Come riconoscere e trattare la dermatite atopica nei neonati

Allergeni

Le eruzioni cutanee nei neonati sono un problema comune. Per la prima volta, la dermatite può essere riscontrata immediatamente dopo la nascita. Le patologie mammarie differiscono da problemi simili nei bambini più grandi. La dermatite atopica nei neonati ha una natura genetica di origine. La malattia dà molti inconvenienti al bambino, preoccupa i genitori. Una visita tempestiva da un medico aiuterà ad alleviare rapidamente il bambino dalla sofferenza. Nei bambini, la malattia viene trattata in modo più delicato e attento, poiché il loro corpo è sensibile a qualsiasi cambiamento. Le farmacie offrono una vasta gamma di farmaci approvati per l'uso dalla nascita..

Caratteristiche della dermatite atopica nei neonati

La dermatite in un bambino è una patologia ereditaria che provoca allergeni o sostanze tossiche. Una malattia che si manifesta all'inizio della vita può essere curata con successo. Ma spesso ci sono forme croniche della malattia con recidive periodiche. Nei bambini del primo anno di vita, vengono diagnosticati 4 tipi di dermatite:

  • contatto - la biancheria ruvida di un neonato, le parti metalliche dei vestiti fungono da stimolo esterno,
  • seborroico - è caratterizzato da eruzioni cutanee nel cuoio capelluto,
  • il pannolino si verifica a causa di violazioni nella cura del bambino, l'eruzione cutanea appare nell'inguine, sui glutei, nella parte bassa della schiena e nell'addome,
  • l'atopia ha una natura ereditaria di origine, un'eruzione cutanea appare nelle guance, nel collo, nel tronco e negli arti.

La dermatite da contatto si verifica a diretto contatto con un allergene o irritante. Le caratteristiche della dermatite atopica sono la presenza di eruzioni cutanee rosso vivo di varie dimensioni, infiammazione della pelle e gonfiore. Il bambino avverte un forte inconveniente, quando sorgono sensazioni dolorose, il corpo prude, la pelle si estende sulle aree interessate e appare una sensazione di bruciore..

I genitori dovrebbero comprendere l'importanza della diagnosi precoce della malattia, affrontando la causa e la stretta aderenza alle raccomandazioni del medico. In casi avanzati, la probabilità di unire le infezioni secondarie è alta.

Fattori che contribuiscono allo sviluppo della dermatite atopica nei neonati

Lo sviluppo attivo della dermatite nell'infanzia è dovuto a due tipi di fattori:

Il primo tipo include l'ereditarietà, quando il rischio di patologia aumenta a causa della presenza di allergie in uno o entrambi i genitori.

Gli allergeni esterni includono spesso allergeni alimentari che possono entrare nel corpo del bambino con il latte materno o con l'alimentazione artificiale di altri alimenti.

Una madre che allatta deve riflettere attentamente sul suo menu, rimuovendo da esso i prodotti pericolosi per il bambino. Le proteine ​​del latte sono considerate il principale allergene in questa fase di sviluppo del bambino. Nella seconda metà del primo anno di vita, il corpo del bambino può rispondere con eruzioni cutanee all'uso di uova, pesce, cereali, frutta.

Cause di dermatite atopica nei neonati

Gli scienziati non hanno ancora annunciato la causa esatta della dermatite atopica. Ma è stabilito che la malattia può verificarsi a causa di diversi motivi. È difficile prevedere la reazione del corpo di un bambino a un irritante che appare. Spesso dipende dalle caratteristiche individuali di tutti i sistemi e gli organi del bambino. Un ruolo importante in questo processo è assegnato dai medici al sistema immunitario. Migliore funziona, minore è il rischio di patologia.

Le cause della dermatite atopica possono essere:

  1. Predisposizione genetica. Se i genitori della stessa età hanno problemi dermatologici, aumenta la probabilità di patologie cutanee nel loro bambino.
  2. Nutrizione. Ogni quinto caso della malattia si verifica a causa di un malfunzionamento nella dieta della madre durante l'allattamento o a causa di un'alimentazione scorretta nei bambini con una dieta artificiale. Una dieta rigorosa della madre o una formula speciale per i bambini che si nutrono artificialmente aiuteranno nella lotta contro la malattia.
  3. Violazioni del tratto digestivo. La disbatteriosi nell'intestino provoca allergie. Per il normale funzionamento dell'intestino, vengono prescritti farmaci che contengono batteri benefici. Questi includono Lactobacterin, Bifidumbacterin.
  4. Allergeni domestici: polvere domestica, polline, peli di animali domestici, detergenti, materiali sintetici nei vestiti.
  5. Indebolimento del sistema immunitario. Ciò è dovuto alla presenza di infezioni croniche nel corpo del bambino, frequenti malattie respiratorie. Soprattutto è necessario prestare attenzione allo Staphylococcus aureus identificato.
  6. Gravidanza complicata. La mancanza di ossigeno nello sviluppo prenatale, i frequenti stress della madre indeboliscono le difese del bambino alla nascita. C'è una mancanza di micro e macro elementi nel corpo del neonato, che porta a problemi di pelle.
  7. Elmintiasi. Questo motivo può essere nei bambini dai 6 mesi. Questo a volte è collegato all'introduzione da parte delle madri nella dieta dei neonati di frutta e bacche, che non sono sempre completamente lavate. I parassiti, entrando nell'intestino umano, iniziano a produrre sostanze tossiche, che causano allergie.

I principali sintomi della dermatite atopica nei neonati

Le manifestazioni della dermatite atopica dipendono dallo stadio di sviluppo e dal grado di complessità della malattia. L'epidemia si osserva principalmente in primavera e in autunno. I medici chiamano le fasi della malattia nei bambini del primo anno di vita:

  1. Iniziale. È caratterizzato dalla presenza di un'eruzione cutanea su viso, fianchi, tronco, secchezza della pelle, prurito, presenza di croste nella testa, iperemia della pelle sul gomito e sulle pieghe del ginocchio, ispessimento dell'epidermide sulle aree interessate.
  2. L'altezza della malattia. In luoghi piegati sulla pelle compaiono vescicole e papule con formazione di liquidi all'interno. Il gonfiore si osserva nei luoghi del loro aspetto. Dopo qualche tempo, le bolle scoppiano e si forma una superficie della ferita, che aumenta il dolore. Il bambino aumenta il nervosismo, le lacrime, i disturbi del sonno. Il bambino pettina attivamente i pruriti chiazze di pelle. I medici raccomandano di lubrificare la pelle con una crema lenitiva con un effetto essiccante.
  3. La fase finale. Le ferite cessano di bagnarsi, compaiono croste, arrossamento e prurito della pelle. L'infiammazione scompare, il gonfiore si attenua. I medici non parlano del pieno recupero durante questo periodo, ma credono che ci sia una remissione e la malattia diventa cronica. La subsidenza e la scomparsa dei sintomi può durare fino a diversi mesi. Le strisce di colore bianco o rosso possono rimanere dopo la pettinatura..

