CAPITOLO 1 - L'ASMA NON È MALATTIA

Analisi

CAPITOLO 1 - L'ASMA NON È MALATTIA

L'acqua, l'acqua era ovunque,

ma abbiamo ancora bevuto un po '.

L'acqua, l'acqua era ovunque,

ma il corpo si accigliò e si seccò ancora.

La più grande tragedia nella storia della medicina fu la premessa iniziale, che ci costringe a considerare la "bocca secca" l'unico segno del bisogno di acqua da parte del corpo. La struttura della medicina moderna si basa su questo presupposto, che non regge alle critiche, su cui risiede la colpa della morte prematura dolorosa di molti milioni di persone. L'unica ragione per cui queste persone soffrono non è sapere cosa vogliono solo bere..

Il corpo umano utilizza una logica completamente diversa, diversa dalla logica della moderna scienza medica, la cui pietra angolare era il fattore della "bocca secca". Per garantire la capacità di masticare e deglutire il cibo e produrre il "lubrificante" necessario per svolgere questa funzione, la saliva viene prodotta nel corpo, anche se tutto il corpo soffre di una mancanza di acqua. L'acqua è troppo importante per il corpo e non è sufficiente segnalare la sua mancanza con una sensazione di secchezza delle fauci. Questo errore di pensiero medico ha dato origine a un sistema in rapido sviluppo di "protezione delle malattie" che parassita sui disturbi umani.

Oggi è molto chiaro che il corpo umano ha molti modi per affermare il suo fabbisogno idrico generale o locale. A seconda di dove si sente la mancanza di acqua - disidratazione - nel corpo si verificano molte complicazioni localizzate, come l'asma.

Prima di passare all'argomento principale del libro - asma, allergie e lupus, soffermiamoci brevemente sul problema della disidratazione e sul gran numero di modi in cui il corpo può segnalare la disidratazione che lo ha colpito.

È del tutto naturale che per una comprensione più completa della natura dell'asma dovremo prestare molta attenzione ad altri segnali di allerta precoce sulla mancanza di acqua in diverse parti del corpo. Prima di tutto, il seguente fatto dovrebbe essere chiarito. Durante il processo di disidratazione, il 66% dell'acqua viene persa all'interno delle cellule, il 26% della perdita è nel liquido extracellulare e solo l'8% dell'acqua viene persa dal sistema cardiovascolare.

A causa del fatto che i vasi sanguigni non sono tubi duri, ma sono composti da tessuto muscolare molle, hanno la capacità di contrarsi e ridurre il loro volume, compensando la perdita dell'8% del loro contenuto. Ecco perché nella maggior parte dei casi patologici di disidratazione, gli esami del sangue convenzionali non rivelano alcun disturbo, anche se la salute del paziente peggiora così tanto che cerca un aiuto medico.

Questo è un altro motivo per cui, anche dopo esami estenuanti e costosi, spesso senza rivelare gravi problemi di salute, alcune persone muoiono improvvisamente. I loro esami del sangue non contengono nemmeno un accenno di danno latente agli organi vitali causato dalla disidratazione. Il fatto è che la composizione del sangue è quasi completamente normalizzata dal fegato. La disidratazione, che provoca un indebolimento delle funzioni delle parti periferiche del corpo (e talvolta anche il loro completo arresto a causa di insufficiente afflusso di sangue), non si manifesta nelle indicazioni degli esami del sangue standard, che oggi vengono utilizzati come principali mezzi per valutare lo stato di salute. Pertanto, nella maggior parte dei casi, i risultati di tali analisi non possono essere considerati un indicatore affidabile..

Per comprendere l'essenza della disidratazione, dobbiamo riconoscere l'importanza vitale dell'acqua e imparare a riconoscere la disidratazione dalla funzione compromessa di quegli organi in cui si verificano sintomi patologici. Ho dedicato uno studio mirato a questo argomento negli ultimi vent'anni e sono giunto a una conclusione inequivocabile riguardo a vari indicatori di "disidratazione involontaria sostenibile".

I risultati della mia ricerca indicano che il corpo umano ha tre categorie di indicatori, che dovrebbero essere considerati come sintomi o risultati di disidratazione. Si tratta di indicatori sensoriali, allarmi di carenza d'acqua e programmi di controllo adattativo della disidratazione.

Questi segnali di disidratazione possono essere notati, riconosciuti e persino prevenuti prima che il danno arrecato al corpo diventi irreparabile..

INDICATORI DI DISIDRATAZIONE DELL'ORGANISMO

Il cervello umano ha l'85% di acqua ed è altamente sensibile alla disidratazione. Quando il cervello manca di acqua, una persona può manifestare uno dei seguenti sintomi:

1) Una sensazione di affaticamento, che non è il risultato di un duro lavoro, nella sua forma più grave: sindrome da affaticamento cronico. Il termine "sindrome" si riferisce a condizioni nelle quali si osservano contemporaneamente almeno tre dei sintomi. In generale, i sintomi sono parametri di riferimento per gravi problemi di disidratazione che il corpo deve affrontare. Discuteremo questo argomento in dettaglio nelle sezioni sul lupus e sul meccanismo di produzione di energia idroelettrica..

2) Rush of blood to the face. Quando la circolazione sanguigna nel cervello aumenta per migliorare l'apporto idrico, aumenta anche il flusso sanguigno verso il viso..

3) Sensazione di irritazione senza motivo apparente - rabbia incontrollata.

4) Sensazione di ansia senza alcuna buona ragione - sindrome d'ansia.

5) Sensazione di reazioni depresse e inadeguate (ad esempio, indebolimento del desiderio sessuale).

6) Lo stato depresso nella sua forma estrema: depressione e pensieri suicidi.

7) Desiderio di alcol, fumo e droghe.

Tutti questi indicatori sensoriali indicano che la disidratazione inibisce alcune funzioni del cervello stesso. Pertanto, in una fase iniziale, la mancanza di acqua nel cervello può causare la perdita di alcune funzioni e provocare lo sviluppo degli stati fisici e mentali descritti.

Allarmi di mancanza d'acqua nel corpo

Il secondo gruppo di sintomi e segni critici della necessità di acqua da parte del corpo comprende vari dolori cronici localizzati. Include:

3) dolore reumatoide nelle articolazioni;

5) mal di testa;

6) dolore alle gambe quando si cammina;

7) fibromialgia (dolore ai muscoli e ai tessuti molli che può portare alla distrofia muscolare);

8) dolore con colite e costipazione;

9) dolore anginale;

10) attacchi di nausea mattutina e vomito durante la gravidanza, indicando la sete sperimentata dal feto e dalla madre;

L'alitosi è anche un indicatore della mancanza di acqua nel corpo. La sua causa è la decomposizione del cibo che rimane nello stomaco, o i gas che escono dall'intestino e "rompono".

L'origine di questi dolori e sintomi è molto semplice da capire. Si verificano quando uno degli organi attivi e attualmente utilizzati manca di acqua per purificarla da "rifiuti tossici e alta acidità", che sono sottoprodotti del metabolismo. Le terminazioni nervose registrano un cambiamento nell'ambiente chimico e trasmettono queste informazioni al cervello. Provocando i suddetti dolori, il cervello cerca di segnalare problemi imminenti che possono derivare dalla disidratazione locale.

Se la siccità continua ulteriormente, porterà a danni permanenti ai tessuti - come il cancro al colon - che è considerato il risultato di costipazione e colite prolungate.

La possibilità di ustioni da acido e danni ai tessuti induce il corpo a segnalare l'insorgenza di disidratazione locale con dolore. Il corpo cerca di limitare la sua attività per prevenire la formazione di rifiuti ancora più acidi e tossici..

