Compresse di claritina: cosa aiuta e come assumere gli adulti?

Trattamento

Il farmaco "Claritin" prodotto in Belgio. Questo è uno dei farmaci più efficaci nel trattamento e nella prevenzione delle allergie oggi..

È abbastanza popolare. Aiuta ad eliminare i sintomi delle allergie nel più breve tempo possibile. Gli effetti collaterali sono ridotti al minimo. Puoi leggere di più su Claritin su https://moezrenie.com/lechenie/tabletki/klaritin-antigistaminnyj-preparat-novogo-pokoleniya.html.

Caratteristiche e indicazioni per l'uso

Il medicinale è disponibile in due forme:

  • pillole;
  • sciroppo dolce.

La composizione deve includere istruzioni dettagliate per l'uso.

Il principale principio attivo, la loratadina, è un composto triciclico. È grazie alla sua presenza nella composizione del farmaco che si verifica la rapida eliminazione dei sintomi allergici.

Quando si assume il farmaco alla dose esatta indicata, si verifica un assorbimento molto rapido del principio attivo, nonché un metabolismo quasi assoluto nel corpo.

Dopo un quarto d'ora, come dimostrato da studi clinici, nel plasma sanguigno, è possibile rilevare il contenuto di loratadina. Questo spiega la rapida rimozione delle manifestazioni allergiche dopo l'assunzione del medicinale..

Come risultato degli studi, è stato anche scoperto che nella maggior parte dei casi il miglioramento si è verificato entro mezz'ora.

Indicazioni per l'uso di Claritin

L'indicazione più importante è una reazione allergica. Il medicinale migliora la capacità del corpo di resistere alle allergie, aumentando le sue proprietà protettive.

Elenco delle indicazioni per l'uso del farmaco:

  • Rossore, prurito, bruciore agli occhi;
  • Infiammazione delle palpebre, congiuntivite;
  • La comparsa di gonfiore;
  • Lacrimazione
  • Il verificarsi di un naso che cola;
  • Prurito ed eruzione cutanea;
  • Psoriasi;
  • Dermatite;
  • Edema di Quincke;
  • Reazioni allergiche alle punture di insetti;
  • Infiammazione delle mucose dell'apparato respiratorio;
  • Allergia al cibo.

Questa è la principale (non esaustiva) lista di indicazioni per l'uso di Claritin.

Inoltre, il medicinale è utilizzato anche nel trattamento complesso di gastrite, tonsillite, adenoidi, tracheite derivanti da allergie.

Come usare per gli adulti

Si consiglia agli adulti di assumere il farmaco contemporaneamente, 1 compressa al giorno.

Attenzione! In caso di danni al fegato o ai reni, è necessario mantenere una pausa tra le dosi del farmaco a 48 ore.

Prima di assumere il farmaco, è necessario conoscere i possibili effetti collaterali, nonché le condizioni di salute, quando il medicinale è controindicato..

Effetto collaterale

Come ogni farmaco, anche Claritin ha effetti collaterali. Tra questi ci sono:

  • Sgradevole sensazione di secchezza nella cavità orale, possibile nausea, infiammazione della mucosa gastrica. Molto meno comuni sono le disfunzioni del fegato.
  • Possono verificarsi sintomi dal sistema nervoso centrale. Questi includono dolore alla testa, uno stato di nervosismo, ansia. Possibile effetto calmante e rilassante.
  • Ci sono manifestazioni di un'allergia all'assunzione del farmaco sotto forma di eruzione cutanea. Molto meno spesso - c'è uno shock anafilattico.
  • Disturbi dermatologici, in particolare alopecia.

Controindicazioni per l'uso negli adulti:

  • Periodo di lattazione.
  • Malattie legate all'ereditarietà, ad esempio l'incapacità del corpo di assorbire il lattosio.
  • Mancanza di saccarosio nel corpo, intolleranza al fruttosio.
  • Intolleranza individuale alle sostanze che compongono il farmaco.

Vale la pena prendere Claritin per le donne in gravidanza e per coloro che hanno gravi disfunzioni epatiche, con particolare attenzione e solo con l'autorizzazione del medico curante.

Claritin è un medicinale eccellente per la prevenzione e il trattamento delle allergie. Facilita la condizione in breve tempo..

Claritin

Claritin: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Claritin

Codice ATX: R06AX13

Ingrediente attivo: loratadina (loratadina)

Produttore: Schering-Plough Labo N. V. (Belgio)

Descrizione e foto di aggiornamento: 16/08/2019

Prezzi in farmacia: da 139 rubli.

Claritin - antiallergico, istamina H bloccante1-recettori.

Forma e composizione del rilascio

Forme di dosaggio di Claritin:

  • Compresse: di forma ovale con una struttura omogenea di bianco o quasi bianco, sul lato con una linea di demarcazione si applicano il numero “10” e il marchio “Coppa e pallone”, il secondo lato è liscio (7, 10 o 15 pezzi in blister, in una scatola di cartone 1, 2 o 3 bolle);
  • Sciroppo: un colore limpido giallastro o un liquido incolore senza particelle visibili (60 o 120 ml ciascuno in flaconi di vetro scuro, in una confezione di cartone 1 flacone completo di cucchiaio dosatore o siringa graduata da 5 ml).

Il principio attivo è la loratadina:

  • 1 compressa - 10 mg;
  • 1 ml di sciroppo - 1 mg.
  • Compresse: amido di mais, lattosio monoidrato, magnesio stearato;
  • Sciroppo: glicerolo, glicole propilenico, aroma artificiale (pesca), acido citrico monoidrato (o acido citrico anidro), saccarosio (granulare), sodio benzoato, acqua depurata.

Proprietà farmacologiche

La claritina è caratterizzata da proprietà antiallergiche, antistaminiche e antipruriginose..

farmacodinamica

La loratadina è un composto triciclico con un pronunciato effetto antistaminico ed è un bloccante selettivo della H periferica1-recettori dell'istamina. L'effetto antiallergico si verifica poco dopo la somministrazione e dura abbastanza a lungo. La loratadina inizia ad agire entro 30 minuti dalla somministrazione orale del farmaco. La fase di picco dell'effetto antistaminico si osserva 8-12 ore dopo l'inizio del farmaco e dura più di 1 giorno.

La loratadina non supera la barriera emato-encefalica e non influisce sul funzionamento del sistema nervoso centrale (sistema nervoso centrale). Durante la sua somministrazione, non è stata identificata alcuna azione sedativa o anticolinergica di significato clinico, pertanto il farmaco non provoca sonnolenza e non riduce il tasso di reazioni psicomotorie quando utilizzato in dosi terapeutiche. L'assunzione di claritina non provoca prolungamento dell'intervallo QT sull'ECG.

La terapia a lungo termine non è stata accompagnata da cambiamenti nei segni vitali, elettrocardiografia, dati di test di laboratorio o risultati di esami fisici di significato clinico. La loratadina non è caratterizzata da una selettività significativa rispetto a H2-recettori dell'istamina. La sostanza non è un inibitore della ricaptazione della noradrenalina e non ha praticamente alcun effetto sulla funzione del pacemaker o sullo stato del sistema cardiovascolare..

farmacocinetica

La loratadina è ben assorbita rapidamente nel tratto digestivo. La sua concentrazione massima nel plasma sanguigno viene determinata 1–1,5 ore dopo la somministrazione e la concentrazione massima del suo metabolita farmacologicamente attivo desloratadina - dopo 1,5–3,7 ore. Quando si assume Claritin con il cibo, il tempo per raggiungere la massima concentrazione di loratadina e del suo metabolita aumenta di circa 1 ora, ma la biodisponibilità del farmaco non cambia. Il livello massimo di loratadina e desloratadina nel sangue non dipende dall'assunzione di cibo.

