Medicine efficaci per i bambini dalle allergie

Allergeni

Quando prescrivono un farmaco per le allergie per i bambini, i medici preferiscono farmaci con un effetto antistaminico, che consentono di rimuovere in breve tempo eruzioni cutanee, congestione nasale, lacrimazione e altri sintomi della malattia. Molti di questi farmaci possono essere utilizzati nel trattamento di bambini di età inferiore a 3 anni. In assenza di un risultato positivo dall'uso di antistaminici, l'allergologo prescrive stabilizzatori della membrana dei mastociti o corticosteroidi al bambino. I preparati correlati a questi gruppi di medicinali sono in grado di esercitare molti effetti collaterali sul corpo del bambino, pertanto devono essere somministrati al bambino solo in casi estremi e sotto la costante supervisione di un medico.

Antistaminici di prima generazione

Un'allergia in un bambino si sviluppa a causa di un malfunzionamento del sistema immunitario e si manifesta sotto forma di starnuti frequenti, congestione nasale, tosse, orticaria, prurito sulla pelle e altri sintomi.

La lotta contro le allergie è di grande difficoltà per gli specialisti, poiché il meccanismo del suo verificarsi è associato a profondi cambiamenti nel corpo, la cui causa non è ancora completamente stabilita oggi..

Nel trattamento della malattia, i medici prescrivono una terapia sintomatica ai bambini, che consente loro di rimuovere i principali segni della risposta immunitaria nel giro di poche ore e riportare il piccolo paziente in buona salute. I farmaci allergici più efficaci sono compresse e sciroppi di antistaminici. Riducono la concentrazione nel sangue di istamina - una sostanza formata a seguito della reazione del corpo del bambino a un allergene e causando lo sviluppo di allergie.

Nella pratica medica vengono utilizzati antistaminici di tre generazioni. Differiscono tra loro per composizione chimica e per come agiscono sul corpo. Ai farmaci di prima generazione, ammessi per le allergie nei bambini, sono inclusi fondi creati sulla base di:

  • mebidrolina (diazolina);
  • cloropiramina (Suprastin, Supragistim, Suprostilin);
  • clemastina (Tavegil);
  • difenidramina (difenidramina, Kalmaben);
  • chifenadina (fenkarol);
  • ciproeptadina (peritolo).

Gli antistaminici di prima generazione vengono rapidamente eliminati dal corpo, quindi, per ottenere un effetto duraturo, devono essere assunti 1-2 volte al giorno. Riducendo il livello di istamina, influenzano negativamente il sistema nervoso, causano sonnolenza, letargia e vertigini nei bambini. I farmaci di questo gruppo vengono utilizzati nel trattamento di gravi manifestazioni allergiche, quando è necessario interrompere rapidamente l'ulteriore progressione della malattia ed eliminare le sue manifestazioni esterne.

Tavegil è considerato l'antistaminico più sicuro della prima generazione per i bambini. Nella pratica pediatrica, viene utilizzato sotto forma di compresse e sciroppo. La clemastina, che è un componente attivo del farmaco, è un antagonista dei recettori H1. La sua azione inizia a manifestarsi dopo 40-60 minuti dall'assunzione del farmaco e dura 12 ore. Per ottenere l'effetto terapeutico atteso, il medicinale deve essere assunto 2 volte al giorno in una dose corrispondente all'età del bambino.

Questo farmaco per le allergie nei bambini viene utilizzato in terapia:

  • rinite allergica;
  • febbre da fieno;
  • orticaria;
  • prurito della pelle;
  • dermatite allergica e dermatite.

Tavegil può essere usato nel trattamento di bambini da un anno. L'unica controindicazione al suo uso nella pratica pediatrica è l'intolleranza individuale dei suoi componenti. I genitori del bambino dovrebbero ricordare che Tavegil spesso provoca effetti collaterali. Nei bambini compaiono principalmente sotto forma di sonnolenza, letargia, malumore, mal di testa, sete, costipazione. Inoltre, durante l'assunzione del medicinale, il bambino può lamentare nausea, dolore addominale, vertigini. Gli adulti devono monitorare i bambini che assumono questo antistaminico e informare il medico di eventuali cambiamenti nelle loro condizioni. Se Tavegil provoca un grave benessere nei giovani pazienti, il medico lo sostituirà con un altro farmaco che ha un effetto terapeutico simile.

Preparati con effetto antistaminico dell'II generazione

Contro le allergie, ai piccoli pazienti vengono spesso prescritti farmaci con un'azione antistaminica correlata all'II generazione. Questi includono farmaci creati utilizzando:

  • loratadina (Lorano, Lorfast, Erolin, Claritin);
  • ebastin (Kestin, Elert);
  • astemizole (Gismanal, Gistalong);
  • terfenadina (Terfen).

Gli esperti ritengono che i farmaci per l'allergia elencati siano più efficaci e sicuri dei farmaci di prima generazione e spesso li prescrivono ai bambini nei loro primi anni di vita. Questi farmaci sono disponibili in diverse forme di dosaggio, durano fino a 24 ore e hanno un lieve effetto sedativo. La claritina e altri farmaci, il cui principio attivo è la loratadina, sono spesso utilizzati nel trattamento dei bambini..

La claritina è un farmaco efficace sotto forma di compresse e sciroppo. Questa medicina per bambini per le allergie inizia ad agire 1-3 ore dopo la somministrazione e fornisce un effetto antistaminico durante il giorno. Claritin non crea dipendenza, quindi può essere assunto per un lungo periodo. A causa dell'azione prolungata, dovrebbe essere somministrato al bambino 1 volta al giorno in una dose corrispondente alla sua età. Nel trattamento di bambini dai 2 ai 12 anni, si raccomanda di usare lo sciroppo di claritina. Per i pazienti di età superiore ai 12 anni, i medici prescrivono una forma di compresse del farmaco. La decisione sulla possibilità di utilizzare il farmaco nel trattamento di bambini di età inferiore a 2 anni deve essere presa da un medico.

Il rimedio contro l'allergia alla claritina è indicato per l'uso con:

  • rinite allergica stagionale;
  • malattie della pelle di origine allergica (orticaria, eruzione cutanea, prurito).

Le compresse di claritina e lo sciroppo di allergia per i bambini non hanno controindicazioni, ad eccezione dell'ipersensibilità alla loratadina e ai componenti ausiliari che compongono la loro composizione. Gli effetti collaterali del farmaco, che si sviluppano più spesso nei bambini, includono:

Per ridurre la probabilità di effetti collaterali, dare a tuo figlio Claritin è meglio prima di andare a letto..

In questo caso, l'effetto indesiderato del farmaco si verificherà di notte e al mattino il bambino si sentirà bene.

L'azione di antistaminici di terza generazione

Gli antistaminici di terza generazione ammessi per i bambini includono:

  • desloratadina (Erius, Eden, Allergostop, Allergomax, Alernova);
  • cetirizina (Zirtec, Alercetin, Allertec, Zodak, Cetrin, Cetrinal).

