Dermatite allergica

Analisi

La dermatite allergica è anche chiamata neurodermite diffusore, si verifica nella stessa misura sia negli uomini che nelle donne.

Quando si diagnostica la dermatite, solo nel 10% dei casi è allergico, principalmente nei bambini in età prescolare e infantile, dopo di che diminuisce la probabilità di una ricaduta della malattia. Secondo le statistiche, la presenza di neurodermite diffusa nel 50% si verifica nei neonati e nell'85-90% nei bambini di età inferiore ai 5 anni. Dopo 30 anni, il rischio di sviluppare dermatite viene ridotto più volte.

Nella maggior parte dei casi, la manifestazione di malattie della pelle si verifica nelle persone che vivono in condizioni ambientali e climatiche avverse.

Ragioni per lo sviluppo e la classificazione

La dermatite allergica è causata da varie cause. Una caratteristica distintiva di questa malattia è la natura di contatto. Sotto l'influenza di sostanze provocatorie sulla superficie della pelle, può verificarsi la sensibilizzazione del corpo. A causa dell'assenza di anticorpi, la reazione della pelle può essere molto forte. I sintomi compaiono nel momento in cui viene accumulata una certa quantità di stimolo, che è sufficiente per manifestare una reazione.

La dermatite cutanea può apparire sotto l'influenza di vari allergeni. Un tale effetto irritante è esercitato da:

A seconda della natura dell'effetto fastidioso, possono apparire vari tipi di malattia. La dermatite allergica è divisa in 4 tipi.

A seconda della natura del corso, la malattia può essere espressa in più fasi:

Dopo aver contattato un istituto medico, il medico valuta i sintomi e spiega come trattare la dermatite allergica di un tipo o di un altro..

Cosa succede nel corpo?

Si ritiene che la dermatite allergica sia dovuta per molti aspetti a speciali cellule della pelle - le cellule di Langerhans (da non confondere con le stesse isole pancreatiche!). Sono loro che, per così dire, attirano gli apteni, li legano alle proteine ​​e li trasformano in antigeni a tutti gli effetti. Inoltre, queste cellule aiutano a garantire che questi allergeni vengano erogati ai linfonodi più vicini, in modo che le cellule T del sistema immunitario possano "conoscerli". In questo modo, le cellule T imparano a riconoscere il "nemico in faccia".

Inoltre, i linfociti T già "allenati" dai linfonodi migrano nel sangue e nella pelle entro 10 giorni dal periodo di incubazione. E se in questo momento di agire di nuovo con questa sostanza sulla pelle, i linfociti sono già "entrati in battaglia", provocando una reazione infiammatoria 12–48 ore dopo il contatto.

I linfociti T, quando si incontrano con un allergene, iniziano la produzione di tutti i tipi di sostanze, con l'aiuto del quale altre cellule del sistema immunitario comprendono dove devono urgentemente spostarsi e cosa fare. Per questo motivo, eosinofili, basofili, neutrofili e linfociti iniziano ad accumularsi in un'area sensibilizzata della pelle. Nel tentativo di distruggere l'allergene, alla fine distruggono e distruggono le proprie cellule della pelle..

Un certo ruolo nella comparsa della dermatite allergica è giocato da una predisposizione ereditaria, nonché dalla capacità del corpo di formare le cosiddette cellule della memoria che trasportano le immunoglobuline E, D. Usando le cellule della memoria, il corpo “ricorda” questa sostanza, in modo che in caso di un nuovo contatto con essa, l'infiammazione allergica della pelle ricomincia.

Sintomi nei bambini

La dermatite allergica è una patologia abbastanza comune nell'infanzia. La malattia è caratterizzata da un decorso cronico, che è caratterizzato dall'alternanza di periodi di remissioni ed esacerbazioni. Dopo la pubertà nella maggior parte degli adolescenti, i sintomi della dermatite allergica scompaiono completamente.

Il ruolo principale nello sviluppo della malattia nei bambini appartiene a fattori genetici. Se uno dei genitori soffre di allergie, la probabilità che un bambino sviluppi una malattia è del 50%, se entrambi - 80%. Se padre e madre sono in buona salute, il rischio di dermatite allergica nella prole non supera il 20%. Tuttavia, la malattia si sviluppa nei bambini solo se l'effetto di uno stimolo specifico, cioè un allergene, si unisce al fattore ereditario. I fattori allergici possono includere:

  • fattore respiratorio (inalazione di polvere, aerosol, polline delle piante);
  • fattore alimentare (alcuni alimenti che sono percepiti dal sistema immunitario del bambino come irritanti dannosi);
  • fattore di contatto (sostanza aggressiva, ad esempio sapone, shampoo o crema per bambini).

La dermatite allergica nei neonati si manifesta inizialmente come una variante dell'allergia alimentare derivante dalla non conformità di una madre che allatta con una dieta ipoallergenica o dall'introduzione precoce di alimenti complementari (uova, latte di mucca, cereali) nella dieta di un bambino. In futuro, le esacerbazioni della malattia sono provocate non solo dagli allergeni alimentari, ma anche da altre sostanze irritanti (polvere domestica, spore fungine, epidermide animale, polline delle piante). In molti bambini nei loro primi anni di vita, la causa della dermatite allergica è l'infezione da alcuni tipi di stafilococco, che causa infiammazione cronica della pelle.

I principali sintomi della dermatite allergica nei bambini sono:

  • arrossamento locale o generalizzato della pelle (iperemia);
  • aree di irritazione e / o desquamazione della pelle;
  • prurito o bruciore;
  • pianto;
  • disturbi del sonno;
  • disfunzione dell'apparato digerente.

Durante la dermatite allergica nei bambini, si distinguono diverse fasi dell'età:

  1. Dermatite infantile Si verifica dai primi mesi di vita del bambino e dura fino all'età di due anni. La malattia si manifesta con l'apparizione sulla superficie di flessione delle braccia e delle gambe del bambino, nelle pieghe naturali della pelle di eruzioni cutanee caratteristiche. Spesso nei bambini con dermatite allergica, un'abbondante piccola eruzione cutanea appare sul viso nell'area della guancia, a seguito della quale le guance sembrano dolorosamente cremisi. Le lesioni diventano spesso bagnate, croccanti.
  2. Dermatite da bambini Si osserva nei bambini dai 2 ai 12 anni. È caratterizzato dalla comparsa di aree di arrossamento della pelle, con placche, crepe, graffi, erosione e croste. Queste lesioni nella maggior parte dei casi sono localizzate nel gomito e nel collo.
  3. Dermatite Adolescente. Diagnosi negli adolescenti dai 12 ai 18 anni. A questa età, nella maggior parte dei casi, le manifestazioni della dermatite allergica scompaiono da sole, ma in alcuni adolescenti i sintomi della malattia, al contrario, aumentano la loro gravità. In questi casi, il contatto con l'allergene porta a eruzioni cutanee su viso, collo, fossa ulnare, mani, piedi, dita e nelle pieghe naturali della pelle.

Sintomi di dermatite allergica negli adulti

Le lesioni cutanee con dermatite allergica sono sempre localizzate nel sito di contatto con un fattore irritante. Ad esempio, se l'allergene è detersivo in polvere, dovresti aspettarti lo sviluppo di dermatite allergica sulle mani. Allo stesso tempo, i sintomi della dermatite allergica sul viso sono spesso causati dall'intolleranza individuale ai cosmetici (polvere, mascara, fondotinta, rossetto, fard).

