Antistaminici

Analisi

Le medicine combinate con la frase "antistaminici" sono sorprendentemente comuni nei kit di medicina domestica. Allo stesso tempo, la stragrande maggioranza delle persone che usano questi farmaci non ha idea di come funzionano, cosa significhi la parola "antistaminici", né a cosa possa portare tutto ciò..

L'autore con grande piacere scriverà lo slogan in maiuscolo: "gli antistaminici dovrebbero essere prescritti solo da un medico e usati in stretta conformità con quanto prescritto dal medico", dopo di che metterebbe un proiettile e chiudere l'argomento di questo articolo. Ma questa situazione sarà molto simile ai numerosi avvertimenti del Ministero della Salute riguardo al fumo, quindi ci asterremo dagli slogan e passeremo a colmare le lacune nelle conoscenze mediche.

le reazioni allergiche sono in gran parte dovute al fatto che sotto l'influenza di determinate sostanze (allergeni) nel corpo umano, vengono prodotte completamente determinate sostanze biologicamente attive, che a loro volta portano allo sviluppo di infiammazione allergica. Esistono dozzine di sostanze, ma la più attiva è l'istamina. In una persona sana, l'istamina è inattiva all'interno di cellule perfettamente definite (i cosiddetti mastociti). Al contatto con l'allergene, i mastociti rilasciano istamina, portando a sintomi di allergia. Questi sintomi sono molto diversi: gonfiore, arrossamento, eruzione cutanea, tosse, naso che cola, broncospasmo, abbassamento della pressione sanguigna, ecc..

Da un po 'di tempo ormai, i medici usano farmaci che possono influenzare il metabolismo dell'istamina. Come influenzare In primo luogo, ridurre la quantità di istamina rilasciata dai mastociti e, in secondo luogo, legare (neutralizzare) quell'istamina che ha già iniziato ad agire attivamente. Sono questi farmaci che vengono combinati in un gruppo di antistaminici.

Pertanto, il punto principale dell'utilizzo di antistaminici

- prevenzione e (o) eliminazione dei sintomi allergici. Qualsiasi allergia: allergie respiratorie (inalato qualcosa di sbagliato), allergie alimentari (mangiato qualcosa di sbagliato), allergie da contatto (imbrattate con qualcosa di sbagliato), allergie farmacologiche (trattate con qualcosa che non si adattava).

Sostituisci immediatamente quell'effetto preventivo di qualsiasi

gli antistaminici non sono sempre espressi in modo che non vi sia alcuna allergia. Quindi la conclusione abbastanza logica è che se conosci una sostanza specifica che causa te o l'allergia di tuo figlio, la logica non è quella di mangiare un morso d'arancia con suprastin, ma di evitare il contatto con l'allergene, ad es. Non c'è arancia. Bene, se è impossibile evitare il contatto, ad esempio un'allergia alla lanugine di pioppo, ci sono molti pioppi, ma non danno vacanza, allora è tempo di essere curati.

Gli antistaminici "classici" comprendono difenidramina, diprazina, suprastina, tavegil, diazolina, fencarolo. Tutti questi medicinali sono stati usati per molti anni.

- l'esperienza (sia positiva che negativa) è piuttosto ampia.

Ciascuno dei suddetti farmaci ha molti sinonimi e non esiste una nota azienda farmaceutica che non produca almeno nulla di antistaminico, ovviamente con il suo nome proprietario. La conoscenza più rilevante di almeno due sinonimi in relazione ai farmaci spesso venduti nelle nostre farmacie. Stiamo parlando di pipolfen, che è il fratello gemello di diprazina e clemastina, che è lo stesso di Tavegil.

Tutti i suddetti farmaci possono essere utilizzati per ingestione (compresse, capsule, sciroppi), la difenidramina è disponibile anche sotto forma di supposte. Nelle reazioni allergiche gravi, quando è necessario un effetto rapido, vengono utilizzate iniezioni intramuscolari e endovenose (difenidramina, diprazina, suprastina, tavegil).

Sottolineiamo ancora una volta: lo scopo di utilizzare tutti i suddetti medicinali è uno

- prevenzione ed eliminazione dei sintomi allergici. Ma le proprietà farmacologiche degli antistaminici non si limitano ai soli effetti antiallergici. Numerosi farmaci, in particolare difenidramina, diprazina, suprastina e tavegil, hanno effetti sedativi più o meno pronunciati (ipnotici, sedativi, inibitori). E le grandi masse stanno attivamente sfruttando questo fatto, considerando, ad esempio, la difenidramina come un meraviglioso sonnifero. Anche la suprastin con tavegil dorme bene, ma sono più costose, quindi vengono utilizzate meno spesso.

La presenza di un effetto sedativo negli antistaminici richiede un'attenzione particolare, specialmente nei casi in cui la persona che li utilizza è impegnata in un lavoro che richiede una reazione rapida, ad esempio, si mette al volante di un'auto. Tuttavia, c'è una via d'uscita da questa situazione, poiché gli effetti sedativi di diazolina e fencarol sono molto lievi. Ne consegue che per un tassista con una rinite allergica, la suprastina è controindicata e il fencarol sarà perfetto.

Un altro effetto degli antistaminici

- la capacità di potenziare (potenziare) l'azione di altre sostanze. I medici usano ampiamente l'effetto potenziante degli antistaminici per migliorare l'effetto dei farmaci antipiretici e analgesici: tutti conoscono la miscela preferita di medici di emergenza - analgin + difenidramina. Qualsiasi mezzo che agisce sul sistema nervoso centrale, in combinazione con antistaminici, diventa notevolmente più attivo, un sovradosaggio può facilmente verificarsi fino alla perdita di coscienza, sono possibili disturbi di coordinazione (da qui il rischio di lesioni). Per quanto riguarda la combinazione con l'alcol, nessuno può prevedere le possibili conseguenze o forse qualsiasi cosa, dal sonno profondo e profondo a un delirium tremens.

Difenidramina, diprazina, suprastina e tavegil hanno un effetto indesiderato molto indesiderato.

- effetto "essiccante" sulle mucose. Da qui la secchezza delle fauci che si verifica spesso, che è generalmente tollerabile. Ma la capacità di rendere l'espettorato più viscoso nei polmoni è già più rilevante e molto rischiosa. Almeno l'uso sconsiderato delle quattro antistaminici sopra elencati nelle infezioni respiratorie acute (bronchite, tracheite, laringite) aumenta significativamente il rischio di polmonite (il muco spesso perde le sue proprietà protettive, blocca i bronchi, viola la loro ventilazione - condizioni eccellenti per la moltiplicazione di batteri, patogeni della polmonite).

Gli effetti non direttamente correlati all'effetto antiallergico sono molto numerosi e sono espressi in modo diverso in ciascun farmaco. La frequenza di somministrazione e la dose sono diverse. Alcuni farmaci possono essere usati durante la gravidanza, mentre altri no. Il medico dovrebbe sapere tutto questo e il potenziale paziente dovrebbe stare attento. La difenidramina ha un effetto antiemetico, la diprazina viene utilizzata per prevenire la cinetosi, il tavegil provoca costipazione, la suprastina è pericolosa per il glaucoma, l'ulcera gastrica e l'adenoma prostatico, il phencarol non è consigliabile per le malattie del fegato. Suprastin può essere incinta, Fencarol non è consentito nei primi tre mesi, Tavegil non è consentito affatto.

Con tutti i pro e i contro

gli antistaminici in tutti i suddetti farmaci hanno due vantaggi che contribuiscono al loro uso diffuso. In primo luogo, aiutano davvero con le allergie e, in secondo luogo, il loro prezzo è abbastanza conveniente..

Quest'ultimo fatto è particolarmente importante, poiché il pensiero farmacologico non si ferma, ma è anche costoso. I nuovi antistaminici moderni sono in gran parte privi degli effetti collaterali dei farmaci classici. Non provocano sonnolenza, vengono utilizzati una volta al giorno, non seccano le mucose e l'effetto antiallergico è molto attivo. Rappresentanti tipici

- astemizolo (gismanale) e claritina (loratadina). Qui, la conoscenza dei sinonimi può svolgere un ruolo molto significativo - almeno, la differenza di prezzo tra la loratadina di Nashensky (Kiev) e la claritina non nashensky consentirà di scrivere la rivista My Health per sei mesi.

