Dermatite atopica nei bambini: trattamento, cause, sintomi, droghe

Nutrizione

La dermatite atopica è una malattia allergica infiammatoria della pelle causata da allergeni e tossine, un altro nome è eczema infantile. La dermatite atopica nei bambini dei primi anni di vita è più probabilmente una malattia congenita che acquisita, poiché il fattore ereditario è determinante nel meccanismo della sua insorgenza e spesso, oltre alla dermatite, i bambini soffrono di altre manifestazioni allergiche - allergie alimentari, febbre da fieno, rinite allergica, congiuntivite allergica, asma bronchiale. In base all'età, i medici distinguono 3 forme di malattia:

  • Neonato da 0 a 3 anni;
  • Bambini da 3-7 anni;
  • adolescenziale

Nei bambini fino a 6 mesi, la malattia appare nel 45% dei casi. Nel primo anno di vita, il 60% dei bambini soffre di allergie, dopo 5 anni - il 20% dei bambini. Il trattamento della dermatite atopica nei bambini presenta gravi difficoltà per i medici, poiché ha una natura ricorrente cronica ed è combinato con altre malattie concomitanti.

Cause di dermatite atopica in un bambino

Il motivo principale dell'insorgenza della dermatite atopica nei bambini è la combinazione di una disposizione genetica per manifestazioni allergiche in combinazione con fattori ambientali avversi. Se entrambi i genitori hanno segni di ipersensibilità a eventuali irritanti, i loro figli hanno un rischio dell'80% di dermatite atopica, con dermatite atopica in 1 dei genitori, il bambino può soffrire di atopia nel 40% dei casi.

Allergia al cibo

La manifestazione della dermatite atopica nei primi giorni (mesi) della vita di un bambino è dovuta principalmente alle allergie alimentari. Può essere innescato da un'alimentazione scorretta di una donna durante la gravidanza e durante l'allattamento (abuso di prodotti altamente allergenici), sovralimentazione di un bambino, rifiuto di una donna ad allattare al seno, introduzione precoce di alimenti complementari. E compaiono anche in caso di violazione dell'apparato digerente in un bambino, con infezioni virali.

Gravidanza grave

I problemi di salute di una donna durante il parto (aborto minacciato, esacerbazione di malattie croniche, malattie infettive, infezione intrauterina nel feto, ipossia fetale) possono anche influenzare la formazione della tendenza del bambino ad allergie, atopia.

Malattie accompagnatorie

Molto spesso, la dermatite atopica si verifica nei bambini con concomitanti malattie gastrointestinali:

Altri allergeni

Oltre al cibo, altri allergeni domestici come irritanti per inalazione (polline di piante, polvere, acari domestici, prodotti chimici domestici, in particolare detersivi, risciacqui, prodotti per la pulizia a base di cloro, deodoranti per ambienti), allergeni da contatto (prodotti per la cura del bambino, alcune creme, bagnate le salviette causano dermatite nei bambini), i farmaci agiscono come provocatori della dermatite atopica.

Un fatto interessante: scienziati italiani hanno condotto studi su larga scala nelle famiglie di Stati Uniti, Europa, Giappone, stabilendo che se c'è un cane in casa, il rischio di reazioni allergiche e dermatite atopica in un bambino è ridotto del 25%. Si ritiene che la mancanza di un massimo contatto con agenti infettivi in ​​un bambino moderno porti a una violazione dei processi immunitari durante la maturazione delle funzioni protettive del corpo, compreso lo sviluppo di reazioni allergiche. E la presenza di cani che camminano per la strada e portano infezioni al rifugio contribuisce al naturale processo di conoscenza dei microbi (vedi l'articolo I cani riducono il rischio di atopia nei bambini).

Quali altri fattori influenzano lo sviluppo della malattia o la sua esacerbazione?

  • La ricaduta della dermatite atopica infantile è causata da stress, sovraccarico psico-emotivo e sovrastimolazione nervosa.
  • Il fumo passivo influisce sulla salute generale del bambino e sulle condizioni della pelle, incluso
  • La generale situazione ambientale sfavorevole è l'elevato contenuto di sostanze tossiche nell'aria emesse dai trasporti, dalle strutture industriali, dall'abbondanza di prodotti chimici alimentari, dall'aumento delle radiazioni di fondo in alcuni luoghi, da un intenso campo elettromagnetico nelle grandi città
  • Cambiamenti meteorologici stagionali che aumentano il rischio di malattie infettive e lo stress del sistema immunitario
  • Esercizio fisico accompagnato da sudorazione eccessiva

Le forme atopiche di dermatite si verificano a causa di uno dei motivi sopra indicati o in combinazione tra loro, più combinazioni, più complicata è la forma di manifestazione.

Con lo sviluppo della dermatite atopica nei bambini, il trattamento dovrebbe essere completo, quindi, molti specialisti hanno bisogno di una consultazione: un dermatologo, un allergologo, un nutrizionista, un gastroenterologo, un medico ORL, un neuropsichiatra.

Quali sono i segni della dermatite atopica?

I segni della malattia nei bambini di età inferiore a un anno includono forte prurito, eczema della pelle che colpisce molte parti del corpo, principalmente viso, collo, cuoio capelluto, superfici estensori, glutei. Nei bambini più grandi e negli adolescenti, la malattia si manifesta con lesioni cutanee nella zona inguinale, ascelle, sulla superficie delle pieghe delle gambe e delle braccia, nonché intorno alla bocca, agli occhi, al collo - la malattia peggiora nella stagione fredda.

I sintomi della dermatite atopica in un bambino dall'esordio della malattia possono manifestarsi con squame seborroiche, accompagnate da aumento della secrezione sebacea, comparsa di croste gialle e desquamazione delle sopracciglia, orecchie, fontanella, sulla testa, arrossamento del viso, principalmente sulle guance con aspetto di pelle cheratinizzata e screpolature con costante prurito bruciore, pettinatura.

Tutti i sintomi sono accompagnati da perdita di peso, sonno irrequieto del bambino. Spesso la malattia si fa sentire nelle prime settimane di vita di un bambino. A volte la dermatite atopica è accompagnata da piodermite (lesioni cutanee pustolose). I principali sintomi della malattia sono i seguenti:

  • Prurito intollerabile, bruciore, peggio di notte
  • Eruzioni nodulari - microvescicole e papule sierose
  • Ammollo posto arrossato
  • All'apertura si formano erosione, croste, desquamazione della pelle
  • Rossore di alcune parti del viso
  • Fessure dolorose nell'area del rossore
  • Pelle secca con una massa di squame di pitiriasi
  • Diatesi: guance rosse, mento, fronte
  • Lesioni pustolose della pelle

Per la forma cronica della dermatite atopica, le manifestazioni caratteristiche sono il rafforzamento del modello di pelle, l'ispessimento della pelle, la comparsa di crepe, graffi, pigmentazione della pelle delle palpebre. Con dermatite atopica cronica, i suoi sintomi tipici si sviluppano:

  • Rossore e gonfiore del piede, desquamazione e screpolature della pelle sono un sintomo di un piede invernale
  • Grandi rughe in gran numero sulle palpebre inferiori nei bambini sono un sintomo di Morgan.
  • Il diradamento dei capelli sulla parte posteriore della testa è un sintomo di un cappello di pelliccia

È necessario prendere in considerazione, analizzare l'insorgenza della malattia, il suo decorso, il grado di danno alla pelle e l'eredità. Tipicamente, negli adulti, la dermatite atopica viene identificata con neurodermite diffusa, a volte può essere osservata anche nei bambini. Il quadro clinico dipende dalla categoria di età del bambino ed è caratterizzato in ogni periodo della vita dalla sua peculiarità.

