Come sbarazzarsi di orticaria allergica

Allergeni

L'orticaria allergica è una malattia comune, che rappresenta il 20% di tutti i casi di reazioni allergiche cutanee. Appare sotto forma di un'eruzione cutanea, simile a un'ustione dopo il contatto con le ortiche. Può essere una malattia indipendente o una patologia secondaria. Si presenta spesso come reazione agli allergeni alimentari, ma in alcuni casi agisce come sintomo di una vasta gamma di malattie.

Le ragioni

Il meccanismo di sviluppo dell'orticaria allergica negli adulti e nei bambini è associato alla massiccia degranulazione dei mastociti. La struttura di queste strutture comprende istamina, eparina, leucotrieni e altri composti biologicamente attivi che spostano i processi metabolici nei tessuti. In questo caso, i vasi sanguigni si espandono, le loro pareti diventano più permeabili, i liquidi tissutali si accumulano, i recettori del dolore vengono attivati ​​nell'area interessata, che sembra un prurito. Il risultato è un'eruzione cutanea in un'area limitata o ampia. Nei casi più gravi, l'orticaria copre tutto il corpo e questo può scatenare una reazione generale come shock anafilattico ed edema di Quincke..

L'orticaria allergica può verificarsi a qualsiasi età, ma è più comune nei bambini. Gli esperti lo attribuiscono all'immaturità del sistema immunitario..

I fattori di partenza sono polvere domestica, polline, punture di insetti, esposizione ai raggi UV, contatto con prodotti chimici domestici, freddo, fumo di tabacco, peli di animali, cosmetici. Spesso si verifica quando si mangiano allergeni alimentari: pomodori, agrumi, cioccolato e prodotti derivati, miele e prodotti dell'apicoltura, uova, fragole, frutti di mare, noci.

La reazione cutanea è spesso un sintomo di un'altra patologia: stress cronico, elminti e infestazioni parassitarie, colecistite, pancreatite, diabete mellito, squilibrio ormonale, disturbi endocrini. L'orticaria può accompagnare lupus eritematoso sistemico, gotta, tumori maligni, indipendentemente dalla posizione. Si manifesta con un sovradosaggio di farmaci, nonché con varie malattie infettive. A volte i motivi rimangono poco chiari.

L'orticaria allergica può essere acuta o cronica, sebbene i confini tra loro siano arbitrari. Nella forma acuta dell'eruzione cutanea e del prurito, non si preoccupano più di 6 settimane, con un decorso più lungo viene diagnosticata la forma cronica. Nel 20% dei casi, i sintomi persistono per 5 anni.

Con l'orticaria, gli organi del sistema immunitario partecipano al processo infiammatorio, si verifica la formazione di anticorpi e aumenta il livello di istamina. Questa malattia dovrebbe essere distinta dalla pseudo-allergia, in cui i mastociti vengono attivati ​​senza la partecipazione di meccanismi immunitari. Si distinguono le seguenti forme di malattia:

  • Orticaria da freddo e da caldo: il primo si osserva quando il freddo viene applicato sulla pelle, nonché l'uso di cibi e bevande freddi, il secondo quando esposto a temperature elevate.
  • Orticaria dermografica - una forma rara che provoca pressione fisica sulla pelle.
  • Orticaria solare - una fotoallergia in cui la luce solare è un fattore scatenante.
  • Orticaria da vibrazione - una pseudoallergia allo scuotimento meccanico dei tessuti, osservata più spesso tra i muratori.
  • Orticaria acquagenica: si verifica come reazione alla pressione dei getti d'acqua.
  • Orticaria nervosa: può essere dovuta a stress, tensione nervosa, paura.

Sintomi

I sintomi caratteristici dell'orticaria allergica sono prurito e arrossamento della pelle. I fuochi possono essere localmente localizzati solo sulla parte superiore o solo sugli arti inferiori, sull'addome, sulla parte bassa della schiena o sul torace.

Alcune ore dopo la comparsa di prurito e arrossamento, si sviluppano eruzioni cutanee. Con l'orticaria, si tratta di vesciche di dimensioni da 2 mm a 5 cm. Se si fondono l'una con l'altra, si forma una vasta area eritematosa. Le vesciche non causano dolore. Se il contatto con l'allergene è completamente limitato, le eruzioni cutanee passano senza lasciare traccia in pochi giorni.

Oltre all'eruzione cutanea, ci sono altri sintomi dell'orticaria: gonfiore e arrossamento della pelle, febbre, mal di testa, vertigini. C'è anche debolezza, affaticamento, dolore ai muscoli e alle articolazioni, crampi, sbalzi d'umore.

Con lo sviluppo dell'edema di Quincke, si uniscono i segni di soffocamento: una voce rauca, difficoltà a respirare, fischi per inalazione ed espirazione, tosse che abbaia, pelle blu nel triangolo nasolabiale. La pelle del viso arrossisce notevolmente, quindi diventa rapidamente pallida. Il paziente può manifestare nausea, vomito persistente, breve diarrea.

L'orticaria gigante può essere fatale. Pertanto, se la lesione cutanea è estesa o si osservano segni di edema di Quincke, è necessario eseguire i seguenti passaggi:

  • chiamare un equipaggio di ambulanza;
  • aprire le finestre della casa per garantire il flusso di ossigeno nella stanza;
  • posizionare il paziente in orizzontale con le gambe leggermente sollevate e privo di indumenti stretti;
  • mentre aspetti i dottori, metti al paziente un impacco freddo sulla fronte.

Se il medico ti ha raccomandato farmaci per sopprimere le reazioni allergiche acute, usali, ma avvisa gli specialisti che verranno a chiamare.

Diagnostica

Un dermatologo può fare una diagnosi preliminare di orticaria allergica secondo un sondaggio condotto sul paziente. Ciò aiuterà la descrizione della storia medica, la presenza di fattori predisponenti esterni, un esame approfondito della pelle interessata, un sondaggio del paziente sui sintomi e la loro gravità.

È possibile confermare la diagnosi utilizzando una serie di studi:

  • analisi del sangue generale e biochimica;
  • esame microscopico di raschiatura;
  • coprogram;
  • test immunologici;
  • test provocatori.

In alcuni casi, possono essere prescritti ultrasuoni, TC, risonanza magnetica.

Trattamento

Le forme acute di orticaria rispondono bene alla terapia con i bloccanti dei recettori dell'istamina H1. Ai pazienti vengono prescritti antistaminici di seconda e terza generazione (loratadina, cetirizina, levocetirizina).

Nell'orticaria allergica cronica e recidivante, l'approccio al trattamento è diverso. In questo caso, sono indicati gli stabilizzanti delle membrane di basofilo (ketotifen fumarato), gli antagonisti del calcio (nifedipina). Questi farmaci inibiscono l'attivazione dei mastociti e rallentano lo sviluppo delle reazioni cutanee. Se si sospetta una diminuzione dell'attività del sistema immunitario, è possibile prescrivere immunomodulatori. Se l'orticaria è un sintomo di una malattia sistemica, viene prescritto un trattamento per la malattia di base.

Un ruolo importante nel trattamento dell'orticaria è svolto dalla dieta. Al paziente viene prescritta una dieta che riduce lo sfondo allergenico. Dopo che le condizioni del paziente si sono stabilizzate, è possibile eseguire un test provocatorio per identificare la natura nutrizionale o fisica della reazione e quindi eliminare questo fattore.