I farmaci antiallergici di terza generazione sono destinati all'uso prolungato. Si consiglia di prescriverli a bambini i cui sintomi di allergia sono osservati per lungo tempo o continuamente. I farmaci di questo gruppo sono caratterizzati dalla capacità di accumularsi nel corpo e continuano ad agire dopo il completamento della terapia.

Praticamente non hanno un effetto sedativo e hanno un elenco limitato di reazioni avverse..

Tra i preparati della terza generazione, Erius è un farmaco popolare tra allergologi e genitori di bambini, che può essere acquistato sotto forma di sciroppo e compresse. Il componente attivo di questo farmaco è la desloratadina, il principale metabolita attivo della loratadina. Erius è raccomandato per i bambini che soffrono di:

  • rinite allergica (incluso tutto l'anno);
  • prurito e arrossamento degli occhi;
  • tosse di origine allergica (nel complesso trattamento dell'asma bronchiale);
  • orticaria;
  • eruzione cutanea e prurito sulla superficie della pelle.

Dalle allergie ai bambini fino a un anno, Erius viene prescritto come sciroppo. Questa forma di farmaco viene anche utilizzata nel trattamento dei bambini più grandi se si rifiutano di assumere pillole. Per i bambini dai 3 anni, i medici spesso prescrivono Erius sotto forma di compresse, fissando la sua dose giornaliera in base all'età del paziente. Prendere il farmaco deve essere assunto 1 volta al giorno nello stesso periodo di tempo.

Se gli adulti non hanno somministrato il medicinale al bambino a tempo debito, devono farlo il più rapidamente possibile, poiché una violazione del regime di somministrazione può portare a una riduzione dell'effetto terapeutico.

Erius nell'infanzia non può essere preso se c'è un'intolleranza individuale ai suoi componenti. Il medicinale ha un buon effetto antiallergico, senza provocare sonnolenza o altri sintomi caratteristici degli antistaminici. Le reazioni avverse nel trattamento con questo farmaco non si verificano spesso e si presentano sotto forma di:

  • iperattività psicomotoria;
  • Vertigini
  • tachicardia;
  • nausea
  • reazioni da ipersensibilità (eruzione cutanea, orticaria, respiro corto, shock anafilattico).

Tieni presente che il trattamento a lungo termine con Erius può portare ad un aumento dei livelli di bilirubina ed enzimi epatici. Per evitare gli effetti negativi del farmaco, i genitori devono monitorare regolarmente le condizioni del fegato del bambino.

L'uso di stabilizzatori di membrana dei mastociti

Cosa dare a un bambino dalle allergie se un antistaminico non lo aiuta a eliminare i sintomi della malattia? In questo caso, gli specialisti prescrivono preparati stabilizzatori della membrana dei mastociti per i bambini. Le medicine di questo gruppo, consentite durante l'infanzia, includono Ketotifen, Intal, Cromohexal e Cromoglin. L'azione dei farmaci di questa categoria si basa sul rafforzamento delle membrane dei mastociti, che forniscono al corpo una difesa immunitaria e impediscono all'istamina di provocare allergie.

Ketotifen è un agente antiallergenico di azione sistemica. Per i bambini dai 6 mesi ai 3 anni, il farmaco viene prescritto sotto forma di sciroppo. Se il bambino ha 3 anni, il medico gli prescriverà una compressa del medicinale.

Le indicazioni per la nomina di Ketotifen nella pratica pediatrica sono:

  • trattamento sintomatico di condizioni allergiche (inclusa rinite e congiuntivite);
  • trattamento e prevenzione dell'asma.

Ketotifen è per uso a lungo termine. L'effetto terapeutico dell'assunzione del farmaco si verifica gradualmente, quindi dovrebbe essere usato per 2-3 mesi.

Con l'asma bronchiale, il farmaco deve essere sospeso gradualmente, poiché una brusca interruzione del trattamento può portare a una ricaduta della malattia.

Ketotifen viene somministrato al bambino con cibo alla dose prescritta dal medico. Di solito è preso al mattino e alla sera..

Lo sciroppo e le compresse di ketotifene non sono prescritti per i pazienti che hanno ipersensibilità ai componenti che compongono la loro composizione. Il prodotto è ben tollerato dai bambini, causando in rari casi sonnolenza, vertigini, secchezza delle fauci, nausea e aumento di peso..

Quando usare i farmaci ormonali?

Cosa può essere dato a un bambino dalle allergie in assenza dell'effetto dei fondi di cui sopra? In caso di gravi allergie, uno specialista può decidere la nomina di agenti ormonali per un piccolo paziente. Sono in vendita sotto forma di compresse, spray nasali, pomate e creme per uso esterno a base di prednisone, idrocortisone, betametasone, desametasone e altri componenti. I farmaci steroidi nel trattamento delle allergie dovrebbero essere usati solo in casi estremi, quando non è possibile curare un'allergia in un bambino in altri modi. Il loro uso crea dipendenza e può portare a molte reazioni indesiderabili di natura locale e sistemica, pertanto devono essere sempre utilizzate nei bambini sotto la supervisione di un medico.

Allergia ai farmaci nei bambini

Nel trattamento delle malattie, i medicinali sono necessari per adulti e bambini. L'effetto principale delle sostanze medicinali è il desiderato, portando un effetto curativo.

Tuttavia, non siamo così raramente confrontati con reazioni avverse indesiderabili ai farmaci, le cui cause sono molto diverse: sovradosaggio, intolleranza individuale, dipendenza (resistenza) con uso ripetuto e persino dipendenza.

Va tenuto presente che reazioni indesiderate ai farmaci si verificano senza la partecipazione del sistema immunitario, ad es. non sono allergici e molti di loro. Per un allergico, può essere presa un'altra reazione, in particolare a seconda delle proprietà del farmaco.

Ad esempio, un bambino con un'eruzione allergica viene prescritto suprastin. L'eruzione cutanea è diminuita, ma ci sono stati sonnolenza grave, secchezza delle fauci. È un'allergia? No, questa reazione è associata al meccanismo d'azione di suprastin. È comune a tutti i "vecchi" antistaminici.

L'immaturità dei meccanismi che influenzano il trasporto di farmaci in tutto il corpo, la capacità di resistere ai loro effetti tossici e la capacità di rimuovere i farmaci possono contribuire alle reazioni avverse ai farmaci nei bambini piccoli. Anche se il medicinale viene assunto dalla madre che allatta il bambino, entra nel corpo del bambino con il latte e può causare una reazione indesiderata. Pertanto, le donne che allattano non devono assumere medicine.

Quali farmaci causano allergie nei bambini?

Teoricamente molti. Ma nella maggior parte dei casi, le allergie nei bambini si verificano quando si assumono antibiotici della serie di penicilline (ampiox, ampicillina, flemoxin) e cefalosporine vicine (cefazolina, cefuroxima). La vera reazione allergica primaria al farmaco si sviluppa non prima di 5 giorni dopo l'inizio della sua assunzione, più spesso nella seconda settimana di trattamento. Gli esperti lo chiamano la reazione del nono giorno. Dopotutto, il sistema immunitario impiega del tempo a "elaborare" una quantità sufficiente di anticorpi allergici. Ma la seconda reazione può svilupparsi rapidamente ed essere più grave..

