Dermatite nei gatti e nei gatti

Cliniche

Il concetto di dermatite combina vari processi infiammatori della pelle nei gatti, sviluppandosi sotto l'influenza di sostanze irritanti. Non solo "rovinano" l'aspetto dell'animale, ma rappresentano anche un pericolo a causa di una violazione delle funzioni di barriera della pelle, che crea un ambiente favorevole per le infezioni e un'immunità indebolita. Il compito del proprietario dell'animale è scoprire il prima possibile le cause della patologia e iniziare il trattamento.

Cause e tipi di patologia

La dermatite nei gatti non è una malattia separata, ma piuttosto un segnale sulle violazioni del corpo e sulla comparsa di altre patologie. Può svilupparsi in un contesto di immunità indebolita, disturbi ormonali, nutrizione di scarsa qualità. Inoltre, ci sono una serie di ragioni, a seconda della quale esistono diversi tipi di dermatite:

  • Parassitario: appare sullo sfondo dell'infezione da parassiti esterni e interni (pulci, zecche, elminti). La saliva e i prodotti di scarto di quest'ultimo causano prurito e irritazione della pelle.
  • Allergico - è una conseguenza della reazione del corpo a determinati prodotti alimentari, componenti dei mangimi, farmaci, polline delle piante, condizioni ambientali, ecc. La dermatite da contatto ne è una variazione - una reazione locale della pelle alle interazioni con sostanze irritanti esterne (a volte anche le feci dell'animale). Un'altra varietà - atopica - è il risultato di un'alterata reazione "errata" del sistema immunitario al cibo o ad altri allergeni. Il più delle volte diagnosticato nei gatti con predisposizione genetica, pelle sensibile e tendenza a varie infiammazioni ed eruzioni cutanee.
  • Batterico, fungino: si sviluppa sotto l'influenza di microflora patogena (streptococchi, stafilococchi, ecc.). Una delle varietà batteriche è considerata la dermatite seborroica, che è accompagnata dalla comparsa di forfora, cheratinizzazione della pelle e eccessiva formazione di sebo.
  • Traumatico: si verifica a seguito di un danno alla pelle (ad esempio, da un morso di un altro animale, costante irritazione della pelle con un colletto, ecc.).
  • Prodotto chimico: appare dopo il contatto con alcuni prodotti chimici domestici, cosmetici, repellenti.

Dermatite nei gatti: video di un veterinario

La probabilità di infezione da dermatite felina per l'uomo dipende dalle cause della patologia. Ad esempio, le varietà allergiche, traumatiche da contatto sono completamente sicure. Le infezioni causate dalla microsporia possono essere contagiose. In ogni caso, nel processo di trattamento di un animale domestico, è necessario osservare le regole sanitarie di base (eseguire la manipolazione con i guanti, lavarsi le mani dopo ogni contatto).

Possibili sintomi

I sintomi della dermatite nei gatti non sono specifici e sono simili ad altre malattie della pelle. Un animale può sperimentare:

  • arrossamento, gonfiore della pelle;
  • intensificare il prurito, provocando un desiderio di prurito costante e, di conseguenza, irritabilità, aggressività;
  • la comparsa di un'eruzione cutanea, vesciche, ulcere, crepe nella pelle;
  • infiammazione purulenta o pelle secca con formazione di squame nelle aree interessate;
  • perdita di capelli parziale o completa;
  • un aumento della temperatura corporea nei fuochi dell'infiammazione;
  • complicazioni sotto forma di infiammazione della mucosa degli occhi, otite media.

Molto spesso, la dermatite colpisce la testa dei gatti (in particolare l'area degli occhi, della bocca, delle orecchie), dell'addome, delle ascelle, a volte - i cuscinetti delle zampe. Anche a uno stadio di sviluppo, la reazione alla manifestazione della patologia può differire significativamente in diversi animali: alcuni iniziano a prudere a volte, altri si mordono quasi costantemente, strappando la pelle al sangue. Al fine di prevenire quest'ultimo scenario, è necessario ispezionare periodicamente il corpo dell'animale. Il proprietario dovrebbe essere sorvegliato anche da piccole macchie rosse, che, se non trattate, possono coprire gradualmente un'area sempre più ampia della pelle.

Foto di dermatite allergica in un gatto

Diagnosi e terapia

La principale difficoltà nella diagnosi della dermatite non è la diagnosi, ma la ricerca delle cause dello sviluppo della malattia. Per fare ciò, vengono generalmente eseguiti i seguenti eventi:

  • l'eccezione della presenza di pulci e altri tipi di parassiti (pidocchi, zecche) nell'animale;
  • uno studio sulla natura dell'infiammazione - fungina o batterica (usando la microscopia di strisci dalle aree interessate);
  • condurre un test allergologico per verificare la reazione del corpo agli alimenti, l'azione degli allergeni ambientali);
  • studi clinici generali (sangue, test delle urine, test immunologici per infezioni virali) in alcuni casi - diagnostica ecografica, biopsia.

Il trattamento della dermatite dipende in gran parte dalle cause e dai segni manifesti della malattia. Comprende due aree principali: l'eliminazione delle cause della patologia e la terapia sintomatica.

Non raccogliere pomate e compresse da soli per curare il tuo animale domestico. Alcuni di essi possono semplicemente avere un effetto curativo e antiprurito, ma non distruggono i batteri. Di conseguenza, dopo qualche tempo, la patologia riapparirà e si svilupperà in una forma cronica. Solo un veterinario dovrebbe scegliere come trattare la dermatite in un gatto e quali dosaggi usare.

Causa ultima

A seconda delle cause dei processi infiammatori sulla pelle, è possibile utilizzare:

  • Trattamento antiparassitario. Per sbarazzarsi di parassiti esterni, "Frontline", "Bars" "Advantage" può essere prescritto, da elminti - "Pratel", "Milbemaks"
  • Terapia con corticosteroidi (per cause allergiche o autoimmuni di dermatite, per alleviare il prurito): Prednisolone, Desametasone, ecc..
  • Terapia antibatterica e antifungina. L'uso di tali farmaci aiuta anche a prevenire l'attaccamento di infezioni secondarie che possono penetrare attraverso la pelle danneggiata. A volte vengono prescritti shampoo con effetti antifungini e antisettici per la loro prevenzione..
Shampoo speciali danno buoni risultati nella lotta contro la dermatite nei gatti
  • Antistaminici (per allergie, decorso acuto): Tavegil, Suprastin, Fenkarol.
  • Immunomodulatori (per stimolare le difese dell'organismo) " Fosprenil "," Gamavit ".
  • Rispetto di una dieta ad eccezione dei prodotti che provocano infiammazione sulla pelle (di natura allergica). Quando si nutre con alimenti preparati, si consiglia di privilegiare prodotti non inferiori alla classe super premium.