Età da bambiniManifestazioni di dermatiteLocalizzazione tipica
fino a sei mesiEritema sulle guance in base al tipo di scabbia del latte, microvescicole e papule sierose, erosione in base al tipo di "pozzo sieroso", quindi desquamazione della pelleCuoio capelluto, orecchie, guance, fronte, mento, pieghe degli arti
0,5-1,5 anniRossore, gonfiore, essudazione (con infiammazione, il fluido viene rilasciato dai piccoli vasi sanguigni)Membrane mucose del tratto respiratorio, tratto gastrointestinale, tratto urinario (occhi, naso, prepuzio, vulva)
1,5-3 anniPelle secca, rassodamento della pelle, rassodamento della pellePieghe del gomito, fossa poplitea, a volte polsi, piedi, collo
oltre 3 anniNeurodermite, ittiosiBend of the flos (vedi trattamento della dermatite sulle mani)

Per i bambini fino a un anno, la dermatite può verificarsi sotto forma di:

  • Il tipo seborroico - si manifesta con la comparsa di squame sulla testa del bambino nelle prime settimane della sua vita (vedi dermatite seborroica sul viso negli adulti, trattamento).
  • Tipo nummulare - caratterizzato dall'aspetto di macchie coperte di croste, appare all'età di 2-6 mesi. Questo tipo è localizzato su arti, glutei e guance del bambino.

Entro 2 anni, nel 50% dei bambini, le manifestazioni scompaiono. Nel resto dei bambini, le lesioni cutanee sono localizzate in pieghe. Si nota una forma separata di danno alle suole (dermatosi palmare-plantare giovanile) e ai palmi. Con questa forma, la stagionalità gioca un ruolo importante: la completa assenza di sintomi della malattia in estate e l'esacerbazione in inverno.

La dermatite atopica nei neonati e nei bambini più grandi dovrebbe essere distinta da altre malattie della pelle come la psoriasi (vedere le cause della psoriasi nei bambini), la scabbia (vedere i sintomi e il trattamento della scabbia), la dermatite seborroica, l'eczema microbico, il lichene rosa (vedere il trattamento del rosa privativo), dermatite allergica da contatto, immunodeficienza.

Stadio di sviluppo della dermatite atopica

Determinare lo stadio, la fase e il periodo di insorgenza della malattia è importante per risolvere i problemi della tattica terapeutica per un programma a breve o lungo termine. Ci sono 4 fasi della malattia:

  • Lo stadio iniziale - si sviluppa nei bambini con un tipo di costituzione essudativa-catarrale. In questa fase, l'iperemia, il gonfiore della pelle delle guance, il peeling sono caratteristici. Questa fase, con il trattamento iniziato in tempo secondo una dieta ipoallergenica, è reversibile. Con un trattamento inadeguato e prematuro, può passare allo stadio successivo (espresso).
  • Stadio grave - passa attraverso una fase acuta e cronica di sviluppo. La fase cronica è caratterizzata da una sequenza di eruzioni cutanee. La fase acuta si manifesta con microvesiculazione con l'ulteriore sviluppo di squame e croste.
  • Fase di remissione: durante il periodo di remissione, i sintomi diminuiscono o scompaiono del tutto. Questa fase può durare da alcune settimane a diversi anni..
  • Fase di recupero clinico - in questa fase, i sintomi sono assenti da 3-7 anni, che dipende dalla gravità della malattia.

Trattamento della dermatite atopica

Nella grave dermatite atopica nei bambini, il trattamento richiede l'uso di farmaci corticosteroidi locali, insieme ad emollienti. Ciò contribuirà ad eliminare rapidamente i sintomi. Idratante ed emolliente sono utilizzati in qualsiasi periodo della malattia. Lo scopo del trattamento è il seguente:

  • Cambiamenti nel decorso della malattia
  • Esacerbazione
  • Controllo della malattia a lungo termine

Un'indicazione per il ricovero in ospedale di un bambino può essere una esacerbazione della malattia, a seguito della quale le condizioni generali, le infezioni ricorrenti e l'inefficacia della terapia sono disturbate.

Il trattamento non farmacologico consiste in misure volte a minimizzare o eliminare l'azione di fattori che hanno provocato un'esacerbazione della malattia: contatto, cibo, inalazione, irritanti chimici, aumento della sudorazione, stress, fattori ambientali, infezioni e contaminazione microbica, violazione dell'epidermide (strato idrolipidico).

Il trattamento farmacologico della dermatite atopica nei bambini è prescritto tenendo conto del periodo, dello stadio e della forma della malattia. Di non poca importanza è l'età del bambino, l'area della pelle colpita e il coinvolgimento di altri organi durante la malattia. Distinguere tra uso esterno e azione sistemica. I farmaci farmacologici ad azione sistemica sono usati in combinazione o sotto forma di mototerapia, inclusi i seguenti gruppi di medicinali:

Antistaminici

Le prove dell'efficacia degli antistaminici fino ad oggi per il trattamento della dermatite atopica nei bambini non sono sufficienti. I farmaci con effetto sedativo (suprastin, tavegil) sono prescritti per problemi di sonno significativi dovuti a prurito persistente, nonché in associazione con orticaria (vedere sintomi e trattamento dell'orticaria) o concomitante rinocongiuntivite allergica.

Tra gli antistaminici per le allergie, i più preferiti sono i farmaci di 2a e 3a generazione, come Cetrin (istruzioni per l'uso), Eodak, Zirtek, Erius: questi farmaci hanno un effetto prolungato, non provocano sonnolenza, dipendenza e sono considerati i più efficaci e sicuri, sono disponibili come sotto forma di compresse e sotto forma di sciroppi, soluzioni, gocce (vedere l'elenco di tutte le compresse di allergia). L'effetto clinico dell'uso di questi farmaci si fa sentire dopo un mese, quindi il corso del trattamento dovrebbe essere di almeno 3-4 mesi.

Tuttavia, per il trattamento della dermatite atopica, l'efficacia degli antistaminici senza sedazione non è stata ancora dimostrata e la necessità del loro uso è determinata dal medico in ciascun caso clinico. Inoltre, l'efficacia nella dermatite atopica dell'uso di acido cromoglicemico e ketotifene all'interno.

antibiotici

L'uso di antibiotici sistemici è giustificato solo con la conferma dell'infezione batterica della pelle, non è consentito l'uso prolungato di farmaci antibatterici. Gli antibiotici e gli antisettici sono prescritti esternamente per le infezioni della pelle con streptococchi e stafilococchi:

  • Soluzioni antisettiche - Miramistina, clorexidina, Fucaseptol, acqua ossigenata, soluzione alcolica verde diamante 1-2%, fucorcina
  • Antibiotici - Unguento bactroban (mupirocin), Fucidin (acido fusidico), Levosin (cloramfenicolo, sulfadimethoxine, methyluracil), neomicina, gentamicina, eritromicina, unguento di lincomicina, levomicacina + levile
  • Xeroformio, dermatolo, unguento alla furacilina
  • Argosulfan, Sulfargin, Dermazin
  • Unguento alla diossidina

Applicali 1-2 volte al giorno. In caso di piodermite grave, vengono prescritti ulteriori antibiotici sistemici (vedere 11 regole su come assumere correttamente gli antibiotici). Prima del trattamento antibiotico, si consiglia di determinare innanzitutto la sensibilità della microflora ai farmaci più noti.

Terapia immunomodulatoria sistemica

Il decorso semplice della dermatite atopica non richiede l'uso di immunomodulatori. Solo dopo una diagnosi approfondita un allergologo-immunologo può prescrivere immunomodulatori in combinazione con la terapia standard con farmaci locali se i sintomi della dermatite sono combinati con segni di immunodeficienza.

Il pericolo dell'uso di immunostimolanti e immunomodulatori nei bambini è che se ci sono malattie autoimmuni nella famiglia immediata (diabete mellito insulino-dipendente, artrite reumatoide, sindrome di Sjogren, gozzo tossico diffuso, sclerosi multipla, vitiligine, miastenia grave, lupus eritematoso sistemico, ecc. ) anche un singolo uso di immunomodulatori può causare il debutto di una malattia autoimmune in un bambino. Pertanto, se il bambino ha una predisposizione ereditaria alle malattie autoimmuni, non vale la pena interferire con i processi immunitari, poiché ciò può provocare iperattivazione del sistema immunitario con il lancio di un'aggressione immunitaria su organi e tessuti sani.

Vitamine e rimedi erboristici

Le vitamine B15, B6, contribuiscono ad aumentare l'efficacia del trattamento, grazie al quale il processo di ripristino delle funzioni, della corteccia del fegato e delle ghiandole surrenali viene accelerato e i processi di riparazione della pelle vengono accelerati. La resistenza delle membrane alle sostanze tossiche aumenta, l'ossidazione dei lipidi è regolata e il sistema immunitario è stimolato. Tuttavia, in un bambino con tendenza alle allergie, alcuni complessi vitaminici o determinate vitamine, nonché i rimedi a base di erbe (erbe medicinali, decotti, infusi) possono causare una violenta reazione allergica, pertanto l'uso di vitamine e medicinali a base di erbe dovrebbe essere trattato con grande cura.

