Asma bronchiale da aspirina

Analisi

L'asma bronchiale da aspirina è una patologia pseudo-allergica dei canali respiratori di natura infiammatoria. La malattia provoca una maggiore suscettibilità all'acido acetilsalicilico e ai farmaci antinfiammatori non steroidei.

La malattia ha un decorso grave e colpisce fino al 40% dei pazienti con asma bronchiale.

Asma bronchiale Aspirina - che cos'è

La sindrome broncospastica provoca una maggiore suscettibilità ai farmaci antinfiammatori non steroidei (NAP), tra cui acido acetilsalicilico, salicilati di origine naturale. Un malfunzionamento nello scambio di un tale acido grasso insaturo come l'acido arachidonico provoca la formazione di broncospasmo e il restringimento degli spazi vuoti in essi.

La forma di aspirina dell'asma bronchiale ha un decorso difficile, risponde lentamente all'utilizzo di farmaci broncodilatatori e necessita di un uso precoce dei glucocorticosteroidi per via inalatoria. Ciò impedirà lo sviluppo di complicanze..

La patologia colpisce le donne adulte dai 30 ai 40 anni. L'intolleranza al NAP si verifica nel 20% dei pazienti con asma bronchiale. Quando l'asma è combinato con la rinosinusite, i valori aumentano. A volte, la malattia colpisce bambini e uomini adulti.

Circa il 10-20% dei pazienti è soggetto a intolleranza al NAP. Il valore specificato con una combinazione di asma e rinosinusite aumenta.

La medicina considera una tale patologia come una triade - una malattia quando gli attacchi di asfissia sono combinati con un'allergia all'aspirina. Inoltre, ci sono problemi al tratto respiratorio superiore.

Patogenesi e gruppo a rischio

L'asma bronchiale da aspirina è una malattia non completamente compresa. La causa esatta dello sviluppo della patologia non è stata stabilita. Inoltre, è stato rivelato che durante l'assunzione di aspirina e altri NAP, il meccanismo naturale di trasformazione dell'acido arachidonico sta cambiando.

A causa del suo ciclo alterato, mancano i leucotrieni. Il risultato è la formazione di un processo infiammatorio ed edema, la contrazione dei bronchi, il rilascio di grandi volumi di muco, nonché una diminuzione della forza delle contrazioni cardiache, l'afflusso di sangue al miocardio.

La gravità della patologia oltre all'intensità dell'infiammazione è determinata dalla posizione di questi processi. Una caratteristica distintiva della patogenesi dell'asma bronchiale da aspirina è il coinvolgimento di bronchi grandi e medi, nonché di piccoli canali respiratori, fino a mm di diametro, dei tessuti polmonari.

Un'ampia infiammazione della superficie mucosa degli organi respiratori provoca disfunzioni irreversibili delle funzioni di scambio di gas (inalazione di ossigeno, espirazione di anidride carbonica). Il risultato è la formazione di complicazioni come l'asma dello sforzo fisico, bronchiale notturno o grave con un'alta minaccia di esacerbazioni secondarie, patologia difficile da controllare.

Il gruppo a rischio per lo sviluppo della malattia comprende l'influenza di allergeni, sotto forma di zecche, animali domestici, influenza e altre infezioni, vari farmaci, fumo, anche passivo.

Le ragioni

Se esaminiamo in dettaglio cosa sia l'asma bronchiale da aspirina, allora la patologia non può essere attribuita alle solite complicanze dopo un'allergia. Il motivo non è la sintesi di istamine, ma le trasformazioni patogene della composizione del sangue dovute all'intolleranza personale all'aspirina.

La malattia si chiama pseudo-allergia respiratoria. È impossibile incolpare l'aspirina per la formazione della malattia. Le cause della malattia possono essere:

  1. Qualsiasi medicinale del gruppo NAP (Ibuprofen, Piroxicam, Diclofenac, Naproxen, Indometacina).
  2. Salicilati naturali (mele, peperoni, cetrioli, fragole, mandorle, agrumi).
  3. Salsicce, birra, colorante giallo E102.

Aumenta la suscettibilità ai prodotti in scatola contenenti derivati ​​da prescrizione di acidi salicilici e benzoici.

Fasi dello sviluppo della malattia

In base al livello di gravità, le fasi sono determinate:

  • Iniziale. Le manifestazioni primarie non influenzano i canali respiratori. Il sistema endocrino con immunità soffre. A volte l'organo tiroideo è influenzato negativamente. Nelle donne, il ciclo mestruale è interrotto. Il recupero completo fornisce un trattamento per la rinite.
  • Medio - accompagnato da attacchi sensibili, con una frequenza superiore a due volte al mese.
  • Grave - è una minaccia per la vita del paziente. È caratterizzato da convulsioni più frequenti che si verificano durante la notte e presentano sintomi più gravi, tra cui un forte soffocamento.

Viene considerata una forma acuta della malattia. Nasce come conseguenza dell'adattamento del background ormonale del paziente: negli uomini, dai 40 ai 50 anni, nelle donne dai 30 ai 40 anni, nei bambini - pubertà.

complicazioni

Un paziente che non prende medicine e non segue una dieta corre il rischio di avere uno stato asmatico. Questo tipo di patologia è accompagnata da asfissia senza causa. Ci sono stati casi in cui il rifiuto di cure mediche ha portato alla morte.

Per prevenire gravi complicazioni, il paziente deve rendersi conto che la malattia dovrà essere trattata per tutta la vita. È importante interrompere il contatto con alimenti, allergeni domestici, polline delle piante. I sistemi e gli organi sono interessati: febbre di ortica, dermatite atopica.

Sintomatologia

L'asma bronchiale da aspirina si verifica con attacchi gravi, che si esprimono nella forma della triade di Frenan-Vidal. I sintomi includono la manifestazione di rinosinusite poliposa, soffocamento di varia complessità, ipersensibilità ai medicinali della categoria di NAP.

I segni della malattia includono:

  • il paziente espira più pesantemente di inalazione, congestione nasale
  • la presenza di respiro sibilante secco, aumentando all'espirazione;
  • tosse secca;
  • macchie rosse sul viso;
  • molto muco in bocca;
  • diminuzione dell'olfatto;
  • perdita di conoscenza;
  • l'infiammazione del seno è accompagnata da dolore nell'area del viso.

Tali sintomi di disturbo come il soffocamento e un'allergia ai farmaci possono comparire contemporaneamente in breve tempo. L'intolleranza al farmaco appare dopo 30-60 minuti, mentre l'asfissia si verifica più velocemente.

