Cause e sintomi di edema di Quincke. Servizio di pronto soccorso

Cliniche

Oggi l'edema di Quincke è inteso come una condizione acuta di gonfiore della pelle, delle mucose, che raggiunge in profondità il grasso sottocutaneo.

Molto spesso, il gonfiore si trova sul viso, diffondendosi alle mucose dell'occhio, della cavità orale, della faringe e della laringe. Ma ci sono casi noti di danni al tratto gastrointestinale, alle meningi e alle articolazioni.

L'edema si sviluppa abbastanza rapidamente e si riferisce a condizioni di emergenza che richiedono cure mediche immediate. Fortunatamente, questa pericolosa condizione si sviluppa solo nel 2% di tutte le reazioni allergiche.

Può colpire persone di qualsiasi età, ma più spesso sono colpiti bambini e donne..

In precedenza, l'edema era spesso chiamato angioedema, suggerendo che la sua ragione principale è una reazione vascolare agli impulsi nervosi eccessivi nelle persone irritabili con un sistema nervoso facilmente eccitabile. La scienza moderna non supporta questa posizione.

Dalla storia

I segni dell'angioedema furono osservati dai medici già nel XVI secolo, prima del professore tedesco Quincke, in onore del quale era stato nominato. Ad esempio, l'italiano Marcello Donato notò questa condizione già nel 1586, ma, ahimè, non ottenne gli allori.

Questa storia ebbe inizio nella provincia prussiana dello Schleswig-Holstein nel 1882..

Piuttosto, nella piccola città di Kiel, dove il Mar Baltico raggiunge il cuore della città e dove l'elemento principale è l'acqua. È successo esattamente a giugno, quando Kiel Bay ha visto per la prima volta una regata marittima e il vento del Baltico ha tirato forte le vele di venti yacht.

La signora Weber stava per morire. Al mattino era ancora molto in salute e aveva persino negoziato un paio di aringhe in un mercato del pesce. Ma poi è riuscita a bere una tazza di cioccolato, una nuova varietà di cui è stata portata al negozio coloniale solo questa settimana, e che aveva provato tutto questo una volta prima.

Fortunatamente, il professor Heinrich Ireneus Quincke, la cui sfortunata donna faceva la cuoca, in quel momento stava per andare all'università nel suo ufficio, dove era a capo del dipartimento di malattie interne. Pertanto, quando spaventata e ansimante dal soffocamento, Frau volò dentro con alcali invece di occhi e un viso gonfio, riuscì rapidamente a darle il primo soccorso e le impedì di andare dagli angeli pasquali, che adorava ricamare con una croce.

Il futuro Kaiser Wilhelm, colpito dalla Kiel "Parade of Old Pots", si stava avvicinando al suo palazzo nei Paesi Bassi e all'università di Kiel tipografi stavano già stampando una monografia del professor Quincke sull'angioedema della pelle, del tessuto sottocutaneo e delle mucose, che quasi uccise il frau Weber. Più tardi, gli inglesi e gli americani iniziarono a chiamare l'edema con il nome del dottor Quincke, che abbastanza radicò nel mondo medico.

Cause dell'edema di Quincke

I meccanismi di sviluppo dell'edema di Quincke possono essere duplici:

  • reazione allergica
  • aumento della permeabilità della parete vascolare sullo sfondo delle caratteristiche ereditarie del sistema del complemento (proteine ​​del sangue speciali responsabili della difesa immunitaria)

Edema allergico

L'edema si sviluppa con un meccanismo di reazione istantanea. Vari allergeni agiscono come provocatori, che sono suddivisi in:

  • infettivo (funghi, batteri, virus)
  • non infettivo, che a sua volta include:
    • famiglia (polvere e acari epidermici)
    • insetto (saliva e veleni per insetti)
    • verdura (polline di alberi ed erbe)
    • epidermico (forfora e peli di animali, squame di pesce)
    • medicinale
    • cibo (uova, caffè, cioccolato, miele, agrumi, frutti di mare, ecc.)
    • industriale (fenoli, mentolo, trementina, ecc.)

Al primo contatto con un allergene, il corpo risponde con la preparazione di mastociti e basofili, secernendo immunoglobuline di classe E.

In caso di inalazione ripetuta, alimentazione, assorbimento attraverso le mucose o la pelle dell'allergene e il suo ingresso nel sangue, i basofili e i mastociti lo riconoscono, scompongono e rilasciano un gran numero di sostanze biologicamente attive o mediatori infiammatori nel flusso sanguigno (istamina e sostanze simili).

Di conseguenza, si sviluppa uno spasmo dei capillari, l'uscita della parte liquida del plasma dai vasi nello spazio intercellulare. L'acqua penetra particolarmente facilmente nelle aree in cui è presente molta fibra sciolta:

  • palpebre, labbra, viso, collo
  • parte superiore del torace, mani
  • piedi, genitali

Si sviluppa edema massiccio. Questo meccanismo è più caratteristico per gli adulti con un sistema immunitario maturo ed ereditarietà allergica..

Fattore ereditario

Invece di una casa estiva o un appartamento, un certo numero di persone eredita un sistema di complementi che provoca una risposta immunitaria quando ingerito:

  • sostanze aliene
  • infezioni
  • e anche con lesioni
  • o stress intenso

Come risultato di questa risposta, anche i basofili vengono distrutti e i mediatori infiammatori vengono espulsi. Quindi gli stessi allergeni provocano l'edema di Quincke già al primo contatto con il corpo, senza l'attivazione preventiva dei mastociti e senza il rilascio di immunoglobuline E.

Con questo meccanismo, l'edema Quincke si sviluppa nei bambini piccoli fino a tre anni e negli individui con un sistema di complementi eccessivamente attivo. Molto spesso reagiscono alle punture di insetti e serpenti..

Fattori indiretti

Altri fattori che contribuiscono al verificarsi dell'edema di Quincke includono:

  • malattie del sistema endocrino
  • infestazioni da elmintici o malattie parassitarie (vedi segni di vermi nell'uomo)
  • alcune malattie degli organi interni

Sintomi dell'edema di Quincke

Va detto subito che l'edema si sviluppa molto rapidamente: solo un breve periodo di tempo (da pochi minuti a mezz'ora) può passare da una nuvola di polline o una tazza di caffè bevuta nel naso a una vista spaventosa di angioedema.

Rigonfiamento

Con qualsiasi localizzazione dell'edema, una persona può provare una sensazione di ansia o persino paura della morte:

  • Prima di tutto, il viso e le sue parti si gonfiano: palpebre, labbra, guance, punta del naso, orecchie.
  • Tutto questo diventa gonfio, gli occhi si restringono agli alcali e iniziano a lacrimare.
  • La pelle diventa pallida, diventa calda e si allunga.
  • Il gonfiore è denso e non contiene quasi alcuna traccia di pressione.
  • L'edema può anche diffondersi al collo, alla parte superiore del torace e all'addome..
  • In alcuni casi, le mani si gonfiano, trasformando le dita in salsicce e la parte posteriore delle mani in cuscini.
  • Sono anche noti casi di gonfiore dei piedi e dei genitali, nonché della pelle addominale..
  • Naturalmente, il gonfiore ha una gravità variabile e uno dei pazienti scappa con solo lievi cambiamenti nell'aspetto.

