Diprospan

Allergeni

Diprospan è una combinazione di esteri di betametasone solubili e scarsamente solubili per i / m, iniezioni intraarticolari, periarticolari, intra-sinoviali e intradermiche, nonché per la somministrazione diretta nel sito della lesione. Diprospan ha un'elevata attività corticosteroide e bassa attività mineralcorticosteroide.
Il betametasone ha un forte effetto antinfiammatorio, antiallergico e immunosoppressivo..
Le GCS si diffondono attraverso le membrane cellulari e formano complessi con specifici recettori citoplasmatici. Questi complessi penetrano quindi nel nucleo cellulare, si legano al DNA (cromatina) e stimolano la trascrizione dell'RNA messaggero e la successiva sintesi proteica di vari enzimi. Quest'ultimo sarà alla fine responsabile delle azioni osservate con l'uso sistematico di GCS. Oltre ai loro effetti significativi sui processi infiammatori e immunitari, GCS influenza anche il metabolismo di carboidrati, proteine ​​e lipidi. E hanno anche un effetto sul sistema cardiovascolare, i muscoli scheletrici e il sistema nervoso centrale.
Influenza sui processi infiammatori e immunitari. È sulle proprietà antinfiammatorie, immunosoppressive e antiallergiche dei corticosteroidi che si basa il loro uso nella pratica terapeutica. Gli aspetti principali di queste proprietà sono: una diminuzione del numero di cellule immunoattive nel sito di infiammazione, una diminuzione della vasodilatazione, stabilizzazione delle membrane lisosomiali, inibizione della fagocitosi, una diminuzione della produzione di prostaglandine e composti correlati.
L'effetto antinfiammatorio è circa 25 volte più intenso dell'azione dell'idrocortisone e 8-10 volte più degli effetti del prednisolone (in un rapporto in peso).

Indicazioni per l'uso:
Le indicazioni per l'uso del farmaco Diprospan sono: artrite reumatoide; artrosi, borsite, tendinovite, tendinite, peritendinite, spondilite anchilosante, epicondilite, radicolite, coccidinia, sciatica, lombalgia, torcicollo; esostosi, fascite, afta epizootica, borsite sullo sfondo di callo duro, speroni, rigidità dell'alluce; cisti gangliari; asma bronchiale, stato asmatico, febbre da fieno, bronchite allergica, rinite allergica, allergia ai farmaci, malattia da siero; reazioni alle punture di insetti; dermatite atopica (eczema a forma di moneta), neurodermite, dermatite da contatto, grave dermatite solare, orticaria, lichen planus, insulina lipodistrofia, alopecia areata, lupus eritematoso eritematoso, psoriasi, cicatrici cheloidi, pemfigo comune, dermatite da herpes; lupus eritematoso sistemico, sclerodermia, dermatomiosite, periarterite nodosa; terapia palliativa di leucemia e linfomi negli adulti, leucemia acuta nei bambini; sindrome adrenogenitale; colite ulcerosa, ileite regionale, spru; cambiamenti patologici nel sangue, che richiedono una terapia con corticosteroidi; nefrite, sindrome nefrosica; insufficienza primaria e secondaria della corteccia surrenale (con la somministrazione simultanea obbligatoria di mineralcorticoidi).

Modalità di applicazione:
Diprospan viene somministrato per via intramuscolare (se necessario, l'assunzione sistemica di corticosteroidi nel corpo) e direttamente nei tessuti molli interessati, per la somministrazione intraarticolare, periarticolare, intrasnoviale, intracutanea e intracranica.
Il regime posologico e la via di somministrazione sono stabiliti individualmente, a seconda delle indicazioni, della gravità della malattia e della risposta del paziente al trattamento.

È necessario evitare di introdurre il farmaco direttamente nel tendine.
Con l'artrite reumatoide e l'artrosi, la somministrazione intra-articolare del farmaco alla dose di 0,5-2 ml riduce il dolore, il dolore e la rigidità delle articolazioni entro 2-4 ore dalla somministrazione. La durata dell'effetto terapeutico del farmaco varia in modo significativo e può essere di 4 settimane o più.
Le dosi raccomandate del farmaco quando iniettate in grandi articolazioni sono 1-2 ml; nel mezzo - 0,5-1 ml; in quelli piccoli - 0,25-0,5 ml.
In alcune malattie della pelle, il farmaco viene somministrato per via intradermica direttamente nella lesione alla dose di 0,2 ml / cm2. Il sito della lesione viene perforato uniformemente con una siringa da tubercolina e un ago, che ha un diametro di circa 0,9 mm. La dose totale del farmaco somministrato a tutti i siti di iniezione entro 1 settimana non deve superare 1 ml.
Le dosi singole raccomandate del farmaco Diprospan (con intervalli tra le iniezioni per 1 settimana) con callo duro - 0,25-0,5 ml (di solito 2 iniezioni sono efficaci); con uno sperone - 0,5 ml; con rigidità dell'alluce - 0,5 ml; con una cisti sinoviale - da 0,25 a 0,5 ml; con tendinovite - 0,5 ml; nell'artrite gottosa acuta - da 0,5 a 1 ml. Per la somministrazione, si consiglia di utilizzare una siringa per tubercolina con un ago che ha un diametro di circa 1 mm.
Dopo aver raggiunto l'effetto terapeutico, la dose di mantenimento viene selezionata riducendo gradualmente la dose iniziale riducendo la concentrazione di betametasone nella soluzione, che viene somministrata a intervalli di tempo appropriati. La riduzione della dose continua fino al raggiungimento della dose minima efficace..
Se si verifica o minaccia una situazione stressante (che non è correlata alla malattia), può essere necessario un aumento della dose del farmaco..
La sospensione del farmaco dopo una terapia prolungata deve essere effettuata riducendo gradualmente la dose. Il monitoraggio delle condizioni del paziente viene effettuato almeno per un anno dopo la fine della terapia a lungo termine o dopo aver usato il farmaco ad alte dosi.

Effetti collaterali:
Le reazioni avverse, come con altri GCS, sono dovute alla dose e alla durata del farmaco. Queste reazioni sono generalmente reversibili e possono essere ridotte mediante riduzione della dose..
Metabolismo: ipernatriemia, aumento dell'escrezione di potassio, alcalosi ipopotassiemica, aumento dell'escrezione di calcio, ritenzione di liquidi nei tessuti, bilancio azotato negativo (dovuto al catabolismo proteico), lipomatosi, inclusa la lipomatosi medistenale ed epidurale, che può portare a complicanze neurologiche; aumento di peso.
Da parte del sistema cardiovascolare: insufficienza cardiaca congestizia in pazienti predisposti a questa malattia, ipertensione arteriosa.
Da parte del sistema muscoloscheletrico: debolezza muscolare, miopatia, perdita di massa muscolare, peggioramento dei sintomi miostenici nella grave miastenia grave pseudoparalitica, osteoporosi, necrosi asettica della testa del femore o dell'omero, fratture patologiche delle ossa tubulari, rottura dei tendini, instabilità articolare dopo molte.
Dal sistema digestivo: lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale con possibile perforazione e sanguinamento successive, ulcere dell'esofago, pancreatite, flatulenza.
Reazioni dermatologiche: peggioramento della guarigione delle ferite, atrofia della pelle, assottigliamento della pelle, petecchie ed ecchimosi, eritema facciale, sudorazione eccessiva, dermatite, eruzione cutanea.
Dal lato del sistema nervoso: convulsioni, aumento della pressione intracranica con gonfiore della testa del nervo ottico (di solito dopo il trattamento), vertigini, mal di testa, euforia, alterazioni dell'umore, depressione (con gravi reazioni psicotiche), aumento dell'irritabilità, insonnia.
Dal sistema endocrino: irregolarità mestruali, sindrome di Cushing, ritardo dello sviluppo fetale o crescita del bambino, ridotta tolleranza al glucosio, diabete latente mellito, aumento della necessità di iniezioni di insulina o farmaci ipoglicemizzanti orali.
Dal lato dell'organo visivo: cataratta subcapsulare posteriore, aumento della pressione intraoculare, glaucoma, esoftalmo; in casi isolati - compromissione della vista con applicazione locale in faccia e testa.
Reazioni allergiche: angioedema, reazioni anafilattiche, reazioni di ipersensibilità, ipotensione arteriosa.
Reazioni locali: in casi isolati - iper- o ipopigmentazione, atrofia sottocutanea e cutanea, ascessi asettici.
Altro: in casi isolati - arrossamento della pelle del viso dopo iniezione intraarticolare, artropatia neurogena.

