Prurito agli occhi (prurito agli occhi): cause e trattamento

Cliniche

Il prurito agli occhi è un fenomeno spiacevole che molti hanno sperimentato. Un fenomeno così spiacevole appare, di regola, improvvisamente e inaspettatamente e indica che non tutto è in ordine con l'organo visivo. Le cause di questo sintomo sono molto diverse, dal banale superlavoro alla malattia oftalmica.

Gli esperti consigliano di non rimandare il viaggio all'optometrista. Come sbarazzarsi di fastidiosi disagi, cosa devo fare? Parleremo di più nell'articolo.

Cause comuni di malattia

Prima di tutto, dovresti decidere cosa prude esattamente: gli angoli degli occhi, le palpebre, i bulbi oculari o tutti insieme. È anche importante valutare le condizioni generali dell'organo visivo: arrossamento delle palpebre, proteine; dolore, dolore, presenza di secrezione dagli occhi; deficit visivo. Ci sono molte ragioni. Spesso sono semplicemente banali e non richiedono un trattamento speciale.

Prurito, lacrimazione, arrossamento della congiuntiva possono causare irritanti esterni: polvere, macchioline, polline, capelli, fumo. Il prurito si farà sentire in un solo occhio. Di solito, per eliminare il prurito, è sufficiente sciacquare bene gli occhi con un decotto a base di erbe, producendo un tè forte.

Lo sforzo eccessivo è anche considerato il motivo per cui gli occhi pruriscono. A causa della maggiore fatica, la mucosa inizia a seccarsi, causando prurito. Buon riposo, esercizi speciali aiuteranno ad alleviare la fatica..

L'uso di cosmetici di bassa qualità può causare prurito agli occhi: crema per il viso, latte struccante, ombretto, mascara. I cosmetici possono essere di scarsa qualità, scaduti, contenere componenti chimici.

Le lenti a contatto selezionate in modo errato spesso causano prurito, mucose secche e lacrimazione. Visita l'oculista aiuterà a risolvere il problema..

Un'altra causa del prurito oculare può essere una reazione causata dal cibo ed è difficile determinare quali. Ad esempio, alcune persone hanno un sintomo dopo aver mangiato cioccolato..

Inoltre, gli occhi pruriginosi possono essere causati da piccole ferite vicine, poiché le sostanze che il corpo produce per la guarigione causano prurito.

Il prurito nelle palpebre o intorno può essere uno dei sintomi di malattie comuni del corpo, ad esempio diabete, infestazione da elminti, malattie del fegato o effetti collaterali dei farmaci.

Non appena la causa del disagio viene chiarita, dovrebbe essere neutralizzata. Le cause del prurito possono anche essere causate dal mancato rispetto dell'igiene personale.

Malattie oculari pruriginose

Il prurito agli occhi non è un sintomo così innocuo. Ci sono molte malattie degli occhi che causano questo sintomo. Questo non è sempre un problema oftalmico. Pertanto, il medico attira l'attenzione sui sintomi generali del corpo quando stabilisce una diagnosi, determina la causa, prescrive la terapia terapeutica.

Prurito agli occhi con le seguenti malattie:

  • Belmo (annebbiamento della cornea) - si sviluppa con lesioni della cornea, caratterizzata da diminuzione della vista, disagio e prurito. Se non trattato, esiste il rischio di perdita completa della vista.
  • Il glaucoma è una malattia cronica che si sviluppa con aumento della pressione intraoculare. I primi segni della malattia: visione offuscata, mucose secche, prurito agli occhi.
  • Congiuntivite - infiammazione della mucosa delle palpebre, bulbo oculare. La malattia ha sia un'origine infettiva che si manifesta sullo sfondo di stimoli esterni. Rossore congiuntivale, prurito, lacrimazione - i sintomi principali.
  • Allergia: qualsiasi allergene può essere irritante: cibo, polvere, polline di piante e altri. Oltre a prurito, lacrimazione, gonfiore delle palpebre, c'è uno starnuto costante.
  • Il trachoma è una lesione della congiuntiva, cornea. Segni precoci: arrossamento, prurito delle palpebre, sensazione di corpo estraneo.
  • L'orzo è un'infiammazione delle ghiandole sebacee. La malattia è caratterizzata da gonfiore della palpebra superiore o inferiore, prurito e bruciore.
  • La demodecosi è una sconfitta della palpebra da un segno di spunta. Il sintomo principale della malattia è considerato aumento dell'affaticamento degli occhi, prurito, bruciore.
  • "Sindrome dell'occhio secco" - L'asciugatura della mucosa provoca prurito, aumento della fatica e altri sintomi.

Si può concludere che possono prudere in varie malattie, mentre la maggior parte di esse non è affatto innocua, ma può portare a una riduzione della vista o alla cecità completa.

La manifestazione della congiuntivite allergica

Se prurito agli occhi negli angoli, questo suggerisce che la congiuntivite è iniziata.

Una manifestazione comune di congiuntivite allergica è un cambiamento nella membrana trasparente che riveste la superficie interna delle palpebre, nonché la superficie della sclera; le palpebre e l'intero prurito al bulbo oculare; sia il rossore che la comparsa di prurito in entrambi gli occhi sono caratteristici; lacrimazione abbondante; grave edema delle palpebre: gli occhi si gonfiano, diminuiscono di dimensioni, a volte anche con difficoltà aperte.

Il prurito può essere sentito in uno e due occhi. Ad esempio, all'inizio dello sviluppo della malattia, viene colpito solo un occhio, ma dopo 1-2 giorni l'infiammazione colpisce anche l'altro occhio. Se solo 1 occhio è danneggiato, non è un dato di fatto che entro 2 giorni, gli stessi sintomi saranno presenti sul secondo.

Le moderne sostanze chimiche domestiche rappresentano un vero pericolo per la salute umana, in quanto causano secchezza delle mucose e disagio. In tali situazioni, si consiglia l'uso di rimedi naturali costituiti da ingredienti a base di erbe. Non provocano lo sviluppo di reazioni allergiche e congiuntivite..

Se noti segni di allergia, consulta uno specialista, poiché le malattie allergiche influenzano notevolmente la qualità della vita. I medici raccomandano di trattare la congiuntivite con antimicrobici sotto forma di unguento e gocce per gli occhi, che hanno un pronunciato effetto antibatterico..

Segni di accompagnamento di prurito delle palpebre

Se il prurito negli occhi ha un'origine patologica, quindi insieme ad esso, ci saranno altri sintomi correlati che saranno caratteristici di una particolare malattia. Oltre al prurito agli occhi, si può notare:

  • arrossamento delle palpebre e delle proteine;
  • gonfiore della palpebra inferiore o superiore;
  • secrezione purulenta o mucosa dagli occhi;
  • lacrimazione
  • bruciando;
  • Dolore agli occhi;
  • visione ridotta;
  • aumento dell'affaticamento degli occhi.

Tutti i suddetti sintomi indicano perché il prurito agli occhi e lo sviluppo di una particolare malattia dell'organo della visione.

Terapia terapeutica

È impossibile ignorare il prurito agli occhi. Il modo ottimale per ripristinare la salute degli occhi dipende direttamente dalle cause di questa irritazione. Uno specialista qualificato aiuterà a determinare con precisione la causa di un sintomo sgradevole, a dare raccomandazioni specifiche su come affrontare una determinata malattia..

Visitando un dermatovenerologo, è possibile controllare la presenza di demodicosi nella zona degli occhi e l'oculista ha gli occhi e le palpebre stessi. Il trattamento di questo tipo di disturbo viene effettuato in due fasi: terapia antiparassitaria e antinfiammatoria. La fase finale di una serie di procedure igieniche.