Le reazioni ai farmaci possono verificarsi senza la partecipazione del sistema immunitario, con l'effetto diretto del farmaco sulle cellule. Sono chiamati falsi allergici (pseudoallergici). Un ruolo significativo nello sviluppo di queste reazioni è svolto dalle caratteristiche congenite e ereditarie determinate dell'organismo. Secondo il tipo di pseudo-allergia, si sviluppano reazioni all'acido acetilsalicilico (aspirina), soluzioni sostitutive del plasma, antidolorifici.

Le reazioni a questi farmaci sono il risultato di pseudoallergia, che si basa su difetti ereditari a livello del metabolismo intracellulare.

I farmaci inibiscono gli enzimi cellulari, a seguito dei quali alcuni pazienti sviluppano orticaria, l'edema di Quincke, mentre altri formano polipi nel naso, rinite, asma bronchiale, che si chiama aspirina. L'intolleranza all'aspirina è più comune negli adulti, ma succede anche nei bambini. Inoltre, può essere combinato con una vera allergia ad altri allergeni..

Con l'uso topico di droghe, le reazioni pseudoallergiche si verificano non solo sui farmaci stessi, ma anche sugli additivi e sugli eccipienti inclusi in essi. Si consiglia di sapere che le reazioni pseudoallergiche, a differenza di quelle vere, possono svilupparsi già al primo contatto con il medicinale.

Manifestazioni di allergie ai farmaci nei bambini

Sono molto diversi. Le lesioni cutanee più comuni sono: eruzioni cutanee e dermatiti di varia natura, comprese le eruzioni cistiche.

Possono esserci varie reazioni combinate: orticaria ed edema di Quincke, eruzione cutanea e stomatite, manifestazioni cutanee e respiratorie o gastrointestinali. Una variante dell'allergia ai farmaci per la pelle è la dermatite fissa, la cui causa è più spesso sulfamidici (biseptolo, bactrim), preparati di iodio, antibiotici. È caratterizzato dalla comparsa di focolai singoli o multipli di lesione cutanea di colore rosso scuro o marrone cianotico. Queste eruzioni si verificano nelle stesse aree quando si riprende il farmaco.

Con l'uso topico di medicinali (unguenti, creme) per le malattie della pelle, può svilupparsi dermatite da contatto. La sua causa immediata è di solito conservanti, riempitivi, aromi. Si manifesta come esacerbazione di un processo esistente nel sito della pelle oliata.

Sulle mucose della bocca, l'allergia ai farmaci si manifesta sotto forma di varie forme di stomatite, a volte cheilite (infiammazione delle labbra). Possibile danno da farmaco alla lingua. In questo caso, c'è una sensazione di bruciore, pizzicamento, gonfiore. C'è una violazione della saliva. Una ridotta salivazione causa secchezza delle fauci, masticazione e deglutizione possono essere difficili. Le lesioni delle mucose sono associate non tanto ai meccanismi allergici quanto all'effetto diretto di un farmaco su di esse.

La forma più grave di allergia ai farmaci sono le reazioni sistemiche, in cui si verificano gravi disturbi di vari organi e sistemi. Questi includono shock anafilattico, broncospasmo, laringite, che inizialmente si manifesta con raucedine della voce, tosse che abbaia e con edema grave - una forte difficoltà nella respirazione. Le gravi allergie sistemiche ai farmaci comprendono la malattia da siero che si verifica dopo la somministrazione di siero o di siero..

Il principio principale per il trattamento delle allergie ai farmaci è di interrompere l'assunzione del farmaco che ha causato la reazione.

Pertanto, ai bambini inclini alle allergie non dovrebbero essere prescritti più farmaci contemporaneamente, a meno che non sia assolutamente necessario. Dopotutto, se si verifica un'allergia, tutti i farmaci dovranno essere annullati per scoprire il suo colpevole.

Riconoscere un'allergia farmacologica a un farmaco specifico non è un compito facile, poiché i meccanismi per lo sviluppo di una reazione allergica sono diversi e praticamente non esistono studi abbastanza affidabili per dimostrare le allergie ai farmaci.

Per la corretta diagnosi di allergia ai farmaci, è importante chiedere dettagliatamente ai genitori e, per questo, le madri devono ricordare quale farmaco il bambino non ha tollerato molto prima, quali sono stati i sintomi, la reazione è scomparsa dopo l'interruzione del farmaco.

Devi sapere se il bambino ha una tendenza alle allergie o forse soffre già di qualche tipo di malattia allergica e ha avuto reazioni indesiderate al cibo, varie sostanze irritanti.

Sono inoltre necessarie informazioni sull'eventuale reazione negativa ai farmaci dei genitori, di altri membri della famiglia, su come si sono manifestati e se i parenti avevano malattie allergiche. Tutte queste informazioni dovrebbero essere registrate in modo che il medico possa analizzarle. Dopotutto, la memoria può deluderci. E l'immunità “ricorda”, e se una volta si è verificata una reazione allergica al medicinale, quando viene ripreso, il rischio del suo sviluppo aumenta e può verificarsi più velocemente e più difficile procedere.

Secondo le indicazioni, vengono prese misure per rimuovere il medicinale dal corpo. Possono essere sostanze assorbenti, ad esempio carbone attivo, pulizia dell'intestino. Se necessario, vengono anche utilizzati i più potenti farmaci antiallergici, gli ormoni glucocorticoidi. Naturalmente, i bambini con allergie ai farmaci devono essere trattati prontamente e correttamente, ma è meglio prevenire qualsiasi malattia.

Quando un bambino è gravemente malato, ogni mamma vuole che le medicine prescritte per il bambino lo aiutino a riprendersi il più presto possibile e non facciano del male.

Per qualsiasi malattia respiratoria acuta (ARI), gli antibiotici non possono essere usati in modo incontrollato. Dopotutto, non agiscono sui virus che causano l'ARI e la maggior parte delle reazioni ai farmaci sono associate agli antibiotici.

Con un piccolo aumento della temperatura e del normale benessere del bambino, non sono necessari farmaci antipiretici e l'aspirina nei bambini con infezioni respiratorie acute è generalmente controindicata.

È necessario prestare particolare attenzione quando si prescrivono farmaci a bambini che sono inclini ad allergie o che soffrono già di malattie allergiche che hanno avuto reazioni indesiderate durante l'assunzione di farmaci in passato. Anche le vitamine possono dare a questi bambini una reazione allergica e il loro sovradosaggio può avere un effetto tossico. Non dare loro farmaci costituiti da diversi componenti. Dopotutto, quando si verifica una reazione, è difficile scoprire quale componente l'ha causata.

Perfino gli stessi farmaci, ma prodotti da aziende diverse, possono essere tollerati dai pazienti in modo diverso: uno è buono e la reazione ad un altro.

La diagnosi di allergia ai farmaci deve essere confermata da un allergologo specializzato. Dopotutto, sono possibili anche reazioni neurogene e psicogene, causate non dall'azione del farmaco, ma dalla paura o dal pregiudizio nei confronti di un particolare farmaco.

