Allergia in un cane: segni, sintomi, foto

Nutrizione

Le allergie ai cani non sono una malattia rara. Principalmente ha il carattere di intolleranza a qualsiasi cibo o ipersensibilità del sistema immunitario e / o digestivo dell'animale alle sostanze che compongono il mangime. È importante non perdere i sintomi di questa condizione e adottare misure tempestive per curare le allergie, correggere le diete, escludere il contatto con altri allergeni e garantire anche un'adeguata cura della pelle e del pelo del cane per prevenire complicazioni.

Cause delle allergie canine

L'allergia nei cani è una reazione patologica del sistema immunitario a qualsiasi sostanza che costituisce la dieta dell'animale. Come parte degli studi, è stato scoperto che i prodotti che hanno maggiori probabilità di provocare reazioni allergiche sono:

  • dolci, frutta a guscio, patatine, altri chicchi "dannosi",
  • alcuni tipi di carne,
  • le uova,
  • Latticini,
  • Grano,
  • Mais.

Sebbene la dipendenza da allergie o intolleranze alimentari individuali sul sesso o sulla razza dell'animale non sia stata identificata, nella maggior parte dei casi si osservano manifestazioni cliniche di questa condizione nei cani di età inferiore ai 15 mesi.

Manifestazioni di allergie nei cani

Manifestazioni cutanee. Il sintomo più caratteristico di un'allergia alimentare è il prurito che il cane sperimenta indipendentemente dal periodo dell'anno. L'animale spesso prude, morde qualcosa dai capelli, anche se quando esaminato, non si trovano pulci o altri parassiti.

La stagionalità di questo sintomo può essere osservata nei casi in cui gli alimenti stagionali vengono aggiunti alla dieta del cane, a cui è intollerante. Spesso, un prurito in un animale domestico attira l'attenzione quando, a seguito di un trauma costante sulla pelle, si unisce un'infezione secondaria e sulla pelle compaiono eruzioni cutanee, croste, zone bagnate o traballanti. Questo è un malinteso comune sul fatto che un segno di allergia in un cane sia un'eruzione cutanea e altre lesioni evidenti. Ma in questo caso, c'è una sostituzione della causa per la conseguenza: le manifestazioni elencate sono una complicazione di lesioni cutanee permanenti, non allergie.

Manifestazioni gastrointestinali. Secondo la ricerca, il 60% dei cani che soffrono di allergie alimentari ha un maggiore bisogno di defecare. Un animale può svuotare l'intestino fino a 6 volte al giorno mantenendo una dieta normale.

Molti cani avvertono anche un rammollimento delle feci, una diarrea intermittente e un aumento della formazione di gas nell'intestino. Di norma, l'appetito non è compromesso, ma periodicamente o costantemente ci sono segni di colite: gonfiore, gonfiore nell'intestino, frequente scarico di gas. Allo stesso tempo, il cane è ansioso, durante i periodi di esacerbazione può chinarsi, guarda lo stomaco durante una passeggiata, diventa meno attivo.

Altre manifestazioni di allergie. Nei cani con allergie alimentari, si osserva spesso otite esterna di una o entrambe le orecchie. Il cane è molto sofferente, poiché i tentativi di grattarsi l'orecchio causano dolore, scuote la testa, può diventare letargico o, al contrario, facilmente eccitabile. L'otite si presenta spesso come un sintomo indipendente, che appare in assenza di manifestazioni cutanee o non è associata ad esse al momento dello sviluppo.

Anche le malattie degli artigli e l'alopecia delle zampe sono indicative dell'intolleranza alimentare. In questo caso, si formano delle croste intorno agli artigli, gli artigli possono diventare irruviditi o deformati e si osserva la calvizie sulle pieghe delle dita (sulle "nocche").

È importante capire che tutti i sintomi elencati non sono specifici per allergie o intolleranze alimentari - queste stesse manifestazioni cliniche in varie combinazioni possono indicare altre patologie. Pertanto, ai primi segni di problemi con la salute del cane, è necessario contattare un veterinario. Solo uno specialista qualificato sarà in grado di differenziare le allergie da altre malattie con sintomi simili e scegliere le tattiche di trattamento ottimali..

Prendersi cura di un cane che soffre di allergie

Le allergie ai cani devono essere prescritte solo da un veterinario. A seconda dell'età dell'animale, delle caratteristiche della sua razza, della gravità dell'intolleranza alimentare e di altre circostanze, la scelta dei farmaci può variare notevolmente. Ma il proprietario dell'animale deve rispettare i principi generali di cura di un cane che soffre di allergie.

  • Il cane deve essere trasferito a una dieta ipoallergenica o rimosso dai suoi prodotti di menu a cui il suo sistema immunitario è ipersensibile. È anche importante ridurre al minimo l'influenza di fattori che potrebbero aggravare le condizioni dell'animale - non portare a spasso il cane in aree industriali, vicino alla carreggiata. Nella stagione calda, è necessario utilizzare repellenti (salvo diversa indicazione del veterinario) per proteggere l'animale dalle punture di insetti.
  • Cura con cura per la pelle e il pelo del cane. Per l'intero periodo di trattamento, dovrebbe essere escluso l'uso di pettini duri per la pettinatura della lana. Devono essere sostituiti con spazzole morbide che non danneggiano la pelle. È importante scegliere il prodotto giusto per l'igiene del cane. Uno di questi è uno shampoo ipoallergenico per cuccioli e cani con pelle sensibile ELITE ORGANIC. Lo shampoo non contiene sostanze che irritano la pelle del tuo animale domestico e estratti di erbe, aminoacidi, proteine ​​della seta, vitamine e altre sostanze hanno un effetto calmante sulla pelle, aiutandolo a recuperare.
  • Dovrebbe essere controllato in modo che il cane non si raffreddi, non venga a contatto con animali malati - a causa di allergie, la sua immunità è ridotta, l'animale è più vulnerabile alle malattie infettive e ad altre malattie.