Per ridurre il prurito, il medico può prescrivere procedure speciali e gocce. Secondo gli studi, gli occhi spesso pruriscono a causa di reazioni allergiche e, pertanto, è importante per un trattamento efficace neutralizzare i fattori e i sintomi allergici.

Se un corpo estraneo penetra nell'occhio, non è consigliabile rimuoverlo da soli, è necessario consultare uno specialista.

Il trattamento del prurito causato da varie malattie dovrebbe essere sintomatico ed è importante avviarlo il prima possibile..

La sindrome dell'occhio secco si arresta dopo: un lungo riposo - ogni ora per 10 minuti e l'uso di gocce di "lacrima artificiale".

L'orzo in una fase precoce dell'apparenza viene trattato con calore secco. Ma dopo la maturazione dell'ascesso, questo non può essere fatto, poiché il processo di infezione con l'infezione può andare ai tessuti vicini. L'apertura dell'orzo viene effettuata una settimana dopo il suo verificarsi. L'orzo può essere prevenuto aumentando l'immunità generale del corpo.

Glaucoma, la cataratta sono curate esclusivamente da un oculista. Selezionerà medicinali efficaci in base all'età e alle malattie correlate del paziente.

Il trattamento delle malattie oftalmiche deve essere effettuato al primo segno, poiché alcune patologie sono contagiose, mentre altre possono privare completamente la vista.

Metodi alternativi di trattamento

Se al momento non c'è modo di vedere un medico e gli occhi sono molto pruriginosi, allora i metodi alternativi aiuteranno, poiché sono innocui e accessibili. È molto importante che gli indicatori di temperatura di decotti e infusi rimangano il più confortevoli possibile, cioè non troppo caldi o freddi.

  1. Comprime dalle bustine di tè verde. Bustine di tè fresche, applicare per secoli per 15 minuti. Il tè di camomilla è ideale per questi scopi..
  2. Le compresse di latte aiutano anche con forte prurito. Inumidire un batuffolo di cotone nel latte freddo, applicare sulle palpebre. Esegui due volte al giorno.
  3. Cetrioli Freschi Tagliare a fettine sottili, applicare a palpebre chiuse per 20 minuti. Aiuta ad alleviare il gonfiore, riduce l'infiammazione.
  4. Lozioni di patate aiutano idealmente a combattere il prurito delle palpebre e degli occhi. Lessare le patate in una buccia, raffreddarle, tagliarle a metà, attaccarle a palpebre chiuse. La procedura viene eseguita prima di coricarsi 15 minuti.
  5. Lavare la zona degli occhi con acqua di aneto speciale: far bollire mezzo cucchiaio di polvere di aneto in un bicchiere di acqua pulita, raffreddare. Risciacquare con brodo 2-3 volte al giorno.
  6. L'acqua rosa aiuta a far fronte alla malattia. Prendi 30 ml di acqua filtrata, aggiungi 5 gocce di acqua di rose purificata. Mescolare bene. Risciacquare 3 volte al giorno.
  7. Se gli occhi sono molto pruriginosi e arrossati, può aiutare una cipolla bollita con l'aggiunta di un cucchiaino di miele. Il brodo risultante deve essere lavato 4 volte al giorno.
  8. Rimuoverà il rossore e il decotto pruriginoso dai frutti schiacciati del fiordaliso blu. Due cucchiai di erba fermentano in mezzo litro di acqua bollente. Far bollire per 10 minuti a fuoco basso, lasciare per un'ora. Sforzo. Utilizzare per impacchi e risciacqui.

Pertanto, il prurito oculare può essere trattato con metodi di medicina tradizionale. Tuttavia, è consigliabile farlo solo dopo aver consultato un oculista che ti aiuterà a scegliere i metodi di esposizione più efficaci.

Vitamine per la vista e perché non puoi auto-medicare

Gli oculisti moderni affermano che la mancanza di alcune vitamine può causare prurito alla pelle e agli occhi. Queste vitamine includono:

  • Vitamina A - responsabile della funzione di visione; si trova in spinaci, barbabietole, mandorle, carote, albicocche;
  • Vitamine del gruppo B - vitamine del sistema nervoso; si trova in noci, fagioli, cereali.

Si consiglia inoltre di utilizzare acetosa, insalata, zucca: hanno molto carotene, necessario per gli occhi.

In alcuni casi, il bruciore è una campana per malattie gravi. Per evitare sorprese in futuro, è meglio diagnosticarle in una fase precoce. Puoi identificarli solo con l'aiuto di attrezzature speciali..

Pertanto, anche se, usando metodi popolari o terapia farmacologica, ti sbarazzi di uno stato spiacevole, consulta un medico il prima possibile.

Prevenzione delle malattie degli occhi

A prima vista, sembra che il prurito agli occhi, che è completamente innocuo, non possa essere dannoso per la salute, ma come dimostra la pratica, anche un sintomo così piccolo può essere un presagio di malattie oftalmiche abbastanza complesse e tutto il corpo.

La prevenzione delle malattie degli occhi comprende:

  • buona illuminazione del luogo di studio o di lavoro;
  • riposo periodico per gli occhi;
  • igiene personale;
  • non toccare gli occhi con le mani sporche;
  • scegli solo prodotti di qualità: lenti a contatto, cosmetici;
  • rimuovere il trucco prima di coricarsi;
  • evitare il contatto con allergeni, assumere un antistaminico in anticipo;
  • chiedere tempestivamente il parere di un oculista;
  • sottoporsi a esami programmati presso l'oculista ogni sei mesi.

Prurito agli occhi negli angoli: cosa fare, cause, trattamento

Se prurito agli occhi negli angoli, cosa fare, diremo in questo articolo.

Anche il più, a prima vista, un sintomo innocuo, come un desiderio meccanico di graffiare l'occhio, non dovrebbe in alcun caso essere ignorato. Se il prurito nell'occhio nell'angolo dell'occhio si verifica una volta, questo può essere considerato un incidente, tuttavia, se un tale fenomeno patologico diventa prurito permanente, allora possiamo testimoniare con sicurezza lo sviluppo di una certa malattia.

Va notato che il prurito può essere considerato come un sintomo solo se ci sono segni patologici concomitanti - ad esempio arrossamento, lacrimazione grave, contenuto purulento, desquamazione o gonfiore delle palpebre.

Quando è necessaria la diagnosi??

Se il paziente non può liberarsi in modo indipendente di un tale prurito, deve prima di tutto sottoporsi a una diagnosi per determinare i disturbi oftalmici di natura infettiva. Tuttavia, in questo caso, una secrezione purulenta dagli occhi agisce sempre come un sintomo secondario. In questo caso, solo gli angoli interni possono essere graffiati, vicino al naso, e talvolta si osserva contemporaneamente prurito negli angoli esterni.

Quando prurito gli occhi negli angoli, cosa fare, è importante scoprirlo.

Perché gli angoli degli occhi hanno prurito?

Se gli angoli degli occhi pruriscono in modo irregolare e intermittente, ma solo in presenza di una certa sostanza irritante, che si tratti di una sostanza chimica o di polvere, nella maggior parte dei casi si parla di contatto con un mediatore che provoca una reazione allergica. L'allergia in sé può essere accompagnata da grave gonfiore e persino dolore, quindi è necessario iniziare le misure terapeutiche il più presto possibile (vengono prescritti antistaminici).