Un elenco di pillole allergiche per bambini

Quando si tratta di bambini, è necessario con particolare responsabilità avvicinarsi alla scelta dei medicinali. Oggi parleremo di quali pillole allergiche esistono per i bambini, nonché dei loro dosaggi e del corretto utilizzo in varie reazioni.

Una reazione allergica può verificarsi in bambini in tenera età, quindi è importante conoscere i suoi possibili sintomi in tutte le fasi della vita di un bambino.

Molto spesso, nei bambini dei primi due anni di vita, un'allergia ha manifestazioni cutanee:

  • eruzione cutanea dei glutei,
  • eruzione cutanea sulle guance,
  • congiuntivite,
  • bolle possono apparire sul corpo.

Dopo 3 anni, possono essere aggiunti sintomi respiratori:

Questa sequenza di sintomi è chiamata "marcia allergica", quando alcune manifestazioni vengono sostituite da altre e diventano più pericolose..

Se il trattamento non viene avviato in tempo, l'ipersensibilità può trasformarsi in gravi malattie come l'asma bronchiale, le malattie autoimmuni, l'eczema e persino portare alla disabilità..

Pertanto, l'automedicazione è molto pericolosa. Il medico curante dovrebbe prescrivere e controllare il dosaggio del farmaco!

Pillole di allergia alimentare nei bambini

Sorge a causa dell'ipersensibilità dei bambini a determinati prodotti. La reazione si basa su meccanismi immunologici, il principale dei quali è una reazione mediata da IgE. Secondo gli esperti, un bambino su cinque soffre di allergie alimentari.

Manifestazioni di allergie alimentari:

  • Tratto gastrointestinale: rigurgito, vomito, dolore addominale, flatulenza, nausea, diarrea o costipazione.
  • pelle: orticaria (nella maggior parte dei casi), dermatite atopica.
  • apparato respiratorio: rinite allergica e asma bronchiale
  • manifestazioni sistemiche: shock anafilattico

Il trattamento farmacologico delle allergie alimentari viene effettuato se non è possibile escludere l'allergene dal cibo o se è impossibile identificarlo..

Gli antistaminici possono essere usati per trattare le allergie alimentari. Sono divisi in 3 generazioni:

  • La 1a generazione ha un effetto sedativo: Suprastin, Tavegil, Fenkarol.
  • 2a generazione (sedazione meno pronunciata): Claritin, Fenistil
  • 3a (nuova) generazione (praticamente nessuna sedazione): Cetirizina e Telfast

La maggior parte degli antistaminici non deve essere utilizzata nei neonati, poiché possono causare effetti collaterali indesiderati. Tra loro:

  • sudorazione,
  • brividi,
  • ispessimento della secrezione dei bronchi,
  • tachicardia ed extrasistole,
  • sofferenza epigastrica,
  • stipsi,
  • insonnia,
  • irritabilità o sonnolenza viceversa.

Pertanto, solo gli specialisti possono nominarli e l'automedicazione è pericolosa.

Farmaci approvati per l'uso nei neonati e nei bambini piccoli

Le gocce possono essere applicate da 1 mese

Capsule consentite dopo 12 anni

Le forme esterne possono essere utilizzate dalla nascita come prescritto dal medico (con cautela!)

Ingrediente attivo (Nome)Modulo per il rilascioApplicazione
Difenidramina (difenidramina)
  • Candele rettali,
  • Iniezione,
  • pillole
Candele e iniezione sono consentite per i bambini di età superiore a 1 mese, compresse solo dopo 3 anni
Prometazina (Pipolfen)
  • Soluzioni iniettabili,
  • Caramelle gommose,
  • pillole
È consentito l'uso per bambini di età superiore a 2 mesi, drogati - solo dopo 6 anni.
Dimetinden (Fenistil)
  • Gocce dentro
  • Gel per uso esterno
  • capsule
Ciproeptadina (peritolo)Disponibile in compresseApprovato per l'uso da 2 anni
Mebidrolina (Diazolina)Disponibile in compresseDividere il tablet in parti e cancellarlo in polvere, applicare dal 1 ° anno

Farmaci per la tosse allergica

I sintomi delle allergie sono molto diversi e uno di questi sintomi è una tosse allergica. Questa tosse non è una malattia in sé, è la risposta del corpo all'influenza degli antigeni prodotti in risposta agli allergeni.

Qual è l'essenza di una tale tosse?

Foto: la tosse allergica è spesso una delle manifestazioni più forti di un'allergia in un bambino.

Quando un allergene (ad esempio, abbastanza spesso si osserva una reazione allergica sulla polvere domestica e sul polline) entra nel sistema respiratorio del corpo, viene riconosciuto dalle cellule del sistema immunitario e se fallisce, allora la sostanza innocua viene determinata dal sistema immunitario come nemico. E in risposta ad esso, l'immunoglobulina viene prodotta nei linfociti, che entrano nella lotta.

Viene lanciata una cascata di reazioni in cui cellule speciali producono mediatori infiammatori, uno dei quali - istamina - provoca sintomi allergici: prurito, gonfiore, tosse, ecc..

Qual è la differenza tra una tosse allergica e altri tipi di tosse??

  • la tosse non è prolungata, non scompare fino a quando non viene rimossa la causa eziologica
  • ha stagionalità
  • peggio dopo il contatto con l'allergene
  • nessuna febbre o altri segni di raffreddore
Compresse allergiche per la tosse nei bambini
Il principaleSuprastin, Diazolin, Tavegil, anche preparati di istoglobulina.
Nei casi più gravi, vengono utilizzati corticosteroidi.Prednisolone, Prednicarbat (Dermatol)

Video da SDK

Video utile dalla scuola del Dr. Komarovsky sui medicinali per bambini per le allergie:

Esistono molti farmaci per le allergie nel mercato farmacologico, abbiamo scelto per te le migliori pillole allergiche per bambini e abbiamo fornito una descrizione dei punti principali a ciascuno.

Le manifestazioni cutanee di allergie sono tra le più comuni nei bambini, specialmente nei neonati. È importante sapere quali prodotti dovrebbero essere utilizzati a tale tenera età..

Soprattutto per le madri amorevoli, sul nostro portale un articolo su unguenti, creme e gel: //allergy-center.ru/maz-ot-allergii-na-kozhe-dlya-detej.html

Elenco di antistaminici per bambini

Le medicine di questo gruppo bloccano in modo competitivo i recettori dell'istamina (mediatore infiammatorio), inibendo così gli effetti che provoca. Esistono tre generazioni di questi farmaci..

1a generazione

La prima generazione ha un pronunciato effetto sedativo.

Diazolin

Descrizione
Moduli di rilascioPillole, confetti
ApplicazioneDentro:
  • Bambini da 2 anni a 0,5-1 g
  • Bambini 5-10 anni 1-2 g
costo medioda 67,00 rub

suprastin

Bambini da 3 a 6 anni - mezza compressa 2 r / giorno

Descrizione
Moduli di rilascioCompresse e iniezione
Applicazione
costo medioda 130,00 rub

Diphenhydramine

Dentro e come un'iniezione.

