Cosa è meglio scegliere e acquistare: un depuratore o un umidificatore

Analisi

Per creare un ambiente confortevole e salutare in casa e appartamento, vengono utilizzati dispositivi di purificazione dell'aria e di umidificazione. È molto difficile scegliere cosa sarà meglio per te: un dispositivo più pulito o umidificatore, perché differiscono nel design, nelle funzioni e nelle caratteristiche del lavoro.

Umidificatore: vantaggi e svantaggi

Gli umidificatori vengono utilizzati per controllare l'aria secca. Sono un piccolo dispositivo fisso con un sistema per versare acqua, un riscaldatore e un evaporatore. I dispositivi sono rilevanti nel periodo di riscaldamento per prevenire l'infiammazione della mucosa nasale.

Interessante da sapere! L'indicatore di umidità ottimale secondo GOST 30494–2011 è del 40-60%.

Tipi di umidificatori d'aria

Secondo il design e le funzioni, gli impianti di umidificazione sono suddivisi in diversi tipi:

  • idratanti di tipo naturale o freddo. L'acqua viene versata in un apposito serbatoio, da dove viene fornita all'evaporatore. La condensa satura l'aria con l'umidità, rimuove polvere e microbi da essa.
Consigli! Le installazioni tradizionali possono essere utilizzate per l'aromaterapia. Fai cadere un po 'di olio essenziale nell'acqua.
  • vapore, che vengono utilizzati come inalatori. L'evaporazione avviene mediante elettrodi all'interno del vaso. L'acqua si riscalda e il vapore fuoriesce. Dopo la completa ebollizione del liquido, il dispositivo si arresta;
  • ultrasuoni. Il liquido versato nel serbatoio entra nella piastra vibrante, si divide in uno stato di spruzzo fine. Pertanto, la stanza viene contemporaneamente inumidita e raffreddata..
Importante! I dispositivi ad ultrasuoni possono rapidamente funzionare male a causa di acqua dura e contaminata..

Pro e contro dell'operazione

Le rondelle pneumatiche hanno lati positivi e negativi.

  • polvere e microrganismi si depositano nel serbatoio e all'uscita si ottiene aria pulita e umida;
  • facilità di manutenzione;
  • la possibilità di funzionamento in ambienti con impianto di riscaldamento centralizzato;
  • efficienza energetica;
  • completa eliminazione di allergeni.
  • lento processo di pulizia;
  • la necessità di un monitoraggio costante del livello dell'acqua nel serbatoio;
  • per i modelli a ultrasuoni è necessario acquistare filtri costosi;
  • c'è il rischio di ustioni quando si utilizzano umidificatori a vapore;
  • la tecnologia di lavaggio a freddo è costosa.

Tutti i modelli di umidificatori consumano energia minima..

Importante! L'umidità della stanza dei bambini non deve superare il 75-80%.

Più pulito - vantaggi e svantaggi

I detergenti sono un'installazione fissa con un alloggiamento simile a un televisore, 2-5 filtri e un ventilatore. Sono utilizzati in stanze grandi e piccole - sono montati in nicchie, sotto il soffitto. I detergenti rimuovono vari tipi di contaminanti:

  • evaporazione da polveri, detergenti e detergenti;
  • muffe e spore in ambienti con elevata umidità;
  • odori sgradevoli;
  • fumo di tabacco;
  • microbi e batteri, allergeni.

Le masse passano attraverso un sistema di filtrazione in cui si depositano le impurità e solo l'aria pulita entra all'esterno.

Tipi di filtro depuratore

L'uso di vari sistemi di filtrazione consente di rimuovere dall'aria fino al 99,9% di polvere, allergeni, odori specifici. I produttori moderni forniscono dispositivi con filtri:

  • pretrattamento o meccanico. Sono una griglia che intrappola particelle di dimensioni comprese tra 5 e 10 micron;
  • ionizzatori. Piastre di carica negativa che attirano polvere e batteri a carica positiva. Si sistemano e l'aria pulita entra nella stanza;
  • acqua o lavandini. I dischi bagnati vengono utilizzati per attirare le impurità. La sporcizia entra in una padella speciale. I filtri non cambiano, è sufficiente sostituire l'acqua e versare gli accumuli dal serbatoio;
  • carbone. Elimina particelle organiche, odori, composti chimici volatili e semi-volatili a livello molecolare. Le parti costituenti sono assorbite dai pori del carbone attivo. Il filtro viene sostituito una volta ogni 6 mesi;
  • HEPA. Sono realizzati in carta ondulata o materiale sintetico impregnato di una composizione antibatterica. Le impurità con frazioni fino a 0,3 micron vengono ritardate, il 99,9% di sporco viene rimosso, raccomandato per chi soffre di allergie e asmatici;
  • fotocatalitico. La superficie del filtro attira i raggi UV che abbattono polvere e virus. Gli elementi hanno una funzione deodorante: rimuovono l'odore del tabacco e di altre sostanze;
  • plasma. Due piastre metalliche attirano la polvere in modo elettrostatico. I filtri non possono essere sostituiti.

Pro e contro dell'operazione

L'uso di un detergente ha i suoi lati positivi e negativi..

  • pulizia completa della stanza da polvere, odori, allergeni;
  • riempire la stanza di aria pulita;
  • facilità d'uso e manutenzione;
  • la possibilità di installare in locali che vanno da 40 m2;
  • buon potere.
  • troppo forte;
  • non distrugge completamente le spore fungine;
  • asciugare l'aria in inverno;
  • i filtri devono essere sostituiti regolarmente.

Prima di acquistare un purificatore d'aria o un umidificatore d'aria, è importante considerare le caratteristiche di entrambi i dispositivi..

Confronto di caratteristiche, caratteristiche di funzionamento

Come utilizzare un umidificatore o acquistare un purificatore d'aria, che è meglio per famiglie con bambini e residenti di piccoli appartamenti? Questo può essere scoperto solo confrontando gli indicatori tecnici dei dispositivi.

Appuntamento

Ottieni un detergente se devi sbarazzarti di:

  • particelle di prodotti chimici domestici - deodoranti, detergenti;
  • muffa che si sviluppa in una stanza umida;
  • odori specifici - rilevanti per i proprietari di animali domestici;
  • polvere persistente nell'aria.

Gli umidificatori d'aria aiuteranno nei seguenti casi:

  • la stanza è raramente ventilata;
  • le attrezzature climatiche sono costantemente in funzione;
  • in inverno con batterie;
  • con allergie, asma, bronchite.
Consigli! Installare l'umidificatore, a 1 m di distanza dagli apparecchi elettrici.

Principio di funzionamento

L'umidificatore funziona a causa della nebbia d'acqua. Si forma quando il liquido entra nel riscaldatore o nella piastra ad ultrasuoni, si diffonde nella stanza con un ventilatore.

