Come riconoscere la psoriasi? Cos'è questa malattia? Perché la pelle fa male??

Allergeni

Secondo le statistiche mediche delle malattie della pelle, il peso specifico tra le malattie associate alla difesa immunitaria compromessa è in rapido aumento. Sempre più persone sono interessate a un fenomeno come la psoriasi. Questa malattia solleva molte domande, perché solo pochi sanno come affrontarla. Inoltre, la psoriasi sembra spiacevole, il che provoca sia paura che disgusto e simpatia per le persone che soffrono di questa malattia.

Esistono molte varietà di questa malattia della pelle. Nella classificazione della psoriasi, vengono prese in considerazione la natura delle eruzioni cutanee, la gravità del decorso, la localizzazione delle lesioni. I seguenti principali tipi di psoriasi sono:

  • Psoriasi a placche (comune). Questo è il tipo più comune di malattia che si verifica nell'85% di tutti i pazienti. È caratterizzato dalla presenza di placche grigiastra o bianco-argento sollevate sopra la superficie della pelle, che si staccano facilmente. La psoriasi volgare è un altro nome per questa forma di malattia..
  • Psoriasi a forma di lacrima. Gli elementi sorprendenti in questo tipo di malattia assomigliano a goccioline o punti dal rosso al viola.
  • Psoriasi pustolosa La forma più grave di questa malattia della pelle. È caratterizzato dalla presenza sul corpo di pustole - bolle riempite con un liquido chiaro e non infetto. Con una malattia avanzata, il liquido diventa purulento.
  • Danno psoriasico alle unghie (onicodistrofia). I sintomi della psoriasi di questa forma influenzano le lamine ungueali e l'area circostante: l'ombra dell'unghia cambia, le macchie appaiono sulla sua superficie, la pelle intorno al letto si ispessisce, la piastra si rompe e delamina.
  • Psoriasi artropatica La malattia è caratterizzata da infiammazione delle piccole articolazioni. Questa forma di psoriasi più spesso di altre porta alla disabilità..
  • Psoriasi inversa (pieghe o inversa). La malattia colpisce le pieghe della pelle nella regione inguinale, all'interno delle cosce, sotto le ascelle, sotto le ghiandole mammarie (nelle donne).
  • Psoriasi plantare palmare. Con lo sviluppo di questa forma di malattia, tutti i sintomi caratteristici iniziano ad apparire sui piedi e sulle mani. Nei casi più gravi, la malattia colpisce le unghie e altre aree del corpo.
  • Psoriasi seborroica. Con questo modulo, le eruzioni cutanee sono localizzate sulla testa, sul viso e sulla schiena..

Psoriasi sul corpo (foto)

La malattia colpisce quasi tutte le parti del corpo e si manifesta in diversi modi..

Psoriasi alle mani

Psoriasi alle gambe

Psoriasi sulle unghie

Psoriasi nei bambini

Psoriasi in testa

Sintomi della malattia

Che aspetto ha la psoriasi? Come non confonderlo con un'altra malattia della pelle? Nella fase iniziale della malattia, si verificano i seguenti segni di psoriasi:

  • l'aspetto sulla pelle di papule rosate, rosse o bluastre localizzate simmetricamente in aree specifiche del corpo;
  • debolezza generale;
  • fatica cronica;
  • depressione o apatia.

A poco a poco, l'eruzione cutanea si combina in placche - formazioni squamose facilmente rimovibili. L'area dell'infiammazione cresce fino ai bordi.

In questa fase della psoriasi, ci sono segni che possono distinguere la malattia da altri disturbi della pelle. Se raschi le scale, puoi osservare il fenomeno della triade psoriasica, formata dai seguenti sintomi:

  • macchia di stearina: dopo aver raschiato la placca, i fiocchi bianco-argento, che ricordano i trucioli di stearina, vengono separati;
  • film terminale: un film lucido molto sottile che copre i resti della papula nel sito di formazione raschiata;
  • "Rugiada sanguinolenta": può verificarsi sanguinamento spot nel sito del film terminale rimosso, che si verifica a causa di un trauma alla rete vascolare sottocutanea.

I sintomi della psoriasi variano, a seconda dello stadio specifico della malattia e della stagione. Nella maggior parte dei pazienti, le manifestazioni della psoriasi si intensificano in inverno. La forma "estiva" della malattia è piuttosto rara, poiché sotto l'influenza dell'ultravioletto le condizioni del paziente migliorano.

Come si manifesta la psoriasi in diverse fasi? In totale, si distinguono 3 fasi dello sviluppo della malattia.

  1. Nella fase progressiva compaiono costantemente nuove eruzioni cutanee, le placche esistenti aumentano di dimensioni. Il paziente avverte un forte prurito, la pelle si sbuccia continuamente.
  2. Che aspetto ha la psoriasi nella fase stazionaria? Durante questo periodo, la crescita delle papule si ferma. Nell'area delle placche si osservano piccole pieghe. Sento ancora molto prurito.
  3. Nella fase regressiva, le placche iniziano a scomparire, il peeling scompare, il prurito cessa di tormentare. Sul sito delle lesioni possono comparire cerotti pigmentati..

Alcuni tipi di psoriasi hanno sintomi peculiari..

Ad esempio, con lesioni del cuoio capelluto, appaiono per prime placche simili alla forfora. In questo caso, soffre solo la pelle, la malattia non influisce sulla condizione e sulla crescita dei capelli. Dalla testa, le eruzioni cutanee vanno nell'area dietro le orecchie, il collo, la fronte.

La comparsa di psoriasi sui palmi e sui piedi è accompagnata da un ispessimento della pelle e dalla comparsa di crepe. Nella fase iniziale della malattia si formano pustole con contenuti trasparenti, che diventano gradualmente purulenti. Successivamente, sul sito di tali formazioni compaiono cicatrici, che causano disagio e dolore durante le azioni fisiche (lavorare con le mani, camminare). In futuro, la malattia può essere trasmessa alla parte posteriore dei palmi e delle dita..
RACCOMANDAZIONI DEI LETTORI!
Per recuperare efficacemente la psoriasi, i nostri lettori usano con successo PsoriControl

. Guardando tale popolarità di questo prodotto, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.

La psoriasi delle unghie ha la seguente descrizione: prima di tutto, la piastra è coperta da piccole rientranze che ricordano i segni degli aghi, cambia colore, inizia a esfoliare ed esfoliare. I tessuti intorno all'unghia si addensano e si infiammano.

Come essere trattato con la forma iniziale della malattia?

Nella fase iniziale, la psoriasi dovrebbe essere trattata in modo completo. Oggi ci sono abbastanza farmaci altamente efficaci, che, sebbene non diano un completo recupero, ma elimineranno le formazioni traballanti che rovinano così la vita del paziente.

Le moderne tattiche di trattamento hanno subito cambiamenti a favore di farmaci non ormonali (gel, soluzioni, emulsioni) e retinoli aromatici.

Unguenti popolari per la psoriasi:

  • a base di catrame: Antipsorin e Colloidin, Friderm (shampoo);
  • sulla base di solidolo: Cartalin e Cytopsor;
  • dal petrolio: Naftaderm;
  • emollienti: Belosalik e unguento salicilico.

Sono praticate varie procedure di fisioterapia (bagni di paraffina o rodio, terapia PUVA). Con forte prurito, dovrebbero essere presi antistaminici..

Ragione principale

La patogenesi della psoriasi non è ancora del tutto chiara fino ad oggi. Gli scienziati hanno avanzato diverse teorie sul perché si manifesti questa malattia. Si possono distinguere due cause principali della psoriasi..

  1. Le cause dell'insorgenza della malattia sono il malfunzionamento del sistema immunitario. Le cellule, progettate per proteggere il corpo da batteri e virus, entrano nello strato superiore dell'epidermide, dove producono sostanze che innescano il processo infiammatorio. Per questo motivo, le cellule della pelle si dividono intensamente, l'area interessata si ispessisce. Questa teoria è supportata da uno studio sulla placca psoriasica, che ha rivelato un grande accumulo di cellule immunitarie..
  2. La psoriasi della malattia della pelle è causata da una violazione della divisione e della maturazione delle cellule epiteliali. Come risultato di questa patologia, le cellule della pelle malate vengono attaccate dalle cellule immunitarie..

Numerosi fattori influenzano lo sviluppo della psoriasi. Il rischio di una malattia aumenta se diverse delle seguenti condizioni agiscono sul corpo contemporaneamente.