In alcuni antistaminici, l'effetto profilattico supera notevolmente l'effetto terapeutico, cioè sono utilizzati principalmente per la prevenzione delle allergie. Tali agenti comprendono, ad esempio, sodio cromoglicato (intale)

- Il farmaco più importante per prevenire attacchi di asma. Per la prevenzione dell'asma e delle allergie stagionali, ad esempio, la fioritura di alcune piante, viene spesso utilizzato il ketotifen (zaditen, astafen, broniten).

L'istamina, oltre alle manifestazioni allergiche, migliora anche la secrezione di succo gastrico. Esistono antistaminici che agiscono selettivamente in questa direzione e sono attivamente utilizzati per trattare la gastrite con acidità elevata, ulcera gastrica e ulcera duodenale

- cimetidina (histak), ranitidina, famotidina. Vi informo per completezza, poiché gli antistaminici sono considerati solo come un mezzo per curare le allergie e il fatto che possano anche trattare con successo le ulcere allo stomaco sarà sicuramente una scoperta per molti dei nostri lettori..

Tuttavia, gli antistaminici non vengono quasi mai usati dai pazienti da soli, senza la raccomandazione di un medico. Ma nella lotta contro le allergie, esperimenti di massa della popolazione sul loro corpo

- piuttosto una regola che un'eccezione.

Dato questo fatto triste, mi concedo alcuni consigli e consigli preziosi per gli amanti dell'automedicazione.

1. Il meccanismo d'azione

gli antistaminici sono simili, ma ci sono ancora differenze. Accade spesso che un farmaco non aiuti affatto e l'uso di un altro dà rapidamente un effetto positivo. In breve, un farmaco completamente specifico è spesso adatto a un particolare individuo e il motivo per cui ciò accade non è sempre chiaro. Almeno, se non ci sono effetti dopo 1-2 giorni di assunzione, il farmaco deve essere modificato o (su consiglio di un medico) trattato con altri metodi o farmaci di altri gruppi farmacologici.

2. La frequenza della somministrazione orale:

Difenidramina, diprazina, diazolina, suprastina

3. Dose singola media per adulti

- 1 compressa. Non do dosi per bambini. Gli adulti possono sperimentare su se stessi quanto vogliono, ma non contribuirò a condurre esperimenti sui bambini. Gli antistaminici per bambini dovrebbero essere prescritti solo da un medico. Ti prenderà una dose e.

Fenkarol, diazolina, diprazina

L'assunzione di difenidramina, claritina e tavegil non è fondamentalmente associata al cibo.

5. Date di ammissione. In linea di principio, qualsiasi

farmaco antistaminico (ovviamente, ad eccezione di quelli usati profilatticamente) non ha senso impiegare più di 7 giorni. Alcune fonti farmacologiche indicano che è possibile ingerire 20 giorni di seguito, mentre altri riferiscono che, a partire dal 7 ° giorno di somministrazione, gli antistaminici stessi possono diventare una fonte di allergie. Quanto segue è apparentemente ottimale: se dopo 5-6 giorni di assunzione non è scomparsa la necessità di assumere farmaci antiallergici, il medicinale deve essere cambiato,

- ha bevuto difenidramina per 5 giorni, passato a suprastin, ecc. - fortunatamente, c'è molto da scegliere..

6. Non ha senso usare

Antistaminici "per ogni evenienza" insieme ad antibiotici. Se il medico prescrive un antibiotico ed è allergico ad esso, è necessario interrompere immediatamente l'assunzione. Un farmaco antistaminico rallenterà o indebolirà le manifestazioni di allergie: in seguito noteremo che avremo tempo per assumere più antibiotici, quindi saremo trattati più a lungo.

7. Le reazioni alla vaccinazione non sono generalmente correlate alle allergie. Quindi non è necessario spingere profilatticamente suprastin tavegil nei bambini.

8. E l'ultimo. Si prega di nascondere antistaminici dai bambini.

6 antistaminici moderni per bambini da un anno

* Revisione dei migliori secondo il comitato editoriale di expertology.ru. Informazioni sui criteri di selezione. Questo materiale è soggettivo, non è un annuncio pubblicitario e non serve da guida per l'acquisto. Prima di acquistare, è necessario consultare uno specialista.

I medici, e in particolare i genitori, dovrebbero sempre prestare particolare attenzione ai medicinali prescritti per i bambini piccoli. I bambini non possono lamentarsi del verificarsi di effetti collaterali e se i genitori non li vedono con i propri occhi, è possibile prescrivere in modo improprio o, in generale, "automedicazione" per peggiorare significativamente le condizioni del bambino.

Durante il primo anno di vita, una piccola persona impara un nuovo mondo e, tra le altre cose, incontra un numero enorme di allergeni diversi. Si tratta di alimenti complementari, che vengono introdotti dopo diversi mesi di vita, si tratta di vari allergeni domestici, come polvere domestica, detergenti, tessuti e persino punture di insetti in estate. Pertanto, molti genitori sono giustamente preoccupati dalla domanda: quali antiallergici e antistaminici possono essere tranquillamente somministrati ai bambini piccoli?

Esistono relativamente pochi di questi farmaci. Oltre al fatto che in generale ci sono meno farmaci usati in pediatria rispetto agli adulti, ci sono elementari restrizioni fisiche sull'uso di questo o quel farmaco, e anche quelle commerciali. Spiega queste varietà di limitazioni.

Informazioni sulle diverse limitazioni in pediatria

Le limitazioni fisiche comprendono l'incapacità di assumere determinati farmaci sotto forma di compresse per i bambini, poiché semplicemente non possono ingerirli e possono soffocare. In questo caso, i produttori a volte producono forme speciali di farmaci per bambini, di solito in forma liquida, sotto forma di gocce o sotto forma di sciroppo. Quindi, il popolare farmaco Fenistil viene rilasciato in gocce, che esiste anche ancora in forma locale sotto forma di gel. Uno dei preparati di cetirizina, ad esempio, Zodak, che è anche attivamente utilizzato da allergologi, immunologi e pediatri per bambini nella loro pratica clinica, viene prodotto sotto forma di gocce per i bambini.

A volte sorge una situazione in cui una forma di dosaggio dello stesso medicinale è indicata per l'uso nei neonati e l'altra no. Un esempio è il vecchio noto farmaco Difenidramina, o difenidramina, che può essere utilizzato in fiale per somministrazione intramuscolare e endovenosa nei bambini del primo anno di vita e in compresse la sua somministrazione iniziale è consentita in seguito, e non solo perché è difficile ingerirle.

Sembrerebbe che tu possa trovare una semplice via d'uscita: schiacciare la pillola, diluirla in acqua e dare da bere al bambino. Tuttavia, non tutto è così semplice qui. Poiché il produttore ha annunciato in anticipo che le compresse non sono destinate ai bambini, pertanto, il dosaggio in compresse può essere adatto solo per gli adulti e per i bambini può essere troppo grande. Pertanto, il tablet dovrà essere diviso in più parti, il che può causare un errore e un sovradosaggio. Per la stessa difenidramina si legge: “Quando somministrati per via orale, dosi singole per bambini di età inferiore a 1 anno - 2-5 mg; da 2 a 5 anni - 5-15 mg. " Tutto questo è buono, ma una compressa di difenidramina piccola e fragile contiene 0,05 g, cioè 50 mg. Si scopre che un bambino di un anno deve riuscire a separare non più di 1/10 compresse, altrimenti è possibile un sovradosaggio. D'altra parte, il gusto della difenidramina è spiacevole, brucia amaramente e il bambino rifiuterà semplicemente di bere ciò che i suoi genitori gli hanno fatto.

Pertanto, dovresti abbandonare tali esperimenti irresponsabili che possono influire negativamente sulla salute del bambino e seguire rigorosamente le istruzioni, usando speciali dosaggi per bambini.

Cosa significa una restrizione commerciale? Questa è una situazione abbastanza comune quando il farmaco vende molto bene negli adulti e la strategia della sua promozione sul mercato semplicemente non implica un'espansione nella direzione di questa nicchia. La società non condurrà ulteriori costosi studi clinici sull'effetto del farmaco su bambini e donne in gravidanza. Perché spendere soldi quando il prodotto sta già vendendo bene? In questo caso, le istruzioni di solito affermano che “il medicinale è controindicato nei bambini (ad esempio, fino a 12 anni di età), nelle donne in gravidanza e in allattamento. A volte viene ulteriormente attribuito che "non sono stati condotti studi pertinenti" o "è stata accumulata una piccola quantità di dati" Anche in questo caso, è necessario seguire chiaramente le istruzioni ufficiali e non rischiare.

