Terapia allergica nei bambini e negli adulti: approcci e metodi

Nutrizione

Secondo l'Associazione russa di allergologi e immunologi clinici, circa il 30% delle persone nel mondo soffre di malattie allergiche e in Russia, secondo varie stime, la loro percentuale varia dal 17,5% al ​​30% [1]. Questi dati non tengono conto delle persone che non si rivolgono al medico per le allergie, con vari gradi di successo contenti dell'automedicazione. Di diritto, le allergie sono già chiamate la malattia del secolo..

Che cos'è un'allergia, perché appare e quali metodi possono essere utilizzati per curarla - imparerai da questo articolo.

Sintomi e cause delle allergie

L'allergia (tradotta dal greco allos - "altro" ed ergon - "azione") è la reazione del corpo a qualsiasi sostanza - un allergene. In altre parole, questa è una maggiore sensibilità del sistema immunitario. Le allergie possono essere causate da peli di animali, polline di piante, polvere, cibo, punture di insetti, droghe, sostanze chimiche, ecc. Un'allergia può verificarsi in diversi modi, in alcuni casi una persona potrebbe non essere nemmeno a conoscenza di un problema, ma più spesso un'allergia è espressa nei seguenti sintomi:

  • eruzione cutanea e arrossamento della pelle, eruzioni cutanee, desquamazione;
  • lacrimazione, naso che cola;
  • starnuti
  • tosse;
  • prurito al naso e agli occhi;
  • gonfiore (ad es. lingua, labbra);
  • vomito, diarrea.

Il pericolo di allergie è che può portare a una condizione grave: shock anafilattico e che a sua volta può portare alla morte se le azioni necessarie non vengono intraprese in tempo. In caso di shock anafilattico, tutto il corpo reagisce e non solo il luogo di contatto con l'allergene. Può essere difficile respirare, compaiono gonfiore delle mucose e della laringe, debolezza, brusca caduta di pressione, vertigini, svenimento, può iniziare il vomito. Al primo segno, è importante chiamare immediatamente un'ambulanza.

Caratteristiche del trattamento delle allergie

Fortunatamente, le allergie possono essere curate. A seconda del tipo di allergia, l'approccio terapeutico varierà..

Rinite allergica

Le allergie respiratorie sono in qualche modo simili ai raffreddori. Il naso può anche essere bloccato, la respirazione è difficile e appare una tosse. Tuttavia, la temperatura corporea è normale. Le allergie respiratorie possono portare allo sviluppo di asma bronchiale, che è accompagnato da attacchi di soffocamento, mancanza di respiro, tosse prolungata. Un altro segno di allergia respiratoria è il rossore degli occhi (prurito, lacrimazione - questa è la cosiddetta congiuntivite allergica).

L'allergia respiratoria è particolarmente comune durante la fioritura e una simile reazione può verificarsi sui peli degli animali. Pertanto, la prima cosa da fare per il trattamento è eliminare il contatto con l'allergene. Inoltre - puoi usare gocce speciali per gli occhi, spray nasali, antistaminici.

dermatosi

Questo è un gruppo di malattie allergiche che si manifestano con eruzioni cutanee. Le irritazioni sulla pelle possono essere molto diverse: bucce, cicatrici, placche, vescicole, macchie, ecc. Possono essere accompagnate da un forte prurito. Ad esempio, la dermatosi pruriginosa inizia come piccole eruzioni rossastre sulla pelle, che vengono successivamente coperte con bucce gialle e sono molto pruriginose. Una persona può essere disturbata dal sonno, aumento dell'eccitazione nervosa.

Inoltre, la dermatosi allergica può essere il contatto (cioè un'allergia si sviluppa solo nel punto di contatto con l'allergene - ad esempio, quando un insetto morde o in contatto con una sostanza chimica) o tossico-allergico (quando tutto il corpo reagisce con l'alta temperatura e peggiorando le condizioni).

Nei casi più semplici, la dermatosi può essere curata eliminando l'allergene, seguendo una dieta e assumendo antistaminici.

Allergia al cibo

Questa è una reazione al cibo. Molto spesso, si manifesta per la prima volta già durante l'infanzia e può essere causato dalla malnutrizione nelle donne durante la gravidanza e l'allattamento. Con una transizione precoce all'alimentazione artificiale, con problemi al tratto gastrointestinale, anche il rischio di allergie o intolleranze alimentari è elevato.

La manifestazione più tipica di un'allergia alimentare è formicolio in bocca, intorpidimento della lingua o del palato. Ma può anche manifestarsi con vomito, nausea, diarrea, coliche, costipazione. Spesso si verificano allergie alimentari, eruzioni cutanee, orticaria, dermatite, edema di Quincke. Nei bambini molto piccoli (neonati), il prurito e la dermatite intorno all'ano e la frequente dermatite da pannolino (non associata a una cura impropria della pelle) sono considerati sintomi di un'allergia alimentare..

Il trattamento delle allergie alimentari dovrebbe essere completo. Questa è la pianificazione nutrizionale, l'uso di antistaminici di nuova generazione, l'immunoterapia specifica per allergeni (ASIT).

Allergia al farmaco

Questa è un'intolleranza individuale a una determinata sostanza farmacologica. Si manifesta sotto forma di effetti collaterali (sono indicati nelle istruzioni), reazioni tossiche (in caso di sovradosaggio) e sintomi, ad esempio, caratteristici delle allergie alimentari. La prima azione quando si verifica un'allergia è annullare il farmaco. Se il paziente ne prende diversi, tutti vengono cancellati fino a quando la causa non viene chiarita. Quando compaiono orticaria, vengono anche prescritti antistaminici, iniezioni di glucocorticosteroidi. Se le manifestazioni allergiche sono piuttosto gravi, il trattamento viene effettuato nell'unità di terapia intensiva. Con lo sviluppo del processo infettivo, vengono anche prescritti antibiotici.

Allergia agli insetti

Allergia alle punture di insetti pungenti (api, vespe, formiche). Tuttavia, è importante non confondere una normale reazione a un morso allergico. Se il morso è accompagnato da arrossamento, leggero gonfiore e dolore, questa è una reazione completamente naturale del corpo. Se il morso è accompagnato da respiro corto, eruzione cutanea, respiro sibilante, polso rapido, vertigini, gonfiore del viso o della gola, consultare il medico il prima possibile. Queste sono reazioni anafilattiche acute che richiedono il primo soccorso. In una forma più lieve, l'allergia agli insetti può manifestarsi come prurito, bruciore, macchie.