Farmaci che ripristinano il tratto digestivo

I preparati che ripristinano o migliorano l'attività del tratto gastrointestinale sono indicati nei periodi subacuti e acuti della malattia, tenendo conto del rilevamento di cambiamenti nel funzionamento del sistema digestivo. Sono usati per migliorare la digestione, la correzione delle funzioni compromesse, sono Panzinorm, Pancreatina, Creonte, Digestale, Enzistale, Festale, nonché farmaci coleretici ed epatoprotettori: epabene, estratto di rosa canina, Allochol, estratto di stigma di mais, Hofitol, Foglia 52, Essie Forte. Durata del trattamento 2 settimane.

Farmaci antifungini e antivirali

Se la pelle è affetta da infezioni fungine, vengono prescritti agenti antifungini esterni sotto forma di creme: clotrimazolo (Candido), natamicina (Pimafucin, Pimafucort), ketoconazolo (Mikozoral, Nizoral), isoconazolo (Travocort, Travogen). Quando si unisce a un'infezione erpetica, sono indicati i farmaci antivirali (vedere l'elenco di unguenti antivirali e antimicotici per la stomatite).

Bonifica di focolai di infezione

Va ricordato il trattamento delle malattie concomitanti, il cui scopo è la riabilitazione dei focolai di infezione - nel sistema genito-urinario, del tratto biliare, dell'intestino, degli organi ENT e della cavità orale. A seconda della fase della malattia, vengono utilizzati prodotti per la cura della pelle antibatterici, cheratoplastici, antinfiammatori, cheratolitici..

I farmaci antinfiammatori esterni sono divisi in 2 gruppi: contenenti glucocorticoidi e agenti non ormonali.

I glucocorticoidi sono efficaci nelle forme croniche e acute della malattia nei bambini. Come profilassi, tali creme non vengono utilizzate, inoltre, gli unguenti e le creme glucocorticosteroidi devono essere usati rigorosamente come prescritto dal medico, in brevi corsi, seguiti da una graduale interruzione del farmaco (vedere l'elenco di tutti gli unguenti ormonali nell'articolo per unguenti per la psoriasi).

Il pericolo di un uso prolungato e incontrollato di tali fondi risiede nello sviluppo di effetti collaterali sistemici, nell'inibizione della funzione della corteccia surrenale, nella riduzione dell'immunità locale e generale, nello sviluppo di atrofia cutanea, assottigliamento, pelle secca, comparsa di lesioni cutanee infettive secondarie, ecc. per fare, dovresti conoscere le regole per la loro applicazione:

  • Questi fondi sono suddivisi in: attività forte, moderata e debole. Per il trattamento della dermatite atopica nei bambini, si dovrebbe iniziare con i preparati ormonali più debolmente concentrati. È possibile aumentare la concentrazione solo con l'inefficacia dei mezzi precedenti e solo come indicato dal medico.
  • Eventuali unguenti ormonali vengono utilizzati in brevi corsi, quindi vengono effettuate una pausa e una riduzione della dose del farmaco.
  • Una brusca cessazione dell'uso peggiora la condizione e provoca una ricaduta della malattia.
  • All'inizio del trattamento viene utilizzata una crema pulita e, quando viene uniformemente annullata, il volume richiesto di crema o unguento viene miscelato 1/1 con la crema per bambini, il campo di 2 giorni di questa applicazione riduce ancora la concentrazione, già 2 parti del bambino con 1 parte della crema ormonale, dopo 2 giorni 3 parti del bambino 1 parte dell'ormone.
  • Se devi usare ormoni locali per molto tempo, devi cambiare il farmaco, che include un altro ormone.
  • Per eliminare il gonfiore - la crema viene utilizzata di notte, per eliminare le placche - al mattino.

Non ormonale - Con lievi manifestazioni di dermatite, vengono prescritti antistaminici (gel Finistil 0,1%, Gistan, vedere la revisione delle creme allergiche per i bambini). Viene anche prescritta la crema - Vitamina F 99, Elidel, Radevit (vedi creme e unguenti per la dermatite nei bambini).

  • Drill fluid - acetato di alluminio
  • Wedestim, Radevit - vitamine liposolubili
  • Pasta e pomata ASD
  • Unguenti e paste di zinco - Tsindol, Desitin
  • Catrame di betulla
  • Unguento di ittiolo
  • Naftaderm - linimento di olio di Naftalan
  • Gel di fenistil
  • Unguento alla cheratola - Urea
  • FANS (vedere unguenti per il dolore)

È anche efficace in caso di dermatite atopica con trattamento con creme e unguenti con proprietà curative, migliora la rigenerazione dei tessuti e il trofismo:

  • Dexpantenolo - creme e spray Pantenolo, Bepanten
  • Gel Curiosin (ialuronato di zinco)
  • Solcoseryl, Actovegin - unguenti e creme, gel con emoderivativa al polpaccio
  • Unguento al metiluracile (anche un immunostimolante)
  • Radevit, Videstim (retinolo palmitato, cioè vitamina A)
  • Crema "Forest Strength" con Floralizin è una crema molto efficace per tutte le malattie della pelle - eczema, dermatite, psoriasi, herpes, per la pelle secca e screpolata. Nella composizione della floraizina - un complesso di sostanze biologicamente attive naturali - è un estratto dal micelio dei funghi, contiene enzimi con attività di collagenasi, vitamine, minerali, fosfolipidi. Composizione: floraizina, vaselina, pentolo, profumo, acido sorbico.

Tra gli immunomodulatori, puoi distinguere un Timogen in gel-crema, il suo uso è possibile solo come indicato da un medico.

Dieta nel trattamento della dermatite atopica nei bambini

Seguire una dieta durante il trattamento gioca un ruolo importante, specialmente nei neonati. Sulla base della prognosi della malattia, è necessario escludere prodotti contenenti un allergene. Nel primo anno di vita, i bambini possono essere sensibili alle proteine ​​del latte vaccino, alle uova, al glutine, ai cereali, alle noci, agli agrumi (vedere i sintomi di un'allergia agli agrumi). Se sei allergico al latte di mucca, puoi usare miscele di soia: Frisosoy, Nutrilak soy, Alsoy.

In caso di reazioni allergiche alle proteine ​​di soia e in forme gravi di allergia alimentare, devono essere utilizzate miscele ipoallergeniche: Pregestimil, Nutramigen, Alfare (Nestle).

Per le allergie al glutine (25% dei bambini), si consiglia di utilizzare cereali ipoallergenici a base di grano saraceno, mais e riso industriale - Remedia, Heinz, Istra Nutricia, Humana.

L'introduzione nel cibo di ogni nuovo prodotto deve essere concordata con il medico, non più di 1 prodotto al giorno e in piccole porzioni. È necessario escludere prodotti che causano allergie nei bambini con intolleranza confermata (è possibile eseguire un esame del sangue per un allergene specifico).

Fisioterapia

È indicato nel periodo acuto e di remissione della malattia e comprende:

  • Nel periodo acuto - sonno elettrico, l'uso di un campo magnetico, bagni di carbonio;
  • Durante la remissione: fangoterapia, balneoterapia.

Il recupero completo, basato su dati clinici, si verifica nel 17-30% dei pazienti, il resto dei bambini soffre di questa malattia per tutta la vita.

Dermatite atopica nei bambini

La dermatite atopica nei bambini è un'infiammazione allergica cronica geneticamente determinata della pelle, caratterizzata da prurito intenso, accompagnata da eruzioni cutanee specifiche dei singoli periodi di età.

Dermatite atopica nei bambini - una malattia estremamente comune nella pratica pediatrica (secondo uno studio internazionale globale, rappresenta ogni quinto caso di dermatosi allergica), si verifica in tutti i continenti, nei rappresentanti di tutte le razze.