Informazioni sulle indicazioni per l'uso

Quando gli antistaminici sono più comunemente usati nei bambini? Nel caso di noti sintomi allergici, come orticaria, dermatosi pruriginose, abbondante, rinorrea acquosa, congestione nasale come rinite allergica, congiuntivite, broncospasmo, con respiro sibilante e tosse notturna. Tuttavia, la regola rimane che gli antistaminici dovrebbero essere prescritti dal pediatra locale o da un allergologo pediatrico, poiché molte malattie possono nascondersi sotto le sembianze di una normale allergia e devono essere trattate con altri metodi e farmaci.

Va ricordato che tutti gli antistaminici, senza eccezione, sono una terapia patogenetica, cioè un metodo di trattamento che interrompe un certo processo patologico e, di conseguenza, riduce la gravità di un sintomo o lo elimina completamente. Ma il fatto che il bambino sia diventato più a suo agio per esistere, poiché la pelle pruriginosa è scomparsa, non significa che si sia ripreso. Ad esempio, l'esposizione a un allergene come cibo per pesci essiccato, inclusi piccoli copepodi - la dafnia - è molto dannoso per la salute, è un forte allergene e può provocare asma bronchiale.

Ma se costantemente, per lungo tempo dai a tuo figlio moderni antistaminici e semplicemente (e con successo!) Combatti le lamentele, allora potrebbe non avere sintomi come tosse che abbaia, broncospasmo, prurito cutaneo, orticaria. Questo può cullare la vigilanza dei genitori, ma, poiché l'eliminazione dell'allergene non è stata effettuata, il rischio di sviluppare successivamente l'asma bronchiale è molto elevato. Ecco perché solo un medico dovrebbe prescrivere antistaminici e dovrebbero essere utilizzati esclusivamente in brevi corsi, con rare eccezioni, ad esempio, con una diagnosi di dermatite atopica e altri gravi disturbi.

Se, tuttavia, stiamo parlando di un uso piuttosto a lungo termine di antistaminici, da 1 settimana o più, allora, ovviamente, i benefici dovrebbero essere preferiti ai farmaci di seconda generazione. In primo luogo, è la comodità di una singola dose e, in secondo luogo, l'assenza di un effetto sedativo. Tuttavia, tutti i farmaci di 2a generazione possono potenzialmente causare effetti collaterali, influenzare il sistema cardiovascolare e, in ogni caso, il decorso dovrebbe essere il più breve possibile.

Ma se stiamo parlando di un attacco allergico acuto, ad esempio, della stessa orticaria, l'edema di Quincke, allora i bambini di età pari o superiore a un anno devono assumere farmaci di prima generazione. E se arriva un medico di ambulanza, possono essere somministrati per via intramuscolare. Questa è la stessa Difenidramina e Suprastin, fermano bene la manifestazione di qualsiasi reazione allergica, ad eccezione dello shock anafilattico più grave, quando sono già necessari ormoni corticosteroidi, e questa terapia è abbastanza.

Prima di elencare una gamma relativamente piccola di antistaminici per i bambini di età superiore a un anno, si dovrebbe dire che non ci saranno ormoni corticosteroidi in questa revisione del farmaco. Cioè, parlerà solo di bloccanti del recettore dell'istamina che sono più sicuri.

Terapia farmacologica

Prima di iniziare la revisione dei farmaci, ricordiamo che per prima cosa viene il nome internazionale non agricolo, ovvero INN. Quindi - il primo farmaco tra parentesi è di solito il più costoso, originale, che è stato introdotto per la prima volta sul mercato e che equivale a tutte le altre copie commerciali, o generici, in termini di qualità. Sono anche elencati tra parentesi dopo la prima preparazione originale. Di seguito è la gamma dei prezzi delle farmacie, mentre stiamo parlando del farmaco originale, che è il più costoso. Non risparmieremo sui bambini.

Questo elenco non è un annuncio pubblicitario o anti-annuncio di alcun farmaco o produttore ed è dettato esclusivamente dalle raccomandazioni cliniche e nazionali esistenti sull'uso di antistaminici in pediatria. La fascia di prezzo per dosaggi specifici è indicata per il mese di gennaio 2020 ed è rilevante per le farmacie di tutte le forme di proprietà nel territorio della Federazione Russa.

Antistaminici per bambini da un anno

Nominaun postoNome del prodottoprezzo
Mezzi moderni della seconda o "terza" generazione1Ketotifen (Zaditen, Ketotifen Sofarma)55 ₽
2Cetirizina (Zirtek Zodak-drops, Parlazin)112 ₽
3Desloratadina (Erius, Blogir-3, Lordestine)565 ₽
4Fenistil (dimetinden)357 ₽
La prima generazione di antistaminici1Clemastine (Tavegil)139 ₽
2Diphenhydramine11 ₽

Mezzi moderni della seconda o "terza" generazione

Per non tornare su questo argomento, diciamo qualche parola sugli antistaminici della "terza" e, in particolare, sull'ipotetica "quarta" generazione. Infatti, mentre ci sono solo 2 generazioni nel mondo, e la terza generazione verrà creata ufficialmente solo quando apparirà il primo antistaminico, libero dagli effetti dannosi sul sistema cardiovascolare e sul fegato.

Naturalmente, se si utilizza la seconda generazione significa ragionevolmente, secondo le indicazioni, nei dosaggi terapeutici e il più breve possibile, conoscendo in anticipo i rischi associati a una particolare patologia del fegato o del sistema cardiovascolare in un particolare paziente e monitorando, allora questo trattamento può essere considerato abbastanza sicuro: chiunque sia avvertito è armato. Ma se leggi sulla rete delle droghe del gruppo di antistaminici della terza, o, soprattutto, della quarta generazione, non ti lusingare: tali droghe non sono ancora state create. Se guardi un paio di dozzine di siti simili, vedrai che questi farmaci rimangono come strumenti di seconda generazione su risorse mediche professionali e spostarli a un livello superiore non è altro che semplici trucchi pubblicitari.

E ora ci rivolgiamo direttamente a questi farmaci, e il primo di essi è la stabilizzazione della membrana, chiamato Ketotifen. Rimedio originale - Zaditen, ma al momento è molto difficile da trovare nella Federazione Russa.

Ketotifen (Zaditen, Ketotifen Sofarma)

Indice di popolarità: * 4,9

Ma esiste un generico piuttosto di alta qualità, prodotto in Bulgaria dalla società Sopharma. Questo sciroppo, che è economico, da 70 a 160 rubli., Per un flacone da 100 ml. È indicato per l'ammissione nei bambini, a partire dall'età di sei mesi. È ben tollerato e il Ketotifen stesso è un po 'diverso dagli altri farmaci antiallergici di seconda generazione, a causa del pronunciato effetto stabilizzante della membrana, questa è la sua seconda azione, ad eccezione dell'antistaminico. Funziona anche sopprimendo l'eccessiva attività degli eosinofili e impedendo la loro migrazione al centro dell'infiammazione. Il ketotifene, oltre all'asma bronchiale e al broncospasmo, è buono in situazioni con orticaria acuta e cronica, dermatite atopica. È necessario applicarlo durante i pasti, in una dose di 0,0125 mg di ketotifene per 1 kg di peso corporeo del bambino due volte al giorno. La dose richiesta può essere facilmente misurata utilizzando un distributore speciale.

Vantaggi e svantaggi

Un vantaggio di Ketotifen può essere considerato un'efficace prevenzione del restringimento dei bronchi, e questo è importante nel trattamento dell'asma bronchiale. Riduce la necessità di bambini nel dosaggio di glucocorticosteroidi e agenti che espandono i bronchi - broncodilatatori. Il meno del ketotifene può essere considerato uno sviluppo abbastanza lungo dell'effetto. Il massimo beneficio dell'assunzione di ketotifene si verifica solo dopo un mese, quindi questo rimedio è un'eccezione alla regola e viene preso per un tempo piuttosto lungo. Naturalmente, il farmaco ha anche effetti collaterali. Può trattarsi di una lieve sedazione, sonnolenza, aumento dell'appetito o secchezza delle fauci. Inoltre, il farmaco è controindicato nei bambini di età inferiore ai 6 mesi, nelle donne in gravidanza e in allattamento.