  • La presenza di pelle secca e sottile. Gli esperti hanno notato che i proprietari di pelle densa oleosa e idratata raramente soffrono di psoriasi. Ciò è dovuto alle caratteristiche strutturali dell'epidermide e alle funzioni protettive del sebo..
  • Eccessivo amore per l'igiene. Un desiderio ingiustificato di mantenere costantemente pulito il corpo, l'uso troppo frequente di sapone, i panni per lavare danneggiano la pelle e ne riducono le proprietà protettive.
  • Cattive abitudini. Con il fumo e l'abuso di alcol, l'epidermide peggiora: la circolazione sanguigna sottocutanea e l'alimentazione dei tessuti sono compromesse.
  • Fattori negativi dall'esterno. Secondo le statistiche, le malattie della pelle si verificano spesso in coloro che entrano regolarmente in contatto con detergenti, prodotti chimici domestici, soluzioni alcoliche, ecc..
  • Farmaco. L'uso continuo di alcuni farmaci, come antidepressivi, anticonvulsivanti, può causare sintomi di psoriasi..
  • Malattie infettive. Spesso, la patologia si verifica immediatamente dopo le malattie causate da un fungo o da stafilococco.
  • Cambiamento climatico. Succede che per lo sviluppo della psoriasi è sufficiente spostarsi in un'altra zona climatica.
  • Lesioni alla pelle. L'uso costante di abiti scomodi con cuciture ruvide o scarpe di scarsa qualità, l'abitudine di pettinare la stessa area può essere la causa dei primi sintomi della psoriasi.
  • Fatica. Sia gli shock psicologici che fisici (ad esempio, ipotermia prolungata) del corpo possono precedere l'insorgenza della malattia.
  • Malnutrizione grossolana. A complicare il decorso della malattia può essere l'abuso di cibi zuccherati, bibite gassate, agrumi, carne affumicata e cibi salati..
  • Predisposizione genetica. L'eredità della psoriasi è possibile? Secondo gli scienziati, i geni responsabili dell'attività del sistema immunitario sono portatori della malattia. Ecco perché la malattia viene trasmessa dai genitori ai bambini.

Fattori provocatori

Poiché non esiste un'eziologia chiaramente definita della psoriasi, i dermatologi ricorrono a fissare le possibili cause alla radice della malattia. L'elenco principale include quanto segue:

  • passione per le cattive abitudini (fumo, alcol);
  • esaurimento nervoso;
  • situazioni stressanti costanti;
  • superlavoro fisico;
  • infezione infettiva del corpo;
  • ipotermia;
  • lesioni cutanee domestiche (punture di insetti, tagli, ustioni);
  • lesioni professionali della pelle;
  • disturbi ormonali che si verificano nell'adolescenza, durante la gravidanza e l'allattamento, la menopausa nelle donne;
  • cambiamenti legati all'età;
  • intossicazione del corpo durante la malattia con raffreddore, influenza;
  • prendendo antibiotici, rimedi a base di erbe senza prescrizione medica;
  • assunzione di farmaci;
  • nutrizione squilibrata;
  • cambiamento climatico;
  • eccessiva esposizione alla luce solare sulla pelle esposta.

La psoriasi è più difficile nella diagnosi di diabete, aterosclerosi, ulcere allo stomaco, gastrite, ipertensione, obesità, cirrosi, malattie della cistifellea, depressione, malattie del sistema cardiovascolare.

Vita dei pazienti con psoriasi

Nonostante il fatto che la psoriasi non sia una malattia contagiosa e non possa essere trasmessa attraverso il contatto fisico con il paziente, molti pazienti si considerano emarginati sociali, motivo per cui sperimentano un grave disagio psicologico.

In questo caso, il problema più grande è la presenza di eruzioni cutanee sulla testa, sulle orecchie e sul viso. Più della metà di coloro che sono malati si concentrano costantemente sul loro aspetto, hanno paura della condanna pubblica e del rifiuto da parte della società, poiché la psoriasi spesso assomiglia al lichene. Con la progressione della malattia, una persona limita la comunicazione con le persone. Solo un quarto dei pazienti con psoriasi non sperimenta stress a causa del proprio aspetto.

La malattia provoca una grande disagio fisico a una persona. Il prurito e il bruciore costanti limitano le prestazioni del paziente, interferiscono con il riposo adeguato, spesso causano insonnia e impediscono l'esercizio. L'artrite psoriasica aggiunge dolori articolari a sintomi spiacevoli.

L'ansia psicologica unita al disagio fisico può provocare una grave depressione, in alcuni pazienti si verifica anche la fobia sociale. Il trattamento lungo e costoso della malattia influisce anche negativamente sul paziente, togliendo inoltre forza, interferendo con la sua socializzazione..

Psoriasi Storia del paziente

Sarai anche in grado di perdere la psoriasi e vivere una vita

Un anno fa, sono riuscito a liberarmi della psoriasi. L'ho fatto senza dottori che, se non altro per strappare i soldi. Lui stesso, a casa, in sole due settimane, ha "annientato" la psoriasi cronica, che mi ha tormentato per anni e ha ancora migliorato significativamente la mia salute. Mi sono curato e ti dirò come puoi anche sbarazzarti di questo tormento. Probabilmente difficile da credere? Certo, difficile. Ho solo un segreto, di cui parlerò più avanti. Ti aiuterà sicuramente anche tu.

Oggi voglio parlarti del nuovo rimedio naturale PSORISIL

, che si è rivelato incredibilmente efficace. Ha superato gli studi clinici e ha ricevuto certificati di qualità...

Cos'è?

Una malattia della pelle sistemica caratterizzata dal verificarsi di processi patologici, oltre alla pelle, anche nelle unghie, un numero di organi interni, articolazioni - una delle tante definizioni di psoriasi.
Questo disturbo dermatologico riduce significativamente il livello di qualità della salute del paziente, influenzando negativamente il metabolismo (il processo associato al metabolismo) nel corpo, migliora i sintomi delle malattie cardiovascolari e contribuisce agli stati depressivi. Conoscendo il suo nome comune - lichene squamoso, è facile indovinare l'aspetto della psoriasi: eruzioni cutanee sotto forma di papule (formazioni con una superficie liscia e lucida, la forma ricorda l'emisfero, il colore è rosa) - in una fase iniziale piccola, con una punta di spillo.

Psoriasi: foto sul corpo

Dopo un po '(diversi giorni), le papule si ricoprono di squame, che sono facilmente rimovibili, hanno una tinta bianco-argento.

L'aspetto della pelle di un paziente con psoriasi in parenti e amici suscita interesse, la psoriasi è contagiosa o no? Secondo i dermatologi, non vi è pericolo di essere infettati dal paziente da altri. Il portatore della malattia - eventuali microrganismi - è assente. Qui la pelle è interessata (gli strati superiori si estinguono): ecco come il corpo reagisce agli stimoli esterni, alle disfunzioni fisiologiche durante il metabolismo.

Qual è la psoriasi pericolosa

Nella fase iniziale, la malattia provoca disagio a una persona associata alla manifestazione dei sintomi: prurito, bruciore, desquamazione.

Se la psoriasi non viene trattata, si trasforma in una forma trascurata, che è pericolosa per la salute e persino la vita del paziente.

In molti casi, si sviluppano le seguenti complicazioni pericolose:

  • si verificano cambiamenti patologici nei processi metabolici;
  • la funzione cardiaca peggiora, c'è il rischio di ictus, miocardite;
  • fallimenti nell'attività dei reni, del fegato;
  • le articolazioni sono interessate (molto spesso la falange delle dita, del gomito, del ginocchio);
  • le mucose soffrono: occhi, tratto gastrointestinale, vescica;
  • a causa del grave decorso della psoriasi, il cervello e il sistema nervoso sono interessati;
  • negli uomini, la potenza può indebolirsi;
  • a causa della diffusione delle placche su tutta la pelle, la funzione respiratoria della pelle e l'attività del sudore e delle ghiandole grasse sono disturbate;
  • la termoregolazione viene confusa, il che porta all'infiammazione dell'epidermide e questo può causare avvelenamento del sangue e, di conseguenza, morte.

La conseguenza di una malattia esacerbata può essere l'eritroderma.

Questa complicazione si verifica solo nel 2% di tutti i pazienti. Nella fase iniziale, è caratterizzato dall'aspetto sulla pelle di fuochi rosso vivo che ricordano le ustioni. Nel corso del tempo, compaiono delle scaglie su tali aree che si esfoliano in grandi strati. La pelle in questa zona diventa calda e molto sensibile. Compaiono altri sintomi: sensazione di oppressione, prurito costante, unghie fragili, grave perdita di capelli, linfonodi ingrossati.

Se ti ritrovi a mostrare segni di psoriasi, dovresti consultare immediatamente un dermatologo. La diagnosi si basa su un esame esterno della pelle e delle unghie. Test aggiuntivi, di norma, non sono prescritti. Se il paziente si lamenta di dolori articolari, viene presa una radiografia e il sangue viene esaminato per escludere altri tipi di artrite.

Solo un medico può fare la diagnosi corretta e decidere come trattare la psoriasi..

Complicanze e conseguenze

La psoriasi, che si sviluppa sullo sfondo di altre malattie, ha un decorso stabile e frequenti ricadute. La mancanza di trattamento o la sua inefficienza porta a complicazioni come:

  • ipertensione;
  • attacco di cuore;
  • ictus;
  • deficit visivo;
  • epatite psoriasica;
  • insufficienza renale;
  • malattie delle articolazioni e dei vasi sanguigni;
  • oncologia.