Nella dermatite allergica, la lesione ha sempre confini chiaramente definiti. Inizialmente, si osserva il gonfiore della pelle e il suo arrossamento. Quindi compaiono papule (noduli densi), che si trasformano rapidamente in bolle riempite con un liquido chiaro. Dopo un po ', le bolle si aprono e l'erosione appare al loro posto. Tutti questi cambiamenti della pelle sono accompagnati da un forte prurito..

Il contatto ripetuto della pelle con un allergene può portare alla formazione di dermatite allergica cronica. In questo caso, il focus della lesione acquisisce confini sfocati e il processo infiammatorio può diffondersi in aree remote della pelle, comprese quelle non a contatto con l'irritante. I sintomi di una forma cronica di dermatite allergica sono:

  • ispessimento della pelle;
  • secchezza;
  • peeling;
  • formazione di papule;
  • lichenizzazione (aumento della gravità del modello cutaneo).

A causa del forte prurito, i pazienti pettinano costantemente le lesioni, che è accompagnato da un trauma alla pelle e può portare all'attacco di lesioni purulente-infiammatorie secondarie.

Che aspetto ha la dermatite allergica: una foto dei sintomi

Per comprendere i sintomi della dermatite allergica negli adulti e nei bambini, offriamo la visualizzazione di foto dettagliate:

complicazioni

Il pericolo per il paziente con dermatite allergica consiste nella transizione della patologia a un decorso cronico ricorrente e lesione cutanea eczematosa. Nelle forme gravi di dermatite allergica tossica, è possibile un danno al fegato e ai reni.

Nelle aree soggette a graffi o danni alla pelle, vengono create condizioni ottimali per la propagazione della microflora patogena. Attraverso microtrauma, batteri, microrganismi fungini microscopici e agenti patogeni virali di herpes e papillomi possono penetrare negli strati più profondi della pelle. L'infiammazione infettiva derivante dall'erosione è chiamata streptoderma. Nelle persone sensibili al veleno degli insetti, dopo un morso o il contatto di una sostanza velenosa sulla pelle, appare una reazione locale luminosa o si sviluppa un'intossicazione generale.

Tali fenomeni sono pericolosi in termini di insorgenza di shock anafilattico e orticaria..

I sintomi della malattia negli adulti, caratteristici di una forma ricorrente cronica, limitano i loro bisogni sociali, causano depressione e disturbi psicologici. Tale neurotizzazione porta ad un aggravamento ancora maggiore dei sintomi. Spesso, una persona con problemi di eruzioni cutanee deve cambiare l'ambito di attività a causa della necessità di limitare il contatto con fattori di produzione dannosi.

Come trattare la dermatite allergica?

A casa, il trattamento della dermatite allergica dovrebbe essere completo ed essere ridotto all'eliminazione dei sintomi e alla prevenzione di eruzioni cutanee ripetute.

  • pillole, gocce, iniezioni contenenti antistaminici sono prescritti contro prurito e gonfiore (diazolina, loratodina, Erius, Zirtek, Zodak, Kestin);
  • enterosorbenti, iniezioni di tiosolfato di sodio, contagocce con soluzione salina, emodesi, plasmaferesi - per alleviare l'intossicazione;
  • in casi complessi, vengono utilizzati farmaci corticosteroidi sistemici (Prednisolone, Diprospan);
  • con tossicoderma e atopia, i lassativi possono essere prescritti per rimuovere l'allergene dal corpo;
  • contro le complicanze infettive prescrivono antibiotici, farmaci anti-mezon e antivirali;
  • con dermatite atopica spesso prescritto compresse con enzimi, epatoprotettori;
  • in caso di intenso prurito, instabilità emotiva - farmaci sedativi e ipnotici (valeriana, motherwort, a volte fenobarbiturici, ecc.).
  • pomata o crema non ormonale con effetto antinfiammatorio, lenitivo e cicatrizzante con vari componenti attivi ("Tsinokap", "Tsinovit" con zinco, "Bepanten" con panetnolo, "Eplan", "Radevit" con vitamina A);
  • agenti antisettici ed essiccanti (lozioni di furatsilina, soluzioni di coloranti all'anilina);
  • gel o unguento con antistaminici ("Fenistil", "Tavegil");
  • unguenti corticosteroidi a breve termine, creme, lozioni (Sinoflan, Beloderm, Acriderm);
  • per eliminare le eruzioni cutanee sul viso e sulle mani, è meglio usare un unguento o una crema glucocorticosteroidi senza alogeni (Advantan, Elokom, Lokoid);
  • in caso di dermatite atopica - pomata non ormonale immunosoppressiva locale (Protopic, Elidel);
  • la crema per la pelle rigenerante e idratante riduce il periodo di utilizzo degli ormoni ("Physiogel AI", "Emolium");
  • per eruzione cutanea sulla testa - shampoo con zinco, catrame ("Friderm").
  • si riduce per eliminare gli effetti dell'allergene;
  • uno dei fattori importanti è l'adesione a una dieta ipoallergenica;
  • creazione di un ambiente di eliminazione nella stanza del paziente (riduzione del numero di depolveratori, trasferimento di animali domestici in un'altra casa, ecc.).

Di solito, con l'esclusione del contatto del paziente con l'allergene, si verifica un recupero completo. Tuttavia, il contatto ripetuto con l'allergene non può sempre essere evitato, soprattutto quando si tratta di attività professionali.

Dieta e Nutrizione

Il rispetto delle regole nutrizionali per la dermatite è incluso nel trattamento della malattia e consente di ottenere una remissione stabile. Una dieta appositamente progettata per la dermatite allergica negli adulti con un menu razionale giornaliero elimina gli allergeni e accelera il processo di eliminazione della malattia.

Gli alimenti irritanti altamente probabili includono:

  • noccioline
  • caffè;
  • crauti;
  • frutti di mare;
  • agrumi;
  • legumi;
  • cioccolatini;
  • fragola.

Inoltre, non dovresti permettere la presenza nella dieta di piatti contenenti conservanti, emulsionanti e coloranti. I prodotti pericolosi per chi soffre di allergie sono ricchi brodi, tutti i piatti fritti, salati e piccanti che aumentano la permeabilità del tratto gastrointestinale all'assorbimento di sostanze irritanti.

Nel processo di cottura, è importante osservare le caratteristiche della tecnologia e non utilizzare prodotti con una scadenza scaduta. Frutta e verdura dovrebbero essere acquistati da quelli coltivati ​​senza fertilizzanti. Se i piatti sono preparati con cereali, devono essere immersi in acqua per almeno 10 ore. Si consiglia di ridurre il consumo di zucchero e sale di 2 volte. Per quanto riguarda la carne, si consiglia di farla bollire due volte.

Rimedi popolari

La medicina tradizionale può salvare una persona in modo rapido ed efficace dal tormento che accompagna le manifestazioni di dermatite allergica. Tuttavia, in alcuni casi, possono solo aggravare la situazione, quindi è necessario prestare attenzione con tale trattamento.

Quindi, cosa ci offre la medicina tradizionale:

  • impacchi di erbe (equiseto, calendula, bardana di feltro, melissa medicinale), corteccia di quercia, radice di elecampane;
  • bagni di origano, fiori di camomilla, ortica, valeriana, fiordalisi blu;
  • infusi di erbe come una corda, viola tricolore, camomilla, nonché infusi di corteccia di ribes, radice di liquirizia, corteccia di viburno;
  • unguenti a base di crema per bambini o grasso di maiale (pollo, oca) e olio di olivello spinoso;
  • aromaterapia con oli di sandalo, lavanda e geranio.