C'è un altro punto importante. Se il trattamento con Ketotifen viene iniziato durante l'assunzione di farmaci per l'asma, non è possibile cancellarli bruscamente, soprattutto se stiamo parlando di ormoni glucocorticosteroidi. Vi è il rischio di insufficienza surrenalica. È anche possibile un sovradosaggio di Ketotifen, che nei bambini piccoli può verificarsi sotto forma di sindrome convulsiva, abbassando la pressione sanguigna e sonnolenza. Pertanto, in nessun caso non deve superare la dose specificata.

Cetirizina (Zirtek Zodak-drops, Parlazin)

Indice di popolarità: * 4.8

Il prossimo farmaco di alta qualità è Zirtek, ma la società ungherese Egis lo rilascia in gocce e si chiama Parlazin, e il farmaco è disponibile anche in gocce chiamate Zodak-gocce. Protegge in modo affidabile da reazioni allergiche sia precoci che tardive o ritardate. Nei bronchi la secrezione è ridotta, quindi la respirazione è facilitata e il rischio di infezione è ridotto. Agisce sui recettori dell'istamina e, oltre all'antiprurito, si ritiene che abbia un pronunciato effetto antiessudativo. Parlazin è indicato in caso di congiuntivite allergica e rinite, con febbre da fieno, con edema di Quincke, orticaria e varie forme di dermatosi pruriginose. È necessario usarlo per i bambini dall'età di 1 anno, cinque gocce o 2,5 mg 2 volte al giorno e per i bambini di età superiore ai 2 anni - 10 gocce una volta. C'è una parodia nell'intervallo da 230 a 300 rubli. per una bottiglia da 20 ml.

Vantaggi e svantaggi

Questa dipendenza non sviluppa alcuna dipendenza, il che significa che non è necessario aumentare la dose se è necessaria una lunga assunzione. Tuttavia, dopo una lunga esperienza d'uso, si è scoperto che il farmaco provoca ancora un po 'di sonnolenza nei bambini, non può anche essere prescritto alle donne in gravidanza e in allattamento. Ma molto probabilmente, questa è una controindicazione commerciale associata a ricerche insufficienti e buone vendite. Tuttavia, se i bambini hanno insufficienza renale cronica, il medicinale deve essere usato con estrema cautela. Potrebbero esserci effetti collaterali dell'assunzione di Zirtek e Parlazin. Questa è una bocca secca, come menzionato sopra, un po 'di sonnolenza, meno mal di testa e vertigini e, in caso di sovradosaggio, potrebbe esserci un aumento degli effetti collaterali, ritenzione urinaria, costipazione e aumento dell'irritabilità.

Desloratadina (Erius, Blogir-3, Lordestine)

Indice di popolarità: * 4.7

Erius, ovviamente, è uno dei migliori farmaci di riferimento, disponibile anche allo sciroppo e utilizzabile anche nei bambini, a partire dai 6 mesi di età. Erius è un rimedio che in allergologia pediatrica aiuta molto bene da varie forme di prurito cutaneo, inclusa l'orticaria, combatte con successo l'edema allergico delle mucose, persino lo spasmo dei muscoli lisci.

È importante che i fondi non siano mai prescritti per la prevenzione, ma solo per il trattamento di una condizione che è già emersa. Ad esempio, questo è il sollievo della rinorrea acuta con rinite allergica, prurito agli occhi con forme allergiche di congiuntivite o con forte prurito cutaneo, se c'è orticaria. Ai bambini di età pari o superiore a 1 anno, fino a cinque anni, devono essere somministrati 2,5 ml di sciroppo al giorno una volta al giorno. Il medicinale viene assunto per via orale, indipendentemente dal pasto, e lavato con una piccola quantità di liquido.

Sotto forma di sciroppo, Erius per neonati è disponibile in un dosaggio di 0,5 mg per 1 ml, in un flacone da 60 ml, ovvero il dosaggio totale in un pacchetto è di 30 mg. Questo sciroppo avrà un costo compreso tra 420 e 680 rubli., Produzione della nota azienda farmaceutica Schering-Plough. Esattamente lo stesso sciroppo chiamato Blogir-3 è prodotto dalla società croata Belupo, e costerà un po 'più economico, da 300 a 430 rubli. con qualità europea.

Vantaggi e svantaggi

Un grande vantaggio di Erius è l'assenza quasi completa di un effetto sedativo, la sua buona tollerabilità. Eppure, Erius può causare effetti collaterali e, molto spesso, è mal di testa, secchezza delle fauci e affaticamento. Erius non ha rivelato un'interazione particolarmente forte e significativa con altri farmaci, ma a causa della mancanza di dati clinici, non è ancora consigliabile usarlo nelle donne in gravidanza e in allattamento.

Fenistil (dimetinden)

Indice di popolarità: * 4.6

Il fenistil è un farmaco molto popolare, che è disponibile sotto forma di gel e sotto forma di gocce, ed è indicato per l'uso fin dalla tenera età, e al momento è molto "pubblicizzato" su tutti i canali televisivi e non ha analoghi. Può essere utilizzato anche dai bambini, a partire dall'età di un mese. Il fenistil è un farmaco del gruppo dei recettori dell'istamina ed è ben tollerato, dal momento che Fenistil praticamente non ha un'azione anticolinergica pronunciata, che provoca secchezza delle fauci, disturbi disurici.

Viene mostrato, oltre alle allergie alimentari, con febbre da fieno, edema di Quincke, punture di insetti, soprattutto perché è disponibile sotto forma di gel, dermatite atopica e varicella. Per i bambini, è necessario applicare 2 gocce per 1 kg di peso corporeo al giorno e dividerlo in 3 dosi. Quindi, un bambino che pesa 9 kg al giorno riceverà 18 gocce, cioè 6 gocce 3 volte al giorno. Lancia Fenistil Novartis Consumer Health, Svizzera, e un pacchetto di gocce da 20 ml avrà un costo di 340-405 rubli.

Vantaggi e svantaggi

Fenistil è forse l'unico bloccante dell'istamina che può essere usato nei bambini a partire da 1 mese di età, è un mezzo molto, molto sicuro. Tuttavia, se vieni portato via troppo e si verifica un sovradosaggio, potrebbero esserci tachicardia, pupille dilatate e secchezza delle fauci, poiché l'effetto anticolinergico in caso di sovradosaggio sarà ancora espresso, e specialmente nei bambini. Un effetto come la ritenzione urinaria e la febbre possono dare origine a false diagnosi di infezioni virali respiratorie e disturbi neurologici. Delle controindicazioni per l'assunzione di Fenistil, l'asma bronchiale, che può essere nei bambini, deve essere preso in considerazione. Altre controindicazioni si applicano agli adulti, ad esempio il glaucoma ad angolo chiuso o l'adenoma prostatico, ma è necessario prendere in considerazione una condizione con asma bronchiale e la presenza di malattia polmonare ostruttiva.

La prima generazione di antistaminici

Come accennato in precedenza, i farmaci di prima generazione sono buoni in corsi molto brevi, per fermare condizioni allergiche improvvise e abbastanza forti, e uno dei farmaci più efficaci appartenenti a questa generazione, che viene utilizzato nei pediatri, è Tavegil (clemastina). Consideralo attentamente. Inoltre, non ignoreremo la difenidramina, che è stata menzionata sopra, e come per altri farmaci di questa generazione, i loro bambini di un anno di età non possono ancora essere utilizzati. Pertanto, Diazolin in compresse è indicato per l'uso solo dall'età di cinque anni e le compresse di Diazolin possono essere assunte a partire da 7 anni. Il farmaco antiallergico Fenkarol è molto buono, ma, nonostante l'amore degli allergologi dei bambini per questo rimedio, non può essere assunto nei bambini di età inferiore ai tre anni, ma dopo 3 anni - per favore. E anche se non penetra nella barriera emato-encefalica, non provoca sonnolenza, è meglio che i genitori di bambini che hanno solo un anno si astengano dal prenderlo.

Clemastine (Tavegil)

Indice di popolarità: * 4,9

Questo è il farmaco antistaminico di prima generazione più efficace e comune approvato per l'uso nei bambini. Agisce a lungo, l'effetto sedativo non si esprime a causa del fatto che il farmaco non penetra nella barriera emato-encefalica. Tavegil riduce anche la permeabilità vascolare, provoca una situazione lieve, che a volte viene mostrata quando il bambino è eccitato con un prurito, ma non ha sonniferi.

Tavegil è prodotto da un gran numero di società straniere, attualmente nella Federazione Russa è possibile acquistare medicinali prodotti in Italia, per 20 compresse pagherai da 190 a 220 rubli. Le indicazioni per l'uso di Tavegil sono le stesse, che vanno da dermatite da contatto, orticaria, rinite allergica e congiuntivite, e termina con punture di insetti ed eczema.