Altri motivi

Per quanto riguarda gli altri motivi per cui gli occhi pruriscono negli angoli vicino al naso, quindi si riferiscono a loro:

  1. Complicanze della chirurgia. Qualsiasi intervento chirurgico agli occhi è sempre un certo rischio. Anche un chirurgo qualificato ed esperto può inavvertitamente danneggiare i tessuti oculari delicati e sensibili. Le lesioni lievi guariscono abbastanza rapidamente, ma il processo stesso è spesso accompagnato da un forte prurito e altre sensazioni spiacevoli. In alcuni casi, i disturbi sono irreversibili, il che può persino portare alla perdita assoluta della vista..
  2. Affaticamento degli occhi. Questa condizione si osserva durante i lavori prolungati al computer, guardando la TV, leggendo, mentre si lavora con piccoli oggetti o in condizioni di scarsa illuminazione. Inoltre, si verifica spesso nelle persone che indossano lenti a contatto o occhiali, il che può creare un grave onere per i nervi ottici. Di tutti i possibili fattori per il verificarsi di prurito negli angoli degli occhi, l'eccesso di tensione è il più innocuo, perché per eliminare il sintomo negativo, devi solo riposare gli occhi o eseguire esercizi speciali. Se gli angoli interni dell'occhio pruriscono, può provocare un'eccessiva secchezza..
  3. Occhi asciutti. Questo fenomeno è spesso osservato tra gli impiegati che trascorrono la maggior parte del loro tempo al monitor. Quando gli occhi si concentrano su un'immagine specifica, il lampeggiamento rallenta, a seguito del quale il film lacrimale inizia ad asciugarsi rapidamente. Se dura abbastanza a lungo, dopo un po 'la produzione di liquido lacrimale può essere compromessa. Per il trattamento della sindrome dell'occhio secco e del prurito di accompagnamento negli angoli degli occhi, vengono utilizzati cheratoprotettori e una varietà di soluzioni idratanti.

Quindi, prurito agli occhi negli angoli, cosa fare?

Funzionalità terapeutiche

Cosa dovresti pensare prima? Il modo più semplice e sicuro per eliminare il prurito negli angoli dell'occhio: prendi bustine di tè e mettile sugli occhi per alcuni minuti. Se questo metodo dà risultati positivi, allora non c'è motivo di preoccuparsi, - gli angoli degli occhi pruriscono a causa della fatica.

Se una reazione allergica è diventata una tale manifestazione patologica, uno specialista può prescrivere l'uso di un antistaminico (ad esempio, l'azelastina, che deve essere instillata in ciascun occhio una volta al giorno). Questo farmaco allevia efficacemente anche il gonfiore delle palpebre e il disagio con la congiuntivite..

Ottica o demodicosi erroneamente selezionate

Se il medico non ha trovato oggetti estranei negli occhi, la causa del prurito negli angoli degli occhi potrebbe indossare un'ottica selezionata in modo errato. Tuttavia, se sensazioni spiacevoli non sono associate a questa causa, si raccomanda di eseguire un esame diagnostico per la demodicosi. In alcuni casi, questa malattia è accompagnata da tali fenomeni.

blefarocongiuntivite

Se gli occhi pruriscono negli angoli vicino al naso, allora questo spesso indica lo sviluppo di blefarocongiuntivite - una patologia della natura batterica di origine. Se viene diagnosticato in una fase iniziale di sviluppo, l'uso settimanale di un farmaco antibatterico per gli occhi sarà abbastanza per la terapia. Tuttavia, se la diagnosi non è stata effettuata in modo tempestivo, è necessario un trattamento antibiotico più lungo..

Nei casi in cui gli occhi sono molto pruriginosi negli angoli e si osserva il loro arrossamento, questo indica lo sviluppo della congiuntivite. Il trattamento di tale patologia dovrebbe essere combinato (mirato ad eliminare la causa alla radice e sintomatico). Qui non vengono utilizzate solo gocce, ma anche unguenti di concentrazione antinfiammatoria e antimicrobica.

Se il pus si accumula negli angoli degli occhi, oltre al prurito, questo può essere un segno di una serie di malattie, ad esempio halazion, demodecosi, orzo ricorrente, blefarite, meibomite, congiuntivite, sindrome dell'occhio stanco, sinusite, ecc. La causa di questo problema può essere determinata esclusivamente in condizioni di laboratorio, e per questo è necessario essere esaminati e passare sbavature per test batterici.

Misure preventive

La parte principale delle malattie e dei sintomi oftalmici (incluso il prurito negli angoli degli occhi) può essere evitata osservando regolarmente alcune prescrizioni preventive:

  • minimizzazione del contatto con allergeni che irritano gli occhi, rispetto dell'igiene personale;
  • protezione della vista dal sole splendente (uso di occhiali da sole);
  • pause regolari durante il lavoro prolungato al computer, nonché l'esecuzione di esercizi speciali per gli occhi.

L'uso di colliri e le loro varietà

Le gocce per gli occhi sono utilizzate non solo per il prurito, ma anche per il rossore e l'infiammazione degli organi visivi. Sono prescritti come mezzo per eliminare i processi infiammatori, tuttavia, tali farmaci sono importanti per scegliere il giusto.

Varietà di colliri da arrossamento e infiammazione:

  1. Gocce di steroidi che vengono utilizzate nel trattamento dei processi infiammatori causati da danni agli occhi infettivi. Sono anche usati per trattare patologie autoimmuni. Tali farmaci non sono in grado di eliminare le cause batteriche dell'infiammazione, ma alleviano efficacemente solo i sintomi.
  2. Nonsteroidale, che viene utilizzato per manifestazioni più lievi di patologia. Possono essere usati in combinazione con antistaminici e farmaci antivirali. Nonostante la bassa probabilità di effetti collaterali, le gocce di questa categoria non possono essere utilizzate da sole.
  3. Colliri combinati da arrossamento e infiammazione, che combinano gli effetti di un componente antibiotico e di un elemento antinfiammatorio. Grazie a questo, tali medicinali allo stesso tempo eliminano la causa della malattia e le sue conseguenze. Questi agenti sono stati ampiamente utilizzati nel trattamento di patologie oculari fungine e batteriche..

Per il trattamento dell'infiammazione allergica della mucosa degli occhi, che è spesso accompagnata da prurito negli angoli e arrossamenti, vengono utilizzati agenti farmacologici specializzati che inibiscono il rilascio di istamina. La maggior parte di essi è caratterizzata da un aumento del tasso di esposizione e da una durata dell'effetto terapeutico..

Quando gli occhi pruriscono negli angoli, cosa fare, il medico dirà.

Gocce antibiotiche

A seconda della causa dell'infiammazione o dell'irritazione, gli oftalmologi prescrivono colliri steroidei, che di solito contengono un elemento attivo con un ampio spettro di influenza. Questi medicinali includono:

  1. "Albucid" è una soluzione per gli occhi a base di solfacile di sodio, utilizzata nel trattamento della congiuntivite batterica, delle malattie delle palpebre e di alcune patologie fungine. A causa dell'effetto aggressivo, si consiglia di utilizzare gocce di “Levomicetina” insieme a questo agente, che accelererà i processi di recupero dei tessuti oculari interessati.
  2. "Vitabact" è un farmaco contenente picloxidina, che sopprime la riproduzione di microrganismi patogeni che provocano infiammazione degli occhi e processi infiammatori. Utilizzato nel trattamento di congiuntivite, cheratite e trachoma.
  3. "Uniflox" - gocce a base di ciprofloxacina. È usato per trattare malattie oculari batteriche, infiammazione acuta e anche per accelerare la guarigione dei tessuti. Controindicato nelle donne in gravidanza.

Se gli angoli interni o esterni degli occhi pruriscono, possono essere d'aiuto agenti antivirali..