Questi sono segni molto impressionanti, ma non i più formidabili dell'edema di Quincke. La situazione è molto peggiore quando, insieme alla bruttezza esterna del viso appare:

Ciò suggerisce che il gonfiore si è diffuso ai tessuti molli della laringe, ha interessato le corde vocali e sta già scendendo nella trachea.

Se non inizi immediatamente a prendere misure in questa fase, puoi facilmente diventare testimone di come il paziente diventa blu davanti ai suoi occhi, sviene e soffoca fino alla morte. Ma anche in questa fase non dovresti arrenderti, perché la respirazione artificiale può spingere leggermente le pareti gonfie delle vie aeree e la squadra di ambulanze che è arrivata durante questo periodo eseguirà tutte le misure urgenti e avrà il tempo di stipare la lama del laringoscopio nella gola della vittima..

Forma gastrointestinale di edema di Quincke

Si manifesta sotto forma di disturbo alimentare acuto e si verifica con i fenomeni di gastrite allergica, in cui gli allergeni alimentari attaccano la parete dello stomaco e si accumulano eosinofili e basofili, dopo la distruzione della quale si verifica uno spasmo vascolare e appare un gonfiore. Un modello simile si osserva nell'intestino..

  • Una persona inizia a soffrire di dolore acuto nella regione epigastrica o vicino all'ombelico, nell'addome laterale
  • C'è nausea, formicolio della lingua e del palato, vomito del cibo mangiato, quindi si uniscono feci molli

Edema delle membrane meningee

Questo dà una clinica di meningite sierosa:

  • Mal di testa, fotofobia
  • Intorpidimento dei muscoli occipitali, a causa del quale è difficile portare il mento al petto (vedere i primi segni di meningite nei bambini e negli adulti)
  • La tensione delle membrane del cervello dovuta all'edema non consente di sollevare la gamba non piegata di un paziente disteso senza dolore, ma diminuisce quando il paziente getta la testa all'indietro o giace su un fianco con le gambe abbassate (posa di un cane da caccia o grilletto).
  • La nausea e il vomito di un'origine centrale sono caratteristici, possono comparire convulsioni.

Per l'onore del professor G.I. Quincka vorrebbe notare che la principale procedura diagnostica (e parzialmente terapeutica) per la meningite, che consente di prendere il liquido cerebrospinale per l'analisi e abbassare la sua pressione, chiamata puntura spinale, gli è stata proposta per la prima volta.

Forma comune

La forma articolare dell'edema porta all'edema non infiammatorio della membrana sinoviale delle articolazioni, a un cambiamento nella loro configurazione e alla mobilità ridotta.

Edema di Quincke con orticaria

Anche questa combinazione non è rara. Oltre al gonfiore della pelle, delle mucose e del tessuto sottocutaneo, sulla pelle appare un'eruzione cutanea sotto forma di vesciche di diverse dimensioni, che è accompagnata da prurito o sensazione di bruciore (vedere sintomi e cause dell'orticaria).

L'edema di Quincke è diviso in acuto (fino a sei settimane) e cronico (più di sei settimane), a seconda della durata dei sintomi..

Sintomi nei bambini

I bambini soffrono di angioedema abbastanza spesso.

  • Più bambini hanno nutrito alimenti artificiali durante l'infanzia
  • Più farmaci ricevono, maggiori sono i rischi per lo sviluppo dell'edema di Quincke
  • Allergia domestica: detersivi in ​​polvere, shampoo e schiume da bagno, ammorbidenti
  • il cibo è supportato - rifiuto precoce dell'allattamento al seno e trasferimento del latte vaccino alle proteine ​​(vedere se è possibile bere latte per un bambino di età inferiore a 2 anni), cibo ricco di coloranti e addensanti
  • e droga - gli antibiotici per qualsiasi motivo, le vaccinazioni da tutto il mondo, non capiscono i multivitaminici per cosa (vedi compresse per aumentare l'immunità)

Di conseguenza, la clinica dell'edema di Quincke può apparire in un bambino nei primi mesi e persino nei giorni di vita.

Per i neonati e i bambini di età inferiore ai 3-4 anni, la natura non allergica dell'edema, a causa di una predisposizione ereditaria e della reazione del complemento, è più caratteristica. Inoltre, la morte di un bambino per morte improvvisa sullo sfondo dell'edema laringeo può raggiungere un quarto di tutti i casi.

  • I bambini hanno maggiori probabilità rispetto agli adulti di rispondere a una clinica di edema gastrointestinale e sintomi meningei.
  • Ma la sindrome articolare per loro è meno caratteristica
  • Una forma allergica dell'edema di Quincke nella pratica dei bambini appare spesso insieme all'orticaria o all'asma bronchiale, mentre il dolore addominale per questa forma di edema non è caratteristico

L'edema laringeo è il sintomo più terribile, alle prime manifestazioni di cui è necessario chiamare un'ambulanza. Il restringimento del lume della laringe può attraversare quattro fasi, che sono abbastanza lisce durante l'edema di Quincke e si adattano in un breve periodo di tempo.

  • La stenosi di 1 ° grado è ancora compensata e consente al bambino di respirare senza respiro corto. Ma con lo sforzo fisico, appare già la retrazione della tacca superiore dello sterno e l'area sopra l'ombelico.
  • Nel secondo grado, il bambino diventa pallido, la sua regione nasolabiale diventa blu e appare un battito cardiaco. In questo momento, i tessuti sperimentano la fame di ossigeno, il cervello soffre. Il bambino è ansioso, eccitato. L'intero petto e i muscoli addominali sono coinvolti nella respirazione..
  • Il terzo grado è l'insufficienza respiratoria (cianosi delle labbra, delle dita, del pallore, della sudorazione). Il bambino aspira l'aria con il rumore, non gli viene quasi mai inspirato ed espirato.
  • Il quarto grado è in realtà il soffocamento con respiro superficiale, rallentamento dei battiti del cuore, inibizione o perdita di coscienza.

Pronto soccorso per l'edema di Quincke

In questa parte parleremo di auto-aiuto e mutua assistenza:

  • Il primo evento che dovrebbe essere condotto con lo sviluppo dell'edema di Quincke è la chiamata del team di ambulanze. Se l'ambulanza ovviamente non arriva, ma piuttosto per portare o trascinare il paziente nella struttura medica più vicina, trascinare dopo aver completato il paragrafo due o tre.
  • Il secondo sta prendendo un antistaminico a portata di mano (in un dosaggio adeguato all'età, preferibilmente sotto la lingua).
  • In assenza di antistaminici o altri farmaci per le allergie, nella bocca di un adulto o di un adolescente, versare naftitina banale (gocce nel naso) alla dose di 2-3 gocce o gocciolare nel naso
  • Rassicuriamo il paziente, apriamo le prese d'aria, liberiamo il collo e il torace dai vestiti stretti, rimuoviamo gioielli (catene, orecchini, ecc.). Prendiamo il bambino tra le braccia, non urliamo e non isteria.
  • Se l'allergene è noto, rimuoverlo se possibile..
  • Applicare freddo sul sito dell'edema.
  • Se una persona sviene, eseguiamo la respirazione artificiale.
  • I parenti dei pazienti con edema ricorrente di solito conoscono il prednisone e sono in grado di somministrare questo farmaco in modo indipendente per via intramuscolare..