I bambini devono somministrare Tavegil solo allo sciroppo, di età compresa tra 1 e 6 anni - un cucchiaino di sciroppo, una o due volte al giorno alla dose di 0,67 mg. Un cucchiaio è attaccato. Tavegil è anche prodotto dalle società farmaceutiche Nycomed, Sandoz, Takeda e dalla società ungherese Egis. Un numero così elevato dei migliori produttori stranieri suggerisce che si tratta di un farmaco davvero buono e di alta qualità, e tanto più interessante che non ha affatto generici, incluso quello di fabbricazione russa.

Vantaggi e svantaggi

I meriti di Tavegil sono stati detti sopra. È usato con successo nella pratica pediatrica, ma è controindicato poco prima dell'età di un anno e inoltre non può essere prescritto ai bambini che sospettano l'asma bronchiale. I bambini da 1 anno di età sono mostrati solo sotto forma di sciroppo. Tuttavia, potrebbero esserci effetti collaterali, come sedazione eccessiva, vertigini, letargia. Nei bambini, abbastanza spesso ci può essere un effetto collaterale opposto, che si riduce a un effetto stimolante. Questa irritabilità e ansia, nervosismo e manifestazioni di insonnia, in rari casi - uno stato convulso. Potrebbe esserci anche un sovradosaggio, che di solito si manifesta con secchezza delle fauci, pupille dilatate e arrossamento della metà superiore del corpo.

Diphenhydramine

Indice di popolarità: * 4.8

Che cosa si può dire della difenidramina? Prima di tutto, è distribuito ovunque, sarà presente nella farmacia del villaggio più squallido, ma, tuttavia, ti sarà venduto solo su prescrizione medica, nonostante tutta la sua economicità. La difenidramina più economica costa da 2 rubli. 50 copechi per 10 compresse! Come antistaminico, è molto buono, specialmente se è necessario causare un ulteriore effetto ipnotico o sedazione. Tuttavia, questa stessa "maleducazione" del lavoro è allo stesso tempo il suo effetto collaterale, poiché penetra bene nelle strutture del sistema nervoso centrale attraverso la barriera emato-encefalica. Gli effetti collaterali si manifestano con sonnolenza pronunciata e con l'uso prolungato è la pelle secca, lo sviluppo della costipazione, la comparsa di tachicardia.

Come viene prescritta la difenidramina per i bambini? È stato detto sopra che una singola dose per i bambini fino a 1 anno di età va da 2 a 5 mg e da 2 a 5 anni la dose può essere compresa tra 5 e 15 milligrammi. Tuttavia, non ci sono compresse in vendita che contengono una dose di 5 mg e le compresse sono disponibili solo in 0,05 g, 10 volte più del necessario. Sì, se hanno rilasciato un modulo per bambini, non dovrebbero essere compresse, ma gocce o sciroppo. Pertanto, tuttavia, è consigliabile che i genitori non usino difenidramina nei bambini di età pari o superiore al primo anno.

Dopotutto, i genitori da soli non saranno in grado di scegliere correttamente il dosaggio e di darlo al bambino, quindi qui stiamo parlando solo di medici di emergenza che metteranno la difenidramina sotto forma di iniezioni se necessario. I genitori meglio non scherzare con lui.

Lo stesso si può dire di un farmaco così popolare come Suprastin. È attivamente utilizzato per tutte le condizioni allergiche nei bambini di età pari o superiore a 1 anno, ma solo sotto forma di iniezioni intramuscolari, non viene fornito sciroppo o soluzione per uso interno. E i farmaci nelle fiale vengono somministrati solo da un medico o da un paramedico dell'ambulanza, o in un istituto medico durante il ricovero o in un day hospital.

È con questa piccola quantità di farmaci che la gamma di antistaminici è limitata, che sono indicati per i bambini di età compresa tra 1 e 3-4 anni.

* La valutazione della popolarità si basa sull'analisi dei dati della domanda del servizio wordstat.yandex.ru.

Attenzione! Questa valutazione è soggettiva, non è una pubblicità e non serve da guida per l'acquisto. Prima di acquistare, è necessario consultare uno specialista.

Antistaminici di 1a, 2a e 3a generazione

Gli antistaminici sono sostanze che sopprimono gli effetti dell'istamina libera. Quando un allergene entra nel corpo, l'istamina viene rilasciata dai mastociti del tessuto connettivo che compongono il sistema immunitario del corpo. Inizia a interagire con specifici recettori e provoca prurito, gonfiore, eruzione cutanea e altre manifestazioni allergiche. Gli antistaminici sono responsabili del blocco di questi recettori. Esistono tre generazioni di questi medicinali..

Antistaminici di prima generazione

Sono apparsi nel 1936 e continuano ad essere utilizzati. Questi farmaci entrano in una relazione reversibile con i recettori H1, il che spiega la necessità di un ampio dosaggio e un'alta frequenza di dosi.

Gli antistaminici di prima generazione sono caratterizzati dalle seguenti proprietà farmacologiche:

ridurre il tono muscolare;

ha un effetto sedativo, ipnotico e anticolinergico;

potenziare gli effetti dell'alcol;

avere un effetto anestetico locale;

dare un effetto terapeutico rapido e forte, ma a breve termine (4-8 ore);

l'uso a lungo termine riduce l'attività antistaminica, quindi ogni 2-3 settimane i fondi cambiano.

La maggior parte degli antistaminici di prima generazione sono liposolubili, possono attraversare la barriera emato-encefalica e legarsi ai recettori H1 del cervello, il che spiega l'effetto sedativo di questi farmaci, che aumenta dopo l'assunzione di alcol o psicofarmaci. Quando si assumono dosi terapeutiche medie per bambini e adulti ad alta tossicità, si può osservare un'agitazione psicomotoria. A causa della presenza di un effetto sedativo, gli antistaminici di prima generazione non sono prescritti a persone le cui attività richiedono maggiore attenzione.

Le proprietà anticolinergiche di questi farmaci causano reazioni simili all'atropina, come tachicardia, secchezza del rinofaringe e del cavo orale, ritenzione urinaria, costipazione e compromissione della vista. Queste caratteristiche possono essere utili per la rinite, ma possono aumentare l'ostruzione delle vie aeree causata da asma bronchiale (aumento della viscosità dell'espettorato) e esacerbare l'adenoma prostatico, il glaucoma e altre malattie. Allo stesso tempo, questi farmaci hanno un effetto antiemetico e anti-pompante, riducono la manifestazione del parkinsonismo.

Alcuni di questi antistaminici sono inclusi nei prodotti combinati utilizzati per emicrania, raffreddore, cinetosi o sonniferi o sonniferi..

Un ampio elenco di effetti collaterali derivanti dall'assunzione di questi antistaminici li costringe ad essere usati meno spesso nel trattamento delle malattie allergiche. Molti paesi sviluppati hanno vietato la loro attuazione..

Diphenhydramine

La difenidramina è prescritta per la febbre da fieno, orticaria, mare, nausea, rinite vasomotoria, asma bronchiale, per reazioni allergiche causate dall'introduzione di farmaci (ad es. Antibiotici), per il trattamento dell'ulcera peptica, dermatosi, ecc..

Vantaggi: elevata attività antistaminica, ridotta gravità delle reazioni allergiche, pseudoallergiche. Difenidramina ha un effetto antiemetico e antitosse, ha un effetto anestetico locale, motivo per cui è un'alternativa a Novocain e Lidocaine se sono intolleranti.

Contro: imprevedibilità delle conseguenze dell'assunzione del farmaco, i suoi effetti sul sistema nervoso centrale. Può causare ritenzione urinaria e secchezza delle mucose. Gli effetti collaterali includono effetti sedativi e ipnotici..

Diazolin

La diazolina ha le stesse indicazioni per l'uso di altri antistaminici, ma differisce da loro per le sue caratteristiche di esposizione..

Vantaggi: un lieve effetto sedativo ti consente di usarlo dove non è desiderabile avere un effetto deprimente sul sistema nervoso centrale.

Contro: irrita la mucosa gastrointestinale, provoca vertigini, compromissione della minzione, sonnolenza, rallenta le reazioni mentali e motorie. Esistono prove di effetti tossici del farmaco sulle cellule nervose..

suprastin

Suprastin è prescritto per il trattamento della congiuntivite allergica stagionale e cronica, orticaria, dermatite atopica, edema di Quincke, prurito di varie eziologie, eczema. È usato in forma parenterale per condizioni allergiche acute che richiedono cure di emergenza..