Come affrontare un morso?
Se sei stato morso da un'ape, devi rimuovere la puntura entro mezzo minuto per evitare di ottenere più veleno sotto la pelle. La borsa del veleno può essere raschiata con un oggetto appuntito, ma in nessun caso può essere estratta o estratta. Quindi il sito del morso può essere lavato e applicato un unguento lenitivo. Se c'è gonfiore, puoi applicare un impacco freddo.

Nelle reazioni allergiche acute, viene somministrata un'iniezione di adrenalina. Inoltre, se hai già avuto un'allergia acuta a un morso, devi costantemente portare iniezioni di adrenalina con te e consultare immediatamente un medico in caso di morso.

Allergia infettiva

Chiamato, come suggerisce il nome, allergeni infettivi. Questi includono funghi, virus, batteri, prodotti di scarto di microrganismi. Le malattie infettive portano ad allergie, di cui una persona soffre per lungo tempo: tubercolosi, gonorrea, sifilide, funghi della pelle e altri.

I sintomi di tale allergia non sono specifici: lacrimazione, eruzione cutanea, naso che cola, mancanza di respiro, problemi alle feci. L'unico modo efficace per trattare questo tipo di allergia è eliminare l'infezione che la provoca.

Trattamento di allergia per adulti

Quando le allergie negli adulti sono più spesso prescritte:

Antistaminici (sotto forma di compresse e iniezioni). Eliminano i sintomi delle allergie. Questi includono Tsetrin, Zirtek, Erius, ecc..

Glucocorticosteroidi (sotto forma di compresse, unguenti, iniezioni). Questi farmaci ormonali sono usati per reazioni allergiche molto gravi: alleviare crampi, attacchi di asma, edema di Quincke, ecc..

L'immunoterapia elimina non solo i sintomi (in contrasto con i metodi di cui sopra), ma anche le cause delle allergie. Ha lo scopo di ridurre la sensibilità del sistema immunitario a un allergene. Per fare questo, una piccola dose di allergene viene introdotta nel corpo, che in precedenza era stata sottoposta a un trattamento speciale. Ci sono immunoterapia per iniezione e non per iniezione (sotto forma di una goccia, orale, inalazione, ecc.). L'immunoterapia combatte con successo la famiglia (polvere, lana), pollini e allergeni alimentari.

La plasmaferesi è la purificazione del plasma sanguigno, durante la quale vengono rimossi allergeni e sostanze dannose (tossine e tossine). Prescritto per allergie moderate e gravi.

Speleocamera è una procedura fisioterapica ampiamente utilizzata per trattare le allergie respiratorie. Una persona viene collocata in uno spazio saturo di ioni di sali. Pertanto, l'infiammazione è ridotta, l'immunità è rafforzata, le reazioni allergiche sono ridotte.

Una camera a pressione per il trattamento dell'asma bronchiale e dell'allergia respiratoria viene utilizzata raramente. Un soggetto allergico viene posto in una camera sigillata con alta pressione dell'aria e miscele di gas con ossigeno.

VLOK - irradiazione laser endovenosa di sangue. Durante la procedura, un ago viene inserito in una vena a cui è attaccata una fibra ottica e un impulso con caratteristiche predeterminate viene trasmesso attraverso di essa. Pertanto, vengono trattati vari tipi di allergie, inclusi respiratori, cibo, malattie della pelle, ecc..

DENAS - una procedura hardware basata sull'elettroneurostimolazione dinamica delle aree interessate del corpo (ali del naso in caso di rinite allergica, zone paraorbitali e palpebra chiusa in caso di congiuntivite allergica, aree di eruzioni cutanee con orticaria).

Ognuna di queste opzioni ha le sue caratteristiche e controindicazioni. Quindi, ad esempio, le donne in gravidanza dovrebbero prendere con attenzione gli antistaminici: consultare sempre il proprio medico. Le donne incinte possono anche essere consigliate di passare a una dieta ipoallergenica, per eliminare il contatto con allergeni e prevenire allergie.

L'allergia in sé non è una controindicazione alla gravidanza e al parto. Tuttavia, tieni presente che durante la gravidanza, le reazioni allergiche possono manifestarsi più fortemente - devi essere preparato per questo.

Caratteristiche del trattamento delle allergie nei bambini

L'allergia nei bambini si verifica quasi come negli adulti, ma ha le sue caratteristiche. Oltre ai sintomi generali, c'è una violazione del tratto digestivo, raffreddori frequenti e influenza. Gli esperti ritengono che le allergie dei bambini possano essere completamente curate e liberarsi completamente della malattia..

Le allergie alimentari e respiratorie sono più comuni tra i bambini. Sono anche trattati con una dieta specifica e antistaminici prescritti da un medico. Nel caso delle allergie alimentari, viene utilizzata la cosiddetta nutrizione di eliminazione, quando i nuovi prodotti vengono introdotti nella dieta gradualmente in una piccola quantità e per un periodo di tempo - osservando la reazione del corpo.

Trattamento allergico: medicina orientale e rimedi popolari

La medicina tibetana e cinese, usando le spese mediche e l'esposizione a punti bioattivi del corpo, può offrire le proprie procedure per combattere le allergie.

Digitopressione o massaggio energetico, durante il quale vengono approfonditi i punti vitali del corpo umano. "Blocchi", il ristagno viene rimosso, le sostanze nocive vengono rimosse.

Agopuntura - l'introduzione di aghi in punti specifici, innesca i processi di autoregolazione del corpo, rimuove i blocchi nel corpo e ripristina l'energia vitale.

La medicina di erbe è l'uso di preparati multicomponenti realizzati esclusivamente su base naturale. I principali ingredienti attivi eliminano la causa delle allergie, mentre quelli secondari hanno un generale effetto rinforzante..

Hirudoterapia - trattamento con sanguisughe. Riconosciuto ufficialmente dal Ministero della Sanità della Russia nel 1995, quando nominato e condotto da medici qualificati, è assolutamente innocuo. Le sanguisughe secernono sostanze benefiche che penetrano nel flusso sanguigno e puliscono i vasi sanguigni, il ristagno scompare, l'immunità si rafforza.

Questi e altri metodi funzionano con l'origine del problema stesso. Dopotutto, se viene eliminato solo il sintomo, la malattia può tornare - e talvolta anche in una forma più grave. Le procedure tibetane, se eseguite correttamente, non hanno effetti collaterali, poiché i medici orientali lavorano sempre con il corpo come un unico sistema.

Fidarsi della medicina classica o orientale è una domanda che ognuno decide da solo. Tuttavia, in ogni caso, non iniziare un'allergia: è necessario sottoporsi a un trattamento tempestivo.

Quale clinica di medicina orientale posso contattare per le allergie?