Nei pazienti con disfunzione renale cronica, l'area sotto la curva concentrazione-tempo (AUC) e la concentrazione massima di loratadina e il suo principale metabolita aumentano rispetto ai pazienti con normale funzionalità renale. Allo stesso tempo, l'emivita di loratadina e desloratadina sono identiche a quelle dei pazienti sani. Nei pazienti con danno epatico alcolico, la concentrazione massima e l'AUC di loratadina e desloratadina sono 2 volte superiori rispetto ai pazienti con normale funzionalità epatica.

La loratadina è caratterizzata da un alto grado di legame con le proteine ​​plasmatiche (97-99%), mentre il suo metabolita mostra un moderato grado di legame (73-76%).

Nel processo del metabolismo, la loratadina passa nella desloratadina usando il sistema del citocromo P450 3A4 e, in misura minore, il sistema del citocromo P450 2D6. La sua escrezione viene effettuata attraverso i reni (circa il 40% della dose assunta per via orale) e attraverso l'intestino (circa il 42% della dose assunta per via orale) per più di 10 giorni, principalmente sotto forma di metaboliti coniugati. Circa il 27% della dose di loratadina viene escreto nelle urine entro 24 ore dall'assunzione di Claritin. Meno dell'1% di loratadina viene escreto immodificato nelle urine entro 24 ore dall'assunzione del farmaco.

La biodisponibilità di loratadina e desloratadina è direttamente proporzionale alla dose orale di Claritin. I loro profili farmacocinetici negli adulti e nei volontari anziani con una buona salute erano quasi simili.

L'emivita della loratadina è di 3–20 ore (una media di 8,4 ore). Questo indicatore per desloratadina è di 8,8–92 ore (28 ore in media). Nei pazienti anziani, l'emivita del principio attivo Claritin e del suo metabolita è rispettivamente di 6,7-37 ore (media 18,2 ore) e 11–39 ore (media 17,5 ore). Questo indicatore aumenta con il danno alcolico al fegato (determinato dalla gravità della malattia) e rimane invariato nei pazienti con insufficienza renale cronica.

La procedura di emodialisi, che viene eseguita in pazienti con disfunzione renale, non influenza i parametri farmacocinetici di loratadina e desloratadina.

Indicazioni per l'uso

  • Eliminazione dei sintomi associati a rinocongiuntivite allergica per tutto l'anno e stagionale (prurito della mucosa nasale, starnuti, rinorrea, lacrimazione, sensazione di prurito e bruciore agli occhi);
  • Malattie della pelle di origine allergica;
  • Orticaria idiopatica cronica.

Controindicazioni

  • Periodo di allattamento al seno;
  • Ipersensibilità al farmaco.

Inoltre, l'uso di Claritin è controindicato:

  • Compresse: deficit di lattasi o malassorbimento di glucosio-galattosio, disturbi di tolleranza al galattosio; età fino a 3 anni;
  • Sciroppo: carenza di saccarosio o isomaltasi, intolleranza al fruttosio, malassorbimento di glucosio-galattosio; età fino a 2 anni.

Con cautela, si raccomanda di prescrivere il farmaco ai pazienti durante la gravidanza e con gravi violazioni della funzionalità epatica..

Istruzioni per l'uso di Claritin: metodo e dosaggio

Lo sciroppo e le compresse di Claritin vengono assunti per via orale 1 volta al giorno in qualsiasi momento conveniente, indipendentemente dall'assunzione di cibo.

Il dosaggio raccomandato ha limiti di età e dipende dal peso del paziente:

  • Pazienti di età superiore ai 12 anni: 10 mg (1 compressa o 10 ml di sciroppo);
  • Bambini da 2 a 12 anni: con un peso fino a 30 kg - 5 mg ciascuno (1/2 compressa o 5 ml di sciroppo), con un peso di 30 kg e oltre - 10 mg.

Si raccomanda ai bambini da 2 a 3 anni di usare Claritin sotto forma di sciroppo.

Per i pazienti (adulti e bambini) con grave compromissione della funzionalità epatica, il farmaco viene prescritto a giorni alterni a dosi normali.

Nell'insufficienza renale cronica e nei pazienti anziani, non è necessario un aggiustamento della dose di Claritin.

Effetti collaterali

Secondo le istruzioni, Claritin può causare effetti indesiderati:

  • Dal sistema nervoso: nervosismo (nei bambini), sonnolenza, mal di testa, insonnia; molto raramente - affaticamento, vertigini;
  • Dal sistema cardiovascolare: molto raramente - tachicardia, palpitazioni;
  • Dal sistema digestivo: aumento dell'appetito (negli adulti); molto raramente - disturbi gastrointestinali (nausea, gastrite), secchezza delle fauci, compromissione della funzionalità epatica;
  • Dalla pelle: molto raramente - alopecia;
  • Reazioni allergiche: molto raramente - anafilassi, eruzione cutanea.

Overdose

Il sovradosaggio di claritina può essere sospettato da sintomi come mal di testa, tachicardia, sonnolenza. In questo caso, dovresti consultare immediatamente un medico. Di solito viene prescritta una terapia di supporto e sintomatica. Sono consentiti il ​​lavaggio gastrico e l'assunzione di adsorbente (il carbone attivo in forma frantumata viene miscelato con acqua).

La loratadina non viene escreta per emodialisi. Dopo le cure di emergenza, è necessario monitorare le condizioni del paziente.

istruzioni speciali

Gli antistaminici possono distorcere i risultati dei test cutanei, quindi si consiglia di interrompere l'assunzione di Claritin 48 ore prima dei test diagnostici della pelle.

Poiché in alcuni pazienti l'effetto del farmaco può provocare sonnolenza, si raccomanda di fare attenzione durante il trattamento di veicoli e meccanismi.

Gravidanza e allattamento

La sicurezza della loratadina durante la gravidanza non è stata ancora specificamente confermata. Pertanto, l'uso di Claritin è possibile solo se il probabile beneficio del trattamento per la madre supera i potenziali rischi per il feto..

La loratadina e la desloratadina passano nel latte materno, quindi, quando si prescrive un farmaco durante l'allattamento, è necessario interrompere l'allattamento.

In caso di compromissione della funzionalità renale

Per i pazienti con insufficienza renale, la dose iniziale deve essere di 10 mg [1 compressa di Claritin o 10 ml (2 cucchiaini) di sciroppo] a giorni alterni.

Con funzionalità epatica compromessa

Nei pazienti con insufficienza epatica, la dose iniziale non deve superare 10 mg [1 compressa o 10 ml (2 cucchiaini) di sciroppo] a giorni alterni.

Interazione farmacologica

Con l'uso simultaneo, l'effetto di Claritin non aumenta l'effetto dell'alcool sul sistema nervoso.

Quando la claritina è combinata con eritromicina, ketoconazolo o cimetidina, si verifica un leggero aumento della concentrazione di loratadina nel plasma sanguigno, ma non ha conseguenze cliniche, compresi anche i dati dell'elettrocardiografia.