Il corso della psoriasi, che riduce la qualità della vita delle persone, è anche accompagnato da problemi socio-psicologici:

  • lo sviluppo di complessi e paure;
  • isolamento dal pubblico a causa della mancanza di attrattiva del corpo a causa di eruzioni cutanee psoriasiche sulla pelle;
  • stati depressivi profondi e prolungati;
  • disabilità;
  • rifiuto volontario di attività professionale;
  • condurre una vita frenetica;
  • passione per le cattive abitudini;
  • restrizione dell'attività.

Metodi di trattamento

Va notato subito che la malattia della psoriasi non è completamente guarita..

Winston Churchill ha dichiarato: "Costruirò un monumento di oro puro per qualcuno che può imparare tutto sulla psoriasi e trovare un trattamento efficace per questa malattia".

Droghe all'aperto

Qualunque siano le cause della psoriasi, il medico prescrive prima i rimedi locali che aiutano ad alleviare i sintomi spiacevoli. In primo luogo, vengono utilizzate lozioni, unguenti e creme non ormonali, in cui sono presenti catrame, olio, zinco o erbe medicinali. Nella maggior parte dei casi, tali farmaci dopo 3-4 settimane di utilizzo aiutano a dimenticare i segni spiacevoli della psoriasi..

Puoi sbarazzarti di PSORIASIS usando PSORICONTROL

Se gli unguenti non ormonali sono inefficaci, vengono utilizzati preparati per la psoriasi a base di ormoni. Devono essere utilizzati rigorosamente in conformità con la nomina di uno specialista, in nessun caso superando il dosaggio e non aumentando il corso del trattamento. Con l'aiuto di unguenti ormonali, puoi dimenticare rapidamente cos'è la psoriasi, ma c'è un grande rischio di gravi effetti collaterali.

Anche gli ultimi farmaci locali devono essere usati in combinazione con altri agenti. Oltre agli unguenti, vengono prescritti enterosorbenti, che rimuoveranno le sostanze tossiche dai tessuti e gli immunosoppressori, progettati per ridurre la risposta del sistema immunitario. È impossibile trattare senza assumere complessi vitaminici, in particolare le vitamine dei gruppi B, A, C, D.

Fisioterapia

Questi trattamenti per la psoriasi sono ampiamente utilizzati in ogni fase della malattia. Un effetto eccellente è fornito da procedure come bagni, fototerapia, radiazioni ultraviolette.

Nuovi metodi di trattamento della malattia includono crioterapia, elettrosleep, irudoterapia, terapia PUVA.

Con le forme avanzate della malattia, l'uso delle radiazioni ultraviolette dà un buon effetto. Grazie a questo metodo, già in 20-30 procedure, le cellule colpite vengono distrutte, il peeling viene eliminato, la pelle danneggiata viene ripristinata e il sistema immunitario torna alla normalità. Prima di eseguire una procedura completa, viene eseguita una sessione di prova, applico i raggi su una piccola area del corpo del paziente. Con una normale reazione cutanea, viene prescritto un ciclo completo. In estate, al paziente viene offerto di continuare il trattamento con l'ultravioletto sotto i raggi naturali del sole.

I migliori rimedi per la psoriasi

Crema antipsoriasi 990 sfregamenti.

Unguento Magnipsor 1 490 sfregamenti.


Aggiungi al carrello
Lampada a raggi ultravioletti Dermalight ® 9 900 rub.

Etnoscienza

I rimedi popolari per qualsiasi tipo di psoriasi possono essere utilizzati solo previo accordo con un medico.

È importante capire che a casa non è possibile eliminare i gravi sintomi della psoriasi..

Le ricette popolari aiutano solo ad ammorbidire la pelle traballante ed eliminare temporaneamente il prurito. I seguenti rimedi hanno ricevuto le migliori recensioni tra i pazienti..

Catrame:

  • nei primi giorni di insorgenza della malattia, applicare il catrame per 10 minuti sulle aree interessate con un batuffolo di cotone, quindi lavare con sapone al catrame;
  • di 4-5 giorni, aumenta la durata della procedura a 40 minuti;
  • l'intero corso del trattamento è di 12 giorni;
  • è meglio usare il catrame prima di andare a letto, perché durante la notte il suo odore scompare completamente.

celidonia:

  • passare attraverso un tritacarne diversi cespugli di celidonia, strappati dalla radice;
  • spremere il succo dalla massa risultante;
  • ungere ogni area interessata del corpo con il succo;
  • ripetere la procedura fino a quando i segni esterni della malattia scompaiono completamente.

Uova e aceto

  • preparare l'unguento sbattendo 2 uova e 20 ml di olio vegetale;
  • aggiungere 10 ml di acido acetico alla massa;
  • con il prodotto ottenuto, lubrificare eruzioni cutanee e placche ogni giorno di notte;
  • corso di trattamento: 3-4 settimane.

Erbe aromatiche:

  • tritare in un impasto 20 g di fiori di iperico, 20 g di radice di celidonia, 10 g di fiori di calendula e 10 g di propoli (è meglio farlo in piatti di argilla);
  • aggiungere 20 ml di olio vegetale alle erbe;
  • tre volte al giorno, lubrificare le aree interessate con il prodotto preparato;
  • Puoi terminare il trattamento non appena scompaiono i segni visibili della malattia..

Infuso Di Sambuco:

  • versare 0,5 l di acqua bollita, 10 g di foglie e fiori di sambuco;
  • lasciare l'infusione a condizioni ambiente per mezz'ora;
  • mezzi procedurali;
  • assumere 80 ml di infusione ogni volta che si aumenta il prurito dopo aver mangiato;
  • corso del trattamento - 10 giorni.

Negli adulti

I sintomi e il trattamento negli adulti si basano sulle caratteristiche del decorso della malattia. Pazienti registrati:

  • condizioni generali di indebolimento fisico del corpo;
  • una sensazione di non passare impotenza e fatica;
  • depressione e depressione.

La sintomatologia specifica dipende dal tipo di psoriasi e dalla sua localizzazione sulla pelle. Ad esempio, sulle gambe, la manifestazione della psoriasi è più spesso osservata nell'area delle ginocchia, dei piedi. Con complicazioni, i sintomi sono aumentati dal gonfiore degli arti.

Dieta

Indipendentemente dai metodi di trattamento per la psoriasi utilizzati, non sarà possibile ottenere un miglioramento speciale senza osservare una dieta speciale. Per regolare la dieta, è meglio contattare uno specialista che redigerà un menu tenendo conto delle caratteristiche individuali di un particolare paziente. Affinché la "psoriasi" record non compaia più nella storia della malattia, è necessario conoscere e seguire le regole generali per l'alimentazione dei pazienti. In questa malattia, è necessario escludere dal menu:

  • eventuali noci;
  • agrumi;
  • carni affumicate;
  • Spezia;
  • salinità
  • piatti piccanti;
  • cibi grassi;
  • alcol;
  • formaggio blu.

Se la psoriasi viene diagnosticata nella storia medica, è necessario prestare attenzione per garantire che la dieta sia equilibrata. Sul tavolo ogni giorno dovrebbero essere presenti prodotti che forniscono al corpo tutte le sostanze necessarie..

È particolarmente importante ottenere acidi grassi sufficienti in tutti i tipi di pesce..

Quali metodi diagnostici aiutano a riconoscere la malattia?


Un medico esperto per diagnosticare la psoriasi è sufficiente per esaminare la pelle del paziente. I sintomi tipici della malattia consentono di determinare rapidamente il tipo di patologia e prescrivere una terapia appropriata.

Tuttavia, ci sono casi complessi che richiedono informazioni aggiuntive. Uno studio obbligatorio in questo caso sarà una biopsia di un campione di pelle colpita. Determinerà con precisione la patologia.

Viene eseguito anche un test con ossido di potassio (se si sospetta un fungo). Quando la dermatosi colpisce le articolazioni e causa l'artrite, è necessario consultare uno specialista.

Prescriverà una radiografia e i test necessari. Le radiazioni UV aiuteranno a chiarire la diagnosi. Con il lume delle papule, un laser ad eccimeri mostrerà il bagliore delle aree traballanti.


Poiché la psoriasi è simile nei sintomi ad altre dermatosi, è necessaria una diagnosi differenziale.

La diagnosi differenziale eliminerà patologie come:

  • lichene rosso;
  • Malattia di Reiter;
  • dermatite seborroica;
  • neurodermite e altri.

Gli studi elencati consentiranno al dermatologo di prescrivere la terapia più efficace al paziente..

Raccomandazioni per il paziente

Per dimenticare a lungo il tipo di malattia che ti ha tormentato, indipendentemente dalla psoriasi che hai avuto, durante il processo e al termine del trattamento, osserva le regole importanti:

  • usare una cura delicata della pelle: lavare con acqua tiepida e un prodotto neutro, non strofinare il corpo con un asciugamano, ma tamponarlo delicatamente;
  • rinunciare a cosmetici convenzionali per un po ', evitare di usare nuovi prodotti per te;
  • quando fai i compiti, indossa guanti protettivi;
  • limitare il contatto con allergeni;
  • indossare abiti e scarpe realizzati con tessuti naturali senza cuciture ruvide;
  • bere almeno 1,5 litri di acqua pulita al giorno.

