Glutine negli alimenti: benefici e rischi

Nutrizione

Con la proliferazione di alimenti senza glutine e una serie di malattie consonanti, c'è confusione attorno a questi concetti..

Glutine o glutine: il nome di un gruppo di proteine ​​presenti nei cereali: grano, orzo e segale.

Di recente è diventato di moda escludere il glutine dalla dieta. Tuttavia, le ipotesi che il glutine contribuisca all'aumento di peso, al diabete o alla disfunzione tiroidea non sono state confermate.

Senza indicazioni mediche, vale la pena considerare se sia utile eliminare completamente il glutine dalla dieta. Dopotutto, nei cereali contiene fibre necessarie al corpo.

Il rifiuto del glutine e dei suoi prodotti è necessario solo per alcune malattie:

allergia al grano.

Manifestazione di celiachia

La celiachia è una malattia autoimmune. Il glutine, se ingerito, innesca una risposta immunitaria che danneggia l'intestino tenue. Tali difetti colpiscono i villi dell'intestino tenue, levigandoli. Di conseguenza, il corpo non può assorbire correttamente i nutrienti..

Attualmente, non esiste altro modo per curare la celiachia se non la completa eliminazione del glutine.

Come si esprime l'allergia al glutine (celiachia)

sbalzi d'umore (non sempre);

Tuttavia, gli studi dimostrano che la maggior parte delle persone con celiachia non sanno cosa hanno: circa il 30% delle persone non avverte i sintomi classici.

La diagnosi della celiachia viene effettuata mediante esame del sangue o biopsia dell'intestino tenue.

Secondo le statistiche, a Mosca, a 10 mila persone sono stati diagnosticati 50 mila pazienti. Nei paesi occidentali, la celiachia viene rilevata nell'1% della popolazione.

Sintomi di allergia al grano

L'allergia al grano significa che il corpo reagisce con gli anticorpi alle proteine ​​presenti nel grano. Molto spesso si verifica nei bambini e va a 12 anni.

La causa dell'allergia può essere non solo il glutine, ma anche altre proteine ​​dei cereali: albumina, globulina e gliadina.

gonfiore, prurito della cavità orale;

sensazione di oppressione alla gola;

shock anafilattico (abbassamento della pressione sanguigna).

Come con qualsiasi allergia alimentare, i cibi irritanti dovrebbero essere rimossi dalla dieta..

Intolleranza al glutine: diagnosi

L'intolleranza al glutine è una diagnosi relativamente nuova. I suoi sintomi possono essere impliciti e non ricorrenti. A differenza della celiachia, la malattia è temporanea.

Segni di intolleranza al glutine:

dolori articolari;

Gli studi non hanno ancora determinato il meccanismo che causa la sensibilità al glutine. Per stabilire una diagnosi, è necessario tenere un diario nutrizionale e monitorare la risposta del corpo a vari prodotti.

Quali alimenti contengono glutine: un elenco completo

Se hai uno di questi problemi, hai bisogno di una dieta priva di glutine..

Caffè, tè, soda, vino, alcolici

Latte fresco in polvere, sterilizzato o condensato, kefir, latte cotto fermentato, yogurt, panna acida, burro, yogurt

Alcuni tipi di creme e creme non dietetiche, latte al cioccolato, yogurt con additivi per cereali

Carne, pesce, pollame

Carni fresche, pollame, frutti di mare, conserve sott'olio, salamoia, acqua

Selvaggina, cotta nel suo succo, tonno, cibo in scatola in salsa di pomodoro

Formaggi antichi come svizzero, edam, parmigiano, ricotta

Tutti i formaggi a pasta molle con venature (roquefort, gorgonzola) contenenti gelatina di avena

Patate e altri contorni

Grano saraceno, mais, riso, semole di amaranto, tapioca, quinoa, legumi, lenticchie

Pasta, semilavorati con farina, miscele di riso, cuscus, segale, bulgur, farro, orzo, avena

Tutti i cereali contenenti farina, crusca, cereali, avena, orzo

Preparato appositamente

Tutti i tipi di pane contenenti grano, segale, avena, orzo

Fresco, congelato, in scatola

Fagioli in scatola in salsa

Fresco, congelato, in scatola

frutta secca, succhi di frutta

Cucinato con Farina

Olio, margarina, olio vegetale, noci

Tutti i negozi di salse, insalate, maionese, olio di grano

Zuppe fatte in casa con ingredienti ammessi

La maggior parte delle zuppe fatte

Torte, panini, torte con ingredienti consentiti, budini di riso, ghiaccioli, mousse, sorbetto

Tutte le torte ordinarie, torte, panini, cottura

Gelatina, marmellate, miele, zucchero, sciroppi, cacao naturale, cioccolato fondente e al latte

Tutto coperto di zucchero a velo, sciroppi densi, cialde, cacao istantaneo

Sale, pepe, pimento, estratti erbacei, pepe rosso, chiodi di garofano, zenzero, passata di pomodoro e pasta, olive, soda, vanillina, sidro di mele, aceto di vino, soda

Lievito, salsa di soia, aceto di grano, sughi di carne, condimenti contenenti alcol, miscele di condimenti pronti

Reazione allergica al glutine

I prodotti a base di grano e altri cereali sono molto comuni nelle diete quotidiane. Questo è pane, panini, pasta: se ricordi tutti i nomi, otterrai un elenco impressionante. Ti consentono di ottenere rapidamente una sensazione di sazietà, un gusto e un aroma gradevoli, soprattutto quando si tratta di dolci freschi. Tuttavia, i prodotti a base di farina non sono sempre sicuri per la salute, poiché alcune persone sono sensibili alle proteine ​​nella loro composizione: il glutine. L'allergia al glutine è un tipo di allergia alimentare che si manifesta con vari sintomi della pelle, dell'apparato digerente e dell'apparato respiratorio..

Le ragioni

I prodotti a base di farina sono prodotti che la maggior parte delle persone consuma quotidianamente. Non ci sono così tante eccezioni: qualcuno rifiuta i panini e la pasta nel tentativo di mantenere una figura, qualcuno ha una reazione allergica alla frazione proteica del glutine delle colture di cereali. Vale la pena notare che questa diagnosi è relativamente nuova, fino a poco tempo fa, persino gli scienziati non la sospettavano. Tuttavia, alcune persone confondono l'allergia al glutine con una malattia ereditaria autoimmune chiamata celiachia, che è stata identificata per la prima volta in uno studio sull'intolleranza al glutine..

