Allergia

Nutrizione

Trappole speciali intrappolano polline e spore dall'aria tutto il giorno. Otteniamo dati accurati unici da una stazione di monitoraggio del polline, elaborati utilizzando un metodo scientifico unico.

Pronto soccorso per le allergie a casa

L'allergia è una malattia insidiosa che può verificarsi in qualsiasi momento. Pertanto, le persone che soffrono di allergie e i loro cari cercano sempre di essere in allerta, per mantenere una scorta di medicina d'emergenza nel proprio armadietto dei medicinali a casa. Ma se fosse possibile prevedere tutte le possibili situazioni! Accade spesso che accanto a una persona che ha sviluppato un pericoloso sintomo allergico vi siano persone completamente impreparate. Ma in tempo e correttamente fornito il pronto soccorso per le allergie può salvare la vita di una persona.

Sintomi di allergie, in cui devi assolutamente chiamare un'ambulanza o contattare immediatamente un istituto medico:

  • - insufficienza respiratoria, comparsa di respiro corto;
  • - crampi alla gola, una sensazione di chiusura del tratto respiratorio;
  • - nausea e vomito;
  • - mal di stomaco;
  • - raucedine, comparsa di problemi con la parola;
  • - gonfiore, arrossamento, prurito di ampie aree del corpo;
  • - debolezza, vertigini gravi, sensazione di ansia;
  • - aumento della frequenza cardiaca e un forte battito cardiaco;
  • - perdita di conoscenza.

Le allergie possono essere lievi e gravi. Con le manifestazioni di una lieve forma di allergia - congiuntivite allergica, rinite o orticaria limitata, il paziente e i suoi parenti possono abbastanza farcela da soli.

Sintomi di una lieve reazione allergica:

  • - leggero prurito sulla pelle nell'area di contatto con l'allergene;
  • - lacrimazione e lieve prurito nella zona degli occhi;
  • - Rossore inespresso di un'area limitata della pelle;
  • - leggero gonfiore o gonfiore;
  • - naso che cola, congestione nasale;
  • - starnuti costanti;
  • - debolezza, vertigini gravi, sensazione di ansia;
  • - mal di gola, tosse;
  • - la comparsa di vesciche nell'area di una puntura di insetto.

1. Sciacquare abbondantemente con acqua calda l'area di contatto con l'allergene: naso, bocca, pelle.

2. Escludere ulteriori contatti con l'allergene..

3. Se si sviluppa una reazione allergica su una puntura d'insetto e una puntura rimane nell'area del morso, deve essere rimossa con cura.

4. Applicare un impacco freddo, ghiaccio sulla zona pruriginosa del corpo.

5. Prendi un antistaminico.

6. Se entro 2-3 ore le condizioni della persona peggiorano, chiamare un'ambulanza o andare in ospedale.

Le forme gravi di una reazione allergica includono:

  • L'edema di Quincke: uno spasmo dei muscoli respiratori e un attacco di soffocamento, una forma abbastanza comune di reazione allergica, più spesso nelle giovani donne;
  • shock anafilattico - una brusca diminuzione della pressione sanguigna, alterata microcircolazione del sangue negli organi, può svilupparsi dopo l'edema di Quincke;
  • orticaria generalizzata, eczema - segni dello sviluppo della sindrome da intossicazione.

Ci sono altre, più rare, reazioni allergiche, ad esempio la sindrome di Lyell - la variante più grave della dermatite bollosa allergica, il più delle volte è una reazione ai farmaci.

Sintomi di una forma grave di reazione allergica:

1. Edema di Quincke: insufficienza respiratoria, raucedine, tosse, convulsioni epilettiche, asfissia (soffocamento), gonfiore della pelle e delle mucose. Se non si fornisce assistenza medica in tempo, una persona potrebbe morire per soffocamento

2. Shock anafilattico: i sintomi dipendono dalla gravità della reazione allergica, può essere un'eruzione cutanea rossa, accompagnata da un forte prurito; gonfiore di occhi, labbra e arti; restringimento, gonfiore e crampi delle vie aeree; nodo alla gola, nausea e vomito; sapore di metallo in bocca; paura, ansia; un forte calo della pressione sanguigna, accompagnato da vertigini, debolezza e perdita di coscienza.

3. Orticaria: vesciche di un colore rosa brillante, una forte sensazione di bruciore e prurito dove sono comparse vesciche, mal di testa e febbre; i sintomi possono essere persistenti o ondulati per diversi giorni / mesi.

4. Eczema / eruzione cutanea grave: infiammazione degli strati superiori della pelle, prurito grave persistente. Un'eruzione cutanea pronunciata può manifestarsi sotto forma di dermatite atopica con arrossamento luminoso di alcune aree della pelle e grave gonfiore dei tessuti.

Edema di Quincke: il trattamento non deve essere ritardato in ogni caso, poiché questa condizione può precedere lo shock anafilattico.

  • - interrompere il flusso di allergene nel corpo;
  • - rifiuto di mangiare;
  • - l'introduzione di antistaminici;
  • - puoi dare una persona assorbenti, fare un clistere detergente.
  • Shock anafilattico:
  • - è necessario interrompere l'accesso all'allergene;
  • - porre la persona in modo tale da escludere la retrazione della lingua e l'ingestione di vomito;
  • - se possibile - sciacquare lo stomaco, fare un clistere detergente;
  • - applicare un laccio emostatico sopra il sito della puntura d'insetto;
  • - dare carbone attivo.
  • Orticaria:
  • - interrompere l'assunzione di farmaci;
  • - in caso di reazione allergica ai prodotti - assumere un sorbente;
  • - puoi dare un lassativo e lavare lo stomaco;
  • - quando un insetto morde, è necessario sbarazzarsi della fonte di veleno;
  • - in caso di allergia da contatto - rimuovere l'irritante dalla superficie della pelle.
  • Eruzione cutanea grave:
  • - Prima di determinare l'allergene, è possibile utilizzare agenti locali per trattare le eruzioni allergiche per alleviare gonfiore e prurito;
  • - inumidire le aree interessate con acqua fredda, applicare un impacco freddo.
  • È molto importante che la pelle venga a contatto solo con cotone naturale.

È severamente vietato fare:

  • Con lo sviluppo di gravi reazioni allergiche, non puoi
  • - lasciare la persona sola;
  • - mettere eventuali oggetti sotto la testa, in quanto ciò può portare ad un aumento dell'insufficienza respiratoria;
  • - somministrare farmaci antipiretici per condizioni febbrili.