Vantaggi: non si accumula nel siero del sangue, pertanto, anche con un uso prolungato, non provoca un sovradosaggio. A causa della sua elevata attività antistaminica, si osserva un rapido effetto curativo..

Contro: sono presenti effetti collaterali - sonnolenza, vertigini, inibizione delle reazioni, ecc. - sebbene siano meno pronunciati. L'effetto terapeutico è a breve termine, al fine di prolungarlo, Suprastin è combinato con bloccanti H1 che non hanno proprietà sedative.

Tavegil

Tavegil sotto forma di iniezioni viene utilizzato per l'angioedema, nonché per lo shock anafilattico, come agente profilattico e terapeutico per reazioni allergiche e pseudo-allergiche.

Vantaggi: ha un effetto antistaminico più lungo e più forte della difenidramina e ha un effetto sedativo più moderato.

Contro: può causare una reazione allergica, ha un certo effetto inibitorio.

Fenkarol

Fenkarol è prescritto per la dipendenza da altri antistaminici.

Vantaggi: ha una debole gravità delle proprietà sedative, non ha un pronunciato effetto inibitorio sul sistema nervoso centrale, ha una bassa tossicità, blocca i recettori H1 ed è in grado di ridurre il contenuto di istamina nei tessuti.

Contro: meno attività antistaminica rispetto alla difenidramina. Fenkarol è usato con cautela in presenza di malattie del tratto gastrointestinale, del sistema cardiovascolare e del fegato.

Antistaminici di 2 generazioni

Hanno vantaggi rispetto ai farmaci di prima generazione:

non vi è alcun effetto sedativo e anticolinergico, poiché questi farmaci non superano la barriera emato-encefalica, solo alcuni soggetti presentano sonnolenza moderata;

l'attività mentale, l'attività fisica non soffrono;

l'effetto dei farmaci raggiunge le 24 ore, quindi vengono assunti una volta al giorno;

non creano dipendenza, il che consente loro di essere prescritti a lungo (3-12 mesi);

quando interrompe l'assunzione dei farmaci, l'effetto terapeutico dura circa una settimana;

le medicine non sono assorbite con il cibo nel tratto digestivo.

Ma gli antistaminici di seconda generazione hanno un effetto cardiotossico di vari gradi, quindi, quando vengono assunti, viene monitorata l'attività cardiaca. Sono controindicati nei pazienti anziani e nei pazienti che soffrono di disturbi del sistema cardiovascolare.

Il verificarsi di cardiotossicità è spiegato dalla capacità degli antistaminici di seconda generazione di bloccare i canali del potassio nel cuore. Il rischio aumenta quando questi farmaci sono combinati con farmaci antifungini, macrolidi, antidepressivi, dall'uso di succo di pompelmo e se il paziente ha una grave disfunzione epatica.

Claridol e clarisens

Claridol è usato per trattare la rinite allergica stagionale e ciclica, l'orticaria, la congiuntivite allergica, l'edema di Quincke e una serie di altre malattie di origine allergica. Affronta sindromi pseudoallergiche e allergie alle punture di insetti. Incluso in misure complete per il trattamento delle dermatosi pruriginose.

Vantaggi: Claridol ha un effetto antiprurito, antiallergico, antiessudativo. Il farmaco riduce la permeabilità capillare, previene lo sviluppo di edema, allevia lo spasmo dei muscoli lisci. Non influisce sul sistema nervoso centrale, non ha effetti anticolinergici e sedativi.

Contro: occasionalmente dopo aver assunto Claridol, i pazienti lamentano secchezza delle fauci, nausea e vomito.

Clarotadine

La clarotadina contiene il principio attivo loratadina, che è un bloccante selettivo dei recettori dell'istamina H1, sul quale ha un effetto diretto, evitando gli effetti indesiderati inerenti ad altri antistaminici. Le indicazioni per l'uso sono congiuntivite allergica, orticaria acuta cronica e idiopatica, rinite, reazioni pseudoallergiche associate al rilascio di istamina, punture di insetti allergici, dermatosi pruriginose.

Vantaggi: il farmaco non ha un effetto sedativo, non crea dipendenza, agisce rapidamente e per molto tempo.

Contro: le conseguenze indesiderabili dell'assunzione di Klarodin includono disturbi del sistema nervoso: astenia, ansia, sonnolenza, depressione, amnesia, tremore, eccitazione in un bambino. La dermatite può apparire sulla pelle. Minzione frequente e dolorosa, costipazione e diarrea. Aumento di peso dovuto ad alterazione del sistema endocrino. I danni al sistema respiratorio possono manifestarsi con tosse, broncospasmo, sinusite e manifestazioni simili..

Lomilan

Lomilan è indicato per la rinite allergica (rinite) di natura stagionale e permanente, eruzioni cutanee di genesi allergica, pseudoallergie, reazione alle punture di insetti, infiammazione allergica della mucosa del bulbo oculare.

Vantaggi: Lomilan è in grado di alleviare il prurito, ridurre il tono muscolare regolare e la produzione di essudato (un fluido speciale che appare durante il processo infiammatorio) e prevenire il gonfiore dei tessuti mezz'ora dopo l'assunzione del farmaco. La massima efficienza si verifica dopo 8-12 ore, quindi si attenua. Lomilan non crea dipendenza e non influisce negativamente sull'attività del sistema nervoso.

Contro: si verificano raramente reazioni avverse, che si manifestano con mal di testa, sensazione di affaticamento e sonnolenza, infiammazione della mucosa gastrica, nausea.

LauraHexal

LauraHexal è raccomandato per rinite allergica stagionale e stagionale, congiuntivite, dermatosi pruriginosa, orticaria, edema di Quincke, punture di insetti allergici e varie reazioni pseudoallergiche.

Vantaggi: il farmaco non ha azione anticolinergica né centrale; la sua somministrazione non influenza l'attenzione, le funzioni psicomotorie, la capacità lavorativa e le qualità mentali del paziente.

Contro: LauraHexal è generalmente ben tollerato, ma a volte provoca affaticamento, secchezza delle fauci, mal di testa, tachicardia, vertigini, reazioni allergiche, tosse, vomito, gastrite, disfunzione epatica.

Claritin

La claritina contiene il principio attivo - loratadina, che blocca i recettori dell'istamina H1 e previene il rilascio di istamina, bradichinina e serotonina. L'efficacia antistaminica dura un giorno e la terapia si verifica dopo 8-12 ore. La claritina è prescritta per il trattamento della rinite di eziologia allergica, reazioni allergiche cutanee, allergie alimentari e lieve asma bronchiale.

Vantaggi: alta efficienza nel trattamento delle malattie allergiche, il farmaco non crea dipendenza, sonnolenza.

Contro: i casi di effetti collaterali sono rari, si manifestano con nausea, mal di testa, gastrite, agitazione, reazioni allergiche, sonnolenza.

rupatadina

La rupafin ha un principio attivo unico: la rupatadina, che ha attività antistaminica e azione selettiva sui recettori periferici dell'istamina H1. È prescritto per l'orticaria cronica idiopatica e la rinite allergica..

Vantaggi: Rupafin affronta efficacemente i sintomi delle suddette malattie allergiche e non influisce sul sistema nervoso centrale.

Contro: conseguenze indesiderabili dell'assunzione del farmaco - astenia, vertigini, affaticamento, mal di testa, sonnolenza, secchezza delle fauci. Può interessare i sistemi respiratorio, nervoso, muscoloscheletrico e digestivo, nonché il metabolismo e il tegumento della pelle..

Zirtek

Zyrtec è un antagonista competitivo del metabolita dell'idrossizina, l'istamina. Il farmaco facilita il decorso e talvolta previene lo sviluppo di reazioni allergiche. Zyrtec limita il rilascio di mediatori, riduce la migrazione di eosinofili, basofili, neutrofili. Il farmaco è usato per rinite allergica, asma bronchiale, orticaria, congiuntivite, dermatite, febbre, prurito cutaneo, angioedema.

Vantaggi: previene efficacemente l'insorgenza di edema, riduce la permeabilità capillare, allevia lo spasmo della muscolatura liscia. Zirtek non ha effetti anticolinergici e antiserotoninici.

Contro: l'uso improprio del farmaco può portare a vertigini, emicrania, sonnolenza, reazioni allergiche.

