Allergia sul viso - le cause dell'aspetto e del trattamento della malattia

Allergeni

Le allergie nel corpo umano iniziano a causa della risposta del sistema immunitario umano alle proteine ​​estranee. Di conseguenza, si verifica un potente rilascio di istamina, che innesca il processo di comparsa di reazioni negative.
Le principali cause di allergie sul viso includono:

  • bassa temperatura dell'aria;
  • condizioni ambientali avverse sotto forma di vento forte e rafficato;
  • esposizione diretta ai raggi ultravioletti;
  • l'uso di alimenti altamente allergenici;
  • l'uso di alcuni farmaci che hanno un forte effetto sul corpo umano. Questo vale per antibiotici e sulfamidici;
  • stretto contatto con piante il cui polline o spore provoca lo sviluppo di macchie allergiche sul viso;
  • interazione con animali domestici, i cui capelli possono provocare un'allergia nell'uomo;
  • acari della polvere;
  • cosmetici di scarsa qualità o selezionati in modo improprio;
  • stress persistente o tensione nervosa;
  • vivere in una situazione ambientale sfavorevole;
  • predisposizione ereditaria alla comparsa di reazioni allergiche sul viso e su altre parti del corpo;
  • frequente pulizia profonda del viso, che porta all'esaurimento dello strato superiore dell'epidermide.

L'orticaria sul viso può verificarsi a causa di un'immunità debole, varie malattie croniche, cattiva alimentazione e cattive abitudini come bere alcolici o fumare.

Molto spesso c'è un'allergia sul viso delle donne durante la gravidanza, all'inizio della menopausa, nonché violazioni del corretto funzionamento del sistema endocrino.

La causa dello sviluppo di acne allergica sul viso può essere una o più. La cosa principale è notare i segni di una reazione negativa in modo tempestivo al fine di iniziare immediatamente un ciclo di trattamento. Lo sviluppo di complicanze, così come la velocità di recupero, dipende direttamente da questo..

I principali sintomi delle allergie facciali sono:

  1. Vesciche. Le eruzioni allergiche sul viso sono neoplasie di forma convessa di una tonalità rosa pallido o cremisi. Se una persona sviluppa orticaria sul viso, le tracce assomigliano a un'ustione da una pianta con lo stesso nome.
  2. Pustole. Queste sono formazioni purulente peculiari, all'interno delle quali è contenuto l'essudato. Se è consentita la formazione di pustole profonde, una persona avrà ancora cicatrici e fossa specifica dopo un ciclo di trattamento.
  3. Fiocchi. Le croste grigio-bianche o gialle sono di piccole dimensioni. Si formano a seguito di desquamazione dello strato superiore dell'epidermide. I luoghi caratteristici per la comparsa di squame sono sopracciglia, orecchie, palpebre e cuoio capelluto.
  4. Crosta. Si riferisce a segni secondari di allergie facciali. Il sintomo appare dopo l'essiccazione delle aree cutanee su cui si manifestava l'infiammazione. La forma cronica della malattia è caratterizzata da un colore giallo o grigio sporco della crosta.
  5. Arrossamento. Una faccia rossa è uno dei sintomi allergici più comuni. Di solito le macchie rosse sul viso appaiono sulle guance, sul mento e sulla fronte.
  6. Noduli. Le papule si formano sul viso da 3 a 30 mm di dimensione. Molto spesso, una persona ha macchie rosse sotto forma di noduli gonfi sul viso. Passano rapidamente dopo l'assunzione di droghe con antistaminici..
  7. Dermatite da contatto. Sulla base del nome, diventa già chiaro che un'eruzione allergica sul viso si manifesta attivamente nel luogo in cui è stato a contatto con l'allergene. I principali segni di una reazione negativa sono la comparsa di macchie rosse sul viso, gonfiore, prurito e bruciore della pelle.
  8. Eritema. Dopo l'inizio delle allergie in una persona, i capillari iniziano ad espandersi sul viso, che portano alla comparsa di macchie rosse. Di solito si alzano leggermente sopra la pelle, ma questo non si fa sentire al tatto. Dopo un corso di trattamento correttamente selezionato, non rimane nulla sul viso rosso sul viso. L'eritema scompare completamente dal viso.
  9. Erosione. Il segno di un'allergia ricorda una vescica aperta o un'ulcera sul viso. Diventano un ambiente favorevole per l'accumulo di vari microbi, batteri e funghi. Se non si avvia il trattamento, l'erosione può trasformarsi in dermatite atopica o eczema..
  10. Edema angioneurotico (edema di Quincke). Il segno è considerato uno dei più pericolosi quando si verificano allergie sul viso. Si manifesta sotto forma di gonfiore, gonfiore delle palpebre (mentre gli occhi del paziente diventano come piccoli alcali), formazione di edema sulla mucosa della bocca, del palato, della lingua e della laringe.

Se l'edema di Quincke viene rilevato in un paziente, è importante fornire immediatamente misure di pronto soccorso e chiamare un'ambulanza. Altrimenti, può verificarsi soffocamento e, di conseguenza, morte.

I sintomi della malattia possono manifestarsi dopo un diverso periodo di tempo. A seconda di ciò, le allergie su viso e collo sono suddivise nei seguenti tipi:

  • velocissimo. Una reazione negativa appare 10-15 minuti dopo il contatto con l'allergene. In alcuni casi, il tempo di manifestazione è ritardato di mezz'ora;
  • rallentatore. L'orticaria sul viso, così come tutti i segni caratteristici delle allergie diventeranno evidenti solo dopo 2-3 giorni.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata ai sintomi delle allergie sul viso nei bambini piccoli. Molto spesso, i genitori notano i primi segni di una reazione negativa dopo che il bambino è passato dall'allattamento al seno all'alimentazione artificiale o con l'introduzione di alimenti complementari. Questo è di solito osservato nei bambini di età inferiore a 1 anno..

Ci sono casi frequenti in cui un bambino allattato al seno ha un'orticaria sul viso dopo che sua madre ha mangiato cibi altamente allergenici.

Caratteristiche dello sviluppo di una reazione allergica in un bambino

I bambini piccoli hanno maggiori probabilità rispetto agli adulti di subire varie reazioni negative. Non sono ancora riusciti a formare e rafforzare pienamente il sistema immunitario. Le allergie al viso compaiono per i seguenti motivi:

  • disbiosi;
  • prendendo alcuni tipi di farmaci;
  • fattore ereditario;
  • mangiare cibi per la mamma che sono un forte allergene. Questo vale per frutta esotica, agrumi, cioccolato, bacche rosse, bevande zuccherate, prodotti in scatola;
  • alimentazione precoce.

Le allergie facciali nei bambini piccoli di solito si manifestano come diatesi o eczema. Tutti i sintomi sono localizzati sulle guance e sulla fronte sotto forma di arrossamento e desquamazione della pelle. In questo caso, il bambino diventa irrequieto e irritabile. Ha completamente interrotto il regime, possono iniziare ritardi nello sviluppo e sottopeso.