Perché il glutine è pericoloso per chi soffre di allergie? Questa sostanza, chiamata anche glutine, è il componente principale di varie colture di cereali:

Il glutine è una proteina nella sua struttura, motivo per cui può provocare la formazione di sensibilità specifica (sensibilizzazione). Il sistema immunitario produce anticorpi specifici e, al contatto con un prodotto contenente glutine, inizia immediatamente a rispondere ad esso - si verificano sintomi di allergia.

Poiché il glutine si trova in diversi cereali, un'allergia alla farina non si limita a una reazione ai prodotti di grano trasformati. Per una persona sensibile tutti i tipi di prodotti contenenti glutine sono pericolosi; spesso allergico alla farina di segale o ai fiocchi d'orzo. In presenza di anticorpi, ovvero lo sviluppo di una vera allergia immunologica, la reazione innesca anche una piccola quantità di una proteina allergenica che entra nel corpo.

L'allergia al glutine negli adulti è molto meno comune rispetto ai bambini, perché un ruolo significativo nello sviluppo della sensibilità appartiene all'insufficienza funzionale del sistema digestivo, endocrino, nervoso e immunitario, che leviga e scompare con l'età..

Come altri tipi di intolleranze alimentari di natura allergica, una reazione al glutine è più spesso osservata in presenza di:

  • predisposizione alle allergie;
  • rinite allergica, dermatite, asma bronchiale;
  • malattie dell'apparato digerente cronico.

Se viene rilevata intolleranza al glutine in età adulta, può persistere per tutta la vita del paziente.

Sintomi

Scoprire i sintomi dell'allergia al glutine e distinguerli dagli altri segni di allergie alimentari non è facile. La sensibilità allergica al glutine ha una vasta gamma di manifestazioni:

  1. dermatologica.
  2. Gastroenterological.
  3. respiratorio.

Non possiamo escludere il rischio di sviluppare una reazione generalizzata - anafilassi, in cui vi è una violazione delle funzioni di tutti gli organi e sistemi, la pressione sanguigna scende bruscamente, la circolazione sanguigna diventa inefficace (shock anafilattico).

Manifestazioni dermatologiche

I sintomi dell'allergia al glutine dalla pelle e dalle mucose includono:

  • eruzione cutanea di diversa natura;
  • prurito della pelle, a volte abbastanza intenso, interferendo con il riposo e il sonno;
  • pelle secca e desquamata.

I segni più comuni di dermatite atopica sono: grave secchezza e ispessimento della pelle in combinazione con peeling e screpolature, eruzioni cutanee sotto forma di macchie, placche, vescicole e noduli, intensificazione del modello cutaneo. In tali pazienti, la pelle è insopportabilmente pruriginosa, motivo per cui non possono astenersi dal pettinare le aree interessate. Questo porta al verificarsi di abrasioni, erosione, provoca un rischio di infezione. I siti dell'eruzione cutanea si trovano su mani, piedi, petto, schiena, collo, cuoio capelluto. Ci sono opzioni di flusso con una piccola eruzione cutanea pruriginosa sul retro della testa.

Manifestazioni gastroenterologiche

Questo è un gruppo di sintomi in base ai quali è molto difficile determinare la diagnosi - dopo tutto, le allergie nella maggior parte delle persone sono associate a un'eruzione cutanea e la nausea e altre manifestazioni digestive sono associate a intossicazione o infezione. Tuttavia, sono i segni di danni all'apparato digerente con intolleranza al glutine che si verificano più spesso dopo i sintomi della pelle. Questi includono:

  • Diminuzione dell'appetito.
  • gonfiore.
  • Nausea parossistica o persistente.
  • Dolore addominale spasmodico.
  • Disturbo delle feci, vomito.

Molto spesso, debolezza generale, mal di testa si unisce alle manifestazioni di cui sopra. Un sintomo raro ma probabile nei pazienti adulti è un aumento della temperatura corporea. Un'immagine combinata non è necessariamente osservata, uno o due segni dominano, ad esempio, gonfiore e nausea. Se non sospetti una manifestazione di una reazione allergica, il paziente può trattare senza successo patologie croniche dell'apparato digerente per mesi e persino anni, continuando a consumare prodotti allergenici.

Manifestazioni respiratorie

Come si manifesta l'allergia al glutine nei disturbi respiratori? Si verifica:

  • congestione nasale;
  • gonfiore e prurito della mucosa nasale;
  • starnuti ripetuti;
  • secrezione di muco acquoso dal naso;
  • tosse, tosse parossistica;
  • sensazione di respiro corto, vertigini.

La rinite allergica più comune. La congestione nasale può portare a una completa cessazione della respirazione nasale, a causa della quale il paziente respira con la bocca, spesso usa gocce di vasocostrittore per eliminare l'edema. La tosse è associata a gonfiore e irritazione della faringe da secrezioni mucose e si osserva tosse parossistica con restringimento del lume dei bronchi (sindrome da ostruzione bronchiale).

I sintomi di un'allergia al glutine si sviluppano in pochi minuti o ore dopo aver mangiato cibi contenenti glutine..

Diagnosi e terapia

Un'allergia alla farina è estremamente sfavorevole per qualsiasi persona: i prodotti farinacei sono tradizionalmente considerati la base della dieta, se li rifiuti, devi cercare un'alternativa adatta. Allo stesso tempo, è possibile la cosiddetta overdiagnosis: valutando i sintomi, il paziente può erroneamente credere che siano associati a prodotti contenenti glutine.

Diagnostica

Come identificare un'allergia al glutine? Poiché i disturbi nei diversi tipi di intolleranza alle proteine ​​proteiche dei cereali possono manifestare sintomi simili, è impossibile stabilire una diagnosi solo sulla base del quadro clinico. Saranno richiesti ulteriori metodi ampiamente utilizzati nella moderna diagnostica allergica:

  1. Tenere un diario alimentare (una descrizione del menu e come ti senti quando mangi cibi diversi).
  2. Test di Prik e altri test cutanei (comportano il contatto modellistico con un allergene applicandolo sulla pelle, ecc.).
  3. Test della gliadina orale (allergene del grano), ecc..

La gamma di misure diagnostiche è determinata dal medico curante. È importante tenere conto di tutte le sfumature: ad esempio, i test cutanei non possono essere eseguiti con la somministrazione regolare di antistaminici. Se bevi droghe antiallergiche, il risultato sarà distorto. Vale anche la pena ricordare che tutti i metodi, ad eccezione del mantenimento di un diario alimentare, hanno controindicazioni. Scegli quelli associati al livello di rischio più basso.

