Difenidramina e caratteristiche dell'assunzione del farmaco in fiale

Allergeni

Un farmaco come la difenidramina è stato usato in terapia per diversi decenni di seguito. Il nome internazionale di questo strumento è difenidramina. Esistono diverse forme di rilascio di difenidramina, fiale - una di queste. Oggi parleremo in dettaglio dell'ambito di utilizzo di questo farmaco secondo le sue istruzioni.

Caratteristiche del farmaco

L'area di utilizzo più comune della difenidramina è il trattamento delle malattie allergiche. Questo farmaco aiuta a bloccare la sintesi di istamine, prevenendo il successivo sviluppo di allergie..

La difenidramina è un farmaco di prima generazione usato per trattare le allergie, rispettivamente, ha molti effetti collaterali, nonostante questo continui ad essere ampiamente usato. Prima di tutto, grazie al suo costo accessibile.

La difenidramina è stata inclusa nell'elenco dei medicinali essenziali dall'OMS. Non è solo usato per trattare manifestazioni allergiche, ma anche per abbassare la temperatura corporea e alleviare le sindromi dolorose. In tali casi, la difenidramina in fiale viene miscelata con soluzioni di analgin e papaverina e viene fatta un'iniezione al paziente.

Azione difenidramina in fiale

Questo farmaco sotto forma di fiale secondo le istruzioni è un agente sintetico antistaminico che ha un pronunciato effetto antiallergico.

Le iniezioni di difenidramina contengono sonniferi e sedativi, simili agli antipsicotici.

E anche la difenidramina ha i seguenti effetti:

  1. Antispasmodico.
  2. Colinolitico centrale.
  3. antiemetico.
  4. Antinfiammatorio.
  5. Blocco ganglio.

Le iniezioni di difenidramina rilassano gli spasmi dei muscoli lisci, riducono la permeabilità dei vasi sottili, alleviano il gonfiore dei tessuti, prevengono lo sviluppo di shock anafilattico e altre condizioni provocate da allergie.

I componenti della difenidramina nelle fiale utilizzate per le iniezioni sono i seguenti: il componente principale è il difenidramina cloridrato; ausiliario - acqua per preparazioni iniettabili.

Indicazioni per l'uso del farmaco

Lo specialista prescrive difenidramina al paziente in casi come:

  • diversi tipi di manifestazioni allergiche;
  • congiuntivite allergica;
  • dermatite;
  • dermatosi pruriginosa;
  • iridociclite acuta;
  • insonnia;
  • corea e parkinsonismo;
  • rinite vasomotoria;
  • malattia da radiazioni;
  • aria o mal di mare.

Azione farmacologica secondo le istruzioni

Una caratteristica degli effetti della difenidramina sotto forma di fiale è il blocco di un numero di recettori responsabili della sintesi di componenti che provocano allergie. E anche il farmaco aiuta a rilassare la muscolatura liscia e lenire, alleviare il dolore e avere un effetto antiemetico.

Il medico prescrive la forma di rilascio in base alla diagnosi del paziente. La difenidramina viene venduta sotto forma di fiale, compresse o polvere.

Le compresse sono spesso prescritte nel trattamento delle malattie allergiche e per il trattamento della rinite, l'uso di bastoncini speciali con farmaci all'interno è più spesso prescritto, aiutano a liberarsi da prurito e gonfiore e riducono anche la permeabilità capillare.

Il medicinale entra attraverso la barriera emato-encefalica, quindi viene metabolizzato nel fegato, nei polmoni o nei reni. Durante il giorno, il farmaco viene escreto attraverso i reni sotto forma di metaboliti coniugati con acido glucuronico.

Vale la pena sapere che quando si utilizza questo rimedio durante l'allattamento, viene emessa una grande quantità di farmaco, insieme al latte, che può avere un effetto sedativo sul bambino. In altri casi, la reazione può manifestarsi sotto forma di maggiore eccitabilità..

Controindicazioni all'uso della difenidramina

Secondo le istruzioni per il farmaco sotto forma di fiale, ci sono tali controindicazioni:

  • ipersensibilità.
  • Periodo di lattazione.
  • Gravidanza.
  • Asma bronchiale.
  • Glaucoma chiuso.
  • Stenosi del collo vescicale.
  • Ipertrofia prostatica.

Dosaggio ed effetti collaterali

Secondo le istruzioni, la difenidramina in fiale viene prescritta sotto forma di iniezioni per adulti e bambini dai 12 anni. La quantità del farmaco va da 10 a 50 mg alla volta.

Se almeno un effetto collaterale è stato identificato in un paziente che utilizza questo farmaco, interromperne l'uso o visitare un medico.

Se si effettuano iniezioni con difenidramina, le funzioni di diversi organi e sistemi potrebbero essere compromesse. L'istruzione per il farmaco afferma che dal lato del sistema nervoso centrale si possono osservare tali violazioni:

  • Vertigini
  • mal di testa;
  • debolezza generale;
  • ritardo di azioni e reazioni;
  • sonnolenza aumentata;
  • problemi con la coscienza;
  • parestesia;
  • euforia o intensa agitazione;
  • insonnia;
  • neurite;
  • spasmi
  • mancanza di coordinamento;
  • sindrome irrequieta.

Gli organi digestivi di una persona possono rispondere ai farmaci in questo modo: c'è una forte nausea e un riflesso del vomito; costipazione o diarrea; dolore allo stomaco; mucose secche; anoressia.

In alcuni casi, ci sono problemi con i vasi sanguigni e il cuore, si osserva una diminuzione della pressione sanguigna, si osserva tachicardia o extrasistole.

Il danno agli organi sensoriali è espresso dai seguenti sintomi: l'acuità visiva diminuisce; si osservano diplopia e labirintite acuta; compromissione dell'udito.

A volte l'uso del farmaco provoca fenomeni allergici come: shock anafilattico; orticaria; fotosensibilità.

L'istruzione afferma che se le funzioni degli organi che partecipano all'ematopoiesi sono violate, possono verificarsi anemia emolitica, agranulocitosi o trombocitopenia. E quando il sistema genito-urinario è interessato, la minzione è ritardata, il ciclo mestruale è disturbato nelle donne, ci sono brividi e sudorazione.

Ricevimento con altri farmaci

Ci sono peculiarità di assumere questo rimedio insieme ad altri farmaci. Secondo le istruzioni, la difenidramina non deve essere assunta con tali medicinali:

  • I barbiturici.
  • Vicino al radiopaco.
  • Amfotericina B.
  • Cefmetazolo sodico.
  • Succinato di idrocortisone.
  • Cefalotina sodica.
  • Ampholip.