Abbiamo chiesto un commento per i nostri lettori, il capo del dipartimento consultivo e diagnostico della clinica del Tibet, un medico di altissima categoria, Elena Etyaevna Nemeeva, ed ecco cosa ha detto:

“In rinomate cliniche di medicina orientale, molta attenzione viene prestata all'esame iniziale del paziente. Questo è un esame del tegumento esterno, diagnostica per impulso, per meridiani... Se necessario, la diagnostica tradizionale è integrata da quelli funzionali moderni. Successivamente, viene prescritto un ciclo di trattamento, composto da 10-15 sessioni, ciascuna delle quali di solito comprende diverse procedure. Alla fine del corso, i pazienti generalmente migliorano il benessere generale, aumentano la stabilità emotiva e le manifestazioni allergiche diminuiscono quasi a zero. Specialisti della Tibet Clinic sono stati formati in Cina, Mongolia, Tibet e sono coinvolti nel trattamento della rinite allergica, dell'asma bronchiale, della febbre da fieno, della dermatite atopica e di numerose altre malattie allergiche. La clinica opera a Mosca e San Pietroburgo da 11 anni, molti dei nostri medici hanno lavorato nella clinica sin dal suo inizio e l'esperienza della loro pratica terapeutica è molto più lunga. La consultazione iniziale con noi è gratuita, sono disponibili prezzi per trattamenti e rimedi erboristici. Sul nostro sito web puoi fare un piccolo test dedicato alla medicina orientale e ottenere un bonus sulle procedure ".

P. S. "Tibet" è la base clinica della prima Università medica statale di Mosca intitolata a IM Sechenov del Ministero della Salute della Russia.

Licenza per la fornitura di servizi medici n. LO-77-01-0069-73 del 7 novembre 2013 rilasciata dal Dipartimento della salute di Mosca.

Medicine di allergia della pelle: Elenco delle medicine

Come scegliere la medicina giusta?

Il miglior antistaminico può essere selezionato solo da un dermatologo o allergologo. Pertanto, alle prime manifestazioni allergiche, è necessario visitare l'ospedale.

Quale farmaco antiallergico scegliere dipende dai sintomi. Ad esempio, le medicine antipruriginose ti salveranno dalla pelle pruriginosa. Se l'eruzione cutanea non prude, ma la pelle è infiammata e gonfia, saranno necessari farmaci antinfiammatori.

La sua efficacia dipende direttamente dalla medicina. Ad esempio, Cetrin è efficace per le allergie stagionali, ma non aiuta con le allergie alimentari..

Quando si sceglie un medicinale, devono essere considerati anche altri fattori:

  • la presenza di gravi effetti collaterali (spesso i farmaci a basso costo hanno molte manifestazioni negative);
  • età del paziente (limiti di età se usato nei bambini);
  • durata dell'uso (alcuni farmaci possono essere utilizzati solo in corsi, non sono adatti per l'uso sistemico, ad esempio unguento all'idrocortisone);
  • interazione con alcol e droghe;
  • usare durante la gravidanza e l'allattamento.

Con un lieve grado di manifestazioni allergiche, è spesso possibile fare con mezzi sistemici. Le allergie gravi sono trattate in modo completo. Il trattamento farmacologico prevede l'uso di compresse e unguenti.

Tipologia di droghe

Tutti i farmaci per allergie possono essere classificati per generazione e gruppo di farmaci. L'articolo mostra i prezzi attuali per settembre 2018.

Di generazione

Esistono 3 generazioni di antistaminici per le allergie. I farmaci di terza generazione hanno il minor numero di effetti collaterali e sono altamente efficaci..

I farmaci di prima generazione sono i primi medicinali per allergie cutanee. Le compresse hanno un'azione breve, quindi è necessario assumere un grande dosaggio. A causa dell'aumento della dose del farmaco, aumenta la probabilità di effetti collaterali. Il corpo si abitua rapidamente agli antistaminici di prima generazione, quindi ogni 2-3 settimane è necessario modificare il farmaco.

I mezzi della 1a generazione includono Diazolin, Suprastin, Tavegil, Clemastine, Fenkarol, Fenistil, Promethazine.

Tavegil è il farmaco di prima generazione che viene prescritto più spesso, costa più di altri antistaminici. Il costo di 20 compresse è di circa 250 rubli. Indicazioni per l'uso:


Questo è un farmaco abbastanza potente per il prurito della pelle. È usato per reazioni pseudoallergiche e shock anafilattico..

Per i farmaci di 1a generazione, le seguenti reazioni avverse sono caratteristiche:

  • deficit visivo;
  • violazione delle feci;
  • bocca asciutta
  • ritenzione urinaria;
  • sonnolenza;
  • tachicardia.

I farmaci antiallergici della 2a generazione praticamente non causano sonnolenza, non influiscono sulla concentrazione dell'attenzione e dell'attività mentale. Basta prenderli una volta al giorno, hanno una lunga azione. Dopo l'interruzione del trattamento, il farmaco è efficace per una settimana. Rimedi popolari:

  • Erius: riduce il prurito e le eruzioni cutanee.
  • Ebastin - indicato per eruzioni cutanee allergiche e orticaria cronica.
  • Acrivastina - efficace per orticaria, dermatosi ed eczema pruriginoso.
  • Claritin - è altamente efficace contro le allergie stagionali e le eruzioni cutanee allergiche, non interagisce con altri farmaci.

I farmaci di terza generazione sono i più sicuri ed efficaci, ma il loro costo è elevato. Hanno un effetto selettivo, non influenzano il sistema nervoso centrale, quindi non causano sonnolenza, affaticamento, letargia e non interferiscono con il funzionamento del sistema cardiovascolare. Controindicato in gravi patologie epatiche, durante la gravidanza e l'allattamento.

Antistaminici popolari di ultima generazione:

  • Zirtek - 20 capsule da 420 rubli ciascuna.
  • Zodak - 10 compresse da 170 rubli ciascuna.
  • Cetirizina - 20 pezzi 130 rubli ciascuno.
  • Claritin - 10 pezzi 260 rubli ciascuno.

Secondo il gruppo di droga

A seconda del meccanismo d'azione, ci sono 4 gruppi di farmaci antiallergici:

  • Antistaminici per allergie cutanee. Riducono la risposta del corpo allo stimolo..
  • Corticosteroidi. Questi sono i rimedi più efficaci per le eruzioni allergiche. Interrompono istantaneamente il processo infiammatorio, prevengono lo sviluppo di sintomi gravi e il ripetersi di eruzioni cutanee.
  • Cromons. Questi sono preparati a base di acido cromoglicico. Riducono l'infiammazione dell'epidermide e riducono i sintomi allergici..
  • Rimedi omeopatici Efficace nelle allergie stagionali e fredde. Eliminano non solo le manifestazioni, ma trattano anche la causa.


