Omeopatia allergica: principio di azione e tipi di medicinali omeopatici

Allergeni

Un'allergia è una reazione anormale o una maggiore sensibilità del corpo a determinate sostanze innocue per le persone che non sono allergiche. La ragione principale di ciò è che chi soffre di allergie sviluppa un tipo speciale di anticorpo chiamato immunoglobulina E (IgE), che può interagire con le sostanze ambientali e proteggere il corpo dalle infezioni.

L'interazione tra l'allergene e gli anticorpi IgE porta al rilascio di sostanze come l'istamina, che sono responsabili dei sintomi allergici.

In casi lievi, potrebbe esserci un leggero prurito o arrossamento dell'area interessata. Nei casi più gravi, può verificarsi uno shock anafilattico in cui la risposta immunitaria del corpo è così forte che provoca un calo della pressione sanguigna, rallentamento della respirazione e talvolta persino la morte..

Gli allergeni più comuni sono:

  • forfora da peli di animali;
  • polline durante la fioritura dell'ambrosia e di altre piante;
  • polvere domestica;
  • zecche di casa;
  • muffa;
  • alcuni farmaci;
  • molti alimenti, in particolare pesce, uova, latte e noci;
  • le api e le vespe possono causare reazioni allergiche fatali (in rari casi).

Esistono due tipi principali di allergie: stagionali, come la febbre da fieno e le allergie perenni, in cui i sintomi persistono tutto l'anno.

La medicina tradizionale di solito raccomanda di assumere antistaminici o steroidi per controllare i sintomi delle allergie. Sono utili, ma possono anche avere effetti collaterali indesiderati come sonnolenza, devono essere utilizzati continuamente e potrebbero non essere efficaci per alcuni pazienti..

Al contrario, l'omeopatia allergica stimola le difese dell'organismo a far fronte agli allergeni e non sopprime i sintomi allergici. I farmaci frequentemente prescritti da un omeopata non dovrebbero essere assunti continuamente - ad esempio, un rimedio omeopatico assunto prima della stagione della febbre da fieno può proteggere il paziente per tutta la stagione, riducendo la necessità di antistaminici.

Il principio dell'omeopatia dalle allergie

L'omeopatia ritiene che l'allergene sia solo il fattore scatenante del problema e non la causa principale delle allergie. Il principio principale dell'omeopatia è la soppressione del simile da parte del simile..

Per fare ciò, sono necessarie tre azioni:

  1. Trova ed elimina la causa della malattia.
  2. Elimina le sue manifestazioni.
  3. Rafforzare il corpo nel suo insieme.

Per questo, al paziente viene offerto un farmaco che in una persona sana provoca sensazioni, come in un paziente. Ad esempio, se prendi un farmaco contenente succo di cipolla rossa (Allium Cepa), una persona sana avrà sintomi simili alla SARS o alla febbre da fieno (naso che cola, muco dal naso, vasodilatazione della mucosa nasale). Se somministrate questo farmaco a un paziente con febbre da fieno, i sintomi della malattia vengono aggravati, sebbene la malattia stessa non diventi più grave. E il corpo risponde all'aumento dei sintomi attivando le difese e il recupero è più veloce.

A seconda delle caratteristiche fisiche, emotive e genetiche del paziente, lo specialista seleziona l'omeopatia per le allergie, che stimola la vitalità del corpo e del sistema immunitario, in modo che il corpo possa guarire se stesso.

L'omeopata non offre al paziente diversi farmaci antiallergici. Una malattia con la sua combinazione di sintomi fisici e mentali - un farmaco per il suo trattamento.

Esistono diversi tipi di trattamento omeopatico per le persone che soffrono di allergie:

  1. Locale: i medicinali sono prescritti in base agli effettivi sintomi allergici nel paziente, ad esempio naso che cola, prurito agli occhi, mal di gola. Questo è un trattamento universale, ma è ancora meglio visitare un omeopata per ottenere una medicina selezionata individualmente..
  2. Completo - basato su consultazioni dettagliate, grazie alle quali il medico tiene conto non solo dei sintomi allergici, ma anche di aspetti dello stile di vita del paziente, delle abitudini alimentari e della storia medica al fine di ottenere un quadro completo della persona. Tutto ciò consente all'omeopata di sviluppare un piano di trattamento ottimale..
  3. Isopatia: questo metodo è simile all'omeopatia, ma il trattamento è stato scelto esclusivamente sulla base di dati verificati su ciò a cui il paziente è allergico (basato su un test cutaneo, ad esempio). L'isopatia consiste nel fornire al paziente una sostanza che il suo sistema immunitario considera un allergene. Solo queste sostanze sono molte volte diluite in modo tale che il sistema immunitario si abitui gradualmente ad esse..

La medicina tradizionale è scettica sul trattamento dell'omeopatia per le allergie. La solita reazione dei medici è "se credi che questo ti aiuterà - prendilo". Tuttavia, alcuni medici, visto che i metodi conservativi non aiutano il paziente, essi stessi raccomandano di provare farmaci non tradizionali, come l'omeopatia.

Per scoprire se l'omeopatia può aiutare con le allergie è possibile solo dalla nostra esperienza, cioè provando questo o quel farmaco adatto ai sintomi.

Medicinali omeopatici per allergie: indicazioni per l'uso e i loro vantaggi

Le indicazioni per l'uso di farmaci antiallergici omeopatici sono i principali sintomi di allergia: attacchi di starnuti incontrollati, bruciore agli occhi e al naso, prurito della pelle, sensazione di debolezza generale e mal di testa.

L'omeopatia contro le allergie ha la principale controindicazione: l'intolleranza individuale a un particolare farmaco.

Quando si tratta con l'omeopatia, si raccomanda di escludere dalla dieta caffè, menta (compresi dentifrici contenenti questa pianta) e bevande energetiche.

Come assumere farmaci allergici omeopatici per adulti e bambini:

  • Tra i pasti - almeno un'ora prima dei pasti o un'ora dopo. Le bevande (tranne l'acqua) sono considerate cibo..
  • Non toccare il rimedio omeopatico con le mani. Prima di prenderlo, versalo su un cucchiaino pulito, quindi usalo all'interno.
  • Il prodotto non deve essere ingerito, non masticato, ma messo sotto la lingua e sciolto.
  • Prima dell'assunzione mattutina del farmaco, non è necessario lavarsi i denti se il dentifricio contiene menta.

L'omeopatia ha un grande vantaggio rispetto ad altre forme di terapia allergica. Un rimedio omeopatico può essere trovato per ogni possibile condizione, sia che sia stata fatta o meno la diagnosi medica finale..

Un altro vantaggio della moderna omeopatia contro le allergie è che è veramente sicuro. Le medicine sono preparate in una tale diluizione che sono assolutamente innocue anche per neonati e bambini.

Il terzo vantaggio dell'omeopatia è che i rimedi omeopatici per le allergie sono facilmente tollerati anche dal corpo di un bambino fragile e non hanno un sapore sgradevole. Ma a volte è molto difficile far prendere ai bambini una normale pillola amara..

I principali svantaggi dell'omeopatia sono due. In primo luogo, la lotta contro le allergie richiede un approccio individuale e questo è uno dei motivi per cui l'omeopatia non è diventata popolare. Nelle piccole città, è difficile trovare uno specialista in omeopatia, mentre gli ospedali e le farmacie si trovano ad ogni passo, ed è spesso più facile e veloce chiedere aiuto a un allergologo o, nel peggiore dei casi, chiedere a un farmacista.

Un altro svantaggio dell'omeopatia è che è psicologicamente debole. Molti pazienti non credono che una piccola pillola posta sotto la lingua possa curare disturbi molto gravi.

Di seguito diamo un numero di rimedi omeopatici e descriviamo i sintomi per i quali dovrebbero essere utilizzati:

  • Allium CEPA - starnuti, abbondante scarica dal naso accompagnata da congiuntivite, prurito acuto negli occhi, fotofobia, mal di gola e sordo mal di testa frontale. I sintomi peggiorano in una stanza calda e la sera, ma scompaiono all'aperto e dal freddo..
  • Crostata antimonium: le persone con respiro corto, tosse al torace, nausea e affaticamento rispondono bene a questo medicinale. I loro sintomi peggiorano con il calore e scompaiono con il movimento e dopo il rutto..
  • Apis mel - comunemente usato per le allergie alle punture di insetti, con sintomi come gonfiore della gola e bruciore.
  • Arsenicum alb - grave starnuti, fotofobia, lacrime brucianti e secrezione sottile e acquosa dal naso. Tutto ciò può essere accompagnato da gonfiore delle palpebre, mancanza di respiro, ansia e ansia. I sintomi peggiorano dopo l'esercizio fisico, dopo la mezzanotte, e scompaiono in una stanza calda e al sole..
  • Nat mur - debolezza, fotofobia, prurito agli occhi, lacrimazione, gonfiore degli occhi e mal di testa che aumentano dall'alba al tramonto, intorpidimento e formicolio della lingua, starnuti e naso che cola. I sintomi diminuiscono all'aria aperta e durante il riposo e aumentano a metà mattinata e dallo stress mentale..
  • Nux vomica: tosse, forte mal di testa, secrezione nasale durante il giorno e congestione nasale di notte, starnuti e irritabilità. I sintomi peggiorano al mattino presto e all'aria aperta fredda..
  • Pulsatilla - mal di testa occipitale o unilaterale, respiro corto, secrezione giallastra dal naso durante il giorno e soffocamento durante la notte. I sintomi peggiorano in una stanza calda, al crepuscolo, di notte e quando si è sdraiati e diminuiscono con tempo freddo e all'aperto..
  • Rhus tox: irrequietezza, gonfiore e gonfiore delle palpebre, fotofobia, sonnolenza dopo aver mangiato, mal di testa occipitale, starnuti con naso che cola, orticaria, prurito estremo e rigidità delle articolazioni. I sintomi peggiorano se esposti al freddo e scompaiono in periodi caldi..