Ci sono diverse caratteristiche che aiuteranno i genitori a notare un'allergia alimentare sul viso nella fase iniziale. Questi includono:

  1. I sintomi si manifestano molto rapidamente..
  2. Il quadro clinico è pronunciato.
  3. I segni sono particolarmente pronunciati nel punto di contatto con l'allergene.
  4. Formazioni purulente compaiono sulla zona interessata della pelle.
  5. Iniziano ad apparire sintomi di allergia crociata.

Se non noti i primi sintomi in modo tempestivo e non inizi a trattare un'allergia sul viso, in una diatesi del bambino si svilupperà in asma bronchiale. Pertanto, quando i primi segni di una reazione negativa compaiono sul viso del bambino, i genitori dovrebbero immediatamente cercare aiuto da specialisti qualificati. I medici condurranno un esame completo e prescriveranno test, in base ai risultati dei quali sarà chiaro come trattare le allergie in faccia a un bambino.

Principi generali per il trattamento delle allergie facciali

Per la maggior parte delle persone, l'aspetto gioca un ruolo enorme. Pertanto, quando compaiono macchie rosse sul volto di una donna o di un uomo, cercano di sbarazzarsi delle manifestazioni negative con qualsiasi mezzo. Soprattutto spesso si pone ai rappresentanti del bello cosa fare se un'allergia inizia con una maschera o un trucco.

È importante utilizzare le giuste misure terapeutiche per non danneggiare la pelle delicata. È severamente vietato l'uso di potenti agenti, che di solito sono prescritti come trattamento principale per la pelle dei glutei e delle mani..

Il corretto corso del trattamento ha lo scopo non solo di eliminare le manifestazioni visive, ma anche di combattere le cause interne che potrebbero scatenare la comparsa di acne allergica sul viso. Soprattutto, gli antistaminici possono farlo. Il medico prescrive anche diversi spray e lozioni che agiscono delicatamente sulle aree interessate..

Prima di prescrivere il trattamento appropriato per il paziente, il medico deve studiare attentamente tutti i sintomi delle reazioni negative, nonché condurre un esame completo del corpo. Ciò determinerà con precisione le cause delle allergie. Ogni persona ha le sue caratteristiche individuali, che devono essere prese in considerazione da uno specialista prima di iniziare le misure terapeutiche.

Trattamento a base di farmaci

Tutti i farmaci vengono assunti solo dopo la nomina di un medico. Se decidi di iniziare o terminare l'assunzione di farmaci da solo, puoi provocare lo sviluppo di complicanze.
In genere, gli esperti prescrivono i seguenti tipi di farmaci:

Compresse o sciroppi

Questi farmaci combattono attivamente non solo le manifestazioni esterne di allergie sul viso sotto forma di irritazione o macchie rosse, ma influenzano anche positivamente la causa che ha innescato l'inizio di una reazione negativa. Gli sciroppi sono spesso prescritti per bambini di età inferiore ai 12 anni e compresse per allergie sul viso per gli adulti. Nella forma acuta di un'allergia, è meglio prendere Suprastin, Tavegil o Difenidramina.

Se un'allergia sulla guancia, sul collo o sulla fronte in un adulto ha acquisito una forma cronica o presenta sintomi lievi, il medico prescrive di solito:

Unguenti, gel e creme per eruzioni cutanee sul viso, non contenenti ormoni

Gli antistaminici topici includono:

Le medicine sotto forma di unguenti e creme per le allergie sul viso, che guariranno rapidamente le ferite e alleveranno l'infiammazione, includono:

  • Vundehil;
  • Bepanten;
  • Epidel;
  • Protopic;
  • Unguento solcoseryl.

Nastri emo

Gli emollienti aiutano ad ammorbidire e idratare la pelle, su cui iniziano a comparire i primi segni di allergia. Impediscono lo sviluppo di peeling e prurito. I farmaci efficaci sono:

  • Lokobeyz Ripea;
  • Topikrem;
  • Omnika;
  • Emolium
  • Dardia;
  • Mustella Stellatopia.

Per le allergie sul viso negli adulti, puoi utilizzare emulsioni, lozioni, unguenti, creme o gel.

Crema ormonale o pomata per il viso

I medicinali di questo tipo sono prescritti dai medici solo nei casi più urgenti e difficili, quando non vi sono risultati positivi da medicinali non ormonali. Adatto per la pelle delicata del viso:

  • Afloderm;
  • Elokom;
  • Advantan.

Per il trattamento delle allergie facciali nei bambini, in linea di principio non è consigliabile utilizzare farmaci di questo gruppo. Possono scatenare follicolite o rendere la pelle delicata troppo secca..

assorbenti

Quando una persona inizia a mostrare i primi segni di un'allergia sul suo viso, questo suggerisce che il lavoro coordinato di organi e sistemi interni è fallito. Pertanto, è molto importante pulire rapidamente il corpo da tossine, detriti alimentari o farmaci dannosi. I sorbenti più efficaci includono:

  • Carbone attivo;
  • Multisorb;
  • Lactofiltrum;
  • Enterosgel;
  • Polyphepan;
  • Sorbex;
  • Smecta.

Un'allergia sul viso può provocare la comparsa di segni aggiuntivi, che si manifestano sotto forma di insonnia, irritabilità, perdita di appetito. Una persona inizia a preoccuparsi molto a causa dell'aspetto, che porta a gravi disturbi psicologici, nonché alla comparsa di complessi, che sono difficili da eliminare in seguito. Per evitare ciò, è necessario sapere cosa fare quando viene rilevata un'allergia sul viso. Un medico può prevenire lo sviluppo di conseguenze negative. Prescrive l'assunzione di sedativi sotto forma di valeriana, Novopassit, una goccia di Karvelis, tintura di erba madre, preparazioni lenitive a base di erbe o un decotto di melissa e menta.

Come aiutare a sbarazzarsi delle allergie facciali

Puoi usare la medicina tradizionale solo dopo aver consultato il tuo medico. Non possono essere utilizzati come trattamento principale. Le ricette popolari vanno solo come strumento aggiuntivo. Hanno familiarità con l'umanità per molto tempo e sono stati in grado di dimostrare la loro efficacia eliminando i sintomi esterni e interni delle allergie sul viso..

I rimedi popolari più popolari per le allergie facciali includono:

  • calendula, camomilla, salvia, corteccia di quercia e successione. Ne viene prodotto un decotto medicinale, che viene utilizzato come una lozione sulla zona interessata della pelle;
  • aloe. La pianta è nota da tempo per le sue proprietà uniche. Il suo succo e la polpa vengono utilizzati per eliminare l'iperemia della pelle, che è uno dei principali segni di allergie sul viso..
  • ortica. Ne viene fatto un decotto, il cui uso aiuta a purificare il corpo umano dalle tossine;
  • mummia. Per preparare un prodotto efficace, è necessario prendere 1 litro di acqua bollita a temperatura ambiente. Aggiungi ad esso 1 grammo di balsamo naturale dalle montagne. La composizione risultante viene presa ogni giorno a 100 grammi..

Se dopo aver usato qualsiasi rimedio popolare i sintomi dell'allergia diventano, allora dovresti immediatamente smettere di prenderlo. Successivamente, è molto importante cercare rapidamente assistenza medica qualificata. Il medico adatterà il corso del trattamento e prescriverà farmaci adatti al trattamento in un caso particolare. Grazie a questo, una persona sarà in grado di evitare lo sviluppo di complicanze e si riprenderà rapidamente.