Ricorda che la vita di una persona può dipendere da azioni coordinate e ragionevoli fin dai primi minuti dello sviluppo dell'edema di Quincke..

Pronto soccorso per l'edema di Quincke

Arriva il momento di ricevere assistenza medica qualificata da un'ambulanza, personale ospedaliero o policlinico:

  • Sospensione del contatto con l'allergene
  • L'edema di Quincke su uno sfondo di pressione sanguigna ridotta richiede l'introduzione di una soluzione sottocutanea dello 0,1% di adrenalina in una dose di 0,1-0, 5 ml
  • Glucocorticoidi (prednisolone gimisuccinate 60-90 mg somministrato per via endovenosa o intramuscolare o desametasone 8-12 mg per via endovenosa)
  • Antistaminici: suprastin 1-2 ml o clemastina (tavegil) 2 ml per via endovenosa o intramuscolare

Con edema laringeo:

  • Cessazione dell'allergene
  • Inalazione di ossigeno
  • Soluzione salina 250 ml per via endovenosa
  • Epinefrina (epinefrina) 0,1% -0,5 ml per via endovenosa
  • Prednisolone 120 mg o desametasone 16 mg per via endovenosa
  • Se le misure sono inefficaci, intubazione tracheale. Prima di questo: atropina solfato 0,1% -0,5-1 ml per via endovenosa, midazolam (dormicum) 1 ml o diazepam (relanio) 2 ml per via endovenosa, ketamina 1 mg per kg di peso per via endovenosa
  • Bonifica del tratto respiratorio superiore
  • Un singolo tentativo di intubare la trachea. In caso di inefficienza o impossibilità di esecuzione - conicotomia (dissezione del legamento tra la cartilagine cricoide e tiroidea), ventilazione meccanica
  • ricovero

In assenza di edema laringeo, il ricovero in ospedale è indicato per i seguenti gruppi di pazienti:

  • bambini
  • se l'edema di Quincke si è sviluppato per la prima volta
  • grave edema di Quincke
  • gonfiore con i farmaci
  • pazienti con gravi patologie cardiovascolari e respiratorie
  • persone vaccinate alla vigilia di qualsiasi vaccino
  • ARVI recente, ictus o infarto

Terapia dell'edema Quincke

In condizioni fisse, continuano le misure per sopprimere le allergie:

  • la nomina di antistaminici, glucocorticoidi
  • Viene eseguita la terapia per infusione endovenosa - per aumentare il volume del sangue circolante e filtrare gli allergeni attraverso i reni, usando una soluzione salina, inibitori della proteasi (contracale), acido epsilonaminocaproico
  • l'acido epsilonaminocaproico è indicato per l'edema pseudo-allergico in dosi di 2,5-5 g al giorno per via orale o endovenosa
  • Viene utilizzata la diuresi forzata: lasix, furosemide alla fine della terapia infusionale
  • L'ascorutina può essere prescritta per ridurre la permeabilità vascolare
  • Enterosorbimento (Polyphepan, carbone attivo, Enterosgel, Filtrum STI, Polysorb) è anche indicato, a causa del quale gli allergeni alimentari nell'intestino si legano.

Ha senso fornire dati sulle ultime tendenze nel campo dei farmaci antiallergici, il cui trattamento viene effettuato nel periodo acuto dell'edema di Quincke e tra episodi di angioedema ripetuto.

  • Antistaminici di prima generazione: cloropiramina (suprastin), prometazina (pipolfen, diprazina), fenarolo (chifenadina), feniramina (avil), dimetinden (fenistil), tavegil (clemastina), mebidril (omeril, diazolina) agiscono rapidamente dopo le 15-20 minuti). Efficace nel fermare l'edema di Quincke, ma causa sonnolenza, allunga il tempo di reazione (controindicato per i conducenti). Agire sui recettori dell'istamina H-1
  • La seconda generazione blocca i recettori dell'istamina e stabilizza i mastociti, da cui l'istamina entra nel flusso sanguigno. Ketotifen (zaditen) rimuove efficacemente lo spasmo delle vie aeree. È indicato con una combinazione di angioedema con asma bronchiale o ostruzione bronchiale.
  • Gli antistaminici di terza generazione non inibiscono il sistema nervoso centrale, bloccano i recettori dell'istamina e stabilizzano le pareti dei mastociti:
    • Loratadina (clarisens, clarithin)
    • Astemizole (Astelong, Hasmanal, Istalong)
    • Semprex (acrivastina)
    • Terfenaddin (teridina, traksil)
    • Allergodil (Acelastine)
    • Zirtek, Cetrin (cetirizina)
    • Telfast (fexofenadina)
    • (vedi l'elenco di tutte le pillole allergiche).

La scelta dei farmaci viene effettuata con le seguenti preferenze:

  • Nei bambini di età inferiore a: Fenistil
  • 12 mesi a quattro anni: loratadina, cetirizina
  • Cinque a dodici: Cetirizina, Loratadina, Terfenadina, Astemizole
  • Per le donne in gravidanza: Astemizol, Loratadin, Telfast
  • Per l'allattamento: feniramina e clemastina
  • Con patologie epatiche: come nei bambini
  • Con insufficienza renale: come per le donne in gravidanza

Pertanto, l'edema di Quincke, i cui sintomi e il trattamento sono descritti sopra, è più facile da prevenire che da interrompere. Ai fini della prevenzione, è consigliabile ridurre il numero di allergeni domestici e alimentari, cercare di evitare farmaci irragionevoli e alle prime manifestazioni di eventuali reazioni allergiche (dermatite, orticaria, rinite stagionale, congiuntivite o asma bronchiale), consultare un allergologo.

Cure di emergenza per l'edema dell'angioedema nei bambini

L'edema di Quincke (un altro nome - angioedema, orticaria gigante) è una reazione acuta, inaspettata e rapidamente sviluppata del corpo agli effetti di fattori chimici e biologici, che è spesso di natura allergica. La manifestazione più evidente della malattia è un aumento dei tessuti molli del viso (labbra, palpebre, guance, mucosa orale), collo, arti (piedi e mani), genitali.

Abbastanza spesso (2%), l'edema di Quincke viene diagnosticato nei bambini (in particolare le ragazze), poiché sono più suscettibili a tutti i tipi di reazioni allergiche. La malattia è grave e richiede un trattamento immediato. Quindi tutti i genitori i cui bambini sono soggetti ad allergie dalla nascita dovrebbero conoscere le informazioni di base su di lui e, soprattutto, cosa causa l'edema di Quincke.

Le ragioni

Per proteggere tuo figlio dall'edema di Quincke, devi sapere quali fattori sono in grado di provocare lo sviluppo di una malattia così rapida e pericolosa. A seconda delle cause, si distinguono diverse forme di malattie..

