Tipi di eruzioni allergiche (+ esempi nella foto)

Cliniche

Le malattie allergiche sono uno dei problemi comuni nella medicina moderna. Negli ultimi anni, il numero di persone che soffrono di questa patologia è aumentato notevolmente. Molti di loro hanno sintomi non specifici di manifestazioni, che possono essere un grosso problema per ulteriori trattamenti..

Ragioni per l'apparenza

Un problema così comune come le eruzioni cutanee è il risultato dell'esposizione a vari fattori sul corpo. Al contatto con un allergene che agisce come antigene, le sostanze specializzate che sono anticorpi vengono prodotte dall'ambiente interno del corpo. Come risultato di complesse reazioni biochimiche, la formazione di complessi immunitari che neutralizzano l'azione dell'agente. Tuttavia, tali processi sono caratterizzati dalla comparsa di sintomi specifici caratteristici di una reazione allergica.

Tra i fattori stranieri che portano alla comparsa di un'eruzione cutanea ci sono i seguenti:

  • sostanze chimiche contenute in prodotti chimici domestici, cosmetici decorativi e curativi;
  • articoli di abbigliamento realizzati principalmente con materiali sintetici;
  • medicinali;
  • prodotti, molto spesso frutta;
  • polline di varie piante;
  • lana di animali domestici e selvatici;
  • metallo, contenuto negli accessori dei capi, nonché negli accessori.

Eruzione antibiotica

Questo è uno dei sintomi pericolosi e abbastanza pronunciati di un'allergia ai farmaci. Sono gli antibiotici, il gruppo che più spesso agisce come agenti stranieri. Appare dopo ripetute esposizioni al farmaco.

Da parte della pelle, è espressa dallo sviluppo di foto sensibilizzazione, eruzione cutanea, nei casi più gravi sindrome di Lyell e Stevens-Johnson.

Forme e tipi di eruzioni cutanee

  • Orticaria. È una chiazza di pelle che ricorda una vescica che sale sopra la superficie della pelle e ha un colore più luminoso (l'intensità dipende dalla natura e dalla gravità del processo). Le formazioni possono essere localizzate separatamente o unirsi in un'unica entità, sono caratterizzate da prurito intollerabile.
  • Dermatite da contatto. Le manifestazioni si verificano a seguito del contatto dell'agente patologico con la pelle, a seguito della quale ci sono eruzioni di natura polimorfica. In alcuni casi, sono bolle contenenti un liquido limpido.
  • Dermatite atopica. Sono espressi dalla comparsa di eruzioni cutanee aventi una struttura nodulare, nonché dall'infiltrazione. Sembrano placche con un bordo sfocato arrotondato. In alcuni casi, assomigliano a vesciche, a cui in seguito pianto e sviluppo di elementi suppurativi.
  • Eczema. È un'irritazione sulla superficie della pelle, caratterizzata da forte prurito e sviluppo di desquamazione.

Sintomi

Le principali manifestazioni di una reazione allergica, specialmente nelle fasi iniziali sono:

  • aumento della secchezza della pelle, caratterizzata da desquamazione e comparsa di crepe;
  • gonfiore, vari gradi di gravità;
  • scolorimento dell'area interessata, da lieve a marrone;
  • prurito e irritazione.

Oltre alle manifestazioni locali, possono aderire sintomi riguardanti altri organi, nonché intossicazione, espressa da febbre, debolezza, benessere generale compromesso.

Trattamento

La terapia delle eruzioni cutanee comprende diverse direzioni.

Prima di tutto, questo è l'uso di agenti non farmacologici. La base della terapia è considerata una droga. Per ottenere un effetto rapido, vengono utilizzati anche metodi alternativi..

I metodi non farmacologici includono:

  • restrizione o completa esclusione dell'allergene dall'ambiente, nonché dal cibo;
  • per usare una grande quantità di liquido, è meglio se si tratta di acqua potabile purificata, contribuisce alla rapida eliminazione dei complessi immunitari accumulati nel corpo;
  • riduzione degli effetti dannosi sulla pelle di fattori ambientali aggressivi;
  • l'esclusione di effetti stressanti, nonché l'insolazione prolungata, l'uso di prodotti chimici dal gruppo di prodotti chimici domestici, cosmetici decorativi e per la cura;
  • la massima esclusione dell'uso di droghe, oltre che vitale.

Il principale gruppo di farmaci usati per le eruzioni allergiche sono gli antistaminici.

Aiutano a far fronte a sintomi patologici come forte prurito, bruciore, gonfiore. Hanno un lieve effetto sedativo. Allo stesso tempo, i farmaci di ultima generazione non influenzano la concentrazione dell'attenzione.

Si riferiscono a farmaci che colpiscono tutto il corpo. Sono divisi in diverse generazioni, queste ultime presentano vantaggi in assenza dell'effetto di dipendenza, oltre a reazioni avverse minime.

Questo gruppo comprende:

A volte l'uso di droghe non dà pieno effetto, in questo caso, puoi ricorrere all'uso di unguenti locali. Gli unguenti più popolari che aiutano contro le eruzioni allergiche (alleviano il prurito, il gonfiore):

  • Bepanten
  • Protopic
  • Unguento di zinco ecc.

Gli unguenti più forti sono quelli che contengono ormoni nella loro composizione:

Anche il trattamento con rimedi popolari è abbastanza popolare. Ciò è dovuto al fatto che le eruzioni cutanee non sono sempre sensibili ai farmaci e l'effetto della terapia complessa è molto più elevato.

Rimedi popolari

I metodi alternativi sono divisi in diversi tipi, questi sono mezzi locali e sistemici.

Quelli comuni sono quelli che vengono utilizzati internamente e agiscono principalmente sull'eliminazione degli allergeni dal corpo, riducendo la loro formazione e riducendo altre manifestazioni di una reazione allergica. Questi metodi sono:

  • Infuso di ortica. La famosa pianta è ampiamente utilizzata nelle reazioni allergiche con vari sintomi. Si prepara mescolando le foglie di ortiche giovani e vodka in un volume di 500 ml. Pulisci il composto in un luogo buio e fresco e lascialo fermentare per due settimane, dopodiché può essere consumato all'interno. Il dosaggio raccomandato è di 1 cucchiaino, che è pre-diluito in acqua bollita pulita a temperatura ambiente. Non puoi aggiungere la tintura all'acqua calda, poiché tutte le sostanze utili evaporeranno. Se le soluzioni alcoliche sono vietate, è possibile utilizzare un'infusione acquosa della pianta. Per fare questo, le foglie vengono posizionate nello stesso volume, ma solo acqua. Quindi bevono la miscela non diluita. Il corso della terapia non deve superare i 10 giorni, poiché l'ortica, oltre all'effetto anti-allergico, ha anche la proprietà di addensare il sangue, che può portare a gravi conseguenze.
  • Sedano. Questo strumento aiuta ad alleviare il prurito dalle eruzioni cutanee e il dolore. Accelera i processi di guarigione accelerando il processo di circolazione sanguigna. Per il trattamento, viene utilizzato il succo, che viene spremuto e consumato nella quantità di 1 cucchiaio tre volte al giorno. Il tempo di assunzione può essere diverso, ma principalmente sarà il tempo prima di mangiare. Il corso medio di trattamento non è più di sette giorni.

Da locale, è possibile utilizzare:

  • Succo di aneto. Per fare questo, l'erba pre-pulita viene passata attraverso un tritacarne o uno spremiagrumi per ottenere succo fresco, dopo di che la soluzione risultante viene applicata su un panno di garza e applicata alle eruzioni cutanee sulla superficie della pelle. Il tempo di esposizione è in media mezz'ora, dopo di che non è necessario risciacquare il succo. L'aneto aiuta ad alleviare il prurito della pelle.
  • Succo di trifoglio. L'unico inconveniente di questo metodo è la ricerca di una pianta fresca, poiché contiene più sostanze nutritive e succo.
  • Inoltre, i bagni aiuteranno a far fronte alle manifestazioni di eruzioni cutanee con allergie, molto spesso si tratta di camomilla e calendula. Per fare questo, prendi una miscela secca, che viene cotta a vapore con acqua bollita. A seconda della gravità e dei luoghi delle più grandi manifestazioni, è possibile utilizzare piccoli bagni o immergere l'intero corpo nella soluzione preparata. Il vantaggio di questo metodo è la semplicità di preparazione e la disponibilità di piante, poiché le miscele possono essere facilmente reperite in farmacia.
  • Ledum, che è precedentemente preparato in infusione, e successivamente versato nel volume d'acqua desiderato.