Caratteristiche dell'uso della difenidramina

Se il medico ha prescritto Difenidramina in iniezioni o compresse, è necessario seguire alcune precauzioni:

  1. Quando è necessario assumere difenidramina durante la gravidanza, questo deve essere fatto sotto la stretta supervisione di uno specialista. Quando il farmaco viene prescritto durante la gravidanza, il bambino entro i primi cinque giorni dopo la nascita nasce tremore e diarrea. Si consiglia di interrompere l'allattamento durante l'assunzione del farmaco.
  2. L'uso della difenidramina nella pratica pediatrica ha le sue caratteristiche. Quindi, questo farmaco secondo le istruzioni non deve essere somministrato a neonati o neonati prematuri. Vale la pena dire che con un sovradosaggio di un antistaminico nei bambini, possono verificarsi allucinazioni e convulsioni, che portano alla morte. Indipendentemente dall'età del paziente, il farmaco provoca spesso una diminuzione dell'attività mentale. I bambini piccoli sono spesso sovraeccitati.
  3. Con un sovradosaggio di antistaminici negli anziani, si osserva spesso ipotensione, vertigini, si scopre, sedazione.
  4. L'effetto dell'assunzione di difenidramina è simile all'atropina, rispettivamente, deve essere attentamente somministrato a chi soffre di asma bronchiale, alta pressione intraoculare, ipertiroidismo, malattie cardiovascolari o ipertensione.
  5. La difenidramina provoca uno stato di sonno, rispettivamente, non può essere presa sullo sfondo dell'intossicazione da alcol, poiché l'alcol ha un effetto additivo.
  6. Quando si assume il farmaco, considerare come ciò influirà sulla capacità di guidare un'auto, è consigliabile abbandonare vari tipi di attività che richiedono concentrazione.

Trattamento con una dose eccessiva di difenidramina

Un sovradosaggio di questo farmaco si manifesta sotto forma di respiro corto, grave secchezza delle fauci, arrossamento degli occhi, midriasi persistente. Nei bambini si può osservare una forte eccitazione, negli adulti la condizione è spesso oppressa. Il sistema nervoso centrale può essere influenzato, la coscienza diventa confusa, si sviluppano convulsioni.

Si raccomanda il trattamento per il sovradosaggio:

  • lo stomaco del paziente viene lavato;
  • induzione del vomito;
  • assunzione di carbone attivo;
  • prescrivere una terapia di supporto e sintomatica sullo sfondo di un attento monitoraggio della respirazione e della pressione sanguigna del paziente.

Come accennato in precedenza, la difenidramina ha forme diverse. La polvere viene venduta in dosi di 0, 02, 0, 03 e 0,05 grammi. Le supposte con difenidramina hanno un dosaggio da 0, 001 a 0, 02 grammi e si attaccano con il farmaco - solo 0, 05 grammi. Per iniezioni, la difenidramina è disponibile come soluzione all'1% in fiale o siringhe. Un altro farmaco può essere acquistato sotto forma di matite o gel speciali per uso esterno.

Abbiamo imparato quale azione secondo le istruzioni di questo strumento, quali sono le caratteristiche della sua somministrazione in fiale e quali effetti collaterali può causare. Se il medico ha prescritto questo farmaco, leggi attentamente le istruzioni e prendi nota di tutto ciò.

Diphenhydramine

Istruzioni per l'uso:

Prezzi nelle farmacie online:

Difenidramina: un agente antiallergico, un bloccante del recettore H1.

Forma e composizione del rilascio

Forme di dosaggio di difenidramina:

  • Targhe: bianco, forma rotonda cilindrica piatta con uno smusso (10 pezzi ciascuno in una confezione di blister, in un pacco di cartone da 1, 2, 3 o 5 pacchi; 10 pezzi in una confezione contorno bezeljacheykovy, in un sacchetto di carta 1 pacco o in un pacco di cartone 1, 2 o 3 pacchi; 10 pezzi o 20 pezzi in barattoli di vetro scuro, in un fascio di cartone 1 lattina);
  • Soluzione per somministrazione endovenosa (i / v) e intramuscolare (i / m): liquido trasparente incolore in fiale da 1 ml (5 pezzi. In blister, in una scatola di cartone 1 o 2 confezioni; 10 pezzi. In una scatola di cartone o 10 pezzi in blister, in un pacco di cartone 2 pacchi; 10 pezzi in blister, in un pacco di cartone 1 pacco).

Contenuto di sostanza attiva:

  • Compresse: difenidramina cloridrato, in 1 pz. - 50 mg;
  • Soluzione: difenidramina, in 1 ml - 10 mg.
  • Compresse: metil cellulosa solubile in acqua - 0,326 mg; lattosio monoidrato (zucchero del latte) - 75 mg, biossido di silicio colloidale (aerosil) - 0,76 mg, amido di mais - 23,154 mg, acido stearico - 0,76 mg;
  • Soluzione: acqua per preparazioni iniettabili.

Indicazioni per l'uso

  • Reazioni allergiche, tra cui febbre da fieno, orticaria, angioedema;
  • Vasculite emorragica;
  • Congiuntivite allergica;
  • Malattia da siero;
  • Corea;
  • Rinite vasomotoria;
  • Dermatosi pruriginose;
  • Disturbi del sonno, come monoterapia o in combinazione con sonniferi;
  • Vomito di donne in gravidanza;
  • Aria e mal di mare;
  • Sindrome di Meniere;
  • premedicazione.

Controindicazioni

  • Ulcera stenosing del duodeno e / o dello stomaco;
  • Asma bronchiale;
  • Glaucoma ad angolo chiuso;
  • Stenosi del collo vescicale;
  • Ipertrofia della ghiandola prostatica;
  • Epilessia;
  • Ipersensibilità alla difenidramina.

Con cautela e per indicazioni rigorose, la difenidramina è prescritta durante la gravidanza e durante l'allattamento, solo se il beneficio atteso per la madre supera il probabile rischio per il feto o il bambino.

Dosaggio e amministrazione

  • Compresse: assunte per via orale. Dosaggio per pazienti adulti: come sonnifero - 50 mg prima di coricarsi; trattamento - 30-50 mg 1-3 volte al giorno, per 10-15 giorni. Per i bambini, una singola dose è: all'età di 1 anno - 2-5 mg; da 2 a 5 anni - 5-15 mg; da 6 a 12 anni - 15-30 mg;
  • Soluzione per amministrazione endovenosa e intramuscolare: per pazienti adulti, iniezione intramuscolare alla dose da 50 a 250 mg, flebo endovenoso - 20-50 mg. Esternamente raccomandato 1-2 volte al giorno.

Effetti collaterali

L'uso di difenidramina può causare effetti collaterali:

  • Forse: sonnolenza, intorpidimento breve della mucosa orale, diminuzione dell'attenzione, debolezza generale; nei bambini - lo sviluppo paradossale di insonnia, euforia e irritabilità;
  • Raramente: mal di testa, vertigini, compromissione della coordinazione dei movimenti, nausea, secchezza delle fauci, fotosensibilità, tremori, paresi della sistemazione.

istruzioni speciali

Si raccomanda al paziente durante il periodo di utilizzo del farmaco di evitare l'esposizione alle radiazioni solari, è necessario abbandonare l'uso di alcol.

Durante la gravidanza e l'allattamento, il farmaco deve essere usato sotto stretto controllo medico.