Face Allergy Prevention

Un corso di trattamento correttamente selezionato aiuterà a sbarazzarsi delle manifestazioni esterne e interne delle allergie. Ma ogni contatto con un allergene peggiorerà le condizioni di una persona, il che porterà alla ripresa della malattia. Per evitare la ricaduta, è necessario seguire alcune semplici regole. Le principali misure preventive sono:

  1. Conformità con una dieta medica speciale.
  2. Introduzione agli alimenti ricchi di vitamine, minerali e altri nutrienti.
  3. Eliminazione di tutti i tipi di stress, esperienze emotive e sovraccarico dalla vita.
  4. Scegli con cura i prodotti per la pulizia della casa.
  5. Sport attivi.
  6. Scegli correttamente tutti i cosmetici.
  7. Igiene personale.
  8. Pulire e ventilare l'appartamento regolarmente.
  9. Per un'esposizione prolungata al sole, utilizzare speciali prodotti per la protezione della pelle..
  10. Durante il trattamento, attenersi rigorosamente al dosaggio prescritto dal medico, nonché alla durata del trattamento.

Le reazioni allergiche sul viso sono fenomeni estremamente spiacevoli. Portano una persona non solo un senso di disagio, ma anche molte emozioni negative. Tutto ciò in combinazione può influire negativamente sulla vita futura di una persona. Pertanto, se i primi sintomi dell'insorgenza di un'allergia si trovano sul tuo viso, dovresti immediatamente cercare un aiuto medico qualificato. Solo gli specialisti qualificati saranno in grado di fare la diagnosi corretta in modo rapido e preciso, sulla base del quale verrà sviluppato lo schema ottimale per ulteriori trattamenti.

Eruzione allergica: cause, classificazione e trattamento

La malattia è caratterizzata dalla comparsa di vesciche, vescicole, macchie, papule, piaghe o erosione. Insieme a loro compaiono gonfiore, bruciore, prurito. Se si verificano i primi sintomi di allergie, è necessario contattare uno specialista che fornirà una descrizione competente delle eruzioni cutanee e prescriverà una diagnosi.

Le ragioni

Le ragioni sono l'elevata sensibilità individuale a varie sostanze. Questi includono tali mezzi:

  • domestico;
  • cibo;
  • epidermica;
  • medicinale;
  • verdura;
  • fungine.

La reazione a queste sostanze o ai loro componenti può manifestarsi con vari tipi di eruzioni allergiche che si verificano negli adulti.

Il fattore più comune è il cibo (legumi, agrumi, latticini, frutta). Questa è un'allergia alimentare che è regolata da un cambiamento nella dieta. Un'eruzione allergica sulle mani o sul viso può verificarsi a causa dell'esposizione a sostanze chimiche o piante velenose, punture di insetti.

Il nome comune per le malattie della pelle di natura allergica è allergodermosi. La particolarità della patologia è che ha la tendenza a ricadere, complicazioni. Le dermatosi allergiche comprendono dermatite, orticaria, neurodermite, eczema.

Hanno un sintomo comune: un'allergia sotto forma di eruzione cutanea. Queste varietà di malattie della pelle differiscono l'una dall'altra in specifiche manifestazioni cliniche, tipi di esantema (eruzione cutanea), localizzazione sul corpo.

Dermatite

Un'eruzione allergica sul corpo in un adulto, che si manifesta sotto forma di dermatite, è una malattia della pelle locale. Si verifica in diverse parti del corpo che sono a diretto contatto con allergeni. Molto spesso, un'eruzione cutanea sull'addome in un adulto, come nei fianchi, nella parte bassa della schiena, appare quando la pelle viene a contatto con biancheria intima sintetica o dopo aver usato prodotti per l'igiene inadatti.

La malattia inizia con arrossamento e gonfiore. Bolle piene di forma liquida sulla pelle danneggiata. Nel tempo scoppiano e al loro posto appare l'erosione.

Orticaria

L'orticaria è un tipo di eruzione cutanea sul corpo di origine allergica. La malattia è caratterizzata dalla comparsa di un'eruzione allergica con vesciche su schiena, fianchi, stomaco. Sono accompagnati da prurito, bruciore, formicolio. La causa dell'orticaria può essere allergeni alimentari, droghe, punture di insetti.

I sintomi di un'eruzione allergica sono evidenti da alcune ore a diversi giorni. La condizione può essere complicata dall'edema di Quincke, dallo shock anafilattico o andare in una forma cronica.

Eczema

Le cause dello sviluppo della malattia includono l'assunzione di alcuni farmaci, il polline delle piante, l'uso di gioielli in metallo e l'uso di prodotti chimici domestici.

L'inizio di una tale eruzione allergica negli adulti è acuto. La pelle si gonfia rapidamente, si sviluppano iperemia e piccole vescicole con liquido sieroso. Dopo un po 'scoppiano le bolle, le ferite si seccano e si formano delle croste squamose.

La localizzazione di un'eruzione allergica dipende dalla causa della malattia:

  • un'eruzione cutanea sul viso si sviluppa a causa di una violazione dell'igiene, l'uso di cosmetici di scarsa qualità, una pulizia o un peeling improprio della pelle;
  • eruzioni cutanee sulle mani si verificano dopo il contatto con prodotti chimici aggressivi in ​​fabbrica, pulizia o detergenti, polveri;
  • un'eruzione cutanea sulla pelle si sviluppa con un'infezione fungina o vene varicose, a volte un'eruzione allergica sulle gambe è associata a intolleranza al latte.

neurodermite

La neurodermite è una malattia allergica neurogena che colpisce la pelle. Si sviluppa spesso durante la pubertà.

Cause di neurodermite:

  • stress, depressione prolungata;
  • sforzo fisico o mentale;
  • patologia dell'apparato digerente;
  • intossicazione del corpo;
  • contatto con prodotti chimici, allergeni domestici;
  • abuso di droghe.

È caratterizzato da forte prurito cutaneo, ingrossamento della pelle, comparsa di crepe dolorose, ulcere. L'eruzione cutanea, a seconda della forma di neurodermite, può essere localizzata sul cuoio capelluto, sul viso, sul collo e sulle mani. Meno comunemente visto sui piedi. Di sera e di notte, il prurito si intensifica. In inverno, la malattia peggiora e in estate inizia la remissione..

Localizzazione

Le allergie possono verificarsi in qualsiasi area della pelle o delle mucose. Con dermatite atopica, i difetti della pelle sono localizzati sul viso, sulle pieghe dei gomiti e delle ginocchia.

Con la dermatite da contatto, si osservano in luoghi in cui l'allergene viene a contatto con la pelle, ad esempio un'eruzione cutanea sui fianchi o sui palmi delle mani. Quasi tutte le specie sono caratterizzate da un'eruzione allergica allo stomaco..

Quale medico tratta un'eruzione allergica??