Analoghi

Gli analoghi di Claritin sono: Loratadin, Loratadin-Akrikhin, Lorahexal, Lomilan, Clarotadin, Claridol, Lotharen, Clarisens, Clarifer, Clarfast, Clarifarm, Clallergin, Clargotil, Alerpriv, Erolin, Erius.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare a temperature fino a 25 ° C. Tenere fuori dalla portata dei bambini..

Periodo di validità: compresse - 4 anni, sciroppo - 3 anni.

Termini di vacanza in farmacia

Sul bancone.

Recensioni di Claritin

Le recensioni di Claritin si trovano spesso su Internet sia sotto forma di compresse che sotto forma di sciroppo, ma sono piuttosto controverse. Molti pazienti riferiscono che il trattamento con il farmaco è stato abbastanza efficace. Tuttavia, alcuni pazienti hanno dovuto interrompere il corso del trattamento, poiché i loro sintomi di allergia sono rimasti così pronunciati. Gli allergologi lo spiegano con la differenza nelle cause e manifestazioni delle malattie allergiche in persone diverse. La claritina come mezzo di monoterapia non può sempre far fronte a tali condizioni.

Si noti che, nonostante la grande popolarità di Claritin, sia le compresse che lo sciroppo non sono caratterizzati da un così ampio spettro d'azione per eliminare istantaneamente tutti i sintomi delle allergie. Alcuni pazienti riportano lo sviluppo di reazioni avverse, ad esempio eruzioni cutanee, mal di testa, sonnolenza. Se si verificano, è necessario contattare immediatamente uno specialista. È strettamente controindicato assumere Claritin da solo, senza consultare un medico, poiché l'automedicazione può provocare una esacerbazione dei sintomi.

Il prezzo di Claritin nelle farmacie

Fondamentalmente, il prezzo di Claritin in compresse varia da 186 a 233 rubli (per un pacchetto contenente 10 pezzi) O da 503 a 623 rubli (per un pacchetto contenente 30 pezzi). Puoi ordinare un farmaco sotto forma di sciroppo per 220-268 rubli (per flacone da 60 ml).

Pillole e sciroppo di allergia Claritin

Le allergie colpiscono quasi il 50% della popolazione mondiale. I medici lo spiegano con una insolita, "esplosiva" reazione protettiva del corpo ad alcune sostanze estranee ad esso - gli xenobiotici, come spesso vengono chiamati, che ci circondano ovunque. Può essere qualsiasi cosa: saliva o peli di animali domestici, veleno da una puntura di insetto, muffa, polline che fiorisce intorno ad alberi o fiori, polvere domestica, detergenti o detergenti e persino cibo...

Sfortunatamente, la natura della reazione allergica non è completamente compresa e non è stata studiata dalla medicina moderna. Una malattia può iniziare improvvisamente o finire inaspettatamente. E nessuno può dire che non è incline alle allergie. Ne possono soffrire persone di tutte le età - bambini fin dall'infanzia, uomini e donne, sia giovani che anziani.

Il trattamento delle reazioni allergiche, nonostante numerosi studi e progressi nel campo della farmacologia e della medicina degli ultimi anni, è un compito estremamente difficile. Ormai, i medici specialisti hanno imparato solo a bloccare alcuni recettori dell'istamina. Antistaminici come Claritin, per esempio, li stanno aiutando attivamente..

Indicazioni e istruzioni per l'uso di Claritin

La claritina è un farmaco correlato agli antistaminici, agenti antiessudativi, che agisce come bloccante dei recettori H1-istamina a lunga durata d'azione. L'attuale bloccante è la loratadina. Eccipienti: amido di mais, lattosio e magnesio stearato.

Lo strumento è destinato:

  • Per prevenire e facilitare la reazione del corpo all'irritazione dei recettori dell'istamina H1, ridurre il prurito e il bruciore nella cavità nasale e negli occhi.
  • È usato per congiuntivite stagionale di vario tipo.
  • Blocca i segni di una malattia allergica come la rinorrea e la rinite - il rilascio di abbondanti liquidi acquosi, nonché la sinusite di lunga durata di origine allergica.
  • Combatte anche lo sviluppo dell'edema tissutale e riduce la permeabilità capillare, inibendo il rilascio di istamina dai mastociti.
  • Attivo nel trattamento delle malattie della pelle: eczema e psoriasi, nonché dermatosi a contatto e pruriginose.
  • Allevia l'edema di Quincke e i crampi bronchiali.

Il farmaco inizia ad agire molto rapidamente, già 30 minuti dopo l'ingestione. Validità di una dose del farmaco - 24 ore.

Modulo per il rilascio

Le compresse sono ovali. Su un lato della pillola c'è un rischio, dove è indicato il numero "10", e c'è anche il marchio del produttore "Tazza e pallone", l'altro lato del tablet senza rischi, liscio. Il colore della pillola stessa è bianco. Imballaggio: cartone duro.

Lo sciroppo è un liquido denso, dolce, sufficientemente trasparente, non contenente particelle solide. Può essere incolore o giallastro..

Versato in fiale di vetro scuro con una capacità da 60 a 120 ml.

Dosaggio

È usato solo per via orale verso l'interno per i sintomi di una reazione allergica improvvisa:

  • Per pazienti adulti e bambini dopo 12 anni - 10 mg del farmaco utilizzato (1 compressa). Sciroppo - 2 cucchiaini 1 volta al giorno.
  • Per bambini da 2 a 12 anni - 5 mg di sciroppo (una pallina).

Il farmaco in compresse - 5 mg (½ compresse) una volta al giorno.

Controindicazioni

Claritin è severamente vietato ai seguenti pazienti:

  1. Donne incinte e madri che allattano.
  2. Bambini di età inferiore ai due anni.
  3. Con estrema cautela, dovresti assumere il farmaco per le persone che soffrono di insufficienza renale..

Effetti collaterali

Alcuni pazienti, sia adulti che bambini, possono manifestare i seguenti effetti indesiderati del farmaco:

  • Nausea e secchezza delle fauci possono essere accompagnate da vomito.
  • Attacchi di mal di testa.
  • Fatica.
  • Compromissione della funzionalità epatica.
  • Sonnolenza o, al contrario, aumento dell'irritabilità nervosa. Più spesso i bambini ne soffrono..
  • In caso di sovradosaggio, può verificarsi tachicardia..
  • Shock anafilattico.

Se si verificano effetti collaterali, lavare lo stomaco e assumere carbone attivo. In casi gravi, consultare immediatamente un medico.

Analoghi

A volte il paziente non ha l'opportunità di acquistare un costoso farmaco originale prescritto dal medico curante, o non riesce a trovarlo in grande vendita. In tali casi, è possibile scegliere un sostituto del farmaco, che contiene altri, simili ai prodotti chimici attivi originali che trattano la stessa malattia, semplicemente un analogo del farmaco. Molto spesso, gli analoghi hanno un costo inferiore. Ciò è dovuto al fatto che non sono state spese così tanto risorse materiali per il loro sviluppo e studi clinici quanto per il farmaco originale. Oltre all'analogo, quasi ogni medicinale ha anche un sinonimo, il che significa un medicinale che ha nella sua composizione le stesse sostanze chimicamente attive del farmaco originale, ma ha un nome diverso a causa delle restrizioni sui brevetti o sulle licenze. Pertanto, non confondere questi due concetti: analogo e sinonimo.