È prescritto con cautela ai pazienti coinvolti in tipi di lavoro potenzialmente pericolosi, la cui attuazione richiede reazioni psicomotorie rapide e maggiore attenzione.

Interazione farmacologica

L'uso della difenidramina aumenta l'attività dei farmaci che inibiscono il sistema nervoso centrale, migliora l'azione dell'etanolo.

La combinazione con inibitori delle monoaminossidasi (MAO) aumenta l'attività anticolinergica del farmaco.

Una reazione antagonistica si verifica sullo sfondo di un appuntamento congiunto con psicostimolanti.

L'uso simultaneo del farmaco riduce l'effetto emetico dell'apomorfina nel trattamento dell'avvelenamento.

Il farmaco aumenta gli effetti anticolinergici dei farmaci anticolinergici.

Analoghi

Gli analoghi della difenidramina sono: difenidramina-ROS, difenidramina-UBF, difenidramina-UVI, difenidramina-fiala, difenidramina Bufus, Dramina, Kalmaben.

Termini e condizioni di conservazione

  • Compresse: conservare in luogo asciutto e buio;
  • Soluzione: conservare in un luogo buio a temperature fino a 30 ° C..

Tenere fuori dalla portata dei bambini..

Periodo di validità - 5 anni..

Termini di vacanza in farmacia

Prescrizione disponibile.

Difenidramina: prezzi nelle farmacie online

Difenidramina 50 mg compresse 10 pezzi.

Difenidramina 50 mg compresse 20 pezzi.

Difenidramina (iniettabile) 10 mg / ml soluzione per somministrazione endovenosa e intramuscolare 1 ml 10 pz.

Difenidramina (iniettabile) 10 mg / ml soluzione iniettabile intramuscolare 1 ml 10 pz.

Difenidramina (iniettabile) 10 mg / ml soluzione per somministrazione endovenosa e intramuscolare 1 ml 10 pz.

Difenidramina (iniettabile) 10 mg / ml soluzione per somministrazione endovenosa e intramuscolare 1 ml 10 pz.

Difenidramina (iniettabile) 10 mg / ml soluzione per somministrazione endovenosa e intramuscolare 1 ml 10 pz.

Le informazioni sul farmaco sono generalizzate, fornite a scopo informativo e non sostituiscono le istruzioni ufficiali. L'automedicazione è pericolosa per la salute.!

Una persona che assume antidepressivi nella maggior parte dei casi soffrirà di nuovo di depressione. Se una persona affronta la depressione da sola, ha tutte le possibilità di dimenticare questo stato per sempre..

Il sangue umano "scorre" attraverso i vasi sotto una tremenda pressione e, se viene violata la sua integrità, può sparare fino a 10 metri.

Secondo molti scienziati, i complessi vitaminici sono praticamente inutili per l'uomo.

Più di 500 milioni di dollari all'anno vengono spesi per soli farmaci allergici negli Stati Uniti. Credi ancora che verrà finalmente trovato un modo per sconfiggere le allergie?

In passato sbadigliare arricchisce il corpo di ossigeno. Tuttavia, questa opinione è stata smentita. Gli scienziati hanno dimostrato che sbadigliando, una persona raffredda il cervello e ne migliora le prestazioni.

Il lavoro che una persona non piace è molto più dannoso per la sua psiche rispetto alla mancanza di lavoro in generale.

Il farmaco per la tosse "Terpincode" è uno dei leader nelle vendite, per niente a causa delle sue proprietà medicinali.

Molte droghe furono inizialmente commercializzate come droghe. L'eroina, ad esempio, era inizialmente commercializzata come medicina per la tosse. E la cocaina è stata raccomandata dai medici come anestesia e come mezzo per aumentare la resistenza..

La maggior parte delle donne è in grado di trarre più piacere dal contemplare il proprio bel corpo allo specchio che dal sesso. Quindi le donne lottano per l'armonia.

Il fegato è l'organo più pesante del nostro corpo. Il suo peso medio è di 1,5 kg.

La malattia più rara è la malattia di Kuru. Solo i rappresentanti della tribù Fore in Nuova Guinea sono malati di lei. Il paziente sta morendo dalle risate. Si ritiene che la causa della malattia stia mangiando il cervello umano..

Oltre alle persone, solo una creatura vivente sul pianeta Terra - i cani, soffre di prostatite. Anzi, i nostri amici più fedeli.

Le persone abituate a fare colazione regolarmente hanno molte meno probabilità di essere obese..

Il primo vibratore è stato inventato nel 19 ° secolo. Lavorava su un motore a vapore e aveva lo scopo di curare l'isteria femminile.

I dentisti sono comparsi relativamente di recente. Nel 19 ° secolo, era un dovere di un normale parrucchiere tirare fuori i denti malati.

Una schiena sana è un dono del destino che deve essere conservato con molta cura. Ma chi di noi pensa alla prevenzione quando nulla disturba! Non lo siamo.

Diphenhydramine

Nome latino: Dimedrol

Codice ATX: R06AA02

Principio attivo: difenidramina

Analoghi: Kalmaben, Dramina

Produttore: OJSC "Kiev Vitamin Plant" (Ucraina), Darnitsa (Ucraina), Halichpharm (Ucraina), Dalhimpharm (Russia), Biosintesi (Russia), Uralbiopharm (Russia)

Descrizione scaduta il: 28/09/17

Prezzo nelle farmacie online:

La difenidramina appartiene alla primissima generazione di antistaminici ed è inclusa nell'elenco delle sostanze mediche più importanti e vitali. La difenidramina (nome internazionale di difenidramina) è una polvere bianca cristallina fine, dal sapore amaro e insensibile ai recettori della lingua. È molto solubile in alcool, acqua e cloroformio, praticamente insolubile in etere.

Sostanza attiva

Forma e composizione del rilascio

Il farmaco viene prodotto sotto forma di compresse da 20, 30 e 50 mg, candele, gel, bastoncini e matite. La difenidramina è disponibile anche in fiale da 1 ml e un tubo per siringa, sotto forma di soluzioni iniettabili all'1%. Farmaco ampolla - un antidolorifico comunemente usato.

Compresse di difenidramina1 etichetta.
Diphenhydramine50 mg
Difenidramina, soluzione per somministrazione endovenosa e intramuscolare trasparente, incolore1 ml
Diphenhydramine10 mg

Indicazioni per l'uso

La difenidramina in fiale, compresse e altre forme di rilascio, è indicata nel trattamento di tali malattie:

  • Orticaria, febbre da fieno, febbre da fieno, malattia da siero, rinite vasomotoria, vasculite emorragica, congiuntivite allergica, dermatosi pruriginosa, iridociclite acuta.
  • Per complicazioni allergiche derivanti dallo sfondo della terapia farmacologica, nonché trasfusioni di liquidi e prodotti ematici sostitutivi del sangue.
  • In terapia complessa per il trattamento efficace della radiazione, shock anafilattico.
  • Con lesioni complesse estese di tessuti molli e pelle.
  • Per il trattamento complesso di ulcere gastriche, asma bronchiale, gastrite iperacida.