Gli antistaminici alleviano i seguenti sintomi:

Dal prurito con allergie, sono adatti Cetrin, Zyrtec, Claritin ed Erius. Questi farmaci hanno una buona tolleranza. Le compresse più efficaci di questo gruppo sono Cetrin. Allevia i sintomi delle allergie stagionali, efficace nella dermatite atopica. Il farmaco riduce l'intensità del graffio, quindi previene le gravi conseguenze di una reazione allergica. Il costo di 20 compresse è di circa 180 rubli.

Gli antistaminici devono essere combinati con gli assorbenti.

Suprastin è anche uno strumento efficace, è più economico di Cetrin. Il costo di 20 capsule è di 150 rubli. È efficace per un'eruzione cutanea sul corpo causata da cibo, punture di insetti o farmaci. Il farmaco ha un effetto sedativo, è possibile un'allergia al principio attivo nella composizione.

I farmaci ormonali bloccano la produzione di istamina e si distinguono per la loro azione rapida. Sono usati per sintomi gravi, quando una reazione allergica minaccia la salute del paziente e altri farmaci non sono efficaci.

Il trattamento ormonale non deve superare i 5 giorni.

Pillole anti-allergia efficaci per adulti: desametasone e metipred.

Tra i cromoni troviamo efficaci Ketotifen, Tayledmint, Ketoprofen, Intal. L'effetto terapeutico più pronunciato si ottiene con una combinazione di farmaci cronici e ormonali. Con la monoterapia, l'effetto si verifica dopo 2 settimane. Pillole allergiche economiche - Ketotifen, per 30 capsule devi pagare 80 rubli.

La medicina omeopatica per le allergie dovrebbe essere presa per 3-6 mesi. Tali farmaci sono efficaci:

Il regime di trattamento è determinato dal medico.

Quali medicinali sono adatti per i bambini?

Le medicine di ultima generazione sono adatte ai bambini, ma non sono tutte sicure per i neonati.

Un bambino fino a un anno è adatto sotto forma di gocce. A partire da 6 mesi, le briciole possono essere somministrate Fenistil, Erius o Zirtek. Il gel Fenistil aiuta con le allergie alimentari. Viene mostrato da 1 mese. Un'allergia alle punture di insetti nei neonati può essere trattata con Psilo-Balm.

Per tutti i tipi di manifestazioni allergiche nei bambini di 1 mese di età, Suprastin sotto forma di soluzione iniettabile è adatto. Le compresse sono consentite da 3 anni. Ai bambini dai 2 anni può essere somministrato Claritin.

Le forme gravi di orticaria o dermatite atopica sono trattate con glucocorticosteroidi:

  • Afloderm - adatto a bambini dai 6 mesi.
  • Advantan - consentito da 4 mesi.
  • Desametasone: le iniezioni possono essere utilizzate dalla nascita (solo sotto controllo medico).

La maggior parte dei farmaci antiallergici di 1a generazione è vietata ai bambini di età inferiore a 5 anni.

Il trattamento delle allergie cutanee può essere lungo. Per ottenere un risultato positivo, è importante escludere la causa della reazione allergica..

Allergia cutanea

La nostra pelle è costantemente in contatto con un gran numero di allergeni, quindi l'allergia cutanea è uno dei suoi tipi più comuni..

Un gruppo di malattie in cui i principali sintomi delle allergie cutanee sono chiamati dermatosi allergiche. Questi includono malattie come orticaria, dermatite allergica da contatto, dermatite atopica, eczema, toxidermia, ecc..

Allergia cutanea: le principali cause

Ci sono molte ragioni per lo sviluppo della dermatosi allergica: vari allergeni alimentari, droghe, prodotti chimici domestici, cosmetici, ecc..

Il verificarsi di allergie cutanee contribuisce a:

  • Vivere in regioni con un ambiente sfavorevole.
  • La presenza di rischi professionali (contatto umano prolungato con oggetti aggressivi: alcali, acidi, fumo, farmaci, ecc.).
  • Alimenti che utilizzano un gran numero di alimenti allergenici.
  • Alto carico di droga.
  • Uso diffuso di prodotti per la pulizia domestica contenenti sostanze chimiche, coloranti e profumi altamente allergenici.
  • Nei bambini piccoli, le allergie cutanee possono provocare un rifiuto precoce dell'allattamento al seno, introduzione precoce di alimenti complementari..

I fattori di rischio includono anche una predisposizione ereditaria alle malattie allergiche..

Inoltre, le malattie del tratto gastrointestinale, lo stress, ecc. Possono essere le cause dell'esacerbazione delle allergie cutanee..

Allergia cutanea: sintomi

I sintomi delle allergie cutanee possono comparire immediatamente dopo il contatto con l'allergene o dopo un po 'di tempo (da 10-20 minuti a 1-2 giorni).

I principali segni di allergie cutanee possono essere considerati:

  • eruzione cutanea (può variare in modo significativo con diversi tipi di allergie cutanee);
  • arrossamento e gonfiore della pelle;
  • prurito, graffio;
  • pelle secca e desquamata.

Sullo sfondo dei calcoli, si può unire un'infezione batterica o fungina, che aggrava ulteriormente il decorso della malattia. Tutto ciò crea un forte disagio fisico e psicologico, disturbando il sonno, compromettendo la capacità lavorativa.

A seconda del tipo di dermatosi allergica, questi o altri segni di allergia cutanea possono essere particolarmente pronunciati o, al contrario, essere assenti.

Breve descrizione dei più comuni tipi di allergie cutanee

1. Orticaria

Il termine "orticaria" unisce un intero gruppo di malattie di varia natura, ma con un sintomo clinico simile: eruzioni cutanee come vesciche che assomigliano a un'ustione di ortica.

Le cause dell'orticaria sono diverse. Le allergie cutanee possono svilupparsi a seguito di una reazione agli allergeni (ad es. Prodotti alimentari, punture di insetti, farmaci) o da cause fisiche come l'esposizione al sole, al freddo, al calore e alla pressione. Orticaria del tratto gastrointestinale, sistema endocrino, infezione cronica possono provocare orticaria..

Un sintomo tipico dell'orticaria è la comparsa di eruzioni cutanee sulla pelle, accompagnate da prurito. La pelle intorno a loro potrebbe essere rossa. A volte tutti gli elementi sulla zona interessata della pelle possono unirsi, formando vesciche giganti.

La principale caratteristica delle allergie cutanee può essere definita la completa reversibilità delle vesciche: dopo qualche tempo, scompaiono senza lasciare traccia, senza lasciare tracce, macchie bianche o cicatrici. Ma a differenza del solito bruciore di ortica, questa malattia riappare e con un cambiamento di posizione: oggi l'orticaria era in piedi e domani può essere rilevata sulle sue mani.