Gocce Antivirali

Se con irritazione e prurito negli angoli degli occhi non vi è alcun effetto microbico patogeno, vengono prescritti farmaci antivirali sotto forma di gocce per arrossamento e infiammazione. Questi includono:

  1. "Diklo F" - un agente che ha un effetto analgesico. È usato per eliminare l'infiammazione, che si è sviluppata a seguito di un danno alla mucosa o alla cornea attraverso un'azione meccanica. Queste gocce sono sicure per i bambini, praticamente non causano reazioni avverse.
  2. "Nevanak" - gocce postoperatorie. In oftalmologia, vengono utilizzati per eliminare il gonfiore delle palpebre e il dolore dopo l'intervento chirurgico o la rimozione invasiva dello stimolo. Contribuire all'eliminazione dell'affaticamento degli occhi, alla normalizzazione della lacrimazione, accelerare la riparazione dei tessuti.
  3. "Akyular LS" - gocce a base della sostanza Ketorolac tromethamine, che ha una potente proprietà antinfiammatoria. Eliminano rapidamente gonfiori e arrossamenti degli occhi..

Quando gli angoli degli occhi spesso pruriscono, puoi provare a usare gocce di allergie.

Gocce antiallergiche

Con allergie, si verifica prurito agli occhi, gonfiore e lacrimazione. Per eliminare questi e altri sintomi, i medici raccomandano l'uso di gocce antiallergiche specializzate. Tra loro:

  1. "Opatanol" - gocce a base di una soluzione di olopatadina, considerata uno dei più potenti antistaminici. Il farmaco è altamente efficace nella congiuntivite allergica ed è abbastanza resistente. Questo medicinale è adatto per un uso a lungo termine..
  2. "Allergodil" - un farmaco basato sull'azelastina dell'elemento attivo. È considerato un farmaco di azione "urgente", poiché arresta rapidamente rossore, gonfiore, ipertermia delle palpebre, allevia il prurito e i segni di un occhio secco. Può essere usato a lungo, ma solo sotto la supervisione di uno specialista..
  3. "Ketotifen" - gocce per gli occhi con clenbuterolo ipocloruro. Questo composto rafforza la mucosa, normalizza la composizione dello strappo, favorisce la riparazione dei tessuti, blocca i mastociti e blocca i segni di allergia..

Abbiamo esaminato le cause e il trattamento del prurito negli angoli degli occhi..

Prurito agli occhi - cosa fare: cause e trattamento

Prurito agli occhi: cosa fare? Un fenomeno così spiacevole come il prurito nella zona degli occhi indica spesso che non tutto è in ordine con l'organo della visione. Ci sono molte ragioni per cui i pruriti agli occhi possono essere graffiati..

Prurito agli occhi: cosa fare?

Abbastanza spesso, le persone si chiedono: "Perché mi pruriscono gli occhi e cosa devo fare?" Devo dire che il prurito agli occhi si riferisce agli stessi sintomi che almeno una volta nella mia vita, ma hanno comunque disturbato quasi tutte le persone, anche quelle sane.

Prima di intraprendere qualsiasi azione per eliminare il prurito, è necessario scoprire la causa del suo aspetto. Il motivo per cui il prurito agli occhi (uno o entrambi) può essere sia locale che generale. La maggior parte delle malattie degli occhi sono accompagnate da prurito e gonfiore delle palpebre. Il prurito nella congiuntiva o nella pelle delle palpebre si verifica a causa dell'irritazione delle terminazioni nervose.

Diamo una breve occhiata ai motivi principali per cui prurito agli occhi. Ci sono molte ragioni per cui gli occhi possono iniziare a prudere: dalle malattie infettive alla cornea secca.

Gli occhi possono gonfiarsi e prudere a causa dell'applicazione di colliri, infezioni agli occhi, malattie degli occhi, dovute all'uso di lenti. Di seguito sono elencati tutti i possibili motivi per cui prurito agli occhi.

Cause di prurito agli occhi:

1. La comparsa di arrossamenti e prurito negli occhi può essere una risposta a polvere, fumo, polline, sospensioni chimiche, aerosol, detersivi, lana, ecc..

2. Nelle malattie infiammatorie degli occhi (blefarite virale, allergica, demodettica o batterica, orzo, meibomite, ecc.), Il prurito è accompagnato da arrossamento e gonfiore degli occhi. Se gli angoli degli occhi pruriscono (molto spesso l'esterno), indica la presenza di congiuntivite Morax-Axenfeld.

3. Molto spesso le palpebre si gonfiano e pruriscono durante le reazioni allergiche. C'è arrossamento degli occhi e lacrimazione, tutto ciò è accompagnato da un naso che cola e naso chiuso.

4. Un'altra causa del prurito oculare può essere una reazione causata da prodotti alimentari e non è sempre possibile scoprire quali. Ad esempio, in alcune persone, i loro occhi iniziano a prudere dopo aver mangiato cioccolato..

5. La reazione ai cosmetici decorativi, in particolare alla scarsa qualità: gli occhi iniziano a prudere, diventano rossi, si gonfiano intorno agli occhi.

6. Il rossore e il prurito agli occhi sono possibili con mancanza di sonno, affaticamento cronico degli occhi, nonché con ipovitaminosi.

7. Il prurito nelle palpebre appare con sindrome del computer e sindrome dell'occhio secco.

8. L'uso inappropriato delle lenti a contatto, come occhiali selezionati in modo errato, può anche causare prurito e arrossamento degli occhi..

9. Inoltre, il prurito nelle palpebre o intorno agli occhi può essere uno dei sintomi di malattie comuni del corpo, come diabete, infestazione da elminti, malattie del fegato o effetti collaterali dei farmaci.

Se sospetti che gli occhi prudano a causa dell'influenza di questi fattori, a volte è sufficiente eliminare la causa per alleviare il prurito. Le cause del prurito possono anche essere causate da agenti patogeni infettivi e dal mancato rispetto delle norme di igiene personale..

Cosa fare in caso di prurito agli occhi?

Il trattamento si basa sulla causa del reclamo. In alcuni casi, è solo necessario eliminare l'irritante (cosmetici, polvere, ecc.), E in altri casi, un esame dettagliato e la nomina della terapia farmacologica a lungo termine, che può includere antibatterici (Albucid, Levomycetin, Cypromed), antiallergici (Cromohexal, Opatanol, Lecrolin) e farmaci anti-infiammatori (desametasone), farmaci anti-demodettici (Demalan, Blefarogel), ecc..

Per l'infezione - il farmaco di scelta - il sodio sulfacile (albucido) è efficace e poco costoso.

In caso di prurito allergico, a volte viene utilizzato il seguente regime di trattamento (quando l'occhio è molto pruriginoso):

1) gocce di taurina o taufon (soluzione al 4% di taurina) 2 gocce in ciascun occhio 2 volte al giorno - al mattino dopo il lavaggio e alla sera prima di coricarsi. Almeno 1 settimana

2) farmaco antistaminico (erius, cetrin, letizene, kestin, tavegil, suprastinex, ecc.) 1 compressa 2 volte al giorno. Almeno 1 settimana

3) un paio di giorni di notte sopra la palpebra inferiore per posare una piccola quantità di unguento all'idrocortisone per gli occhi.

Questo esclude trucco, mascara, ombretto in polvere, crema per il viso, gel per capelli, lacca per capelli.

La congiuntivite viene trattata con gocce antibatteriche..