Le iniezioni di difenidramina sono utilizzate come sedazione e per l'anestesia locale in pazienti con anamnesi di reazioni allergiche a vari anestetici. L'uso di iniezioni è efficace nel trattamento di raffreddori, sindrome di Meniere, mal di mare e aria, vomito, disturbi del sonno, morbo di Parkinson.

Controindicazioni

Le compresse e le iniezioni di dimedrol sono strettamente controindicate nei pazienti con ipersensibilità ai loro componenti, con ipertrofia prostatica, ulcere stenotiche dello stomaco e duodeno.

È severamente vietata la prescrizione di difenidramina ai bambini durante il periodo neonatale o neonati prematuri. Inoltre, questo farmaco non può essere utilizzato per il glaucoma ad angolo chiuso, l'ostruzione piloroduodenale. La difenidramina per bambini e adulti non è prescritta per l'asma bronchiale e la stenosi della vescica. Per le donne in gravidanza, il farmaco può essere prescritto solo come antiemetico..

Istruzioni per l'uso Difenidramina (metodo e dosaggio)

Adulti La difenidramina è prescritta per assumere 30-50 mg una o tre volte al giorno. Il corso terapeutico dura 10-15 giorni.

Come sonnifero e sedativo, il farmaco viene prescritto 50 mg la sera, 20-30 minuti prima di coricarsi, da solo o in combinazione con altri sonniferi.

Per il trattamento del parkinsonismo, il trattamento viene effettuato secondo uno schema speciale: all'inizio del corso tre volte al giorno, 25 mg ciascuno, con un aumento graduale del dosaggio a 50 mg con quattro volte al giorno.

Le iniezioni di difenidramina sono somministrate per via intramuscolare, 1-5 ml. Per adulti e bambini di età superiore ai quindici anni, la dose massima giornaliera è di 15 ml di una soluzione all'1% e la dose singola massima è di 5 ml di una soluzione all'1%.

Per i bambini dai due ai sei anni, la difenidramina è prescritta in una dose di 12,5-25 mg al giorno. Per i bambini dai 6 ai 12 anni, la dose raccomandata è di 25-50 mg ogni 6-8 ore.

Effetti collaterali

L'uso di difenidramina in fiale e compresse può causare i seguenti effetti indesiderati:

  • Sistema ematopoietico e cardiovascolare - ipotensione non controllata, tachicardia, extrasistole, trombocitopenia, anemia emolitica, agranulocitosi.
  • Sistema nervoso - affaticamento, sonnolenza, debolezza, riduzione dell'attenzione, nervosismo, vertigini, euforia, parestesia, tremore, confusione, irritabilità, compromissione della vista, diplopia, crampi, acufene, neurite.
  • Apparato digerente - secchezza delle fauci, anoressia, nausea, diarrea o costipazione, vomito, sofferenza epigastrica.
  • Sistemi respiratori: secchezza della mucosa rinofaringea, respiro corto, ispessimento della secrezione bronchiale.

Il farmaco può causare fotosensibilità, sudorazione, varie reazioni allergiche, brividi..

La difenidramina in fiale, compresse e altre forme medicinali è severamente vietata sullo sfondo dell'intossicazione. Le bevande alcoliche sono vietate durante il trattamento con questo farmaco, poiché anche una piccola combinazione di farmaco e alcol aumenta significativamente lo stato di intossicazione e un'alta dose del farmaco può causare grave delirio alcolico e psicosi complesse.

Overdose

Il sovradosaggio del farmaco può portare a gravi conseguenze e persino alla morte nei bambini.

Analoghi

effetto farmacologico

La difenidramina è uno di quegli antistaminici che bloccano attivamente i recettori H1, eliminando gli effetti dell'istamina mediati da questo tipo di recettore. Previene o riduce l'aumento della permeabilità delle pareti dei capillari causata dall'istamina, elimina spasmi muscolari lisci, iperemia, gonfiore dei tessuti e prurito.

In misura moderata, blocca i recettori colinergici dei nodi nervosi autonomi, fornendo un effetto antispasmodico e anestetico locale. Blocca i recettori H3 del cervello, inibendo le strutture centrali colinergiche. Nella pratica medica, la combinazione di analgin con difenidramina è ampiamente usata come efficace antipiretico e analgesico.

istruzioni speciali

Difenidramina estremamente attenta è prescritta a pazienti con ipertiroidismo, malattie del sistema cardiovascolare, aumento della pressione intraoculare. Con cautela, il farmaco viene prescritto per i bambini e le persone in età avanzata, nonché per coloro che lavorano nell'area in cui è richiesta una maggiore concentrazione di attenzione..

Durante la gravidanza e l'allattamento

Con cautela è prescritto durante la gravidanza e l'allattamento..

Durante l'infanzia

Controindicato: bambini di età inferiore a 7 mesi.

In età avanzata

Interazione farmacologica

Il farmaco viene utilizzato in combinazione con altri farmaci per migliorare l'effetto terapeutico. Per alleviare la febbre e la febbre, le più efficaci sono le iniezioni che combinano Analgin con difenidramina, per le quali entrambi i farmaci sono combinati nella stessa siringa. Applicare la miscela più di una volta ogni 6-8 ore, è vietato. Altrimenti, Analgin con difenidramina può causare gravi effetti collaterali..

Termini di vacanza in farmacia

Prescrizione disponibile.

Termini e condizioni di conservazione

Conservare in un luogo buio, fuori dalla portata dei bambini, a una temperatura non superiore a 30 ° C. Periodo di validità 5 anni.

Prezzo in farmacia

Il prezzo della difenidramina inizia da 10 rubli. per 1 confezione.

La descrizione in questa pagina è una versione semplificata della versione ufficiale dell'annotazione sulla droga. Le informazioni sono fornite a solo scopo informativo e non sono una guida per l'automedicazione. Prima di utilizzare il farmaco, è necessario consultare uno specialista e leggere le istruzioni approvate dal produttore.

Diphenhydramine

La difenidramina è un bloccante dei recettori dell'istamina H1 che allevia lo spasmo della muscolatura liscia, previene ed elimina le reazioni allergiche del corpo e riduce la permeabilità capillare. Il farmaco ha un effetto antiemetico, anestetico locale, sedativo e ipnotico..

Forma e composizione del rilascio

La difenidramina è disponibile sotto forma di compresse e una soluzione per somministrazione endovenosa e intramuscolare.

Le compresse sono disponibili in 10 pezzi in blister o confezioni non cellulari. Una confezione di cartone contiene 2, 3 o 5 confezioni.

La soluzione è disponibile in fiale da 1 ml. Una confezione di cartone contiene 10 fiale.

Il principio attivo nella composizione del farmaco è la difenidramina..

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni, la difenidramina sotto forma di compresse viene utilizzata nelle seguenti condizioni:

  • Rinite allergica;
  • Congiuntivite allergica;
  • Dermatosi pruriginose;
  • Malattia da siero;
  • Orticaria cronica
  • dermatographism.

Come parte della terapia complessa, la difenidramina viene utilizzata per l'edema di Quincke, nonché per le reazioni anafilattoidi e anafilattiche.

