THROMCARDIN

Allergeni

La tromcardina è un complesso vitaminico appositamente formato rilasciato per mantenere la forza e il lavoro sano del sistema cardiovascolare umano, in particolare le funzioni del cuore. Ogni elemento del farmaco aiuta a migliorare la funzione cardiaca, mantenere e stimolare la forza degli impulsi cardiaci. Dopo aver assunto Tromcardin, nei primi giorni, i pazienti hanno una diminuzione delle formazioni viscose nel sangue, prevenendo l'insorgenza di coaguli di sangue. Inoltre, una delle proprietà positive del complesso è la sua capacità di rallentare la crescita e la diffusione di placche di tipo aterosclerotico, aumentare l'elasticità dei vasi sanguigni e dei capillari.

Le indicazioni della trombcardina non sono solo malattie del sistema cardiovascolare, aritmie o aritmie cardiache, malattie coronariche, angina pectoris o infarto del miocardio, ma anche un funzionamento alterato del corpo a causa di cambiamenti nel bilancio elettrolitico. Lo strumento viene anche utilizzato con successo per la prevenzione delle malattie..

Il farmaco viene utilizzato per disturbi metabolici nel muscolo cardiaco del paziente. Tali cambiamenti sono spesso causati da gravi patologie, come cancro, anemia profonda, varie malattie del sangue, insufficienza epatica o renale. I principi attivi sono chlodide di potassio, acido nicotinico, ione potassio e magnesio, ossido di magnesio, aspartato di magnesio diidrato, cianocobalamina, ecc..

Spesso i medici prescrivono la tromcardina per il diabete.

La composizione del farmaco include anche:

  • acido folico, che è direttamente coinvolto nella formazione delle cellule del sangue;
  • niacina, che aiuta a ridurre il colesterolo;
  • vitamina B12, che è responsabile del normale livello di emoglobina e del sistema nervoso vitale;
  • Il coenzima Q10, una sostanza che promuove la produzione di energia necessaria per il lavoro del muscolo cardiaco e ha effetti antiaritmici e anti-sclerotici.

La speciale formula complessa della trombcardina consente di migliorare l'effetto di ogni singolo componente e ha un effetto positivo sullo stato del sistema cardiovascolare e sulla salute generale.

Indicazioni per l'uso

La tromcardina è raccomandata come integratore alimentare biologicamente attivo - una fonte aggiuntiva di vitamine PP, B12 e acido folico, magnesio, una fonte di coenzima di potassio Q10.

Modalità di applicazione

Dentro, adulti: 2 compresse 2 volte al giorno durante i pasti, lavate con liquido.

Durata dell'ammissione - 15-30 giorni.

Se necessario, la ricezione può essere ripetuta..

L'uso del farmaco Tromcardin deve essere concordato con uno specialista - al fine di identificare possibili controindicazioni e determinare il dosaggio ottimale in base allo stato di salute.

Controindicazioni

  • intolleranza individuale ai componenti,
  • gravidanza, allattamento.

Prima dell'uso, si consiglia di consultare un medico.

Condizioni di archiviazione

Conservare in un luogo asciutto inaccessibile ai bambini a una temperatura non superiore a 25 ° C..

Data di scadenza 3 anni.

Modulo per il rilascio

Compresse del peso di 850 mg - 60, 120 pezzi per confezione.

Composizione

Magnesio-L-aspartato diidrato, ossido di magnesio, cloruro di potassio, cianocobalamina (vitamina B12), acido folico, nicotinamide (vitamina B3, PP), ubidecarenone (coenzima Q10), E464, E470b, E460, E553b, E171, E422.

Sostanze biologicamente attive, mg / compressa: potassio - 117,3; magnesio - 36,5; niacina - 12,0; coenzima Q10 - 15,0; acido folico, mcg - 100,0; vitamina B12, mcg - 0,75.

Ingredienti: magnesio-L-aspartato diidrato, ossido di magnesio, cloruro di potassio, cianocobalamina (vitamina B12), acido folico, nicotinamide (vitamina B3, PP), ubidecarenone (coenzima Q10), E464, E470b, E460, E553b, E171, E422.

THROMCARDIN

Il farmaco trromcardina è un complesso di minerali che aiuta le persone con problemi al sistema cardiovascolare. A causa della composizione del farmaco, l'equilibrio elettrolitico viene normalizzato, influenzando il funzionamento del sistema nervoso e del tessuto muscolare. La composizione di trombcardina - magnesio, potassio, niacina, acido folico, coenzimi e vitamine - tutti gli elementi si rafforzano reciprocamente..

Indicazioni per l'uso

La tromcardina è raccomandata come integratore alimentare biologicamente attivo - una fonte aggiuntiva di vitamine PP, B12 e acido folico, magnesio, una fonte di coenzima di potassio Q10.

Modalità di applicazione

Dentro, adulti: 2 compresse 2 volte al giorno durante i pasti, lavate con liquido.

Durata dell'ammissione - 15-30 giorni.

Se necessario, la ricezione può essere ripetuta..

L'uso del farmaco Tromcardin deve essere concordato con uno specialista - al fine di identificare possibili controindicazioni e determinare il dosaggio ottimale in base allo stato di salute.

Controindicazioni

  • intolleranza individuale ai componenti,
  • gravidanza, allattamento.

Prima dell'uso, si consiglia di consultare un medico.

Condizioni di archiviazione

Conservare in un luogo asciutto inaccessibile ai bambini a una temperatura non superiore a 25 ° C..

Data di scadenza 3 anni.

Modulo per il rilascio

Compresse del peso di 850 mg - 60, 120 pezzi per confezione.

Composizione

Magnesio-L-aspartato diidrato, ossido di magnesio, cloruro di potassio, cianocobalamina (vitamina B12), acido folico, nicotinamide (vitamina B3, PP), ubidecarenone (coenzima Q10), E464, E470b, E460, E553b, E171, E422.

Sostanze biologicamente attive, mg / compressa: potassio - 117,3; magnesio - 36,5; niacina - 12,0; coenzima Q10 - 15,0; acido folico, mcg - 100,0; vitamina B12, mcg - 0,75.

Ingredienti: magnesio-L-aspartato diidrato, ossido di magnesio, cloruro di potassio, cianocobalamina (vitamina B12), acido folico, nicotinamide (vitamina B3, PP), ubidecarenone (coenzima Q10), E464, E470b, E460, E553b, E171, E422.

Kornestim, SP

Descrizione

KorneStim, SP - stimolatore della formazione delle radici.

Formulazione - Polvere bagnabile.

Confezione: sacchetti da 4,10 g.

I benefici del farmaco:

  • promuove il rapido radicamento di piantine / piantine di frutta, bacche e colture ornamentali;
  • accelera la formazione delle radici durante le talee;
  • migliora la sopravvivenza delle piantine;
  • risveglia i bulbi durante la distillazione.

Appuntamento

Kornestim, SP migliora il radicamento di talee e piantine di frutta, bacche, conifere e colture decorative floreali, piantine di ortaggi e fiori. Il farmaco viene utilizzato per spolveratura o sotto forma di soluzione acquosa. Le talee prima della semina sono immerse con le estremità delle sezioni inferiori del farmaco; le piantine e le piantine prima di piantare vengono immerse in una soluzione, quindi 10 giorni dopo la semina vengono annaffiate sotto la radice.

Sostanza attiva

4 (indol-3il) acido butirrico - 5 g / kg.

atto

  • Contribuisce al risveglio delle gemme dormienti e alla formazione di nuove giovani radici, che consente la propagazione per talea anche di piante a radice dura.
  • Migliora la sopravvivenza delle piantine.
  • Accelera il processo di forzatura dei fiori di bulbo.