Importante! Gli umidificatori a vapore devono essere installati in modo che i bambini non possano accedervi. L'aria calda può causare ustioni..

I depuratori funzionano secondo il principio dello scambio d'aria, rimuovendo fino al 90% di polvere ed elementi dannosi. Le unità catturano le impurità forzando l'aria inquinata e passandola attraverso i filtri.

Livello di rumore

L'effetto rumore del detergente è fino a 40 dB, il che non è molto comodo per le persone con sonno sensibile. Il livello di rumore dell'umidificatore varia da 5 a 70 dB, determinato dalla velocità delle pale del ventilatore.

Prestazione

Le prestazioni dei detergenti vanno dai 40 ai 50 m2: ecco come l'intera stanza rientra nell'area di copertura.

Consigli! Per calcolare la produttività, utilizzare la formula: Area di servizio = ricambio d'aria: altezza del soffitto: tasso di cambio dell'aria. L'ultima costante è costante: 1 - per locali residenziali, 3 - per ospedali, 20 - per sale operatorie.

Gli umidificatori per ambienti di 12 m2 funzionano a una capacità di 2-3 m3 / min. Il vapore ha una produttività di 300-360 ml / h, ultrasonico - 150-250 ml / h, tradizionale - 200-500 ml / h.

Funzioni aggiuntive

Un'opzione ausiliaria aiuta a determinare quale è meglio usare: un purificatore d'aria o acquistare un umidificatore. I dispositivi sono dotati di:

  • filtri che assorbono odori specifici;
  • un idrostato per controllare il grado di idratazione;
  • ionizzatori per saturare l'aria con l'ozono, trattenere le impurità con qualsiasi frazione;
Importante! Quando si utilizza lo ionizzatore, non è necessario acquistare filtri aggiuntivi.
  • timer autopulente;
  • sensori che monitorano il grado di contaminazione delle masse d'aria;
  • una lampada ultravioletta che neutralizza batteri e spore fungine;
  • opzione per regolare la velocità della ventola;
  • indicatori di sostituzione del filtro quando sono sporchi;
  • controlli della velocità di evaporazione da pulsanti meccanici o touch;
  • telecomando
  • cartucce o capsule aromatiche per oli aromatici.

Quando si confrontano le prestazioni del dispositivo, considerare che il consumo di energia determina le prestazioni e il costo dell'elettricità.

Caratteristiche del dispositivo universale

Se non riesci a trovare un dispositivo adatto, fermati al dispositivo che purifica e idrata contemporaneamente l'aria con ulteriore ionizzazione.

La stanza viene pulita attirando le masse d'aria in un contenitore con uno ionizzatore. Grandi frazioni di sporco rimangono sulla griglia, l'aria pulita entra nel tamburo dell'acqua. La polvere residua si deposita nel serbatoio. L'aria umidificata e purificata entra all'esterno con ulteriore ionizzazione. Le installazioni vengono applicate nei locali, rimuovono efficacemente polvere, allergeni, un odore specifico.

10 consigli per scegliere un purificatore d'aria

Se hai aperto questo articolo, allora per certo non hai più una domanda Perché hai bisogno di un depuratore d'aria? Ma come scegliere un purificatore d'aria che durerà per molti anni pulirà l'aria nella stanza, risolvendo tutti i problemi associati all'inquinamento atmosferico e allo stesso tempo non si romperà e farà molto rumore - questo non è un compito facile. Ci sono così tante apparecchiature HVAC sul mercato russo oggi che persino un professionista non capirà immediatamente immediatamente quale depuratore d'aria è meglio, e per una persona normale che non era interessata ai depuratori d'aria prima, è abbastanza facile confondersi. Non vogliamo lasciarti solo con il problema di scegliere un purificatore d'aria, e onestamente parlarti di tutti i vantaggi e gli svantaggi dei diversi dispositivi. Ecco i nostri consigli:

1. Ogni purificatore d'aria è progettato per una determinata area della stanza, quindi è necessario prima determinare la dimensione della stanza.

Sei pronto ad acquistare un purificatore d'aria in ogni stanza o lo porterai con te quando sarai in una delle stanze per lungo tempo.

  • Se in ogni stanza - quindi scegliere chiaramente in conformità: l'area della propria stanza - l'area di servizio del depuratore d'aria.
  • Se hai intenzione di trasferire, concentrati sull'area della stanza più grande del tuo appartamento (casa, ufficio). È meglio scegliere il modello del purificatore d'aria che sarà progettato per un'area leggermente più grande: l'aria verrà pulita più velocemente e meglio..
  • Se la stanza è molto piccola, puoi scegliere un purificatore d'aria per auto, che può essere utilizzato anche nella stanza, e purificare l'aria con un dispositivo sia a casa che in macchina.

2. Decidi quali problemi risolverai con l'aiuto di un purificatore d'aria..

Il suo prezzo dipenderà da questo. Esistono molte tecnologie per la purificazione dell'aria, ognuna delle quali risolve alcuni problemi meglio, altri peggio. Da quante tecnologie di pulizia utilizza il modello selezionato di purificatore d'aria, il suo costo dipenderà.

  • Grande quantità di polvere.
    1. Purificatori d'aria con filtri elettrostatici (al plasma): questi filtri attirano la polvere con una carica elettrica, si lavano facilmente, non è necessario ordinare costantemente filtri di ricambio. Ma se c'è davvero molta polvere, il dispositivo non sarà in grado di affrontarlo. Non dimenticare che i detergenti elettrostatici non possono rimuovere più del 90% di polvere. Se è necessaria una migliore pulizia (ci sono bambini, allergie, asmatici in casa), allora è meglio scegliere la seguente opzione.
    2. Filtri dell'aria con filtri HEPA: il filtro è facile da pulire: viene aspirato una volta al mese e cambia ogni sei mesi in un anno a seconda del grado di inquinamento dell'aria. Il filtro HEPA è l'agente antipolvere più efficace da allora formare una barriera continua nel percorso dell'aria in movimento, e nemmeno un microscopico granello di polvere o batteri non sarà in grado di volare, indugiando nei pori del filtro. Quando è richiesto un elevato grado di rimozione della polvere, la scelta migliore è un purificatore d'aria con filtro HEPA..
    3. Filtri per l'aria: gli ionizzatori fanno precipitare la polvere che vola nell'aria su superfici orizzontali, purificando l'aria. Non raccolgono polvere all'interno dell'alloggiamento del filtro dell'aria; non è necessario risciacquare o cambiare il filtro. Pertanto, tali depuratori d'aria sono adatti a coloro che cercano di evitare i costi aggiuntivi di manutenzione di un depuratore d'aria, ma hanno maggiori probabilità di raccogliere la polvere dalle superfici con un aspirapolvere o uno straccio.