Terapia sintomatica

L'obiettivo principale del trattamento sintomatico è ripristinare una condizione della pelle sana. Per fare questo:

  • Rimozione della lana nelle aree danneggiate.
  • Trattamento della pelle con agenti antisettici (perossido di idrogeno, cloregskidina, miramistina), shampoo veterinari speciali (esfolianti, antifungini).
  • Applicazione di farmaci antipruriginosi e antinfiammatori locali (spray di Cortvans, unguento di Vishnevsky, soluzione di ASD), a volte unguenti con antibiotici (clindamicina, tetraciclina, levomekol). Con le infiammazioni umettanti, un buon effetto essiccante viene esercitato dall'unguento allo zinco, con lesioni fungine - unguento "Clotrimazole".
  • Assunzione di complessi vitaminici per gatti, integratori con acidi grassi omega-3 per accelerare il ripristino delle funzioni protettive della pelle.

Gli unguenti possono essere applicati sotto una benda in modo che il gatto non lecchi il farmaco. Con ampie lesioni della pelle, è più comodo usare una coperta speciale o un colletto elisabettiano. Possono anche essere usati in modo che l'animale non si pettini al sangue.

Misure preventive

Ridurre in modo significativo il rischio di dermatite aiuterà le seguenti misure preventive:

  • trattamento antiparassitario regolare dell'animale domestico;
  • limitazione del contatto con animali randagi e malati;
  • mantenere l'igiene al posto di tenere il gatto (pulizia tempestiva del letto, cambio del riempitivo nel vassoio) nell'intera casa;
  • una dieta equilibrata, per animali con allergie: dieta e uso attento dei farmaci;
  • stoccaggio in luoghi inaccessibili di prodotti chimici, prodotti chimici domestici;
  • esami regolari della pelle e con i primi sintomi di dermatite: una visita dal veterinario.

Dermatite da pulci nei gatti - trattamento a casa

La dermatite da pulci nei gatti è uno dei problemi più comuni che gli amanti di questi animali incontrano e dal quale nemmeno un singolo animale domestico ben curato è al sicuro. Una reazione simile si verifica a seguito di un'allergia alle sostanze contenute nella saliva dei parassiti succhiatori di sangue. Le manifestazioni iniziali della malattia possono essere notate entro dieci o quindici giorni dopo un morso di pulce, e gli insetti stessi sul corpo dell'animale a questo punto potrebbero non essere più lì. Si noti che un gatto con una maggiore sensibilità della pelle è in grado di rispondere a un caso di dermatite dopo due, o anche uno, morso di una pulce. In questo caso, è necessario iniziare immediatamente il trattamento fino a quando la malattia non si è diffusa su ampie aree del corpo..

Cos'è la dermatite da pulci?

La dermatite si manifesta con l'infiammazione della pelle che si è verificata a seguito dell'esposizione a un irritante, cioè sono considerate malattie allergiche. Affinché si verifichi la dermatite da pulci, non è affatto necessario che l'animale sia punteggiato di pulci, poiché un paio di morsi di insetti casuali sono spesso sufficienti per il suo sviluppo. I giovani gatti, la cui età cade nel periodo da nove mesi a tre anni, così come quelli che hanno i capelli corti o appartengono a razze senza peli, sono considerati i più sensibili a tale reazione..

Nella saliva delle pulci possono essere presenti contemporaneamente fino a due dozzine di diversi allergeni, uno dei quali con un alto grado di probabilità può provocare una reazione allergica.

La malattia si sviluppa come segue:

  • saliva delle pulci con la presenza di un allergene dopo che un morso arriva sulla pelle o sotto la pelle di un gatto;
  • l'allergene penetra negli strati dell'epidermide;
  • in futuro, penetra nella linfa;
  • insieme alla linfa, l'allergene viene trasportato in tutto il corpo dell'animale;
  • in risposta, le cellule del sistema immunitario includono una reazione difensiva.

È stato notato che le manifestazioni della dermatite si verificano non solo a livello interno, ma si identificano rapidamente sotto forma di eruzioni esterne, che progrediscono rapidamente e, se non vengono prese misure urgenti, causano un notevole disagio al gatto e persino cambiano il suo comportamento.

Sintomi di dermatite da pulci nei gatti

Una reazione allergica causata dalla dermatite da pulci non può avere un lungo periodo di secrezione, malattie di questo tipo si manifestano rapidamente e sono abbastanza pronunciate.

Il comportamento del gatto inizierà a cambiare, diventerà irrequieto e quando esaminerai attentamente il tuo animale domestico, troverai quanto segue:

  • il forte prurito in un gatto fa prudere costantemente l'animale, graffiare in alcuni punti con eruzioni cutanee può fondersi in aree piangenti limitate;
  • i cambiamenti di carattere sono evidenti, il gatto diventa irrequieto, nervoso, può perdere interesse per il cibo;
  • in luoghi con eruzioni cutanee, si osservano perdita di capelli, graffi profondi e arrossamenti;
  • pulci e tracce della loro attività vitale sotto forma di feci scure si trovano sulla pelle;
  • il rapido sviluppo della malattia porta alla formazione di croste nei punti di pettinatura;
  • l'adesione di un'infezione secondaria minaccia l'infiammazione con secrezione purulenta.

Una malattia come la dermatite da pulci può avere una forma acuta, che può assumere un carattere cronico. Le aree più colpite della pelle si trovano sull'addome, intorno alle orecchie, sulla schiena e sono inclini ad aumentare e catturare gradualmente nuove aree. Se la dermatite si presenta in forma cronica, le esacerbazioni della malattia sono più spesso osservate in estate.

La dermatite allergica da pulci nei gatti può verificarsi con intensità variabile e alcune differenze nei sintomi. Sulla base di queste caratteristiche, la malattia è classificata in tre tipi:

  1. Aspetto nitido. È caratterizzato da un forte prurito cutaneo..
  2. Vista subacuta. È uno stadio intermedio tra la natura acuta e la transizione della malattia in una forma cronica.
  3. Vista cronica. Differisce nella formazione di nodi sulla pelle, accompagnata anche da prurito. Sulla pelle danneggiata, si verifica la perdita dei capelli con la comparsa di chiazze calve.

La forma acuta della dermatite da pulci di gatto è in grado di diventare rapidamente cronica, che si verifica in assenza di un trattamento tempestivo o se viene eseguita in modo errato. La malattia tornerà fino a quando non verrà trovata la soluzione corretta..

Chi è più predisposto?

Nonostante il fatto che la dermatite da pulci sia considerata una forma abbastanza comune di allergia ed è di natura stagionale, tuttavia, non tutti gli animali soffrono di questa malattia. Per molti di loro, i morsi delle pulci passano senza lasciare traccia, causando solo ansia da un morso diretto e non causando dermatite da pulci in un gatto. Più incline a una tale reazione alle sostanze contenute nella saliva di parassiti, razze di gatti con i capelli corti o completamente senza peli.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata ai vostri animali domestici nella stagione calda, è durante questo periodo che aumenta la possibilità di morsi delle pulci. Inoltre, per questo non è necessario essere in strada, i proprietari stessi possono portarli a casa con le scarpe da strada e infettare l'animale domestico.

