Antistaminici: elenco di farmaci e caratteristiche del loro uso

Analisi

Gli antistaminici sono un gruppo di farmaci che bloccano le estremità sensibili delle cellule a un composto chiamato istamina, prevenendo ed eliminando i suoi effetti negativi sul corpo. Disattivando alcuni recettori dal lavoro, i farmaci eliminano le allergie, inibiscono la secrezione di acido cloridrico nello stomaco e hanno una proprietà calmante.

Tipi di antistaminici e loro uso

Bloccanti H1

I preparati di questo tipo agiscono principalmente sui recettori H1. In medicina, sono usati per eliminare le reazioni allergiche: infiammazione, gonfiore, arrossamento, eruzioni cutanee e altro.

Suddiviso in 3 generazioni:

  1. Prima generazione. Questa generazione si distingue per una piccola selettività d'azione. Ciò significa che i farmaci influenzano non solo le cellule necessarie, ma anche altre, causando così molte reazioni indesiderate. Richiedono dosi multiple al giorno. E maggiore è il dosaggio, minore è l'effetto previsto e più effetti collaterali. Quasi tutti i farmaci causano sonnolenza..
  2. Seconda generazione. Hanno un effetto più lungo, mentre l'uso può essere solo 1 volta al giorno. Meno effetti collaterali, inclusa sonnolenza..
  3. Terza generazione. Sono metaboliti attivi della generazione precedente. Ciò significa che le sostanze di questi farmaci iniziano ad agire immediatamente, all'inizio non subiscono la scissione, come il resto. Da qui segue un alto tasso di insorgenza dell'effetto e una diminuzione dell'effetto negativo sul fegato..

Tutte le generazioni vengono utilizzate nelle seguenti condizioni:

  • rinite allergica e tosse;
  • dermatite allergica;
  • rigonfiamento;
  • prurito, eruzioni cutanee;
  • orticaria;
  • Edema di Quincke;
  • shock anafilattico.

Bloccanti H2

I farmaci in questo gruppo agiscono principalmente sul secondo tipo di recettore. Sono responsabili della regolazione della produzione di acido cloridrico nello stomaco e di un enzima chiamato pepsina - è responsabile della scomposizione delle proteine.

Caratteristica: oltre ad agire sul sistema digestivo, hanno un debole effetto sui processi immunitari del corpo e, in misura minore rispetto ai bloccanti H1, alleviano l'infiammazione.

Sono divisi in diverse generazioni, dove ciascuna precedente è più completa, priva di alcuni effetti collaterali e la velocità di insorgenza dell'effetto terapeutico è aumentata. 4 e 5 generazioni in Russia non sono ancora registrate. La prima generazione è stata interrotta a causa di eventi avversi gravi.

I mezzi hanno trovato la loro applicazione nel trattamento di:

  • ulcera peptica dello stomaco e del duodeno;
  • prevenzione dell'erosione durante l'assunzione di antidolorifici antinfiammatori;
  • lesioni ulcerative dell'esofago che si sono verificate a causa del lancio di contenuti gastrici in esso;
  • prevenzione del sanguinamento nel tratto gastrointestinale durante l'assunzione di determinati farmaci;
  • gastrite con alta acidità.

Bloccanti H3

I recettori di tipo 3 si trovano principalmente nel cervello. A differenza di altri farmaci, questo gruppo di sostanze ha un effetto stimolante e può persino migliorare la memoria, l'attenzione, aumentare le prestazioni mentali.

Finora, ci sono alcuni farmaci che bloccano solo queste estremità cellulari sensibili. Principalmente vengono utilizzati quei farmaci che non hanno attività selettiva in relazione al terzo tipo, ma agiscono su tutti i tipi di istamina.

  • rumore nelle orecchie;
  • perdita dell'udito;
  • vertigini accompagnate da nausea e vomito.

Elenco di farmaci

Generazionepreparativi
Bloccanti H1
  • suprastin;
  • Fenistil;
  • erius
Bloccanti H2
  • ranitidina;
  • famotidina.
Bloccanti H3
  • betaistina.

Caratteristiche dell'uso di antistaminici in diversi gruppi di persone

Ogni età e alcune malattie hanno le proprie medicine, che in ogni caso daranno il giusto effetto dal loro uso..

Per bambini

Questo è un gruppo speciale per il quale solo un medico dovrebbe prescrivere farmaci, vedendo l'intera situazione.

Fino a un anno

I farmaci che bloccano i recettori di tipo 1 sono prescritti per le reazioni allergiche: prurito, eruzione cutanea, moccio chiaro, gonfiore, infiammazione. Sono prescritti sotto forma di gocce o sciroppi.

A questa età sono ammessi:

I mezzi che sospendono l'attività dei recettori di tipo 2 sono, in casi estremamente rari, prescritti ai bambini del primo anno di vita, poiché il loro sistema digestivo non è ancora perfetto e sono prescritti per una maggiore acidità dello stomaco.

Da un anno a 5 anni

I bloccanti H1 sono usati per eliminare l'orticaria, con congiuntivite allergica, durante le allergie stagionali.

  • Zyrtec scende.
  • Soluzione Desal.
  • Sciroppo di Lordestine.

I bloccanti di H2 sono ancora prescritti con cautela durante l'infanzia.

Da 5 anni

In questo periodo, con condizioni allergiche, vengono prese tutte le stesse gocce e soluzioni, ma è anche possibile collegare le compresse.

Oltre ai suddetti farmaci, prendono anche:

  • suprastin.
  • Diazolin.
  • Fenkarol.
  • Gocce Suprastinex.

Per le madri in gravidanza e in allattamento

Tutti gli antistaminici sono vietati per questa categoria di donne per l'autosomministrazione. Solo un medico ha il diritto di prescriverli e anche dopo, i fondi rimanenti non hanno prodotto risultati positivi. Nessun bloccante del recettore dell'istamina è stato formalmente testato in donne in gravidanza per dimostrare la loro sicurezza..

Per adulti

I bloccanti del recettore dell'istamina H1 sono utilizzati per qualsiasi manifestazione allergica. Inoltre, alcuni medici consigliano loro di raffreddore per alleviare il gonfiore e facilitare la respirazione nasale, nonché alleviare bene lo strappo..

Le compresse sono popolari tra gli adulti:

Per problemi con aumento dell'acidità dello stomaco, ulcere e problemi con l'esofago, sono prescritti bloccanti del recettore H2-istamina. Sebbene i farmaci in questo gruppo siano ormai un po 'datati, gli inibitori della pompa protonica li stanno sostituendo..