Le compresse come antiemetico e sonnifero sono utilizzate per la sindrome di Meniere, insonnia, mal di mare e aria, corea.

Secondo le istruzioni, la difenidramina sotto forma di soluzione è prescritta come parte della terapia complessa nelle seguenti condizioni:

  • Edema di Quincke;
  • Reazioni anafilattiche;
  • Reazioni anafilattoidi;
  • airsickness;
  • Mal di mare.

Controindicazioni

L'uso di difenidramina è controindicato nei bambini di età inferiore a 7 mesi e con una maggiore sensibilità al principio attivo del farmaco.

Le compresse e la soluzione non possono essere utilizzate anche in presenza delle seguenti condizioni:

  • Iperplasia prostatica;
  • Stenosi del collo vescicale;
  • Glaucoma ad angolo chiuso;
  • Epilessia;
  • Stenosing ulcera peptica dello stomaco e del duodeno.

Con cautela, la difenidramina deve essere usata durante la gravidanza e l'allattamento, nonché con l'asma bronchiale..

Dosaggio e amministrazione

Il farmaco sotto forma di compresse è prescritto a pazienti adulti alla dose di 30-50 mg 1-3 volte al giorno. La durata del trattamento è di 10-15 giorni. La dose singola massima in questo caso è di 100 mg e la dose giornaliera non deve superare i 250 mg.

Con l'insonnia, le compresse di difenidramina devono essere assunte quotidianamente per mezz'ora prima di coricarsi, 50 mg.

Nel trattamento del parkinsonismo postencefalitico e idiopatico, all'inizio del trattamento viene prescritta una dose di 25 mg tre volte al giorno. Se necessario, aumentare la dose a 50 mg 4 volte al giorno.

Con la cinetosi, si consiglia di assumere 25-50 mg del farmaco ogni 4-6 ore.

I dosaggi per i bambini sono selezionati in base all'età:

  • Ai bambini di età compresa tra 7 mesi e un anno vengono prescritti 3-5 mg tre volte al giorno;
  • Per i bambini di età compresa tra 1 e 3 anni, si raccomanda una dose di 10-30 mg al giorno, che è divisa in 2-3 dosi;
  • Ai bambini dai 4 ai 6 anni vengono prescritte compresse di difenidramina alla dose di 20-45 mg al giorno, suddivise in 2-3 dosi;
  • Per i bambini dai 7 ai 14 anni, la dose raccomandata è di 12,5-25 mg fino a 3 volte al giorno.

Quando si utilizza la difenidramina sotto forma intramuscolare di soluzione, la dose singola massima è di 50 mg e la dose giornaliera è di 150 mg.

Con flebo endovenoso, si raccomanda una dose di 20-50 mg.

Quando si utilizza la soluzione per via intramuscolare e endovenosa nei bambini, il dosaggio dipende anche dall'età:

  • Ai bambini di età compresa tra 7 mesi e un anno vengono prescritti 3-5 mg;
  • Per i bambini di età compresa tra 1 e 3 anni, si raccomanda una dose di 5-10 mg;
  • Ai bambini dai 4 ai 6 anni viene prescritta la difenidramina in una dose di 10-15 mg;
  • Per i bambini dai 7 ai 14 anni, la dose raccomandata è di 15-30 mg.

Reinserire il farmaco è consentito dopo 6-8 ore se necessario.

Effetti collaterali

L'uso della difenidramina può causare le seguenti reazioni avverse dal sistema nervoso centrale:

  • Mal di testa;
  • Vertigini
  • Debolezza;
  • Sonnolenza;
  • Confusione;
  • Nervosismo;
  • Effetto sedativo;
  • Coordinamento alterato;
  • Eccitazione;
  • Insonnia;
  • Neurite;
  • Tremore;
  • parestesia;
  • Ansia;
  • Euforia;
  • spasmi.

Dal sistema digestivo, la difenidramina può causare i seguenti effetti collaterali:

  • Nausea e vomito;
  • Costipazione o diarrea;
  • Dolore epigastrico;
  • Mucosa orale secca;
  • Anoressia.

L'uso della difenidramina in alcuni casi può causare lo sviluppo di effetti collaterali a carico del sistema cardiovascolare, come diminuzione della pressione sanguigna, tachicardia, palpitazioni, extrasistole.

Dal lato degli organi sensoriali, sullo sfondo dell'uso del farmaco, sono possibili vertigini, compromissione della vista, labirintite acuta, diplopia e acufene.

A volte il farmaco provoca le seguenti reazioni allergiche:

  • Shock anafilattico;
  • Orticaria;
  • fotosensibilità;
  • Eruzione di droga.

Gli organi ematopoietici possono rispondere alla difenidramina con trombocitopenia, anemia emolitica o agranulocitosi.

Dal sistema genito-urinario, quando si usa il farmaco, possono svilupparsi ritenzione urinaria, difficoltà o minzione frequente o mestruazioni precoci.

Inoltre, la difenidramina può causare brividi e sudorazione..

istruzioni speciali

Durante il trattamento con difenidramina, evitare l'esposizione prolungata al sole e bere alcolici..

Quando si utilizza il farmaco, è necessario abbandonare le attività che richiedono un'alta concentrazione di attenzione e velocità delle reazioni psicomotorie, nonché la guida di veicoli a motore.

Analoghi

I sinonimi di difenidramina sono Grandim, bastoncini con difenidramina, candele con difenidramina, difenidramina-fiala, difenidramina-UBF, difenidramina bufus.

Gli analoghi del farmaco sono Valocordin-Doxylamine, Bravegil, Tavegil, Donormil, Relip, Clemastine, Clemastine-Eskom.

Termini e condizioni di conservazione

Secondo le istruzioni, la difenidramina deve essere conservata in un luogo buio fuori dalla portata dei bambini, a una temperatura non superiore a 30 ° C.

La durata del farmaco è di 5 anni..

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Difenidramina: istruzioni per l'uso, forma di rilascio, indicazioni, sovradosaggio, effetti collaterali e analoghi

Per fermare gli attacchi di allergie, edema, la difenidramina viene utilizzata in compresse o iniezioni. Questo farmaco provoca sonnolenza, quindi, ha dei limiti nel suo utilizzo. Il suo uso è comune nella terapia complessa con altri medicinali, che insieme danno un risultato di trattamento efficace. Leggi le istruzioni per l'uso del farmaco.

Cos'è la difenidramina

Secondo la classificazione medica accettata, la difenidramina appartiene ai bloccanti dei recettori dell'istamina e ai farmaci antiallergici. Il principio attivo della composizione è difenidramina cloridrato, che agisce sul sistema nervoso centrale, inibendo l'istamina e le strutture colinergiche con i recettori cerebrali. A causa di questo effetto, lo spasmo della muscolatura liscia viene rimosso, c'è un sollievo delle condizioni della persona con allergie.