Devi capire che è completamente impossibile curare la psoriasi. Tuttavia, se scegli correttamente i mezzi per combattere questa malattia, puoi sbarazzarti dei suoi sintomi spiacevoli e ottenere una remissione stabile..

Mantieni la pelle pulita, presta attenzione ai minimi cambiamenti nelle sue condizioni e consulta uno specialista per sintomi sospetti. Prendersi cura del proprio corpo ti permetterà di rimanere sempre sano e bello. Per tenerti aggiornato su informazioni interessanti e notizie attuali, iscriviti ai nostri articoli e assicurati di condividerli con i tuoi amici sui social network. Ci vediamo!

Questo articolo ha esclusivamente funzioni educative, enciclopediche e informative. È necessario ottenere l'approvazione del proprio medico curante prima di applicare i consigli e le raccomandazioni descritti nell'articolo. Non automedicare!

Azioni preventive

Se è impossibile curare la psoriasi, ridurre la ricorrenza e l'intensità del decorso della malattia sotto il potere di ciascun paziente.

Insieme alla pratica medica nel lichene, devono essere seguite le seguenti raccomandazioni, la cui realizzazione dipende dall'utilità della vita dei malati

. Quindi, il loro elenco è il seguente:

  • monitoraggio costante da parte di un dermatologo;
  • rispetto della dieta prescritta;
  • l'uso di detergenti naturali per la cura del corpo - saponi, shampoo;
  • rifiuto di derivati ​​sintetici dell'industria moderna - detersivi aggressivi, prodotti per la pulizia;
  • evitare il contatto con la psoriasi che provoca allergeni;
  • fare bagni di cura del fango;
  • minimizzazione dello stress psicologico;
  • rifiuto di cattive abitudini;
  • calzini fatti con fibre naturali;
  • fisioterapia;
  • indurimento del corpo;
  • massaggio al corpo;
  • contatto tempestivo con il medico curante.

Farmaci ad azione generale

Per il trattamento della psoriasi, oltre ai rimedi locali, prescrivere farmaci destinati alla somministrazione orale:

  1. Antistaminici. Elimina il forte prurito, peggiora durante la notte. Questo è Fenkarol, Diazolin.
  2. Anticorpi monoclonali. Queste sostanze distruggono le cellule che causano la psoriasi. Questo metodo di trattamento viene utilizzato solo per le forme gravi della malattia. Gli anticorpi vengono somministrati per via intramuscolare.
  3. Agenti citostatici coinvolti nella patogenesi della formazione di placche psoriasiche.
  4. Farmaci della ciclosporina con effetto immunosoppressivo.
  5. Immunomodulatori, preparati vitaminici.
  6. Farmaci anti-infiammatori - compresse "Metzhekt".
  7. Rimedi omeopatici.
  8. Farmaci sedativi.

La psoriasi è un problema socialmente non adattato. Pertanto, i medici sottolineano che questo è uno stato di vita, non una malattia. Il compito principale delle persone è la capacità di vivere correttamente con una tale diagnosi. E i medici dovrebbero dire alla gente che la malattia non è considerata contagiosa.

Sostanze per il trattamento della pelle

I rimedi popolari per la psoriasi includono il trattamento delle superfici cutanee danneggiate con tonici, lozioni, decotti e infusi.

Vengono presentate le migliori tinture:

  1. Dalla radice di celidonia - 4 grandi cucchiai di materiale vegetale vengono versati con mezzo litro di alcol, possono resistere per diverse ore. L'infusione pronta viene trattata con placche psoriasiche.
  2. Dei giovani cestini di girasole - 2 teste vengono tritate finemente, a loro viene aggiunto un terzo di un bicchiere di vino bianco. La miscela risultante viene conservata per due giorni, filtrata, il succo viene spremuto dalla polpa. Le strisce di tessuto di lino preparate vengono immerse nell'infuso, applicate sulla pelle malata per 2,5 ore, fissate con una benda medica. Se è necessario trattare il viso, l'impacco viene trattenuto per non più di mezz'ora. Dopo la procedura, i residui vengono lavati via con acqua, il tempo totale di trattamento è di un mese e mezzo.
  3. Dall'erba di celidonia - 300 grammi di materie prime fresche vengono trasformati in un frullatore, filtrati e il succo risultante viene miscelato con 30 grammi di vino rosso. Dopo alcune ore di riposo, la sostanza finita viene lubrificata con aree problematiche della pelle, quindi pulita con vino rosso. Dopo aver tenuto premuto per 15 minuti, lavare con acqua.
  4. Dall'aglio - alcuni chiodi di garofano e foglie tritate finemente della pianta vengono versati con un bicchiere di acqua bollente fresca, invecchiato per un'ora, filtrato. La tintura pronta è consigliata come base per lozioni.

Come ottenere una remissione stabile?

Per ottenere una remissione stabile, è necessario affrontare il problema in modo integrato. I medici sviluppano un regime terapeutico efficace per ciascun paziente che deve essere seguito..

Per il sollievo di una condizione acuta, i farmaci sono prescritti per uso interno ed esterno.

Le tecniche fisioterapiche sono utilizzate per rigenerare la pelle. Metodi alternativi aumentano l'effetto della terapia principale.

La stabilizzazione dello sfondo psico-emotivo e l'eliminazione dei fattori che provocano la malattia (indossare indumenti compressivi, lesioni cutanee, esposizione a sostanze aggressive) aiuteranno a introdurre la psoriasi nella fase di attenuazione.

Fare impacchi e lozioni

Lozioni con semi di lino sono tra le medicine popolari efficaci nella lotta contro la psoriasi - 50 ml di latte vengono aggiunti a un cucchiaio di materiale vegetale, un batuffolo di cotone viene inumidito nella soluzione risultante, che viene applicato sulle superfici cutanee danneggiate.

Impacco di catrame di betulla, acetosa e celidonia - le piante pre-essiccate vengono frantumate in un frullatore, il catrame viene aggiunto a loro. Tutti gli ingredienti sono presi in proporzioni uguali di 50 grammi. La medicina finita viene applicata di notte.

È consentito prendere preparati erboristici pronti e singole piante dalla farmacia. I decotti sono preparati secondo le istruzioni sulla confezione del produttore. La terapia è consentita:

  • semi di lino;
  • una serie di;
  • uccello alpinista;
  • Althea;
  • tricolore viola;
  • calendula;
  • Hypericum.

Nei brodi realizzati secondo le annotazioni del produttore, la garza sterile viene inumidita, spremuta e applicata su aree problematiche del derma. Dieci minuti dopo l'inizio della manipolazione, il dischetto di cotone viene nuovamente immerso nel decotto e applicato ai vecchi luoghi. La procedura viene ripetuta per un'ora, due volte al giorno.

Turismo medico

Chiedendo al medico come curare la psoriasi per sempre, puoi sentire che devi sottoporsi a un trattamento termale. Procedure balneologiche, fangoterapia, bagni con acqua minerale: tutto ciò aiuta il corpo a riprendersi, migliorare i processi metabolici e metabolici, rafforzare l'immunità.

Trattamento della psoriasi con una garanzia nei sanatori della Russia e della CSI:

  • i fanghi del lago Saki famosi per la loro efficacia sono rappresentati in Saki IC;
  • Il territorio di Krasnodar piace con i complessi di sanatorio con fango solforato mineralizzato curativo;
  • nel territorio di Altai si trovano sanatori unici: sorgenti termali, sali minerali, fango curativo e una varietà di erbe possono superare la psoriasi negli uomini, nelle donne e nei bambini;
  • nei resort Essentuki offrono bagni carbonici minerali e secchi, fangoterapia.

Non meno popolari sono i sanatori di Bielorussia, Ucraina e Crimea. In solo una settimana di trattamento, puoi dimenticare a lungo i sintomi spiacevoli della psoriasi.

Gli esperti di cliniche straniere aiutano a identificare il motivo e il modo in cui appare la psoriasi, nonché in che modo affrontarla. Grandi progressi sono stati raggiunti dai medici israeliani e tedeschi. Pertanto, molte persone che sono stanche di bere medicine domestiche o decotti di erbe medicinali preferiscono seguire corsi per sbarazzarsi della psoriasi all'estero. Le proprietà curative uniche sono inerenti al Mar Morto. I suoi minerali contribuiscono all'efficace pulizia della pelle dai sintomi della malattia: prurito, macchie, squame.

I principali sintomi dell'artrite psoriasica

L'artrite psoriasica è un tipo di psoriasi con grave infiammazione delle articolazioni delle dita delle mani e dei piedi e della colonna vertebrale, che può portare a disabilità.