Prevenzione

Dopo aver affrontato la dermatite in caso di allergie, dopo aver esaminato i sintomi e il trattamento, vale la pena dire alcune parole sulla prevenzione.

  • massima eliminazione del contatto con agenti allergici;
  • rispetto dei principi di una buona alimentazione;
  • l'uso di cosmetici ipoallergenici e prodotti chimici domestici;
  • sostituzione di cuscini di piume con prodotti riempiti con materiali artificiali;
  • mantenere l'umidità nella stanza al livello ottimale;
  • idratazione regolare della pelle con creme o emulsioni speciali;
  • igiene corporea completa volta a ridurre la sudorazione;
  • indossare abiti larghi realizzati con tessuti naturali;
  • aumentare le proprietà protettive dell'immunità, incluso il derma;
  • trattamento di focolai di infezione cronica;
  • rispetto delle norme di protezione del lavoro sul luogo di lavoro;
  • riduzione dello stress;
  • ricerca di uno stile di vita sano.

Come qualsiasi altra malattia cronica, la dermatite allergica richiede un trattamento lungo, spesso permanente. Tuttavia, i farmaci correttamente selezionati, l'adesione allo stile di vita prescritto dal medico e, se necessario, la dieta, dimenticheranno permanentemente quale costante prurito e irritazione della pelle sono..

previsione

La prognosi della dermatite allergica per varie forme del suo decorso è generalmente considerata favorevole. La mancanza di contatto con un allergene specifico è una garanzia che la malattia non si manifesterà più in futuro.

Il trattamento della dermatite negli adulti e nei pazienti pediatrici deve essere affrontato dopo che sono stati rilevati i primi segni della malattia. Tali misure preventive aiutano a prevenire la transizione della malattia in una forma cronica..

Le difficoltà nel trattamento sorgono se la dermatite acquisisce le caratteristiche di una malattia professionale, mentre gli allergeni agiscono come rischi professionali. Si consiglia a tali pazienti di cambiare la propria occupazione..

Dermatite allergica - una foto di come appare la malattia

Primi punti su i

Non esiste una malattia della pelle più comune al mondo della dermatite di natura allergica. In un certo senso, la malattia è così illeggibile che non divide le sue vittime né per genere né per età. Tuttavia, la dermatite allergica, una foto dei sintomi dedicata alla pubblicazione odierna, è una malattia esclusivamente per adulti. Se un'allergia appare sulla pelle di un bambino, è consuetudine parlare di dermatite atopica.

Foto con manifestazioni di dermatite allergica

La foto sopra mostra le manifestazioni di dermatite allergica sul viso. Insieme a questi luoghi di localizzazione delle eruzioni allergiche, ci possono essere aree della pelle.

Maggiori informazioni sulla malattia

La dermatosi di questo tipo è inclusa nel cosiddetto gruppo eterogeneo di malattie della pelle - allergodermosi. Dal nome è chiaro che la comparsa di arrossamenti caratteristici sulla pelle è la risposta del corpo a determinate sostanze irritanti. Una forma separata della malattia è la dermatite allergica tossica. Foto con la descrizione sopra.

Cause di morbilità

La ragione per lo sviluppo della dermatite cutanea mostrata nella foto della malattia è la percezione errata da parte del sistema immunitario di sostanze che in qualche modo interagiscono con il corpo. Questo processo è chiamato direttamente allergia..

Allergeni: chi sono??

Polvere, lanugine di pioppo, polline d'erba, prodotti chimici domestici, peli di animali domestici: questi sono solo alcuni dei fattori che potrebbero non piacere al corpo. Spesso mostrato nella foto, la dermatite allergica causa problemi alle donne. Il trattamento per un'eruzione allergica è richiesto sul viso a causa dell'uso di prodotti di trucco, unguenti e creme inappropriati.

Meccanismi di sviluppo

Quando si incontrano allergeni, il sistema immunitario reagisce con la formazione di anticorpi sensibili alla pelle che aumentano la sensibilità delle cellule della pelle. Non appena si verifica il contatto diretto con la pelle e l'allergene, le cellule rilasciano elementi biologicamente attivi, a cui il tessuto reagisce manifestando alterazioni patofisiche della pelle. In questo contesto, compaiono foto di dermatite allergica negli adulti.

La dermatite allergica è anche chiamata atopica. Guarda altre foto della dermatite atopica qui - http://obolezni.com/kozhnye/dermatitis/atopicheskij-dermatit-foto

Dermatite allergica ed ereditarietà

La predisposizione alla dermatite allergica mostrata nella foto negli adulti è infatti ereditaria. La probabilità di ereditare una tale malattia varia dal 20 all'80%. Si distingue anche una forma isolata di dermatite allergica, il cui trattamento è relativamente più semplice..

Caratteristiche delle eruzioni cutanee

È IMPORTANTE DA SAPERE!

La foto sopra mostra la dermatite allergica sulle mani. Le eruzioni cutanee sono di piccole dimensioni, hanno un'immagine clinicamente pronunciata, prurito, causano prurito.

Sintomi distintivi

Allergico differisce da altri tipi di dermatite in quanto gli elementi della sua eruzione cutanea negli adulti sembrano sempre ulcere piangenti. Una foto con manifestazioni della malattia sulle gambe mostra chiaramente i sintomi distintivi.

varietà

Date le caratteristiche dei sintomi, la dermatite allergica negli adulti è contatto, cibo, spontaneo. Il suo trattamento dipenderà sicuramente dal tipo di malattia mostrato nella foto..

Diagnostica professionale

Nonostante i segni caratteristici della dermatite allergica sulle mani, come nella foto o in altre parti del corpo, prima di iniziare il trattamento con unguenti e creme, è estremamente importante consultare un dermatologo. Un medico aiuterà a identificare gli allergeni e prevenire le complicanze..

Prossimi passi

Dopo aver chiarito le cause della dermatite allergica mostrata nella foto, il medico può prescrivere un trattamento con farmaci locali e facoltativamente con medicinali orali.

Trattamento di eruzione cutanea allergica

Unguenti al mentolo, preparati come Bepanten, aiuteranno ad alleviare il prurito. La foto sopra con l'immagine della dermatite allergica negli adulti sulle mani mostra chiaramente il risultato dell'uso di tali farmaci.

Raccomandazioni generali

Indipendentemente da come la dermatite allergica negli adulti appaia sul viso o in un'altra forma, la raccomandazione numero uno per il paziente è quella di escludere il contatto con eventuali allergeni.

Cosa fare se la dermatite non si allontana

Le foto in questa pagina ti hanno mostrato varie forme di dermatite allergica - su gambe, viso, corpo. Se il trattamento non ha effetto, è necessario un secondo esame da parte di uno specialista.

Dermatite allergica

Informazione Generale

Le malattie allergiche per un lungo periodo occupano posizioni di rilievo nella struttura della morbilità generale della popolazione. Tra le patologie allergiche, una nicchia speciale appartiene alle dermatosi allergiche. Secondo i dati pubblicati, la prevalenza della dermatite allergica nella popolazione umana varia tra il 15-25%, mentre i giovani e i bambini hanno maggiori probabilità di soffrire, mentre negli anziani le dermatosi allergiche si sviluppano relativamente raramente a causa dell'involuzione del sistema immunitario correlata all'età. Le dermatosi allergiche sono rappresentate da diverse specie. I più comuni includono:

  • La dermatite allergica da contatto si sviluppa quando un allergene agisce direttamente sulla mucosa / pelle. Si sviluppa principalmente sulla pelle nell'area di contatto con l'allergene (sul viso o sulle mani o sui piedi), tuttavia, può andare oltre il sito d'azione di un allergene esterno. La natura diffusa / generalizzata dell'eruzione cutanea può svilupparsi molto meno frequentemente..
  • Dermatite allergica tossica (gli allergeni entrano nel corpo attraverso il tratto digestivo, il tratto respiratorio o mediante iniezione attraverso il sangue).
  • Dermatite atopica (una malattia cronica ricorrente causata da una predisposizione genetica del corpo umano a un determinato tipo di allergene).