Il dolore può essere paragonato al fischio di un allarme antincendio, avvertendo dell'aspetto del fuoco che può bruciare la casa e i suoi abitanti. Il dolore ha lo scopo di informarci che un aumento del livello di acidità nel luogo indicato in un futuro molto prossimo minaccia di "dare fuoco" alle cellule e causare ustioni da acido. Il dolore è "le urla strazianti di geni che vivono in un determinato posto", anticipando la morte imminente. L'acqua libera l'acido, ne previene l'accumulo e il danneggiamento dei tessuti allo stesso modo in cui estingue un incendio.

Prima dell'inizio di questa fase dell'attività cerebrale, il lavoro di tutti gli organi rientra nei limiti normali. In breve, il dolore che non è causato da infezione o trauma è un segnale di mancanza d'acqua nell'area in cui si avverte il dolore. Il dolore è una richiesta disperata da parte del corpo per l'acqua necessaria per scaricare i rifiuti tossici da un sito disidratato. Il problema principale dell'errore più comune oggi è la mancanza di comprensione dell'importanza e dell'importanza del dolore come segnale di sete.

Nei casi in cui il corpo richiede acqua, i medici agiscono come è stato loro insegnato e prescrivono sostanze chimiche tossiche alle persone che causano morte dolorosa e prematura. La cosa più tragica è che noi medici siamo abituati a considerare i veleni mortali ad azione lenta che ci viene prescritto essere utili per i pazienti. Molto spesso, l'uso di questi prodotti chimici porta a un ulteriore deterioramento delle condizioni di una persona, perché danno solo l'impressione di "alleviare il dolore", ma non eliminano la causa di questo dolore: la disidratazione. In caso di infortunio, si sviluppa un tumore nell'area lesa (a seguito di un maggiore afflusso di acqua in quest'area) e sotto l'influenza di ulteriore acqua, il dolore causato dalla lesione diminuisce gradualmente fino a scomparire completamente.

Programmi di controllo della disidratazione

In caso di disidratazione, il corpo ha programmi speciali per la distribuzione razionale dell'acqua. I principali programmi di controllo della disidratazione che sono ancora etichettati come malattie sono:

1) asma e allergie;

3) diabete negli adulti;

4) costipazione e dolore associato nell'intestino inferiore o colite;

5) malattie autoimmuni, compreso il lupus.

Queste condizioni sono in cima all'elenco dei problemi di salute derivanti da una carenza prolungata nel corpo. Per ulteriori informazioni su altri aspetti della carenza idrica sostenibile nel corpo, consultare il mio libro "Il tuo corpo chiede acqua"..

Il dolore all'angina diventa spesso un compagno indispensabile dell'asma in età avanzata. Ciò significa che, oltre alla mancanza di respiro, le persone anziane soffrono di un caratteristico dolore cardiaco, che è finalmente riconosciuto a causa della riduzione dello scambio d'aria e della mancanza di respiro negli asmatici. In altre parole, intensificare un programma di controllo della disidratazione riduce il flusso d'aria, aumentando automaticamente l'attività cardiaca. Allo stesso tempo, l'assunzione insufficiente di acqua nel cuore non consente di rimuovere prodotti tossici da esso, che ne riducono l'efficienza.

Nei polmoni e nel muscolo cardiaco vengono rilevati segni di un processo infiammatorio causato dalla disidratazione - aumento della circolazione sanguigna nei vasi capillari della zona disidratata. Questa è l'essenza del processo infiammatorio: "aumentare la circolazione sanguigna per far fronte al problema". La causa dell'infiammazione può essere batteri, sostanze chimiche o lesioni. Quando disidratato in una zona colpita da secchezza, si verifica un accumulo di sostanze tossiche che innescano il meccanismo del dolore.

In questo libro, ci limitiamo a trattare l'asma, le allergie e il lupus come tre tipiche complicazioni causate da una riluttanza a bere acqua regolarmente, o invano tentativi di sostituire l'acqua del corpo con bevande artificiali che fanno più male che bene..

Il capitolo sul lupus è stato introdotto in questo libro solo perché gli scienziati sono riusciti a mettere insieme un'intera serie di segni eterogenei di attività di programmi anti-disidratazione sincronizzati che compaiono simultaneamente ed etichettano questo fenomeno come una malattia autoimmune, credendo che il corpo possa sperimentare l'autoallergia (avversione) al proprio tessuti. Una tale combinazione dei vari sintomi e conseguenze della disidratazione prolungata in una malattia autoimmune richiede una considerazione speciale in questo libro, indipendentemente da asma e allergie..

Il capitolo 10, "Sradicare l'asma: una storia del progetto", spiega quanto sforzo ho speso per cercare di convincere l '"amministrazione" a condurre una valutazione scientifica della mia scoperta e a diffondere il mio concetto di carenza di acqua e sale nel corpo come causa principale dell'asma..

Se l '"amministrazione" rispondesse alle mie richieste e indirizzasse la ricerca lungo questo percorso, non ci sarebbe bisogno di questo libro. Ma, ahimè, ha ignorato le mie chiamate e l'interesse pubblico, costringendomi a scrivere le pagine seguenti e suggerendoti di imparare a riconoscere i molti modi in cui il corpo cerca di parlarti.

Questo testo è una scheda informativa..

Asma bronchiale: i primi segni e sintomi, cause e trattamento

L'asma è una malattia cronica, la base di questo disturbo è l'infiammazione non infettiva delle vie respiratorie. Lo sviluppo dell'asma bronchiale è facilitato da fattori irritanti sia esterni che interni. Numerosi fattori esterni comprendono vari allergeni, nonché fattori chimici, meccanici e meteorologici. Questo elenco include situazioni stressanti e sovraccarico fisico. Il fattore più comune è l'allergia alla polvere..

I fattori interni dello sviluppo dell'asma bronchiale includono difetti del sistema endocrino e immunitario, anche la causa può essere la reattività bronchiale e la deviazione della sensibilità, questo può essere ereditario.

Cos'è l'asma bronchiale?

L'asma bronchiale è una malattia dell'albero bronchiale di natura infiammatoria immuno-allergica, caratterizzata da un decorso cronico parossistico sotto forma di sindrome da ostruzione bronchiale e soffocamento. Questa malattia è diventata un problema molto serio nella società, in quanto si distingue per un corso progressivo. È molto difficile da curare completamente..

L'infiammazione dei bronchi con asma è caratterizzata da una specificità rigorosa rispetto ad altri tipi di processi infiammatori di questa localizzazione. Nella sua base patogenetica si trova una componente allergica sullo sfondo dello squilibrio immunitario nel corpo. Questa caratteristica della malattia spiega il parossismo del suo decorso..

Una massa di altri fattori che si attaccano all'asma bronchiale le sue caratteristiche si uniscono alla componente allergica di base:

Iperreattività delle componenti muscolari lisce della parete bronchiale. Eventuali effetti irritanti sulla mucosa bronchiale si concludono con broncospasmo;

Alcuni fattori ambientali possono causare un rilascio massiccio di mediatori dell'infiammazione e delle allergie esclusivamente all'interno dell'albero bronchiale. In questo caso, non si verificano mai manifestazioni allergiche generali;

La principale manifestazione infiammatoria è il gonfiore della mucosa. Questa caratteristica dell'asma bronchiale porta ad un aggravamento della pervietà alterata dei bronchi;

Scarsa formazione di muco. L'attacco di asma nell'asma bronchiale è caratterizzato dall'assenza di espettorato durante la tosse o dalla sua scarsità;

Principalmente sono colpiti i bronchi medi e piccoli colpiti dalla struttura cartilaginea;

Necessariamente c'è una trasformazione patologica del tessuto polmonare sullo sfondo di una violazione della sua ventilazione;

Esistono diverse fasi di questa malattia, che si basano sulla reversibilità dell'ostruzione bronchiale e sulla frequenza degli attacchi di asma. Più sono frequenti e lunghi, più alto è il palcoscenico.