Come diagnosticare la presenza di pulci?

La dermatite da pulci può essere sospettata in un gatto da alcuni segni specifici, che sono facili da rilevare se attenti ad esso. Devi solo dare un'occhiata più da vicino all'animale e prestare attenzione al cambiamento nel suo comportamento.

Se l'infezione da pulci non ha ancora raggiunto la scala ed è nella fase iniziale, puoi controllare la presenza del gatto come segue:

  1. Metti il ​​gatto su un foglio bianco di carta bianca..
  2. Usando un pettine o una spazzola per pettinare i peli degli animali in diverse direzioni.
  3. Su carta bianca possono apparire particelle di pelle, lana o piccoli grani neri che ricordano lo sporco..
  4. Se queste particelle vengono frantumate, sulla carta rimangono segni marroni o marroni.
  5. Queste particelle sono feci di pulci e il colore conferma che le pulci si nutrono di sangue animale.

Questa conferma serve come prova diretta che il gatto ha le pulci, anche se altri sintomi di infezione sono assenti. La loro presenza è un'occasione per la dermatite, solo un veterinario può confermare. È impossibile fare una diagnosi della forma delle pulci di dermatite da sola, poiché abbastanza spesso altre malattie che non dipendono dalla presenza di parassiti della pelle presentano sintomi simili. Se durante un esame specialistico è stata confermata la diagnosi di dermatite da pulci, all'animale verrà prescritto un trattamento in base alla razza e all'età dell'animale, nonché tenendo conto della forma della malattia e del grado di danno. Gli appuntamenti corretti non solo fermano la manifestazione esterna della malattia, ma ne prevengono anche la ricaduta.

Di norma, la maggior parte dei casi di sviluppo della dermatite da pulci può essere facilmente diagnosticata da segni esterni. Se si esamina attentamente la pelle dell'animale, vengono rivelate le manifestazioni caratteristiche di questa malattia della pelle.

Quindi, nella foto scattata dall'area interessata della pelle, puoi vedere:

  • pettini caratteristici sotto forma di graffi profondi insanguinati;
  • gonfiore della pelle con presenza di nodi, vesciche che formano ulcere su di essa;
  • aree della pelle con eccessiva secchezza;
  • arrossamento della pelle con infiammazione pronunciata;
  • si può vedere una secrezione purulenta, tipica dell'infezione.

Nonostante l'ovvietà della gravità dei sintomi corrispondente allo sviluppo della dermatite a forma di pulce, il veterinario deve trarre una conclusione definitiva sulla natura della malattia. Pertanto, il trattamento della malattia dovrebbe avvenire sotto il suo controllo e con l'aiuto di farmaci da lui prescritti..

Trattamento dermatite

Il trattamento farmacologico della dermatite da pulci nei gatti domestici viene effettuato secondo lo schema standard, che prevede l'uso dei seguenti farmaci:

  • farmaci antinfiammatori;
  • medicinali con proprietà antibiotiche;
  • agenti non steroidei antiflogistici.

Durante il trattamento, è necessario porre l'accento non solo sulla scelta dei farmaci che possono far fronte alla forma delle pulci della dermatite. È altrettanto importante creare le condizioni necessarie affinché l'animale lo mantenga..

Antistaminici

Per il trattamento dei gatti con sintomi di dermatite da pulci, vengono utilizzati farmaci contenenti tiosolfato di calcio sodio e ormoni. Utilizzando il calcio nella composizione del farmaco, è possibile ridurre la permeabilità vascolare, eliminare l'edema e ridurre il prurito. Tuttavia, alcune funzionalità dell'applicazione possono essere considerate il loro svantaggio, quando la loro introduzione prevede solo l'iniezione endovenosa, che può essere eseguita solo da uno specialista.

L'uso del tiosolfato di sodio viene anche effettuato solo per via endovenosa e rigorosamente in conformità con il corso prescritto. Grazie a lui, la reazione allergica si interrompe, il che salva il gatto dai sintomi disturbanti. Inoltre, con l'aiuto di una ricerca precoce e un trattamento tempestivo con l'aiuto di tale farmaco, puoi liberarti completamente delle allergie.

Tuttavia, gli antistaminici occupano un posto speciale nei metodi di terapia contro la dermatite da pulci. Con il loro aiuto, puoi far fronte rapidamente al prurito e, inteso per gli animali, non hanno un effetto dannoso sul loro corpo. Questi farmaci vengono generalmente somministrati al gatto entro 3-5 giorni, dopodiché solo il veterinario decide se il trattamento deve essere continuato o sospeso. Ai gatti vengono prescritti Suprastin, Tavegil, Difenidramina o Zirtek come i farmaci antistaminici più efficaci. La clorfeniramina, che viene saldata per via orale due volte al giorno, 2 ml, si adatta perfettamente al compito..

In alcuni casi, gli antistaminici non sono abbastanza efficaci contro le allergie, quindi si raccomanda di trattare la dermatite da pulci con farmaci glucocorticosteroidi.

ormonale

I farmaci ormonali sono spesso prescritti per forme gravi di allergie negli animali. Di solito, Prednisone viene utilizzato per questi scopi, iniziando un ciclo di trattamento con una dose elevata e gradualmente riducendolo. Il dosaggio dipende dal peso del gatto e dalla sua età, quindi il risultato atteso con l'eliminazione dei sintomi di una reazione allergica si verifica in breve tempo. Quando si esegue il trattamento con farmaci ormonali, è necessario tenere conto del loro lato opposto, cioè del loro effetto negativo sui processi vitali dell'organismo animale. Quindi, l'immunità da essi può diminuire, i processi metabolici sono disturbati, la digestione e l'assimilazione del cibo diventeranno più complicate. È per questo motivo che i farmaci ormonali dovrebbero essere utilizzati solo in caso di indicazioni per questo tipo di trattamento e non essere utilizzati per un lungo periodo.

Spesso, gli ormoni locali vengono offerti all'animale malato come crema o unguento. Tale appuntamento è giustificato in caso di controindicazioni all'uso di droghe sistemiche.

Video - Come dare una pillola a un gatto

Spesso è necessario trattare un animale domestico con compresse e quindi sorge la domanda: come è meglio fare?

