Se non si è sicuri a quale medico rivolgersi, utilizzare la sezione del sito "Chi guarisce". Lì, in base ai tuoi sintomi, puoi determinare più accuratamente la scelta di un medico.

Potresti anche essere interessato a leggere

Localizzazione e traduzione preparate da Napopravku.ru. NHS Choices ha fornito gratuitamente il contenuto originale. È disponibile da www.nhs.uk. NHS Choices non ha esaminato e non si assume alcuna responsabilità per la localizzazione o la traduzione del suo contenuto originale

Avviso sul copyright: "Contenuto originale del Dipartimento della Salute © 2020"

Tutti i materiali sul sito sono stati controllati dai medici. Tuttavia, anche l'articolo più affidabile non consente di tenere conto di tutte le caratteristiche della malattia in una determinata persona. Pertanto, le informazioni pubblicate sul nostro sito Web non possono sostituire una visita a un medico, ma le integrano solo. Articoli preparati a scopo informativo e di natura consultiva.

  • Biblioteca
  • Sintomi
  • Prurito (prurito della pelle)

© 2020 NaPravruk - servizio di consulenza di medici e cliniche a San Pietroburgo
LLC Napapravka.ru OGRN 1147847038679

115184, Mosca, Ozerkovsky Lane, Edificio 12

Una macchia rossa sulla pelle prude e si sbuccia

Macchie rosse traballanti sul corpo si verificano per diversi motivi. Richiedono molta attenzione, in quanto possono essere un segno di una grave malattia. Vale la pena prestare attenzione a diversi fattori: dimensione del punto, posizione e presenza di sintomi concomitanti. In ogni caso, la comparsa di macchie di rosso o rosa sul corpo è un motivo per consultare un medico.

Cause dell'evento

Importante: le macchie rosse secche possono essere un segno di contatto con sostanze chimiche aggressive. I reagenti, salendo sulla superficie del tegumento, causano gravi danni all'epitelio, causando desquamazione e prurito.

Malattie infettive

  • L'erisipela o l'erisipela è un'infezione di natura infettiva, il cui agente causale è lo streptococco di gruppo A. La malattia si sviluppa rapidamente, i segni compaiono bruscamente, spontaneamente, i segni di intossicazione possono apparire in una persona un giorno prima della comparsa dei sintomi principali. Il sintomo principale della malattia dovrebbe essere considerato forte prurito, desquamazione e comparsa di macchie rosse sulla pelle. L'area interessata è chiaramente diversa dalla copertina principale. Il paziente avverte forte dolore, disagio nella zona interessata. In questo caso, la temperatura corporea sale a 39 gradi.
  • Oltre all'erisipela, può comparire una macchia rossa sulla pelle in presenza di sicosi: questa è un'infiammazione dei follicoli piliferi. I segni della malattia possono verificarsi dopo la rasatura se è stata introdotta un'infezione durante la caduta dei capelli. La sicosi progredisce rapidamente, sempre più macchie appaiono sulla pelle che sono molto pruriginose..
  • Le macchie rosse sulla pelle che assomigliano a un bersaglio sono il sintomo principale della malattia di Lyme. Questa è la borreliosi trasmessa da zecche, che si verifica a causa del contatto con i batteri. Ottengono sotto la pelle di una persona, il che porta allo sviluppo dell'infiammazione. La malattia di Lyme è pericolosa perché i batteri possono muoversi insieme al flusso sanguigno, possono entrare nel cervello umano e altri organi vitali.
  • Se le macchie sulla pelle si sbucciano e pruriscono, questo può essere un sintomo di una reazione allergica. Ogni persona ha un'allergia. Puoi semplicemente incontrare un allergene in varie circostanze. Se sulla superficie del corpo sono comparsi punti rossi che provocano forte prurito, causano molto disagio, ha senso consultare un allergologo. Il medico condurrà test e stabilirà a cosa la persona ha un'allergia e cosa non ha. Ciò contribuirà a determinare la natura della terapia e prescrivere correttamente un farmaco antistaminico..

Malattie dermatologiche

Attenzione! Sul corpo sono comparse macchie rosse, prurito e desquamazione: questi sintomi possono essere un segno di una malattia dermatologica.