Ci sono pochissime recensioni negative sull'omeopatia contro le allergie. Anche se il farmaco non ha aiutato, non ha fatto del male. Coloro che hanno correttamente selezionato il farmaco rispondono positivamente all'omeopatia, menzionando che c'è un effetto, anche se a volte non immediatamente. Inoltre, i prodotti sono gustosi e come i bambini. Tra le carenze, si notano il prezzo dei farmaci e le difficoltà a trovare un omeopata qualificato.

omeopatia allergica

Un'allergia è di solito chiamata una maggiore sensibilità del corpo a qualsiasi sostanza. La malattia è accompagnata da sintomi negativi. Si sviluppa quando un allergene entra nel corpo e quando viene a contatto con esso. Per lungo tempo, la malattia è stata trattata con antistaminici. Di recente l'omeopatia per le allergie è stata sempre più utilizzata. Gli esperti notano l'elevata efficienza di tale tecnica. La cosa principale è conoscere le regole di base della terapia.

Sintomi chiave della malattia

Le allergie possono verificarsi in varie forme. Spesso è confuso con malattie infettive. Una diagnosi accurata può essere fatta solo dopo test di laboratorio. Si distinguono le seguenti manifestazioni di una reazione allergica:

  1. respiratorio Si sviluppa quando l'allergene entra nel tratto respiratorio. Il problema è accompagnato da attacchi di starnuti, grave congestione nasale, prurito nella cavità nasale. Il respiro sibilante si sente nei polmoni. Spesso si sviluppa una tosse, che viene sostituita da un attacco di soffocamento. Con le allergie di questa forma, i rimedi omeopatici sono i più efficaci..
  2. Dermatosi Questa forma della malattia si manifesta con problemi di pelle. Appaiono eruzioni cutanee. Il paziente è tormentato dal prurito della pelle, l'epidermide diventa eccessivamente secca. Si notano arrossamento e gonfiore dei tessuti.
  3. Congiuntivite. Gli organi visivi sono interessati. Il problema è accompagnato da una maggiore lacrimazione, si nota una sensazione di bruciore insopportabile negli occhi, arrossamento e gonfiore.
  4. enteropatia Si sviluppa sullo sfondo dell'uso di prodotti o farmaci allergenici. I segni del problema sono: attacchi di vomito, nausea grave, diarrea, alternati a costipazione, gonfiore della lingua e delle labbra.
  5. Rinite. I sintomi della rinite allergica sono grave congestione nasale, flusso dal naso, difficoltà respiratoria. I rimedi omeopatici possono alleviare significativamente la condizione umana.
  6. Shock anafilattico. La forma più pericolosa della malattia. Si sviluppa in pochi secondi dopo il contatto con un allergene. Se il pronto soccorso non viene dato urgentemente al paziente, muore. I segni di shock anafilattico sono: crampi, movimenti intestinali involontari, attacchi di vomito, perdita di coscienza, soffocamento. In questo caso, i farmaci omeopatici non possono essere utilizzati. Solo potenti rimedi specializzati possono eliminare rapidamente i sintomi..

Una reazione allergica del corpo non è mai accompagnata da un aumento della temperatura corporea. Lo scarico dal naso non acquisisce un'ombra innaturale. Rimangono trasparenti e abbastanza fluidi..
Le persone che sono inclini alle allergie dovrebbero sempre portare con sé antistaminici. Questo ti aiuterà in caso di shock anafilattico per salvarti la vita..

Cause del problema

In modo affidabile, la causa delle allergie è ancora sconosciuta agli specialisti. Tra i principali fattori che contribuiscono allo sviluppo della malattia, ci sono:

  1. Immunità indebolita. Le funzioni protettive del corpo si indeboliscono dopo una lunga malattia, se non vengono seguite le regole dietetiche e viene mantenuto uno stile di vita malsano.
  2. Violazioni del tratto digestivo. Quando il corpo umano perde la capacità di digerire completamente il cibo, gli allergeni non si trasformano in aminoacidi. Entrano nel flusso sanguigno e portano a una reazione negativa..
  3. Malattia del fegato. Quando il corpo non fa fronte al suo compito, è più facile per gli allergeni entrare nel flusso sanguigno e diffondersi in tutto il corpo.
  4. Insufficienza renale. Un'allergia si sviluppa a causa di una violazione della funzione escretoria del corpo. I rimedi omeopatici aiuteranno ad affrontare il problema..

Nello sviluppo della malattia, anche lo stato psicologico del paziente svolge un ruolo. Spesso, le allergie compaiono su uno sfondo di stress eccessivo, sovraccarico mentale o emotivo. Il meccanismo ereditario di trasmissione della malattia non può essere escluso. In questo caso, il trattamento delle allergie con l'omeopatia sarà lungo.

Allergeni principali

La causa della manifestazione di sintomi negativi è l'ingresso di allergeni nel corpo umano. Di particolare pericolo sono:

  1. Polvere domestica o di strada.
  2. Lanugine di pioppo, polline di piante. Più spesso le allergie tormentano una persona durante il periodo di fioritura.
  3. farmaci.
  4. Prodotti chimici domestici. Una reazione negativa ai detergenti per la casa si manifesta spesso sotto forma di dermatosi.
  5. Peli di animali. I gatti sono considerati i più pericolosi..
  6. Cibo.

I farmaci usati per trattare le allergie saranno inefficaci se la fonte del problema non viene eliminata. Pertanto, prima di tutto, è necessario superare i test appropriati e determinare l'allergene specifico.

Trattamento di allergia

Nella medicina tradizionale, gli antistaminici sono usati per trattare l'intolleranza individuale di qualsiasi sostanza. Non affrontano la causa del problema. Possono solo eliminare le manifestazioni della malattia. Le medicine omeopatiche per le allergie inducono il corpo a combattere la malattia da solo. Attivano le funzioni protettive di una persona.
I mezzi prescritti dagli omeopati riducono la sensibilità agli allergeni. Ciò porta a una diminuzione del numero di recidive della malattia. Ma non dovresti aspettarti un rapido risultato da tale terapia. Sarà richiesto un lungo ciclo di trattamento con la stretta aderenza a tutte le prescrizioni di uno specialista.
Tutti i rimedi omeopatici hanno effetti diversi. Solo gli omeopati possono scegliere il rimedio esatto. Il medico dovrebbe analizzare le caratteristiche del decorso della malattia, identificare i sintomi che vengono alla ribalta. Determinare la presenza di malattie concomitanti, nonché una predisposizione ereditaria.
Migliorare la condizione umana aiuterà il rispetto di una dieta adeguata, uno stile di vita attivo. Beneficeranno ciclismo, accesso alla piscina e ginnastica regolare.

Trattamento della malattia nei bambini

L'uso dell'omeopatia per le allergie nei bambini è diventato recentemente sempre più popolare. Tali fondi nei giusti dosaggi sono considerati completamente sicuri. Raramente causano effetti collaterali..
L'uso di rimedi omeopatici aiuta non solo a far fronte alle allergie, ma anche a migliorare la salute generale. Attivano tutte le riserve del corpo. Un bambino che soffre di pienezza ha una normalizzazione del peso.
Per i bambini, è indicato l'uso dei seguenti rimedi omeopatici:

  1. Hamomilla. È usato nell'allevamento almeno sesto. Consigliato iniziare con piccoli dosaggi..
  2. Belladonna. Con l'aiuto di questo farmaco, la rinite allergica nei bambini viene trattata con successo. Il medicinale elimina la congestione nasale, previene la comparsa di sanguinamento. Può essere utilizzato nelle divisioni 3, 6, 12 o 30. Per i sintomi acuti, è consentito utilizzare cinque gocce del farmaco ogni 30 minuti.
  3. Zolfo. Aiuta il tuo bambino ad affrontare un'allergia respiratoria. Si applica in 6 allevamenti.
  4. Rus È considerato il principale farmaco omeopatico per il trattamento della congiuntivite allergica. Aiuta anche con la comparsa di eruzioni cutanee sulla pelle. Si applica in 30 diluizioni.
  5. Borace. Prendi il farmaco se la malattia è accompagnata dalla formazione di afte nella cavità orale o da una tosse secca intermittente.