Trattamento

Se viene confermata un'allergia alla farina e ad altri prodotti contenenti glutine, è necessario attenersi a una dieta: questa è la base del trattamento. Cosa non mangiare? Prodotti esclusi:

  • cereali (grano, segale, orzo, avena);
  • pane, prodotti da forno, pasta e confetteria a base di cereali contenenti glutine;
  • piatti cucinati nell'impanatura della farina.

Per chi soffre di allergie, non solo i tipi di alimenti con un'evidente presenza di glutine nella composizione sono pericolosi, ma anche quelli sulla presenza di un allergene in cui non è sempre noto (contenuto nascosto di glutine).

Questi includono:

  • cibo in scatola (non solo verdura, ma anche frutta);
  • prodotti semilavorati di salsicce, salsicce, carne e pesce;
  • spaghetti istantanei e purè di patate, cubetti per brodo;
  • patatine (patate, mais), salsa di soia, ketchup;
  • formaggio fuso, ricotta, pasta cagliata, yogurt;
  • cioccolatini, vari tipi di caramello, gelato.

I sintomi possono manifestarsi abbastanza chiaramente quando si utilizzano fonti di glutine "esplicite" e "nascoste", quindi è necessario studiare attentamente la composizione degli alimenti che le persone allergiche intendono mangiare. Per far fronte a un forte deterioramento della condizione, se la dieta viene interrotta accidentalmente, vengono utilizzati antistaminici (Cetrin, Eden), glucocorticosteroidi (Beclometasone, Desametasone). Le persone con allergia al glutine devono consultare un medico e portare sempre con sé il farmaco di emergenza..

Allergia al glutine: segni, trattamento, dieta

Sempre più bambini e adulti sono allergici al glutine, che si trova nei cereali..

La più antica cultura vegetale che le persone hanno iniziato a mangiare sono proprio i cereali, che oggi sono noti a oltre undicimila specie. Nel nostro paese, producono vari cereali, zucchero, diversi tipi di farina.

Tali cereali come segale, grano, avena, orzo contengono una grande quantità di nutrienti utili e sono indispensabili nella nostra dieta:

  • La lisina aiuta a mantenere la nostra immunità, guarisce le ferite e rigenera i tessuti, combatte i virus.
  • La treonina fornisce il tratto gastrointestinale, è responsabile della crescita dei tessuti.
  • La metionina promuove la produzione di emoglobina ed è coinvolta nei processi metabolici del corpo.
Come si manifesta l'allergia al glutine

Cos'è l'allergia al glutine??

Il nostro corpo non può produrre autonomamente quegli aminoacidi che si trovano in questi cereali. L'allergia al glutine significa che il corpo umano non è in grado di degradare completamente e assorbire questa sostanza.

Sfortunatamente, sono sempre più quelli che causano allergie alimentari sia negli adulti che nei bambini. Secondo le statistiche, i casi di tale allergia si verificano una volta ogni 133 persone e durante l'infanzia questo disturbo viene rilevato più spesso.

Come è un'allergia al glutine in un bambino

Il glutine dovrebbe essere inteso come un composto proteico di gliadina e glutenina. L'altro nome, il glutine ci è più familiare. Le proteine ​​nei cereali contengono oltre l'80% di glutine.

Il glutine non ha un odore o un sapore pronunciato, è usato come addensante e stabilizzante negli alimenti. Maggiore è il contenuto di farina, maggiore è la sua qualità, più gustoso è il pane cotto da esso, più è saturo di sostanze utili.

Sulla confezione del prodotto, il glutine è designato come amido modificato, che viene ottenuto dai cereali trasformandoli..

Sarai sorpreso di sapere che una piccola quantità di glutine si trova anche nei cosmetici: shampoo, creme, gel doccia, saponi.

L'intolleranza al glutine è espressa come allergia alimentare. Se il corpo non assorbe il glutine, tende ad accumularsi sulle pareti dell'intestino tenue. Nel tempo, questo porta al fatto che le sostanze benefiche cessano di essere assorbite ed entrano nel corpo. Il glutine è composto dalla proteina L-gliadina, che ha proprietà tossiche..

Allergia al glutine nei sintomi dei bambini

Se il corpo non lo assorbe, si deposita sulle pareti dell'intestino tenue, causando avvelenamento tossico, che si esprime precisamente nelle reazioni allergiche.

Gli scienziati ritengono che l'intolleranza al glutine sia ereditaria. Un numero insufficiente di enzimi che scompongono questa sostanza può essere rilevato nei genitori del paziente usando test di laboratorio.

Alcuni scienziati ritengono che la volontà del corpo di elaborare questa sostanza si verifichi con l'età, quindi non è consigliabile che i bambini somministrino cereali al glutine per 6 mesi, in modo da non provocare un'allergia. L'opzione migliore per il bambino sarà l'allattamento..

Come determinare l'intolleranza al glutine?

Le persone con un'allergia al glutine hanno disturbi simili nel funzionamento dei sistemi gastrointestinale, nervoso ed endocrino. A seconda delle condizioni generali del corpo, nonché del livello della sua resistenza alle allergie, i sintomi di questo disturbo possono essere espressi fortemente, o quasi impercettibilmente.

Allergia al glutine per bambini

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata se:

  • Ci sono problemi con l'intestino: aumento della formazione di gas, diarrea senza causa o costipazione.
  • Mal di testa, muscoli e articolazioni.
  • Dolore, tremore e crampi agli arti.
  • Il disagio causa la condizione della pelle: prude e prude, a volte le sue singole aree diventano insensibili.
  • Perdita di peso irragionevole e mancanza di appetito.
  • Preoccupato per il dolore doloroso prolungato nell'addome.
  • Si avverte una sensazione di bruciore nella laringe e spesso si ha sete.
  • Compaiono problemi dentali, alitosi putrido.
  • Condizioni generali caratterizzate da affaticamento, letargia, irritabilità, malessere e depressione.
  • C'è una generale riduzione dell'immunità e del tono del corpo.
  • Ci sono problemi con il sonno, la memoria e il coordinamento.

Diagnosi e trattamento dell'allergia al glutine

In tali casi, il medico può suggerire di sottoporsi a un'analisi per identificare il grasso non digerito nelle feci. Se il risultato è positivo, in combinazione con i sintomi di cui sopra, questo diventerà la base per la diagnosi di intolleranza al glutine..