Nella diagnosi di asma bronchiale, si trovano con i seguenti nomi:

Lieve o intermittente;

Corso moderato o persistenza di grado lieve;

Persistenza grave o moderata;

Asma persistente estremamente grave o grave.

Sulla base dei dati presentati, l'asma bronchiale può essere caratterizzato come un processo infiammatorio lento cronico nei bronchi, le cui esacerbazioni si basano su un improvviso sviluppo di ostruzione bronchiale con soffocamento come reazione allergica a fattori ambientali irritanti. Nelle fasi iniziali del processo, questi attacchi si verificano rapidamente e si fermano altrettanto rapidamente. Nel tempo, diventano più frequenti e meno sensibili al trattamento..

I primi segni di asma bronchiale

Il successo del trattamento dell'asma bronchiale è spesso determinato dalla tempestività del rilevamento di questa malattia..

I primi segni della malattia includono i seguenti sintomi:

Mancanza di respiro o soffocamento. Sorgono sia sullo sfondo di completa prosperità e pace di notte, sia durante lo sforzo fisico, l'esposizione all'aria inquinata inalata, il fumo, la polvere ambientale, il polline delle piante da fiore e un cambiamento della temperatura dell'aria. La cosa principale è la loro improvvisità come un attacco;

Tosse. Tipico per un attacco asmatico è il suo tipo secco. Si verifica in modo sincrono con mancanza di respiro ed è caratterizzato da nausea. Il paziente sembrava voler tossire qualcosa, ma non poteva farlo. Solo alla fine di un attacco una tosse può bagnarsi, accompagnata da una scarica di una quantità magra di espettorato di tipo muco chiaro;

Respirazione frequente e superficiale con espirazione prolungata. Durante un attacco di asma bronchiale, i pazienti lamentano non tanto la difficoltà di inalare, ma l'impossibilità di un'espirazione completa, che diventa lunga e richiede grandi sforzi per la sua attuazione;

Respiro sibilante durante la respirazione. Sono sempre asciutti come un fischio. In alcuni casi, anche a distanza e puoi ascoltarli a distanza dal paziente. All'auscultazione vengono ascoltati ancora meglio;

La posizione caratteristica del paziente durante un attacco. In medicina, questa postura si chiama ortopnea. Allo stesso tempo, i pazienti si siedono, abbassando le gambe, stringendo forte il letto con le mani. Questa fissazione dei muscoli ausiliari degli arti aiuta il torace nella realizzazione dell'espirazione.

Il primo segnale di aumento della reattività bronchiale può essere solo alcuni dei sintomi tipici dell'asma bronchiale che caratterizzano il suo attacco, soprattutto quando si verifica di notte. Possono apparire per un tempo molto breve, passare in modo indipendente e per lungo tempo non disturbare di nuovo il paziente. Solo con il tempo, i sintomi acquisiscono un decorso progressivo. È estremamente importante non perdere questo periodo di benessere immaginario e rivolgersi agli specialisti, indipendentemente dal numero e dalla durata degli attacchi.

Altri sintomi di asma bronchiale

L'asma bronchiale di qualsiasi gravità nelle fasi iniziali del suo sviluppo non provoca disturbi generali nel corpo. Ma nel tempo, si presentano necessariamente, che si manifesta sotto forma di sintomi:

Debolezza generale e malessere. Durante l'attacco, nessuno dei pazienti è in grado di eseguire movimenti attivi, poiché aumentano l'insufficienza respiratoria. Tutto ciò che rimane per il paziente è prendere una posa di ortopnea. Nel periodo interictale di asma con un decorso lieve, la resistenza dei pazienti allo sforzo fisico non è compromessa. Più grave è il decorso della malattia, più pronunciati sono questi disturbi;

Acrocianosi e arrossamento diffuso della pelle. Questi sintomi caratterizzano l'asma grave e indicano la progressione dell'insufficienza respiratoria nel corpo;

Tachicardia. Durante un attacco, il numero di contrazioni cardiache aumenta a 120-130 battiti / min. Nel periodo interictale, con asma grave e moderato, la tachicardia insignificante rimane entro 90 battiti / min;

Cambiamenti distrofici nelle unghie sotto forma di rigonfiamento in base al tipo di occhiali da vista e falangi distali delle dita sotto forma di ispessimento come bacchette;

Segni di enfisema. Questa condizione è tipica dell'asma bronchiale con una lunga storia di malattia o un decorso grave. Si manifesta sotto forma di espansione del torace in volume, gonfiore delle aree sopraclaveari, espansione dei bordi polmonari a percussione, indebolimento della respirazione durante l'auscultazione;

Segni di un cuore polmonare. L'asma bronchiale grave è caratterizzata, che ha portato a ipertensione polmonare in un piccolo cerchio. Di conseguenza - un aumento del cuore dovuto alle camere giuste, l'enfasi del secondo tono sopra la valvola polmonare;

Mal di testa e vertigini. Si riferiscono a segni di insufficienza respiratoria nell'asma bronchiale;

Tendenza a varie reazioni e malattie allergiche (rinite, dermatite atopica, psoriasi, eczema);

Cause di asma

I motivi per cui i piccoli bronchi acquisiscono una maggiore irritabilità sono molti. Alcuni di loro agiscono come condizioni di base che supportano l'infiammazione e le allergie, e altri provocano direttamente un attacco asmatico. Ogni paziente è individualmente.

Predisposizione ereditaria Le persone con asma hanno un aumentato rischio di questa malattia nei loro bambini. Un peso di una storia ereditaria è notato in un terzo dei pazienti con asma. Questo tipo di malattia è di natura atopica. È molto difficile rintracciare i fattori che scatenano gli attacchi di asma. Tale asma può svilupparsi a qualsiasi età, sia infantile che matura..

Fattori del gruppo di rischi professionali. In modo affidabile registrato un aumento dell'incidenza di asma a seguito di esposizione a fattori di produzione dannosi. Può essere aria calda o fredda, la sua contaminazione con varie particelle di polvere fine, composti chimici e vapori.

Bronchite cronica e infezioni. I patogeni virali e batterici che causano un processo infiammatorio nella mucosa dei bronchi possono provocare un aumento della reattività dei loro componenti muscolari lisci. La prova di questo sono casi di asma bronchiale che si verifica sullo sfondo della bronchite con un decorso lungo, specialmente con segni di ostruzione bronchiale.

Qualità dell'aria inalata e condizioni ambientali. I residenti di paesi con un clima secco e la popolazione rurale sono malati molto meno spesso rispetto ai residenti di regioni industriali e paesi con un clima umido e freddo.

Fumare come causa dell'asma. L'inalazione sistematica del fumo di tabacco porta a cambiamenti infiammatori nella mucosa dell'albero bronchiale. Pertanto, ogni fumatore ha la bronchite cronica. In alcuni di essi, il processo si trasforma in asma bronchiale. Il fumo può fungere da fattore a supporto di un processo infiammatorio costante e, come provocatore di ogni attacco.

Asma dalla polvere. Gli scienziati hanno risolto una relazione causale della sola polvere ambientale con l'insorgenza dell'asma bronchiale. Il fatto è che la polvere domestica è un habitat naturale per gli acari della polvere. Oltre a questi agenti microscopici, contiene molti allergeni sotto forma di cellule epiteliali desquamate, sostanze chimiche e lana. La polvere di strada diventa un provocatore dell'asma bronchiale solo se contiene allergeni: peli di animali, polline, fiori, erba e alberi. Una volta nell'albero bronchiale, provocano una massiccia migrazione di cellule immunitarie protettive nella mucosa, che espellono un gran numero di mediatori di allergie e infiammazioni. Di conseguenza - asma bronchiale.