Istruzioni per l'uso

Preparazione della soluzione di lavoro per l'ammollo del sistema di root

Il farmaco viene diluito con acqua al ritmo di 1 g per 1 litro di acqua per 1 pianta per ammollo o 2 piante per irrigazione sotto la radice. Mescolare intensamente 3-5 minuti.

Talee di frutta, bacche e
colture ornamentali

Frutta e bacche,
colture decorative (piantine, piantine)

1 g / l.
La portata della soluzione è 0,5-1 l / pianta

Colture floreali (piantine)

Oggetto elaboratoAppuntamentoTasso di consumo di drogaMetodo, tempo di elaborazione, funzionalità dell'applicazione
Stimolazione della crescita e formazione delle radici10-20 mg / gamboSpolverare con la preparazione delle sezioni inferiori delle talee (singole)
Ammollo del sistema di root per 6 ore
in soluzione prima dello sbarco.
Irrigazione sotto la radice 10 giorni dopo la semina.
1 g / 20 piante.
Consumo di soluzione - 1 l / 20 piante
Innaffiare la radice immediatamente dopo il trapianto di piantine.

Compatibilità

Cornetim può essere combinato con la maggior parte degli insetticidi e fungicidi. Per verificare la compatibilità esatta, mescolare una piccola quantità di due sostanze chimiche. Se il sedimento appare nel contenitore, tali prodotti sono incompatibili..

Misure di sicurezza

Quando si lavora con un prodotto chimico, utilizzare dispositivi di protezione individuale: guanti di gomma, una benda di garza (preferibilmente un respiratore), indumenti protettivi speciali e occhiali.

Primo soccorso

  • Se si verificano segni di avvelenamento, rimuovere gli indumenti contaminati..
  • In caso di contatto con la pelle, lavare con acqua e sapone.
  • In caso di contatto con gli occhi, lavare immediatamente e abbondantemente con acqua.
  • In caso di ingestione accidentale, bere 2-3 bicchieri d'acqua con una sospensione di carbone attivo. Quindi un lassativo (20 g di sale di glauber o solfato di magnesio in 3/4 tazze d'acqua).

Dopo aver fornito il primo soccorso, consultare un medico.

Conservazione

Conservare in luogo asciutto, lontano da alimenti e mangimi, in luoghi inaccessibili a bambini e animali a temperature comprese tra -10 ° C e 35 ° C..

L'imballaggio deve essere smaltito insieme ai rifiuti domestici. Non gettare nelle fognature o nell'acqua..

Data di scadenza: 3 anni.

Questo articolo è stato creato sulla base delle istruzioni del produttore, è solo a titolo indicativo e non è un annuncio pubblicitario..

CORVAMINE

La composizione e la forma del farmaco

pillole1 etichetta.
molsidomine2 mg

10 pezzi. - blister (2) - confezioni di cartone.
10 pezzi. - blister (3) - confezioni di cartone.

effetto farmacologico

Agente antianginale del gruppo di sydnoniminov. L'azione della molsidomina si realizza a causa della formazione di ossido nitrico (NO) durante il suo metabolismo, che stimola la guanilato ciclasi solubile. Di conseguenza, si accumula cGMP, che aiuta a rilassare i muscoli lisci della parete vascolare. La molsidomina provoca una diminuzione della pressione venosa, pressione diastolica finale nei ventricoli e pressione nell'arteria polmonare. Riduce la domanda di ossigeno del miocardio. Espande le grandi arterie coronarie, migliora la circolazione collaterale nell'aterosclerosi coronarica. Nell'insufficienza cardiaca cronica sotto l'influenza della molsidomina, la dilatazione dei ventricoli diminuisce.

farmacocinetica

Dopo somministrazione orale, la molsidomina viene quasi completamente (90%) assorbita dal tratto digestivo. Mangiare non influenza il grado e il tasso di assorbimento. Il legame con le proteine ​​plasmatiche è di circa il 10%.

Viene metabolizzato nel fegato con la formazione di metaboliti attivi (principalmente lipidomina, cioè SIN-I A, rilasciando NO), che vengono quindi inattivati. La molsidomina e i suoi metaboliti vengono escreti principalmente nelle urine (90%).

T 1/2 aumenta con funzionalità epatica compromessa.

Paracodin (Paracodin) - uso e istruzioni per il farmaco

Caratterizzazione dei farmaci

Paracodin è un analgesico semisintetico a base di diidrocodeina oppioide prescritto per dolore o grave mancanza di respiro, o come antitosse, da solo o in combinazione con paracetamolo (acetaminofene) o aspirina.

Paese produttore -
Germania.
Composizione. 5 ml di sciroppo (1 cucchiaino) contiene 12 mg di diidrocodeina tartrato, 60,5 mg di estratto liquido di marshmallow e 90,7 mg di estratto liquido di grindelia.

Ingrediente attivo - Diidrocodeina.
Comunemente disponibile sotto forma di compresse, soluzioni, elisir e altre forme orali, la diidrocodeina è disponibile anche in alcuni paesi come soluzione iniettabile per la somministrazione sottocutanea e intramuscolare profonda. Come per la codeina, la somministrazione endovenosa deve essere evitata, poiché ciò può portare ad anafilassi e edema polmonare potenzialmente letale..

Fu descritto per la prima volta nel 1911 e approvato per uso medico nel 1948. La diidrocodeina è stata sviluppata durante la ricerca di medicinali per la tosse più efficaci, in particolare per aiutare a ridurre la diffusione della tubercolosi, della pertosse e della polmonite dal 1895 al 1915. La composizione chimica è simile alla codeina. La diidrocodeina è due volte più forte della codeina.

Azione farmacologica.

La paracodina ha un effetto antitosse più pronunciato rispetto alla codeina. È anche espettorante e analgesico. L'effetto del farmaco dura più a lungo rispetto all'azione della codeina. Il farmaco sopprime non solo la tosse, ma anche tutto il dolore che si verifica nel tratto respiratorio.
Indicazioni. Tosse a causa dell'irritazione della mucosa nelle malattie infiammatorie del tratto respiratorio superiore, nonché nelle seguenti malattie: bronchite, tracheite, laringite, faringite; tosse per enfisema e tubercolosi polmonare.

Naltima-50 - istruzioni per l'uso, composizione, dosaggio, effetti collaterali

Paracodyne è
Un buon trattamento per il dolore da moderato a moderato, nonché tosse e respiro corto. Come con altri farmaci in questo gruppo, la dose antitosse è generalmente inferiore alla dose analgesica e la diidrocodeina è un potente soppressore della tosse come tutti gli altri membri della famiglia della codeina e i loro cugini idrocodone, ossicodone ed etilmorfina, oppio intero e forte idromorfone oppioide.

Applicazione.
Per l'uso contro il dolore, la paracodina viene solitamente preparata sotto forma di compresse o capsule contenenti 15–16 mg o 30–32 mg con o senza altri ingredienti attivi, come aspirina, paracetamolo (acetaminofene), ibuprofene o altri.

Come indicato sopra, Paracodinum con rilascio controllato è disponibile sia per il dolore che per la tosse, sotto forma di compresse contenenti da 60 a 120 mg di farmaco. Alcune formulazioni destinate all'uso contro la tosse e simili contengono altri ingredienti attivi, come antistaminici, decongestionanti e altri..

Altre formulazioni orali come pacchetti di polvere effervescente, gocce sublinguali, elisir e simili sono disponibili anche in molti luoghi..