Quanto dura?

La durata della conservazione delle manifestazioni cutanee di allergie è strettamente individuale e dipende da molti fattori. I principali sono il tipo di manifestazione, la durata dell'allergene, il metodo di terapia e la sensibilità del corpo. Con segni lievi, nonché un trattamento rapido ed efficace, i segni di allergia scompaiono in media dopo 2 settimane.

La reazione espressa rimane sul corpo per circa 1,5 mesi, nei casi più gravi può raggiungere diversi mesi.

Prurito con allergie in bambini e adulti

Un forte allergene sono i cosmetici. Provoca dermatosi pruriginose, che si manifestano come erosione umida e vesciche. Se danneggiato, possono verificarsi complicazioni..

Il prurito allergico può verificarsi anche dopo l'uso di droghe, con diabete, presenza di tumori e patologie mentali. Inoltre, il corpo può reagire negativamente a punture di insetti, cibo.

Il prurito allergico nei bambini si verifica a causa di una predisposizione ereditaria e dopo aver mangiato determinati alimenti. Gli irritanti alimentari includono latticini, pesce, frutti di mare e uova. Il prurito si verifica nel bambino mezz'ora dopo aver assunto l'allergene.

Su una nota! A volte il prurito in un bambino può provocare un pasto uniforme.

In alcuni casi, lo sviluppo del prurito allergico è influenzato dagli psicosomatici. Dopo aver sperimentato grave stress, risentimento o rabbia in una persona, la pelle inizia a prudere. Alcuni hanno in testa, altri sulle braccia o sulle gambe. In questo caso, il tè rilassante e i rimedi popolari per alleviare il prurito aiuteranno. Soprattutto spesso, le allergie causate da cause psicosomatiche compaiono nei bambini. Ciò è spiegato dal fatto che sono più emotivi e reagiscono fortemente a situazioni di vita insolite..

Pronto soccorso per prurito allergico in un adulto e un bambino

Se si verifica prurito con allergie, è necessario eliminare la causa di quest'ultima. Quando la scabbia non scompare dopo aver eliminato l'allergene, è necessario utilizzare una crema o unguento speciali.

Se il bambino ha una macchia rossa sulla pelle che prude, assicurarsi che non la tocchi. Tratta la zona con una soluzione di bicarbonato di sodio e indossa vestiti di cotone sul bambino.

Se il prurito è apparso in un adulto dopo aver usato i cosmetici, dovrebbe essere lavato via con acqua fredda, quindi trattare la pelle con una soluzione di soda. Non pettinare le macchie rosse. Ciò può provocare un ulteriore sviluppo dell'eruzione cutanea. Un'infezione appare nelle microcricche che provocherà ancora più prurito..

farmaci

Gli antistaminici aiuteranno ad alleviare il prurito. Ma con estrema cautela, questi farmaci dovrebbero essere usati da persone con malattie epatiche e renali. Gli antistaminici hanno effetti collaterali. Inoltre, non danno un sollievo immediato, hanno un effetto cumulativo. Solo i rimedi popolari possono alleviare rapidamente il prurito con la psoriasi.

I farmaci con cortisolo aiuteranno anche ad alleviare il prurito. Sono usati per l'infiammazione e il dolore. Il corso del trattamento con corticosteroidi è di 10 giorni.

A casa, alleviare il prurito dalle allergie aiuterà:

  • Unguenti e creme. Sono usati in combinazione con compresse. Non dovresti assumere farmaci ormonali per molto tempo. Non ormonali includono Protopic, Bepanten, Fenistel-gel. Sono spesso usati come rimedio per il prurito nei bambini. Hanno effetti collaterali minimi. La dermatite pruriginosa non complicata nei bambini e negli adulti viene trattata con unguento all'idrocortisone. Quando si verifica un'infezione batterica, vengono inoltre attribuiti antibiotici. La psoriasi prurito è trattata con unguento salicilico.
  • Pillole. Buoni farmaci antipruriginosi per le allergie sono Claratin, Suprastin. Sono adatti sia per adulti che per bambini. Controindicato per le donne in gravidanza Tavegil, Fenkarol, Nalkrom.
  • Farmaci sistemici. Ciò include Erius, Cetrin, Aileron, ecc. Allevia il prurito, riduce il livello di istamina nel sangue..
  • Lacrime. Il prurito agli occhi proviene da allergeni presenti nell'aria. In questo caso, vengono utilizzati antistaminici e gocce di vasocostrittore. Il medico dovrebbe prenderli, in quanto creano dipendenza.

Gli shampoo con catrame o piritina di zinco aiuteranno ad alleviare il forte prurito con la psoriasi sulla testa..

Importante! Utilizzare unguenti e altri rimedi per il prurito durante la gravidanza è necessario solo dopo aver consultato un allergologo.

Medicina tradizionale

Oltre a unguenti, creme e altre medicine, vengono utilizzati rimedi popolari per il prurito della pelle. Preparano infusi di erbe, fanno impacchi, usano vasche da bagno e pomate fatte in casa. I rimedi più popolari sono:

  • Camomilla. Da esso viene preparato un decotto, che viene quindi aggiunto al bagno o utilizzato per sciacquare le aree interessate. Per cucinarlo, aggiungi un cucchiaio di fiori secchi a un litro di acqua bollente. Insisti il ​​brodo per mezz'ora.
  • Una serie di. È usato per allergie alla chimica. Allevia l'infiammazione e il prurito. In un litro d'acqua è necessario aggiungere 50 grammi di pianta e portare ad ebollizione. Usa un decotto per bagni e impacchi.
  • Aloe. Aiuta a superare la dermatite pruriginosa e molte altre malattie del tegumento esterno. Per fare questo, la foglia della pianta viene tagliata longitudinalmente e applicata a punti pruriginosi sul corpo.
  • Celidonia. Il suo brodo viene utilizzato per impacchi. Per cucinarlo, le foglie e gli steli tritati vengono versati con acqua bollente e lasciati per diverse ore. Dopo 1 parte del prodotto aggiungere 5 parti di alcol. Impregnato con una soluzione di cotone idrofilo e applicato sulla zona interessata.
  • Calendula. Previene un'infezione batterica che può attaccarsi al prurito da graffi costanti. Per preparare la tintura, la pianta insiste sul 70% di alcol per un paio di settimane. Se cuocerà, dovrebbe essere diluito con acqua.
  • Unguento di cera. Sulla pelle, questo unguento viene utilizzato per un forte prurito. Per la sua preparazione in proporzioni uguali, è necessario prendere sapone da bucato, cera, grasso animale, catrame, olio vegetale. Gli ingredienti sono macinati e ammorbiditi. Può essere utilizzato sia in forma calda che fredda. Un unguento di cera da forte prurito per allergie viene utilizzato per 2 settimane. Dopo che i suoi resti devono essere rimossi per la conservazione in un luogo buio e freddo.
  • Menta. Nel trattamento del forte prurito con psoriasi, vengono utilizzati sia un decotto della pianta che il suo olio essenziale.
  • Sale marino. Le compresse sono fatte da esso. Innanzitutto, prepara una soluzione: in un litro di acqua, diluisci un cucchiaio di sale. Inumidiscono un batuffolo di cotone e lo applicano sulla zona pruriginosa. Dopo 30 minuti, l'impacco viene modificato.
  • Mostarda. Un tovagliolo umido con polvere di senape applicato aiuta a ridurre il prurito spiacevole. Viene applicato per un paio di minuti sui punti che appaiono..
  • Aceto. Viene utilizzato dopo le punture di insetti. Prima di eliminare il prurito con l'aceto, dovrebbe essere diluito in proporzioni uguali in acqua. Nella soluzione, un batuffolo di cotone viene inumidito e applicato sul sito del morso per 10 minuti.
  • Bibita. Aiuta ad alleviare il prurito della pelle. Una soluzione viene preparata dalla soda: in un bicchiere d'acqua, un cucchiaio del farmaco viene diluito. Dopo aver bagnato un tovagliolo e strofinato le aree interessate. Puoi anche fare un bagno con la soda. Puoi starci dentro per circa un'ora. Dopo che la soda non viene lavata via, in modo che continui a colpire la pelle.
  • Cereali. I lipidi in essi contenuti nutrono, idratano la pelle e hanno un effetto calmante. Sono usati sotto forma di una pasta. Per fare questo, in proporzioni uguali, i fiocchi e l'acqua frantumati in polvere vengono miscelati. La pasta di farina d'avena tratta le dermatosi pruriginose, rimuove le tossine dagli strati superiori dell'epidermide. Viene mantenuto sulla pelle per non più di 10 minuti, altrimenti può provocare secchezza della pelle. Il prurito in un bambino è spesso trattato con bagni. Per questo, la farina d'avena schiacciata viene aggiunta al bagno.
  • Freddo. Il ghiaccio aiuterà rapidamente ad alleviare il prurito allergico. La bassa temperatura agisce all'istante, ma non per molto. Il ghiaccio restringe i pori, quindi la produzione di istamina rallenta. Il prurito con palme e piedi allevia l'impacco freddo.
  • Calorosamente. Puoi alleviare il prurito in caso di allergie in un bambino piccolo usando acqua calda. Accelera l'istamina, quindi i sintomi di allergia sono ridotti. Puoi applicare impacchi caldi sul corpo del bambino o usare bagni non caldi con decotti alle erbe. Non aggiungere chiodi di garofano, alloro, olio essenziale di timo all'acqua, poiché, al contrario, provocano irritazione della pelle.