Allergia alla polvere. Qui il problema principale è la polvere più piccola invisibile agli occhi e provoca allergie per starnutire attacchi, arrossamento degli occhi e rinite allergica. La tua scelta

  1. Purificatori d'aria con filtri HEPA: rimuovono le particelle di polvere più piccole dall'aria, l'efficienza di pulizia è fino al 99,9%. Il miglior rimedio per la prevenzione delle allergie non è stato ancora inventato.
  2. I depuratori d'aria con filtri elettrostatici sono meno efficienti rispetto ai filtri HEPA, come la polvere viene attratta dalle piastre solo a causa della carica elettrica e le piastre si trovano a una certa distanza l'una dall'altra, ad es. parte della polvere vola via. L'efficienza di pulizia dell'81-90%.
  3. Rondelle d'aria - purifica l'aria guidandola attraverso una sospensione spruzzata di acqua. L'acqua lava via le più piccole particelle di inquinanti, non lasciando loro alcuna possibilità di tornare nell'aria nella stanza. I più efficaci sono i lavaggi ad aria pre-ionizzati, come la polvere caricata viene attratta meglio dalle piastre del tamburo. Efficienza di pulizia - 80-95%.
  4. Detergenti per umidificatori: umidifica utilizzando un filtro evaporativo situato nell'acqua o nell'acqua spruzzata all'interno del dispositivo. La pulizia viene eseguita anche usando una sospensione d'acqua. La qualità della pulizia 80-90%.
  5. Purificatori d'aria: gli ionizzatori con ionizzazione remota, generando un gran numero di ioni attorno al purificatore d'aria, sono in grado di rimuovere un massimo di allergeni dall'aria, facendoli precipitare sulla superficie.
È importante ricordare che l'allergia è causata non solo dalla polvere stessa, ma anche dagli acari della polvere, dalla muffa, dai funghi che ci sono dentro, distruggendo i quali, eliminerai la vera causa dell'allergia. Purificatori d'aria fotocatalitici e purificatori d'aria - gli ozonatori aiuteranno a far fronte agli acari della polvere e alla muffa, ma la fotocatalisi e l'ozonizzazione nel purificatore d'aria scelto devono essere integrate con una delle precedenti opzioni di pulizia - un filtro che rimuove la polvere stessa.
  1. I depuratori d'aria fotocatalitici purificano e disinfettano l'aria attraverso l'interazione della luce UV e di un catalizzatore, scompongono i composti chimici tossici e distruggono i microrganismi.
  2. Purificatori d'aria - ozonizzatori - l'ozono decompone anche sostanze tossiche, uccide microrganismi e microbi grazie alle sue potenti proprietà ossidanti. Gli ozonizzatori possono essere utilizzati quando non ci sono persone nella stanza.

Fumo di tabacco, qualsiasi altro fumo. La tua scelta

  1. I depuratori d'aria fotocatalitici sono ionizzatori, è meglio se sono con un filtro elettrostatico, perché è più facile lavare dalle resine alla nicotina depositate. Se scegli un filtro HEPA, dovrai cambiarlo abbastanza spesso. La fotocatalisi rompe gli elementi tossici del fumo di tabacco, la ionizzazione disperde il fumo e un filtro elettrostatico fa precipitare il catrame e lo pulisce con micro-dosi di ozono.
  2. Purificatori d'aria: gli ozonizzatori scompongono il fumo in anidride carbonica innocua e acqua.
  3. I lavaggi ad aria sono meno efficaci perché non ho tempo per catturare la maggior parte del fumo che sale rapidamente e l'acqua stessa non è così efficace dal fumo.
  4. Anche i filtri dell'aria con filtro a carbone non hanno un alto grado di efficienza, poiché è abbastanza problematico guidare rapidamente il fumo attraverso l'alloggiamento del filtro dell'aria (in modo che le particelle di fumo vengano assorbite dal filtro).
  • Odori sgradevoli (automobile, emissioni industriali dalla finestra, odore della cucina, bruciore, putrefazione, da animali domestici, materiali di decorazione, attrezzature per ufficio, ecc.)
    1. Purificatori d'aria fotocatalitici: decompongono eventuali odori in presenza di persone.
    2. I depuratori d'aria - ozonizzatori - ossidano e distruggono qualsiasi componente chimico e organico presente nell'aria, compresi gli odori.
    3. Purificatori d'aria con filtro a carbone: le molecole di odore vengono assorbite in micropori sulla superficie dei granuli di carbone, ma l'efficienza di un filtro a carbone sarà diverse volte inferiore a quella fotocatalitica.

    Disinfezione dell'aria (se i bambini o se stessi sono spesso malati, durante il periodo di epidemie di virus, nelle strutture per l'infanzia, ecc.). Faresti meglio a scegliere

    1. Purificatori d'aria fotocatalitici - disinfezione, disinfezione dell'aria mediante radiazioni ultraviolette e reazioni di fotocatalisi in cui muoiono la maggior parte dei microbi, batteri e virus.
    2. Purificatori d'aria: gli ozonizzatori sono la scelta migliore l'ozono è 2-3 volte più efficace dell'ultravioletto, cioè il tempo di elaborazione richiederà molto meno. In modalità standard, tali dispositivi sono in grado di disinfettare l'aria mediante ionizzazione.
  • Significativa secchezza dell'aria oltre al suo inquinamento.
    1. Purificatori d'aria dell'umidificatore: umidifica e purifica l'aria mediante filtrazione.
    2. Idropulitrici: purifica l'aria con acqua e allo stesso tempo idrata.
  • Cattiva salute, letargia, affaticamento, sonno scarso, malattie frequenti
    1. Ionizzatore: la ionizzazione migliora le condizioni generali del corpo, rafforza il sistema immunitario, migliora l'umore.
    2. Purificatore d'aria - ozonizzatore - l'ozono a piccole dosi fa molto bene alla salute, è un immunostimolante naturale.
  • 3. Decidi se sei pronto a sostenere i costi aggiuntivi per la manutenzione del purificatore d'aria selezionato o desideri acquistarlo ora e spendere un minimo di denaro per mantenere l'aria pulita in futuro.

    Se le spese non ti spaventano, puoi tranquillamente scegliere i depuratori d'aria con filtri, hanno il più alto grado di purificazione dell'aria, perché diverse fasi di purificazione dell'aria sono comunque migliori. Se i costi aggiuntivi sono gravosi per te, scegli i depuratori d'aria senza filtro: purificatori d'aria - ionizzatori, ozonizzatori, fotocatalitici, elettrostatici (plasma), lavatrici d'aria.

    4. Un punto molto importante! Se scegli un purificatore d'aria con filtri sostituibili (non fotocatalitici, non elettrostatici o al plasma), assicurati di vedere che ha una funzione di ionizzazione.