Diagnostica

La diagnosi di asma bronchiale da aspirina è resa possibile dallo studio dell'anamnesi, dall'identificazione della relazione tra formazione di convulsioni e assunzione di acido acetilsalicilico e altri NAP, nonché da farmaci come l'aspirina, i salicilati naturali e la tartazina colorante alimentare.

Dalla diagnostica, vengono eseguite manipolazioni:

  1. Storia medica.
  2. Ricerche di laboratorio.
  3. Esame fisico.
  4. Esame strumentale.
  5. Esame del sangue.

I campioni diagnostici devono essere prelevati solo da specialisti competenti dell'unità di terapia intensiva.

Asma bronchiale e trattamento dell'aspirina

Le tattiche terapeutiche dovrebbero essere selezionate da un allergologo. Il corso, la durata del corso, la tecnica di trattamento dipendono dalla gravità della malattia, dall'età del paziente e dalla presenza di patologie. Il processo consiste di componenti:

  • analisi dei sintomi;
  • esclusione dall'uso di preparati o componenti contenenti NAP di salicilato;
  • adottare misure per prevenire lo sviluppo di esacerbazioni;
  • monitorare lo stato dell'apparato respiratorio;
  • dieta.

La terapia degli asmatici inizia con l'esclusione dei farmaci appartenenti alla categoria di NAP. Dopo l'epitalamina prescritta, l'epifamina, che aiuta a stabilire il sonno.

Prescrivono antiossidanti che riducono i processi ossidativi nel corpo. A volte viene utilizzato il metodo di desensibilizzazione dell'acido acetilsalicilico. Una persona prende piccole dosi di aspirina sotto la supervisione di un medico.

Oggi, con la malattia, l'uso di bloccanti del recettore dei leucotrieni è comune. Il risultato ti consente di assumere salicilati senza danni alla salute. Quando si identifica un tale disturbo, è importante elaborare attentamente una dieta.

Una forma grave della malattia richiede l'esclusione di tali prodotti:

  • salsiccia, prosciutto, maiale bollito;
  • frutta e verdura rosse;
  • cibo in scatola;
  • prodotti culinari, compresi coloranti alimentari;
  • bevande gassate, birra, tè, caffè, vino.

La dieta consente l'aggiunta di nuovi prodotti, questo è possibile solo dopo aver migliorato il benessere del paziente. Il menu deve includere patate, aglio, mele verdi. È consentito utilizzare prodotti lattiero-caseari, pesce, verdure. Una dieta adeguata dovrebbe essere selezionata da un medico qualificato.

Prevenzione

Le misure preventive che aiuteranno a prevenire la formazione di segni di asma bronchiale con aspirina e rimuoveranno i fattori che scatenano le esacerbazioni includono:

  • Rifiuto di assumere aspirina e farmaci antinfiammatori non steroidei.
  • Esclusione dalla dieta di prodotti contenenti tartrazina.
  • Conformità ai requisiti dietetici e di composizione degli alimenti.
  • Smettere di fumare, fumare.

L'uso di medicinali del gruppo dei bloccanti dei recettori dei leucotrieni che bloccano lo sviluppo dei segni del giorno e della notte della malattia.

Una visita da un medico minimizzerà la probabilità di complicanze e otterrà un trattamento efficace. L'auto-trattamento di questo tipo di patologia minaccia lo sviluppo di gravi complicanze.

Asma bronchiale da aspirina

L'asma bronchiale è una malattia respiratoria cronica di natura allergica ed è caratterizzata da un decorso parossistico. Qualsiasi sostanza può provocare un attacco, inclusi farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) - acido acetilsalicilico o aspirina.

Cos'è l'aspirina bronchiale asma

L'asma bronchiale da aspirina è una variante dell'asma bronchiale endogeno o misto, in cui i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), incluso l'acido acetilsalicilico (aspirina), sono uno dei fattori che contribuiscono al restringimento bronchiale..

Il sintomo principale della malattia è la presenza di intolleranza all'aspirina e ad altri farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), che si manifesta con attacchi di asma, spesso combinati con rinosinusopatia polipo ricorrente e quindi denominata "triade asmatica".

L'asma bronchiale di aspirina si manifesta non solo con l'uso di droghe, ma anche con l'uso di prodotti che includono salicilati naturali. Secondo le statistiche, tra le persone che soffrono di asma bronchiale, uno su cinque ha ipersensibilità all'aspirina e ad altri FANS. Questa malattia non è congenita, più spesso ne soffrono le donne di età superiore ai 30 anni. L'asma bronchiale da aspirina è caratterizzata da manifestazioni cliniche pronunciate, accompagnate da una grave condizione generale del paziente.

Cause di asma dell'aspirina

L'asma di aspirina provoca l'uso di FANS. L'acido acetilsalicilico (ASA o aspirina) è particolarmente pericoloso per i pazienti..

I medicinali contenenti ASA includono:

Questo gruppo di farmaci viene utilizzato nel trattamento di aritmie, infezioni respiratorie acute, ipertermia, artrite, artrosi, mal di testa, mialgia.

Oltre all'ASA, l'asma aspirinico può anche essere scatenato dai FANS:

  • Ibuprofene;
  • Naproxen;
  • diclofenac;
  • indometacina;
  • ketorolac;
  • Lornoxicam;
  • nimesulide;
  • fenilbutazone;
  • Meloxicam;
  • piroxicam.

L'asma bronchiale di aspirina può scatenare e alcuni alimenti ricchi di salicilati:

  • verdure rosse e arancioni;
  • cetrioli
  • agrumi;
  • mele
  • bacche (lamponi, fragole, fragole);
  • spezie (cannella, curcuma).

Anche gli alimenti gialli (tartrazina colorante naturale) non devono essere consumati..

Sintomi dell'asma bronchiale da aspirina

L'asma bronchiale di aspirina è caratterizzata da gravi convulsioni persistenti e si manifesta come triade di Fernand-Vidal, che comprende lo sviluppo di rinosinusite poliposa, attacchi di asma di varia gravità e intolleranza ai farmaci del gruppo FANS.

Nelle prime fasi dello sviluppo, la malattia può causare uno squilibrio ormonale, che può manifestarsi come una violazione del ciclo mestruale nelle donne, l'inizio precoce della menopausa e l'aborto spontaneo. L'asma di aspirina si manifesta anche sotto forma di malfunzionamenti nella ghiandola tiroidea.