Prodotti che potrebbero essere allergici al glutine

L'allergia al glutine negli adulti viene diagnosticata con uno speciale test allergologico.

Con sintomi in un bambino, se è un bambino, questo test non viene eseguito. In alcuni casi, una persona può essere sottoposta a test del sangue per valutare la quantità di anticorpi nel suo siero..

Se non c'è allergia, il livello di anticorpi sarà insignificante o non lo sarà affatto. I risultati di questo test saranno pronti tra una settimana..

In alcuni casi, l'intolleranza al glutine e una semplice allergia alimentare agli alimenti contenenti glutine possono essere confuse..

Usando la tabella, puoi vedere la differenza nei sintomi:

Intolleranza al glutine per adulti

Perdita di peso, odore sgradevole di feci, dolore addominale, disturbi gastrointestinali: diarrea, costipazione, vomitoAumento della flatulenza, coliche intestinali, nausea, feci molli
Anemia sideropenica, dolori articolari doloranti, intorpidimento periodico degli arti, segni di osteoporosiDebolezza, malessere generale, sete, vertigini lievi
Vesciche della pelle, prurito, brucioreLa pelle diventa un po 'rossa.
Il ciclo mestruale è rotto, l'infertilità è possibileAppare lo scarico vaginale di formaggio

Al momento, gli scienziati non hanno creato un medicinale specifico, pertanto l'intolleranza al glutine è trattata come un'allergia alimentare standard:

  • Diagnostica di laboratorio (esami del sangue, delle feci e delle urine, nonché test allergici).
  • Con l'aiuto di farmaci anti-allergenici, glucocorticosteroidi e anti-infiammatori, i sintomi e le manifestazioni vengono rimossi,
  • In casi acuti, vengono prescritti broncodilatatori.
  • La resistenza del corpo viene ripristinata mediante immunomodulatori.
  • Elimina il contatto con l'allergene; viene prescritta una dieta rigorosa, esclusa l'ingestione di cereali.

video

Nutrizione allergica

Sfortunatamente, se ti viene diagnosticata un'allergia al glutine, dovrai monitorare costantemente il cibo che mangi per prevenire i cereali..

L'intolleranza a questa sostanza è ormai così diffusa che molti prodotti che lasciano segni speciali, ad esempio, possono contenere tracce di glutine..

Allergia al glutine infantile durante l'allattamento

Su altri prodotti, il produttore appone una marcatura speciale senza glutine. Se il medico dà il permesso, a volte puoi mangiare piccole quantità di avena che hanno subito una pulizia speciale e non contengono additivi estranei.

Cerca di limitare il più possibile l'uso di alimenti contenenti additivi alimentari etichettati E.

Non solo non portano valore nutrizionale, ma provocano anche allergie e ne migliorano la manifestazione. Se il prodotto non ha un'etichetta che indica la composizione e non puoi riconoscerlo, è meglio non acquistarlo.

È IMPORTANTE DA SAPERE! Non è possibile rimuovere completamente il glutine dagli alimenti. Se dubiti che ci sia del pane su cui è presente un'etichettatura senza glutine, prova a farlo il meno possibile. Ricorda: la sostanza indesiderata per noi è ancora contenuta in essa, sebbene in quantità trascurabili.

I seguenti additivi dovrebbero essere evitati in particolare:

  • Zucchero sostitutivo maltitolo E 965.
  • Colorante alimentare Annatto E 160b.
  • Stabilizzatore di gomma d'avena E 411.
  • Colorante alimentare zucchero colorante E150a.
  • Colorante alimentare colorante caramello E 150d.
  • Amplificatore di gusto maltolo E 636.
  • Dolcificante Isomalto E 953.

La nutrizione delle persone che soffrono di allergie dovrebbe essere composta in modo particolarmente accurato.

  • Da un lato, è necessario escludere l'ingestione di un allergene.
  • D'altra parte, è necessario garantire un sano equilibrio di proteine, grassi e carboidrati, nonché l'assunzione di tutti i nutrienti, vitamine e minerali nel corpo.

Poiché molti alimenti non possono essere consumati, la dieta deve essere progettata in modo tale da escludere un aumento di peso in eccesso. Una dieta priva di glutine viene utilizzata non solo per combattere le allergie, ma anche per curare malattie cardiovascolari, asma e malattie nervose e sindrome da affaticamento cronico..

Il rispetto di questa dieta aiuta anche a perdere peso e purificare il corpo dalle tossine e dalle tossine..

Un medico dovrebbe prescrivere una dieta basata sui risultati dei test, tenendo conto delle caratteristiche individuali del corpo. Oltre alla dieta, viene spesso prescritto di assumere complessi minerali e vitaminici specializzati.

I cereali contengono sostanze come calcio e ferro, la cui quantità necessaria è difficile da compensare per il paziente senza assumere vitamine.

Nei bambini, specialmente nei neonati, il trattamento dell'allergia al glutine deve essere eseguito con particolare attenzione, la dieta deve essere rigorosamente osservata da diversi mesi a 3 anni.

Se vedi tutti i segni, ma non ti occupi del trattamento delle allergie, le condizioni del paziente peggioreranno, l'intolleranza al glutine si svilupperà gradualmente.

Quindi, cosa si può mangiare:

  • Qualsiasi prodotto lattiero-caseario.
  • Verdure fresche e cotte, legumi, frutta fresca,
  • Uova di gallina.
  • Carni bianche dietetiche (non unte, senza aggiunta di olio) petto di pollo, carne di coniglio, tacchino.
  • Grano saraceno, riso, miglio e mais sotto forma di contorni e cereali.
  • Tè senza zucchero (può essere sostituito con miele naturale di alta qualità), gelatina liquida.
  • Pane senza glutine speciale.
  • Olio raffinato e burro di alta qualità in quantità molto ridotte.

Prodotti il ​​cui uso è controindicato nelle allergie:

  • Carne e pesce, anche sotto forma di alimenti speciali per bambini.
  • Qualsiasi semilavorato di carne e pesce, compresi salsicce, salsicce, conserve, bastoncini di granchio surimi.
  • Birra e kvas, in quanto derivati ​​dai cereali.
  • Cioccolato, dolci, conserve, torte, halva e altri dolci.
  • Spezie, condimenti, bustine di tè per singole foglie di tè,
  • Formaggio, Yogurt, Margarina.
  • Pasta, crusca, tutti i tipi di impasto.