Controindicazioni:
Le controindicazioni all'uso del farmaco Diprospan sono: micosi sistemiche; i / m somministrazione a pazienti con porpora trombocitopenica idiopatica; ipersensibilità ai componenti del farmaco; ipersensibilità ad altri corticosteroidi.

Gravidanza:
A causa della mancanza di studi controllati sulla sicurezza dell'uso del farmaco Diprospan durante la gravidanza, se è necessario prescrivere il farmaco a donne in gravidanza o in età fertile, è necessaria una valutazione preliminare del beneficio atteso della terapia per la madre e del potenziale rischio per il feto.
I neonati le cui madri hanno ricevuto dosi terapeutiche di corticosteroidi durante la gravidanza devono essere sotto controllo medico (per la diagnosi precoce di segni di insufficienza surrenalica).
Se necessario, la nomina del farmaco Diprospan durante l'allattamento dovrebbe decidere la fine dell'allattamento al seno, tenendo conto dell'importanza della terapia per la madre (a causa di possibili effetti collaterali nei bambini).

Interazione con altri medicinali:
Con la somministrazione simultanea del farmaco Diprospan con fenobarbital, rifampina, fenitoina o efedrina, è possibile accelerare il metabolismo del betametasone e ridurne l'attività terapeutica.
Con l'uso combinato del farmaco Diprospan e diuretici che espellono il potassio, aumenta la probabilità di sviluppare ipopotassiemia.
Diprospan è in grado di migliorare l'escrezione di potassio causata dall'amfotericina B..
Con l'uso simultaneo di GCS ed estrogeni, può essere necessario un aggiustamento della dose dei farmaci (a causa del pericolo del loro sovradosaggio).
L'uso simultaneo di corticosteroidi e glicosidi cardiaci aumenta il rischio di aritmie o intossicazione digitale (a causa di ipopotassiemia).
Con l'uso combinato del farmaco Diprospan e anticoagulanti indiretti, sono possibili variazioni della coagulazione del sangue, che richiedono un aggiustamento della dose.
Con l'uso combinato di GCS con FANS, con etanolo o farmaci contenenti etanolo, è possibile un aumento della frequenza di insorgenza o intensità delle lesioni erosive-ulcerative del tratto gastrointestinale.
Con l'uso combinato di corticosteroidi, possono ridurre la concentrazione di salicilati nel plasma sanguigno.
La somministrazione simultanea di corticosteroidi e ormone della crescita può rallentare l'assorbimento di quest'ultimo.

Overdose:
Sintomi di un sovradosaggio di Diprospan: un sovradosaggio acuto di betametasone non porta a situazioni potenzialmente letali. La somministrazione di GCS ad alte dosi per diversi giorni non porta a conseguenze indesiderate, ad eccezione dei casi di utilizzo in dosi molto elevate o con diabete mellito, glaucoma, esacerbazione di tratto gastrointestinale erosivo e ulcerativo o con l'uso di preparati digitali, anticoagulanti indiretti o diuretici escreti di potassio.
Trattamento: è necessario un attento monitoraggio medico delle condizioni del paziente. L'assunzione di liquidi ottimale deve essere mantenuta e i livelli di elettroliti nel plasma e nelle urine devono essere monitorati, in particolare l'equilibrio degli ioni sodio e potassio. Se necessario, deve essere somministrata una terapia appropriata..

Condizioni di archiviazione:
Diprospan deve essere conservato fuori dalla portata dei bambini, al riparo dalla luce ad una temperatura compresa tra 2 ° e 25 ° C. Non congelare. Periodo di validità - 2 anni..

Modulo per il rilascio:
Diprospan - sospensione iniettabile 2 mg + 5 mg / 1 ml.
Imballaggio: fiala - 1 o 5 pezzi.

Composizione:
1 ml di una sospensione di Diprospan contiene: betametasone sodio fosfato 2,63 mg, che corrisponde a un contenuto di betametasone 2 mg, betametasone dipropionato 6,43 mg, che corrisponde a un contenuto di betametasone 5 mg.
Eccipienti: sodio idrogeno fosfato diidrato, sodio cloruro, disodio edetato, polisorbato 80, alcool benzilico, metil paraidrossibenzoato (E218), propil paraidrossibenzoato (E216), carbossimetilcellulosa di sodio, macrogol 3350, acido cloridrico e acido cloridrico, acqua.

Inoltre:
Con cautela, Diprospan è usato per alterata funzionalità epatica.
Usato con cautela in caso di compromissione della funzionalità renale.
Non ci sono abbastanza dati clinici sull'uso del farmaco nei bambini, quindi non è consigliabile usarlo in pediatria (sono possibili ritardo di crescita e sviluppo dell'insufficienza della corteccia surrenale secondaria).
L'introduzione del farmaco nei tessuti molli, nella lesione e nell'articolazione può, con pronunciata azione locale, portare simultaneamente a un effetto sistemico.
Usare con estrema cautela Diprospan / m con porpora trombopenica.
GCS deve essere somministrato in profondità in olio per prevenire l'atrofia dei tessuti locali.
Le iniezioni intra-articolari sono somministrate solo da personale medico. Un'analisi del liquido intraarticolare dovrebbe essere eseguita per escludere un processo settico..

Iniezioni di Diprospan: composizione, azione, controindicazioni e analoghi

Diprospan è un farmaco glucocorticoide per la somministrazione parenterale, un farmaco unico che combina una forma ad azione prolungata e una sostanza ad azione rapida. Pertanto, le iniezioni, Diprospan non solo contribuiscono alla rapida eliminazione dei sintomi patologici, ma forniscono anche un lungo effetto terapeutico.

Che cos'è diprospan

Il farmaco è incluso nel gruppo dei farmaci glucocorticosteroidi. Il principio attivo delle iniezioni di Diprospan è il betametasone disodico fosfato, che garantisce l'efficacia dell'effetto terapeutico, e il betametasone dipropionato, che aiuta a prolungare l'azione del farmaco per diverse settimane.

Oggi Diprospan è uno dei farmaci glucocorticoidi più efficaci e popolari, che viene utilizzato per trattare la patologia del sistema muscolo-scheletrico. È usato per il blocco nella patologia della colonna vertebrale e delle varie articolazioni..

Il farmaco è disponibile in fiale di vetro trasparente sotto forma di sospensione iniettabile da 1 ml. Ci sono 2 opzioni di imballaggio: 1 e 5 fiale. Vengono fornite siringhe monouso con 2 aghi per un set di medicinali da un'ampolla e per la somministrazione.

Diprospan come farmaco glucocorticoide ha un potente effetto antinfiammatorio, analgesico e antiallergico. Pertanto, la gamma della sua applicazione è piuttosto ampia, ma nella maggior parte dei casi, Diprospan viene utilizzato per articolazioni e colonna vertebrale.