Per gli anziani

Le persone anziane preferiscono mezzi collaudati nel corso degli anni:

Per i pazienti anziani con funzionalità cerebrale compromessa, vertigini e acufene, gli esperti raccomandano i bloccanti del recettore dell'istamina H3.

Nel mercato farmaceutico non esistono farmaci disponibili gratuitamente che interessano solo i recettori di tipo 3. Invece, vengono prescritti farmaci che agiscono su tutti e 3 i tipi, ad esempio Betagistin.

Controindicazioni

AssolutoParente
  • ipersensibilità a tutte le sostanze che compongono la composizione;
  • grave insufficienza renale ed epatica;
  • ridotta produzione di succo gastrico.
  • gravidanza e allattamento;
  • prima infanzia;
  • età senile, specialmente quando ci sono problemi con molti sistemi e organi;
  • bassa pressione.

Effetti collaterali

H1-bloccanti dei recettori dell'istamina

L'effetto indesiderato più comune, specialmente per la 1a generazione, è la sonnolenza..

  • vertigini, mal di testa;
  • mucose secche;
  • disturbi delle feci;
  • riduzione della pressione;
  • cardiopalmus.

H2-bloccanti dei recettori dell'istamina

I farmaci che hanno avuto effetti indesiderati molto forti non sono stati registrati nuovamente in Russia. Questi includono cimetidina. Ci sono prove che ha avuto un cattivo effetto sulla potenza maschile e sul sistema cardiovascolare.

Frequenti effetti collaterali di altri farmaci:

  • nausea;
  • sonnolenza;
  • battito cardiaco lento;
  • bocca asciutta
  • perdita della vista.

Bloccanti del recettore dell'istamina H3

Verranno dati solo gli effetti collaterali di quei farmaci che colpiscono tutti e 3 i tipi di terminazioni cellulari sensibili..

  • insonnia;
  • reazioni allergiche;
  • debolezza;
  • mal di testa.

Antistaminici naturali

Alcune erbe possono essere prodotte / infuse e bevute al posto delle medicine, se per qualche motivo non è possibile prenderle. Se le piante stesse non causano allergie, vengono salvate in situazioni semplici. Adatto per l'uso:

Gli antistaminici sono la migliore medicina di tutte le generazioni

Molte casse di medicine domestiche contengono medicine, lo scopo e il meccanismo d'azione di cui le persone non capiscono. Anche gli antistaminici appartengono a tali farmaci. La maggior parte dei soggetti allergici sceglie i propri medicinali, calcola il dosaggio e il corso della terapia, senza consultare uno specialista.

Antistaminici: cos'è in parole semplici?

Questo termine è spesso spiegato in modo errato. Molte persone credono che questi siano solo farmaci per le allergie, ma sono progettati per trattare altre malattie. Gli antistaminici sono un gruppo di medicinali che bloccano la risposta immunitaria agli stimoli esterni. Questi includono non solo allergeni, ma anche virus, funghi e batteri (agenti infettivi), tossine. I farmaci considerati prevengono il verificarsi di:

  • broncospasmo;
  • gonfiore delle mucose del naso e della gola;
  • arrossamento, vesciche sulla pelle;
  • prurito
  • colica intestinale;
  • eccessiva secrezione di succo gastrico;
  • restringimento dei vasi sanguigni;
  • crampi muscolari;
  • gonfiore.

Come funzionano gli antistaminici??

Il principale ruolo protettivo nel corpo umano è svolto dai globuli bianchi o dai globuli bianchi. Ce ne sono diversi tipi, uno dei più importanti sono i mastociti. Dopo la maturazione, circolano attraverso il flusso sanguigno e si integrano nel tessuto connettivo, diventando parte del sistema immunitario. Quando sostanze pericolose entrano nel corpo, i mastociti secernono istamina. Questo prodotto chimico è necessario per la regolazione dei processi digestivi, del metabolismo dell'ossigeno e della circolazione sanguigna. Il suo eccesso porta a reazioni allergiche.

Affinché l'istamina provochi sintomi negativi, deve essere assorbita dall'organismo. Per questo, ci sono speciali recettori H1 situati nel rivestimento interno dei vasi sanguigni, delle cellule muscolari lisce e del sistema nervoso. Come funzionano gli antistaminici: i principi attivi di questi farmaci "imbrogliano" i recettori H1. La loro struttura e struttura è molto simile alla sostanza in questione. I farmaci competono con l'istamina e vengono invece assorbiti dai recettori, senza causare reazioni allergiche..

Di conseguenza, una sostanza chimica che provoca sintomi indesiderati rimane nel sangue in uno stato inattivo e viene successivamente escreta naturalmente. L'effetto antistaminico dipende da quanti recettori H1 bloccano il farmaco. Per questo motivo, è importante iniziare il trattamento immediatamente dopo l'insorgenza dei primi sintomi di un'allergia..

Per quanto tempo posso prendere antistaminici?

La durata della terapia dipende dalla generazione del farmaco e dalla gravità dei segni patologici. Per quanto tempo prendere antistaminici, il medico deve decidere. Alcuni farmaci possono essere utilizzati non più di 6-7 giorni, i moderni agenti farmacologici di ultima generazione sono meno tossici, quindi il loro uso è consentito per 1 anno. Prima di prenderlo, è importante consultare uno specialista. Gli antistaminici possono accumularsi nel corpo e causare avvelenamento. Alcune persone sono successivamente allergiche a questi medicinali..

Con quale frequenza è possibile assumere antistaminici??

La maggior parte dei produttori dei prodotti descritti li rilascia in un dosaggio conveniente, che prevede l'uso di solo 1 volta al giorno. La domanda su come assumere antistaminici, a seconda della frequenza di insorgenza di manifestazioni cliniche negative, viene decisa con il medico. Il gruppo di medicinali presentato si riferisce a metodi sintomatici di terapia. Devono essere usati ogni volta che si verificano segni della malattia..

Nuovi antistaminici possono anche essere usati come profilassi. Se il contatto con un allergene non può essere evitato con precisione (lanugine di pioppo, fioritura di ambrosia, ecc.), Il medicinale deve essere usato in anticipo. La somministrazione preliminare di antistaminici non solo mitigerà i sintomi negativi, ma ne escluderà il loro aspetto. I recettori H1 saranno già bloccati quando il sistema immunitario tenta di innescare una reazione difensiva.