Allergia sul viso - tipi di allergie, sintomi, trattamento

Un'eruzione cutanea sul viso può causare grave ansia. Un'allergia banale è in grado di rovinare l'aspetto e l'umore, le sue manifestazioni si verificano spontaneamente, accompagnate da prurito e desquamazione della pelle. Molto spesso, un'allergia sul viso si manifesta come una piccola eruzione sgradevole, possono formarsi macchie rosse. Puoi alleviare i sintomi con vari mezzi, ma prima di iniziare il trattamento, dovresti scoprire la causa della reazione allergica.

Perché compare un'allergia??

Esistono diversi tipi di allergie, a seconda delle cause della sua insorgenza:

  1. Cibo.
  2. Medicinale.
  3. Alla polvere.
  4. Sugli animali.
  5. Per punture di insetti.
  6. Per i cosmetici.

Allergia al cibo

Le allergie alimentari si verificano quando vengono consumati determinati alimenti. Si manifesta con caratteristiche eruzioni cutanee che possono apparire sul corpo o sul viso. Molto spesso, le allergie sono causate da verdure e frutta rosse, bacche, agrumi, cioccolato, uova e altri alimenti.

Allergia alle medicine

Un'allergia ai farmaci può svilupparsi sia rapidamente che lentamente, si manifesta con vari sintomi, molto spesso una persona arrossisce e gonfia il viso, appare prurito. Le manifestazioni di una reazione allergica possono svilupparsi gradualmente a causa dell'accumulo dei componenti del farmaco nel sangue. In questo caso, è difficile per una persona capire cosa ha causato esattamente le eruzioni cutanee sul suo viso..

Importante: un'allergia al medicinale può essere fatale. Si verifica rapidamente e in pochi minuti o ore una persona sviluppa l'edema di Quincke e quindi si verifica uno shock anafilattico. Molto spesso, una tale allergia si verifica nei bambini.

Allergia alla polvere

La causa delle allergie alla polvere è un acaro della polvere. Mangia sulle squame della pelle morta e i prodotti della sua attività vitale possono causare una grave allergia a una persona. Molto spesso è un'eruzione cutanea sul viso o un forte prurito della pelle nei luoghi di arrossamento.

Un'eruzione cutanea sul viso con allergie può essere scatenata dal contatto con gli animali. La loro saliva e i capelli in alcune persone causano prurito, naso che cola, eruzioni cutanee..

Allergia a una puntura d'insetto

Una puntura d'insetto può anche portare allo sviluppo di una reazione allergica. Le eruzioni cutanee si sviluppano rapidamente, possono essere accompagnate da gonfiore, comparsa di macchie rosse nella zona del morso.
E i cosmetici di scarsa qualità possono portare ad allergie. Se i prodotti vengono utilizzati per la cura del viso, le manifestazioni di allergie si verificano proprio sulla pelle del viso..

Potresti essere interessato a saperne di più sui cosmetici e sulle loro scelte adeguate, nonché su come prendersi cura adeguatamente della tua pelle..

Che cos'è un'allergia??

Le manifestazioni di una reazione allergica sono varie. In questo caso, i tipi di allergie sul viso sono spesso della seguente natura:

  • piccola eruzione cutanea rossa;
  • grandi macchie rosse;
  • eruzione cutanea;
  • irritazione della pelle accompagnata da forte prurito.

Le eruzioni cutanee sono localizzate su guance, mento e fronte. Sono accompagnati da prurito e ipertermia della pelle. Cioè, nell'area dell'eruzione cutanea, la temperatura della pelle aumenta. È caldo al tatto e può staccarsi.

Molto spesso, l'orticaria appare sulla pelle del viso: si tratta di una piccola eruzione cutanea di colore rosso, che è accompagnata da un lieve prurito.

Importante: l'orticaria nella maggior parte dei casi appare sulle guance. Viene diagnosticato in bambini e adulti con la stessa frequenza..

Il freddo può anche causare un'eruzione cutanea sul viso. Un'allergia al freddo si verifica a causa di un malfunzionamento nel corpo. Il sistema immunitario non percepisce una determinata classe di proteine ​​e di conseguenza si verifica un'eruzione cutanea.

Inoltre, c'è un'allergia al sole, ma è molto rara. Le persone esposte ad esso hanno paura delle radiazioni ultraviolette e non possono essere al sole. Ma più spesso c'è un altro tipo di reazione allergica, quando la pelle di una persona su cui è stato applicato un prodotto cosmetico, quando viene esposta ai raggi ultravioletti, diventa improvvisamente coperta da un'eruzione cutanea.

Come trattare le allergie?

Un viso arrossato con allergie è un fenomeno abbastanza comune. Puoi sbarazzarti di gonfiore e arrossamento con i seguenti mezzi:

  1. Unguento ormonale.
  2. Antistaminici.
  3. Fondi combinati.
  4. Preparazioni a base vegetale.
  5. Lozioni e impacchi da decotti alle erbe.

Gli unguenti ormonali sono uno dei rimedi più comuni per eliminare rapidamente ed efficacemente i sintomi delle allergie. Ma per utilizzare uno strumento del genere da solo è pericoloso, è necessario prima consultare uno specialista.

Importante: l'unguento all'idrocortisone è un prodotto a base di ormoni. Ha due vantaggi: non penetra nel sangue, esercita un effetto locale ed è economico.

Gli antistaminici sono farmaci che eliminano le spiacevoli manifestazioni di allergie, rimuovono prurito, arrossamento e gonfiore. Tali farmaci includono Suprastin, citrino, claretina..

I fondi combinati sono usati raramente e in casi eccezionali..

Le preparazioni a base di erbe sono unguenti e compresse, che includono ingredienti naturali, come l'estratto di camomilla.

Lozioni e impacchi vengono spesso utilizzati se i sintomi allergici compaiono improvvisamente e non c'è modo di andare dal medico. In questa situazione, metodi alternativi di trattamento aiuteranno a far fronte alle manifestazioni di una reazione allergica..