  • La dermatite è una delle malattie più comuni nel campo della dermatologia. Viene spesso diagnosticato, è facile da trattare, di norma, passa senza complicazioni.
  • Lichene rosa - nonostante il nome, questa malattia è direttamente correlata alla dermatite. Lo privano del nome solo a causa del fatto che sulla pelle si formano piccole placche, che possono fondersi in un grande punto. La pelle nel punto è screpolata, arrossisce quando una persona suda o entra in contatto con sostanze che irritano il tegumento. Macchie o placche rosa non hanno prurito. Il lichene rosa si verifica a causa di un sistema immunitario indebolito.
Aiuto: Macchie secche sulla pelle possono apparire a contatto con il sole o se esposte al gelo per lungo tempo..

Malattie autoimmuni

  • Il lupus eritematoso sistemico è una delle malattie autoimmuni in natura. Si verifica a causa del fatto che il corpo produce attivamente anticorpi che attaccano le cellule sane e causano loro gravi danni..
  • La dermatatomicosi è anche classificata come una malattia autoimmune. Il sintomo principale della malattia è considerato un cerchio rossastro spontaneo localizzato sul dorso della mano. Ci possono essere molti di questi cerchi o punti..
  • A causa dello stress, possono verificarsi punti ancora asciutti sulla pelle e possono apparire e scomparire eruzioni cutanee. Questo è il principale segno di disfunzione autonomica.
  • Ma la causa del lichene è considerata il virus dell'herpes. Piccole vesciche appaiono sulla pelle, quindi scoppia la bolla arrossata e appare un'ulcera.
  • Ulcere doloranti e prurito, mentre al paziente possono essere diagnosticati segni di una malattia virale (febbre, malessere generale).
Se la pelle prude e si sbuccia, allora questo può essere un segno di psoriasi. Il tegumento con la psoriasi acquisisce una lucentezza particolare, le squame possono staccarsi dalla superficie della pelle, le macchie si formano sul tegumento e il sangue sporge. La psoriasi è localizzata sulle mani, nelle curve del gomito. La pelle può anche graffiare in presenza di una malattia parassitaria. La ragione di ciò può essere acari della scabbia. Penetrano nella pelle e depongono le uova lì, rompendo i passaggi. Un uomo si pettina la pelle e trasporta le uova. La scabbia è pericolosa perché può portare all'infezione.

Tipi di punti

Localizzazione

Segni e sintomi

Se sulla pelle appare una macchia di colore brillante, è meglio consultare un medico. Soprattutto se in pochi giorni la dimensione del punto non è cambiata o ci sono segni di un processo infiammatorio attorno ad esso.

Metodi di trattamento

Riferimento: per la scabbia, ad esempio, il farmaco viene selezionato dal medico. Inoltre, il medico sta sviluppando un regime terapeutico che dovrà essere seguito..

Peeling della pelle sul corpo: cause

Quando tutto il corpo si stacca, provoca disagio e disagio. Questo problema può essere riscontrato a qualsiasi età, indipendentemente dal sesso. La pelle può staccarsi in un'area separata o su tutto il corpo. Prima di risolvere il problema, è necessario scoprire la causa del peeling della pelle sul corpo. E potrebbero essercene molti.

Perché la pelle si stacca?

La pelle è il più grande organo umano, occupa il 17% del peso corporeo. In uno stato normale, lo strato superiore della pelle, costituito da cellule morte, si rinnova gradualmente. Questo è un normale processo fisiologico. Le cellule morte scompaiono e non lo notiamo. Ma quando la pelle perde elasticità, le cellule epidermiche muoiono molto rapidamente e non hanno il tempo di cadere e iniziano a cadere a strati. La pelle assume un aspetto grigio, non sano, inizia a sbucciarsi e prudere.

Cause di peeling

Esistono molte cause di desquamazione della pelle sul corpo. Può essere una patologia fisiologica della pelle o può essere una manifestazione di una malattia grave. E se nel primo caso puoi liberartene da solo, nel secondo hai bisogno dell'aiuto di specialisti. Pertanto, è molto importante determinare correttamente perché la pelle del corpo si stacca e prude..

Cause fisiologiche del peeling

Uno dei fattori più comuni che causano il peeling sono le allergie. Sotto l'influenza degli allergeni, la pelle si secca, inizia a staccarsi. Molto spesso, le allergie possono verificarsi da:

In questo caso, si osserva una forma dermatologica di allergia. Di solito l'area del peeling è focale. Ma a volte il peeling può diffondersi su tutta la superficie del corpo.

Con la dermatite da contatto, la reazione cutanea appare immediatamente dopo l'esposizione a un allergene. L'attenzione corrisponderà all'area di impatto.