Per fare ciò, puoi utilizzare i consigli degli specialisti o guardare il video:

  1. Studia attentamente le istruzioni del farmaco e determina il dosaggio prescritto.
  2. Decidere sull'ammissibilità di somministrare la medicina con il cibo o in forma disciolta in acqua.
  3. Limitare la mobilità dell'animale avvolgendolo strettamente in una spessa coperta o asciugamano.
  4. Alza la testa del gatto e apri la bocca.
  5. Va tenuto presente che l'animale verrà estratto, quindi è necessario tenerlo immobile con la mano libera.
  6. Premendo sulla mascella inferiore, è necessario ottenere l'apertura della bocca. Inoltre, se si suppone che dia una pillola, la bocca deve essere aperta il più ampia possibile.
  7. Il tablet viene somministrato con due dita, cercando di arrivare il più possibile alla radice della lingua.
  8. Assicurarsi che il tablet sia ingerito. Per aiutarti, puoi soffiare leggermente il gatto nelle narici, causando un riflesso della deglutizione.
  9. Libera il gatto dalla coperta e offrigli dell'acqua.

Se l'animale è abbastanza forte e resiste attivamente e la paura di mettere le dita in bocca è più forte del desiderio di aiutarlo, allora puoi mettere la pillola usando speciali pinzette di plastica, che possono essere acquistate in una farmacia veterinaria.

Dieta

Quando si libera un animale domestico dai sintomi di una reazione allergica ai morsi delle pulci, è necessario aiutare il corpo a far fronte a questo cambiamento nelle sue condizioni con l'aiuto di un'alimentazione speciale. Grazie a questo, i processi di guarigione della pelle saranno più rapidi e l'infiammazione e il prurito scompariranno. Se un gatto mangia cibo naturale, è necessario aggiungere l'acido Omega-3, ad esempio Omega nordico naturale.

Se si preferisce il cibo finito secco, è meglio usare la dermatosi Royal Canin Skin o Econuba. Per un po ', devi rifiutare i mangimi a base di carne di pollo e non dare il pollo come cibo, poiché è questo tipo di cibo che spesso contribuisce alle allergie.

Gocce

Per eliminare il disagio causato dalla manifestazione della dermatite da pulci nei gatti, è possibile utilizzare gocce speciali progettate per questi scopi e autorizzate a trattare le allergie negli animali. In tale veste, i veterinari consigliano di utilizzare i seguenti tipi di preparazione liquida:

  • Essenziale 6 - con l'aiuto di questo strumento l'animale si libera rapidamente del prurito e servono anche come garanzia per la prevenzione di infezioni ripetute. Un ulteriore vantaggio è la confezione a basso dosaggio;
  • Roccaforte - gocce che possono essere utilizzate per gatti e gattini adulti, a partire dai loro tre mesi di età.

Usando questi fondi, puoi liberarti dei parassiti sul corpo dell'animale durante il giorno, quindi smetterà di soffrire di prurito e ansia.

Polvere

Per alleviare le condizioni dell'animale con lo sviluppo di dermatiti allergiche a seguito di una reazione ai morsi delle pulci, è possibile utilizzare la polvere. Molto spesso in questa capacità, tali polveri sono utilizzate come:

  • Tsamax: possiede proprietà curative della ferita;
  • Sintesi: una volta applicato sulla pelle danneggiata accelera la sua guarigione e inoltre elimina efficacemente il processo infiammatorio e il gonfiore.

La combinazione di componenti in queste polveri consente di affrontare rapidamente una situazione problematica..

Collare

L'uso di un collare non eliminerà i parassiti, ma proteggerà un animale pulito e sano dalla loro penetrazione. Molto spesso nelle farmacie veterinarie è possibile acquistare i seguenti tipi:

  • Il leopardo è in grado di fornire una protezione affidabile per i gatti dalle pulci per sette mesi, poiché il suo odore caratteristico respinge i parassiti;
  • Baffo - l'impregnazione di questo collare è caratterizzata da un gran numero di componenti antiparassitari, ma possono essere utilizzati solo da animali di età superiore ai tre mesi.

Non si deve considerare che l'uso di un collare antipulci non rappresenti alcun pericolo per l'animale stesso. Ci sono casi, tuttavia, finora isolati, che la composizione utilizzata per l'impregnazione può anche causare allergie.

Shampoo

Come mezzo efficace contro le pulci, possono essere utilizzati shampoo speciali, che sono presentati in un vasto assortimento, vale a dire:

  • Shampoo al bacio - prodotto in Svezia, distrugge contemporaneamente gli insetti e idrata la pelle;
  • Lo shampoo Rolf Club è considerato il più efficace contro le pulci, ma una composizione più aggressiva non ne consente l'uso su animali di età inferiore ai tre mesi.

Molti tipi di shampoo destinati agli animali, oltre a sbarazzarsi dei parassiti, si prendono cura delicatamente della pelle, prevengono la sua secchezza e desquamazione, ei capelli diventano setosi e più folti.

Spray

I prodotti esterni sotto forma di spray sono più adatti in caso di allergia da contatto, nonché con dermatite da pulci causata da una reazione alle pulci.

  • Lo spray al quarzo ha vantaggi sotto forma di un grande volume, la presenza di diversi tipi di farmaco, che consente di utilizzarlo in base all'età e al peso dell'animale. Ha proprietà ipoallergeniche e può essere usato da un mese.
  • Spray per la linea frontale - grazie al suo volume sufficiente consente di prolungare l'uso fino a un anno e mezzo, e un'applicazione protegge il gatto dalle pulci fino a 40 giorni.

L'uso di uno spray consente di salvare l'animale dal prurito e ottenere un effetto antibatterico e antinfiammatorio.

Metodi tradizionali di trattamento delle pulci nei gatti

Puoi provare ad alleviare le condizioni dell'animale e trattare la dermatite da pulci nei gatti a casa con l'aiuto di metodi popolari che completeranno il trattamento principale con l'uso di farmaci. Per questo, viene spesso utilizzata una composizione di parti uguali di olio di oliva e lavanda e acqua saponata. In una soluzione, un batuffolo di cotone viene inumidito e trattato con una superficie della pelle prima di fare il bagno al gatto e subito dopo.

Lo stesso effetto che elimina l'irritazione e il gonfiore, oltre a eliminare il prurito, può essere ottenuto pulendo con un decotto di camomilla.

Tuttavia, se il veterinario non raccomanda di applicare questi metodi al tuo animale, è meglio non usarli..

Malattie accompagnatorie

La dermatite da pulci è pericolosa per le sue complicanze, la più comune delle quali, considera:

  • lo sviluppo di una forma atopica di dermatite, con conseguente formazione di manifestazioni;
  • infezioni batteriche associate a sintomi di vomito, diarrea e febbre.

Se ciò si è verificato e le condizioni del gatto non migliorano entro pochi giorni, è necessario consultare urgentemente un veterinario. Al fine di prevenire lo sviluppo di malattie e complicanze concomitanti, potrebbe essere necessario rivedere e modificare il regime terapeutico prescritto.

Prevenzione

Ad oggi, non esistono ancora rimedi efficaci la cui azione potrebbe proteggere completamente da un'allergia ai morsi delle pulci. Al fine di impedire al tuo animale domestico di soffrire di dermatite da pulci e sue complicanze, i proprietari dovrebbero proteggerlo dalla possibilità di infezione.