Farmaci. I colpevoli dell'asma bronchiale a volte possono essere farmaci. Può essere aspirina e qualsiasi mezzo da un numero di antinfiammatori non steroidei. Molto spesso, l'asma è di origine isolata con l'inizio di un attacco solo quando il corpo li contatta.

Come distinguere l'asma dalla bronchite?

A volte, la diagnosi differenziale tra asma e bronchite confonde anche i pneumologi più esperti. La correttezza e la tempestività del trattamento dipendono dalla corretta interpretazione dei sintomi del paziente. Le differenze tra asma bronchiale e bronchite sono mostrate nella tabella.

Stabile, lento con periodi alternati di esacerbazione e remissione. L'esacerbazione dura 2-3 settimane. Dopo averlo fermato, le manifestazioni della malattia rimangono sotto forma di tosse.

Il corso alternato sotto forma di attacchi improvvisi di varie durate (minuti, ore). Durante il suo verificarsi, le condizioni generali del paziente sono fortemente disturbate. Il sollievo di un attacco porta a un completo ripristino della salute normale.

Ipotermia, infezioni batteriche e virali provocano un'esacerbazione sotto forma di processo infiammatorio. Provoca tosse causata dallo sforzo fisico.

L'inalazione di componenti allergenici con l'aria provoca un attacco di broncospasmo e ostruzione. Caratterizzato da attacchi notturni in uno stato di completo riposo o durante l'esercizio.

Si verifica esclusivamente con grave esacerbazione o decorso prolungato della bronchite cronica ostruttiva.

Sintomo tipico e principale di qualsiasi forma e stadio della malattia. Ogni attacco è accompagnato da mancanza di respiro..

Un sintomo costante della malattia, sia durante l'esacerbazione, sia in remissione. Si mescola con alternando tosse secca e umida, soprattutto al mattino.

Sempre asciutto, accompagna un attacco. Con suo sollievo, una piccola quantità di espettorato si schiarisce la gola.

Mucopurulento, giallo-verdastro o marrone chiaro, raramente trasparente in grandi quantità.

Viscoso, trasparente, scarso.

Tutte le caratteristiche distintive dell'asma bronchiale e della bronchite cronica possono essere rintracciate solo nelle fasi iniziali di queste malattie. La loro lunga esistenza porta alla comparsa di irreversibile ostruzione bronchiale. In tali casi, la diagnosi differenziale non è più necessaria, poiché la clinica e il trattamento sono identici. Entrambe le malattie sono combinate con il nome generale BPCO (broncopneumopatia cronica ostruttiva)..

Come trattare l'asma?

Il trattamento di questa malattia è un processo rigorosamente graduale, che ad ogni stadio e stadio della malattia dovrebbe essere accompagnato da adeguati aggiustamenti in termini di misure terapeutiche. Solo un tale approccio aiuterà nell'uso razionale delle risorse finanziarie con un minimo di effetti collaterali. Dopotutto, i principali farmaci per il trattamento dell'asma causano molte manifestazioni gravi, che possono essere ridotte dalla corretta combinazione di farmaci. La tabella mostra le tattiche terapeutiche differenziate per l'asma bronchiale.

Tipo di trattamento

Terapia di base - Terapia antinfiammatoria di supporto

Terapia sintomatica - sollievo dagli attacchi di asma

Medicina per l'asma (rappresentato da forme di iniezione e compresse)

Indicato per asma compensato di decorso lieve e moderato. Ridurre significativamente la necessità di terapia ormonale sostitutiva (Singolare, Acolat)

Non efficace in casi di emergenza, quindi non utilizzato

Si verifica esclusivamente con grave esacerbazione o decorso prolungato della bronchite cronica ostruttiva.

Sintomo tipico e principale di qualsiasi forma e stadio della malattia. Ogni attacco è accompagnato da mancanza di respiro..

Il farmaco Xolar sotto forma di iniezioni è indicato per la componente allergenica dell'asma bronchiale.

Non utilizzato in caso di emergenza

Forme compresse: teofillina, neofillina, teopec

Forme iniettabili: alte dosi di aminofillina.

Inalatore di asma: inalatori tascabili e moduli per inalatori a ultrasuoni (nebulizzatori)

Applicare inalatori prolungati: Serevent, Berotek

Farmaci a breve durata d'azione: Salbutamolo, Ventolina

Intal, Tyled. Assegnato solo per asma lieve.

Non efficace nel fermare un attacco d'asma

Atrovent, Orident, Spiriva

I farmaci vengono utilizzati per alleviare rapidamente i sintomi.

Flixotide, Beclazone, Beclotide

Efficace per interrompere lo stato asmatico, specialmente se inalato attraverso un nebulizzatore

Berodual (bromuro di ipratropio anticolinergico + fenoterolo b2-agonista)

Seretide (b2-agonista salmeterolo + glucocorticoide fluticasone)

Symbicort (glucocorticoide budesonide + b2-agonista formoterolo. Viene utilizzato per inalazione attraverso un nebulizzatore. Ha un effetto molto rapido

Un approccio patogenetico è utilizzato nel trattamento dell'asma bronchiale. Implica l'uso obbligatorio di farmaci che non solo alleviano i sintomi della malattia, ma disattivano anche i meccanismi della loro ricomparsa. In nessun caso dovresti limitarti a usare solo un agonista adrenergico (salbutamolo, ventolina). Sfortunatamente, questo succede così spesso. I pazienti sono attratti dal rapido effetto di questi farmaci, ma sarà anche temporaneo. Man mano che i recettori dell'albero bronchiale vengono abituati, l'azione degli agonisti b2 diventa più debole, fino alla sua completa assenza. Necessaria terapia essenziale.

Perché sono necessari gli ormoni per l'asma bronchiale??

Senza l'uso di glucocorticoidi, non si può parlare di controllo delle malattie. Questi agenti influenzano i principali collegamenti nella patogenesi dell'infiammazione asmatica nei bronchi. Sono ugualmente efficaci, come trattamento in casi di emergenza e per la loro prevenzione. Sotto la loro azione, la migrazione dei leucociti e delle cellule eosinofile nel sistema bronchiale è significativamente ridotta, il che blocca la cascata di reazioni biochimiche mediante il rilascio di mediatori infiammatori e allergici. Allo stesso tempo, il gonfiore della mucosa diminuisce, il muco diventa più fluido, il che aiuta a ripristinare il lume bronchiale. Non aver paura di assumere glucocotricoidi. La corretta selezione della loro dose e via di somministrazione in combinazione con l'inizio precoce del trattamento si riferisce alla chiave per rallentare al massimo la progressione della malattia. A causa della possibilità di inalazione, il rischio di effetti collaterali di natura sistemica è ridotto al minimo.

Nuovo nel trattamento dell'asma bronchiale

Una direzione relativamente nuova nel trattamento di questa malattia è l'uso di antagonisti dei recettori dei leucotrieni e degli anticorpi monoclonali. Questi farmaci hanno già superato molti studi clinici randomizzati e sono stati utilizzati con successo nel trattamento di molte malattie gravi. Per quanto riguarda l'asma bronchiale, gli scienziati hanno registrato effetti positivi, ma continuano le discussioni sulla fattibilità del loro uso..

Il principio di azione di questi fondi è quello di bloccare le loro connessioni tra elementi cellulari durante l'infiammazione dei bronchi e dei loro mediatori. Ciò porta a un rallentamento dei processi di espulsione e all'insensibilità della parete bronchiale all'azione. Non sono efficaci nel trattamento isolato dell'asma bronchiale, pertanto vengono utilizzati esclusivamente in combinazione con glucocorticoidi, riducendo la dose richiesta. La mancanza di questi fondi nel loro costo elevato.