Composizione e forma di rilascio

Le principali forme di rilascio del farmaco sono soluzione iniettabile e compresse. Il primo può essere assunto per via orale o instillato negli occhi. Inoltre, vengono prodotte supposte rettali basate sul principio attivo. La composizione e la descrizione dei preparati sono indicate nella tabella:

Cilindro piatto bianco con una sfaccettatura e un rischio

La concentrazione di difenidramina, mg

30, 50 o 100 per 1 pz. / 20 per bambini

Acqua purificata per iniezione

Acido stearico, fecola di patate, biossido di silicio colloidale, lattosio

Fiale da 1 ml, 10 pezzi. in un pacchetto con le istruzioni per l'uso

Blister o strisce da 6 o 10 pezzi, confezioni da un blister ciascuna

Proprietà fisico-chimiche della difenidramina

Il farmaco si riferisce ai bloccanti dei recettori dell'istamina nel cervello. Per questo motivo, la difenidramina allevia lo spasmo dei muscoli lisci, riduce la permeabilità capillare, indebolisce l'intensità delle reazioni allergiche. La sostanza attiva nella composizione del farmaco anestetico locale ha attività antiemetica, effetto sedativo, effetto ipnotico.

Il farmaco provoca l'anestesia locale, che si manifesta in una sensazione di intorpidimento a breve termine della mucosa orale, ha un effetto antispasmodico. La difenidramina è più efficace in caso di broncospasmo causato da liberalizzatori dell'istamina (morfina), meno - in caso di tipo allergico. Il farmaco è inefficace contro l'asma bronchiale, può essere combinato con broncodilatatori (teofillina, efedrina).

Difenidramina antagonizza l'effetto istamina, aumenta la pressione sanguigna. Nei pazienti con deficit circolatorio del volume ematico, la somministrazione parenterale di difenidramina può causare una diminuzione della pressione e aumentare l'ipotensione a causa dell'effetto bloccante del ganglio. Con danni locali al cervello e all'epilessia, il farmaco può attivare scariche epilettiche e provocare un attacco di epilessia.

Il farmaco inizia ad agire in pochi minuti, il suo effetto dura fino a 12 ore. La difenidramina si lega alle proteine ​​plasmatiche del 98%, viene metabolizzata nel fegato, nei polmoni e nei reni, escreta dai reni, con latte materno sotto forma di metaboliti coniugati con acido glucuronico. Il principio attivo della composizione penetra nella barriera emato-encefalica, una quantità di tracce si trova nel latte materno.

Indicazioni per l'uso

Le istruzioni per l'uso della soluzione e delle compresse di difenidramina indicano le seguenti indicazioni per l'uso:

  • terapia complessa di reazioni anafilattiche e anafilattoidi;
  • Edema di Quincke, sedazione (preparazione all'intervento);
  • malattia da siero;
  • condizioni allergiche acute;
  • trattamento di orticaria, febbre da fieno, edema del tessuto angioneurotico;
  • congiuntivite allergica;
  • disturbi del sonno, corea, vomito di donne in gravidanza;
  • mare, mal d'aria, sindrome di Meniere;
  • allergia ai farmaci, trattamento dell'avvelenamento;
  • iridociclite acuta;
  • malattia da radiazioni;
  • malattie oculari allergiche, congiuntivite.

Dosaggio e amministrazione

A seconda della forma di rilascio di difenidramina, il metodo di utilizzo e il regime di dosaggio differiscono. Quindi, le compresse vengono assunte per via orale, hanno un dosaggio per bambini e adulti, il corso di somministrazione dipende dal tipo di malattia e dalla gravità del suo decorso. La soluzione ha un più ampio spettro di applicazione: viene somministrata per via intramuscolare, endovenosa, utilizzata sotto forma di gocce e per via orale.

In fiale

Le iniezioni di difenidramina sono somministrate per via intramuscolare (50-250 mg) o per via endovenosa (20-50 mg), per adulti e bambini di età superiore ai 14 anni, il dosaggio è 1-5 ml della soluzione 1-3 volte al giorno, possono essere somministrati al massimo 200 mg al giorno. Ai bambini di età compresa tra 7 e 12 mesi vengono prescritti 0,3-0,5 ml, 1-3 anni - 0,5-1 ml, 4-6 anni - 1-1,5 ml, 7-14 anni - 1,5-3 ml ogni 6-8 ore. Il dosaggio esatto è determinato dal medico, l'autosomministrazione di iniezioni è indesiderabile.

In pillole

Per gli adulti, le compresse di difenidramina sono assunte in una quantità di 30-50 mg 1-3 volte al giorno in un periodo di 10-15 giorni. Una singola dose per i bambini di età inferiore ai 2-5 mg, un bambino di 2-5 anni deve ricevere 5-15 mg, 6-12 anni - 15-30 mg. La difenidramina viene utilizzata come sonnifero 50 mg prima di coricarsi. È impossibile superare il dosaggio prescritto dal medico a causa della maggiore probabilità di rischio di reazioni negative. Le pillole vengono lavate con acqua, prese indipendentemente dal pasto.

candele

Sotto il nome di "suppenidramina" non sono disponibili supposte, ma esistono supposte per uso rettale contenenti analgin e difenidramina, ad esempio Analdim. Sono usati come anestetico dopo un clistere purificante, iniettato nel retto due volte al giorno. Ai bambini di età compresa tra 1 e 4 anni viene prescritta una supposta, gli adulti - 1-3 supposte. Più giovane è l'età del bambino, più bassa dovrebbe essere la concentrazione di sostanze attive. Il corso del trattamento dura 1-4 giorni.

Gocce

Per l'uso in oftalmologia o allergologia, sono prescritte gocce di difenidramina. Per questo, 0,2-0,5% in una soluzione al 2% di acido borico viene instillato 1-2 gocce 3-5 volte al giorno nel sacco congiuntivale per alleviare le reazioni allergiche. La soluzione può essere somministrata per via intranasale, per eliminare i sintomi della rinite allergica e della sinusite - 0,05 ml del farmaco in ciascuna narice più volte al giorno. Il corso del trattamento è determinato dal medico curante, che prescrive anche il dosaggio esatto del farmaco.

istruzioni speciali

Quando si studiano le regole per l'uso della difenidramina con attività antistaminica, è necessario prestare attenzione alle istruzioni speciali nelle istruzioni:

  • durante il periodo di trattamento, astenersi dal guidare veicoli e meccanismi pericolosi, poiché il farmaco provoca un effetto ipnotico, riduce la velocità delle reazioni psicomotorie e la concentrazione;
  • durante la terapia, evitare l'esposizione prolungata al sole a causa della comparsa di fotosensibilizzazione;
  • l'uso di un agente come effetto antiemetico può complicare la diagnosi di appendicite e il riconoscimento dei sintomi di un sovradosaggio di altri farmaci.

Difenidramina durante la gravidanza

I medici prescrivono il farmaco con cautela durante la gravidanza e l'allattamento, poiché la difenidramina può causare conseguenze negative per lo sviluppo del bambino. Prima di assumere il medico dovrebbe valutare il beneficio per la madre rispetto al rischio per il feto e, se è maggiore, prescrivere un farmaco. Durante l'allattamento, la difenidramina passa nel latte materno, può causare un effetto sedativo nei neonati o una maggiore irritabilità. Con l'allattamento, i farmaci sono controindicati.