Attualmente, c'è una tendenza costante verso un aumento del tasso di incidenza (almeno un duplice aumento negli ultimi 30 anni è confermato in modo affidabile), in Europa il numero di bambini con questa diagnosi è del 15,6%, negli Stati Uniti il ​​17,2% è portatore della malattia, in Giappone - 24%, in Russia - 30-35% di bambini. Le ragazze si ammalano più spesso.

Negli ultimi anni, i ricercatori hanno associato un'alta incidenza di dermatite atopica nei bambini con una situazione ambientale sfavorevole, la diffusione dell'alimentazione artificiale, la vaccinazione di massa, una cattiva alimentazione con un'alta percentuale di prodotti raffinati e la presenza di cattive abitudini nei genitori, sebbene non siano noti motivi affidabili.

Oltre alla maggiore frequenza di insorgenza negli ultimi anni, c'è stato un aumento delle manifestazioni di dermatite atopica nei bambini:

  • una più ampia area di danno alla pelle;
  • un aumento della struttura della morbilità delle forme con decorso grave;
  • un aumento della percentuale di dermatite atopica, complicata dall'adesione di un'infezione secondaria;
  • ringiovanimento della malattia (in quasi la metà dei casi, le manifestazioni dolorose della dermatite atopica nei bambini debuttano nel primo mese di vita).

A metà degli anni '90 del secolo scorso, il ruolo dei meccanismi immunitari nella formazione della malattia (elevata prontezza del corpo per le reazioni allergiche) è stato inequivocabilmente dimostrato. Quindi il termine proposto "dermatite atopica" ha combinato le seguenti nosologie disparate: neurodermite, eczema endogeno, eczematoide essudativo, asma-eczema, eczema costituzionale, diatesi essudativa, diatesi allergica, eczema infantile, vero eczema, dermatite da pannolino.

La dermatite atopica nei bambini è un grave problema medico e sociale sia per il bambino che per i membri della famiglia, poiché riduce significativamente la qualità della vita e peggiora l'attività sociale, che è facilitata da imperfezioni cosmetiche, disagio da prurito, possibilità di infezione delle lesioni cutanee, ecc..

Studi recenti hanno dimostrato che la dermatite atopica nei bambini è la prima manifestazione della cosiddetta marcia allergica (atopica), un processo progressivo caratterizzato dal progressivo sviluppo di sintomi allergici (congiuntivite, febbre da fieno, orticaria, rinite, asma bronchiale, allergie alimentari).

Cause di dermatite atopica nei bambini e fattori di rischio per il suo sviluppo

Una predisposizione genetica allo sviluppo della dermatite atopica nei bambini è confermata in oltre l'80% dei casi (secondo altre fonti - oltre il 90%). Se entrambi i genitori hanno segni di atopia, il rischio di dare alla luce un bambino con la malattia corrispondente aumenta quasi 5 volte e ammonta al 60-80%, se il genitore della malattia è uno dei genitori, il rischio di trasmissione ereditaria della dermatite atopica è dal 30 al 50%.

Recenti studi nel campo dell'allergologia e della dermatologia hanno identificato 3 principali fattori geneticamente determinati che determinano lo sviluppo della dermatite atopica nei bambini:

  • predisposizione alle reazioni allergiche;
  • compromissione del funzionamento della barriera epidermica;
  • una catena di reazioni patologiche del sistema immunitario che provocano cambiamenti allergici nella pelle.

La tendenza congenita alla dermatite atopica nei bambini è dovuta ai seguenti motivi:

  • danno al controllo genetico della formazione di citochine (in misura maggiore IL-4, IL-17);
  • aumento della sintesi di immunoglobuline E;
  • la peculiarità della risposta all'esposizione agli allergeni;
  • reazioni di ipersensibilità all'esposizione ad allergeni.

Attualmente sono noti più di 20 geni (SELP, GRMP, SPINK5, LEKTI, PLA2G7 e altri, loci 1q23-q25, 13q14.1, 11q12-q13, 6p21.2-p12, 5q33.2, 5q32), condizionatamente suddivisi in 4 classi principali, con mutazioni in cui la probabilità di sviluppare dermatite atopica nei bambini è elevata:

  1. Geni la cui presenza aumenta il rischio di sviluppare una malattia a causa di un aumento dell'immunoglobulina totale E.
  2. Geni responsabili della risposta IgE.
  3. Geni che causano una maggiore reazione della pelle alle sostanze irritanti non associate all'atopia.
  4. Geni coinvolti nell'attuazione dell'infiammazione che coinvolge interleuchine, senza associazione con immunoglobuline E.

Oltre alle caratteristiche della risposta immunitaria, i meccanismi locali della formazione della dermatite atopica nei bambini sono predeterminati ereditariamente:

  • massiccio accumulo nella pelle delle cellule di Langerhans (macrofagi intraepidermici) ed eosinofili, che sono resistenti all'apoptosi per lungo tempo;
  • più recettori per le immunoglobuline E sulle membrane di queste cellule rispetto ai bambini sani;
  • produzione insufficiente di ceramidi, che sono una componente essenziale delle pareti cellulari;
  • innervazione sensibile eccessiva della pelle;
  • violazione della permeabilità della barriera cutanea.

Le mutazioni del gene che codifica per la proteina flaggrin (FLG), la principale proteina idrofila dello strato epidermico, sono il principale fattore che determina l'inferiorità del funzionamento della barriera cutanea nei bambini con dermatite atopica. Questa proteina è concentrata nelle cellule della pelle e svolge una funzione di barriera protettiva, impedendo la penetrazione di sostanze aggressive dall'esterno attraverso l'epidermide. In presenza di geni difettosi responsabili della codifica flaggrin, viene compromessa la funzione meccanica protettiva della pelle, che provoca il passaggio di vari allergeni attraverso di essi, con il concomitante sviluppo di infiammazione allergica della pelle.

La complicanza più formidabile della dermatite atopica è l'infezione da graffi e pianti (attaccamento di un'infezione batterica, virale o fungina).

Oltre a ridurre l'efficacia della protezione fisica, i difetti del gene flaggrin portano ad un aumento della perdita percutanea di acqua endogena e danni alle cellule epidermiche responsabili della sintesi della cheratina, che provoca un cambiamento nelle condizioni della pelle nei bambini con dermatite atopica.

Studi recenti hanno anche confermato un difetto geneticamente determinato nella sintesi di peptidi antimicrobici nelle strutture della pelle necessarie per una protezione completa antivirale, antimicotica e antibatterica.

Nonostante la presenza di geni difettosi, le cui mutazioni possono portare allo sviluppo della malattia, la dermatite atopica nei bambini non si sviluppa nel 100% dei casi. Per realizzare una predisposizione genetica alla dermatite atopica, è necessario influenzare alcuni fattori degli ambienti esterni ed interni, i principali dei quali sono:

  • gravidanza sfavorevole, parto, periodo postpartum;
  • comportamento nutrizionale improprio della madre durante la gravidanza e durante l'allattamento: l'uso di cibi ricchi di antigeni, che includono, ad esempio, agrumi, fragole, cioccolato, pesce rosso, bevande contenenti etanolo, albume, noci, ecc. (provoca una manifestazione dermatite atopica in oltre la metà dei casi);
  • attaccamento tardivo al seno o rifiuto dell'allattamento al seno fin dai primi giorni;
  • l'uso di miscele non adattate per l'alimentazione artificiale;
  • introduzione di alimenti vietati (o non raccomandati per la sua età) nella dieta del bambino;
  • malattie del tratto digestivo;
  • dysbacteriosis della flora intestinale (carenza di lattobacilli e bifidobatteri, insieme a un'eccessiva crescita di popolazioni di Staphylococcus aureus, Escherichia coli, funghi Candida, ecc.), creando la condizione per gli allergeni alimentari di penetrare attraverso l'epitelio intestinale (determinato in circa 9 su 10 bambini con dermatite atopica) ;
  • disfunzione autonomica;
  • elevato carico antigenico;
  • condizioni ambientali avverse;
  • la presenza nel bambino di focolai di infezione cronica (contribuisce allo sviluppo della sensibilizzazione batterica).

Gli allergeni alimentari che spesso provocano l'inizio di reazioni immunochimiche patologiche e svolgono il ruolo di fattore scatenante per lo sviluppo della dermatite atopica nei bambini sono spesso i seguenti:

  • proteine ​​del latte vaccino (86%);
  • uovo di gallina (82%);
  • pesce (63%);
  • cereali (45%);
  • frutta e verdura di colore arancione e rosso (43%);
  • arachidi (38%);
  • proteine ​​di soia (26%).