L'accoglienza primaria, se non c'è allergologo nella clinica, può essere effettuata da medici di medicina generale - terapisti o medici di famiglia. Il compito di questi specialisti:

  • ispezionare l'eruzione cutanea per allergie, determinare i tipi di eruzioni allergiche;
  • prescrivere esami di laboratorio;
  • scegliere antistaminici;
  • scrivere un rinvio a specialisti specializzati - un dermatologo, specialista in malattie infettive, allergologo.

Alcuni tipi di eruzioni allergiche possono portare a shock anafilattico. Se la vittima ha un forte calo di pressione, svenimenti, convulsioni, la pelle diventa blu o pallida, la respirazione è difficile, un'ambulanza deve essere chiamata immediatamente. Solo i medici possono abilmente fermare questi sintomi..

Diagnostica

La diagnosi inizia con l'esame e l'interrogatorio del paziente. Le cause delle eruzioni cutanee non possono essere solo allergeni. Altri fattori includono malattie infettive, malattie del sangue e dei vasi sanguigni, patologie degli organi interni.

L'esame includerà tali procedure e analisi:

  • Test di scarificazione. Progettato per rilevare reazioni del corpo a pannelli (complessi) o singoli allergeni. I preparati diagnostici vengono applicati all'avambraccio. Allo stesso tempo, puoi esaminare la risposta del corpo a 40 allergeni. La comparsa di arrossamenti, papule, vesciche segnala la sensibilità del corpo.
  • Analisi del sangue generale. L'ESR può essere aumentato, così come il contenuto di leucociti, gli eosinofili saranno più del 5%.
  • Allergochip ImmunoCAP. Questo è un esame del sangue per immunoglobuline specifiche E. Viene prescritto per determinare la sensibilità del corpo simultaneamente a 112 componenti.
  • Istamina. Viene esaminato il sangue venoso. Con le allergie, si osserva un aumento del livello di questo mediatore infiammatorio..
  • Immunoglobuline sieriche totali E (IgE) (ImmunoCAP). Uno studio a livello di gamma globuline prodotte dai linfociti B. Si formano nel sangue di alcune persone quando proteine ​​estranee entrano nel corpo..
  • L'immunogramma. Lo studio è condotto per valutare lo stato del sistema immunitario. L'analisi rivela HIV, reazioni allergiche.
  • Analisi per IgE e IgG4 specifiche. È prescritto se il paziente ha un alto grado di reazione agli allergeni. I campioni di siero di sangue venoso vengono miscelati con vari allergeni. I risultati sono determinati usando reagenti enzimatici (test ELISA) o radioisotopi (test RAST).
  • Test provocatorio. Un test radicale, che è l'introduzione di un allergene nel corpo. Può causare una forte reazione o shock anafilattico, quindi viene eseguito solo in ospedale.

Trattamento

Il trattamento di un'eruzione allergica ha lo scopo di limitare i contatti con sostanze pericolose per la salute umana e ridurre la sensibilità del corpo.

Limitare il contatto con allergeni domestici

I principali modi per contrastare gli allergeni a livello familiare:

  • regolare pulizia a umido, aerazione;
  • sostituzione di indumenti, materiali e articoli per l'igiene con altri anallergici;
  • prodotti chimici domestici sicuri;
  • limitazione del contatto con animali domestici;
  • l'esclusione di determinati alimenti dalla dieta;
  • cambio di residenza (appartamento, città).

Terapia farmacologica

I farmaci più comuni per la terapia allergica sono gli antistaminici. Questi includono Loratadin, Claritin, Clemastine, Tsetrin, Zirtek. Una grave eruzione allergica richiede l'uso di farmaci glucocorticosteroidi. Farmaci ormonali, come desametasone, prednisolone, mometasone, sono raccomandati in casi estremi con il rischio di shock anafilattico..

Per facilitare la respirazione in caso di gonfiore della mucosa nasale, vengono utilizzate gocce o spray vasocostrittori: Xylometazoline, Oxymetazoline. Nei sintomi acuti delle allergie negli adulti, viene prescritto un singolare per ridurre il gonfiore e l'infiammazione..

Per alleviare il prurito, l'infiammazione sulla pelle negli adulti, vengono utilizzati unguenti a base ormonale: Gistan, Lokoid, Elokom. Il trattamento delle eruzioni cutanee allergiche nelle donne in gravidanza viene effettuato utilizzando agenti non ormonali, ad esempio Bepanten o Protopic.

Le eruzioni allergiche sono una reazione specifica di un organismo a proteine ​​estranee. Il trattamento delle eruzioni allergiche dovrebbe essere sotto la supervisione dei medici. Hanno un numero sufficiente di metodi diagnostici per determinare le cause dell'eruzione cutanea. Inoltre, la medicina offre una varietà di farmaci che possono alleviare il paziente dal disagio, preservare non solo la salute, ma a volte la vita.

Eruzione cutanea allergica senza prurito. Cause della sindrome di Lyell. Quali alimenti possono causare allergie cutanee??

Un'eruzione allergica è l'aspetto sulla pelle di una persona di vari cambiamenti che differiscono nell'aspetto e nel colore dal resto della pelle. Spesso l'eruzione cutanea è accompagnata da prurito e arrossamento..

La manifestazione di un'allergia può essere una reazione locale della pelle a uno stimolo esterno o indicare una malattia interna.

Osservare attentamente la pelle e i cambiamenti che si verificano su di essa. Un trattamento precoce adeguato aiuterà a combattere l'eruzione cutanea e può limitare i suoi effetti negativi. Ciò è particolarmente importante quando la pelle sensibile è soggetta a cicatrici e scolorimento..

Attenzione! Il consiglio di cui sopra è solo un'offerta e non può sostituire una visita con uno specialista. Ricorda che se hai problemi di salute, dovresti consultare il tuo medico! L'eruzione cutanea è un sintomo non specifico della presenza di vari tipi di lesioni cutanee. Un'eruzione cutanea in alcuni casi è accompagnata da prurito - una sensazione spiacevole che provoca la necessità di graffiare l'attrito. L'eruzione cutanea pruriginosa ha spesso una superficie allergica, può anche essere causata da malattie infettive..

Quando si esamina un paziente, la cosa principale per un medico per distinguere una reazione allergica dai sintomi della malattia è prescrivere il trattamento appropriato.

Forme di manifestazione

L'eruzione cutanea è il primo segno di un'allergia e il luogo della sua insorgenza sul corpo può essere qualsiasi.

Malattie della pelle che causano eruzioni cutanee pruriginose

L'orticaria è una malattia manifestata da un'eruzione cutanea di eritema e gonfiore della pelle, con una forte che si verifica dopo il contatto con un agente sensibile. La pelle del paziente sembra bruciare l'ortica - da qui il nome. Le complicazioni possono includere: debolezza e vertigini dovute a ipotensione, nausea, vomito.

Spesso ha una base allergica, ma esiste anche un sottotipo di allergia. Antistaminici e glucocorticosteroidi sono usati per trattare l'orticaria. Questa è una malattia della pelle, manifestata da prurito papule e vescicole che si sbiadiscono sulla superficie dell'eritematosi dopo il contatto con un agente allergico.

Una piccola area della pelle può essere colpita e un'eruzione cutanea può diffondersi in tutto il corpo..