Edema allergico di Quincke nei bambini

È una reazione immediata. Il contatto diretto del bambino con l'allergene provoca il rilascio di mediatori (sostanze chimiche) dai mastociti, porta ad una maggiore permeabilità dei capillari sottomucosi e sottocutanei con il successivo sviluppo di edema su larga scala dei tessuti molli. I motivi possono includere:

  • prodotti alimentari (uova, latte, cioccolato, pesce, frutti di bosco, agrumi, noci);
  • droghe (vitamine del gruppo B, aspirina, iodio, penicillina);
  • polvere;
  • polline;
  • morsi di insetto;
  • molti altri allergeni.

Di solito, un bambino ha una reazione allergica ai suddetti fattori sin dalla nascita. Se non vengono identificati in tempo, non esclusi dalla vita del bambino, questa forma di malattia può diventare una conseguenza.

Edema Quincke non allergico nei bambini

La natura di questa forma di malattia è leggermente più complicata della precedente. È dovuto al determinismo genetico di alcune reazioni patologiche ereditate da un tipo dominante. Le cause dell'edema Quincke non allergico nei bambini possono essere:

  • i fattori allergenici sopra elencati;
  • infezioni infantili
  • vari tipi di intossicazione;
  • molti fattori fisici (luce solare, freddo);
  • condizione del sistema nervoso: ad es. stress.

È più difficile da trattare che allergico, ma è anche molto meno comune..

Edema ricorrente di Quincke nei bambini

Molto spesso, nonostante l'assistenza tempestiva fornita al bambino e un trattamento efficace, la malattia ritorna ancora e ancora. Lo sviluppo dell'edema Quincke ricorrente è facilitato da fattori come:

  • patologia tiroidea cronica concomitante (ipotiroidismo);
  • malattie autoimmuni, parassitarie o linfoproliferative (giardiasi, ascariasi);
  • patologia epatica (epatite);
  • focolai cronici di infezione (carie, tonsillite).

Affinché il trattamento della malattia abbia successo e il bambino si riprenda rapidamente, è necessario identificare i fattori che hanno provocato questa condizione. Se la causa della malattia rimane indeterminata (a volte succede), al bambino viene diagnosticato un edema idiopatico di Quincke, che viene trattato secondo lo schema generale generale. Affinché l'aiuto sia tempestivo, è necessario conoscere i sintomi della malattia.

Sintomi

A seconda del tipo di danno alle mucose, alla laringe, al tessuto sottocutaneo, ai disturbi neurologici e alla sindrome addominale, i sintomi dell'edema di Quincke nei bambini possono essere molto diversi.

Danni alle mucose e al tessuto sottocutaneo:

  • il gonfiore si sviluppa rapidamente, entro 10-30 minuti, dura da alcune ore a diversi giorni;
  • i luoghi più frequenti di localizzazione dell'edema di Quincke nei bambini: labbra, palpebre, fronte, guance, scroto, piedi, mani;
  • se la mucosa orale è interessata, il bambino ha difficoltà a parlare, fa male a deglutire;
  • i tessuti sono tesi, si nota la sindrome di formicolio;
  • nessun prurito cutaneo;
  • la palpazione è indolore, le fosse non rimangono quando vengono premute.

La sconfitta della laringe:

  • sviluppo velocissimo;
  • il bambino inizia a soffocare, preoccuparsi, può iniziare il panico;
  • il viso diventa blu;
  • si verifica afonia (perdita della voce);
  • emottisi;
  • quando combinato con l'edema dei bronchi e della trachea, i sintomi sono molto simili a un attacco di asma bronchiale;
  • con edema simultaneo della mucosa nasale - manifestazioni di rinite allergica.

La rapida progressione dell'edema di Quincke in questo caso a volte porta non solo all'asfissia, ma anche alla morte dei bambini se la tracheostomia urgente non viene eseguita.

Sindrome addominale:

  • la mucosa dell'esofago, dello stomaco, dell'intestino è interessata;
  • l'edema del tessuto sottocutaneo potrebbe non essere osservato, il che complica la diagnosi di edema di Quincke nei bambini;
  • si sviluppa improvvisamente;
  • acuti dolori addominali;
  • vomito indomito;
  • diarrea sanguinolenta.

Disordini neurologici:

  • la sostanza del cervello, il suo guscio è interessato;
  • convulsioni epilettiformi;
  • deficit visivo;
  • emiplegia (danno a metà del corpo);
  • afasia transitoria (alterazione del linguaggio);
  • vertigini;
  • torcicollo.

E altre violazioni (più rare):

  • danno al tratto urinario (ritenzione urinaria acuta, disuria);
  • gonfiore del cuore (tachicardia parossistica);
  • articolazioni colpite (idrartrosi, artralgia, febbre).

Se a un bambino viene diagnosticato un edema allergico di Quincke, molto spesso il suo viso, le mani, i genitali, i piedi, la mucosa orale, il tratto gastrointestinale e la laringe si gonfiano molto fortemente. La forma anallergica della malattia si manifesta in giovane età ed è accompagnata da gravi lesioni della laringe e dalla sindrome addominale. Se vengono identificati i primi sintomi, è urgente chiamare un medico e aiutare il bambino stesso prima del loro arrivo.

Primo soccorso

Un ruolo importante nel trattamento e nel decorso della malattia è svolto dal pronto soccorso per l'edema di Quincke, che deve essere tempestivo e corretto. Allevia il dolore e previene l'ulteriore diffusione dell'edema, cioè il danneggiamento dei sistemi vitali del corpo. La sequenza di azioni per i primi sintomi della malattia è la seguente:

  1. Rileva allergeni, interrompi il contatto del bambino con lui.
  2. Rassicurare il bambino.
  3. Appoggiarlo su una superficie piana con le gambe leggermente sollevate..
  4. Se la respirazione è difficile, può essere alleviata con aria calda e umida (portare il bambino a fare un bagno di acqua calda).
  5. Dai al bambino da bere quanta più acqua alcalina possibile. Può essere una normale acqua minerale e, in sua assenza, una soluzione leggera di bicarbonato di sodio.
  6. Somministrare enterosorbenti (carbone attivo, enterosgel).
  7. Se il bambino non si sente meglio e il medico è in ritardo per qualche motivo, puoi somministrare un antistaminico (fenistil, ad esempio).
  8. Nel caso più difficile, quando il bambino soffoca e diventa blu, è necessario iniettare il prednisolone per via intramuscolare da solo.

Questo tipo di cure di emergenza per l'edema di Quincke nei bambini allevia significativamente le condizioni del bambino e contribuisce alla sua rapida guarigione senza conseguenze. Ma il medico prescrive il trattamento principale per la malattia e passa in regime di ricovero.

Trattamento

Dopo un esame e una diagnosi approfonditi, viene prescritto un corso di terapia. Di solito, il trattamento dell'edema di Quincke nei bambini si riduce all'assunzione dei seguenti medicinali e all'esecuzione delle procedure.

Con forme allergiche della malattia:

  • farmaci di prima linea - antistaminici (tavegil, ketotifen, claritina, difenidramina, suprastin);
  • corticosteroidi sistemici (prednisone, desametasone, idrocortisone);
  • diuretici (diacarb, furosemide, lasix);
  • ascorutina (riduce la permeabilità vascolare).