Sintomi di allergie nei cani con foto di manifestazioni, trattamento con antistaminici a casa

L'allergia non è solo nell'uomo, i cani ne soffrono. Chiunque soffra di allergie lo sa: solo una compressa di loratadina o alcune gocce di Zodak alleviano notevolmente la condizione. È possibile trattare animali con antistaminici destinati all'uomo? Posso dare al mio cane medicinali antiallergici: gocce, pillole? Possono esserci effetti collaterali nel prendere tali fondi negli animali domestici?

Che cos'è un'allergia: un meccanismo di reazione allergica

Il corpo di qualsiasi creatura a sangue caldo è protetto dal sistema immunitario, il cui compito principale è riconoscere gli "estranei" e distruggerli. "Alieni" si riferisce a qualsiasi cellula estranea - virus, batteri, funghi, protozoi che entrano nel corpo in contatto con il mondo esterno.

L'allergia è una reazione acuta e inadeguata del corpo a qualsiasi irritante - un allergene. Non appare immediatamente. Inizialmente, gli anticorpi per lo stimolo vengono prodotti e accumulati nel corpo. Quando un allergene rientra nel corpo, gli anticorpi si combinano con esso sulla superficie di qualsiasi cellula e la danneggiano, interrompendo il processo metabolico e causando reazioni come spasmi dei bronchi o dei vasi sanguigni, muscoli lisci dell'intestino, gonfiore, orticaria, ecc..

I cani hanno allergie??

I cani soffrono di reazioni allergiche tanto spesso quanto gli umani. La causa dell'allergosi ​​può essere:

  • predisposizione ereditaria (terrier giocattolo e altri rappresentanti di piccole razze soffrono di allergie più spesso rispetto ai grandi animali);
  • disturbi del sistema immunitario, endocrino e nervoso;
  • stress costante;
  • invasione elmintica;
  • malattie infettive acute e croniche;
  • uso improprio o abuso di droghe;
  • contatto frequente con prodotti chimici;
  • errori nell'alimentazione.

Tipi di allergie nei cani e loro sintomi

Come è l'allergia nei cani? I segni esterni sono simili a quelli sperimentati da una persona che soffre di un problema simile. Arrossamento della pelle, prurito intollerabile, starnuti non sono un elenco esaustivo di sintomi caratteristici. Prima di iniziare a trattare un cucciolo o un cane adulto, è necessario stabilire con precisione il tipo di irritante. Una reazione allergica può verificarsi a causa di intolleranza alimentare, ingestione di polline di piante o polvere domestica, esposizione a parassiti. Ci sono manifestazioni più rare, ad esempio, l'animale può essere allergico al sole..

Reazione alimentare: prodotti allergenici e ingredienti alimentari finiti

Le allergie alimentari nei cani si verificano in circa il 40-50% di tutti i casi clinici. È difficile da riconoscere, perché i sintomi non sono specifici. Questo tipo di allergosi ​​è più difficile da trattare e richiede selettività nella scelta degli antistaminici.

Come determinare che un cane è allergico al cibo? I seguenti sintomi possono indicare intolleranza ai singoli prodotti:

  • prurito della pelle (il cane si pettina costantemente le zampe o la faccia);
  • scarico dagli occhi;
  • arrossamento della pelle;
  • feci molli con odore fetido;
  • vomito
  • eczema sulle orecchie dall'esterno;
  • un caratteristico odore di cane che non scompare dopo aver fatto il bagno ad un animale domestico.

Negli animali che mangiano prodotti naturali, il rischio di sviluppare una reazione allergica è meno presente. Alcuni tipi di alimenti - frutta, pollo, ricotta, tuorli d'uovo, cereali - contengono allergeni e possono provocare una reazione inadeguata del corpo. Prestare particolare attenzione a nutrire il cane con prodotti di questo elenco..

Un cucciolo può avere una reazione acuta al latte di una cagna in allattamento se ci sono prodotti allergenici nella sua dieta. Al momento dell'allattamento, è meglio rifiutare di dare da mangiare al cane pollo (l'eccezione è se l'uccello proviene dalla sua fattoria, non ha ricevuto antibiotici, ecc.), Pesce e uova. Inoltre, il bambino può rispondere alla presenza nel latte di farmaci trattati dalla madre.

Il gruppo ad alto rischio per l'intolleranza alimentare comprende sharpei, bulldog, dalmati, terrier di Staffordshire e terrier di giocattoli. Secondo le statistiche, gli animali allergici bianchi hanno maggiori probabilità di soffrire di allergie alimentari.

Allergosi ​​respiratoria del cane

Si verifica in primavera e in estate. Le particelle di polvere, polline, muffe, lanugine di pioppo o lana, che entrano negli organi respiratori, irritano le mucose, causando un attacco allergico. Abbastanza spesso c'è una reazione all'ambrosia (erba), che fiorisce dall'inizio dell'estate all'autunno.

L'allergosi ​​respiratoria è meno curabile dell'intolleranza alimentare, poiché l'irritante entra nel corpo del cane dall'aria, è impossibile escludere completamente il contatto con l'irritante. Sintomi di allergosi ​​respiratoria:

  • starnuti
  • scarico dal naso;
  • arrossamento degli occhi;
  • dispnea;
  • arrossamento e gonfiore dei tessuti molli e della mucosa orale.

In caso di allergia all'ambrosia, il cane inizia a starnutire spesso, sibilando, compaiono abbondanti secrezioni dagli occhi. Per alleviare le condizioni del cane, puoi dare una goccia di "Zodak" o compresse "Cetrin", "Zirtek" o "Diazolin".

Allergia da contatto (morsi di pulci e altri ectoparassiti, prodotti per la cura, ecc.)

Le allergie possono svilupparsi dopo essere state morse da parassiti che vivono sul corpo di un animale. Durante una puntura di pulce, un insetto rilascia sostanze tossiche nel sangue del cane che provocano allergie da contatto. Il quadro clinico: arrossamento della pelle nel sito di un morso, prurito, piccola eruzione cutanea. Le punture di insetti possono causare gravi disagi all'animale.

Un altro tipo di allergia da contatto è una reazione ai prodotti per la cura: shampoo, balsami e balsami. A volte il corpo può rispondere a un acaricida di insetto rilasciato da un collare antipulci. I segni di un'allergia scompaiono dopo l'esclusione del contatto con uno stimolo.