La scelta del trattamento per la malattia dipende dalla diagnosi e dall'eliminazione del fattore che provoca la patologia.

Diagnosi di dermatite atopica nei neonati

Quando compaiono i segni iniziali della malattia, è necessario contattare urgentemente la clinica. Al primo appuntamento, il medico esamina il bambino e valuta le sue condizioni in base a diversi criteri:

  • la presenza di graffi e comportamenti irrequieti del bambino indicano un forte prurito,
  • localizzazione specifica dell'eruzione cutanea: l'area del viso, del collo, del tronco, del gomito e del ginocchio,
  • esacerbazione della malattia nella stagione fredda,
  • inizio precoce dei sintomi nei primi giorni di vita,
  • eredità,
  • la comparsa di sintomi secondari - congiuntivite, aumento del modello di pelle, violazione della pigmentazione della pelle e così via.

L'esame dei neonati con sospetta dermatite atopica viene effettuato da un immunologo-allergologo. Ciò è dovuto al fatto che i problemi della pelle sono spesso di origine allergica. Per una diagnosi accurata, vengono eseguiti ulteriori studi:

  1. Analisi del sangue generale. In caso di allergie, verrà rilevato un livello elevato di globuli bianchi ed eosinofili. Il corso del secondo stadio della dermatite è caratterizzato da un alto livello di linfociti, poiché il sistema immunitario del bambino è incluso nel lavoro. Il medico analizzerà inoltre la presenza o l'assenza di un'infezione batterica secondaria..
  2. Analisi per anticorpi specifici. Nell'infanzia solo in caso di frequenti esacerbazioni della malattia. È considerato uno studio alternativo per i test allergici provocatori. Per analisi, viene utilizzato sangue venoso. Il risultato viene verificato il quarto giorno..

Trattamento della dermatite atopica nei neonati

La lotta contro le patologie della pelle nei bambini è diventata più progressiva, nonostante le difficoltà dovute alla tenera età. I medici preferiscono un trattamento complesso, che comprende farmaci locali e sistemici, nonché rimedi casalinghi. Il corso del trattamento per i bambini dura da alcune settimane a diversi mesi.

Trattamento locale

Questo tipo di medicina comprende farmaci anti-infiammatori sotto forma di sospensioni, unguenti, creme per uso esterno. Con la pelle molto secca, al bambino vengono prescritti preparati di questo gruppo su base grassa per ammorbidire le aree interessate. I rimedi locali penetrano negli strati più profondi della pelle, quindi inibiscono efficacemente il processo infiammatorio. Questi farmaci includono:

L'unguento allo zinco è prescritto non solo come agente antinfiammatorio, ma anche come farmaco essiccante.

L'uso nel trattamento di creme e pomate a base di ormone prednisone o beclometasone fornisce un rapido recupero. Per i bambini, i medici prescrivono farmaci con un contenuto minimo di ormoni, quindi non è necessario aver paura del loro uso.

Farmaci sistemici

Le medicine di questo gruppo sono raccomandate per la somministrazione orale. Sono prescritti per un decorso sfavorevole della malattia. Ai seni vengono prescritti antistaminici:

Gestiscono bene il gonfiore della pelle e delle mucose e inoltre eliminano il prurito. Si raccomanda ai neonati di assumere gluconato di calcio, che aiuta a influenzare delicatamente i sintomi della malattia e non ha controindicazioni. Gli enterosorbenti aiutano ad eliminare le tossine:

Secondo medici e genitori di piccoli pazienti, l'assunzione di questi farmaci aiuta a combattere la malattia più velocemente e con maggiore successo. Le tossine vengono eliminate nel minor tempo possibile..

Per ripristinare la microflora intestinale, è necessario assumere farmaci saturi di batteri benefici. Piantano l'intestino con lattobacilli e bifidobatteri e contribuiscono anche alla loro riproduzione. Si consiglia di berlo in corsi di 30 giorni ogni sei mesi..

Trattamento della dermatite atopica a casa

Prima di utilizzare i rimedi casalinghi, è necessario normalizzare la nutrizione del bambino. I produttori di miscele di latte offrono un'alimentazione specializzata per i bambini con tendenza alle allergie, con deficit di lattasi. I bambini possono tollerare bene questo tipo di cibo, si sentono meglio, poiché l'intestino viene ripristinato, l'immunità viene rafforzata. Miscele speciali possono essere utilizzate dalla nascita.

Molti genitori usano i rimedi popolari come trattamento aggiuntivo. Va ricordato che la pelle di un bambino differisce da un adulto in una struttura più delicata e sensibile. L'uso di agenti aggressivi può danneggiare il bambino e causare complicazioni..

Tali mezzi sono considerati popolari:

  1. Foglia d'alloro. Un debole decotto della pianta è meglio aggiungere quando si fa il bagno nel bambino. Per le sue proprietà antisettiche, ha un effetto antinfiammatorio e lenitivo. Prima della procedura dell'acqua, è necessario verificare la suscettibilità del bambino all'alloro. Per fare questo, si consiglia di condurli sulla pelle del bambino e valutare la condizione dopo quindici minuti. Se non c'è irritazione sulla pelle, puoi tranquillamente fare il bagno.
  2. Aloe. La pianta ha un pronunciato effetto antinfiammatorio. Per i bambini, è necessario scegliere i prodotti con un'etichetta che indica l'uso nei bambini dalla nascita. L'aloe aiuta anche ad accelerare la rigenerazione della pelle dopo il recupero. È meglio usare un corso di due settimane.
  3. Olio di olivello spinoso. Adatto per il periodo di recupero dopo la malattia. Ammorbidisce i fiocchi rimanenti, ha un effetto curativo, idrata la pelle. Uso raccomandato sulla superficie della ferita, in quanto promuove la guarigione senza cicatrici..
  4. Latte di capra. È ipoallergenico, ben assorbito dal corpo dei bambini. Sulla sua base vengono preparati cereali, miscele, yogurt, formaggio.

Prevenzione della dermatite atopica nei neonati

La probabilità di patologie cutanee può essere ridotta con semplici misure preventive. Ciò è particolarmente importante per i bambini con un peso di ereditarietà. Queste attività includono:

  1. Conservazione dell'allattamento al seno per lungo tempo. Il latte materno è considerato un prodotto ipoallergenico. Grazie alla sua composizione naturale, il latte viene quasi completamente assorbito. I medici spesso diagnosticano la dermatite atopica al momento dell'interruzione dell'allattamento al seno o quando si passa all'alimentazione mista.
  2. Trattamento tempestivo delle malattie croniche. La malattia a lungo termine del bambino mina le sue forze protettive. Al momento di indebolire la salute, si uniscono anche le malattie secondarie. È particolarmente importante trattare le malattie gastrointestinali. I disturbi nel sistema digestivo portano allo sviluppo di allergie.
  3. Migliorare il funzionamento del sistema immunitario. Quando un'infezione entra nel corpo, la malattia non si sviluppa così attivamente se il bambino ha un sistema immunitario sano. L'indurimento va al primo posto nel rafforzarlo..
  4. Introduzione alla dieta di alimenti complementari ipoallergenici. I medici raccomandano di iniziare il cibo con prodotti bianchi e verdi. Questi includono broccoli, zucchine, cavolfiore. I bambini con dermatite atopica hanno bisogno di una dieta speciale per la vita.
  5. Pulizia e aerazione a umido. La pulizia regolare delle superfici nella stanza del bambino aiuterà a rimuovere le sostanze irritanti in modo tempestivo. La ventilazione arricchirà l'aria nella stanza di ossigeno e fornirà uno scambio d'aria completo.
  6. Pulire la stanza del bambino con la polvere. La fonte delle allergie è spesso i soliti articoli per la casa: tappeti, tappeti, tappeti soffici, peluche e così via.
  7. Rimozione di piante, in particolare piante da fiore.
  8. Acquista per i bambini abiti comodi realizzati con materiali naturali.
  9. Il rifiuto di genitori e parenti stretti di fumare, poiché il fumo di tabacco, penetrando nella stanza del bambino, irrita il suo sistema respiratorio. Questo provoca allergie..