  • da 1 anno vengono applicati 2-5 mg;
  • da 2 a 5 anni, vengono utilizzati 5-15 mg;
  • da 6 a 12 anni, vengono utilizzati 15-30 mg
Descrizione
Moduli di rilascioCompresse (1 compressa - 5 mg della sostanza attiva), soluzione in / in e / m (1 ml - 1 mg della sostanza attiva)
Applicazione
costo medio30,00 sfregamenti

Tavegil

Applicare prima dei pasti e deve essere lavato con acqua

  • ai bambini dai 6 ai 12 anni vengono assegnate 0,5-1 compresse.,
  • bambini da 12 a 1 tavolo.
Descrizione
Moduli di rilascioCompresse, fiale
Applicazione
costo medio
  • 10 pezzi - 160 r;
  • 20 pezzi - 180 r.

Fenistil

Descrizione
Moduli di rilascioCompresse (capsule), gel, gocce
ApplicazioneConsentito solo dai 12 anni
  • 1 capsula 1 r / giorno.

Si consiglia di prendere prima di coricarsi, intero, lavato con acqua pulita.

costo medio

Pillole - temporaneamente esaurito

Gocce - da 250 r.

2a generazione

Farmaci di questo tipo con quasi nessun effetto sedativo, agiscono rapidamente, c'è una vasta selezione di farmaci e forme.

Zirtek

Pillole - 220 rubli

Descrizione
Moduli di rilascioPillole, gocce
ApplicazioneDentro. I bambini sotto i 6 anni sono ammessi solo gocce.
  • per i bambini dai 6 ai 12 mesi, 2,5 mg (5 gocce) una volta al giorno
  • bambini da 1 a 2 anni, 2,5 mg (5 gocce) fino a 2 r / giorno
  • bambini da 2 a 6 anni di 5 mg (10 gocce) 1 r / giorno
  • di età superiore a 6 anni - la dose iniziale di 5 mg (1/2 tabella), quindi 10 mg (1 etichetta) al giorno
costo medio
Vai alle istruzioni per l'uso del farmaco Zirtek

loratadina

Descrizione
Moduli di rilascioCompresse, sciroppo, pomata
ApplicazionePrima dei pasti, con un po 'd'acqua:
  • bambini da 2 a 12 anni e di peso inferiore a 30 kg applicano 5 mg 1 volta / giorno (1/2 compressa)
  • bambini di età superiore ai 12 anni o con una massa superiore a 30 kg - 10 mg (1 compressa) al giorno
costo medio64,00 sfregamenti

Zodak

Descrizione
Moduli di rilascioPillole, gocce
ApplicazioneIndipendentemente dal pasto
  • bambini da 6 a 12 anni - 1 compressa (10 mg) una volta al giorno o 1/2 compressa (5 mg) 2 volte al giorno;
  • bambini sopra i 12 anni - 1 compressa (10 mg) 1 volta al giorno.
costo mediopillole:
  • 10 pezzi - 130 rubli
  • 30 pezzi - 250 rubli

Claritin

All'interno, indipendente dall'assunzione di cibo.

2-3 anni - raccomandato in forma di sciroppo.

da 3 a 12 anni - a seconda del peso:

  • fino a 30 kg - 1/2 tavolo. (5 mg) 1 r / giorno
  • da 30 kg - 1 etichetta. (10 mg) 1 r / giorno
Descrizione
Moduli di rilascioPillole, sciroppo
Applicazione
costo medioCompresse da 10 mg:
  • 7 pezzi - 160 rubli.;
  • 10 pezzi. - 200 rubli.;
  • 30 pezzi - 520 sfregamenti.
È possibile trovare informazioni complete su Claritin per le allergie al link

3a generazione

Le pillole di nuova generazione non hanno un effetto sedativo e non influenzano il cuore.

Erius

Descrizione
Moduli di rilascioPillole, sciroppo
ApplicazioneLe compresse devono essere deglutite senza masticare, indipendentemente dall'assunzione di cibo
  • da 12 anni in poi 5 mg una volta al giorno
costo medioConfezione da 7 compresse - 360 r

Fenkarol

Compresse da 10 mg - 270 r

Compresse 25 mg - 370 r

I corticosteroidi

Il loro effetto antiallergico è dovuto a una diminuzione del numero di basofili e un effetto diretto, vale a dire, l'inibizione della secrezione di mediatori di una reazione allergica.

prednisone

Descrizione
Moduli di rilascioCompresse, soluzione per l'amministrazione i / m
ApplicazioneAll'interno, dopo aver mangiato, bevi un po 'd'acqua.
  • fino a 3 anni - a partire da 1/4 tabella 1 r / giorno. Quindi 1 / 4-1 / 2 della tabella. 2 r / giorno
  • da 3 a 7 anni - 1 compressa (10 mg) 2 r / giorno;
  • 7-12 anni - 1 - 1,5 compresse (10-15 mg) 2-3 r / giorno;
  • da 12 anni - 1 compressa (25 mg) 2-3 r / giorno
costo medio
Descrizione
Modulo per il rilasciopillole
ApplicazioneDentro
  • bambini in età prescolare e in età scolare 1-2 mg / kg
prezzo medio100 sfregamenti

Altre droghe

Oltre agli antistaminici e ai farmaci ormonali per allergie, sorbenti, preparazioni di calcio e altri vengono utilizzati..

Gluconato di calcio

Descrizione
Modulo per il rilascioCompresse, fiale
ApplicazionePrima di mangiare e bere latte
  • bambini fino a un anno - 0,5 g,
  • 2-4 anni - 1 g,
  • 5-6 anni - 1-1,5 g,
  • 7-9 anni - 1,5-2 g,
  • 10-14 anni - 2-3 g.
costo medio27,00 rub

Carbone attivo

Descrizione
Modulo per il rilascioCompresse, fiale
ApplicazioneAll'interno, bevi acqua
  • bambini al ritmo di 0,05 g / kg di peso corporeo 3 volte al giorno
prezzo medio5.00 sfregamenti

Le pillole allergiche più preferite e più innocue sono la Loratadina per uso orale e l'azelastina sotto forma di collirio e spray nasale. Quasi non causano sonnolenza, non influenzano l'attività mentale e fisica..

Il numero di effetti collaterali non è così grande, a differenza di altri farmaci.

Domande frequenti

È possibile utilizzare medicinali omeopatici per curare le allergie nei bambini, ma la selezione dei fondi dovrebbe essere individuale ed effettuata da specialisti. La scelta del farmaco dipende dalla natura, dalla posizione, dall'intensità delle eruzioni cutanee e dalla tolleranza individuale.

Per i bambini di età inferiore a 14 anni, il farmaco viene prescritto solo sotto forma di sciroppo.

Importante! L'effetto negativo di fenspiride sul cuore è dimostrato, pertanto tutti i farmaci basati su di esso vengono sospesi!

Il bambino può essere preso (se non c'è intolleranza individuale) Tavegil, Claritin.