Il significato delle allergie alimentari come causa della dermatite atopica nei bambini diminuisce significativamente con l'età, ma il significato degli allergeni inalati aumenta simultaneamente: famiglia (38%), epidermica (35%) e polline (32%).

Forme della malattia

A seconda del quadro morfologico della dermatite atopica nei bambini, si distinguono le seguenti forme:

  • essudativo: arrossamento di varia gravità e gonfiore della pelle, molteplici eruzioni cutanee pruriginose (spesso simmetriche) sotto forma di papule, vescicole sullo sfondo del pianto, trasformazione in erosione, ricoperte di croste durante la guarigione;
  • eritematoso-squamoso - eruzione papulare, accompagnata da forte prurito, formazione di più graffi su uno sfondo di pelle secca;
  • lichenoide: ispessimento e rafforzamento del modello cutaneo, prevalenza di infiltrazioni moderate, secchezza;
  • prurigiforme: più papule dense isolate multiple, incoronate con piccole vescicole, su uno sfondo di modello di pelle migliorato, più spesso si notano cambiamenti nella proiezione di pieghe e pieghe naturali.

In base alla gravità, la dermatite atopica nei bambini è divisa in lieve, moderata e grave.

Con lieve dermatite atopica, lesioni cutanee locali (non superiori al 5% dell'area totale), lieve prurito che non influisce sul sonno del bambino, lievi manifestazioni cutanee (lieve arrossamento, pastosità, singole papule e vescicole), esacerbazioni non più di due volte l'anno.

La forma moderata della malattia è caratterizzata da una lesione cutanea diffusa, prurito piuttosto intenso, che influisce negativamente sulla qualità della vita del paziente, gravi alterazioni infiammatorie della pelle, un aumento dei linfonodi regionali e esacerbazioni si sviluppano 3-4 volte l'anno.

La forma grave è caratterizzata dal coinvolgimento nel processo infiammatorio di oltre il 50% della pelle, intenso, debilitante, prurito, qualità della vita gravemente compromessa, arrossamento intenso e gonfiore dei tessuti molli, graffi multipli, crepe, erosione, coinvolgimento di tutti i gruppi di linfonodi nel processo patologico, ricorrendo continuamente.

  • acute;
  • sUBACUTA;
  • remissione (completa o incompleta).

La prevalenza del processo:

  • dermatite atopica limitata: meno del 5% dell'area della pelle è coinvolta nel processo infiammatorio;
  • comune: non è interessato più del 50% della pelle;
  • diffuso: oltre il 50% dell'area della pelle è coinvolto nel processo infiammatorio.

fasi

A seconda dell'età, la dermatite atopica nei bambini attraversa diverse fasi, che sono caratterizzate da un quadro morfologico specifico:

  • stadio infantile - dura dalla nascita a 2 anni ed è manifestato da un'infiammazione acuta piangente della pelle del viso (fronte, guance, a volte collo), cuoio capelluto, superficie esterna delle gambe e glutei;
  • fase dei bambini - dura dai 2 ai 13 anni, prevalgono i fenomeni di lichenificazione, la posizione tipica dei cambiamenti infiammatori sono le pieghe e le pieghe della pelle, più della metà dei bambini è coinvolta nel processo infiammatorio dei tessuti molli del viso (il cosiddetto viso atopico), le eruzioni cutanee in questo periodo sono localizzate in aree di superfici di flessione di arti, gomiti e fossa poplitea;
  • fase dell'adolescente-adulto: si notano bruscamente migliorato il modello della pelle, l'ispessimento della pelle, la sua secchezza e il peeling, le posizioni tipiche dei cambiamenti infiammatori sono la pelle del viso, la parte superiore del corpo, le superfici estensori degli arti.

Sintomi di dermatite atopica nei bambini

I principali sintomi della dermatite atopica nei bambini:

  • iperemia e gonfiore della pelle;
  • eruzioni cutanee polimorfiche (papule, vescicole), di regola, di natura simmetrica, singole o soggette a fusione;
  • rafforzamento e ispessimento del modello cutaneo;
  • pianto della pelle;
  • erosione della superficie infiammata;
  • escoriazione (tracce di graffi);
  • la comparsa di croste sulla superficie delle vescicole durante la guarigione dei difetti della pelle;
  • pelle secca, desquamazione, screpolature;
  • prurito della pelle di gravità variabile (da lieve a doloroso, disturbi del sonno e compromissione significativa della qualità della vita del paziente), a seconda della gravità della dermatite atopica;
  • focolai di depigmentazione possono verificarsi nel sito di cambiamenti infiammatori dopo la risoluzione.

L'intensità delle manifestazioni dolorose diminuisce quando il processo infiammatorio si attenua nel periodo subacuto. Con remissione incompleta, le manifestazioni minime rimangono sotto forma di focolai di desquamazione, secchezza, lievi tracce di graffi. Durante un periodo di remissione prolungata, possono essere determinati effetti residui sotto forma di peeling, secchezza e focolai di iper- o depigmentazione in luoghi di alterazioni infiammatorie della pelle.

Diagnostica

Nella maggior parte dei casi, la dermatite atopica nei bambini viene stabilita sulla base di un quadro clinico caratteristico e di una storia allergica ereditaria, poiché non esistono metodi diagnostici di laboratorio o strumentali che confermino o neghino inequivocabilmente la presenza di una malattia.

Nel 1980, J. M. Hanifin e G. Rajka hanno proposto criteri per la diagnosi di dermatite atopica nei bambini (4 maggiori e oltre 20 in più). Per una conferma affidabile della diagnosi, era necessario disporre di almeno 3 criteri da entrambi i gruppi; a metà degli anni '90 del secolo scorso, i criteri sono stati rivisti a causa dell'ingombro, ma anche nella forma modificata non erano ampiamente utilizzati nella pratica pediatrica.

La dermatite atopica nei bambini è una malattia estremamente comune nella pratica pediatrica, si trova in tutti i continenti, nei rappresentanti di tutte le razze.

Nel 2007, il Regno Unito ha sviluppato il documento di consolidamento dell'eczema atopico nei bambini, che propone di confermare la presenza di dermatite atopica nei bambini con prurito cutaneo in combinazione con tre o più dei seguenti:

  • la presenza di dermatite nella regione della superficie di flessione delle estremità che coinvolge le pieghe della pelle (gomito o pieghe poplitea) o la presenza di dermatite sulle guance e / o sulle superfici estensorie degli arti nei bambini di età inferiore a 18 mesi;
  • una storia di dermatite;
  • pelle secca diffusa nell'ultimo anno;
  • la presenza di asma bronchiale o rinite allergica (o la presenza di malattie atopiche nei parenti di prima linea);
  • manifestazione di dermatite fino a due anni.

Di grande importanza nella diagnosi della dermatite atopica nei bambini sono i seguenti sintomi: ereditarietà aggravata per le malattie allergiche, segni che indicano la relazione di esacerbazione della dermatite con allergeni non infettivi (cibo, epidermico, polline) e l'effetto positivo dell'eliminazione del contatto con l'allergene sospetto.

Metodi di ricerca di laboratorio utilizzati nella diagnosi di dermatite atopica nei bambini:

  • uno studio del livello di immunoglobuline E totali e specifiche per gli allergeni (i dati ottenuti sono valutati con cautela a causa dell'elevato numero di risultati falsi positivi e falsi negativi in ​​bambini di età inferiore a 3 anni);
  • determinazione di anticorpi di classe E verso Staphylococcus aureus e sue esotossine, funghi (identificazione di una possibile sensibilizzazione batterica);
  • test di provocazione alimentare aperto;
  • stadiazione dei campioni di pelle (test di iniezione, test di scarificazione della pelle, test di applicazione).

Trattamento della dermatite atopica nei bambini

Il trattamento della dermatite atopica nei bambini dovrebbe includere misure nelle seguenti aree:

  • eliminazione di provocatori (sia allergenici che non allergenici), causando un'esacerbazione della malattia;
  • terapia esterna locale;
  • terapia sistemica, che viene utilizzata in caso di inefficienza delle misure di eliminazione e dell'uso di agenti esterni o con l'attacco di complicanze infettive (infezione della superficie infiammata).