Quando si sceglie un sostituto della claritina tra i molti bloccanti dell'istamina presenti sul mercato farmacologico, è necessario prestare attenzione all'efficacia del farmaco, poiché in diversi pazienti possono bloccare le manifestazioni dei sintomi allergici in diversi modi. Si consiglia di non scegliere un sostituto di Claritin da soli, è meglio consultare un medico o un farmacologo.

Attualmente, i seguenti tipi di analoghi di Claritin sono presentati sul mercato farmacologico:

  • Loratadin Verte è uno degli antistaminici domestici più economici. Il principio attivo è la loratadina. Il suo costo varia da 20 a 30 rubli per confezione da 10 compresse da 10 mg.
  • La clarotadina è anche un bloccante domestico dei recettori dell'istamina H1. Il principio attivo è la loratadina. Compresse da 10 mg senza guscio in una confezione da 7-10 pezzi. Sciroppo in una bottiglia da 100 ml con un misurino. Costo: da 100 a 110 rubli.
  • Loratadin, produttore - Makiz-Pharma company. Il principio attivo è la loratadina. H1 bloccante del recettore dell'istamina. Compresse non rivestite da 10 mg in una confezione da 30 pezzi. Costo - da 40 r.
  • Zirtek - prodotto da UCB S. A. in Belgio e Svizzera. Il principio attivo è la cetirizina. Farmaco antiallergenico. Pillole in un guscio. Imballaggio - 7-10 pezzi 10 mg ciascuno. Gocce in flaconi da 10-20 ml. Prezzo del pacchetto: compresse - 180 r., Gocce - 240 r..
  • Claridol
  • Clarifarm
  • Clarisens
  • Clargotil
  • Clarfast
  • Clallirgen
  • Alarmpriv
  • Vero Loratadin
  • Lomilan
  • Erolin e una serie di altre droghe

istruzioni speciali

Quando si assumono antistaminici, è necessario prestare molta attenzione alle persone che guidano, nonché alle persone le cui attività professionali sono associate a una maggiore concentrazione di attenzione e velocità di reazione. I farmaci devono essere tenuti lontano dai bambini..

Sconsigliato vivamente di bere alcolici dopo aver assunto il medicinale.

Le persone che soffrono di malattie croniche e che assumono regolarmente altri medicinali devono assolutamente consultare il proprio medico prima di assumere Claritin in merito alla loro compatibilità al fine di evitare effetti collaterali.

Il farmaco Claritin è venduto in quasi tutte le farmacie nazionali e distribuito senza prescrizione medica. Il costo varia da 210 a 230 rubli per confezione da 10 pezzi di compresse da 10 mg. Sciroppo in una bottiglia da 120 ml - da 360 a 380 rubli. Bottiglia da 60 ml - da 250 a 270 rubli.

Claritin

Prezzi nelle farmacie online:

Claritin - un farmaco con effetti antiallergici, antipruriti e antistaminici, destinato all'uso sistemico.

Forma e composizione del rilascio

Claritin è rilasciato nelle seguenti forme:

  • Compresse - ovali bianche o quasi bianche senza corpi estranei, con un rischio, il marchio "Coppa e pallone" e il numero "10" su un lato, l'altro lato è liscio (in blister da 7, 10 o 15 pezzi., 1, 2 o 3 bolle in un fascio di cartone);
  • Sciroppo - trasparente giallastro o incolore senza particelle visibili (in flaconi di vetro scuro da 60 e 120 ml, 1 flacone in una scatola di cartone con una siringa graduata da 5 ml o un cucchiaio dosatore).

Ingrediente attivo: loratadina, in 1 compressa - 0,01 g, in 1 ml di sciroppo - 0,001 g.

  • Compresse - magnesio stearato - 0,0007 g, amido di mais - 0,018 g, lattosio monoidrato - 0,0713 g;
  • Sciroppo - saccarosio (granulare) - 0,6 g, glicole propilenico - 0,1 g, acido citrico monoidrato - 0,0096 g (o acido citrico anidro - 0,00878 g), glicerolo - 0,1 g, benzoato di sodio - 1 mg, aroma artificiale (pesca) - 0,0025 g, acqua purificata - qs fino a 1 ml.

Indicazioni per l'uso

  • Orticaria cronica idiopatica;
  • Malattie della pelle di origine allergica;
  • Rinite allergica stagionale (febbre da fieno) e per tutto l'anno e congiuntivite allergica (per eliminare i sintomi di queste malattie - prurito della mucosa nasale, sensazione di bruciore e prurito agli occhi, rinorrea, starnuti, lacrimazione).

Controindicazioni

  • Età fino a 2 anni (sciroppo);
  • Età fino a 3 anni (compresse);
  • Malattie ereditarie rare (deficit di lapp lattasi o malassorbimento di glucosio-galattosio, disturbi della tolleranza al galattosio) - dovuti alla presenza di lattosio nelle compresse;
  • Carenza di saccarosio / isomaltasi, intolleranza al fruttosio, malassorbimento di glucosio-galattosio - dovuta alla presenza di saccarosio nello sciroppo;
  • Periodo di allattamento al seno;
  • Ipersensibilità al principio attivo o ai componenti ausiliari del farmaco.
  • Gravidanza;
  • Grave disfunzione epatica.

Dosaggio e amministrazione

Lo sciroppo e le compresse vengono assunti per via orale, indipendentemente dal pasto. La dose di Claritin per gli adolescenti di età superiore ai 12 anni e per gli adulti è di 10 mg 1 volta al giorno (10 ml di sciroppo o 1 compressa).

La dose del farmaco per i bambini di età compresa tra 2-12 anni è determinata in base al peso corporeo:

  • Meno di 30 kg - 5 mg una volta al giorno (5 ml di sciroppo o mezza compressa);
  • Più di 30 kg - 10 mg una volta al giorno (10 ml di sciroppo o 1 compressa).

La dose iniziale del farmaco per bambini e adulti con funzionalità epatica gravemente compromessa dipende dal peso corporeo:

  • Meno di 30 kg - 5 mg una volta ogni 2 giorni (5 ml di sciroppo o mezza compressa);
  • Più di 30 kg - 10 mg una volta ogni 2 giorni (10 ml di sciroppo o 1 compressa).

Per i pazienti con insufficienza renale cronica, nonché per i pazienti anziani, non è necessario un aggiustamento della dose.

Effetti collaterali

  • Sistema nervoso: nei bambini di età compresa tra 2 e 12 anni - affaticamento (1%), nervosismo (2,3%), mal di testa (2,7%); negli adulti - insonnia (0,1%), sonnolenza (1,2%), mal di testa (0,6%);
  • Apparato digerente: negli adulti - aumento dell'appetito (0,5%).

Secondo i risultati della ricerca post-marketing, si osserva molto raramente:

  • Apparato digerente - disturbi gastrointestinali (gastrite, nausea), secchezza delle fauci, compromissione della funzionalità epatica;
  • Pelle - alopecia;
  • Sistema nervoso - affaticamento, vertigini;
  • Sistema cardiovascolare - palpitazioni, tachicardia;
  • Reazioni allergiche - anafilassi, eruzione cutanea.

istruzioni speciali

A causa del fatto che gli antistaminici possono distorcere i risultati dei test cutanei, è necessario interrompere l'assunzione di Claritin 48 ore prima del presunto test diagnostico.