Antistaminici - Elenco

Il primo farmaco del gruppo in questione fu sintetizzato nel 1942 (fenbenzamina). Da questo momento è iniziato uno studio di massa di sostanze in grado di bloccare i recettori H1. Ad oggi, ci sono 4 generazioni di antistaminici. I primi farmaci vengono usati raramente a causa di effetti collaterali indesiderati e effetti tossici sul corpo. Le medicine moderne sono caratterizzate da massima sicurezza e risultati rapidi..

Antistaminici di prima generazione - elenco

Questo tipo di agente farmacologico ha un effetto a breve termine (fino a 8 ore), può creare dipendenza, a volte provoca avvelenamento. Gli antistaminici di 1a generazione rimangono popolari solo a causa del loro basso costo e pronunciato effetto sedativo (sedativo). nomi:

  • Dedalon;
  • Bikarfen;
  • suprastin;
  • Diphenhydramine;
  • Tavegil;
  • Diazolin;
  • Clemastine;
  • Diprazine;
  • Loredix;
  • Pipolfen;
  • Setastin
  • Dimebon
  • Cyproheptadine;
  • Phenkarol;
  • Peritol;
  • Quifenadine;
  • dimetindene;
  • Fenistil e altri.

Antistaminici di seconda generazione - elenco

Dopo 35 anni, il primo bloccante del recettore H1 è stato rilasciato senza sedazione e effetti tossici sul corpo. A differenza dei suoi predecessori, gli antistaminici di 2 generazioni lavorano molto più a lungo (12-24 ore), non creano dipendenza e non dipendono dal cibo e dall'alcool. Provocano meno effetti collaterali pericolosi e non bloccano altri recettori nei tessuti e nei vasi. Antistaminici di nuova generazione - elenco:

  • Taldan;
  • Claritin;
  • astemizolo;
  • terfenadina;
  • Armatura;
  • ALLERGODIL;
  • Fexofenadine;
  • rupatadina;
  • Trexil;
  • loratadina;
  • Histadyl;
  • Zirtek;
  • Ebastin;
  • Astemisan;
  • Clarisens;
  • Histalong;
  • Tsetrin;
  • Semprex;
  • Kestin
  • Akrivastin;
  • Gismanal;
  • cetirizina;
  • levocabastina;
  • Azelastine;
  • Histimet;
  • Lorahexal;
  • Claridol;
  • rupatadina;
  • Lomilan e analoghi.

Antistaminici di terza generazione

Sulla base di farmaci precedenti, gli scienziati hanno ottenuto stereoisomeri e metaboliti (derivati). Innanzitutto, questi antistaminici sono stati posizionati come un nuovo sottogruppo di farmaci o di 3a generazione:

  • Gletset;
  • Xizal;
  • Ceser;
  • Suprastinex;
  • Fexofast;
  • Zodak Express;
  • L-Cet;
  • Loratek;
  • Fexadine;
  • Erius
  • Desal;
  • NeoClaritin;
  • Lordestine;
  • Telfast;
  • Fexofen;
  • Allegra.

Più tardi, una tale classificazione ha causato polemiche e polemiche nella comunità scientifica. Per prendere una decisione definitiva sui fondi elencati, è stato riunito un gruppo di esperti per studi clinici indipendenti. Secondo i criteri di valutazione, i farmaci allergici di terza generazione non dovrebbero influenzare il funzionamento del sistema nervoso centrale, produrre un effetto tossico sul cuore, sul fegato e sui vasi sanguigni e interagire con altri medicinali. Secondo la ricerca, nessuno di questi farmaci soddisfa questi requisiti..

Antistaminici di quarta generazione - elenco

Alcune fonti si riferiscono a questo tipo di agenti farmacologici Telfast, Suprastinex ed Erius, ma questa è un'affermazione errata. Gli antistaminici di 4 generazioni non sono ancora stati sviluppati, così come la terza. Esistono solo forme e derivati ​​migliorati delle versioni precedenti di medicinali. Le più moderne finora sono medicine di 2 generazioni.

I migliori antistaminici

La selezione dei fondi del gruppo descritto dovrebbe essere effettuata da uno specialista. Alcune persone sono più adatte ai farmaci per le allergie di prima generazione a causa della necessità di sedazione, mentre altre non hanno bisogno di questo effetto. Allo stesso modo, il medico raccomanda una forma di rilascio del farmaco, a seconda dei sintomi. I farmaci sistemici sono prescritti per i segni gravi della malattia, in altri casi, puoi farlo con i farmaci locali.

Antistaminici

Le medicine orali sono necessarie per alleviare rapidamente le manifestazioni cliniche della patologia che colpiscono diversi sistemi corporei. Gli antistaminici per uso interno iniziano ad agire entro un'ora e fermano efficacemente il gonfiore della gola e delle altre mucose, alleviano il naso che cola, la lacrimazione e i sintomi della pelle della malattia.

Pillole allergiche efficaci e sicure:

  • Fexofen;
  • Alersis;
  • Tsetrilev;
  • Altiva;
  • Rolinosis;
  • Telfast;
  • Amertil;
  • Eden;
  • Fexofast;
  • Tsetrin;
  • Allergomax;
  • Zodak
  • Tigofast;
  • Allertec;
  • Tetrinal;
  • Eridez;
  • Trexil Neo;
  • Zilola;
  • L-Cet;
  • Alerzin;
  • Gletset;
  • Xizal;
  • Alettone Neo;
  • Lorddes;
  • Erius
  • Allergostop;
  • Fribris e altri.

Gocce antistaminiche

In questa forma di dosaggio, vengono prodotti farmaci sia locali che sistemici. Gocce di allergie per somministrazione orale;

  • Zirtek;
  • Desal;
  • Fenistil;
  • Zodak
  • Xizal;
  • Parlazine;
  • Zaditor;
  • Allergonix e analoghi.

Antistaminici topici per il naso:

  • Tizin Allergy;
  • ALLERGODIL;
  • Lecrolin;
  • Cromohexal;
  • Sanorin Analergin;
  • Vibrocil e altri.

Collirio antiallergico:

  • Opatanol;
  • Zadit;
  • ALLERGODIL;
  • Lecrolin;
  • Nafkon-A;
  • Cromohexal;
  • Vizin;
  • Okumel e sinonimi.