Recensioni su alcune pastiglie per allergie per bambini

Le recensioni su Suprastin sono per lo più positive, il farmaco si è dimostrato buono e i genitori di giovani pazienti sono per lo più soddisfatti del suo effetto. Secondo molti pazienti, ha anche un effetto antiemetico..

Recensioni su Claritin:

Ai pazienti piace che agisca rapidamente ed efficacemente, aiuta con reazioni allergiche acute.

Recensioni su Tavegil: "ricorda la difenidramina, ma agisce sempre più velocemente"

6 migliori gocce di allergia per bambini fino a un anno di età

L'anno scorso è stato definito l'anno dell'allergia secondo l'OMS. Questo è un problema di classe mondiale. Oggi, ogni terzo abitante del pianeta soffre di rinite allergica e ogni decimo soffre di asma bronchiale. I bambini non fanno eccezione. Alcuni tipi di questa malattia nei bambini sono ancora più comuni che negli adulti. A tali pazienti vengono mostrate gocce da allergie per i bambini.

Quali sono queste medicine? Come funzionano e in quali casi è meglio non usarli? Capiamo.

Che cos'è un'allergia??

Il corpo umano è il proprio protettore. Il suo sistema immunitario non consente a milioni di microrganismi di infettare le loro cellule, protegge quest'ultimo da danni e distruzione. Tuttavia, questo meccanismo protettivo a volte fallisce. E poi il sistema immunitario inizia a lavorare contro il suo padrone.

Ecco come si sviluppa un'allergia. Parlando in termini scientifici, questa è una reazione di ipersensibilità, la maggior parte dei casi è associata al rilascio di un gran numero di proteine ​​chiamate immunoglobuline E (IgE). Questi ultimi sono anticorpi prodotti contro gli allergeni..

Fattori provocatori

Cosa può causare una reazione così violenta? Tutti individualmente. Ma molto spesso, le reazioni allergiche provocano:

  • polvere, gesso;
  • lanugine, piume, lana, saliva per animali domestici, forfora, prodotti di scarto (escrementi);
  • acari, scarafaggi e altri insetti;
  • veleno di calabrone e ape;
  • polline di alberi, cereali, erbe infestanti;
  • latte di mucca, pesce e frutti di mare, grano e prodotti derivati, uova, soia e suoi derivati, solfiti negli additivi alimentari, sesamo, senape, sedano, lupino, ecc.;
  • medicinali di penicilline, sulfanilamidi, salicilati, anestetici locali, sostanze radiopacee, ecc.;
  • plasma donatore, vaccini;
  • muffa;
  • vermi;
  • infezione;
  • lattice;
  • prodotti chimici domestici, ecc..

In effetti, una reazione di ipersensibilità può essere qualsiasi cosa. Sebbene la maggior parte degli allergeni sia di natura proteica, alcuni di essi possono provocare la risposta immunitaria del corpo combinandosi con sangue umano e proteine ​​dei tessuti quando ingeriti, ma allo stesso tempo con una struttura chimica diversa.

segni

Come scoprire che è un'allergia? Prima di tutto, il paziente si lamenta di:

  • congestione nasale, secrezione acquosa, starnuti (segni di rinite allergica);
  • arrossamento e dolore nell'area della membrana connettiva dell'occhio (sintomi di congiuntivite allergica);
  • mancanza di respiro, mancanza di respiro (possibili segni di asma, broncospasmo);
  • eruzioni cutanee, prurito (di norma, si tratta di un'orticaria, dermatite atopica, eczema);
  • mal di testa (un possibile compagno di malattie allergiche).

La manifestazione di più sintomi contemporaneamente, ad esempio con la febbre da fieno. Stiamo parlando di rinocongiuntivite allergica stagionale, quando gli occhi, il naso e la pelle del paziente sono interessati. I pazienti lamentano spesso tosse, mal di gola, affaticamento e irritabilità.

I bambini sono più inclini alle allergie rispetto agli adulti. Una delle cause più comuni della malattia è l'imperfezione del sistema enzimatico del bambino, l'eccesso di cibo. Il corpo del bambino non è semplicemente in grado di scomporre le proteine ​​che vi sono penetrate con il cibo. Parte della molecola non digerita si deposita nel tessuto sottocutaneo e provoca un'eruzione cutanea, dermatite e altri problemi.

Un'altra causa di allergie alimentari è la vera intolleranza di qualsiasi alimento. Ad esempio, solo con l'odore e lo sguardo del pesce il bambino inizia a sentire mal di gola, tosse, edema di Quincke. Ma soprattutto nel mondo è il caso dell'intolleranza al latte di mucca, che è così amato dai bambini.

Anche la dermatite da contatto nei bambini non è rara. La pelle dei glutei arrossisce da pannolini di scarsa qualità, il petto e l'addome dai coloranti aggiunti al tessuto della camicia, le guance dalla crema, ecc..

I bambini le cui madri e padri sono inclini alle allergie sono spesso esposti ad esso. L'eredità svolge un ruolo importante in questa materia..

Il principio di azione dei farmaci per le allergie

Il trattamento della malattia include l'uso di farmaci dei seguenti gruppi.

  1. Antistaminici. Sono usati più spesso, specialmente nei bambini. Tali farmaci bloccano i recettori a cui l'istamina deve legarsi: una sostanza naturale nel corpo che provoca lo sviluppo di edema, spasmo dei muscoli dei bronchi, espansione dei capillari, ecc. In risposta all'azione di una sostanza riconosciuta come pericolosa. Gli antistaminici hanno indotto a prendere il posto di questo neurotrasmettitore. Di conseguenza, non può contattare il recettore e non si verifica una reazione allergica..
  2. Stabilizzatori di membrana dei mastociti. È da quest'ultimo che l'istamina viene secreta, in modo che in seguito possa contattare i recettori H1. Gli stabilizzatori di membrana dei mastociti funzionano proprio in questa fase: non consentono al neurotrasmettitore di lasciare la propria casa. Più spesso usato come misura preventiva..
  3. Glucocorticosteroidi. Farmaci ormonali che alleviano il gonfiore, l'infiammazione, eliminano lo stato di shock e hanno altri effetti benefici per le allergie.
  4. Vasocostrittori. Sono anche chiamati decongestionanti. Agiscono allo stesso modo dell'adrenalina e della noradrenalina: si legano ai recettori alfa-adrenorecettori, a seguito dei quali i vasi nel naso, nella gola e nei seni nasali si restringono, l'afflusso di sangue diminuisce, il gonfiore diminuisce, la respirazione viene ripristinata. Topico per il trattamento dei sintomi allergici locali, in particolare la rinite.
  5. Soluzioni saline. Secondo la legge dell'osmosi, una soluzione con una concentrazione più elevata passa in una soluzione con una concentrazione più bassa. Quindi le soluzioni saline rimuovono il gonfiore e riducono la quantità di secrezione dal naso, purificano la mucosa da secrezioni e allergeni.