Kestin

Kestin blocca i recettori dell'istamina che aumentano la permeabilità vascolare, causano crampi muscolari, portando a una reazione allergica. È usato per trattare congiuntivite allergica, rinite e orticaria cronica idiopatica..

Vantaggi: il farmaco agisce un'ora dopo l'applicazione, l'effetto terapeutico dura 2 giorni. Un'assunzione di cinque giorni di Kestin ti consente di mantenere un effetto antistaminico per circa 6 giorni. Quasi nessuna sedazione.

Contro: Kestin può causare insonnia, dolore addominale, nausea, sonnolenza, astenia, mal di testa, sinusite, secchezza delle fauci.

Nuovi antistaminici, 3 generazioni

Queste sostanze sono profarmaci, il che significa che, se ingerite, vengono convertite dalla forma originale in metaboliti farmacologicamente attivi..

Tutti gli antistaminici di terza generazione non hanno un effetto cardiotossico e sedativo, pertanto possono essere utilizzati da persone la cui attività è associata a un'alta concentrazione di attenzione.

Questi farmaci bloccano i recettori H1 e hanno anche un effetto aggiuntivo sulle manifestazioni allergiche. Hanno un'alta selettività, non superano la barriera emato-encefalica, quindi non sono caratterizzati da effetti negativi dal sistema nervoso centrale, non vi sono effetti collaterali sul cuore.

La presenza di effetti aggiuntivi contribuisce all'utilizzo di antistaminici di 3a generazione con trattamento a lungo termine della maggior parte delle manifestazioni allergiche.

Gismanal

Gismanal è prescritto come agente terapeutico e profilattico per la febbre da fieno, reazioni allergiche cutanee, tra cui orticaria, rinite allergica. L'effetto del farmaco si sviluppa per 24 ore e raggiunge un massimo dopo 9-12 giorni. La sua durata dipende dalla terapia precedente..

Vantaggi: il farmaco non ha praticamente alcun effetto sedativo, non migliora l'effetto dell'assunzione di sonniferi o alcool. Inoltre non ha alcun effetto sull'abilità di guida o sull'attività mentale..

Contro: Gismanal può causare aumento dell'appetito, mucose secche, tachicardia, sonnolenza, aritmia, allungamento dell'intervallo QT, palpitazioni, collasso.

Treksil

Trexil è un antagonista del recettore H1 selettivamente attivo ad azione rapida derivato dal butirrofenone, che differisce nella struttura chimica dagli analoghi. È usato per la rinite allergica per alleviare i suoi sintomi, manifestazioni dermatologiche allergiche (dermografismo, dermatite da contatto, orticaria, eczema atonico), asma, sforzo fisico atonico e provocato, nonché in connessione con reazioni allergiche acute a varie sostanze irritanti.

Vantaggi: assenza di un effetto sedativo e anticolinergico, effetti sull'attività psicomotoria e sul benessere di una persona. Il farmaco è sicuro da usare in pazienti con glaucoma e che soffrono di disturbi della ghiandola prostatica..

Contro: quando si supera la dose raccomandata, è stata osservata una debole manifestazione di un effetto sedativo, nonché reazioni dal tratto gastrointestinale, dalla pelle e dal tratto respiratorio.

Telfast

Telfast è un antistaminico altamente efficace, che è un metabolita della terfenadina, e quindi ha una grande somiglianza con i recettori dell'istamina H1. Telfast si lega a loro e si blocca, prevenendo le loro manifestazioni biologiche come sintomi allergici. Le membrane dei mastociti sono stabilizzate e il rilascio di istamina da esse ridotto. Le indicazioni per l'uso sono l'edema di Quincke, l'orticaria, la febbre da fieno.

Vantaggi: non mostra proprietà sedative, non influenza la velocità delle reazioni e la concentrazione dell'attenzione, la funzione cardiaca, non crea dipendenza, altamente efficace contro i sintomi e le cause delle malattie allergiche.

Contro: rare conseguenze dell'assunzione del farmaco sono mal di testa, nausea, vertigini, dispnea, reazione anafilattica, iperemia cutanea, raramente.

Fexadine

Il farmaco è usato per trattare la rinite allergica stagionale con le seguenti manifestazioni di febbre da fieno: prurito cutaneo, starnuti, rinite, arrossamento della mucosa degli occhi e anche per il trattamento dell'orticaria idiopatica cronica e dei suoi sintomi: prurito cutaneo, arrossamento.

Vantaggi: l'assunzione degli effetti collaterali del farmaco caratteristica degli antistaminici non si manifesta: compromissione della vista, costipazione, secchezza delle fauci, aumento di peso, effetti negativi sul lavoro del muscolo cardiaco. Il farmaco può essere acquistato in farmacia senza prescrizione medica; non è necessario un aggiustamento della dose per anziani, pazienti e insufficienza renale ed epatica. Il farmaco agisce rapidamente, mantenendo il suo effetto durante il giorno. Il prezzo del farmaco non è troppo elevato, è disponibile per molte persone che soffrono di allergie.

Svantaggi: dopo un po 'di tempo, la dipendenza dall'azione del farmaco è possibile, ha effetti collaterali: dispepsia, dismenorrea, tachicardia, mal di testa e vertigini, reazioni anafilattiche, perversione del gusto. Dipendenza da droga può formarsi.

Fexofast

Il farmaco è prescritto per la rinite allergica stagionale e per l'orticaria cronica..

Vantaggi: il farmaco viene rapidamente assorbito, raggiungendo l'ora desiderata dopo la somministrazione, questa azione continua per tutto il giorno. La sua ricezione non richiede restrizioni per le persone che gestiscono meccanismi complessi, guidano veicoli, non provoca effetti sedativi. Fexofast è disponibile senza prescrizione medica, ha un prezzo accessibile ed è altamente efficace..

Svantaggi: per alcuni pazienti, il farmaco porta solo un sollievo temporaneo, senza portare il completo recupero da manifestazioni di allergia. Ha effetti collaterali: gonfiore, aumento della sonnolenza, nervosismo, insonnia, mal di testa, debolezza, aumento dei sintomi allergici sotto forma di prurito cutaneo, eruzione cutanea.

Levocetirizina-Teva

Il farmaco è prescritto per il trattamento sintomatico della febbre da fieno (febbre da fieno), orticaria, rinite allergica e congiuntivite allergica con prurito, lacrimazione, iperemia congiuntivale, dermatosi con eruzione cutanea ed eruzioni cutanee, angioedema.

Vantaggi - Levocytirizin-Teva mostra rapidamente la sua efficacia (dopo 12-60 minuti) e per tutto il giorno la profilassi dell'aspetto e indebolisce il decorso delle reazioni allergiche. Il farmaco viene rapidamente assorbito, mostrando una biodisponibilità del 100%. Può essere utilizzato per trattamenti a lungo termine e per cure di emergenza per esacerbazioni stagionali di allergie. Disponibile per il trattamento di bambini dai 6 anni.

Svantaggi: ha effetti collaterali come sonnolenza, irritabilità, nausea, mal di testa, aumento di peso, tachicardia, dolore addominale, edema di Quincke, emicrania. Il prezzo del farmaco è piuttosto alto.

Xizal

Il farmaco viene utilizzato per il trattamento sintomatico di tali manifestazioni di febbre da fieno e orticaria, come prurito, starnuti, infiammazione congiuntivale, rinorrea, edema di Quincke, dermatosi allergiche.

Vantaggi - Xizal ha un forte focus antiallergico, essendo uno strumento molto efficace. Previene la comparsa di sintomi allergici, facilita il loro decorso, non ha effetti sedativi. Il farmaco agisce molto rapidamente, mantenendo il suo effetto per un giorno dal momento della somministrazione. Xizal può essere usato per il trattamento di bambini dai 2 anni, è disponibile in due forme di dosaggio (compresse, gocce), adatto per l'uso in pediatria. Elimina la congestione nasale, i sintomi delle allergie croniche si arrestano rapidamente, non ha un effetto tossico sul cuore e sul sistema nervoso centrale

Svantaggi: il farmaco può presentare i seguenti effetti collaterali: secchezza delle fauci, affaticamento, dolore addominale, prurito cutaneo, allucinazioni, respiro corto, epatite, crampi, dolore muscolare.

Erius

Il farmaco è indicato per il trattamento della febbre da fieno stagionale, della rinite allergica, dell'orticaria cronica idiopatica con sintomi come lacrimazione, tosse, prurito, gonfiore della mucosa del rinofaringe.