Quando l'orticaria allergica è estesa e combinata con l'edema di Quincke o porta allo sviluppo di shock anafilattico, al paziente vengono mostrate iniezioni di adrenalina, steroidi e terapia intensiva in ambito ospedaliero.

L'igiene dell'orticaria, specialmente in un bambino, svolge un ruolo importante. Sulla pelle sporca, batteri e germi si moltiplicano più velocemente e questo può complicare il decorso della malattia. Pertanto, è necessario fare il bagno regolare in acqua calda senza salviette rigide per non danneggiare le aree interessate.

previsione

La risposta alla domanda se sia possibile liberarsi dell'orticaria allergica dipende sia dalla forma della malattia che dallo stile di vita del paziente. L'orticaria acuta di solito scompare entro un giorno senza lasciare traccia e non dà fastidio fino a quando non si verifica un altro contatto con l'allergene. Il corso della forma cronica dipende dalla sua gravità, da quanto attentamente il paziente rispetta le raccomandazioni di un allergologo e dermatologo, da una dieta, un trattamento tempestivo delle malattie.

Se una volta hai avuto sintomi di orticaria allergica, allora possono ripetutamente sentirsi in qualsiasi momento, se non modifichi il tuo stile di vita. È necessario escludere i prodotti allergenici dalla dieta, evitare lo stress, trattare le malattie infettive in tempo, rafforzare la difesa immunitaria.

Orticaria allergica

Il corpo reagisce agli stimoli circostanti in un modo completamente diverso. L'ambiguità e la varietà di effetti possono persino confondere una persona.

L'orticaria è un folto gruppo di malattie allergiche con sintomi simili. Non è contagioso, si manifesta in una parte significativa della popolazione mondiale. È caratterizzato da eruzione cutanea spontanea di vesciche, arrossamento o angioedema 1. sintomi di orticaria allergica e cause

L'orticaria si manifesta rapidamente e brillantemente, quindi puoi diagnosticare con i seguenti parametri:

  • alla prima manifestazione di un'allergia, la pelle è coperta di vesciche;
  • eruzione cutanea accompagnata da bruciore e prurito;
  • l'area dell'epitelio colpita esternamente sembra essere un'ustione dal contatto con le ortiche, da cui deriva il nome.

Il meccanismo di sviluppo delle allergie si basa sull'ipersensibilità immediata. Con il contatto ripetuto, anche con una piccola dose di allergene, la risposta appare rapidamente.

Gli specialisti identificano alcune delle cause più comuni della malattia:

  • fatica;
  • infezioni
  • l'uso di droghe;
  • infestazioni parassitarie;
  • morsi di insetto;
  • esposizione prolungata al sole;
  • raggi ultravioletti;
  • polline di fiori;
  • polvere all'interno e all'esterno;
  • alcuni tipi di dolci;
  • agrume.

Esistono due tipi principali di disturbi:

  • orticaria di natura immunitaria;
  • orticaria non immune.

Nella forma acuta, la febbre ha sempre una base immunologica per la manifestazione di eruzioni cutanee. La forma cronica è diversa e ha un elenco più ampio di meccanismi di attivazione:

  • fattori esogeni (influenza dei processi dall'esterno);
  • fattori endogeni (influenza dei processi che si verificano all'interno del corpo).

I provocatori alimentari insieme a medicinali e temperatura sono considerati fattori esogeni. Il secondo gruppo è rappresentato da malattie di natura somatica e associate a vari processi patologici interni. Questi includono:

  • gotta (una malattia cronica caratterizzata da disturbi metabolici di determinate sostanze);
  • diabete;
  • lupus eritematoso;
  • colecistite cronica (l'infiammazione della colecisti, che è caratterizzata da una violazione della sua funzione motoria, è accompagnata da un cambiamento nelle proprietà fisiche e chimiche della bile);
  • pancreatite (processi infiammatori nel pancreas), ecc. 2,3

La rapida diffusione di un'eruzione cutanea pruriginosa che si verifica con la minima interazione con la sostanza che ha causato l'allergia è caratteristica dell'orticaria acuta. Esternamente, l'eruzione cutanea assomiglia a molte bolle di diverse dimensioni con un bordo chiaro di colore brillante. L'eruzione cutanea è più spesso di natura locale. Le eruzioni cutanee si concentrano sulla pelle, ma ci sono momenti in cui si trovano sulle mucose. Come al solito, i sintomi che si manifestano fino a 6 settimane caratterizzano l'orticaria spontanea, se le vesciche non scompaiono per più di 6 settimane - questa è una forma cronica della malattia 4.

La forma (cronica) ricorrente di orticaria è un tipo di malattia allergica, che è caratterizzata dalla comparsa di un'eruzione cutanea sotto forma di papule e prurito vesciche. Tale reazione allergica dura oltre 6 settimane. Manifestato nel 25% dei pazienti. Dopo un lungo periodo di remissione, sono possibili manifestazioni ripetute di eruzioni cutanee. Tali sintomi sono più comuni nelle donne..

Esistono due tipi di orticaria cronica:

  • persistente: c'è un aggiornamento costante dell'eruzione cutanea;
  • ricorrenti - si verificano esacerbazioni periodiche della malattia.

La pseudo-forma è un sintomo che indica violazioni dell'apparato digerente. Si manifesta con:

  • epatite;
  • elmintiasi;
  • gastrite di una forma cronica;
  • avvelenamento;
  • malattie infettive.

Tuttavia, non esiste alcuna relazione tra il sistema immunitario e l'insorgenza della pseudo-forma 5.

Orticaria allergica negli adulti

La malattia ha una serie di caratteristiche quando si verifica in un adulto. La febbre può verificarsi come segue:

  • Acuto. Le eruzioni cutanee compaiono sul corpo e sugli arti, sono accompagnate da prurito, che cresce nel calore. 15-20 minuti dopo il contatto con una sostanza allergenica, si verifica arrossamento. Le vesciche scompaiono rapidamente e non lasciano segni o cicatrici.
  • L'edema di Quincke. Si distingue per edema ed eruzioni cutanee più grandi; appare sul viso vicino agli occhi o alla bocca. C'è un'eruzione cutanea sulla mucosa nasale e sulla congiuntiva degli occhi. In casi eccezionali, è accompagnato da edema dei genitali e degli arti. Spesso provoca fiato corto e può persino diventare una minaccia per la vita.
  • Papular persistente. Si sviluppa a causa del trattamento prolungato di qualsiasi tipo di disturbo, differisce nella formazione di vesciche papulari (noduli che si trovano sopra il livello della pelle). Le vesciche sono marcatamente sollevate sopra la pelle. Il paziente deve combattere la malattia per molto tempo - fino a diversi mesi. L'intero periodo è accompagnato da prurito..
  • cronico È caratterizzato da aumenti e cadute simili a onde nella gravità dei sintomi. I periodi di recupero sono seguiti da esacerbazioni con forte prurito. Il periodo di tempo della malattia è stimato in decenni. In rari casi, le lesioni cutanee diventano papulari. Questa forma di orticaria è caratterizzata da una manifestazione dell'edema di Quincke. Quando si pettinano i luoghi pruriginosi, la malattia può essere accompagnata da un'infezione, che complica in modo significativo il decorso della malattia.
  • Solare. Il motivo principale è l'emissione di raggi UV, ma lo sviluppo di allergie è anche associato a malattie croniche (ad esempio, malattie epatiche croniche). La comparsa di lesioni da orticaria varia in diversi pazienti. Le eruzioni cutanee possono essere deboli o gravi, le dimensioni della lesione e delle vesciche, la saturazione del colore, la forma e la localizzazione differiranno. La gravità della malattia è determinata dalla gravità del prurito. La forma più grave è accompagnata dallo sviluppo di disturbi nevrotici e insonnia 6.7.