I farmaci di altri gruppi vengono utilizzati meno spesso, soprattutto nei bambini. A volte allergologi e pediatri prescrivono gluconato di calcio in compresse (tenendo conto dell'età del paziente) o iniezioni endovenose in condizioni acute. Tuttavia, il meccanismo di azione antiallergica del farmaco è ancora sconosciuto..

Moduli di rilascio di allergie

I farmaci allergici sono venduti in farmacia sotto forma di:

  • compresse (Erius, loratadina);
  • compresse effervescenti (loratadina-emofarm);
  • losanghe (Erius, Lomilan-Solo);
  • capsule ad azione prolungata (Fenistil 24,);
  • gocce per somministrazione orale (Fenistil, Zodak);
  • soluzioni di uso interno (Desal, Cetrin);
  • sciroppi (Claritin, Tsetrin);
  • gel nasali (Rinorus, Galazolin);
  • gocce nel naso (Vibrocil, Xilene);
  • spray nasali (KromoGeksal, Allergodil);
  • collirio (desametasone, lecrolina);
  • gel per uso esterno (Fenistil, Psilo-balsamo);
  • creme (Akriderm, Advantan);
  • unguenti (Sinaflan, Elokom);
  • emulsioni per uso esterno (Fenistil);
  • supposte rettali (Lotharen);
  • aerosol (Flixotide, Beclazone Eco);
  • sospensioni per inalazione (Pulmicort, Clenyl UDV);
  • soluzioni per amministrazione endovenosa e intramuscolare (Suprastin, Tavegil).

Ad esempio, fermandosi su capsule ad azione prolungata, è possibile ridurre il numero di dosi del farmaco, il che è conveniente per un paziente adulto che è impegnato nel lavoro o nello studio. I gel per allergia nasale non seccano la mucosa, agiscono esclusivamente localmente, prevengono lo sviluppo di effetti collaterali sistemici, ecc. E con l'asma bronchiale o con sindromi spastiche, non è possibile eliminare gli aerosol ormonali e le sospensioni per inalazione..

Tra le forme di dosaggio per bambini, le più popolari sono gocce di allergia per somministrazione orale, sciroppi, gocce nasali e spray, nonché gel per uso esterno.

Panoramica sulle gocce antiallergiche per bambini fino a un anno

Fenistil

La composizione del farmaco è dimetinden. Si riferisce agli antistaminici della prima (più antica) generazione. Tuttavia, non ha perso la sua rilevanza oggi. È spesso prescritto da pediatri e allergologi..

I benefici del farmaco:

  • può essere usato nel trattamento di bambini a partire da 1 mese di età;
  • non contiene alcool e coloranti;
  • facilmente dosabile (c'è un contagocce sul flacone - uno speciale dispositivo di dosaggio, ed è facile calcolare la quantità di farmaco per un particolare piccolo paziente - 2 gocce per 1 kg di peso);
  • può essere aggiunto a una bottiglia con una nutrizione calda, dare da un cucchiaio;
  • agente non ormonale;
  • adatto a tutta la famiglia (indicato per bambini e adulti);
  • venduto al banco;
  • è presente in tutte le farmacie, poiché è richiesto, il che significa che sarà facile trovarlo.

Fenistil affronta bene le manifestazioni allergiche sulla pelle, la febbre da fieno, allevia le condizioni dei bambini con la varicella, quando la pelle nell'area delle eruzioni prude fortemente e irrita il bambino, può essere utilizzata per le punture di insetti.

Svantaggi di Fenistil:

  • provoca sonnolenza, letargia, ridotta capacità di concentrazione;
  • dopo il suo uso, è possibile lo sviluppo di tachifilassi: una diminuzione dell'effetto terapeutico dopo una somministrazione ripetuta;
  • provoca secchezza delle mucose del naso, della gola e della cavità orale;
  • Non è economico - più di 400 rubli. per bottiglia 20 ml.

Il farmaco è prodotto in Svizzera. Lo stesso produttore fornisce al mercato farmaceutico russo farmaci ben noti come Vibrocil, Otrivin e altri farmaci. L'azienda posiziona Fenistil come trattamento da banco per problemi di pelle allergica.

Zirtek

Il principio attivo è la cetirizina (la seconda generazione di antistaminici). Zirtek è un farmaco originale, ovvero la società di produzione è stata la prima a sintetizzare e brevettare un farmaco con tale composizione. Questo è il suo "bambino", che ha "partorito" e conosce "da e per". Ciò è dimostrato da numerosi studi clinici (controllati con placebo, in particolare).

Cosa si può dire a favore di Zirtek:

  • può essere usato nei bambini piccoli (dai 6 mesi) e negli adulti;
  • non contiene coloranti e profumi, il che significa che non causerà ulteriori reazioni allergiche;
  • allevia i sintomi durante il giorno (applicato 1-2 volte al giorno);
  • inizio dell'azione - dopo 20 minuti;
  • ha una buona reputazione tra pediatri e allergologi (nel 2017 il farmaco è diventato il più prescritto);
  • si riferisce al banco, il che significa che ha un profilo di sicurezza elevato.

Zyrtec è indicato per i bambini con rinite allergica, infiammazione della congiuntiva, orticaria. Questi sono i sintomi della malattia che il farmaco affronta meglio..

Zirtek ha anche degli svantaggi:

  • non può essere usato in bambini di età inferiore a 6 mesi;
  • una gamma limitata di indicazioni per l'uso (non aiuta in tutti i casi di allergie);
  • prezzo - oltre 300 rubli. per bottiglia 20 ml.

È prodotto da un'azienda italiana. Produce anche farmaci noti a molti, come Nootropil, Xizal, Keppra e altri.La società posiziona il suo farmaco come efficace farmaco antiallergico di nuova generazione per il trattamento di bambini e adulti affetti da lacrimazione, arrossamento della membrana connettiva dell'occhio, starnuti, congestione nasale e flusso dal naso. prurito.

Zodak

Il componente attivo del farmaco è lo stesso di quello di Zirtek. Solo lo Zodak non è un farmaco originale, ma un generico. Il produttore ha preso la formula di dosaggio pronta come base e, sulla base di studi precedenti, ha rilasciato il suo prodotto con un nome diverso.

Il vantaggio del farmaco rispetto a Zirtek è solo nel prezzo. Lo zodak costa circa 100 rubli. più piccola. Gli svantaggi sono gli stessi di Zirtek.

Zodak è prodotto da fabbriche in Germania e Repubblica Ceca. I pazienti riconoscono il produttore del farmaco con il nome di marchi come Lozap Plus, Finalgon, Rosucard, ecc..

Una panoramica dei farmaci allergici per bambini di età superiore a un anno

Suprastinex

Queste gocce di allergia per i bambini contengono una sostanza migliorata - levocetirizina. Blocca anche i recettori dell'istamina H1. Tuttavia, la sua azione più selettiva riduce i rischi di effetti collaterali associati agli effetti sul sistema nervoso centrale..

Vantaggi del farmaco:

  • può essere utilizzato a lungo, in particolare, durante l'intera stagione allergica (fino a 6 mesi);
  • è sufficiente una singola dose (per bambini di età superiore a 6 anni) o una doppia dose (per bambini di età compresa tra 2 e 6 anni);
  • inizia ad agire tra 12 minuti;
  • non diventa meno efficace nelle dosi successive;
  • ha un costo accettabile.