Pronto soccorso a casa

Allergia sul viso: come sbarazzarsene con i rimedi popolari se non ci sono farmaci inutili nell'armadietto dei medicinali? Il bicarbonato di sodio può venire in soccorso di una persona: basta versare un cucchiaio di soda con acqua bollente o acqua calda e mescolare bene. La coerenza dovrebbe assomigliare alla pappa. Il medicinale con un batuffolo di cotone deve essere distribuito uniformemente sulla pelle del viso nel sito della comparsa di eruzioni cutanee. La soda dovrebbe essere lasciata asciugare completamente e quindi lavata via e, se necessario, la procedura può essere ripetuta più volte.

Il brodo di camomilla ha un buon effetto antisettico. Puoi mettere una garza pulita imbevuta di brodo di camomilla al posto dell'eruzione cutanea. Questo allevia il prurito e lenisce la pelle irritata. Puoi combinare la camomilla con celidonia e calendula, ma prima di usare le erbe, assicurati che non siano allergiche. Puoi far cadere un po 'di brodo sul dorso della mano e strofinare una goccia sulla pelle.

L'acido borico è un altro rimedio per le allergie. Può asciugarsi il viso o fare impacchi. Innanzitutto, vale la pena diluire l'acido con acqua bollita pulita, in proporzioni uguali, uno a uno, quindi fare un impacco. Deve essere cambiato ogni 10 minuti, quindi risciacquare abbondantemente il viso con acqua calda bollita.

Importante: se un'allergia appare sul viso, fino a quando non scompare completamente, è vietato usare il trucco o lavare con sapone. È meglio usare un agente ipoallergenico per il lavaggio..

Se l'allergia non scompare, il gonfiore e il rossore non si attenuano, è necessario consultare un medico per un aiuto. Prescriverà test allergici e identificherà la causa di eruzioni cutanee spiacevoli..

Cause e trattamento delle allergie sul viso

Le allergie sono chiamate una serie di malattie con gli stessi segni clinici, che sono accompagnate da una reazione di ipersensibilità. Le allergie al viso sono provocate da un allergene che tocca la pelle o penetra nel corpo umano, quindi si manifesta con sintomi come arrossamento della pelle, prurito, eruzione cutanea, naso che cola e lacrimazione degli occhi. La medicina moderna offre molti farmaci altamente efficaci per combattere questo disturbo.

Cos'è un'allergia facciale?

Le manifestazioni della malattia portano molte emozioni negative a una persona, e si trova in molti abitanti della Terra. Un'allergia è polimorfica, ha molti tipi, a causa dei quali è impossibile fare la diagnosi corretta da soli. Eruzioni cutanee, aree di arrossamento, eruzione cutanea, iperemia, secchezza e i suoi altri segni possono verificarsi con altre malattie, quindi è necessaria la consultazione con un dermatologo.

Ci sono molte ragioni per la comparsa di sintomi allergici, che distinguono i tipi di malattia primaria, secondaria, di contatto e altri. Le allergie al viso sono macchie rosse di pochi millimetri, peeling, vesciche, vescicole, brufoli profondi e un'eruzione cutanea. Tutto questo deve essere trattato con farmaci speciali, è importante determinare l'allergene. La patogenesi di tali manifestazioni può essere spiegata da malfunzionamenti del sistema immunitario e la sensibilizzazione (sensibilità) è un fenomeno individuale e imprevedibile che si manifesta in ogni persona a modo suo..

Cosa fa un'allergia sul viso

Le eruzioni allergiche sul viso possono manifestarsi con un paio di segni o un intero complesso di sintomi, che a prima vista sembrano gonfiore rosso, desquamazione o acne e, nella fase successiva della malattia, le eruzioni si aprono lasciando crepe, eczema. Un'allergia di lunga durata sul viso non solo sembra spiacevole, ma diventa pericolosa. Il tipo più grave di reazione è l'edema di Quincke, manifestato in un pronunciato gonfiore di tutto il viso e persino della gola. È urgente iniziare il trattamento, altrimenti potrebbe verificarsi un soffocamento rapido

La gravità dell'edema non è così difficile da determinare, perché si verificano rapidi cambiamenti nell'aspetto: il viso si gonfia in pochi minuti, gli occhi e le labbra diventano insensibili, una persona inizia a provare difficoltà a respirare. Non puoi fare nulla da solo, devi chiamare un'ambulanza. Senza un intervento qualificato, il processo di edema può provocare shock anafilattico. Particolarmente veloce per agire nei casi con pazienti neonati.

Cause di allergie facciali

Spesso non è possibile determinare immediatamente la causa e il tipo di allergia sul viso, ea volte ci vogliono mesi per trovare l'allergene. Un'eruzione cutanea, arrossamento e altri segni possono verificarsi due giorni dopo l'ingestione di un fattore dannoso nel corpo. Anche con le più piccole manifestazioni di allergia, si raccomanda di prestare particolare attenzione alla pelle in modo che non diventi una patologia e non abbia un effetto negativo su tutto il corpo.

Cause di allergie facciali:

  • medicinali
  • allergene alimentare;
  • tessuto per abbigliamento;
  • intolleranza ai conservanti;
  • muffa;
  • I raggi del sole;
  • cosmetici;
  • polline di varie piante;
  • in grado di causare punture di insetti;
  • polvere.

Allergia sul viso di un bambino

È facile riconoscere un'allergia sul viso di un bambino; ​​si manifesta con peeling, lacrimazione e anche starnuti. Un'allergia sul viso di un bambino è anche in grado di manifestarsi sotto forma di edema di Quincke. Se la lingua e la laringe si gonfiano, esiste un grande pericolo di soffocamento, è necessaria l'assistenza immediata degli specialisti. Un decorso così acuto della malattia è estremamente raro, spesso si manifesta sotto forma di diatesi essudativa o eczema, dermatite atopica - sotto forma di un'eruzione cutanea sulle braccia, in particolare i gomiti, e senza un adeguato trattamento, le eruzioni cutanee possono migrare in tutto il corpo.

Tipi di allergie sul viso

Esistono due tipi di allergie sulle guance: fulminee e lente. Il primo è caratterizzato da un aspetto quasi istantaneo di un'epidermide ruvida ed eruzioni cutanee, mentre il secondo tipo di allergia è caratterizzato da una reazione lenta. I tipi di allergie sul viso si distinguono per le specifiche delle manifestazioni, ma tutte sono accompagnate da eruzioni cutanee pruriginose che, una volta pettinate, provocano una nuova infezione della pelle:

  • eczema;
  • dermatite da contatto;
  • orticaria;
  • neurodermatite.