Con edema Quincke ricorrente:

  • eliminazione del focus dell'infezione cronica;
  • trattamento di patologie croniche del tratto gastrointestinale, del tratto biliare, del fegato;
  • vermifugo.

Con ereditario:

Con edema laringeo:

  • terapia con nebulizzatore per inalazione con salbutamolo e farmaci corticosteroidi;
  • hemosorption;
  • ossigenoterapia;
  • con un aumento dell'insufficienza respiratoria - intubazione immediata (o tracheostomia e ventilazione meccanica).

Nella maggior parte dei casi, l'edema allergico di Quincke nei bambini si sviluppa in modo benigno e ha una prognosi favorevole. Nonostante ciò, in pratica c'è anche un decorso recidivante della malattia, che porta all'edema della laringe e a molti organi interni, al broncospasmo e persino allo shock anafilattico. Pertanto, ai primi sintomi è necessario prendere misure urgenti, fornire pronto soccorso e chiamare un medico il prima possibile. Solo una reazione tempestiva può garantire al bambino un rapido recupero senza conseguenze per la sua salute.

siamo nei social network

L'edema di Quincke è una reazione acuta, spesso allergica, sotto forma di un forte gonfiore locale delle mucose, della pelle e delle fibre profonde, che interrompe il funzionamento di vari organi e procede con un'alta probabilità di shock anafilattico potenzialmente letale e gonfiore della gola. Nel 50% dei pazienti, si sviluppa spesso insieme all'orticaria, che è definita come edema allergico limitato con macchie rosse sulla pelle che hanno bordi irregolari e vesciche.

L'edema di Quincke di solito dura da pochi minuti a un giorno, e quindi può svilupparsi secondo tre "scenari" - gradualmente attenuarsi, di tanto in tanto dare ricadute o aumentare rapidamente, causando soffocamento, shock allergico e morte del paziente. E in questo articolo considereremo i sintomi e gli algoritmi (standard) per la fornitura della prima assistenza medica pre-medica e di emergenza per l'edema di Quincke..

Primi sintomi della reazione

La patologia si sviluppa bruscamente, improvvisamente, spesso senza segni che prevedono questa condizione. È possibile riconoscere i sintomi di una patologia pericolosa da segni esterni. Sintomi primari che richiedono attenzione immediata:

  1. Un inizio acuto, uno sviluppo molto rapido - in 10-20 minuti, a volte in 1 - 2 ore, in cui gli organi o le parti del corpo si gonfiano fortemente. Molto spesso - i tessuti molli del viso e delle mucose.
  2. Un pronunciato aumento del volume delle labbra, delle guance, della palpebra superiore (una o entrambe), in cui il paziente spesso non è in grado di aprire gli occhi.
  3. Oltre al viso, possono gonfiarsi: mascella inferiore, collo, la cui pelle sembra gonfiarsi; lingua, laringe, trachea; esofago, stomaco, intestino, organi urinari; scroto, labbra, meningi, dorso dei piedi e delle mani.
  4. Nessun prurito, a meno che il gonfiore non sia combinato con l'orticaria.

A proposito dei sintomi dell'edema di Quincke, questo video dirà:

Manifestazioni tipiche

  • densità pronunciata, quando viene premuta contro un'area gonfia, si incontra una densa resistenza del tessuto, poiché il fluido che si accumula nel tessuto sottocutaneo contiene un gran numero di composti proteici che danno una densità pronunciata dell'area gonfia;
  • forte tensione della pelle e tensione dei tessuti accompagnata da scoppio, bruciore;
  • manifestazione di dolore quando si sente l'area gonfia;
  • dopo aver premuto sul punto gonfio della fossa, non c'è depressione da premere;
  • il colore della pelle nel sito del gonfiore non può cambiare o essere rosa;
  • con il gonfiore della mucosa del sistema respiratorio, la pelle del viso diventa rossa al primo stadio, in seguito, con un aumento del gonfiore, diventa cianotica, specialmente attorno al naso e sopra il labbro superiore;
  • se l'edema di Quincke si manifesta insieme a orticaria, prurito, eruzione cutanea, lacrimazione e infiammazione della congiuntiva, si può osservare una congestione nasale.
Mucosa laringea, epiglottide (20-25% dei pazienti). Condizione potenzialmente letale, specialmente nei bambini a causa della ristrettezza della laringe, della trachea e dell'edema fulminante che blocca la respirazione
  • ansia motoria;
  • gonfiore del viso;
  • tosse opaca, raucedine, afonia (perdita della voce);
  • solletico, difficoltà a deglutire, mancanza di respiro;
  • forte sbiancamento, pelle blu, lingua;
  • violazione del passaggio dell'aria attraverso il tratto respiratorio, accompagnata da uno stridore (un suono sibilante durante l'inspirazione e l'espirazione, che si sente a distanza);
  • aumento della mancanza di respiro; palpitazioni a numeri alti;
  • spesso - grandi gocce di sudore;
  • dopo l'esame, c'è gonfiore delle tonsille, palato superiore, lingua;
  • postura caratteristica - sporgendosi in avanti con enfasi sulle mani;
  • emottisi sullo sfondo di molte piccole emorragie da rottura dei vasi della mucosa della faringe, della laringe e della cavità orale
Durata da 5 - 10 minuti a mezz'ora, graduale cedimento del gonfiore pur mantenendo la raucedine.

Spesso c'è un aumento di tutti i segni con la diffusione di edema sulla mucosa della trachea, un chiaro deterioramento delle condizioni del paziente e la minaccia di morte per soffocamento

Mucosa dello stomaco, esofago, intestino, aree urogenitali
  • forte dolore addominale;
  • vomito (nei bambini - indomabile);
  • aumento della motilità intestinale;
  • diarrea con sangue;
  • difficoltà a urinare
I cambiamenti nella pelle e nelle mucose che sono visibili durante l'esame, di regola, non rivelano.

Difficoltà nella diagnosi dovuta a manifestazioni latenti

Tessuti del cervello e delle membrane, mucosa dell'orecchio internoDisturbi nel campo neurologico:

  • convulsioni simili all'epilettico;
  • disturbi visivi e del linguaggio;
  • paralisi unilaterale;
  • nausea con vomito;
  • vertigini;
  • sintomi di meningite, rigidità (rigidità) dei muscoli del collo

Caratteristiche dello sviluppo dell'edema laringeo

Tutti i segni di edema nel tratto respiratorio sono particolarmente acuti e pronunciati nei bambini più piccoli fino a 3-5 anni. Ciò è dovuto alla ristrettezza anatomica della faringe, della laringe e della trachea e alla specificità fisiologica del loro funzionamento a questa età..

In un bambino, la condizione di gonfiore della gola è estremamente pericolosa, poiché il deterioramento sta crescendo rapidamente, praticamente non dando tempo per il sollievo.