    L'aria che passa attraverso qualsiasi filtro perde la sua carica naturale e diventa assolutamente "morta", non è sicuro che esseri umani e animali siano in tale aria, perché la sua inalazione porta a varie malattie. Tutti i depuratori d'aria presentati nel nostro negozio online che puliscono l'aria con i filtri sono ionizzatori. Pertanto, scegliendo un purificatore d'aria da noi, puoi essere assolutamente calmo per la tua salute. Questo consiglio è utile solo se si decide di acquistare un depuratore d'aria altrove..

    5. Rispondi onestamente quanto spesso e quanto tempo puoi dedicare al tuo purificatore d'aria..

    Pulisce l'aria per te, ma tu, a sua volta, devi pulirla, altrimenti semplicemente non sarà in grado di funzionare e si romperà.

    • Se sei pronto ad avvicinarti ogni giorno, scegli un dissipatore d'aria o un depuratore d'aria-umidificatore - in essi dovrai cambiare l'acqua ogni tre giorni e aggiungere acqua quando è finita.
    • Se è facile prendersi cura del proprio purificatore d'aria una volta alla settimana, la scelta è un purificatore d'aria elettrostatico (al plasma). Circa una volta alla settimana, le piastre elettrostatiche (filtro) devono essere lavate al suo interno.
    • Se vuoi spendere un minimo di sforzo e pensare a pulire il dispositivo solo una volta al mese, allora dovresti scegliere un purificatore d'aria - uno ionizzatore, un purificatore fotocatalitico, un purificatore d'aria - un ozonizzatore o un purificatore con filtri sostituibili (molto spesso si tratta di filtri HEPA), che sono sufficienti per aspirare una volta al mese.

    6. Considera la frequenza con cui intendi utilizzare il purificatore d'aria..

    È ottimale che funzioni sempre e l'aria nella stanza è costantemente pulita e ha indicatori di alta qualità necessari per la tua salute.

    • Se si prevede di utilizzare il depuratore d'aria tutto il giorno e i risparmi sono rilevanti per te, scegliere un purificatore d'aria a bassa potenza (vedere parametro - consumo energetico).
    • Se l'uso periodico di un purificatore d'aria è ottimale per te, è improbabile che siano idonee idropulitrici o umidificatori-umidificatori che non possono essere lasciati inattivi a lungo con acqua allagata. lei può essere acida. Se sei pronto a scaricare l'acqua ogni volta, smonta il purificatore d'aria e asciuga le parti, quindi la scelta di idropulitrici o purificatori d'aria-umidificatori non dovrebbe spaventarti.

    7. Decidi quali funzioni ti servono e chi nella tua famiglia gestirà le impostazioni del purificatore d'aria..

    Sono necessarie diverse velocità della ventola per selezionare una purificazione dell'aria più intensa o di sottofondo e ridurre il rumore di notte? Oppure vuoi che il tuo purificatore d'aria abbia le massime capacità: un timer per la pulizia automatica in determinate modalità, sensori di inquinamento dell'aria, un igrometro (per misurare l'umidità), illuminazione notturna, la funzione di disinfezione dell'aria in assenza di persone? Come sapete, tutte le "campane e fischietti" aggiuntivi valgono i soldi extra, quindi decidete subito se volete averli, o non li userete e vi confonderete solo in un gran numero di pulsanti e modalità. Dipende tutto da cosa esattamente vuoi ricevere: per alcune persone, è importante avere tutti i tipi di funzioni, ma per alcuni non vuoi semplicemente capirle. Pertanto, decidi immediatamente in modo da non pentirti in seguito.

    8. Rispondi alla domanda: dormi profondamente e quanto rumore estraneo ti disturba.

    Se il rumore non è un problema importante, puoi saltare questo punto, in caso contrario, quindi scegliere un purificatore d'aria con una modalità di funzionamento notturna che ha un livello di rumore ridotto o purificatori d'aria silenziosi in generale - questi sono depuratori d'aria - ionizzatori o purificatori d'aria fotocatalitici, dispositivi senza ventilatore o con l'opzione di spegnerlo completamente.

    9. Decidi dove vuoi posizionare il purificatore d'aria acquistato, dove si adatterà meglio alla tua stanza, ufficio.

    Ci sono modelli che devono essere posizionati ad un'altezza di circa 1,80 m dal pavimento, ci sono modelli da pavimento che vengono montati a parete o collegati direttamente a una presa (con una spina sulla custodia). Questo è in realtà importante perché scegliendo ora il modello sbagliato di purificatore d'aria, puoi semplicemente spingerlo nell'angolo lontano, dove non sarà in grado di pulire l'aria in modo ottimale e respirerai ancora aria sporca e ti ammalerai. Inoltre, molti depuratori d'aria puliscono efficacemente l'aria quando vengono installati a una certa distanza dalla parete, di solito 10-50 cm, questo deve essere considerato anche quando si sceglie la posizione di installazione del dispositivo.

    I 10 migliori depuratori d'aria

    L'aria della città difficilmente può essere definita pulita: è satura di componenti dannosi che hanno un impatto negativo sulla salute. Per creare condizioni confortevoli in locali residenziali, vengono prodotti dispositivi: detergenti e umidificatori. In apparenza, si tratta di dispositivi compatti, ma possono cambiare la composizione dell'aria in indicatori accettabili per il corpo..

    È meglio utilizzare due dispositivi contemporaneamente, ma se ciò non è possibile, vale la pena di valutare i loro vantaggi e svantaggi separatamente. Inoltre, l'articolo presenterà una valutazione di familiarizzazione dei depuratori d'aria per appartamenti nel 2020.

    Che è meglio - un detergente o idratante

    La funzione del purificatore d'aria è la rimozione dei componenti non sicuri per il corpo dall'aria. Quando viene avviato l'elettrodomestico, passa attraverso le masse d'aria, catturando (filtrando): polvere, capelli, sabbia, lana, muffa e così via. Il vantaggio di questa apparecchiatura è che al suo interno sono installati diversi dispositivi di filtraggio..

    Ad esempio, se l'appartamento ha molta polvere, prendono i detergenti con un filtro elettrostatico. Il sistema di filtrazione del carbone "combatte" gli odori sgradevoli. Un filtro fotocatalitico rompe completamente le particelle solide. Altri sistemi possono solo catturare, ritardare inclusioni dannose contenute nell'aria..

    La funzione dell'umidificatore d'aria è di mantenere l'umidità necessaria per il benessere nella stanza. Le masse d'aria eccessive influenzano negativamente la salute, la decorazione domestica, i fiori interni. Sistemi di umidificazione trovati negli strumenti: vapore ed ultrasuoni.

    Il corpo inizia a provare stress con un contenuto di umidità inferiore al 30%. Per questo motivo, l'umidità naturale del corpo diminuisce, causando un deterioramento del funzionamento del sistema immunitario e la comparsa di malattie. Se guardi le statistiche, negli appartamenti in cui non sono installati umidificatori, l'umidità in inverno è del 25%.