Come trattare le allergie facciali

È accompagnato da pelle secca, eruzione cutanea, naso che cola e lacrime, come durante un raffreddore. Con la frequente manifestazione di tali segni della malattia, è necessario visitare un allergologo, ma come può una persona aiutare se stessa in tali casi? È possibile trattare le allergie sul viso in una forma lieve (lacrime, naso che cola) con gocce e spray, rimuoveranno facilmente i sintomi. Se si verifica un'allergia dovuta all'uso di un farmaco o di un prodotto specifico, devono essere immediatamente eliminati..

Come sbarazzarsi delle allergie sul viso? Dovresti cercare di evitare ciò che può provocarlo (medicine, frutta, bacche, altri prodotti alimentari). I suoi parenti, i colleghi e il medico curante dovrebbero sapere della presenza di una tale reazione corporea in una persona. Va notato subito che con lo shock anafilattico, che si sviluppa in mezz'ora, non puoi fare a meno dell'aiuto di uno specialista, e questo deve essere ricordato.

pillole

Una reazione allergica sul viso con sintomi come infiammazione degli occhi, della gola, dei bronchi è accompagnata da un'intensa produzione di istamina, quindi vengono prescritti antistaminici per le allergie al viso per alleviare i sintomi. Esistono tre generazioni di farmaci che vengono prescritti individualmente, a seconda dei sintomi del paziente..

Puoi chiamare tali farmaci popolari:

  • Cetirizina. Un antistaminico efficace che penetra perfettamente sotto la pelle, quindi è spesso prescritto per papule ed eruzioni cutanee. Con la giusta assunzione di cetirizina nei bambini con sindrome atopica precoce, la possibilità di un futuro sviluppo di condizioni atopiche diminuisce. La cetirizina è controindicata nelle persone con malattie epatiche e nei neonati.
  • Fexofenadine. L'effetto del farmaco è tale che il paziente non avverte sonnolenza, quindi il farmaco può essere assunto durante il giorno. Questo farmaco è considerato efficace e sicuro. Il medicinale è controindicato nei pazienti di età inferiore ai sei anni..

Un'eruzione allergica sul viso può essere trattata con unguenti non ormonali e ormonali. I farmaci non ormonali non influenzano gli organi interni, ma agiscono più lentamente dei farmaci ormonali. Si accumulano nel corpo e non garantiscono che la malattia non ritorni se la causa dell'allergia non viene eliminata. Un unguento allergico è prescritto sul viso a seconda della manifestazione dei sintomi.

Un unguento ormonale che non è prescritto all'inizio del decorso della malattia può essere chiamato un farmaco ad azione forte contro le allergie sul viso. È usato dopo farmaci non ormonali. Il trattamento viene eseguito come prescritto da un dermatologo e sempre nel rispetto del dosaggio. Questo tipo di unguento ha una serie di controindicazioni ed effetti collaterali, ma consente di ottenere buoni risultati in breve tempo..

Gli unguenti anti-allergici più popolari:

  • Con antibiotici: Levomekol, Levosin, Futsidin;
  • Farmaci ormonali - Advantan, Elokom;
  • Farmaci non ormonali - Solcoseryl, Radevit, Actovegin.

Come trattare le eruzioni allergiche sul viso?

Una reazione allergica può manifestarsi in vari modi, spesso il suo sintomo è la comparsa di eruzioni cutanee e macchie sul viso..

Tali sintomi causano non solo disagio fisico, ma anche psicologico in una persona, poiché influiscono negativamente sull'estetica del suo aspetto.

A seconda delle specifiche delle manifestazioni di allergie sul viso e della gravità del quadro clinico, viene determinato un regime di trattamento. I mezzi e i metodi più efficaci per il trattamento delle allergie facciali sono discussi in dettaglio nell'articolo proposto..

Allergia facciale negli adulti

Le eruzioni allergiche sul viso si verificano molto più spesso rispetto ad altre parti del corpo. Le manifestazioni cliniche possono variare, poiché la sintomatologia dipende dal tipo di allergia e dalle cause della sua insorgenza..

Di seguito sono riportati i principali sintomi di allergie, a seconda delle cause della sua insorgenza..

Allergia al cibo

Un'allergia sotto forma di una reazione al consumo di un determinato alimento è una delle varietà più comuni..

La diagnosi viene fatta solo dopo test di laboratorio, perché per questo è necessario assicurarsi che non vi siano intolleranze ai prodotti a causa di patologie associate all'attività dell'apparato digerente.

Tra i sintomi caratteristici delle allergie alimentari ci sono:

  • L'aspetto di piccole eruzioni cutanee su tutto il viso, caratterizzato da un colore rosso;
  • Rossore di singole grandi aree del viso, tali fuochi hanno confini chiari;
  • Prurito nelle aree interessate e formazione di edema;
  • L'edema di Quincke è una complicazione delle allergie alimentari derivanti dall'esposizione sistematica di un allergene.

Allergia da contatto

L'allergia da contatto sul viso si verifica a seguito dell'esposizione diretta a sostanze irritanti, molto spesso sono sostanze chimiche o cosmetici.

Il rischio di allergie aumenta quando si usano fondotinta, mascara con caratteristiche impermeabili e cosmetici decorativi che hanno tonalità troppo brillanti.

La causa delle allergie da contatto può anche essere l'uso di gioielli, una reazione può verificarsi quando a contatto con vari tipi di metalli preziosi.

I sintomi delle allergie da contatto sul viso possono essere diversi, di solito il quadro clinico è il seguente:

  • Infiammazione in alcune aree della pelle del viso, focolai arrossati, spesso una persona avverte dolore in questi luoghi;
  • Grave prurito e bruciore sulle aree arrossate della pelle;
  • Secchezza e desquamazione della pelle;
  • Aumento della lacrimazione, comparsa di secrezioni mucose che si accumulano negli angoli degli occhi;
  • La comparsa di un'eruzione cutanea, con l'aumentare delle aree interessate, si fonde in grandi macchie rosse.

Allergia all'esposizione fisica

Le allergie al viso derivanti dall'esposizione fisica devono essere confermate da uno specialista, poiché le sue manifestazioni sono simili al quadro clinico con lupus eritematoso sistemico.