La comparsa di uno stridore indica una difficoltà a far entrare aria nei polmoni e durante il processo di respirazione, i piccoli pazienti esercitano tutta la loro forza. Questa è una condizione critica in cui è urgentemente necessario l'aiuto di medici di emergenza o addirittura di rianimazione. Il tasso di aumento dell'insufficienza respiratoria, specialmente nei bambini, è minaccioso e la sovrapposizione del lume della laringe è così pronunciata che è impossibile eseguire anche misure di emergenza sotto forma di intubazione tracheale.

Le specifiche delle manifestazioni di edema di Quincke in un bambino nel tratto respiratorio:

  • raucedine apparente durante il pianto;
  • tosse ruvida che abbaia;
  • respirare con respiri febbrili ingoiando aria;
  • la comparsa di stridore (fischio);
  • cianosi intorno alla bocca e al naso a causa della scarsa afflusso di sangue e della mancanza di ossigeno nel sangue;
  • frequente respirazione superficiale con retrazione delle aree morbide sopra la clavicola, lo stomaco;
  • forte ansia, sovraeccitazione e successivamente esaurimento, letargia;
  • sudorazione abbondante, dita tremanti, penne, gambe;
  • forte frequenza cardiaca;
  • con una combinazione di edema laringeo con ostruzione dei bronchi e gonfiore della trachea, tutti i segni sono molto simili a un attacco di asma e falsa groppa con laringite.

Quello che segue è un pronto soccorso di emergenza per l'edema di Quincke negli adulti e nei bambini..

Pronto soccorso per l'edema di Quincke

Poiché lo sviluppo dell'edema di Quincke è assolutamente imprevedibile e molto intenso, la prima cosa da fare per prevenire conseguenze minacciose è chiamare un'ambulanza, anche se le condizioni del paziente sono attualmente abbastanza soddisfacenti. Questa falsa stabilità dello stato inganna spesso i parenti che commettono un errore irreparabile - aspettano, il che è inaccettabile con l'edema di Quincke.

Quindi, scopriamo cosa fare con l'edema di Quincke, la prima assistenza pre-medica e medica di emergenza con esso.

Questo video tratta 1 primo soccorso per l'edema di Quincke:

Pre-medico

Regole generali

Prima dell'arrivo dell '"ambulanza" è necessario:

  • assicurare il massimo flusso d'aria - finestre aperte, prese d'aria, porte del balcone
  • interrompere immediatamente il contatto con allergeni irritanti se noto.
  • Quando viene morso da una vespa, un'ape - elimina una puntura con una pinzetta.
  • posizionare il paziente seduto (non mettere) in una posizione comoda per lui, calmarsi;
  • è indispensabile prendere un bambino piccolo tra le braccia, assicurando la posizione diretta della schiena del bambino
  • rimuovere dal collo, dal torace, dalla vita tutti gli indumenti che stringono e schiacciano;
  • per adulti e bambini dai 3 anni, dare una bevanda alcalina abbondante che rimuove l'allergene dal corpo (una miscela di soda - 1 g con 0,5 litri di acqua, narzan, borjomi);
  • applicare farmaci antiallergici in compresse (Suprastin, Pipolfen, Tavegil, Fenkarol, Diazolin, Fenistil in gocce). Se il bambino ha già 2 anni, è permesso Claritin (2,5 mg, che corrisponde a 2,5 ml di sciroppo per bambini o un quarto di una compressa), Fenkarol (da 2 anni - 0,005 mg), altri medicinali nel dosaggio dei bambini.

Medicinali

Se lo sviluppo di edema è seguito dopo un morso, l'iniezione del farmaco nel braccio:

  • trascinare (non stretto) la benda sull'area del morso / iniezione (fino a 30 minuti senza bloccare vasi di grandi dimensioni);
  • sulla zona in cui è stato iniettato il medicinale (è entrata la puntura), applicare freddo - una piastra riscaldante, ghiaccio per rallentare la diffusione dell'allergene nel sangue, fermare la crescita dell'edema.

Per i bambini e i pazienti di qualsiasi età con segni di gonfiore della laringe, della gola, dell'esofago, tutti i farmaci, se possibile, devono essere somministrati per iniezione, poiché questo è più efficace e quando lo stomaco e l'intestino si gonfiano, l'assorbimento dei farmaci è compromesso.

  • Gli antistaminici possono alleviare un po 'la condizione, ma annullare una chiamata di emergenza è del tutto inaccettabile.
  • Come assorbenti che rallentano l'assorbimento di allergeni e tossine, vale la pena usare Polysorb, Polypefan, Enterosgel, carbone attivo (di solito vengono fornite 1-2 compresse per 10 kg di peso).
  • Un bambino fino a 3 anni può macinare fino a 3 compresse di carbone e mescolare con 150 ml di acqua, dare Smect (1 pacchetto per bambini fino a 12 mesi, 2 pacchetti due volte al giorno per bambini da 2 a 3 anni), Enterosgel (1 cucchiaino da tè per bambini fino a un anno, 2 cucchiai bambini da 1 a 3 anni).

In casi urgenti di un chiaro deterioramento dell'edema laringeo (specialmente nei bambini), al fine di prevenire la morte del paziente, è necessario, senza attendere una "emergenza", fare un'iniezione intramuscolare di farmaci ormonali:

  1. Prednisone. Adulti - fino a 300 mg, i neonati calcolano la dose secondo la formula 2 - 3 mg per 1 kg di peso del bambino, bambini di età superiore a un anno e scolari di età pari o superiore a 7 anni nello stesso dosaggio.
  2. Desametasone per adulti - 60 - 80 mg, per piccoli pazienti - in un dosaggio rigorosamente calcolato in peso: 0,02776 - 0,16665 mg per chilogrammo.

Con l'edema di Quincke, che ha colpito l'esofago, la lingua, la laringe, la lavanda gastrica non può essere eseguita, anche se l'edema è provocato dall'uso di un prodotto, bevanda o medicina specifici. Un tale risciacquo può far penetrare il contenuto dello stomaco o del vomito nei polmoni..

Qual è il pronto soccorso e l'algoritmo di azione per l'edema di Quincke, continua a leggere.

Medico

Un paziente di qualsiasi età che presenta segni di edema respiratorio viene immediatamente ricoverato in ospedale. Nel periodo acuto, la terapia è complessa, finalizzata all'eliminazione delle allergie, allevia l'edema, riduce la risposta del corpo all'istamina (un ormone mediatore che regola attivamente il processo di reazioni allergiche acute).