    I depuratori d'aria, grazie ai filtri, neutralizzano circa il 90% dei componenti dannosi. I depolveratori sono dispositivi diffusi nelle condizioni di produzione, poiché è in tali condizioni che l'aria è maggiormente inquinata.

    Il confronto della tecnologia climatica in termini di efficienza è inutile, poiché entrambi i dispositivi sono progettati per compiti diversi: i detergenti rimuovono i componenti dannosi e gli umidificatori mantengono un livello di umidità confortevole nella stanza.

    La scelta migliore, specialmente per chi soffre di allergie e asmatici, è un sistema climatico 2 in 1 in grado di rimuovere le microparticelle e fornire l'umidità richiesta.

    Criteri di selezione del purificatore

    Scegliendo un complesso climatico per la pulizia e l'umidificazione dell'aria, sono guidati da questi parametri:

    • tipo di umidificatore. Vengono prodotti classici, a vapore, ad ultrasuoni. Il primo fa passare le masse attraverso la ventola e la cartuccia del filtro. Gli umidificatori tradizionali sono efficaci alle alte temperature, quindi sono spesso posizionati vicino a batterie, radiatori e altre fonti di calore. Nel design dei modelli a vapore ci sono due elettrodi immersi nell'acqua. All'avvio, gli elettrodi bollono l'acqua, evaporano e, quando viene raggiunto il livello di umidità specificato nella stanza, il dispositivo si spegne. Il vapore caldo combatte bene con i microrganismi, ma tali idratanti possono causare ustioni, quindi dovrebbero essere usati con attenzione. I dispositivi ad ultrasuoni sono considerati apparecchiature innovative che, attraverso gli ultrasuoni, dividono e gettano vapori freddi nella stanza;
    • area servita. Qui si concentrano sulla potenza, altri parametri. Ogni modello è progettato per una determinata area, ma la fornitura non farà male almeno per 5 m 2;
    • ore lavorative. Questo indicatore determina per quanto tempo il dispositivo funzionerà a pieno carico con acqua. Il tempo dipende dall'area dell'alloggiamento, dalla modalità operativa dell'umidificatore o del detergente;
    • parametro massimo di scambio d'aria. Si raccomanda che la tecnologia climatica all'ora passi attraverso un volume completo di 2-3 volte;
    • energia. Il volume di aria purificata o umidificata all'ora di funzionamento dipende da questa caratteristica. Allo stesso tempo, i dispositivi potenti consumano molta elettricità, il che li rende meno economici;
    • igrostato. Questo è un sensore che indica che è stato raggiunto il livello di umidità impostato. Non tutti i modelli sono dotati di esso, quindi a volte un igrostato viene acquistato separatamente;
    • controlli Nei dispositivi costosi viene fornito il controllo elettronico, un display su cui vengono visualizzate tutte le informazioni. Esistono modelli controllati tramite Bluetooth tramite smartphone.

    Come scegliere un detergente, a seconda del filtro installato:

    • carbonico. Un tale filtro rimuoverà odori sgradevoli, composti chimici, fumo di sigaretta. Di tanto in tanto deve essere sostituito, poiché accumula inquinamento su se stesso;
    • acqua. L'aria passa attraverso una nuvola d'acqua, inumidendo e liberandosi della polvere. Odori, piccole particelle come un filtro "non vede";
    • pre filtro Questo è un ulteriore elemento che protegge il filtro incorporato da particelle di grandi dimensioni, ad esempio peli umani o peli di animali;
    • HEPA. Un filtro in materiale poroso in fibra di vetro, in grado di rimuovere anche le più piccole particelle di sporco (da 0,3 micron). Inizialmente, questo tipo di detergente è stato sviluppato per l'uso in strutture mediche;
    • ULPA. Un analogo del filtro HEPA ritarda solo particelle ancora più piccole, con dimensioni comprese tra 0,1 micron;
    • Termodinamico. Elimina efficacemente l'inquinamento organico (virus, allergeni, batteri), ma non affronta odori, fumo di tabacco;
    • fotocatalitico. Per radiazione infrarossa si decompone, ossida le impurità tossiche. La pulizia con un filtro fotocatalitico è efficace per combattere virus, gas;
    • elettrostatica. Tiene traccia di particelle di polvere piccole (fino a 0,01 micron), fuliggine. Il vantaggio dei detergenti è che sono efficaci anche senza sostituire i filtri. Risciacquare l'elemento di pulizia e sostituirlo..

    Depuratori d'aria

    Nel caso dei dispositivi ci sono ventole che attirano il flusso verso l'interno e un sistema di filtrazione che lo pulisce dalle impurità.

    Restituire viene servito già pulito. La classifica più alta comprende molti modelli, ma basarsi solo sulle recensioni non è sufficiente. Prendi in considerazione l'area dell'alloggiamento, i filtri installati, l'alimentazione, la presenza di opzioni aggiuntive.

    Polaris PPA 4045Rbi - detergente con funzione di ionizzazione

    Modello di forma insolita, realizzato in nero profondo. Purificherà l'aria interna fino a 24 m 2. È controllato dal telecomando, il che è conveniente. Inoltre, oltre alla pulizia, funziona come uno ionizzatore: satura l'aria con ioni che aumentano la capacità di lavoro, il benessere umano.

    La velocità di lavoro è regolabile. L'apparecchio è installato sul pavimento. C'è un'opzione di aromatizzazione, un timer fino a 8 ore. Consumo di energia - 40 W.

    Durante il test di questo modello, gli utenti hanno scoperto che è meglio coprire la parte inferiore dei fori in modo che più masse d'aria entrino nel filtro. Tali manipolazioni possono aumentare la velocità di pulizia..

    • design;
    • telecomando
    • prezzo abbordabile;
    • funziona silenziosamente, indipendentemente dalla velocità impostata.
    • difficoltà a trovare un filtro sostitutivo;
    • mancanza di display informativo.

    Super Plus Super Plus Turbo (2009) - Detergente economico + Ionizzatore + Ozonizzatore

    Purificatore d'aria per la casa, rilasciato da un produttore nazionale. Il modello è compatto (275 x 195 x 145 mm), realizzato in un design rigoroso, dotato di un filtro elettrostatico che non necessita di sostituzione.

    Utilizzando questo dispositivo economico, l'aria viene ionizzata e ozonizzata in ambienti con una superficie non superiore a 35 m 2. Consumo di energia - 10 W.

    Principio di funzionamento: una scarica a corona che si verifica quando viene applicata una tensione multipolare ai set di elettrodi nell'aria in movimento, che viene aspirata nel dispositivo. Il fenomeno si chiama "vento ionico". Questo purificatore intrappola particelle di dimensioni comprese tra 0,01 e 100 micron, arricchendo le masse di ioni e ozono.