Per fare questo:

  • prevenire le passeggiate in strada;
  • quando si viaggia nel paese, è necessario il pretrattamento dalle pulci;
  • con un aumento dell'umidità, le passeggiate in aria sono ridotte al minimo;
  • mensilmente per condurre un esame approfondito dell'animale alla ricerca di pulci, ripetendo al contempo il trattamento con farmaci con una shelf life scaduta;
  • più spesso eseguire la pulizia a umido nella stanza in cui si trova il gatto;
  • maneggiare mobili imbottiti e tappeti con agenti antisettici;
  • tornando a casa non lasciare scarpe sporche nel corridoio, ma dopo averlo lavato, puliscilo nell'armadio.

Nel caso in cui l'animale abbia subito il trattamento della dermatite e abbia avuto successo, si raccomanda al veterinario di monitorare le sue condizioni per diversi mesi. Ciò è necessario per un'azione tempestiva in caso di ricaduta..

Recensioni di trattamento

Cari lettori, la vostra opinione è molto importante per noi - quindi saremo lieti di ricevere commenti sul trattamento della dermatite da pulci in gatti e gatti nei commenti, saranno utili ad altri utenti!

Galina:

Forse sto facendo qualcosa di sbagliato, ma dopo aver trattato il gatto per pulci e dermatiti, aveva brutti punti calvi sul viso. Mi chiedo se cresceranno o no.?

Olga:

Di solito crescono troppo se la malattia è stata completamente rimborsata. Dare più vitamine con il cibo e cibi proteici.

elena:

In estate, una pulce fu catturata nel paese, sebbene il colletto fosse su un gatto. Ho dovuto lavarlo più volte in uno shampoo speciale e persino gocciolare sul garrese. Appena liberato.

Vasiliy:

Il nostro gatto prude costantemente, anche se sembra che non abbiano trovato le pulci. Forse è un'allergia ad altre sostanze, non solo ai morsi delle pulci.

Dermatite nei gatti

Dermatite (dermatite) - infiammazione degli strati superficiali e profondi della pelle.

La dermatite nei gatti è molto raramente una malattia indipendente, molto spesso i veterinari hanno a che fare con il fatto che la dermatite è un sintomo di un'altra malattia del gatto.

A seconda dei sintomi della dermatite, è consuetudine distinguere:

  • Dermatite superficiale, accompagnata da lieve prurito nel gatto, leggero arrossamento o eruzione cutanea, graffi. La pelle può essere coperta di vesciche e ulcere..
  • Dermatite purulenta, accompagnata da piaghe, gravi graffi, infiammazione della pelle.
  • Dermatite umida, in cui la pelle esternamente, come se fosse staccata, trasuda pus o anemia, i capelli attorno a tale ferita cadono. Il gatto, a causa del costante prurito e bruciore, diventa estremamente irrequieto, lacera la pelle colpita dal sangue.

Inoltre, la dermatite, a seconda delle cause dell'irritazione della pelle, può essere:

Infettivo (purulento). Si verifica in un gatto a causa di danni all'integrità della pelle e l'ingestione di batteri o funghi (microsporia, tricofitosi, tigna in un gatto, dermatofitosi). L'infiammazione si sviluppa abbastanza rapidamente e può occupare ampie aree della pelle. La dermatite è spesso accompagnata da pustole o ferite piangenti (streptococcosi di cani e gatti).

Parassitario - causato in un gatto a causa di un morso di pulci (pulci in un gatto). Durante il morso, è possibile un'infezione secondaria, inoltre, il morso delle pulci provoca un forte prurito nel gatto, il gatto inizia a pettinare attivamente il punto del morso. Oltre alle pulci, anche i parassiti sottocutanei (demodicosi nei gatti, otodectosi nei gatti e notoedrosi) possono essere irritanti esterni. La presenza di elminti intestinali (vermi nei gatti) può portare a dermatite parassitaria nei gatti. La dermatite parassitaria è spesso localizzata dietro le orecchie e nella regione della coda. A volte la dermatite può catturare ampie aree della pelle, compaiono croste ed erosioni piangenti.

Allergico: sia gli allergeni alimentari che vari irritanti allergici esterni portano al suo sviluppo.

Dermatite atopica (alimentare) in un gatto può verificarsi da qualsiasi prodotto (allergie alimentari negli animali). L'allergene nel corpo dell'animale si accumula gradualmente, causando una reazione infiammatoria in un gatto, che è accompagnata da gonfiore, eruzioni cutanee e arrossamento delle aree interessate della pelle, nei singoli gatti può essere accompagnato dalla comparsa di allopecia (caduta dei peli). Un gatto può provare tosse, starnuti e lacrimazione. Alcuni gatti malati possono sviluppare edema di Quincke, da cui il gatto può morire.

La dermatite da contatto si verifica nei gatti a seguito dell'esposizione a sostanze chimiche e irritanti. Queste sostanze includono mezzi per lavare l'animale, spray, unguenti per la lavorazione parassitaria e articoli per la casa. La localizzazione della dermatite dipende dal sito di esposizione alla sostanza ed è accompagnata da un'eruzione cutanea, croste e ulcere nel gatto. Con un'esposizione profonda, un gatto sviluppa vesciche ed erosa le aree piangenti con una goccia di sei. Con la dermatite da contatto, i veterinari spesso notano danni ai cuscinetti della zampa: pododermatite.

Traumatico: appare nei gatti dopo graffi, tagli da erba, sfregamento con un colletto e da altri oggetti che possono causare una violazione dell'integrità della pelle. Nel sito della lesione, il gatto appare rosso e prurito.

La dermatite termica appare in un gatto a seguito dell'esposizione alla pelle di oggetti caldi, liquidi, luce solare (specialmente su pelle esposta o scarsamente coperta di pelo). La dermatite termica in un gatto può verificarsi anche se esposta a basse temperature (congelamento).

Dermatite medica: si manifesta come una reazione allergica ai farmaci usati dal gatto. Appare gonfiore, eruzioni cutanee e arrossamento della pelle a volte si verifica la perdita dei capelli.

Malattie del sistema ormonale (diabete mellito negli animali).

Segni comuni di dermatite nei gatti.

Nonostante la presenza di un gran numero di dermatiti nei gatti, hanno tutti segni clinici comuni:

  • Grave prurito: il gatto diventa irrequieto, graffiando costantemente l'area interessata della pelle.
  • La presenza di graffi e abrasioni sulla pelle.
  • La presenza di un'eruzione cutanea, da fine e macchie alla comparsa di vesciche, erosioni e ulcere.
  • Arrossamento della pelle interessata, caldo al tatto (la temperatura locale aumenta di 1 ° C) ed edematoso.
  • La comparsa di crepe e squame sulla zona interessata della pelle.
  • Dolore: il gatto non tocca l'area infiammata della pelle.
  • Alopecia: l'alopecia focale o diffusa si verifica nel gatto, si verifica la caduta dei capelli.
  • Scarico squamoso bianco sui capelli, simile alla forfora.