Orticaria allergica nei bambini

I bambini sono molto inclini alle eruzioni cutanee e questa è la reazione che si verifica più spesso in caso di allergie. Le manifestazioni più comuni della febbre dell'ortica sono i bambini fino a 3 anni. Ma i bambini più grandi possono sperimentare problemi sotto forma di eruzioni cutanee pruriginose.

La localizzazione delle vesciche è simile agli adulti - alle estremità (più spesso nelle pieghe e nei punti di stretto contatto con i vestiti), intorno alla bocca o agli occhi.

Il meccanismo di manifestazione dell'eruzione cutanea è la formazione di un grande volume di istamina a causa della penetrazione di una sostanza allergenica nel corpo. L'edema si forma sulla superficie della pelle e si forma delle vesciche. La lesione cutanea scompare abbastanza rapidamente e senza lasciare traccia se il bambino non pettina il punto dolente. Ma poi può manifestarsi di nuovo, già in un'altra parte del corpo.

Il medico sarà in grado di diagnosticare rapidamente la causa che ha provocato l'orticaria se i genitori determinano l'ora e il luogo della prima comparsa delle macchie. Una diagnosi accurata comporta il prelievo dei seguenti campioni: raschiatura della pelle e analisi del sangue.

Trattamento allergico dell'orticaria

La diagnosi della malattia viene eseguita in 4 fasi:

  • lo specialista conduce un esame iniziale;
  • la storia viene raccolta, possibili cause, ecc.;
  • successivamente vengono eseguiti test diagnostici;
  • prescrivere test.

La procedura di trattamento è graduale:

  • eliminazione dell'esposizione a un provocatore (allergene) e pulizia del corpo;
  • farmacoterapia (corso di assunzione di farmaci);
  • scopo dietetico.

I farmaci in casi specifici saranno diversi. Nel caso della natura endogena della febbre, il compito principale è quello di eliminare la causa principale, prescrivere un trattamento efficace.

Spesso, una forma grave della malattia comporta la nomina di corticosteroidi (Prednisone) e antistaminici (Cetrin ®). Con tutte le manifestazioni sintomatiche di reazioni allergiche, il farmaco Cetrin® fa fronte. L'effetto di prenderlo è evidente già 20 minuti dopo l'assunzione della pillola. Lo strumento non crea dipendenza, adatto per un uso prolungato.

Cetrin ® appartiene agli antistaminici di II generazione, che esclude la manifestazione di una serie di sintomi negativi 8.

L'autotrattamento, sia per gli adulti che per i bambini, può essere pericoloso per la salute. Contattare tempestivamente uno specialista aiuterà a gestire rapidamente l'orticaria e identificare le cause del suo verificarsi..

Lista di referenze

  1. Linee guida cliniche federali per la diagnosi e il trattamento dell'orticaria / Associazione Russa di Allergologi e Immunologi Clinici: approvato dal Presidente RAAKI il 23 dicembre 2013 - Mosca, 2013. - 9 p..
  2. Mukhin, N. A. Gout: Volti della malattia / N. A. Mukhin // Reumatologia moderna. - 2007. - N. 1. - 5 s.
  3. Ivashkin, V.T. Gastroenterologia. Leadership nazionale / V.T. Ivashkin, T.L. Lapina. - M.: da GEOTAR-Media, 2008. - 754 s..
  4. Vasiliev, A.A. Orticaria acuta e angioedema nella pratica di un medico di famiglia / A. A. Vasiliev, R. F. Khakimova // Bollettino di medicina clinica moderna, t. 4 - 2011. - N. 4. - 54-58 s.
  5. Revyakina V. A. Orticaria nella pratica di un pediatra / V. A. Revyakina // Medicina delle condizioni di emergenza - 2007. - N. 4. - 93-96 s.
  6. Orticaria. Dermatite atopica: linee guida per studenti di facoltà di medicina, pediatria e odontoiatria / Under. ed. V.M. Chervenets. - M.: Alkvist Publishing House, 2012.-- 22 p..

Che aspetto ha un'orticaria in un bambino: cause dell'apparenza, principali sintomi e cure di emergenza in caso di sviluppo improvviso della malattia

Tale reazione allergica appare a causa dell'attivazione dei mastociti. Sotto l'influenza di stimoli, emettono istamina, prostaglandine e altre sostanze che provocano cambiamenti patologici nel corpo. Ci sono eruzioni cutanee, infiammazione e prurito, a causa di un aumento della permeabilità delle pareti dei vasi, appare l'edema. Questi sintomi sono solo una reazione a fattori esterni e interni..

La causa principale dell'orticaria nei bambini è l'allergia. Può essere causato da vari allergeni che penetrano nel corpo del bambino attraverso la pelle, il tratto respiratorio e il tratto digestivo. Più della metà di tutti i casi di orticaria nei bambini fino a 2 anni si verificano a causa dell'uso di alimenti allergenici. Queste sono uova, noci, agrumi, miele, cioccolato, frutti rossi, latte, grano e frutti di mare.

Di solito un bambino ottiene allergeni con cibi complementari. Ma l'orticaria nei bambini può apparire a causa del fatto che questi prodotti vengono consumati da una madre che allatta. La ragione di questa reazione è spesso coloranti, aromi e conservanti aggiunti agli alimenti per bambini. Tali fattori possono anche provocare la comparsa di orticaria a causa di un'allergia in un bambino:

  • punture di insetti, parassiti succhiasangue;
  • droghe, in particolare antibiotici;
  • inalazione di polline, contatto con piante velenose;
  • polvere domestica, muffa;
  • fumo di tabacco;
  • animali di lana, mangimi;
  • detergenti per la casa, detersivi in ​​polvere, sapone;
  • alcune manipolazioni mediche, ad esempio trasfusioni di sangue, radiografia del contrasto, vaccinazione.

Gli alveari nei neonati si verificano come reazione ai prodotti per la cura della pelle, ai capezzoli in lattice, ai riempitivi di biancheria da letto, ai vestiti e persino ai pannolini. Ma in questi bambini, la causa può essere il surriscaldamento, la febbre, la spremitura dei tessuti molli, l'esposizione all'acqua o il sudore sulla pelle. Più a rischio di insorgenza di patologie, bambini con alimentazione artificiale o con patologie congenite.

Spesso una tale reazione appare dopo uno sforzo fisico elevato, sentimenti seri, stress. L'orticaria nel viso o nelle mani di un bambino si verifica nella stagione fredda sotto l'influenza di gelo, vento e acqua fredda. O in estate dopo una lunga esposizione al sole.

A volte un'eruzione cutanea e altri segni di patologia non si verificano indipendentemente, ma come manifestazione di una malattia. Più della metà dei casi di orticaria nei bambini di età superiore ai 2 anni è un sintomo di un'infezione batterica, virale o fungina e può essere causata anche da un'invasione elmintica. Spesso questa reazione si sviluppa in un contesto di gravi patologie:

  • lupus eritematoso sistemico;
  • diabete;
  • violazione della ghiandola tiroidea;
  • malattie della pelle;
  • asma bronchiale;
  • tumore maligno.