Unguenti antistaminici

Se la malattia si manifesta solo sotto forma di orticaria, prurito cutaneo e altri sintomi dermatologici, è meglio usare preparati esclusivamente locali. Tali antistaminici agiscono localmente, quindi è estremamente raro provocare effetti collaterali indesiderati e non creano dipendenza. Un buon unguento allergico può essere selezionato da questo elenco:

  • Nezulin;
  • Soderm;
  • Flucinar;
  • Celestoderm B;
  • Elokom;
  • mesoderma;
  • Lorinden;
  • Irikar;
  • Beloderm;
  • Advantan;
  • Skin Cap
  • Fenistil;
  • Belosalik;
  • Sinaflan;
  • Lokoid
  • Gistan e analoghi.

Gli antistaminici più efficaci per bambini e adulti: un elenco di medicinali con istruzioni e prezzi

Un piccolo numero di persone non è stato fortunato una volta nella vita a provare reazioni allergiche. La maggior parte deve incontrarli periodicamente. Antistaminici efficaci aiuteranno a far fronte alle allergie per adulti e bambini. Tali rimedi aiutano ad eliminare le reazioni negative al corpo a determinati stimoli. Una vasta gamma di farmaci anti-allergenici è disponibile sul mercato. È desiderabile che ogni persona sia in grado di capirli.

Cosa sono gli antistaminici

Si tratta di medicinali il cui lavoro è volto a sopprimere l'azione dell'istamina libera. Questa sostanza viene rilasciata dalle cellule del tessuto connettivo che entrano nel sistema immunitario quando un allergene entra nel corpo umano. Con l'interazione dell'istamina con alcuni recettori, iniziano l'edema, il prurito e le eruzioni cutanee. Tutti questi sono sintomi di un'allergia. I farmaci con un effetto antistaminico bloccano i recettori di cui sopra, alleviando le condizioni del paziente.

Indicazioni per l'uso

Un medico deve assolutamente prescrivere antistaminici, facendo una diagnosi accurata. Di norma, la loro somministrazione è consigliabile in presenza di tali sintomi e malattie:

  • sindrome atopica precoce in un bambino;
  • rinite stagionale o annuale;
  • reazione negativa a polline di piante, peli di animali, polvere domestica, alcuni farmaci;
  • bronchite grave;
  • angioedema;
  • shock anafilattico;
  • allergie alimentari;
  • enteropatia;
  • asma bronchiale;
  • dermatite atopica;
  • congiuntivite causata dall'esposizione ad allergeni;
  • forme croniche, acute e altre forme di orticaria;
  • dermatite allergica.

Antistaminici - Elenco

Esistono diverse generazioni di farmaci antiallergici. La loro classificazione:

  1. Farmaci di nuova generazione. Le droghe più moderne. Agiscono molto rapidamente e l'effetto del loro uso persiste a lungo. Bloccare i recettori H1, sopprimendo i sintomi di allergia. Gli antistaminici di questo gruppo non peggiorano la funzione cardiaca, quindi sono considerati uno dei più sicuri.
  2. Preparazioni 3 generazioni. Metaboliti attivi con pochissime controindicazioni. Fornisce risultati rapidi e duraturi, agisce con parsimonia sul cuore.
  3. Preparazioni di 2 generazioni. Farmaci non sedativi. Hanno un piccolo elenco di effetti collaterali, danno un grande carico al cuore. Non influire sull'attività mentale o fisica. I farmaci antiallergici di seconda generazione sono spesso prescritti per eruzioni cutanee, prurito.
  4. Farmaci di 1a generazione. Sedativi, efficaci fino a diverse ore. Eliminano bene i sintomi allergici, ma hanno molti effetti collaterali e controindicazioni. Dal loro uso tende sempre a dormire. Attualmente, tali farmaci sono prescritti molto raramente..

Farmaci antiallergici di nuova generazione

Non è possibile elencare tutti i farmaci in questo gruppo. Vale la pena distinguerne alcuni tra i migliori. Il seguente farmaco apre questo elenco:

  • nome: Fexofenadine (analoghi - Allegra (Telfast), Fexofast, Tigofast, Altiva, Feksofen-Sanovel, Kestin, Norastemizole);
  • azione: blocca i recettori dell'istamina H1, allevia tutti i sintomi allergici;
  • vantaggi: agisce rapidamente e per lungo tempo, è disponibile in compresse e sospensioni, è ben tollerato dai pazienti, non ha troppi effetti collaterali, è dispensato senza prescrizione medica;
  • contro: non adatto a bambini di età inferiore a sei anni, in gravidanza, in allattamento, incompatibile con antibiotici.

Un altro farmaco da considerare:

  • nome: Levocetirizine (analoghi - Aleron, Zilola, Alerzin, Gletset, Aleron Neo, Rupafin);
  • azione: antistaminico, blocca i recettori H1, riduce la permeabilità vascolare, ha effetti antipruriginosi e antiessudativi;
  • vantaggi: ci sono compresse, gocce, sciroppo in vendita, il farmaco agisce in solo un quarto d'ora, non ci sono molte controindicazioni, c'è compatibilità con molti farmaci;
  • Contro: un ampio elenco di forti effetti collaterali.

Il seguente farmaco della nuova generazione si è dimostrato valido:

  • nome: Desloratadine (analoghi - Lordes, Allergostop, Alersis, Fribris, Eden, Friedes, Allergomax, Erius);
  • azione: antistaminico, antiprurito, decongestionante, allevia eruzione cutanea, naso che cola, congestione nasale, riduce l'iperattività bronchiale;
  • vantaggi: un farmaco antiallergico di nuova generazione è ben assorbito e agisce rapidamente, allevia i sintomi allergici per un giorno, non ha effetti negativi sul sistema nervoso centrale e sulla velocità di reazione, non danneggia il cuore, è consentita la somministrazione congiunta con altri farmaci;
  • Contro: non adatto a gravidanza e allattamento, vietato ai bambini di età inferiore a 12 anni.

Antistaminici 3 generazioni

Il seguente farmaco è popolare e ha molte buone recensioni:

  • nome: Desal (analoghi - Ezlor, Nalorius, Eliseo);
  • azione: antistaminico, allevia gonfiore e crampi, allevia prurito, eruzione cutanea, rinite allergica;
  • vantaggi: è prodotto in compresse e soluzione, non dà un effetto sedativo e non influisce sulla velocità di reazione, funziona rapidamente e agisce nell'ordine del giorno, viene rapidamente assorbito;
  • Contro: cattivo per il cuore, molti effetti collaterali.