La diagnosi di dermatite in un gatto da parte di un veterinario viene effettuata sulla base dei segni clinici della malattia. Nella clinica veterinaria vengono condotti ulteriori studi per stabilire le cause della dermatite (sangue, urine, feci, microscopia dell'area interessata della pelle).

Trattamento. Solo il veterinario della clinica può prescrivere i farmaci necessari per il tuo gatto, a seconda della causa della dermatite nel gatto. Prima di tutto, è necessario sbarazzarsi della causa che ha portato alla dermatite: trattare pulci, zecche, umidità, trattare gli elminti, introdurre alimenti ipoallergenici nella dieta, cambiare il riempimento nel vassoio.

Con tutti i tipi di dermatite, a un animale malato vengono prescritte sostanze medicinali che alleviano il prurito. Questo gruppo di farmaci include farmaci come:

  • Unguenti antistaminici, che di solito includono idrocortisone, soprattutto nel trattamento della dermatite allergica, nonché compresse: suprastin, tavegil, difenidramina, diazolina.
  • Preparazioni complesse con azione antinfiammatoria, antibatterica e antipruriginosa - pomata (sospensione) per gatti “Stop-itch”.
  • Unguento con contenuto di alluminio - Aluspray - che accelera la guarigione e ha effetti antinfiammatori e antisettici.

In caso di lesioni cutanee traumatiche, i tagli e le abrasioni esistenti devono essere trattati con soluzioni alcoliche di vernici all'anilina, tintura di iodio o unguento di Vishnevsky.

Nella dermatite allergica, oltre agli antistaminici, nei casi gravi vengono utilizzati agenti ormonali: prednisone o desametasone.

Inoltre, nel trattamento della dermatite, a un animale malato viene prescritto il trattamento della superficie interessata con farmaci antibatterici (unguento di igname, unguento di abete, loratadina, fexadina, fenistil, ecc.).

Quando si stratifica un'infezione secondaria, gli antibiotici vengono utilizzati sotto forma di compresse o iniezioni.

Prevenzione della dermatite Dopo ogni passeggiata con il gatto, è necessario esaminare la sua pelle per lesioni e abrasioni. Se vengono trovati, trattare con una soluzione alcolica di iodio, vernici all'anilina, clorexidina, meramistina. È necessario monitorare attentamente l'alimentazione del tuo animale domestico, è necessario trasferire gradualmente a un altro tipo di alimentazione. Si consiglia di acquistare alimenti da produttori affidabili e affidabili. Tratta regolarmente il tuo gatto per vermi ed ectoparassiti. Nascondi gli oggetti domestici in un posto più sicuro dal gatto. Al fine di prevenire la dermatite infettiva, è necessario vaccinare con un vaccino antifungino - Microderm, Wakderm F, Polivak.

Dermatite nei sintomi dei gatti e foto del trattamento

Le malattie della pelle nei gatti, in particolare la dermatite, sono state recentemente diagnosticate dai veterinari. Ciò è dovuto al deterioramento dell'ecologia e alla cattiva alimentazione. L'immunità si indebolisce, quindi, soggetta a varie malattie e allergie. Qual è la dermatite, le sue cause, i tipi, le foto, i sintomi e il trattamento - nell'articolo.

La dermatite non è considerata una malattia indipendente separata, poiché questa è una manifestazione, la reazione della pelle a un effetto specifico. La causa principale può essere pulci, zecche, varie lesioni.

C'è un agente antibatterico sulla pelle dei gatti. Sopprime le infezioni se si verificano micro-danni minori. Se l'immunità dell'animale è indebolita, l'irritante penetrato provoca un processo infiammatorio sulla pelle del gatto o un'allergia. Di norma, la dermatite allergica, le pulci sono secondarie, perché in primo luogo, danni alla pelle dovuti a un morso, a un'ustione o a un'irritazione da chimica, quindi l'infezione penetra e inizia l'infiammazione.

Indipendentemente dalla causa e dal tipo di malattia, la dermatite ha caratteristiche simili:

1. Prurito e graffi gravi.

3. Bolle, ferite, crepe, piaghe.

4. Epitelio essiccato con squame e crepe. O ferite piangenti.

5. L'aumento della temperatura dell'area infiammata.

Non puoi iniziare la malattia, perché assumerà la forma di dermatite cronica. È difficile trattare questo tipo, la malattia può svanire e divampare alla minima provocazione esterna.

Non appena noti piccoli punti sul viso, sulle orecchie o da qualche parte sul corpo del gatto, contatta il veterinario. È impossibile diagnosticare autonomamente la dermatite, perché esternamente la malattia è simile al lichene.

Tipi di dermatiti: allergici, pulci, atopici, miliari

1. Dermatite da pulci nei gatti

La presenza di dermatite da pulci è associata all'attività attiva delle pulci sul corpo del gatto. Le pulci stesse, o meglio, la loro saliva, sono un potente allergene con circa 15 varietà.

La dermatite da pulci non si applica alle malattie dei gatti trasmesse all'uomo. Ma quando si trattano le ferite, seguire le regole di igiene e usare guanti medici o un antisettico per le mani - come sei in contatto con secrezioni purulente o di saccarosio.

Sintomi di dermatite da pulci

I sintomi possono variare a seconda delle caratteristiche dell'animale..

La dermatite da pulci nei gatti ha il segno più evidente: la presenza di pulci, lendini e feci.

1. Prurito grave e costante, l'animale si pettina al sangue.

2. Il pelo diventa resistente e sottile.

3. Le croste si formano sulla pelle.

4. Quando l'infezione penetra - la formazione di pus, pustole.

Puoi diagnosticare tu stesso la dermatite da pulci - dalla presenza di pulci nel mantello. Un esame del sangue mostra anche gli anticorpi corrispondenti.

Trattamento dermatite da pulci

Prima di tutto, sbarazzati delle pulci:

1. Per i gattini, un metodo delicato contro le pulci è quello di strofinare i capelli e la pelle con un po 'di assenzio o brodo. Durata del trattamento - 3 giorni.

2. Un rimedio molto efficace: gocce sul garrese delle barrette.

Tratta le ferite con un agente antibatterico (perossido, clorexedina, brodo di camomilla). Applicare un agente curativo sulla pelle - Unguento al pantenolo.

Entro la fine dell'estate - inizio autunno, si osserva un picco di attività delle pulci. Per la prevenzione, fai il bagno a un gatto con qualsiasi shampoo per zoo delle pulci.