I seguenti fattori possono provocare una patologia simile:

  • Esposizione a basse temperature. In questo caso, il viso diventa coperto di macchie rosse e vesciche di varie dimensioni, si avverte un forte prurito, i tessuti iniziano a gonfiarsi e gonfiarsi;
  • Esposizione diretta alla luce solare, portando a una reazione con sostanze che si sono accumulate sulla pelle del viso. Compaiono un piccolo arrossamento e una piccola materia prima rossa, molto spesso le lesioni sono localizzate sul naso e nelle aree vicino agli occhi. I luoghi che hanno subito un'infiammazione iniziano ad asciugarsi, sbucciarsi e prudere fortemente. In alcuni casi, le allergie colpiscono gli occhi, con conseguente congiuntivite;
  • Il verificarsi di reazioni chimiche quando applicato sul viso di alcuni tipi di crema. La sintomatologia è la stessa di un'allergia all'esposizione alla luce solare.

Allergia ai preparati farmacologici e alle punture di insetti

Le allergie al viso che sono sorte a causa dell'uso di preparati farmacologici sono più pericolose, poiché gli allergeni ad alta concentrazione entrano nel corpo, il che può innescare lo sviluppo di una condizione grave.

Molto spesso, i seguenti farmaci portano a una tale reazione:

  • Antibiotici: sono considerati i farmaci farmacologici più allergenici. I sintomi sono gli stessi delle allergie alimentari, ma il rischio di complicanze sotto forma di edema di Quincke o shock anafilattico è molto più elevato;
  • Gli antidolorifici locali che possono provocare un'allergia sul viso sono spesso usati in cosmetologia e nello studio dentistico. Il primo sintomo è arrossamento e gonfiore del sito di iniezione, può ferire e prudere; in assenza di ulteriori misure, appare un'eruzione cutanea che può diffondersi ulteriormente;
  • Le proteine ​​contenute in Botox sono anche in grado di provocare una reazione allergica acuta sul viso. Una persona avverte prurito nel sito di iniezione, labbra e palpebre iniziano a gonfiarsi, la pelle si asciuga e si sfalda, appare una tendenza allo strappo. Spesso c'è debolezza e malessere generale, mal di testa; alto rischio di sviluppare l'edema di Quincke.

Quando un insetto morde, tutte le persone hanno una reazione al veleno, ma è locale e passa abbastanza velocemente.

Trattamento di allergia per adulti

Per il trattamento delle allergie sul viso negli adulti, vengono utilizzati preparati farmacologici per uso topico o somministrazione orale.

In alcuni casi, puoi limitarti ai metodi di medicina tradizionale, ma tale trattamento dovrebbe comunque essere concordato con uno specialista per non danneggiare la tua salute.

Terapia farmacologica

La terapia farmacologica per il trattamento delle allergie facciali può includere l'uso di compresse, nonché l'uso locale di unguenti ormonali e non ormonali. Ogni gruppo di farmaci è discusso in dettaglio di seguito..

Unguento ormonale

Gli unguenti ormonali possono essere utilizzati solo come prescritto dal medico curante, sono prescritti per gravi allergie con sintomi pronunciati, specialmente quando aree significative della pelle sono colpite e diffuse agli organi della vista.

Tra gli unguenti ormonali per il trattamento delle allergie facciali, i più efficaci sono:

  • Sinaflan: prima di applicare l'unguento, è necessario un trattamento antisettico preliminare della pelle del viso. A seconda della gravità dei sintomi, la procedura per applicare l'unguento viene eseguita da 2 a 4 volte al giorno, la durata del corso può variare da 1,5 settimane a 1 mese. Puoi comprare il farmaco in farmacia al prezzo di 70 rubli;
  • Advantan: applicato sulla pelle 1 volta al giorno, la durata del trattamento è determinata dal medico individualmente, ma non deve superare i 3 mesi. È possibile acquistare unguenti al prezzo di 460 rubli.

Unguenti, creme e gel non ormonali

I farmaci topici non ormonali per il trattamento delle allergie facciali sono di solito prescritti per ottenere i seguenti risultati:

  • L'implementazione del blocco dei recettori dell'istamina per inibire la reazione patologica dal sistema immunitario;
  • Soppressione dei processi infiammatori;
  • Stimolazione della guarigione e rigenerazione dei tessuti danneggiati;
  • Eliminazione del prurito e altre manifestazioni di disagio fisico.

Alcuni farmaci non ormonali efficaci usati per trattare le allergie facciali sono discussi di seguito:

  • Solcoseryl: si presenta sotto forma di un unguento oleoso bianco o gel trasparente. Il gel viene utilizzato nel trattamento di eruzioni cutanee bagnate e danneggiate, il trattamento viene eseguito 2-3 volte al giorno dopo il trattamento antisettico. Dopo la guarigione della ferita, puoi procedere al trattamento con unguento, la procedura viene ripetuta 1-2 volte al giorno fino a quando i principali sintomi di allergie vengono eliminati. È possibile acquistare unguenti o gel al prezzo di 320 rubli;
  • Fenistil - è un efficace bloccante dei recettori dell'istamina, è prescritto in presenza di forte prurito e bruciore. Il trattamento delle aree cutanee colpite viene effettuato da 2 a 4 volte al giorno, il trattamento continua fino a quando i sintomi dell'allergia vengono eliminati, non sono stati registrati casi di sovradosaggio anche durante lunghi cicli. A seconda del volume, il costo è di 350-500 rubli.

Preparativi per uso interno

I preparati farmacologici per uso interno possono essere utilizzati contemporaneamente con unguenti. Una terapia complessa è prescritta da uno specialista, tenendo conto dell'interazione farmacologica di vari farmaci e delle caratteristiche della loro composizione.

Di seguito sono riportati esempi di prodotti efficaci per uso interno:

  • Claritin - contiene 10 mg di loratadina micronizzata in ogni compressa, dosaggio giornaliero - 1 pezzo. La durata del corso è determinata individualmente dallo specialista, il costo è compreso tra 250 e 700 rubli, a seconda del volume della confezione;
  • Suprastin: sotto forma di compresse contenenti 25 mg di cloropiramina cloridrato deve essere assunto 3-4 volte al giorno, il trattamento continua fino a quando si verifica un risultato positivo. La ricezione deve essere effettuata dopo aver mangiato per ridurre il rischio di reazioni avverse. Il costo dell'imballaggio delle compresse è di 130-170 rubli;
  • Tavegil è una compressa contenente clemastina, la dose giornaliera va da 2 a 6 pezzi. Il dosaggio massimo è prescritto solo per gravi allergie con eruzioni cutanee sul viso, quando esiste un alto rischio di sviluppare edema di Quincke o shock anafilattico. La durata del corso è determinata individualmente, il costo della confezione è di 150-220 rubli e dipende dal numero di compresse.