Ceraxon per uso orale - istruzioni per l'uso, composizione, dosaggio, effetti collaterali

Dosaggio. Gli adulti nominano 1-2 cucchiaini di sciroppo di paracodina 3 volte al giorno; neonati dai 4 ai 12 mesi - 1/4 cucchiaino 3 volte al giorno; bambini piccoli - 1/2/1/2
un cucchiaino; bambini più grandi - 1/2 a 1 cucchiaino.
Effetto collaterale. Neonati e bambini piccoli possono sviluppare costipazione. Si deve prestare attenzione ai pazienti con diabete, poiché 1 cucchiaino di sciroppo contiene circa 1 g di glucosio.

Come con altri oppioidi, con l'uso ripetuto di farmaci a base di diidrocodeina, si sviluppano tolleranza e dipendenza fisica e psicologica. Tutti gli oppioidi possono compromettere le capacità mentali o fisiche necessarie per svolgere attività potenzialmente pericolose, come guidare un'auto o utilizzare macchinari se assunto in dosi elevate..

Prurito, iperemia e altri effetti di allargamento dei vasi sanguigni sono anche effetti collaterali comuni di Paracodin dovuti al rilascio di istamina in risposta al farmaco che utilizza uno o più tipi di recettori nel sistema nervoso centrale o altre reazioni in altre parti del corpo.

Antistaminici di prima generazione come tripelennamina (Pyrabenzamine), clemastina (Tavist), idrossizina (Atarax), difenidramina (Benadryl), ciproeptadina (Periactin), brompheniramine (Dimetapp), clorfenamina (Chlor-Trimeton), Noxyl (Percogesic Original Formula) non solo combatte gli effetti collaterali causati dall'istamina, ma ha anche effetti analgesici (potenzianti) a vari livelli.

Hepophilus. Hepofil. - istruzioni, composizione, dosaggio, effetti collaterali

Una prometazina antistaminica (Fenergan) può anche avere un effetto positivo sul metabolismo della diidrocodeina nel fegato, come nel caso della codeina. Dosi più elevate di prometazina possono interferire con la maggior parte degli altri oppioidi, ad eccezione della famiglia delle petidine (demerolo e simili), da questo o altri meccanismi sconosciuti.

Come con tutti i medicinali, gli effetti collaterali di Paracodin dipendono dalla persona che assume il medicinale. Possono variare in gravità da lieve a estremo, dal mal di testa alla mancanza di respiro.

La costipazione è uno degli effetti collaterali del farmaco Paracodin, e quasi tutti gli oppioidi, che è quasi universale. Ciò è dovuto a un rallentamento della peristalsi nell'intestino ed è la ragione per cui diidrocodeina, etilmorfina, codeina, oppio e morfina vengono utilizzate per fermare la diarrea e combattere la sindrome dell'intestino irritabile (IBS) nelle sue forme diarroiche e cicliche, nonché altre condizioni, causando ipermobilità o crampi intestinali.

Limitazioni e controindicazioni nell'uso del farmaco. Disturbi della funzione respiratoria, costipazione cronica persistente, primi mesi di gravidanza.
La forma di rilascio del farmaco. Sciroppo in flaconi da 100 ml.

Korodin Herz-Kreislauf-Tropfen (10 ml) Korodin Liquid zum Einnehmen 10 ml

Peso della Spedizione50 g
La marcaKorodin
Il moduloForma liquida zum Einnehmen
fabbricanteRobugen GmbH Pharmazeutische Fabrik
PZN_ 04251590
Nome originaleKorodin Herz-Kreislauf-Tropfen (10 ml)
PESO VOLUME10 ml
NazioneGermania

Korodin Herz-Kreislauf-Tropfen (10 ml) Korodin In forma liquida zum Einnehmen 10 ml è un prodotto originale di alta qualità della categoria All Photo Accessories. Diskontshop consegna merci in qualsiasi città della Russia.

Korodin Herz-Kreislauf-Tropfen (10 ml) Korodin Liquid zum Einnehmen 10 ml recensioni

Per aggiungere una recensione, registrati o accedi.

  • COMUNE
  • RACCOGLIERE.
  • ACQUISTI
  • ACQUISTARE.
  • SU DISKONTSHOP
  • SALVA.

Diventa un organizzatore ufficiale di acquisti congiunti nella tua città e ricevi sconti, tariffe all'ingrosso e campioni gratuiti di merci dalla Germania

Cordinik ®

Sostanza attiva

Gruppo farmacologico

Classificazione nosologica (ICD-10)

Composizione

pillole1 etichetta.
principio attivo:
nicorandil10/20 mg
eccipienti: fecola di patate - 5/10 mg; MCC - 84/168 mg; stearato di calcio - 1/2 mg

Descrizione della forma di dosaggio

Compresse bianche con una leggera tinta giallo-grigiastra, cilindrica piatta, con bisellatura.

effetto farmacologico

farmacodinamica

Il nicorandil ha un effetto antianginoso, che si basa su una combinazione di proprietà simili ai nitrati e sulla capacità di aprire canali di potassio. A causa dell'apertura dei canali del potassio, il nicorandil provoca iperpolarizzazione della membrana cellulare e l'effetto simile al nitrato è quello di aumentare il contenuto intracellulare del guanyl monofosfato ciclico. Questi effetti farmacologici portano al rilassamento delle cellule muscolari lisce e alla difesa cellulare del miocardio in caso di ischemia. Gli effetti emodinamici sono espressi in una riduzione equilibrata del pre e del post-carico (a differenza di BKK, che agisce principalmente sul post-carico). Data la vasodilatazione selettiva delle arterie coronarie, di conseguenza, il carico sul miocardio ischemico è minimo. Nicorandil non influenza la contrattilità miocardica, praticamente non cambia la frequenza cardiaca. Riduce la pressione arteriosa sistemica di meno del 10%, ha un effetto benefico positivo sulla circolazione cerebrale nei pazienti con ictus ischemico. Il nicorandil non influenza il metabolismo lipidico e il metabolismo del glucosio. Nicorandil interrompe un attacco di angina pectoris con una diminuzione del dolore entro 4-7 minuti dopo la somministrazione sotto la lingua e si interrompe completamente entro 12-17 minuti.

farmacocinetica

Il nicorandil viene rapidamente e completamente assorbito dal tratto digestivo, raggiungendo Cmax nel plasma sanguigno dopo 0,5–1 ore Non soggetto a metabolismo intenso nel fegato, T1/2 - 50 minuti Viene escreto principalmente dai reni..

Il nicorandil è leggermente legato alle proteine ​​plasmatiche. La frazione libera nel plasma sanguigno è di circa il 75%.

I parametri farmacocinetici dipendono poco dall'età del paziente, dalla presenza di patologie epatiche o renali concomitanti, dalla nomina di terapia concomitante.

Indicazioni del farmaco Cordinik ®

sollievo dagli attacchi di angina;

prevenzione di attacchi di angina stabile (in combinazione con altri farmaci antianginosi e in monoterapia con intolleranza ai β-bloccanti e CCB).

Controindicazioni

ipersensibilità al farmaco;

infarto miocardico acuto (e entro 3 mesi dopo);

shock cardiogeno, collasso;

insufficienza cardiaca cronica di classe funzionale III o IV secondo la classificazione NYHA;

bradicardia grave (frequenza cardiaca mmHg);

uso concomitante di inibitori della PDE-5 (sildenafil, vardenafil, tadalafil);

gravidanza (vedere. "Uso durante la gravidanza e l'allattamento");

periodo di allattamento (vedere. "Uso durante la gravidanza e l'allattamento");

età fino a 18 anni (efficacia e sicurezza non stabilite).