Le articolazioni colpite diventano gonfie, diventano viola o cianotico violaceo, ma il dolore è generalmente lieve. Più spesso, l'infiammazione articolare nell'artrite psoriasica è asimmetrica. Una o più articolazioni delle dita sono interessate. Principalmente le articolazioni tra le falangi centrali e delle unghie, cioè situate più lontano dal palmo o dal piede e più vicino alla punta delle dita.

Può anche svilupparsi un'infiammazione articolare tra le ossa del bacino..

Unguenti popolari nel trattamento della psoriasi

Come curare la psoriasi per sempre usando metodi popolari?

  1. Effettivamente nel trattamento alternativo, si manifesta un agente terapeutico a base di catrame di betulla. Questo è un unguento per la psoriasi, che può essere acquistato in quasi tutte le farmacie. Deve lubrificare la pelle colpita.
  2. Puoi preparare un unguento dalla psoriasi dalla celidonia, che in forma secca deve essere macinato allo stato di polvere e mescolato con grasso di tacchino. La composizione risultante deve essere mantenuta a bagnomaria per un'ora e quindi raffreddata per lubrificare le placche sulla pelle.

Fasi e natura della malattia

La malattia psoriasica può diventare un problema ricorrente cronico nelle persone di qualsiasi età. Dati i fattori ambientali, gli stili di vita dei genitori e l'eredità genetica, la psoriasi è sempre più comune nei bambini.

Fatto! La psoriasi è una malattia non infettiva, quindi non preoccuparti se la psoriasi è contagiosa, ma dovresti prestare attenzione alla natura della malattia, al corso e consultare un medico per prescrivere la malattia.

Il decorso della malattia e il piano di trattamento dipendono da tre diverse opzioni per la psoriasi:

  • la fase iniziale è determinata dalla comparsa di piccoli punti sulle aree interessate, che possono crescere e aumentare di numero, fondersi tra loro e formare punti più grandi;
  • lo stadio stazionario si verifica 10-30 giorni dopo la comparsa di eruzioni cutanee. In questa fase, le macchie e le eruzioni cutanee sono coperte da piccole squame di colore pallido o grigio;
  • gli stadi regressivi della psoriasi sono accompagnati da un colore più chiaro delle squame e una ridotta esfoliazione, lo stadio può durare diversi mesi, durante i quali si verifica lo scolorimento di macchie ed eruzioni cutanee, a causa del trattamento corretto e completo delle eruzioni cutanee, vengono infine rimossi dalla pelle.

Poiché è molto difficile curare la psoriasi e il completo recupero è un evento molto raro, la malattia può trasformarsi in una forma latente che può svilupparsi nel corso di decenni..

La forma latente della malattia può essere prevenuta con l'aiuto di un trattamento responsabile e seguendo tutte le raccomandazioni del medico.

Fasi dello sviluppo

Il modo in cui si sviluppa la psoriasi è caratterizzato da tre fasi successive. Tutti loro sono passati da ogni paziente con la malattia in questione, ma con un trattamento adeguato, la durata del secondo stadio può essere significativamente ridotta:

  1. Lo stadio progressivo è caratterizzato da un aumento dei primi segni e da un deterioramento della salute generale;
  2. Nella fase stazionaria, si osserva un picco nello sviluppo della patologia;
  3. La fase di regressione è rappresentata dalla riduzione dei sintomi e da un significativo miglioramento della salute generale..

Prevenzione

La prevenzione della psoriasi, nonché le misure per prevenire le esacerbazioni sono rilevanti, nonché il trattamento stesso:

  1. La pulizia della pelle deve essere monitorata con molta attenzione, utilizzare creme idratanti a base di ingredienti naturali.
  2. Monitora la tua salute generale, soprattutto se hai problemi di immunità. I complessi multivitaminici sono una componente essenziale della prevenzione della psoriasi.
  3. Il massaggio regolare migliora il deflusso linfatico e la circolazione sanguigna, grazie ai quali i prodotti di decomposizione vengono eliminati più rapidamente e la pelle si pulisce meglio.
  4. Eventuali contatti con prodotti chimici domestici devono essere limitati al massimo. I guanti e i respiratori domestici sono una protezione obbligatoria se non è possibile trasferire l'esecuzione di faccende domestiche ad altri membri della famiglia. Quando si scelgono sostanze chimiche per la casa, prestare attenzione alla presenza di coloranti, sostanze chimiche e profumi. Il livello dell'albero di Natale dovrebbe essere equiparato al naturale. Vale anche la pena ridurre al minimo l'uso di cosmetici e trucco per la cura.
  5. Spesso, i primi segni della malattia compaiono dopo uno sforzo nervoso, quindi è importante padroneggiare vari metodi di rilassamento e autocontrollo. Non ignorare i benefici di un sonno sano. Con lo stress frequente, è consentito prendere tinture e tè rilassanti a base di erbe.
  6. Il fumo è un provocatore diretto di entrambe le esacerbazioni e la malattia stessa inizialmente. Stiamo parlando di fumatori che prendono più di 20 sigarette al giorno. Sotto l'influenza del fumo di sigaretta, l'immunità diminuisce, i vasi sanguigni sono interessati, la difesa antiossidante del corpo si indebolisce. Per quanto riguarda l'alcol, non influisce sull'insorgenza di questa patologia cutanea, ma può aggravare il suo decorso..

Diagnostica

Un medico esperto con un esame visivo può facilmente determinare i sintomi delle malattie psoriasiche

La psoriasi a placche è diagnosticata abbastanza semplicemente. Un dermatologo esperto ha abbastanza esami visivi per fare una diagnosi preliminare. Inoltre, viene eseguito un test per la cosiddetta triade psoriasica. Questa è una reazione cutanea specifica che si verifica in risposta al ridimensionamento della placca..

La psoriasi a forma di lacrima viene anche diagnosticata in base all'esame visivo. Con la psoriasi pustolosa, la diagnosi differenziale viene eseguita con malattie della pelle batterica.

Con la psoriasi delle superfici dei flessori, è necessario un ulteriore esame per escludere la natura fungina dell'infiammazione della pelle. Non sono richiesti test di laboratorio specifici, poiché la psoriasi non porta a cambiamenti nella composizione del sangue.

Pustolosi generalizzata - Psoriasi tsumbush

Questa rara forma di psoriasi fu descritta per la prima volta dal dermatologo austro-tedesco von Tsumbusch nel 1910.

La psoriasi Tsumbusha si manifesta in molte pustole sterili (non infette) coperte secche e squamose. Fondendosi, formano i cosiddetti "laghi purulenti". L'inizio della malattia è accompagnato da febbre, brividi, mal di testa, diarrea (diarrea) e dolore alle articolazioni e ai muscoli.

Questa forma di psoriasi può portare a gravi complicanze polmonari e cardiache e persino alla morte..

Fattori della psoriasi e suoi sintomi

Lo studio della psoriasi, le sue cause e la ricerca di cure continuano. Fino a quando finalmente identificato i fattori che portano a danni alla pelle. Gli esperti sottolineano l'importanza dei seguenti punti:

  • significativa attivazione del tasso di divisione cellulare, che porta all'esfoliazione dello strato superiore della pelle e alla comparsa di placche convesse;
  • predisposizione genetica;
  • indebolimento delle difese del corpo (ad esempio, dopo una malattia).

Le principali caratteristiche distintive della malattia costituiscono una sorta di triade, che comprende:

  • la formazione di punti squamosi facilmente raschianti di un colore grigio-biancastro - il cosiddetto fenomeno del punto di stearina;
  • un'ulteriore raschiatura rivela una superficie liscia rosa - il fenomeno del film terminale;
  • la comparsa di goccioline di sangue su una superficie nuda o il fenomeno del sanguinamento puntuale.

Poiché la malattia è cronica, la domanda "Come curare la psoriasi?" cambia automaticamente la formulazione in "Come tradurla in una lunga fase di remissione?"

L'importanza di un approccio integrato al trattamento

Poiché la psoriasi è riconosciuta dagli specialisti come una malattia polietiologica, la cui comparsa può essere causata da molti fattori esterni e interni, l'effetto su di essi dovrebbe anche essere effettuato in vari modi.

Se usi esclusivamente prodotti esterni - brodi curativi, shampoo, lozioni - la pelle verrà pulita, ma in futuro le macchie e le placche appariranno di nuovo.

Assicurati di adottare misure per migliorare il funzionamento degli organi interni: pulizia dell'intestino, correzione metabolica, assunzione di farmaci sedativi ed estratti di piante.

Trattamento balneologico, impacchi di fango, procedure fisioterapiche, effetti di agopuntura si sono dimostrati eccellenti. Una persona dovrà sicuramente ripensare alla sua dieta e alle sue abitudini, molti dei suoi cibi preferiti dovranno essere abbandonati. In alcuni casi, potrebbe essere necessario l'aiuto di uno psicologo, poiché gli stress trasferiti e gli shock psicoemotivi diventano anche la piattaforma su cui si verifica la malattia della pelle.