I rimedi popolari per il prurito cutaneo non possono essere utilizzati per più di 3 giorni.

Misure per la prevenzione del prurito nei bambini e negli adulti

Qualsiasi patologia è più facile da prevenire che da trattare. Ciò include anche prurito allergico. Per impedirlo, è necessario:

  • Non pettinare i luoghi pruriginosi. In primo luogo, intensificherà solo il disagio. In secondo luogo, in questo modo un'infezione può essere introdotta nella ferita. Il prurito è necessario con l'aiuto di gente o medicine.
  • Evitare l'esposizione prolungata al sole o al vento, fare bagni troppo caldi. Questi fattori causano irritazione alla pelle e scabbia..
  • Dopo la strada, dovresti sempre lavarti le mani e fare la doccia la sera. Ciò contribuirà a eliminare la polvere dal corpo. Usa solo sapone naturale.
  • Quando si verificano allergie, arrossamenti e prurito, non usare cosmetici che contengono alcol e additivi chimici. Sono consigliate solo creme fatte in casa. Devono contenere miele, panna, olio di cocco o di mandorle.
  • Dieta. La dermatite pruriginosa viene trattata con diete. Gli allergeni alimentari possono portare a una esacerbazione della patologia. Si raccomanda di ridurre al minimo il consumo di frutta a guscio, latte di vacca, agrumi e caffè..

Non tollerare il prurito allergico sulla pelle, questo può portare alla sua forma cronica. Se appare una macchia rossa sul corpo e prude, è necessario consultare un medico. Aiuterà a sbarazzarsi della patologia nel più breve tempo possibile..

Tipi di allergie cutanee con foto

Diversi tipi di allergie cutanee si manifestano con sintomi caratteristici. Blister, vescicole, placche, la cui comparsa è accompagnata da prurito, sono segni di una reazione allergica nel corpo. Dall'articolo imparerai come distinguere un tipo di allergia da un altro.

Che aspetto ha un'allergia?

Anche le manifestazioni allergiche più lievi sono molto pericolose, in quanto si mascherano come altre malattie. Le allergie sono direttamente correlate ai disturbi del sistema immunitario. È vario ed è difficile riconoscerlo da solo. Sembra diverso, ad esempio, sotto forma di nodi, punti, bolle di varie dimensioni. Solo un medico può fare la diagnosi corretta..

Le foto con spiegazioni aiuteranno a comprendere i tipi di eruzioni cutanee, a capire a quale patologia è associata l'eruzione cutanea..

Dermatite allergica da contatto

La dermatite allergica da contatto si riferisce a reazioni ritardate. Si verifica nelle persone di un gruppo giovane e di mezza età. Si sviluppa dopo il contatto con leghe di metallo inossidabile, da cui creano prodotti per la casa (gioielli, chiavi, utensili da cucina, orologi) e articoli medici (corone dentali).

Dal momento del contatto della pelle con l'allergene ai sintomi iniziali, passano almeno 10-14 giorni. La patologia si manifesta con prurito, gonfiore della pelle, arrossamento luminoso. Sullo sfondo di questi sintomi, si verificano papule, vescicole che scoppiano e lasciano erosione piangente. Come nella foto sotto.

Pertanto, la dermatite allergica da contatto è caratterizzata da una reazione allergica di tipo eczematoso. Nel sito di contatto con l'allergene compaiono grandi macchie rosse vascolari che occupano una vasta area (eritema). Successivamente, sorgono bolle (vescicole) - formazioni di cavità delle dimensioni di un pisello che si trovano all'interno dell'epidermide e contengono un liquido torbido.

I sintomi vanno dall'eritema transitorio al grave gonfiore con vesciche e ulcere. Per le eruzioni cutanee, una determinata localizzazione è caratteristica (una striscia a forma di anello di eritema sotto il cinturino dell'orologio). Sebbene l'eruzione cutanea di solito sia limitata al sito di contatto, può diffondersi a causa dell'estremità automatica e dei graffi..

Orticaria

Orticaria. Una frequente malattia allergica in cui vi sono eruzioni cutanee diffuse sotto forma di forte prurito, sollevate a causa di edema degli elementi. Le vesciche di colore rosso diventano pallide quando vengono premute. Le dimensioni variano da pochi millimetri alle dimensioni del palmo. L'eruzione cutanea appare quasi istantaneamente, dura fino a 24 ore, scompare rapidamente e senza lasciare traccia. La malattia può essere acuta e cronica. Quest'ultimo include orticaria fredda, solare, termica e acquatica. In molti casi, il fattore causale non può essere determinato..

L'eruzione di Urtikar è un edema dello strato papillare della pelle, spesso appare con punture di insetti e assomiglia a questo.

Le vesciche non hanno cavità, si alzano sopra il livello della pelle. Sono caratterizzati da densità, intenso prurito, rosa-rosso o bianco perlato. Tendono a fondersi con la formazione di ampie aree con un gran numero di escoriazioni (graffi) che si verificano durante la pettinatura. Non ci sono elementi secondari.

Reazione secondaria ai farmaci

Allergia al farmaco. Accompagnato da segni clinici generali o locali. Si sviluppa solo con la somministrazione ripetuta di farmaci. Sorge come una complicazione nel trattamento di altre patologie e come una malattia professionale nei professionisti medici.

L'allergia sul corpo si manifesta sotto forma di vasculite, eritema multiforme, esantema maculopapolare, eruzione cutanea fissa da farmaco, dermatite esfoliativa. I segni clinici variano a seconda del paziente e dei farmaci. Lo stesso farmaco può provocare reazioni diverse in persone diverse..

Con l'allergia ai farmaci, vengono diagnosticati punti ricorrenti singoli o multipli, ben limitati. L'esantema (eruzioni cutanee simili al morbillo) è più spesso notato, meno spesso orticaria. Un'eruzione patologica sotto forma di macchie, papule, vescicole scompare spontaneamente dopo l'interruzione del trattamento, lascia l'iperpigmentazione. Ecco come potrebbe apparire.

Eruzione cutanea maculata con allergie ai farmaci

Eczema atopico

Eczema atopico (dermatite). Viene diagnosticato in soggetti con predisposizione genetica. Il debutto di solito avviene nell'infanzia nel primo anno di vita. Entro 3-5 anni, la maggior parte dei bambini guarisce. In un terzo dei pazienti, entrano nella fase adulta. Tutte le aree della pelle sono coinvolte nel processo..

I fuochi si trovano in modo limitato sulla pelle intorno alle labbra o appaiono multipli nei punti del gomito, nelle pieghe poplitea, nel collo. Con la malattia si notano secchezza, irrigidimento della pelle, iperpigmentazione, modello pronunciato. In alcuni punti, squame di pitiriasi, croste emorragiche e crepe lineari. I sintomi sono sempre accompagnati da un forte prurito..

Con la malattia, papule (noduli) di un colore rosa pallido si alzano sopra la superficie della pelle. Formata nell'epidermide o nel derma. Hanno una superficie piatta, una forma irregolare e bordi sfocati. Osservato contro l'eritema neuroinfiammatorio. In dinamica, è possibile lo sviluppo di macchie dell'età secondaria, lichenizzazione e crepe. Puoi vedere come appare un'eruzione cutanea allergica con dermatite atopica nella foto..