Dermatite miliare nei gatti

A causa di lesioni cutanee da parte di parassiti (pulci, pidocchi, zecche), può svilupparsi dermatite miliare nei gatti. La sua caratteristica distintiva sono i noduli rossi duri in tutto il corpo. Se ce ne sono più alla coda, allora la causa sono le pulci, se nella zona della testa - quindi un provocatore è un segno di spunta, anche il demodex può provocare dermatite miliare.

La diagnosi viene determinata dopo un rapporto di laboratorio. Il trattamento dipende dall'agente causale della dermatite.

Con casi particolarmente acuti di allergia, viene prescritto desametasone. Questo è un farmaco ormonale, un potente farmaco antinfiammatorio e antiallergico. Venduto sotto forma di compresse e iniezioni. Gli acidi grassi e la biotina vengono introdotti nella dieta: accelera la rigenerazione cellulare e i processi metabolici della pelle. Le ferite guariscono più velocemente, i capelli guariscono.

Dermatite allergica nei gatti

I gatti sono allergici. La dermatite, in linea di principio, è una reazione allergica del corpo: alla saliva delle pulci, al tick dei prodotti di scarto, ai prodotti per la pulizia della casa o ai pavimenti. La dermatite allergica nei gatti viene trattata, innanzitutto, isolando il fattore irritante. È difficile calcolarlo. Può essere la tua profumeria, detersivo per il pavimento, su una sorta di prodotto alimentare, riempitivo per il vassoio. Succede che le zampe si rompano, si infiammino - forse il gatto ha irritazione dal tappeto. Questa è la cosiddetta dermatite da contatto. Usando il metodo poke ed eccezioni, puoi determinare a cosa è allergico il gatto.

Se un'infezione secondaria non si è unita, la neutralizzazione dell'allergene aiuta il gatto a riprendersi. Per alleviare il prurito, pulisci la pelle con una soluzione di tintura di calendula.

Dermatite atopica nei gatti

I veterinari diagnosticano sempre più spesso la dermatite atopica nei gatti. Le cause sono chiamate predisposizione genetica. Forse la gatta incinta è stata nutrita in modo errato e il gattino sviluppa anticorpi verso determinati alimenti. La dermatite allergica nei gatti esternamente non differisce da altri tipi di dermatite, quindi è necessario l'aiuto di uno specialista per fare una diagnosi. Le allergie possono verificarsi in modo drammatico - sulla recente introduzione di un nuovo prodotto e possono avere un effetto cumulativo. Ad esempio, per i gatti, un potente allergene è la proteina di pollo. Con l'alimentazione costante della carne di pollo animale, il gatto sviluppa un'allergia.

Inoltre, alcuni ingredienti nel mangime finito potrebbero non essere adatti. Per determinare più rapidamente ciò che provoca la dermatite atopica nei gatti, un test allergologico deve essere eseguito in una clinica veterinaria.

Trattamento

La dermatite atopica nei gatti è trattata con antibiotici ad ampio spettro: Sinulosk, Tetraciclina, Gentamicina, Baytril, Kanamicina al 10%. - prevenire lo sviluppo della dermatite batterica. La pelle è trattata con antimicrobici. Sono anche prescritti antistaminici: difenidramina, clemastina o clorfeniramina.

Il trattamento domiciliare è accettabile solo se si è sicuri della causa della dermatite. In caso di dubbi, portare il proprio animale domestico dal veterinario per test e cure. Puoi curare la pelle e somministrare medicine a casa, senza alcun aiuto esterno..

Si verifica un'allergia a causa del malfunzionamento degli organi interni. Succede che il fegato affronta male la sua funzione, le tossine si accumulano nel corpo e se il gatto ha una predisposizione, un'allergia sorge a causa della provocazione. Rafforza l'immunità del tuo animale domestico, fai una corretta alimentazione e fornisci uno stile di vita in movimento.

Dermatite nei gatti: dal contatto con allergico

La dermatite nei gatti è il nome comune di un ampio gruppo di malattie della pelle. Un sintomo comune per tutte le specie è il rossore della pelle, a volte accompagnato da eruzioni cutanee. Sia gli irritanti esterni che quelli interni possono agire come agenti infiammatori..

Tipi di dermatite

A seconda dell'origine e della ragione, distinguono:

  • dermatite da contatto - si verifica con esposizione diretta alla pelle,
  • tassidermia: l'irritante prima entra nel corpo, di solito attraverso il tratto digestivo, provoca una serie di risposte, una delle quali si manifesterà sotto forma di cambiamenti sulla pelle.

All'interno di ciascuno di questi gruppi esiste una gradazione più fine; è consuetudine distinguere i seguenti tipi di dermatite in un gatto:

  • allergico: le sue varietà sono pulci, atopiche, miliardesime, alimentari,
  • parassita,
  • infettivo,
  • traumatico,
  • farmaco,
  • termico,
  • chimico,
  • tossico.

La più difficile da trattare nei gatti è la dermatite allergica e i suoi tipi, quindi vale la pena soffermarsi su ciascuno di essi in modo più dettagliato..

Dermatite alimentare

Probabilmente uno dei tipi più comuni di malattie della pelle. Alimenti moderni di non qualità migliore sono da incolpare molto, che sono letteralmente pieni di componenti economici, alcuni dei quali sono allergeni puri.

Naturalmente, non tutti gli animali reagiranno, ma solo coloro che soffrono di una maggiore sensibilità patologica a determinate sostanze irritanti alimentari.

segni

Indipendentemente dal tipo di allergene, i sintomi saranno simili:

  • la comparsa di macchie rosse sotto le ascelle, il muso, gli arti, l'ano,
  • prurito insopportabile che porta a un'infiammazione ancora maggiore,
  • perdita di capelli graduale.

Trattamento

Sfortunatamente, non è ancora stato inventato un farmaco in grado di curare una volta per tutte un animale con allergie alimentari. Puoi, naturalmente, riempire il tuo gatto di antistaminici, ormoni per tutta la vita, provare a eliminare la manifestazione esterna di dermatite con unguenti e impiastri, ma non ci saranno risultati.

Attenzione! Il modo più sicuro per sbarazzarsi è identificare l'allergene e regolare l'alimentazione..

Questo compito non è facile. Il fatto è che la dermatite alimentare può comparire solo dopo un po 'di tempo, dopo la prima poppata. Di conseguenza, peccano su alcuni prodotti, ma completamente diversi.

Perché sta succedendo? Si applica la cosiddetta regola dell'effetto cumulativo (sensibilizzazione): la reazione appare solo quando la concentrazione dello stimolo nel corpo raggiunge il suo limite massimo.

La dieta è prescritta solo da un veterinario. Potrebbe consistere

  • da alimenti speciali in cui il peso molecolare degli ingredienti è così piccolo che in linea di principio non può causare allergie,
  • prodotti ipoallergenici naturali (coniglio, carne di cervo, possibilmente verdure, ecc.).

In un primo momento, dovrai mantenere l'animale sullo stesso tipo di alimentazione, gradualmente (non più di una volta al quarto) introdurre nuovi ingredienti e osservare la reazione del corpo. Qualsiasi cambiamento da parte della pelle è un segnale per regolare la nutrizione.