Il codice ICD-10 per la dermatite allergica è determinato dal tipo di dermatite: L23 Dermatite allergica da contatto; Dermatite atopica L20; L27 Dermatite allergica tossica. A causa delle specifiche dell'eziologia, della patogenesi, della clinica e del trattamento di ogni tipo di dermatite allergica, non è possibile considerarli nella quantità di un articolo, pertanto, consideriamo solo la dermatite allergica da contatto (AKD), che nella maggior parte dei casi è una manifestazione di una reazione allergica ritardata (tardiva) mediata dalle cellule tipo (reazione di ipersensibilità di tipo IV) che si verifica in risposta al contatto con uno specifico allergene cutaneo. Infatti, l'AKD è il risultato della sensibilizzazione (ipersensibilità) del sistema immunitario del corpo a uno / più allergeni specifici, che porta al verificarsi (recidiva) di una reazione infiammatoria sulla pelle.

L'appello ai dermatologi dei pazienti con segni di dermatite allergica da contatto è almeno il 10% di tutte le visite da un dermatologo. Inoltre, nel 4-5% sono dovuti all'influenza di fattori professionali. La dermatite allergica da contatto è più spesso registrata nelle donne, a causa del loro contatto più frequente con allergeni cutanei (gioielli, detergenti / cosmetici, ecc.). Lo sviluppo della dermatite allergica può verificarsi sotto forma di una reazione agli effetti di qualsiasi sostanza. Inoltre, l'importanza principale non è la natura dello stimolo, ma la sensibilità individuale di una persona nei suoi confronti. La concentrazione dello stimolo, l'area del suo effetto e il percorso di penetrazione nel corpo non sono critici.

patogenesi

La patogenesi della dermatite da contatto è una reazione allergica di ipersensibilità di tipo ritardata, che si sviluppa dopo il contatto dell'allergene con la pelle dopo 15-48 ore. Dopo che l'allergene è arrivato sulla pelle, si lega alle proteine ​​dei tessuti per formare composti, un antigene che può causare una reazione allergica. Inoltre, l'antigene nella composizione delle molecole di membrana dei linfociti T viene assorbito dalle cellule di Langerhans producendo interleuchine e gamma di interferone, che migliorano la risposta immunitaria e la risposta infiammatoria.

I linfociti T attivati ​​attraverso i vasi linfatici migrano verso i linfonodi regionali, dove subiscono proliferazione e differenziazione antigene-dipendenti. Le cellule T che sono state sottoposte a "specializzazione" partecipano alla risposta immunitaria e il resto sono cellule della memoria, che determinano una risposta rapida e pronunciata in caso di contatto ripetuto con un allergene. L'accumulo di linfociti T che riconoscono l'allergene si verifica per 10-15 giorni, dopo di che i linfociti T lasciano il sangue e colonizzano gli organi periferici del sistema immunitario.

L'attivazione delle cellule della memoria, il rapido accumulo di macrofagi e linfociti si verifica in caso di contatto ripetuto con l'allergene. Nel derma, a seguito dello sviluppo di una reazione allergica, la formazione di infiltrati linfoidi-macrofagi con grave danno immunitario alla pelle si verifica principalmente nei siti di penetrazione / localizzazione dell'allergene e perivascolare, dove sono concentrati i linfociti T induttori di aiuto. Sotto l'influenza delle citochine, si verifica la morte degli elementi cellulari della pelle e viene violata la sua utilità strutturale e funzionale, si sviluppa la necrosi cutanea. Poiché il contatto allergenico si verifica con un'area limitata della pelle, inizialmente si sviluppa la monosensibilizzazione del corpo, tuttavia, la possibilità di sviluppo di sensibilizzazione polivalente con il rischio di transizione della dermatite allergica all'eczema non esclude ulteriormente. L'arresto di una reazione allergica si verifica quando l'allergene viene eliminato dal corpo. Di seguito è riportato un disegno schematico della patogenesi di una reazione allergica.

Classificazione

La classificazione si basa sui sintomi clinici (decorso) del processo cutaneo, secondo i quali esistono:

  • Un decorso acuto, manifestato da iperemia rosso brillante pronunciata con elementi morfologici prevalentemente essudativi (macchie, papule, vescicole, erosione, pianto). Dermografismo (decolorazione locale della pelle a causa di irritazione meccanica) persistente, rosso.
  • Corso subacuto. L'iperemia è meno pronunciata, rosso-rosato. Oltre agli elementi essudativi, sulla pelle possono essere presenti scaglie, croste, infiltrazioni principalmente alla base di elementi morfologici. Nessuna umidità. Il dermografismo non è persistente, rosso.
  • Corso cronico. Iperemia di colore cianotico-rossastro. Gli elementi essudativi sono praticamente assenti, in alcuni punti scaglie, bucce, lichenificazione. Non c'è ammollo. Dermografismo misto - rosso con transizione al bianco.

Le ragioni

Come già indicato, la causa della malattia è la sensibilizzazione del sistema immunitario del corpo all'allergene / diversi allergeni specifici che causano l'insorgenza / esacerbazione della reazione infiammatoria sulla pelle. Una vasta gamma di sostanze chimiche con cui le persone entrano in contatto a casa o al lavoro possono agire come allergeni. Le sostanze che più comunemente causano la dermatite allergica da contatto includono:

  • Ioni metallici (nichel, cromo, alluminio, cobalto), ampiamente utilizzati nella fabbricazione di piatti, monete, gioielli, ecc..
  • Prodotti in gomma (lattice) - utilizzati per la fabbricazione di giocattoli, capezzoli, guanti di gomma, preservativi.
  • Profumi / cosmetici decorativi, cosmetici per la cura della pelle.
  • Medicinali topici contenenti ormoni, antibiotici, integratori a base di erbe.
  • Prodotti chimici domestici (polveri, detergenti per lavare i piatti, cura dei mobili, ecc.).
  • Materiali sintetici per realizzare abiti.
  • Allergeni professionali - varie sostanze chimiche che vengono a contatto nel processo di produzione (vernici, inchiostri, resine di formaldeide e fenolo-formaldeide, composti epossidici, pigmenti, pesticidi, cromo, composti di nichel, sali di platino, ecc.).

Anche un morso di pulce (allergia agli insetti) può provocare lo sviluppo di una reazione allergica. Come è noto negli animali (cani, gatti, piccoli roditori), la dermatite allergica delle pulci si sviluppa spesso con l'aspetto e la riproduzione attiva delle pulci. Sebbene una persona non sia un ospite permanente delle pulci, tuttavia, le pulci degli animali possono saltare su una persona e mordere la pelle, facendo cadere la saliva nella ferita. Se una persona ha una maggiore sensibilità agli enzimi della saliva delle pulci, si sviluppa una reazione acuta: i punti del morso diventano rossi, si gonfiano, prurito e un'infezione secondaria può unirsi quando pettinata (Fig. Sotto).