Il segno principale dell'asma bronchiale da aspirina sono gli attacchi di asma, che hanno alcune caratteristiche:

  1. Espirare l'aria del paziente è più difficile che inspirarla.
  2. Durante un attacco di aspirina asma bronchiale, una persona non può eseguire movimenti fisici attivi, poiché non c'è abbastanza ossigeno e vertigini.
  3. Con un attacco di aspirina asma, il paziente di solito prende una posizione seduta, con il corpo inclinato in avanti, appoggiando le mani su un tavolo o altri mobili.
  4. In lontananza si sente un sibilo secco, intensificandosi all'espirazione.
  5. L'attacco spesso accompagna una tosse, ma le secrezioni mucose sono difficili da rimuovere dal tratto respiratorio. Una tale tosse improduttiva può anche essere un sintomo di asma..

Spesso la malattia inizia con un naso che cola profuso prolungato, che praticamente non risponde alle misure terapeutiche. Spesso la rinite diventa rinosinusite poliposa, combinando i seguenti segni:

  1. La formazione di polipi sulla mucosa nasale, simile a piselli di forma fino a 4 mm, spesso indolore.
  2. Difficoltà nella respirazione nasale e molto muco nel naso.
  3. Un certo grado di riduzione dell'olfatto.
  4. Forse la comparsa di tosse, orecchie soffocanti, febbre.
  5. Con la transizione dell'infiammazione ai seni nasali, il dolore appare nell'area dell'epigastrico o del viso.

I sintomi dell'asma bronchiale da aspirina, come il soffocamento e l'intolleranza ai farmaci, possono manifestarsi simultaneamente, con un breve intervallo di tempo. Ad esempio, una reazione all'assunzione di un farmaco può apparire dopo 30-60 minuti, mentre l'asfissia si sviluppa molto più velocemente..

I sintomi dell'ipersensibilità al gruppo di farmaci FANS possono essere:

  1. Arrossamento del viso.
  2. Rinite acuta con prurito e secrezione liquida.
  3. Prurito della pelle del viso e della parte superiore del corpo.
  4. La comparsa di orticaria - eruzioni cutanee rosa fortemente pruriginose su tutto il corpo, sporgenti sopra i tessuti circostanti.
  5. Lo sviluppo della congiuntivite allergica, accompagnato da lacrimazione, arrossamento degli occhi, sensazione di sabbia sotto le palpebre.
  6. Con un grave grado di asma bronchiale e intolleranza all'aspirina, inizia una reazione allergica in base al tipo di angioedema (edema di Quincke), in cui i tessuti del viso (principalmente il triangolo nasolabiale) e la lingua si gonfiano bruscamente, il che può portare a soffocamento. Edema nell'area genitale o, meno comunemente, sul corpo.
  7. Lo shock anafilattico è la manifestazione più grave di intolleranza ai farmaci con asma aspirina. Allo stesso tempo, la pressione sanguigna diminuisce drasticamente, sono possibili arrossamenti della pelle del viso e del corpo, che diventano blu, frequenti respiri e pulsazioni, dolori all'addome, perdita di coscienza. Questa condizione richiede cure mediche urgenti..

Con l'accesso tempestivo a un medico e seguendo fedelmente le sue raccomandazioni, i pazienti riescono a minimizzare tali manifestazioni e vivere una vita piena.

Dieta per l'asma bronchiale aspirina

Prima di intraprendere metodi medici, il trattamento dell'asma bronchiale da aspirina dovrebbe essere nella dieta giusta per gli asmatici. È necessario spiegare al paziente che la dieta con asma aspirina è di grande importanza. Dopotutto, il suo contributo per alleviare la malattia è regolato dal paziente stesso. Lui e solo lui influenza le proprie condizioni se viene seguita (o non seguita) una dieta. Questa è un'importante tecnica psicologica che stimola il paziente a intraprendere azioni attive finalizzate al proprio trattamento e aumenta anche la fiducia nel trattamento medico, che è anche importante per l'efficacia del trattamento in generale.

La dieta per un paziente affetto da asma bronchiale con aspirina dovrebbe escludere il cibo, che di solito contiene salicilati in dosi significative per la malattia (quando i sintomi sono causati)

  1. Cibi affumicati e fritti
  2. Cubetti di brodo e gelatina, cibi in scatola
  3. Maionese, formaggi, latticini (incluso il gelato) con additivi
  4. Burro a cui vengono aggiunti grassi vegetali e margarina (compresi i prodotti con aggiunta di margarina)
  5. Spezie, spezie varie, fecola di patate (patata stessa, rispettivamente)
  6. Verdure (puoi solo carote, cavoli, 2 spicchi d'aglio al giorno e barbabietole), nonché frutta, bacche e frutta secca
  7. Arachidi, miele, melassa e halva, marmellata e marmellate
  8. Succhi di frutta, alcool, bevande gassate

Naturalmente, l'intero elenco per prima cosa immergerà in orrore un paziente con asma indotto dall'aspirina. Pertanto, devi anche parlare di quali alimenti la dieta ti consente di mangiare, senza limitarti. Questi includono:

  1. Pesce, a volte bollito frutti di mare naturali, pesce e pollame
  2. Uova (meglio scegliere il villaggio)
  3. Durante la giornata due cucchiai di olio di semi di girasole
  4. Il sale viene proposto per sostituire le alghe
  5. Latticini naturali
  6. Il pane cotto al forno
  7. Acqua minerale senza gas, caffè, tè, cacao con zucchero

Va bene se un'aspirina asmatica rende una regola leggere la composizione dei prodotti (scritta sulla confezione) prima dell'uso.

Trattamento dell'asma bronchiale con aspirina

Il trattamento dell'asma bronchiale con aspirina non è praticamente diverso dal trattamento della forma abituale di questa malattia. C'è forse una differenza significativa: il paziente non deve in nessun caso assumere farmaci antinfiammatori non steroidei. Idealmente, i medici si sforzano di raggiungere il prossimo stato di salute del paziente.

  • La gravità minima di tutti i sintomi della malattia, compresa la notte.
  • Esacerbazioni estremamente rare (la loro assenza è un risultato ideale).
  • Non sono necessarie cure di emergenza.
  • Utilizzando la minima quantità possibile di farmaci.
  • La capacità di condurre una vita attiva, praticare sport senza limiti.
  • L'assenza di reazioni avverse nei pazienti ai farmaci.

Tutte le sostanze usate per trattare l'asma bronchiale possono essere divise in due gruppi:

  • preventivo - aiuta a evitare le esacerbazioni;
  • ambulanze: alleviare i sintomi ed eliminare le esacerbazioni.

Tutti i medici si sforzano di rinunciare ai farmaci per inalazione, poiché assicurano che una grande quantità del farmaco entri direttamente nel tratto respiratorio. Tuttavia, non hanno un effetto indesiderato su altri tessuti e organi e l'effetto si ottiene il più rapidamente possibile.