In cosa consiste il diprospan

Il componente attivo del glucocorticosteroide iniettabile sono due forme di beta-mesone: sodio fosfato (2 mg) e dipropionato (5 mg). Disponibile come iniezione. Un ml di sospensione è costituito da 6,5 ​​mg di sostanza attiva e componenti ausiliari:

  • cloruro di sodio;
  • carbossimetilcellulosa sale sodico;
  • fosfato di sodio disostituito anidro;
  • Nipagin;
  • alcool benzilico;
  • nipazole;
  • polietilenglicole 4000;
  • Trilon B;
  • polisorbato 80;
  • acqua per preparazioni iniettabili.

La sospensione è confezionata in fiale con una capacità di 1 ml, il liquido è leggermente viscoso, trasparente o giallastro, dopo averlo agitato acquisisce un colore bianco persistente.

Azione farmacologica di diprospan

L'azione del farmaco è la sua potente attività glucocorticoide, mentre l'effetto mineralcorticoide non viene praticamente espresso. Lo strumento sopprime perfettamente la funzione della ghiandola pituitaria, sospende i processi allergici e infiammatori, inibisce l'immunosoppressione.

La composizione del farmaco include due sostanze che si differenziano per la velocità d'azione:

  • Sodio fosfato di betametasone: idrolizza e si dissolve facilmente, immediatamente dopo l'assorbimento, crea un rapido effetto terapeutico. Durante il giorno, escreto.
  • Betametasone dipropionato: l'effetto della sostanza è più lungo, escreto dal corpo per 10 giorni o più.

I cristalli del farmaco sono microscopici, quindi puoi inserirlo con un ago sottile nelle articolazioni più piccole. È severamente vietato somministrare il farmaco per via endovenosa e sottocutanea, solo per via intramuscolare.

Indicazioni per l'uso

Le iniezioni di Dysprospan sono utilizzate attivamente per la terapia complessa e la monoterapia delle patologie, in cui i glucocorticosteroidi forniscono un effetto positivo. Il farmaco fornisce risultati clinici tangibili nei seguenti casi:

  1. Malattie dei tessuti molli, dell'apparato muscolare e dell'apparato muscolo-scheletrico: radicolite, osteoartrosi, sperone calcaneale, artrite reumatoide, spondilite, borsite, cisti gangliari, lombalgia, fascite, esostosi.
  2. Malattie allergiche: allergie alimentari, febbre da fieno, orticaria, asma bronchiale, malattia da siero, rinite allergica e bronchite, risposta del corpo a droghe o punture di serpenti e insetti, edema di Quincke.
  3. Malattie della pelle: psoriasi, varie forme di dermatite, neurodermite, lipodistrofia insulinica, lupus eritematoso, acne cistica, cicatrici cheloidi, lichen planus.
  4. Malattie sistemiche: periarterite nodosa, sclerodermia, dermatomiosite.
  5. Malattie del sangue: linfomi, leucemia, compresa l'infanzia acuta, reazioni trasfusionali.
  6. Disfunzione surrenalica: sindrome adrenogenitale, nonché insufficienza primaria e secondaria.
  7. Malattia renale: sindrome nefrosica, glomerulonefrite.
  8. Malattie gastrointestinali: morbo di Crohn, colite ulcerosa, enteropatia celiaca.
  9. Altre malattie per le quali è necessario il trattamento con corticosteroidi sistemici: congiuntivite allergica, shock anafilattico, disturbi metabolici e altri.

Nota! Non usare diprospan da solo, senza prescrizione medica. Le iniezioni devono essere inserite correttamente. Anche la minima discrepanza con le regole di somministrazione può causare gravi complicazioni..

Diprospan - istruzioni per l'uso

Il metodo di somministrazione e il regime posologico per iniezioni di diprospan sono stabiliti individualmente, tenendo conto della gravità e delle indicazioni della malattia del paziente. L'introduzione del farmaco viene eseguita in diversi modi:

  • In caso di trattamento sistemico, vengono eseguite iniezioni intramuscolari. Un'iniezione viene iniettata in profondità nel muscolo con estrema cautela. Il contatto con altri tessuti può causare atrofia. La dose iniziale è di 1-2 ml. Introdotto una tantum con una pausa di 2-4 settimane.
  • L'iniezione periarticolare o intraarticolare viene effettuata nelle articolazioni. In questo caso, il dosaggio dipende dal sito di iniezione: ulnare e articolazioni carpali - 0,5-1,0 ml; ginocchio, caviglia e spalla - 1 ml; Anca - 1-2 ml; sternoclavicolare, metacarpo-falangea, interfalangea - 0,25-5,0 ml.
  • La somministrazione intradermica, ad esempio, nella palpebra inferiore attraverso la pelle per malattie degli occhi. Un millilitro di iniezione di diprospan è un dosaggio settimanale che non può essere superato. Solo un medico può aumentare il dosaggio settimanale in rari casi.

Le iniezioni di Diprospan sono completamente indolori e gli anestetici non sono richiesti durante la loro somministrazione. Solo un chirurgo altamente qualificato può eseguire la somministrazione intradermica e intraarticolare del farmaco. Farlo da soli è fatale.

Iniezioni di Diprospan - effetti collaterali

Il verificarsi di effetti collaterali, possibilmente con l'uso prolungato del farmaco, l'inosservanza delle istruzioni e il superamento del dosaggio. Gli effetti collaterali causati da iniezioni di diprospan sono i seguenti:

  • irregolarità mestruali;
  • disturbi nei processi del metabolismo del sale d'acqua;
  • aumento di peso;
  • debolezza muscolare, instabilità articolare, osteoporosi;
  • ipertensione arteriosa, insufficienza cardiaca;
  • patologia del tratto gastrointestinale;
  • sudorazione eccessiva, orticaria, dermatite, guarigione ritardata della ferita;
  • crampi, irritabilità, mal di testa, depressione, aumento della pressione;
  • un forte aumento della pressione intraoculare, glaucoma, cataratta;
  • reazioni anafilattiche e ridotta resistenza alle infezioni.

Prima di acquistare fiale con il farmaco, è necessario studiare attentamente le istruzioni e consultare il proprio medico. Ciò eviterà effetti collaterali e manterrà la tua salute..

Controindicazioni

Le iniezioni di Diprospan influenzano efficacemente molte malattie. Ma insieme a questo, ci sono casi in cui i medici non prescrivono il farmaco ai pazienti:

  • Con una maggiore sensibilità alla betamenosi e micosi sistemiche.
  • Pazienti con articolazioni instabili e artrite infettiva controindicata alla somministrazione intra-articolare.
  • Se le superfici dello spazio intervertebrale sono infette, le iniezioni di diprospan sono vietate.
  • Con ulcera peptica, insufficienza renale, diabete, varicella, tromboflebite, ipertensione, il farmaco viene usato con estrema cautela.
  • Dato che la sicurezza del farmaco durante la gravidanza non è completamente dimostrata, solo un medico può determinare il rischio o il beneficio di esso.

istruzioni speciali

Le iniezioni di diprospan non devono essere somministrate per via sottocutanea o endovenosa. La somministrazione intra-articolare è possibile solo in assenza di un processo settico. Le iniezioni intramuscolari devono essere somministrate in profondità per prevenire l'atrofia dei tessuti..

Molto attentamente, il farmaco viene utilizzato per le malattie croniche dei reni o del fegato. Se durante il periodo dell'allattamento si verifica la necessità dell'uso di diprospan, una donna dovrebbe rifiutarsi di allattare al seno il suo bambino.

Nel trattamento con diprospan, è necessario seguire rigorosamente le istruzioni ed eliminare completamente l'uso di bevande alcoliche, poiché aumentano gli effetti collaterali.

L'attività terapeutica di diprospan è ridotta e il metabolismo è migliorato in combinazione con rifampicina, efedrina, fenitoina e fenobarbital.