Difenidramina per bambini

Non è possibile utilizzare la difenidramina per i bambini senza il consiglio di un medico e considerare ogni caso individualmente, determinare la gravità della malattia e le indicazioni per l'uso. L'uso della soluzione per la somministrazione parenterale e le iniezioni è controindicato all'età di fino a sette mesi, compresse per somministrazione orale - fino a sei anni. Osservare attentamente il dosaggio per il bambino per evitare il rischio di effetti collaterali negativi e di eccitazione eccessiva.

Compatibilità con alcol

Secondo la ricerca, il farmaco aumenta l'effetto inibitorio dell'etanolo sul sistema nervoso centrale, quindi tutte le terapie e le bevande o i farmaci contenenti alcol devono essere scartati continuamente durante la terapia farmacologica. La combinazione del farmaco con l'alcol influisce negativamente sul fegato, causando il rischio di sovradosaggio del farmaco e avvelenamento da parte dei metaboliti dell'alcool.

Interazione farmacologica

Prima della nomina di difenidramina in terapia di associazione con altri farmaci, l'interazione farmacologica del farmaco deve essere studiata:

  • aumenta l'effetto dei farmaci che inibiscono il sistema nervoso;
  • gli inibitori delle monoaminossidasi aumentano l'attività anticolinergica della difenidramina;
  • gli psicostimolanti causano interazioni antagoniste;
  • migliora gli effetti anticolinergici dei farmaci con azione m-anticolinergica;
  • non è possibile combinare il farmaco con agenti contenenti difenilidramina cloridrato, anche per scopi locali (gel, creme, unguenti), a causa della possibilità di un sovradosaggio;
  • gli antidepressivi triciclici possono portare ad un aumento della pressione intraoculare nel glaucoma e migliorare l'effetto anticolinergico del farmaco.

Effetti collaterali

Sullo sfondo dell'uso del farmaco dai sistemi e organi del corpo umano, tali effetti collaterali possono svilupparsi come:

  • sonnolenza, debolezza, compromissione del coordinamento dei movimenti;
  • tremore, vertigini, irritabilità, euforia;
  • agitazione, insonnia, mucose secche della bocca, naso;
  • anemia, riduzione della pressione, tachicardia;
  • violazione della minzione, orticaria;
  • reazioni allergiche, fotosensibilità;
  • eruzione cutanea, prurito.

Diphenhydramine

Istruzioni per l'uso:

La difenidramina è un farmaco, un bloccante del recettore dell'istamina, che ha effetti anallergici, anestetici locali, antiemetici e ipnotici. Il farmaco previene il verificarsi di spasmi dei muscoli lisci o li riduce, aumenta la permeabilità dei capillari, allevia prurito, gonfiore, iperemia.

Forma e composizione del rilascio

Difenidramina è disponibile sotto forma di compresse e una soluzione iniettabile, il cui principio attivo è difenidramina.

Gli eccipienti nelle compresse di difenidramina sono amido di patate, talco, lattosio, stearato di calcio..

La soluzione di difenidramina è disponibile in fiale da 1 ml, 10 fiale per confezione; compresse da 0,05 e 0,1 g - in confezioni di contorno, 20, 30 o 50 pezzi per confezione.

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni, la difenidramina sotto forma di compresse viene utilizzata per:

  • Reazioni allergiche (febbre da fieno, orticaria, angioedema);
  • Rinite vasomotoria;
  • Congiuntivite allergica;
  • Malattia da siero;
  • Vasculite emorragica;
  • Disturbi del sonno (come monoterapia o in combinazione con sonniferi);
  • Mal di mare e aria;
  • Dermatosi pruriginose;
  • Corea;
  • Sndrome Meniere;
  • Vomito di donne in gravidanza;

Oltre alla premedicazione.

Secondo le istruzioni, la difenidramina sotto forma di soluzione viene utilizzata per:

  • Malattia da siero;
  • Reazioni anafilattiche e anafilattoidi (in combinazione con altri farmaci);
  • Edema di Quincke;
  • Altre condizioni allergiche acute (in assenza della possibilità di utilizzare la forma di compresse del farmaco).

Controindicazioni

Secondo le istruzioni, la difenidramina è controindicata in:

  • Ipertrofia della ghiandola prostatica;
  • Glaucoma ad angolo chiuso;
  • Epilessia;
  • Ulcera allo stomaco e duodeno;
  • Asma bronchiale;
  • Stenosi del collo vescicale;
  • La presenza di un'ipersensibilità del paziente alla difenidramina e ad altri componenti del farmaco;

Oltre i 7 anni di età (soluzione).

La difenidramina è usata con cautela in gravidanza e allattamento..

Difenidramina a causa del pericolo di sviluppare necrosi locale non viene utilizzata come anestetico locale.

Dosaggio e amministrazione

Le compresse di difenidramina sono destinate alla somministrazione orale; soluzione - per amministrazione endovenosa e intramuscolare.

  • Adulti: 1-3 volte al giorno per 30-50 mg per 10-15 giorni. Quando si utilizza la difenidramina come sonnifero - 50 mg di notte;
  • Bambini 2-5 anni - 5-15 mg;
  • Bambini 6-12 anni - 15-30 mg.
  • Adulti e bambini sopra i 14 anni - 1-5 ml di soluzione all'1% 1-3 volte al giorno. In questo caso, la dose giornaliera del farmaco non deve superare i 200 mg.
  • Bambini 7-12 mesi - 0,3-0,5 ml;
  • Bambini 1-3 anni - 0,5-1 ml;
  • Bambini 4-6 anni - 1-1,5 ml;
  • Bambini 7-14 anni - 1,5-3 ml.

L'intervallo tra le iniezioni dovrebbe essere di almeno 6-8 ore.

Effetti collaterali

Quando si utilizza la difenidramina sotto forma di compresse, possono svilupparsi le seguenti reazioni avverse: intorpidimento a breve termine della mucosa orale, debolezza generale, sonnolenza, riduzione del tasso di reazioni psicomotorie, vertigini, fotosensibilità, mal di testa, nausea, secchezza delle fauci, compromissione della coordinazione dei movimenti, paresi della sistemazione, tremore; nell'infanzia - lo sviluppo paradossale di irritabilità, euforia, insonnia.