A rischio sono i bambini con malattie croniche, ridotta immunità, predisposizione ereditaria. A volte è molto difficile per loro stabilire la causa di tale reazione..

È particolarmente importante riconoscere i sintomi dell'orticaria nei bambini di età inferiore a 1 anno. A causa del forte prurito, i bambini diventano lunatici, dormono male, si rifiutano di mangiare. Possono verificarsi minzione irregolare, irrequietezza o letargia..

Qualsiasi forma di patologia può verificarsi facilmente o gravemente. Nei casi più gravi, si verifica un forte gonfiore in tutto il corpo, sono visibili segni di intossicazione: mal di testa, nausea, vomito, mal di stomaco, debolezza, dolore ai muscoli e alle articolazioni. Se le vie aeree sono colpite, la voce diventa rauca, compare respiro corto, tosse che abbaia, difficoltà a deglutire.

Non tutti i genitori sanno come l'orticaria nei bambini possa essere pericolosa. Se il bambino non è preoccupato per il prurito, il trattamento non inizia sempre in tempo. Ma in una forma trascurata, la malattia può portare a gonfiore del tratto respiratorio. Una grave conseguenza di questa condizione è l'edema di Quincke, se colpisce la laringe, è possibile soffocare. Puoi riconoscerlo con respiro sibilante, labbra blu, tosse grave.

Anche i danni al tratto gastrointestinale sono pericolosi, con conseguente vomito, diarrea e dolore addominale. Quando si pettinano le vesciche, la patologia può essere complicata da un processo infettivo e infiammatorio. La forma cronica di orticaria si trasforma spesso in dermatite.

Tipi di orticaria

Oltre all'orticaria allergica nei bambini, a volte si trovano altri tipi di patologia.

  • Il freddo si verifica dopo l'esposizione alla pelle di acqua fredda, vento, gelo. Spesso si sviluppa in bambini debilitati con malattie croniche, disfunzione tiroidea e distonia vegetativa-vascolare. Oltre all'eruzione cutanea e al rossore, possono verificarsi desquamazione della pelle, mal di testa e crampi muscolari facciali. A volte dopo aver bevuto bevande fredde, si sviluppa edema laringeo
  • La forma papulare si sviluppa sotto l'influenza di un irritante molto forte. Compaiono papule: grandi vesciche luminose.
  • L'orticaria idiopatica ha un decorso cronico. Spesso non è possibile determinarne la causa. Appaiono macchie rosse grandi e molto pruriginose.
  • La forma dermografica è provocata da un danno meccanico. Graffiare, sfregare i vestiti, i graffi portano alla comparsa di cicatrici chiare e uniformi. Il prurito non è quasi sentito.
  • La forma più grave di patologia nei bambini è l'orticaria pigmentata. È caratterizzato dalla comparsa di macchie cremisi in tutto il corpo, febbre, tachicardia. Appare per le stesse ragioni dell'orticaria ordinaria, ma i fattori che provocano complicanze sono l'immunità debole, la predisposizione ereditaria, lo stress, il surriscaldamento al sole.
  • L'orticaria colinergica è rara, soprattutto nei bambini di età superiore ai 10 anni. La sua caratteristica è la comparsa di bolle rosse luminose, febbre, sudorazione. Si verifica a causa di esposizione al sole, surriscaldamento, stress.

Le forme più rare della malattia comprendono il contatto termico, solare, vibrazionale, aquagenico. In circa il 50% dei casi viene diagnosticata un'orticaria idiopatica, la cui causa non è stata determinata.

Diagnosi della malattia

Conoscendo i principali sintomi dell'orticaria nei bambini e quanta patologia subisce, i genitori possono imparare ad affrontarlo, salvando il bambino dal disagio. Ma è più importante determinare la causa di una tale reazione in modo che possa essere evitata in futuro. Per fare questo, i medici raccomandano ai genitori di tenere un diario alimentare di un bambino, che registra tutti gli alimenti che ha mangiato durante il giorno, nonché reazioni insolite a loro.

È indesiderabile automedicare e alleviare il prurito a casa. Solo un medico può fare la diagnosi corretta e scegliere un trattamento. Per questo, oltre all'esame esterno, viene effettuato un sondaggio:

  • Analisi delle urine;
  • analisi del sangue generale e biochimica;
  • analisi delle feci per parassiti;
  • ultrasuono
  • ECG.

Per determinare l'allergene a cui il bambino reagisce in questo modo, vengono prescritti test cutanei. Viene effettuato un test per allergeni atopici, termici, freddi, con allergeni infettivi. I campioni vengono generalmente prelevati per bambini di età superiore ai 5 anni..

Pronto soccorso per orticaria acuta

Nei bambini, una forma acuta di orticaria può svilupparsi entro pochi minuti dal contatto con un allergene, al massimo 1-2 ore. Si verificano gonfiore, arrossamento, eruzione cutanea e prurito. Se un allergene viene ingerito attraverso la pelle o il tratto respiratorio, la maggior parte dei sintomi si localizza nel sito di contatto..

È importante prendere le misure più velocemente in modo che la reazione non si diffonda e non causi complicazioni. Innanzitutto è necessario interrompere il contatto con l'allergene, sciacquare la pelle con acqua, rimuovere tutti i fattori irritanti, garantire il flusso di aria fresca. Se l'allergene penetra nel tratto digestivo, è necessario somministrare al bambino un enterosorbente, ad esempio Enterosgel o Polysorb.

Bere molta acqua. E per fermare la reazione allergica, devi bere un antistaminico sicuro, che è consentito ai bambini. Il problema principale con un attacco così acuto è il forte prurito. Viene rimosso usando una crema non ormonale. Puoi fare un impacco freddo da un cucchiaio di aceto sciolto in un bicchiere d'acqua.

Con un trattamento adeguato, i sintomi scompaiono senza lasciare traccia in un giorno. Sapendo quanto tempo impiega l'orticaria nei bambini, i genitori possono capire se chiamare un medico o visitare la clinica il giorno successivo.

È importante consultare un medico se l'orticaria appare nei neonati. In caso di temperatura, respiro corto, vomito, palpitazioni cardiache, è necessario chiamare urgentemente un'ambulanza.

Trattamento dell'orticaria nei bambini

Di solito, l'esacerbazione della malattia dura da alcune ore a 3 giorni. In casi difficili, l'eruzione cutanea potrebbe non scomparire per settimane. È importante consultare un medico, solo uno specialista può scegliere metodi terapeutici efficaci.

Per il trattamento dell'orticaria nei bambini, è necessario prendere in considerazione la forma e le cause della patologia. Il primo passo dovrebbe essere quello di interrompere l'esposizione a fattori irritanti. Per questo, è necessario escludere tutti gli allergeni con cui il bambino è in contatto. La pulizia a umido viene eseguita regolarmente per rimuovere la polvere. È necessario proteggere il bambino da vestiti e biancheria da letto, che possono causare allergie, evitare ipotermia o surriscaldamento. È anche importante seguire una dieta, non assumere farmaci diversi da quelli prescritti dal medico. Se il bambino è allattato al seno, la stessa cosa dovrebbe essere fatta alla madre che allatta.

Il secondo stadio è la terapia farmacologica. Ha lo scopo di purificare il corpo da allergeni e tossine, fermare la produzione di istamina, alleviare il prurito. Vengono utilizzati enterosorbenti, antistaminici e agenti esterni. Inoltre, è possibile utilizzare metodi alternativi. È anche importante eliminare le cause interne dell'orticaria trattando le malattie parassitarie e infettive..