Nei bambini di età inferiore a 12 mesi, la manifestazione della dermatite atopica nella stragrande maggioranza dei casi è provocata dall'ingestione di allergeni alimentari, nei bambini più grandi una relazione simile non è chiaramente visibile.

Le misure di eliminazione devono essere attuate in relazione non solo agli alimenti, ma anche agli allergeni domestici e dei pollini. L'eliminazione del contatto di un bambino con dermatite atopica con animali domestici, lana, pellicce o piumini può ridurre significativamente le manifestazioni cliniche della malattia e ridurne la gravità. Creare un ambiente ipoallergenico e una dieta sono le condizioni necessarie per il successo del trattamento della dermatite atopica nei bambini.

Mezzi usati per il trattamento topico della dermatite atopica nei bambini:

  • farmaci ormonali (glucocorticosteroidi) con uno spettro minimo di controindicazioni e l'assenza di effetti sistemici insieme a un potente effetto antinfiammatorio (metilprednisolone aceponato, alklometasone dipropionato, mometasone furoato);
  • inibitori della calcineurina;
  • farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • per infezione della superficie infiammata mediante preparati combinati contenenti, oltre ai glucocorticosteroidi locali, componenti antibatterici e antifungini;
  • terapia radicale [ripristinando l'integrità della pelle con l'aiuto di agenti nutrienti e idratanti (emollienti), mirati a saturare con acqua e nutrizione dell'epidermide];
  • antistaminici.

Trattamento sistemico della dermatite atopica nei bambini:

  • antistaminici;
  • stabilizzatori di membrana dei mastociti;
  • farmaci glucocorticosteroidi;
  • farmaci antibatterici (con l'aggiunta di un'infezione batterica);
  • correzione della patologia concomitante (trattamento delle malattie del tratto gastrointestinale, somministrazione di farmaci metabolici e terapia antiossidante, normalizzazione dello stato funzionale del sistema nervoso, riabilitazione dei focolai di infezione cronica);
  • pre e probiotici;
  • enterosorbents;
  • immunomodulatori;
  • immunosoppressori.

La predisposizione genetica allo sviluppo della dermatite atopica nei bambini è confermata in oltre l'80% dei casi (secondo altre fonti - oltre il 90%).

Oltre alla terapia farmacologica nel complesso trattamento della dermatite atopica nei bambini, vengono mostrati metodi fisioterapici di esposizione: irradiazione UV-A e UV-B, agopuntura, ossigenazione iperbarica, magnetoterapia, terapia laser. Significativi risultati positivi nella riduzione della gravità della malattia sono dimostrati dal trattamento termale in un clima marino secco..

Possibili complicazioni e conseguenze

La complicanza più temibile di dermatite atopica è infezione di graffi e piange (attacco di un'infezione batterica, virale o fungina): impetigine, follicolite, foruncolosi, impetigine streptostaphylococcal, stomatite angolare, infiammazione Erysipelatous, eritema essudativa, pioderma neurotomia, pyroderma neurotomia, pyroderma neurotomy, localizzato in varie parti della pelle, spesso su viso, arti, tronco.

La sepsi e, in casi estremamente gravi, la morte può essere il risultato dell'infezione della superficie della ferita..

Oltre alla sofferenza fisica, la dermatite atopica provoca spesso cambiamenti nello stato psicologico del bambino. Il prurito persistente e doloroso e il disagio causati dalle eruzioni cutanee provocano reazioni asto-nevrotiche (insonnia di notte, sonnolenza durante le ore diurne, irritabilità, lacrimazione, diminuzione dell'attività, ansia, rifiuto di mangiare, ecc.), Difetti estetici impediscono le interazioni sociali con colleghi.

previsione

Il decorso più attivo della dermatite atopica nei bambini si nota in giovane età. Invecchiando, i sintomi della malattia di solito svaniscono, diventano meno pronunciati, la frequenza delle esacerbazioni diminuisce in modo significativo. Nella maggior parte dei casi, la dermatite atopica nei bambini si risolve spontaneamente in 3-5 anni, meno spesso nell'adolescenza.

Se le manifestazioni di atopia persistono nell'età adulta, i sintomi si notano per 30-40 anni, regrediscono gradualmente, risolvendosi anche spontaneamente in futuro.

La prognosi è più favorevole per il trattamento complesso, il rispetto delle raccomandazioni alimentari e la creazione di un ambiente ipoallergenico.

Prevenzione

  1. Esclusione di provocatori alimentari.
  2. Garantire un'adeguata ventilazione degli spazi domestici.
  3. Mantenimento di umidità, temperatura e aria pulite ottimali.
  4. Rifiuto di utilizzare mobili e oggetti interni che possono fungere da collettori di polveri (tappeti, libri, fiori, tende pesanti, mobili imbottiti, peluche).
  5. Divieto di utilizzo di piume e cuscini e piumini.
  6. Abbandono di animali domestici, uccelli e acquari.
  7. Rifiuto di indossare abiti di pelliccia e lana.
  8. Osservazione di dispensario all'allergologo.
  9. Trattamento benessere a lungo termine in estate.
  10. Esecuzione di procedure generali di rafforzamento (indurimento, radiazione UV, massaggio).

Una delle principali misure preventive che possono ridurre significativamente la gravità dei sintomi della malattia è aderire a una dieta ipoallergenica per la dermatite atopica nei bambini:

  • una diminuzione della dieta o un completo rifiuto dei prodotti che stimolano la produzione di istamina, provocatrice di infiammazioni allergiche (agrumi, pesce, latte di vacca, cibi eccessivamente dolci, spezie, frutta a guscio, frutta e verdura di colore rosso, ecc.);
  • pasti frazionari e frequenti;
  • l'introduzione di prodotti lattiero-caseari fermentati, erbe fresche, frutta e verdura verde, cereali senza glutine, carne di manzo, carne di coniglio, carne di tacchino;
  • sufficiente presa d'acqua;
  • rifiuto di bevande coloranti e conservanti dolci, gassate o contenenti conservanti.

Crema per dermatite atopica nei bambini

La pelle secca viene eliminata abbastanza semplicemente. Basta usare una crema idratante o unguento e tutto sarà risolto. E cosa fare quando un bambino ha la dermatite atopica? Quale crema per imbrattare la dermatite atopica? Quali unguenti usare per la dermatite atopica in un bambino? Quali sono alcuni dei migliori trattamenti? Riceverai le risposte a queste domande in questo articolo..

Caratteristiche del decorso della malattia in un bambino

Secondo i dati, la dermatite atopica si verifica nel 20% dei bambini. La malattia è accompagnata da prurito, eruzione cutanea e pelle secca. Nei neonati, i sintomi della malattia compaiono sulle guance e possono passare senza problemi nella fronte, nel torace, nelle pieghe degli arti, nelle pieghe della pelle.

La foto mostra la dermatite atopica in un bambino su viso, collo e spalle:

Dermatite atopica in un bambino

Una caratteristica del decorso della dermatite atopica è la pelle secca. Questo sintomo, in linea di principio, non porta nulla di buono per se stesso in nessuna situazione..

Sintomi di dermatite atopica nei bambini

Rilevare la dermatite è abbastanza semplice. I primi sintomi di AD nei bambini sono dermatite da pannolino. Possono essere osservati nelle pieghe, sotto le ascelle, dietro le orecchie, sui glutei. Le aree interessate della pelle pruriscono, si sbucciano e diventano ruvide. Oltre al disagio per il bambino, la dermatite colpisce il sistema immunitario.

Cause di AD nei bambini

La causa della dermatite atopica nei bambini può essere una reazione allergica a determinati alimenti o allergeni che possono entrare nel corpo attraverso le vie respiratorie.

La colpa può anche essere polvere, cibo secco per pesci d'acquario, deodoranti, lana, insetticidi, detersivo per bucato sui vestiti. Con un contatto costante, la pelle diventa vulnerabile e più sensibile. Questo può portare a dermatite atopica. Combinando le ferite, il bambino può portare infezioni batteriche.