Rimedi popolari

Puoi sbarazzarti dei segni di allergie sul viso con l'aiuto della medicina tradizionale.

Uno dei metodi più famosi ed efficaci è l'uso dell'acido borico, che viene descritto in dettaglio di seguito:

  • L'acido borico nella quantità di 1 cucchiaino viene aggiunto a un bicchiere con acqua bollita e raffreddata;
  • La soluzione è accuratamente miscelata per garantire l'uniformità della struttura;
  • Un tampone sterile viene bagnato nella soluzione preparata, dopo di che viene utilizzato per trattare le aree della pelle con tracce di allergie sul viso;
  • La procedura deve essere eseguita una volta al giorno, la durata del corso non deve superare 1,5-2 settimane - questo periodo è di solito sufficiente per sbarazzarsi dei principali sintomi di allergie.

Non esiste un metodo meno efficace, che si basa sull'uso di celidonia. La pianta non solo allevia l'irritazione e accelera il processo di guarigione, ma elimina anche prurito e dolore nel più breve tempo possibile..

La ricetta per la preparazione del farmaco e le regole per il suo uso sono discussi di seguito:

  • La celidonia viene assunta in forma essiccata e frantumata, 2 cucchiai della pianta dovranno versare alcuni bicchieri d'acqua, portati a ebollizione;
  • Lasciare riposare il prodotto per circa 4 ore in un luogo caldo;
  • Dopo il raffreddamento, il brodo deve essere filtrato per eliminare i resti di tane delle piante;
  • Il prodotto a base di celidonia viene utilizzato per trattamenti esterni di aree cutanee con tracce di allergie sul viso, ma dovrebbe essere evitato sulle palpebre e intorno agli occhi;
  • La procedura viene eseguita non più di 2 volte al giorno, il trattamento deve essere continuato fino a quando non è possibile eliminare i segni di allergie sul viso..

Trattamento di allergia del viso in gravidanza

Durante la gravidanza, ci sono una serie di restrizioni su molti modi per trattare le allergie facciali, quindi le opzioni di trattamento adatte alle donne in gravidanza sono discusse di seguito separatamente.

Terapia farmacologica

Durante la gravidanza, la terapia farmacologica può essere prescritta, il seguente è un elenco di farmaci approvati:

  • Fenistil: nel 1o trimestre è prescritto in rari casi per decisione del medico curante. Nel 2-3 trimestre, l'unguento viene utilizzato in dosi minime, non deve essere applicato su ampie aree della pelle. Il costo di 350-500 rubli;
  • La cetirizina - come altri antistaminici, non è raccomandata nel 1 ° trimestre, poiché la sua somministrazione può provocare uno sviluppo anormale del feto. Nel 2 ° e 3 ° trimestre, viene utilizzato se l'autorizzazione è stata ottenuta dal medico curante. Il costo delle compresse nelle farmacie è di 60 rubli;
  • Zirtek - è considerato il farmaco più sicuro per le allergie durante la gravidanza, sotto la supervisione di uno specialista, può essere utilizzato dal 2 ° trimestre. Il costo è di 350-470 rubli;
  • Tsindol - è disponibile sotto forma di una soluzione a base di ossido di zinco, è assolutamente sicuro durante la gravidanza e può essere usato per trattare le allergie facciali in qualsiasi trimestre. I trattamenti esterni possono fornire un'efficace terapia sintomatica, accelerando il processo di guarigione dell'epidermide, asciugando le eruzioni cutanee che appaiono e fornendo disinfezione. È possibile acquistare una bottiglia con una soluzione al prezzo di 60 rubli.

Trattamento con rimedi popolari

Se sei soggetto ad allergie durante la gravidanza, si consiglia di cucinare cibi in olio d'oliva. Contiene acido oleico, che è un antistaminico naturale che riduce il rischio di una reazione allergica..

Altri metodi efficaci con cui è possibile superare i sintomi delle allergie sul viso durante la gravidanza sono discussi di seguito:

  • Corteccia di quercia secca - presa in una quantità di 100 g, versata in 1 litro di acqua, portata a ebollizione e cotta per mezz'ora. Il prodotto risultante deve essere rimosso dalla densa, raffreddato alla temperatura ottimale e utilizzato per trattare le aree con tracce di allergie. Il metodo è sicuro durante la gravidanza, la durata del corso non è limitata da alcun lasso di tempo;
  • Olio di semi di rosa canina - adatto per il trattamento esterno di eruzioni allergiche sul viso e per somministrazione orale. Il dosaggio giornaliero è di 1 cucchiaino, è necessario continuare il trattamento fino a quando i sintomi allergici non saranno completamente eliminati;
  • Strofinare la pelle con linfa di betulla è un altro metodo sicuro raccomandato durante la gravidanza; è particolarmente efficace nel trattamento dell'eczema allergico sul viso.

Allergia al viso nei neonati

Il sistema immunitario del bambino non ha ancora il tempo di formarsi e iniziare ad agire in pieno vigore, quindi i loro organismi rispondono a piccoli irritanti e molte nuove sostanze.

Tra le principali cause di allergie sul viso in tenera età ci sono:

  • Malattie virali, infettive e altre malattie acute portate dalla madre durante la gravidanza;
  • Mancanza di una dieta completa durante la gravidanza;
  • Una dieta erroneamente selezionata per il bambino, nonché una reazione al latte materno o alle formule per neonati;
  • Il passaggio della terapia antibatterica, nonché una reazione al siero o al vaccino somministrato;
  • Predisposizione genetica, formata in presenza di allergie in altri membri della famiglia;
  • Trasfusione di sangue;
  • Effetti collaterali dei cosmetici;
  • Esposizione a polvere, polline e altri allergeni.

A seconda delle cause, il quadro clinico può apparire come segue:

  • In caso di allergie derivanti dall'alimentazione artificiale, le eruzioni cutanee sono localizzate sulla testa e sul viso. Questa patologia è accompagnata da un disturbo del sistema digestivo sotto forma di eruttazione, feci non formate, dolore addominale e febbre;
  • In caso di allergia al viso causata da un vaccino o da un farmaco, appare un'eruzione cutanea, la pelle acquisisce una tinta rossastra, inizia a sbucciarsi e prudere. Molto spesso c'è un aumento della lacrimazione, nei casi più gravi, è possibile lo sviluppo di uno stato febbrile o uno shock anafilattico.