I medici raccomandano di trattare la congiuntivite con antimicrobici sotto forma di colliri. Ad esempio, un antibiotico ad ampio spettro di ofloxacina dal gruppo di fluorochinoloni di seconda generazione, che si integra nelle pareti cellulari dei batteri e blocca il lavoro degli enzimi responsabili della riproduzione delle molecole di DNA, si è affermato, dopo di che i batteri perdono la capacità di moltiplicarsi e morire. Ofloxacin è il principio attivo del farmaco Floxal, che è disponibile sotto forma di unguento e gocce per gli occhi e ha un pronunciato effetto antibatterico. Con l'orzo, viene applicato un unguento antibatterico sulla zona infiammata, un caratteristico gonfiore della palpebra, almeno 3 volte al giorno fino a quando i sintomi scompaiono completamente, ma almeno 5 giorni anche se i sintomi sono scomparsi prima. Con la congiuntivite batterica (occhi rossi con secrezione purulenta), le gocce vengono instillate 2-4 volte al giorno fino a quando i sintomi scompaiono completamente, almeno 5 giorni di fila.

A casa, puoi applicare il lavaggio con soluzioni di erbe antinfiammatorie, foglie di tè. L'igiene personale e l'uso di un asciugamano per il viso separato dopo le procedure dell'acqua aiuteranno un rapido recupero..

  • La sindrome dell'occhio secco scompare dopo un lungo riposo, l'uso di gocce di lacrime artificiali. Quando lavori con un computer, devi riposare gli occhi ogni ora. L'uso di dispositivi interni - gli umidificatori aiuteranno.
  • Tra le preparazioni per la sostituzione delle lacrime, i colliri Okutiarz, che includono la componente naturale delle lacrime umane, l'acido ialuronico ad alto peso molecolare, hanno dimostrato di aiutare ad alleviare la sensazione di secchezza oculare che si verifica dopo un intenso lavoro visivo alla fine della giornata lavorativa. Se i sintomi spiacevoli iniziano a disturbare al mattino, dovresti usare il farmaco Cationorm, l'unica emulsione cationica per idratare la superficie dell'occhio, che aiuta a ripristinare tutti gli strati dello strappo e allevia anche i sintomi gravi degli occhi asciutti. Cationorm e Okutiarz sono sostituti lacrimali senza conservanti, entrambi i farmaci possono essere instillati direttamente sulle lenti a contatto. Ophthagel - un gel per gli occhi con una concentrazione massima del componente idratante del carbomer, che può facilitare la sensazione di secchezza oculare senza la necessità di frequenti applicazioni, può anche essere usato come sostituto lacrimale, può anche essere usato di notte come mezzo per idratare ulteriormente la superficie dell'occhio.
  • L'orzo nelle prime ore dopo la comparsa dell'aspetto viene trattato applicando calore secco. Dopo la maturazione dell'ascesso, questo non può essere fatto, poiché l'infezione può passare ai tessuti circostanti. Un'autopsia si verifica 5-7 giorni dopo l'insorgenza dei primi sintomi. Prevenire la comparsa dell'orzo aiuterà ad aumentare l'immunità generale e l'igiene personale.
  • La demodecosi degli occhi è trattata con farmaci antiparassitari. Un oculista può programmare una consultazione con un dermatologo che consiglierà un trattamento sicuro e un prodotto igienico per gli occhi..
  • Il prurito allergico degli occhi viene rimosso con antistaminici in gocce e compresse.

Rimedi popolari per prurito agli occhi

Molti che hanno gli occhi molto pruriginosi ricorrono all'aiuto di rimedi popolari. I rimedi popolari sono efficaci quando il prurito agli occhi e vale la pena usarli? La risposta è ambigua, poiché ognuno trasferisce individualmente l'azione dei rimedi popolari. Quindi quali rimedi popolari per curare il prurito agli occhi?

  • Se gli occhi prudono e arrossiscono fortemente, può aiutare una cipolla bollita con l'aggiunta di un cucchiaino di miele. Il brodo risultante deve essere lavato 4 volte.
  • Un decotto dei popolari semole di miglio può anche essere lavato gli occhi che si gonfiano e pruriscono, mezz'ora prima di coricarsi.
  • Un cucchiaio di fiordaliso blu, sistemato a bagnomaria, allevia il rossore e il prurito agli occhi.

Un regime di trattamento specifico è prescritto solo da un oculista (a volte con il coinvolgimento di specialisti correlati, ad esempio un allergologo o un endocrinologo). L'automedicazione può portare ai risultati più indesiderati. Pertanto, se il prurito agli occhi, la soluzione migliore è contattare uno specialista, questo risolverà rapidamente ed efficacemente il problema.

Prurito agli occhi negli angoli: cosa fare, le cause del prurito e del trattamento

Le persone vogliono mantenere la loro salute e acuità visiva più a lungo - questa è la chiave per una vita piena. Prurito agli occhi negli angoli: cosa fare, quali sono le cause dell'infezione e i tipi di trattamento? Affrontare i problemi agli occhi da soli è pericoloso, perché può essere molto dannoso e le forme avanzate della malattia, specialmente di natura batterica, sono più difficili da trattare.

Ciò che fa prudere gli occhi

L'emergere di nuove tecnologie facilita i processi lavorativi e la vita, ma allo stesso tempo influisce negativamente sulla salute. La comparsa di disagio nel bulbo oculare è attualmente un evento comune. Puoi nominare le seguenti cause di prurito negli angoli degli occhi:

  • affaticamento eccessivo, mancanza di sonno, sovraccarico;
  • la presenza di patologia nel corpo - malattie degli organi interni, disturbi endocrini (malattia del fegato, diabete mellito), altre malattie (psoriasi);
  • manifestazioni allergiche alle irritazioni esterne e ai prodotti alimentari;
  • reazione a fattori esterni aggressivi: sostanze chimiche, irritanti meccanici;
  • avitaminosi;
  • blocco del canale lacrimale;
  • infiammazione dovuta a infezione nel corpo.

Cause infettive

Da questi fattori, possiamo concludere che l'insorgenza di sensazioni spiacevoli intorno al bulbo oculare è causata da: un agente patogeno virale o altri irritanti non infettivi. In quei casi in cui gli occhi pruriscono negli angoli vicino al ponte del naso, il disagio è accompagnato da prurito, bruciore, muco, secrezione purulenta, formazione di pustole sulla palpebra superiore o inferiore, arrossamento della mucosa, si può presumere che si sia verificata un'infezione con il virus patogeno. Le malattie infettive dell'occhio includono:

  • congiuntivite;
  • herpes;
  • orzo;
  • demodicosi;
  • blefarite e altri.

Cause non trasmissibili

Gli occhi possono prudere a causa di cambiamenti legati all'età, sviluppo di malattie come il glaucoma e la cataratta, aumento della pressione intraoculare. Le cause delle lamentele delle persone secondo cui gli angoli degli occhi possono prudere:

  • reazione del corpo a un allergene;
  • esposizione alla luce solare intensa;
  • affaticamento degli occhi quando si lavora al computer o si guardano programmi davanti a una TV;
  • irritazione della mucosa di una mela a tempo pieno e delle palpebre con fumo di tabacco o sostanze chimiche: fumi di coloranti, cosmetici, acqua clorata nella piscina;
  • colpo di un corpo estraneo;
  • indossare le lenti.

Allergia

Le reazioni allergiche del corpo alle sostanze irritanti interne ed esterne possono provocare irritazione della mucosa del bulbo oculare e della pelle intorno agli occhi. I seguenti allergeni causano prurito agli occhi con allergie, gonfiore e arrossamento delle palpebre:

  1. Polline. Per le persone sensibili a questo fattore, il periodo da aprile a settembre, dall'inizio della fioritura dell'ontano alla fine della fioritura dell'ambrosia, è considerato difficile. In questo momento, le palpebre del paziente durante le passeggiate si gonfiano notevolmente.
  2. Peli di animali e piume di uccelli.
  3. Polvere domestica, particelle di muffa in aree umide.
  4. Puntura d'insetto.
  5. Cosmetici. Le reazioni allergiche possono verificarsi dopo l'applicazione del mascara o dopo l'estensione delle ciglia..
  6. Alcuni alimenti includono uva, nocciole, mandorle, mais, fragole e pesche. Le palpebre possono gonfiarsi dopo aver preso questi prodotti..