Con cautela: disturbi del ritmo cardiaco; Angina pectoris di Prinzmetal; ipotensione arteriosa; blocco atrioventricolare di I grado; compromissione della funzionalità renale e / o epatica; ipovolemia; edema polmonare; glaucoma ad angolo chiuso; iperkaliemia anemia.

Gravidanza e allattamento

L'uso del farmaco durante la gravidanza e durante l'allattamento non è raccomandato a causa della mancanza di esperienza clinica in questa categoria di pazienti.

Effetti collaterali

Dal CCC: palpitazioni, tachicardia, diminuzione della pressione sanguigna, rossore, edema periferico.

Dal lato del sistema nervoso centrale: debolezza, mal di testa (non richiede l'interruzione del farmaco, può essere mitigata abbassando la dose iniziale del farmaco), vertigini, acufene, insonnia.

Dal tratto digestivo: nausea, vomito, disagio, sensazione di pienezza allo stomaco, stomatite (estremamente rara); in alcuni casi, è possibile un aumento dell'attività delle transaminasi epatiche (ALT, AST), fosfatasi alcalina.

Reazioni di ipersensibilità: possono svilupparsi reazioni allergiche.

Interazione

Con somministrazione simultanea con antidepressivi, inibitori della PDE-5 (sildenafil, vardenafil, tadalafil), vasodilatatori, antiipertensivi, antidepressivi triciclici, diuretici, agenti β-adrenergici, inibitori MAO ed etanolo - aumento dell'effetto antianginoso.

Con la somministrazione simultanea del farmaco con sapropterina, è possibile una diminuzione della pressione sanguigna al di sotto del normale.

Dosaggio e amministrazione

All'interno, lavato con acqua, indipendentemente dall'assunzione di cibo.

Prevenzione degli attacchi di angina pectoris stabile (terapia a lungo termine dell'angina pectoris stabile). Il farmaco viene generalmente prescritto in una dose da 10 a 20 mg 2-3 volte al giorno. La dose iniziale raccomandata del farmaco è di 10 mg 2 volte al giorno. Una dose terapeutica efficace del farmaco viene selezionata individualmente in base alla gravità e alla durata della malattia. La dose massima giornaliera è di 80 mg. Se si verifica un mal di testa, la dose iniziale può essere ridotta..

Fermare un attacco di angina pectoris. Il farmaco deve essere assunto immediatamente al primo segno di un attacco di angina pectoris: un farmaco in una dose di 20 mg viene posto sotto la lingua e conservato fino a completa dissoluzione, senza deglutire.

Overdose

Sintomi: marcata diminuzione della pressione sanguigna, tachicardia.

Trattamento: lavanda gastrica, somministrazione di carbone attivo (soprattutto nelle prime 2 ore dopo un sovradosaggio), mantenimento della funzione CCC, posizione elevata degli arti, terapia sintomatica e di supporto, somministrazione endovenosa di gluconato di calcio e dopamina. Forse l'uso dell'emodialisi.

istruzioni speciali

Il farmaco deve essere ritirato gradualmente.

Durante il periodo di terapia farmacologica, è necessario controllare la pressione sanguigna, gli indicatori ECG, il contenuto di ioni potassio e sodio nel sangue; possibile aumento delle aritmie cardiache esistenti.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli, meccanismi. Prestare attenzione quando si guidano veicoli e si svolgono altre attività potenzialmente pericolose che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie.

Modulo per il rilascio

Compresse, 10 mg, 20 mg. 10 compresse in confezione blister. 2, 3 o 6 bolle vengono poste in un pacco di cartone.

fabbricante

LLC "PIK-PHARMA LEC". 308519, Russia, regione di Belgorod, distretto di Belgorod, pos. Nord, st. Betulla 1/19.

O PIK-PHARMA PRO LLC. 188663, Russia, regione di Leningrado, distretto di Vsevolozhsk, città di Kuzmolovsky, edificio del laboratorio n. 92.

La persona giuridica a nome della quale è stato rilasciato il certificato di registrazione: PIK-PHARMA LLC. 125047, Russia, Mosca, per. Armory, 25, p. 1.

Organizzazione che accetta il reclamo: PIK-PHARMA LLC.

Tel./fax: (495) 925-57-00.

Termini di vacanza in farmacia

Condizioni d'immagazzinamento di Cordinik ® della droga

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Periodo di validità del farmaco Cordinik ®

Non utilizzare dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.

Diarin MZ

ISTRUZIONI per l'uso della medicina veterinaria Diarin M3

1. INFORMAZIONI GENERALI

Diarin M3 (Diarinum MZ).
Diarin M3 è un liquido dal giallo chiaro al marrone chiaro con un odore aspro. Durante lo stoccaggio, si lascia dissolvere un piccolo precipitato, sciogliendolo con costante agitazione e riscaldamento a bagnomaria ad una temperatura di 36-47 ° C per 15-30 minuti.
1,0 mg del farmaco contiene 10 mg di diossidina, 9 mg di metiluracile e 150 mg di acido lattico 40%, acqua distillata.
Diarin M3 è prodotto in un contenitore polimerico da 10, 20, 50, 100, 200, 500 e 1000 ml e contenitori polimerici da 3000 e 5000 ml.
Il farmaco viene conservato secondo l'elenco B nella confezione del produttore in un luogo asciutto e buio a temperature da più 5 ° C a più 25 ° C.
Periodo di validità 2 (due) anni dalla data di produzione.

2. PROPRIETÀ FARMACOLOGICHE

Diarin M3 ha un effetto antimicrobico e antinfiammatorio. Il farmaco si ferma e previene i disturbi gastrointestinali, influenza favorevolmente i processi di digestione nell'intestino, migliora l'appetito degli animali.
La diossidina ha proprietà antibatteriche, è attiva contro i patogeni gram-negativi e gram-positivi (Salmonella spp., Escherichia coli, Pseudomonas spp,, Klebsiella spp., Staphylococcus spp., Etc.).
La diossidina inibisce selettivamente la sintesi del DNA in una cellula microbica senza influenzare la sintesi di RNA e proteine; provoca cambiamenti strutturali nella parete cellulare e nel nucleotide batterico, inibisce l'attività della nucleasi batterica extracellulare e dell'atossina. La diossidina "con parsimonia" agisce sulla microflora dell'acido lattico.
Metiluracile (derivato della pirimidina) - un agente antiossidante universale, immunostimolante, antitossico e antistress, aumenta la stabilità generale del corpo, accelera i processi di rigenerazione cellulare, in particolare il tessuto epiteliale.
L'acido lattico inibisce la microflora putrefattiva, rilassa gli sfinteri, normalizza la produzione e l'attività dei succhi digestivi, aumenta l'assorbimento dei nutrienti.

3. PROCEDURA DI DOMANDA

Diarin M3 è prescritto per giovani animali da fattoria e carnivori, pollame (polli, anatroccoli, papere, tacchini) per violazioni del tratto gastrointestinale sotto forma di diarrea di varie eziologie, esaurimento e perdita di appetito.
Il farmaco è prescritto a vitelli e maiali, giovani carnivori fino a 2 mesi di età per via orale con acqua potabile o latte, uccelli fino a 26 settimane di età con acqua potabile due volte al giorno per 3-5 giorni alla dose di 1 ml per 3 kg di peso corporeo.
In caso di precipitazione, il farmaco deve essere riscaldato a bagnomaria ad una temperatura di 36-47 ° C e miscelato fino a completa dissoluzione (entro 15-30 minuti).
Prima dell'uso, il farmaco deve essere diluito con acqua o latte nel rapporto tra una parte del farmaco e 5 o 10 parti di acqua o latte.
In caso di grave diarrea, la dose viene aumentata di 1,5 volte.