2. Dermatite allergica da contatto

La dermatite allergica da contatto è un'allergia cutanea causata dall'esposizione diretta a una sostanza irritante o allergene.

Molto spesso, la dermatite da contatto è causata da prodotti chimici domestici, cosmetici, vari prodotti chimici, nichel, lattice, alcuni farmaci.

La dermatite allergica da contatto si sviluppa in aree della pelle che sono state o sono in contatto con l'allergene.

I primi sintomi e segni di dermatite da contatto potrebbero non svilupparsi immediatamente, ma qualche tempo dopo il contatto con un allergene - diverse ore, giorni o addirittura settimane.

Le principali manifestazioni della dermatite allergica da contatto: arrossamento e gonfiore di un'area limitata della pelle a contatto con l'allergene, forte prurito nell'area del rossore, comparsa sulla pelle di vesciche di varie dimensioni con un liquido chiaro all'interno. Se danneggiato, la bolla esplode e si forma l'erosione al suo posto. Quando le allergie cutanee diminuiscono, le croste gialle rimangono per qualche tempo.

3. Dermatite atopica

La dermatite atopica è una malattia allergica cronica della pelle accompagnata da prurito ed eruzione cutanea. Questa allergia cutanea è comune nei neonati e nei bambini, di solito inizia nei primi 6 mesi di vita, continuando spesso fino all'età adulta..

La dermatite atopica è una malattia multifattoriale. Il fattore principale è la predisposizione ereditaria. Un ruolo importante è svolto dal cibo e dagli allergeni inalanti. Nell'infanzia, i principali allergeni alimentari sono proteine ​​del latte, uova di gallina, pesce e cereali. Gli allergeni per inalazione si uniscono con l'età: polvere domestica, peli di animali, polline di piante.

I fattori che provocano la dermatite atopica possono essere irritanti meccanici, fisici o chimici, aumento della sudorazione, fumo di tabacco, stress, fattori ormonali, infezione.

La dermatite atopica ha tre forme consecutive (dermatite infantile, infantile e adulta), caratterizzata da caratteristiche di manifestazione.

Qualsiasi forma di dermatite atopica è caratterizzata da pelle secca, prurito, ispessimento della pelle con aumento del modello di pelle, desquamazione, arrossamento ed eruzioni cutanee.

Con dermatite atopica, si forma un circolo vizioso: prurito - graffio - eruzione cutanea - prurito. La pelle con dermatite atopica viene cambiata anche senza esacerbazione. Violato la sua struttura e bilancio idrico.

4. Eczema

L'eczema è una malattia cronica recidivante della pelle di origine allergica, caratterizzata da un'eruzione polimorfica pruriginosa (vescicole, eritema, papule). Le cause dell'eczema possono essere molto diverse, da fattori esterni (sostanze chimiche, droghe, alimenti e allergeni batterici) a quelli interni.

Le esacerbazioni di questo tipo di allergia cutanea si verificano sotto l'influenza di stress psicoemotivo, disturbi della dieta, contatto con sostanze chimiche e altri allergeni..

A seconda della causa dell'inizio e della posizione dell'eruzione cutanea, si distinguono diversi tipi di eczema: seborroico, vero, professionale, microbico. La localizzazione dell'eruzione cutanea è soggetta a prurito, desquamazione, causando molti disagi a una persona. L'eczema scorre cronicamente con periodi di esacerbazioni e remissioni e il trattamento delle allergie cutanee è spesso complicato dall'aggiunta di pioderma o herpes. Con un'allergia cutanea di questo tipo, si possono anche osservare cambiamenti nell'attività funzionale del tratto digestivo, processi metabolici, disturbi neuroendocrini e distonia vegetovascolare..

5. Toxoderma

La toxermia è una lesione cutanea infiammatoria acuta tossica-allergica, che è una reazione allergica all'introduzione nell'organismo (inalazione, ingestione, somministrazione parenterale) di sostanze con proprietà allergeniche.

Le cause della toxidermia sono spesso farmaci e alimenti..

Spesso c'è una tossidermia comune, che si manifesta con più eruzioni cutanee e prurito. Spesso le mucose sono coinvolte in questo tipo di allergia cutanea, sulla quale possono esserci anche varie eruzioni cutanee..

Oltre a quello comune, è possibile la toxoderma fissa, in cui compaiono una o più macchie rosse edematose di forma arrotondata o ovale, al centro di ciascuna di esse in alcuni casi può formarsi una bolla. Di solito, una tale allergia cutanea è associata all'assunzione di farmaci. Dopo la fine dell'azione dell'allergene, i fenomeni infiammatori si attenuano e la macchia esiste da molto tempo. Le forme più gravi di tossiemia sono la sindrome di Stevens-Johnson e la sindrome di Lyell. Si riferiscono a condizioni di emergenza e richiedono il ricovero in ospedale..

Con una grande varietà di dermatosi allergiche, ci sono malattie con sintomi simili. Ad esempio, un'eruzione cutanea può accompagnare alcune infezioni, malattie degli organi interni, ecc. Pertanto, non tentare di farsi una diagnosi di "allergia cutanea" e non automedicare.

Solo un medico, dopo aver raccolto una storia dettagliata e condotto l'esame necessario, sarà in grado di determinare la causa esatta della malattia e prescrivere farmaci adatti in ogni caso.

Trattamento delle allergie cutanee: principi generali

Il trattamento delle allergie cutanee inizia con una diagnosi completa. L'esame consente di determinare le cause dello sviluppo della patologia e identificare i fattori predisponenti. Se i rischi professionali servono come fattore scatenante per lo sviluppo di una reazione allergica, il trattamento delle allergie cutanee comporta la modifica della professione o una maggiore attenzione ai dispositivi di protezione (maschere, guanti di gomma). Se la causa era cibo o medicine, sono esclusi dall'uso.

Qualsiasi contatto con allergeni dovrebbe essere limitato. Questa regola d'oro aiuterà a prevenire i casi di esacerbazione della malattia. Ma al 100% non puoi essere sicuro che l'allergene non entri accidentalmente nel cibo o sia nella composizione di nuovi cosmetici. Pertanto, al fine di trattare con successo le allergie cutanee, è consigliabile tenere sempre a portata di mano un antistaminico, come Cetrin®, per alleviare i sintomi allergici nel tempo e prevenire la progressione della malattia.