Lo sviluppo della dermatite allergica contribuisce a:

  • Predisposizione genetica del corpo alle reazioni allergiche.
  • Disturbi neuropsichiatrici.
  • Hatologia dal tratto gastrointestinale, inclusa la disbiosi.
  • Malattie della pelle croniche.
  • Diminuzione dell'immunità umorale / cellulare.
  • La presenza di focolai di infezione cronica nel corpo (carie, tonsillite, annessite, ecc.).
  • Aumento della sudorazione.
  • Sensibilizzazione professionale.

L'assottigliamento dello strato corneo della pelle contribuisce anche allo sviluppo del contatto allergico, cioè con il suo assottigliamento, la dermatite si sviluppa più velocemente.

Sintomi di dermatite allergica negli adulti

La dermatite allergica da contatto negli adulti si manifesta principalmente nelle aree della pelle esposte all'allergene, tuttavia le manifestazioni cliniche possono estendersi significativamente oltre le aree di esposizione agli agenti allergenici. I principali tipi di eruzioni allergiche sono rappresentati da elementi eritematici, papulari o vescicolari che possono essere presenti sulla pelle di qualsiasi parte del corpo (su viso, braccia, gambe, tronco).

Di norma, i sintomi della dermatite allergica si sviluppano sullo sfondo dell'eritema e sono accompagnati da bruciore, prurito, sensazione di calore. In questo caso, un'eruzione allergica ha un lieve polimorfismo di eruzioni cutanee sotto forma di vescicole, papule, erosioni, squame e croste. I sintomi della dermatite allergica dopo l'interruzione del contatto con l'allergene regrediscono rapidamente e completamente, tuttavia, in caso di contatto ripetuto con l'allergene, si notano recidive in rapido sviluppo della dermatite allergica da contatto.

Che aspetto ha un'eruzione allergica negli adulti con dermatite allergica da contatto? Le figure seguenti mostrano i sintomi tipici negli adulti con dermatite allergica da contatto.

Cause di dermatite allergica e metodi di trattamento

La dermatite allergica è una malattia della pelle che si manifesta con infiammazione, prurito, eruzione cutanea e bruciore. Si sviluppa quando il corpo reagisce al contatto con determinati allergeni, accompagnato da sintomi spiacevoli. La patologia può verificarsi a qualsiasi età, portando a gravi complicazioni per la salute..

Patogenesi della malattia e informazioni generali

Negli ultimi 10 anni, nel mondo è stato osservato un forte aumento delle dermatosi allergiche. Secondo gli esperti dell'Organizzazione mondiale della sanità, nel 25% delle persone si verificano manifestazioni singole o regolari. I casi ripetuti e complessi rappresentano fino al 15% di tutte le visite ai dermatologi.

Secondo le osservazioni dei medici, la maggior parte dei pazienti sono bambini in età prescolare e giovani fino a 40-45 anni. La base della malattia sono le reazioni individuali del corpo basate sull'ipersensibilità a determinate sostanze, composti chimici e prodotti alimentari. Dopo il contatto, dopo 12-48 ore compaiono segni di allergia cutanea, accompagnati da spiacevoli sintomi di dermatite.

Quando un irritante entra nel corpo o sulla pelle, si verifica la produzione attiva delle proteine ​​dell'antigene dell'ormone istamina. Si legano agli allergeni, entrano nel flusso sanguigno e nel sistema linfatico. L'immunità li riconosce come un pericolo, innesca una risposta, cerca di sopprimere con l'aiuto dei linfociti T. Nello strato più profondo del derma, i linfociti si accumulano, il liquido in eccesso inizia la morte cellulare. La dermatite allergica può causare necrosi o eczema piangente.

Secondo la classificazione internazionale delle malattie ICD-10, ha il codice L23, contiene più di 9 sottospecie, a seconda della causa della reazione allergica. Il trattamento della malattia viene eseguito da un dermatologo insieme a un allergologo. In caso di complicazioni, potrebbe essere necessario consultare un chirurgo, endocrinologo e immunologo.

Cause e tipi di dermatite allergica negli adulti

Nei pazienti di età superiore ai 20-25 anni, la malattia appare con un contatto prolungato con la sostanza da parte di un allergene. Il corpo inizia a produrre linfociti T per bloccare e distruggere le sostanze irritanti, attaccando le proprie cellule della pelle. Si accumulano nel luogo di applicazione di sostanze chimiche o coloranti, causando un cambiamento nello strato superiore.

Per esacerbare la dermatite allergica, non è necessaria una grande porzione di una sostanza pericolosa. Spesso con una maggiore sensibilità, una reazione negativa inizia dopo un'applicazione di una tintura cosmetica o per capelli.

A seconda della gravità delle manifestazioni cliniche, si distinguono diversi tipi di malattia:

  • Dermatite allergica atopica. Si sviluppa dopo un'infezione batterica o virale come complicazione. Spesso aggravato negli adulti con situazioni stressanti, insonnia, esposizione prolungata al sole o al gelo.
  • Tossico-allergico (tossidermia). Si inizia con avvelenamento con composti chimici, intossicazione con coloranti, detergenti o fumi tossici. Spesso diventa un sintomo di malattie oncologiche latenti del sangue, malattie del tratto gastrointestinale. Nel corso acuto, la forma può portare all'edema di Quincke, causando la morte.
  • Farmaco. La malattia si verifica con intolleranza ai farmaci di un gruppo, anestetici, analgin, antibiotici. Può avere una forma congenita o acquisita durante la vita con un trattamento prolungato con un rimedio.
  • Dermatite allergica cronica Accompagna una persona malata per tutta la vita, procede con frequenti esacerbazioni. È impossibile curarlo completamente, quindi il compito dei medici è rimuovere rapidamente i sintomi spiacevoli, ridurre il rischio di complicanze.
  • Phytodermatitis. Si sviluppa con sensibilità ad alcune piante. Si verifica spesso quando si inala il polline di gigli, ranuncoli, succo di latte in pelle, olio di primula o agrumi.

Separatamente, la dermatite da contatto viene rilasciata. La sua patogenesi è leggermente diversa dalle altre forme: quando l'allergene entra nel flusso sanguigno per la prima volta, l'immunità sopprime la crescita dell'istamina, la risposta immunitaria si sviluppa entro 10-14 giorni. Con il contatto secondario, si verifica una grave esacerbazione con sintomi caratteristici sulla pelle. Il motivo sono i prodotti chimici, i sali di metallo, i prodotti chimici per la casa e i materiali da costruzione.

Nei pazienti adulti, la forma allergica di dermatite nel 90% dei casi è localizzata nell'area dell'epidermide, che era in contatto con l'irritante. Ma con il tipo di cibo della malattia o il decorso grave, i sintomi compaiono su qualsiasi parte del corpo, del viso, dei genitali.

Tra le principali cause della malattia:

  • l'uso di prodotti chimici domestici o industriali, coloranti, veleni senza equipaggiamento protettivo;
  • l'uso di prodotti con aromi, esaltatori di sapidità, conservanti;
  • forti esperienze nervose;
  • vermi;
  • polline o linfa di alcune piante;
  • farmaci.

La dermatite allergica si sviluppa non solo quando l'allergene viene applicato direttamente sulla pelle. Gli irritanti e le tossine vengono inalati attraverso i polmoni, se ingeriti attraverso l'intestino.

Caratteristiche della dermatite allergica nei bambini

La malattia può manifestarsi nelle prime settimane dopo la nascita. A seconda dell'età, i medici distinguono diversi periodi della sua massima attività:

  • Neonato fino a 2 anni. Più spesso ereditario, accompagnato da un'allergia alimentare a zucchero, lattosio, glutine.
  • Bambini sotto i 12 anni. Si sviluppa quando il bambino viene a contatto con allergeni pericolosi, dopo aver avvelenato con droghe o sostanze chimiche.
  • Adolescente fino a 18 anni. Una forma rara della malattia, può peggiorare con uno squilibrio ormonale. Spesso provoca recidive frequenti e gravi complicanze sotto forma di asma.