Importante! Il trattamento della dermatite allergica è un processo lungo, richiede pazienza e un'attenta manipolazione. Se necessario, iniziano un diario speciale, in cui registrano ciò che l'animale stava mangiando, quando e quale reazione è stata osservata dopo - questo rivelerà l'allergene.

Dermatite parassitaria

La dermatite da pulci nei gatti (da non confondere con la presenza di pulci) è una specifica reazione cutanea a un morso di endoparassiti. Naturalmente, la malattia non si verifica in tutti gli animali, ma solo in un numero limitato di animali che soffrono di ipersensibilità ai componenti della saliva degli insetti..

Dovresti saperlo! Gocce di pulci, anche se prevengono l'infezione, ma non salvano dalle punture di insetti.

Il sintomo più importante è la scabbia intollerabile, l'animale strappa letteralmente la pelle con le sue zampe al sangue. Uno stato di costante prurito e dolore porta al nervosismo e talvolta all'aggressività.

Il trattamento della dermatite da pulci nei gatti consiste nell'uso più frequente di insetticidi sotto forma di gocce, shampoo, spray.

Importante! L'uso di potenti farmaci può portare ad un aumento della reazione cutanea, quindi la frequenza dei trattamenti, così come il tipo di prodotto, viene selezionata dal veterinario in base alle caratteristiche individuali del paziente.

La riduzione del prurito si ottiene con l'uso di unguenti, creme, shampoo con effetti antinfiammatori e antibatterici.

L'atopia

La dermatite atopica nei gatti è un tipo di allergia; procede in forma cronica, è difficile da trattare ed è accompagnato da periodi di calma ed esacerbazione.

Principalmente coloro che hanno una predisposizione genetica sono malati. Le cause della varietà. Come allergeni possono essere:

  • acari della polvere,
  • polline,
  • polvere,
  • fungo,
  • cellule epiteliali di altri animali,
  • proteine ​​alimentari.

Con questa patologia, l'area intorno agli occhi, alle labbra, alle orecchie, all'ano è più spesso interessata: la pelle diventa rossa, gonfia, dolorosa. L'aggiunta di microflora secondaria aggrava significativamente la situazione: il tegumento inizia a deteriorarsi, i capelli cadono, la superficie prude insopportabile.

Nel tempo, le aree infiammate diventano dense, secche e rugose.

Diagnosi e terapia

Può essere problematico fare una diagnosi, poiché gli esperti russi non hanno abbastanza esperienza o la base di ricerca necessaria per questo. La dermatite atopica viene spesso assunta per allergie alimentari, che influisce sull'efficacia del trattamento.

Su una nota! All'estero, usano gli allergotest per la diagnosi e conducono test di laboratorio sul sangue per un'immunoglobulina specifica che lega l'allergene.

I veterinari locali devono fare una diagnosi "ad occhio". A volte l'ispirazione viene per caso. Ad esempio, in alcuni gatti, la malattia si interrompe improvvisamente quando si sposta in un'altra zona climatica. Altri soffrono di eruzioni cutanee solo durante il periodo di fioritura attiva di una pianta. Questi e altri fatti simili parlano a favore dell'atopia..

Il trattamento della dermatite atopica nei gatti ha diverse direzioni:

  • determinare l'allergene e impedire all'animale di contattarlo (di solito è necessario agire con il metodo dell'esclusione);
  • ovviamente uso di antistaminici e corticosteroidi,
  • somministrazione periodica di immunostimolanti,
  • disintossicazione del corpo,
  • bagno sistematico con shampoo antinfiammatori e antimicrobici.

Eczema

Un altro nome per questa malattia è la dermatite da miliardi di dollari nei gatti. Il sintomo principale è arrossamento e un'eruzione cutanea sulle aree interessate del corpo sotto forma di noduli, papule, vescicole, vescicole.

Lo stadio delle eruzioni cutanee è sostituito da uno stadio squamoso, mentre la pelle diventa secca, piegata, screpolata. Con un andamento favorevole, le squame scompaiono nel tempo e la superficie assume un aspetto normale. Nei casi più gravi, l'eczema purulento può svilupparsi con la formazione di croste verdastre..

Attenzione! Con il trattamento adeguatamente organizzato della miliardesima dermatite nei gatti, indipendentemente dalla gravità del processo patologico, è possibile un completo recupero senza successive ricadute.

Si verifica sotto l'influenza di una serie di fattori:

  • pettinatura,
  • uso prolungato di unguenti irritanti,
  • bagni frequenti,
  • la presenza di pustole sulla pelle,
  • irradiazione,
  • lesioni cutanee microbiche o parassitarie,
  • nevrosi,
  • disfunzione tiroidea,
  • gastrite,
  • malattie renali ed epatiche.

Importante! L'eczema felino non è una malattia indipendente, ma piuttosto un sintomo di un gran numero di varie patologie.


Il regime terapeutico dipende dalla malattia di base. Prima di tutto, lo trattano e solo allora usano farmaci progettati per fermare i segni esterni. Per fare questo, nomina:

  • sedativi,
  • desensibilizzazione: a tal fine, il tiosolfato di sodio viene prescritto per iniezione,
  • antistaminici,
  • vitamina A, che normalizza il lavoro dell'epidermide.

Anche il trattamento locale viene effettuato utilizzando leganti e soluzioni abbronzanti. Buoni risultati sono stati ottenuti da lozioni con ASD-2.

Dermatite da contatto

Questo tipo di malattia della pelle si verifica spesso senza la formazione di eruzioni cutanee. Si verifica a seguito di lesioni, l'uso di unguenti irritanti, con ustioni o congelamento.

I sintomi della dermatite nei gatti si manifestano nel dolore della zona interessata, mentre la pelle si gonfia, diventa rossa e calda al tatto.

Contrariamente alle malattie sopra descritte, il trattamento della dermatite semplice nei gatti è semplice e può essere eseguito con successo a casa..

  • Di solito l'area interessata è lubrificata con iodio..
  • Nelle prime ore hanno messo freddo.
  • Un giorno dopo l'infortunio fai impacchi riscaldanti.
  • Quando la microflora patogena viene attaccata e compaiono pustole, vengono applicate medicazioni per asciugare l'alcool e possono anche essere richiesti antibiotici.
  • Si consiglia di utilizzare unguenti emollienti (Vishnevsky, a base di olio di ricino, ecc.).

Come trattare la dermatite in un gatto dipende dal suo tipo. L'uso di fondi locali attutisce solo temporaneamente i segni esterni della malattia, ma non lotta con le sue cause. Il successo del trattamento dipende interamente dalla corretta diagnosi e determinazione della fonte di tutti i problemi.

Autore dell'articolo: Marina Nikolaevna Chuprina,
veterinario, parassitologo