Il trattamento delle allergie cutanee durante l'esacerbazione può includere la somministrazione locale di pomate speciali con corticosteroidi. Hanno un effetto antinfiammatorio, aiutano ad alleviare gonfiore, prurito, eruzioni cutanee. Emollienti speciali per la pelle possono anche essere raccomandati e quando viene attaccata un'infezione secondaria, farmaci antibatterici o antifungini.

Per un trattamento efficace delle allergie cutanee, si consiglia di regolare la dieta.

Per il periodo di esacerbazione della malattia, viene solitamente prescritta una dieta ipoallergenica non specifica.

Inoltre, per il successo del trattamento delle allergie cutanee, è necessario attenersi alle raccomandazioni generali per le malattie allergiche della pelle. raccomandazioni.

Caratteristiche dell'uso di antistaminici per le allergie cutanee

L'uso di antistaminici per le allergie cutanee è riconosciuto dai moderni specialisti come il modo più efficace per affrontare il problema. Ti consentono di eliminare rapidamente le manifestazioni negative della malattia e aumentare l'immunità. La cosa principale è scegliere la medicina giusta e studiare le caratteristiche del suo uso.

Cause e segni di allergia cutanea

L'allergia è chiamata la reazione del corpo agli effetti di una sostanza estranea (allergene). Una delle manifestazioni più frequenti di questa risposta è l'orticaria. I moderni esperti sono stati in grado di dimostrare che l'eczema, la neurodermite diffusa, la dermatite e alcune altre malattie della pelle possono anche avere un'origine allergica..

Tra i principali allergeni che provocano eruzioni cutanee sono:

  1. Alimenti: uova, cioccolato, noci, agrumi, fragole, latte ricco di grassi, frutti di mare, miele.
  2. Farmaci: antibiotici, analgesici, sulfamidici.
  3. Dita di piante: betulla, quinoa, ambrosia, ontano e alcune altre.
  4. Peli di animali, piume, piume.
  5. Sole, gelo, vento forte.
  6. Sostanze chimiche.

Recentemente, le manifestazioni cutanee di allergie sono state sempre più diagnosticate. Gli esperti attribuiscono questo a cattive condizioni ambientali, cattiva alimentazione e molto stress. Il gruppo più a rischio comprende parrucchieri, persone impiegate nella produzione industriale e operatori sanitari.

Dopo poco tempo dall'esposizione a un allergene, iniziano a comparire segni negativi della malattia:

  1. La pelle diventa rossa, si nota il gonfiore dei tessuti.
  2. Inizia un forte prurito.
  3. Appaiono eruzioni cutanee di varie strutture: vesciche, piccole eruzioni cutanee e così via.
  4. La pelle si stacca fortemente; si formano delle crepe sulla sua superficie.

Se l'epidermide viene pettinata in un momento simile, la ferita viene nuovamente infettata. Questo è irto dello sviluppo di processi purulenti. Prima si inizia il trattamento, più è probabile che si prevenga lo sviluppo di complicanze.

Le allergie sono più spesso diagnosticate nelle persone con sistema immunitario indebolito. Particolarmente attenti dovrebbero essere le persone che hanno avuto malattie gravi, stanno assumendo farmaci e hanno cattive abitudini..

Come funzionano le pillole allergiche??

L'istamina diventa il mediatore delle allergie nel corpo. Normalmente, questa sostanza è contenuta nelle cellule "grasse" del corpo umano in uno stato calmo e non provoca alcun danno. Dopo l'esposizione a un allergene, entra nella fase attiva. Ciò influisce negativamente sul lavoro del sistema respiratorio, muscolare e nervoso, peggiora le condizioni dei tessuti.

I farmaci con un effetto antistaminico riducono la quantità di istamina rilasciata dalle cellule "mast" durante una reazione allergica. A causa di ciò, tali farmaci hanno i seguenti effetti sul corpo:

  1. Elimina il prurito.
  2. Allevia il gonfiore dei tessuti e il rossore.
  3. Aiuta a curare rapidamente eruzioni cutanee e ferite che si formano dopo di loro.
  4. Prevenire lo sviluppo del broncospasmo.
  5. Normalizza la pressione sanguigna.
  6. Stabilizzare la temperatura corporea.

Gli antistaminici di prima generazione non solo impediscono la produzione di istamina, ma bloccano anche il funzionamento dei recettori dell'istamina. Per questo motivo, possono svilupparsi gravi reazioni avverse: sonnolenza, ridotta attività mentale, forte riduzione dell'acuità visiva, secchezza delle mucose della cavità orale.

I moderni farmaci di terza generazione sono privi di tali carenze. Sono realizzati sulla base di sostanze che sono analoghi sintetici degli ormoni prodotti dalle ghiandole surrenali. Tali farmaci vengono utilizzati solo in forme gravi del decorso della malattia. L'uso di farmaci antiallergici ormonali è indicato in situazioni in cui altri farmaci non hanno l'effetto desiderato.

Aumento dell'immunità

La manifestazione di una reazione allergica si osserva sullo sfondo di una diminuzione dell'immunità. Questo si esprime nell'accumulo di immunoglobuline E, nonché in una violazione del collegamento cellulare della difesa immunitaria. Di conseguenza, il corpo non è in grado di resistere alle malattie infettive..

L'assunzione di antistaminici influisce positivamente sulle funzioni protettive del corpo. Ma non sono in grado di ripristinare completamente l'immunità. Pertanto, contemporaneamente al corso principale del trattamento, sarà richiesto l'uso di tecniche immunomodulanti. Il programma di trattamento consiste nell'uso di medicine specializzate, nell'adeguamento dello stile di vita e nell'uso di medicine alternative.

Eliminazione di allergeni

Il fattore chiave nel trattamento è l'eliminazione dell'allergene. Per fare questo, prima di tutto, è necessario eseguire un test allergologico e scoprire esattamente quale sostanza ha causato la reazione negativa del corpo. Successivamente, evitare il contatto con l'allergene identificato. Ad esempio, se la causa della malattia è la polvere, dovrai bagnare l'appartamento ogni giorno, sbarazzarti di tappeti, peluche e altre cose che possono accumulare molto inquinamento.

Oggi è stato sviluppato un metodo di terapia con l'aiuto di un allergene. Viene introdotto nel corpo umano in piccole quantità. Ciò consente al corpo di sviluppare una quantità sufficiente di anticorpi protettivi. Questo metodo di trattamento può eliminare la causa delle allergie, prolungare il periodo di remissione. Dopo aver completato un corso completo, la necessità di antistaminici scompare completamente.