Dieta

È importante seguire una dieta per un trattamento più rapido. Una corretta alimentazione si riferisce a uno degli elementi di base nella lotta contro l'asma bronchiale. Poiché questa malattia ha una natura immunoallergica, la dieta richiede anche un corrispondente adeguamento dell'alimentazione in base al tipo di ipoallergenico. Le regole nutrizionali generali per l'asma includono diversi punti:

Alimenti proibiti Questi includono: piatti di pesce, caviale e frutti di mare, carne grassa (anatra, oca, collo di maiale), miele, fagioli, pomodori e salse a base di loro, prodotti a base di lievito, uova, fragole, agrumi, lamponi, ribes, meloni dolci, albicocche e pesche, cioccolato, noci, alcool;

Limitare l'uso di piatti a base di farina e muffin premium, zucchero e sale, carne grassa, semola;

Base alimentare: zuppe odiate, cereali conditi con burro o olio vegetale, insalate di frutta e verdura che non contengono prodotti illegali, salsicce e salsicce, pollo, coniglio, pane di segale e crusca, biscotti (fiocchi d'avena, biscotti), latticini bevande (frutta in umido, foglie di tè, tè, acque minerali);

Dieta. Il cibo viene assunto 4-5 volte al giorno. Evitare di mangiare troppo. I piatti possono essere cotti al forno, cotti, in umido, al vapore. È vietato mangiare cibi fritti e affumicati. Il cibo che mangi dovrebbe essere caldo.

Nella tabella è presentato un menu settimanale indicativo per l'asma bronchiale.

Si prega di notare che la carne è consentita solo magra, non grassa!

Risposte a domande popolari

L'asma bronchiale può essere curata? È impossibile rispondere affermativamente a questa domanda con assoluta certezza. Nonostante l'efficacia dei metodi di trattamento e l'emergere di farmaci moderni, è impossibile escludere completamente il contatto di una persona predisposta a questa malattia. Tuttavia, è del tutto possibile controllare la malattia e minimizzare le sue manifestazioni. Il trattamento tempestivo iniziato, la prevenzione attiva delle esacerbazioni, la pratica di sport accessibili, esercizi di respirazione aiuteranno a sbarazzarsi della maggior parte dei sintomi della malattia.

L'asma è ereditato? No, l'asma non è una malattia geneticamente determinata, poiché i geni di un paziente con asma non sono cambiati. Caratteristiche strutturali del sistema respiratorio geneticamente trasmesse, in particolare i bronchi, nonché una maggiore sensibilità del sistema endocrino e l'immunità umana agli stimoli, ovvero la predisposizione del corpo all'insorgenza di questa malattia. La combinazione di fattori di rischio aumenta insieme la probabilità di sviluppare l'asma.

Posso fare sport con l'asma? Su questo punto, gli esperti non hanno un consenso. Da un lato, uno sport selezionato in modo improprio, l'educazione fisica durante le esacerbazioni può provocare broncospasmo, dall'altro, attività fisiche dosate normalizzano il metabolismo, aumentano l'immunità e il tono muscolare. Questo è particolarmente importante per un bambino in crescita..

Posso fumare con l'asma? Sia il fumo attivo che passivo sono completamente incompatibili con l'asma bronchiale, poiché i vapori del tabacco sono gli allergeni più potenti con oltre 4000 sostanze chimiche. Le cartucce di sigarette elettroniche non sono meno dannose per i pazienti con asma bronchiale, poiché i loro componenti sono in grado di provocare un attacco. Il monossido di carbonio prodotto dal fumo del narghilé ha lo stesso effetto..

L'asma può essere inalato? Questa forma di somministrazione di farmaci terapeutici al corpo è più efficace nel trattamento dell'asma bronchiale, se si tengono conto delle controindicazioni: presenza di neoplasie nel sistema respiratorio, ipertermia, patologie del cuore e dei vasi sanguigni, diabete mellito, forma grave della malattia di base, predisposizione ai sangue dal naso. È importante osservare rigorosamente il dosaggio di oli essenziali e piante medicinali e le relative tasse, quindi l'inalazione sarà preziosa.

Posso bere alcolici e caffè con asma? L'alcol non influenza direttamente il sistema respiratorio, tuttavia, il suo uso provoca lo sviluppo di infiammazione, le tossine dell'alcool etilico influenzano negativamente le condizioni di tutti i sistemi. Inoltre, la maggior parte dei farmaci anti-asma presenta incompatibilità con l'alcol..

Il caffè, al contrario, migliora la funzione dell'apparato respiratorio, a condizione che contenga caffeina. Questo effetto dura 3-4 ore dopo aver bevuto. Secondo gli esperti, il caffè è un broncodilatatore delicato che migliora il processo respiratorio, espande i bronchi.

Stanno prendendo nell'esercito con l'asma? I giovani con una storia di asma bronchiale non possono essere arruolati nell'esercito se questa malattia è passata al secondo o terzo stadio del suo sviluppo, poiché l'accumulo di espettorato nei bronchi, il rischio di attacchi di asma a contatto con allergeni, non solo minaccia la salute, ma anche la vita del coscritto. Nella prima fase della malattia, il progetto di comitato fornisce un differimento del progetto per un anno o un periodo di tempo più lungo, durante il quale viene effettuato un nuovo esame degli indicatori di attività polmonare. Il desiderio del reclutatore di servire, supportato da migliori condizioni di salute, può portare al fatto che gli verrà offerta una versione più leggera del servizio, durante la quale il trattamento dell'asma continuerà.

Formazione scolastica: Istituto medico di Mosca I. M. Sechenov, specialità - "Medicina generale" nel 1991, nel 1993 "Malattie professionali", nel 1996 "Terapia".

Asma: sintomi negli adulti e come inizia

L'asma è una parola che ogni persona ha sentito più di una volta nella sua vita. Ma poche persone sanno che esistono due malattie completamente diverse con lo stesso nome: l'asma cardiaco e l'asma bronchiale. Differiscono tra loro non solo per origine, ma anche per i sintomi principali..

Asma bronchiale (BA)

Questa è una malattia cronica in cui si forma un processo infiammatorio nelle vie aeree. Esistono varietà della malattia:

  1. Allergici: gli allergeni scatenano una cascata di reazioni patologiche del corpo umano. Alcune sostanze e odori innescano un attacco d'asma;
  2. Neurogeno - come reazione del sistema nervoso a problemi umani. Si sviluppa nelle persone con scarsa autostima, che reagiscono male alle critiche rivolte a loro; può apparire in una persona con un tipo di personalità isterica quando sta cercando di attirare l'attenzione su se stesso; a volte tale asma è una risposta a un grave stress psicoemotivo;
  3. Opzione infettivo-dipendente - si sviluppa nelle persone di età superiore ai 35 anni, le esacerbazioni dell'asma sono accompagnate da malattie infettive del tratto respiratorio: sinusite, bronchite, polmonite.

I sintomi dell'asma bronchiale con ciascuna delle opzioni sono leggermente diversi.

Prima della comparsa di sintomi asmatici caratteristici nell'uomo, si verifica un preasma.

Come inizia l'asma allergico negli adulti: predastma

Durante questo periodo della malattia non esiste un'immagine dettagliata, ma ci sono già campane allarmanti. Una persona ha spesso un naso chiuso, si nota un'abbondante scarica trasparente. I problemi al naso possono essere aggravati in presenza di una determinata sostanza, ma a volte una persona prende una rinite allergica per un raffreddore e non consulta un medico per molto tempo.

Spesso, in un paziente dello studio medico ORL, si trovano polipi (proliferazione della mucosa) che rendono difficile la respirazione nasale. Si verificano sullo sfondo della rinite allergica..