Con la fusione di prurito eruzioni papulari, la pelle si ispessisce, diventa ruvida e secca. I solchi aumentano, diventano più profondi e più alti. A questo proposito, un motivo sottolineato a forma di diamante appare con anelli quadrangolari o poligonali disposti nell'ordine corretto. Questo cambiamento nella pelle si chiama lichenificazione..

Fotodermatosi o allergia al sole

Le reazioni allergiche possono svilupparsi sotto l'influenza del sole. Le fotodermatosi comuni includono il prurito solare. La malattia si manifesta regolarmente all'inizio della primavera, ammorbidita dai segni entro la metà dell'estate.

È caratterizzato dall'aspetto di noduli che possono fondersi. Di conseguenza, l'epidermide si ispessisce, viene lichenificata. Sulla pelle, vengono diagnosticati i cambiamenti nella forma di placche. È coperto di escoriazioni e croste emorragiche dovute a prurito e graffi. Ciò dimostra chiaramente la foto qui sotto. Successivamente, le aree interessate sono pigmentate. Altre fotodermatosi includono eczema solare, cheilite solare, eritema persistente.

Allergia al freddo

Allergia al freddo. Si osserva dopo il raffreddamento generale o locale in qualsiasi momento dell'anno. Le ragioni dell'apparenza sono sconosciute. Non esiste una spiegazione esatta del motivo per cui alcune persone lo sviluppano, mentre altri no. Un fattore stimolante è nuotare in acqua fredda, bere bevande fredde, contatto delle mani con ghiaccio, neve, acqua. I sintomi si osservano durante il raffreddamento o qualche tempo dopo il riscaldamento.

Gonfiore e vesciche compaiono sulla pelle, che durano fino a 2 ore. Il loro aspetto è accompagnato da arrossamento, bruciore e prurito. Localizzazione: viso, mani, ovvero aree aperte della pelle.

In alcuni casi, le vesciche persistono per una settimana o più; non si trovano dove la pelle è stata esposta al freddo, ma attorno a un'area fredda. Le allergie di solito scompaiono entro 3-5 anni dopo il debutto, ma possono persistere recidive..

Allergia agli insetti

Allergia agli insetti Si verifica quando viene morso, punto da insetti, e anche dopo aver inalato i prodotti della loro attività vitale o particelle di corpi. I sintomi più comuni sono gonfiore, arrossamento, prurito dopo essere stati morsi da zanzare, moscerini, vespe e api.

Come risultato della reazione alla saliva di un insetto succhiatore di sangue, che entra in un corpo umano durante un morso, le manifestazioni locali dominano nel quadro clinico. Appare gonfiore, bruciore nel punto del morso, prurito. In futuro, il gonfiore si diffonde in tutto il corpo, i linfonodi regionali possono infiammarsi. C'è un'eruzione polimorfica papulare, bollosa, emorragica. Nella foto, un elemento dell'eruzione dell'orticaria.

In alcuni casi, si sviluppa una reazione eritematosa che ricorda un'infiammazione erisipelatosa. Il pungiglione degli insetti imenotteri provoca una reazione più grave da moderato rossore locale e gonfiore all'eritema e all'edema grave, che può persistere per più di 10 giorni.

Allergia al cibo

Allergia al cibo. Le eruzioni allergiche possono derivare da reazioni agli alimenti. I segni più caratteristici sono orticaria, dermatite atopica, angioedema, orticaria e non orticaria.

Una delle manifestazioni tipiche è la presenza di una sindrome allergica orale. Si esprime con gonfiore e prurito a labbra, lingua, palato duro o morbido. Dopo aver mangiato un allergene alimentare, si verificano spesso intorpidimento della lingua e prurito nelle orecchie. In soggetti sensibilizzati, le allergie sono causate dall'uso di latte, uova, frutti di mare, arachidi..

I sintomi immediati includono eritema, orticaria e un'eruzione cutanea simile a un'eruzione cutanea. Le eruzioni cutanee sotto forma di macchie rosse possono essere combinate con gonfiore delle palpebre e delle labbra. Non si alzano sopra il livello della pelle, non hanno una cavità. Questo è il risultato di cambiamenti nell'epidermide, nell'ipoderma, nel derma. Vedi foto sotto.

angioedema

Angioedema allergico Una reazione acuta causata da allergeni alimentari, medicine, polline e veleno di insetti. All'esame, si osserva gonfiore localizzato del tessuto sottocutaneo e strati profondi del derma.

Molto spesso, l'edema si trova nelle palpebre, nelle labbra, nella lingua e anche sulla parte posteriore delle braccia e delle gambe. In luoghi con grasso sottocutaneo ben sviluppato. Si sviluppa in pochi minuti o diverse ore, di solito la reazione si manifesta 15-30 minuti dopo il contatto con l'allergene. Può essere accompagnato da prurito, ma in molti casi è assente. L'edema è denso, indolore, asimmetrico. Combinato con orticaria. La pelle nell'area dell'edema è generalmente pallida. Le modifiche locali persistono per ore o giorni, quindi scompaiono senza lasciare traccia.

Allergia al lattice

Allergia al lattice. Il rischio di insorgenza aumenta negli individui con reazioni atopiche in passato. È più comune nelle donne di età compresa tra 30 anni. Osservato dopo il contatto con qualsiasi prodotto in lattice. Diagnosi dopo aver gonfiato i palloncini, lavorando con guanti di gomma, dopo esami vaginali e rettali usando il preservativo.

I sintomi clinici compaiono sul corpo sotto forma di dermatite da contatto, orticaria. Le reazioni allergiche possono procedere in modo immediato, iniziare entro pochi minuti dal contatto con lo stimolo. Espresso da arrossamento della pelle, forte prurito e gonfiore. Le reazioni più lente si verificano meno frequentemente. Appaiono 6-72 ore dopo il contatto, passando dalla dermatite lieve alla comparsa di vesciche. Nella foto, pronunciati sintomi di allergia al lattice.

Allergia alla parassitosi

Infiammazione allergica con infestazioni parassitarie da elminti. Le proprietà più allergeniche sono echinococco, ascaridi, trichinella a spirale. Le reazioni allergiche si basano su un meccanismo che si è formato come reazione protettiva del corpo umano, volto a combattere il parassita.

Clinicamente, la sensibilizzazione agli allergeni dell'elminto è espressa dall'orticaria, l'edema di Quincke. La palpazione nell'eruzione cutanea può essere rilevata piccoli sigilli. Il sintomo principale è il prurito della pelle, che spesso disturba di notte e al mattino, si intensifica dopo aver mangiato cibi dolci. La natura di un'eruzione allergica è diversa: da orticaria a papulare, herpetiform e macchie polimorfiche. Possibile presenza simultanea di questi elementi. La foto mostra una delle opzioni per il versamento.

Una peculiarità dell'allergia parassitaria è la torpidità del decorso, la tendenza alla ricaduta, la resistenza al trattamento antiallergico. Le elmintiasi tendono non solo a causare varie reazioni allergiche, ma anche ad aggravare le malattie esistenti, contribuendo al loro corso ricorrente.

Vasculite allergica della pelle

Vasculite allergica La malattia è definita dermatosi polietologica, ma la componente allergica è considerata determinante nello sviluppo. La sua causa è droghe, intossicazione cronica, fattori infettivi, allergeni endogeni nei disturbi digestivi. Nel cuore della vasculite c'è una reazione allergica dei vasi del derma.

Esistono diversi tipi di vasculite allergica con lesioni vascolari di vari calibri, fino a quelle principali. Con la periarterite nodosa, la pelle è coinvolta nel 10% dei casi. Lungo le navi compaiono alcuni noduli che non sono resistenti, non lasciano l'atrofia. Spesso c'è una combinazione di eruzioni nodulari e annodate di dimensioni variabili da un pisello a una noce. Localizzazione - arti inferiori. La necrosi è possibile al centro dell'eruzione cutanea.

Sintomi cutanei nell'arteriolite allergica - eruzioni papulari, orticarie, emorragiche. Con un tipo emorragico, il decorso dell'eruzione è papulo-eritematoso con componenti porpora, con un'eruzione polimorfica-nodulare, un'eruzione simile a un urito di colore rosso-brunastro con formazione di vescicole, croste, pigmentazione. Ecco come appare.