Oltre a prurito e bruciore, a volte si osservano peeling delle macchie e gonfiore. L'infiammazione può bagnarsi nel tempo..

La forma di un'eruzione allergica è diversa:

Il tipo di eruzione cutanea dipende dalla causa che lo ha causato e dallo stadio della malattia..

Nel trattamento dell'eczema da contatto, vengono utilizzati glucocorticosteroidi, antistaminici e lubrificanti per la pelle. È anche necessario interrompere l'esposizione a un agente allergico. Questa è una malattia dermatologica, manifestata nella formazione di sbiadimento follicolare violetto e acido, coperta da una maglia bianca, accompagnata da un forte prurito. La malattia di solito appare negli adulti, spesso accompagnata da diabete e malattie del fegato. I glucocosteroidi e gli immunosoppressori sono usati nel trattamento della flulilina.

Crescita eruzione cutanea nelle malattie infettive virali

Tra le malattie infettive associate a un'eruzione cutanea pruriginosa, distinguiamo tra le malattie descritte di seguito. La varicella è una malattia autolimitante, i farmaci antivirali sono usati raramente, i bagni con permanganato di potassio e i gancicani sono usati per danneggiare la pelle. L'herpes zoster si manifesta con prurito, gorgogliante sbiadimento su un'area limitata del corpo, accompagnato da un forte dolore. Non esiste un trattamento speciale per la sindrome di Giannotti-Krosti, il sollievo da steroidi allevia i corticosteroidi. La diarrea Gibert è una malattia molto probabilmente causata dal virus dell'herpes simplex, che presenta scolorimento rosa ed eritematoso con prurito e tendenza ad esfoliare, localizzata sul tronco e sulle estremità. La malattia è auto-limitante, viene menzionato il mentolo e viene utilizzato un unguento steroideo per alleviare la malattia..

Eruzione cutanea nelle infezioni della pelle

  • Antiretrovirali e analgesici sono usati per trattare lo zoster.
  • Malattia di Boston - causata da virus enterotossigenici di Coxsackie.
Diversi tipi di infezioni batteriche, fungine o parassitarie possono causare un'eruzione cutanea..

Sotto forma di orticaria

L'orticaria nel suo aspetto ricorda le ustioni che rimangono dalle ortiche. Questo è un sacco di vesciche sulla pelle che sono molto pruriginose e possono crescere di grandi dimensioni..

Questa malattia allergica-tossica si sviluppa a causa dell'esposizione ad allergeni esterni o dall'ingestione di prodotti che provocano una reazione allergica..

Infezioni fungine: possono apparire come eruzioni cutanee, prurito con tendenza a sfaldarsi la pelle. Una malattia infettiva infettiva viene trattata con antibiotici locali o sistemici, a seconda della gravità della malattia. Questa malattia parassitaria infettiva, che è caratterizzata da un'eruzione cutanea rossa con prurito alterato, peggiore dopo l'esposizione al calore e alla presenza, si trova principalmente in aree ben riscaldate.

  • Farmaci antifungini usati nel trattamento.
  • La malattia è trattata con farmaci antiparassitari come la permetrina..
  • Gli antistaminici possono aiutare a ridurre il prurito, il mentolo e gli unguenti steroidi.
L'allergia è associata a una risposta errata del corpo all'influenza di vari fattori.

L'orticaria può essere non solo una volta, ma anche permanente nel caso in cui le eruzioni cutanee compaiano regolarmente sulla pelle.

Ha sviluppato l'edema di Quincke

Il gonfiore della pelle e delle mucose è chiamato edema di Quincke, in cui le palpebre, le guance, le labbra, la laringe e in alcuni casi i genitali possono essere colpiti.

Consiste in una risposta immunitaria che porta alla formazione di anticorpi specifici che si legano all'antigene e portano al rilascio di mediatori infiammatori. I fattori che provocano allergie non sono generalmente dannosi di per sé. Possono verificarsi allergie: eruzioni cutanee, cheratosi, vomito e pericolo di vita.

Quali sono le cause delle eruzioni cutanee allergiche?

Con i cambiamenti allergici, abbiamo a che fare con la prima infanzia. Un'eruzione allergica in un bambino è spesso associata a ipersensibilità alimentare. Le allergie alimentari nei bambini di solito assumono la forma di un'allergia al latte di mucca. I bambini più grandi e gli adulti sono spesso allergici a: noci, molluschi, latte, uova, grano, pesce, soia e alcuni frutti. Per i bambini e gli adulti di grandi dimensioni, dobbiamo spesso confrontarci.

Nell'area dell'edema si avvertono dolore e bruciore, a volte prurito.

Questa è una malattia pericolosa, soprattutto se si è formato gonfiore nella laringe, che può causare soffocamento. La comparsa di edema è accompagnata da un cambiamento di carnagione in una tonalità bluastra.

Con un edema di Quincke, il paziente viene urgentemente ricoverato in ospedale.

Eczema

Le cause più comuni di questo tipo di allergia sono allergeni periodici come polline di erba, alberi, erbe infestanti, allergeni fungini, nonché allergeni domestici perenni, acari della polvere domestica. La posizione di questi cambiamenti dipende dall'età del paziente. Molto spesso, si verifica un'eruzione cutanea sul viso del bambino, sulla pelle del cuoio capelluto, a volte un'eruzione cutanea sull'addome e sulle estremità.

In un bambino fino all'età, si trova più spesso nell'articolazione del gomito, nelle ginocchia. Spesso abbiamo anche un'eruzione cutanea ai polsi. Al contrario, nei bambini più grandi e negli adulti, la posizione è la stessa della fascia d'età precedente, nonché all'interno della cresta delle mani.

Questa malattia è riconosciuta da macchie rosse ruvide, ruvide al tatto e che causano prurito piuttosto grave..

Con il decorso della malattia, l'eczema peggiora lo stato delle eruzioni cutanee, che si aprono e lasciano macchie erosive sulla pelle. Queste formazioni iniziano a staccarsi e bagnarsi.

Le foche dell'eczema si diffondono molto rapidamente, nella maggior parte dei casi colpendo il viso e le mani della persona. In rari casi, l'eczema appare in altre parti del corpo..

Che cos'è un'eruzione allergica?

Il secondo tipo di lesioni cutanee è l'eczema allergico, che è un'infiammazione dello strato superficiale della pelle allergica. Il primo sintomo dell'eczema sono i grumi, che poi si trasformano in vesciche. Nelle aree di contatto con sostanze sensibili, si verifica arrossamento della pelle.

Orticaria - Che cos'è la rinite allergica?

I pazienti lamentano prurito, spesso si occupano di gonfiore della pelle e del tessuto sottocutaneo. Nel tempo, la pelle diventa più spessa e meno elastica. L'orticaria è un altro, oltre al tipo più comune di allergia cutanea. Il sintomo principale è l'orticaria. Questo è un arrogante, ben distinto dalla pelle fiorita circostante, che può avere dimensioni e forme diverse. Orticaria causata da aumento della permeabilità localizzata e vasi sanguigni allargati.

La dermatite atopica appare immediatamente dopo il contatto con gli allergeni in soggetti con un aumentato livello di sensibilità nei loro confronti..

Le vescicole pruriginose si formano sulla pelle, causando dolore.