In rari casi, un cane può sperimentare una reazione a peluche, tappeti o lettiera in materiale sintetico. La reazione si verifica con un'esposizione cumulativa prolungata dell'allergene al corpo.

Allergia al farmaco

Orticaria del cane

Il trattamento a lungo termine del cane con compresse, unguenti, iniezioni o uso improprio di questi fondi in un animale domestico può causare un'allergia a un particolare farmaco. Più spesso negli animali c'è intolleranza ad alcuni antibiotici, vitamine del gruppo B, antispasmodici e analgesici. Ci sono casi frequenti di orticaria e prurito dopo la vaccinazione. L'assunzione di antistaminici blocca questi fenomeni. Nei casi più gravi - con lo sviluppo di shock anafilattico - un paziente a quattro zampe richiede un ricovero di emergenza.

Ipersensibilità al sole o al freddo

Le allergie al freddo, al calore, alla luce solare e ad altri fenomeni nei cani sono rare. È di natura stagionale, manifestato da forte prurito e arrossamento della pelle. Ai primi segni di ipersensibilità al freddo o ai raggi UV, al cane deve essere somministrato un antistaminico.

Tale allergia non può essere curata. I farmaci possono aiutare a eliminare temporaneamente i sintomi. Durante le gelate gravi, evitare lunghe camminate. Per l'animale domestico vengono acquistati vestiti caldi e scarpe speciali per camminare in inverno.

Come trattare un'allergia in un cane?

Cosa fare se una visita dal veterinario non è possibile nel prossimo futuro? In questo caso, dovresti interrompere tu stesso la reazione allergica. Prima di procedere con il trattamento, è necessario stabilire quale tipo di stimolo abbia causato una risposta inadeguata.

Identificazione di un allergene ed esclusione del contatto con esso

A casa, è estremamente difficile determinare il tipo di agente patogeno dell'allergosi. Ad esempio, la dermatite allergica, caratterizzata da eruzioni cutanee e prurito, può verificarsi anche con scabbia, insufficienza renale cronica e altre patologie. Un quadro clinico simile può riguardare allergie da contatto o dermatite da pulci.

L'agente causale di allergosi ​​viene rilevato in una clinica veterinaria. Per questo, un paziente viene prelevato sangue per un test di laboratorio. È possibile controllare la tendenza alle allergie sia per i patogeni selettivi sia in modo completo (ci sono vari pannelli di allergeni: cibo, famiglia, respiratorio e altri). Con la dermatite da contatto, i campioni di pelle vengono prelevati dal paziente..

Antistaminici in compresse e gocce (dosaggio e regime di trattamento)

Qual è il modo migliore per dare allergie al tuo cane? L'antistaminico più comune e conveniente è Suprastin. Il farmaco è disponibile sotto forma di compresse e iniezioni. Le iniezioni sono più veloci, l'iniezione di Suprastin nell'animale viene somministrata per via sottocutanea o intramuscolare.

Quanto dovrebbe dare un animale domestico Suprastin? Calcolo del dosaggio: 1 ml di farmaco per animali di peso inferiore a 50 kg, 2 ml per rappresentanti di razze più grandi. Se la manifestazione sembra un'orticaria normale e altri sintomi sono assenti, puoi farlo con una pillola. Prima di usare il medicinale, è necessario leggere attentamente le istruzioni e in nessun caso superare la dose massima consentita.

In caso di allergie alimentari, enterosgel deve essere somministrato all'animale. 1 porzione deve essere diluita 1 cucchiaio. l il farmaco in 40-50 ml di acqua e dare da bere all'animale attraverso una siringa senza ago. Se i sintomi persistono, dopo 1-2 ore, è possibile ripetere la procedura. Il cane non dovrà essere trattato per periodi particolarmente lunghi - 2–5 giorni.

Gli antistaminici per cani sono gli stessi degli umani, quindi se non ci sono Suprastin, Claritin, Zirtek, Tavegil, Loratadin, Zodak, Diazolin sono adatti. Prima dell'uso, è necessario pesare l'animale e calcolare il dosaggio secondo le istruzioni.

Farmaci antipruriti

Il prurito è uno dei sintomi più comuni delle allergie. Quando l'area interessata sul corpo dell'animale è molto pruriginosa, il cane si comporta a disagio e può pettinare la pelle al sangue. I seguenti preparati ormonali per uso esterno aiuteranno ad alleviare il prurito e l'irritazione:

  • Unguento al prednisone;
  • desametasone;
  • idrocortisone.

Questi farmaci hanno effetti collaterali pronunciati. È impossibile usarli senza la raccomandazione di un medico, ma in caso di urgente necessità con il loro aiuto, è possibile alleviare rapidamente le condizioni del paziente e alleviare il prurito. Prima dell'uso, è necessario leggere attentamente le istruzioni e seguire chiaramente le raccomandazioni.

Prevenzione delle reazioni allergiche nei cani

Poiché eventuali manifestazioni di allergie sono causate da disfunzioni del sistema immunitario, l'unica misura preventiva è il rafforzamento tempestivo dell'immunità. È consigliabile che l'animale segua corsi di vitaminizzazione ogni sei mesi. Con un'immunità debole e frequenti malattie virali, vengono prescritti immunostimolanti.

Migliorare la salute dell'animale contribuisce a una buona alimentazione e a passeggiate regolari. La dieta del cane dovrebbe consistere in prodotti freschi e naturali o alimenti preparati della classe olistica o premium. La vaccinazione e la sverminazione tempestive aiuteranno ad evitare gravi malattie..

Allergia alimentare nei cani: come si manifesta, metodi di trattamento e cause

Prodotti allergenici

Sulla base di osservazioni a lungo termine, gli esperti veterinari ritengono ragionevolmente che si verifichi un fallimento della normale risposta immunitaria a una sostanza estranea sulle proteine ​​alimentari. Sono le strutture proteiche che compongono il cibo che spesso causano una reazione patologica dell'animale.

In primo luogo, secondo allevatori esperti, ci sono prodotti come pollame (pollo), manzo, carne di cavallo, agnello. Recentemente, gli esperti veterinari hanno notato casi più frequenti della manifestazione di una reazione negativa dell'organismo animale ai prodotti a base di carne a causa della presenza di sostanze ormonali e componenti conservanti in essi.