Terapia di emergenza per l'edema laringeo:

  • urgente somministrazione sottocutanea / endovenosa di adrenalina 0,1% per prevenire un calo critico della pressione sanguigna. Adulti 0,3 - 0,8 ml, la dose più alta sotto la pelle - 1 ml (al giorno - fino a 5 ml). Per i bambini - a seconda dell'età di 0,1 - 0,5 ml.
  • l'uso di ormoni che sono necessari per alleviare rapidamente il gonfiore e ripristinare la respirazione, soprattutto se il gonfiore è combinato con un'orticaria gigante. I principali farmaci vengono somministrati lentamente (se per via endovenosa - 3 minuti, se per via intramuscolare - quindi in profondità nel gluteo): Prednisolone per adulti 60-90 mg, desametasone 20-80 mg (fino a 4 volte al giorno), idrocortisone 75-125 mg.
    • Una singola dose di prednisolone per bambini per 1 kg di peso: 2-12 mesi, 2-3 mg, da un anno a 14 anni, 1-2 mg. Se necessario, il medicinale viene reinfuso dopo 20-30 minuti.
    • Dose per bambini di desametasone al giorno per 1 kg di peso del bambino - 0,02776 - 0,16665 mg.
  • somministrazione endovenosa di diuretici: Lasix 40-80 mg; Furosemide 1% 1 - 2 ml, soluzione di mannitolo 15% (per chilogrammo di peso 1 - 1,5 g), urea 30% (0,5 - 1,5 g / kg di peso);
  • l'uso di antistaminici per via intramuscolare (endovenosa) per ridurre la sensibilità del corpo a un allergene e utilizzo farmaci antiallergici di prima generazione con un effetto sedativo, perché, nonostante le carenze, sono i più efficaci:
    • Suprastin, dato che la dose per 1 kg di peso non può essere superiore a 2 mg: per gli adulti, in media, 40-60 mg. Dosi iniziali per i bambini: da 1 a 12 mesi: 5 mg; da un anno a 6 anni: 10 mg; da 6 a 14: 10-20 mg.
    • Usa anche Difenidramina, Tavegil, Pipolfen.
  • con bradicardia (battito cardiaco lento anormale), 0,1% di atropina 0,1% 0,25-0,5 mg - 1 mg viene iniettato. Ai bambini vengono prescritti rigorosamente secondo il criterio dell'età e il peso 0,05 - 0,5 mg una volta. Nei casi più gravi, il farmaco viene somministrato ogni 10-15 minuti.
  • se si osservano segni di broncospasmo, utilizzare l'infusione endovenosa di Eufillin con desametasone, broncodilatatori;
  • l'ossigenoterapia viene utilizzata attivamente in caso di cianosi (pelle blu e mucose con carenza di ossigeno nel sangue), secchezza, respiro sibilante, dispnea (respirazione frequente e difficile con una marcata violazione di profondità, ritmo, frequenza);
  • un metodo mirato alla rimozione attiva di allergeni, tossine del loro corpo - emosorbimento (rimozione extrarenale di tossine dal sangue attraverso il passaggio del sangue attraverso un sorbente);
  • per prevenire un brusco calo di pressione, viene utilizzata un'iniezione di soluzione salina, soluzioni colloidali (una miscela di 0,5 - 1 litro di soluzione salina, 0,5 litri di amido idrossietilato, 0,4 litri di poliglucina);

Dopo aver raggiunto livelli normali di volume del sangue circolante nel corpo, viene utilizzato lo 0,5% di glucosio del 5%: noradrenalina 0,2 - 2 ml, dopamina 400 mg. La dose viene regolata per ottenere una pressione sistolica di 90 mm Hg.

  • in caso di sviluppo dell'edema di Quincke nella fase di asfissia (asfissia), viene eseguita un'operazione immediata sul paziente in loco - tracheostomia (conicotomia).

Elena Malysheva in questo video racconta come non morire con l'edema di Quincke:

Edema di Quincke - una reazione allergica di tipo immediato, manifestata da angioedema con diffusione sulla pelle, tessuto sottocutaneo, mucose.

Diagnosi clinica

L'edema di Quincke si verifica più spesso su antigeni medicinali o alimentari, punture di insetti, in alcuni casi la causa immediata potrebbe non essere chiara. Caratterizzato dalla comparsa improvvisa di edema limitato in luoghi con tessuto sottocutaneo allentato, più spesso nelle labbra, nei padiglioni auricolari, nel collo, nelle mani, nei piedi. L'edema può spesso raggiungere dimensioni significative e deformare il sito della lesione. Il pericolo immediato di questa reazione è il frequente sviluppo di asfissia meccanica dovuta all'edema del tratto respiratorio superiore. Con edema laringeo, il bambino ha una tosse che abbaia, raucedine, difficoltà respiratorie e, possibilmente, espirazione a causa del broncospasmo unito. Se la lingua si gonfia, il linguaggio è difficile, i processi di masticazione e deglutizione vengono interrotti.

Urgente attenzione

1. Interrompere immediatamente l'assunzione di allergeni.

2. Introdurre antistaminici in / m o / in:

  • Soluzione di pipolfen al 2,5% 0,1-0,15 ml / anno di vita o
  • Soluzione di suprastin al 2% 0,1-0,15 ml / anno di vita.

3. Introdurre una soluzione al 3% di prednisolone in una dose di 1-2 mg / kg di IM o IV.

4. Secondo indicazioni di aumento dell'edema della laringe con insufficienza respiratoria ostruttiva, intubazione o tracheostomia.

Ricovero in ospedale nel dipartimento somatico.

Una reazione angioneurotica o l'edema di Quincke è una reazione acuta, in rapido sviluppo e in rapida evoluzione del corpo agli effetti negativi di fattori chimici e biologici, spesso di natura allergica. L'edema di Quincke nei bambini e negli adulti si manifesta con gonfiore dei tessuti molli del viso: palpebre, bocca, labbra, guance. Quando la laringe è interessata, si osserva il soffocamento, la pelle diventa blu, appare l'emottisi. La condizione è acuta, è necessario chiamare immediatamente i medici ai primi sintomi e fornire assistenza di emergenza prima del loro arrivo.

Eziologia dello sviluppo dell'edema di Quincke

Per proteggere un bambino con tendenza alle allergie, i genitori dovrebbero essere pienamente consapevoli di quali cause, fattori e circostanze possano scatenare una condizione acuta, potenzialmente letale. Nella pratica medica, l'edema di Quincke varia a seconda della forma.

Edema allergico

È una reazione immediata. Il contatto dei bambini con un allergene porta al rilascio di mediatori (componenti chimici) dai mastociti, che successivamente provoca un aumento della permeabilità dei capillari sottomucosi e sottocutanei. Questa reazione è caratterizzata da gonfiore su larga scala dei tessuti molli..

  • Alimenti (uova, cioccolato, latte, noci, frutta - di solito agrumi);
  • Medicinali (penicillina, vitamine del gruppo B, aspirina);
  • Polvere domestica;
  • Polline di piante durante la fioritura;
  • Puntura d'insetto, ecc..

Nella maggior parte dei quadri clinici, il bambino è allergico ai patogeni elencati dalla nascita o si è sviluppato nel primo anno di vita. In assenza di rilevamento tempestivo ed esclusione di allergeni, un'alta probabilità di angioedema.

Edema allergico di Quincke

A differenza della forma precedente, in questo caso la natura di una malattia allergica è più complessa. Si basa sul determinismo ereditario di specifiche reazioni patologiche che vengono trasmesse da un tipo dominante.

Nota: l'edema Quincke non allergico, in contrasto con la forma allergica, è molto meno comune, ma più difficile rispondere alla terapia farmacologica.

L'eziologia è dovuta agli allergeni sopra elencati. Inoltre, le cause sono una storia di malattie infettive, varie intossicazioni del corpo, fattori fisici - freddo, raggi ultravioletti, lo stato del sistema nervoso centrale.