I giovani genitori hanno paura della comparsa di eruzioni cutanee sul corpo del bambino. I medici non raccomandano il panico, ma contattano un'istituzione medica in modo tempestivo. L'industria farmaceutica offre molti farmaci per il trattamento della dermatite atopica. Se si seguono le raccomandazioni mediche, il bambino si riprenderà rapidamente.

Dermatite atopica nei bambini: sintomi e trattamento

Oggi, la dermatite allergica nei bambini è considerata un problema molto urgente, poiché la sua frequenza è in aumento. La neurodermite può trasformarsi in una forma cronica, esacerbando per tutta la vita di una persona e provocando varie complicazioni.

Le ragioni

La causa esatta della dermatite atopica nei bambini è ancora sconosciuta. Gli scienziati ritengono che la malattia si sviluppi con una combinazione di una predisposizione genetica alle reazioni allergiche e all'azione di fattori provocatori dall'ambiente. È noto in modo affidabile che nei bambini i cui genitori soffrono di allergie, la probabilità di sviluppare dermatite atopica è maggiore.

Esistono diverse cause principali di neurodermite in un bambino:

  • Predisposizione genetica: quasi tutti i bambini con atopia tra i parenti hanno persone con malattie allergiche.
  • Ambiente avverso: se il bambino vive in un'area con un alto livello di inquinamento del suolo, dell'acqua e dell'aria, la probabilità di sviluppare atopia è maggiore.
  • Cattiva alimentazione - alimentazione di alimenti per bambini ricchi di OGM, conservanti, aromi, ingredienti sintetici, xenobiotici.
  • Malnutrizione materna durante la gestazione e l'allattamento, varie complicazioni della gravidanza.
  • Alimentazione artificiale: nei neonati alimentati con una miscela, la neurodermite si verifica più spesso. Questa è spesso la causa della dermatite atopica nei bambini di età inferiore a un anno..
  • Frequenti malattie virali e infettive nell'infanzia, nonché l'uso di farmaci che influenzano l'immunità.
  • Carenza di vitamine e minerali.
  • Patologie dell'apparato digerente (disbiosi, carenza di enzimi e altri) portano a una violazione dell'assorbimento di alcuni componenti.
  • Infestazioni elmintiche - i parassiti che vivono nell'intestino, secernono le tossine che provocano la risposta immunitaria del corpo.
  • Regime alimentare errato: un eccesso di alimentazione dei neonati porta a un eccesso di proteine ​​nel corpo che non può far fronte al carico, pertanto i prodotti di decomposizione delle proteine ​​possono influenzare negativamente il corpo, provocando una reazione allergica.
  • Un eccesso di salato e dolce nella dieta di un bambino.
  • Il sistema nervoso autonomo labile (maggiore emotività) e lo stress spesso accompagnano la dermatite atopica nei bambini.
  • L'impatto negativo dei fattori climatici - aria secca, eccesso di sole, gelo e vento può provocare la comparsa di atopia.

La dermatite allergica nei bambini si verifica con una combinazione di diversi fattori predisponenti.

Sintomi

I segni clinici dell'atopia infantile sono diversi e sono determinati dall'età del bambino, dalla gravità della malattia e dall'entità della lesione. La dermatite atopica infantile è solitamente accompagnata da segni acuti di infiammazione - sulla pelle compaiono macchie, eruzioni cutanee, gonfiore e iperemia. Essudazione pronunciata, ferite bagnate con formazione di erosione e croste sono caratteristiche.

La localizzazione più frequente delle lesioni è simmetrica sul viso (i bambini hanno macchie rosse e desquamazione sulle guance), sul cuoio capelluto, sulle superfici estensori delle gambe e delle braccia e dei glutei. Le eruzioni cutanee sono accompagnate da prurito e bruciore: il bambino pettina le ferite, aumentando la probabilità di un'infezione.

La dermatite atopica nei bambini di età compresa tra 12 e 14 anni si manifesta con placche secche inclini al peeling, localizzate principalmente su viso, collo, tronco, polsi, mani, piedi e dita delle estremità. L'esacerbazione della malattia si verifica di solito nella stagione fredda..

Classificazione

La neurodermite nei bambini è classificata in diverse forme, a seconda dell'età e della gravità del corso. allocare:

  • Atopia acuta - manifestata da edema, macchie, eritema, vescicole e papule.
  • Forma subacuta: le bucce e il peeling appaiono sulla pelle.
  • Dermatite cronica - peeling abbastanza pronunciato, accompagnato da pigmentazione.

Classificazione della dermatite atopica in base all'età:

  • Forma infantile - in bambini di età inferiore a 3 anni.
  • Forma per bambini - 3-12 anni.
  • Forma per adolescenti - 12-18 anni.
  • Forma per adulti - dopo 18 anni.

Dermatite atopica in fase nei bambini:

  • Iniziale - caratterizzato da gonfiore, arrossamento e desquamazione delle guance. Con l'inizio tempestivo della terapia e della dieta, la malattia in questa fase è reversibile.
  • Grave: procede in modo acuto e cronologico. Nella fase acuta compaiono microbolle inclini alla rottura con la formazione di croste. In un decorso cronico, i sintomi possono scomparire completamente.
  • Remissione: le manifestazioni di atopia sono lievi o assenti. La remissione può durare fino a diversi anni.
  • Recupero clinico: parlane in assenza di sintomi per 3-7 anni.

Quale medico tratta la dermatite atopica pediatrica?

Diversi specialisti dovrebbero trattare contemporaneamente la dermatite atopica: un dermatologo, un allergologo, un gastroenterologo e un pediatra.

Diagnostica

La diagnosi inizia sempre con un esame esterno. Lo specialista valuta le condizioni del bambino: il volume delle lesioni cutanee, la localizzazione e la morfologia delle eruzioni cutanee, la gravità del processo patologico. Quando la fase acuta della dermatite atopica si attenua, vengono eseguiti test cutanei per identificare la sensibilità a vari allergeni con il metodo di scarificazione.