L'uso simultaneo di diprospan con glicosidi cardiaci aumenta il rischio di sviluppare aritmie, con diuretici - ipoglicemia, con salicilati e agenti non steroidei antinfiammatori, l'intensità e lo sviluppo di lesioni ulcerative ed erosive del tratto gastrointestinale.

Quali sono i sostituti di Diprospan?

Scegliendo analoghi in grado di sostituire le iniezioni di diprospan, è necessario prestare attenzione alle malattie di cui soffre il paziente. Esistono diversi analoghi di diprospan:

  1. Phlosterone. Questo è un sostituto completo del farmaco e ha una composizione completamente identica con esso: 2 mg di betametasone sodio fosfato e 5 mg di betametasone dipropionato. Secondo le istruzioni, il phosterone ha le stesse proprietà, agisce all'istante. Da 10 a 30 giorni è il periodo di validità. Il flosterone è prodotto da produttori nazionali e il suo costo è molto più basso. Venduto in fiale con una capacità di 1 ml.
  2. Celeston. La gamma di effetti terapeutici del farmaco è abbastanza ampia. Il betametasone agisce come principale ingrediente attivo. Utilizzare il farmaco solo sotto controllo medico. Non è consigliabile interrompere bruscamente il suo utilizzo, il dosaggio deve essere ridotto gradualmente.
  3. Betaspan. Il betametasone sodio fosfato è il principale ingrediente attivo. È usato come parte di una terapia complessa, nonché separatamente. Le indicazioni sono simili a diprospan. Forma farmacologica - iniezione.
  4. Dexamed. Il componente principale è il desametasone. Ha un effetto immunosoppressivo e antinfiammatorio. Prima dell'uso, assicurarsi di leggere le istruzioni.
  5. Prednisolone. Abbastanza un analogo redditizio di diprospan, uno dei farmaci più economici. Modulo di rilascio - soluzioni per somministrazione intramuscolare o endovenosa. Il principio attivo è il prednisolone sotto forma di fosfato di sodio.

Sia diprospan che i suoi analoghi sono potenti farmaci. Oltre alla terapia medica, hanno alcune controindicazioni e causano effetti collaterali. La selezione di farmaci ormonali non può essere effettuata in modo indipendente. Solo uno specialista qualificato in base ai risultati dell'esame determinerà correttamente il metodo di trattamento e prescriverà i farmaci necessari.

Diprospan

Prezzi nelle farmacie online:

Diprospan è un farmaco glucocorticoide progettato per il trattamento di malattie infiammatorie. Disponibile come iniezione.

Azione farmacologica di Diprospan

I principi attivi di Diprospan sono betametasone sodium phosphate e betamethasone dipropionate. Le sostanze ausiliarie sono sodio cloruro, sodio idrogeno fosfato diidrato, disodio edetato, alcool benzilico, poliossietilene sorbitano monooleato, metil paraidrossibenzoato, carmellosa sodica, propil paraidrossibenzoato, polietilenglicole, acqua per preparazioni iniettabili, acido cloridrico.

Secondo le istruzioni, Diprospan è un farmaco che interrompe il rilascio di interferone gamma, interleuchina 1 e interleuchina 2 da macrofagi e leucociti.

Nonostante il prezzo abbordabile, Diprospan è un farmaco molto efficace che ha effetti anti-allergici, anti-infiammatori, desensibilizzanti, antitossici, anti-shock e immunosoppressivi sul corpo. Diprospan inibisce il rilascio dell'ormone adrenocorticotropo e della beta-lipotropina da parte della ghiandola pituitaria, senza abbassare il livello di beta-endorfina circolante. La medicina aiuta a smorzare la secrezione di ormoni stimolanti la tiroide e follicolo-stimolanti.

Una volta nel corpo dopo un'iniezione, Diprospan aumenta l'eccitabilità del sistema nervoso centrale, aumenta il numero di globuli rossi e riduce il contenuto di eosinofili e linfociti. Il farmaco stimola la sintesi dell'acido ribonucleico della matrice e la formazione di un complesso che penetra nel nucleo cellulare attraverso l'interazione con specifici recettori citoplasmatici.

L'acido ribonucleico della matrice favorisce la formazione di proteine, inclusa la lipocortina, mediando gli effetti cellulari. La lipocortina attenua la fosfolipasi A2, riduce la sintesi di endoperidi, leucotrieni, PG e attenua il rilascio di acido arachidonico.

L'uso di Diprospan aiuta a normalizzare il processo del metabolismo proteico riducendo la sua quantità nel plasma sanguigno, aumentando il coefficiente di albumina-globulina e la sintesi di albumina nei reni e nel fegato. Il farmaco influenza i processi del catabolismo proteico nel tessuto muscolare..

Le istruzioni per Diprospan indicano che le sostanze che lo compongono prendono parte al metabolismo lipidico. Il farmaco aumenta la sintesi di acidi grassi più elevati e tireoglobulina, influenza la ridistribuzione dei depositi di grasso e porta anche allo sviluppo di ipercolesterolemia.

L'uso di Diprospan si riflette nel metabolismo dei carboidrati. Il farmaco aumenta la quantità di carboidrati assorbiti dal tratto gastrointestinale, aumenta l'attività della glucosio-6-fosfatasi, che promuove il flusso di glucosio dal fegato al sangue.

Il farmaco è coinvolto nel metabolismo elettrolita dell'acqua, trattenendo sodio e acqua nel corpo a causa della stimolazione dell'escrezione di potassio. Svuota il calcio dalle ossa e aumenta la sua escrezione da parte dei reni..

Una vasta gamma di droghe è dovuta al prezzo accessibile di Diprospan e alle sue proprietà.

Indicazioni Diprospan

L'uso di Diprospan è raccomandato per i pazienti che hanno malattie e condizioni come:

  • Reumatismi extraarticolari (sinovite, miosite, tenosinovite, epicondilite, fibrosite);
  • Artrosi post-traumatica;
  • Artrite psoriasica e reumatoide;
  • osteocondrosi;
  • Rinite allergica;
  • Artrite acuta gottosa;
  • Asma bronchiale;
  • Shock anafilattico e trasfusionale;
  • Shock di varie eziologie;
  • Reazioni anafilattoidi e allergiche;
  • Colite ulcerosa non specifica;
  • Edema cerebrale;
  • Dermatite atopica e da contatto;
  • Cicatrici cheloidi;
  • Insufficienza surrenalica acuta;
  • collagenosi;
  • Epatite acuta;
  • Coma epatico;
  • Neoplasie maligne.

Metodi di utilizzo di Diprospan e dosaggio

Le iniezioni di Diprospan vengono somministrate per via intramuscolare e intradermica..

Per le iniezioni intramuscolari, viene prescritta una dose di 1-2 ml. Il farmaco deve essere iniettato in profondità nel muscolo gluteo..

Con la somministrazione intradermica del farmaco (direttamente nella lesione), una dose deve essere pari a 0,2 ml / cm² e la dose settimanale totale non deve superare 1 ml.

Se il trattamento con iniezioni di Diprospan non produce un effetto farmacologico, è possibile prescrivere la somministrazione intraarticolare (intraarticolare) o periarticolare (periarticolare) del farmaco. In questo caso, la dose può variare da 0,2 a 2 ml. La quantità di farmaco somministrato dipende anche dalle dimensioni dell'articolazione..

Quando si utilizza l'infiltrazione locale, Diprospan deve essere dosato come segue: con una cisti sinoviale e tenosinovite - 0,2-0,5 ml, con borsite - 0,2-2 ml; con miosite e fibrosite - 0,5-1 ml; con tendinite - 0,5 ml.

Le iniezioni di Diprospan non sono dolorose, ma in alcuni casi è possibile combinare il farmaco con un anestetico locale.