Il trattamento delle allergie nei bambini con omeopatia deve essere effettuato sotto la supervisione di uno specialista. Se si verifica una reazione negativa, il corpo dovrà regolare o annullare la terapia.

Farmaci per adulti

Oggi ci sono più di 200 rimedi omeopatici per le allergie. Una medicina specifica viene selezionata individualmente. I più popolari sono i seguenti:

  1. Alluminio. È usato per malattie accompagnate da lesioni oculari, pelle secca eccessiva, prurito e bruciore. Gestisce efficacemente le allergie alimentari. Indicato con una diluizione di 6 o 30.
  2. Antimonium crudum. Un tale farmaco antiallergico aiuta a fermare la produzione di una grande quantità di muco, ripristina la piena digestione. Il dosaggio del farmaco viene selezionato rigorosamente individualmente.
  3. Luffel. Disponibile sotto forma di spray. Sopprime il naso che cola con rinite allergica, elimina i sintomi della congiuntivite. Se il sanguinamento dal naso appare durante il corso della terapia, la terapia viene immediatamente interrotta.
  4. Irikar. Questo è un unguento per le allergie, che elimina efficacemente il prurito e le manifestazioni di neurodermite. Lo strumento viene strofinato tre volte al giorno fino a quando i sintomi negativi non vengono completamente eliminati.
  5. Urtika - Plus. È fatto sotto forma di unguento. È usato per orticaria, sintomi aggravati di neurodermite e altri problemi della pelle. Non ha controindicazioni.
  6. Euphorbium compositum. Uno degli spray, la cui azione è finalizzata all'eliminazione di una rinite allergica. Consentito per tutto l'anno.
  7. Dulcamara. Elimina i sintomi che il paziente non può appianare con altri mezzi. Allevia il prurito e il bruciore della pelle, il normale funzionamento del tratto gastrointestinale negli adulti è normalizzato, allevia la costipazione e aumenta la formazione di gas.
  8. Petrolio Dopo aver assunto il farmaco, un sintomo di neurodermite, orticaria. Efficace con una forte riduzione dell'immunità. Disponibile sotto forma di granuli per somministrazione orale. Per aumentare l'efficacia, viene mostrato l'uso combinato con unguento per unguenti..
  9. Phytocyanin. È usato se l'allergia è cronica e spesso si ripresenta. Lo strumento è particolarmente efficace per il raffreddore. Ogni giorno devi sciogliere 8 granuli.
  10. Ipecacuanha. Un tale trattamento omeopatico delle allergie è adatto per lo sviluppo di un processo infiammatorio nel sistema respiratorio. Aiuta ad alleviare lo scarico dell'espettorato. Il dosaggio e la durata della terapia sono selezionati individualmente.
  11. Sambucus. Tutti possono usare questo farmaco per eliminare il raffreddore da fieno, i sintomi della bronchite. 8 granuli del farmaco sono sufficienti al giorno. Consentito l'uso in qualsiasi forma di malattia, non importa quanto complessa possa essere..
  12. Muxus. È usato per le allergie, accompagnato da grave mancanza di respiro, laringospasmo, tosse, che si intensifica al mattino. Il regime di trattamento deve essere sviluppato dall'omeopata per un particolare paziente.

I rimedi omeopatici efficaci per le allergie oggi possono essere acquistati ovunque. Compresse e unguenti sono venduti al banco. L'automedicazione può essere pericolosa, quindi è necessario consultare uno specialista prima di iniziare la terapia.

Rimedi omeopatici per le allergie

Ci sono milioni di gatti nel mondo e sono allergico a tutti. Ogni paziente allergologo può cambiare questa frase secondo i propri gusti. Compresse, spray e persino farmaci ormonali sono ampiamente utilizzati per fermare la reazione di ipersensibilità. L'omeopatia per le allergie viene utilizzata quando i rimedi tradizionali non aiutano più.

È possibile sbarazzarsi di una reazione eccessiva stagionale o costante a un particolare stimolo usando metodi non convenzionali? Come la medicina ufficiale si riferisce all'omeopatia?

Cos'è un'allergia in termini di omeopatia

I principi e i metodi di trattamento utilizzati dai medici omeopatici differiscono in modo significativo dalle tattiche di mantenimento di un paziente da parte di specialisti in medicina ufficiale.

L'allergia, secondo gli omeopati, si sviluppa sullo sfondo di una diminuzione cronica delle difese immunitarie del corpo, peggiorando i meccanismi di adattamento.

Le cause della reazione di ipersensibilità:

  • l'accumulo di sostanze tossiche nel corpo a causa dell'assunzione prolungata di droghe;
  • esposizione a condizioni ambientali avverse;
  • malnutrizione - un eccesso di proteine ​​e carboidrati semplici con una mancanza di fibre;
  • problemi psicologici: lo stress interno si manifesta sulla pelle sotto forma di eruzione cutanea, orticaria.

Lo sviluppo di una reazione allergica inizia quando il corpo cerca di far fronte all'intossicazione da solo. In omeopatia, questo fenomeno è chiamato crisi di eliminazione o eliminazione..

Come funzionano le medicine?

La medicina omeopatica è una sostanza naturale, ma elaborata in modo speciale. I medici di questa specializzazione cercano di non rimuovere i sintomi della malattia, ma di curare il corpo nel suo insieme.

I farmaci che vengono utilizzati in quest'area della medicina non hanno i soliti dosaggi per noi, poiché le molecole di sostanze attive non sono contenute nel farmaco in termini fisici.

Una medicina omeopatica è un codice informativo che il principio attivo trasferisce alle cellule del corpo. Il tasso di recupero dipende dalla quantità di tessuto che assorbe queste informazioni..

Una differenza significativa tra tali farmaci e la medicina ufficiale è che agiscono sulla sfera psicologica ed emotiva del paziente, ma senza accumulare o avvelenare il corpo.

La soluzione preparata del principio attivo viene applicata su palline di zucchero a velo.

Vantaggi della tecnica

I rimedi omeopatici sono erroneamente considerati una medicina sicura. E molti li prescrivono per se stessi, causando danni alla propria salute.

Questa forma di terapia presenta sia vantaggi che svantaggi..

Pro del trattamento omeopatico:

  • naturalezza: gli ingredienti dei preparati sono presenti in natura e non sono creati artificialmente;
  • consentito per tutte le categorie di pazienti - adulti, bambini, donne in gravidanza, neonati;
  • effetti collaterali minimi;
  • azione delicata;
  • l'assunzione di medicinali omeopatici per le allergie non esclude il trattamento con la medicina ufficiale;
  • individualità: l'omeopata seleziona un farmaco in base alla diagnosi del paziente, alla sua età, alle caratteristiche mentali, alle inclinazioni;
  • costo di bilancio delle droghe.

Il medico seleziona il trattamento; l'autoappuntamento è inappropriato.

Indicazioni e controindicazioni per l'uso

Le reazioni di ipersensibilità sono caratterizzate da sintomi caratteristici. Ma sono facilmente confusi con la rinite batterica, l'eczema e altre malattie della pelle. Pertanto, è necessario stabilire chiaramente la natura del processo patologico.

Il trattamento allergico con l'omeopatia è indicato nei seguenti casi:

  • febbre da fieno acuta;
  • rinite allergica in forme acute e croniche;
  • dermatosi;
  • allergie alimentari;
  • congiuntivite allergica, blefarite, altra salinizzazione dell'occhio;
  • neurodermite;
  • prurito
  • arrossamento sulla pelle di una genesi allergica, diatesi in un bambino;
  • eruzioni cutanee;
  • orticaria.

Una controindicazione all'uso dell'omeopatia per le allergie è una reazione grave, accompagnata da gonfiore delle vie respiratorie, broncospasmo, insufficienza multipla di organi. Inoltre, è vietato utilizzare tali farmaci per malattie che richiedono un trattamento chirurgico, per oncopatologia di qualsiasi organo o sistema, per la tubercolosi.

Il periodo di gravidanza e allattamento non sono controindicazioni assolute alla nomina di tali farmaci. Ma in questo caso, dovresti consultare un ginecologo.

Principali gruppi e forme di rilascio

Sugli scaffali delle farmacie sono ampiamente rappresentate varie medicine omeopatiche per fermare le manifestazioni di allergie. Tutti sono divisi in 3 gruppi..

  • preparati per il trattamento di tegumenti della pelle;
  • medicinali per il sistema oculare - indicati per la forma allergica della congiuntivite;
  • medicinali per il trattamento di organi ENT per sinusite, rinite allergica di natura stagionale o permanente.

I preparati omeopatici per le allergie sono disponibili in varie forme di dosaggio. La scelta della soluzione ottimale è una prerogativa del medico.

Cosa offrirà il farmacista:

  • spray nasali;
  • gocce per il trattamento dell'occhio;
  • gocce, granuli, forme di compresse per somministrazione orale o sublinguale;
  • unguenti per il trattamento della pelle.