Per i bambini di età compresa tra 2-3 anni, si consiglia di utilizzare il farmaco sotto forma di sciroppo.

Non è stato identificato l'effetto negativo del farmaco sulla capacità dei pazienti di svolgere attività potenzialmente pericolose che richiedono maggiore attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie. Tuttavia, si deve tenere presente che in casi molto rari durante l'assunzione del farmaco si verifica sonnolenza, che può influire negativamente sulla capacità di guidare veicoli o meccanismi complessi.

Interazione farmacologica

Il farmaco non migliora l'effetto dell'alcool (etanolo) sul sistema nervoso centrale. Mangiare non influisce sull'efficacia del farmaco.

Durante l'assunzione di Claritin con eritromicina, cimetidina o ketoconazolo, è stato osservato un aumento della concentrazione di loratadina nel plasma, tuttavia, questo aumento non era clinicamente significativo, incluso secondo l'elettrocardiogramma.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare a una temperatura non superiore a 25 ° C in un luogo buio, asciutto e fuori dalla portata dei bambini..

Periodo di validità dello sciroppo - 3 anni, compresse - 4 anni.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Claritin ® (Claritin ®)

Principio attivo:

Soddisfare

Gruppo farmacologico

Classificazione nosologica (ICD-10)

Immagini 3D

Composizione

Sciroppo1 ml
principio attivo:
loratadina1 mg
eccipienti: glicole propilenico - 100 mg; glicerolo - 100 mg; acido citrico monoidrato - 9,6 mg (o acido citrico anidro - 8,78 mg); benzoato di sodio - 1 mg; saccarosio (granulare) - 600 mg; aroma artificiale (pesca) - 2,5 mg; acqua purificata - q.s. fino a 1 ml
pillole1 etichetta.
principio attivo:
loratadina10 mg
eccipienti: lattosio monoidrato - 71,3 mg; amido di mais - 18 mg; magnesio stearato - 0,7 mg

Descrizione della forma di dosaggio

Sciroppo: chiaro, incolore o di colore giallastro, privo di particelle visibili.

Compresse: ovali di colore bianco o quasi bianco, senza impurità, da un lato c'è il rischio, il marchio è "Coppa e pallone" e il numero è "10", l'altro lato è liscio.

effetto farmacologico

farmacodinamica

La loratadina - il principio attivo del farmaco Claritin ® - è un composto triciclico con un pronunciato effetto antistaminico ed è un bloccante selettivo della H periferica1-recettori dell'istamina. Ha un effetto antiallergico rapido e duraturo. L'inizio dell'azione è entro 30 minuti dall'assunzione del farmaco Claritin ® all'interno. L'effetto antistaminico raggiunge un massimo dopo 8-12 ore dall'inizio dell'azione e dura più di 24 ore.

La loratadina non attraversa il BBB e non influisce sul sistema nervoso centrale. Non ha un effetto anticolinergico o sedativo clinicamente significativo, ad es. non provoca sonnolenza e non influisce sulla velocità delle reazioni psicomotorie se usato nelle dosi raccomandate. L'assunzione di Claritin ® non prolunga l'intervallo QT sull'ECG.

Con un trattamento prolungato, non sono stati osservati cambiamenti clinicamente significativi dei segni vitali, dei dati dell'esame fisico, dei test di laboratorio o dell'ECG..

La loratadina non ha una selettività significativa per l'H2-recettori dell'istamina. Non inibisce il reuptake della noradrenalina e non ha praticamente alcun effetto sul CCC o sulla funzione del pacemaker.

farmacocinetica

La loratadina è rapidamente e ben assorbita nel tratto digestivo. Tmax loratadina plasmatica - 1–1,5 ore e il suo metabolita attivo desloratadina - 1,5–3,7 ore Il consumo aumenta Tmax loratadina e desloratadina per circa 1 ora, ma non influisce sull'efficacia del farmaco. Cmax la loratadina e la desloratadina sono indipendenti dall'assunzione di cibo. In pazienti con malattia renale cronica Cmax e l'AUC della loratadina e del suo metabolita attivo sono aumentati rispetto a questi indicatori nei pazienti con normale funzionalità renale. T1/2 allo stesso tempo, la loratadina e il suo metabolita attivo non differiscono da quelli dei pazienti sani. In pazienti con danno epatico alcolico Cmax e l'AUC della loratadina e del suo metabolita attivo sono raddoppiati rispetto a questi parametri nei pazienti con normale funzionalità epatica.

La loratadina ha un grado elevato (97-99%) e il suo metabolita attivo ha un grado moderato (73-76%) di legame con le proteine ​​plasmatiche.

La loratadina viene metabolizzata in desloratadina attraverso il sistema citocromo 3A4 P450 e, in misura minore, il sistema citocromo 2D6 P450. Viene escreto attraverso i reni (circa il 40% della dose orale) e attraverso l'intestino (circa il 42% della dose orale) per più di 10 giorni, principalmente sotto forma di metaboliti coniugati. Circa il 27% della dose orale viene escreta attraverso i reni entro 24 ore dall'assunzione del farmaco. Meno dell'1% del principio attivo viene escreto attraverso i reni invariato entro 24 ore dall'assunzione del farmaco.

La biodisponibilità della loratadina e del suo metabolita attivo è dose-dipendente. I profili farmacocinetici della loratadina e del suo metabolita attivo in volontari sani adulti e anziani erano comparabili.

T1/2 la loratadina dura dalle 3 alle 20 ore (in media 8,4 ore) e la desloratadina va dalle 8,8 alle 92 ore (in media 28 ore); nei pazienti anziani, rispettivamente, da 6,7 ​​a 37 ore (una media di 18,2 ore) e da 11 a 39 ore (una media di 17,5 ore). T1/2 aumenta con il danno alcolico al fegato (a seconda della gravità della malattia) e non cambia in presenza di insufficienza renale cronica.

L'emodialisi in pazienti con insufficienza renale cronica non influisce sulla farmacocinetica della loratadina e del suo metabolita attivo.

Indicazioni del farmaco Claritin ®

rinite allergica stagionale (febbre da fieno) e per tutto l'anno e congiuntivite allergica - trattamento sintomatico di starnuti, prurito della mucosa nasale, rinorrea, bruciore e prurito agli occhi, lacrimazione;

orticaria cronica idiopatica;

malattie allergiche della pelle.

Controindicazioni

intolleranza o ipersensibilità alla loratadina o qualsiasi altro componente del farmaco;

rare malattie ereditarie (disturbi della tolleranza al galattosio, deficit di Lapp lattasi o malassorbimento di glucosio-galattosio) - dovuti alla presenza di lattosio, che fa parte delle compresse; carenza di saccarosio / isomaltasi, intolleranza al fruttosio, malassorbimento di glucosio-galattosio - a causa della presenza di saccarosio, che fa parte dello sciroppo;

periodo di allattamento al seno;

età fino a 2 anni (per sciroppo), 3 anni (per compresse).

Precauzioni: grave compromissione della funzionalità epatica; gravidanza (vedi "Uso durante la gravidanza e l'allattamento").

Gravidanza e allattamento

La sicurezza della loratadina durante la gravidanza non è stata stabilita. L'uso del farmaco Claritin ® è possibile solo se il beneficio previsto per la madre supera il potenziale rischio per il feto.