Effetti collaterali di Diprospan

Le istruzioni per Diprospan hanno osservato che il farmaco non provoca effetti collaterali con un uso singolo o a breve termine.

I possibili effetti collaterali e il prezzo di Diprospan sono abbastanza comparabili con la sua efficacia terapeutica. Il loro aspetto e gravità dipendono dal dosaggio e dalla durata dell'uso.

Con un trattamento prolungato con questo farmaco, sono possibili i seguenti effetti indesiderati:

  • Dal sistema nervoso centrale: agitazione, depressione, sindrome d'ansia, disturbi del sonno;
  • Dal tratto gastrointestinale: disturbi digestivi, polifagia;
  • Dal lato del sistema metabolico: aumento di peso, osteoporosi, ritardo della crescita nei bambini, soppressione cortico-surrenale.

Dopo iniezioni di Diprospan in pazienti con diabete, è possibile un deterioramento.

Il farmaco può anche causare gonfiore..

Controindicazioni

Le istruzioni per Diprospan indicano che il farmaco non è prescritto per la somministrazione intraarticolare a pazienti con lesioni infette, articolazioni instabili, infezioni periarticolari e disturbi emorragici.

Controindicazioni per uso esterno sono:

  • malattie della pelle, dermatosi e dermatiti;
  • malattie della pelle fungine, virali e batteriche;
  • acne.

L'uso del farmaco non è raccomandato per i pazienti che soffrono di tubercolosi, ulcera peptica, infezione da HIV, varicella, infezioni di varie eziologie, glaucoma, psicosi, nefrite, uveite, tromboflebite, diverticolite, ulcere peptiche e insufficienza renale ed epatica, nonché delle donne durante gravidanza e allattamento.

Overdose

Quando si utilizza Diprospan in quantità superiori al dosaggio prescritto, possono verificarsi disturbi del sonno, agitazione, nausea, diarrea, vomito, disfunzioni della ghiandola surrenale, osteoporosi, gonfiore.

Termini e condizioni di conservazione

Si consiglia di conservare il farmaco in un luogo fresco, buio, asciutto e a prova di bambino. Periodo di validità - 4 anni..

Dato il prezzo basso, Diprospan è dispensato dalle farmacie senza prescrizione medica.

Sospensione e iniezioni di Diprospan: istruzioni, prezzo, recensioni e analoghi

Il farmaco glucocorticoide usato nelle malattie infiammatorie è Diprospan. Le istruzioni per l'uso suggeriscono di iniettare una sospensione o una soluzione nelle iniezioni in fiale (anche per la somministrazione intra-articolare) per malattie infiammatorie del tessuto connettivo, del sistema muscolo-scheletrico, per il trattamento di malattie dermatologiche, patologie allergiche.

Forma e composizione del rilascio

Diprospan è disponibile come soluzione e sospensione iniettabile.

La composizione delle iniezioni del farmaco include betametasone dipropionato, equivalente al betametasone puro nella quantità di 2 mg e 5 mg.

Cosa aiuta Diprospan?

Le indicazioni per l'uso del farmaco includono:

  • malattie sistemiche del tessuto connettivo: dermatomiosite, periarterite nodosa, sclerodermia, lupus eritematoso sistemico;
  • malattie dermatologiche: neurodermite, dermatite da contatto, eczema a forma di moneta, orticaria, dermatite atopica, fotodermite grave, psoriasi, lichen planus, pemfigo volgare, dermatite erpetica e acne cistica;
  • insufficienza della corteccia surrenale;
  • malattie allergiche: asma bronchiale, febbre da fieno, rinite, allergia ai farmaci, bronchite allergica, allergia alle punture di insetti, malattia da siero;
  • emoblastosi: patologie tumorali del tessuto ematopoietico e linfatico;
  • malattie dei tessuti molli e dell'apparato muscolo-scheletrico: borsite, artrite reumatoide, artrosi, epicondilite, lombalgia, radicolite, torcicollo, afta epizootica, fascite;
  • altre condizioni e malattie patologiche: sindrome nefrosica, nefrite, colite ulcerosa, sindrome da malassorbimento, sindrome adrenogenitale, ileite regionale.

Istruzioni per l'uso

Diprospan è indicato per l'iniezione intramuscolare, intraarticolare, periarticolare, intra-borsale, intradermica, interstiziale e intracranica. Le piccole dimensioni dei cristalli di betametasone dipropionato consentono l'uso di aghi di piccolo diametro (fino a 26 calibri) per la somministrazione intradermica e l'iniezione direttamente nella lesione.

NON ENTRARE IN INTRAVENUTE! INGRESSO VIETATO!

Il farmaco viene somministrato utilizzando una siringa monouso utilizzando aghi (0,5 per 25 mm e 0,8 per 50 mm di dimensioni) inclusi.

Il rigoroso rispetto delle regole asettiche è obbligatorio quando si utilizza Diprospan. Agitare la siringa prima dell'uso..

Il regime posologico e la via di somministrazione sono stabiliti individualmente, a seconda delle indicazioni, della gravità della malattia e della risposta del paziente..

Con la terapia sistemica, la dose iniziale di Diprospan nella maggior parte dei casi è di 1-2 ml. La somministrazione viene ripetuta se necessario, a seconda delle condizioni del paziente.

Iniezione intramuscolare

La somministrazione intramuscolare di corticosteroidi deve essere effettuata in profondità nel muscolo, scegliendo i muscoli più grandi ed evitando di entrare in altri tessuti (per prevenire l'atrofia dei tessuti).

Il farmaco viene somministrato per via intramuscolare: in condizioni gravi che richiedono misure di emergenza; la dose iniziale è di 2 ml; con varie malattie dermatologiche; di norma, è sufficiente l'introduzione di 1 ml di una sospensione di Diprospan; nella borsite acuta e cronica, la dose iniziale per la somministrazione i / m è di 1-2 ml di sospensione.

Con asma bronchiale, febbre da fieno, bronchite allergica e rinite allergica, si ottiene un miglioramento significativo dopo 1-2 ml.

Se dopo un certo periodo di tempo non si verifica una risposta clinica soddisfacente, Diprospan deve essere sospeso e deve essere prescritta un'altra terapia..

Con l'amministrazione locale, l'uso simultaneo di un farmaco anestetico locale è necessario solo in rari casi. Se lo si desidera, utilizzare soluzioni all'1% o al 2% di procaina cloridrato o lidocaina non contenenti metil paraben, propil paraben, fenolo e altre sostanze simili.

In questo caso, la miscelazione viene effettuata in una siringa, raccogliendo prima la dose richiesta di sospensione di Diprospan nella siringa dal flaconcino. Quindi, la quantità richiesta di anestetico locale viene prelevata dall'ampolla nella stessa siringa e agitata per un breve periodo di tempo.

Nella tendinovite acuta, tendinite e peritendinite, un'iniezione di Diprospan migliora le condizioni del paziente; nei casi cronici, l'iniezione viene ripetuta in base alla reazione del paziente. L'introduzione del farmaco direttamente nel tendine dovrebbe essere evitata..

Nella borsite acuta (sub-deltoide, sottoscapolare, gomito e pre-rotulea), l'introduzione di 1-2 ml di sospensione nella sacca sinoviale allevia il dolore e ripristina la mobilità articolare per diverse ore. Dopo il sollievo dell'esacerbazione nella borsite cronica, vengono utilizzate dosi più basse del farmaco..

Iniezione intraarticolare

A una dose di 0,5-2 ml allevia il dolore, limitando la mobilità articolare con artrite reumatoide e l'artrosi entro 2-4 ore dopo la somministrazione. La durata dell'effetto terapeutico varia in modo significativo e può essere di 4 o più settimane. Le dosi raccomandate del farmaco quando iniettate in grandi articolazioni vanno da 1 a 2 ml; nel mezzo - 0,5-1 ml; in quelli piccoli - 0,25-0,5 ml.