Una persona ha spesso una tosse, appare sotto forma di convulsioni, l'espettorato quasi non scompare, oppure è trasparente e scarso. Un attacco di tosse raggiunge di notte o al mattino, è pronunciato, a volte solletico in gola. A volte la tosse è così forte che il paziente ha il vomito.

Dopo il raffreddore, una persona con pre-asma ha a lungo una tosse che non scompare durante l'assunzione di farmaci antitosse. Ma può essere interrotto se si usa un farmaco per inalazione per trattare l'AD.

Sintomi dell'asma allergico

Al contatto con una determinata sostanza, una persona sviluppa un attacco di asma allergico. Prima di un attacco, una persona può sperimentare una certa aura - una condizione speciale, dopo la quale si sviluppa sempre il soffocamento. L'aura può essere diversa: "acqua" dal naso, prurito agli occhi, eruzioni cutanee, improvviso mal di testa. Dopo un certo periodo di tempo (ognuno è diverso), si sviluppa il soffocamento.

Il paziente ha bruscamente difficoltà a espirare. Inala l'aria con calma, ma i polmoni non sono più in grado di respingerlo. Il torace non si muove, come se fosse gonfio (a causa dell'aria accumulata). Il respiro sibilante può essere ascoltato da lontano: possono essere come un fischio o un ronzio, se una persona è stata recentemente ammalata, appare un piccolo gorgoglio. All'apice dell'attacco, arriva una piccola quantità di foglie di espettorato vitreo trasparenti e sollievo.

Una persona con un attacco di asma allergico ha una postura caratteristica: si siede, appoggiandosi pesantemente sulle sue mani e sporgendosi bruscamente in avanti. Questa postura è fisiologica: facilita il movimento del torace e aiuta a migliorare il benessere del paziente.

La pelle del paziente è pallida, coperta di sudore. Se l'attacco è ritardato, la pelle si riscalda, il viso e il collo diventano rossi, compaiono dolori compressivi nel cuore.

Un attacco ultra lungo può trasformarsi in uno stato asmatico - questa è una condizione grave che può provocare la morte del paziente. L'astmastatus passa attraverso 3 fasi.

  • Nel primo soffocamento, la grave mancanza di respiro è accompagnata da frequenti attacchi di soffocamento. Una persona ha ripetutamente fatto ricorso all'aiuto di un inalatore, ma ogni volta la sua azione è più debole. Il paziente è fortemente eccitato, le pupille sono dilatate, si osserva una gesticolazione attiva. Con un aumento della pressione sanguigna, può verificarsi un forte mal di testa nella parte posteriore della testa. Il respiro sibilante è forte, il respiro sibilante.
  • Il secondo stadio è caratterizzato da attacchi di soffocamento ancora più forti e frequenti. Il paziente diventa letargico, apaico, sente una forte debolezza. I muscoli del torace sono già troppo deboli, quindi i movimenti in esso sono indeboliti, la persona respira con grande difficoltà. La posizione del paziente è forzata: o giace sui cuscini o si siede, appoggiandosi sulle sue mani. La pelle del viso è leggermente bluastra, la pelle del corpo è umida e fredda.
  • Il terzo stadio - la pelle del corpo diventa blu, nella confusione del paziente viene sostituita da un coma. Una persona non sente il polso e l'attività cardiaca. Questa fase spesso termina con la morte del paziente.

Asma neurogeno

Gli attacchi si sviluppano in modo simile alla variante allergica con l'unica differenza: una persona reagisce a una situazione traumatica. Ad esempio, una persona incerta avrà l'asma al momento di prendere una decisione. Pertanto, il corpo respinge un momento spiacevole per un certo tempo.

Asma infettivo

Gli attacchi di soffocamento sono più forti e più difficili rispetto alle variazioni precedenti. Dopo il soffocamento, l'espettorato è giallo. La malattia è provocata da malattie infiammatorie e appare principalmente nel periodo autunno-inverno..

Sintomi di asma cardiaco

Questa malattia è associata a un malfunzionamento del sistema cardiovascolare. Questa condizione si verifica come manifestazione di insufficienza cardiaca acuta o cronica - una condizione speciale quando il cuore non è in grado di pompare il sangue, sebbene il corpo faccia ogni sforzo per compensare la circolazione sanguigna.

Portando ad un attacco

1) aumento della pressione sanguigna;

2) Un aumento della quantità totale di sangue circolante nel corpo;

3) Il miocardio del cuore perde la sua capacità di contrarsi normalmente.

L'asma cardiaco si verifica nelle persone con problemi cardiaci: con infarto miocardico acuto, forte aumento della pressione sanguigna, danni ai vasi sanguigni del cuore con placche aterosclerotiche.

Come inizia l'asma cardiaco adulto?

L'attacco in casi tipici si verifica di notte, causando una persona che si sveglia bruscamente e si siede sul letto. Nel pomeriggio, l'asma appare in situazioni difficili per una persona: grave sforzo fisico, sovraccarico psico-emotivo.

Spesso la condizione inizia con un attacco di tosse acuta e secca. In questo caso, l'espettorato di colore rosa chiaro è abbondantemente assegnato. Una persona non può mentire - o si siede, gambe a terra o si adagia sui cuscini. Più forte è l'attacco, più è verticale.

La dispnea in questi casi è inspiratoria: il paziente fa esalazioni attive e l'ispirazione viene data con grande difficoltà. Il numero di movimenti respiratori è di 30-40 al minuto. Quando il paziente si siede, la mancanza di respiro diminuisce o scompare.

La pelle è pallida, fredda, si osserva acrocianosi: le punte delle dita, delle orecchie e del naso diventano blu. Questo fenomeno è facilmente spiegabile: il sangue intero è concentrato dove gli organi più importanti per il corpo sono il cuore, il cervello e quasi non raggiunge la periferia.

In una persona, i muscoli del collo, dell'addome e del diaframma sono attivamente coinvolti nella respirazione. Vene gonfiate nel collo. Il paziente avverte ansia e paura della morte. Abbastanza spesso, l'asma è accompagnato da interruzioni dell'attività cardiaca. Una persona sente una dissolvenza o viceversa un forte aumento del lavoro del cuore

Oltre ai principali segni di asma, ci saranno quelli indiretti: ipertensione con forte mal di testa, o un calo della pressione sanguigna, gonfiore alle gambe.

Tabella comparativa sull'asma:

manifestazioneAsma bronchialeAsma cardiaco
Si verifica sullo sfondo:Problemi respiratoriAssociato a malattie cardiache
Dispneaespiratorioinspiratorio
sputoParte con difficoltà, trasparente, "vetroso", annega in acquaAbbondante e schiumoso, con una sfumatura rosa, galleggia sopra l'acqua
wheezingFischio seccoBagnato

Trattamento dell'asma cardiaco e bronchiale

Poiché queste sono due malattie completamente diverse, il trattamento è diverso.

Come l'asma allergico inizia a essere trattato in una fase precoce

Per il trattamento dell'asma bronchiale vengono utilizzati farmaci che influenzano il meccanismo dell'attacco stesso:

  • Farmaci broncodilatatori: rimuovono lo spasmo nei bronchi, aiutano a migliorare lo scambio di gas, alleviano un attacco acuto. La frequenza di utilizzo di questi farmaci è un indicatore dell'efficacia della terapia anti-asma: meno spesso vengono utilizzati, migliore è il trattamento prescritto;
  • Farmaci antinfiammatori: aiutano ad alleviare l'infiammazione nel tessuto bronchiale, fermano la risposta immediata del corpo a un allergene.