La loratadina e il suo metabolita attivo vengono escreti nel latte materno, pertanto, quando si prescrive un farmaco durante l'allattamento, si deve decidere la sua interruzione.

Effetti collaterali

Negli studi clinici condotti su bambini dai 2 ai 12 anni che hanno assunto il farmaco Claritin ® più spesso rispetto al gruppo placebo, sono stati osservati mal di testa (2,7%), nervosismo (2,3%), affaticamento (1%).

Negli studi clinici condotti su adulti, sono stati riscontrati eventi avversi più spesso che con placebo ("manichini") nel 2% dei pazienti che assumevano il farmaco Claritin ®. Negli adulti, durante l'uso del farmaco Claritin ® più spesso rispetto al gruppo placebo, sono stati osservati mal di testa (0,6%), sonnolenza (1,2%), aumento dell'appetito (0,5%) e insonnia (0,1%). Inoltre, nel periodo post-marketing sono stati segnalati casi molto rari (®.

Claritin ® non aumenta l'effetto dell'alcool sul sistema nervoso centrale.

Con l'uso combinato di loratadina con ketoconazolo, eritromicina o cimetidina, è stato osservato un aumento della concentrazione di loratadina nel plasma, ma questo aumento non era clinicamente significativo, incluso secondo ECG.

Dosaggio e amministrazione

All'interno, indipendentemente dall'ora dei pasti.

Adulti, compresi anziani e adolescenti dai 12 anni di età: si consiglia di assumere Claritin ® alla dose di 10 mg (1 compressa o 2 cucchiaini da tè (10 ml) di sciroppo) 1 volta al giorno. Quando si utilizza il farmaco in pazienti anziani e in pazienti con insufficienza renale cronica, non è necessario un aggiustamento della dose.

Bambini da 2 (per sciroppo) e 3 (per compresse) a 12 anni: si raccomanda di prescrivere la dose di Claritin ® in base al peso corporeo. Con un peso corporeo di 30 kg o inferiore - 5 mg (1 cucchiaino (5 ml) di sciroppo) 1 volta al giorno; più di 30 kg - 10 mg (2 cucchiaini da tè (10 ml) di sciroppo o 1 compressa) una volta al giorno.

Per adulti e bambini con un peso corporeo superiore a 30 kg con una grave compromissione della funzionalità epatica, la dose iniziale deve essere di 10 mg (2 cucchiaini da tè (10 ml) di sciroppo o 1 compressa) a giorni alterni, con un peso corporeo di 30 kg o inferiore - 5 mg (1 cucchiaino (5 ml) di sciroppo) a giorni alterni.

Overdose

Sintomi: sonnolenza, tachicardia, mal di testa. In caso di sovradosaggio, consultare immediatamente un medico.

Trattamento: terapia sintomatica e di supporto. Forse lavanda gastrica, assunzione di adsorbenti (carbone attivo tritato con acqua). La loratadina non viene escreta per emodialisi. Dopo le cure di emergenza, è necessario continuare a monitorare le condizioni del paziente.

istruzioni speciali

Ai bambini da 2 a 3 anni si consiglia di assumere Claritin ® sotto forma di sciroppo.

Claritin ® deve essere sospeso 48 ore prima dei test cutanei, poiché gli antistaminici possono distorcere i risultati diagnostici..

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e lavorare con meccanismi. Non vi è stato alcun effetto negativo del farmaco Claritin ® sulla capacità di guidare un'auto o svolgere altre attività che richiedono una maggiore concentrazione di attenzione. Tuttavia, in casi molto rari, alcuni pazienti avvertono sonnolenza durante l'assunzione del farmaco Claritin ®, che può influire sulla capacità di guidare veicoli e di usare macchinari..

Modulo per il rilascio

Sciroppo, 1 mg / ml. In bottiglie di vetro scuro tappate con tappi a vite in alluminio con un primo anello di apertura e guarnizione di tenuta in PE, o tappi a vite in polipropilene con un primo anello di apertura, protezione contro i bambini che aprono la bottiglia e guarnizione di tenuta in PE, 60 o 120 ml. 1 fl. completo di cucchiaio di plastica o siringa graduata da 5 ml in una scatola di cartone.

Compresse, 10 mg. In blister in PVC e foglio di alluminio, 7, 10 o 15 pezzi. 1, 2 o 3 bl. in una scatola di cartone.

fabbricante

Schering-Plough Labo N.V., Heist-op-den-Berg, Belgio.

Titolare del certificato di registrazione: Schering-Plough Labo N.V., Heist-op-den-Berg, Belgio.

Le richieste dei consumatori devono essere inviate all'indirizzo: 1811, 3 Rybinskaya St., Mosca, 107113.

Tel.: (495) 231-12-00; fax: (495) 231-12-02.

Termini di vacanza in farmacia

Condizioni d'immagazzinamento di Claritin ® della droga

Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Periodo di validità del farmaco Claritin ®

Compresse da 10 mg - 4 anni.

sciroppo 1 mg / ml - 3 anni.

sciroppo 1 mg / ml - 3 anni.

Non utilizzare dopo la data di scadenza indicata sulla confezione.

Claritin - indicazioni per l'uso e le istruzioni

Il farmaco Claritin è un rimedio per le allergie. La sua funzione principale è quella di combattere i sintomi. Le indicazioni per l'uso di Claritin sono i seguenti sintomi: congestione e naso che cola, prurito agli occhi e lacrimazione, eruzione cutanea e bruciore sulla pelle, starnuti e broncospasmo, gonfiore della mucosa.

Se non prendi il farmaco per le allergie, potrebbero comparire tali condizioni:

  • Naso che cola: stagionale (Pollionis) e allergico (tutto l'anno)
  • Orticaria
  • Malattie della pelle: eczema e dermatite
  • Una reazione allergica agli alimenti (cioccolato, lattosio, fragole, ecc.)
  • La reazione del corpo umano alle punture di insetti
  • L'edema di Quincke

Compresse di claritina: istruzioni per l'uso

Claritin - sciroppo e compresse vengono assunti indipendentemente dall'ora del giorno o del pasto. Dopo aver usato il farmaco, devi bere acqua. Il dosaggio dipende dall'età della persona. Per i bambini di età inferiore ai tre anni, Claritin è meglio somministrato sotto forma di sciroppo e se un bambino ha più di tre anni, è possibile utilizzare le compresse.

Nell'adolescenza (dai 12 anni) e gli adulti devono assumere Claritin in compresse. Il dosaggio è al ritmo di una compressa una volta al giorno. L'uso dello sciroppo deve essere assunto alla velocità di 10 ml (2 misurini) una volta al giorno. Per le malattie del fegato, Claritin deve essere assunto in un dosaggio di 1 compressa per due giorni o mezza compressa una volta al giorno.

Per i bambini (gruppo di età da 2 a 12 anni), Claritin deve essere assunto in un dosaggio personale, che dipende dal peso del paziente. Con un bambino che pesa fino a 30 kg, vale la pena usare una dose di 5 mg (mezza compressa o una pallina di sciroppo), una volta al giorno. In tali condizioni, è meglio usare lo sciroppo perché il dosaggio sarà corretto. Se il peso del paziente è superiore a 30 kg, è adatto un dosaggio di 1 compressa (10 mg), se lo sciroppo di claritina, quindi 2 cucchiai (10 ml) una volta al giorno.