Inoltre, viene eseguito un test prik per identificare la reazione di ipersensibilità mediata da E immunoglobulina. Nel decorso a lungo termine o grave della neurodermite, è indicata la determinazione di IgE mediante ELISA, RAST o RIST.

Trattamento

Attualmente, la neurodermite nei bambini è difficile da trattare, poiché la patologia richiede un controllo lungo e serio. Il trattamento della neurodermite è sempre complesso con un'attenta selezione di combinazioni efficaci di cura della pelle e terapia farmacologica.

La condizione più importante per il successo del trattamento è l'identificazione e l'esclusione del contatto con l'allergene. Le raccomandazioni cliniche includono le seguenti condizioni:

  • Eliminazione di eruzioni cutanee sulla pelle del bambino e prevenzione del prurito.
  • Rifornimento della normale idratazione della pelle, ripristino della loro funzione.
  • Trattamento di patologie concomitanti.
  • Prevenzione della progressione dell'atopia e sviluppo di complicanze.

Il trattamento della dermatite atopica nei neonati si basa generalmente su una terapia esterna:

  • Unghie corte per evitare graffi.
  • Uso di sapone da bagno neutro.
  • Applicazione di agenti antinfiammatori e cicatrizzanti - pomate e paste (pantenolo, pomata di zinco, ecc.).
  • Trattamento della pelle con soluzioni antisettiche (clorexidina, furacilina, miramistina).
  • Applicazione di fondi contenenti ormoni topici (Advantan, pomata all'idrocortisone, ecc.). Il trattamento della neurodermite nei bambini inizia con farmaci più leggeri, passando a quelli forti in assenza di effetto.
  • Agenti antibatterici, antimicotici o antivirali quando è attaccata un'infezione secondaria (Clotrimazole, Nizoral, Acyclovir).

Il trattamento farmacologico ha lo scopo di eliminare i sintomi e combattere la causa della patologia. Ai bambini vengono prescritti farmaci di vari gruppi:

  • Antistaminici - Zodak, Fenistil, Diazolin.
  • Farmaci ormonali - usati nella fase acuta (Triamcinolone).
  • Agenti antibatterici per l'attacco di infezione - Eritromicina, Flemoxin.
  • Plasmaferesi: aiuta a purificare il sangue dagli allergeni.
  • Luce ultravioletta: accelera la guarigione delle ferite.
  • Farmaci che migliorano l'attività del tratto gastrointestinale - Linex, Mezim, ecc..
  • Complessi multivitaminici.

Prevenzione

È possibile ridurre la probabilità di sviluppare dermatite atopica in un bambino osservando semplici misure preventive:

  • Una corretta alimentazione e uno stile di vita sano durante la gravidanza e durante l'allattamento.
  • Eccezione di sovralimentazione di un bambino, in particolare durante l'alimentazione con una miscela adattata.
  • Rafforzamento dell'immunità: vaccinazione tempestiva, limitazione del contatto con i pazienti, indurimento.
  • Prevenzione dell'elmintiasi.
  • Trattamento tempestivo delle malattie del tratto digestivo.
  • Utilizzare solo prodotti per l'igiene dei bambini e detersivi in ​​polvere.
  • La scelta di abiti realizzati con tessuti naturali.
  • La giusta selezione di pannolini.
  • Mantenimento della pulizia e clima interno ottimale.
  • Prendere il sole.
  • Fare il bagno con l'aggiunta di decotti alle erbe.
  • L'uso di prodotti che proteggono la pelle da fattori ambientali avversi.
  • Esclusione del contatto con allergeni.
  • Uso indipendente limitato di farmaci che influenzano l'immunità.

Con la dermatite atopica, è estremamente importante scegliere la giusta cura della pelle per il bambino. Le procedure quotidiane dovrebbero includere la pulizia della pelle (bagno o doccia) e l'applicazione di idratanti terapeutici, preferibilmente cosmetici dermatologici professionali. Prodotti per la cura e una dieta adeguatamente selezionati ridurranno i sintomi dell'atopia e raggiungeranno una remissione stabile.

Dermatite atopica - una foto con una descrizione di sintomi, trattamento, cause

Oggi, la medicina ha fatto un importante passo avanti nel trattamento della dermatite atopica (atipica), ma nonostante ciò, il problema è costantemente rilevante, poiché richiede un approccio integrato e responsabile al trattamento. Questo è un grave problema che può essere risolto non solo dal medico prescrivendo il farmaco necessario, ma anche da tutta la famiglia, che deve creare le condizioni più confortevoli in modo che il paziente possa riprendersi rapidamente.

Per fare ciò, è necessario monitorare la pulizia della stanza, garantire pace, relax, emozioni positive. Tutti questi fattori sono fondamentali per la buona salute e la buona immunità..

Dermatite atopica nella foto con una descrizione di 8 pezzi

Cause di dermatite atopica

La dermatite atipica può manifestarsi in forma lieve o grave, a seconda della rapidità con cui verrà ricevuto il trattamento e della scelta corretta dei farmaci. Di norma, la causa principale della dermatite atopica è l'allergia..

Esistono altre forme di malattia associate a una predisposizione genetica a questa malattia o alle malattie della pelle in generale. La dermatite atopica si manifesta più spesso allo stesso modo: è accompagnata da un forte prurito della pelle. La malattia non si limita agli adulti..

Possiamo dire che i principali pazienti che si rivolgono al medico sono bambini piccoli. Una reazione allergica che può verificarsi in una persona può essere causata da fattori sia interni che esterni. Se il sistema immunitario funziona bene, una persona è più semplice, più facile soffrire di questa malattia o non si verifica affatto.

Cioè, si può dire che i pazienti che spesso soffrono di malattie della pelle dovrebbero prima di tutto prestare attenzione al loro sistema immunitario e alla salute generale.

Sintomi di dermatite atopica

Le prime manifestazioni della malattia iniziano in tenera età. Sono anche registrati casi in cui si è verificata la prima reazione nell'adolescenza o negli adulti.

Statistiche interessanti: il sesso è più suscettibile alla malattia.

Quando si sviluppa la dermatite atopica, i sintomi sono quasi sempre gli stessi: la pelle è molto pruriginosa e si manifesta anche la sensibilità atipica della pelle a varie sostanze irritanti. Spesso, il prurito sfocia in un'eruzione cutanea, può scomparire e apparire a seconda della parte del giorno. Di norma, più vicino alla notte è più aggressivo, ma si calma durante la notte.

Poiché è difficile tollerare un forte prurito, i pazienti spesso si sfregano o si graffiano la pelle, il che contribuisce al verificarsi di edema, calcoli e persino processi infiammatori. Se guardi la foto della dermatite atopica, i sintomi sono quasi gli stessi: si tratta di macchie rosse che, a seconda della cura, possono essere più o meno trascurate.

Dermatite atopica in adulti e bambini

Nei bambini, spesso si verifica dermatite atipica, ma gli adulti raramente chiamano questa malattia questo termine. Più spesso usano un altro nome per questa malattia - diatesi. Esistono diverse fasi della diatesi e se le misure vengono prese in una fase precoce, non si verifica esacerbazione della dermatite atopica. Seni e bambini fino a due anni soffrono di morte dopo aver mangiato nuovo cibo.