Dosi singole raccomandate del farmaco (con un intervallo tra le iniezioni di 1 settimana) con borsite:

  • tenosinovite - 0,5 ml;
  • calli 0,25-0,5 ml (2 iniezioni sono generalmente efficaci);
  • cisti sinoviale - 0,25-0,5 ml, con sperone - 0,5 ml;
  • limitare la mobilità dell'alluce - 0,5 ml;
  • artrite gottosa acuta - 0,5-1,0 ml.

Per la maggior parte delle iniezioni, è adatta una siringa per tubercolina con un ago da 25 gauge. Dopo aver raggiunto l'effetto terapeutico, la dose di mantenimento viene selezionata riducendo gradualmente la dose di betametasone somministrata a intervalli di tempo appropriati. Continuare la riduzione fino al raggiungimento della dose minima efficace.

Se si verifica o minaccia una situazione stressante (non correlata alla malattia), potrebbe essere necessario aumentare la dose di Diprospan. La sospensione del farmaco dopo una terapia prolungata viene effettuata riducendo gradualmente la dose.

Il monitoraggio delle condizioni del paziente viene effettuato almeno per un anno dopo la fine della terapia a lungo termine o l'uso in dosi elevate.

effetto farmacologico

Il betametasone ha due forme: il betametasone sodio fosfato (assicura la velocità di insorgenza dell'azione terapeutica) e il betametasone dipropionato prolunga l'effetto delle iniezioni di Diprospan.

Le istruzioni per l'uso (prezzo, recensioni, analoghi saranno discussi più avanti nell'articolo) indicano che il farmaco inibisce la sintesi di sostanze che causano una reazione infiammatoria, nonché la sua capacità di inibire la formazione del processo infiammatorio a livello cellulare.

Il farmaco ha una lieve proprietà di trattenere il sodio nel corpo e migliorare l'escrezione di idrogeno, ammonio e ioni di potassio. Quando si utilizza il farmaco nei dosaggi raccomandati, tali manifestazioni non hanno un significato clinico significativo..

Il betametasone sodio fosfato (il principio attivo del farmaco Diprospan) è facilmente solubile in acqua e dopo la somministrazione i / m viene rapidamente idrolizzato e assorbito quasi immediatamente dal sito di iniezione, il che garantisce un rapido inizio dell'effetto terapeutico. Viene quasi completamente eliminato entro un giorno dalla somministrazione. Viene escreto principalmente dai reni..

Controindicazioni

  • età da bambini fino a 3 anni (presenza di alcool benzilico);
  • amministrazione endovenosa o sottocutanea;
  • cirrosi epatica;
  • diabete;
  • ipersensibilità al betametasone o altri componenti del farmaco o altri corticosteroidi;
  • ulcera peptica;
  • recenti anastomosi intestinali;
  • tromboflebite;
  • introduzione a cavità infette e spazio intervertebrale;
  • micosi sistemiche;
  • disturbi della coagulazione (incluso il trattamento con anticoagulanti);
  • psicosi;
  • con somministrazione intraarticolare: articolazione instabile, artrite infettiva;
  • insufficienza renale.

Effetti collaterali

  • lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale con possibile perforazione e sanguinamento successivi;
  • euforia;
  • shock;
  • insufficienza cardiaca cronica (in pazienti predisposti);
  • spasmi
  • strie;
  • acne steroidea;
  • ridotta tolleranza ai carboidrati;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • tendenza a sviluppare piodermite e candidosi;
  • Sindrome di Itsenko-Cushing;
  • rotture del tendine;
  • afflusso di sangue al viso dopo l'iniezione (o iniezione intraarticolare);
  • perdita di massa muscolare;
  • maggiore irritabilità;
  • sudorazione eccessiva;
  • aumento di peso;
  • aumento della pressione intracranica con edema del disco ottico (più spesso dopo il trattamento);
  • aumento della pressione intraoculare;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • petecchie, ecchimosi;
  • fratture patologiche delle ossa tubolari;
  • l'osteoporosi;
  • irregolarità mestruali;
  • compromissione della guarigione delle ferite;
  • violazione dello sviluppo intrauterino;
  • debolezza muscolare;
  • flatulenza;
  • frattura da compressione della colonna vertebrale;
  • cambiamenti d'umore;
  • ritardo della crescita e sviluppo sessuale nei bambini;
  • ritenzione di liquidi nei tessuti;
  • depressione (con gravi reazioni psicotiche);
  • vertigini;
  • mal di testa;
  • glaucoma;
  • insufficienza surrenalica secondaria (specialmente durante lo stress durante malattia, trauma, chirurgia);
  • insonnia;
  • atrofia e assottigliamento della pelle;
  • necrosi asettica della testa del femore o dell'omero;
  • angioedema;
  • reazioni anafilattiche.

Bambini, durante la gravidanza e l'allattamento

A causa della mancanza di studi controllati sulla sicurezza dell'uso di Diprospan durante la gravidanza, l'uso del farmaco in donne in gravidanza o in età fertile richiede una valutazione preliminare dei benefici stimati e dei rischi potenziali per la madre e il feto.

I neonati le cui madri hanno ricevuto dosi terapeutiche di corticosteroidi durante la gravidanza devono essere sotto controllo medico (per la diagnosi precoce di segni di insufficienza surrenalica).

Se necessario, la nomina di Diprospan durante l'allattamento dovrebbe decidere la sospensione dell'allattamento al seno, tenendo conto dell'importanza della terapia per la madre (a causa di possibili effetti collaterali nei bambini).

Per i bambini durante il periodo di crescita attiva, i glucocorticosteroidi sono prescritti solo secondo indicazioni assolute. L'uso deve essere eseguito sotto la stretta supervisione del medico curante..

istruzioni speciali

La dose del farmaco deve essere determinata dal medico in base alle indicazioni, alle condizioni generali del paziente, alla presenza di complicanze e alla tolleranza individuale del farmaco. Si raccomanda di iniziare con dosi terapeutiche minimamente efficaci, aumentando gradualmente se necessario. La durata del trattamento deve essere la più breve possibile..

Il trattamento con Diprospan non può essere interrotto bruscamente, la dose giornaliera è ridotta al paziente quotidianamente. L'introduzione del farmaco nell'articolazione aumenta il rischio di distruzione dell'articolazione, specialmente con una seconda iniezione. Con l'introduzione del farmaco nel tendine, aumenta il rischio di rottura.

Interazione farmacologica

L'uso con Diprospan GCS ed estrogeni richiede un aggiustamento della dose. In questo caso, aumenta il rischio di aritmia o intossicazione digitale..

In combinazione con fenobarbital, rifampicina, fenitoina o efedrina, il metabolismo del betametasone può accelerare e la sua attività terapeutica può diminuire. Diprospan con anticoagulanti indiretti porta a cambiamenti nella coagulazione del sangue.

In combinazione con GCS, FANS, etanolo o farmaci contenenti etanolo, l'aspetto o l'intensità delle lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale è più frequente. In combinazione con diuretici che espellono potassio, il rischio di ipopotassiemia è aumentato. Attiva il processo di escrezione di potassio causato dall'amfotericina B..

Analoghi della medicina Diprospan

La struttura determina gli analoghi:

  1. Celestoderm-V.
  2. Betnovate.
  3. Betametasone valerate.
  4. Phlosterone.
  5. Betametasone dipropionato.
  6. Celeston.
  7. Akriderm.
  8. Betlieben.
  9. Cuteride.
  10. Beloderm.
  11. betametasone.
  12. Betazone.