Agenti profilattici per l'asma aspirina:

  • glucocorticoidi per via inalatoria - farmaci di prima linea;
  • glucocorticoidi sistemici - prescritti per il fallimento di precedenti farmaci;
  • b2-agonisti per inalazione a lunga durata d'azione;
  • metilxantine;
  • preparati antileucotrieni.

Ambulanza per un attacco di asma di aspirina:

  • b2-agonisti per inalazione ad azione rapida;
  • glucocorticosteroidi orali - possono essere utilizzati anche in questo caso;
  • ossigenoterapia;
  • anticolinergici;
  • adrenalina - utilizzata nei casi più gravi.

Selezionare un trattamento per un paziente con asma bronchiale da aspirina dovrebbe essere uno specialista qualificato. In nessun caso dovresti auto-medicare sulla base delle raccomandazioni di conoscenti o dati ricevuti su Internet. Con l'aiuto di un medico, il controllo della malattia sarà raggiunto e il paziente sarà in grado di condurre una vita piena.

Video sull'asma

Antidolorifici per l'asma di aspirina

Cosa fare se i FANS non possono essere eliminati? Per alleviare il mal di testa o altri dolori, per gli asmatici legati all'aspirina con febbre alta, il paracetamolo (un altro nome è acetaminofene) è relativamente sicuro. Il paracetamolo causa raramente sintomi di intolleranza ai FANS in dosi normali, ma è necessario consultare il proprio medico prima di prenderlo..

Tuttavia, i salicilati non sono solo contenuti in ciò che viene venduto in farmacia con o senza prescrizione medica. Ogni giorno ci imbattiamo in una varietà di cosmetici e profumi, in cui i salicilati forniscono effetti antibatterici e conservanti. I salicilati si trovano in profumi e colonie, shampoo e schiume da bagno, lozioni, creme e altri cosmetici, calli e brufoli, dentifricio alla menta, crema da barba, ecc..

previsione

Con la diagnosi precoce dell'asma aspirina, la prevenzione e il trattamento, la prognosi è la stessa di altre forme di asma bronchiale mediate da meccanismi non immunitari. Il rifiuto dell'aspirina non porta a un completo recupero, ma riduce la frequenza degli attacchi di asma.

Candidato di scienze mediche. Capo del dipartimento di pneumologia.

Cari visitatori, prima di usare il mio consiglio - fate i test e consultate un medico!
Prendi un appuntamento con un buon dottore:

Asma bronchiale da aspirina

L'asma di aspirina è un'infiammazione pseudo-allergica del sistema respiratorio. La patologia dipende da una maggiore suscettibilità all'aspirina e ad altri farmaci che sono antinfiammatori non steroidei. Questa malattia è estremamente difficile. Molto dipende dalla causa del suo verificarsi. In ogni caso, è necessario un ingresso anticipato
glucocorticosteroidi per via inalatoria. Questo è l'unico modo per prevenire gravi complicazioni..

Cos'è l'aspirina asma?

Prima di capire cos'è l'aspirina, l'asma bronchiale dovrebbe essere compreso a che età si manifesta questa malattia. 30-40 anni è l'età principale in cui viene diagnosticata. Principalmente le donne sono ammalate. A volte uomini e bambini adulti affrontano la malattia. Il 10-20 percento dei pazienti ha intolleranza ai FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei). Nel caso di una combinazione di rinosinusite con asma, il valore indicato aumenta in modo significativo.

Attenzione! L'intolleranza all'aspirina nell'asma bronchiale fu scoperta per la prima volta all'inizio del XX secolo. Il paziente ha avuto difficoltà a respirare. Alcuni anni dopo, gli esperti hanno iniziato a utilizzare l'acido acetilsalicilico..

L'asma bronchiale di aspirina (abbreviata - AA) è un tipo speciale di malattia, in cui vi è anche una maggiore sensibilità ai salicilati naturali. Con questa patologia, ci sono problemi con il metabolismo dell'acido arachidonico. Di conseguenza, il lume dei bronchi si restringe.

Esiste una forma come una triade asmatica - un disturbo in cui gli attacchi di asfissia sono combinati con l'intolleranza all'acido acetilsalicilico. Si notano anche problemi respiratori superiori..

L'asma di aspirina è di solito diagnosticata in bambini che crescono in famiglie in cui gli adulti hanno o hanno sofferto di questo disturbo. Allo stesso tempo, diverse generazioni possono avere la malattia. Quasi il 30 percento dei bambini con asma (asma bronchiale) ha intolleranza all'aspirina. Nei giovani pazienti, i sintomi di solito compaiono al mattino presto e alla sera..

Il trattamento di questa malattia nei bambini ha molte caratteristiche. È estremamente importante iniziare a prendere i farmaci appropriati in tempo. La selezione della dose viene effettuata in base alla complessità della malattia. I genitori dovrebbero sicuramente guardare come il corpo del bambino reagisce all'assunzione di farmaci. Ciò consentirà qualsiasi miglioramento o deterioramento..

Di grande importanza sono i dispositivi per inalazione - nebulizzatori. Grazie al loro utilizzo, è possibile garantire la massima penetrazione dei farmaci nel sistema respiratorio. Il bambino sarà in grado di portare con sé nebulizzatori ad ultrasuoni.

Cause della malattia e meccanismo di sviluppo

L'asma bronchiale da aspirina (pseudoallergica) è un disturbo non completamente compreso. Per questo motivo, non esiste ancora una teoria unificata che spieghi tale patologia. Tuttavia, è stato scoperto che nel caso dell'assunzione di aspirina e di altri FANS, il meccanismo naturale di trasformazione dell'acido arachidonico cambia. A causa dell'alterato ciclo di questo acido, si nota una mancanza di leucotrieni. Di conseguenza, si verificano infiammazione e gonfiore, il contratto dei bronchi, viene secreto molto muco, diminuisce la forza delle contrazioni del cuore e l'afflusso di sangue al miocardio.

Di grande importanza è dove si concentra l'infiammazione. La patogenesi dell'asma aspirina è speciale in quanto in questo caso sono coinvolti bronchi grandi e medi, tessuto polmonare e piccole vie aeree (con un diametro di almeno 2 millimetri). La funzione di scambio di gas (inalazione di ossigeno, espirazione di anidride carbonica) non è implementata correttamente.

La triade asmatica si verifica a causa dell'uso di farmaci antinfiammatori non steroidei di varie categorie chimiche: acidi enolici (piroxicam) e grassi (acido tiaprofenico, ketoprofene, ibuprofene, ecc.), Policiclici (tolmetina, indometacina).

Attenzione! Il 3,3 per cento dei pazienti a volte risponde alla nimesulide, un moderno farmaco antinfiammatorio non steroideo.