Una tale dieta terapeutica ha lo scopo di mantenere la salute umana e il trattamento farmacologico per eliminare i sintomi di allergia. È necessario seguire rigorosamente tutte le istruzioni del medico curante.

Prodotti senza glutine

È molto importante imparare a mangiare correttamente per mantenere un equilibrio di nutrienti che entrano nel corpo. Controlla la tua dieta, escludi attentamente ciò che non puoi mangiare per evitare allergie da ricaduta.

Dall'elenco dei prodotti consentiti, puoi creare ricette interessanti per diversificare il menu giornaliero.

Allergia al glutine: sintomi, primi segni, trattamento e raccomandazioni del medico

Qualsiasi allergia dà a una persona molti problemi. Un numero enorme di limitazioni, disagi e difficoltà compaiono nella sua vita. Di norma, le persone che soffrono di una certa sostanza irritante che provoca una reazione allergica lo evitano semplicemente per evitare problemi di salute. Tuttavia, con un'allergia al glutine, questo è molto difficile da fare. Questo fatto è dovuto al fatto che questa sostanza è presente in un numero enorme di prodotti..

Questo articolo parlerà di cosa è l'allergia al glutine e di come si manifesta. E anche le ragioni per l'aspetto, i metodi di trattamento, i sintomi dettagliati.

Cos'è il glutine??

Il glutine è una proteina vegetale. Un altro nome per questa sostanza è il glutine. È importante notare che il glutine si trova nelle piante di cereali e nei prodotti a base di essi. In generale, circa l'80% dei prodotti che una persona media consuma contiene glutine.

Oltre a piatti come cereali e prodotti da forno, il glutine si trova anche in salse, maionese, gelati, bastoncini di granchio, condimenti per insalata, patatine e molti altri prodotti. Le sue qualità chimiche consentono di utilizzarlo come ingrediente ausiliario per garantire uniformità, densità ed elasticità del prodotto. Sulla base di questo, diventa chiaro che se una persona è allergica al glutine, è estremamente difficile per lui aderire a una dieta ed evitare quei prodotti in cui è contenuto.

Forme di manifestazione

L'intolleranza al glutine può manifestarsi in due forme:

  • sotto forma di allergia;
  • sotto forma di celiachia.

Vale la pena considerare in dettaglio in che modo queste forme differiscono l'una dall'altra..

Allergia e celiachia: descrizione

Nonostante la natura di queste malattie sia la stessa - intolleranza al glutine, sono enormemente diverse l'una dall'altra. Quindi, un'allergia al glutine negli adulti e nei bambini è una reazione del corpo a una sostanza. Il sistema immunitario umano percepisce la gliadina (un componente del decadimento) come una proteina estranea. Nel corpo, alcuni processi vengono avviati e un complesso immunitario inizia a essere prodotto contro una sostanza "estranea". Di conseguenza, si osservano gravi fallimenti nel tratto gastrointestinale umano, che portano all'avvelenamento del corpo.

Un'allergia è molto pericolosa per la salute, in quanto viola non solo il sistema digestivo, ma anche varie funzioni di organi come i reni, il cuore e gli organi endocrini.

In questo caso, la malattia può essere definita temporanea. Molto spesso, c'è un'allergia al glutine nei bambini. Di norma, questo problema viene risolto da solo in un momento in cui il sistema digestivo diventa più forte e viene riempito con i bifidobatteri necessari..

Tuttavia, accade che nel corpo umano non esiste assolutamente un enzima responsabile della dissoluzione del glutine, quindi i medici diagnosticano la celiachia. In questo caso, il corpo non sarà mai in grado di assorbire prodotti che contengono glutine. Se entra nel corpo, si sviluppa l'avvelenamento e viene prodotta l'ammoniaca, che successivamente ha un effetto molto negativo sul cervello.

Cause di allergie negli adulti?

Si distinguono le seguenti cause di intolleranza al glutine, che possono verificarsi in un adulto:

  • Abuso di alcool.
  • Diabete di tipo 1.
  • Infezioni intestinali.
  • Predisposizione ereditaria.
  • dysbacteriosis.

Quanto sopra può causare allergie.

Cause di allergia al glutine in un bambino?

Puoi provocare allergie alimentari con un'alimentazione scorretta. Questa è forse la ragione più comune. Pertanto, si raccomanda l'introduzione di nuovi prodotti, secondo le regole stabilite, al fine di evitare problemi.

Quando il corpo del bambino inizia a produrre gli enzimi necessari, puoi tranquillamente procedere all'introduzione nella dieta di prodotti contenenti glutine.

Allergia al glutine: sintomi negli adulti e nei bambini

Dopo che è diventato chiaro quali sono le cause dell'intolleranza al glutine, vale la pena considerare i sintomi. È anche consigliabile vedere i sintomi di questo disturbo nella foto. L'allergia al glutine può manifestarsi come segue:

  • una sensazione di pesantezza nell'intestino;
  • flatulenza;
  • diarrea e, in alcuni casi, al contrario, costipazione;
  • dolore doloroso prolungato nell'intestino;
  • stanchezza e affaticamento;
  • perdita di peso;
  • diarrea cronica;
  • mal di testa persistente;
  • dermatite atopica;
  • dolore articolare e muscolare;
  • gola secca;
  • intorpidimento delle dita e formicolio (compromissione della funzione del sistema nervoso periferico).

Secondo i medici, nel processo di progressione dell'allergia, si possono osservare alcuni altri sintomi, poiché altri organi sono colpiti nel tempo. Questo è spesso fonte di confusione quando si effettua la diagnosi corretta, poiché i sintomi possono essere simili ai segni di altre malattie..

In un bambino, i sintomi dell'allergia al glutine possono includere i seguenti:

  • un'eruzione cutanea simile agli alveari;
  • grave gonfiore;
  • formazione di gas;
  • diarrea;
  • disordini del sonno.

Inoltre, il bambino diventa spesso lacrimoso e irritabile. I sintomi dell'allergia al glutine sono simili ai crampi intestinali. Pertanto, accade che i bambini inizino a essere trattati in modo errato. Vale la pena ricordare che se è stata fatta una diagnosi diversa e i sintomi di cui sopra non scompaiono, è necessario consultare uno specialista e passare un'analisi. L'allergia al glutine appare più spesso nei neonati che nei bambini più grandi. Ciò è dovuto al fatto che il corpo e l'apparato digerente di un bambino molto piccolo non possono far fronte alla trasformazione di nuovi prodotti introdotti nella dieta prima del previsto.