Termini e prezzi delle vacanze

Il prezzo medio di DIPROSPAN (fiale da 1 ml n. 1) a Mosca è di 205 rubli. Puoi comprare medicine a Kiev per 267 grivna, in Kazakistan - per 2925 anni. A Minsk, le farmacie offrono fiale Diprospan (n. 5) per 53 bel. rublo. Disponibile dalle farmacie con prescrizione medica. Data di scadenza non superiore a 3 anni.

Iniezioni di Diprospan: istruzioni per l'uso

Iniezioni Diprospan è un farmaco del gruppo dei glucocorticosteroidi. Utilizzato in molte aree della medicina, ha effetti antinfiammatori, antiallergici e immunosoppressori.

Modulo per il rilascio

Il farmaco Diprospan è disponibile sotto forma di sospensione iniettabile in fiale di vetro con un volume di 1 e 2 ml. La sospensione è un liquido leggermente viscoso, limpido o giallastro senza impurità o sospensioni. Quando si agita il contenuto dell'ampolla, la sospensione si trasforma in una massa bianca uniforme con una tinta giallastra.

Composizione

1 ml di farmaco contiene:

  • principi attivi: betametasone sodio fosfato 2,63 mg (equivalente a 2 mg di betametasone), betametasone dipropionato 6,43 mg (equivalente a 5 mg di betametasone);
  • eccipienti: disodio edetato 0,10 mg, sodio idrogeno fosfato diidrato 2,51 mg, sodio cloruro 5,00 mg, polisorbato-80 0,50 mg, alcool benzilico 9,00 mg, metil paraidrossibenzoato 1,30 mg, propil paraidrossibenzoato 0,20 mg, carmellosa sodica 5,00 mg, macrogol-4000 20,00 mg, acido cloridrico fino a pH 6,7-7,7, acqua per preparazioni iniettabili fino a 1 ml.

Descrizione

Liquido trasparente, incolore o giallo chiaro, leggermente viscoso contenente particelle bianche o quasi bianche facilmente risospese, prive di impurità estranee. Con agitazione si forma una sospensione stabile di colore bianco o giallastro.

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

Il farmaco Diprospan è un glucocorticosteroide sintetico (GCS), ha un elevato glucocorticosteroide e una minore attività mineralcorticosteroide. Il farmaco ha effetti antinfiammatori, antiallergici e immunosoppressori e ha anche un effetto pronunciato e diversificato su vari tipi di metabolismo..

Interagisce con specifici recettori citoplasmatici con la formazione di un complesso che penetra nel nucleo cellulare e stimola la sintesi dell'acido ribonucleico di matrice, quest'ultimo induce la formazione di proteine, tra cui lipocortina che media gli effetti cellulari. La lipocortina inibisce la fosfolipasi A2, inibisce il rilascio di acido arachidonico e inibisce la sintesi di endoperidi, prostaglandine, leucotrieni, che contribuiscono all'infiammazione, alle allergie, ecc..

farmacocinetica

Il betametasone sodio fosfato è facilmente solubile in acqua e, dopo somministrazione intramuscolare, viene sottoposto a idrolisi e viene immediatamente assorbito dal sito di iniezione, il che garantisce un rapido inizio dell'effetto terapeutico. Viene quasi completamente eliminato entro un giorno dalla somministrazione. Il betametasone dipropionato viene lentamente assorbito dal deposito, metabolizzato gradualmente, che determina l'effetto a lungo termine del farmaco ed è escreto per più di 10 giorni.

Il betametasone si lega bene alle proteine ​​plasmatiche (62,5%). È metabolizzato nel fegato con la formazione di metaboliti prevalentemente inattivi. Viene escreto principalmente dai reni..

Indicazioni per l'uso

La sospensione iniettabile di Diprospan è prescritta ai pazienti nelle seguenti condizioni:

  • Patologie dell'apparato muscolo-scheletrico e dei tessuti molli: artrosi, artrite reumatoide, sciatica, lombalgia, spondilite, exostop, sciatica, torcicollo e altri;
  • Malattie allergiche - febbre da fieno, orticaria, edema di Quincke, shock anafilattico, rinite allergica, dermatosi, allergie alle punture di insetti o alla somministrazione di farmaci, malattia da siero, asma bronchiale;
  • Dermatite atopica, eczema piangente, difficile da trattare, lupus eritematoso sistemico, psoriasi, stomatite erpetica;
  • Come parte della terapia complessa per il cancro;
  • Insufficienza della corteccia surrenale con l'uso parallelo di mineralcorticoidi;
  • Malattie che richiedono un trattamento con glucocorticosteroidi: sindrome nefrosica, sindrome da malassorbimento, ileite regionale.

Controindicazioni

Le iniezioni di Diprospan possono essere utilizzate per il trattamento solo come indicato da un medico. Prima di iniziare la terapia, il paziente deve leggere attentamente le istruzioni allegate, poiché il medicinale presenta alcune delle seguenti controindicazioni:

  • Amministrazione endovenosa e sottocutanea;
  • Lesioni cutanee fungine;
  • L'introduzione del farmaco negli spazi intervertebrali interessati dal processo infettivo;
  • Artrite infettiva - per somministrazione intraarticolare;
  • Età da bambini fino a 3 anni (a causa di alcol benzilico);
  • Intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

Le iniezioni di Diprospan con cautela sono prescritte ai pazienti in presenza delle seguenti condizioni:

  • Malattie recentemente trasferite di natura virale, fungina o parassitaria;
  • Decorso attivo o latente della tubercolosi;
  • Morbillo, varicella;
  • Il periodo fino a 2 mesi dopo le vaccinazioni;
  • Linfoadenite da recente vaccinazione BCG;
  • HIV o AIDS;
  • Malattie del tratto digestivo di una forma cronica durante un'esacerbazione: ulcera peptica, gastrite, colite ulcerosa;
  • Recentemente trasferito interventi chirurgici a livello intestinale;
  • Ascesso o altre lesioni purulente;
  • Recentemente ha sofferto di infarto miocardico - quando si utilizza il farmaco nei pazienti, aumenta il rischio di progressione del focus della necrosi e della rottura del muscolo cardiaco;
  • Grasso di sangue alto;
  • Malattie del sistema endocrino - diabete mellito, ipotiroidismo, tireotossicosi, sindrome di Itsenko-Cushing;
  • Cirrosi epatica o insufficienza epatica;
  • Compromissione della funzionalità renale, insufficienza renale;
  • La somministrazione intramuscolare del farmaco con estrema cautela viene eseguita con porpora trombocitopenica;
  • Obesità 3-4 gradi;
  • Il periodo di gravidanza e allattamento;
  • Glaucoma ad angolo chiuso;
  • L'osteoporosi;
  • Malattia mentale acuta - psicosi maniacale, schizofrenia e altri.

Dosaggio e amministrazione

Sospensione Diprospan è destinato all'iniezione nel muscolo, all'interno dell'articolazione, all'interno della sacca articolare, intradermicamente, interstizialmente, intrafocale.

Il farmaco non deve essere somministrato per via sottocutanea o endovenosa!

L'iniezione viene eseguita in conformità con le regole dell'asepsi al fine di evitare l'infezione nel corpo. La dose del farmaco e la durata del corso del trattamento sono determinate dal medico individualmente per ogni singolo paziente.

Secondo le istruzioni, la dose giornaliera iniziale di Diprospan è di 1 ml al giorno. In condizioni che richiedono cure di emergenza d'emergenza, la dose giornaliera iniziale del farmaco è di 2 ml.

Se necessario, la somministrazione locale del farmaco a volte richiede l'uso di lidocaina. Per fare questo, il contenuto dell'ampolla è già diluito nella siringa con una soluzione di lidocaina e agitato delicatamente fino a quando i farmaci non sono completamente mescolati tra loro.