La malattia può iniziare a svilupparsi non solo a causa di droghe. Anche i seguenti alimenti contribuiscono a questo:

  • Pepe,
  • pomodori,
  • agrume,
  • condimenti,
  • bacche (fragole, fragole, ecc.).

Una maggiore sensibilità può svilupparsi sul colorante giallo e su vari alimenti in scatola contenenti derivati ​​di acidi benzoici e salicilici.

Segni principali

I sintomi dell'aspirina sono i seguenti:

  • tosse;
  • naso chiuso;
  • respirazione difficoltosa
  • dispnea;
  • congiuntivite;
  • mal di stomaco;
  • macchie rosse sul viso;
  • perdita di conoscenza.

In questo caso, all'inizio una persona può solo affrontare starnuti, naso che cola o con naso chiuso e arrossamento del viso.

Periodo iniziale

Le prime manifestazioni di AA non riguardano il tratto respiratorio. Il sistema immunitario e il sistema endocrino soffrono. In alcuni casi, la ghiandola tiroidea è interessata. Disturbi mestruali.

Più tardi, iniziano a comparire i primi sintomi. Il trattamento della rinite può portare a un completo recupero.

Periodo acuto

Gli attacchi di soffocamento o una condizione che sono vicini al broncospasmo sono l'altezza della malattia. Il periodo acuto è dovuto a cambiamenti ormonali nel paziente:

  • negli uomini - 40-50 anni;
  • nelle donne - 30-40 anni;
  • nei bambini - pubertà.

Diagnosi della malattia

L'asma bronchiale da aspirina (pseudoallergica) è una malattia in cui vengono eseguite le seguenti procedure diagnostiche.

  • Storia medica.
  • Esame fisico.
  • Test di laboratorio.
  • Ispezione degli utensili.
  • Esame del sangue (se richiesto).

Attenzione! I campioni diagnostici devono essere prelevati solo con specialisti competenti e un'unità di terapia intensiva.

Asma Trattamento dell'asma

Con l'aspirina asma, è importante fare quanto segue.

  • Analizzare i sintomi.
  • Eseguire attività che impediscono l'esacerbazione.
  • Monitorare il sistema respiratorio.
  • Fornire attività fisica al paziente.
  • Evitare fattori farmacologici provocatori negativi.

Il trattamento degli asmatici inizia con l'esclusione dei farmaci che appartengono alla categoria dei FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei). Quindi vengono prescritte Epifamina, Epithalamin. Ciò consente a una persona di dormire a sufficienza. Gli antiossidanti sono anche prescritti per ridurre i processi ossidativi nel corpo..

In alcuni casi, viene utilizzata la desensibilizzazione dell'acido acetilsalicilico. Una persona prende l'aspirina sotto la supervisione di un medico. Le dosi sono molto piccole..

Al momento, con l'asma, i bloccanti dei recettori dei leucotrieni vengono sempre più prescritti. Ciò consente al paziente di assumere salicilati e allo stesso tempo di essere calmo per la propria salute..

In presenza di questa malattia, si dovrebbe prestare particolare attenzione alla preparazione della dieta. In caso di forma grave, è importante escludere:

  • cibo in scatola;
  • maiale bollito, prosciutto, salsiccia;
  • tè, caffè, vino, birra, varie bevande gassate;
  • prodotti culinari contenenti coloranti alimentari;
  • frutta e verdura rosse.

La dieta con AA consente l'introduzione di nuovi prodotti. Ma questo è possibile solo quando il paziente inizia a sentirsi meglio. Il menu deve essere mele verdi, aglio, patate. Nel tempo, puoi iniziare a usare latte, kefir, ricotta, pesce, zafferano e prezzemolo, un po 'di salsa di soia.

La dieta per qualsiasi forma di aspirina asma deve essere selezionata da un dietista competente. Non è consigliabile farlo da soli utilizzando le informazioni da Internet. Uno specialista contribuirà a migliorare la qualità della vita.

Prevenzione

Le misure preventive mirano a prevenire l'insorgenza dei sintomi di AA, nonché a eliminare i fattori di rischio per l'esacerbazione della patologia. Alcune delle attività più comuni includono:

  • rifiutare di assumere aspirina e FANS;
  • Non bere alcolici o fumare;
  • non utilizzare alimenti e sostanze che contengono tartrazina;
  • seguire una dieta.

Attenzione! Si rivolga al medico il prima possibile. Lo specialista elaborerà un piano di trattamento efficace. È un trattamento competente che previene le complicanze.

complicazioni

Un paziente che, per una ragione o per l'altra, non assume farmaci su base regolare e non aderisce a una dieta, può presentare uno stato asmatico. In questo stato, l'asfissia avviene senza motivo. Ci sono casi frequenti in cui il rifiuto di assumere farmaci era fatale.

Al fine di prevenire gravi complicazioni, il paziente deve rendersi conto che la malattia dovrà essere trattata per tutta la vita. È importante prevenire il contatto con alimenti e allergeni domestici, con polline proveniente dalle piante. Spesso c'è una sconfitta di altri sistemi e organi (ad esempio dermatite atopica, eczema, orticaria).

Condividi questo materiale sui social network. Ciò consentirà ad altre persone di apprendere importanti informazioni sull'asma aspirina..

Asma dell'aspirina: determinazione della triade dell'aspirina

L'asma di aspirina è una patologia in cui il principale fattore provocante è la somministrazione di un agente anestetico, antipiretico o antinfiammatorio. Appartengono alla categoria dei farmaci antinfiammatori non steroidei. L'asma bronchiale di aspirina è una reazione estremamente acuta del sistema respiratorio di un organismo alla penetrazione di sostanze come l'aspirina. La sconfitta di bronchi e polmoni, accompagnata da difficoltà respiratorie, come nell'asma bronchiale, ma è difficile curarla con metodi standard.

Definizione

L'asma di aspirina è una variante clinica dell'asma bronchiale, la cui patogenesi è associata all'intolleranza ai farmaci antinfiammatori non steroidei. I salicilati, nonché i derivati ​​dell'acido indoleacetico, sono provocatori che causano lo sviluppo della patologia..

Tra i fattori che provocano la malattia, medicinali di tipo combinato, a base di acido acetilsalicilico, prodotti contenenti salicilati. Questi includono bacche, pomodori e agrumi, additivi che colorano in una tinta gialla. L'asma di aspirina è caratterizzato da frequenti esacerbazioni e decorso grave. I medici raramente ottengono un ripristino completo delle vie aeree.

Come e perché si sviluppa la malattia

L'asma di aspirina e le cause della sua insorgenza non sono completamente comprese. Gli studi hanno dimostrato che l'assunzione di aspirina o farmaci contenenti aspirina porta a un cambiamento nel normale meccanismo per la conversione dell'acido arachidonico, necessario per la formazione di sostanze che regolano l'attività di organi importanti.