Diagnosi della malattia

Per diagnosticare questa malattia, è necessario condurre un allergotest. Inoltre, un test immunosorbente legato agli enzimi deve essere eseguito in un laboratorio medico.

Dopo che i risultati saranno pronti, il medico sarà probabilmente in grado di dire se nel sangue umano sono presenti anticorpi contro il glutine. Se sono presenti, ciò significa che la diagnosi è confermata e procedere alla determinazione della terapia farmacologica, che contribuirà alla rapida eliminazione dei sintomi spiacevoli, nonché alla selezione di una corretta alimentazione.

È possibile eliminare completamente le allergie?

Come sai, sbarazzarsi di qualsiasi tipo di allergia è molto difficile. Pertanto, secondo i medici, puoi controllare solo questa malattia.

Innanzitutto, tale controllo si manifesta in una dieta priva di glutine. Di seguito verranno descritti gli alimenti che possono essere consumati da una persona con tale allergia alimentare e quelli che sono severamente vietati.

È importante notare che se una persona viola la dieta durante il processo di trattamento, è probabile che un'allergia diventi shock anafilattico o edema di Quincke. Pertanto, cambiare la dieta non è solo una raccomandazione, ma un'azione vitale.

Trattamento di allergia

La prima cosa con cui inizia il trattamento allergico è l'adeguamento nutrizionale. Il medico prescrive una dieta priva di glutine e determina l'elenco degli alimenti consentiti e vietati. È molto importante aderire a tale dieta. Se all'inizio mangi solo alimenti senza glutine, le possibilità di recupero sono molto più alte.

Non ci sono farmaci che trattano questa allergia. Pertanto, il medico curante prescrive la terapia farmacologica per rimuovere la sua manifestazione. Di norma, è costituito da gruppi di medicinali come glucocorticosteroidi, antistaminici, immunomodulatori, antinfiammatori, broncodilatatori.

L'elenco di piatti e prodotti consentiti

La dieta senza glutine comporta l'inclusione nella dieta dei seguenti prodotti e piatti da essi:

  1. Prodotti di farina, ma solo di riso, grano saraceno, soia o farina di mais.
  2. Pesce e carni magre.
  3. Riso, miglio, grano saraceno, mais.
  4. cagliata acida.
  5. Frittate al vapore.
  6. Uova alla coque o alla coque.
  7. Latte o panna (tariffa giornaliera - 50 ml).
  8. Minestre dietetiche cotte su brodo di carne o pesce magro.
  9. Panna acida.
  10. Cavolfiore.
  11. Le mele.
  12. Zucca.
  13. Patate.
  14. Zucchine.
  15. Pere.
  16. Uva.
  17. Succhi di frutta naturali (diluiti con acqua) e composte di mele cotogne, ribes, fragole, mele o mirtilli.
  18. Caviale di storione.
  19. Incolla.
  20. Gelatina.
  21. mousse.
  22. Marmellata.
  23. marshmallows.
  24. Brodo di rosa canina.
  25. Formaggio piccante.
  26. Pesce in gelatina.

L'elenco dei prodotti può essere ampliato secondo le raccomandazioni del medico curante, che prescrive una dieta speciale.

A proposito di alcol, a una persona allergica al glutine sono consentite bevande come rum, tequila, vino, brandy, cognac, chacha e altri tipi che non hanno una base di grano. L'uso di birra, vodka, bourbon, whisky e gin è severamente vietato.

Tuttavia, vale la pena ricordare che l'uso di alcol è possibile solo in piccole quantità e dopo la terapia farmacologica. Al momento del trattamento attivo delle allergie, l'alcol può aggravare la situazione e portare a risultati avversi..

Prodotti proibiti

È severamente vietato utilizzare le seguenti serie di prodotti e piatti preparati da essi:

  1. Maccheroni, pane e prodotti a base di farina di avena, segale, orzo, crusca e altri cereali contenenti glutine.
  2. Grano, orzo, semola, nonché orzo, bulgur, couscous, farro, zanduri. Dovresti astenersi dal porridge di lino.
  3. Pesce in scatola.
  4. Carne e pesce grassi.
  5. Piselli, fagioli, ceci, soia, lenticchie.
  6. Frutta e verdura in scatola.
  7. Yogurt, yogurt, kefir, ecc..
  8. Verdure e burro (ammessi non più di 50 g al giorno).
  9. Formaggio a pasta dura (intolleranza).
  10. Piatti semilavorati e preparati dai dipartimenti culinari.
  11. Salsiccia, salsicce e altre salsicce.
  12. Gomma da masticare.
  13. Maionese.
  14. Ketchup.
  15. Caffè istantaneo e forte.
  16. Cacao.
  17. Cioccolato.

Nel corso del trattamento (con un miglioramento delle condizioni di una persona che soffre di allergia al glutine), è possibile restituire alcuni prodotti dall'elenco degli alimenti proibiti alla dieta. Tuttavia, è necessario farlo dopo una consultazione obbligatoria di uno specialista che sarà in grado di controllare come reagirà l'organismo.

Succede che è molto difficile per i pazienti astenersi dal consumare cibi proibiti, specialmente se il passaggio a una dieta limitata è stato brusco. Ma dovresti sempre ricordare che seguire una dieta è una condizione necessaria e necessaria che porterà al recupero e alla rapida eliminazione dei sintomi spiacevoli. Se non riesci a far fronte alla brama di prodotti proibiti da solo, dovresti cercare l'aiuto di uno psicologo vicino o qualificato. Il supporto dall'esterno aiuterà a far fronte alla trazione e semplificherà il periodo di transizione verso una nuova dieta.

Nutrizione infantile

Il menu di trattamento per bambini non è praticamente diverso da un adulto. La dieta dovrebbe includere solo alimenti senza glutine consentiti..

I genitori dovrebbero controllare che il loro bambino non consumi ciò che può contenere glutine nella loro composizione chimica. Se è possibile controllare la nutrizione all'interno della casa, quindi all'esterno (ad esempio, in una scuola o all'asilo) è molto più difficile da fare. Pertanto, è importante spiegare al bambino (insegnante, educatore) cosa può mangiare e da cosa astenersi.

Conclusione

Dopo che sono state esaminate le domande su cosa sia un'allergia al glutine, come si manifesta questa malattia e come dovrebbe essere trattata, si può concludere che si tratta di una grave violazione del corpo. Secondo le statistiche, ogni centesima persona è allergica e non tollera i prodotti contenenti glutine e glutine..