Il più delle volte si manifesta sotto forma di un'eruzione cutanea sulle guance e sulla fronte. Se la malattia procede in forma acuta, la dermatite atipica può trasformarsi in eczematosa e cronica. Oltre a un'eruzione cutanea sul viso e sulle braccia, spesso si verificano irritazioni su glutei, gambe e stomaco. Questi sono luoghi che non hanno un contatto costante con l'aria, a seguito dei quali l'eruzione cutanea diventa più abbondante e l'infiammazione dei siti è possibile.

Una delle conseguenze più difficili è l'atrofia. Si verifica in presenza di un'infezione batterica che, entrando nelle ferite, provoca un forte processo infiammatorio che accompagna il decadimento. Non vale nemmeno la pena parlare di ciò che il bambino sente in questo momento. Naturalmente, se la dermatite è permessa a una tale condizione, il bambino può provare dolore costante, diventa molto irritabile, piange.

Come per gli adulti, le forme avanzate di dermatite si verificano solo a causa della mancanza di igiene e del trattamento di base. Se ciò non viene fatto, la dermatite può svilupparsi in grandi ferite purulente, che si bagnano costantemente e da cui viene rilasciato il pus, formando croste gialle, marroni, marroni sui bordi delle ferite aperte.

Un'altra complicazione che può verificarsi sullo sfondo della dermatite atopica è l'infezione virale. Ciò non sorprende, perché attraverso il dolore costante e la presenza di processi infiammatori, il sistema immunitario cessa di adempiere alle sue funzioni protettive, che provocano la sensibilità a qualsiasi malattia.

Il danno cutaneo ai funghi provoca anche la comparsa di dermatite. In tali casi, non solo la pelle diventa aree interessate, ma anche la superficie dei capelli, le unghie delle mani e dei piedi. Questo modulo è più tipico per le persone mature. L'infezione fungina dei bambini non colpisce piuttosto la pelle, ma le mucose della bocca, poiché il bambino cerca di provare tutto ciò che è nuovo "per dente".

L'asma bronchiale è un altro effetto collaterale della presenza di dermatite atopica. L'80% delle persone con dermatite atopica cronica può anche soffrire di asma bronchiale.

Trattamento della dermatite atopica

È molto importante capire la gravità di questa malattia e il suo ulteriore effetto sul corpo. Pertanto, se non hai un'educazione medica, non vale la pena trattare la dermatite atopica a casa. Anche gli unguenti e le creme che sono raccomandati da amici, parenti o amici possono danneggiare la salute di un adulto e di un bambino. Il fatto che l'eruzione cutanea non sia sempre una diatesi.

Questa può essere una reazione allergica o un segno di una grave malattia degli organi interni. È molto importante condurre una visita medica completa, che includerà non solo un dermatologo, ma anche un gastroenterologo, un endocrinologo, ecc. Molte malattie possono verificarsi allo stesso modo, ma la loro natura sarà diversa, quindi, trattando con farmaci inappropriati, non solo contribuirai al recupero, ma per aggravare situazioni che possono provocare un decorso cronico della malattia.

Va anche capito che la dermatite atipica, sebbene sembri una reazione locale del corpo, può causare la morte causata da malattie virali, batteriche o fungine..

Il primo nel trattamento della dermatite atopica è l'eliminazione delle sostanze irritanti esterne che provocano una reazione sulla pelle. In questo caso, vengono prescritti antistaminici per aiutare a ridurre le sensazioni di prurito. Il prossimo passo è la disintossicazione del corpo. Al fine di curare le ferite formate sulla pelle, vengono utilizzate creme e unguenti che hanno proprietà battericide e curative. Se l'irritante principale è un'infezione fungina, è necessario assumere agenti antibatterici..

Con l'esacerbazione della dermatite, il trattamento è complicato. Abbastanza spesso è accompagnato da un aumento della temperatura e da un deterioramento delle condizioni della pelle. Il rafforzamento della pelle e l'infiammazione rendono il corpo più sensibile. Il dolore costante e il prurito influiscono negativamente sulle condizioni generali del corpo, una persona diventa più irritabile, il che complica solo il trattamento. È particolarmente problematico per i bambini. In tali casi, le forme esacerbate di dermatite atopica devono essere trattate in modo completo, utilizzando non solo antistaminici, ma anche agenti anastatici leggeri.

È molto importante seguire una dieta durante il processo di trattamento..

Trattamento della dermatite atopica con unguenti e creme

Il trattamento della dermatite atopica con unguenti e creme viene effettuato come prescritto dal medico. Ecco un tipico elenco di farmaci che un medico può prescrivere..

Elokom - è disponibile sotto forma di unguento, crema o lozione. Contiene un glucocorticosteroide, che ha la capacità di ridurre il processo infiammatorio e ha un effetto antiprurito. Advantan è un unguento con componenti simili. Thymogen è una crema che stimola il sistema immunitario. Losterol: consente di ammorbidire la pelle e alleviare il dolore. Edil - crema allevia l'infiammazione e riduce il prurito nelle aree danneggiate della pelle.

Inoltre, per i bambini raccomandano l'uso di creme fortificate, che consentono di ripristinare la pelle con danni minori e funzioni protettive compromesse.

È molto importante seguire una dieta durante il trattamento di questa malattia. Una corretta alimentazione aiuta ad alleviare la gravità della malattia e il suo decorso in una forma più lieve..

Trattamento della dermatite atopica con rimedi popolari

Scarlatto: aiuta ad accelerare la guarigione delle ferite, quindi è necessario prendere alcune foglie, tagliare e fare lozioni nelle aree interessate.

Bagni della serie - contribuiscono anche alla prevenzione e alla rapida guarigione della pelle.

Non è consigliabile usare la camomilla. Sebbene abbia proprietà antibatteriche, asciuga la pelle. Per quanto riguarda l'ammorbidimento della pelle, puoi usare creme fatte in casa a base di olio d'oliva. Puoi aggiungere un po 'di vitamine A, E, C, che vengono vendute in farmacia.

Prevenzione della dermatite atopica

La prevenzione della dermatite atopica si basa sui principi di base della prevenzione delle malattie della pelle associate a una diminuzione dell'impatto di fattori negativi sul corpo.

In primo luogo, è necessario garantire un ambiente favorevole nei locali in cui vivono le persone. Questo vale per gli indicatori di temperatura e umidità dell'aria. È impossibile rimanere a lungo nelle stanze, la cui temperatura supera i 23 gradi, questo riduce notevolmente l'immunità, a causa della quale il corpo sta combattendo in modo inefficace varie malattie, non solo la dermatite. Inoltre, è necessario fornire umidità al 60 percento. Più l'umidità è bassa, più sono probabili le frequenti malattie associate agli organi respiratori e riducono sempre le proprietà protettive del corpo.