Quando si utilizza il farmaco, sono possibili reazioni allergiche (eruzione cutanea, eritema, prurito), nei suinetti - gonfiore del retto; con uso prolungato - disbiosi.
Se ci sono effetti collaterali, il farmaco deve essere sospeso e devono essere prescritti antistaminici (difenidramina) e preparazioni di calcio.

La macellazione di animali e pollame per carne è consentita non prima di 7 giorni dopo l'ultimo appuntamento del farmaco. In caso di macellazione forzata, la carne viene utilizzata per l'alimentazione dei carnivori.

4. MISURE DI PREVENZIONE

Quando si lavora con il farmaco, è necessario osservare le precauzioni e l'igiene personale: utilizzare indumenti protettivi e guanti di gomma. È vietato mangiare, bere acqua, fumare durante il lavoro. Al termine del lavoro, lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone..

5. ORDINE DI PRESENTAZIONE DELLE PUBBLICITÀ

In caso di complicazioni dopo l'uso del farmaco, il suo uso viene interrotto e il consumatore contatta l'Ufficio veterinario statale nel cui territorio si trova. Gli specialisti veterinari di questa istituzione stanno studiando il rispetto di tutte le regole per l'uso del farmaco secondo le istruzioni. Confermando l'identificazione di un effetto negativo del farmaco sul corpo dell'animale o la comparsa della mancata corrispondenza del farmaco, gli specialisti veterinari prelevano campioni nella quantità richiesta per test di laboratorio, redigono un rapporto di campionamento e lo inviano all'Istituto statale "Centro veterinario statale bielorusso" (220005, Minsk, Krasnaya St., 19A) per confermare la conformità del farmaco con la documentazione normativa.

6. NOME COMPLETO DEL PRODUTTORE

Azienda unitaria di produzione “Mogilev Veterinary Medicines Plant”, Repubblica di Bielorussia, Mogilev, 23 Shklovskoye Shosse.

L'istruzione è stata sviluppata da dipendenti del Dipartimento di Farmacologia e Tossicologia (I.A. Yatusevich, V.V. Petrov), UE "Vitebsk Order of the Badge of Honor" State Academy of Veterinary Medicine ", Enterprise Unit" Mogilev Veterinary Medicines Plant "(ES Boreyko).

Corvaldin

Corvaldin: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Corvaldin

Codice ATX: N05CB02

Ingrediente attivo: etilbromisovalerianato (etilbromisovalerinato) + fenobarbital (fenobarbital) + olio di menta piperita (menthae piperitae oleum) + olio di luppolo (humuli lupuli oleum)

Produttore: Farmak OJSC (Ucraina)

Descrizione dell'aggiornamento e foto: 21.11.2018

Prezzi in farmacia: da 70 rubli.

Corvaldin - sonniferi e sedativi.

Forma e composizione del rilascio

Forma di dosaggio di corvaldina - gocce per somministrazione orale: un liquido limpido, incolore con un odore specifico (25 ml in una bottiglia, 1 bottiglia in una scatola di cartone).

Composizione di 1 ml di soluzione:

  • principi attivi: etil bromisovalerianato (estere etilico dell'acido α-bromisovalerianico) (in termini di sostanza al 100%) - 20 mg, fenobarbital - 18 mg, olio di menta piperita - 1,4 mg, olio di luppolo - 0,2 mg;
  • componenti ausiliari: stabilizzatore, etanolo 96%, acqua purificata.

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

La corvaldina è un farmaco sedativo con un effetto antispasmodico. La sua azione è dovuta alle proprietà dei suoi componenti costitutivi..

L'effetto sedativo e antispasmodico dell'etil bromisovalerianato è determinato dalla sua capacità di irritare i recettori del rinofaringe e della cavità orale, ridurre l'eccitabilità riflessa nel sistema nervoso centrale, aumentare l'inibizione dei neuroni della corteccia e delle strutture subcorticali del cervello, ridurre l'attività dei centri vasomotori ed esercitare l'effetto spasmolitico sui muscoli vasomotori.

Il fenobarbitale migliora l'effetto sedativo dell'etil bromisovalerianato, inoltre, grazie ad esso, l'eccitazione del sistema nervoso centrale (SNC) è ridotta e il sonno.

L'olio di menta piperita e l'olio di luppolo hanno effetti vasodilatatori riflessi e antispasmodici, irritando i recettori del freddo della cavità orale, fornendo un lieve effetto coleretico ed eliminando la flatulenza.

farmacocinetica

Il fenobarbital ha un rapido assorbimento. La comunicazione con le proteine ​​plasmatiche è del 35%. Il riassorbimento si verifica a basso pH. L'alcalinità urinaria impedisce la diffusione posteriore. Una piccola parte della dose viene ossidata nel fegato, circa il 30% viene escreto immodificato nelle urine.

Il bromo e il bromisovalerianato di etile vengono lentamente eliminati dall'organismo, a seguito del quale, con un uso prolungato, aumenta il rischio di intossicazione cronica da bromo.

Indicazioni per l'uso

  • nevrosi con maggiore irritabilità, ansia, paura;
  • insonnia e difficoltà ad addormentarsi;
  • spasmi coronarici (lieve), tachicardia;
  • lo stato di eccitazione con pronunciate reazioni autonomiche;
  • distonia vegetovascolare e ipertensione (come parte della terapia complessa);
  • crampi intestinali (causati da disturbi neurovegetativi).

Controindicazioni

  • trauma cranico;
  • malattie del cervello;
  • grave insufficienza renale o epatica;
  • porfiria epatica;
  • grave insufficienza cardiaca;
  • alcolismo;
  • gravidanza e allattamento;
  • età fino a 18 anni;
  • ipersensibilità a uno qualsiasi dei componenti del farmaco o del bromo.

I farmaci contenenti fenobarbital sono controindicati nelle seguenti condizioni: ipotensione arteriosa, infarto miocardico acuto, depressione, diabete mellito, miastenia grave, dipendenza da farmaci e droghe, malattie respiratorie con respiro corto, sindrome ostruttiva.

  • ipotensione arteriosa;
  • ipercinesia;
  • ipertiroidismo;
  • ipofunzione delle ghiandole surrenali;
  • sindrome del dolore (acuta e cronica);
  • intossicazione acuta da farmaci.

Istruzioni per l'uso Corvaldine: metodo e dosaggio

Gocce di corvaldina assunte per via orale, prima dei pasti, dissolvendosi in una piccola quantità di liquido. La dose del farmaco e la durata del suo utilizzo sono impostate individualmente a seconda del quadro clinico della malattia.

Dosaggio raccomandato: 15-20 gocce 3 volte al giorno, con difficoltà ad addormentarsi fino a 30 gocce.

Effetti collaterali

  • apparato digerente: sensazione di pienezza e pesantezza, costipazione, nausea, vomito, compromissione della funzionalità epatica;
  • sistema nervoso: vertigini, mal di testa, sonnolenza, debolezza, affaticamento, agitazione, reazioni di rallentamento, deterioramento cognitivo, confusione, atassia, compromissione della coordinazione dei movimenti, nistagmo, agitazione paradossale, allucinazioni, riduzione della concentrazione;
  • sistema immunitario: reazioni allergiche;
  • pelle e mucose: sindrome di Stevens-Johnson (eritema essudativo maligno), sindrome di Lyell (necrolisi epidermica tossica);
  • sangue: anemia, agranulocitosi, trombocitopenia;
  • sistema muscoloscheletrico: violazione dell'osteogenesi;
  • sistema cardiovascolare: battito cardiaco lento;
  • altro: depressione respiratoria.