I sintomi dell'allergia al glutine negli adulti e nei bambini sono simili, ma nei neonati la malattia è spesso confusa con la colica. La cosa più importante con una tale allergia è escludere dalla dieta i prodotti che contengono glutine e iniziare il trattamento. Altrimenti, c'è il rischio di iniziare la malattia, da cui le condizioni generali inizieranno solo a peggiorare. Inoltre, non dovresti auto-medicare, ai primi sintomi o sospetti, consultare un medico che effettuerà un test allergico, confermerà la diagnosi o confuterà.

Il giusto approccio al trattamento di tale allergia alimentare è la chiave per una pronta guarigione. Tuttavia, c'è sempre il rischio di continuare la vita senza prodotti che contengono glutine, poiché curare completamente le allergie è un compito molto difficile anche per i medici più talentuosi.

Come si manifesta l'allergia al glutine nei bambini e come trattarla

Il glutine è un glutine naturale che fa parte di molte colture di cereali. La sua intolleranza provoca allergie in tenera età e persino una patologia incurabile: la celiachia. Tali reazioni negative del corpo del bambino sono sempre più diagnosticate dagli immunologi, quindi molti genitori sono preoccupati. Cos'è un'allergia al glutine, come appaiono i segni esterni della malattia, come puoi aiutare un bambino con intolleranza, lo diremo nel nostro articolo.

Da questo articolo imparerai

Come appare un'allergia?

L'intolleranza al glutine può essere permanente e temporanea. Nel primo caso, il corpo non può elaborare proteine ​​vegetali dai cereali a causa della mancanza dell'enzima digestivo necessario nel tratto digestivo. Prima di tutto, lo stomaco e l'intestino soffrono e vengono avvelenati, quindi tutti gli altri organi e sistemi.

Se lasci l'allergia incustodita, il bambino morirà. Questa malattia congenita si chiama celiachia e, sfortunatamente, non è ancora possibile curarla. I genitori devono insegnare ai bambini a vivere con lui, ovvero creare un menu sicuro, vietare molti prodotti, sostituirli con quelli senza glutine. In questo caso, il bambino non sarà diverso dai coetanei, sarà in grado di condurre uno stile di vita normale.

Un'allergia temporanea al glutine nei neonati si verifica in età scolare o prima. Una reazione negativa nei primi mesi dopo la nascita si verifica più spesso nei bambini nutriti con miscele. Nei bambini, l'allergia all'epatite B appare dopo l'alimentazione complementare..

L'intestino risponde al glutine. Non riesce a digerirlo a causa della mancanza di enzimi. Si verifica intossicazione di un piccolo organismo.

Il sistema immunitario percepisce le proteine ​​vegetali come un pericolo, inizia la lotta contro uno sconosciuto. Dopo che il bambino cresce e il tratto gastrointestinale migliora, la situazione si stabilizza, i bambini ottengono prodotti a base di glutine e reagiscono con calma.

Cause di intolleranza

Il glutine (glutine) viene pesantemente elaborato dal corpo del bambino per un massimo di 6 mesi. Le proteine ​​si trovano nel pane, in qualsiasi pasticceria e pasticceria, nei cereali di grano, segale, semola. I genitori possono provocare un'allergia al glutine se stessi dando briciole di pane, biscotti, cereali per il glutine in anticipo.

All'età di 6 mesi e fino a 8-10 mesi, i bambini non sono ancora pronti per incontrare proteine ​​vegetali; reagiscono negativamente alla sua introduzione nel menu.

La celiachia nei neonati si verifica per vari motivi. Le fonti del difetto non sono identificate al 100%. Medici e scienziati hanno solo alcune ipotesi sul perché i bambini abbiano una sindrome digestiva:

  1. Dopo l'infezione in tenera età o all'interno dell'utero.
  2. Mutazioni geniche.
  3. Altre patologie immunitarie.
  4. Cambiamenti nella funzione intestinale a livello cellulare.

Sintomi e segni

Per non confondere una malattia grave (celiachia) e un'allergia temporanea al glutine, ricordare i segni di queste condizioni che possono essere risolti in un bambino senza l'uso di test di laboratorio:

Segni di un'allergia al glutineSintomi della malattia celiaca
Eruzione cutaneaAumento di peso ridotto
Gonfiore, gasLa sezione centrale fa costantemente male, si gonfia violentemente
Nausea, vomito dopo l'alimentazioneCi sono segni di ritardo nello sviluppo fisico e mentale
Perdita di appetitoIl bambino è stanco, stanco rapidamente
DiarreaGli arti si gonfiano
Irritabilità
Pallore della pelle

Confronta l'aspetto dei bambini con allergia al glutine e celiachia nella foto:

Una spiegazione separata dovrebbe essere data sui bambini in HB. Se tua madre sta allattando e sta mangiando prodotti a base di glutine, non dovresti preoccuparti prima dell'introduzione di alimenti complementari. Gli enzimi della donna trattano il glutine da soli, la sostanza pericolosa non entra nel latte. I bambini nutriti naturalmente non sono a rischio di ipersensibilità al glutine..

A proposito! L'intolleranza al glutine non appare immediatamente. L'inizio dei sintomi richiederà almeno 1-2 settimane. È questo fatto che rende difficile la diagnosi della malattia.

Come diagnosticare correttamente

Esistono diversi metodi per identificare l'allergia al glutine di un bambino:

  1. Allergotest. Determinare l'allergene con questo metodo è efficace nei bambini dopo 3 anni, in inverno, quando le rimanenti potenziali sostanze irritanti (polline, polvere) sono a riposo.
  2. Esame del sangue per anticorpi. In un bambino sano, i corpi autoimmuni non sono presenti nel sangue o sono in piccole quantità. In un paziente vengono rilevati anticorpi contro la gliadina (un prodotto di decomposizione del glutine). Questo è il primo segno di celiachia..
  3. Un esame del sangue per eosinofili, immunoglobuline E e G. Valori aumentati segnalano un'allergia. Non funzionerà per riconoscere e diagnosticare la celiachia.
  4. Tenere un diario alimentare. Attuale per i bambini durante l'introduzione di alimenti complementari. È consigliabile guidare tutti i genitori, scrivendo quali nuovi prodotti ha ricevuto il bambino, se c'è stata una reazione a loro. Determinare la fonte del pericolo richiede molto tempo, ma per i bambini fino a 2-3 anni - questa è l'opzione più conveniente per diagnosticare le allergie.