Un ciclo dell'acido arachidonico alterato porta ad un eccesso di leucotrieni, migliorando la risposta infiammatoria. C'è uno sviluppo di edema e un aumento della contrattilità dei bronchi. La secrezione di muco è aumentata e l'afflusso di sangue al miocardio e la forza delle contrazioni del cuore sono ridotti. Nell'asma bronchiale, la gravità della malattia è determinata dall'intensità del processo infiammatorio e dalla loro localizzazione. La particolarità della patogenesi dell'asma aspirina nel coinvolgimento del piccolo tratto respiratorio e del tessuto polmonare.

Sintomatologia

I medici hanno studiato tre tipi di asma aspirina:

  • Il primo è puro
  • Il secondo si chiama triade asmatica.
  • Il terzo combina l'intolleranza ai farmaci antinfiammatori non steroidei e all'asma bronchiale

Nella prima forma, i sintomi dell'asma si manifestano in una forte mancanza di ossigeno e tosse dopo l'assunzione di salicilati.

La triade asmatica è rappresentata dalla formula: reazione anafilattoide a farmaci antinfiammatori non steroidei in combinazione con soffocamento asmatico e formazione di polipi dovuti a patologia della mucosa nasale. La triade si manifesta con una congestione nasale e una diminuzione o completa perdita dell'olfatto. Ci sono dolori ai seni paranasali e al mal di testa. Questo sintomo, combinato con lo spasmo bronchiale, provoca insufficienza respiratoria. Man mano che la malattia si sviluppa, il paziente mostra manifestazioni anafilattoidi sotto forma di eruzioni cutanee, infiammazione della mucosa nasale, comparsa di congiuntivite e diarrea.

Asma bronchiale da aspirina

L'asma bronchiale da aspirina è un'infiammazione cronica pseudo-allergica delle vie aeree causata da ipersensibilità all'aspirina e ad altri farmaci antinfiammatori non steroidei e manifestata da congestione nasale, rinorrea, mancanza di respiro, tosse, attacchi di asma. Il decorso della malattia è grave. La diagnosi comporta un'analisi approfondita dei dati e dei reclami anamnestici, la valutazione dei risultati di un esame fisico, la funzione della respirazione esterna. Il trattamento si basa sull'esclusione dei farmaci antinfiammatori non steroidei, sull'adesione a una dieta speciale, sull'uso di broncodilatatori, glucocorticoidi, antagonisti dei recettori dei leucotrieni.

ICD-10

Informazione Generale

L'asma bronchiale da aspirina è una variante speciale dell'asma bronchiale, in cui lo sviluppo della sindrome broncospastica è causato da una maggiore sensibilità ai farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), incluso l'acido acetilsalicilico, nonché i salicilati naturali. La conseguente violazione del metabolismo dell'acido arachidonico porta alla comparsa di broncospasmo e al restringimento del lume dei bronchi. L'asma bronchiale da aspirina ha un decorso grave, risponde debolmente alla somministrazione di broncodilatatori e richiede una somministrazione precoce di glucocorticosteroidi per via inalatoria per prevenire complicazioni.

La malattia si verifica principalmente negli adulti e più spesso le donne di età compresa tra 30 e 40 anni sono ammalate. L'intolleranza al FANS è osservata nel 10-20% dei pazienti con asma bronchiale e queste cifre aumentano con una combinazione di asma con rinosinusite. La prima ipersensibilità all'aspirina con lo sviluppo di laringospasmo e mancanza di respiro è stata rilevata all'inizio del 20 ° secolo, poco dopo la scoperta e l'implementazione dell'acido acetilsalicilico nella pratica clinica.

Le ragioni

La presenza di asma bronchiale da aspirina è causata da una maggiore sensibilità all'aspirina e ad altri FANS: diclofenac, ibuprofene, indometacina, ketoprofene, naproxene, piroxicam, acido mefenamico e sulindac. Inoltre, nella maggior parte dei casi, si osserva una reazione crociata in relazione ai suddetti medicinali, cioè in presenza di ipersensibilità all'aspirina nel 50-100% dei casi, si osserverà l'ipersensibilità all'indometacina, sulindac, ecc..

Spesso si nota un'iperreazione con lo sviluppo del broncospasmo non solo sui farmaci, ma anche sui salicilati naturali: pomodori e cetrioli, arance e limoni, mele e peperoni, alcune bacche (lamponi, fragole, fragole, ecc.), Condimenti (cannella, curcuma). Inoltre, una maggiore sensibilità si sviluppa spesso sulla tartazina di colorante giallo, nonché su vari alimenti in scatola, che includono derivati ​​dell'acido salicilico e benzoico.

patogenesi

Il meccanismo di sviluppo del broncospasmo e degli attacchi d'asma associati all'aspirina è causato non da un'allergia classica, ma da una violazione del metabolismo dell'acido arachidonico (spesso una tale violazione è determinata geneticamente) sotto l'influenza di farmaci antinfiammatori non steroidei. Allo stesso tempo, i mediatori infiammatori si formano in eccesso - cisteinil leucotrieni, che migliorano il processo infiammatorio nelle vie aeree e portano allo sviluppo di broncospasmo, provocano un'eccessiva secrezione di muco bronchiale e aumentano la permeabilità vascolare. Questo ci consente di considerare questa patologia come pseudo-atopia respiratoria (pseudo-allergia).

Inoltre, nei pazienti c'è un'inibizione della via cicloossigenasi del metabolismo dell'acido arachidonico con una diminuzione della formazione di prostaglandine E, espandendo i bronchi e un aumento del numero di prostaglandine F2a, restringendo l'albero bronchiale. Un altro fattore patogenetico coinvolto nello sviluppo dell'asma bronchiale da aspirina è l'aumento dell'attività piastrinica quando i farmaci antinfiammatori non steroidei entrano nel corpo. L'aumentata aggregazione piastrinica porta ad un aumento del rilascio di sostanze biologicamente attive come trombossano e serotonina, causando broncospasmo, aumento della secrezione delle ghiandole bronchiali, aumento dell'edema della mucosa bronchiale e sviluppo di ostruzione bronchiale.