La dermatite può portare a piodermite se un'infezione penetra nell'area interessata.

Questi cambiamenti sono caratterizzati da rapida comparsa e rapida scomparsa, senza lasciare traccia. Sono spesso accompagnati da bruciore e prurito della pelle. In molti casi, anche l'orticaria allergica è accompagnata. Un'eruzione malsana e pruriginosa può anche causare irritabilità, mobilità eccessiva e disturbi del sonno..

Come trattare un'eruzione allergica?

Il trattamento principale per le allergie alla pelle e altre malattie allergiche è di interrompere il contatto con gli allergeni. Attualmente, la terapia desensibilizzante è molto popolare, che può alleviare o addirittura eliminare il disturbo. Questa terapia si basa su un dosaggio sistematico a lungo termine sottocutaneo, sottocutaneo o orale di antigene..

Cause di un'eruzione allergica. Elenco dei principali allergeni

Secondo le statistiche, oltre un quarto della popolazione dei paesi sviluppati soffre di vari tipi di allergie.

Il numero di persone esposte a questa malattia è in costante aumento..

Le cause delle allergie sono il costante deterioramento dell'ambiente e cambiamenti tangibili nella dieta dell'uomo moderno. Più spesso un bambino entra in contatto con possibili allergeni dall'infanzia, più sviluppano l'immunità nei loro confronti.

È inoltre necessaria un'adeguata cura della pelle per trattare le eruzioni cutanee allergiche. Si consiglia di lubrificare e idratare regolarmente la pelle. Eruzioni cutanee, macchie, vesciche o vesciche che compaiono sulle mucose o sulla pelle sono un segno di allergia, allergia o malattia. Spesso accompagnato da prurito o dolore. Ma nemmeno un'eruzione cutanea preoccupata e indolore dovrebbe disturbarci.

Non sottovalutare eventuali cambiamenti che appaiono sulla pelle. Un'eruzione cutanea può parlarci di una malattia, ma può anche manifestarsi come una reazione allergica a farmaci o integratori, spesso a un ingrediente specifico. A volte è anche una reazione ai cibi mangiati - il cosiddetto. allergie alimentari La pelle può anche reagire a peli di animali, cosmetici, prodotti chimici usati in abbigliamento e biancheria da letto.

L'elenco dei principali allergeni comprende:

  • Cibo;
  • zecche;
  • muffa;
  • sostanze chimiche;
  • morsi di insetto;
  • animali;
  • cosmetici;
  • polline;
  • freddo;
  • medicinali.

Droghe esterne

Sebbene esistano molti tipi diversi di eruzioni cutanee, possono essere suddivisi in segni di malattie infettive o non infettive. Il medico dipende sempre dalla causa specifica dell'eruzione cutanea. Determinare la forma dei cambiamenti, la loro scala, posizione, durata e altri sintomi ad essi associati è necessario per una diagnosi corretta..

Proviamo a sistematizzare le informazioni sulle eruzioni cutanee. Nessun panico: questi sono i tipi più comuni di lesioni cutanee e le loro cause. Se hai un forte prurito che si intensifica di notte e la tua pelle diventa rossa, specialmente tra le dita, le mani, lo stomaco, il busto e le natiche, questo è molto probabilmente un sintomo di scabbia. Questa è una malattia infettiva causata da parassiti che si diffonde tra le persone ed è santificata. Dovrai visitare un medico, ma non dimenticare di lavare e stirare accuratamente lenzuola, asciugamani e spogliatoio, altrimenti il ​​trattamento potrebbe essere inefficace.

Un'eruzione infiammatoria sul corpo può essere causata da una reazione cutanea a varie sostanze irritanti, come i farmaci esterni.

Appare nel luogo di applicazione del prodotto e di solito non si applica ad altre aree.

In caso di conferma di allergia, il medico deve adattare il trattamento in base alle caratteristiche del corpo del paziente.

Quali farmaci allergici sono adatti ai bambini?

L'infezione fungina appare in alcune aree della pelle sotto forma di prurito, macchie rosse squamose. L'infezione si verifica non solo a diretto contatto con il paziente. I normali asciugamani possono essere fonte di problemi. Nel caso delle zampe dei funghi, questo sarà l'uso delle stesse scarpe o il contatto con il pavimento della sauna o della doccia. Meglio prevenire che curare: anche gli onicotici tendono a essere curati.

La tua pelle nelle aree pelose è coperta da lievi ascessi? Questa è follicolite. Contrariamente alle manifestazioni, è un'infezione batterica. Un'eruzione cutanea sotto forma di macchie rosse coperte da squame luminose è la psoriasi. Può apparire su mani, gomiti, ginocchia, gambe, glutei, testa e schiena. Tende a ripresentarsi spontaneamente e recidivare..

capi di abbigliamento

Le allergie all'abbigliamento possono verificarsi per vari motivi..

Ad esempio, una persona può avere una maggiore sensibilità della pelle all'attrito meccanico dell'abbigliamento o alle sostanze utilizzate nella produzione di una cosa particolare.

Spesso, per ottenere il colore e la consistenza desiderati, i produttori utilizzano fissatori, coloranti e resine che irritano la pelle umana..

Se compaiono pezzi rossi sulla pelle, che iniziano a trasformarsi in vesciche e, inoltre, la pelle si gonfia in questo posto o addirittura si gonfia, quindi può verificarsi un'infiammazione della pelle, chiamata anche eczema. Un'eruzione cutanea di solito deriva dal contatto con un prodotto allergenico, come gioielli, cosmetici, prodotti chimici.

I sintomi locali possono unirsi

La dermatite atopica si manifesta con arrossamento, pelle secca con tendenza ad esfoliare e, molto spesso, da eccessivo prurito cutaneo. I cambiamenti si verificano principalmente nei gomiti e nelle ginocchia, sul viso, sul collo, ma anche su grandi superfici come l'avambraccio, le gambe e, in casi estremi, in tutto il corpo. I cambiamenti della pelle possono essere accompagnati da febbre da fieno o congiuntivite. Questi sono cambiamenti importanti da non sottovalutare..

Alcune persone possono avere una reazione allergica al tessuto di cotone, poiché i prodotti chimici sono usati per coltivare cotone che sono difficili da rimuovere anche con un'attenta lavorazione.

Profumi e cosmetici

Un'allergia ai cosmetici si manifesta sotto forma di dermatite, che si verifica immediatamente o poche ore dopo l'applicazione di cosmetici o profumi sulla pelle.

Molto spesso, la causa è una caratteristica individuale del corpo o della pelle sensibile.

Nella maggior parte dei casi, devi abbandonare i cosmetici che hanno causato una reazione.

Prodotti chimici domestici

Una reazione allergica ai prodotti chimici domestici è facile da diagnosticare. Questo è un tipo di allergia da contatto, i cui sintomi scompaiono rapidamente dopo l'esclusione del contatto con l'allergene..

La dermatite da contatto da prodotti chimici domestici si manifesta sotto forma di campi delineati in punti di contatto con il componente che ha causato la reazione.

I segni di una reazione allergica al sole variano a seconda della causa e dell'età della persona.