In molti animali domestici, le uova di gallina e alcuni prodotti caseari (ricotta grassa, formaggio, yogurt tostato) provocano una reazione allergica istantanea. In alcuni casi, il corpo reagisce negativamente alla presenza di cereali nella dieta a causa della presenza di glutine e glutine in essi - mais, grano, orzo, segale, soia e prodotti a base di esso.

Ci sono casi frequenti di allergie alimentari causate da un animale domestico che consuma verdure e frutta a base di carne rossa (pomodori, peperoni rossi, prugne, ecc.).

Gli allergeni indiscutibili sono alimenti come cioccolato, zucchero raffinato, miele, cibi affumicati e in salamoia, sottaceti, burro, cibi fritti e grassi. Questi componenti sono severamente vietati ai veterinari per dare anche animali domestici sani.

Con cautela, nel cane devono essere utilizzati integratori per cani a base di lievito di birra, complessi contenenti vitamine del gruppo B..

Ed ecco di più sul perché l'odore del cane..

Cause di allergie al cibo secco

Spesso, i proprietari si lamentano del fatto che durante l'alimentazione di alimenti industriali finiti ad un animale domestico irsuto, si osservano manifestazioni cliniche di allergie. La reazione specifica del corpo agli alimenti secchi è spiegata dai veterinari, un uso diffuso nella produzione di coloranti, sostanze aromatiche e esaltatori di sapidità.

I mangimi industriali hanno una lunga durata, che si ottiene con l'aggiunta di stabilizzanti e conservanti.

L'alto contenuto di insolito per i componenti del corpo di un cane tende a peccare, di regola, mangime economico per il mercato di massa. I produttori di prodotti premium e super premium riducono al minimo la presenza di coloranti e conservanti nella miscela.

Tuttavia, non è raro che i cani sviluppino alimenti di alta qualità per le allergie. Ciò è dovuto al fatto che includono mais, soia e grano. In alcuni casi, le allergie non sono causate da un singolo ingrediente, ma da una combinazione di allergeni..

Sintomi di reazione

Secondo gli esperti veterinari, con allergie alimentari nei cani, si osservano le seguenti manifestazioni cliniche:

    • Problemi dermatologici L'animale ha arrossamenti della pelle, desquamazione, in alcuni casi - un'eruzione cutanea. Il cane prude costantemente a causa del prurito causato dall'aumentata produzione di sostanze simili all'istamina. La pelle secca porta alla forfora. Con gravi graffi, sulla pelle compaiono ferite, pustole e punti bagnati..

Nei casi più gravi, può verificarsi piodermite. Il mantello dell'animale è noioso, arruffato. Un sintomo caratteristico dell'allergia alimentare è l'alopecia focale. Nello sterno e nelle ascelle, alcuni individui hanno un accumulo di versamento allergico.

  • Otite. Un'infezione all'orecchio provoca l'animale costante prurito e ansia. Il cane scuote la testa, dorme male. L'essudato con un odore sgradevole si accumula rapidamente nei padiglioni auricolari. L'otite media allergica non è praticamente trattata con farmaci antibatterici e antinfiammatori. Dopo un leggero miglioramento senza eliminare l'allergene alimentare dalla dieta dell'animale, si osserva una ricaduta.
  • In alcuni casi, quando un cane ha un'allergia alimentare, si osservano lacrimazione e suppurazione negli angoli degli occhi.
  • Molti proprietari notano un odore sgradevole zuccherino dall'animale. Può sentire l'odore della pelle o della bocca di un animale domestico.
  • In alcuni individui, una reazione allergica è accompagnata da un disturbo digestivo sotto forma di vomito, diarrea. Di norma, un cane malato defeca più spesso senza cambiare la consistenza delle feci..
  • Gonfiore del muso e degli arti.

I nutrizionisti veterinari notano che una reazione non standard ai componenti del cibo può svilupparsi letteralmente immediatamente quando un allergene entra nel corpo o può essere una cosiddetta azione ritardata. L'aspetto non dipende dal sesso dell'animale, l'animale viene castrato o meno.

Per i sintomi delle allergie alimentari nei cani, guarda questo video:

Come identificare un prodotto allergenico

La natura non specifica delle manifestazioni cliniche delle allergie alimentari richiede che un veterinario effettui tutta una serie di studi diagnostici. Sintomi simili possono verificarsi con malattie infettive, infezioni fungine, infestazioni da vermi..

Al fine di escludere uno specifico prodotto allergenico, un veterinario elabora una cosiddetta mappa proteica e introduce la nutrizione diagnostica per diversi mesi. Prima di tutto, la proteina di uccello è esclusa. È sul pollo che gli allevatori osservano spesso allergie nei loro animali domestici a quattro zampe.

Se entro 10-12 settimane lo stato fisiologico non migliora, viene prescritta la seguente dieta, in cui, ad esempio, la carne bovina è esclusa.

Come alimentazione diagnostica, viene spesso utilizzato un olistico a base di composizione priva di cereali. I prodotti idrolizzati hanno strutture proteiche divise nell'elenco degli ingredienti e non possono causare allergie proteiche.

La dieta di eliminazione consente, seppure lentamente, ma in modo molto preciso di identificare il prodotto che induce il cane ad aumentare la reattività del corpo. Per tutta la durata della dieta diagnostica, integratori vitaminici e minerali, premiscele, chicche sono completamente esclusi dalla dieta dell'animale.

Test allergici sulla pelle del cane

La diagnosi finale viene fatta dopo la cosiddetta provocazione. Dopo che la salute dell'animale è tornata alla normalità, il presunto prodotto provocatore viene riportato alla sua dieta. E se in questo caso i segni clinici ritornano, allora il veterinario fa una diagnosi finale.

Terapia allergica del cane

Esperti veterinari prescrivono farmaci per le allergie alimentari solo in casi gravi. Gli antistaminici sono prescritti per l'animale, ad esempio Suprastin, Tavegil, Diprazin per alleviare manifestazioni cliniche acute. I farmaci non vengono utilizzati per più di 5-7 giorni.

Per alleviare la condizione, all'animale vengono prescritti probiotici che migliorano la digestione. Il trattamento porterà sollievo all'animale solo se il prodotto allergenico viene sospeso..