Questa malattia viene generalmente curata a casa, ma nei casi più gravi, gonfiore grave e febbre alta, il bambino viene posto in ospedale. Lì viene introdotto Hemodez per purificare il sangue da tossine e allergeni. Si può prescrivere plasmaferesi, somministrazione di immunoglobuline..

Terapia farmacologica

Tutti i farmaci possono essere utilizzati solo come indicato da un medico. La loro scelta dipende dalla causa della malattia e dall'età del bambino. È particolarmente importante sapere come trattare l'orticaria nei bambini. Possono essere prescritti solo pochi farmaci. Sicuro per i bambini da 1 mese di età sono Fenistil o Suprastin. Altri farmaci sono usati solo in ospedale. Il dosaggio è calcolato dal medico, non superare la dose raccomandata. Il prodotto viene miscelato con latte materno o latte in polvere.

Per i bambini dopo 1-2 anni, gli antistaminici sono prescritti per il trattamento dell'orticaria:

  • Diazolin;
  • Zirtek;
  • Tavegil;
  • Claritin;
  • Telfast;
  • Tsetrin;
  • Fenkarol.

La forma di rilascio è anche scelta dal medico, sono in compresse, sciroppo e soluzione iniettabile. Ora i pediatri stanno cercando di non prescrivere farmaci di prima generazione ai bambini, ad esempio Suprastin o Tavegil. Nonostante siano approvati per l'uso nei bambini, spesso si verificano effetti collaterali. Causano sonnolenza, letargia, disturbi dell'apparato digerente, mucose secche.

Oltre agli antistaminici, vengono spesso prescritti anche enterosorbenti. Sono necessari se l'orticaria è provocata da cibo o medicine. Gli assorbenti aiutano a pulire l'intestino. Vengono utilizzati Enterosgel, Smecta, Lactofiltrum, Polysorb, carbone attivo. Nonostante la loro sicurezza, è necessario consultare un medico prima di assumere. Inoltre, i diuretici, ad esempio Furosemide, vengono talvolta prescritti per rimuovere le tossine..

Per alleviare il prurito e il rossore della pelle, applicare fondi locali sotto forma di unguenti, gel o creme. Questi sono Fenistil, Advantan, Elokom, Gistan, pomata di zinco. Per normalizzare il sonno, il medico prescrive sedativi, di solito tintura di erba madre o valeriana.

Nei casi più gravi, se il bambino non ha orticaria da molto tempo o il prurito è molto forte, il medico può prescrivere farmaci corticosteroidi. Questo è desametasone, prednisone. Sono usati come iniezioni o pomate.

Dieta

Con qualsiasi forma di orticaria nei bambini, la dieta è una fase obbligatoria del trattamento. I suoi principi di base:

  • l'esclusione di alimenti che innescano il rilascio di istamina;
  • l'esclusione di semilavorati e prodotti con conservanti, aromi e altri additivi chimici;
  • rifiuto di conserve, succhi e purè di patate acquistati, bevande gassate;
  • abbastanza acqua pulita.

Gli alimenti vietati per i bambini soggetti ad allergie includono frutti di mare, agrumi, cioccolato, uova, miele, affumicati, conserve, dolci, pollo, pomodori, fragole, noci.

Rimedi popolari

Decotti di erbe: questo è un metodo di trattamento ausiliario. Non può essere usato per bambini di età inferiore a 3 anni o con allergie alimentari, poiché può verificarsi anche una reazione negativa alle erbe. Tipicamente, tali agenti vengono utilizzati esternamente per alleviare il prurito:

  • impacco dall'infusione di camomilla, achillea, ortica;
  • soluzione di soda - un pizzico in mezzo bicchiere d'acqua;
  • bagni con farina d'avena;
  • lubrificare la pelle con olio di cocco;
  • applicare coriandolo tritato sulla zona interessata

È possibile fare il bagno a un bambino

Spesso i genitori sono interessati a se è possibile fare il bagno a un bambino con orticaria. Per non intensificare il prurito e l'eruzione cutanea non si diffonde, durante le procedure igieniche, è necessario osservare diverse regole:

  • non usare salviette;
  • usare solo sapone per bambini ipoallergenico senza additivi;
  • la temperatura dell'acqua non deve essere superiore a 37 gradi;
  • decotti di erbe possono essere aggiunti al bagno se il bambino non ha allergie;
  • Non strofinare la pelle con un asciugamano.

Con gli alveari, puoi lavare il tuo bambino e persino farlo. Le procedure igieniche aiuteranno a prevenire l'infezione e ad alleviare il prurito..

Misure preventive

La prevenzione è particolarmente importante nella forma cronica della malattia, patologie autoimmuni, predisposizione ereditaria. Ma anche se il bambino ha avuto un episodio di orticaria, potrebbe ripresentarsi. Pertanto, è necessario adottare tali misure:

  • proteggerlo dal contatto con un allergene;
  • evitare l'ipotermia e il surriscaldamento;
  • utilizzare solo tessuti naturali per abbigliamento e biancheria da letto;
  • acquisire detergenti ipoallergenici, ridurre al minimo l'uso di cosmetici;
  • seguire una dieta;
  • per i bambini è importante introdurre alimenti complementari;
  • prendere i farmaci prescritti dal medico;
  • rafforzare l'immunità;
  • trattare in tempo le malattie infettive;
  • fare la pulizia a umido più spesso.

L'orticaria è una malattia spiacevole, ma può essere facilmente curata se le misure necessarie vengono prese in tempo. Proteggendo il bambino da allergeni, infezioni, ipotermia e stress, puoi alleviarlo dal disagio. E se si verifica un'eruzione cutanea, non dovresti auto-medicare, assicurati di consultare un medico.

Cosa devi sapere sull'orticaria in un bambino?

L'orticaria nei bambini è una malattia allergica, che si manifesta con lesioni della pelle sotto forma di vesciche di varie dimensioni, forme e localizzazioni. Affinché la malattia non sia complicata da condizioni più gravi, è necessario diagnosticare la malattia in modo tempestivo e iniziare un trattamento competente.

Cause di orticaria

L'orticaria è una forma di malattia allergica. È di origine non infettiva, quindi non viene trasmesso da un bambino a un altro. Il motivo principale di questa condizione è il contatto con un allergene, che può apparire:

  • prodotti alimentari altamente allergenici (cioccolato, agrumi, noci, miele, latte, proteine ​​vegetali, ecc.);
  • medicinali (ad es. antibiotici, antidolorifici);
  • prodotti per l'igiene, prodotti chimici domestici (sapone, polvere, ecc.);
  • irritante di origine eidermica (lana, piumino, piume);
  • polvere domestica, muffa;
  • puntura d'insetto, invasione elmintica;
  • fattori fisici (cambiamenti climatici, surriscaldamento, ipotermia, iperidrosi (sudorazione eccessiva), ecc.);
  • malattie croniche o infettive che hanno indebolito il sistema immunitario.

Può essere abbastanza difficile identificare la vera causa dell'orticaria. diversi fattori possono provocare il suo aspetto contemporaneamente. Inoltre, la malattia passa all'improvviso come appare, il che rende difficile determinare la vera causa.

Appare spesso fino a 3 anni ed è associato all'immaturità del sistema immunitario, digestivo e di altro tipo nel corpo del bambino.