Trattamento delle allergie nei neonati sul viso

Quando compaiono sintomi di allergie sul viso dei neonati, è necessario un pediatra per selezionare il regime di trattamento più appropriato.

In ogni caso, sarà richiesto l'interruzione del contatto con l'allergene, per questo la madre, soggetta ad un continuo allattamento al seno, dovrebbe iniziare a seguire una dieta speciale.

I seguenti alimenti dovrebbero essere esclusi dalla dieta:

  • Albume;
  • Fiocchi di latte;
  • Cioccolato e Cacao
  • Prodotti da forno;
  • Frutta dolce, agrumi;
  • Qualsiasi tipo di dado, in particolare arachidi.

Carne e pesce sufficienti dovrebbero essere consumati per prevenire la carenza di proteine..

Terapia farmacologica

Usando qualsiasi farmaco, dovresti prima consultare un pediatra.

Unguento ormonale

Gli unguenti ormonali per i bambini sono prescritti solo per gravi allergie, quando le sue manifestazioni non si limitano alle eruzioni cutanee sul viso.

Le ragioni principali per prescrivere questo gruppo di farmaci sono:

  • Lo sviluppo di asma bronchiale e altre gravi condizioni allergiche;
  • Alto rischio di sviluppare edema di Quincke e altre complicazioni nella forma acuta di allergie.

Nella prima infanzia vengono utilizzati i seguenti agenti ormonali locali:

  • Advantan - è usato per trattare le allergie nei bambini di età superiore ai 4 mesi. L'elaborazione viene eseguita una volta al giorno, la durata del corso per i bambini non è superiore a 28 giorni. Costo da 460 rubli;
  • Lokoid - è prescritto solo in caso di urgente necessità per i bambini di età superiore a 1 mese. Il trattamento delle eruzioni allergiche sul viso viene effettuato 1-2 volte al giorno, con una diminuzione della gravità dei sintomi, il trattamento viene interrotto. Il farmaco viene utilizzato in modo che la dose settimanale dell'unguento non superi i 30 g. Puoi comprarlo ad un prezzo di 250-350 rubli.

Unguenti, creme e gel non ormonali

Nei casi in cui non vi è alcuna necessità urgente di utilizzare farmaci ormonali, è possibile limitare i seguenti agenti esterni:

  • Bepanten: è una delle creme più sicure per i neonati, puoi usarla a qualsiasi età. Il farmaco allevia i principali sintomi di allergie sul viso, riduce l'infiammazione e allevia il prurito, accelera i processi di recupero in caso di danni all'epidermide. L'elaborazione viene eseguita 1-2 volte al giorno fino a quando tutti i principali sintomi esterni scompaiono. Il costo dello strumento è di circa 400 rubli;
  • Dexpantenolo: può essere usato per trattare le aree colpite nei bambini fin dai primi giorni di vita. Nonostante il rischio minimo di sovradosaggio, l'applicazione deve avvenire non più di 1-2 volte al giorno e solo nelle aree locali. Il prezzo medio varia da 180 rubli.

Preparativi per uso interno

La maggior parte delle compresse per uso interno destinate al trattamento delle allergie facciali sono consentite solo ai bambini più grandi..

I bambini che hanno già un mese possono essere trattati con Suprastin, il farmaco deve essere somministrato secondo lo schema descritto di seguito:

  • Un quarto delle compresse di Suprastin viene macinato in polvere;
  • La polvere risultante viene miscelata con alimenti per bambini, la procedura viene ripetuta 2-3 volte al giorno;
  • La durata del corso deve essere concordata con il pediatra, dipende dalla gravità dell'allergia e dalle cause della sua insorgenza;
  • Il costo medio di 130 rubli.

In assenza di condizioni minacciose, si consiglia di utilizzare Fenistil sotto forma di gocce:

  • Il farmaco è approvato per i bambini di età superiore a 1 mese;
  • Non ha solo antistaminici, ma ha anche un effetto calmante, ripristinando un sonno salutare per il bambino, disturbato da prurito e altri disagi fisici;
  • Il dosaggio giornaliero è determinato in base alla gravità dei sintomi, può variare da 10 a 30 gocce;
  • Durata del corso - 3 settimane;
  • È possibile acquistare gocce al prezzo di 400 rubli.

Il principale vantaggio di Fenistil è la mancanza di dipendenza che può verificarsi durante l'assunzione di Suprastin in tenera età.

Rimedi popolari

Di seguito sono riportate alcune ricette della medicina tradizionale che possono essere praticate nel trattamento delle allergie facciali nei neonati:

  • L'elaborazione dell'infusione di camomilla può essere effettuata più volte al giorno, la durata del trattamento è qualsiasi. Il metodo è sicuro e non danneggerà un bambino di età inferiore a un mese e un rimedio a base di erbe aiuterà ad eliminare rapidamente le manifestazioni di allergie sul viso e condurrà un trattamento antisettico per prevenire l'attaccamento di varie infezioni. È più facile preparare un'infusione se acquisti la camomilla in una forma secca in una farmacia, che è già confezionata in confezioni sufficienti per riempire con acqua bollente e lasciar riposare. Il loro costo di solito non supera i 100 rubli;
  • Uno strumento a base di foglia di alloro - consiste nel pre-macinare la foglia di alloro e mescolare la polvere risultante con olio vegetale in un rapporto da 1 a 2. La miscela viene accuratamente miscelata e posta a bagnomaria per 30 minuti, lo strumento ottenuto può essere utilizzato per trattare le aree interessate. La procedura viene ripetuta 1-2 volte al giorno, la durata del corso consigliata è di 1 settimana.

Trattamento delle allergie nei bambini di anno in anno sul viso

Di età superiore a 1 anno, l'elenco di farmaci e metodi per il trattamento delle allergie sul viso si sta espandendo, ma l'uso di tutti i mezzi dovrebbe anche essere con estrema cautela e solo come indicato dal pediatra, in modo da non danneggiare la fragile salute dei bambini.

Terapia farmacologica

Il trattamento è suddiviso in sistemico, finalizzato all'eliminazione dei sintomi in tutto il corpo, e locale, mirato alle manifestazioni cutanee di allergie.