    Non ci sono ventole o altri componenti mobili, il che rende questo modello affidabile, quasi silenzioso. Tutti i contaminanti si depositano sulle piastre, che di volta in volta sono sufficienti per sciacquare con acqua. Il dispositivo neutralizza il fumo di tabacco, altri odori sgradevoli.

    • a disposizione;
    • compatto
    • copertura operativa - 35 m 2;
    • non è necessario cambiare i filtri;
    • rumore basso.
    • richiede un'attenta manipolazione durante il lavaggio, l'asciugatura.

    AIC CF8410 - Livelli di pulizia multipli

    Un detergente basato su nuove tecnologie. La società AIC, prima di rilasciare il dispositivo, ha condotto molti test usando vari metodi, sistemi di filtraggio.

    Di conseguenza, sono stati selezionati i migliori. Il CF8410 utilizza contemporaneamente diversi livelli di pulizia: pre-filtro, HEPA (combinato con carbone), lampada UV, filtro fotocatalitico, ionizzazione.

    Progettato per appartamenti, aree comuni: uffici, sale server, locali commerciali e piccoli industriali. Il detergente "combatte" polvere, allergeni, odori, sospensioni, fumo di tabacco, combustione, aerosol e altre particelle minuscole.

    "Deodorante" consuma 55 watt, progettato per un'area fino a 35 m 2. Il parametro prestazionale è 180 m 3 all'ora. L'intensità del lavoro è regolabile. Per le sue dimensioni (324 x 409 x 162 mm) e il peso (4,2 kg), è installato sul pavimento. Gestione - elettronica, c'è un timer. Il livello di rumore è di 50 dB.

    • design;
    • montaggio;
    • diversi filtri;
    • per appartamenti, uffici;
    • tre modalità di funzionamento della ventola.

    Xiaomi Mi Air Purifier Pro (FJY4013GL) - produttivo, per una vasta area, lavorando con il sistema Smart Home

    Questo modello, incluso nella valutazione delle migliori idropulitrici, appartiene alla classe professionale. Viene utilizzato per migliorare la qualità dell'aria in ambienti residenziali, uffici, con una superficie non superiore a 60 m 2.

    Le attrezzature climatiche intrappolano polvere fine, sostanze organiche volatili, formaldeide, resine, fumo di tabacco, polline di piante, eliminano gli odori, creano una sensazione di freschezza.

    L'uso di Air Purifier Pro è piuttosto semplice. È sufficiente eseguirlo, il robot selezionerà le impostazioni. Il design è dotato di un sensore laser ad alta precisione che valuta l'ambiente, in base al quale vengono regolate le prestazioni.

    Puoi controllare manualmente il pulitore, per questo l'applicazione Mi Home è installata sullo smartphone. Si aprono le seguenti opzioni: regolazione della velocità di rotazione della ventola, creazione di un programma di lavoro, monitoraggio delle condizioni della stanza.

    Tutte le impostazioni sono visualizzate su un display a LED informativo. La sua luminosità è regolata da sola, quindi non distrarrà dal guardare la TV, leggere un libro o dormire.

    Oltre alla pulizia, l'apparecchiatura è progettata per l'umidificazione. Un igrostato incorporato non consente al dispositivo di funzionare inattivo. Le prestazioni delle masse d'aria di pulizia sono di 500 m 3 all'ora di lavoro. Numerosi filtri sono responsabili dell'efficienza: pretrattamento, carbonio, HEPA.

    Air Purifier Pro pesa 9,7 kg, quindi è installato sul pavimento. Le sue dimensioni sono 260 x 735 x 260 mm. Viene fornita l'indicazione: inclusione, umidità, inquinamento del filtro.

    • lavorare in modalità automatica è quasi silenzioso;
    • sembra pulito;
    • si integra con altri dispositivi a marchio Xiaomi;
    • controllo remoto tramite l'applicazione sullo smartphone;
    • filtri efficaci per neutralizzare polvere, odori, allergeni;
    • inizio programmato (timer).
    • il controllo del flusso d'aria è disponibile nell'applicazione;
    • dimensioni, peso.

    IQAir HealthPro 250 - Rimozione di tutti gli allergeni

    Si tratta di un'apparecchiatura universale svizzera progettata per pulire le masse d'aria dalla polvere fine e grossolana e dai composti gassosi (odori, gas di scarico, fumo di sigaretta).

    È costituito da un filtro preliminare, un'unità motore, un filtro a carbone e uno principale che combatte la polvere. Tutto questo è racchiuso in un voluminoso, rispetto ai modelli domestici, caso. Nonostante le sue dimensioni, il dispositivo è comodo da spostare grazie a un telaio rimovibile e una maniglia sulla custodia.

    Gestione - elettronica (il telecomando è incluso nella confezione). C'è un display informativo. Delle opzioni: intensità di pulizia regolabile, impostazione di un programma di lavoro, un'indicazione dello stato dei filtri.

    Una caratteristica di questo purificatore d'aria è i filtri installati in esso:

    • preliminare (pulizia fine). Si chiama PreMax F8, con una superficie di lavoro di 2,8 m 2. Il filtro in fibra di vetro intrappola la polvere di dimensioni superiori a 0,4 micron, proteggendo il motore e i filtri successivi, prolungandone la durata;
    • contro gas, odori. Nome - MultiGas V5-Cell. Le impurità e gli odori chimici gassosi sono neutralizzati da 2,5 kg della miscela adsorbente, che si basa su carbone attivo granulare;
    • principale (contro la polvere). Filtro innovativo brevettato svizzero - HyperHEPA. Combatte anche le polveri sottili con una dimensione di 0,003 micron. La sua efficacia è del 99,5%. Il materiale filtrante ha una superficie di 5 m 2.

    Il purificatore d'aria pesa 16 kg e le sue dimensioni sono 38 x 71 x 41 cm Potenza - 150 W, area di pulizia - fino a 85 m 2. L'intensità della ventola è regolata (sei velocità), mentre le prestazioni vanno da 50 a 440 m 3 all'ora. C'è un timer (giorno, notte, programma settimanale).

    • produttivo;
    • programmatore settimanale;
    • Qualità di costruzione;
    • silenzioso;
    • mobile.

    Umidificatori e depuratori d'aria

    Questo è il nome dell'attrezzatura che pulisce e idrata contemporaneamente le masse d'aria. Sono disponibili molti complessi climatici che differiscono per caratteristiche, modalità operative e altri parametri.

    Kitfort KT-2803 - un elegante detergente umidificatore ad ultrasuoni profumato

    Modello con un sistema di umidificazione ad ultrasuoni. Una lampada a raggi ultravioletti installata nel corpo del dispositivo pulisce l'aria da batteri e funghi, fornendo un buon microclima. Funziona così: l'aria viene aspirata nel corpo dell'apparecchiatura con l'aiuto di un ventilatore.