Forme della malattia

A seconda della natura del corso, l'orticaria nei bambini è classificata in acuta e cronica.

Orticaria acuta

Appare nettamente, di regola, immediatamente dopo il contatto con un allergene, il che semplifica notevolmente la determinazione dell'irritante patologico. I sintomi aumentano rapidamente: entro pochi minuti o ore, i segni dell'orticaria compaiono sulla pelle del bambino. L'intensità delle eruzioni cutanee è elevata, per questo motivo, spesso il bambino sviluppa una serie di sintomi concomitanti:

  • temperatura;
  • brividi, febbre;
  • nausea, diarrea, vomito;
  • dolori muscolari;
  • intossicazione generale del corpo.

L'eruzione cutanea ha un colore rosso o rosa brillante, è accompagnata da un forte gonfiore, prurito, ha una consistenza densa. Può essere localizzato su qualsiasi parte del corpo.

A seconda del tipo di orticaria e dell'allergene che lo ha provocato, i sintomi possono disturbare da poche ore a diverse settimane. La forma acuta è facile da trattare.

È importante iniziare un trattamento tempestivo, come spesso ignorare la malattia porta alla patologia cronica.

cronico

I sintomi aumentano gradualmente - pochi giorni dopo il contatto con un irritante. Eruzioni cutanee e prurito sono meno preoccupanti rispetto a una forma acuta. L'eruzione cutanea è rosa pallido o pallido. Come risultato dei graffi, le eruzioni cutanee possono fondersi in vaste aree. La malattia procede con periodi di remissione e ricaduta, spesso scompare da sola. I segni preoccupano il paziente per almeno un mese e mezzo. La durata totale della malattia può raggiungere diversi anni.

Spesso, la patologia è associata a funzionalità epatica compromessa, tratto gastrointestinale, invasioni elmintiche e infezioni croniche. L'assunzione di farmaci non elimina completamente i sintomi, ma riduce le sue manifestazioni cutanee. Nei bambini, questa forma è meno comune..

Segni di orticaria nei bambini

Entrare nel corpo di un allergene provoca una maggiore produzione di istamina. Ciò porta alla fragilità e all'elevata permeabilità vascolare. Una grande quantità di liquido si accumula nella pelle, gonfiore e una forma di eruzione cutanea.

Un sintomo chiave è un'eruzione improvvisa sotto forma di vesciche, che ricorda visivamente una puntura d'insetto o un'ustione di ortica. Ha confini chiari; localizzato su viso, palmi, busto, piedi, glutei, gomiti, pieghe della pelle, ecc.; ha una forma irregolare.

Accompagnato dal prurito. La pettinatura porta al fatto che si diffonde e si fonde tra loro in aree più ampie.

Orticaria da pigmento nei bambini

La malattia è anche chiamata mastocitosi. È caratterizzato dall'accumulo di mastociti negli organi e nei tessuti. Sulla pelle si formano macchie cremisi, rosso scuro, bruno-giallastre. Sono numerosi, situati in isolamento (ma possono fondersi in aree più grandi), hanno contorni arrotondati o ovali, confini chiari. Misura 3-8 mm.

I punti sono combinati con noduli papulari al centro, la dimensione del grano di miglio. L'orticaria a volte è localizzata sul viso di un bambino, più spesso sul tronco, sugli arti e sulla mucosa orale. Accompagnato da un lieve prurito. Graffiare o fare un bagno caldo, di regola, contribuisce al gonfiore dell'eruzione cutanea e alla comparsa del gonfiore.

Spesso trovato nell'infanzia (soprattutto all'età di due anni), regredisce nel tempo (fino alla pubertà). Il decorso della malattia è torpido (inattivo, pigro), cronico.

Orticaria idiopatica

Questa patologia è anche chiamata la forma cronica di orticaria. Ciò è dovuto al fatto che la malattia è caratterizzata da un lungo decorso (più di un mese e mezzo), mentre l'irritante che la provoca non viene rilevata.

Una caratteristica è l'eruzione cutanea. Sono variabili, possono migrare da una parte del corpo a un'altra. Le vesciche possono apparire e scomparire da sole durante il giorno. In caso di graffi, danni all'integrità dell'eruzione cutanea, le aree interessate dell'epitelio non crescono eccessivamente, ma vengono sostituite da nuove eruzioni cutanee.

Esistono diverse forme del corso: persistenti (i sintomi quasi non si attenuano per diversi anni) e ricorrenti (vi sono periodi di declino dell'attività della malattia).

Orticaria fredda nei bambini

Questa orticaria allergica nei bambini si sviluppa dopo l'esposizione a basse temperature. L'eruzione cutanea appare dopo l'ipotermia o il contatto con:

  • neve
  • pioggia
  • aria fredda, vento, correnti d'aria, acqua.

Qualsiasi circostanza che implichi un forte calo della temperatura corporea provoca questa malattia. Anche l'uso di cibi o bevande fredde può causare patologie..

Forma ovviamente: immediata (immediatamente dopo l'esposizione al freddo), ritardata (i sintomi compaiono dopo poche ore). Le eruzioni cutanee compaiono in aree a contatto con l'allergene (spesso viso, collo).

Nei casi più gravi, è possibile lo sviluppo di sintomi concomitanti:

  • fiato corto
  • calo della pressione sanguigna;
  • vertigini;
  • brividi;
  • intorpidimento degli arti;
  • gonfiore dei tessuti.

Orticaria dermografica

La malattia è caratterizzata da una reazione anormale del corpo, in particolare della pelle, all'effetto meccanico dello stimolo. È caratterizzato dalla comparsa di arrossamenti, vesciche in risposta alla pressione:

  • abbigliamento, biancheria intima a compressione;
  • orologi, gioielli;
  • getti d'acqua, ecc..

L'eruzione cutanea appare immediatamente dopo l'esposizione a un allergene. Ha la forma di un oggetto fastidioso (oblungo, rotondo, lineare, quadrato, ecc.), Si erge sopra il resto della pelle. Il colore nel sito di irritazione può essere rosso o pallido. Cambiamento di colore nel sito di esposizione a causa di espansione o spasmo dei vasi della pelle.

I punti possono disturbare da poche ore a diversi giorni. Successivamente, scompaiono da soli, a condizione che non vi sia ripetuta esposizione all'allergene. La gravità dei sintomi è debole, quindi, in alcuni casi, non è necessaria la terapia farmacologica. La durata media della malattia è di 6 anni. Può verificarsi con altri tipi di orticaria.

L'eziologia di questa malattia non è chiara. Si presume che le probabili cause di questa condizione siano un fattore ereditario, endocrino, disturbi neurologici, malattie passate.

Orticaria colinergica

Questo tipo di orticaria si verifica sullo sfondo di alte temperature (ad esempio, dopo un bagno turco, un bagno caldo), nonché dopo sport, esposizione al sole, esperienze, ecc..

I fattori che provocano un'eccessiva sudorazione portano ad una maggiore secrezione di acetilcolina. Un forte rilascio di questa sostanza nel sangue provoca la comparsa di piccole eruzioni cutanee pruriginose, vescicole pochi minuti dopo il contatto con l'allergene.

La principale localizzazione dell'eruzione cutanea è la parte superiore del corpo:

Può disturbarsi da qualche minuto a diverse ore, quindi andare da sola. L'intensità dei sintomi è bassa, il paziente spesso non nota la presenza di questa patologia. A volte accompagnato da lieve prurito..