Forma ricorrente di angioedema

Il pronto soccorso tempestivo e il trattamento conservativo efficace non garantiscono che la malattia non ritorni. In medicina, i casi sono descritti quando una patologia allergica è comparsa più e più volte.

I fattori portano a una forma ricorrente:

  1. Patologie concomitanti del sistema endocrino.
  2. Malattie parassitarie.
  3. Compromissione della funzionalità epatica.
  4. Disturbi autoimmuni.
  5. Infezioni croniche.

Per prevenire la ricaduta, è necessario escludere tutti i fattori che provocano lo sviluppo di una reazione ripetuta. In alcune situazioni, i motivi non possono essere determinati. Quindi diagnosticare l'edema idiopatico. Viene trattato secondo il regime standard..

Sintomi di angioedema

I sintomi dell'edema di Quincke nei bambini e negli adulti possono essere molto diversi. Le manifestazioni cliniche sono dovute al grado di danno alle mucose, alla laringe e ai tessuti molli.

Con danni alla mucosa e al tessuto sottocutaneo, compaiono i sintomi:

  • Sviluppando rapidamente gonfiore entro 5-30 minuti. Dura da 2 ore a un paio di giorni;
  • L'edema colpisce le labbra, le palpebre, la superficie della fronte, i piedi, le mani, lo scroto nei ragazzi;
  • Se la mucosa è danneggiata nella cavità orale, si osserva difficoltà a deglutire, è doloroso parlare;
  • Nessun prurito, tensione dei tessuti molli.

La sconfitta della laringe è caratterizzata da un rapido sviluppo. Il bambino inizia a soffocare, inizia a farsi prendere dal panico. Il viso diventa blu, la perdita della voce viene alla luce, il sangue gracchiante si unisce. Se il gonfiore dei bronchi si è verificato contemporaneamente, i segni dell'edema di Quincke assomigliano all'asma bronchiale.

Importante: la rapida progressione di una reazione allergica porta spesso ad asfissia e morte se la tracheostomia di emergenza non viene eseguita..

Con l'edema di Quincke, vengono rilevati altri sintomi:

  1. Sindrome addominale La mucosa del tratto digestivo e gastrointestinale è interessata. Dolore acuto all'addome, vomito ripetuto e abbondante, diarrea con una miscela di sangue.
  2. Disordini neurologici. Insufficienza visiva, disturbo dell'apparato vocale, vertigini gravi, convulsioni epilettiche.

Ogni quadro clinico è caratterizzato dai suoi sintomi. In alcuni bambini, viene rilevata una ritenzione urinaria acuta, le articolazioni sono interessate, che si manifesta con uno stato febbrile. Quando si osservano sintomi simili, è necessario chiamare immediatamente un team di medici e fornire assistenza immediata al bambino prima del loro arrivo.

Pronto soccorso per l'edema di Quincke

L'angioedema può verificarsi improvvisamente. È impossibile prevedere come il corpo del bambino reagirà a un allergene. I genitori dovrebbero sapere cos'è il pronto soccorso, qual è l'algoritmo di azione. Queste attività possono salvare vite umane..

Il primo soccorso è:

  1. Ai primi segnali allarmanti, chiama un'ambulanza. Se l'ambulanza non arriva ed è più veloce portare il bambino da solo, fallo (pre-esegui i paragrafi due o tre).
  2. Somministrare una compressa di antistaminici in un dosaggio appropriato per l'età. Per un effetto rapido, metti il ​​medicinale sotto la lingua o macinalo in polvere e mettilo nella cavità orale.
  3. Se non c'è antistaminico in casa, allora il naftizin può essere versato in bocca - le solite gocce per il naso. Dosaggio: 2-3 gocce per un bambino, 5-7 per un adulto. Puoi seppellirli nel naso.
  4. Cerca di rassicurare il paziente, apri la finestra nella stanza per garantire il flusso di aria fresca. Rilasciare i vestiti, liberare un collo e un petto. Per prendere in braccio il bambino, è estremamente importante per i genitori non farsi prendere dal panico e non dall'isteria.
  5. Se viene stabilito un allergene, limitare immediatamente il contatto con esso per prevenire un aggravamento della situazione..
  6. In luoghi che sono gonfiati, applicare freddo. Può essere un impacco con acqua fredda, ghiaccio avvolto in un asciugamano, ecc..
  7. In caso di perdita di conoscenza, è necessaria la respirazione artificiale.

Importante: azioni coordinate e ragionevoli fin dai primi minuti dello sviluppo dell'edema di Quincke possono prevenire conseguenze irreversibili.

Cure mediche di emergenza

All'arrivo dei medici, è necessario dire al medico quali farmaci hanno ricevuto il bambino o l'adulto. L'assistenza medica consiste in misure: se la pressione sanguigna scende bruscamente sullo sfondo del gonfiore, l'adrenalina viene iniettata per via sottocutanea; Suprastin viene somministrato per via endovenosa o intramuscolare; somministrazione di glucocorticoidi.

Sintomi e trattamento sono interconnessi. Con il gonfiore della laringe, l'algoritmo per l'azione dei medici:

  • Inalazione di ossigeno;
  • Infusione salina;
  • Adrenalina e Prednisolone per via endovenosa.

In assenza dell'effetto terapeutico richiesto, viene eseguita l'intubazione tracheale. Prima di questo, viene somministrato atropina solfato. Quindi è necessario il ricovero in ospedale.

In assenza di danni alla laringe, il successivo trattamento dell'edema di Quincke nei bambini viene effettuato in ospedale, se la reazione si è sviluppata per la prima volta, il decorso della malattia è grave, nel recente passato, SARS.

Terapia dell'edema Quincke

Dopo le misure diagnostiche, viene selezionato il regime di trattamento ottimale. Vengono prescritti vari farmaci per bloccare una reazione allergica, che porta a una diminuzione dei sintomi di ansia..

Se la patologia è di natura allergica, prescrivere:

  1. Antistaminici di prima linea: Tavegil, Suprastin, Difenidramina.
  2. Corticosteroidi sistemici (prednisone).
  3. Farmaci diuretici (Furosemide, Lasix).
  4. L'ascorutina è raccomandata per ridurre la permeabilità dei vasi sanguigni..

Con ricadute costanti dell'edema di Quincke, è necessario eliminare il focus dell'infezione cronica; ottenere una remissione persistente di malattie croniche del tratto gastrointestinale, del tratto biliare e del fegato. La terapia antiparassitaria è obbligatoria. Le compresse sono prescritte in base ai risultati delle prove di laboratorio. Con una predisposizione genetica, viene introdotto plasma fresco.

Suggerimento: quando l'edema di Quincke ha un decorso recidivante, si dovrebbero avere fiale con adrenalina 0,1%, Suprastin e siringhe monouso nel proprio armadietto dei medicinali. Anche antistaminici per somministrazione orale e gocce di vasocostrittore.

I genitori devono imparare a fornire il primo soccorso al proprio figlio. Compreso fare respirazione artificiale e massaggio cardiaco indiretto. Misure tempestive prevengono conseguenze irreversibili.