L'eritema nodoso è caratterizzato dall'aspetto di nodi dermoipodermici, di colore rosa-rosso, che sovrasta la superficie della pelle. Posizione - parte inferiore delle gambe, glutei, meno spesso gli arti superiori e il viso. Un elemento esiste sulla pelle da 1,5 a 3 settimane. I nodi lasciano macchie di pigmento.

Allergia agli acari della polvere

Allergia alla polvere. La polvere domestica svolge un ruolo importante nello sviluppo di malattie allergiche. Il suo componente principale sono le zecche che si nutrono di epitelio della pelle umana. Come risultato della loro attività, producono allergeni, la maggior parte di essi sono in pellet fecale. Gli escrementi di zecca vengono conservati nella polvere interna per un massimo di 4 anni. Si alzano in aria, si stabiliscono nel tratto respiratorio umano.

Sulla pelle, un'allergia alla polvere domestica si manifesta sotto forma di dermatite atopica. Dei sintomi, si distinguono arrossamento, eruzione cutanea come nella foto sotto, bruciore e prurito nelle aree interessate.

Ora sai cosa sono le allergie. Ce ne sono molti, i sintomi sono molto simili. Pertanto, per ottenere la diagnosi corretta, è meglio consultare un medico.

Forme di un'eruzione cutanea allergica e metodi di trattamento

Un'eruzione cutanea sulla pelle è un cambiamento patologico nella pelle, accompagnato da iperemia o pallore delle aree interessate, prurito, bruciore. Per capire come trattare le eruzioni cutanee, è necessario stabilire la causa principale. I sintomi si formano come reazione locale a un fattore provocante o come segno dello sviluppo di un processo patologico sistemico.

Forme di eruzioni cutanee

Un'eruzione cutanea negli adulti e nei bambini è il primo segno di una reazione allergica. La posizione può essere qualsiasi. A volte è interessata una piccola area della pelle, in alcuni casi c'è una massiccia diffusione di macchie ed eruzioni cutanee in tutto il corpo.

Oltre al prurito e al bruciore, c'è gonfiore o leggero gonfiore, desquamazione. In una serie di situazioni, le eruzioni cutanee si bagnano in natura, il che porta alla formazione di ulcere e alla loro successiva asciugatura: appare una crosta. Un'eruzione allergica appare sotto forma di vesciche, vescicole, macchie, papule, piaghe e formazioni erosive. Il tipo di eruzioni cutanee è dovuto alla causa principale del processo patologico, al suo stadio.

Tipi di eruzioni allergiche negli adulti (breve descrizione):

  1. L'orticaria ricorda le ustioni dell'ortica. Molte vescicole colpiscono la pelle, c'è un forte prurito. L'eruzione cutanea può crescere. La patogenesi della malattia è dovuta all'esposizione ad allergeni esterni o alla loro penetrazione nel corpo, a seguito della quale si sviluppa una reazione allergica. La mancanza di trattamento è irta di trasformazione in forma cronica con ricadute costanti.
  2. L'edema di Quincke colpisce le palpebre, le labbra, le guance e, nei casi più gravi, la laringe, che aumenta il rischio di morte per soffocamento. È accompagnato da sensazioni dolorose, prurito e bruciore. Il colore delle macchie va dal rosso al cianotico. Il paziente deve essere ricoverato immediatamente..
  3. L'eczema è caratterizzato dalla comparsa di macchie rosse che si sbucciano e pruriscono. Nel corso del tempo, i punti vengono convertiti in formazioni erosive - join piangenti. Molto spesso colpisce il viso e le mani degli arti superiori. Raramente: altre aree della pelle.
  4. La forma atopica si sviluppa immediatamente dopo il contatto con lo stimolo. Le vescicole appaiono sulla pelle di una persona, il prurito è presente.

Nota: i pettini della pelle sullo sfondo della dermatite portano a piodermite - lesione pustolosa della copertina.

Eziologia e allergeni maggiori

Secondo le statistiche, oltre un quarto della popolazione dei paesi sviluppati soffre di allergie. Il numero di pazienti sta crescendo rapidamente. Le ragioni sono condizioni ambientali sfavorevoli, cibo di scarsa qualità e deterioramento del sistema immunitario..

I principali allergeni comprendono alimenti, zecche, muffe, sostanze chimiche, veleno d'insetto, peli di animali domestici, cosmetici, polline di piante, gelo, luce solare, farmaci.

Farmaci topici

Un'eruzione cutanea sulla pelle può essere causata da una reazione della copertura all'uso di farmaci esterni. Di solito, le manifestazioni sono osservate solo nel sito di applicazione, raramente si diffondono ad altre aree del corpo.

In caso di sospetto di questo tipo di allergia, è necessario consultare il proprio medico con i propri reclami. In futuro, è necessaria la correzione del trattamento farmacologico. Quando la fonte viene eliminata, i sintomi si livellano da soli in breve tempo..

capi di abbigliamento

Le reazioni allergiche ai vestiti sono causate da varie eziologie. Ad esempio, alcune persone hanno un alto grado di suscettibilità all'attrito meccanico o alle sostanze utilizzate nella fabbricazione delle cose.

Spesso, coloranti, fissatori, resine di origine sintetica vengono utilizzati per fissare la tonalità desiderata e i fattori nella produzione. Queste sostanze irritano la pelle e, con una forte sensibilità, appare un'eruzione cutanea..

Cosmetici e Profumi

Una reazione allergica ai cosmetici si manifesta sotto forma di dermatite. Si sviluppa istantaneamente o diverse ore dopo l'uso di cosmetici o profumi. Il motivo principale è le caratteristiche fisiologiche individuali del corpo.

Nella maggior parte dei casi, l'unico modo per curare una reazione patologica è abbandonare i cosmetici..

Prodotti chimici domestici, contatto con vernice e vernici

Un'allergia ai prodotti chimici domestici è facile da diagnosticare. Questo tipo di malattia da contatto viene rapidamente livellato, se si esclude l'interazione con la fonte. La dermatite da contatto si manifesta con macchie nei punti di contatto con i prodotti chimici domestici.

La sintomatologia della reazione a pitture e vernici ha caratteristiche. Oltre all'eruzione cutanea, si osservano altri segni:

  • Un attacco di nausea, a volte vomito;
  • Dolore acuto agli occhi;
  • Lacrimazione
  • Vertigini
  • Rinorrea.

Per sbarazzarsi di eruzioni cutanee, è necessario rimuovere i componenti chimici dal corpo. Per questo, vengono prescritti antistaminici ed enterosorbenti.

Altri motivi

Il rossore e il prurito della pelle possono essere una reazione all'esposizione ai raggi ultravioletti. Tale allergia è inerente ai bambini piccoli o agli anziani.

Un'allergia al metallo è causata dalla penetrazione degli ioni di lega attraverso lo strato superiore dell'epidermide, che porta alla comparsa di elementi patologici sulla pelle. Il trattamento consiste nell'eliminare il metallo patogeno.

La reazione a una puntura d'insetto si manifesta con arrossamento, prurito e bruciore nel sito del morso. Nella forma acuta, si osservano difficoltà respiratorie, mancanza di respiro, polso rapido, forte riduzione della pressione sanguigna, vertigini gravi.

Importante: una reazione allergica acuta alle punture di insetti richiede cure mediche di emergenza.

Lo stress cronico può provocare allergie. Tuttavia, non letteralmente. L'eccitazione in un contesto di bassa immunità provoca la produzione di sostanze chimiche e ormoni speciali, che portano a eruzioni cutanee.

Terapia farmacologica: droghe e caratteristiche dell'applicazione

La risposta alla domanda su come trattare un'eruzione allergica dipende dalla gravità delle manifestazioni cliniche e dall'eziologia della malattia. Molto spesso, le allergie sono patologie croniche, un trattamento adeguato aiuta a raggiungere una remissione stabile..

Oltre al sistema immunitario, lo sviluppo della reazione è influenzato dalla funzionalità del fegato. Se l'organo interno non affronta la rimozione di sostanze tossiche, ciò influisce sulle condizioni della pelle.

Terapia antistaminica

L'istamina è un ormone che regola i processi vitali nel corpo. Una delle sue funzioni è protettiva. Fornisce un aumento del flusso sanguigno nell'area danneggiata. In condizioni normali, non attivo.