Bene gli specialisti rispondono di un tale farmaco:

  • nome: Suprastinex;
  • azione: antistaminico, previene la comparsa di manifestazioni allergiche e facilita il loro decorso, aiuta con prurito, desquamazione, starnuti, gonfiore, rinite, lacrimazione;
  • vantaggi: disponibile in gocce e compresse, senza effetti sedativi, anticolinergici e antisiotonergici, il farmaco agisce per un'ora e continua a funzionare per un giorno;
  • contro: ci sono una serie di controindicazioni rigorose.

Il gruppo di farmaci di terza generazione include anche questo:

  • nome: Xizal;
  • azione: un pronunciato antistaminico, non solo allevia i sintomi delle allergie, ma ne previene anche la comparsa, riduce la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni, combatte starnuti, lacrimazione, gonfiore, orticaria, infiammazione delle mucose;
  • vantaggi: venduto in compresse e gocce, non ha un effetto sedativo, è ben assorbito;
  • contro: ha una vasta gamma di effetti collaterali.

Farmaci antiallergenici 2 generazioni

Una serie ben nota di farmaci, presentata in compresse, gocce, sciroppi:

  • nome: Zodak;
  • azione: antiallergico prolungato, aiuta da prurito, desquamazione della pelle, allevia il gonfiore;
  • vantaggi: soggetti a dosaggi e regole di ammissione non provoca sonnolenza, inizia rapidamente ad agire, non provoca dipendenza;
  • Contro: vietato alle donne in gravidanza e ai bambini.

Il seguente farmaco di seconda generazione:

  • nome: Tsetrin;
  • azione: antistaminico, aiuta con edema, iperemia, prurito, peeling, rinite, orticaria, riduce la permeabilità capillare, allevia i crampi;
  • vantaggi: ci sono gocce e sciroppo in vendita, a basso costo, l'assenza di effetti anticolinergici e antiserotonina, se si osserva il dosaggio, non influisce sulla concentrazione dell'attenzione, non crea dipendenza, gli effetti collaterali sono estremamente rari;
  • contro: ci sono una serie di controindicazioni rigorose, un sovradosaggio è molto pericoloso.

Un altro ottimo farmaco in questa categoria:

  • nome: Lomilan;
  • azione: bloccante sistemico dei recettori H1, allevia tutti i sintomi allergici: prurito, desquamazione, gonfiore;
  • vantaggi: non influisce sul cuore e sul sistema nervoso centrale, è completamente eliminato dal corpo, aiuta a superare le allergie bene e rapidamente, è adatto per un uso continuo;
  • Contro: molte controindicazioni ed effetti collaterali.

Strumenti di 1a generazione

Gli antistaminici di questo gruppo sono apparsi molto tempo fa e ora sono usati meno spesso di altri, tuttavia meritano attenzione. Ecco uno dei più famosi:

  • nome: diazolina;
  • azione: antistaminico, bloccante dei recettori H1;
  • vantaggi: dà un effetto anestetico, dura a lungo, aiuta bene con dermatosi con prurito cutaneo, rinite, tosse, allergie alimentari e farmacologiche, punture di insetti, è economico;
  • contro: c'è un effetto sedativo moderatamente pronunciato, molti effetti collaterali, controindicazioni.

Questa generazione è anche correlata ai farmaci di prima generazione:

  • nome: Suprastin;
  • azione: antiallergico;
  • Pro: disponibile in compresse e fiale;
  • contro: pronunciato effetto sedativo, l'effetto dura per un breve periodo, molte controindicazioni, effetti collaterali.

L'ultimo rappresentante di questo gruppo:

  • nome: Fenistil;
  • azione: bloccante dell'istamina, antiprurito;
  • vantaggi: è emesso sotto forma di gel, emulsione, gocce, compresse, rimuove bene l'irritazione della pelle, leggermente anestetizza, poco costoso;
  • contro: l'effetto dopo l'applicazione è rapido.

Pillole allergiche per bambini

La maggior parte degli antistaminici ha controindicazioni di età rigorose. La domanda sarà abbastanza ragionevole: cosa può essere usato per curare persone con allergie molto piccole che soffrono almeno da adulti? Di norma, ai bambini vengono prescritti farmaci sotto forma di gocce, sospensioni e non compresse. Farmaci approvati per il trattamento di neonati e bambini di età inferiore a 12 anni:

  • Diphenhydramine;
  • Fenistil (gocce adatte a bambini di età superiore a un mese);
  • Peritol;
  • Diazolin;
  • Suprastin (adatto ai bambini);
  • Clarotadine;
  • Tavegil;
  • Tsetrin (adatto ai neonati);
  • Zirtek;
  • Clarisens;
  • Cinnarizina;
  • loratadina;
  • Zodak
  • Claritin;
  • Erius (permesso dalla nascita);
  • Lomilan;
  • Fenkarol.

Il meccanismo d'azione degli antistaminici

Sotto l'influenza di un allergene, viene prodotto un eccesso di istamina nel corpo. Quando è associato a determinati recettori, si verificano reazioni negative (edema, eruzione cutanea, prurito, naso che cola, congiuntivite, ecc.). Gli antistaminici riducono il rilascio di questa sostanza nel sangue. Inoltre, bloccano l'azione dei recettori dell'istamina H1, impedendo loro di legarsi e reagire con l'istamina stessa.

Effetti collaterali

Ogni farmaco ha il suo elenco. L'elenco specifico degli effetti collaterali dipende anche dalla generazione a cui appartiene il rimedio. Ecco alcuni dei più comuni:

  • mal di testa;
  • sonnolenza;
  • confusione di coscienza;
  • diminuzione del tono muscolare;
  • affaticabilità rapida;
  • stipsi
  • ridotta concentrazione di attenzione;
  • visione offuscata;
  • dolore addominale;
  • vertigini;
  • bocca asciutta.

Controindicazioni

Ogni farmaco antistaminico ha il proprio elenco specificato nelle istruzioni. Quasi ognuno di essi è vietato alle ragazze incinte e alle madri che allattano. Inoltre, l'elenco delle controindicazioni per la terapia può includere:

  • intolleranza individuale ai componenti;
  • glaucoma;
  • ulcera gastrica o duodenale;
  • adenoma prostatico;
  • ostruzione della vescica;
  • bambini o vecchiaia;
  • malattie del tratto respiratorio inferiore.