Quando si raccolgono i test (test di allergia cutanea), è necessario interrompere l'assunzione di Claritin almeno due giorni prima dello studio. In caso contrario, il risultato dell'analisi sarà errato..

Durante la gravidanza

I terapisti prescrivono Claritin alle donne in gravidanza solo in caso di necessità vitale, quando è impossibile vivere senza un farmaco allergico. Nelle sperimentazioni sugli animali, non sono stati trovati scarsi risultati. Ma l'uso del medicinale non è stato testato su donne in gravidanza, pertanto non esiste una garanzia al 100% che il farmaco non influenzi la gravidanza stessa e il bambino. Quando si usa Claritin durante e dopo la gravidanza, il latte lo contiene tanto quanto entra nel flusso sanguigno. Pertanto, se il farmaco è di vitale importanza, vale la pena che il bambino passi alle formule di latte in polvere per evitare possibili effetti collaterali.

Sintomi di overdose

Il sovradosaggio di claritina può verificarsi quando l'assunzione di più di 40 mg in 1 giorno. I sintomi di un sovradosaggio sembrano: sonnolenza, mal di testa, aritmia. I bambini di peso inferiore a 30 kg reagiscono a una dose elevata di Claritin con tremore, contrazioni delle labbra, palpitazioni cardiache. In caso di sovradosaggio, è urgente risciacquare lo stomaco, cioè rimuovere il farmaco dal corpo, è anche necessario assumere farmaci assorbenti (carbone attivo, filtro).

Possibili effetti collaterali

Il farmaco ha pochi effetti collaterali. Per i bambini, questo è letargia, mal di testa e nervosismo. Gli adulti possono manifestare effetti collaterali come affaticamento, secchezza delle fauci, mal di testa, tachicardia, nausea, disfunzione epatica e calvizie.

Sciroppo di claritina: istruzioni per l'uso

La claritina per bambini viene prodotta sotto forma di sciroppo., Poiché lo sciroppo è più facile da digerire e più facile da usare. Per i bambini di età inferiore ai tre anni, Claritin può essere usato solo sotto forma di sciroppo (per questo motivo lo sciroppo si chiama sciroppo per bambini). Dopo tre anni, puoi usare qualsiasi forma di farmaco. Il peso del bambino è il criterio principale per il dosaggio di Claritin. L'uso di Claritin a qualsiasi dosaggio è possibile solo una volta al giorno. Il dosaggio stesso è diviso in posizioni in base al peso del bambino. Se il peso del bambino è fino a 30 kg, la dose viene applicata in 5 ml (1 cucchiaio misurato). Con un bambino di peso superiore a 30 kg, viene utilizzata una dose di 10 ml (2 cucchiai).

La durata del corso di Claritin dipende dall'allergia. Prescrivi il farmaco da due giorni a due settimane. Come profilassi, lo sciroppo di Claritin o le compresse devono essere assunti per un periodo più lungo.

Secondo le istruzioni per l'uso e per la nomina dei pediatri, Claritin viene utilizzato anche in età precoce del bambino. Ai bambini fino a un anno viene prescritta una dose non superiore a 1,5 ml. A un bambino di età compresa tra 1 e 2 anni vengono prescritti 3 ml al giorno.

L'efficacia di Claritin

Claritin inizia ad agire entro 30 minuti dall'applicazione e il suo effetto dura per un giorno. Il farmaco aiuta a eliminare gli effetti degli allergeni, bloccando i recettori dell'istamina.

Una reazione allergica si manifesta a causa della sostanza istamina, che è contenuta nel nostro corpo. Quando si verificano allergie, l'istamina innesca varie reazioni nel corpo umano: secrezione mucosa (naso che cola, lacrime), eruzione cutanea, prurito, starnuti, ecc. Il farmaco blocca l'azione dell'istamina e tutti i sintomi allergici cessano. E, in futuro, dovresti continuare a prendere Claritin in modo che la reazione dell'azione dell'istamina non appaia più.

In quale forma vengono rilasciati Claritin e cosa fa parte del farmaco?

Secondo le istruzioni per l'uso di Claritin, il rilascio del farmaco avviene in due forme: sciroppo e compresse. Claritin produce una fattoria. organizzazione SCHERING-PLOW LABO N.V.

Lo sciroppo sembra una soluzione limpida, senza l'uso di coloranti, a volte ha una tinta giallastra. Non ci dovrebbero essere sedimenti o impurità nello sciroppo. Il volume di Claritin sotto forma di sciroppo è disponibile in due flaconcini di vetro da 120 ml e 60 ml. Il misurino è necessariamente incluso nel kit per lo sciroppo.

La claritina in compresse è presentata sotto forma di un ovale di colore bianco. Da un lato, c'è un rischio sul tablet, dall'altro lato, il marchio del produttore con la designazione di 10 mg. Claritin è disponibile in diverse confezioni da 30, 20, 10 e 7 compresse..

La claritina nella composizione contiene il principale principio attivo - loratadina. Il suo volume è di 1 ml in 1 ml di sciroppo e 10 mg in una compressa di Claritin. Gli eccipienti in compresse sono lattosio, amido di mais e magnesio sterato e lo sciroppo di claritina comprende acido citrico, glicole propilenico, glicerina, saccarosio, aroma di pesca, benzoato di sodio.

Analoghi Claritin

Le compresse di Claritin hanno molti analoghi, poiché nel nostro paese molte persone soffrono di allergie. Ecco i principali disponibili sotto forma di sciroppo e compresse:

  • loratadina
  • Erolin
  • Clarinex
  • Loratadin Hemofarm
  • Clarotadine
  • Ketotifen
  • Peritrol
  • Erius

Analoghi di farmaci che vengono prodotti solo sotto forma di compresse:

  • Clallergin
  • Clarifer
  • Alepriv
  • LauraHexal
  • Histafen
  • Diacin
  • Dimetrohin
  • Diazolin
  • Zodak
  • Fexofenadine
  • Fexofast

Recensioni sull'uso di Claritin

Secondo molte persone che soffrono di allergie, Claritin è un buon rimedio ad azione rapida. Usalo più spesso per alleviare i sintomi acutamente manifestati di allergie. Molti lo tengono nel loro armadietto dei medicinali di emergenza..

Il prezzo è abbastanza alto per questo farmaco. Per questo motivo, ci sono recensioni negative. Recensioni ancora negative possono essere dovute all'assunzione di Claritin senza prescrizione medica. Il farmaco aiuterà con le allergie, ma eruzioni cutanee, prurito, naso che cola, ecc. Possono essere segni di altre malattie. Se si scopre che la persona non soffre di un'allergia, ma di un'altra malattia, quindi in questo caso, dopo aver assunto il medicinale, i sintomi non scompariranno. Pertanto, prima di utilizzare qualsiasi farmaco, è necessario contattare gli specialisti e assumere il farmaco solo per lo scopo previsto.

Lo sciroppo ha anche molte recensioni positive. Lo sciroppo è comodo da usare e, come le compresse, aiuta rapidamente e non provoca sonnolenza nei bambini. Ci sono anche recensioni negative sullo sciroppo di Claritin, ma soprattutto a causa del prezzo della merce.