Nel caso in cui il cane sia abituato a consumare alimenti pronti pronti, si dovrebbe privilegiare le miscele di classe premium e super premium. Se l'animale è allergico alle proteine ​​della carne di pollo, allora ci sono molti alimenti ipoallergenici, in cui invece di carne di pollo è inclusa la Turchia, l'anatra, l'agnello o il coniglio.

Nei mangimi medicinali specializzati, il componente cereale viene sostituito da riso e verdure. Tali miscele contengono una quantità minima di proteine, grassi insaturi. Praticamente non contengono coloranti e prodotti con OGM. I più popolari tra i proprietari sono i mangimi testati Royal Canin, Hills, Eukanuba, Acana.

In alcuni casi, un veterinario può raccomandare il cosiddetto olistico come alimento terapeutico. A differenza delle miscele industriali convenzionali, gli olivici non contengono glutine, coloranti chimici e aromi.

Tali alimenti sono arricchiti con proteine ​​idrogenate complete, vitamine, minerali e probiotici. L'elenco dei feed olistici più popolari include Orijen, Savarra, GONATURAL.

Ed ecco di più sulle cause e sul trattamento del naso che cola nei cani.

L'allergia alimentare nei cani è un fenomeno frequente e richiede un grande sforzo da parte del proprietario per identificare un prodotto specifico che provoca un'alta reattività del corpo. Il trattamento della malattia comprende alimenti ipoallergenici specializzati o alimentazione naturale ad eccezione di un prodotto provocatorio.

In rari casi, un veterinario prescrive un ciclo terapeutico di antistaminici per alleviare il forte prurito in un animale domestico.

Video utile

A proposito delle cause delle allergie alimentari e della dieta alimentare secca di Hills, guarda questo video:

Contrariamente alla credenza popolare, una reazione allergica al cibo è uno dei tipi più rari di allergie nei cani. Un'allergia ai morsi dei parassiti della pelle, nonché alle sostanze dell'ambiente (dermatite atopica), è molto più comune. Perché parlano costantemente quasi dell'epidemia di allergie alimentari negli animali domestici?

Sì, semplicemente perché è spesso confuso con intolleranza alimentare o ipersensibilità alimentare, che sono molto più comuni. Come distinguere tra queste malattie e come trattare le allergie alimentari, leggi il nostro articolo.

Che cos'è l'allergia alimentare??

Un'allergia alimentare è una reazione anormale e inadeguata del sistema immunitario di un cane a una sostanza fornita con il cibo. Per qualche ragione, le cellule immunitarie lo riconoscono come estraneo e iniziano ad attaccare attivamente, causando reazioni indesiderate..

Devi capire che questa sostanza non è necessariamente una sorta di "dannoso", molto spesso è completamente benigna, utile per il cibo per cani, ad esempio vari tipi di proteine ​​animali.

Come distinguere l'allergia dall'intolleranza?

Le allergie alimentari nei cani non devono essere confuse con le intolleranze alimentari o, in altre parole, con l'ipersensibilità alimentare, che non sono correlate al funzionamento del sistema immunitario, ma sono il risultato di vari disturbi funzionali, ad esempio disbiosi, produzione insufficiente di enzimi per l'assorbimento di un particolare tipo di cibo, diabete e altre malattie metaboliche.

La principale differenza tra intolleranza alimentare e allergie è che si manifesta immediatamente. In parole povere, il cane ha mangiato - è iniziata la diarrea e se trascuri questo sintomo, molto presto si uniranno deterioramento del mantello, perdita di appetito, letargia e altre manifestazioni.

Come si manifesta l'allergia alimentare nei cani, i suoi segni

Il sintomo principale è un forte prurito cutaneo, che non è paragonabile a ciò che di solito causano gli insetti parassiti. Il cane prude così disperatamente che possono apparire macchie calve nel mantello e microrganismi patogeni entrano nella pelle danneggiata, causando l'infezione della ferita.

A volte ci sono abbondanti perdite dalle orecchie e dagli occhi, che sono anche complicate da un'infezione secondaria, che causa congiuntivite allergica e otite media. Si verifica con allergie e disturbi digestivi - in generale, può verificarsi la più ampia gamma di disturbi.

Istamina in eccesso

Non dovresti essere sorpreso da come si manifestano le allergie alimentari nei cani: quando un allergene entra nel corpo, viene rilasciata una grande quantità di una sostanza come l'istamina. Svolge un ruolo importante nel rapido blocco della diffusione di sostanze patogene, inclusi gli allergeni, e nella loro rimozione dal corpo, e come un "effetto collaterale" porta a fenomeni quali edema, secrezione e prurito.

Quest'ultimo provoca un'alta concentrazione di istamina nella pelle, portando a una costante irritazione delle terminazioni nervose. Spesso chiamiamo questi sintomi segni di malattia, ma in senso stretto sono il risultato del sistema immunitario del corpo.

Cosa escludere?

L'essenza della dieta di eliminazione è eliminare gradualmente gli alimenti che possono causare allergie dalla dieta. Secondo le osservazioni, il più delle volte le allergie alimentari nei cani si verificano su vari tipi di proteine ​​animali - pollo, manzo, agnello, uova, nonché componenti di cereali e vegetali - mais, grano, soia.

È necessario iniziare con l'esclusione di quei componenti che sono stati la dieta del cane per lungo tempo. Se si trattasse di alimenti per cereali, è meglio passare immediatamente alle diete senza aggiungere mais, grano, soia. I sintomi non scompaiono? Quindi il colpevole, molto probabilmente, è l'uno o l'altro tipo di proteine ​​animali.

Se prima il cane mangiava cibo con pollo, allora puoi provare la dieta con un agnello, se sotto il sospetto di agnello, quindi con pesce, ecc. Ogni alimento deve essere nutrito per almeno 6 settimane, osservando attentamente il cane. Se i sintomi sono scomparsi, i veterinari di solito prescrivono una provocazione: raccomandano di dare al cane cibo vecchio.

La manifestazione dei sintomi consente di determinare con precisione - è questo tipo di proteina che provoca allergie.