Per accelerare il sollievo dei sintomi allergici, usa un farmaco specializzato e un tonico.

Regole di ammissione

La metodologia generale per l'assunzione di medicinali omeopatici differisce poco dalle raccomandazioni per la medicina ufficiale.

Ma ci sono una serie di funzionalità:

  1. Sullo sfondo del trattamento, è possibile un'esacerbazione della malattia. In questo caso, l'uso del farmaco viene interrotto per 2 giorni. Quindi, entro 3 giorni, assumere granuli o gocce a metà dose.
  2. Non assumere altri farmaci. Se è impossibile cancellare qualsiasi medicinale, è necessario discutere questo punto con il proprio medico.
  3. Non bere bevande gassate, altri potenziali allergeni. Spezie piccanti, alcol vietato.
  • I preparati omeopatici per le allergie vengono assunti 40 minuti prima di un pasto o 1 ora dopo. È consentito bere 15 minuti dopo aver assunto un rimedio omeopatico.
  • Granuli o palline non devono essere toccati. Ci sono misurini per questo..
  • La prima assunzione viene effettuata la mattina prima del lavaggio, l'ultima - la sera prima di coricarsi.

La frequenza di assunzione del farmaco è determinata dal medico in base alle condizioni del paziente.

Effetti collaterali possibili

Secondo i seguaci del trattamento omeopatico, tali farmaci non hanno un effetto indesiderato sul corpo. Un'eccezione sono i mezzi con elevata tossicità. Questo è veleno di serpente, piombo, aconite.

Ma i farmaci convenzionali possono causare effetti indesiderati:

  • Rafforzare le manifestazioni di allergie, sebbene gli omeopati considerino questa condizione come un miglioramento delle condizioni del paziente. Quindi il corpo si libera di tossine e tossine.
  • La manifestazione di intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

Se compaiono sintomi sospetti, consultare un medico. In questo caso, si raccomanda di modificare il dosaggio del principio attivo o di rivedere la frequenza di somministrazione o di interrompere temporaneamente l'uso di un rimedio omeopatico.

Come scegliere quello giusto e dove acquistare

L'omeopatia tratta le allergie sotto la guida di un omeopata. Prima di prescrivere il farmaco, viene eseguita una somministrazione intramurale, un esame e un interrogatorio del paziente. Il farmaco viene selezionato rigorosamente individualmente in base alla diagnosi e all'età del paziente. L'auto-selezione dei rimedi omeopatici è inappropriata.

I moduli di dosaggio finiti sono implementati nella rete della farmacia e sono farmaci registrati. I farmaci mirati vengono preparati con prescrizione medica in una rete di farmacie specializzata in medicinali omeopatici.

Importante! Non acquistare medicinali online. In questo caso, il medico non può garantire l'effetto atteso dall'uso di tali farmaci..

Caratteristiche del trattamento dei bambini con medicinali omeopatici

Il vantaggio di questa tattica di trattamento è la naturalezza e la compatibilità ambientale dei medicinali omeopatici, l'assenza di effetti collaterali e forme di dosaggio convenienti e appetibili. Per il trattamento delle allergie nei bambini, vengono utilizzati solo preparati con componenti a base di erbe.

Più spesso prescritto:

L'efficacia dell'uso di medicinali omeopatici nell'infanzia è elevata a causa del fatto che il corpo del bambino non è gravato da stress cronico, uso prolungato di sostanze e farmaci tossici.

L'assunzione di droghe non sarà difficile nemmeno durante l'infanzia, poiché tali fondi sono realizzati sotto forma di gocce o capsule solubili.

La selezione di medicinali omeopatici viene effettuata tenendo conto di:

  • malattie dei genitori;
  • caratteristiche del decorso della gravidanza e del parto;
  • caratteristiche individuali.

Pertanto, l'omeopatia contro le allergie nel trattamento viene utilizzata solo dopo che il medico ha esaminato il bambino utilizzando la diagnostica dell'elettroforatura.

Atteggiamento di medicina classica

Per molti anni, le pratiche non convenzionali sono state considerate ciarlatano. Ma ora l'atteggiamento nei confronti dell'omeopatia è cambiato.

I medici allopatici non si fidano del principio della preparazione delle forme di dosaggio, del metodo di diluizione multipla, dell'agitazione. Inoltre, non sono possibili metodi di laboratorio per identificare il componente attivo.

A quale livello questi farmaci aiutano - fisicamente o attraverso l'autoipnosi - è impossibile determinare con metodi medici basati sull'evidenza. Tali farmaci possono aiutare a risolvere alcuni problemi di salute..

Nessuna allergia!

referenza medica

Omeopatia per il trattamento delle allergie

Un'allergia è una reazione anormale o una maggiore sensibilità del corpo a determinate sostanze innocue per le persone che non sono allergiche. La ragione principale di ciò è che chi soffre di allergie sviluppa un tipo speciale di anticorpo chiamato immunoglobulina E (IgE), che può interagire con le sostanze ambientali e proteggere il corpo dalle infezioni.

L'interazione tra l'allergene e gli anticorpi IgE porta al rilascio di sostanze come l'istamina, che sono responsabili dei sintomi allergici.

In casi lievi, potrebbe esserci un leggero prurito o arrossamento dell'area interessata. Nei casi più gravi, può verificarsi uno shock anafilattico in cui la risposta immunitaria del corpo è così forte che provoca un calo della pressione sanguigna, rallentamento della respirazione e talvolta persino la morte..

Gli allergeni più comuni sono:

  • forfora da peli di animali;
  • polline durante la fioritura dell'ambrosia e di altre piante;
  • polvere domestica;
  • zecche di casa;
  • muffa;
  • alcuni farmaci;
  • molti alimenti, in particolare pesce, uova, latte e noci;
  • le api e le vespe possono causare reazioni allergiche fatali (in rari casi).

Esistono due tipi principali di allergie: stagionali, come la febbre da fieno e le allergie perenni, in cui i sintomi persistono tutto l'anno.

La medicina tradizionale di solito raccomanda di assumere antistaminici o steroidi per controllare i sintomi delle allergie. Sono utili, ma possono anche avere effetti collaterali indesiderati come sonnolenza, devono essere utilizzati continuamente e potrebbero non essere efficaci per alcuni pazienti..

Al contrario, l'omeopatia allergica stimola le difese dell'organismo a far fronte agli allergeni e non sopprime i sintomi allergici. I farmaci frequentemente prescritti da un omeopata non dovrebbero essere assunti continuamente - ad esempio, un rimedio omeopatico assunto prima della stagione della febbre da fieno può proteggere il paziente per tutta la stagione, riducendo la necessità di antistaminici.

L'omeopatia ritiene che l'allergene sia solo il fattore scatenante del problema e non la causa principale delle allergie. Il principio principale dell'omeopatia è la soppressione del simile da parte del simile..

Per fare ciò, sono necessarie tre azioni:

  1. Trova ed elimina la causa della malattia.
  2. Elimina le sue manifestazioni.
  3. Rafforzare il corpo nel suo insieme.

Per questo, al paziente viene offerto un farmaco che in una persona sana provoca sensazioni, come in un paziente. Ad esempio, se prendi un farmaco contenente succo di cipolla rossa (Allium Cepa), una persona sana avrà sintomi simili alla SARS o alla febbre da fieno (naso che cola, muco dal naso, vasodilatazione della mucosa nasale). Se somministrate questo farmaco a un paziente con febbre da fieno, i sintomi della malattia vengono aggravati, sebbene la malattia stessa non diventi più grave. E il corpo risponde all'aumento dei sintomi attivando le difese e il recupero è più veloce.

A seconda delle caratteristiche fisiche, emotive e genetiche del paziente, lo specialista seleziona l'omeopatia per le allergie, che stimola la vitalità del corpo e del sistema immunitario, in modo che il corpo possa guarire se stesso.

L'omeopata non offre al paziente diversi farmaci antiallergici. Una malattia con la sua combinazione di sintomi fisici e mentali - un farmaco per il suo trattamento.

Esistono diversi tipi di trattamento omeopatico per le persone che soffrono di allergie:

  1. Locale: i medicinali sono prescritti in base agli effettivi sintomi allergici nel paziente, ad esempio naso che cola, prurito agli occhi, mal di gola. Questo è un trattamento universale, ma è ancora meglio visitare un omeopata per ottenere una medicina selezionata individualmente..
  2. Completo - basato su consultazioni dettagliate, grazie alle quali il medico tiene conto non solo dei sintomi allergici, ma anche di aspetti dello stile di vita del paziente, delle abitudini alimentari e della storia medica al fine di ottenere un quadro completo della persona. Tutto ciò consente all'omeopata di sviluppare un piano di trattamento ottimale..
  3. Isopatia: questo metodo è simile all'omeopatia, ma il trattamento è stato scelto esclusivamente sulla base di dati verificati su ciò a cui il paziente è allergico (basato su un test cutaneo, ad esempio). L'isopatia consiste nel fornire al paziente una sostanza che il suo sistema immunitario considera un allergene. Solo queste sostanze sono molte volte diluite in modo tale che il sistema immunitario si abitui gradualmente ad esse..