Sullo sfondo di stress grave, shock emotivo, allergeni, lesioni, intossicazione tossica, la sua concentrazione aumenta in modo significativo. Ciò porta allo sviluppo di spasmi dei vasi sanguigni, abbassamento della pressione sanguigna, gonfiore, prurito e altri sintomi..

Gli antistaminici hanno lo scopo di bloccare questo ormone. Si distinguono tre generazioni di medicinali:

  1. Il primo. Riducono rapidamente l'attività patogena nel corpo, tuttavia, hanno una proprietà sedativa, che porta alla sonnolenza. Rappresentanti: Tavegil, Suprastin, Difenidramina.
  2. Il secondo. Assorbito lentamente, sebbene caratterizzato da un effetto prolungato, non provoca sonnolenza, ma provoca una violazione del ritmo cardiaco. Questo è Claritin, Loratadin, Fenistal.
  3. La generazione T è progettata in base ai primi due. Quasi non causano reazioni avverse, hanno un effetto duraturo. Abbastanza da prendere una volta ogni 24 ore - Karebastin, Desloratadin.

Ogni medicinale ha le sue controindicazioni, pertanto viene prescritto individualmente in base alle manifestazioni allergiche e all'età del paziente..

sedativi

Lo stress cronico porta a varie malattie. Le nevrosi a lungo termine influenzano negativamente lo stato dello stato immunitario, riducono il numero di cellule immunitarie.

Prescrivere sedativi:

  • Valeriana, Persen, Novo-Passit - sono costituite da diverse piante medicinali;
  • Valocordin, Corvalol - include fenobarbital;
  • Gli antidepressivi sono prescritti solo in casi gravi (desipramina).

Nota: i preparati a base di erbe danno l'effetto terapeutico desiderato solo con un lungo ciclo di trattamento.

assorbenti

Aiutano a rimuovere sostanze tossiche e prodotti di decomposizione dal corpo, che si formano durante gli effetti patologici degli allergeni. È necessario prendere nel periodo acuto, come profilassi.

Assegna origine sintetica - Enterosgel, natura vegetale - Smecta, carbone attivo, Polysorb, Atoxil. Molteplicità e dosaggio sono determinati individualmente. Preso tra i pasti.

Terapia d'eruzione allergica topica

I farmaci ormonali sono raccomandati per lesioni estese. Il trattamento è sempre breve - 2-5 giorni. Non ormonali sono usati per il trattamento di eruzioni allergiche e durante il periodo di recupero dopo il trattamento ormonale. Fenistal aiuta a liberarsi dal prurito; sullo sfondo di un'infezione batterica, è necessario l'uso di Levomekol, unguento di zinco; per restauro della pelle - Actovegil, Solcoseryl.

Il trattamento di una reazione allergica è sempre complesso. Lo schema dipende dalle cause e dalla gravità dei sintomi. La terapia può essere integrata dall'assunzione di complessi vitaminici e minerali, immunostimolanti, procedure fisioterapiche.

Eruzione cutanea: come determinare l'eruzione cutanea di una persona dall'eruzione cutanea

La pelle umana è l'organo più grande che, come una cartina di tornasole, riflette ciò che sta accadendo all'interno del corpo. Qualsiasi eruzione cutanea è il primo segno di una malattia o infezione, quindi non dovresti esitare se un'eruzione cutanea appare sul corpo. Devi contattare un'eruzione cutanea a un dermatologo e se l'eruzione cutanea appare nell'area genitale - a un ginecologo o urologo.

eruzione cutanea, eruzione cutanea

"data-medium-file =" https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2018/01/vyisyipaniya-syip.jpg?fit=450%2C300&ssl=1? v = 1572898589 "data-large-file =" https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2018/01/vyisyipaniya-syip.jpg?fit=828%2C550&ssl = 1? V = 1572898589 "src =" https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2018/01/vyisyipaniya-syip-828x550.jpg?resize=790% 2C525 "alt =" rash, rash "width =" 790 "height =" 525 "srcset =" https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2018/01/ vyisyipaniya-syip.jpg? w = 828 & ssl = 1 828w, https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2018/01/vyisyipaniya-syip.jpg?w=450&ssl = 1 450w, https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2018/01/vyisyipaniya-syip.jpg?w=768&ssl=1 768w, https: // i1.wp.com / medcentr-diana-spb.ru / wp-content / uploads / 2018/01 / vyisyipaniya-syip.jpg? w = 894 & ssl = 1 894w "dimensioni =" (larghezza massima: 790px) 100vw, 790px " data-recalc-dims = "1" />

Tipi di eruzioni cutanee e cause del suo aspetto

Un'eruzione cutanea è un cambiamento visivo nella struttura e nel colore della pelle, è caratterizzata da arrossamento, prurito, desquamazione e persino dolore. L'alone dell'eruzione cutanea, nonostante l'integrità esterna, è costituito da singoli elementi, che includono:

  • ulcere (difetti sulla superficie dell'epidermide causati da un rallentamento dei processi di recupero negli strati superiori della pelle);
  • erosione (difetto epiteliale superficiale senza formazione di cicatrici)
  • papule (un nodulo denso situato sopra la superficie della pelle);
  • vescicola (una capsula riempita di liquido situata negli strati superiori dell'epidermide);
  • pustola (formazione di cavità sulla superficie della pelle piena di pus);
  • un blister (un elemento sulla superficie della pelle causato da infiammazione e gonfiore del derma papillare);
  • nodi (noduli densi e indolori sulla pelle);
  • emorragie (emorragie sottocutanee causate da alta permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni);
  • petecchie (emorragia sottocutanea spot causata da lesione capillare);
  • ascessi (formazioni localizzate in profondità piene di pus).

A seconda della posizione dell'eruzione cutanea, è possibile determinare l'origine del problema. In particolare:

  • Le reazioni allergiche danno un'eruzione cutanea su mani e viso;
  • Per le infezioni, le eruzioni cutanee sul corpo (addome, schiena) sono caratteristiche;
  • Le IST sono localizzate sui genitali, sulle cosce interne e sulla pelle intorno all'ano;
  • Lo stress indebolisce il sistema immunitario, quindi l'eruzione cutanea è localizzata in tutto il corpo (ma, a differenza di un'allergia o un'eruzione cutanea dovuta a infezioni, la reazione agli allergeni e alle immunoglobuline sarà negativa)%;
  • I problemi agli organi gastrointestinali sono espressi come gravi anomalie della pelle (con colite ulcerosa - eritema nodoso (infiammazione del tessuto sottocutaneo e dei vasi sanguigni sotto forma di nodi), con problemi pancreatici - dermatite atopica, infezioni intestinali provocano piodermite - ulcere sulla pelle);
  • Eruzioni cutanee con problemi di sangue o vasi sanguigni si verificano sull'addome e si diffondono in tutto il corpo. È caratterizzato dall'assenza di prurito.

Che tipo di eruzione cutanea è tipica per le allergie

Le eruzioni cutanee con allergie non sono causate dalla risposta immunitaria del sangue agli elementi allergici. Gli Haptens sono responsabili di tutto - semplici composti chimici che non possiedono immunogenicità. Ma tendono a legarsi a una proteina portatrice. Attaccandosi alla macromolecola, il complesso appena formato sintetizza le immunoglobuline. Dal corpo, viene percepito come estraneo, provocando un aumento del livello dei leucociti. Di conseguenza, la pelle è coperta da macchie rosse di diverse dimensioni e diversa localizzazione..

Un'eruzione allergica è caratterizzata dalle seguenti caratteristiche:

  • Non provoca sempre prurito e febbre;
  • Accompagnato dal gonfiore del viso, delle palpebre, del naso che cola;
  • L'area dell'eruzione cutanea corrisponde ai punti in cui la pelle tocca l'allergene (per allergie ai gioielli - sul polso o sulle dita, sul deodorante - sotto le ascelle, sui cosmetici - sulle palpebre o intorno alla bocca);
  • Un esame del sangue mostra un aumento del numero di eosinofili;
  • L'analisi del sangue biochimica rimane invariata.

La forma più comune di eruzione cutanea con allergie è l'orticaria. In apparenza, ricorda le macchie rosa che appaiono sulla pelle dopo il contatto con le ortiche. L'orticaria è una reazione a polline, cosmetici, polvere. Spesso localizzato nelle pieghe dei gomiti, delle ginocchia e dei polsi. Accompagnato da forte prurito e desquamazione della pelle.