La psoriasi può e deve essere combattuta. Poiché non viene trattato in un giorno, gli specialisti quando li contattano spiegano di cosa si tratta e come fermare il processo patologico. Fatte salve le raccomandazioni del medico, la pelle si rallegra nuovamente con la sua bellezza e salute..

stai attento

Le persone con psoriasi fanno molto spesso un grosso errore:

Il paziente, cercando di eliminare i segni esterni della malattia, ma eliminando le manifestazioni esterne della psoriasi, non risolve il problema dall'interno.

In parole povere, anche se risulta rimuovere i segni della psoriasi dall'esterno e mettere in ordine la pelle, all'interno del corpo la malattia continua a divorare il sistema autoimmune, che provoca le malattie più gravi, una parte significativa delle quali fatale. Particolarmente spaventoso è il fatto che la psoriasi può provocare tumori cancerosi..

L'unico strumento attualmente disponibile per l'uso indipendente da parte dei pazienti con psoriasi è lo strumento speciale "PsoriControl", che viene rilasciato a un prezzo ridotto. Leggi i dettagli nella fonte ufficiale.

Unguenti fatti in casa

Metodi alternativi raccomandano di trattare le fasi iniziali dello sviluppo della psoriasi con unguenti di varie composizioni. I principali sono presentati di seguito:

  1. Per un uovo avrai bisogno di un bicchiere di aceto da tavola e la stessa quantità di burro. Gli ingredienti vengono miscelati fino ad ottenere un contenuto omogeneo. La miscela preparata viene esposta in frigorifero per una settimana. Alla fine del periodo di maturazione, l'unguento viene applicato sulle aree problematiche fino a dieci volte al giorno.
  2. Mezzo bicchiere di burro chiarificato non salato viene mescolato con due grandi cucchiai di canfora e mezzo bicchiere di caustico, precedentemente fatto scorrere attraverso un tritacarne. La massa viene riscaldata, mescolando continuamente.
  3. Una sequenza e il 70% di alcol etilico sono presi in proporzioni uguali, vengono aggiunti all'olio di paraffina e lanolina. Una miscela omogenea viene applicata sulla pelle danneggiata una volta al giorno..
  4. Secca, trasformata in polvere, la celidonia viene miscelata con vaselina medica in proporzioni uguali. L'unguento viene conservato in un piatto di vetro, applicato a punti psoriasici per tre giorni, il quarto: fai una pausa. Il tempo totale di trattamento è di sei mesi, alla fine di ogni mese una pausa settimanale.
  5. La radice di elecampane viene macinata in un tritacarne, a cui viene aggiunto lo strutto non salato tritato. I componenti vengono posti in una padella smaltata, cotti a fuoco minimo per circa 15 minuti. La miscela viene filtrata, trasferita in un barattolo di vetro, conservata in frigorifero. Applicare una volta al giorno. Si raccomanda di combinare il farmaco con lozioni a base di erbe di elecampane.

Terapia con catrame di betulla

Dalle placche psoriasiche vengono utilizzati rimedi popolari a base di grasso e catrame di betulla:

  • Tre parti della sostanza prendono 10 parti di crema per bambini senza additivi estranei. L'unguento pronto viene applicato alle aree problematiche.
  • 150 grammi di catrame di betulla vengono mescolati con 150 ml di alcool di canfora, 75 ml di alcool etilico, tre tuorli d'uovo. Tutti gli ingredienti sono impastati in un contenitore di vetro. Portato alla prontezza, il prodotto viene conservato in frigorifero, utilizzato come unguento curativo con applicazione sulla zona interessata tre volte al giorno. Tre giorni dopo l'applicazione, il farmaco viene lavato via con sapone di catrame. Le manipolazioni vengono ripetute fino a cinque volte.
  • Un grosso cucchiaio di catrame viene mescolato con mezzo cucchiaino di solfato di rame, un cucchiaino di burro e la stessa quantità di olio di pesce. Dopo che i componenti sono stati trasformati in una massa omogenea, vengono fatti bollire a fuoco minimo per circa cinque minuti. L'unguento viene conservato in un luogo fresco, usato una volta al giorno..

Il tempo totale di trattamento con catrame di betulla dovrebbe essere di un mese di calendario.

Terapia con solidi

I rimedi popolari includono il solito solidolo, sulla base del quale vengono preparati unguenti fatti in casa. Il vantaggio del suo utilizzo è:

  • a basso costo;
  • facilità d'uso;
  • mancanza di manifestazioni allergiche pronunciate;
  • la scomparsa del prurito ossessivo dopo la prima manipolazione;
  • rapido ripristino delle strutture cellulari danneggiate del derma;
  • prolungata assenza di esacerbazioni della malattia.

I metodi efficaci di terapia con solidolo includono:

  1. Trattamento con solidolo tecnico della pelle danneggiato dalla psoriasi. La sostanza viene applicata in uno strato spesso, lasciato per dieci minuti. Al termine della procedura, il sito di applicazione viene lavato con acqua e sapone. Dopo una settimana dal momento del trattamento, il tempo di esposizione di solidolo sulla pelle aumenta a 20 minuti. La durata della terapia dipende dal tasso di insorgenza dell'effetto atteso..
  2. Per preparare la miscela, prendi 250 grammi di solidolo, due grandi cucchiai di unguento solforico, la stessa quantità di miele liquido naturale. Ad esso si aggiungono proteine ​​dell'uovo e un grosso cucchiaio di celidonia secca tritata. Dopo un'accurata miscelazione, applicare due volte al giorno sul derma malato. Dopo 120 minuti, il farmaco può sciacquare. Il farmaco finito viene conservato in frigorifero.
  3. 4 cucchiai di radice di elecampane vengono mescolati con 300 grammi di olio solido, versare 100 ml di acqua bollente fresca. Far bollire a fuoco basso per 15 minuti, la miscela deve essere costantemente mescolata. La soluzione risultante viene filtrata, raffreddata. Applicare sulle placche psoriasiche due volte al giorno. L'unguento viene conservato per 60 minuti, quindi deve essere lavato via.

Psoriasi: che cos'è questa malattia??

Nonostante il fatto che la psoriasi sia una malattia comune e nota da tempo, non è stata ancora completamente studiata. E i pazienti molto spesso non sanno affatto che la psoriasi non è un'infezione batterica e non un fungo, ma una reazione non standard del sistema immunitario, provocata da ragioni sconosciute. Le informazioni sulle cause e sui sintomi della psoriasi saranno molto utili per i pazienti, poiché aiuteranno a sconfiggere la malattia.

Cos'è questa malattia??

Il lichene squamoso è un altro nome per la psoriasi e questo nome descrive perfettamente questa malattia. La psoriasi si manifesta con la formazione sulla pelle di placche infiammate di varie dimensioni, sono densamente coperte da spesse squame della pelle..

Sicuramente, quasi tutti hanno sentito parlare di una malattia come la psoriasi. E questo non è sorprendente, poiché il lichene squamoso è abbastanza diffuso. Questa malattia viene diagnosticata nel 4-10% della popolazione mondiale. Inoltre, gli statistici che raccolgono informazioni sulla prevalenza della psoriasi sostengono che il numero di pazienti sta crescendo costantemente.

Il lichene squamoso è noto alle persone dai tempi più antichi, anche i medici dell'antica Grecia hanno cercato di curare questa malattia. La storia moderna dello studio della psoriasi ha circa 150 anni. Ma durante questo periodo piuttosto sostanziale, i ricercatori sono riusciti a imparare un po 'sulle cause e sul trattamento della psoriasi.

La prevalenza diffusa, l'incertezza dell'eziologia (cause), il trattamento insufficientemente efficace - tutto ciò caratterizza la psoriasi come uno dei problemi più difficili della dermatologia.

Oggi i dermatologi considerano la psoriasi come una malattia sistemica complessa associata a un funzionamento alterato del sistema immunitario, con un fallimento dei processi metabolici e la comparsa di disturbi trofici. Questi guasti provocano specifici cambiamenti della pelle..

Pertanto, quando risponde alla domanda su cosa sia la psoriasi, un moderno dermatologo risponderà che si tratta di disturbi trofici e processi metabolici della pelle causati da un malfunzionamento nel funzionamento dei sistemi corporei. Oggi, due teorie sull'eziologia della psoriasi sono considerate le più probabili: genetica e virale.

  • La teoria genetica ha molti sostenitori, poiché la psoriasi agisce spesso come dermatosi ereditaria o familiare. Un attento studio della storia familiare del paziente nel 60-80% conferma la presenza della psoriasi in una forma o nell'altra nei parenti del paziente. Tuttavia, in alcuni pazienti non è possibile confermare il fatto dell'origine ereditaria della psoriasi. Questa circostanza è la ragione della separazione di questi casi in un gruppo speciale, in cui i malfunzionamenti fenotipici non sono la causa principale.
  • La teoria virale, secondo la quale la psoriasi si sviluppa a seguito di infezione, ha i suoi sostenitori. La conferma delle informazioni sull'origine virale della psoriasi è la rilevazione di anticorpi nel sangue dei pazienti, nonché di "corpi elementari" nelle cellule dell'epidermide. Secondo questa teoria, la psoriasi si sviluppa non solo in caso di infezione da virus, ma anche in presenza di determinate condizioni.