La probabilità di dermatite atopica nei bambini

Come abbiamo scritto prima, la dermatite atopica è una malattia cronica che si verifica sia come reazione allergica, sia che esiste una predisposizione genetica ad essa:

Trattamento della dermatite atopica nei bambini

Il trattamento dell'AD dipende dai sintomi del bambino, dalla sua età e dalla salute generale. È impossibile liberarsi completamente della dermatite atopica. L'obiettivo del trattamento è ridurre il prurito e l'infiammazione. Durante il trattamento, è importante aumentare l'umidità della pelle e prevenire le infezioni. Pertanto, le giovani madri spesso si chiedono: "Come spalmare la dermatite atopica per fornire umidità alla pelle del bambino"?

Il trattamento per la dermatite atopica comprende:

  • Dieta ipoallergenica e regime di trattamento. Secondo i risultati dello studio, i medici hanno scoperto che nel 93% dei casi 8 alimenti erano responsabili di allergie alimentari: uova, arachidi, latte, soia, nocciole, pesce, crostacei, grano.
  • Terapia esterna (l'uso di creme e unguenti);
  • Terapia farmacologica;
  • Sbarazzarsi di allergeni esterni;
  • Rifinitura sistemica delle unghie del bambino per prevenire graffi che possono causare irritazione e infezione della pelle.

Quale crema può essere applicata a un bambino con dermatite atopica?

I rimedi più popolari sono creme e unguenti corticosteroidi. Hanno un forte effetto antinfiammatorio, idratano bene la pelle, aiutano ad alleviare prurito e gonfiore..

Gli antistaminici vengono utilizzati prima di coricarsi per alleviare il prurito e migliorare il sonno del bambino. Gli antistaminici sono generalmente prescritti in gocce o compresse..

Creme e unguenti a base di un inibitore della calcineurina vengono applicati sulla pelle e aiutano anche ad alleviare il prurito e il gonfiore..

Dei farmaci che vengono assunti per via orale, le vitamine sono le più adatte per rafforzare il sistema immunitario e quindi aiutarlo a recuperare e combattere la malattia. Abbiamo raccolto informazioni e recensioni su creme e pomate per la dermatite atopica.

Consideriamo più in dettaglio le principali direzioni di trattamento per un bambino atopico e quali creme e unguenti (il loro nome e le loro caratteristiche) possono usare un atopico nel trattamento.

Cure dermatologiche

In caso di eczema / dermatite atopica acuta, utilizzare sedativi cutanei per alleviare l'irritazione cutanea e aiutare il bambino a soffrire di prurito.

Il vantaggio degli unguenti è che contengono una grande quantità di grasso, forniscono una profonda penetrazione di sostanze attive nella pelle. Il vantaggio delle creme è che sono più morbide nella struttura. Contengono oli e acqua, che vengono assorbiti molto più rapidamente nella pelle e la idratano. A causa del rapido assorbimento della crema, non c'è lucentezza oleosa sulla pelle.

Farmaci ormonali

Quando senti parlare di farmaci ormonali, cosa ti viene in mente per primo? Molto probabilmente, questo è qualcosa di dannoso e può portare a cambiamenti significativi nel corpo. In effetti, gli ormoni sono sostanze interne secrete dalle ghiandole endocrine. Aiutano il corpo a funzionare bene quando manca qualcosa nel nostro sistema immunitario..

Secondo la dott.ssa Eugene Komarovsky, le creme ormonali per la dermatite atopica non rappresentano un rischio per la salute del bambino se vengono utilizzate in modo ragionevole e per un breve periodo. L'ormone può influire negativamente solo quando entra nel flusso sanguigno (trasmesso per via endovenosa) per diversi giorni consecutivi con un trattamento prolungato. Per evitare reazioni negative, i farmacologi hanno sviluppato un diverso metodo di trattamento. Unguenti e creme applicate sulla zona della pelle interessata agiscono efficacemente su di essa e non penetrano nel sangue.

Il vantaggio dei farmaci ormonali è una reazione rapida (quasi istantanea). Possono davvero aiutare il bambino con la guarigione delle ferite e dare l'opportunità di dormire sia per se stesso che per tutti gli altri membri della famiglia. Gli unguenti stessi non danneggiano il bambino, ma lo aiutano a eliminare il prurito e l'eruzione cutanea..

Gli steroidi topici hanno un effetto locale (in un'area specifica della pelle) e non entrano nel flusso sanguigno. Non ci sono limiti di età per l'uso di farmaci ormonali.

Non è raccomandato l'uso di agenti ormonali sul viso, intorno agli occhi, al torace, al collo, ai genitali, alle pieghe e alle mucose. Tuttavia, i preparati a base di pimecrolimus possono essere utilizzati su pelli sensibili per trattare il forte prurito sulla pelle..

I mezzi sono divisi in tipi in base all'effetto sul corpo:

  • Debole - Idrocortisone, Prednisone.
  • Medio - Afloderm, Lokoid, Flucinar.
  • Forte: Celestoderm, Elocom, Flixotide.
  • Molto forte - Dermoveit.
Ormoni efficaci per la dermatite atopica

Creme non ormonali per dermatite atopica

Unguenti e creme ormonali devono essere alternati a non ormonali. I farmaci non ormonali hanno anche proprietà antinfiammatorie e curative. Allevia anche gonfiore e arrossamento, smette di prurito e bruciore..

Questo tipo di unguento aiuta a idratare la pelle e separare le cellule morte.

Di farmaci non ormonali, i più popolari sono:

  • Skin Cap. La crema ha un effetto antinfiammatorio, con effetti antibatterici e antifungini. Il rimedio elimina i segni di danni alla pelle, aiuta a sbarazzarsi di arrossamenti, gonfiori, eruzioni cutanee secche, desquamazione e prurito. La crema agisce efficacemente contro i microrganismi presenti sulla superficie e negli strati profondi della pelle. Tuttavia, la crema non è consigliata per l'uso fino a un anno..
  • Protopic. L'unguento viene utilizzato nel trattamento della dermatite atopica di grado moderato e grave nei bambini da due anni a sedici anni. Di conseguenza, l'uso di unguenti è vietato per le donne in gravidanza e in allattamento. Il trattamento con unguento dura fino a quando le manifestazioni della dermatite atopica scompaiono completamente.
  • Desitin. Preparato combinato con proprietà antinfiammatorie, protegge la pelle dalle infiammazioni cutanee e previene l'insorgenza di dermatite da pannolino. Unguento per dermatite atopica per bambini forma un rivestimento protettivo sulla pelle e sulle mucose. Lo strumento può essere utilizzato nei neonati immediatamente con l'insorgenza dei primi sintomi e arrossamento.
  • Vundehil. L'unguento consiste in una combinazione di sostanze biologicamente attive che forniscono effetti antinfiammatori e curativi. L'unguento allevia rapidamente il dolore, guarisce le ferite e l'irritazione, protegge da ulteriori infezioni delle ferite e si basa sull'estratto di propoli, la tintura di sophora giapponese e altre piante. È consentito l'uso sui neonati e durante la gravidanza.
Antistaminici

Gli antistaminici stabilizzano i mastociti, che sono responsabili dell'immunità adattativa e sono responsabili delle reazioni allergiche del corpo. Gli antistaminici sono considerati sedativi, cioè sedativi. I medici raccomandano l'uso di sedativi antistaminici in pazienti con significativi disturbi del sonno causati da forte prurito. Allevia il prurito e il gonfiore con manifestazioni cutanee, in particolare con la sindrome atopica, che si manifesta attraverso l'asma e la rinite..

Con l'uso quotidiano di antistaminici, c'è il rischio di sviluppare una dipendenza dal corpo. Spesso questo accade con i farmaci di prima generazione, come: Suprastin, Tavegil, Fenkarol, Diazolin. Raccomandiamo di cambiare questi farmaci ogni 5-7 giorni. Va ricordato che gli antistaminici di prima generazione sono controindicati per le persone che conducono uno stile di vita attivo: scolari, conducenti, atleti. I farmaci causano una diminuzione della concentrazione e una compromissione del coordinamento dei movimenti.