Prezzi dei farmaci Claritin: sciroppo e compresse

Dopo aver studiato le istruzioni per l'uso di Claritin, il prezzo per molti è ugualmente importante. Chiariamo il prezzo medio di questo prodotto. Ecco alcuni esempi di prezzi di Claritin in diverse regioni. 10 compresse costa in media 250 rubli a Mosca, 230 rubli a San Pietroburgo, 220 rubli a Krasnodar, 220 rubli a Samara, 220 rubli a Ekaterinburg, 210 rubli a Tyumen.

30 compresse hanno un prezzo medio a Mosca 530r. a San Pietroburgo 600 rubli, a Krasnodar 570 rubli, a Samara 230 rubli, a Ekaterinburg 560 rubli, a Tyumen 560 rubli.

Lo sciroppo di claritina ha un prezzo medio a Mosca di 250 rubli, a San Pietroburgo 270 rubli, a Krasnodar 260 rubli, a Samara 260 rubli, a Ekaterinburg 260 rubli, a Tyumen 250 rubli.

Compresse di clinitina per adulti, sciroppo per bambini: istruzioni, prezzo e recensioni

Le istruzioni per l'uso del farmaco Claritin si riferiscono agli antistaminici per somministrazione orale dal gruppo di bloccanti dei recettori dell'istamina H1. Compresse da 10 mg e sciroppo per bambini sono prescritti per allergie e febbre da fieno.

Forma e composizione del rilascio

Il farmaco è disponibile nelle seguenti forme di dosaggio:

  1. Compresse: ovali con una struttura omogenea di bianco o quasi bianco.
  2. Sciroppo da 60 o 120 ml in bottiglie di vetro scuro. In una scatola di cartone è presente 1 flacone completo di istruzioni per l'uso, un cucchiaio dosatore o una siringa graduata da 5 ml).

Il principio attivo è la loratadina:

  • 1 compressa - 10 mg;
  • 1 ml di sciroppo - 1 mg.

Indicazioni per l'uso

Cosa aiuta Claritin? Le compresse e lo sciroppo sono prescritti per i pazienti nelle seguenti condizioni:

  • Esacerbazione della dermatite atopica.
  • Congiuntivite allergica.
  • Eruzioni cutanee di natura allergica risultanti dal contatto con un allergene (cibo, prodotti chimici domestici, peli di animali, polvere).
  • Reazioni allergiche ai farmaci.
  • Rinite allergica.
  • Edema allergico della mucosa nasale.
  • Orticaria.
  • febbre da fieno.

Istruzioni per l'uso (durata della somministrazione)

Claritin è prescritto per via orale, indipendentemente dal pasto. Si raccomanda agli adulti (compresi gli anziani) e agli adolescenti di età superiore ai 12 anni di assumere Claritin in una dose di 10 mg (1 compressa o 2 cucchiaini da tè (10 ml) di sciroppo) 1 volta al giorno. Per i pazienti con compromissione della funzionalità epatica o insufficienza renale, la dose iniziale deve essere di 10 mg (1 compressa o 2 cucchiaini da tè (10 ml) di sciroppo) a giorni alterni.

Per i bambini dai 2 ai 12 anni, si raccomanda di prescrivere la dose di Claritin in base al peso corporeo:

  • con un peso corporeo inferiore a 30 kg - 5 mg (1/2 compressa o 1 cucchiaino (5 ml) di sciroppo) 1 volta al giorno;
  • con un peso corporeo di almeno 30 kg - 10 mg (1 compressa o 2 cucchiaini (10 ml) di sciroppo) 1 volta al giorno.

Durata Claritin

La durata del corso del trattamento dipende dalla velocità di eliminazione dei sintomi nella condizione acuta e può variare da diversi giorni a 2 settimane. Se usato come profilattico, puoi assumere il farmaco per molto tempo.

effetto farmacologico

Claritin è un antiallergico. Il principale ingrediente attivo del farmaco - loratadina, è un composto triciclico con un pronunciato effetto antistaminico. Ha un effetto antiallergico rapido e duraturo. La loratadina non attraversa il BBB e non influisce sul sistema nervoso centrale.

La claritina non influenza gli effetti anticolinergici o sedativi, ad es. non provoca sonnolenza e non influisce sulla velocità delle reazioni psicomotorie se usato nelle dosi raccomandate. L'assunzione del farmaco non prolunga l'intervallo QT sull'ECG. Con un trattamento prolungato, sono possibili cambiamenti clinicamente significativi dei segni vitali: dati dell'esame fisico, risultati di laboratorio o ECG.

La loratadina non ha una selettività significativa per i recettori dell'istamina H2. Praticamente nessun effetto sul sistema cardiovascolare o sulla funzione del pacemaker. Dopo aver assunto Claritin, inizia ad agire entro 30 minuti. L'effetto antistaminico raggiunge un massimo dopo 8 - 12 ore dall'inizio dell'azione e dura più di un giorno.

Controindicazioni

L'uso di compresse e sciroppo di claritina non è raccomandato:

  • con intolleranza o elevata sensibilità ai componenti;
  • di età inferiore ai 2 anni;
  • durante l'allattamento.

Effetti collaterali

Secondo le istruzioni, Claritin può causare effetti indesiderati:

  • Reazioni allergiche: molto raramente - anafilassi, eruzione cutanea.
  • Dal sistema digestivo: aumento dell'appetito (negli adulti), molto raramente - disturbi gastrointestinali (nausea, gastrite), secchezza delle fauci, compromissione della funzionalità epatica.
  • Dal sistema nervoso: nervosismo (nei bambini), sonnolenza, mal di testa, insonnia, molto raramente - affaticamento, vertigini.
  • Dal sistema cardiovascolare: molto raramente - tachicardia, palpitazioni.
  • Da parte della pelle: molto raramente - alopecia.

Bambini, durante la gravidanza e l'allattamento

L'uso di Claritin durante la gravidanza è possibile solo se il beneficio previsto per la madre supera il potenziale rischio per il feto. Quando si prescrive il farmaco durante l'allattamento, è necessario decidere di interrompere l'allattamento.

Il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore a 2 anni (per sciroppo) e di età inferiore a 3 anni (per compresse). Ai bambini dai 2 ai 3 anni si consiglia di assumere Claritin sotto forma di sciroppo.

istruzioni speciali

Si consiglia di annullare il trattamento almeno 1 settimana prima di un test cutaneo per gli allergeni.

Interazione farmacologica

L'uso combinato di Claritin e Ketoconazole, Eritromicina o Cimetidina può aumentare la concentrazione di loratadina nel corpo o nel suo metabolita. Tuttavia, questo non ha alcun significato clinico particolare..

Analoghi Claritin

La struttura determina gli analoghi:

  1. Erolin.
  2. loratadina.
  3. Lomilan Solo.
  4. Clarifer.
  5. Lotharen.
  6. Clarotadine.
  7. Alarmpriv.
  8. Clarisens.
  9. Tirlor.
  10. Clargotil.
  11. Claridol.
  12. Lomilan.
  13. LauraHexal.
  14. Clallergin.
  15. Vero Loratadin.

Termini e prezzi delle vacanze

Il costo medio di Claritin (compresse da 10 mg n. 10) a Mosca è di 237 rubli. Il prezzo dello sciroppo raggiunge 268 rubli per bottiglia da 60 ml. Sul bancone.

Tenere lontano dalla portata dei bambini a una temperatura non superiore a + 25 ° C. Periodo di validità: compresse - 4 anni, sciroppo - 3 anni.