I migliori rimedi per le allergie

I 5 farmaci più efficaci:

  1. Erius. Un farmaco ad azione rapida che elimina bene il naso che cola, prurito, eruzioni cutanee. È costoso.
  2. Eden. Il farmaco con desloratadina. Non dà sonniferi. Affronta bene lacrimazione, prurito, gonfiore.
  3. Zirtek. Il farmaco si basa sulla cetirizina. Veloce ed efficiente.
  4. Zodak. Un'eccellente cura allergica che elimina immediatamente i sintomi..
  5. Tsetrin. Un farmaco che raramente dà effetti collaterali. Elimina rapidamente i sintomi allergici.

Il prezzo degli antistaminici

Tutti i medicinali sono disponibili per l'acquisto e puoi facilmente scegliere il più adatto. A volte danno buoni sconti sui fondi. Puoi acquistarli nelle farmacie di Mosca, San Pietroburgo e in altre città, ordinare la loro consegna per posta nelle farmacie online. Per una fascia di prezzo approssimativa per gli antistaminici, vedere la tabella seguente:

Nome del farmaco, forma di rilascio, volume

Antistaminici: classificazione, meccanismo d'azione, indicazioni per l'uso, controindicazioni ed effetti collaterali.

Antistaminici - un gruppo di farmaci che bloccano in modo competitivo i recettori dell'istamina nel corpo, che inibisce i suoi effetti mediati.

L'istamina come mediatore è in grado di influenzare il tratto respiratorio (causando gonfiore della mucosa nasale, broncospasmo, secrezione ipersecotica del muco), pelle (prurito, reazione blister-iperemica), tratto gastrointestinale (colica intestinale, stimolazione della secrezione gastrica), sistema cardiovascolare (espansione vasi capillari, aumento della permeabilità vascolare, ipotensione, disturbi del ritmo cardiaco), muscolatura liscia (pazienti spasmodici).

Per molti aspetti, l'esagerazione di questo effetto provoca reazioni allergiche. E gli antistaminici sono usati principalmente per combattere i sintomi allergici..

Diviso in 2 gruppi: 1) bloccanti del recettore H2-istamina e 2) bloccanti del recettore H2-istamina. Bloccanti del recettore H1 possedere proprietà antiallergiche. Questi includono difenidramina, diprazina, suprastina, tavegil, diazolina, fenkarol. Sono antagonisti competitivi dell'istamina ed eliminano i seguenti effetti: spasmo della muscolatura liscia, ipotensione, aumento della permeabilità capillare, sviluppo di edema, iperemia e prurito della pelle. La secrezione delle ghiandole gastriche non è interessata.

In base all'effetto sul sistema nervoso centrale, si possono distinguere farmaci con un effetto deprimente (difenidramina, diprazina, suprastina) e farmaci che non influenzano il sistema nervoso centrale (diazolina). Fencarol e tavegil hanno un debole effetto sedativo. Difenidramina, diprasia e suprastina hanno un effetto sedativo e ipnotico. Si chiamano droghe "notturne"; hanno anche un effetto antispasmodico e bloccante e la difenidramina è un effetto bloccante del ganglio, quindi possono abbassare la pressione sanguigna. La diazolina è chiamata un antistaminico "diurno"..

Questi farmaci sono usati per reazioni allergiche di tipo immediato. Con shock anafilattico, non sono molto efficaci. I farmaci che deprimono il sistema nervoso centrale possono essere prescritti per l'insonnia, per potenziare l'anestesia, gli analgesici, gli anestetici locali, per le donne in gravidanza vomito, parkinsonismo, corea, disturbi vestibolari PE: secchezza delle fauci, sonnolenza. I farmaci con proprietà sedative non sono raccomandati per le persone associate a lavori operativi, lavori di trasporto, ecc..

PER Bloccanti del recettore dell'istamina H2 comprendono ranitidina e cimetidina. Sono usati per le malattie dello stomaco e del duodeno. Con le malattie allergiche sono inefficaci

farmaci, antistaminico e altri fattori allergici. Questi includono cromolyn sodico (intale), chetotifene (zadit) e glucocorticoidi (idrocortisone, prednisolone, desametasone, ecc.). La cromolina sodica e il ketotifene stabilizzano le membrane dei mastociti, inibiscono l'ingresso di calcio e la degranulazione dei mastociti, con conseguente riduzione del rilascio di istamina, una sostanza ad azione lenta di anafilassi e altri fattori. Sono usati per l'asma bronchiale, la bronchite allergica, la rinite, la febbre da fieno, ecc..

I corticosteroidi hanno un diverso effetto sul metabolismo. Un effetto antiallergico desensibilizzante è associato alla soppressione dell'immunogenesi, alla degranulazione dei mastociti, dei basofili, dei neutrofili e alla riduzione del rilascio di fattori di anafilassi (vedi lezione 28).

Per eliminare le gravi manifestazioni generali di anafilassi (in particolare shock anafilattico, collasso, edema laringeo, broncospasmo grave), vengono utilizzate adrenalina e aminofillina, se necessario, strophanthin, corglucon, digossina, prednisolone, idrocortisone, soluzioni sostitutive del plasma (emodesi, reopolosemide).

Per il trattamento delle allergie di tipo ritardato (malattie autoimmuni), vengono utilizzati farmaci che inibiscono l'immunogenesi e farmaci che riducono il danno tissutale. Il 1 ° gruppo comprende glucocorticoidi, ciclosporina e citostatici, che sono immunosoppressori. I glucocorticoidi MD sono associati all'inibizione della proliferazione dei linfociti T, al processo di "riconoscimento" dell'antigene, a una diminuzione della tossicità dei linfociti T killer ("assassini") e all'accelerazione della migrazione dei macrofagi. I citostatici (azatioprina e altri) sopprimono principalmente la fase proliferativa della risposta immunitaria. La ciclosporina è un antibiotico. La MD è associata all'inibizione della formazione di interleuchina e alla proliferazione dei linfociti T. A differenza dei citostatici, ha scarso effetto sull'ematopoiesi, ma ha nefrotossicità ed epatotossicità. Gli immunosoppressori sono usati per superare l'incompatibilità dei tessuti nei trapianti di organi e tessuti e nelle malattie autoimmuni (lupus eritematoso, artrite reumatoide non specifica, ecc.).

I farmaci che riducono il danno tissutale quando si verificano focolai di infiammazione allergica asettica includono steroidi (glucocorticoidi) e farmaci antinfiammatori non steroidei (salicilati, ortofene, ibuprofene, naprossene, indometacina, ecc.)