L'uso a lungo termine può causare sintomi di bromismo, dipendenza, tossicodipendenza, astinenza.

Overdose

Sintomi di sovradosaggio di Corvaldin: depressione respiratoria (fino a un arresto), calo della pressione sanguigna, disturbi del ritmo cardiaco, depressione del sistema nervoso centrale (fino a un coma), nausea, debolezza, abbassamento della temperatura corporea, diminuzione della produzione di urina, intossicazione da bromo (apatia, depressione, rinite, congiuntivite, compromissione della coordinazione dei movimenti, diatesi emorragica).

La terapia sintomatica è indicata. In caso di depressione del SNC, vengono prescritti caffeina, niketamide.

istruzioni speciali

Al momento del trattamento, Corvaldin dovrebbe astenersi dal bere alcolici..

La dose giornaliera del farmaco (90 gocce) contiene 1,62 g di etanolo assoluto.

La presenza di fenobarbital nella composizione del farmaco aumenta il rischio di sviluppare sindromi di Stevens-Johnson e Lyell, specialmente nelle prime settimane di trattamento.

L'uso prolungato di Corvaldin non è raccomandato a causa del rischio di tossicodipendenza, accumulo di bromo nel corpo e intossicazione da bromo.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi complessi

Durante il periodo di assunzione di Korvaldin, si dovrebbe astenersi dal guidare e impegnarsi in altre attività potenzialmente pericolose che richiedono la velocità delle reazioni psicomotorie.

Gravidanza e allattamento

Secondo le istruzioni, Corvaldin non è prescritto per le donne in gravidanza e in allattamento..

Utilizzare durante l'infanzia

A causa della mancanza di esperienza con Corvaldin nei bambini, non deve essere usato in pediatria.

In caso di compromissione della funzionalità renale

La corvaldina è controindicata in caso di grave insufficienza renale..

Con funzionalità epatica compromessa

La corvaldina è controindicata in caso di grave insufficienza epatica.

Interazione farmacologica

  • farmaci che deprimono il sistema nervoso centrale (antipsicotici, tranquillanti, sedativi), alcool: aumentano l'effetto della corvaldina;
  • Stimolanti del SNC: ridurre l'effetto del farmaco;
  • derivati ​​cumarinici, griseofulvin, glucocorticoidi, contraccettivi orali e altri farmaci metabolizzati nel fegato: il loro effetto può essere ridotto dal fenobarbital;
  • anestetici locali, analgesici e sonniferi: il loro effetto può essere potenziato;
  • inibitori della monoamino ossidasi: prolungare l'effetto del farmaco;
  • paracetamolo: il suo effetto è ridotto;
  • lamotrigina, ormoni tiroidei, doxiciclina, cloramfenicolo, farmaci antifungini del gruppo azolo: il loro effetto diminuisce;
  • rifampicina: riduce l'effetto del fenobarbital;
  • preparati d'oro: aumento del rischio di danni ai reni;
  • farmaci antinfiammatori non steroidei (con uso articolare prolungato): il rischio di sviluppare ulcere allo stomaco e sanguinamento;
  • zidovudina: aumenta la tossicità di entrambi i farmaci;
  • acido valproico: migliora l'azione della corvaldina;
  • metotrexato: aumenta la sua tossicità.

Analoghi

Termini e condizioni di conservazione

Tenere lontano dalla luce a una temperatura non superiore a 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini..

Periodo di validità - 3 anni..

Termini di vacanza in farmacia

Sul bancone.

Recensioni su Corvaldin

Le recensioni su Corvaldin sono per lo più positive. I pazienti notano il suo rapido effetto sedativo, menzionano anche che il farmaco aiuta ad alleviare il dolore al cuore durante lo stress, facilita il sonno.

Tra gli svantaggi, di solito sono indicati l'odore sgradevole di gocce e il rischio di sviluppare dipendenza con un uso costante.

Prezzo per Corvaldin nelle farmacie

Prezzo stimato per Corvaldin (soluzione orale) per un flacone da 25 ml - 77 rubli.

Corvaldin: prezzi nelle farmacie online

Corvaldin gocce orali 25 ml 1 pz.

Corvaldin scende int. 25ml

Istruzione: Università medica statale di Rostov, specialità "Medicina generale".

Le informazioni sul farmaco sono generalizzate, fornite a scopo informativo e non sostituiscono le istruzioni ufficiali. L'automedicazione è pericolosa per la salute.!

Nel tentativo di far uscire il paziente, i medici spesso vanno troppo lontano. Quindi, ad esempio, un certo Charles Jensen nel periodo dal 1954 al 1994. sopravvissero a più di 900 operazioni di rimozione di neoplasie.

Il noto farmaco "Viagra" è stato originariamente sviluppato per il trattamento dell'ipertensione arteriosa.

Il sangue umano "scorre" attraverso i vasi sotto una tremenda pressione e, se viene violata la sua integrità, può sparare fino a 10 metri.

Le persone abituate a fare colazione regolarmente hanno molte meno probabilità di essere obese..

Con visite regolari al lettino abbronzante, la possibilità di contrarre il cancro della pelle aumenta del 60%.

La malattia più rara è la malattia di Kuru. Solo i rappresentanti della tribù Fore in Nuova Guinea sono malati di lei. Il paziente sta morendo dalle risate. Si ritiene che la causa della malattia stia mangiando il cervello umano..

I dentisti sono comparsi relativamente di recente. Nel 19 ° secolo, era un dovere di un normale parrucchiere tirare fuori i denti malati.

La carie è la malattia infettiva più comune al mondo con cui persino l'influenza non può competere..

Scienziati americani hanno condotto esperimenti sui topi e hanno concluso che il succo di anguria impedisce lo sviluppo dell'aterosclerosi dei vasi sanguigni. Un gruppo di topi ha bevuto acqua naturale e il secondo un succo di anguria. Di conseguenza, i vasi del secondo gruppo erano privi di placche di colesterolo.

Se sorridi solo due volte al giorno, puoi abbassare la pressione sanguigna e ridurre il rischio di infarti e ictus.

Gli scienziati dell'Università di Oxford hanno condotto una serie di studi, durante i quali sono giunti alla conclusione che il vegetarianismo può essere dannoso per il cervello umano, poiché porta a una diminuzione della sua massa. Pertanto, gli scienziati raccomandano che il pesce e la carne non siano completamente esclusi dalla loro dieta..

Se il fegato smettesse di funzionare, entro un giorno si verificherebbe la morte.

Il fegato è l'organo più pesante del nostro corpo. Il suo peso medio è di 1,5 kg.

Nel Regno Unito esiste una legge in base alla quale il chirurgo può rifiutare di eseguire l'operazione sul paziente se fuma o è in sovrappeso. Una persona dovrebbe abbandonare le cattive abitudini e quindi, forse, non avrà bisogno di un intervento chirurgico.

Milioni di batteri nascono, vivono e muoiono nel nostro intestino. Possono essere visti solo ad alto ingrandimento, ma se si unissero si adatterebbero in una normale tazza di caffè.

La gravidanza è un periodo meraviglioso ma estremamente cruciale nella vita di una donna. Spesso la gioia della nascita di una nuova vita è oscurata da paure e ansie per la salute del bambino.