Trattamento allergia cutanea con antistaminici

La terapia farmacologica è l'unico modo efficace per far fronte alla manifestazione di allergie cutanee. È possibile dividere gli antistaminici in gruppi in base alla loro generazione. allocare:

  1. Medicinali di prima generazione. Differiscono per effetto breve, quindi è richiesta la loro lunga applicazione. Di conseguenza, una grande dose di antistaminici entra nel corpo, il che comporta la manifestazione di effetti collaterali. I principi attivi di tali agenti possono migliorare l'efficacia di altri farmaci. Per le allergie cutanee, Suprastin, Difenidramina e Diazolina, vengono prescritti Fenistil.
  2. Farmaci di seconda generazione. Hanno un elenco più piccolo di effetti collaterali rispetto ai farmaci di prima generazione. Dopo il corso del trattamento, l'effetto di questi dura per un paio di settimane. È indicato l'uso delle seguenti allergie cutanee: acrivastina, astemizolo, claritina.
  3. Farmaci di terza generazione. Tali farmaci hanno una quantità minima di effetti collaterali e affrontano efficacemente la causa delle allergie. Non influenzano negativamente il funzionamento del sistema cardiovascolare. Questo gruppo comprende Zirtek e Telfast. Sono più efficaci contro l'orticaria idiopatica..

L'uso di antistaminici è necessario in stretta conformità con le istruzioni e le raccomandazioni di uno specialista. Solo un medico può scegliere un farmaco specifico e il suo dosaggio.

Se si verificano reazioni avverse, l'uso del farmaco è sospeso. Dopo questo, è necessario consultare un medico.

Revisione e caratterizzazione di farmaci efficaci

Le moderne farmacie hanno una vasta gamma di farmaci progettati per combattere le allergie. Sono disponibili sotto forma di unguenti, gel, compresse, gocce, soluzioni per somministrazione endovenosa. Tra i farmaci più efficaci ci sono:

  1. Levocetirizine. Disponibile in forma di compresse e sotto forma di gocce. Un effetto evidente si manifesta 20 minuti dopo l'assunzione del farmaco. L'uso del farmaco è vietato durante la gravidanza. Ampiamente usato per tutti i tipi di orticaria.
  2. Suprastin. Ha un effetto tossico sul corpo. Il suo vantaggio è un breve periodo di sollievo di un attacco di una reazione allergica. L'effetto si manifesta dopo 10 minuti.
  3. Fenistil - gel. Il farmaco è considerato completamente innocuo. Approvato per l'uso da 1 mese. Ha un alto effetto antiprurito. È disponibile sotto forma di gel, che viene facilmente applicato alle aree interessate della pelle. Il farmaco inizia ad agire mezz'ora dopo l'applicazione.
  4. Cetirizina. È fatto sotto forma di sciroppo, gocce e compresse. Un notevole miglioramento si osserva dopo un'ora e mezza dopo l'applicazione. Il suo effetto persiste per tutto il giorno. È usato per vari tipi di eruzioni cutanee, tra cui dermatosi pruriginose.
  5. Claritin. È usato per trattare adulti e bambini. Disponibile sotto forma di compresse e sciroppo. Non provoca un effetto sedativo. Consentito per l'uso del corso.

L'uso di tali farmaci consente di neutralizzare rapidamente gli effetti dell'allergene. Al momento del trattamento, è necessario abbandonare le cattive abitudini e aderire ai principi di una corretta alimentazione.

Come trattare le allergie cutanee negli adulti?

È facile confondersi con la moderna varietà di farmaci allergici. Pertanto, non automedicare. La scelta di medicinali specifici deve essere effettuata da un medico. È necessario considerare:

  1. La gravità del decorso della malattia.
  2. Caratteristiche delle eruzioni cutanee.
  3. Sintomi concomitanti.
  4. La presenza di altre malattie.
  5. Età del paziente.

Ogni poche settimane, i farmaci devono essere cambiati. Nel tempo, gli allergeni perdono la loro sensibilità al principio attivo e devono essere sostituiti con un altro. La durata della terapia è anche selezionata individualmente..

Tra i più efficaci prodotti anti-allergici per la pelle, la diazolina si distingue. È preso dopo un pasto. Aiuta a rimuovere rapidamente prurito, gonfiore dei tessuti, eliminare le eruzioni cutanee. Il farmaco è vietato per l'uso da parte di persone che soffrono di malattie del tratto gastrointestinale, durante la gravidanza, nonché in presenza di intolleranza individuale ai componenti.

Erius è considerato uno dei farmaci più moderni. È efficace contro tutti i tipi di allergie. Durante la gravidanza e l'allattamento, l'assunzione di farmaci è consentita solo in casi eccezionali.

Pillole allergiche per bambini

Se un bambino soffre di allergie, la scelta dei farmaci deve essere presa con la piena responsabilità. In assenza di una terapia adeguata in tenera età, la probabilità di sviluppare gravi complicanze è alta: asma bronchiale, patologie autoimmuni e così via.

Solo uno specialista può scegliere il farmaco adatto al bambino in base ai risultati di una visita medica. Molto spesso vengono utilizzati i seguenti medicinali:

  1. Pipolfen. La forma di iniezione del farmaco è approvata per l'uso a partire dai due mesi di età. Pipolfen sotto forma di confetti può essere somministrato solo a bambini di età superiore ai 6 anni.
  2. Fenistil. Dal primo mese di vita del bambino, viene prescritto un medicinale sotto forma di gel o gocce. Le capsule sono consentite solo per bambini di età superiore ai 12 anni. Fenistil è particolarmente efficace per le allergie alimentari e per le reazioni alle mutevoli condizioni meteorologiche..
  3. Peritol. Questo farmaco è prescritto dall'età di due anni. È spesso prescritto per le allergie al gelo. Allevia rapidamente prurito, gonfiore dei tessuti ed elimina anche le eruzioni cutanee.

L'allergia è una malattia grave che richiede un trattamento adeguato. L'automedicazione in tale situazione è irta dello sviluppo di complicanze. Pertanto, ai primi segni di un problema, è necessario consultare un medico.

Allergia cutanea: cause, trattamento, rimedi popolari per le allergie cutanee

Soddisfare:
  • Tipi di allergie cutanee
  • Segni esterni di allergie cutanee
  • Cause di una reazione allergica cutanea
  • Trattamento allergia cutanea: compresse, pomate
  • Rimedi popolari per il trattamento delle allergie cutanee

L'allergia cutanea è la risposta che il sistema immunitario dà quando esposto a sostanze irritanti. Di conseguenza, il livello di ormone dell'istamina nel sangue aumenta, destabilizzando il sistema immunitario.

Allo stesso tempo, il sistema immunitario continua a lottare con influenze esterne, ma colpisce non solo gli elementi ostili, ma anche i tessuti e i sistemi del proprio corpo. Le allergie cutanee sono il sintomo più comune di tali problemi..