La maggior parte dei casi di allergie dermatologiche viene diagnosticata nei neonati e nei neonati nel primo anno di vita. La dermatite da pannolino, che si verifica come reazione a pannolini o pannolini, è inclusa in questo gruppo.

La dermatite allergica nei bambini piccoli si forma per vari motivi:

  • situazioni stressanti nella famiglia o nella squadra dei bambini;
  • cosmetici di bassa qualità per la cura della pelle;
  • genitori fumatori;
  • grave gravidanza materna;
  • introduzione precoce di alimenti complementari;
  • vivere in una regione svantaggiata per l'ambiente.

Nella maggior parte dei bambini, la dermatite è lieve, ma l'automedicazione peggiora notevolmente la situazione. Una visione atopica si sviluppa con eruzioni piangenti, forte prurito, la malattia si sviluppa in una forma cronica. È difficile da trattare, ma con l'approccio giusto, può scomparire dopo 18 anni..

Sintomi e segni di dermatite allergica

In casi lievi, dopo aver eliminato la causa, la condizione della pelle torna rapidamente alla normalità e non richiede cure mediche. Con un contatto prolungato con un allergene, la reazione è accompagnata dai seguenti sintomi negli adulti:

  • ipertermia cutanea;
  • eruzione cutanea con vescicole chiare;
  • edema;
  • prurito e bruciore;
  • peeling dell'epidermide.

Dopo che l'eruzione cutanea matura, numerose bolle scoppiano, appare un essudato infiammatorio. La pelle non guarisce, si sviluppa eczema piangente. Durante il periodo di esacerbazione, i pazienti possono lamentare grave debolezza, febbre da subfebrile, perdita di appetito e vertigini. Il prurito costante interferisce con il riposo, provoca insonnia, irritabilità, porta a nevrosi.

Con l'esacerbazione della dermatite, vengono colpite varie parti del corpo e la malattia si manifesta come segue:

  • Sul viso. Le macchie coprono le guance, la fronte, si staccano, non scompaiono dopo aver applicato una crema idratante. Occhi acquosi e arrossati, si sviluppa rinite allergica con gonfiore delle mucose del naso. Quando si pettinano le eruzioni cutanee, potrebbero esserci segni non cicatrizzati sulla pelle..
  • Di fronte ai miei occhi. Quando si utilizza un mascara o una crema di bassa qualità, le palpebre si gonfiano fortemente, aumentano di volume, diventano rosse. La congiuntivite allergica si sviluppa con abbondanti secrezioni di essudato infiammatorio, lacrime, bruciore.
  • Sulle mani. A contatto con sostanze chimiche, cosmetici, lattice, la pelle diventa troppo secca, appaiono crepe, macchie rosse tra le dita. Spesso lo strato superiore dell'epidermide si ingrossa e si ispessisce, le ferite non guariscono, fanno molto male, si bagnano.

La tossidermia allergica tossica è più acuta. Con una grave reazione a farmaci o sostanze chimiche in un paziente, papule ed eruzioni cutanee pruriginose appaiono sulla pelle e sulle mucose dei genitali, della cavità orale, degli occhi. Nel sangue, il livello di tossine aumenta bruscamente, quindi si osserva: febbre alta, sonnolenza, mancanza di appetito, nausea, tremore. L'epidermide può esfoliare, lasciando ferite aperte.

Nei bambini, i sintomi della malattia sono simili, ma nella prima infanzia il primo segno di dermatite è la comparsa di croste seborroiche sulla testa. Sono grossolani e densi al tatto, una caratteristica tonalità giallo chiaro. Le principali aree che colpiscono la dermatite:

Nell'infanzia, le eruzioni cutanee spesso coprono ampie aree del corpo, le macchie compaiono sotto le ginocchia, sul collo e passano al petto. La pelle diventa secca, densa, perde elasticità. Il forte prurito rende il bambino irritabile, irrequieto. Con un ulteriore contatto con l'allergene, si sviluppa l'eczema..

Metodi e metodi diagnostici

Se compaiono punti pruriginosi sul corpo, consultare un dermatologo. All'esame iniziale, è importante escludere la psoriasi, la neurodermite e l'orticaria semplice, le infezioni fungine e batteriche della pelle. I principali metodi diagnostici sono i test cutanei sotto forma di test di applicazione.

È possibile utilizzare strisce speciali o patch test. 24 principali sostanze chimiche e biologiche vengono applicate a loro, a cui si verifica l'allergia nel 90% dei casi. La dermatite è una malattia sistemica, quindi il biomateriale può essere assunto sull'avambraccio:

  • una piccola area della pelle viene trattata con un antisettico;
  • le strisce reattive con una patch sono attaccate al sito del campione;
  • rimosso dopo 48 ore;
  • ispezionare e identificare quale reagente ha dato una reazione positiva;
  • ripetere su alcuni reagenti per confermare la diagnosi.

I test di scarificazione sono preferiti in numerosi laboratori. Piccoli tagli vengono eseguiti all'interno della mano, a cui viene applicato l'allergene nel dosaggio minimo. Puoi testare 10-15 sostanze alla volta.

Nella forma cronica di dermatite, è necessario trovare una causa che provoca una ricaduta. Queste possono essere malattie dell'apparato digerente, fegato, reni, ghiandola tiroidea. Inoltre nominato:

  • Ultrasuoni degli organi interni;
  • diagramma lipidico per determinare il livello di colesterolo;
  • emostasiogramma per la coagulazione.

In una grave condizione del paziente, il medico prescrive un esame del sangue generale e clinico. È necessario verificare il funzionamento stabile dei reni, del fegato, che sperimentano un aumento del carico a causa dell'intossicazione del corpo. Questo aiuta a scegliere i farmaci giusti, a ridurre il rischio di complicanze ed effetti collaterali..

I principali metodi di trattamento della dermatite allergica

La malattia richiede un approccio sistematico e integrato alla terapia. Sintomi dolorosi esauriscono, portano disagio, provocano disturbi nervosi. Il rifiuto del trattamento porta allo sviluppo di forme gravi di eczema, neurodermite, cicatrici, ferite bagnate che rimangono sulla pelle. Una persona deve rifiutare di visitare la piscina, la palestra, limitarsi nelle relazioni personali.

I medici usano una combinazione di diversi metodi:

  • completa eliminazione di allergeni e irritanti;
  • antistaminici all'interno;
  • trattamento della pelle con pomate e creme speciali;
  • pulizia del corpo con dieta e sorbenti.

Negli adulti, la forma cronica viene più spesso diagnosticata, quindi, con esacerbazione, vengono utilizzati agenti ormonali. Allevia rapidamente l'infiammazione, ma sono caratterizzati da un gran numero di effetti collaterali. I pazienti di età superiore ai 25-30 anni hanno già malattie cardiache o del tratto digestivo, è necessario un esame approfondito, rinunciando a cattive abitudini.

Con tutte le forme di dermatite, ad eccezione della toxidermia, il trattamento viene effettuato a casa. Nella fase acuta e nella lesione cutanea non superiore al 15-20%, viene utilizzata la terapia locale con unguenti, acqua termale e antisettici. Il corso di recupero, in media, dura 10-15 giorni, soggetto a dieta e rifiuto di contattare gli allergeni..