Le persone con una predisposizione genetica, patologie epatiche, gastrite e altre malattie gastrointestinali sono predisposte a questa allergia..

Come trattare l'orticaria nei bambini di età diverse

Il trattamento dell'orticaria nei bambini consiste nel trovare ed eliminare l'irritante che lo ha provocato. Per la terapia sintomatica, vengono prescritti farmaci antistaminici (anti-allergenici) (Loratadin, Diazolin, Zodak, Allertek, Amertil, ecc.). Per uso esterno, gel Fenistil, unguento Dermadrin, gel Psilo-Balm.

Se la malattia è grave e i farmaci antiallergici non affrontano i sintomi spiacevoli, quindi prescrivere farmaci ormonali - corticosteroidi (compresse: Prednisolone, Kenacort, creme: Laticort, Dermoveyt).

Altri farmaci per il trattamento dell'orticaria:

  • assorbenti per la rimozione di tossine (ad esempio carbone attivo);
  • vitamine (PP, B5, B6, B12, C, E, H);
  • enzimi digestivi (ad es. Creazim);
  • medicinali a supporto del fegato - epatoprotettori (ad esempio Betargin, Essential Forte, Carsil).

Perché l'automedicazione è pericolosa?

L'automedicazione non è strettamente raccomandata, perché spesso non porta l'effetto previsto ed è dannoso per la salute. La terapia prematura o errata può causare malattie croniche e lo sviluppo di condizioni potenzialmente letali:

  • shock anafilattico;
  • Edema di Quincke;
  • asfissia;
  • disturbo del flusso sanguigno, ecc..

Si consiglia di consultare un medico - immunologo allergologo pediatrico. Utilizzando una serie di procedure diagnostiche, confermerà o negherà la presenza di orticaria nei bambini e prescriverà un trattamento adeguato, tenendo conto delle condizioni del paziente, controindicazioni, età e altri fattori.

Che ruolo gioca la nutrizione nel recupero?

Alcuni alimenti possono migliorare le manifestazioni dell'orticaria in un bambino piccolo:

  • animali, vegetali, proteine ​​del latte (uova, formaggi, legumi, ecc.);
  • cacao;
  • dolci;
  • cibi affumicati, in scatola, fritti, spezie, additivi alimentari;
  • verdure, frutta, bacche rosse.

È meglio limitarli nella dieta del bambino. È necessaria una dieta per l'orticaria per ridurre i sintomi generali delle allergie. Il primo promuove il rapido recupero dopo il contatto con lo stimolo. Si consiglia di osservarlo per almeno 2-3 settimane.

Prevenzione di un'eruzione allergica in un bambino

Nessuno è al sicuro dall'aspetto della patologia. Ma ci sono alcune semplici raccomandazioni, la cui conformità ridurrà significativamente la probabilità di sviluppare la malattia.

È necessario monitorare la modalità e la qualità dell'alimentazione del bambino. È meglio limitare la dieta a cibi altamente allergenici e arricchirla con cibi fortificati: verdure, frutta, carne magra e pesce, verdure. È meglio dare la preferenza ai piatti in umido, bolliti e al forno. Le porzioni dovrebbero essere piccole; assunzione giornaliera di acqua 1-2 l.

Rafforzare l'immunità. Un sistema immunitario forte è la chiave per la salute di un bambino. Questo aiuterà a moderare l'esercizio fisico, prendendo complessi vitaminici, passeggiate regolari all'aria aperta.

Trattamento tempestivo delle malattie. Le malattie non trattate o la terapia prematura possono provocare lo sviluppo di orticaria. Per evitare ciò, è necessario consultare un medico in tempo.

Eliminazione di potenziali allergeni. È necessario monitorare la pulizia e l'umidità dell'aria nella stanza, utilizzare prodotti per l'igiene ipoallergenica, prodotti chimici domestici, evitare il raffreddamento eccessivo o il surriscaldamento, ecc..

Orticaria allergica nei bambini

In alcuni casi, un bambino sviluppa vesciche sulla pelle come se avesse toccato un'ortica. Si verificano inaspettatamente e si manifestano con prurito della pelle. Questa malattia si chiama orticaria..

Questa malattia, secondo gli esperti, appare in ogni quarto bambino. Molto spesso colpisce i bambini dai 6 mesi ai 3 anni. Questa malattia è estremamente rara negli adulti e negli adolescenti.

Orticaria nei bambini

Se i genitori notano un'eruzione sospetta sul corpo del bambino, non dovrebbero preoccuparsi, ma dovrebbero mostrare il bambino malato a un pediatra. Non vale la pena curare una tale malattia da soli.

Solo un medico può prescrivere un trattamento, perché è necessario scoprire la causa della malattia. L'orticaria è un tipo di allergia, quindi il suo aspetto e sviluppo si verificano esattamente come qualsiasi altra reazione allergica.

La forma lieve di orticaria passa abbastanza rapidamente, ma la forma grave può portare a gravi complicazioni, fino alla morte.

Cause di orticaria nei bambini

La difficoltà nel trattamento della malattia sta nel fatto che nella metà dei casi di orticaria, le cause del suo aspetto non sono chiarite nemmeno con l'aiuto di test di laboratorio.

I genitori dovrebbero avere un'idea, a seguito della quale ci sono eruzioni cutanee sotto forma di vesciche sulla pelle del bambino:

  • cibo (carne affumicata, uova, fragole, agrumi, cioccolato, mele, ecc.),
  • polline di piante, lanugine di uccelli, peli di animali,
  • cosmetici,
  • farmaci,
  • elminti,
  • luce solare, aria fredda,
  • morsi di insetto,
  • danni meccanici alla pelle (dermatite da pannolino, pannolini di scarsa qualità, salivazione eccessiva),
  • eruzioni cutanee possono provocare sentimenti e disturbi nervosi nei bambini in età scolare.

Conoscendo le possibili cause dell'orticaria, i genitori saranno in grado di prevenirne lo sviluppo.

Orticaria allergica nei bambini

L'orticaria nei bambini è una delle reazioni allergiche più comuni del corpo, che si manifesta sotto forma di eruzioni cutanee.

L'orticaria allergica si presenta come una reazione del corpo a un certo tipo di stimolo esterno.

Distingue tra orticaria acuta e cronica.

La forma acuta della malattia è caratterizzata da un significativo aumento della temperatura, eruzioni cutanee, mal di testa e, in alcuni casi, edema.

Questa forma di orticaria può verificarsi in breve tempo dopo il contatto con un irritante e presenta i seguenti sintomi:

  • sulla pelle compaiono vesciche, con forma e colore rosa diversi,
  • in alcuni casi, le eruzioni cutanee si fondono in un focus,
  • un'eruzione cutanea si verifica più spesso sugli arti, sulla schiena, sullo stomaco, a volte sulle mucose della bocca,
  • il bambino avverte un forte prurito,
  • potrebbe apparire una temperatura elevata (39 gradi),
  • può apparire: nausea, vomito, diarrea o costipazione.

L'edema di Quincke è la forma più grave di allergia. È necessario fornire assistenza rapida a un bambino malato, perché in rari casi è possibile un esito fatale..

Caratteristiche principali:

  • c'è un rapido aumento dell'edema (palpebre, labbra, area genitale),
  • può verificarsi gonfiore delle vie aeree (aumento della frequenza respiratoria, cianosi nel naso, orecchie e dita),
  • la pelle in punti di eruzioni cutanee diventa dura,
  • le bolle in questo caso sono espresse debolmente.