CORONIM® 5

Manuale di istruzioni

  • russo
  • қазақша

Nome depositato

Nome internazionale non proprietario

Forma di dosaggio

Compresse da 5 mg, 10 mg

Composizione

Una compressa contiene

principio attivo - amlodipina besilato 6,935 mg (equivalente a 5 mg di amlodipina) o amlodipina besilato 13,87 mg (equivalente a 10 mg di amlodipina),

eccipienti: calcio idrogeno fosfato diidrato, cellulosa microcristallina PH 102, explotab (sodio amido glicolato), aerosil 200, magnesio stearato.

Descrizione

Pillole bianche rotonde con tacca su un lato

Gruppo farmacoterapico

Bloccanti dei canali del calcio "lenti". I bloccanti dei canali del calcio "lenti" sono selettivi. Derivati ​​della diidropiridina. Amlodipina Codice ATX C08CA01

Proprietà farmacologiche

farmacocinetica

La biodisponibilità assoluta di CORONIM® è del 64-80%. La massima concentrazione plasmatica si osserva dopo 6-12 ore. L'amlodipina è legata per il 97,5% alle proteine ​​plasmatiche. Mangiare non influisce sulla biodisponibilità dell'amlodipina, attraversa la barriera emato-encefalica.

L'eliminazione dalla circolazione sistemica viene eseguita in due fasi, l'emivita è di circa 35-50 ore. Questa volta non aumenta con l'insufficienza renale. Una concentrazione di equilibrio stabile nel plasma sanguigno viene raggiunta dopo 7-8 giorni di assunzione costante. L'amlodipina viene metabolizzata nel fegato con la formazione di metaboliti inattivi, di cui il 60% viene escreto nelle urine e il 10% viene escreto invariato.

farmacodinamica

Amlodipina - il principio attivo del farmaco Coronim® è un derivato della diidropiridina. Legandosi ai recettori della diidropiridina, blocca i canali del calcio "lenti", inibisce la transizione transmembrana del calcio nelle cellule muscolari lisce del cuore e dei vasi sanguigni (più nelle cellule muscolari lisce dei vasi sanguigni che nei cardiomiociti).

Ha un effetto ipotensivo e antianginale. Il meccanismo dell'effetto ipotensivo del farmaco Coronim® è dovuto a un effetto rilassante diretto sui muscoli lisci dei vasi sanguigni. L'azione antianginale è dovuta all'espansione delle arterie e delle arterie coronarie e periferiche. Con l'angina pectoris riduce la gravità dell'ischemia miocardica. L'espansione delle arteriole periferiche, riduce la resistenza periferica totale dei vasi sanguigni, riduce la necessità di miocardio nell'ossigeno. L'espansione delle arterie e delle arterie coronarie principali nelle aree invariate e ischemiche del miocardio, aumenta il flusso di ossigeno nel miocardio (specialmente con angina pectoris vasospastica). Previene lo sviluppo della costrizione delle arterie coronarie (incluso il fumo causato).

Nei pazienti con ipertensione arteriosa, una singola dose giornaliera di Coronim fornisce una riduzione della pressione arteriosa per 24 ore sia in posizione "sdraiata" che "in piedi". A causa della lenta insorgenza dell'azione, l'amlodipina non provoca una forte riduzione della pressione sanguigna.

Nei pazienti con angina pectoris, una singola dose giornaliera del farmaco aumenta la tolleranza all'esercizio, ritarda lo sviluppo di un attacco di angina pectoris e depressione del segmento ST (di 1 mm) durante l'esercizio, riduce la frequenza degli attacchi di angina e il consumo di nitroglicerina.

Nei pazienti con malattie cardiovascolari (inclusa l'aterosclerosi coronarica con danno a una nave e fino alla stenosi di 3 o più arterie e aterosclerosi delle arterie carotidi) che hanno avuto infarto del miocardio, angioplastica transluminale percutanea delle arterie coronarie (TLP) o affetto da angina pectoris, l'uso di coronimas ispessimento dell'intima-media delle arterie carotidi. L'uso di Coronim riduce significativamente la mortalità per cause cardiovascolari, infarto del miocardio, ictus, TLP, innesto di bypass dell'arteria coronarica, riduce il numero di ricoveri per angina instabile e progressione dell'insufficienza cardiaca cronica (CHF), riduce la frequenza degli interventi volti a ripristinare la coronaropatia circolazione sanguigna.

Indicazioni per l'uso

- ipertensione arteriosa (sia in monoterapia che in associazione con

altri farmaci antiipertensivi)

- angina pectoris stabile e angina pectoris vasospastica (angina pectoris

Prinzmetal) (sia in monoterapia che in associazione con altri

Dosaggio e amministrazione

Il farmaco viene somministrato per via orale con una quantità sufficiente di acqua (100 ml). Mangiare non influisce sull'assorbimento del farmaco dal tratto gastrointestinale.

La dose iniziale raccomandata è da 2,5 a 5 mg una volta al giorno. Con ipertensione arteriosa e angina pectoris - 5 mg al giorno. A seconda della risposta individuale del paziente, la dose può essere aumentata fino a una dose massima giornaliera di 10 mg al giorno. La durata del trattamento è determinata dal medico curante.

Utilizzare negli anziani. Consigliato per l'uso in dosi abituali; non è richiesto alcun cambiamento di dosaggio.

Domanda di insufficienza renale. Si raccomanda di usarlo a dosi normali, tuttavia, si deve considerare un possibile leggero aumento di T1 / 2.

Non è necessario modificare il regime posologico di Coronim con l'uso simultaneo di diuretici tiazidici, beta-bloccanti o inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina (ACE).

Effetti collaterali

- mal di testa, vertigini, sonnolenza, affaticamento

- nausea, dolore addominale

- edema, incluso l'edema periferico

- disturbi del ritmo cardiaco (tachicardia ventricolare, flutter

atrio), bradicardia, dolore toracico

- reazioni allergiche, tra cui prurito, eruzione cutanea, angioedema,

eritema essudativo multiforme

- neuropatia periferica, tremore, ipestesia, parestesia

- perversione del gusto

- mancanza di respiro, tosse, rinite

- disturbi dispeptici, secchezza delle fauci, alterazioni delle feci,

iperplasia gengivale, aumento / diminuzione del peso corporeo

- alopecia, scolorimento della pelle

- artralgia, mialgia, crampi muscolari, mal di schiena

- pollakiuria, disuria, nicturia

- ridotta potenza, ginecomastia

- stanchezza, astenia

- gastrite, epatite, ittero, transaminasi epatiche elevate

(principalmente con colestasi)

Controindicazioni

- ipersensibilità all'amlodipina, altri derivati

gruppo diidropiridinico o agli eccipienti,

parte del farmaco.

- ipotensione arteriosa (pressione arteriosa sistolica inferiore

- gravidanza e allattamento

- shock vascolare e cardiogeno

- bambini e adolescenti di età inferiore ai 18 anni (efficacia e

sicurezza non installata)

Con cautela quando:

- compromissione della funzionalità epatica

- Sindrome da debolezza del nodo del seno (grave bradicardia,

- insufficienza cardiaca cronica scompensata

- stenosi mitralica e aortica

- infarto miocardico acuto (e entro 1 mese dopo)

Interazioni farmacologiche

L'amlodipina è prescritta in modo sicuro con diuretici tiazidici, bloccanti alfa-adrenergici, beta-bloccanti, inibitori dell'enzima di conversione dell'angiotensina, nitrati ad azione prolungata, nitroglicerina sublinguale, farmaci antinfiammatori non steroidei, antibiotici e farmaci ipoglicemizzanti orali.