Congiuntivite

La malattia inizia con una leggera sensazione di formicolio sotto il bulbo oculare. La ragione per cui gli occhi pruriginosi e spesso acquosi con congiuntivite è l'infiammazione della mucosa corneale e delle palpebre. Lo sviluppo della malattia è accompagnato da: arrossamento del bulbo oculare, comparsa di gonfiore delle palpebre, secrezione purulenta. Gli irritanti allergici e chimici possono causare la malattia, ma più spesso l'infezione diventa la causa della malattia: stafilococchi, streptococchi, E. coli.

Trattamento congiuntivite

Con la congiuntivite, gli antimicrobici sotto forma di colliri aiuteranno. Ad esempio, un antibiotico ad ampio spettro di ofloxacina dal gruppo di fluorochinoloni di seconda generazione, che si integra nelle pareti cellulari dei batteri e blocca il lavoro degli enzimi responsabili della riproduzione delle molecole di DNA, si è affermato, dopo di che i batteri perdono la capacità di moltiplicarsi e morire. Ofloxacin è il principio attivo del farmaco Floxal, che è disponibile sotto forma di unguento e gocce per gli occhi e ha un pronunciato effetto antibatterico. Nell'orzo viene applicato un unguento antibatterico sull'area infiammata, un caratteristico gonfiore della palpebra, almeno 2-3 volte al giorno fino a quando i sintomi scompaiono completamente, ma per almeno 5 giorni anche se i sintomi sono scomparsi prima. Con la congiuntivite batterica (occhi rossi con secrezione purulenta), le gocce vengono instillate 2-4 volte al giorno fino a quando i sintomi scompaiono completamente, almeno 5 giorni di fila.

erpete

La malattia si sviluppa su uno sfondo di ridotta immunità dopo malattie infettive del naso o della gola ed è causata dal virus dell'herpes. All'inizio, i pazienti si lamentano del prurito intorno al bulbo oculare, quindi la palpebra inizia a arrossarsi e gonfiarsi, su di essa compaiono eruzioni macchiate. L'herpes si verifica principalmente nell'angolo dell'occhio sulla palpebra superiore, ma sono note altre localizzazioni: la palpebra inferiore, l'area della pelle intorno agli occhi. I pazienti sono preoccupati per il dolore vicino al naso, la fotofobia e la lacrimazione.

Orzo agli occhi

L'inizio della malattia è accompagnato da un leggero gonfiore e arrossamento della palpebra, quindi appare un ascesso sulla parte infiammata dell'occhio. I pazienti si lamentano del prurito dell'orzo sull'occhio e, dopo il sonno, le palpebre si attaccano a causa della secrezione mucosa dell'occhio. La fonte della malattia è lo stafilococco, che colpisce la ghiandola sebacea della palpebra e provoca la sua infiammazione..

Sindrome dell'occhio secco

Indossare occhiali, lavoro prolungato con documenti, libri di lettura, cucito stanca i tuoi occhi. Il sovraccarico, a cui si unisce la privazione del sonno, causa disagio, irritazione agli angoli degli occhi. L'organo della visione è progettato in modo tale da proteggere dall'essiccamento, il corpo produce grasso grasso e una lacrima viene bagnata durante il battito delle palpebre. Con una mancanza di liquido, la congiuntiva del bulbo oculare si irrita, inizia a prudere, appare una sensazione di secchezza, appare polvere negli occhi. Le cause di questi sintomi possono essere:

  • lavoro costante vicino al computer, visione a lungo termine di programmi televisivi (l'eccessiva tensione dell'organo della visione porta a una diminuzione del battito delle palpebre e della sfocatura del bulbo oculare, che si asciugano dalla congiuntiva del bulbo oculare);
  • un aumento dell'acidità del fluido oculare a causa di un malfunzionamento del tratto gastrointestinale;
  • aria secca all'interno (se il condizionatore d'aria funziona) o all'aperto nella stagione calda;
  • esposizione al fumo di tabacco;
  • cosmetici di scarsa qualità;
  • uso di lenti.

demodicosi

La malattia inizia con infiammazione, arrossamento allo stesso tempo del bulbo oculare e della palpebra. Lo sviluppo della malattia è accompagnato da prurito, perdita di ciglia e secrezione di liquido appiccicoso sulle palpebre. La causa della malattia è una lesione parassitaria con una zecca microscopica Demodex. La demodecosi nell'uomo è una malattia pericolosa. La zecca vive nel corpo nei follicoli piliferi e nelle ghiandole sebacee, si attiva con una diminuzione dell'immunità. La malattia può diffondersi sul viso, causare l'acne.

Correzione del prurito negli angoli degli occhi

Se viene rilevata un'infiammazione del bulbo oculare o delle palpebre, i pazienti devono consultare un oculista, è impossibile trattare la malattia da soli. Il medico determina la causa dell'infiammazione e prescrive un medicinale. Come trattare il prurito agli occhi? Puoi curare la malattia usando farmaci, metodi popolari e non tradizionali o eliminando la fonte di infiammazione. Quando il prurito agli occhi, si consiglia di:

  1. Ridurre l'affaticamento degli occhi: fare delle pause mentre si lavora vicino al computer, leggere di meno, guardare la TV. Per prevenire l'essiccazione del fluido oculare, è necessario fare esercizi per gli occhi, idratare l'aria nella stanza.
  2. Elimina le cause di una reazione allergica: cambia le lenti a contatto, i cosmetici, usa gli occhiali quando nuoti in piscina, mentre cammini con il sole.
  3. Sciacquare gli occhi con acqua pulita quando entrano particelle meccaniche, massaggiare la palpebra superiore per rilasciare fluido e rimuovere un corpo estraneo con una lacrima. Un tale modo può aiutare e alleviare la sofferenza: ritrarre la palpebra e fare movimenti con il bulbo oculare in modo che la particella possa uscire indipendentemente.
  4. Applicare calore secco all'inizio della formazione dell'orzo. Dopo che l'ascesso è maturato, è necessario smettere di fare impacchi riscaldanti, per evitare l'ipotermia. La prevenzione dell'infiammazione delle palpebre è l'osservanza delle norme di igiene personale, non è possibile utilizzare asciugamani di altre persone.

Gocce di prurito negli occhi

Il trattamento farmacologico delle malattie degli occhi è l'uso di unguenti e gocce. Unguenti antivirali e ormonali sono prescritti dal medico insieme all'assunzione di antibiotici in presenza di infezione, crepe per eliminare l'edema, il processo infiammatorio. Le gocce di bruciore agli occhi sono prescritte per malattie di natura infettiva e non infettiva. Per il trattamento delle malattie degli occhi, vengono utilizzate gocce che hanno la proprietà di restringere i vasi sanguigni e combattere il processo infiammatorio. Le gocce che sostituiscono una lacrima aiutano a far fronte agli occhi asciutti.

Okutiarz - usato per gli occhi asciutti e pruriginosi che si verificano periodicamente, di solito nelle persone che lavorano dietro un monitor, guidano, spesso viaggiano. La base delle gocce è l'acido ialuronico in eccesso di alto peso molecolare, che è naturalmente presente nei tessuti dell'occhio, le gocce idratano efficacemente e alleviano il prurito negli angoli degli occhi. Okutirz non contiene conservanti e può essere gocciolato sulle lisi, inoltre è spesso prescritto dopo un intervento chirurgico agli occhi per rimuovere il disagio agli occhi.