Se esposto ad allergeni, è necessario selezionare il trattamento corretto. Se l'impatto è lungo, è necessario fare tutto il possibile per proteggere la propria salute, fino a trasferirsi in altre città. È anche importante escludere gli allergeni dal cibo e dalle condizioni di vita. Abbastanza spesso, la diffusione degli allergeni è il letto, in particolare cuscini e coperte.

Se si forma muffa nella stanza, è necessario assicurarsi che sia costantemente ventilato. Questo può essere fatto con un recuperatore. Verificare la presenza di una reazione allergica agli animali domestici e verificare le allergie a tutte le sostanze domestiche. Se possibile, gli irritanti devono essere completamente esclusi dall'ambiente.

Quando si tratta della malattia dei bambini, è necessario prestare particolare attenzione al trattamento in modo da non provocare una esacerbazione della dermatite atopica. La prevenzione della malattia nei bambini include necessariamente l'allattamento al seno durante il primo anno di vita, nonché un bagno adeguato e regolare in decotti di erbe senza sapone. È anche importante utilizzare cosmetici ipoallergenici che garantiscano la pulizia della pelle del bambino e la prevenzione delle malattie della pelle.

Dermatite atopica nei bambini: trattamento e prevenzione

Con l'età, entrambe le manifestazioni esterne, il tipo di eruzioni cutanee e l'area della loro localizzazione possono cambiare. Ci sono casi in cui la malattia termina in una delle fasi, passando a una remissione permanente per tutta la vita.

Cos'è la dermatite atopica?

La dermatite atopica (ATD) è una malattia infiammatoria allergica cronica della pelle accompagnata da eruzioni cutanee con una predominanza di elementi vescicolopustolari con lichenizzazione, prurito e pelle secca. Nel 60% dei bambini malati, il primo episodio di dermatite atopica si verifica nel primo anno di vita. La malattia procede in 3 fasi di sviluppo, che sono separate da periodi di remissione o passano l'una nell'altra..

Cause di dermatite atopica nei bambini

La causa principale della malattia è considerata un difetto genetico, una mutazione del gene FLG che controlla la sintesi della proteina filaggrin.

Si presume inoltre che lo sviluppo della dermatite atopica sia causato dalla capacità geneticamente determinata del corpo ad un'alta concentrazione di anticorpi IgE generali e specifici in risposta all'azione degli allergeni ambientali. L'organo bersaglio principale è la pelle.

La diffusione del processo va dalle aree interessate alla salute. Con la rottura della filaggrina nello strato corneo dell'epidermide, forma aminoacidi (componenti di un fattore idratante naturale) che possono trattenere l'acqua nell'epidermide. La carenza di felaggrin porta alla perdita di acqua transepidermica, alla violazione della barriera epidermica, che si manifesta con la pelle secca. La xerosi aumenta la permeabilità dell'epidermide agli allergeni, migliora la sensibilizzazione.

Tuttavia, alcuni pazienti con dermatite atopica (circa dal 40 al 60%) non hanno sensibilizzazione IgE-mediata, non confermano la presenza di atopia.

Pertanto, vi è una divisione in vero eczema atopico (eczema esogeno) e dermatite atopica endogena (dermatite atopica) o, secondo la nomenclatura della European Respiratory Society, 2 forme della malattia: estrinseca (associata alla sensibilizzazione agli allergeni esterni e caratterizzata da un aumento del livello di IgE) e intrinseca (senza atopia).

Fattori di dermatite atopica

Cosa può scatenare l'insorgenza di dermatite atopica nei bambini?

I principali fattori che provocano lo sviluppo della dermatite atopica nei bambini sono i seguenti:

  • Allergeni.
  • Fatica.
  • Fattore infettivo.
  • Fattori meccanici.
  • Alcuni alimenti.

Uno dei fattori che provocano l'esacerbazione della dermatite atopica è lo stress emotivo..

L'esacerbazione della dermatite atopica può:

  • indumenti in lana o tessuto sintetico;
  • detergenti;
  • sostanze irritanti chimiche.

Classificazione della malattia

Il quadro clinico della malattia dipende dall'età del paziente, che ci consente di distinguere 3 forme della malattia:

  1. forma infantile (da 3-4 mesi a 1,5-2 anni);
  2. forma per bambini (dai 2 ai 10-12 anni);
  3. forma adulta (nei bambini di età superiore ai 12 anni).

Classificazione clinica e morfologica:

  1. essudativa;
  2. eritematosa-squamose;
  3. eritematoso-squamoso con lechinificazione;
  4. lichenoide;
  5. pruriginosa.

Le forme infantili e infantili di dermatite atopica si manifestano più spesso con forme essudative o eritematiche-squamose (a volte eritematiche-squamose con lichenificazione), dovute alla struttura della pelle dei bambini.

Dermatite atopica in stadio

La dermatite atopica ha diverse fasi:

  1. Stato iniziale;
  2. Stadio di cambiamenti pronunciati (fasi acute e croniche);
  3. Fase di remissione;
  4. Fase di recupero clinico.

La prevalenza del processo distingue:

Secondo la gravità del corso, la dermatite atopica ha:

  • corso lieve;
  • corso moderato;
  • corso grave.

Con la dermatite atopica, la soglia di sensibilità al prurito è ridotta, che si manifesta con iperreattività cutanea dopo esposizione ad allergeni, con un cambiamento dell'umidità dell'aria.
La malattia si differenzia con altre forme di eczema.

Diagnosi della malattia

La diagnosi di dermatite atopica si basa principalmente su dati clinici. Molto spesso usano i criteri sviluppati da Hanifin e Rajka nel 1980.

I criteri principali sono i seguenti:

  • Il prurito appare anche con eruzioni cutanee minime;
  • Morfologia tipica e localizzazione delle eruzioni cutanee: bambini dei primi due anni di vita - eritema, papule, microvescicole con localizzazione sul viso e superfici esterne (estensore) degli arti; bambini più grandi - papule, laminazione di sezioni simmetriche delle superfici interne (flessione) degli arti; adolescenti e adulti - grave laminazione e pelle secca, macchie traballanti e papule, situate nelle pieghe articolari, su viso e collo, spalle e scapole, sulla superficie esterna degli arti superiori e inferiori, dita delle mani e dei piedi.
  • Predisposizione genetica all'atopia (presenza di altri familiari o parenti di malattie allergiche).
  • Corso cronico o recidivante.