La medicina tradizionale è scettica sul trattamento dell'omeopatia per le allergie. La solita reazione dei medici è "se credi che questo ti aiuterà - prendilo". Tuttavia, alcuni medici, visto che i metodi conservativi non aiutano il paziente, essi stessi raccomandano di provare farmaci non tradizionali, come l'omeopatia.

Per scoprire se l'omeopatia può aiutare con le allergie è possibile solo dalla nostra esperienza, cioè provando questo o quel farmaco adatto ai sintomi.

Le indicazioni per l'uso di farmaci antiallergici omeopatici sono i principali sintomi di allergia: attacchi di starnuti incontrollati, bruciore agli occhi e al naso, prurito della pelle, sensazione di debolezza generale e mal di testa.

L'omeopatia contro le allergie ha la principale controindicazione: l'intolleranza individuale a un particolare farmaco.

Quando si tratta con l'omeopatia, si raccomanda di escludere dalla dieta caffè, menta (compresi dentifrici contenenti questa pianta) e bevande energetiche.

Come assumere farmaci allergici omeopatici per adulti e bambini:

  • Tra i pasti - almeno un'ora prima dei pasti o un'ora dopo. Le bevande (tranne l'acqua) sono considerate cibo..
  • Non toccare il rimedio omeopatico con le mani. Prima di prenderlo, versalo su un cucchiaino pulito, quindi usalo all'interno.
  • Il prodotto non deve essere ingerito, non masticato, ma messo sotto la lingua e sciolto.
  • Prima dell'assunzione mattutina del farmaco, non è necessario lavarsi i denti se il dentifricio contiene menta.

L'omeopatia ha un grande vantaggio rispetto ad altre forme di terapia allergica. Un rimedio omeopatico può essere trovato per ogni possibile condizione, sia che sia stata fatta o meno la diagnosi medica finale..

Un altro vantaggio della moderna omeopatia contro le allergie è che è veramente sicuro. Le medicine sono preparate in una tale diluizione che sono assolutamente innocue anche per neonati e bambini.

Il terzo vantaggio dell'omeopatia è che i rimedi omeopatici per le allergie sono facilmente tollerati anche dal corpo di un bambino fragile e non hanno un sapore sgradevole. Ma a volte è molto difficile far prendere ai bambini una normale pillola amara..

I principali svantaggi dell'omeopatia sono due. In primo luogo, la lotta contro le allergie richiede un approccio individuale e questo è uno dei motivi per cui l'omeopatia non è diventata popolare. Nelle piccole città, è difficile trovare uno specialista in omeopatia, mentre gli ospedali e le farmacie si trovano ad ogni passo, ed è spesso più facile e veloce chiedere aiuto a un allergologo o, nel peggiore dei casi, chiedere a un farmacista.

Un altro svantaggio dell'omeopatia è che è psicologicamente debole. Molti pazienti non credono che una piccola pillola posta sotto la lingua possa curare disturbi molto gravi.

Di seguito diamo un numero di rimedi omeopatici e descriviamo i sintomi per i quali dovrebbero essere utilizzati:

  • Allium CEPA - starnuti, abbondante scarica dal naso accompagnata da congiuntivite, prurito acuto negli occhi, fotofobia, mal di gola e sordo mal di testa frontale. I sintomi peggiorano in una stanza calda e la sera, ma scompaiono all'aperto e dal freddo..
  • Crostata antimonium: le persone con respiro corto, tosse al torace, nausea e affaticamento rispondono bene a questo medicinale. I loro sintomi peggiorano con il calore e scompaiono con il movimento e dopo il rutto..
  • Apis mel - comunemente usato per le allergie alle punture di insetti, con sintomi come gonfiore della gola e bruciore.
  • Arsenicum alb - grave starnuti, fotofobia, lacrime brucianti e secrezione sottile e acquosa dal naso. Tutto ciò può essere accompagnato da gonfiore delle palpebre, mancanza di respiro, ansia e ansia. I sintomi peggiorano dopo l'esercizio fisico, dopo la mezzanotte, e scompaiono in una stanza calda e al sole..
  • Nat mur - debolezza, fotofobia, prurito agli occhi, lacrimazione, gonfiore degli occhi e mal di testa che aumentano dall'alba al tramonto, intorpidimento e formicolio della lingua, starnuti e naso che cola. I sintomi diminuiscono all'aria aperta e durante il riposo e aumentano a metà mattinata e dallo stress mentale..
  • Nux vomica: tosse, forte mal di testa, secrezione nasale durante il giorno e congestione nasale di notte, starnuti e irritabilità. I sintomi peggiorano al mattino presto e all'aria aperta fredda..
  • Pulsatilla - mal di testa occipitale o unilaterale, respiro corto, secrezione giallastra dal naso durante il giorno e soffocamento durante la notte. I sintomi peggiorano in una stanza calda, al crepuscolo, di notte e quando si è sdraiati e diminuiscono con tempo freddo e all'aperto..
  • Rhus tox: irrequietezza, gonfiore e gonfiore delle palpebre, fotofobia, sonnolenza dopo aver mangiato, mal di testa occipitale, starnuti con naso che cola, orticaria, prurito estremo e rigidità delle articolazioni. I sintomi peggiorano se esposti al freddo e scompaiono in periodi caldi..

Ci sono pochissime recensioni negative sull'omeopatia contro le allergie. Anche se il farmaco non ha aiutato, non ha fatto del male. Coloro che hanno correttamente selezionato il farmaco rispondono positivamente all'omeopatia, menzionando che c'è un effetto, anche se a volte non immediatamente. Inoltre, i prodotti sono gustosi e come i bambini. Tra le carenze, si notano il prezzo dei farmaci e le difficoltà a trovare un omeopata qualificato.

Le reazioni allergiche possono verificarsi a qualsiasi età e sotto l'influenza di una varietà di allergeni. Il trattamento tradizionale delle allergie prevede l'uso di antistaminici e agenti immunomodulatori, ma non sempre tale terapia aiuta a sconfiggere la malattia..

L'uso di rimedi omeopatici è proposto come un modo alternativo per combattere la malattia..

Il principio principale dell'omeopatia è l'autoguarigione del corpo introducendo gradualmente dosi microscopiche del principale provocatore delle allergie.

Il trattamento omeopatico ha lo scopo non solo di eliminare i sintomi e le principali manifestazioni della malattia, ma anche di eliminare la causa della malattia.

I farmaci appositamente selezionati riducono la sensibilità del corpo agli allergeni e quindi prevengono lo sviluppo di un'altra ricaduta della malattia.

Non è possibile aspettarsi risultati rapidi quando si utilizza l'omeopatia. Il trattamento sarà efficace solo se il paziente può portarlo alla fine.

La durata della terapia con i rimedi omeopatici il più delle volte è di diversi mesi, anche se in alcuni casi può essere ripetuta per diversi anni.

La scomparsa dei sintomi allergici dipende anche dalla scelta del rimedio omeopatico.

Tali farmaci sono prescritti, tenendo conto di tutte le caratteristiche del decorso delle allergie, dell'atteggiamento del paziente nei confronti della malattia, del background psico-emotivo, della composizione corporea.

Pertanto, l'acquisizione indipendente di rimedi omeopatici e il loro trattamento raramente portano al risultato atteso..

Il trattamento delle malattie allergiche con rimedi omeopatici inizia con la consultazione di un omeopata qualificato.

Per scegliere la medicina giusta, il medico deve scoprire:

  • Quando è iniziata la malattia, con quale frequenza si verificano recidive di una malattia allergica?.
  • Quali sintomi vengono alla ribalta. In alcune persone, le allergie sono espresse principalmente da disturbi respiratori. Altri avvertono prurito sulla pelle e un'eruzione cutanea, mentre altri immediatamente si gonfiano rapidamente..
  • Cosa provoca un'esacerbazione delle allergie. Con ripetute ricadute della malattia, nella maggior parte dei casi, i pazienti sanno già a cosa risponde il loro corpo..
  • Ci sono malattie concomitanti?.
  • Come il paziente stesso si collega alla sua malattia.
  • Caratteristiche fisiologiche di una persona e del suo fisico.
  • Esiste un'eredità gravata da allergie?.

Un'accurata raccolta di anamnesi aiuterà l'omeopata a scegliere un regime terapeutico individuale, composto da due fasi.

Nella prima fase vengono prescritti fondi che possono alleviare i sintomi acuti della malattia.

Il secondo stadio dura diversi mesi e in questo momento il paziente deve assumere costantemente quei farmaci secondo lo schema che stabilizzerà il sistema immunitario.

Esistono più di mille specie di medicinali omeopatici, di cui circa 250 sono attivamente utilizzate e ancor meno da reazioni allergiche.