Ci sono altre teorie che spiegano l'aspetto della psoriasi. Ad esempio, endocrino, neurogeno, metabolico, ecc. Naturalmente, tutte queste teorie non sono prive di fondamento e il loro studio consente di ottenere informazioni più importanti sulla psoriasi della malattia. Tuttavia, oggi è già noto con precisione che lo stato del sistema endocrino e nervoso, nonché il lavoro del tratto digestivo non causano la psoriasi, ma hanno un effetto significativo sul decorso di questa malattia..

Ad esempio, le patologie che colpiscono il fegato portano al fatto che la qualità della purificazione del sangue effettuata da questo corpo è notevolmente ridotta. E questo, a sua volta, può provocare la comparsa di varie apparenze cutanee, inclusa la psoriasi.

Le patologie che colpiscono il fegato (epatite, cirrosi primaria, ecc.), Portano al fatto che i tessuti di questo organo rinascono, cioè il fegato viene gradualmente sostituito dal tessuto connettivo. Di conseguenza, il fegato smette di far fronte alle sue funzioni di pulizia. Esternamente, questo si manifesta con l'ingiallimento delle mucose e della pelle, forse malattie della pelle più sviluppate, inclusa la psoriasi.

C'è una relazione inversa, la psoriasi è spesso accompagnata da degenerazione grassa che colpisce il fegato. Pertanto, nel trattamento di questa malattia della pelle, è importante seguire una dieta per non sovraccaricare il fegato. Si consiglia ai pazienti di limitare i cibi grassi, eliminare completamente l'alcol.

Pertanto, nonostante numerosi studi, non è stato possibile ottenere una risposta esatta alla domanda su cosa sia la psoriasi. Tuttavia, il lavoro continua, quindi c'è la possibilità che il mistero di questa misteriosa malattia sia risolto e impareremo molto sulla psoriasi della malattia della pelle.

Classificazione internazionale

La psoriasi si manifesta in molte forme. Per facilitare l'orientamento degli specialisti, viene utilizzata la classificazione generalmente accettata della psoriasi..

La psoriasi è stata introdotta nel sistema internazionale di classificazione delle malattie (ICD). Ad oggi sono già in uso 10 revisioni del registro internazionale delle malattie, pertanto viene utilizzata l'abbreviazione ICD 10. Nel 1983 sono iniziati 10 revisioni del classificatore internazionale delle malattie e completate nel 1987.

In effetti, ICD 10 è uno strumento di valutazione standard utilizzato in medicina e nel campo della gestione sanitaria. La decima guida alla revisione è utilizzata per monitorare la prevalenza di varie malattie e altri problemi di salute pubblica..

Utilizzando la decima versione ICD, si possono confrontare i dati sulla morbilità e la mortalità in diversi paesi, il che consente di ottenere dati statistici e sistematizzare le informazioni diagnostiche. Previo accordo dei membri dell'OMS, ICD 10 viene utilizzato per assegnare codici a varie malattie. Nella versione 10 del classificatore, i codici alfanumerici sono accettati, con l'aiuto del quale è conveniente memorizzare le informazioni in forma elettronica.

Tutti i tipi di psoriasi sono inclusi nell'ICD 10 e a ciascuno di essi è assegnato un codice specifico. In dermatologia, si distinguono le seguenti forme e tipi di psoriasi:

  • Psoriasi comune (sinonimi: volgare, semplice, simile a una placca). Alla malattia viene assegnato un codice secondo ICD 10 - L-40.0. Questa è la forma più comune, si nota nell'80-90% dei pazienti. I sintomi principali sono la formazione di placche sollevate sopra la superficie della pelle invariata, ricoperta da scaglie di pelle bianco-grigia. Questa forma è caratterizzata da un leggero sfaldamento di fiocchi. Dopo la loro rimozione, si apre la pelle rossa infiammata, che è molto facilmente ferita e inizia a sanguinare. Con il progredire del processo infiammatorio, le placche possono aumentare in modo significativo in termini di dimensioni.
  • Psoriasi inversa Questa è una malattia che colpisce le pieghe della pelle (superfici di flessione). Per questa forma di malattia, ICD 10 adotta il codice L83-4. La dermatosi appare con la formazione di pieghe della pelle lisce o minimamente screpolate. Il deterioramento si osserva quando la pelle è danneggiata dall'attrito. Un'infezione da streptococco o un fungo afflitti spesso complicano la malattia..
  • Psoriasi a forma di lacrima. Questa forma di psoriasi è caratterizzata dalla formazione di un gran numero di piccole macchie di rosso o viola sulla pelle, simili a goccioline d'acqua in forma. Secondo la decima versione del classificatore internazionale, una tale malattia ha ricevuto il codice L4. Molto spesso, la psoriasi a forma di lacrima colpisce la pelle delle gambe, ma possono verificarsi eruzioni cutanee su altre parti del corpo. Inoltre, è noto sulla psoriasi a forma di lacrima che si sviluppa come complicazione dopo infezioni da streptococco - faringite, tonsillite, ecc..
  • La psoriasi pustolosa o essudativa è una forma di pelle grave, secondo l'ICD 10 viene assegnato il codice L1-3 e L 40.82. È caratterizzato dalla formazione di vesciche o pustole. La pelle nei fuochi è gonfia, rossa, infiammata, facilmente esfoliante. Se funghi o batteri entrano nelle pustole, il contenuto delle pustole diventa purulento. La psoriasi pustolosa colpisce spesso le estremità distali, ma nei casi più gravi può svilupparsi un processo generalizzato con la diffusione di eruzioni cutanee in tutto il corpo.
  • Psoriasi psoriasica o artropatica dell'artrite. Secondo la decima versione della patologia ICD, viene assegnato il codice L5. Si manifesta come articolazioni infiammatorie. La psoriasi artropatica può colpire tutti i tipi di articolazioni, ma nella maggior parte dei casi le articolazioni sulle falangi delle dita dei piedi e delle mani si infiammano. Le articolazioni del ginocchio, dell'anca o della spalla possono essere interessate. Le lesioni possono essere così gravi da portare alla disabilità del paziente. Pertanto, non pensare alla psoriasi che questa è esclusivamente una malattia della pelle. I tipi gravi di psoriasi possono portare a lesioni sistemiche, disabilità o persino alla morte..
  • Psoriasi eritrodermica. Una forma rara ma grave di psoriasi, secondo l'ICD 10, questa malattia ha ricevuto il codice L85. La psoriasi eritrodermica si manifesta spesso generalizzata, l'intera o quasi l'intera superficie della pelle può entrare nell'area interessata. La malattia è accompagnata da forte prurito, gonfiore, dolore..
  • Onicidistrofia psoriasica o psoriasi delle unghie. Secondo la decima versione della malattia ICD, viene assegnato il codice L86. La patologia si manifesta con i cambiamenti nell'aspetto delle unghie sulle dita dei piedi e delle mani. Le unghie possono cambiare colore, diventare più spesse, iniziare a crollare. Forse una completa perdita di unghie.

Con la psoriasi, la classificazione della malattia tiene conto non solo dei tipi di malattia, ma anche in base alla gravità dei sintomi:

  • la psoriasi limitata è una malattia in cui è interessato meno del 20% della pelle;
  • la psoriasi comune colpisce più del 20% della superficie del corpo;
  • con danni a quasi tutta la superficie della pelle, stiamo parlando di psoriasi universale.

Se consideriamo tutti i tipi di malattia, quindi più spesso di altre forme, si verifica la psoriasi comune.

Fasi del corso

La psoriasi limitata o comune nel suo corso passa attraverso tre fasi: progressiva, stabile e regressiva.

Lo stadio progressivo della psoriasi è caratterizzato da quanto segue:

  • la comparsa di nuove eruzioni cutanee;
  • crescita delle placche esistenti;
  • la comparsa di nuovi elementi dell'eruzione cutanea nel sito di lesioni cutanee (graffi, abrasioni);
  • copioso sfaldamento di placche esistenti.

Per lo stadio stazionario della psoriasi, i seguenti sintomi sono caratteristici:

  • mancanza della comparsa di nuovi elementi;
  • peeling moderato degli elementi;
  • mancanza di segni di crescita di elementi.

La comparsa di pieghe nello strato corneo attorno agli elementi è un segno del passaggio dallo stadio stazionario al regresso.

I seguenti tipi di sintomi sono caratteristici della fase di regressione:

  • ridotta intensità di peeling;
  • risoluzione dell'elemento.

Dopo aver risolto le placche psoriasiche, i punti ipo o iperpigmentati rimangono al loro posto..