Sintomi

Esistono diverse varianti del decorso dell'asma bronchiale con aspirina: asma puro con aspirina, una triade di aspirina e una combinazione di ipersensibilità ai farmaci antinfiammatori non steroidei con asma bronchiale atopico. La malattia si sviluppa più spesso in pazienti affetti da rinosinusite cronica o asma, che spesso compaiono per la prima volta contro un'infezione virale o batterica quando assumono un farmaco antipiretico in relazione a questo. In genere, entro 0,5-1 ore dall'ingestione di aspirina o suoi analoghi, si manifesta rinorrea abbondante, lacrimazione, arrossamento del viso e della parte superiore del torace, si sviluppa un attacco d'asma corrispondente al corso classico di asma bronchiale. Spesso un attacco è accompagnato da nausea e vomito, dolore addominale, diminuzione della pressione sanguigna con vertigini e svenimento.

Con l'asma bronchiale isolato ("puro"), lo sviluppo di un attacco d'asma è caratteristico subito dopo l'assunzione di FANS in assenza di altre manifestazioni cliniche e il decorso relativamente favorevole della malattia. Con la triade di aspirina, si nota una combinazione di segni di rinosinusite (congestione nasale, naso che cola, mal di testa), intolleranza ai farmaci antinfiammatori non steroidei (dolore alle tempie, rinorrea, starnuti e attacchi di lacrimazione).

complicazioni

Il decorso progressivo severo dell'asma è associato a frequenti attacchi di soffocamento, allo sviluppo di uno stato asmatico. Con una combinazione di aspirina e asma bronchiale atopico, insieme alla triade di aspirina, ci sono segni di reazioni allergiche con lo sviluppo di broncospasmo sull'ingestione di polline di piante, allergeni domestici e alimentari, nonché frequenti segni di danni ad altri organi e sistemi, inclusi i fenomeni di orticaria ricorrente, eczema dermatite atopica.

Diagnostica

La corretta diagnosi di asma bronchiale da aspirina può essere stabilita se viene presa una storia approfondita, viene stabilita una chiara connessione tra lo sviluppo di attacchi asmatici e l'uso di acido acetilsalicilico e altri FANS, nonché i farmaci che includono aspirina, salicilati "naturali" e tartazina colorante alimentare.

La diagnosi è facilitata dalla presenza in pazienti con asma bronchiale di aspirina, la cosiddetta triade di aspirina, ovvero una combinazione di intolleranza ai FANS, gravi attacchi di asma e segni clinici di rinosinusite poliposa cronica (confermata dalla radiografia dei seni e dall'esame endoscopico del rinofaringe).

Per confermare la diagnosi, i test provocatori con acido acetilsalicilico e indometacina sono informativi. I FANS possono essere somministrati per via orale, nasale o per inalazione. La ricerca dovrebbe essere condotta solo in un istituto medico specializzato dotato di rianimazione cardiopolmonare, quindi è possibile sviluppare reazioni anafilattoidi durante un test provocatorio. Il test è considerato positivo quando ci sono segni di soffocamento, violazione della respirazione nasale, naso che cola, lacrimazione e diminuzione del FEV1 (volume espiratorio forzato nel primo secondo) quando si esamina la funzione della respirazione esterna.

È necessaria una diagnosi differenziale di asma bronchiale con aspirina e altre malattie (asma atopico, broncopneumopatia cronica ostruttiva, infezioni respiratorie acute, tubercolosi e lesioni tumorali dei bronchi, asma cardiaco, ecc.). In questo caso, vengono eseguiti gli studi strumentali e di laboratorio necessari, tra cui radiografia del torace, TC dei polmoni, broncoscopia, spirometria, ultrasuoni del cuore. Si tengono consultazioni con un pneumologo e altri specialisti: un allergologo-immunologo, un cardiologo, un otorinolaringoiatra.

Asma Trattamento dell'asma

Il trattamento dei pazienti con aspirina BA viene effettuato in conformità con le raccomandazioni generali sviluppate per fornire assistenza in vari tipi di asma bronchiale. È importante escludere l'uso di aspirina e altri FANS, nonché alimenti contenenti salicilati naturali. Se necessario, possono essere autorizzati farmaci relativamente sicuri, come il paracetamolo, in consultazione con il proprio medico..

I principali farmaci usati per prevenire attacchi di asma in pazienti con asma bronchiale aspirina sono glucocorticosteroidi per via inalatoria (beclometasone dipropionato, budesonide, fluticasone propionato), b2-agonisti per inalazione a lungo effetto (formoterolo e salmeterolo), nonché anti-leucotrienolo. Inoltre, viene effettuato un trattamento pianificato di rinosinusite cronica e polipi nasali..

Durante un'esacerbazione durante un attacco d'asma, vengono prescritti b2-agonisti per inalazione ad azione rapida (salbutamolo, fenoterolo), anticolinergici (ipratropio bromuro), teofillina, aminofillina. Nei casi più gravi di asma bronchiale aspirina, glucocorticosteroidi orali e iniettabili, viene utilizzata la terapia per infusione. In presenza di rinosinusite polipo cronica concomitante, è possibile eseguire un trattamento chirurgico con rimozione endoscopica di polipi.

Sintomi e trattamento dell'asma aspirina

L'asma aspirina è una delle varietà di asma bronchiale, si verifica quando si utilizzano farmaci a base di acido acetilsalicilico e altri farmaci antinfiammatori. Questa forma ha i suoi criteri diagnostici, vale la pena considerare in quali casi si verifica questa malattia, quali sintomi si manifesta di solito, quali sono i metodi di trattamento..

Articoli Correlati:
  • Sbarazzarsi dell'asma a casa è semplice e veloce.
  • Asma bronchiale - cause e trattamento negli adulti
  • Come inizia l'asma negli adulti?
  • Trattamento dell'asma inalatore
  • Una serie di esercizi di respirazione per l'asma e il soffocamento
  • Cos'è?

    L'asma bronchiale da aspirina non è la forma più comune di questa patologia. Si sviluppa a causa dell'effetto dell'acido acetilsalicilico sul corpo ed è piuttosto difficile prevedere la possibile maggiore suscettibilità a questa sostanza..

    Secondo le statistiche, la maggior parte dei casi sono donne dai 30 ai 50 anni. Esistono prove interessanti su una predisposizione ereditaria all'asma bronchiale. Secondo gli studi, una predisposizione all'aspirazione di asma bronchiale viene trasmessa dalla linea materna circa 10 volte più spesso rispetto a quella paterna. In questo caso, la madre spesso trasmette i geni difettosi alle figlie che ai figli. In generale, i casi del modulo di aspirina rappresentano oltre il 20 - 40 percento di tutti i casi di asma, fonti diverse forniscono informazioni diverse.

    Nei bambini, questa malattia di solito non è così comune, ma esiste una tale possibilità. In generale, nella maggior parte dei casi, la presenza di questa malattia è determinata solo all'inizio del trattamento con antidolorifici e farmaci antinfiammatori..