Di seguito sono riportati i farmaci che sono più spesso prescritti a pazienti con allergie, ma ne trarranno beneficio solo se sono correttamente selezionati da un omeopata.

Lo zolfo è un noto zolfo. Il farmaco è prescritto per il trattamento del naso che cola cronico, dell'asma bronchiale e aiuta anche con la diatesi e le reazioni allergiche che si verificano con prurito della pelle e delle mucose.

Lo zolfo viene spesso utilizzato nell'allevamento 6, sebbene a volte sia lo zolfo 30 il rimedio più efficace per le allergie.

È prescritto se l'allergia si manifesta con congiuntivite e rinite con grave congestione nasale, con secrezione appiccicosa, bruciore, sangue dal naso. Il farmaco viene somministrato in 3, 6, 12 o 30 divisioni.

Per i sintomi acuti, dovresti bere Belladonna 3, 5 gocce ogni 20-30 minuti, dopo la riduzione della sintomatologia principale, la frequenza di somministrazione diminuisce.

È prescritto per eliminare i sintomi di congiuntivite acuta, cheratite.

Il farmaco aiuta se l'allergia si manifesta con tosse secca di notte, formazione di vescicole vescicolari sul corpo e sui palmi delle mani.

Vengono utilizzate diluizioni da tre a 30. Nell'eczema acuto viene utilizzato Rus 6, poiché il farmaco in tre diluizioni provoca una esacerbazione dei sintomi della malattia.

L'ossido di alluminio viene utilizzato se l'allergia si manifesta con congiuntivite con mucose secche, tosse al mattino con una sensazione di un nodo alla gola.

Il farmaco aiuta anche se i cambiamenti della pelle con allergie sono caratterizzati da corpo secco, screpolature, bruciore, prurito.

L'alluminio aiuta a sbarazzarsi delle allergie alimentari che si verificano con costipazione.

È usato nell'allevamento da 6 a 30.

Antimonium crumdum 3.6 o altrimenti l'antimonio è usato quando le malattie allergiche sono accompagnate da una grande produzione di muco.

Pertanto, il farmaco è utile nel trattamento della rinite allergica, pollinosi, allergie alimentari con indigestione.

Antimonium Crudum 3.6 è prescritto per i bambini nel trattamento delle alterazioni cutanee caratterizzate dalla formazione di croste giallastre.

La dose del farmaco viene selezionata in base al tipo di allergia. Un farmaco a bassa diluizione comunemente usato, ovvero Antimonium Crudum 3 e 6.

Il borace è borace o borato di sodio. È usato per trattare le allergie se la malattia si verifica con stomatite, formazione di afte nella cavità orale, diarrea e molto muco nelle feci..

Il borace è raccomandato per l'uso quando appare una tosse allergica secca con espettorato e dolore nella parte destra del torace.

Per il trattamento delle allergie, il borace viene utilizzato nell'allevamento da 6 a 12.

È prescritto per il trattamento delle allergie che si verificano con naso che cola, tosse secca, eruzioni cutanee..

Il farmaco elimina bruciore e prurito dalla pelle, aiuta a normalizzare l'intestino, eliminando la formazione di gas e la costipazione.

Per il trattamento delle malattie allergiche utilizzate nell'allevamento 3 e 4.

Indicazioni per l'uso: dermatite atopica, neurodermite, orticaria allergica.

Il regime di trattamento standard è il riassorbimento di 8 granuli 15 minuti prima di un pasto con una frequenza di utilizzo 5 volte al giorno. Durata dell'ammissione - due mesi.

L'unguento viene utilizzato per eliminare i cambiamenti della pelle nell'orticaria e nella dermatite atopica. Applicare sulla pelle due o tre volte al giorno.

È prescritto per il trattamento della rinite allergica (stagionale) o della febbre da fieno. I granuli omeopatici sono destinati al riassorbimento sotto la lingua.

Prendi il farmaco mezz'ora prima dei pasti o non prima di un'ora dopo aver mangiato.

Per il trattamento della rinite allergica, viene utilizzato il seguente schema:

  • Nei primi tre giorni, ogni volta devi mettere 8 granuli sotto la lingua. La frequenza della loro assunzione non è superiore a 9 volte al giorno.
  • Da 4 a 7 giorni: usa 8 granuli tre volte al giorno.
  • Da 8 a 14 giorni, il dosaggio è lo stesso e la frequenza di somministrazione è solo due volte al giorno.
  • Durata del trattamento - due settimane.

I granuli di Belladonna-plus sono prescritti solo dopo 18 anni.

È usato nel complesso trattamento delle dermatosi allergiche - seborrea, eczema con infezione microbica. Usato esternamente.

Per trattare l'eczema, l'olio deve essere applicato in uno strato sottile sulla pelle interessata due volte al giorno. Il trattamento dovrebbe durare tre settimane.

Per eliminare la seborrea, il farmaco viene strofinato sul cuoio capelluto 15 minuti prima del lavaggio. Il corso della terapia dura da due a tre settimane.

Unguento omeopatico è prescritto per il trattamento di neurodermite, dermatosi allergiche pruriginose, eczema cronico. Utilizzato solo come parte della terapia complessa.

Sulle aree interessate, l'unguento viene applicato due volte al giorno per 2-3 settimane.

Un farmaco è prescritto per il trattamento di eczema, diatesi, neurodermite, orticaria, scottature solari. Utilizzato quando le allergie sono causate da una diminuzione dell'immunità..

Metodo di applicazione - riassorbimento di 8 granuli nella cavità orale tre volte al giorno.

L'efficacia del trattamento con Petroleum-plus aumenta se si utilizzano contemporaneamente granuli e unguenti per unguenti.

Utilizzato nel trattamento della rinite allergica acuta e cronica, febbre da fieno.

Il farmaco è efficace nel trattamento del raffreddore. Il regime di trattamento - riassorbimento di 8 granuli tre volte al giorno.

L'unguento è destinato al trattamento della rinite acuta e cronica allergica, un raffreddore comune.

Si consiglia di applicare l'unguento con uno strato sottile sulla mucosa dei passaggi nasali due volte al giorno.

Ipecacuan è prescritto per il trattamento delle malattie infiammatorie croniche e acute del sistema respiratorio, che si verificano con difficoltà nella secrezione di espettorato.

La dose, la frequenza d'uso e la durata del trattamento sono prese singolarmente.

Sambucus è prescritto per il trattamento del naso che cola di fieno, asma bronchiale, bronchite con una componente asmatica.

Il farmaco viene utilizzato per eliminare la congestione nasale nei neonati. Il sambuco deve essere assorbito sotto la lingua mezz'ora prima dei pasti più volte al giorno. Dosaggio giornaliero - 8 granuli.

Il muschio è adatto per il trattamento di reazioni allergiche, manifestate da respiro corto, tosse al mattino, laringospasmo, febbre nel corpo.

Adatto per eliminare i sintomi di allergia causati da punture di insetti. Il regime di trattamento viene selezionato in base alla forma della malattia.

Un colore arrossato viene utilizzato se le allergie si manifestano con prurito della pelle..

Nelle prime settimane di utilizzo, lo zolfo può peggiorare il decorso della malattia, che dovrebbe essere percepito come una tendenza positiva..

La proporzione della diluizione del farmaco e il tempo della sua somministrazione variano a seconda dello stadio della terapia.

Lo zolfo iodato è prescritto per reazioni allergiche che portano a dermatosi allergiche, neurodermite, eczema. Il farmaco viene utilizzato nell'allevamento da tre a 30.

La farmacia Eyebright è usata per trattare la congiuntivite allergica, che si verifica con dolore agli occhi e fotofobia. Utilizzato nell'allevamento da due a 6.

L'ortica pungente viene utilizzata per eliminare il prurito che si verifica sulla pelle con l'edema e l'orticaria di Quincke. Un cucchiaino di tintura viene allevato in un bicchiere d'acqua e le lozioni vengono ricavate da questa soluzione.

Il veleno d'api fa parte di un olio o unguento. Efficace nel trattamento delle allergie con gonfiore della pelle e delle mucose. Aiuta a normalizzare le feci per le allergie alimentari.

Il sale è prescritto per i pazienti con orticaria, febbre da fieno, rinite vasomotoria. Potenze utilizzate: da 3 a 12.

Relativi ai rimedi omeopatici, è prescritto per uso topico, sono inclusi solo componenti naturali, leggi le istruzioni dettagliate qui.

Il trattamento omeopatico deve essere combinato con la terapia dietetica. Gli omeopati raccomandano:

  • Rifiuta cibi piccanti contenenti rafano, aceto, senape, aglio, ravanello.
  • Per ridurre al minimo l'uso di caffè, cioccolato, cacao, agrumi, frutta fresca di piante con un colore brillante e un odore pronunciato, questi sono lamponi, fragole, ribes nero.
  • Consumare di più prodotti a base di latte fermentato - panna acida, yogurt, kefir, ricotta.
  • Introduci manzo, coniglio, carota, rutabaga, cavolo nella dieta. Dalla frutta sono utili mele e prugne.
  • Abbandona completamente l'alcol, compresa la birra.