Medicinali e preparati

Con una terapia complessa, non è sufficiente solo un trattamento esterno della pelle. Per pulire i tessuti e ridurre l'intossicazione, vengono utilizzati diversi farmaci:

  • pomate, creme, spray ormonali e non ormonali;
  • farmaci curativi e antinfiammatori;
  • enterosorbents;
  • probiotici e prebiotici;
  • antibiotici per infezioni secondarie;
  • rimedi naturali.

Per migliorare l'effetto, i medici prescrivono procedure di fisioterapia che migliorano le condizioni della pelle. La scelta dei metodi dipende solo dallo stadio e dalla gravità dei sintomi, dall'età del paziente. Per i bambini, vengono selezionati dosaggi e droghe più delicati.

Farmaci non ormonali

Nella fase lieve della malattia, unguenti e creme possono essere utilizzati senza l'aggiunta di ormoni sintetici. Il più efficace e raccomandato dai medici:

  • Eplan. La preparazione a base di glicerolo ha proprietà cicatrizzanti, idratanti e antibatteriche. Consigliato per maneggiare le mani dopo il contatto con allergeni, lascia un film protettivo.
  • Tsinokap. Contiene zinco piritione, paraffina liquida e pantenolo. È prescritto da un medico con ferite aperte e aree infiammate, asciuga, guarisce, rimuove la secchezza. Il corso del trattamento è di 2-3 settimane.
  • Berretto di pelle Un prodotto di qualità con l'aggiunta di zinco, glicerina e saccarosio aiuta a eliminare i sintomi della dermatite. Migliora le condizioni dell'epidermide durante l'esacerbazione, normalizza il livello di umidità, migliora la nutrizione della pelle infiammata. È necessario rivolgersi 2 volte al giorno.
  • Radevit. Frullato di vitamina per la pelle secca con dermatite. È prescritto dopo il trattamento ormonale o come singolo farmaco, satura la pelle con vitamine A, E, tocoferolo. La glicerina trattiene l'umidità, lasciandoti a tuo agio.
  • Unguento allo zinco. Un prodotto economico con un eccellente effetto curativo. Asciuga l'infiammazione, rimuove i rossori, favorisce la rigenerazione naturale. Contiene olio di pesce e omega-z, supporta l'immunità epidermica locale.

Nel trattamento della dermatite atopica nei bambini, i medici prescrivono il D-pantenolo. Il prodotto è sicuro per i neonati, non contiene ormoni, rimuove l'eruzione da pannolino e l'irritazione. Saturi i tessuti danneggiati con acido pantotenico, normalizza il metabolismo. Il bambino non avverte prurito, diventa più calmo, dorme meglio.

I migliori unguenti e creme ormonali

I preparati di questo gruppo contengono i principi attivi del gruppo corticosteroide. Agiscono sui recettori della pelle irritati, bloccando la produzione di istamina. Hanno effetti antipruriginosi e antinfiammatori. Sono prescritti in situazioni difficili quando i metodi più sicuri hanno fallito. Spesso i medici prescrivono i seguenti rimedi:

  • Advantan. L'ormone metilprednisolone localizza e blocca lo sviluppo della malattia, è raccomandato per la forma cronica di dermatite. Consentito in pediatria da 4 mesi, ma richiede un attento dosaggio. La durata massima del corso è di 3 mesi per gli adulti e 4 settimane per i bambini.
  • Celestoderm B. Unguento ormonale e crema con betametasone rimuovono prurito, bruciore, arrossamento, bloccano la diffusione di infezioni secondarie con una forma complicata di dermatite. Usato non più di 1 mese.
  • Flucinar. Gel ormonale con fluocinolone acetonide. Un forte antistaminico è prescritto per peeling, secchezza. Non applicabile per eruzioni cutanee ed eczema. Può essere applicato sul cuoio capelluto, utilizzato nel trattamento di bambini da 2 anni.
  • Akriderm. Contiene betametasone, la antibiamic gentamicina e il composto antifungino clotrimazolo. Protegge efficacemente dalle infezioni secondarie con complicanze, può essere applicato nell'area intima. Nominato nel 2-3 trimestre di gravidanza.
  • Elokom. Un rimedio popolare con il mometasone. Rimuove il disagio e l'infiammazione nell'epidermide, allevia prurito lancinante, arrossamento e gonfiore. È prescritto in situazioni difficili 3 volte al giorno. È usato nel trattamento della dermatite nei bambini da 2 anni.
  • Lokoid. Contiene idrocortisone, rimuove grave gonfiore, bruciore, ripristina il tono dei capillari. È prescritto fino a 3 volte al giorno, può essere applicato sotto una benda per migliorare l'effetto terapeutico.
  • Gistan. Crema leggera con mometasone contiene paraffina, cera, betulina. Viene applicato con una forte manifestazione della malattia 1 volta al giorno, non strofinare, lasciando fino a completo assorbimento. Avvolge le aree interessate con un film invisibile, migliora l'immunità locale, l'umidità e l'elasticità.

Quando si usano pomate ormonali nel sangue, il livello degli ormoni corticosteroidi aumenta. Cominciano a sopprimere le ghiandole surrenali del paziente. Pertanto, un forte rifiuto del trattamento provoca l'effetto opposto: i sintomi della dermatite ritornano completamente. I medici raccomandano di ridurre gradualmente il dosaggio in un periodo di 4-5 giorni..

Antistaminici

Quando un allergene entra nel corpo, inizia l'irritazione dei recettori, l'istamina viene prodotta attivamente. Causa infiammazione e sintomi spiacevoli, quindi con una forma acuta, è necessario assumere farmaci che ne bloccano la diffusione nel sangue.

Con la dermatite allergica, gli antistaminici costituiscono la base della terapia per l'esacerbazione. Dopo che compaiono i primi sintomi, si consiglia di assumere all'interno dei farmaci dall'elenco di 2 e 3 generazioni:

I fondi elencati sotto forma di compresse o gocce sono caratterizzati da un effetto lungo e rapido. Bloccano i recettori per 6-8 ore, riducono i livelli di istamina. Praticamente non vengono utilizzati farmaci di 1a generazione di Suprastin e Diazolin: provocano un aumento della debolezza, sonnolenza e non sono sicuri durante la guida di un veicolo. Ai bambini piccoli vengono più spesso prescritti Claritin e Zodak, che hanno un minimo di controindicazioni.

L'uso di enterosorbenti

Con l'esacerbazione nel sangue, aumenta il livello di tossine, che penetrano nei tessuti e aumentano la reazione allergica. L'intossicazione inizia con sintomi caratteristici: debolezza, febbre, mal di testa. La condizione della pelle peggiora, aumenta il numero di eruzioni cutanee e arrossamenti.

Gli enterosorbenti sono un gruppo di farmaci per via orale. Una volta nell'intestino, assorbono le tossine, fornendo i seguenti effetti:

  • legare i mediatori infiammatori;
  • purifica il corpo dai prodotti metabolici;
  • ridurre il numero di allergeni;
  • ridurre il carico su fegato, reni, intestino.

L'uso di enterosorbenti accelera il processo di guarigione, migliora le condizioni della pelle. Possono essere su base naturale o sintetica. I farmaci più sicuri per bambini e adulti: Polyphepan, Polysorb, Atoxil, Enterosgel, carbone attivo.