    L'asma di aspirina è caratterizzato da una triade di sintomi, se non è completamente divulgato, parlano di una triade incompleta. Questa triade è uno dei principali criteri diagnostici per questa malattia, se è assente, nella maggior parte dei casi non si può parlare di asma aspirina. I seguenti segni sono generalmente riferiti alla triade:

    • il processo infiammatorio sulla mucosa nasale, di solito porta alla comparsa di rinite di vari tipi;
    • attacchi di respirazione complicata, soffocamento;
    • rilevazione di intolleranza all'aspirina e ad altri antidolorifici antinfiammatori non steroidei.

    Importante! In alcuni casi, i sintomi di questa malattia sono mascherati da reazioni allergiche..

    La patogenesi di questa malattia è un processo piuttosto complesso, ci sono diverse teorie sul perché alcune persone diventano troppo sensibili all'acido acetilsalicilico. La formazione di asma di aspirina è associata a processi metabolici nel corpo.

    Se la triade di asma di aspirina è assente, la causa dei sintomi potrebbe essere diversa. In generale, quando si verificano segni di asma bronchiale, è necessario un esame completo per aiutare a stabilire la causa esatta..

    Sintomi negli adulti

    Il sintomo principale di questa malattia è la mancanza di respiro, una forte tosse che si trasforma in soffocamento, come qualsiasi tipo di asma. Più lontano, più i sintomi diventano gravi, specialmente se la loro ragione principale, l'assunzione di acido acetilsalicilico, non si ferma.

    Questa malattia nella maggior parte dei casi inizia a svilupparsi con un processo infiammatorio nel rinofaringe. Di solito è la rinite, molto spesso con la formazione di polipi sulla mucosa nasale. Inoltre, con questa forma di asma, i pazienti possono notare quanto segue:

    • recentemente ha dovuto assumere antidolorifici antinfiammatori non steroidei, i sintomi iniziano a intensificarsi con l'assunzione di aspirina e altri farmaci;
    • prima dell'asma c'era un periodo simile a un raffreddore comune, il predastma;
    • a volte tutti i suddetti sintomi sono accompagnati dalla comparsa di eruzioni cutanee sulla pelle, di solito sono un'eruzione cutanea come l'orticaria;
    • la dispnea espiratoria di solito si verifica quando diventa più difficile espirare che inspirare.

    Se si verificano tali sintomi, dovresti assolutamente consultare un medico. Vale la pena notare che altri tipi di asma possono essere accompagnati da questi segni, quindi è necessaria una diagnosi completa prima di iniziare il trattamento.

    Importante! Se l'asma non viene trattato, gli attacchi di asma possono diventare troppo intensi, portando alla perdita di coscienza e persino alla morte..

    Chi guarisce

    Se si verificano attacchi di asma e segni di questa malattia, è possibile contattare l'otorinolaringoiatra o direttamente a un pneumologo. Potrebbe essere necessario consultare un allergologo e altri specialisti..

    L'aspirina può essere curata?

    La maggior parte delle varietà di questa patologia non può essere completamente curata, poiché dipendono dai processi interni del corpo, che sono estremamente difficili da influenzare. Tuttavia, evitando irritanti, prendendo farmaci anti-infiammatori, scegliendo il giusto trattamento per fermare gli attacchi, puoi portare la malattia alla remissione persistente.

    Asma Trattamento dell'asma

    Il trattamento per questa malattia è di solito complesso, include diversi metodi. Devono essere combinati per ottenere il risultato più pronunciato:

    1. Dieta. Alcuni alimenti contengono acido acetilsalicilico, quindi si consiglia loro di rimuoverli dalla dieta. Tali prodotti di solito includono alimenti in scatola, vari semilavorati di carne, molti agrumi, tra cui mandarini, molte varietà di noci e bacche e alcune verdure. Inoltre, non bere birra, si consiglia di evitare l'uso di prodotti contenenti tartrazina colorante.
    2. Desensibilizzazione con asma di aspirina. Questo metodo viene utilizzato se, secondo le indicazioni, i farmaci antinfiammatori non possono essere completamente esclusi. Questo metodo si basa sul fatto che la resistenza all'aspirina aumenta se vengono assunte dosi più elevate entro 24-72 ore dopo l'attacco..
    3. Varie droghe. Aiutano ad alleviare gli effetti delle convulsioni. Vengono generalmente utilizzati vari farmaci anti-rinite; per il sollievo dell'asma, vengono utilizzati antagonisti del recettore dei leucotrieni: zafirlukast e altri farmaci che riducono la produzione di leucotrieni.

    Con la formazione di polipi nel naso, può essere necessaria la rimozione chirurgica. In generale, il piano di trattamento può variare a seconda delle indicazioni. La terapia dell'asma può essere eseguita solo sotto controllo medico..

    Gli antibiotici per questa malattia di solito non sono prescritti, possono essere utilizzati se si è sviluppata qualsiasi infezione delle vie respiratorie e del rinofaringe a causa della rinite. L'uso di tali farmaci non è proibito in questo tipo di asma..

    Come trattare le infezioni respiratorie acute con aspirina asma?

    Come abbassare la temperatura con l'aspirina asma? Durante il raffreddore, è difficile fare a meno degli antidolorifici e dei farmaci antinfiammatori. Se devi abbassare la temperatura, puoi farlo con mezzi più semplici: ad esempio impacchi freddi, assunzione di liquidi, acqua normale, in grandi quantità.

    Se con una malattia è impossibile fare a meno dei farmaci antinfiammatori di questa serie, è consigliabile ricorrere al metodo di desensibilizzazione. Se ci sono prove, cercano sempre di implementarle.

    Cosa possono fare gli antidolorifici?

    Poiché la maggior parte degli antidolorifici per questa malattia è vietata, diventa difficile trovare la medicina giusta. Nella maggior parte dei casi, se è impossibile fare a meno dell'aspirina e di farmaci simili, è necessaria la desensibilizzazione..

    Gli antidolorifici ormonali a base di steroidi sono generalmente ammessi. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che tali farmaci possono di solito essere utilizzati esclusivamente su prescrizione medica. In generale, con l'aspirina asma, è necessario prestare attenzione quando si selezionano farmaci contro il calore e il dolore. In alcuni casi, quando si assumono antidolorifici, vengono prescritti antistaminici per alleviare i sintomi dell'asma aspirina..

    Posso iniettare lidocaina?

    Gli studi dimostrano che la lidocaina non peggiora le condizioni dei pazienti con asma aspirina. Pertanto, può essere usato come anestetico. Tuttavia, vale la pena notare che il dosaggio deve essere rigorosamente osservato, prima di iniziare il trattamento è necessario consultare un medico.