Molto spesso, si tratta di arrossamenti e pruriti della pelle nelle aree che sono state esposte al sole..

Una persona sana non dovrebbe avere allergie al sole. Molto spesso si verifica nei neonati, negli anziani e nelle persone con qualsiasi tipo di malattia cronica..

Contatto con vernici e vernici

I sintomi di un'allergia alle vernici si manifestano in un modo speciale.

Una persona inizia nausea, vertigini, dolore agli occhi, lacrimazione e naso che cola. Viene visualizzata un'eruzione cutanea.

In questo caso, i medici prescrivono antistaminici per rilasciare elementi chimici dal corpo..

Interazioni con sostanze tossiche

Quando si interagisce con sostanze tossiche, è possibile l'intossicazione del corpo, in cui la pelle soffrirà.

L'intossicazione provoca dermatite, che colpisce alcune aree della pelle.

Durante il trattamento, è indispensabile eliminare la causa delle tossine nel corpo..

L'allergia ai metalli non è necessariamente associata a una predisposizione ad essa.

Ioni di un metallo dopo un lungo contatto con la pelle iniziano a penetrare attraverso lo strato superiore nel corpo.

Di conseguenza, appare una reazione allergica, che può essere eliminata smettendo di indossare gioielli da un certo tipo di metallo.

La risposta del corpo alle punture di insetti

I sintomi di un'allergia al morso possono verificarsi singolarmente o insieme.

Questa è difficoltà respiratoria, arrossamento nel punto del morso e prurito, parto della gola e del viso, polso rapido, abbassamento della pressione sanguigna e vertigini.

Questa è un'allergia pericolosa che può portare a shock e perdita di coscienza..

La reazione acuta alle punture di insetti richiede cure mediche di emergenza.

Mangiare allergeni

Segni esterni di allergia alimentare compaiono entro pochi minuti dall'ingestione di un allergene.

Questo è dolore addominale, vomito e diarrea, eruzioni cutanee, gonfiore delle labbra.

L'allergia alimentare ai bambini si manifesta con la diatesi.

La maggior parte delle persone può essere curata dalle allergie alimentari seguendo una dieta rigorosa. Tuttavia, le allergie a pesci, arachidi e molluschi rimangono spesso fino alla fine della vita..

Intolleranza individuale a determinati farmaci

Una reazione allergica al farmaco può verificarsi entro un'ora dopo l'assunzione del farmaco o entro due giorni dopo l'assunzione.

In caso di grave intolleranza al farmaco, sono necessari il suo ritiro e il trattamento, che comprende farmaci con proprietà antistaminiche.

Se la reazione è debole e l'interruzione del farmaco è altamente indesiderabile, il medico può prescrivere un farmaco combinato e antistaminici.

L'intolleranza al farmaco si manifesta con orticaria, rinite, un attacco di asma bronchiale.

Avvelenamento gastrointestinale

Nella maggior parte dei casi, l'avvelenamento gastrointestinale è causato dalla moltiplicazione nei prodotti di E. coli e Staphylococcus aureus..

Gli avvelenamenti gravi possono essere causati sia da prodotti con una scadenza scaduta, sia da quelli durante lo stoccaggio di cui non sono state rispettate le condizioni e gli standard sanitari pertinenti. Le piante e i funghi velenosi possono spesso causare avvelenamenti..

Per il trattamento vengono utilizzati lavanda gastrica e assorbimento di assorbenti..

Risposta allo stress

Le allergie possono essere causate da stress prolungato..

Questa è una conseguenza di una diminuzione dell'immunità, in cui il corpo rilascia determinate sostanze chimiche e ormoni che causano sintomi allergici..

La stessa situazione stressante non può causare allergie, ma può solo aumentare il contenuto di istamine nel sangue e aggravarne i sintomi..

Caratteristiche del trattamento

Il trattamento delle malattie allergiche è sempre complesso e prevede diversi metodi di esposizione.

Queste sono misure volte ad eliminare il processo acuto, attuare misure preventive, misure di terapia di base.

Dopo la fine del contatto tra una persona e un allergene, prova ad escludere i suoi casi ripetuti. Evitare gli allergeni è un importante trattamento allergico altamente efficace..

Eruzione cutanea in tutto il corpo

La comparsa di vari cambiamenti della pelle sul corpo umano indica un malfunzionamento nel corpo. Molto spesso, è espresso da un'eruzione allergica che si verifica a seguito del contatto con stimoli esterni o interni.

Inoltre, un'eruzione cutanea sul corpo può essere accompagnata da un aumento della temperatura corporea.

Sulle mani

Un'eruzione cutanea sulle mani è spesso innescata dal contatto con un elemento chimico. Ad esempio, un detergente che contiene cloro.

Inoltre, dopo l'esposizione all'aria fredda a causa della pelle secca, può verificarsi un'eruzione allergica alle mani, che in alcuni casi non può essere utilizzata, ad esempio, durante la gravidanza. Pertanto, per eliminare il sintomo, la medicina alternativa può essere offerta comprende la preparazione di tinture alcoliche anallergiche, tasse e decotti. Molto spesso le lozioni vengono prodotte sulle aree interessate, ma a volte le tinture devono essere assunte per via orale.

I rimedi popolari danno buoni risultati se combinati con i moderni metodi di lotta contro le allergie.

Efficaci sono erbe come spago, viburno e camomilla. Tutti alleviano l'infiammazione e hanno un effetto rapido..

Esposizione locale

Numerosi farmaci per esposizione locale sono adatti sia per bambini che per adulti. Si tratta di creme, unguenti e gel, che hanno un effetto rigenerante sulla pelle, hanno effetti anti-prurito e anti-infiammatori. I preparati topici possono alleviare rapidamente spiacevoli sintomi allergici..

L'ingestione

In combinazione con farmaci che devono coprire le aree interessate della pelle, nella maggior parte dei casi vengono prescritti farmaci per uso interno. Oltre alle compresse, possono essere decotti di erbe e inalazione con oli speciali che hanno effetti anti-allergici.

Prevenzione

Dopo aver determinato le sostanze che causano una reazione allergica, cerca di evitare qualsiasi contatto con esse..

Ad esempio, se si è allergici alla polvere, spesso è necessario effettuare la pulizia a umido; se si è allergici agli animali domestici, non tenerli in casa. Se una persona è allergica a determinati farmaci, questo dovrebbe essere registrato nella sua cartella clinica. Inoltre, in merito alla presenza di una reazione a un determinato prodotto, è necessario informare parenti e amici stretti. Le persone allergiche a determinati alimenti dovranno preferire quegli alimenti che un allergologo consiglierà..

Le eruzioni allergiche sono una conseguenza dello sviluppo di dermatosi allergiche - un gruppo di malattie dermatologiche provocate da una reazione allergica. Infiammazione della pelle a causa della sua ipersensibilità ai singoli allergeni.

I provocatori di cambiamenti patologici possono essere medicine, cibo, materiali sintetici, polvere, peli di animali, ecc..