Con lo sviluppo della borsite acuta con una violazione della mobilità articolare, il farmaco viene iniettato direttamente nella sacca articolare. Ciò allevia il dolore e ripristina la mobilità articolare in un paziente dopo un paio d'ore. La dose del farmaco dipende dalle dimensioni dell'articolazione: il contenuto dell'intera fiala viene introdotto in grandi articolazioni, metà dell'ampolla in articolazioni medie, ¼ parte del contenuto dell'ampolla in piccole articolazioni.

Dopo aver interrotto la condizione acuta, il paziente viene trasferito a una dose di mantenimento del farmaco e le iniezioni vengono continuate per diverse settimane sotto la supervisione di un medico. La sospensione del farmaco deve avvenire gradualmente, riducendo quotidianamente la dose. Ciò è necessario affinché il paziente non abbia un sintomo di astinenza. Se la terapia farmacologica è stata eseguita a lungo e in grandi dosi, quindi dopo aver annullato il trattamento, il paziente viene portato al dispensario per 1 anno.

Uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento

In medicina, non ci sono dati sulla sicurezza degli effetti delle iniezioni di Diprospan sullo sviluppo intrauterino del feto, quindi l'uso del farmaco durante la gravidanza non è raccomandato. Se è necessaria una terapia farmacologica, la donna e il medico devono valutare attentamente i potenziali rischi per il feto e i benefici attesi per la futura mamma. I neonati le cui madri sono state trattate con Diprospan durante la gravidanza devono essere monitorati dagli specialisti per diversi giorni o settimane..

Il trattamento con il farmaco durante l'allattamento non viene effettuato. Se la terapia è necessaria, il problema di interrompere l'allattamento e trasferire il bambino in una miscela di latte adattata dovrebbe essere risolto.

Utilizzare nei bambini

Le iniezioni di Diprospan sono vietate per l'uso da parte di bambini di età inferiore a 3 anni.

I bambini di età superiore ai 3 anni trattati con Diprospan® (specialmente a lungo termine) devono essere attentamente monitorati per possibili ritardi di crescita e sviluppo di insufficienza della corteccia surrenale secondaria.

Effetti collaterali

Durante il trattamento con iniezioni di Diprospan, nei pazienti possono manifestarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • Da parte degli organi del sistema endocrino - un aumento del contenuto di sodio nel sangue, l'obesità, uno squilibrio di alcali e acidi nel sangue;
  • Da parte degli organi del sistema cardiovascolare: sviluppo di insufficienza cardiaca, aumento della pressione sanguigna;
  • Dal sistema muscolo-scheletrico - debolezza muscolare, fratture, rotture del tendine, deformazione ossea;
  • Dal lato del canale digestivo - lesioni erosive e ulcerative delle mucose del tratto digestivo, infiammazione del pancreas, gonfiore, dolore nella zona epigastrica;
  • Da parte del sistema nervoso - un aumento della pressione intracranica, vertigini, aumento dell'irritabilità, depressione o, al contrario, uno stato euforico, insonnia, tremore delle estremità, convulsioni;
  • Sensazione di calore nella testa e nel viso;
  • Reazioni allergiche cutanee: dermatite, acne, piodermite, petecchie ed ecchimosi, prurito della pelle;
  • Shock anafilattico, orticaria, edema di Quincke;
  • Abbassamento della pressione sanguigna.

Tutti gli effetti collaterali sopra descritti sono facilmente reversibili con una diminuzione della dose del farmaco o la cancellazione del trattamento. Si sviluppano, di regola, con un uso prolungato di glucocorticosteroidi o superando la dose raccomandata.

Overdose di droga

Sintomi

Un sovradosaggio acuto di betametasone non porta a situazioni potenzialmente letali. L'introduzione di dosi elevate di GCS per diversi giorni non porta a conseguenze indesiderabili (ad eccezione di casi di dosi molto elevate o quando utilizzato nel diabete mellito, glaucoma, esacerbazione di lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale o con l'uso simultaneo di glicosidi cardiaci, anticoagulanti indiretti o diuretici escreti di potassio).

Trattamento

È necessario un attento monitoraggio medico delle condizioni del paziente; l'assunzione ottimale di liquidi deve essere mantenuta e gli elettroliti del plasma e delle urine devono essere monitorati (in particolare il rapporto tra ioni sodio e potassio). Se necessario, deve essere somministrata una terapia appropriata..

Interazione farmacologica con altri farmaci

Il farmaco non è prescritto contemporaneamente a fenobarbital, rifampina, efedrina, poiché questi farmaci riducono l'attività terapeutica dei glucocorticosteroidi.

Con la somministrazione simultanea di iniezioni di Diprospan con anticoagulanti, è necessario un aggiustamento della dose dei farmaci di questo gruppo.

Il farmaco non è prescritto contemporaneamente ai diuretici, poiché ciò comporta il rischio di sviluppare segni di ipopotassiemia.

La somministrazione simultanea di glucocorticosteroidi con estrogeni richiede un aggiustamento della dose di quest'ultimo, poiché il paziente può sviluppare segni di sovradosaggio di ormoni.

L'uso simultaneo di iniezioni di Diprospan con farmaci del gruppo di farmaci antinfiammatori non steroidei dovrebbe tenere conto del fatto che questa interazione farmacologica porta ad un aumentato rischio di lesioni erosive ulcerative del tratto digestivo.

istruzioni speciali

La dose del farmaco deve essere determinata dal medico in base alle indicazioni, alle condizioni generali del paziente, alla presenza di complicanze e alla tolleranza individuale del farmaco. Si raccomanda di iniziare con dosi terapeutiche minimamente efficaci, aumentando gradualmente se necessario. La durata del trattamento deve essere la più breve possibile..

Il trattamento con Diprospan non può essere interrotto bruscamente, la dose giornaliera è ridotta al paziente quotidianamente. Se il paziente non osserva dinamiche positive entro pochi giorni dall'inizio della terapia, è necessario consultare nuovamente un medico per un ulteriore esame e, se necessario, la nomina di un altro farmaco.

Per i pazienti che hanno una storia di reazioni allergiche ai farmaci del gruppo glucocorticosteroide, i test di sensibilità vengono eseguiti prima della somministrazione del farmaco. Se entro 3-4 ore il paziente non sviluppa effetti collaterali, il farmaco può essere somministrato a dose piena.

Sullo sfondo della terapia con Diprospan, i pazienti possono manifestare stati depressivi e maggiore irritabilità, pertanto il farmaco deve essere prescritto con particolare attenzione ai pazienti con malattia mentale e tendenza a pensieri suicidi.

L'introduzione del farmaco nell'articolazione aumenta il rischio di distruzione dell'articolazione, specialmente con una seconda iniezione. Con l'introduzione del farmaco nel tendine, aumenta il rischio di rottura.

Durante il periodo di uso intraarticolare del farmaco, il carico sull'area interessata dovrebbe essere limitato.

Quando si utilizza il farmaco nella pratica pediatrica, i pazienti devono rimanere sotto la supervisione di un medico per 1 anno. Ciò è necessario per controllare la crescita del bambino e il funzionamento della corteccia surrenale.

Termini festivi

La sospensione di Diprospan della droga è dispensata dalle farmacie su prescrizione medica.

Conservazione

Le fiale con sospensione devono essere conservate fuori dalla portata dei bambini in un luogo buio e fresco. Prevenire il congelamento dei farmaci.

Data di scadenza

La durata di conservazione del farmaco è di 24 mesi, dopo di che è vietato l'uso di fiale.

Analoghi

Un analogo delle iniezioni di Diprospan è una sospensione di Phosterone. Se si desidera sostituire il farmaco con il suo analogo, assicurarsi di consultare un medico.

Il costo medio del farmaco Diprospan nelle farmacie di Mosca è di 300 rubli per confezione.