Quando si utilizza la difenidramina come iniezione, possono manifestarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • Sistema nervoso: debolezza, vertigini, sonnolenza, riduzione del tasso di reazioni psicomotorie, tremori, compromissione della coordinazione dei movimenti, euforia, irritabilità, agitazione, insonnia.
  • Sistema ematopoietico: trombocitopenia, anemia emolitica, agranulocitosi;
  • Sistema respiratorio: mucose secche di naso, bocca, bronchi;
  • Sistema urinario: minzione compromessa;
  • Reazioni allergiche: fotosensibilità, rash cutaneo, orticaria, prurito.
  • Sistema cardiovascolare: tachicardia, abbassamento della pressione sanguigna, extrasistole.

istruzioni speciali

Quando si utilizza la difenidramina, è necessario tenere presente che:

  • Durante il trattamento, è necessario astenersi dal guidare veicoli e altri meccanismi a causa di una diminuzione della velocità delle reazioni psicomotorie e del livello di concentrazione dell'attenzione;
  • Durante l'assunzione del farmaco, non dovresti bere bevande alcoliche ed è importante non essere esposto alle radiazioni UV;
  • Con l'uso simultaneo di difenidramina con etanolo e farmaci depressivi del sistema nervoso centrale, il loro effetto è migliorato;
  • Gli inibitori MAO migliorano l'attività anticolinergica del farmaco;
  • Con l'uso simultaneo del farmaco e degli psicostimolanti, si nota l'interazione antagonistica;
  • Difenidramina aumenta gli effetti anticolinergici degli anticolinergici;
  • La difenidramina riduce l'effetto antiemetico dell'apomorfina nel trattamento dell'avvelenamento;
  • Un sovradosaggio di difenidramina si manifesta con depressione o agitazione del sistema nervoso centrale (specialmente durante l'infanzia), depressione, pupille dilatate, indigestione e secchezza delle fauci. In tali situazioni, al paziente viene mostrata la lavanda gastrica, seguita dal monitoraggio della pressione sanguigna e dalla terapia sintomatica (farmaci che aumentano la pressione, ossigeno, fluidi sostitutivi del plasma). In questo caso, non vengono utilizzati analeottico ed epinefrina..

Analoghi

Gli analoghi strutturali della difenidramina sono i farmaci: Grandim, allergina, difenidramina, difenidramina cloridrato,

Termini e condizioni di conservazione

La difenidramina viene conservata a una temperatura di 15-25 ° in luoghi non accessibili ai bambini, non più di cinque anni.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Diphenhydramine

Difenidramina - farmaco antiallergico, bloccante del recettore dell'istamina H1.

Composizione e forma di dosaggio di difenidramina

La difenidramina è prodotta in fiale sotto forma di una soluzione per la somministrazione intramuscolare e endovenosa.

Il principio attivo del farmaco è la difenidramina. 1 ml contiene 10 mg di principio attivo. In fiale da 1 ml.

Azione farmacologica di difenidramina

L'effetto del farmaco sul sistema nervoso centrale è dovuto al blocco dei recettori H1 del cervello e ad un effetto inibitorio sulle strutture colinergiche. L'uso di difenidramina allevia lo spasmo della muscolatura liscia, indebolisce le reazioni allergiche, riduce la permeabilità capillare, ha un effetto sedativo, anestetico locale, ipnotico, antiemetico.

Dopo un'iniezione di difenidramina, la sua azione si sviluppa in pochi minuti e dura fino a 12 ore.

Indicazioni Difenidramina

Secondo le istruzioni, le iniezioni di difenidramina sono indicate nei seguenti casi:

  • malattia da siero;
  • Edema di Quincke;
  • condizioni allergiche acute (come parte di un trattamento complesso e solo nei casi in cui non è possibile utilizzare la forma di compresse);
  • reazioni anafilattoidi e anafilattiche (in combinazione con altri farmaci).

In caso di dolore di qualsiasi eziologia, Analgin con difenidramina produce un buon effetto analgesico.

Controindicazioni

Non usare la difenidramina in presenza di ipersensibilità alla difenidramina. Le iniezioni di difenidramina sono vietate per l'iperplasia prostatica, il glaucoma ad angolo chiuso, l'epilessia, l'ulcera duodenale e l'ulcera allo stomaco, particolarmente complicata da stenosi, così come la stenosi del collo vescicale.

La difenidramina è controindicata nei bambini di età inferiore a 7 mesi.

La difenidramina non viene utilizzata come anestetico locale, poiché esiste la possibilità di sviluppare necrosi locale.

La difenidramina con asma bronchiale è prescritta con cautela.

Durante l'uso del farmaco, non si dovrebbero bere bevande alcoliche e non si deve guidare un'auto o macchinari potenzialmente pericolosi.

Dosaggio e somministrazione di difenidramina

Secondo le istruzioni, la difenidramina in fiale è destinata alla somministrazione endovenosa o intramuscolare.

La difenidramina per i bambini di età superiore a 14 anni e gli adulti sono prescritti in un dosaggio di 1-5 ml tre volte al giorno. La dose massima giornaliera è di 20 ml.

La difenidramina per i bambini di età compresa tra 7 e 12 mesi è prescritta in un dosaggio di 0,3-0,5 ml al giorno, all'età di 1-3 anni - 0,5-1 ml del farmaco al giorno, 4-6 anni - 1-1,5 ml, 7-14 anni - 1,5-3 ml al giorno. Ha permesso l'introduzione del farmaco, se necessario, ogni 8 ore.

Sovradosaggio di difenidramina

Un sovradosaggio di difenidramina può causare eccitazione o inibizione (specialmente nei bambini) delle funzioni del sistema nervoso centrale. Possono verificarsi anche secchezza delle fauci, pupille dilatate e disturbi dell'apparato digerente..

In caso di sovradosaggio, è necessario effettuare un lavaggio gastrico e un trattamento sintomatico.

Nel trattamento del sovradosaggio, è vietato l'uso di analeottici e adrenalina.

Interazioni farmacologiche Difenidramina

La difenidramina in fiale migliora l'azione dell'etanolo e di tutti i farmaci che inibiscono il sistema nervoso centrale.

Con l'uso combinato di difenidramina con psicostimolanti, si osserva un'interazione antagonistica.

Nel trattamento dell'avvelenamento, la difenidramina può ridurre l'effetto emetico dell'apomorfina.

Gli inibitori delle monoaminossidasi aumentano l'attività anticolinergica della difenidramina.

Per migliorare l'effetto del farmaco, vengono spesso utilizzate iniezioni di Analgin con difenidramina. Quindi, per rimuovere rapidamente il calore, questa combinazione aiuta efficacemente: una fiala di Analgin con difenidramina e papaverina.

Gravidanza e allattamento

Le iniezioni di difenidramina durante la gravidanza e l'allattamento devono essere prescritte con grande cura e solo in assenza di un'alternativa adeguata.

Effetti collaterali della difenidramina

Sono possibili effetti collaterali dal sistema nervoso come sonnolenza, compromissione della coordinazione dei movimenti, euforia, insonnia, riduzione del tasso di reazioni psicomotorie, agitazione, irritabilità, tremore.

Dal lato del sistema cardiovascolare si verificano spesso una riduzione della pressione sanguigna e dell'extrasistole.

Reazioni allergiche durante l'assunzione di difenidramina: prurito ed eruzione cutanea, orticaria, fotosensibilità.

Effetti collaterali degli organi emopoietici: trombocitopenia, anemia emolitica, agranulocitosi.

Il sistema urinario può subire una violazione della minzione.

Termini e condizioni di conservazione

La difenidramina è classificata come un farmaco dell'elenco B con una durata raccomandata non superiore a 5 anni.