Trattamento completo usato: farmaci sotto forma di compresse e inalazione. Spesso il paziente, sentendosi sollevato, interrompe il trattamento, sperando che la malattia sia scomparsa - questo non può essere fatto! L'allergia non scompare da nessuna parte e se il corpo incontra una sostanza pericolosa, risponderà immediatamente con un attacco di asma bronchiale. Solo l'implementazione continua e scrupolosa degli appuntamenti consentirà al medico di vivere una vita ordinaria senza temere la propria vita.

Come iniziano a trattare l'asma precoce?

L'asma cardiaco non può essere curato in una fase precoce, poiché è una condizione acuta che richiede cure mediche urgenti. Se non si fornisce assistenza di emergenza al paziente, si sviluppa una complicazione ancora più formidabile: l'edema polmonare. Durante un attacco di asma cardiaco, vengono svolte le seguenti attività:

  1. Posizionare il paziente e somministrare ossigeno;
  2. Viene somministrata la morfina: agisce sul centro respiratorio, rimuove la tosse e riduce la mancanza di respiro;
  3. I diuretici vengono somministrati (furosemide, lasix) per ridurre il carico sul cuore;
  4. Nitroglicerina sotto la lingua (forse sotto forma di spray o compressa): questo scaricherà il cuore, migliorerà le sue prestazioni;
  5. Impone i laccio emostatico venoso sugli arti - questo riduce il flusso di sangue venoso al cuore;
  6. Introdurre eparina: diluisce il sangue, ne previene la coagulazione, previene lo sviluppo dell'embolia polmonare (una complicanza mortale);
  7. Di seguito è riportato un trattamento specifico per la condizione che ha portato a un attacco di asma cardiaco..

Metodi alternativi di trattamento

L'asma cardiaco e la medicina tradizionale sono incompatibili. Nessuna erba, lozione, urinoterapia allevia l'attacco e ritardare la chiamata di un medico è fatale per il paziente.

Il trattamento dell'asma bronchiale può essere integrato con metodi alternativi, ma non sostituirli con farmaci. È utile per i pazienti con asma allergico fare i bagni di conifere. L'uso dell'aromaterapia è utile: gli oli essenziali di lavanda e salvia rimuovono efficacemente il processo infiammatorio dell'apparato respiratorio.

Dalle preparazioni a base di erbe usare decotti di elecampane, farfara, camomilla, calendula, ortica. Queste piante alleviano l'infiammazione, riducono la tosse e promuovono la liquefazione dell'espettorato..

È importante ricordare che gli attacchi di asma sono più facili da prevenire che da curare. La prevenzione dell'asma cardiaco è un trattamento adeguato delle malattie del sistema cardiovascolare, bronchiale - respiratorio. La somministrazione sistematica di farmaci, le visite dal medico curante e la correzione della terapia, la dieta, il trattamento termale aiuteranno una persona a mantenere la sua salute e il suo stile di vita abituale per molti anni.

Asma: cause, sintomi, trattamento con rimedi popolari

L'asma è una condizione in cui le vie aeree si restringono, si gonfiano e iniziano a produrre muco in eccesso..

Questo porta a respiro corto, tosse, respiro sibilante, respiro corto e soffocamento.

Per alcune persone, l'asma è una seccatura minore. Per altri, può essere un problema serio che interferisce con le attività quotidiane e può portare a convulsioni potenzialmente letali..

Nella medicina ufficiale, l'asma è riconosciuta come una malattia incurabile, ma i suoi sintomi possono essere controllati. A causa del fatto che l'asma spesso cambia nel tempo, è molto importante essere sotto la regolare supervisione del medico per monitorare i segni e i sintomi della malattia e, se necessario, apportare modifiche al trattamento.

Cause di asma

Non è ancora del tutto chiaro ciò che provoca l'asma e molto probabilmente si manifesta a seguito di una combinazione di determinati fattori. Alcuni casi di asma possono essere determinati geneticamente. Tuttavia, si ritiene che numerosi fattori associati all'inquinamento ambientale abbiano un ruolo nello sviluppo dell'asma..

Ciò include l'inquinamento atmosferico, la clorazione dell'acqua del rubinetto e i moderni standard sanitari..

Non ci sono prove sufficienti per dire con certezza che uno di loro può causare l'asma, sebbene una varietà di sostanze irritanti ambientali come polvere, aria fredda e fumo possano peggiorare i sintomi dell'asma..

Chi è a rischio?

Sebbene le cause dell'asma siano sconosciute, ci sono molti fattori noti in modo affidabile che possono aumentare la probabilità di sviluppare questa condizione. Questi includono:

  • Generazione di asma o altre malattie allergiche (condizioni atopiche) come eczema, allergie alimentari o febbre da fieno.
  • Altre condizioni atopiche.
  • Bronchiolite - infezione polmonare infantile.
  • Esposizione al fumo di tabacco durante l'infanzia, soprattutto se la madre fumava durante la gravidanza.
  • Nasce prematuramente, soprattutto se il bambino ha bisogno di respirazione artificiale dopo la nascita.
  • Le persone con basso peso alla nascita a causa della crescita limitata nell'utero.

Alcune persone sono anche a rischio di sviluppare l'asma a causa delle loro attività professionali..

Cos'altro può causare l'asma

Nelle persone con asma, i bronchi, che trasportano aria nei polmoni e ritorno dai polmoni, si infiammano e diventano più sensibili del solito.

Ciò significa che quando entri in contatto con qualcosa che irrita i polmoni, le vie respiratorie si restringono, i muscoli intorno a loro si restringono e aumenta la produzione di muco appiccicoso (espettorato)..

I seguenti fattori possono scatenare l'insorgenza dei sintomi dell'asma:

  • Infezioni del tratto respiratorio - in particolare, infezioni che colpiscono il tratto respiratorio superiore, come raffreddori e influenza.
  • Allergeni - tra cui polline di piante, acari della polvere, peli di animali o piume.
  • Irritanti nell'aria - inclusi fumo di sigaretta, fumi chimici e inquinamento atmosferico.
  • Medicinali - in particolare, una classe di antidolorifici, come i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), tra cui aspirina e ibuprofene, nonché i beta-bloccanti, talvolta usati per l'ipertensione o per alcuni tipi di malattie cardiovascolari.
  • Emozioni - incluso stress o risate.
  • Gli alimenti contenenti solfiti sono sostanze presenti in natura in determinati alimenti e bevande, come succhi di frutta concentrati, conserve, gamberetti e molti alimenti prodotti in fabbrica..
  • Condizioni meteorologiche - compresi improvvisi sbalzi di temperatura, aria fredda, giornate ventose, temporali, scarsa qualità dell'aria e giornate calde e umide.
  • Condizioni abitative - tra cui muffe o umidità, acari della polvere e prodotti chimici in moquette e rivestimenti per pavimenti.
  • Esercitare lo stress.
  • Allergie alimentari - comprese le allergie alle noci o ad altri alimenti.

Una volta riconosciuti i fattori che scatenano i sintomi dell'asma nel tuo caso, puoi controllare la tua condizione semplicemente cercando di evitarli..

L'esercizio professionale può causare asma

In alcuni casi, l'asma può essere correlato alle sostanze utilizzate nel tuo lavoro. In questo caso, si chiama "asma professionale"..

Alcune delle cause più comuni di asma professionale includono l'esposizione alle seguenti sostanze:

  • Isocianati: sostanze chimiche comunemente presenti nella vernice spray.
  • Farina e polvere di grano.
  • La colofonia è una sostanza usata nella saldatura. Il fumo di saldatura può provocare l'insorgenza di sintomi di asma..
  • latice.
  • Animali e uccelli.
  • Polvere di legno.

Potresti essere ad aumentato rischio di sviluppare l'asma professionale se sei regolarmente esposto a tali sostanze sul tuo posto di lavoro..