Criteri aggiuntivi sono i seguenti:

  • Livelli elevati di anticorpi IgE generali e specifici, test cutanei positivi con allergeni.
  • Presenza di un'allergia - cibo o droga.
  • La manifestazione della malattia nella prima infanzia (fino a 2 anni).
  • Iperlinearità, rafforzando il modello della pelle dei palmi (piegati) e delle piante dei piedi.
  • Pityriasis alba (macchie biancastre sulla pelle del viso, cintura scapolare).
  • Ipercheratosi follicolare (papule "cornee" sulle superfici laterali delle spalle, avambracci, gomiti).
  • Peeling e pelle secca.
  • Dermatite aspecifica su braccia e gambe.
  • Frequenti lesioni cutanee infettive (stafilococco, fungine, natura erpetica).
  • Dermografismo bianco.
  • Pallore o arrossamento della pelle del viso.
  • Prurito con sudorazione eccessiva.
  • Pieghe sulla parte anteriore del collo.
  • Iperpigmentazione periorbitale (occhiaie intorno agli occhi - luminosità allergica). - Linea Deney-Morgan (piega suborbitale longitudinale sulla palpebra inferiore)
  • Capezzolo di eczema.
  • cheilite.
  • Congiuntivite ricorrente.
  • Sporgenza conica della cornea.
  • Cataratta subcapsulare anteriore.
  • Esposizione a fattori di stress e all'ambiente.
  • Intolleranza alla lana, solventi sgrassanti.

Per diagnosticare la dermatite atopica, è sufficiente la presenza di 3 criteri principali e almeno 3 criteri aggiuntivi.

Trattamento della dermatite atopica nei bambini

La dermatite atopica viene curata a casa, ma alcuni bambini hanno ancora bisogno di essere ricoverati..

Il trattamento principale per la dermatite atopica nei bambini comprende:

  • Escludere il contatto con fattori scatenanti o patogeni.
  • Terapia farmacologica - di base e locale.
  • Dieta di eliminazione.

Terapia medica di base nei bambini

La terapia di base include l'uso regolare di emollienti e idratanti:

  • la quantità di idratanti dovrebbe essere 10 volte la quantità di steroidi utilizzati;
  • minimizzare il contatto con l'acqua;
  • per il bagno, utilizzare acqua tiepida, detergenti delicati con un livello di pH di 5,5-6,0 per proteggere il rivestimento acido della pelle.

Ai bambini piccoli con pelle secca e irritata viene mostrato dexpantenolo al 5% (crema, aerosol di pantenolo, crema e unguento di Bepanten).

Il despantenolo (provitamina B₅) nella pelle viene convertito in acido pantotenico - un elemento strutturale del coenzima A. che genera attraverso il ciclo di Krebs l'energia necessaria per i processi di rigenerazione e la normale funzione dell'epitelio.

Trattamento topico della dermatite atopica

La scelta della terapia esterna dipende dalla gravità del processo, dalla natura dell'infiammazione:

  • Un'emulsione (lozione) è prescritta durante il pianto, applicata sul cuoio capelluto.
  • La crema viene applicata sulle pieghe della pelle colpite durante il pianto, nelle fasi acute e subacute.
  • L'unguento viene utilizzato nella fase subacuta e nell'infiammazione cronica..
  • L'unguento grasso viene utilizzato per l'infiammazione cronica, la lichenizzazione, l'essiccazione della pelle.

Con la forma essudativa, vengono utilizzate lozioni con tè; immergere le aree e le pieghe della pelle trattate con uno spray contenente rame e zinco.

Vengono utilizzati preparati a base di zinco, antistaminici: zinco Atoderm RO, zinco piritione (tappo di pelle), difenidramina (balsamo di psilo, gel 0,1%). Corso da 10-14 giorni.

Quindi passano ai preparati steroidi locali, preferibilmente sotto forma di crema, piuttosto che un unguento. Poiché quest'ultimo contiene una grande percentuale di lanolina, che crea un effetto cinematografico. Sono usati per 7-10 giorni. Con la successiva transizione a creme o unguenti indifferenti. Terapia in tandem: alternanza di unguenti streroidi con farmaci antinfiammatori non steroidei esterni 1 volta al giorno.

Con un processo comune e un trattamento a lungo termine, è possibile un principio di trattamento graduale:

  1. la crema o l'unguento viene applicato a diverse zone;
  2. iniziare con droghe forti;
  3. quando l'effetto è raggiunto, passano a più deboli.

Aumentare l'efficacia della terapia esterna per la dermatite atopica nei bambini contribuisce a:

  • l'uso di creme idratanti per la pelle (Lipikar, Hydronorm, Topikrem);
  • mezzi moderni di cosmetici medici (Trikzer, Lokobeyz);
  • agenti indifferenti tradizionali (crema Unna, crema Unna con vitamina A e F, crema F-99, Bepanten).

Inoltre! Il bagno quotidiano promuove la pulizia attiva e l'idratazione della pelle, l'effettiva penetrazione dei farmaci nella pelle, migliora la funzione dell'epidermide. È meglio usare un bagno che una doccia non clorata. Pulito con filtri speciali. I bagni sono di breve durata (fino a 10 minuti), freschi (fino a 36 ° C), l'acqua calda provoca esacerbazione.

Il meno pericoloso è fare il bagno al bambino in una soluzione di tè nero o alloro: il tè nero preparato viene aggiunto al bagno fino ad ottenere una soluzione marrone chiaro; la foglia di alloro (8-10 foglie) viene bollita in 3-5 litri di acqua per 5-10 minuti e aggiunta al bagno per il bagno.

Puoi aggiungere oli dermatologici speciali al bagno (ad esempio Uryazh, Mustela).
Soprattutto per la pulizia della pelle atopica, gel doccia Setafil Restoraderm, gel Cu / Zn⁺, Licicar Sindet et al..

Trattamento topico con glucocorticosteroidi

Il regime di trattamento per la dermatite atopica nei bambini:

  1. Intermittente - utilizzato nella fase iniziale del trattamento, quando dopo aver applicato uno steroide forte, la sua dose viene ridotta o trasferita a un farmaco più debole. Per le aree cutanee altamente sensibili (viso, area genitale), i bambini usano farmaci lievi o moderati.
  2. Profilassi: uno steroide locale viene applicato sulla pelle intatta 1-2 volte a settimana.

Il metilprednisolone aceponato (Advantan), l'idrocortisone 17-butirrato (Lokoid) e l'alklometasone dipropionato (Afloderm) sono prescritti da 6 mesi, mometasone furoato (Elokom) - da 2 anni. Farmaci usati 1 volta al giorno.

Attenzione. Se è necessaria la consultazione urgente di uno specialista e, a causa di varie circostanze, non è possibile raggiungere rapidamente il medico giusto per un appuntamento (un giorno libero, si è fuori città, all'estero, senza coupon o referral), è possibile utilizzare la consultazione online di un medico di qualsiasi specialità. Come ottenere una consulenza online? Vai al sito Web di questo link sprosivracha.org. e fai una domanda a qualsiasi medico attraverso messaggi personali, puoi ottenere una risposta senza uscire di casa. Devi solo spiegare l'essenza del problema, descrivere i sintomi, ecc..

Il sito offre servizi gratuiti ea pagamento, i prezzi sono molto convenienti.

Inibitori topici della calcineurina

Pimecrolimus (Elidel) e tacrolimus (Protopic). Applicato nella "zona di controllo", ad es. ai primi segni della malattia 2 volte al giorno, che aiuta a prevenire gravi esacerbazioni, a ridurre le dosi e la durata del trattamento con steroidi. La crema di pimecrolimus all'1% e l'unguento di tacrolimus allo 0,03% sono usati per il trattamento di bambini di età superiore ai 2 anni. Il potenziale antinfiammatorio dell'unguento allo 0,1% di tacrolimus è simile a quello dei glucocorticosteroidi a forza moderata, la crema all'1% di pimecrolimus è meno attiva. Entrambi i farmaci sono sicuri per la terapia a lungo termine: 2 anni per pimecrolimus e 4 anni per tacrolimus. Effetto collaterale: bruciore transitorio della pelle.