Suprastinex è prescritto per la febbre da fieno, malattie allergiche degli occhi, orticaria (eruzioni sotto forma di vesciche), edema di Quincke, punture di insetti, problemi della pelle accompagnati da prurito, dermatite da contatto, eczema cronico. La sua caratteristica è la possibilità di uso preventivo quando si tratta della natura stagionale della malattia.

Suprastinex ha anche degli svantaggi. Non deve essere somministrato ai bambini (di età inferiore a un anno) e una bottiglia aperta viene conservata per non più di 6 settimane.

Il farmaco è prodotto dalla società ungherese EGIS. Lo stesso produttore offre a un acquirente russo un prodotto simile per nome e azione: Suprastin. Sono facilmente confusi dall'orecchio. Tuttavia, Suprastin non è disponibile sotto forma di gocce. È disponibile solo in compresse e iniezione..

Xizal

La composizione è simile a Suprastineks. Indicazioni, controindicazioni, effetti collaterali sono gli stessi dei farmaci sinonimi.

Xizal è la droga originale. E questo è senza dubbio il suo vantaggio. I vantaggi di queste gocce di allergia per i bambini includono la possibilità di scegliere il volume del flacone. Può essere acquistato 10 o 20 ml di Xizal.

Lo svantaggio del farmaco può essere considerato il suo prezzo. Forse questo è il mezzo più costoso in gocce per somministrazione orale a base di levocetirizina (circa 500 rubli). Ma questo non è sorprendente. L'originale è l'originale. Un inconveniente per il paziente può essere considerato un farmaco da prescrizione. Ma questo viene fatto solo con la cura del paziente. L'automedicazione nel caso dei bambini a volte è un vero crimine.

Il farmaco è prodotto in Italia. Xizal è rilasciato dalla stessa società di Zirtek (vedi sopra).

Parlazin

La cetirizina è indicata come ingrediente attivo in queste gocce di allergia. Tuttavia, il limite di età è aumentato a 1 anno. Perché? Dopotutto, Zodak e Zirtek possono essere somministrati ai bambini da sei mesi. È tutto semplice. Il produttore non ha a disposizione una quantità sufficiente di dati clinici sull'uso del farmaco nei neonati. È costoso e richiede tempo.

Dei vantaggi: il farmaco è relativamente economico (più economico di Zirtek). Gli svantaggi, oltre al limite di età, possono essere attribuiti a una breve durata di conservazione dopo l'apertura della bottiglia - non più di 4 settimane. Parlazina contiene anche metil paraidrossibenzoato come eccipiente. I bambini possono essere allergici ad esso.

Il medicinale è prodotto dalla stessa azienda EGIS. La compagnia offre ai pazienti bielorussi una versione migliorata di Parlazin - Parlazin Neo. In Russia, lo stesso farmaco viene fornito con il nome Suprastinex (vedi paragrafo precedente).

Gocce nasali allergiche

Il naso che cola è un sintomo comune di allergia. Pertanto, non è sorprendente che ci siano cure per la rinite per uso topico..

Le gocce nel naso dalle allergie puliscono la cavità di muco, polvere, allergeni, impediscono ai vasi sanguigni di traboccare, restringendoli e, di conseguenza, rimuovendo l'edema, riducendo il flusso dal naso, alleviando gli starnuti, impedendo lo sviluppo di una reazione allergica (misura preventiva), ecc. Alcuni farmaci possono agire in modo complesso, il che significa in modo più efficiente e rapido. Altri svolgono un numero limitato di funzioni.

I più popolari sono tali gocce antiallergiche nel naso:

  • Aqua-Rinosol, Aqua Maris, Marimer (soluzioni saline per pulire la cavità nasale, facilitare la respirazione ed eliminare la rinorrea);
  • Xylen, Rinostop, Galazolin, Nazivin (alleviare l'edema, facilitare la respirazione, ridurre il flusso del naso);
  • Vibrocil, Adrianol (gocce combinate di allergia nasale).

Gocce allergiche agli occhi

Infiammazione della congiuntiva, arrossamento, prurito, lacrimazione - questo è ciò che i colliri delle allergie sono chiamati a combattere. Lo fanno in vari modi. Alcuni farmaci restringono i vasi sanguigni, altri non consentono all'istamina di distinguersi dai mastociti, inibendo lo sviluppo o contribuendo alla graduale estinzione della reazione ad esso. Esistono mezzi combinati, ad esempio, una combinazione di antistaminici e vasocostrittori.

Elenco dei colliri con effetto antiallergico mostrato ai bambini:

  • Vizin classico (per bambini sopra i 2 anni);
  • CromoHexal (approvato per l'uso in pazienti di età pari o superiore a 2 anni);
  • Epinepta (per bambini sopra i 12 anni);
  • Duo SIGIDA (2+);
  • Olopatallerg (possono trattare i bambini dall'età di tre anni), ecc..

Principi generali per l'assunzione di gocce di allergia

Le raccomandazioni generali sono le seguenti.

  1. Le gocce per uso interno devono essere somministrate con il cibo o a stomaco vuoto.
  2. Si raccomanda ai bambini di diluire il farmaco con acqua. Tuttavia, dovresti mescolarlo con una tale quantità di liquido che il bambino può prendere senza problemi. Di solito è 1: 1. Oppure puoi aggiungere il farmaco a una bottiglia di liquido (bevanda, cibo).
  3. Gocce di allergie, utilizzate 1 volta al giorno, è meglio dare di notte. Sebbene l'ultima generazione di farmaci, di norma, non causi sonnolenza, è ancora possibile.
  4. Gli antistaminici, in particolare la vecchia generazione, possono seccare le mucose. In questo caso, è necessaria l'idratazione di quest'ultimo e / o la sostituzione del farmaco antiallergico con uno più moderno.
  5. Vasocostrittore gocce nasali da allergie non devono essere utilizzate per più di 5-7 giorni. Sarà avvincente.
  6. Quando si usano colliri per allergie, il contatto tra la superficie della fiala e la mucosa dell'occhio, le palpebre devono essere evitate. Inoltre, non afferrare la punta della fiala con le mani (da dove proviene il medicinale). Ciò contribuirà a evitare l'infezione agli occhi..
  7. Con manifestazioni cutanee di allergie, le gocce sono meglio combinate con agenti esterni (gel, unguenti). Con la febbre da fieno - con locale (spray nasale, forme oftalmiche).

Conclusione

Le gocce di allergie sono un vero toccasana, soprattutto per i bambini e i loro genitori. Forma di dosaggio liquida e composizione ben studiata: la chiave per l'efficacia e la sicurezza.

Il medico dovrebbe essere responsabile della selezione di gocce per allergie. Per ogni forma, si raccomandano manifestazioni, età del paziente, diversa nella composizione, forma di rilascio e dosaggio del farmaco. In caso di automedicazione, gli adulti sono pienamente responsabili..