Il cibo delle persone con reazioni allergiche durante il periodo di trattamento dovrebbe essere soddisfacente, ma semplice senza aromi e esaltatori di sapidità.

LEGGI DI PIÙ: Come seguire una dieta ipoallergenica.

Oltre alla terapia dietetica, si raccomanda anche di evitare ambienti allagati, lavare più spesso, indossare abiti piacevoli per il corpo e dedicare tempo allo sport.

Il trattamento delle malattie allergiche nei bambini e negli adulti con rimedi omeopatici è uno dei modi più efficaci per sradicare la causa stessa della malattia. L'efficacia della terapia è determinata da diversi punti.

Il più basilare è la corretta selezione di un rimedio omeopatico, e solo un omeopata esperto può farlo..

Non meno importante nel trattamento è quanto fedelmente il paziente osserva l'intero regime di farmaci prescritti.

Se decidi di affrontare la tua allergia con l'omeopatia, devi prepararti in anticipo al fatto che si tratta di un processo lungo che richiede l'esatta attuazione di tutte le prescrizioni del medico.

Solo in questo caso si può garantire che dopo la fine del corso l'allergia scompaia completamente o inizi a manifestare sintomi minori.

Cause della malattia

Le ragioni della diffusione di questa malattia non sono completamente chiare, sono vaghe e non specifiche. Di solito parlano di scarsa ecologia, cattiva alimentazione e stress. In questo contesto, il trattamento delle allergie con l'omeopatia sta diventando sempre più popolare. L'omeopatia non tratta un sintomo specifico, ma rivela un malfunzionamento nel corpo e cerca di ripristinare il corretto funzionamento di tutti i sistemi.

L'allergia è una reazione pronunciata o latente del corpo alle sostanze ricevute: pianta, famiglia, medicinali e cibo. Gli scienziati affermano che la malattia è una sorta di meccanismo protettivo e in qualche misura persino utile. Ma sintomi come grave gonfiore della mucosa, prurito, broncospasmo, shock non possono essere lasciati senza trattamento. La malattia non si sta solo diffondendo, catturando sempre più popolazioni, le allergie stanno diventando sempre più distruttive per il corpo.

L'omeopata inizia il trattamento con un sondaggio dettagliato del paziente. Per ogni paziente che arriva alla reception, la stessa malattia può procedere in diversi modi. È necessario identificare le sue caratteristiche individuali e correlare con la costituzione di questa persona. Successivamente, dovresti affrontare l'ereditarietà, dando una predisposizione alla malattia..

Il medico deve determinare a quale tipo di allergia appartengono i sintomi. Questa può essere una malattia comune: atopica, ovvero asma allergico bronchiale, orticaria ricorrente, edema di Quincke (rapido gonfiore delle mucose e del tessuto sottocutaneo), allergie alimentari o farmacologiche.

Dopo aver ricevuto i risultati della ricerca, il medico prescrive il trattamento. Il suo schema è chiaramente progettato. L'omeopatia per le allergie comprende 2 fasi. All'inizio, il paziente viene portato fuori da una condizione dolorosa acuta. La seconda fase del trattamento inizia quando i sintomi acuti vengono interrotti e il paziente entra in un periodo di remissione. Questa fase ha lo scopo di prevenire ripetute esacerbazioni e può durare a lungo..

Le procedure omeopatiche in corso vanno parallelamente alle prescrizioni dietetiche. Il cibo del paziente non deve contenere piatti piccanti, quindi piante e spezie come aglio, senape, cipolle, aceto, maionese, ravanello, rafano dovrebbero essere escluse dal menu. Dovresti anche evitare l'uso di caffè, cacao e cioccolato, noci, agrumi, bacche con un gusto e un odore luminosi (fragole, ribes nero, lamponi).

Consigliati sono ricotta, kefir, panna acida, carne di manzo e di coniglio, verdure e carote di rutabaga, rape, prugne e mele. L'alcol, compresa la birra, è severamente vietato.

Hahnemann, il fondatore dell'omeopatia, ha affermato che il cibo del paziente dovrebbe essere semplice, abbondante e non contenere spezie. Credeva anche che il paziente facesse del male a stare in stanze riscaldate, indossando abiti irritanti per la pelle, lavaggi irregolari, uno stile di vita sedentario e persino leggere libri indecenti. Tutto ciò che ora chiamiamo uno stile di vita malsano. Se il paziente viola questi requisiti, sia il trattamento allopatico che l'omeopatia non produrranno risultati tangibili nel trattamento delle allergie.

L'elenco dei rimedi omeopatici di base per le allergie:

  • Colore nero (zolfo). Uno dei principali rimedi omeopatici per le allergie. È prescritto per il prurito della pelle, soprattutto in presenza di ricadute. Il paziente si sente peggio in calore, ad esempio, a letto sotto una coperta. Spesso si sveglia di notte, e poi a lungo cerca di addormentarsi. La condizione migliora quando arriva la freddezza. L'uso del farmaco può inizialmente aggravare il decorso della malattia, che è considerato un fattore positivo, il che significa che il trattamento dà dinamica. In questo caso, la proporzione di riproduzione e il tempo di somministrazione vengono modificati. Sono ora disponibili preparazioni di zolfo in fiale in diverse potenze e la complessa preparazione di zolfo-tallone in compresse;
  • iodato di zolfo droga (zolfo iodato). L'effetto è identico al precedente. I medicinali omeopatici con iodio sono indicati per pazienti con una costituzione sottile e buon appetito. Assegnare alle allergie cutanee in una soluzione di 3, 6, 12, 30 parti;
  • cipolle a bulbo. I farmaci con una soluzione di 2,3,6 sono usati per la rinite. I sintomi si intensificano con il calore, si indeboliscono all'aria aperta;
  • farmaceutico per gli occhi (euphrasia officinalis). È usato per trattare la congiuntivite, accompagnata da fotofobia e dolore agli occhi. Potenze 2, 3, 6. Vengono prodotte ampolle;
  • ortica (urtica urens). Le formulazioni di ortiche sono indicate per il prurito causato da orticaria allergica, con edema di Quincke. Prepara lozioni (1 cucchiaino. Tintura in mezzo bicchiere d'acqua) o usa una soluzione in fiale nel rapporto di 2,3,6;
  • ape del miele (apis mellifica). Il veleno viene utilizzato sotto forma di unguenti e oli. I farmaci alleviano i sintomi della stomatite, alleviano il gonfiore, curano la diarrea con allergie alimentari;
  • acetosa riccia (rumex crispus). Allevia il prurito con l'orticaria, quando si intensifica con il raffreddamento;
  • sale da tavola (natrium muriaticum). Un rimedio omeopatico ampiamente usato per le allergie: con orticaria, rinite vasomotoria, febbre da fieno. Potenza consigliata: 3.6.12.

L'asma bronchiale è trattata con Ipecacuanha, Sambucus, Moschus. Prescrivo farmaci con tosse secca, convulsa, congestione nasale, respiro sibilante. Il secondo migliora l'effetto del primo, quando il processo ha già influenzato i bronchi. Il terzo colpisce la psiche quando l'asma provoca un attacco isterico per paura del soffocamento.

Con forme complesse e scarsamente curabili, il medico è alla ricerca di un nuovo rimedio combinando formulazioni omeopatiche. Il successo del trattamento dipende dalle dosi progettate individualmente per il paziente e dall'esperienza dell'omeopata.

I rimedi omeopatici non danno effetti collaterali, non provocano allergie, non si accumulano negli organi, come altri medicinali. Stimolano le difese del corpo, agendo delicatamente e per lungo tempo..

Autore dell'articolo: Elvira Osipova

Le allergie sono giustamente considerate una malattia della civiltà, perché secondo l'OMS, colpisce circa il 20 - 40% della popolazione. Di fronte all'inefficacia dei farmaci prescritti dagli allergologi, le persone decidono di trattare le allergie con l'omeopatia. Con ogni decennio, il numero di casi di una reazione allergica aumenta di 2 volte. I colpevoli di questa crescita della malattia sono le persone stesse, le loro attività, che hanno cambiato lo stato dell'ambiente.

Quasi ogni persona nella sua vita ha dovuto affrontare una reazione allergica (eruzione cutanea sul derma, rinite stagionale, asma). Gli esperti osservano che le allergie non si applicano alle malattie. È considerata la propensione del corpo a sviluppare una risposta atipica del sistema immunitario. Naso che cola, tosse allergica, starnuti, lacrimazione, eruzione cutanea sono considerati il ​​risultato di una risposta immunitaria agli allergeni (irritanti esterni).

I metodi della terapia tradizionale mirano a ridurre la sensibilità delle cellule immunitarie del corpo agli allergeni. I farmaci possono fermare in una certa misura la manifestazione di una reazione allergica. Tuttavia, causano molti effetti collaterali (sonnolenza, secchezza delle fauci, disturbi dell'apparato digerente, sistema di minzione).