Unguento ormonale

Gli unguenti ormonali sono prescritti per gravi allergie e un alto rischio di complicanze.

Di seguito sono riportati esempi di farmaci:

  • Idrocortisone: utilizzato per l'elaborazione fino a 2 volte al giorno, la durata media del corso è di 6 giorni. L'unguento è destinato al trattamento di bambini di età superiore ai 2 anni; quando usato durante l'infanzia, le bende sono vietate. Il costo è di 35 rubli;
  • Elokom - sotto forma di crema è usato per trattare i bambini di età superiore ai 2 anni, unguento - di età superiore ai 3 anni. L'elaborazione viene eseguita una volta al giorno, la durata del corso è determinata individualmente dal pediatra, di solito viene assegnato il tempo minimo. È possibile acquistare il farmaco in farmacia al prezzo di 180 rubli.

Unguenti, creme, gel non ormonali

I farmaci non ormonali per uso esterno possono ridurre la gravità dell'infiammazione ed eliminare i principali sintomi di allergie sul viso.

Di seguito sono riportati i fondi che possono essere utilizzati per trattare i bambini di età superiore a un anno:

  • Protopic 0,03% - utilizzato per i bambini di età superiore ai 2 anni, il farmaco è considerato il farmaco non ormonale più efficace per il trattamento delle allergie infantili sul viso. I principali vantaggi sono un basso rischio di effetti collaterali e l'assenza di cambiamenti negli strati superiori dell'epidermide durante l'elaborazione. L'applicazione viene eseguita 1-2 volte al giorno, la durata del corso è fino a 20 giorni. È possibile acquistare al prezzo di 950 rubli;
  • Desitin - è un unguento contenente ossido di zinco; il suo utilizzo è possibile a qualsiasi età. Il farmaco non viene utilizzato in presenza di lesioni infettive; in altri casi, il trattamento del viso viene eseguito da 3 a 5 volte al giorno. Il corso non è raccomandato per più di 2-3 settimane. Il costo è di 250-300 rubli.

Preparativi per uso interno

Di seguito sono elencate le varie forme di farmaci per le allergie facciali per uso interno, che possono essere utilizzate nel trattamento di bambini di età superiore a un anno:

  • Erius: sotto forma di sciroppo è prescritto per bambini da 1 anno di età, di età superiore ai 2 anni, è possibile passare al modulo tablet. Il dosaggio giornaliero è di 2,5 ml, la ricezione viene eseguita indipendentemente dal programma nutrizionale; la durata del corso è individuale e concordata con il pediatra. Puoi comprare ad un prezzo di 650 rubli;
  • Difenidramina - è prescritto per la mancanza di efficacia di agenti esterni per il trattamento delle allergie sul viso. Il dosaggio giornaliero massimo è di 75 mg, vengono effettuate 3 dosi al giorno, tra le quali viene mantenuta una pausa di almeno 6 ore. La durata del trattamento è determinata individualmente, il costo in farmacia è di 15 rubli.

Rimedi popolari

Esistono metodi di medicina tradizionale che possono essere utilizzati nel trattamento delle allergie facciali nei bambini di età superiore a un anno.

Alcuni di questi sono discussi di seguito:

  • Fare il bagno nella vasca con l'aggiunta di salvia - durante l'infanzia, può aiutare a far fronte non solo alle eruzioni cutanee sul viso, ma anche a qualsiasi altra manifestazione di allergie. La procedura viene eseguita 2-3 volte a settimana, la durata del corso può essere di 3-4 settimane;
  • Radici di lampone: in una quantità di 50 grammi si mescolano con 0,5 litri di acqua. La capacità viene messa a fuoco, l'acqua viene portata a ebollizione, è necessario cuocere il brodo per altri 40 minuti. Il brodo risultante dovrebbe essere difeso un po ', lasciarlo raffreddare alla temperatura ottimale, dopo di che dovrebbe essere assunto per via orale 2 volte al giorno. Il dosaggio giornaliero è di 50 ml, è necessario continuare tale trattamento fino a quando i segni di allergia sul viso sono completamente eliminati;
  • Strofinando le aree interessate del viso con una fetta di patata o cetriolo - fino a 5-7 volte al giorno contribuirà a ridurre la gravità delle allergie in un bambino in pochi giorni.

Raccomandazioni di trattamento

Di seguito sono riportate le linee guida generali da seguire in caso di sintomi allergici sul viso:

  • Prima di utilizzare farmaci da farmacia, è necessario consultare uno specialista per confermare la diagnosi. Le eruzioni cutanee allergiche sono spesso confuse con varie malattie dermatologiche di diversa natura;
  • Cerca di identificare autonomamente l'allergene e limitare i contatti con esso, per questo dovrai cercare di ricordare tutte le sostanze irritanti che hai dovuto contattare negli ultimi giorni;
  • Durante il trattamento, asciugare il viso dopo il lavaggio;
  • Non pettinare e cercare di non toccare le eruzioni cutanee sul viso, in modo da non provocare infezioni;
  • Il trattamento deve essere iniziato in una fase precoce al fine di eliminare rapidamente i sintomi delle allergie sul viso;
  • Per il periodo di trattamento dovrebbe abbandonare l'uso di cosmetici decorativi per il viso e i cosmetici.

Prevenzione delle allergie negli adulti e nei bambini

È possibile ridurre il rischio di allergie a qualsiasi età osservando le seguenti misure preventive:

  • Mantenere uno stile di vita sano e rinunciare alle cattive abitudini;
  • Normalizzazione della dieta ed esclusione di prodotti allergenici;
  • Riduzione al minimo del contatto con allergeni non alimentari;
  • Rispetto di tutte le raccomandazioni e regole di base relative all'alimentazione durante la gravidanza;
  • Pulizia frequente della casa umida per prevenire l'accumulo di polvere.
  • Sale di aerazione;
  • Igiene facciale, lavaggio quotidiano.

Conclusione

Le allergie al viso, come altre condizioni patologiche, richiedono cure mediche immediate.

Molte persone non prestano sufficiente attenzione a questo problema, iniziando a prescrivere antistaminici da soli, considerandoli universali.

Tuttavia, solo uno specialista è in grado di diagnosticare, identificare gli allergeni e prescrivere una terapia appropriata che eliminerà o ridurrà le ricadute in futuro..