Non nutrire nulla

Se i sintomi non scompaiono, puoi prendere un altro cibo da questa linea. È molto importante durante il trattamento non nutrire il cane con nulla - per escludere qualsiasi prelibatezza dal tavolo. Se uno dei mangimi si adatta al tuo animale domestico, puoi nutrirlo per tutta la sua vita.

Gli allevatori di cani possono affrontare un problema come le allergie del cibo per cani. Questa reazione del corpo con la stessa frequenza si manifesta negli animali domestici, indipendentemente dal sesso e dall'età.

Che cos'è una patologia?

L'allergia alimentare significa una risposta immunitaria anormale ad alcuni componenti del mangime. Le cellule immunitarie lo riconoscono come estraneo e attaccano, iniziano a comparire reazioni negative.

Questa sostanza non è sempre dannosa. Spesso c'è una reazione alle proteine ​​animali.

Quali fenomeni possono essere confusi

Provocatori di intolleranze alimentari

L'ipersensibilità non è correlata all'immunità. Questa è una conseguenza di disturbi funzionali..

  • disbiosi;
  • sintesi insufficiente di enzimi necessari per l'assimilazione del cibo;
  • diabete.

L'intolleranza alimentare si osserva anche in altre malattie che portano a disturbi metabolici..

Velocità di manifestazione

La principale differenza tra l'ipersensibilità alimentare e le allergie è che si manifesta quasi immediatamente. Ad esempio, la diarrea si sviluppa immediatamente dopo un pasto..

Prurito della pelle

Tra i segni principali, si distingue il prurito. Si manifesta indipendentemente dal periodo dell'anno. L'animale prude costantemente, morde i peli, ma non è possibile trovare parassiti durante l'ispezione.

La dipendenza di questa sintomatologia dal periodo dell'anno è possibile solo se nella dieta vengono introdotti prodotti allergenici stagionali.

Scarico dalle orecchie e dagli occhi

Grandi quantità di istamina: effetti collaterali

Quando un allergene entra nel corpo, si osserva un rilascio attivo di istamina. È progettato per bloccare l'ulteriore diffusione di sostanze patogene, rimuoverle dal corpo..

In questo caso, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

Cause di allergie al cibo secco

Spesso, i proprietari si lamentano del fatto che durante l'alimentazione di alimenti industriali finiti ad un animale domestico irsuto, si osservano manifestazioni cliniche di allergie. La reazione specifica del corpo agli alimenti secchi è spiegata dai veterinari, un uso diffuso nella produzione di coloranti, sostanze aromatiche e esaltatori di sapidità.

I mangimi industriali hanno una lunga durata, che si ottiene con l'aggiunta di stabilizzanti e conservanti.

Sono questi ingredienti che aumentano la reazione negativa del corpo all'azione degli allergeni biologici e spesso provocano una reazione allergica pronunciata nell'animale.

L'alto contenuto di insolito per i componenti del corpo di un cane tende a peccare, di regola, mangime economico per il mercato di massa. I produttori di prodotti premium e super premium riducono al minimo la presenza di coloranti e conservanti nella miscela.

Tuttavia, non è raro che i cani sviluppino alimenti di alta qualità per le allergie. Ciò è dovuto al fatto che includono mais, soia e grano. In alcuni casi, le allergie non sono causate da un singolo ingrediente, ma da una combinazione di allergeni..

Può essere trasmesso a livello genico

  • Pastore tedesco;
  • Golden retriever;
  • Labrador;
  • Cocker spaniel;
  • pugile;
  • bassotto;
  • collie;
  • Shar Pei.

Eccessiva sterilità dell'habitat

I malfunzionamenti nel sistema immunitario provocano un cambiamento nello stile di vita delle persone. Gli scienziati hanno avanzato l'ipotesi che tutta la colpa sia per l'eccessiva sterilità dell'ambiente.

Di conseguenza, il sistema immunitario non deve fare nulla. Comincia a cercare nemici dove non lo sono.

Terapia delle manifestazioni allergiche

Le allergie nei cuccioli e nei cani adulti possono verificarsi sia sul cibo secco che su qualsiasi altro cibo..

Avendo scoperto che i cambiamenti negativi sono una reazione ad un allergene, è necessario prendere misure per eliminare il problema.

È possibile curare

È impossibile curare un'allergia. Puoi eliminare i suoi sintomi solo identificando ed eliminando un prodotto allergenico dalla dieta..

Come rilevare un componente che provoca una reazione violenta del corpo

Esclusione del prodotto come metodo per la determinazione degli allergeni

La dieta per le allergie non è ordinaria, ma speciale. Quando lo osservi, devi aderire a una serie di regole importanti. Solo in questo modo otterrai il risultato desiderato.

L'essenza della dieta di eliminazione

Esclusione di cereali

Se l'animale ha ricevuto alimenti per cereali per lungo tempo, i seguenti alimenti sono esclusi dalla sua dieta:

Termini per la determinazione degli allergeni alimentari

Ciascuno degli alimenti selezionati deve essere somministrato al cane per almeno sei settimane, monitorando costantemente le condizioni dell'animale. Se i sintomi durante questo periodo non scompaiono, ricorrere all'implementazione di azioni provocatorie: all'animale viene nuovamente dato cibo vecchio.

Pertanto, è possibile determinare con precisione l'allergene.

Singoli ACANA: durata dell'alimentazione

Una caratteristica della linea di prodotti ACANA Singles è che in tali alimenti c'è solo un tipo di proteina, e non solo carne, ma anche grassi, sostanze aggiuntive.

  • con carne di agnello;
  • con un'anatra;
  • con carne di maiale;
  • con la sardina.

Contengono anche altri componenti utili:

Uova, cereali non vengono aggiunti alla composizione. Inoltre, non ci sono altri potenziali allergeni nella composizione (idrolizzati, piante isolate, proteine ​​animali).

Devono dar da mangiare al cane per sei settimane. Se il marchio si avvicina, il prodotto può essere utilizzato come alimento principale per tutta la vita di un animale domestico.