Se gli antistaminici sono stati utilizzati nel trattamento delle allergie nei bambini, gli esperti hanno notato un ritardo dello sviluppo un mese dopo. Anche la dipendenza viene rapidamente osservata, lo sviluppo della dipendenza. Per evitare complicazioni, effetti collaterali, gli esperti usano rimedi omeopatici nel trattamento delle allergie nei bambini, negli adulti.

L'allergia è una condizione molto pericolosa, può causare shock anafilattico (forte gonfiore della laringe, polmoni, forte calo della pressione).

Lo sviluppo di allergie può dipendere dalle caratteristiche genetiche del sistema immunitario. Le persone che sono predisposte a una reazione allergica hanno il rischio di avere un bambino con la stessa patologia. Un'allergia di solito si verifica dopo il contatto con un allergene (una sostanza specifica che il corpo percepisce come patogeno).

Le allergie possono verificarsi se esposte a tali fattori:

  • polline di piante;
  • polvere (libro, casa, strada);
  • proteine ​​estranee (sono presenti nei vaccini, plasma donatore);
  • medicinali (più spesso penicilline);
  • spore di muffe, funghi;
  • lattice;
  • punture di insetti, artropodi;
  • sei animali;
  • prodotti per la pulizia (prodotti chimici domestici);
  • prodotti alimentari (molto spesso frutti di mare, carote, latte, uova, noci, soia, frutta);
  • tick escrezione.

L'omeopatia tratta le allergie in modo diverso rispetto alla medicina tradizionale. Gli omeopati sostengono che una tale reazione dell'organismo si verifica spesso nelle persone che assumono antibiotici per lungo tempo. L'uso a lungo termine di sostanze chimiche porta a un malfunzionamento del meccanismo di lotta del sistema immunitario con microrganismi, vari fattori ambientali. L'abilità di adattamento diminuisce.

Gli specialisti nel campo dell'omeopatia identificano le seguenti cause di una reazione allergica:

  1. Accumulo nel corpo di tossine, tossine, provocate da una dieta scorretta, esposizione ambientale.
  2. Accettazione di droghe chimiche per un lungo periodo. Le medicine disturbano il sistema immunitario.
  3. Il fattore psicologico Gli omeopati ritengono che vi sia una stretta relazione tra le condizioni fisiche del corpo e i problemi psicologici. Secondo loro, l'intolleranza di un determinato prodotto può essere associata all'intolleranza psicologica di una determinata azione, situazione, persona. È questa connessione che gli omeopati trovano nei loro pazienti durante il ricovero.

L'insorgenza di sintomi allergici indica un tentativo da parte dell'organismo di far fronte da solo al rilassamento. Cerca di isolare tutte le tossine attraverso il derma, lacrimazione, secrezione dal naso. Questa condizione è chiamata dagli omeopati una crisi di eliminazione (eliminazione). Questo metodo per combattere il corpo con gli allergeni è doloroso, porta molti disagi. Aiutare gli esperti a raccomandare l'uso di speciali rimedi omeopatici per le allergie.

Grazie allo sviluppo dell'industria farmaceutica, ai moderni metodi di trattamento non standard, le persone con allergie hanno più possibilità di recuperare, migliorare la loro qualità della vita. È stata l'omeopatia contro le allergie che si è rivelata molto efficace. Gli specialisti selezionano il farmaco individualmente. Lo scopo del farmaco è di stimolare la vitalità umana, che regolerà quindi il lavoro di ogni cellula, organo, sistema.

Il più grande vantaggio dell'omeopatia è la mancanza dell'uso di grandi dosi di sostanze chimiche. Per questo motivo, chi soffre di allergie cerca una medicina alternativa. Gli omeopati considerano l'allergia una manifestazione di un disturbo interno.

Gli specialisti comunicano con i pazienti per scoprire le sue caratteristiche individuali, per scoprire i suoi sentimenti, i sentimenti speciali e la reazione a situazioni stressanti. Questa conoscenza rende possibile comprendere la causa della violazione interna..

Nel trattamento delle allergie, gli omeopati seguono 3 regole di base:

  1. Like è trattato come.
  2. I farmaci sono prescritti a piccole dosi, perché non contraddicono la fisiologia. Grandi dosaggi possono aggravare la situazione..
  3. L'unicità dell'approccio. Ogni paziente ha una diversa reazione alla malattia di ode..

Accade spesso che con sintomi apparentemente simili, gli specialisti stabiliscano un diverso stato interno del paziente. Anche con una singola diagnosi, possono essere prescritti diversi rimedi omeopatici. Questo si chiama principio di individualizzazione..

Molti notano l'efficacia del trattamento omeopatico. Ma c'è sicuramente un grande svantaggio, che è rappresentato dalla durata della terapia.

In alcuni casi, il trattamento può essere ritardato per un lungo periodo (da 6 mesi). Ma il paziente sentirà sollievo dopo l'inizio del corso terapeutico.

Il trattamento allergico con l'omeopatia aiuta a stabilire i processi metabolici nel corpo, a stimolare l'immunità, a ripristinare le capacità adattive e ad aprire le riserve interne. Questo approccio consente a chi soffre di allergie di superare autonomamente allergeni e microrganismi. In futuro, si sentirà ugualmente bene in diverse condizioni di vita..

Le reazioni allergiche nei bambini non sono più casi rari. Oltre alla medicina tradizionale, l'omeopatia viene utilizzata anche per le allergie nei bambini. Questo metodo di trattamento è molto efficace..

Di solito, le allergie nei bambini passano attraverso 3 fasi:

  1. Diatesi essudativa-catarrale. Si manifesta con arrossamento, desquamazione del derma nei glutei, viso. Di solito si manifesta nei primi mesi di vita (periodo dell'allattamento al seno). Questa fase indica che il bambino avrà problemi con le allergie in futuro..
  2. Eczema da bambini. Appaiono bolle, forma di papule, prurito. Tale esacerbazione è provocata dall'intolleranza a determinati prodotti, infezioni, stagione e alcune altre cause..
  3. Dermatite atopica. È caratterizzato dal prurito del derma (peggiora di notte), un'eruzione cutanea in qualsiasi area del corpo.

Con il trattamento omeopatico, il medico seleziona individualmente il farmaco, ne imposta il dosaggio, tenendo conto del luogo dell'eruzione cutanea, della sua natura. Per determinare la scelta del farmaco, lo specialista deve elaborare correttamente un'anamnesi.

Considera i farmaci usati nel trattamento dei sintomi specifici delle allergie, sotto forma di una tabella.

Nome del farmacoSintomi di una condizione patologica
ZolfoElimina le allergie cutanee
AlluminioL'indicazione è prurito, aggravato in una stanza calda ("eruzione cutanea secca")
BelladonnaAiuta nella fase iniziale della reazione (comparsa di arrossamento)
CoffeaElimina l'insonnia causata da un forte prurito.
BoraceAssegnare con un'eruzione cutanea sulla parte posteriore delle dita
RusAiuta con orticaria, eczema, eruzione cutanea delle vescicole
Antimonium crudumElimina un'eruzione cutanea coperta da una crosta
DulcamaraAffrontare la dermatite allergica. Assegnare con una tendenza alla dipendenza dello stato del corpo dalle condizioni meteorologiche

Di questi farmaci, gli esperti preparano unguenti per uso esterno.

L'omeopatia per la rinite allergica ha lo scopo di eseguire 2 compiti principali:

  1. Trattamento di esacerbazione.
  2. La scelta dei rimedi omeopatici.

Se lo specialista seleziona il giusto trattamento costituzionale, questo previene le esacerbazioni stagionali della rinite allergica, riduce il carico di droga sul corpo. Quando si sceglie un farmaco, il medico tiene conto delle caratteristiche individuali di ciascun paziente.

Nome del farmacoSintomi di una reazione allergica
Allium cepaSegreto dai passaggi nasali (acquoso, irritante, abbondante)

Starnuti quando si entra in una stanza calda

Bruciore in bocca, naso, gola, derma, urea

Album dell'ArsenumCongestione nasale con secrezione acquosa dai passaggi nasali, sensazione di bruciore, irritazione della punta del naso

Acne al naso

Naso che cola, peggio per strada, indebolimento in casa

Arsenum iodatumSegreto con un naso che cola (bruciore, abbondante, fastidioso)

Bruciore nella laringe, gola

Ispessimento della mucosa (dalla faringe alle labbra)

Alitosi (respirazione)

Assegnare con naso che cola prolungato con otite media

DulcamaraNaso che cola + scarico denso

Croste vicino alle aperture nasali

Naso che cola nei neonati

Infiammazione del bordo delle palpebre

Naso che cola, otite media dopo la piscina

bromiumOstruzione della narice destra

Naso che cola, che provoca mal di naso a causa di scarico

Ali di naso gonfio

Grumo dei linfonodi

Euphrasiatosse

Congiuntivite (prurito agli occhi, lacrimazione, gonfiore delle palpebre)