Con la dermatite allergica da contatto, l'area del danno potrebbe essere già molto più grande. Non appare immediatamente. A volte può trascorrere una settimana o anche un mese tra l'esposizione e la dermatite.

La pelle allo stesso tempo diventa molto sensibile. Arrossisce, appaiono bolle che, durante la guarigione, iniziano a staccarsi.

Un'altra causa di desquamazione della pelle sul corpo può essere effetti negativi sull'ambiente. Molto spesso questo accade in inverno. Durante questo periodo, la nostra pelle soffre non solo del freddo, ma anche dell'aria secca nella stanza. In estate, la pelle si secca al sole. E se in inverno la pelle è prevalentemente screpolata sul viso e sulle mani, in estate possono essere osservate in tutta la pelle.

Sotto l'influenza meccanica di cause esterne, la pelle può anche iniziare a sbucciarsi e prudere. Ad esempio, indossare indumenti stretti interrompe la circolazione dell'aria, causando arrossamenti e desquamazione. La pelle all'interno delle cosce, della parte inferiore della gamba e delle caviglie è particolarmente danneggiata. Le scarpe chiuse, non di alta qualità, provocano desquamazione ai piedi, alle dita dei piedi.

L'uso frequente di antibatterici e disinfettanti, il sapone da toletta può anche causare la desquamazione della pelle sul corpo. Scrub, prodotti per l'igiene cosmetica, selezionati senza tener conto del tipo di pelle, la seccano e il loro uso frequente interrompe i processi di cheratinizzazione naturale e provoca peeling. In questo caso, l'intero corpo può staccarsi.

La reazione del corpo a una mancanza di vitamine può essere la desquamazione della pelle. Molto spesso in questo caso, la pelle si sbuccia su gomiti, ginocchia, viso. Un eccesso di vitamine (ipovitaminosi) influisce negativamente anche sulla pelle.

Peeling come sintomo di una malattia

Molto, spesso la pelle si sbuccia, a causa di varie malattie:

1. Malattie della pelle. Con psoriasi, eczema, licheni, ittiosi, si osserva anche il peeling della pelle. In questi casi, l'automedicazione danneggiata ti aiuterà. E nel caso della tigna, puoi persino diventare un corriere della malattia. Se noti una macchia grigio-rosa su braccia, gambe, collo, corpo, con un contorno chiaro sotto forma di un rullo rosa, è meglio consultare un medico il prima possibile. Solo lui può determinare se sta privando o no..

2. Malattie ormonali. Il fallimento della ghiandola tiroidea, delle ghiandole surrenali e delle ovaie può causare desquamazione della pelle del corpo. In questo caso, non viene prodotto abbastanza estrogeno e la pelle inizia a staccarsi.

3. In caso di infezione da elminti, il peeling può essere una manifestazione di una reazione allergica ai prodotti dell'attività vitale dei vermi. Il peeling è spesso accompagnato da febbre, vomito, nausea, perdita di peso..

4. Diabete mellito. Uno dei segni di questa malattia può solo diventare un peeling costante della pelle. Pertanto, se non si ha il peeling da molto tempo e si sono provati molti rimedi, è necessario controllare il livello di zucchero nel sangue.

Come sbarazzarsi di desquamazione della pelle?

Se sai per certo che la causa del peeling della pelle sul corpo è fisiologica, puoi provare a eliminarla con i rimedi popolari.

Il più semplice di questi è l'uso di oli vegetali non raffinati. L'olio d'oliva, di mandorle o di semi di lino è il migliore per questo, ma puoi anche usare il girasole. L'olio idrata bene, ammorbidisce la pelle. Grazie alle vitamine in essi contenute, l'infiammazione e l'irritazione della pelle vengono alleviate.

Il metodo di applicazione è lo stesso molto semplice. Lubrificare la pelle, dopo una doccia, lasciare in ammollo l'olio. Dopo le procedure dell'acqua, non strofinare molto il corpo, picchiettarlo con un asciugamano e lasciarlo asciugare.

Una volta alla settimana vale la pena eseguire il peeling al miele. Per fare ciò, diluire il miele con acqua calda e massaggiare la pelle per tre minuti. Quindi risciacquare con acqua.

Per sbarazzarsi della pelle secca, bere molta acqua naturale. La mancanza di umidità influisce negativamente sulla nostra pelle..

Abbandona le cattive abitudini come fumare, bere eccessivamente. Cibo corretto, rifiuti cibi troppo grassi e piccanti.