A seconda dell'allergene, l'eruzione cutanea ha i seguenti tipi:

  • Allergia al cibo. È un'eruzione eritematosa sotto forma di punti ruvidi che si alzano sopra la superficie dell'epidermide. Una caratteristica delle allergie alimentari è il forte prurito..
  • Allergia al freddo. Si verifica quando le aree della pelle esposte vengono a contatto con il freddo (aria, acqua). Sebbene il raffreddore stesso non provochi una reazione allergica, è il fattore scatenante di una reazione allergica al malfunzionamento della tiroide, della milza, ecc. L'allergia al freddo è accompagnata da lacrimazione, secrezione nasale e comparsa di macchie biancastre e rosa, graffianti, sulla pelle, che scompaiono da soli dopo qualche tempo. Se una persona ha avuto almeno una volta un'allergia al freddo, deve consultare un medico per scoprire la vera causa del malfunzionamento del corpo.
  • Allergia (dermatite atopica) alla polvere / pelo degli animali. Viene spesso diagnosticato nei bambini. Si manifesta sotto forma di un'eruzione cutanea pruriginosa, accompagnata da una maggiore secchezza della pelle. In alcuni casi, ci sono ulcere piangenti. Il test più semplice per rilevare la dermatite atopica: prendi un normale righello scolastico e premi sull'area dell'eruzione cutanea per 20 secondi. Se dopo pochi minuti sulla pelle rimane una striscia bianca, si tratta di dermatite atopica. Se la pelle ha riacquistato il suo colore precedente, si tratta di un'eruzione cutanea di natura diversa..
  • Allergia all'alcol. L'alcol ha un effetto vasodilatatore. Di conseguenza, più sostanze, comprese quelle tossiche, vengono assorbite nel sangue. più componenti nella composizione di una bevanda alcolica, maggiore è l'allergia ad essa. La bevanda più “pericolosa” è l'assenzio, che comprende assenzio, anice, finocchio, coriandolo, melissa. La pelle è coperta di macchie rosse, come da ustioni. Negli alcolisti cronici che consumano quotidianamente vino a buon mercato, un viso arrossato e stagionato è il risultato della costante intossicazione alcolica del corpo. Se una tale reazione si è verificata in una persona normale, deve scoprire la fonte dell'allergia e consultare un medico. Il pericolo maggiore è l'edema di Quincke, quando i polmoni si gonfiano e la persona muore in pochi minuti.

Esistono 4 tipi di eruzioni allergiche: cibo, contatto, respiratorio e respiratorio. I maggiori soggetti allergici sono i bambini. Tieni presente che non tutti gli alimenti consumati dagli adulti sono adatti ai bambini..

Non lasciare un'eruzione cutanea in un bambino incustodito. Il più pericoloso è un'eruzione cutanea causata da infezione da meningococco. Esternamente, ricorda un'allergia alimentare, ma la temperatura corporea aumenta. È meglio giocarlo in sicurezza e per qualsiasi eruzione cutanea nel bambino è necessario consultare un medico.

Eruzione cutanea infettiva: caratteristiche e differenza dalle eruzioni allergiche

Le caratteristiche distintive di un'eruzione allergica sono vescicole (capsule con liquido all'interno), papule (grani) e pustole (vescicole con pus). Un'eruzione cutanea infettiva ha questi sintomi..

Varie infezioni e virus, che entrano nel corpo, danneggiano, prima di tutto, le mucose e la pelle. A differenza di un'eruzione allergica, un'eruzione cutanea infettiva è sempre accompagnata da un aumento della temperatura corporea.

Anche segni caratteristici di infezione:

  • intossicazione corporea, vomito, mal di testa
  • affaticabilità veloce
  • messa in scena, diffondendo l'eruzione cutanea ad altre parti del corpo ogni giorno
  • linfonodi ingrossati
  • le eruzioni cutanee sembrano papule, vescicole e pustole
  • la pelle si asciuga e si stacca.

L'eruzione cutanea durante l'infezione non provoca prurito, ma toccarla provoca dolore. La causa dell'eruzione cutanea è le seguenti malattie:

  • Herpes: a seconda del tipo di virus, la pelle del viso (labbra) o dei genitali (testa del pene, labbra) è interessata. L'eruzione cutanea ha l'aspetto di vescicole, che si aprono gradualmente e al loro posto si formano ulcere. Al completamento, si forma una crosta che non può essere toccata;
  • Scabbia: l'agente causale è un segno di spunta microscopico che lascia passaggi più sottili sotto la pelle. Si verifica un prurito intollerabile;
  • Varicella: un'eruzione cutanea ricorda una puntura di zanzara piena di liquido sieroso. Le vescicole si diffondono in tutto il corpo, incluso il cuoio capelluto. Suole e palme rimangono intatti;
  • Febbre scarlatta: l'eruzione cutanea ha l'aspetto di roseol - macchie rosa punteggiate di varie forme. Dopo alcuni giorni, l'eruzione cutanea diventa pallida e diventa marrone. Dopo aver normalizzato la temperatura, la pelle si sbuccia ed esfolia. Una caratteristica è il rossore della lingua e l'ingrandimento delle papille;
  • Morbillo: l'eruzione cutanea sembra papule, che sono localizzate all'interno delle guance, delle gengive. L'eruzione si diffonde dal collo alla schiena, ultimo ma non meno importante, agli arti. La mucosa degli occhi si infiamma;
  • Rosolia: la pelle è ricoperta da macchie rosse localizzate nei fianchi e nei glutei, si osserva malessere;
  • Mononucleosi infettiva: aumento dei linfonodi, rigonfiamento delle adenoidi. Si osserva un'eruzione cutanea in tutto il corpo, anche al palato;
  • Infezione da meningococco: si tratta di un'infezione estremamente pericolosa che porta alla morte o alla disabilità di un bambino. È nell'aspetto dell'eruzione cutanea che puoi notare i sintomi della malattia nel primo giorno di infezione. L'eruzione cutanea durante l'infezione da meningococco è una conseguenza dell'esposizione alle tossine causata dall'attività vitale del meningococco, che aumenta la permeabilità vascolare. L'eruzione cutanea ha una natura emorragica, cioè ha l'aspetto di piccole emorragie. È localizzato principalmente sui glutei, sugli arti.

Esiste un test efficace per distinguere un'eruzione meningococcica da altre eruzioni cutanee. Devi prendere un bicchiere, capovolgerlo, premere sul sito dell'eruzione cutanea e girare un po 'fino a quando la pelle intorno diventa bianca. Se la pelle diventa pallida e nel sito dell'eruzione cutanea, non si tratta di un'infezione da meningococco. Se l'eruzione cutanea rimane dello stesso colore, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza.

Eruzione cutanea causata da sangue e malattie vascolari

Un'eruzione cutanea con malattie del sangue o dei vasi sanguigni è causata da danni alle pareti dei capillari, a seguito della quale le petecchie appaiono sulla superficie della pelle - piccoli punti rossi luminosi. A differenza delle emorragie regolari, un'eruzione cutanea con una malattia del sangue non cambia colore quando viene premuto. Altri segni indicano la malattia:

  • ferite alle articolazioni (ginocchia, caviglie);
  • feci nere, diarrea, forte dolore addominale come in caso di avvelenamento;
  • un'eruzione cutanea copre tutto il corpo.

Le malattie che causano eruzioni emorragiche includono:

La porpora trombocitopenica idiopatica (malattia di Werlhof) è una malattia del sangue in cui le piccole arterie e i capillari sono bloccati da coaguli di sangue. Principalmente trovato nei bambini, in particolare i neonati. La malattia ha cause autoimmuni di etimologia poco chiara. Coloro. le proprie cellule immunitarie percepiscono le piastrine come un corpo estraneo e le attaccano. L'eruzione cutanea è indolore, si verifica come reazione all'introduzione di qualsiasi farmaco, localizzato nel sito di iniezione.

Hemoblastosis Questo è un tumore maligno che si verifica molto spesso durante l'infanzia. L'eruzione cutanea ha diversi tipi:

  • emisferi di colore rosso-marrone, ricoperti da una crosta;
  • vesciche con liquido sieroso all'interno;
  • simile a eruzioni cutanee di entrambe le dimensioni e sotto forma di macchie di sangue, che compaiono senza motivo.