    Una lampada UV è installata alla base, che neutralizza i microrganismi nella massa d'aria con la propria radiazione. Già le masse pure vengono respinte.

    La presa d'aria è dotata di filtri HEPA in schiuma e carbone. La base del secondo è il carbone attivo. Gli elementi neutralizzano l'inquinamento, i virus, i batteri, gli allergeni, mentre combattono gli odori sgradevoli, il fumo di tabacco, il bruciore.

    Energia2050 O.
    Spostamento del pallone3,2 l
    Regolazione della temperaturac'è
    Peso6,8 kg

    Sulla parte anteriore del case ci sono pulsanti di controllo che impostano l'intensità della nebbia, la retroilluminazione. Inoltre, l'umidificatore è dotato di un bagno con un filtro dell'aroma per riempire l'aria di un aroma piacevole. L'area di applicazione consigliata è di 15 - 20 m 2. Potenza - 25 W.

    • facile da gestire;
    • funzione di aromatizzazione;
    • retroilluminazione attenuata;
    • silenzioso in tutte le modalità;
    • Serbatoio da 5 litri.
    • controlli insoliti del pulsante touch;
    • scomodo riempimento di acqua, sapore.

    Come scegliere un purificatore d'aria

    Nel mondo moderno, il problema della pulizia ambientale è molto acuto, soprattutto per i residenti urbani. Durante le riprese di “Kin-Dza-Dza” era ancora ridicolo immaginare l'aria a pagamento, ma sono passati trenta anni e molti sono pronti a pagare una somma rotonda per un depuratore d'aria. C'è una domanda - c'è un'offerta. I produttori offrono dispositivi che variano in termini di prestazioni, dimensioni, manutenzione durante il funzionamento e, naturalmente, a prezzi completamente diversi, da 690 a 69.999 rubli.

    Dovrebbe essere immediatamente stabilito che la principale differenza tra questo tipo di dispositivo e gli umidificatori d'aria e i sistemi di climatizzazione è che non umidificano l'aria; di conseguenza, non è necessario aggiungere acqua all'interno o collegare l'alimentazione idrica. Il complesso climatico è un dispositivo multiuso, che combina diverse funzioni per migliorare la qualità dell'aria. Questa categoria comprende anche i lavaggi ad aria, che combinano le funzioni di un depuratore e un umidificatore, ma operano secondo un principio completamente diverso rispetto a ciascuno dei dispositivi sopra elencati.

    I depuratori d'aria renderanno più pulito l'aria in qualsiasi stanza, non richiedono installazione - questa è la prevenzione delle malattie e il salvataggio dalle allergie.

    Tipi di filtri

    L'azione dei depuratori si basa sulla filtrazione dell'aria mediante varie tecnologie. Spesso il design del detergente è integrato da una ventola, che genera un flusso d'aria dallo spazio circostante all'interno del dispositivo, che attraversa vari ostacoli, esplodendo già pulito. Ci sono anche dispositivi senza ventilatore, che puliscono solo l'aria spinta nel corpo dal suo movimento naturale nella stanza. La differenza tra i detergenti sta proprio nei filtri installati all'interno, considerali in modo più dettagliato.

    Il pre-filtro viene solitamente realizzato sotto forma di una rete fine utilizzata per la pulizia dell'aria primaria o grossolana. Questo filtro deve essere aspirato o lavato poiché si sporca..

    I filtri elettrostatici ionizzano l'aria in entrata insieme alla polvere, che allo stesso tempo riceve una certa carica elettrica. Le particelle di polvere sono attratte dalle piastre del filtro, che hanno il potenziale opposto, e si depositano su di esse. L'efficacia di questo metodo di purificazione dell'aria dipende direttamente dall'area delle piastre filtranti. Per questo motivo, i detergenti per filtri elettrostatici non sono troppo piccoli. È necessario pulire tale filtro sciacquandolo con acqua e detergente. Questo tipo di filtro può essere confrontato con filtri fini..

    I filtri a carbone sono sostituibili e si riferiscono a filtri fini. Purificano l'aria di gas e altre sostanze volatili. È necessario che un detergente con un filtro al carbone abbia anche un qualche tipo di filtro più grossolano. Questo tipo di filtro richiede la sostituzione una volta ogni 5-6 mesi, altrimenti diventerà una fonte di inquinamento atmosferico. Non è consigliabile utilizzare un detergente con filtro a carbone in ambienti con elevata umidità, il processo diventa inefficace.

    Filtri sostituibili, in particolare HEPA ("Hepa", il particolato inglese ad alta efficienza dell'aria o l'arresto del particolato ad alta efficienza - ritenzione di particelle altamente efficace). Va notato che questa parola non è un marchio di filtri, ma significa una classe di filtri, che è determinata da standard internazionali e nazionali. È necessario cambiare il filtro HEPA secondo le istruzioni del detergente (di solito una volta ogni sei mesi), altrimenti diventerà un ostacolo al flusso d'aria e il dispositivo cesserà di adempiere alla sua funzione. Questa classe di filtri è la più comune, ma i detergenti possono essere dotati di altri filtri sostituibili. In ogni caso, questo tipo di filtro dovrà essere acquistato regolarmente.

    I filtri fotocatalitici non sono in realtà esattamente filtri, poiché si può dire che distruggono tutte le sostanze, gli organismi e i composti dall'aria, piuttosto che raccoglierli. Tutto il contenuto d'aria viene semplicemente decomposto in acqua e anidride carbonica da agenti ossidanti estremamente attivi, ozono e altri. Questo accade nel processo con cui i raggi UV entrano nelle piastre con un catalizzatore - biossido di titanio. La distruzione di allergeni, odori, microrganismi, sostanze avviene a livello molecolare, rispettivamente, non è necessario cambiare o sciacquare il filtro. Dopo qualche tempo, sarà necessario sostituire la lampada UV. Oggi è questa tecnologia di purificazione dell'aria ad essere considerata la più efficace, ma i depuratori basati su di essa sono i più costosi sul mercato..

    Gli ultimi due tipi di filtri sono filtri particolarmente fini e sono progettati per pulire l'aria delle sale operatorie e delle altre sale che richiedono sterilità. Nel processo di purificazione, non lasciano nulla in esso tranne un cocktail di gas - né odori naturali disciolti in esso, né microrganismi neutri al corpo umano. Tale aria è talvolta chiamata "morta", non porta benefici. Per livellare parzialmente questo momento, gli ionizzatori vengono aggiunti ai purificatori, ma non vale la pena purificare l'aria con tali metodi tutto il giorno.