Studi in vitro mostrano che l'amlodipina non influenza il legame proteico di farmaci come digossina, fenitoina, warfarin o indometacina.

Simvastatina: la somministrazione simultanea di dosi multiple di 10 mg di amlodipina con 80 mg di simvastatina ha aumentato l'effetto della simvastatina del 77% rispetto alla monoterapia con simvastatina. Pertanto, la dose massima di simvastatina nei pazienti trattati con amlodipina deve essere fino a 20 mg al giorno.

Succo di pompelmo: l'uso simultaneo di 240 ml di succo di pompelmo con una singola dose orale di 10 mg di amlodipina nei volontari non ha influenzato in modo significativo la farmacocinetica dell'amlodipina. Lo studio non ha permesso di studiare gli effetti del polimorfismo genetico CYP3A4, il principale enzima responsabile del metabolismo dell'amlodipina, pertanto l'uso di amlodipina con pompelmo o succo di pompelmo non è raccomandato, poiché è possibile la biodisponibilità, che può causare un forte effetto ipotensivo in alcuni pazienti con ipertensione arteriosa.

Inibitori del CYP3A4: l'uso simultaneo di una dose giornaliera di 180 mg di diltiazem con 5 mg di amlodipina nei pazienti anziani con ipertensione arteriosa (69-87 anni) ha portato ad un aumento del 57% dell'esposizione sistemica all'amlodipina. Con l'uso simultaneo di eritromicina in volontari sani (dai 18 ai 43 anni), l'effetto sistemico dell'amlodipina non è cambiato in modo significativo (aumento del 22% dell'AUC). Sebbene il significato clinico di questi dati non sia stato chiarito, i cambiamenti farmacocinetici possono essere più pronunciati negli anziani.

Forti inibitori del CYP3A4 (ad es. Ketoconazolo, itraconazolo, ritonavir) possono aumentare le concentrazioni plasmatiche di amlodipina in misura maggiore rispetto a diltiazem. Pertanto, si consiglia cautela di usare amlodipina con inibitori del CYP3A4..

Induttori del CYP3A4: non vi sono prove dell'effetto degli induttori del CYP3A4 sull'amlodipina. L'uso simultaneo di induttori del CYP3A4 (ad esempio, rifampicina, iperico perforato) può ridurre significativamente la concentrazione plasmatica di amlodipina. Pertanto, si consiglia cautela di usare amlodipina insieme agli induttori del CYP3A4..

Negli studi seguenti, elencati di seguito, con l'uso simultaneo, non ci sono stati cambiamenti significativi nella farmacocinetica dell'amlodipina o di qualsiasi altro farmaco in studio.

Studi speciali sugli effetti di altri farmaci sull'amlodipina

Cimetidina: la somministrazione concomitante di amlodipina e cimetidina non altera la farmacocinetica di amlodipina.

Alluminio / magnesio (antiacido): l'uso simultaneo di antiacidi di alluminio / magnesio con una singola dose di amlodipina non ha influenzato in modo significativo la farmacocinetica dell'amlodipina.

Sildenafil (Viagra): una singola dose di 100 mg di sildenafil nei pazienti con ipertensione non ha influenzato i parametri farmacocinetici dell'amlodipina. Quando si utilizza una combinazione di amlodipina e sildenafil, ciascun farmaco ha indipendentemente l'effetto di abbassare la pressione sanguigna.

Studi speciali sugli effetti dell'amlodipina su altri farmaci

Atorvastatina: l'uso simultaneo di dosi multiple di 10 mg di amlodipina e 80 mg di atorvastatina non ha comportato cambiamenti significativi nei parametri farmacocinetici di atorvastatina in equilibrio.

Digossina: l'uso concomitante di amlodipina e digossina non ha modificato la concentrazione sierica di digossina o la clearance renale della digossina.

Etanolo (alcool): dosi singole e multiple di 10 mg di amlodipina non hanno influenzato in modo significativo la farmacocinetica dell'etanolo.

Warfarin: l'uso simultaneo di amlodipina con warfarin non ha modificato i cambiamenti di risposta del tempo di protrombina sotto l'influenza di warfarin.

Ciclosporina: studi di farmacocinetica con ciclosporina hanno dimostrato che l'amlodipina non modifica significativamente la farmacocinetica della ciclosporina.

istruzioni speciali

In rari casi, nella fase iniziale del trattamento con inibitori del canale del calcio o con dosi crescenti in pazienti con ostruzione delle arterie coronarie, si aggrava l'angina pectoris grave.

Con ipotensione acuta, si deve usare cautela quando si usano altri vasodilatatori in pazienti con stenosi aortica grave..

Utilizzando Coronim® in pazienti con insufficienza cardiaca cronica di III e IV classe funzionale secondo la classificazione NUHA, può svilupparsi edema polmonare.

Dosi iniziali minime raccomandate per i pazienti anziani.

Prescrivere cautela nei pazienti con grave insufficienza epatica, poiché l'amlodipina viene metabolizzata nel fegato e l'emivita di eliminazione aumenta..

Gravidanza e allattamento

La sicurezza di Coronim® durante la gravidanza e l'allattamento non è stata stabilita, pertanto l'uso durante la gravidanza è possibile solo quando i benefici per la madre superano il rischio per il feto e il neonato.

Caratteristiche dell'effetto del farmaco sulla capacità di guidare un veicolo o meccanismi potenzialmente pericolosi

Usare con cautela mentre si lavora per conducenti di veicoli e persone la cui professione è associata ad una maggiore concentrazione di attenzione (vertigini e sonnolenza sono possibili all'inizio del trattamento)

Overdose

Sintomi: eccessiva vasodilatazione periferica con una significativa riduzione della pressione sanguigna, è possibile una tachicardia riflessa.

Trattamento: lavanda gastrica, nomina del carbone attivo, mantenimento della funzione del sistema cardiovascolare, monitoraggio degli indicatori della funzione cardiaca e polmonare, dando al paziente una posizione orizzontale con le gambe sollevate, monitoraggio del volume del sangue circolante e della diuresi. Per ripristinare il tono vascolare e la pressione sanguigna, se non ci sono controindicazioni, è possibile utilizzare farmaci vasocostrittori (dopamina, noradrenalina). Viene utilizzata la somministrazione endovenosa di gluconato di calcio, che può aiutare a contrastare il blocco dei canali del calcio. L'emodialisi è inefficace.

Modulo di rilascio e confezione

Su 10 o 14 targhe in una cella planimetric che fa i bagagli da un film di cloruro di polivinile e un foglio di alluminio stampati. 2 confezioni di contorni insieme alle istruzioni per l'uso medico nello stato e nelle lingue russe sono collocate in una scatola di cartone con un ologramma del produttore

Condizioni di archiviazione

A una temperatura non superiore a 25 ºС, in un luogo asciutto e buio.

Tenere fuori dalla portata dei bambini!

Data di scadenza

Non utilizzare dopo la data di scadenza

Termini di vacanza in farmacia

fabbricante

JSC "Fabbrica farmaceutica Nobel Almaty"

Almaty, st. Shevchenko 162 E.

Titolare del certificato di registrazione

JSC "Fabbrica farmaceutica Nobel Almaty"

Indirizzo dell'organizzazione che accetta i reclami dei consumatori sulla qualità dei prodotti (merci) nel territorio della Repubblica del Kazakistan:

JSC "Fabbrica farmaceutica Nobel Almaty"

Repubblica del Kazakistan, Almaty, st. Shevchenko 162 E.