Una delle creme e unguenti antistaminici più popolari sono:

  • Unguento Fenistil-gel Il prodotto ha un effetto antiallergico e antiprurito. Il gel con una proprietà anestetica locale e raffredda la pelle quando applicato. Grazie alla sua consistenza morbida, il gel penetra in profondità nella pelle e ha un effetto calmante. L'effetto massimo si verifica in 1-4 ore.
  • Cream Gistan. A base di estratti di erbe con l'aggiunta di un antistaminico. È usato per eruzioni cutanee, orticaria, dermatite atopica. La crema è controindicata durante la gravidanza e l'allattamento, così come i bambini di età inferiore ai due anni.
immunosoppressori

I farmaci immunosoppressori sono usati per sopprimere la risposta immunitaria del corpo. Perché è necessario? Ciò è necessario per sopprimere le reazioni allergiche o i processi autoimmuni..

Gli immunosoppressori aiutano a fermare la scabbia o il ciclo di prurito e leniscono la pelle colpita, riducendo anche il rischio di infezione della pelle. Molto spesso si possono trovare agenti immunosoppressori orali. Tuttavia, tra questi, i dermatologi raccomandano la crema Elidel per la dermatite atopica nei bambini.

La crema ha anche un effetto anti-infiammatorio e aiuta a ridurre il prurito e il gonfiore della pelle. È consentito applicare sulla pelle dei bambini da tre mesi a sei settimane. Se i corticosteroidi sono controindicati nel bambino, è molto probabile che il medico prescriverà Elidel. Secondo le recensioni, la crema Elidel è ottima per i bambini con dermatite atopica in tenera età..

Grazie alla sua struttura morbida, la crema può essere applicata sulla pelle del viso, del cuoio capelluto, delle pieghe e delle parti inguinali del corpo.

Dermato-cosmetici

Peeling locale, secchezza dopo il lavaggio e ipersensibilità della pelle sono sintomi standard che sono stati riscontrati da quasi tutti a qualsiasi età. Ci sono molti fattori: sbalzi di temperatura, durezza dell'acqua, malnutrizione, polvere, ecologia, stress, ecc. Come abbiamo già scritto, è impossibile curare la dermatite atopica, ma può essere soffocata. Per fare ciò, è sufficiente mantenere l'umidità e la pulizia della pelle in condizioni stabili e con l'aiuto di cosmetici correttamente selezionati.

Molte aziende hanno già riprogettato e stanno creando prodotti cosmetici (lozioni, gel, oli, unguenti e creme) appositamente per eliminare i sintomi della dermatite atopica. In questo blocco considereremo le aziende che creano cosmetici per atopica:

  • Sesderma. Marchio spagnolo che produce una serie di dermocosmetici dal 1989. L'azienda produce varie creme per pelli problematiche e una linea separata di Atopises è dedicata alla cura della pelle atopica. La serie comprende emollienti (prodotti che ammorbidiscono e idratano la pelle). I prodotti principali sono cosmetici a base di oli di jojoba, burro di karité, aloe, urea e un complesso di lipidi.
  • Uriage. La società francese produce una serie di dermatocosmetici terapeutici per la dermatite atopica. La base dei cosmetici comprende: acqua termale, burro di karité, acidi grassi omega. Uriage lancia anche la sua linea di prodotti Cu-Zn, adatta per il trattamento della dermatite atopica piangente.
  • Bioderma Una serie di cosmetici di un'azienda farmaceutica francese aiuta a mantenere le normali condizioni della pelle. Alcuni prodotti includono zinco per sopprimere la dermatite e l'acido citrico è incluso nei gel detergenti e nelle creme leggere per aiutare a uniformare il tono della pelle..
  • Weleda. Azienda tedesca di cosmetologia che produce cosmetici naturali. Tutte le creme e altri prodotti per la cura della pelle che sono prodotti dalla società sono raccomandati per la cura della pelle del bambino. Tutti i prodotti dell'azienda supportano solo la terapia atopica. Non dovrebbero essere trattati separatamente.
  • La Roche-Posay. La società dermatologica francese include speciali oligoelementi nei suoi cosmetici. Questi micronutrienti aiutano a guarire e ripristinare la pelle. La linea atopica comprende vari oli, oltre a zinco, rame e manganese. Uno dei prodotti benefici dell'azienda è l'olio da bagno, che addolcisce l'acqua..
  • Eucerin. Un'azienda che produce innovativi prodotti cosmetici per la cura della pelle. La gamma di cosmetici AtopiControl comprende prodotti che leniscono e idratano la pelle. Nella gamma della serie puoi trovare oli doccia, gel detergenti, lozioni e creme.

Mezzi per prevenire l'essiccazione atopica della pelle di un bambino

Oltre ai cosmetici speciali per la cura intensiva della pelle, si consiglia di utilizzare una normale crema per bambini per la dermatite atopica in un bambino. Previene l'essiccamento della pelle e l'insorgenza di sintomi di dermatite atopica. La crema atopica per bambini è adatta anche per la prevenzione dell'ATD.

Creme per bambini

Si dividono quattro tipi di crema per bambini:

  • La classica crema per bambini idrata perfettamente, nutre e ammorbidisce la pelle di un bambino. La crema è un'eccellente profilassi..
  • La crema protettiva per bambini protegge la pelle delicata del bambino da sole, vento, gelo.
  • La crema anti-infiammatoria per bambini contiene ingredienti anti-infiammatori e curativi che aiutano ad alleviare il rossore e prevenire l'eruzione da pannolino.
  • Una speciale crema per pannolini per bambini aiuta con dermatite da pannolino e irritazione della pelle. Dovrebbe essere applicato sulla pelle pulita e asciutta ogni volta che si cambia un pannolino..

Una serie di prodotti per la cura della pelle Emolium per un bambino ha un gran numero di componenti utili. Secondo le recensioni delle giovani madri, la crema Emolium aiuta perfettamente a idratare e nutrire la pelle del bambino.

Idratanti per dermatite atopica

Oltre all'idratazione stessa, la pelle deve essere nutrita. Queste proprietà sono possedute dalla crema curativa Lokobeyz con dermatite atopica. Rende la pelle morbida ed elastica e aiuta anche a costruire una barriera protettiva per l'epidermide al fine di ridurre il numero di recidive. La crema non contiene coloranti o aromi, che ne consente l'uso per i bambini.

Un altro buon idratante è Ruzam + Cream. La crema rinfresca perfettamente la pelle, previene il piumaggio e blocca lo sviluppo di allergie. La dermatite atopica e il suo trattamento con crema sono inseparabili.

Si consiglia di assumere qualsiasi farmaco con il proprio medico e di iniziare il trattamento. Si consiglia vivamente di consultare un medico prima di utilizzare ogni rimedio. Infine, considereremo brevemente quali rimedi popolari aiutano con la dermatite atopica infantile..

Rimedi popolari

La medicina tradizionale è un eccellente complemento del trattamento principale per la dermatite atopica, ma non il trattamento principale.

Si raccomanda ai bambini di fare il bagno con l'aggiunta di amido nel rapporto di 1 cucchiaio grande per 1 litro di acqua. La durata della procedura è di 15-20 minuti. Quindi, si consiglia di immergere l'area interessata sulla pelle con un pannolino di flanella. Non bagnare il bambino atopico con erbe medicinali, possono aumentare l'irritazione. È meglio consultare un medico in anticipo.

Oltre all'amido, puoi fare bagni sulle tinture di gemme di betulla. Per preparare la tintura, è necessario versare acqua bollente su un cucchiaio di gemme di betulla e lasciare in infusione per 1-2 ore. Quindi, filtrare la tintura attraverso una garza e aggiungere all'acqua del bagno.

Puoi anche usare patate grattugiate. Sbucciare e grattugiare le patate. Metti il ​​porridge risultante in una garza e attaccalo all'area problematica.

Un unguento con iperico con manifestazione locale di dermatite atopica è perfetto. Basta mescolare 4 cucchiai di succo di iperico spremuto con grasso d'oca fuso. Applicare la miscela sulla zona interessata due volte al giorno..

Prevenzione della dermatite atopica nei bambini

Per prevenire la dermatite atopica o eliminare il prurito e il gonfiore della pelle, è sufficiente seguire semplici regole:

  • Regola la dieta del bambino e cerca di alleviarlo da situazioni stressanti;
  • Idrata la pelle, soprattutto dopo il lavaggio. Usa lozioni idratanti, creme.
  • Evitare indumenti sintetici, prodotti allergenici, animali domestici.