    La maggior parte dei modelli di depuratori d'aria sul mercato combinano vari filtri. Ad esempio, insieme a un filtro a carbone, vengono utilizzati filtri grossolani e HEPA, o elettrostatici. E per un funzionamento efficace ea lungo termine dei filtri HEPA, a sua volta, è necessario pre-pulire il flusso d'aria dalle particelle di polvere più grandi, i filtri grossolani e fini possono farlo perfettamente. Un detergente che utilizza diversi metodi di filtrazione elimina meglio gli allergeni, utile per chi soffre di allergie e asmatici..

    Prestazione

    Una delle caratteristiche principali di un depuratore d'aria è l'area riparata. È meglio se questo parametro è leggermente più grande dell'area reale della stanza in cui si suppone che l'aria debba essere pulita, quindi il processo andrà più veloce e migliore. Se la stanza è molto piccola, puoi prendere in considerazione l'acquisto di un detergente per auto che può essere spostato a casa e ritorno dall'auto.

    Un altro parametro di un purificatore d'aria che dovrebbe essere considerato in relazione alla stanza è lo scambio d'aria, in altre parole, il tasso di purificazione dell'aria. È definito come il volume d'aria che il dispositivo può pulire in un'ora. Per calcolare lo scambio d'aria minimo necessario, è necessario calcolare il volume della stanza (moltiplicare l'area per l'altezza del soffitto) e dividere per il numero di ore per le quali si desidera pulire l'aria. I modelli moderni hanno alti tassi di cambio dell'aria (da 100 a 600 mc / h).

    Alcuni depuratori sono dotati di un sensore di controllo della purezza dell'aria, che consente non solo di verificare la qualità del dispositivo, ma anche di accenderlo solo per il tempo necessario.

    Livello di rumore

    Molti consumatori non disattivano i depuratori d'aria, quindi la questione del loro funzionamento silenzioso è piuttosto acuta. Le fonti di rumore nel dispositivo possono essere un filtro fotocatalitico o una ventola. I filtri sostituibili ed elettrostatici funzionano silenziosamente.

    Un detergente con un livello di rumore ridotto (fino a 30 dB) ti consentirà di rilassarti senza spegnere il dispositivo e dormire bene la notte. Ci sono anche pulitori notturni in vendita che cambiano automaticamente i loro parametri operativi a seconda dell'ora del giorno. Se sei estremamente sensibile a eventuali suoni aggiuntivi, puoi acquistare il dispositivo senza un ventilatore o con la possibilità di spegnerlo completamente. Se il controllo ti consente di modificare la velocità dei ventilatori, quindi con una diminuzione della velocità del loro funzionamento, il rumore diminuisce sensibilmente.

    Cura dello strumento

    Qui devi scegliere quale delle due risorse spenderai: tempo o denaro?

    L'acquisto costante di nuove forniture per il depuratore non è economico, quindi pensaci prima, scegliendo un dispositivo con filtri HEPA e carbone sostituibili. Inoltre, non è sempre possibile trovare filtri sostituibili originali. Senza costi aggiuntivi, i detergenti funzionano senza filtri sostituibili. Un detergente elettrostatico richiederà una manutenzione settimanale: è necessario risciacquare le piastre filtranti al suo interno. L'indicatore di sporco del filtro ti ricorda di prenderti cura del detergente.

    Energia

    Se hai intenzione di lavorare tutto il giorno, presta attenzione ai detergenti a basso consumo energetico (fino a 15 watt). Se hai bisogno di riparare un'ampia area della stanza o hai bisogno di un rapido ricambio d'aria (da 200 a 600 mc / h), allora potenti modelli di depuratori (da 60 W).

    Dimensioni, posizione, colore e design

    In vendita sono detergenti di varie dimensioni. Questo parametro dipende dal loro ricambio d'aria e dall'area servita, dalla potenza e dallo scopo del dispositivo. I più piccoli sono autopulenti e da banco personali, i più generali sono detergenti a pavimento progettati per un'ampia area di servizio.

    Le dimensioni complessive dettano in gran parte la posizione del robot, ma è necessario tenere conto di altre condizioni di posizionamento: è necessaria l'installazione a una certa altezza, a una certa distanza dalle pareti o viceversa, è possibile montare il modello sulla parete? Se le condizioni di installazione richieste non sono soddisfatte, il dispositivo non sarà in grado di svolgere efficacemente le sue funzioni e l'aria nella stanza rimarrà sporca, nonostante la presenza di un detergente.

    Il design dei detergenti sostanzialmente soddisfa il semplice compito: non distinguersi troppo negli interni, quindi le forme sono usate abbastanza semplici o snelle e i colori sono discreti. Tuttavia, puoi trovare opzioni interessanti per i detergenti per i colori..

    Controllo

    Può essere meccanico o elettronico. Gli interruttori meccanici sono più affidabili e comprensibili. Pannelli di controllo elettronici, display e telecomandi inclusi con il robot sono un'opzione più moderna, ma sono utilizzati principalmente in modelli tecnicamente complessi con molte funzioni. Delle funzioni aggiuntive, può essere utile un timer per accendere e spegnere il dispositivo. Acquisisci familiarità con la velocità e le altre modalità del robot prima dell'acquisto, potresti non voler capire la complessità delle sue impostazioni e salvare scegliendo un controllo più semplice.

    Funzioni aggiuntive

    I detergenti sono spesso integrati da una funzione di ionizzazione. Gli ioni (anioni) con carica negativa contribuiscono a migliorare il benessere, aumentare le prestazioni fisiche e l'attività mentale, oltre a provvedere alla prevenzione delle malattie dell'apparato respiratorio. Inoltre fanno precipitare la polvere che vola nell'aria su superfici orizzontali, purificando ulteriormente l'aria.

    La lampada UV ha un effetto dannoso sui patogeni, per chiarezza possiamo chiamarla quarzizzazione.

    L'aromatizzazione dell'aria pulita che esce dal depuratore soddisferà coloro che usano metodi di aromaterapia..

    Molti fattori influenzano il prezzo di un detergente: marchio, filtri utilizzati, funzioni aggiuntive e impostazioni avanzate, qualità dei materiali utilizzati e design, e una dozzina di altri. Ma condizionatamente tutte le frasi possono essere suddivise come segue:

    • fino a 4000 rubli sono detergenti di marchi convenienti, progettati per piccole stanze (forse anche una parte della stanza) o con poco ricambio d'aria, di solito si tratta di opzioni desktop, raramente sono dotate di un filtro fotocatalitico.
    • da 4.000 a 10.000 rubli - il costo di modelli e marchi popolari per piccole stanze (una stanza o ufficio fino a 40 mq) con un piccolo set di funzioni e un set standard di filtri.
    • da 10.000 rubli - il prezzo di detergenti per grandi stanze (da 40 mq), marchi costosi, abbastanza silenziosi con alta potenza, con filtri unici e i più moderni pannelli di controllo e design.