Tipi di allergie cutanee

Classificare diversi tipi di reazioni allergiche della pelle:

  1. Dermatite atopica. È caratterizzato da infiammazione della pelle con localizzazione limitata. In questo caso, i focolai di infiammazione possono diffondersi, nel tempo, su tutta la superficie del corpo. Molto spesso appare su viso, gambe, stomaco, petto e schiena. Si osserva nelle persone con predisposizione genetica e nei bambini dalla nascita. Può anche essere causato da polvere di casa, peli di gatto.
  2. Dermatite da contatto. Deriva dal contatto prolungato della pelle con un allergene. È un sintomo di un'allergia a cosmetici, prodotti chimici domestici, medicine e piante velenose. Il trattamento di questa manifestazione di allergie può richiedere da due settimane a diversi anni. La durata di questo periodo può dipendere dall'aggressività dei principi attivi e dalle funzioni protettive del corpo.
  3. Orticaria. È caratterizzato dall'improvvisa comparsa di macchie rosse e vesciche di un colore rosa pallido. Accompagnato dal prurito. La ragione del suo verificarsi è l'esposizione termica, punture di insetti, reazione al cibo, droghe, sostanze chimiche, nichel contenuto nei gioielli.
  4. Eczema. La manifestazione più acuta di allergie cutanee. Colpisce gli arti e l'area del viso. È caratterizzato da arrossamento, gonfiore, presenza di piccole vescicole tratteggiate, formazione di erosione, noduli, croste, squame. È accompagnato da un forte prurito, che può portare a disturbi nevrotici, insonnia e una violazione dell'integrità della pelle..
  5. Fotodermatosi - allergia al sole.

Le reazioni allergiche cutanee possono anche essere accompagnate da gonfiore del tratto respiratorio, dermatite, vari sintomi.

Segni esterni di allergie cutanee

La reazione cutanea all'irritante può verificarsi istantaneamente o il suo aspetto può verificarsi dopo un certo periodo (da una settimana a diversi mesi) ed essere cronico. In questo caso, la lesione può interessare la maggior parte della superficie della pelle del corpo: braccia, viso, schiena, stomaco, gambe.

Scegli un prestito al consumo a condizioni vantaggiose per te, è assolutamente gratuito sul sito web https://facredit.ru

Esternamente, una reazione allergica cutanea può apparire come arrossamento, desquamazione e piaghe e croste bagnate. In questo caso, la lesione è accompagnata da prurito, mal di testa, ansia, convulsioni, nei casi più gravi - shock anafilattico.

Cause di una reazione allergica cutanea

La probabilità di allergie dipende dall'immunità del corpo. Ciò non significa che si verifichi solo in soggetti con un sistema immunitario indebolito..

Alcune sostanze possono scatenare una reazione allergica anche nelle persone che non sono soggette ad allergie. Sono chiamati opzionali. Il risultato della loro esposizione è la dermatite allergica. La dermatite da contatto provoca irritanti obbligatori. Per prescrivere un trattamento, è necessario stabilire la causa esatta della reazione allergica.

La dermatite da contatto provoca un effetto biologico, chimico o meccanico sulla pelle. Un esempio di tale effetto può essere una puntura d'insetto, un'ustione di ortica. Potrebbe anche essere una reazione al congelamento..

In presenza di una predisposizione genetica o di malattie psicosomatiche, l'eczema molto spesso diventa una reazione a farmaci, stress e prodotti chimici domestici.
Gli effetti di droghe e prodotti alimentari causano tossicemia. In questo caso, è necessario eliminare la possibilità di contatto con l'allergene e limitare l'uso di eventuali farmaci..

Dermatite atopica - una conseguenza di un malfunzionamento durante lo sviluppo fetale.

Trattamento allergia cutanea: compresse, pomate

Il trattamento allergologico deve essere iniziato con una consultazione con un allergologo. La diagnosi si basa su esami cutanei, esami del sangue di laboratorio e altri test specifici. Sulla base di questi, ti verrà prescritto un trattamento e saranno indicate le sostanze che ti colpiscono maggiormente. Un approccio integrato viene utilizzato per il trattamento. Include l'uso di medicine interne ed esterne, l'uso della medicina tradizionale e la limitazione del contatto con un allergene.

I principali sintomi delle allergie cutanee sono prurito, irritazione, arrossamento, quindi usano mezzi per minimizzarli, i mezzi migliori in questo caso sono vari unguenti ed emulsioni. Tra loro:

  1. Fenistil-gel, Histancrem - rimozione del rossore, riduzione del prurito
  2. Bepanten, Lanolina, D-Pantenolo - idratano e accelerano il ripristino della pelle.
  3. Emmolium, Lipobase - nutrizione, idratazione della pelle, eliminando il prurito.
  4. Crema Advantan, Elocom sono molto efficaci nel trattamento delle allergie cutanee.

L'uso di compresse ha lo scopo di ridurre il livello dell'ormone nel sangue. Tra gli antistaminici popolari ci sono Fenistil, Zirtek, Zodak, Cetrin. Un altro tipo di farmaco sono i corticosteroidi (Phosterone, Prednisone, Kenalog). Sono utilizzati in casi estremi.

Non dimenticare che tutti i farmaci utilizzati nel trattamento sono ormonali. Il loro uso deve essere concordato con il medico e seguire rigorosamente le sue prescrizioni. Solo in questo caso il trattamento sarà efficace, sicuro e rapido. Il sollievo completo dei sintomi può essere ottenuto il terzo o il quarto giorno, mentre il sollievo arriva dopo la prima dose.

Rimedi popolari per il trattamento delle allergie cutanee

Poiché le allergie alla pelle spesso non causano molto disagio, molti sono limitati ai rimedi popolari, tuttavia, il massimo che tali soluzioni sono in grado di alleviare i sintomi, tuttavia, questo non ti salverà dalla malattia.

Il rimedio più popolare per alleviare il prurito e l'irritazione nei bambini è la camomilla. Viene utilizzato durante il bagno o la preparazione di lozioni sulle aree interessate.

Le mummie sono usate esternamente - per applicare sulla pelle la sua soluzione con acqua in un rapporto di 1: 100. Viene anche usato per la somministrazione orale. Per fare ciò, è necessario diluire un grammo di farmaco in un litro di acqua e assumere 100-200 ml al mattino prima dei pasti.

Per l'eczema e la dermatite atopica, si consiglia di utilizzare polvere di guscio d'uovo (un terzo di un cucchiaino) mescolata con due gocce di limone. Viene assunto una volta al giorno dopo i pasti..

Un rimedio popolare semplice ma efficace era il succo di sedano. Bevi un cucchiaio tre volte al giorno prima dei pasti.