Esistono 3 generazioni di antistaminici:

1. Gli antistaminici di prima generazione (difenidramina, suprastina, tavegil, diazolina, ecc.) Sono usati nel trattamento delle reazioni allergiche negli adulti e nei bambini: orticaria, dermatite atopica, eczema, prurito cutaneo, rinite allergica, shock anafilattico, edema di Quincke, ecc. esercitano rapidamente il loro effetto, ma vengono rapidamente escreti dal corpo, pertanto vengono prescritti fino a 3-4 volte al giorno.

2. Gli antistaminici di seconda generazione (Erius, Zirtek, Claritin, Telfast, ecc.) Non inibiscono il sistema nervoso e non provocano sonnolenza. I farmaci sono usati nel trattamento dell'orticaria, della rinite allergica, del prurito cutaneo, dell'asma bronchiale, ecc. Gli antistaminici di seconda generazione hanno un effetto più lungo e quindi sono prescritti 1-2 volte al giorno.

3. Gli antistaminici di 3 generazioni (Terfenadina, Astemizole), di norma, sono utilizzati nel trattamento a lungo termine di malattie allergiche: asma bronchiale, dermatite atopica, rinite allergica tutto l'anno, ecc. Questi farmaci hanno l'effetto più lungo e sono ritardati nel corpo per diversi giorni..

Controindicazioni: ipersensibilità, glaucoma ad angolo chiuso, iperplasia prostatica, ulcera peptica stenotica dello stomaco e del duodeno, stenosi del collo vescicale, epilessia. Con cautela. Asma bronchiale.
Effetti collaterali: Sonnolenza, secchezza delle fauci, intorpidimento della mucosa orale, vertigini, tremore, nausea, mal di testa, astenia, riduzione del tasso di reazione psicomotoria, fotosensibilità, paresi della sistemazione, compromissione della coordinazione dei movimenti.

Antistaminici: compresse, unguenti e gocce

Per alcune persone, le allergie sono un flagello. È molto difficile sbarazzarsene, spesso prende una forma cronica e poi si manifesta più luminoso, a volte sbiadisce. E non tutti i farmaci sono adatti all'uso individuale. Come non perdersi nella varietà di droghe, puoi scoprirlo leggendo l'articolo.

Che cos'è un antistaminico?

I farmaci con questo nome sono uniti da una caratteristica: ridurre o neutralizzare l'istamina. È questa sostanza che è responsabile dello sviluppo di allergie nell'uomo.

La stessa reazione allergica è causata da un allergene, dall'azione di cui il corpo produce sostanze il cui eccesso porta all'infiammazione. La più attiva di tutte le sostanze è l'istamina. Il suo eccesso porta a sintomi come gonfiore, prurito, naso che cola, spasmo, ecc. La funzione degli antistaminici è ridurre il rilascio di istamina nel sangue o neutralizzarlo.

Gruppi di farmaci

Vengono presentati gruppi di antistaminici:

  1. pillole
  2. pomate;
  3. Forme liquide per iniezione e contagocce;
  4. Gocce per occhi e naso.

Le compresse antiallergiche sono utilizzate per tutti i tipi di allergie. Bloccano la produzione di istamina, la causa di una malattia allergica.

Gli unguenti antistaminici vengono utilizzati in presenza di eruzioni cutanee, prurito e dermatite allergica. Allevia il gonfiore, il prurito dei tessuti, previene la genesi dell'infiammazione.

I farmaci antiallergici iniettabili vengono utilizzati se si sviluppa rapidamente un'infiammazione allergica (ad esempio shock anafilattico o edema di Quincke). L'uso di farmaci per via endovenosa o intramuscolare ridurrà immediatamente la gravità dei sintomi. Per i pazienti gravemente malati, questa forma di somministrazione è l'unica salvezza dalla morte..

Antistaminici compresse

Come accennato in precedenza, la loro azione è volta a bloccare la produzione di istamina. I farmaci in compresse sono suddivisi in tre generazioni di farmaci.

Prima generazione

Apparso e testato diversi decenni fa. I preparativi di questa generazione hanno i loro pro e contro.

Vantaggi principali:

  • I farmaci hanno un rapido effetto terapeutico, sviluppandosi da 15 a 30 minuti. Può confrontare con le allergie gravi.
  • I farmaci vengono utilizzati da molto tempo, molta esperienza nel loro uso è stata accumulata. Sono considerati medicinali comprovati..

Gli svantaggi del loro uso possono essere considerati che i farmaci di prima generazione hanno un forte effetto sedativo e creano dipendenza, limitandone l'uso.

I farmaci di prima generazione includono:

Questi antistaminici sono assunti solo come prescritto dal medico e sono limitati ad adulti e bambini..

Farmaci di seconda generazione

Questi antistaminici presentano già meno svantaggi rispetto a quelli precedenti. Il rischio di dipendenza dall'assunzione di questi farmaci è ridotto.

I vantaggi di questi farmaci sono un effetto duraturo dell'esposizione. Puoi limitarti a prendere una pillola al giorno o anche due giorni.

Lo svantaggio dei farmaci di seconda generazione è il rischio di un effetto cardiotossico. Ciò che impone una limitazione all'uso di tali farmaci da parte di persone anziane e persone con malattia CVD.

Con il trattamento a lungo termine con antistaminici di seconda generazione, la funzione cardiaca deve essere monitorata.

Le compresse di seconda generazione includono:

La terza generazione di farmaci allergici

Questi farmaci godono sempre più di fiducia ogni giorno. Il paziente non si sentirà assonnato dall'assunzione di questi medicinali. I farmaci non influenzano il sistema cardiovascolare e non influenzano negativamente l'attività mentale. Puoi prendere pillole di allergia di terza generazione per lungo tempo senza danneggiare il corpo.

Questa generazione di farmaci comprende:

  • Tsetrin;
  • Claramax;
  • levocabastina;
  • Fexofenadine;
  • Dimethenden;
  • Telfast;
  • Trexil;
  • Eslotin;
  • loratadina.

I farmaci di terza generazione possono essere prescritti da un medico per il trattamento di manifestazioni per tutto l'anno di infiammazione della mucosa nasale (rinite), che è di origine allergica.

I farmaci possono essere prescritti a persone le cui specialità sono legate all'esecuzione di operazioni ad alta precisione con attrezzature.

Unguenti antistaminici

Destinato ad eliminare gonfiore e prurito. Usando unguenti antiallergici, puoi evitare lo sviluppo di reazioni cutanee.