Cationorm - è prescritto per lamentele più pronunciate di secchezza e prurito agli occhi, che disturbano non solo la sera, ma durante il giorno. Cationorm idrata e allevia il prurito degli occhi per lungo tempo, ripristinando tutti e tre gli strati del film e prevenendo l'ulteriore sviluppo della sindrome dell'occhio secco. Non contiene conservanti e pertanto può essere utilizzato con lenti a contatto.

Oftagel - gel con carbomer nella massima concentrazione è prescritto a persone con lamentele di secchezza episodica e prurito agli occhi, nonché lacrimazione compensativa. Il gel è adatto a persone con riluttanza o incapacità di instillare gocce durante il giorno, poiché può essere utilizzato 1 al giorno per ottenere l'effetto.

Antistaminici

Il complesso trattamento delle malattie degli occhi per manifestazioni allergiche comprende la nomina di farmaci che leniscono, alleviano il bruciore, il rossore, il gonfiore delle palpebre. Un antistaminico può essere topico sotto forma di gocce e interno sotto forma di compresse. Efficace è il trattamento delle malattie degli occhi con l'uso di vitamine A, B, C, E.

Rimedi popolari per il prurito agli occhi

Non dovresti comprare medicinali da solo e trattare le malattie degli occhi. Tuttavia, ci sono rimedi popolari che non danneggiano, ma aiutano gli occhi stanchi, alleviano lo stress, il gonfiore e leniscono il prurito. Si consiglia di fare lozioni sugli occhi da un decotto di camomilla o foglie di tè a casa. La camomilla ha proprietà calmanti e antinfiammatorie..

Cosa fare se il bambino ha prurito agli occhi

Un neonato può sperimentare un blocco del canale lacrimale, che provoca prurito e ansia nel bambino. La placca di gelatina può essere rimossa con un massaggio o un intervento chirurgico. Al fine di preservare la vista e prevenire le malattie degli occhi, i bambini devono limitare il tempo che trascorrono vicino al computer. Quando rilevano l'infiammazione oculare in un bambino, i genitori devono consultare un medico. Le ragioni per cui un bambino ha prurito agli occhi possono essere:

  • manifestazioni allergiche;
  • corpo estraneo:
  • infezione;
  • lungo soggiorno vicino al computer.

Elenco dei colliri più efficaci per il prurito

Gocce di prurito agli occhi possono essere prescritte in varie circostanze che hanno provocato questo sintomo. Perché si verifica prurito agli occhi? Esiste una soluzione universale sotto forma di gocce? O per ogni caso, hai bisogno di una scelta individuale di medicina? Dettagli nell'articolo.

Perché gli occhi prurito

Il prurito negli occhi ha varie cause associate all'influenza dell'ambiente esterno a causa di processi patologici nell'organo visivo o nel corpo. Una sensazione spiacevole interferisce con il normale ritmo della vita e la qualità della vista, perché il prurito intollerabile porta a ulteriori sintomi:

  • Occhi asciutti;
  • Sensazione di bruciore;
  • Lacrimazione;
  • Arrossamento corneale;
  • puffiness;
  • dolore;
  • Il rilascio di liquido purulento;
  • Sensazione di sabbia o corpo estraneo negli occhi.

Naturalmente, tutti questi sintomi non sempre accompagnano il prurito negli occhi contemporaneamente. Tutto dipende dalla causa principale della condizione di disagio, che dovrebbe essere appresa da un oculista al fine di selezionare correttamente le gocce dal prurito agli occhi e non aggravare la situazione..

Fattore familiare

Il prurito agli occhi può provocare qualsiasi manipolazione negligente di sostanze o oggetti nella vita di tutti i giorni che sono irritanti per la cornea e il desiderio di graffiare la palpebra sorge come una reazione protettiva. Polvere con particelle di granelli di sabbia, fumo, polvere detergente, sporco e altri frammenti dell'ambiente, se gli occhi non sono protetti da alcunché, penetrando sulla mucosa, causano irritazione.

Le mani si allungano involontariamente al fuoco del prurito e possono causare un disagio ancora maggiore se non precedentemente trattate con acqua o una soluzione disinfettante. In tale situazione, potrebbe non essere necessario il collirio dal prurito se la lesione della mucosa è minore. È sufficiente risciacquare gli occhi con abbondante acqua pulita e lasciare l'oggetto se necessario.

I colliri vengono utilizzati se la lesione corneale è significativa. Ma senza esaminare un medico, non dovresti seppellire le prime gocce che cadono.

Fattore allergico

La maggior parte delle lamentele con prurito agli occhi sono pazienti con manifestazioni allergiche di vario tipo. Questo sintomo può manifestarsi non solo sulla cornea, ma anche sul naso, sulla pelle. Gli occhi non solo prurito, ma anche lacrimazione, arrossamento e gonfiore. Ci sono molte ragioni, perché il corpo di ogni persona reagisce individualmente a tutto ciò che lo circonda:

  1. Prodotti
  2. Prodotti chimici domestici;
  3. Cosmetici e prodotti per l'igiene;
  4. Polline vegetale;
  5. Peli di animali;
  6. Raggi ultravioletti;
  7. Eventi meteorologici, come il freddo.

Potrebbe essere necessario del tempo e diversi metodi diagnostici per identificare l'esatto allergene che porta al prurito agli occhi. Solo i colliri in caso di prurito allergico non correggeranno la situazione. Assicurati di bere un antistaminico.

Prurito agli occhi come sottoprodotto

Gli occhi possono essere graffiati a causa del loro sovraccarico a causa di una lunga permanenza davanti a un computer, allo schermo del telefono. Una prolungata mancanza di sonno adeguato può anche essere una causa di disagio e può essere accompagnata dal desiderio di grattarsi le palpebre..

Indossare lenti o occhiali a lungo senza la possibilità di riposare gli occhi può portare a secchezza e prurito agli occhi, come effetto collaterale del mancato rispetto delle regole per l'utilizzo degli accessori oftalmici. In questo caso, è necessario rimuovere le lenti o gli occhiali e applicare gocce idratanti, che aiuteranno a ripristinare il segreto lacrimale e restituire l'umidità alla cornea.

Malattie agli occhi

Il prurito in diverse aree dell'occhio è un sintomo di processi infiammatori o cambiamenti patologici nell'organo visivo:

Le gocce dal prurito agli occhi dovrebbero essere selezionate tenendo conto della malattia di base, perché un sintomo spiacevole è solo una conseguenza, non una causa di disagio. Dopo una terapia complessa, il desiderio di grattarsi gli occhi scompare se il problema principale viene risolto.

In alcuni casi, il prurito si verifica a seguito di cambiamenti patologici in altre parti del corpo, a prima vista, non avendo nulla a che fare con la visione. Il diabete mellito, la presenza di parassiti nel corpo, la funzionalità epatica compromessa sono condizioni che possono influenzare l'acuità visiva e la comparsa di sintomi concomitanti, ad esempio la necessità di grattarsi costantemente gli occhi e provare disagio.

Una panoramica dei colliri per il prurito

I colliri dal prurito agli occhi dovrebbero essere scelti solo su consultazione del medico, se la sintomatologia si verifica per la prima volta e non è completamente chiaro quale sia diventata la causa principale di questa condizione. Anche il farmacista più esperto non può aiutare in questa materia, se non diagnosticato.

Creme idratanti

Le più innocue sono le gocce idratanti, che compensano solo la carenza di liquido lacrimale, ma non hanno effetti antinfiammatori, antibatterici o di altro tipo. Se la causa del prurito agli occhi è un'infezione o cambiamenti patologici, le gocce idratanti rimuoveranno un sintomo spiacevole solo per un breve periodo di tempo. Questo è vero quando una persona si trova in condizioni avverse, quando la mucosa è esposta a polvere, fumo, aria secca, lavoro al computer o con documenti cartacei.