Antisettici locali

Triclosan e clorexedina sono usati negli emollienti. Come parte di una terapia idratante con medicazioni. Ridurre la colonizzazione della pelle di Staphylococcus aureus.

Lo stesso obiettivo è indossare abiti realizzati in materiale argentato e tessuti di seta con trattamento antimicrobico resistente.

Agenti antibatterici locali

Farmaci a base di eritromicina (antibiotico) o preparati con acido fusidico. Utilizzato quando si attacca un'infezione batterica.

Opzioni terapeutiche: soluzione di perossido di idrogeno al 3%, soluzione di miramistina allo 0,01%, soluzione di etacridina allo 0,1%, quindi coloranti all'anilina (Fukortsin) + paste / unguenti: unguento di lincomicina con fusidina, Dermazin, Sulfargin (unguento) e Argosulfan (crema ); preparati combinati: Bactroban (unguento al 2% di mupirocina), 5% metronidazolo (unguento) 1-2 volte al giorno.

Per le lesioni micotiche dai 2 anni viene utilizzato Triderm (contiene glucocorticosteroidi). Disponibile sotto forma di crema e unguento. In provette da 15,0 g. Per danni erpetici vengono utilizzati pomate a base di bismuto subgallato, ossido di zinco (zinco Atoderm RO), Bepanten.

Trattamento sistemico della dermatite atopica

La terapia sistemica è prescritta per la sindrome della pelle grave, un trattamento locale insufficientemente efficace e include l'uso di antistaminici, enterosorbenti (Enterosgel, Polyphepan), antibiotici, farmaci antivirali, ecc..
Antistaminici
Gli antistaminici di entrambe le generazioni ӏ e ӏӏ sono usati per trattare la dermatite atopica nei bambini.

  • Dimetinden (Fenistil) - un antistaminico sotto forma di gocce per bambini dal 1 ° mese di vita. Contiene 1 mg di sostanza in 1 ml di soluzione. Assegna 3 volte al giorno. Può essere aggiunto a una bottiglia con il cibo o usato non diluito.
  • Desloratadina (Erius) Rilascio in compresse e sciroppo per bambini da 2 anni. Assegna 1 volta al giorno, il corso del trattamento è di 7-30 giorni.
  • Loratadine (Claritin) è disponibile in compresse e sciroppo per bambini dai 2 anni di età. Prendi 1 volta al giorno, il corso del trattamento è di 7-30 giorni.
  • La cetirizina (Zirtek, Zodak) viene rilasciata in gocce e compresse per bambini dai 6 mesi. La frequenza di somministrazione è di 1-2 volte al giorno, a seconda dell'età e della forma del farmaco, la durata dell'uso è di 7-30 giorni.
  • Levocetirizina (Xizal, Suprastinex, Ceser) viene rilasciata in gocce e compresse per bambini di età superiore a 6 anni. Prendi 1 volta al giorno da 7-30 giorni.
  • Ebastin (Kestin) è prescritto in compresse per bambini dai 6 anni una volta al giorno. La durata della terapia è di 14-30 giorni.
  • Fexofenadine (Telfast) è disponibile in compresse per bambini dai 6 anni. La frequenza di ammissione dipende dall'età del bambino e varia da 1-2 volte al giorno, il corso di ammissione è di 14-30 giorni.
  • L'ifenadina (Fenkarol) combina i benefici di ӏ e ӏӏ generazioni di antistaminici, dato l'esclusivo triplice meccanismo d'azione, ha un pronunciato effetto antiprurito. Assegna a bambini dai 3 anni 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 10-15 giorni, se necessario, il corso viene ripetuto.

Nelle forme gravi di dermatite atopica, è giustificato uno schema graduale per l'uso dei bloccanti dei recettori dell'istamina H₁ con l'uso a breve termine di farmaci di generazione ((ad esempio cloropiramina cloridrato) e l'ulteriore passaggio all'uso a lungo termine di farmaci di generazione ((ad esempio levocetirizina).

Immunofarmacoterapia della dermatite atopica

Nella dermatite atopica, ha lo scopo di correggere la fase immunitaria di una reazione allergica. Vengono utilizzati immunomodulatori (Likopid, Polyoxidonium). Gli immunomodulatori di origine microbica sono prescritti a pazienti con dermatite atopica, focolai di infezione rinofaringea cronica e frequenti malattie respiratorie (Ribomunil, Broncho-munal).

Fototerapia della dermatite atopica

La terapia standard di seconda linea è l'appuntamento della luce polarizzata alle lesioni e alle zone reflex-sigmentali.

Dieta per dermatite atopica

Dieta per dermatite atopica

Durante la dieta di eliminazione della dermatite atopica, gli alimenti sono esclusi dalla dieta del bambino, il cui ruolo è stato dimostrato nell'esacerbare il processo. La durata è determinata individualmente, almeno 6-12 mesi.

Le seguenti miscele basate sull'idrolisi proteica del siero di latte (Nutrilak, Nutrilon Pepti Allergy, Alfare Allergy, Nutrilak Peptidi SCT, Frisopep) sono raccomandate per i bambini piccoli, vanno sulla base di un alto grado di idrolisi della caseina (Nutramigen Lipil, "Prestimil Lipil", "Frisopep AS").

Prevenzione della dermatite atopica nei bambini

Un ruolo importante è giocato dalla correzione della patologia concomitante, principalmente dal trattamento differenziato della patologia del sistema digestivo.

A tal fine, nomina:

  • citoprotettori (Venter, De-nol),
  • farmaci antisecretori (Fosfalugel, Maalox),
  • regolatori di motilità (Motilium, Trimedat),
  • epatoprotettori (Essentiale forte, Hofitol).
  • Per compensare la disfunzione pancreatica, viene eseguita la terapia sostitutiva enzimatica (Creon 10.000, Pancytrate).
  • Il restauro della microbiocenosi intestinale è obbligatorio: è necessario riabilitare la flora condizionatamente patogena usando antimicrobici intestinali (Ercefuril, Enterol) seguiti da terapia sostitutiva con probiotici o sinbiotici (Lactobacterin, Acylact, Bak-Set, Rela Life, Linex, Hilak forte, Normoflo Normospectrum, Bifidum-Multi, ecc.). Un'opzione per i bambini: l'introduzione dei probiotici (Lactobacillus) nella dieta della madre.
  • Nella stanza in cui si trova il bambino malato, è necessario osservare un'umidità dell'aria di almeno il 50%.
  • È necessario garantire lo stato psico-emotivo ottimale del bambino ed effettuare la sua correzione con farmaci sedativi e vegetotropici.
  • Viene anche eseguita la terapia metabolica e antiossidante..