La forma cronica di orticaria si verifica a seguito di un contatto prolungato del bambino con l'allergene. I sintomi sono lievi, ma il verificarsi costante di eruzioni cutanee influisce sulla qualità della vita del bambino.

Con la comparsa di orticaria in un bambino, l'aiuto principale sarà il trattamento corretto.

Orticaria nei bambini: sintomi

Quando un bambino ha un'eruzione cutanea, i genitori dovrebbero tenere sotto controllo tutti i segni della malattia in modo che non si sviluppino in una forma cronica o complicata.

I principali segni dell'orticaria:

  • vesciche e papule di diverse dimensioni, che si fondono insieme,
  • colore dell'eruzione dal rosa pallido al rosso vivo,
  • se li premi, nel mezzo puoi vedere una macchia di colore bianco,
  • quando si verifica una temperatura, possiamo parlare della comparsa di infiammazione nel corpo,
  • di solito le eruzioni cutanee si trovano in determinati punti (inguine, ascelle, stomaco, viso) e talvolta si verifica un'eruzione cutanea in tutto il corpo, che indica una forte reazione del corpo a un irritante,
  • si verifica prurito che irrita il bambino,
  • appare la febbre,
  • c'è gonfiore sul viso, pallore della pelle, tosse, nausea, vomito, diarrea.

I genitori sono interessati a: per quanto tempo dura questo stato. In molti modi, i sintomi dell'orticaria dipendono dalla forma della malattia e dal trattamento. Per ridurre le manifestazioni della malattia, è necessario aiutare il bambino in tempo.

Come trattare l'orticaria nei bambini?

Per stabilire le cause dell'insorgenza dell'orticaria, il bambino dovrebbe essere mostrato a un allergologo e un dermatologo. Lo specialista sa come la malattia si manifesta nei bambini e può distinguere un'eruzione allergica da eruzioni cutanee di altre malattie della pelle.

Per determinare il trattamento, il medico dovrebbe sapere:

  • tempo di insorgenza della malattia,
  • nome di medicinali e prodotti che il bambino ha consumato,
  • tutte le malattie del tratto gastrointestinale, malattie croniche presenti nel bambino,
  • malattie che il bambino ha sofferto prima dell'orticaria,
  • risultati dei test per test allergologici, infezioni e altri.

Per chiarire la diagnosi e il trattamento adeguato, uno specialista può prescrivere una radiografia, ultrasuoni degli organi addominali.

Orticaria nei bambini: trattamento

Con gli alveari, i medici di solito prendono tali appuntamenti:

  • Gli antistaminici sono inizialmente prescritti. Dovrebbero aiutare il bambino a fermare lo sviluppo della malattia e migliorare le sue condizioni..
  • Per influenzare le pareti dei vasi del bambino, uno specialista prescrive preparazioni di calcio e vitamine.
  • Unguenti contenenti ormoni sono prescritti in casi particolarmente difficili, a causa di varie reazioni avverse del corpo.
  • I farmaci diuretici aiutano a rimuovere i liquidi dal corpo, il che aiuta a ridurre il gonfiore e migliorare il benessere del bambino. A causa dell'uso di tali farmaci, gli elettroliti possono anche lasciare il corpo, quindi è necessario monitorare costantemente il livello di ioni nel sangue.
  • Gli assorbenti aiuteranno il bambino a rimuovere liquidi e altre sostanze dal corpo. L'orticaria è causata da un irritante che entra nel corpo del bambino, quindi il sorbente aiuterà nella sua eliminazione.
  • Unguenti: Unguento di zinco, gel Fenistil.
  • Sedativi che contengono motherwort, valeriana.

Tutti i farmaci devono essere somministrati al bambino alle dosi raccomandate dal medico. Una corretta alimentazione è di grande importanza per il trattamento dell'orticaria.

Dieta per orticaria nei bambini

Il nutrizionista prescrive la dieta giusta per il bambino. Se il bambino viene curato in ospedale, gli verrà offerto il digiuno per diversi giorni. Allo stesso tempo, consumerà almeno 1,5 litri di liquidi al giorno. Inoltre, al bambino vengono prescritti clisteri di pulizia..

Il prossimo passo nella dieta del bambino inizia a introdurre prodotti. Un prodotto dovrebbe avere almeno 2 giorni. Quindi puoi includere un nuovo prodotto.

Nella forma cronica della malattia, dalla dieta sono esclusi: carne, pesce e latte.

Al bambino è proibito usare cibi pronti, maionese. Il medico raccomanda ai genitori di alimentare completamente il bambino con cibo fatto in casa, il che aiuterà a eliminare le spiacevoli conseguenze.

Se viene definito uno stimolo, viene eliminato dalla nutrizione o dall'ambiente del bambino. Se un allergene non viene identificato, è necessario limitare il contatto del bambino con possibili irritanti.

Trattamento dell'orticaria nei bambini con rimedi popolari

Per alleviare le condizioni del bambino, molti genitori usano metodi alternativi per il trattamento dell'orticaria a casa..

La cosa principale è ottenere l'approvazione del medico per l'uso di rimedi popolari per il trattamento della malattia. Dopotutto, il corpo del bambino può rispondere in modo inappropriato alle erbe medicinali.

In molti casi, è la fitoterapia che può ridurre la manifestazione del prurito.

Per ridurre le manifestazioni dell'orticaria, puoi utilizzare le seguenti ricette:

  • Ortica. Prepara un cucchiaio di 0,5 litri di acqua bollente, insisti. Bere a piccoli sorsi durante il giorno.
  • Aria. Prendi un cucchiaino di polvere di radice di calamo prima di coricarti, lavati con acqua calda.
  • Menta. Versa un cucchiaino di erba con acqua calda, insisti. Offri a tuo figlio una giornata di tè.

Il trattamento della malattia a casa dovrebbe avvenire solo sotto la supervisione di un medico. L'assunzione incontrollata di infusi di erbe può danneggiare il corpo del bambino.

Prevenzione dell'orticaria

Se il bambino ha una tendenza alle reazioni allergiche, devono essere prese misure preventive per prevenire l'insorgenza di orticaria.

È possibile utilizzare i seguenti suggerimenti:

  • è necessario rafforzare il sistema immunitario del bambino senza usare farmaci,
  • escludere l'interazione del bambino con stimoli esterni ed interni,
  • trattare tempestivamente i raffreddori, senza avviarli,
  • introdurre gradualmente nuovi alimenti per il bambino e monitorare la sua reazione,
  • per prevenire l'orticaria nei neonati, iniziare cibi complementari, seguendo le raccomandazioni del pediatra,
  • rimuovere le impurità nell'aria che il bambino respira,
  • assicurati di elaborare i luoghi delle punture di insetti, ma è meglio usare repellenti,
  • proteggere il bambino da situazioni stressanti,
  • tutti gli animali domestici devono essere vaccinati e sottoposti a screening per i parassiti.

Quando l'orticaria stessa scompare senza assistenza medica, i genitori dovrebbero comunque consultare un medico per determinare l'irritante. Identificando accuratamente l'allergene e salvando il bambino dal contatto con esso, i genitori saranno sicuri che la malattia non tornerà.

Altrimenti, la malattia può tornare ancora e ancora e liberarsi delle eruzioni cutanee diventerà molto più difficile..