Il fattore eziologico nello sviluppo della dermatosi allergica è un allergene, che è una sostanza della struttura molecolare di origine proteica. A volte, gli allergeni sono elementi che non provocano una risposta immunitaria quando entrano nel flusso sanguigno. Piccole molecole che trasportano determinanti antigenici sono chiamate apteni. Sono in grado di legarsi alle proteine ​​dei tessuti, il che porta allo sviluppo di una reazione allergica. Tra i apteni, gli allergologi includono componenti di farmaci e altri composti chimici.

L'ingresso di allergeni nel corpo contribuisce allo sviluppo della sensibilizzazione, che porta ad un aumento indiretto della sensibilità dei recettori dell'istamina.

Una reazione simile è dovuta alla produzione di anticorpi e, in alcuni casi, alla sintesi di globuli bianchi sensibilizzati.

Eruzioni cutanee allergiche si verificano nella fase di sviluppo patofisiologico della malattia. È in questa fase che i mediatori del processo patologico sintetizzato nel corpo agiscono su cellule sane del derma, provocando la loro infiammazione.

Le ragioni

Esistono molti allergeni che possono provocare reazioni cutanee indesiderate, che portano allo sviluppo di dermatosi allergica. Secondo gli esperti, un forte aumento del numero di persone allergiche è dovuto a cambiamenti ambientali negativi, all'uso di prodotti geneticamente modificati e all'uso di cosmetici e detergenti igienici, tra cui apeni.

Molto spesso, si verificano eruzioni cutanee a causa del contatto con questi tipi di allergeni:

Molto spesso, le eruzioni allergiche sul viso sono il risultato di malfunzionamenti endogeni nel corpo. In particolare, l'insorgenza di reazioni immunitarie patologiche è causata da disfunzione del tratto digestivo, immunodeficienza, ipovitaminosi e aumento della permeabilità vascolare..

Classificazione delle eruzioni cutanee

La natura delle eruzioni cutanee dipende dal tipo e dallo stadio di sviluppo della dermatosi allergica. Possono essere localizzati in parti separate del corpo o essere generalizzati, ad es. diffuso in tutto il corpo. A questo proposito, i dermatologi distinguono diversi tipi principali di reazioni allergiche cutanee:

  1. dermatite allergica - infiammazione della pelle che si verifica a causa del contatto localizzato con un allergene. Molto spesso, la causa del suo sviluppo è il contatto con farmaci, detergenti o cosmetici decorativi;
  2. orticaria - uno dei tipi più facili di dermatosi allergica nel suo decorso sintomatico, i cui segni scompaiono entro poche ore o giorni dopo l'eliminazione dell'allergene;
  3. Il toxicoderma è un'infiammazione allergica acuta del derma, causata dalla penetrazione di allergeni nel corpo con il metodo ematogeno. Il processo infiammatorio coinvolge non solo il tessuto del derma, ma anche le mucose;
  4. l'eczema è un tipo separato di dermatosi allergica, caratterizzato dalla formazione di vescicole e ulcere piangenti sulla pelle;
  5. la dermatite atopica è una malattia caratterizzata da un decorso cronico. Il suo sviluppo è dovuto a una predisposizione genetica alle risposte immunitarie patologiche agli stimoli.

I tipi di eruzioni cutanee allergiche proposte nella foto dimostrano chiaramente la gravità del decorso della dermatosi allergica.

I processi infiammatori riducono la reattività dell'immunità cutanea, creando condizioni ottimali per lo sviluppo di un'infezione batterica.

Pertanto, quando compaiono i primi segni della malattia, è necessario consultare immediatamente un dermatologo per un aiuto.

Variazioni di eruzioni cutanee

Nel 65% dei casi, le eruzioni allergiche sul corpo sono rappresentate da diversi tipi di elementi infiammatori. I seguenti tipi di eruzioni cutanee primarie possono accompagnare lo sviluppo della malattia:

  • eritema - arrossamento patologico della pelle, innescato da vasi sanguigni eccessivi;
  • papule - una formazione piatta asimmetrica caratterizzata da rafforzamento della pelle;
  • vescicola - una neoplasia epidermica contenente un essudato chiaro o nuvoloso;
  • brufolo - un follicolo infiammato nella bocca di cui contiene masse purulente provocate dallo sviluppo della flora batterica.

Mentre la malattia progredisce, possono verificarsi eruzioni cutanee secondarie sulla pelle. Nella maggior parte dei casi, sostituiscono elementi patologici precedentemente apparsi:

  • squame - cellule cheratinizzate dell'epidermide;
  • erosione: piccole piaghe che compaiono dopo l'apertura delle vescicole;
  • croste - neoplasie ruvide rappresentate da essudato essiccato evacuato da vescicole;
  • macchie dell'età - macchie scure o chiare sulla pelle risultanti da ipo o iperpigmentazione.

Il trattamento prematuro della dermatosi allergica è irto di complicazioni che rappresentano una minaccia per la vita.

La progressione della malattia può portare a shock anafilattico o alla comparsa di edema di Quincke..

Caratteristiche della farmacoterapia

Il trattamento farmacologico per le eruzioni cutanee allergiche ha lo scopo di fermare i sintomi della malattia e ridurre il rischio di recidiva. Secondo il principio di azione, i farmaci sono suddivisi in:

A seconda del tipo e dello stadio di sviluppo della dermatosi allergica, il trattamento viene effettuato utilizzando i seguenti gruppi di farmaci:

  • decongestionanti - un gruppo di farmaci che fermano le reazioni allergiche avverse, in particolare la congestione nasale;
  • antistaminici - farmaci che sopprimono l'azione dei principali mediatori infiammatori - istamine;
  • inibitori dei leucotrieni - bloccanti delle reazioni allergiche.

Oltre alla farmacoterapia ed evitando il contatto con allergeni, gli esperti raccomandano di seguire un corso di iposensibilizzazione (immunoterapia). A causa dell'introduzione di una piccola quantità di allergeni nel corpo, la sensibilità dei recettori dell'istamina diminuisce, il che contribuisce all'eliminazione parziale o completa della dermatosi allergica.

L'immunoterapia può essere eseguita solo in centri medici speciali sotto la supervisione di un allergologo esperto. Altrimenti, questo metodo di trattamento può aggravare il decorso della malattia e provocare complicazioni..

Farmaci antiallergici

Una visita tempestiva da un medico nella maggior parte dei casi garantisce una rapida eliminazione di manifestazioni spiacevoli di allergie. Il trattamento conservativo delle eruzioni cutanee allergiche negli adulti è accompagnato dall'uso di farmaci come:

  • "Gistan" - un farmaco che regola i processi immunitari nel corpo, che sopprime le reazioni allergiche;
  • "Allertec" - un antagonista dei recettori dell'istamina, che contribuisce all'eliminazione dell'ipersensibilità cutanea;
  • "Fexadine" - un antistaminico che inibisce l'attività dei recettori H1 che provocano l'insorgenza di un'eruzione cutanea;
  • "Difenidramina" - un farmaco antiallergico con effetti analgesici e antinfiammatori;
  • "Astemizole" - un bloccante del recettore H con attività antiserotonina.
Un'eruzione allergica è una delle principali manifestazioni di dermatosi allergica. Per eliminare i processi infiammatori sulla pelle ed eliminarne l'ipersensibilità, vengono utilizzati farmaci con effetti analgesici, decongestionanti e antiflogistici.