È possibile dare altro cibo

Segni di una reazione allergica all'alimentazione

In che modo un cane è allergico al cibo? Per fare questo, dovresti monitorare le condizioni dell'animale, in particolare la pelle, le secrezioni nasali e oculari, la respirazione. In genere, i sintomi di allergia alimentare di un cane sono:

    Grave prurito (cagnolino che prude costantemente furiosamente e da ciò si formano ferite da denti e artigli sulla pelle);

Edema (sul muso, sugli arti);

Rossore e un'eruzione cutanea (le macchie rosse sul corpo del cane sono calde al tatto, il pelo nelle aree colpite si assottiglia notevolmente);

Scarico muco dagli occhi e dal naso;

Tosse e respiro corto;

Manifestazioni e sintomi esterni di allergie alimentari

I sintomi delle allergie alimentari si sviluppano gradualmente. Il meccanismo di una risposta allergica a un irritante appare nei cani di età superiore a un anno. All'inizio il cane diventa irrequieto. Inizialmente, i cambiamenti nel comportamento non sono chiari. Dopo un attento esame, noti che i capelli sono arruffati, non brillano, come prima, sulla pelle sono comparsi squame di eruzione cutanea o forfora.

Dalle ferite trasuda trasudare. Diventa un terreno fertile per batteri e funghi..

I rifiuti microbici sono tossici e pruriginosi. La dermatite si sviluppa.

I fondi esterni causano un sollievo temporaneo, ma dopo la fine della loro assunzione, il disturbo ritorna. In una situazione avanzata, si sviluppa l'eczema. La lana cade sulle aree interessate.

Il cane smette di saltare felicemente quando appari, inizia a zoppicare. A un esame più attento, troverai dermatite sulla zampa..

Il processo patologico può svilupparsi in una direzione alternativa. Compaiono lacrime e moccio. All'inizio sono trasparenti, quindi acquisiscono una consistenza mucosa. Croste si formano sulla punta delle orecchie..

La dermatite cattura non solo la parte esterna del padiglione auricolare. Si sviluppa l'otite media esterna, la cui causa è un'allergia al cibo e la conseguenza è l'attaccamento di batteri e funghi condizionatamente patogeni. I microbi vivono costantemente su un animale domestico, ma su una pelle sana non si riproducono.

La diagnosi mostra che i farmaci causano un miglioramento temporaneo. Dopo la sospensione del farmaco, la malattia ritorna. Non puoi assumere farmaci per molto tempo - si svilupperanno effetti collaterali, le cui conseguenze possono essere più pericolose della malattia da cui l'animale è stato trattato.

Cosa consigliamo di fare

Se al tuo cane è stata diagnosticata un'allergia alimentare, non disperare. L'unico inconveniente è l'aumento del prezzo dei componenti alimentari. Quando si sceglie un nuovo feed, è necessario consultare un veterinario - un nutrizionista.

Potrebbe esserci una situazione in cui il cane sviluppa un'allergia al cibo secco, anche se il cibo è considerato ipoallergenico.

  1. Gli alimenti a basso contenuto proteico sono usati per minimizzare gli effetti dannosi..
  2. Le molecole proteiche dei componenti della miscela per mangimi sono denaturate. Per prevenire il verificarsi di una reazione allergica, le proteine ​​sono rappresentate da sostanze a basso peso molecolare.
  3. Il feed non può essere chiamato full-ration. Sono caratterizzati da una maggiore concentrazione di carboidrati, che non soddisfa le esigenze dei carnivori.

I mangimi ipoallergenici sono prodotti di classe super premium o olistici. Sono una dieta completa. Non usano componenti che possono causare una risposta allergica. Gli allevatori di cani prudenti usano alimenti ipoallergenici per animali domestici, senza attendere segnali di allarme.

Se l'animale è malato, viene comunque trasferito a una dieta sicura dopo la scomparsa dei sintomi patologici..

Inizialmente vengono utilizzati i mangimi in cui, insieme agli idrolizzati, vengono utilizzate piccole quantità di componenti proteici naturali, che sono noti per essere ipoallergenici. Raccomando i seguenti prodotti:

  1. Dermatosi Eucanuba.
  2. Purina DRM.
  3. Colline d / d.
  4. Royal Canin ipoallergenico.

Le proteine ​​animali sono rappresentate dalla farina di pesce. Componenti vegetali: patate, scaglie di barbabietola, olio di mais.

Il cibo è indicato per le malattie della pelle di qualsiasi eziologia. Pertanto, è possibile prescrivere la terapia dietetica da soli.

Questo cibo non porterà danni.

2. Nutrizione purina DRM è usato per trattare malattie della pelle di eziologia sconosciuta.

Purine DRM non contiene chicchi di cereali. Il cibo secco contiene pesce e farina di colza, amido di mais, olio di colza.

Il costo per l'imballaggio di 3 kg è di 1949 p.

3. Le colline d / d sono destinate al trattamento della dermatite pruriginosa di qualsiasi eziologia. Fai uscire sotto forma di crocchette asciutte e cibo in scatola bagnato. Per la produzione di alimenti, vengono utilizzati filetto di salmone, idrolizzato di fegato di pollo, carne di anatra, patate e riso. Il prodotto è caratterizzato da un gusto maggiore e può essere utilizzato come alimento principale.

Puoi acquistare un chilo e mezzo di imballaggio per 1129 r.

4. Il mangime ipoallergenico Royal Canin non contiene quasi proteine ​​naturali..

Le proteine ​​del fegato di pollo e della soia sono rappresentate dagli idrolizzati. I carboidrati sono rappresentati da riso, scaglie di barbabietola con fibre alimentari.

Una lattina da 0,4 kg costa 200; 2 kg di granuli 1441 r.

Se la terapia dietetica non porta ai risultati desiderati, vengono utilizzati prodotti non completi, le cui proteine ​​non contengono proteine.

Raccomando le seguenti miscele di mangimi terapeutici:

  1. Colline z / d.
  2. Purina HA.
  3. Royal Canin Anallergenic.

1. In granuli secchi e in alimenti umidi in scatola di colline senza grano z / d tutti gli allergeni sono denaturati.

Le proteine ​​provengono da fegato di pollo idrolizzato, aminoacidi liberi. L'amido di mais e l'olio di semi di soia soddisfano le esigenze di carboidrati e grassi.

Il costo di 3 kg di granuli era di 2269; 0,37 kg di cibo in scatola - 278 r.