Uno strumento eccellente è Oftagel, che forma un film protettivo sulla cornea e ne previene l'essiccamento eccessivo e il prurito. Spesso Katahrom, Taufon, Desametasone sono prodotti di pronto soccorso per gli occhi in caso di prurito dovuto a sindrome dell'occhio secco o superlavoro. Una goccia non solo idrata, ma aiuta anche a reintegrare l'apporto di vitamine e sostanze nutritive che normalizzano l'acuità visiva.

Rimedi allergici

Se la causa del prurito cronico negli occhi è un'allergia, è necessario eliminare la patologia e non rimuovere i sintomi. Gocce per gli occhi: questa è solo una parte della terapia complessa, in cui eliminare un fattore stimolante è una priorità. I colliri aiutano solo ad alleviare la condizione e prevenire danni alla vista.

  1. Significa che Allegard (Allegard) è considerato un farmaco universale che può essere usato per il prurito in entrambi gli occhi. Oltre al prurito agli occhi, affronta arrossamenti, gonfiori e lacrimazione. Efficace per bambini e adulti allergici ai peli di animali, una reazione ai nuovi cosmetici;
  2. Collirio L'azelastina è un rimedio efficace non solo per le allergie, ma anche per i danni agli occhi con congiuntivite. Il regime posologico standard è di una goccia al mattino e alla sera, se l'oculista non suggerisce di aumentare il dosaggio;
  3. Opatanol - collirio che allevia il prurito allergico negli occhi, se gocciola 2 gocce del farmaco due volte al giorno fino a quando il disagio scompare completamente;
  4. I colliri Vizin sono tra i potenti farmaci e possono essere utilizzati solo come indicato da un medico. Aiutano non solo con prurito allergico, ma anche con danni agli occhi durante i lavori prolungati con la saldatrice. Anche in questo caso, c'è il desiderio di grattarsi gli occhi per rimuovere un oggetto estraneo che in realtà non lo è.

Collirio per danno virale o batterico

Se le palpebre pruriscono a causa di un processo infiammatorio o batterico negli occhi, sono necessarie gocce completamente diverse, che conterranno un principio attivo che non solo può eliminare il prurito, ma anche distruggere la microflora patogena che ha causato congiuntivite, orzo e altre malattie degli occhi. Ogni tipo di malattia ha uno schema e una durata specifici del trattamento, che possono essere prescritti solo da un oculista, tenendo conto dell'anamnesi.

I prodotti più popolari includono i seguenti prodotti farmaceutici:

  • Il cloramfenicolo è un antimicrobico che fa parte del gruppo di antibiotici per uso topico. Combatte qualsiasi microflora patogena che colpisce la cornea degli occhi e porta all'infiammazione o alla formazione di pus. Il principio attivo è il cloramfenicolo, che inibisce la sintesi proteica intracellulare, impedendo ai batteri di moltiplicarsi. Ha una vasta gamma di effetti su diversi gruppi di microflora patogena, che possono penetrare negli organi visivi. Efficace nel trattamento della congiuntivite, cheratite, blefarite, che aiuta a liberarsi dal prurito, come sintomo di una patologia oftalmica;
  • Il floxal è un agente antibatterico utilizzato in oftalmologia se i pazienti hanno malattie come congiuntivite, orzo, blefarite, cheratite e altre lesioni oculari infettive. Incluso nel gruppo di antibiotici, ma non ha reazioni avverse che si verificano durante la prescrizione di antibiotici all'interno. Il principio attivo dellaloxacina non viene assorbito attraverso la mucosa corneale e non entra nel flusso sanguigno, eliminando i rischi di complicanze. In vendita c'è la forma di un unguento per gli occhi, che è conveniente usare di notte per un effetto terapeutico più lungo ed eliminare non solo il prurito, ma anche la causa principale di questo sintomo. Nel suo effetto sulla microflora patogena, ricorda il cloramfenicolo;
  • Ciprolet è un agente antibatterico che contiene il principio attivo ciprofloxacina, che combatte attivamente contro qualsiasi microflora patogena;
  • Normax è uno strumento che influenza negativamente i microbi di un gruppo diverso, provocando processi infiammatori negli organi della vista e dell'udito. La norfloxacina è una sostanza attiva. Le gocce aiutano nella lotta non solo con i batteri, ma anche con l'invasione elmintica. La sconfitta del corpo da parte dei vermi può anche provocare prurito agli occhi, che è importante per la nomina delle gocce di Normax, se viene rilevata una tale patologia.

Nella maggior parte dei casi, si tratta del mancato rispetto delle norme igieniche, quando un bambino si tocca gli occhi con le mani sporche e crea condizioni di prurito o altri sintomi.

Questo è solo un piccolo elenco di colliri che aiutano ad eliminare il prurito, come sintomo di un processo nell'organo della visione. Solo un oculista può fare una scelta, dato il quadro clinico di un particolare paziente..

Oltre ai farmaci sotto forma di gocce, possono essere prescritti altri farmaci per eliminare il prurito agli occhi:

  1. Unguento per gli occhi, che dovrebbe essere posato di notte;
  2. Antistaminici che aiutano ad alleviare non solo prurito, ma anche gonfiore degli occhi, arrossamento;
  3. Disinfettanti per aiutare a sciacquare gli occhi prima di instillare qualsiasi tipo di goccia.

Se il problema che ha causato il prurito agli occhi non rappresenta un rischio di perdita o diminuzione dell'acuità visiva, è sufficiente eseguire procedure igieniche e osservare come ci si sente. È possibile che non siano necessari farmaci antimicrobici e antinfiammatori, ma è consigliabile mantenere gocce idratanti e complessi vitaminici per gli occhi nel proprio armadietto dei medicinali e seguire un corso.

La prevenzione è il miglior rimedio per il prurito agli occhi.

Per passare il tempo a identificare le cause del prurito negli occhi e selezionando le gocce giuste, vale la pena osservare le semplici regole igieniche insegnate alle persone dall'infanzia.

  • Non toccare mai alcuna area del viso con mani o oggetti sporchi, cose;
  • Rafforzare l'immunità dell'intero organismo e trattare tempestivamente eventuali malattie che potrebbero essere la ragione dello sviluppo di patologie oftalmiche;
  • Risolvi il problema delle allergie scoprendo cos'è l'allergene ed escludendolo dalla tua vita, se possibile. Se è impossibile liberarsi di un fattore provocante, condurre tempestivamente una terapia antistaminica per alleviare i sintomi;
  • Scegliere correttamente lenti e occhiali per eliminare il prurito, come sottoprodotto di una violazione delle regole per il loro uso;
  • Non affaticare gli occhi con un soggiorno prolungato a computer, telefono, fonti di carta;
  • Evitare i luoghi in cui è possibile esacerbare la sindrome dell'occhio secco;
  • Visita sistematicamente un oculista per ottenere una diagnosi completa della vista ed eliminare le cause profonde del prurito agli occhi.

Il rispetto dei semplici principi di prevenzione aiuterà a mantenere l'acuità visiva e gli occhi giovanili, eliminando qualsiasi tipo di disagio.

Finalmente

Dopo aver esaminato le informazioni sui colliri dal prurito, possiamo concludere che non esiste un prodotto farmaceutico universale per tutti i tipi di disturbo nel campo dell'oftalmologia. Se si verifica prurito, che non è sempre un sintomo innocuo, è necessario trovare la causa principale e ottenere un parere da un medico. Per ogni caso, il suo collirio.