In tutti i casi, le eruzioni cutanee causano un forte prurito. Gli esami del sangue per l'emocrastosi mostrano un aumento significativo del numero di globuli bianchi a causa di una diminuzione dell'immunità. Gocce di emoglobina, aumento dei linfonodi. La conta piastrinica sta diminuendo, il bambino è rapidamente stanco. La causa principale di un'eruzione cutanea nel sangue o nelle malattie vascolari è una diminuzione della conta piastrinica e una ridotta sintesi proteica coinvolta nella trombosi. Tale eruzione cutanea si verifica quando si assumono farmaci che promuovono il diradamento del sangue (aspirina, warfarin, eparina).

Angiopatia diabetica Questa è una violazione della capacità produttiva dei vasi degli arti inferiori, provocata dal diabete di tipo 1 e di tipo 2. A causa della malattia, le pareti dei vasi diventano più sottili, diventano fragili. Ciò provoca la distrofia della pelle. Piaghe ed erosioni compaiono sulla pelle.

Eruzione cutanea causata da problemi digestivi

La condizione della pelle dipende in gran parte dal lavoro degli organi interni. Usando la scheda delle eruzioni cutanee sul viso, puoi determinare in quali organi ci sono problemi.

  • l'acne sulla fronte indica problemi con l'intestino;
  • un'eruzione cutanea lungo l'attaccatura dei capelli indica problemi con la cistifellea;
  • acne sul ponte del naso - problemi al fegato;
  • ulcere alle tempie - problemi con la milza;
  • eruzioni cutanee sul labbro - una violazione dell'intestino;
  • acne al naso - malattie cardiache o disturbi endocrini;
  • eruzione cutanea sul mento - problemi ginecologici.

Eruzioni cutanee con malattia epatica

Nelle prime fasi della malattia del fegato, praticamente non si manifestano. Il primo sintomo sono eruzioni cutanee specifiche. Sono causati da un aumento della quantità di acido biliare nel sangue, che provoca intossicazione generale del corpo. La pelle diventa giallastra..

In caso di colestasi (blocco del tratto biliare), l'eruzione cutanea è localizzata su piedi e mani, sembra tracce di un'ustione. Con la cirrosi, le cellule del fegato muoiono, l'intero corpo diventa macchiato. Le malattie parassitarie del fegato causano eruzioni cutanee simili all'orticaria. Sono localizzati nella regione lombare e sull'addome..

È anche caratterizzato da una combinazione di eruzione cutanea e vene varicose, che causano un forte prurito, che si intensifica di notte. L'assunzione di antistaminici (farmaci contro le allergie) non provoca sollievo. Un aumento della bilirubina dona alla pelle una tonalità giallastra.

Eruzioni cutanee con malattia intestinale

Se il contenuto dell'intestino è scarsamente rimosso dal corpo, allora una parte delle tossine inizierà a penetrare nel sangue. Il corpo inizia a sbarazzarsi dei veleni attraverso un sistema di escrezione. Per questo motivo, la condizione della pelle peggiora, ne diventa caratteristica:

  • aumento del grasso
  • carnagione opaca
  • acne, non solo sul viso, ma anche su schiena, stomaco, petto
  • notevoli "punti neri", simili ai crateri del vulcano
  • la pelle diventa secca, disidratata
  • dopo che rimangono cicatrici di guarigione dell'acne.

Dopo le vacanze di Capodanno, molti notano un deterioramento delle condizioni della pelle, osservano lievi eruzioni cutanee che passano da sole. Sono associati alla contaminazione del corpo con tossine causate dall'ingestione di grandi quantità di alimenti pesanti.

Eruzione pancreatica

Il pancreas regola le funzioni secretorie, quindi una violazione del funzionamento dell'organo influisce sulle condizioni della pelle. Con un'esacerbazione della pancreatite, le eruzioni emorroidali (lividi) sono localizzate intorno all'ombelico, la pelle stessa acquisisce una tonalità marmorizzata. L'orticaria si trova in tutto il corpo a strisce, sono anche evidenti "gocce" rosse sulla pelle - aneurismi vascolari. Più punti prominenti sono rossi sul corpo, più intensa è la malattia..

Eruzione cutanea nervosa

Lo stress, la tensione nervosa spesso causano un'eruzione cutanea. Sotto l'influenza di una situazione stressante, l'immunità viene soppressa. Il corpo spende le sue risorse per mantenere il normale stato degli organi interni. Per questo motivo, le malattie precedentemente nascoste vengono esacerbate. L'indebolimento del sistema immunitario provoca anche orticaria - una piccola eruzione cutanea simile alla reazione dell'epidermide a un tocco di ortica. In un altro modo, questa patologia si chiama eczema nervoso. Lei, in contrasto con la solita reazione allergica, è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • forte prurito che non viene alleviato dagli antistaminici
  • il polso aumenta, si avvertono tremori alle mani
  • sonno agitato, sudorazione notturna
  • attacchi di panico, ansia e pericolo
  • gonfiore del viso e degli arti.

Di solito, l'eczema nervoso si verifica dopo una situazione traumatica o grave stress. Il trattamento di un'eruzione cutanea con creme o droghe non aiuta. Il miglioramento si verifica solo dopo aver normalizzato la situazione di vita. Il prurito degli alveari sui nervi lenisce i bagni con sale marino, che hanno anche un buon effetto sul sistema nervoso.

Eruzioni cutanee sulla pelle con problemi ginecologici

La condizione degli organi genitali nelle donne dipende strettamente dallo sfondo ormonale. Molte malattie (fibromi uterini, cisti ovariche, endometriosi) sono causate da squilibri ormonali, in particolare il rapporto tra androgeni (ormoni sessuali maschili) e ormoni sessuali femminili, indicato principalmente da un'eruzione cutanea specifica. Gli androgeni, in particolare testosterone e DHT (diidrotestosterone), sono prodotti nelle donne dalle ghiandole surrenali e dai testicoli. Le cellule che rivestono le ghiandole sebacee della pelle hanno recettori degli androgeni. Con un aumento della quantità di ormoni, i recettori reagiscono e la pelle secerne più grasso, creando una base nutritiva per i batteri. Inoltre, il DHT inizia a essere prodotto dalle ghiandole surrenali anche prima dell'inizio della pubertà, quindi, negli adolescenti, specialmente nelle ragazze, sono state osservate eruzioni cutanee per 10-12 anni.

Con ovaie policistiche in una donna, la quantità di ormoni femminili estrogeni e progesterone diminuisce e il livello di androgeni aumenta bruscamente. Insieme alle irregolarità mestruali, una donna sviluppa una forte acne "adolescenziale" sul viso e sul petto. L'oscuramento della pelle è evidente nell'inguine, nelle ascelle e intorno al collo. Inoltre, la donna nota un aumento della pelosità delle gambe, delle braccia, sopra il labbro. Tutto ciò è dovuto allo squilibrio ormonale..

Un aumento del livello degli ormoni femminili influenza anche le condizioni della pelle. Oltre all'acne sul viso e sul corpo, una sovrabbondanza di estrogeni rende la pelle opaca e opaca. Sembra perdere il tono. C'è anche una diminuzione della glicemia e un aumento della conta piastrinica.

Un aumento del progesterone inoltre non passa senza lasciare traccia. La pelle ha recettori del progesterone che rispondono alla crescita dell'ormone aumentando la produzione di sebo fino alla comparsa della seborrea oleosa. Il cuoio capelluto è coperto di croste, macchie rosa appaiono sul viso e sul corpo, la pelle su cui si sbucciano e si sfaldano. Negli adolescenti, il viso è coperto di tubercoli che, quando premuto, rilasciano una secrezione sebacea liquida..

I bambini hanno anche un'eruzione ormonale che può spaventare molto una giovane madre. Questa è la cosiddetta pustolosi cefalica neonatale. Sorge perché il bambino inizia a vivere separatamente dal corpo della madre, e per lui questo è un grave shock ormonale. La secrezione delle ghiandole sebacee aumenta, i dotti si ostruiscono, il che crea condizioni favorevoli per l'attività dei microbi.

Inoltre, il corpo di un neonato si libera degli ormoni che sua madre gli ha fornito durante la gravidanza. Oltre alle eruzioni cutanee, si osservano gonfiori e perdite vaginali delle ragazze. Nei ragazzi, lo scroto e il pene si gonfiano. Tutti questi sintomi scompaiono da soli dopo pochi giorni. La mamma deve assicurarsi che il bambino non suda, in modo che i batteri non si moltiplichino sulla pelle.

Se trovi un errore, seleziona un pezzo di testo e premi Ctrl + Invio