Gli unguenti antiallergici sono del seguente tipo:

  1. Non ormonale;
  2. ormonale;
  3. Antinfiammatorio;
  4. Combinato.

Il tipo di unguento per l'uso viene selezionato in base alla gravità della malattia, all'età del paziente, ecc..

Unguenti non ormonali

Applicare con piccole eruzioni cutanee sulla pelle, in presenza di allergie alimentari o dopo una puntura di insetto. Inoltre, dopo aver usato unguenti non ormonali da allergie, piccole crepe nella pelle guariscono, la pelle si ammorbidisce e si verifica un effetto antiprurito.

Questi unguenti vengono spesso utilizzati con successo per la dermatite atopica e il calore pungente. L'uso di rimedi unguenti non ormonali per le allergie favorisce la rigenerazione della pelle.

Per un bambino, gli unguenti possono essere utilizzati:

Puoi rimuovere rapidamente il prurito con l'aiuto di unguenti come:

Molti degli unguenti possono essere usati per trattare un bambino nel primo anno di vita. I farmaci non sono tossici e non danno dipendenza..

Unguento ormonale

Gli unguenti ormonali sono usati per combattere l'edema a rapida diffusione..

Gli unguenti ormonali includono:

  • a basso contenuto di sostanze attive, - Prednisolone, Idrocortisone;
  • avere un contenuto ormonale moderato - Cinacort, Fluorocort;
  • avere sostanze attive - Apulein;
  • altamente attivo - Dermoveyt, Galcinoid.

Il periodo di utilizzo dei prodotti ormonali sul viso è limitato a cinque giorni. Per il resto della pelle - da 7 a 10 giorni.

Il trattamento delle allergie inizia con farmaci di basso livello. In assenza di un risultato dalla terapia, non si verificherà dipendenza da ormoni con grande effetto. Ciò significa che esiste la possibilità di un trattamento più efficace..

I farmaci ormonali per uso esterno (Advantan ed Elcom), correlati ai farmaci di terza generazione, praticamente non entrano nel flusso sanguigno, il che significa che possono essere prescritti da un medico per curare un bambino.

Unguenti anti-infiammatori

Dopo l'applicazione di unguenti ormonali, di norma vengono utilizzati farmaci antinfiammatori per uso esterno. Ciò impedirà l'infezione di entrare nel corpo e ti consentirà di guarire rapidamente la pelle.

Esistono molti unguenti di questo tipo, eccone alcuni:

Unguenti combinati Se la malattia è complicata da un'infezione allergica, utilizzare unguenti combinati. La composizione di unguenti combinati per le allergie, di norma, contiene un antibiotico.

Gocce di allergia

Per congiuntivite allergica e rinite, devono essere utilizzate gocce speciali. La loro azione è mirata a restringere i vasi sanguigni a seguito dei quali il paziente si libera del naso chiuso, il gonfiore viene rimosso dagli occhi e i sintomi dell'iperemia vengono rimossi.

Le gocce dalle allergie sono divise in diversi gruppi. Vengono utilizzati in un breve corso - diversi giorni o per diversi mesi.

I sintomi allergici sono simili ai sintomi di altre malattie, quindi solo un medico può prescrivere gocce. La medicina applicata in modo errato può aggravare la situazione..

I più famosi colliri per allergie:

  • Opatonol;
  • Hi-cromo;
  • ALLERGODIL;
  • Sanorin-analergin;
  • Aerosol Cromosol;
  • Gocce Fenistil;
  • Azelastine;
  • Lecroin;
  • Drops Zirtek;
  • Vibrocil
  • Aerosol Cromoglin.

Dagli effetti delle gocce, i vasi si restringono e il paziente diventa più facile da respirare, la secrezione mucosa smette di emergere, il prurito viene rimosso.

Vibrocil è usato per trattare i bambini piccoli..

Aerosol Kromosol, Cromoglin - molto comodo da usare, ma può aumentare il prurito della mucosa.

Le gocce Zyrtec sono utilizzate con successo sia per gli occhi che per il naso. Lo stesso rimedio universale è Lecroin: per gli occhi viene utilizzato sotto forma di gocce e per il naso sotto forma di spray.

Le allergie nei bambini sono di solito trattate con gocce di Fenistil, che hanno un effetto antiallergico e antiprurito..

Queste gocce possono essere somministrate a un bambino a partire da un mese. Le gocce sono opportunamente mescolate con succo o acqua e l'effetto del farmaco arriva molto rapidamente.

Le gocce sono destinate alla somministrazione orale. Con il loro aiuto trattano la rinite allergica, la congiuntivite e vengono usati con successo contro i morsi di vari insetti..

Immunomodulatori allergici

L'allergia interrompe il sistema immunitario, pertanto un trattamento efficace dipende in gran parte dall'aumento delle funzioni protettive del corpo.

Gli immunomodulatori devono essere usati nel trattamento di bambini con malattie allergiche croniche. Con il loro aiuto, vengono prevenute gravi complicazioni..

I seguenti immunomodulatori sono in grado di far fronte alle proprie responsabilità:

Derinat è disponibile sotto forma di gocce. Hanno effetti antinfiammatori e immunomodulatori. Il farmaco è attivamente utilizzato in pediatria..

Le gocce sono prescritte dal medico curante dopo aver superato i test e aver condotto un esame appropriato finalizzato all'esame del sistema immunitario.

I farmaci immunostimolanti vengono utilizzati anche al di fuori dell'infiammazione allergica. Con il loro aiuto, il lavoro del sistema immunitario è normalizzato, il che impedisce il ri-sviluppo di allergie.

Terapia CIT

Dosi microscopiche dell'allergene vengono somministrate al paziente durante il periodo di indebolimento dell'allergia (periodo di remissione). Il corpo è gradualmente abituato all'allergene, che riduce significativamente la gravità del decorso della malattia durante una reazione allergica e in alcuni casi ti consente di eliminare completamente le allergie.

La terapia CIT deve essere eseguita sotto la supervisione di un allergologo. Per ottenere un vero successo, la terapia viene eseguita più volte.

Conclusione

Prima di scegliere un antistaminico, è necessario sottoporsi a un esame completo sotto la supervisione di un medico. Sulla base dei risultati dell'esame, il medico conclude quale trattamento deve essere usato per il paziente.

Il corso antiallergico prescritto deve essere completato completamente, anche in assenza di sintomi fastidiosi.