È necessario consultare un medico dopo che sono stati rilevati i primi sintomi sospetti. È importante eliminare rapidamente gli alimenti pericolosi dalla dieta del tuo bambino. Il medico ti dirà cosa nutrire tuo figlio con un'allergia al glutine, cosa dare, cosa è severamente vietato.

Solo una stretta aderenza alle raccomandazioni di un allergologo-immunologo può ripristinare la salute del bambino.

Trattamento

La terapia di una reazione negativa di un organismo al glutine di cereali dipende da come un bambino è allergico al glutine. Un punto obbligatorio è seguire una dieta priva di glutine. Dalla dieta dovrà escludere tutti i prodotti da grano e farina di grano, molti cereali, latte, cibo in scatola, frattaglie. L'elenco degli alimenti vietati è riportato di seguito..

Inoltre, viene prescritto il seguente trattamento sintomatico:

  1. Puliamo l'intestino. Il bambino ha bisogno di bere Polysorb o un ciclo di carbone attivo (1-2 settimane). Il tratto gastrointestinale sarà ripulito da depositi di glutine non trattato, tossine e tossine che avvelenano il corpo.
  2. Prendiamo gocce di antistaminici. Se un'allergia al glutine è temporanea. Questo è Zirtek, Zodak, Fenistil.
  3. Trattiamo la pelle. Unguenti a base di ormoni (corticosteroidi) sono prescritti per eruzioni cutanee gravi, prurito ed eczema. Se le eruzioni cutanee sono deboli, non disturbare il bambino, spalmare la pelle con Bepanten, crema per bambini, emollienti (Atopico, La Cree).

Durante il trattamento di manifestazioni esterne di allergie, assicurarsi di aumentare la quantità di liquido per il bambino. L'acqua aiuterà i sorbenti a rimuovere le tossine, a migliorare le condizioni della pelle.

Ma cosa pensa il dott. Komarovsky dell'allergia al glutine nei bambini?.

Metodi popolari

È impossibile curare la celiachia e una reazione allergica al glutine usando le ricette della nonna. La medicina tradizionale aiuta ad alleviare la condizione della pelle attraverso bagni e lozioni, intestino, se le infusioni vengono assunte per via orale.

Per neonati e bambini in età prescolare, sono adatte le seguenti medicine naturali:

  • Infuso di camomilla per bagni e somministrazione orale. Acquista, ma piuttosto raccogli i fiori della margherita di campo, riempi 1 cucchiaio. l un bicchiere di acqua bollente. Lascia che il bambino beva 1 cucchiaio prima di un pasto o aggiungi l'infuso al bagno. La camomilla allevia l'infiammazione, allevia il prurito, migliora il sonno del bambino.
  • Pallone di successione. I bambini non sono autorizzati a berlo; durante il bagno viene aggiunto un decotto o un'infusione. Insistere sull'erba in questo modo: versare 10 g di una serie con un bicchiere di acqua bollente, filtrare dopo 20 minuti. L'infusione è pronta.
  • Succo di aloe Una foglia tagliata di una pianta viene applicata a punti dolenti su corpo, braccia, gambe. Tenere premuto per almeno 5-10 minuti. Un'eruzione allergica passerà rapidamente se si esegue la procedura ogni giorno due volte.

Elenco di prodotti pericolosi

I bambini con malattia celiaca per tutta la vita e i bambini con allergie sono temporaneamente categoricamente vietati a mangiare i seguenti alimenti contenenti glutine di cereali.

È presente in molti prodotti come addensante. I genitori devono prestare particolare attenzione a questo. Leggi la composizione di dolci, salse, yogurt, miscele e persino compresse. Il glutine è usato in medicina per creare conchiglie..

Dal menu dei bambini con intolleranza al glutine di cereali dovrebbe essere rimosso:

  • piatti a base di segale, grano, orzo - zuppe, cereali;
  • tutti i prodotti a base di farina di grano e con la sua aggiunta;
  • semolino;
  • latte intero;
  • frattaglie di carne - salsicce, salsicce;
  • ketchup, maionese, salse;
  • cibi grassi, salati, affumicati;
  • bevande con gas e lievito (kvas, soda dolce);
  • cibo in scatola.

Ora il viaggio al negozio per i genitori sarà più lungo. Scopri la composizione della merce. Se il glutine non è specificato o il prodotto ha il sigillo "Senza glutine", acquistarlo in modo sicuro. Per i pazienti con malattia celiaca, i centri commerciali creano reparti speciali dove vendono solo prodotti senza glutine. Questo aiuta le madri a stabilire una dieta completa e sicura per i bambini..

Cosa posso mangiare

La prima reazione dei genitori alla diagnosi di allergia al glutine o celiachia è il panico. Sembra che il bambino non avrà nulla da mangiare dopo l'allattamento. È un'illusione. L'elenco dei prodotti consentiti è piuttosto ampio:

  • Grano saraceno, mais, riso. Da questi cereali vengono preparati i cereali, vengono cucinate le zuppe di carne, i contorni per il secondo.
  • Riso, mais, farina di grano saraceno. Frittelle, frittelle, torte con panna acida sono fatti da esso.
  • Pane senza glutine, dolci. Sono fatti di grano saraceno cotto a vapore, riso e chicchi di mais..
  • Latte di soia.
  • Carne. È meglio rifiutare il maiale, concentrandosi su manzo, tacchino, coniglio.
  • Fagioli, piselli.
  • Un pesce.
  • Oli vegetali.
  • Frutta e verdura illimitate.

Va con l'età

Invecchiando, le allergie al glutine scompaiono nel 95% dei casi. A rischio per la conservazione dell'intolleranza sono i bambini con patologie del sistema immunitario, del tratto gastrointestinale. Se segui la dieta del bambino, introduci alimenti complementari dopo 8 mesi, osservando le reazioni del corpo del bambino, le allergie al glutine di cereali passeranno di 3-7 anni, il bambino sarà in grado di mangiare secondo lo schema generale.

La patologia immunitaria - la celiachia - dura per tutta la vita, viene ereditata, ma non impedisce a un adulto di condurre uno stile di vita normale se viene seguita una dieta priva di glutine.

IMPORTANTE! * quando si copiano i materiali degli articoli, assicurarsi di indicare il collegamento attivo alla fonte: https://razvitie-vospitanie.ru/zdorovie/allergiya_na_glyuten_u_rebenka.html

Se ti è piaciuto l'articolo, ti piace e lascia il tuo commento qui sotto. La tua opinione è importante per noi.!