2. I mangimi purinici HA non contengono proteine ​​animali. La ricetta include isolato di soia idrolizzato, olio di pesce, olio di cocco e mais, polpa di barbabietola e amido di riso. La nutrizione fornisce il risultato desiderato. Tuttavia, al termine del trattamento, il mangime deve essere sostituito con un altro.

Un pacchetto di granuli del peso di 3 kg viene acquistato per 2520 r.

3. La miscela anallergica a basso contenuto di proteine ​​Royal Canin è composta da farina di piume idrolizzate. Gli ingredienti ausiliari contribuiscono alla guarigione delle mucose e della pelle.

Per la prevenzione delle allergie alimentari, suggerisco di utilizzare alimenti pronti preparati secondo ricette appositamente sviluppate. Pollo, glutine, proteine ​​di soia sono esclusi. Su Internet e nei negozi di animali russi puoi sempre acquistare feed di marchi comprovati di classe super premium:

Gli alimenti, che includevano tutti i componenti che gli antenati selvaggi dei cani mangiavano come parte della carcassa di un erbivoro, compreso il contenuto dell'intestino, erano chiamati olistici.

Non dovresti essere confuso dal costo relativamente elevato dei prodotti offerti. È paragonabile ai prezzi dei mangimi medici, di cui abbiamo parlato sopra. Ma puoi risparmiare sulle medicine.

Pertanto, la miscela alimentare contiene agnello giovane ipoallergenico, verdure, frutta - pere, mele, mirtilli, comprese le carote. Gli alimenti a base di cereali ricchi di potenziali allergeni sono assenti. Gli ingredienti ausiliari forniscono la salute della pelle, la bellezza del mantello, supportano la salute delle articolazioni, facilitano la disintossicazione del fegato.

Il prezzo del confezionamento di granuli di 2 kg è di 1470 r.

Il resto dell'olistico che ho raccomandato sopra può essere acquistato ai seguenti prezzi:

NomePeso (kgPrezzo, pag.
Origene21811
Grandorf31500
Diventa olistico naturale2.721810
Monge2,51370

Visita dal medico: cosa è prescritto

  • Colture per la rilevazione di infezioni.
  • Un cucciolo o un cane adulto può controllare le condizioni della pelle e del mantello per la presenza di funghi.
  • La raschiatura aiuterà a escludere o confermare la natura parassitaria della malattia..
  • Citologia: per la rilevazione di processi infiammatori.

Non dimenticare che una diagnosi accurata è la strada per un rapido recupero del tuo animale domestico. Non automedicare: un innocuo desiderio di aiuto porterà a gravi complicazioni.

Tipi di malattia

  • Acanthekeratoderma: la pelle della zona interessata si bagna e si scurisce, accompagnata da perdita di capelli. Una tinta bluastra si verifica a causa dell'accumulo di melanina in luoghi soggetti a processi infiammatori.
  • L'atopia è un cambiamento ereditario che possono causare anche le particelle di polvere. Questo disturbo è stagionale. Segni: prurito, disturbi della pigmentazione, naso che cola, diarrea. Questo tipo richiede un approccio di trattamento speciale..
  • Dermatite da ammollo o eczema: si verifica localmente, nella maggior parte dei casi su testa, fianchi, ascelle, articolazioni ed è un punto infiammato, umido e arrotondato. Manifestato in estate o in primavera.

E se il tuo amico a quattro zampe non riesce a dormire, diventa letargico e letargico? Cosa dare un cane dalle allergie? Molto spesso, una dieta semplice aiuta: il passaggio a un mangime speciale protegge il corpo dagli effetti di sostanze irritanti. L'animale riceve una dieta equilibrata e recupera gradualmente..

  • Hills - l'azienda ha sviluppato una linea speciale per animali domestici ipersensibili “Agnello con riso” - in vendita ci sono campioni per cani adulti, anziani e piccoli cuccioli di razza piccola, media e grande. Una formulazione unica aiuta a saturare il corpo con sostanze nutritive essenziali. Il cane riceve fosforo per ossa e denti sani, proteine ​​per il tono muscolare e acidi grassi che trasformano capelli e pelle.
  • Alimento secco speciale Royal Canin (ipoallergenico): è stato creato appositamente per gli animali che necessitano di una dieta esclusiva. Tra le indicazioni è possibile trovare processi infiammatori a livello intestinale, diarrea e intolleranza alimentare. I prebiotici in esso contenuti normalizzano la digestione e uno speciale complesso che combina sostanze attive (acido pantotenico, colina, istidina) ripristina la pelle sana e combatte secchezza e desquamazione.
  • Per una settimana dovresti mescolare granuli speciali con il cibo che il cane riceverà dopo la dieta.
  • Aumenta la quantità di un nuovo prodotto ogni giorno. Il risultato dovrebbe essere una completa esclusione del cibo medicinale dalla ciotola del tuo animale domestico.

Che tipo di cibo dovrei scegliere per un cane allergico? Gli esperti parlano a favore delle seguenti opzioni:

  • PRO PAC - una linea di classe super premium, che include carne naturale, verdure ed elementi sani.
  • Nutro - un alimento secco per il tuo animale domestico che contiene ingredienti di qualità e vitamine essenziali per mantenere ossa, articolazioni, pelle e pelo sani.
  • Hills: una dieta equilibrata e facilmente digeribile per animali di tutte le razze ed età.
  • Eukanuba - granuli per cuccioli e cani adulti. Dieta - sono prescritti nel trattamento di oncologia, disturbi digestivi, ecc..

Non dimenticare di arricchire il tuo cibo con additivi speciali per ridurre lo stress..

C'è un'altra opzione: il passaggio all'alimentazione completamente naturale. Trova una fonte di proteine ​​che sarà facilmente trasportata dal corpo del cane (ad esempio, sostituisci il pollo con carne di coniglio o di tacchino) e crea un menu, tenendo conto del contenuto di possibili sostanze irritanti nei prodotti.

Puoi dare al tuo animale domestico verdure e vitamine essenziali (C, E, D). Quindi il cibo rimarrà per diversi mesi.

Successivamente, l'animale dovrebbe essere trasferito in un nuovo alimento contenente proteine..