Vantaggi - Erius agisce in modo estremamente rapido sui sintomi delle allergie, può essere usato per curare i bambini di età superiore a un anno, poiché ha un alto grado di sicurezza. È ben tollerato da adulti e bambini, è disponibile in diverse forme di dosaggio (compresse, sciroppo), che è molto conveniente per l'uso in pediatria. Può essere preso per un lungo periodo (fino a un anno), senza causare dipendenza (resistenza ad esso). Ferma in modo affidabile le manifestazioni della fase iniziale della risposta allergica. Dopo il corso del trattamento, l'effetto persiste per 10-14 giorni. Sintomi di sovradosaggio non osservati anche con un aumento di cinque volte della dose di Erius.

Svantaggi: possono verificarsi effetti collaterali (nausea e vomito, mal di testa, tachicardia, sintomi allergici locali, diarrea, ipertermia). I bambini di solito hanno insonnia, mal di testa, febbre.

Desal

Il farmaco è destinato al trattamento di sintomi allergici come rinite allergica e orticaria, caratterizzati da prurito ed eruzioni cutanee. Il farmaco allevia i sintomi della rinite allergica, come starnuti, prurito al naso e al palato, lacrimazione.

Vantaggi: Desal previene la comparsa di edema, spasmo muscolare, riduce la permeabilità capillare. L'effetto dell'assunzione del farmaco può essere visto dopo 20 minuti, persiste per un giorno. Una singola dose del medicinale è molto conveniente, due forme del suo rilascio sono sciroppo e compresse, il cui apporto è indipendente dal cibo. Poiché Desal viene assunto per il trattamento dei bambini, a partire da 12 mesi, è richiesta la forma del farmaco sotto forma di sciroppo. Il farmaco è così sicuro che anche un sovradosaggio di 9 volte non porta a sintomi negativi..

Svantaggi: a volte possono verificarsi sintomi di effetti collaterali, come affaticamento, mal di testa, secchezza delle fauci. Inoltre, si manifestano effetti collaterali come insonnia, tachicardia, comparsa di allucinazioni, diarrea e iperattività. Sono possibili manifestazioni allergiche di effetti collaterali: prurito, orticaria, angioedema.

Antistaminici di quarta generazione: esistono??

Tutte le dichiarazioni dei creatori di annunci pubblicitari che posizionano i marchi di medicinali come "antistaminici di quarta generazione" non sono altro che un espediente pubblicitario. Questo gruppo farmacologico non esiste, sebbene gli esperti di marketing attribuiscano ad esso non solo farmaci di nuova creazione, ma anche farmaci di seconda generazione.

La classificazione ufficiale indica solo due gruppi di antistaminici: questi sono farmaci di prima e seconda generazione. Il terzo gruppo di metaboliti farmacologicamente attivi è posizionato nell'industria farmaceutica come "H1 bloccanti dell'istamina di terza generazione ".

Antistaminici per bambini

Per il trattamento delle manifestazioni allergiche nei bambini, vengono utilizzati antistaminici di tutte e tre le generazioni..

Gli antistaminici di 1a generazione si distinguono per il fatto che mostrano rapidamente le loro proprietà curative e vengono eliminati dal corpo. Sono richiesti per il trattamento di manifestazioni acute di reazioni allergiche. Sono prescritti in corsi brevi. Il più efficace di questo gruppo è considerato Tavegil, Suprastin, Diazolin, Fenkarol.

Una percentuale significativa di effetti collaterali porta a una diminuzione dell'uso di questi farmaci nelle allergie infantili..

Gli antistaminici di seconda generazione non causano un effetto sedativo, agiscono più a lungo e vengono generalmente utilizzati una volta al giorno. Pochi effetti collaterali. Tra i farmaci di questo gruppo, Ketotifen, Fenistil, Cetrin sono usati per trattare manifestazioni di allergie infantili.

La terza generazione di antistaminici per bambini comprende Gismanal, Terfen e altri. Sono utilizzati nei processi allergici cronici, poiché sono in grado di rimanere a lungo nel corpo. Nessun effetto collaterale.

I nuovi farmaci includono Erius.

1a generazione: mal di testa, costipazione, tachicardia, sonnolenza, secchezza delle fauci, visione offuscata, ritenzione urinaria e mancanza di appetito;

2a generazione: effetti negativi sul cuore e sul fegato;

3a generazione: non hanno, sono raccomandati per l'uso da 3 anni.

Per i bambini producono antistaminici sotto forma di unguenti (reazioni allergiche alla pelle), gocce, sciroppi e compresse per somministrazione orale.

Antistaminici durante la gravidanza

Nel primo trimestre di gravidanza, è vietato assumere antistaminici. Nel secondo, sono prescritti solo in casi estremi, poiché nessuno di questi agenti terapeutici è assolutamente sicuro..

Gli antistaminici naturali, che includono vitamine C, B12, acidi pantotenico, oleico e nicotinico, zinco, olio di pesce, possono aiutare ad eliminare alcuni sintomi allergici..

Gli antistaminici più sicuri sono Claritin, Zirtek, Telfast, Avil, ma il loro uso deve essere concordato con un medico.

4 migliori antistaminici naturali

In alcuni casi, puoi ricorrere all'aiuto dei seguenti agenti, che sono in grado di sopprimere la produzione di istamina nel corpo.

Ortica. L'ortica ha proprietà antistaminiche. È stato dimostrato che la polvere di ortica liofilizzata aiuta ad alleviare i sintomi di allergia. In un esperimento che utilizza questa sostanza, hanno preso parte 69 persone. Di questi, il 58% dei pazienti ha notato un significativo miglioramento della salute. Un effetto positivo è stato ottenuto grazie all'assunzione giornaliera di 300 mg di ortica [1].

La quercetina. La quercetina è un antiossidante noto per le sue proprietà antinfiammatorie. Si trova in alcuni alimenti, come cipolle e mele. Gli scienziati sono interessati alla capacità della quercetina di ridurre la gravità di una reazione allergica [2]. L'esperimento che hanno condotto sui ratti. Secondo i suoi risultati, si è concluso che la quercetina è in grado di ridurre l'intensità della rinite allergica e il processo infiammatorio nel sistema respiratorio [3]. Le persone con allergie possono assumere la quercetina negli integratori o semplicemente mangiare cibi ricchi di questo antiossidante.

La bromelina. La bromelina è un enzima presente in grandi quantità negli ananas. È stato dimostrato che aiuta a ridurre l'intensità dei sintomi allergici. Per fornire un effetto positivo, si consiglia di assumere 400-500 mg di questa sostanza 3 volte al giorno [1]. In alternativa, puoi semplicemente arricchire la tua dieta con ananas, che sono campioni nel contenuto di questa sostanza.

Vitamina C. La vitamina C si trova in vari alimenti. Questo antiossidante ha la capacità di sopprimere i sintomi di una reazione allergica. La vitamina C non è tossica, il suo uso in dosaggi moderati non danneggia il corpo umano. Pertanto, può essere tranquillamente utilizzato come antistaminico. La dose raccomandata di vitamina C per chi soffre di allergie è di 2 g [1].

Alimento antiallergico

Per far fronte alle allergie, non è necessario svuotare gli scaffali della farmacia. A volte è sufficiente ridurre al minimo il contatto con l'allergene e arricchire il menu con prodotti che hanno proprietà antistaminiche. Una dieta adeguata unita all'attività fisica aiuterà il sistema immunitario a resistere agli attacchi dall'ambiente esterno..

Per quanto riguarda gli antiossidanti sotto forma di additivi, puoi prenderli solo dopo aver consultato uno specialista. È meglio ottenere queste sostanze dal cibo. Quindi saranno assorbiti al 100%.

Trattamento naturale della rinite allergica perenne
http://www.altmedrev.com/archive/publications/5/5/448.pdf

La quercetina inibisce la sovraregolazione trascrizionale del recettore dell'istamina H1 attraverso la soppressione della proteina chinasi C -? / Via di segnalazione della chinasi / poli (ADP-ribosio) polimerasi-1 regolata dal segnale extracellulare nelle cellule HeLa
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23333628

Attività antinfiammatoria della quercetina e dell'isoquercitrina nell'asma allergico murino sperimentale
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18026696

Informazioni sul medico: Dal 2010 al 2016 Praticante dell'ospedale terapeutico dell'unità sanitaria centrale n. 21, la città di elektrostal. Dal 2016 lavora nel centro diagnostico n. 3.