Uso di prebiotici e probiotici

La dermatite allergica si sviluppa spesso con un'immunità indebolita. Una nutrizione scorretta viola la microflora intestinale, provoca la crescita della microflora patogena. Quando entra un allergene, il corpo non ha abbastanza forza per sopprimere l'irritante. Per mantenere il pieno funzionamento dell'apparato digerente, i medici prescrivono:

  • Probiotici: microrganismi viventi, bifidobatteri e lattobacilli (Bifidum Bag, Trilact, Ecoflor).
  • Prebiotici: fibra alimentare che supporta microrganismi benefici (Enterol, Laxopectin).

Tali farmaci sono prescritti a pazienti di qualsiasi età per ripristinare l'immunità e le difese. Come profilassi, vengono assunti 3 volte all'anno e utilizzati quando si usano prodotti che provocano allergie..

Antibiotici per dermatite allergica

Con la toxidermia, i pazienti hanno spesso ferite aperte che sono infettate da batteri patogeni. C'è un'infezione secondaria con complicazioni pericolose. Ciò peggiora le condizioni del paziente, aumenta il rischio di necrosi. Con la comparsa di suppurazione, infiammazione, ulcere, i medici prescrivono antibiotici ad ampio spettro:

Gli antibiotici dovrebbero essere assunti contemporaneamente a prebiotici e probiotici. Questo elimina gli effetti collaterali, previene la distruzione della microflora benefica, supporta l'immunità del paziente.

Farmaci efficaci dall'Asia

Con dermatite allergica, si possono usare pomate e creme dalla Cina. I mezzi sono sviluppati su base vegetale, hanno superato numerosi studi clinici a conferma dell'effetto terapeutico:

  • Unguento "Fisherman's Treasures" contiene clorexidina, Sophora, corteccia di calendula dell'Amur. Ha un pronunciato effetto antinfiammatorio, cicatrizzante e antibatterico. Aiuta a eliminare il prurito nelle infezioni fungine secondarie, raccomandato per bambini e adulti senza limiti di età. Prezzo 265 rubli.
  • Pasta emulsionante "Jiaopisu" per la guarigione, il ripristino della pelle, la riduzione dell'intensità dell'infiammazione con dermatiti, psoriasi, eczema. Può essere usato per bagnare le ferite dopo la pettinatura. Contiene un estratto di noce di inchiostro, tifone, pero. È prescritto a pazienti da 3 anni. Il prezzo è di 250 rubli.
  • L'unguento "Tianfuzhen Zaoben Rugao" è raccomandato per l'infiammazione batterica. Elimina prurito e bruciore, allevia gli arrossamenti, arresta l'infiammazione con la dermatite. Aiuta a far fronte al peeling, guarisce grazie al contenuto di triclosan 2%, clorexidina, estratto di corteccia di cenere, filodendro, sophora, semi di cochia. Prezzo 250-260 rubli.
  • Unguento tailandese Unguento al fluocinonide. Contiene il componente ormonale fluocinonide, efficace per sopprimere la produzione di istamina. La formula leggera su base naturale rimuove il disagio durante le complicanze e le manifestazioni gravi di dermatite, psoriasi, neurodermite. Può essere usato dopo una puntura d'insetto per fermare una reazione allergica. Prezzo 80 rubli.

Unguenti e creme dall'Asia sono attivamente utilizzati nel trattamento della dermatite in molti paesi, hanno numerose recensioni e raccomandazioni dei dermatologi. Ma per la pulizia più rapida della pelle dalle eruzioni cutanee, dovrebbero essere combinati con altri metodi di trattamento..

Dieta esacerbante

Negli adulti e nei bambini, la dermatite allergica si verifica spesso con un'alimentazione scorretta, l'uso di alimenti con molto glutine, spezie, esaltatori di sapidità. Irritano i recettori, innescando una reazione infiammatoria. Seguire una dieta aiuta a purificare il corpo dalle tossine, aumenta il contenuto di proteine ​​sane e oligoelementi..

I medici raccomandano di aderire alle seguenti regole nutrizionali:

  • Escludere tutti gli alimenti che provocano allergie..
  • Per un po ', rifiuta la cottura di dolci, dolci e cibi pronti che potrebbero contenere conservanti.
  • Cuocere i primi piatti solo sul secondo brodo, drenando il primo brodo.
  • Immergere tutti i cereali in acqua fredda per almeno 10 ore prima della cottura.
  • Escludere spezie, salse da negozio, condimenti esotici.

In caso di esacerbazione, è meglio cuocere a vapore tutti i piatti, cuocere nel loro succo. Puoi fare regolarmente giorni di digiuno su verdure, riso, kefir. I nutrizionisti consigliano di bere più acqua pura per eliminare le tossine, ridurre il numero di tazze di caffè e tè forte.

L'elenco dei prodotti vietati comprende miele, cibi pronti, conserve, cioccolato e dolci, frutti di mare e latte intero. È consentito includere bevande a base di latte fermentato, verdure e molti frutti, carne a basso contenuto di grassi nella dieta di bambini e adulti. Delle bevande, è meglio dare la preferenza al tè verde, un decotto di frutta secca.

Ricette popolari

Molti farmaci offerti per il trattamento della dermatite allergica contengono ingredienti naturali. Possono essere presi come base nella produzione di composizioni in casa. Applicare efficacemente il catrame di betulla, migliora la nutrizione della pelle, allevia l'infiammazione a causa dell'elevato contenuto di minerali, vitamine, aminoacidi attivi.

Il catrame può essere insistito sull'alcool o sul brodo di camomilla, mescolato con acido borico. Il farmaco viene applicato al mattino e alla sera, massaggiando delicatamente le aree infiammate. Il trattamento alternativo è continuato per 3-4 settimane, combinato con massaggio, impacchi di fango, pomate per farmacia.

Con la dermatite, è possibile utilizzare le seguenti ricette:

  • Applicare olio dell'albero del tè 1 volta al giorno sull'eruzione cutanea. Per la prevenzione, alcune gocce vengono aggiunte al gel doccia o all'idratante per il corpo.
  • Fai impacchi quotidiani da un decotto di erba di San Giovanni, una stringa, celidonia, radici di elecampane.
  • Fai un bagno con l'aggiunta di un decotto di crusca d'avena o di grano.

Nella forma cronica della malattia, puoi preparare una tintura di una miscela di erbe: biancospino, gemme di betulla, motherwort. Dovrebbero essere insistiti sull'alcol per una settimana, filtrati, conservati in frigorifero. Prendi 15-20 gocce 3-4 volte al giorno con esacerbazione.

Prevenzione delle malattie

La dermatite allergica è difficile da trattare, ma quando si conduce uno stile di vita sano, la sua insorgenza può essere prevenuta. In età adulta, si consiglia di attenersi ai seguenti suggerimenti di prevenzione:

  • rifiutare da cattive abitudini;
  • utilizzare prodotti chimici e cosmetici domestici sicuri;
  • combattere lo stress, la tensione nervosa, la mancanza di sonno;
  • mantenere l'immunità con una corretta alimentazione;
  • non lasciarti coinvolgere dall'igiene della pelle, non asciugarlo con i gel.

Durante la gravidanza, i medici raccomandano di mangiare in modo corretto e completo, riducendo al minimo l'uso di zucchero, agrumi e dolci. Il fumo della futura mamma può provocare dermatite nel bambino, quindi le sigarette e l'alcool devono essere scartati, non prendere la medicina senza la nomina di un ginecologo.

Una forma allergica di dermatite è una malattia grave che spesso si sviluppa in una patologia cronica. Indipendentemente dal motivo, richiede un trattamento complesso, porta una persona a disagio morale e fisico. Con il giusto approccio alla terapia, è possibile ridurre il numero di recidive, migliorare significativamente la qualità della vita del paziente.