Le occupazioni associate ai rischi dell'asma comprendono pittori, fornai e pasticceri, infermieri, chimici, addetti alla lavorazione degli animali, saldatori, addetti al cibo, taglialegna e carpentieri.

Sintomi di asma

I sintomi dell'asma possono variare da lievi a gravi. La maggior parte delle persone avrà solo attacchi di asma di volta in volta, ma alcune persone avranno problemi la maggior parte delle volte..

I principali sintomi dell'asma

I principali sintomi dell'asma includono:

  • Respiro sibilante (respiro sibilante durante la respirazione);
  • Respiro affannoso;
  • Sensazione di costrizione al petto - come se la cintura sul petto fosse stretta;
  • Tosse.

Questi sintomi peggiorano spesso di notte e al mattino presto, soprattutto se la condizione non è controllata. Possono anche svilupparsi o peggiorare a seguito della reazione del corpo a qualsiasi stimolo, come allergeni e attività fisica, che sono alcune delle cause dell'asma..

Parli con il medico se sospetti che tu o il tuo bambino abbiate l'asma. Dovresti anche parlare con il tuo medico se ti è stato diagnosticato l'asma e hai difficoltà a controllarne i sintomi..

Attacchi d'asma

Quando i sintomi dell'asma peggiorano, questo si chiama attacco d'asma o "esacerbazione dell'asma".

Gli attacchi di asma spesso si sviluppano lentamente, a volte impiegando un paio di giorni o più prima di diventare minacciosamente gravi. Tuttavia, alcune persone con asma sono soggette ad attacchi improvvisi, inaspettati e gravi. È indispensabile identificare un attacco iniziale di asma e intraprendere le azioni appropriate..

Durante un attacco d'asma, i sintomi sopra descritti possono peggiorare e, se si utilizza un trattamento standard, l'inalatore potrebbe non funzionare come al solito.

È possibile monitorare l'asma con un dispositivo chiamato pneumotachometro che misura la portata espiratoria massima, che consente di monitorare un attacco di asma in avvicinamento pochi giorni prima che si verifichi.

Se pensi che tu o tuo figlio abbiate avuto un attacco d'asma, non ignorarlo. Consulta il tuo medico il prima possibile se questo è il tuo primo incontro e usa metodi comprovati per eliminare l'attacco se lo hai affrontato ripetutamente..

Ecco i segni di un grave attacco d'asma:

  • Il tuo inalatore non aiuta ad alleviare i sintomi dell'asma o non funziona affatto;
  • Sibili, tosse e senso di oppressione al petto diventano molto forti e costanti;
  • Grave mancanza d'aria: è impossibile mangiare, parlare e dormire;
  • Respirazione rapida;
  • Cardiopalmus;
  • Sensazione di sonnolenza, stanchezza o vertigini;
  • Le tue labbra o dita diventano blu (cianosi).

Se tu o la persona amata si sta verificando un grave attacco d'asma, contattare immediatamente un'ambulanza.

Trattamento dell'asma con rimedi popolari

Negli ultimi tre decenni, il numero di persone con asma è aumentato in modo significativo e la dieta potrebbe essere in difetto. Come trattare l'asma e controllare le convulsioni? Forse dovresti semplicemente modificare completamente la tua dieta? Gli studi mostrano una correlazione tra malnutrizione e asma.

Le persone mangiano cibo più elaborato, innaturale e cibo meno naturale e sano. Le persone che mangiano cibi sani hanno meno probabilità di soffrire di asma rispetto alle persone che mangiano "cibo moderno". Solo pochi medici riconoscono il legame tra l'asma e la dieta di una persona. Alcuni alimenti e sostanze nutritive sono efficaci nella prevenzione e nel trattamento dell'asma. Ci sono anche raccomandazioni su quali alimenti evitare per le persone con asma..

Come controllare i sintomi dell'asma

Un cambiamento nella dieta è un'opzione ragionevole per le persone interessate a trattare l'asma senza medici e farmaci. Gli studi mostrano che le persone con asma che consumano grandi quantità di antiossidanti e altri nutrienti, tra cui flavonoidi, acidi grassi polinsaturi omega-3, beta-carotene, vitamina C, vitamina E, selenio e magnesio, presentano sintomi di asma meno gravi. Gli antiossidanti sono un fattore significativo nel ridurre l'intensità dell'asma a causa del fatto che neutralizzano i radicali liberi dannosi e quindi proteggono le cellule dai danni..

Gli studi dimostrano che i bambini e gli adolescenti che hanno frutta e cibi ricchi di acidi grassi polinsaturi omega-3 nella loro dieta hanno polmoni forti e raramente presentano sintomi di asma. Al contrario, le persone che ricevono una piccola quantità di nutrienti come vitamina C, vitamina E e omega-3 hanno alti tassi di declino della funzione polmonare. La dieta mediterranea è eccellente come dieta preventiva e terapeutica per l'asma. La dieta mediterranea comprende frutta, verdura e noci. Questi prodotti contengono una grande quantità di antiossidanti e vitamine..

Trattamento dietetico per l'asma

Può sembrare strano - qual è il rapporto tra dieta e asma ?! L'asma è una condizione in cui i bronchi che passano attraverso i polmoni si restringono e non sono in alcun modo collegati al sistema digestivo. L'infiammazione delle vie aeree e la produzione di muco contribuiscono all'asma, quindi l'assunzione di farmaci antinfiammatori è la maggior parte del trattamento standard per questa malattia. Tuttavia, anche cibi speciali possono ridurre l'infiammazione. La curcuma e lo zenzero, ad esempio, hanno proprietà anti-infiammatorie..

L'esclusione di alcuni alimenti dalla dieta è necessaria anche nel trattamento dell'asma. I latticini possono aumentare la produzione di muco. Il Dr. Andrew Weil raccomanda alle persone con asma di escludere i loro prodotti lattiero-caseari, proteine ​​animali e cibi fritti dalla loro dieta. Raccomanda inoltre di astenersi dal mangiare grassi polinsaturi e oli parzialmente idrogenati..

In caso di asma, è necessario aggiungere una quantità maggiore di PUFA Omega-3 alla dieta quotidiana, concentrandosi sull'uso di olio d'oliva (nella sua forma grezza) come fonte principale di grasso e molta frutta e verdura naturale. Gli studi hanno dimostrato che mele, carote, ortaggi a foglia e pomodori sono un modo eccellente per prevenire l'asma e hanno un effetto molto positivo sul corpo umano..

Nell'asma, è indispensabile bere una quantità sufficiente di acqua in modo tale da produrre più espettorato nel sistema respiratorio. Gli esperti dicono che le donne devono bere almeno 9 tazze di acqua al giorno e gli uomini ne hanno bisogno di 13.

Trattamento di erbe e tintura di asma

L'estratto di radice di farfaraccio riduce la gravità, la frequenza e la durata degli attacchi di asma, come confermato da uno studio condotto su 80 pazienti. Lo studio è stato condotto per quattro mesi e alla fine oltre il 40% dei partecipanti è stato in grado di ridurre l'uso di farmaci per l'asma..

La tintura di tre parti di lobelia e una parte di pepe di Cayenna mescolate in acqua deve essere presa al primo segno di un imminente attacco d'asma. Questo può aiutare a fermare l'attacco prima che inizi..

Asma e controllo delle allergie

Le allergie alimentari possono contribuire all'asma. Trovare alimenti che causano una reazione allergica può aiutare a prevenire gli attacchi della malattia. Zucchero, soia, mais e alimenti contenenti glutine sono i principali alimenti che provocano allergie. Evita di mangiare questi alimenti per otto settimane e, se i sintomi migliorano, ciò potrebbe indicare un'allergia alimentare come causa dell'asma..

Questo articolo ti è stato utile? Condividilo con gli altri!