Il lichene squamoso è caratterizzato da un decorso prolungato con esacerbazioni periodiche. Si distinguono i seguenti tipi di psoriasi:

  • inverno (con esacerbazione in autunno e inverno);
  • estate (con esacerbazioni nel periodo caldo);
  • la psoriasi fuori stagione è la varietà più grave, poiché non esiste una chiara relazione tra recidive e stagioni dell'anno, i periodi di remissione possono essere praticamente assenti.

Caratteristiche diagnostiche

Se la psoriasi ha un tipico quadro clinico, la diagnosi non sarà così difficile. Tuttavia, questa malattia è spesso mascherata da altre patologie..

Ad esempio, la psoriasi delle unghie viene spesso scambiata per fungo delle unghie, poiché le manifestazioni esterne nella fase iniziale di queste malattie sono molto simili. Tuttavia, i funghi e la psoriasi dell'unghia sono completamente diversi in natura, quindi il trattamento dovrebbe essere diverso.

Un profano può prendere per la psoriasi cutanea da funghi. Poiché le micosi cutanee (fungo cutaneo) si manifestano con sintomi simili - la formazione di placche squamose. Pertanto, se noti sintomi sospetti sul corpo o sulle unghie, non è necessario fare una diagnosi da solo e iniziare a trattare il fungo utilizzando la farmacia o i rimedi popolari.

Se la diagnosi è errata e, in effetti, la causa dell'insorgenza dei sintomi non è il fungo, ma la psoriasi, il trattamento non porterà benefici, ma, al contrario, aggraverà i sintomi.

Quando si contatta un dermatologo, verrà necessariamente eseguita un'analisi fungina, la raschiatura verrà prelevata dall'unghia o dalla pelle. Quindi il materiale risultante viene posto in un mezzo nutritivo. Se nel materiale è presente un fungo, in pochi giorni crescerà una grande colonia nel prototipo. Dall'aspetto del materiale, sarà possibile capire quale tipo di fungo ha provocato un'infezione..

A volte la psoriasi è complicata dall'aggiunta di infezioni secondarie, può essere un'infezione batterica o un fungo. Pertanto, i pazienti con un cambiamento nel quadro clinico (comparsa di secrezioni purulente, scolorimento delle placche, ecc.) Dovranno sottoporsi periodicamente a test per funghi e altri agenti infettivi.

Nel processo di diagnosi, un certo ruolo è assegnato a una serie di fenomeni che sono chiamati triade psoriasica. Il fenomeno si manifesta in sequenza, con la raschiatura dell'eruzione cutanea.

La triade psoriasica appare come segue:

  • quando si raschia un elemento di un'eruzione cutanea, le squame vengono rimosse sotto forma di "chip";
  • dopo la rimozione del truciolo, si apre un sottile film trasparente simile al polietilene;
  • se il film è danneggiato, si apre l'emorragia.

Un dermatologo diagnostica la psoriasi, ma se necessario, il medico può rivolgersi al paziente per consultare altri specialisti: un reumatologo, un gastroenterologo, un chirurgo, ecc..

Fatti interessanti sulla psoriasi

Le persone hanno conosciuto la psoriasi sin dai primi tempi. Anche il nome stesso della malattia è venuto nella nostra lingua dal greco antico. Durante la prosperità dell'antica Hellas, la parola "psora" indicava tutte le malattie della pelle che si manifestano con peeling e prurito.

La prima persona a scrivere un trattato dettagliato sulla psoriasi fu un romano di nome Cornelio Celso. Nel quinto volume del suo saggio "De medicina" c'è un ampio capitolo dedicato a questa malattia.

Nell'antica Russia sapevano della psoriasi, ma questa malattia non era valutata in modo inequivocabile, poiché era chiamata la malattia "imperiale" o "diabolica".

Naturalmente, gli antichi guaritori sapevano molto poco della psoriasi. Fino al 19 ° secolo, questa malattia era spesso mescolata con altri disturbi della pelle. Primo

la psoriasi fu isolata in una forma nosologica indipendente nel 1799. Ciò è stato fatto dal dermatologo inglese Robert Willan, evidenziando la psoriasi da un ampio gruppo di malattie della pelle manifestate da prurito e desquamazione.

Non solo la gente comune, ma anche personaggi politici di spicco conoscevano di persona la psoriasi. Ad esempio, Winston Churchill, che ha sofferto di questa malattia, ha promesso di erigere un monumento di oro puro a una persona che può imparare tutto sulla psoriasi e offrire un trattamento efficace per questa malattia..

Idee moderne sulla malattia

Devo dire che la scienza moderna non sa abbastanza di questa misteriosa malattia. Esistono varie teorie sull'origine, nonché sul decorso e sul trattamento della psoriasi.

Ecco i fatti sulla psoriasi che non sono in dubbio tra gli specialisti:

  • nonostante il fatto che le cause della malattia non siano chiare, siamo riusciti a scoprire la natura della psoriasi. Questa malattia è autoimmune, cioè è causata da un malfunzionamento del sistema immunitario;
  • Un altro fatto accertato sulla psoriasi: la malattia può essere ereditata. Tuttavia, ciò non sempre accade, anche se entrambi i genitori sono malati, il rischio di sviluppare una malattia nel loro bambino è del 65%. Allo stesso tempo, alcuni pazienti sviluppano la psoriasi, sebbene nessuno dei suoi parenti sia malato;
  • Un fatto interessante sulla psoriasi è che il fenomeno di Kebner è caratteristico di questa malattia. Questo fenomeno si manifesta nel fatto che gli elementi dell'eruzione cutanea si formano nei punti di danno della pelle: graffi, ustioni, congelamento. A volte la psoriasi appare dopo qualche tempo, al posto delle cicatrici;
  • Un'osservazione importante che consente di ottenere maggiori informazioni sulla psoriasi è la relazione di questa malattia con fattori climatici. Le esacerbazioni e le ricadute sono spesso limitate a un cambio di stagione;
  • i pazienti in pratica probabilmente hanno notato una connessione tra esacerbazioni e stress. Tutti i pazienti devono sapere con certezza che la malattia si ripresenta o peggiora il suo decorso sullo sfondo della tensione nervosa e dei sentimenti;
  • un nuovo fatto sulla psoriasi è che la malattia può debuttare a qualsiasi età, anche se in precedenza si credeva che il lichene squamoso compaia dopo i 30 anni;
  • È importante che tutte le persone sappiano che la psoriasi non è una malattia contagiosa. Anche a stretto contatto con il paziente, non vi è alcun rischio di infezione;
  • quasi tutti hanno sentito parlare dell'incurabilità della psoriasi, e questo è davvero così, poiché non è stato trovato alcun trattamento in grado di garantire la sconfitta della malattia. Ma i pazienti devono essere consapevoli che la psoriasi può essere controllata. Un trattamento adeguato e tempestivo consente la remissione a lungo termine..

Trattamenti moderni

Parlando di una comune malattia della psoriasi, non si può fare a meno di parlare del trattamento di questo disturbo comune. Devo dire che solo pillole o unguenti, è impossibile curare la psoriasi.

Per dimenticare a lungo le manifestazioni della psoriasi, il paziente in stretta collaborazione con il medico dovrà fare uno sforzo. Sarà necessario organizzare correttamente i pasti. Alcuni esperti affermano che puoi sempre dimenticare la psoriasi solo con l'aiuto di una dieta adeguatamente progettata e una pulizia regolare del corpo.

Il medico elaborerà uno schema preliminare in base al quale verrà effettuato il trattamento. Di norma, vengono utilizzati metodi di terapia esterni (unguenti, creme) e sistemici (compresse, iniezioni). Inoltre, verranno utilizzati metodi fisioterapici e trattamenti raccomandati nei resort. Si consiglia di trattare la psoriasi con fango curativo, acqua minerale e termale..

Nei resort possono offrire metodi di trattamento alternativi. Ad esempio, con l'aiuto di pesci che vivono nelle sorgenti termali. Questi piccoli guaritori rimuovono efficacemente le scaglie di pelle morta e disinfettano la pelle, favorendone una guarigione più rapida..

Possono offrire nei resort altri metodi di trattamento del lichene squamoso. Ad esempio, terapia di sanguisuga, bagni curativi e applicazioni, terapia solare, ecc..

Sarà necessario essere preparati al fatto che il regime di trattamento cambierà periodicamente. Poiché non tutti i metodi sono adatti per un particolare paziente. Se i metodi di trattamento selezionati non hanno effetto, dovranno essere sostituiti.

Metodi ampiamente pubblicizzati e popolari per il trattamento della psoriasi. In effetti, alcuni di essi possono aiutare a raggiungere la remissione. Tuttavia, scegliendo un metodo, è necessario ricordare il buon senso per non danneggiare la salute. Se una ricetta o una raccomandazione è in dubbio, allora è meglio non usarla. Prima di utilizzare qualsiasi metodo di trattamento, consultare il medico.

Devi capire che puoi sempre dimenticare la psoriasi solo se il paziente stesso e il suo ambiente immediato sono positivi. Solo la fiducia nel successo e un atteggiamento ottimista aiuteranno a sconfiggere questa malattia misteriosa e insidiosa..